Il Blog delle Stelle
#IoDicoNo ai serial killer del futuro dei nostri figli

#IoDicoNo ai serial killer del futuro dei nostri figli

Author di Beppe Grillo
Dona
  • 367

di Beppe Grillo

Stavo facendo un po' di riflessioni, io ho questi frammenti di pensieri però poi non ho le parole per esprimerli, e meno male che non li esprimo tutti, se no farei dei danni pazzeschi. Però guardavo un po' in giro, ci sono queste facce, queste facce strane, la gente è strana, si parla di referendum Sì o No, la gente non sa cosa fare, non va a votare, sembra che non li riguardi.

Ma come è possibile che non li riguardi? Ho fatto un’indagine sui trend di Google, e viene fuori una cosa molto interessante. Se voi guardate il grafico della Costituzione, cioè le ricerche che hanno fatto per informarsi sulla Costituzione, è fantastico: c'è un picco che arriva fino a 100 nel 2006 quando abbiamo fatto il referendum sulla Costituzione di Berlusconi, che è stato bocciato. Lì la gente andava ad informarsi, il picco è a 100, ma dal 2006 a oggi zero, è andato a 40. Con tutte le trasmissioni, con tutti i generi di informazione, costituzionalisti, la Costituzione, il Senato, le camere, la libertà, la democrazia… niente, non c'è assolutamente neanche il tentativo di informarsi su cosa sia, su cosa stia succedendo.

Poi sono andato a vedere un'altra parola che mi interessava: crisi. Siamo in crisi, tutti che parliamo di crisi, esci dalla porta: "Grillo siamo in crisi!", allora vediamo, ho digitato la parola crisi. La parola crisi succede la stessa cosa: c'è un picco nell'ottobre del 2008, vi ricordate la crisi del 2008, subprime, banche americane, allora la gente andava a informarsi su cos'è la crisi, le banche, il mio risparmio, allora c'era questo entusiasmo. Dal 2008 a oggi, se guardate il grafico, segue esattamente il trend della Costituzione.

Se li sovrapponiamo più o meno il trend è stesso, picco e poi indifferenza, picco e poi non conoscenza, desiderio di non informarsi più. Perché? Perché il problema è che se non c'è interesse in queste cose c'è la depressione, e guardate che è dipinta sulla faccia di migliaia di persone, milioni di persone. Questa latente insinuante depressione che hai dentro, che non la tratti neanche più coi psicofarmaci, c'è un’ansia che hai dentro. E questa depressione vuol dire solo una cosa: che hai interiorizzato la colpa. E adesso è colpa tua, ti portano via l'articolo 18 e ti portano via l'acqua pubblica e ti portano via i soldi ai partiti, benissimo è colpa tua, l'hai talmente messa dentro questa colpa che non reagisci più.

Ti fai portare via acqua, sanità, ti fai portare via le telecomunicazioni, ti fai portare via... adesso con questo voto, è pazzesco questo voto qua. Ma io non sono mai stato così, io se avessi vent'anni, adesso se avessi vent'anni non so come reagirei. Qui siamo oltre la dittatura, perché se fosse una dittatura e si facesse riconoscere, un Pinochet, un generale con le medaglie che dice "Sono un dittatore”, allora uno si organizza, va in clandestinità, fa il Carbonaro, reagisce, fa delle cose.

Qui siamo con un involucro di nulla riempito di nulla che sta svendendo il futuro di tuo figlio, di mio nipote, dei tuoi parenti, a delle multinazionali che verranno qua e prenderanno qualsiasi cosa. Perché se minimamente leggete tra le righe sull'articolo 117, la riforma del titolo V, c'è questa clausola di.... come la chiamano aspetta... la CLAUSOLA DI SUPREMAZIA. Vuol dire che il governo avoca a sé tutti i contratti. Io che ho fatto l'ambientale, non l'ambientalista, io che ho trattato l'ambiente per vent'anni, parlavo di cose 20 anni fa, ho continuato a girare il mondo a vedere il tipo di energia e cambio di civiltà che ci sono stati, vedermi scippata da questi malati di mente io non posso... Devo avvisarvi, ripeto non ho più vent'anni ma devo avvisarvi.

Questa clausola significa che le multinazionali faranno direttamente i contratti col governo, e quindi inceneritori, centrali a carbone, oleodotti gasdotti, tutto quello che vuoi, e lo stoccaggio del gas lo faranno senza dire assolutamente nulla! Faranno stoccaggio del gas perché lo compreranno d'estate che costa meno, lo rivenderanno in inverno perché costa di più, e stoccheranno miliardi di metri cubi sotto il tuo culo senza dire niente. E se protesti, caro cittadino, se protesti allora protesti contro uno Stato, contro il suo interesse, l'interesse nazionale, e ti dicono che vai contro l'interesse nazionale per aver protestato contro una centrale a carbone, un inceneritore, applicano una legge e una pena completamente diversa. Andiamo verso il rischio di leggi applicate ai terroristi per queste robe qui, ci potrebbe essere questo rischio.

Questa gente sono serial killer, questi qui attraverso questo involucro che hanno riempito di cazzate! cazzate! stanno espropriando il futuro, ma io me ne frego del mio futuro, ho 70 anni, ma stanno espropriando e rubando il futuro di vostro figlio, di vostro nipote. Tutti gli sforzi che abbiamo fatto in questi vent'anni, di proteggere l'ambiente, ma tutti i miei figli parlano di ambiente, di piste ciclabili, di biologico, di orti, hanno voglia di condividere esperienze di viaggi, la conoscenza. Le prime aziende del mondo non sono più petrolifere, sono aziende che mettono in contatto persone, sono Facebook sono Twitter, sono queste robe qui. Rockefeller Foundation non investe più nel fossile, non investe più nel petrolio, la Rockefeller Foundation! Signori I primi fatturati del mondo ce l'hanno Facebook e questa gente che mette in contatto persone, e questa gente vuole riproporsi e riportarci a vent'anni fa. Per piacere io mi devo calmare ma non posso essere calmo, ma non si può essere calmi, qui c'è un'espropriazione di pensiero e un’espropriazione di sentimenti, questa gente che non sa neanche cosa sia un sentimento.

Siate vigili, guardate il vostro territorio, proteggetelo come se fosse una vostra amante, vostra fidanzata o vostra moglie. Abbiamo bisogno di questi temperamenti oggi, contro questi fossili che vogliono di nuovo rifarci piombare nel Paleolitico perché sono nel Paleolitico loro. Il lavoro sarà una trasformazione epocale, dopo il 2020-30 ci sarà una produttività a 1000, coi posti di lavoro che diminuiranno avremo flussi di gente senza lavoro, cosa faremo, non saremo neanche attrezzati. O mettiamo un reddito universale, un reddito di cittadinanza, con le tecnologie lievi, leggere e rinnovabili, avere un mondo diverso un pensiero diverso. Vi prego, Sì o No non è un problema, volete non andare a votare? Siete degli egoisti se non ci andate, ma egoisti veramente, perché pensate solo al vostro culo.

Allora va bene pensateci, io non ho il diritto di giudicare nessuno, ma sappiate che abbiamo di fronte dei serial killer della vita dei nostri figli fra vent'anni. Io vi saluto, e guardate il cervello, è interessante studiarlo, perché le nostre reazioni, se noi abbiamo interiorizzato questo senso di colpa, la colpa non la diamo più alla grande banca, la JP Morgan, sotto sotto è tutta colpa nostra. E' un trucco, è una frode, non cadeteci più, e non mangiatevi pezzi del vostro cervello.

TUTTE LE TAPPE DEL TRENO TOUR #IODICONO

OGGI

CAMPANIA

11:00

AVELLINO
Fiera Mercato Avellino Via Zoccolari

MOLISE

19:30

CAMPOBASSO
"Mercato coperto" Via Monforte

23/11/2016

CAMPANIA

17:00

CASERTA
Piazza Gramsci (Reggia)

LAZIO

20:30

FROSINONE
Piazza Sacra Famiglia

24/11/2016

SARDEGNA

11:30

SASSARI
Piazza Castello

17:30

CAGLIARI
Piazza del Carmine

25/11/2016

ABRUZZO

18:00

L'AQUILA
Villa Comunale Via Michele Iacobucci
Parco del Castello

26/11/2016

UMBRIA

11:00

TERNI
P.za Solferino

LAZIO

14:00

ROMA
Piazzale San Paolo (fuori le mura)

27/11/2016

UMBRIA

10:30

ORVIETO
P.za della Repubblica

TOSCANA

17:00

AREZZO
P.za San Francesco

20:30

FIRENZE
Piazza Strozzi

29/11/2016

TOSCANA

17:00

LIVORNO
P.za XX Settembre

LIGURIA

20:00

LA SPEZIA
Piazza Cavour (Piazza Mercato)

30/11/2016

EMILIA ROMAGNA

17:00

REGGIO EMILIA
P.za Martiri 7 Luglio

20:00

PIACENZA
Piazza Sant'Antonino

1/12/2016

PIEMONTE

17:00

ALESSANDRIA
Giardini Pubblici - Corso Crimea 67

LIGURIA

20:00

GENOVA
Piazza Matteotti

2/12/2016

LIGURIA

11:00

SAVONA

PIEMONTE

17:00

TORINO
Piazza San Carlo

SCOPRI IL SITO IODICONO.IT



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

21 Nov 2016, 12:45 | Scrivi | Commenti (367) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 367


Tags: beppe grillo, iodicono, videomessaggio

Commenti

 

ciao

hanno appena ricevuto un prestito di 50.000 euro sul mio conto senza pagare nessun spese in anticipo.


Allora se avete bisogno di finanziamento io presi di contattarvi il prestatore su questa mail; claudejiliet7@gmail.com

rodrigue juan, molise Commentatore certificato 26.11.16 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Ciao cari persone

Per chi cerca sostegno finanziario, serio e veloce per acquistare la vostra auto, acquistare la vostra casa, avviare una piccola impresa o esigenze personali, ma non può beneficiare di aiuti nelle sue preoccupazioni banque.Plus; non perdere tempo. Vi mettiamo a disposizione le offerte finanziarie a tassi di interesse a prezzi accessibili. Se siete interessati, vi preghiamo di contattarci a questo indirizzo: developpement.aide@gmail.com

Fare il male più persone, me la signora Anissa Kherallah Sono qui per aiutarti in tutta sincerità

davilla ATIGNON Commentatore certificato 26.11.16 10:43| 
 |
Rispondi al commento


Ciao

PS: SENZA PAGAMENTO PRIMA DI RICEVERE IL VOSTRO PRESTITO?

Ringrazio dio di avere messo sul mio cammino del signor CLAUDE, questa prestatrice non è come gli altri. Grazia ha essa io hanno ricevuto un prestito di 80.000 dollari oggi a 08:15 cronometra. Sono a lungo stato fregare ma per questa volta CI ho avuto ciò che volevo. Allora mio fratello e sorella se riceverete questo messaggio allora siete salvati. Se avete bisogno di prestito o d'investimento nel vostro progetto. vi consiglio di contattare questo signore che mi ha fatto certamente questa mail: claudejiliet7@gmail.com

marie gonzalo, toscana Commentatore certificato 26.11.16 09:02| 
 |
Rispondi al commento


Buongiorno
Fatto più lo erreure di cintacter il privato per la vostra domanda di prestito, fatta il vostro delmande direttamente ha la banca. Ho ricevuto un prestito di 150.000 euro nella banca CPL. Potete fare la vostra domanda direttamente sui siti web. Vi occorre soltanto premere sul collegamento e fare la vostra domanda di prestito senza pagamento anticipato prima della ricezione di prestito

PS: Non pagare nulla prima della ricezione delvostro prestito, contattare su quest'indirizzo: contact@cplbank.com

franck dupuis, molise Commentatore certificato 24.11.16 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno tutti
Per quelli che cerca sostiene finanziere, serietà e rapida per l'acquisto della vostra automobile, comperare la vostra casa, iniziare una piccola impresa, o di necessità personali, ma non possono beneficiare dell'aiuto nella sua banca. Più preoccupazioni; non perdete più il tempo. Mettiamo a vostra disposizione le offerte finanziarie ad un tasso d'interesse accessibile. Se siete interessati, volete contattarli su quest'indirizzo: developpement.aide@gmail.com

Non fuorviarli più di persone, io signora Anissa Kherallah sono per aiutarli in qualsiasi sincerità

davilla ATIGNON Commentatore certificato 24.11.16 09:29| 
 |
Rispondi al commento

per chi dice che Beppe non ha contenuti; questi sno i principi della sua Costituzione e della Carta di tutti noi grillini


Sono molti anni che non frequento questo blog, ma questo referendum mi
obbliga a trovare il tempo.
La clausola di supremazia credo non sia abbastanza sottolineata dal fronte
del NO.
Con questa clausola lo Stato può decidere dove stoccare le scorie nucleari
che abbiamo e che produciamo senza che nessuno si possa opporre (ricordate
la miniera di salgemma della Basilicata?).
Tra qualche anno può tornare a proporre il nucleare senza che nessuno si
possa opporre.
Con questa clausola lo Stato può decidere di fare le opere più invasive
senza che nessuno si possa opporre (rigassificatori, pozzi petroliferi,
oleodotti, inceneritori, centrali termoelettriche, TAV/TAC).

Massimiliano L., Arezzo Commentatore certificato 24.11.16 00:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono molti anni che non frequento questo blog, ma questo referendum mi obbliga a trovare il tempo.
La clausola di supremazia credo non sia abbastanza sottolineata dal fronte del NO.
Con questa clausola lo Stato può decidere dove stoccare le scorie nucleari che abbiamo e che produciamo senza che nessuno si possa opporre (ricordate la miniera di salgemma della Basilicata?).
Tra qualche anno può tornare a proporre il nucleare senza che nessuno si possa opporre.
Con questa clausola lo Stato può decidere di fare le opere più invasive senza che nessuno si possa opporre (rigassificatori, pozzi petroliferi, oleodotti, inceneritori, centrali termoelettriche, TAV/TAC).

Lo Stato si vuole riappropriare della Sanità perché le Regioni non sono in grado di farlo, ma se Sicilia (PD), Campania (PD), Lazio (PD) non ci riescono? Per caso, non sarà colpa delle persone che sceglie il partito, piuttosto che della Costituzione?

Massimiliano Livi 23.11.16 23:59| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno Beppe, io credo che non tutti hanno compreso il vero problema cioè chi sta veramente manovrando il burattino toscano e la pseudo riforma costituzionale. La JP Morgan, la stessa responsabile della grande recessione del 2008 con la truffa dei mutui subprime così come smascherata nel 2011, la stessa dello scandalo London Whale, è la stessa che il 28/05/2013 (9 mesi prima della nomina abusiva dell'attuale Governo) stese il report sugli Stati del Sud Europa, e sulla necessità per favorire l'austerity di modificare le Costituzioni ritenute di stampo troppo socialista. C'è da sottolineare che per la grande recessione la JP Morgan patteggiò in giudizio con una multa di 13 Miliardi di dollari che sono noccioline visto il danno all'intero Mondo Occidentale, e fu multata per 920 milioni di dollari per lo scandalo London Whale a fronte di un danno di oltre 7 miliardi di dollari. Ora chi è ancora convinto della bontà di una riforma richiesta da un colosso finanziario americano senza scrupoli, causa di un fallimento occidentale con relativa crescita dei mercati cinesi ed indiani, chi è ancora convinto che questo governo sia veramente preoccupato dei diritti del cittadino e per questo toglie quasi ogni diritto di voto e diminuisce le possibilità di leggi di iniziativa popolare e referendum aumentando a dismisura il numero di firme necessarie, a costoro dico andate pure a votare Si, tanto ormai i vostri paraocchi sono impiantati irrimediabilmente, a tutto il resto che ancora si pone delle domande e cerca un ragionamento autonomo e libero dico il 04/12/2016 alziamoci dalla sedia e andiamo a siglare un bel NO su quella maledetta scheda!!!

Valerio Pace 23.11.16 10:25| 
 |
Rispondi al commento

MA BEPPE NON HA DETTO AGLI ELETTORI CHE SONO SERIAL KILLER, HA DETTO DI NON SENTIRSI IN COLPA, DI NON ESSERE DEPRESSI DI ANDARE A VOTARE E VOTARE NO,....APPUNTO AI SERIAL KILLER DEL FUTURO DEI NOSTRI FIGLI,
I SERIAL KILLER SONO I VOSTRI CAPI, E NON VOI MISERABIKLI FANTACCINI TROLL
CHE PRENDETE LA PALLA AL BALZO PER SENTIRVI IMPORTANTI.
VOI NON CONTATE UN CAZZO, NON CONTATE NIENTE,
LE COSE CHE SCRIVETE QUI, LE SCRIVETE SULLA SABBIA
E LASCIATE PERDERE,PERCHE QUI
A VOI NON VI CALCOLA NESSUNO.

franco rosso 22.11.16 20:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scrofa? Chi ha educato i maialini 5 stelle?

renato de giorgio 22.11.16 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sapere perche' vieti sul blog messaggi offensivi,che contengano turpiloquio o che istighino alla violenza,quando proprio tu in questo sei un campione.Non mi sembra che oggi i nostri politici siano in grado di governarci ,ma certamente la tua violenza verbale mi allontana dalle tue idee.Cerchiamo di proporre le nostre idee in una maniera piu' accettabile.Grazie

filippo dominici 22.11.16 16:30| 
 |
Rispondi al commento

Dedicato a PAOLO TERRA
Il vero e unico obiettivo della riforma costituzionale è la "clausola di supremazia". Contenuta all'articolo 117, comma 4 della Costituzione che entrerà in vigore se vincerà il Sì, stabilisce che ": su proposta del Governo, la legge dello Stato può intervenire in materie non riservate alla legislazione esclusiva quando lo richieda la tutela dell'unità giuridica o ECONOMICA della Repubblica, ovvero la tutela dell'interesse nazionale. ABBIAMO GIA’ AVUTO AMPIA DIMOSTRAZIONE SUL COME VIENE “TUTELATA LA NOSTRA NAZIONE”. Questa riforma darà mano libera e incontrollabile all’esecutivo per poter procedere, in modo molto più spedito, alla svendita, già in atto, del (nostro) patrimonio nazionale. La giustificazione sarà: dobbiamo diminuire il debito pubblico. Chiunque si è reso conto che nonostante le svendite, pensioni, brutale arretramento dei diritti sul lavoro, tagli in tutte le direzioni ecc. il debito ha
continuato, e continuerà, la sua inesorabile ascesa. Così deve essere. Le nazioni si tengono per le palle col debito. Quando ci avranno ridotto in mutande, come la Grecia, potremo ripartire. Creeremo, nel tempo, nuova ricchezza, per conto terzi. Al momento opportuno saremo nuovamente rapinati. Carino no?

Saluti
Talelbano

Gianfranco B. Commentatore certificato 22.11.16 15:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Egregio sig. Grillo,faccio questo commento perchè mi sento offeso dalla sua affermazione che definisce "serial killer" chi è per il SI al referendum. Io voto SI e non sono certo un serial killer, ma un cittadino qualsiasi di questo nostro paese. Le chiedo solo un po' di rispetto per chi non la pensa come lei.
Cordiali saluti

Marco Mascheroni 22.11.16 14:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...sfilando come innocue figurine; più facciamo finta che tutto questo sia interloquire, scambiarsi, appunto comunicare, e più resteremo in fila per tre e pronti al consumo (di noi stessi)


homofaber 22.11.16 13:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao
Aiuto è il miglior modo di
condividendo il suo amore eterno è ciò che ci spinge a mettere vostro
erogazione di prestiti rimborsabili da 500 a 1.000.000 EURO e anche più; in termini molto semplici a tutte le persone che possono rimborsare indipendentemente dalla razza. Facciamo anche investimenti e prestiti tra individui di tutti i tipi. Offro prestiti a breve, medio e lungo termine in collaborazione con il dipartimento delle finanze e
economia e un periodo di rimborso a prezzi accessibili. I trasferimenti sono forniti da una banca per la sicurezza della transazione. Per tutte le vostre richieste. proposte rispetto con le tariffe e le procedure dei pagamenti.
. Per ulteriori informazioni si prega di contattare
da e-mail:agapitojaime7@gmail.com

Carlos suarez, rome Commentatore certificato 22.11.16 13:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Ci stiamo sempre più sviluppando solo in grassezza affamata, in larghezza stolta e miope; senza però avanzare di un millimetro, senza progredire di una stilla, di un bene utile per tutti, che realmente ci faccia stare meglio. La sublimazione dell'elettrodomestico gestito dai mercanti; l'avvilimento dell'uomo e del suo divenire. Restiamo tutta la notte in fila solo per comprarci per primi (idioti) l'ultimo iphone-ipod-ipad-iperchè; abbiamo demandato alle faccine demenziali di un sms (cupo, mogio o sorridente, comunque scemo) persino i nostri stati d'animo, le nostre parole vere, la bile di un 'vaffanculo' o la tenerezza di un 'ti voglio bene'; abbiamo contaminato fin dal grembiule le future generazioni ingabbiandole mentalmente in un debiti e crediti diseducativo e senza cielo, che raffigura persino lo studio come un dare-avere; ci siamo fatti trascinare in un feticcio d'Europa unita, senza un minimo di integrazione e condivisione sociale tra popoli, retta solo da una moneta comune (che comunque non avrebbe potuto e mai potrà equiparare economie tanto diverse; un tempo, infatti, esistevano anche in continente le diverse valute che simboleggiavano i differenti poteri d'acquisto e quindi un 'cambio', uno spread, tra gli spessori finanziari dei vari Paesi: così hanno invece resettato tutto, facendo partire alla pari la Grecia e la Germania, il Portogallo e la Francia; una follia anche per l'unico fine che hanno perseguito, ovviamente quello economico). E poi, la comunicazione... Facebook, tweet-tweet, inga-qualcosa, tutti questi mercanteggianti a-social networks (che ormai, come giustamente nota Grillo, sono i nuovi colonialisti) costruiscono solo una comunicazione omologata, liofilizzata e quindi innaturale, che con due righe a mo' di slogan o di titolo urlato, ci uniformano e reticolano all'addiaccio: più noi partecipiamo senza dire nulla (preferibilmente belando o insultandoci; e lasciando comunque un 'like', non sia mai); più restiamo in quelle poche battute..


A proposito delle firme false di Palermo mi chiedo come mai la Digos avesse chiuso il caso nel 2014 ed oggi si ripresenta la stessa minestra ormai andata a male servita proprio a ridosso della consultazione referendaria? A prescindere da errori, omissioni, tutti da dimostrare, sorge spontanea la domanda, chi sono i servitori della pietanza al pubblico ludibrio? non è difficile comprendere chi serve e chi sta alla cassa pronto a raccattare qualche consenso. Chi ha sbagliato paghi, ma sarebbe utile anche approfondire il meccanismo e la regolarità di tesseramento all' interno dei partiti. Paolo (Palermo)

PAOLO CARUSO 22.11.16 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe son felice che ogni tanto strizzi l'occhio alla decrescita... quante speranze avevano alimentato in me gli spettacoli che facevi qualche hanno fa. Capisco la difficoltà di far sposare al movimento il pensiero decrescente, però credo sia l'unica strada che prima o poi andrà percorsa.
Pian piano dovremo far capire alle persone che il sistema capitalistico attuale è un vicolo cieco e che bisogna cambiare direzione. Ciao.

DIEGO d., torino Commentatore certificato 22.11.16 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Sarò semplicistico ma il problema si sintetizza nella necessità di far pagare il debito pubblico al ceto medio basso ed in particolare ai giovani ed agli anziani, pensionandi e non. Per far questo hanno bisogno di metter su un governo autoritario col supporto di stampa e Tv. Da qui trae origine la propaganda asfissiante cui siamo soggetti , le minacce finanziarie, le scorrettezze tipo quesito fuorviante,letterine all'estero... più quelle che stanno studiando. L'ultima in ordine di tempo è quella del 'ex... che ci vorrebbe convincere che i giudizi sul referendum e sul governo vanno distinti. Vi piacerebbe eh? Così poi passa anche l'italicum e il gioco è fatto. Le schifezze che avete prodotto sino ad oggi col job act, la Fornero, le truffe agli obbligazionisti diventerebbero solo l'inizio una volta che non aveste più freni istituzionali. Caro ex.. non abbiamo più l'anello al naso perciò voto e farò votare NO. Poco importa se cadrà il governo e ci saranno turbolenze finanziarie: è il minimo che ci si possa aspettare ma non potranno durare tanto perchè se cade il birillo Italia sai quanti se ne tira dietro visto che il nostro debito è largamente in mano delle più grosse banche europee: ci credo poco che vogliano suicidarsi: sono solo tigri di carta come diceva il buon Mao.

marco 22.11.16 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Degli altri ormai me ne fotto.
Mi riferisco invece a coloro che fan finta di votare il Movimento, o sono o fan finta di essere a esso iscritti. Quei ignavi, opportunisti ribelli da salottino che qui' su questo blog si atteggiano a equilibrati intellettualoidi pronti al distinguo possibilista se non addirittura all'appoggio convinto delle ragioni del Si'.
Fate un piacere a chi si riconosce nel Movimento e toglietevi di fra mezzo alle palle...
Non fateci piu' perdere tempo e energie con i vostri falsi atteggiamenti da democratici difensori del buon senso.
Non abbiamo piu' voglia di spiegarvi il perche' del NO' di un referendum che neppure avrebbe dovuto tenersi.
Certe cose o le si capisce al volo, altrimenti e' inutile spiegarle...
Meglio perdere per strada la meta' dei voti ma avere a che fare con chi non scende a compromessi sui principi, piuttosto che portarsi dietro la zavorra di chi rincorre la banderuola.
Di voi Dante scrisse gia tutto nel suo terzo canto...
Null'altro e' da aggiungersi.

Massimo Trento (orbo e semisordo), Belluno Commentatore certificato 22.11.16 11:27| 
 |
Rispondi al commento

“Quest’anno ho lavorato 150 ore oltre l’ordinario turno di servizio. Ore extra che non mi verranno pagate. Ho quasi 70 giorni di ferie arretrate e ci sono colleghi che ne hanno accumulati 120. Lavoro tre domeniche su quattro e non posso recuperare le festività”. È lo sfogo di un medico della provincia di Lecce. Il suo è tutt’altro che un caso isolato, a un anno dall’entrata in vigore della direttiva Ue sull’orario di lavoro del personale sanitario. Il recepimento ha messo alle corde gli ospedali italiani, sotto organico a causa del blocco del turnover. Decine di medici non rispettano l’obbligo di riposo tra un turno e l’altro e superano il limite delle 48 ore settimanali di Chiara Daina FQ

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 22.11.16 10:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ricordate Campanella?
Siii,quello del Movimento 5 stelle,si lui ,quello che" non rendicontava",passato a Sinistra Italiana.... voterà SI!
Ecco che i conti tornano;per me un motivo in più per votare NOOOOOOO!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 22.11.16 10:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno

Fatto più lo erreure di cintacter il privato per la vostra domanda di prestito, fatta il vostro delmande direttamente ha la banca. Ho ricevuto un prestito di 150.000 euro nella banca CPL. Potete fare la vostra domanda direttamente sui siti web. Vi occorre soltanto premere sul collegamento e fare la vostra domanda di prestito senza pagamento anticipato prima della ricezione di prestito.

Ecco il sito: http://www.cplbank.com/


franck dupuis, molise Commentatore certificato 22.11.16 10:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera sulla 4 ...ho dovuto applaudire brunettolo!
E' il colmo!
Come ha ridotto la politica sto pezzo di toscano!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 22.11.16 10:36| 
 |
Rispondi al commento

lLe migliorie promesse nella sanità dalla riforma
Un bel arredo con i puff di poggiolini
L'imbonitore con il nuovo comissario della Campania sta provvedendo

Rosa Anna 22.11.16 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Commissione Garanzia....altra presa per il culo degli Itagghiani!
Se funzionasse metà dei parlamentari sarebbero da mandare a casa...invece esiste l'Autorizzazione a Procedere",mai concessa ai parlamentari,l'unico fu Tanassi...quindi garanzie a iosa..."la legge è uguale per tutti",tranne che per loro!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 22.11.16 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Un gruppo di VIP, dichiara la propria fede al Gran Maestro del Si ........ cosa non si fa per mantenersi il posto di lavoro.

Fasog Gi 22.11.16 10:16| 
 |
Rispondi al commento

OT?
Non solo referendum...

Austria: ballottaggio, fuga scrutatori
Si sentono i capri espiatori per l'annullamento del voto

http://bit.ly/2fK8ZFf

id &as Commentatore certificato 22.11.16 10:13| 
 |
Rispondi al commento

DE Luca è passato alla cassa...riscuote: commissario alla Sanità in campania.
Evvai ospedali sotto organico e sciopero....grazie bischero!
Solo questo dovrebbe far riflettere gli Itagghiani!
Non è voto di scambio?
Come si chiama quel reato che, se pur non prendi denaro ,ma ottieni dei privilegi.......mmm...forse corruzione!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 22.11.16 10:11| 
 |
Rispondi al commento

sulle firme false:

puo' capitare che in un movimento (o partito) con migliaia di iscritti e volontari, e milioni di votanti, ci sia qualcuno che sbaglia. e' umano. e sarebbe assurdo non immaginare che possa succedere.

a parte che c'e' errore e errore (certo non si puo' pensare che l'"errore" delle firme false sia equiparabile ad es alle parole di de luca), la differenza la fa la risposta che il movimento (o partito) da' all'errore.

i 5 stelle eliminano il "fesso" (perche' e' lapalissiano che di fesseria e leggerezza si e' trattato), , gli altri partiti fanno muro attorno al "delinquente".

e' semplice buon senso.

nel giudicare, visto che non stiamo giocando, quindi facciamo i seri, usiamo il buon senso e la testa.

carlo 22.11.16 10:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo passati dalla tassazione di Ferrari , Lamborghini e megayacht di Monti, a quella delle gondole di Renzusconi, l'uomo delle trivelle, l'uomo che con gli altri adepti PDuisti, uccide il futuro dei ns figli e dei ns nipoti, dobbiamo cominciare a preoccuparci e nascondere le biciclette ?


https://www.yuotube.com/watch?v=egn2h0NrwIk

Anna

anna maria carra 22.11.16 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Gent.mo Sig. Grillo
Mi permetto di darle un consiglio, prepari meglio i suoi interventi in tv


Io voto NO viva il m5 stelle viva beppe grillo che hai fatto grande questo movimento senza di te c'e il buio. Un abbraccio

nico chieti 22.11.16 09:47| 
 |
Rispondi al commento

LA MIA OPINIONE SUL PERCHE' DE LUCA HA DETTO QUELLA FRASE SUllA BINDI !

Molti di voi si saranno stupiti della violenta frase del Presidente De Luca, nei confronti della Bindi, quando ha detto:" DEVE ESSERE UCCISA".

Ebbene, documentandomi, ho scoperto che Rosy Bindi è Presidente della Commissione Antimafia ed in quella veste istituzionale, ad agosto scorso, ha fatto una richiesta molto precisa ad una "Associazione" molto influente e potente, chiedendo con insistenza di fornire l'elenco segreto degli iscritti.

Certo potrebbe essere una coincidenza....oppure potrebbe essere che il De Luca, sia vicino a quella associazione ?

L'unico modo per dissipare ogni dubbio e/o sospetto è quello, chiaramente, di fornire l'elenco degli iscritti. D'altra parte, non posso immaginare, quale altra associazione, su territorio nazionale, si possa permettere di negare l'elenco degli iscritti alla Commissione Antimafia.

Caro Beppe, che dire...questa è Democrazia ?

LINK 1 http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2016/11/17/de-luca-impresentabile-bindi-infame-da-ucciderla_ad7fd763-02f5-4ff0-bb9b-8e4d37b80861.html

LINK 2 http://www.iltempo.it/politica/2016/08/14/news/non-daro-gli-elenchi-dei-massoni-ecco-perche-lantimafia-sbaglia-1017451/

Loris Zeldi 22.11.16 09:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo volevo farle sapere che io, e la mia famiglia (al 99%)abbiamo votato 5stelle, perché? Perché ho pensato e penso che sarebbe stata una nuova visione della politica.
Ora però bisogna parlare anche delle cose che remano contro i 5 stelle: le firme di Palermo.
Questi non sono falsificazioni che hanno cambiato i desideri dei cittadini, ma sono comunque errori e nella vita si può vincere, perdere o pareggiare non solo per la propria bravura ma anche per gli errori degli avversari. Quindi: ONESTA'

Flick 22.11.16 08:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

commento bisogna votare per il si per cambiare, no resta tutto come e', vogliono il no i partiti piccoli, perche' spariranno, ma il m5s e' una forza, il si lo rafforzerebbe, oggi per fare una legge ci vuole un secolo, deve essere approvata da diversi dicasteri, sempre contrari, d'accordo solo per aumento loro stipendi, decidere solo uno se sbaglia paga lui sappiamo chi incolpare, pensaci grillo.

giuseppe ferrau, novara Commentatore certificato 22.11.16 08:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UNA INTERFERENZA DA MERCATINO

Il Finantial Times ha affermato che un No al referendum costituzionale in Italia sarebbe la via maestra per l'uscita dall'Euro mentre Napolitano,padre costituente di una Italia dimenticata,appoggia la riforma costituzionale voluta da Renzi e sconfessa la caduta del governo in caso di vittoria del no.
In pratica quei poteri che hanno consacrato uno sconosciuto a capo del governo in Italia mettono le mani avanti o per dirla meglio se le lavano le mani visto che sono compartecipi alla disfatta economica del Bel Paese.
Dichiarare che la stabilità dell'Europa dipende dall'esito del nostro referendum costituzionale è davvero da schizofrenia mentale e mandare un ex PDR in tv che ha contribuito allo sfascio dell'UE a difendere una riforma scritta coi piedi è altrettanto da insani di mente visto che Napolitano è colui che ha avallato la guerra in Libia ed appoggiato i raid francesi contro Gheddafi .
Ma a chi diavolo vogliono convincere con questo esito referendario?
I "saggi" hanno fatto talmente di quei danni al paese che sarebbe meglio affidarlo all'"inesperto" di turno.
Le "grandi" menti del paese sono al capolinea,Monti,Fornero,Renzi,Napolitano il paese boccheggia soffocato da una diseconomia occupazionale e da una produttività inesistente mentre sbandierano modifiche costituzionali che dovrebbero risolvere tutti i nostri mali ma di che cianciano?
Se il FT fosse più onesto lancerebbe il vero allarme che è quello della disgregazione dell'UE innescata proprio da coloro che volevano tenerla unita.
In Francia potrebbe vincere l'ultradestra come in Germania e nel resto d'Europa altro che M5S.La terra gli frana da sotto i piedi e loro vogliono tenersi in equilibrio con la "letterina" all'Italia.
Per anni hanno difeso gli incompetenti come Renzi e Padoan che hanno portato il paese al collasso e noi dovremmo dare il via libera alla loro riforma che peggiorerebbe le nostre condizioni?
Ma andate a fare in c..o.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 22.11.16 08:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La migliore risposta penso siano i 4 No (mio e dei miei familiari ) all'appello di Beppe.
Vigilate alla Farnesina sul voto di noi Italiani all'estero.

Attilio Disario R dam Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 22.11.16 08:36| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo negli anni spensierati è stato preparato un substrato di cretinismo ingiustificatamente ottimista che spiega perché c'è questa "distrazione" che si lascia portare via tutto.
E' un po' come la storia del Titanic sul quale, mentre va verso l'iceberg, la musica continua a suonare per rendere piacevole il soggiorno dei passeggeri...

Cesare R., Pomezia Commentatore certificato 22.11.16 08:36| 
 |
Rispondi al commento

IO VOTO NO!
I prossimi 10 giorni le TV dalla RAI a Mediaset a La7 saranno tutte schierate per il si, in barba a qualsiasi par condicio...ci saranno solo finte par condicio!!!
E' iniziata la guerra mediatica per ingraziarsi il potere...tutti i giornalisti a 90°!!!
Abbiamo una informazione miserabile e venduta!
Spegnete la TV e accediamo il CERVELLO!
Forza Movimento 5 stelle!!

fabiola rossi 22.11.16 08:27| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE, TI PREGO, SMETTILA DI ANDARE ALLO SCONTRO CON IL CAPO DEL P.D.. ANZITUTTO PERCHE' CI PORTA MALE, IN SECONDO LUOGO, PERCHE' NON DEVI PRESTARTI AL CONFRONTO CON CHI NON E' ALL'ALTEZZA DEI TUO PRINCIPI ETICI, POLITICI E SOCIALI. EGLI HA ANCHE LA STAMPA E I MEZZI D'INFORMAZIONE CHE AMPLIFICANO LE SUE FANTASIE E, DI CONTRO, RIDICOLIZZANO I TUOI MESSAGGI, QUANDO NON LI FANNO RISULTARE COME MERE FOLLIE. SIAMO GIUNTI AD UN PUNTO DELICATO DELLA CAMPAGNA ELETTORALE, E SALVE SORPRESE, SOPRATTUTTO DALL'ESTERO DOVE IL VOTO E' STATO CONDIZIONATO DALLE LETTERE DI PROPAGANDA DEL CAPO DEL P.D. (NELLA DUPLICE VESTE), IL NO DOVREBBE AVERE LA MEGLIO. NON RIPETERE L'ERRORE DELLE POLITICHE DEL 2003. AVITA DI PERSONALIZZARE LO SCONTRO CON COLUI CHE E' DISPERATO. CIAO

Teo 22.11.16 08:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t...

Scordavo,

firme false? Ytaglya!

Saludos.

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 22.11.16 08:20| 
 |
Rispondi al commento

Ho scritto questo testo a commento dell'intervento dell'ex presidente a porta a porta e il Fatto me lo ha rimosso.
La riforma non fa bene al paese e neppure ai cittadini. Man mano che si ascoltano gli interventi si scoprono sempre di più quello che contiene.
Ai cittadini verrà tolto il diritto di votare i senatori. Il senato avrà poteri enormi, dovrà applicare i trattati internazionali (ricordiamoci che noi cittadini non possiamo nulla contro i trattati), applicare le normative che arriveranno dall'Europa direttamente, modificare la costituzione, ecc. ,tutto questo senza aver la necessità di chiedere nulla a nessuno. Le regioni a statuto speciale perderanno la loro autonomia, dovranno diventare come le altre regioni a statuto ordinario. Molte materie di pertinenza delle regioni, per le quali ora ogni regione legifera autonomamente, verranno accentrate allo stato.
La costituzione è alla base di tutte le nostre leggi ordinarie ecc. quindi, modificando 50 articoli vuol dire modificare a cascata, tutte le leggi che derivano da ognuno di questi articoli.
Se vince il sì avremo al governo un solo partito, che modificherà tutte queste leggi, sulla falsa riga del jobs act, buona scuola, legge fornero, salvabanche ecc. in modo velocissimo, nessuno potrà contrastare nulla.
Se alle prossime politiche vince una forza diversa dal pd, questa non riuscirà a governare poichè il senato è composto dal 60% di senatori pd, quindi crisi politica e instabilità di governo vera e oggettiva.
E l'ultima cosa che si scopre è che non riusciremo più ad uscire dall'Europa perchè servirà una modifica costituzionale, di competenza di questo nuovo senato, asservito ai poteri forti e all'Europa. Saremo i sudditi della Germania.
Nel 2017 e 2018, tagli mostruosi alla sanità, il odc li ha già previsti. Ci potremo curare pochissimo con la sanità pubblica. Questa è ciò che ci aspetta dalla riforma sponsorizzata.

Rosa 22.11.16 08:19| 
 |
Rispondi al commento

o.t...

Fruttarolo,

sinceramente ho sempre saputo che l'Ytaglya è piatta;

per il resto del pianeta leggerò il libro che consigli.

Ciao.

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 22.11.16 08:16| 
 |
Rispondi al commento

Il piddino è il tipico italiano che durante il fascismo era fascista e poi subito dopo democristo e poi quando il potere era a sinistra è diventato psd pd. Non mi meraviglierò se un giorno dopo l'auspicata vittoria del movimento 5s li scopriremo tutti 5 Stelle
È ora fatevi due risate
http://youtu.be/fHdoOh6PfN8

Giovanni. Russo, SA Commentatore certificato 22.11.16 07:50| 
 |
Rispondi al commento

Anche io temo lo tsunami depressivo, certo sarebbe bello vincesse il no perche potrebbe rappresentare anche un primo segnale di "risveglio"

andrea cannelli 22.11.16 07:32| 
 |
Rispondi al commento

Ma come si fa a dare credito al Bomba ed a quella nullità del ministro dell'economia, che non sa quanto costa un litro di latte e un chilo di farina?
E' come mettere le chiavi di cassa direttamente nelle mani dei ladri.

Pier 22.11.16 07:24| 
 |
Rispondi al commento

OT

IO SONO 5S

LA CASTA E' CASTA

Sti cazzi
Queste PUTTE appartenenti alla CASTA
si reputano delle "verginelle".
Queste PURE e CASTE PUTTE che ripetutamente
si sono messe, per anni, a 90° all'EUROPA
ed alle LOBBY ci vengono, oggi, a fare la MORALE:
"La CASTA vota NO".
La CASTA si è rifatta una nuova "VERGINITA'"
Ed oggi è ancora CASTA CASTA e VOTA SI'

PS: A 90°, ma con il CAPPELLO in TESTA....

Giovanni M., Cambiago Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 22.11.16 06:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

oramai e' chiaro chi sono i "POPULISTI"
per come la intendono "LORO"-
Addirittura NAPOLITANO con l'appello alla nazione

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 22.11.16 05:34| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Hai ragione! Serial killer. Criminali senza vergogna e senza pietà. Alti traditori della patria e della Repubblica. Annichiliscono i popoli, distruggono la loro identità, maciullano con guerre false e falsamente provocate milioni di persone, tolgono sovranità, territorialità, memoria storica, tradizioni, potere d'acquisto. Spingono al suicidio migliaia di persone (in Italia abbiamo abbondantemente superato le diecimila unità, tra imprenditori, disoccupati, disperati). E non basta ancora, manomettono le leggi e le Costituzioni. Hai Grande Italia, che il combatter corto Ti fu maestro (Petrarca), risvegliati, condanna, urla NO ad ogni manomissione, combatti e se necessario sollevati, difenditi. L’art. 243 c.p. recita espressamente: "Chiunque tiene intelligenze con lo straniero affinché uno Stato estero muova guerra o compia atti di ostilità contro lo Stato italiano, ovvero commette altri fatti diretti allo stesso scopo, è punito con la reclusione non inferiore a dieci anni.Se la guerra segue o se le ostilità si verificano, si applica l’ergasto". Tale norma è inserita nella rubrica dei delitti contro la Personalità dello Stato, elemento indispensabile per comprendere il bene giuridico che direttamente protegge. Ovvero gli atti ostili sono quelli che ledono la personalità dello Stato.Per capire cosa questo significa basta rammentare quali sono i tre elementi fondanti di una nazione, ovvero il popolo, il territorio e la sovranità. Qualsiasi accordo (atto d’intelligenza) diretto a privarci di uno dei tre elementi fondanti dello Stato è un atto di ostilità. Questo significa che un accordo diretto a privarci della sovranità è, per definizione, un atto di ostilità contro lo Stato.I colpevoli dovrebbero essere condannati all’ergastolo, visto che gli atti ostili si sono verificati, abbiamo infatti pacificamente ceduto, in forza di trattati internazionali (appunto atti d’intelligenza) la sovranità economica, quella monetaria e gran parte di quella legislativa.

Fabrizio ., Milano Commentatore certificato 22.11.16 04:39| 
 |
Rispondi al commento

alla radio c'è il dibattito serale sul referendum

tutti a dire che è una occasione unica per cambiare
non uno che dica che l'occasione è dovuta alla legge elettorale che ha messo qui questi politicanti.

1 che la legge con cui sono lì è una legge truffa: toglie i voti contro e mette in regalo i seggi a favore.
2 che la legge è stata dichiarata fuorilegge dalla Consulta Costituzionale.
3 che per questo i parlamentari sono fuorilegge, ma non si dimettono, percepiscono uno stipendio che non è legittimo e sfruttano la legge truffa per continuare a fare i propri comodi.
4 che la modifica della Costituzione, fatta da parlamentari fuorilegge, è illegittima.
5 che questa bruttura incostituzionale va sancita con l'arresto dei suoi estensori per vilipendio alla Costituzione e per attentato alla indipendenza dello Stato e alla libertà dei Cittadini.

cordiali saluti

Alberto Ragazzi 22.11.16 03:02| 
 |
Rispondi al commento

http://retenews24.it/francia-persone-fermate-terrorismo-preparavano-attentati-strasburgo-marsiglia/

Islam religione di pace eterna

Giovanni. Russo, SA Commentatore certificato 22.11.16 02:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

De Luc🍌 al sindaco di Pomigliano:
«Per il Sì regala pizze!».

Giovanni. Russo, SA Commentatore certificato 22.11.16 02:48| 
 |
Rispondi al commento

votare compatti e convinti No
No alla svendita di questo Stato alle multinazionali e alla finanza
NO a vedere cancellato il futuro dei propri figli e dei propri nipoti per un piatto di lenticchie oggi
Un Paese e' come un treno dove si viaggia tutti assieme, dove le carrozze sono tutte legate una all'altra ....
Non ci può essere futuro per i figli di una o più caste se si toglie il futuro a tutti gli altri
A che vale possedere un mondo in macerie?
A che vale avere milione di euro se il mio vicino di casa non ha neanche i soldi per comprare dei libri a il figli e permettersi di farli studiare ? O se il nonno della via dove abito va a frugare nella spazzatura? O se un padre di famiglia va a rubare per sfamare i suoi figli? Se un altro emigra, altri sono schiavizzati per avere un tozzo di pane a fine mese?
Un mondo dove conta avere e non essere?
Alla fine della corsa cosa ho guadagnato dalla sofferenza degli altri?

Alessio. Santi., Vernio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 22.11.16 02:36| 
 |
Rispondi al commento

Non voglio sembrare troll ma davvero comincio a pensare che Beppe Grillo deve togliere il mandato a tanti disonesti.
Capisco che è molto difficile ma guardate cosa scrive Tiscali.it:

http://notizie.tiscali.it/politica/articoli/grillo-casalino-altro/
.
Ma è possibile che queste merde, per interessi personali, distruggano il nostro sogno?
A Palermo fanno porcate.
Un sacco di parentopoli M5S, in Sicilia e anche nel resto di Italia.
Io ne ho piene le palle.
Bisogna trovare un soluzione.
SVeglia Grillo, sveglia Di Battista.
A Di Maio la sveglia è stata data diverse volte ma fa "orecchie da mercante".
Questo Di Maio in Lombardia lo chiamano "il paraculo" perché sembra che fa finta di non non aver capito.
Lo volete primo ministro?
Ma per piacere ci vuole una persona responsabile, non un paraculo.

Ivan.Ital 22.11.16 00:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe Grillo. io voto NO, convinto e straconvinto.
Io ho qualche mese meno di te e condivido (quasi) tutto quello che hai detto.
L'età media degli italiani è invecchiata, siamo un popolo di anziani e tanti di loro non hanno interesse a votare e con la rete non li raggiungi.
Li raggiungi casomai con radio e tv, ma non li convinci a votare, votare NO.
Io ci ho provato ma nisba.
Mi dispiace tanto ma io li capisco.
Comunque sia, io voterò NO, a questo peggioramento della Costituzione, a Renzi e al porcile che abbiamo oggi in Italia.

Ivan.Ital 22.11.16 00:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


MA PERCHE' NON ORGANIZZATE UN GRANDE INCONTRO IN ANCONA ? SIETE VENUTI A CIVITANOVA MARCHE, BENE, MA UN INCONTRO TOSTO AL CENTRO DELLE MARCHE SAREBBE DAVVERO OPPORTUNO ! MA,PER CASO, I RESPONSABILI CONSIGLIERI DI ANCONA HANNO TIMORE DI QUALCUNO ?

gianfranco ferroni, macerata Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 22.11.16 00:25| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, io non sento proprio il senso di colpa, io continuo ad essere incazzato contro quelli che ci pigliano per i fondelli che stanno nei centri di potere e nelle loro casse di risonanza che sono i giornali di regime e che da 20 o 30 anni ci hanno fatto credere che saremmo stati meglio con la globalizzazione o con l'apertura dei commerci. E' vero oggi posso mangiare il mango ma respiro sempre più aria schifosa e non mangio più le mie arance e la mia uva e se voglio farlo la devo importare dai paesi a cui noi la esportiamo. Non è possibile che quella roba li il potere gli interessi la finanza riescono a prenderci per i fondelli e riescano a fagocitare qualsiasi cosa anche i fenomeni più violenti che gli vanno contro. Sono incazzato perchè quel manipolo di poche persone riesce a dirigere e orientare le vite e le scelte di una moltitudine mentre dovrebbe essere l'esatto opposto perché siamo noi gente che subiamo ad essere maggioranza.

Michele P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 22.11.16 00:19| 
 |
Rispondi al commento

IO SONO 5S

FIRME FALSE:
CONSIGLIO STRATEGICO (MA NON SOLO)

Oggi il PDC ha risposto a questo post dello zio BEPPE. "Non cadete nel tranello...per nascondere
le firme false".Batteranno molto su questo.
Per influenzare l'OPINIONE PUBBLICA.

Consiglio di ergere ad EROE NAZIONALE e come ATTIVISTA MODELLO 5S il sig. VINCENZO PINTAGRO.

Colui che ha denunciato il caso delle firme false. Richiamiamo gli Ex Attivisti ONESTI, che si sono allontanati e ringraziamoli.
Vogliamo cambiare ? E chi orecchie per intendere,
intenda.
Per i PALERMITANI. Mele MARCE?
Mele ACERBE. Mele MINC.IA.
E intanto, per similitudine, "massacriamo" l'OMIN campano e la compra vendita di voti.


WAG THE DOG "Se tu sei la coda di un cane, un cane scodinzolante che ti scuote, ribellati, fai in modo che sia lui a dimenarsi al tuo posto, scuoti tu lui"

Giovanni M., Cambiago Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 22.11.16 00:04| 
 |
Rispondi al commento

Perchè non c'è un contradittorio all'intervista di Napolitano che è in corso a Porta a Porta e parteggia per il SI?
È il solito colpo basso contro chi non è d'accordo?
Ho proprio l'impressione di si

Elio Dusso, Spilimbergo PN Commentatore certificato 21.11.16 23:49| 
 |
Rispondi al commento

il Movimento 5 Stelle e' la parte "politica" piu' votata attualmente in Italia...siamo i piu' amati e votati dal popolo.....e questo e' un segno importante, perche' chi prima votava un Partito, oggi non lo vota piu'.....di chi ha il diritto/dovere di andare a votare, piu' del 50% a smesso da anni di andarci....sempre con numero crescente ad ogni votazione.....ecco...forse Beppe , giustamente, si riferisce soprattutto a quelle persone...che non si informano tramite i giusti canali, e che ancora non hanno scoperto cos'e' il M5S....perche' quando lo scopriranno, non ci sara' piu' bisogno nemmeno di andare a votare....quando lo scopriranno, sara' il momento che spariranno finalmente i partiti....e i loro componenti....le persone , finalmente diventeranno parte attiva del Paese....decidendo leggi, votando portavoce, eliminando il servilismo mediatico di tv e giornali, i cittadini decideranno quale soglia massima si dovra' pagare di tasse ,per vivere degnamente.....TUTTIII........il popolo decidera' a maggioranza le giuste leggi da fare e le cattive leggi da eliminare.....e il nostro Governo avra' solo l'obbligo di mantenere i costi dello Stato senza sprechi...riducendone le spese all'essenziale, senza maxi stipendi a chi amministra, senza regalare soldi alle banche, soldi pubblici che il cittadino non dara' totalmente allo Stato, ma potra' in parte investire......caro Beppe, tu per primo hai visto questo prossimo futuro......impossibile non ringraziarti!

fabio S., roma Commentatore certificato 21.11.16 23:35| 
 |
Rispondi al commento

sentisse dì grillopoli da na banda de ladri;
da quelli che scappanno inseguìti co li cani,
cercanno quarche fratta pe mettese l'occhiali,
se videro raggiunti da giudici e gendarmi;

je sembra che sei scemo, che è già tutto finito
che a gente s'è addormìta senza legasse 'r dito;
ma e lenze che passanno li vedeno giostrà
c’ho sanno, che se metteno ‘e barbe pe campà.

Sandro ., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 21.11.16 23:26| 
 |
Rispondi al commento

Per tutti gli indecisi e per gli ingenui che credono ancora di far bene a votare SI:

"Un popolo che elegge
corrotti, impostori,
ladri e traditori,
non è vittima.
E' COMPLICE."

GEORGE ORWELL

Gian Paolo Barsi, Serravalle Pistoiese Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau 21.11.16 23:16| 
 |
Rispondi al commento

..in alto i cuori..
li manderemo tutti a casa!

pasquino 21.11.16 23:01| 
 |
Rispondi al commento

LA GUERRA DELL'ISLAMIZZAZIONE DELL'OCCIDENTE E'
GIA' IN ATTO CON LE BOMBE E CON IL VENTRE DELLE DONNE MUSSULMANE CHE
PARTORISCONO FIGLI IN QUANTITA' INDUSTRIALE PER SOTTOMETTERCI
NUMERICAMENTE FRA POCHI ANNI. I POLIGAMI MUSSULMANI HANNO 4 O 5 MOGLI CHE
PARTORISCONO, OGNUNA, 5-6 FIGLI. LA NOSTRA NATALITA' E' PARI A ZERO. SE
LA MATEMATICA NON E' UN OPINIONE FRA BOMBE E FIGLI I MUSSULMANI, MOLTO
PRESTO, CI SOPRAFFARRANNO.
L'Islam non propone, impone.
L'Islam non parla, spara.
L'Islam non chiede permesso, irrompe.
L'Islam non accetta che le donne siano al pari degli uomini, le stupra, le lapida.
Non esiste l'Islam moderato. L'Islam è l'Islam.

Er caciara ...... Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 21.11.16 22:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Beppe! Il problema non è cosa succede se vince il no: nonostante il terrorismo dei gufi internazionali, non succede un bel niente. Ma se vince il sì? Nessuno ce lo ha detto, sembra la scommessa di un giocatore di poker che tiene ben coperte le proprie carte, ma è tutto chiaro. Non sarà un golpe nella forma, ma lo sarà nella sostanza. La democrazia come l’abbiamo conosciuta dal dopoguerra sarà finita. Perché tutte i popoli hanno un unico patriottismo sano, quello dalla loro costituzione. Fin dalle scuole elementari ho imparato che l’Italia ha la costituzione più bella del mondo, è una delle poche cose di cui possiamo andare orgogliosi. L’hanno scritta insieme i nostri antenati, di destra e di sinistra (sì: un’accozzaglia!), dopo la Resistenza. Se vince il sì, questa tradizione verrà calpestata, sarà la vittoria di un partito unico, anzi di un uomo solo. Con la scusa della “modernizzazione” (ma gli Stati di più antica democrazia hanno costituzioni ben più vecchie della nostra!), l’Italia sarà la prima democrazia occidentale a cadere sotto la spinta della globalizzazione. Perché togliere potere a Senato e Regioni? Ovvio: per eliminare i contrappesi costituzionali allo strapotere del governo! E cosa farà il governo, con questo strapotere? Tutto quello che verrà ordinato dai poteri forti: depredare l’ambiente, togliere diritti ai lavoratori, far arrivare ancora più immigrati, alzare le tasse, ecc., ecc.
IO DICO NO.

Renato O. 21.11.16 22:48| 
 |
Rispondi al commento

Forza ragazzi! Forza Grillo!

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 21.11.16 22:15| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE, io sono informatissimo ed ho già votato! NO ovviamente...

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 21.11.16 21:59| 
 |
Rispondi al commento

Ormai non è più questione di si o NO, ma molto dipende da noi, perchè non dobbiamo mollare.
Se vogliamo cambiare veramente questo paese, ci si dovrà impegnare molto e collaborare con tutte le persone che si mettono in gioco.
Nel comitato del NO ai quali partecipo, ci sono persone di tutte le provenienze(ex sinistre,M5S, Libera, ANPI ecc.), chiaramente tutti a titolo personale e funziona benissimo, perchè tutti sono motivati e autofinanziati.
Sarebbe positivo se riuscissimo a farlo anche per spazzare via questa classe dirigente di ladri.

adriano 21.11.16 21:43| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,hai ragione: mi sento in colpa, la colpa è mia, perchè la grande banca, tutto ciò che ad essa è assimilabile, è sempre lì, più trucida che mai ed io la vedo ovunque e non so come cancellarla, non sarà il mio certo No ad eliminarla. Qualcosa però nel mio piccolo sto preparando, da intellettuale, spero di riuscire presto a concludere pur soffocato da una quotidianità che par costruita apposta,sempre più apposta, per annichilire. Sto facendo e devo fare, per mia figlia, per i figli, per le figlie. Con affetto angelo

angelo n., genova Commentatore certificato 21.11.16 21:39| 
 |
Rispondi al commento

Sono appena ritornato da una conferenza sul referendum , organizzata nella mia città, relatore un costituzionalista
docente universitario.
Esposizione non schierata ne da una parte ne dall'altra, con individuazione degli aspetti positivi e negativi della riforma.
Devo ammettere che la situazione è molto..molto complessa ed in un'ora e mezzo sono stati ipotizzati alcuni scenari possibili dell'applicazione delle modifiche .
Penso che per approfondire nel merito occorrano ore su ore.
Quindi chi si è fatto un'idea diciamo semplice, (come il sottoscritto )..in pratica si accontenta di ben poco.
Una cosa mi ha colpito, cioè quella che il relatore ha detto che in caso vinca il si o il no..per l'italia sarà sempre una sconfitta.
Per non incasinare più del dovuto è meglio lasciar le cose come stanno,...almeno questa è l'idea che mi son fatto ad ulteriore conferma per il NO che già avevo.
Cmq gran casino se passa la riforma...mmmhà !

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 21.11.16 21:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO VOTO NO !!!

Oscar Mameli 21.11.16 21:27| 
 |
Rispondi al commento

Renzi come De Gaulle? Matteo non sa che le Prèsident si dimise per un referendum perso

Fatte le debite proporzioni, Matteo Renzi vuole fare come Charles De Gaulle, che per un referendum perso si dimise da presidente della Repubblica. Ma questo Renzi forse neanche lo sa. «Non sarò della partita nel caso in cui le cose vadano male, dico No agli inciuci», ha infatti ribadito il premier Renzi nella diretta Facebook #Matteorisponde. «Se volete una classe politica aggrappata alla poltrona e che non cambi mai prendetela, perché io non sto così», aggiunge. «Io sto qui se posso cambiare le cose. Non sto qui aggrappato al mantenimento di una carriera. Non ho niente da aggiungere al curriculum vitae». Quello che è certo è che il premier sta conducendo una intensissima campagna per il Sì: «Noi non ci stanchiamo. Non possiamo citare i sondaggi, ma fino a quando erano pubblicabili mostravano un numero di indecisi molto importante. E credo che saranno tantissimi gli italiani che andranno a votare. C’è un grande interesse sul referendum. Occorre fare tam tam, chiamare tutti anche al telefono. Noi abbiamo bisogno di insistere nelle ultime ore con determinazione, se ce la mettiamo tutta sorprendiamo tutti».

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 21.11.16 21:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'inizio della fine è cominciato con la caduta del muro, dei dittatori del blocco sovietico e, in seguito, con la c.d. primavera arada.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 21.11.16 21:13| 
 |
Rispondi al commento

Da quando esiste il Movimento io e i miei figli l'abbiamo sempre votato .sono coetanea di Beppe e per un futuro migliore per i miei nipoti,voto,anzi votiamo NO. Beppe grazie, perché ci metti il cuore ed il cervello #

Margot Perla Commentatore certificato 21.11.16 20:55| 
 |
Rispondi al commento

Oggi vado in un circolo...tutti incazzati perchè son tutti uguali,rubano tutti!
Pioveva quindi poso l'ombrello nel portaombrelli,poi faccio per uscire...belin mi hanno portato via l'ombrello!
Ora capite che di questa gente non possiamo fidarci...i ladri son dappertutto!
Ecco perchè vincerà il SI.
Mi auguro di sbagliarmi con tutto il cuore.
Il fatto mi ricorda altri avvenimenti...tutti fascisti,dopo 24 bastava cambiare la camicia o mettersi un fazzoletto ed ecco che eri partigiano.
Ora solo il Movimento sopra le parti potrebbe fare la differenza...voliamo alti ...bene... in culo le ideologie,ma la Costituzione,cazzo non me la dovete toccare...se non latro per rispetto di chi ha dato la vita per gli ideali che esprime la nostra CARTA!
Per me sono 4 NO!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 21.11.16 20:49| 
 |
Rispondi al commento

ITALIANI! Se votate "NO" l’Italia uscirà dall’euro, i mercati finanziari destabilizzeranno le banche e non ci sarà più nessun’altra riforma, le cose resteranno così a vita. Se votate "NO" cadrà il governo e tornerà Mastella, De Mita e sembra perfino che Craxi sia ancora vivo nascosto da qualche parte in Tunisia pronto a rientrare per formare un esecutivo anni ‘80… Insomma! Non votate il quesito del referendum per esprimervi con un "SI" o un "NO" alla riforma che disegnerà il paese nel quale vivrete nei prossimi 20 anni. Ma votate con la giusta dose di paura, scegliete con la pancia. Ci sono motivi per cui non dovete votare "NO" che stupidi come come siete non potete capire. Fidatevi! In questo paese governato da cialtroni che trasformano le parole in arte magica per coprire la loro cronica incapacità di FARE LE COSE, non avete altra possibilità. "Si": siete un popolo stupido e vi meritate i politici che avete.

Alberto Celeste Luzzi , Roma Commentatore certificato 21.11.16 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Dalla canotta c'è pierferdy. Pensa, uno che vive di politica da sempre, senatore, che si batte per abolire sé stesso. Stanno concependo un mostro Sveglia!

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 21.11.16 20:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sentendo in giro i commenti del rignanese e dei suoi, mi rendo conto che forza italia non era niente al confronto.

giovanni f. 21.11.16 20:33| 
 |
Rispondi al commento

Prendono per i marroni i bisognosi raccontandogli che se vince il NO sarà un disastro epocale, e la Rai rincara la dose con le puttanate sul referendum che arrivano dagli stercorari delle lobbies finanziarie. Penoso! Avete visto quanto è ingrassato il boyscout? Bisognosi state sereni, la ricca dieta gliela state pagando voi. E insistono sulla storia delle firme false, loro che hanno imboscato i soldi sporchi all’estero! Che bel paesino di merda è questo...

Franco Mas 21.11.16 20:31| 
 |
Rispondi al commento

Può avere tutti i media dalla sua parte, manipolare i cacadubbisti e i disinformati MA se la ragione resiste e la realtà lo sbugiarda ogni giorno sarà
seppellito da un gigantesco NO.
Riforme non richieste e non condivise: il maestro del raggiro dovrà fare le valige e andarsene come coloro che hanno svenduto l'Italia e la sua sovranità!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 21.11.16 20:28| 
 |
Rispondi al commento

W Beppe e la sua creazione....il fantastico M5S !!! votiamo NO è Prepariamoci a governare e a resuscitare l Italia....

emanuele laureti 21.11.16 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Le firme sono state falsificate per mandare in parlamento dei politici onesti. Il resto è solo fango gettato sul Movimento dai pidioti.
Grillo e il nostro Garante a difesa dell'Onestà
Noi abbiamo Beppe Grillo loro hanno Renzìe
W il M5S

Aldo S Commentatore certificato 21.11.16 20:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grandissimo Beppe!

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.11.16 20:22| 
 |
Rispondi al commento

il rignanese come si muove pesta una merda, ha detto che se facesse le cose come de luca , avremo 1 punto di pil in più.
A quanto il colapasta in testa?

giovanni f. 21.11.16 20:22| 
 |
Rispondi al commento


SENZA LE INFINITE
FALSITA'DEI SUOI TELE SCRIBACCHINI PREZZOLATI ED LA FRENETICA INATTIVITA' DEGLI IGNAVI GALLEGGIATORI
QUESTO REGIME AMMAZZA-ETICA
NON REGGEREBBE UN MINUTO IN PIU'


giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 21.11.16 20:17| 
 |
Rispondi al commento

Siamo "governati" da una massa di Mafiosi,
abbiamo una riforma "scritta" dai Mafiosi,
oggi credo sia chiaro, se ancora c'era bisogno,
che il cosiddetto "premier" è Mafioso
e allora riformuliamo e chiariamo la domanda del
famoso referendum:
Vuoi Tu, caro Coglione concittadino, essere "governato" dai Mafiosi?
SI | NO


Buona Mafia a Tutti!

Mario 21.11.16 20:08| 
 |
Rispondi al commento

RENZI HA CAPITO TUTTO

Meno male che Matteo c'è altrimenti come avrebbe fatto l'Italia senza il suo grande acume.
Renzi ha pubblicato un video in cui spiega agli Italiani le difficoltà del M5S.Lui che non sa che fine farà dopo il 4 dicembre e con il PD decimato da indagati e corrotti,non ultimo l'audio a porte chiuse del "grande" governatore De Luca, lui ha capito tutto ed ha voluto far partecipe gli Italiani della sua lungimiranza.
Ebbene, secondo l'illuminato, Beppe Grillo avrebbe pubblicato questo post per distrarre gli Italiani dalla questione firme false a Palermo rincarando la dose affermando che non sia stata l'unica volta(veggenza?).
Ha parlato di affittopoli da parte del M5S e di denari che il Movimento impiegherebbe per scopi diversi da quelli politici.Sempre lui,segretario di un partito che non si è voluto dimezzare gli stipendi e che ha intascato milioni di finanziamenti pubblici,lui dall'alto della sua illegittimità sentenzia e ci consiglia anche di non cadere nel tranello di Grillo e di guardare al meraviglioso futuro che ci propina la sua riforma,perchè lui è oltre,direi quasi fuori.
Guardatevi il video: http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/11/21/riforme-renzi-io-serial-killer-accusa-falsa-come-le-firme-a-palermo-e-non-solo/3208046/

Come al solito il M5S dopo le indagini a Palermo metterà in moto le procedure di espulsione delle mele marce se colpevoli come da statuto,come ha sempre fatto e certamente non se le terrà in casa come fa qualcun altro solo perchè gli porta voti.
Renzi il confronto con Grillo lo ha avuto,un goffo tentativo di visibilità sulla rete,senza conduttori prezzolati e arbitri venduti del contraddittorio.
Il risultato?Un fiasco più degli altri.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 21.11.16 20:07| 
 |
Rispondi al commento

Signori, sono un passante occasionale e ho visto un certo commento delle 18:09, Aldo Masotti

Il Casapoundiano [............] pone un problema politico reale:

la rappresentanza numericamente più rilevante del parlamento è stata relegata all'irrilevanza politica da scelte proprie della sua dirigenza .

Non si può essere ricchi e scemi per più di una generazione."

Un commento VERO lasciato cadere così ? Una battuta e via.. Non si può essere ricchi e scemi per......uh noo ma che ve lo dico a fare !?

passavo di qua 21.11.16 20:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma, i sostenitori del minorato morale, specialmente se giovani, non riescono a distinguere , nelle penombre, i loschi figuri pronti a passare a riscuotere, nel malaugurato e sciaguratissimo caso passi questo referendum? Pensano, per caso , che verdini & c. e il cancro rappresentato dai trasformisti, siano acque chete innamorati delle istituzioni , che nulla pretendono? Se è questo il futuro, tenetevelo . Io voto NO! Governare a tutti i costi e con qualsiasi alleato , favoritelo voi, con l' appoggio al non eletto da un cz di nessuno, che proclamava questo, tra le innumerevoli menzogne uscite dalla sua bocca:

https://youtu.be/f0uja8TAas0

Io voto NO!

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 21.11.16 20:04| 
 |
Rispondi al commento

189 commenti?
Wow, un successone

Francesco 21.11.16 19:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono disoccupata, facente parte delle liste di mobilità, perché hanno chiuso la società in cui lavoravo, dopo l avvenuto arresto del CdA da parte delle forze dell ordine (caso di cronaca) sto percependo il Naspi ma ancora per pochi mesi; ho 52 anni. Mio marito sta lavorando per una cooperativa che sfrutta le persone e non le paga; ora è in malattia per crollo delle vertebre dorsali causato da tale lavoro; ha 57 anni e negli ultimi CINQUE ha svolto i seguenti lavori SEMPRE NON RETRIBUITI o POCHISSIMO RETRIBUITI (intendo che lavorava e a fine mese non arrivava lo stipendio, a lui come ad altri colleghi, che ci rimettevano migliaia di euro di mesi di lavoro, e continuavano a lavorare PER NON PERDERE quanto ancora dovuto e pagato) : autista di bus, volantinaggio, postino diurno obbligato a portarsi la posta a fine turno a casa e smistarla di notte (pratica illecita e da noi denunciata agli organi di competenza, senza risultati, ah e tale lunghissima operazione SENZA RETRIBUZIONE nelle ore notturne), operaio per cooperative di varia natura con mansioni tra le più pesanti possibili, lavori socialmente utili per le province (ora AREE METROPOLITANE) anche a centinaia di km da casa . Ometto per decenza di dire quante vertenze e denunce sono seguite a tutti i soprusi sopra elencati. RISULTATI ZERO. Ah DIMENTICAVO DI DIRE CHE VOTEREMO NO TUTTI E DUE. Siamo giusto un pelino incazzati contro il jobs act e contro tutte le balle sulle COSE che ha detto di aver fatto questo "NONgoverno" per l Italia. Questa schiforma che mira a toglierci anche il diritto di voto per il Senato non "incontra il nostro favore" per dirla tutta. In particolare mi sta pesantemente sullo stomaco la clausola di supremazia citata nell art. 117 . COME SI FA A RESTARE INDIFFERENTI A TUTTO QUESTO SCEMPIO????? Come si fa a votare SI Come si fa a Non Andare a Votare??? COMEEEEEEEH???? Ho finito. Grazie Beppe, io il mio cervello continuo ad usarlo, NON MI AVRANNO.


Beppe, la clausola di suprepazia purtroppo non funziona come tu dici.
La clausola di supremazia di questa riforma permette allo stato di entrare dentro gli argomenti che sono competenza delle regioni. Secondo me è sacrosanta in un paese, l'Italia, dove 12 regioni sono commissariate dallo stato sulla sanitá, poichè non sono in grado di gestirla e creano dei vuoti assurdi nel bilancio. Quando qualche anno fa fu fatta un'indagine governativa sulla sanitá (che attualmente è gestita dalle regioni) risultó che, mi pare 6 ASL della Calabria non avevano nemmeno un ufficio per il Bilancio, e nessuno sapeva come erano stati usati i soldi.
Fatto questo semplice esempio io ritengo che questa clausola di supremazia sia sacrosanta nella costituzione, perchè permette allo stato di intervenire in casi come questi, mentre adesso si deve ricorrere al commissariamento.
Inoltre faccio presente ai lettori di questo commento che la Corte Costituzionale, dalla riforma del titolo V di D'Alema, ha creato questo meccanismo che adesso viene chiamato "clausola di supremazia". Invito tutti a informarsi su come sono finiti la stragrande maggioranza di contenziosi tra stato e regioni arrivati in corte costituzionale: la corte ha permesso allo stato di intervenire.
Quindi questa clausola inserita in costituzione è una cosa che da anni viene fatta dalla corte costituzionale: semplicemente, e a parer mio giustamente, finalmente è stata scritta.
Detto ciò non viene tolto potere alle regioni a caso, o per dittatura, ma viene tolto quando la regione non è in grado di garantire un bene ai cittadini. Detto ciò c'é un altro articolo della riforma costituzionale dove viene detto che se però una regione ha il bilancio ALMENO IN PARI, può richiedere allo stato il diritto di decidere su certi temi, e cosi ottenere maggiore potere. Un esempio è la Toscana che chiederá di ottenere il controllo sul turismo e sui beni culturali, adesso in mano allo stato.
Ritengo che sulla "clausola" la riforma sia fatta bene.

Paolo Terra 21.11.16 19:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA COSTITUZIONE è ANCHE DEI NOSTRI FIGLI: PENSACI.

GUAI A CHI LA TOCCA.

Voto NO! NO! NO.

Un saluto e una grande stretta di mano a Tutti.

Agi ignobili "trollacci" un calcio agli stinchi e un Vaffa...

Luigi ., Avezzano Commentatore certificato 21.11.16 19:36| 
 |
Rispondi al commento

perche ? dobbiamo uniformarci ai loro modi (cravatta, belle parole e siluri pronti per i nostri culi ? ? Per me il linguaggio di Beppino va bene cosi. Smuove le coscenze, se mai ve ne fossero in giro.
Sinceramente di quello che pensano i menomati morali me ne frega poco. Mi frega invece della sostanza. E Beppino ne ha da regalare, manco da vendere..

teo kardec, il mondo Commentatore certificato 21.11.16 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe , ciao ragazzi. Mi trovo nelle zone terremotate per lavoro. Sono impaurito dai discorsi che fanno qui le persone.. Dai soccorritori agli abitanti c'è un angoscia generalizzata che il 4 dicembre sia lo spartiacque. Sento dire che se non passa il si non ci saranno i soldi per i soccorsi, per le ristrutturazioni e via dicendo. È una cosa che mi fa paura, perché stanno riuscendo a inculcare questo clima di paura. Leggo spesso il blog e come me credo molti che voteranno no. Il problema sono gli indecisi o meglio gli impauriti che credo siano molti di più di quello che si pensa e Che saranno o sono convinti che l'unica soluzione sia il si. Sono loro che devono essere informati direttamente e correttamente ma non so come poterci arrivare visto che non leggono il blog ma sentono vedono e leggano mezzi di stampa assolutamente faziosi. Buona fortuna amici!

undefined 21.11.16 19:29| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE non ho parole per dire quanto sei grande,per ringraziarti di tutto quello che stai facendo,e pensare che ci sono persone che non solo non sono riconoscenti , per giunta ti criticano, comunque noi andiamo avanti e lottiamo anche per chi ci critica, io ogni giorno cerco in tutti i modi di svegliare le coscienze.
speriamo vinca il NO , comunque vada grazie sempre, sei grande , rimarrai sui libri di storia come un eroe, e sono fiero di averti stretto la mano.

Lucio fire Leonardi, catania Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 21.11.16 19:23| 
 |
Rispondi al commento

EVITEREI certi toni e linguaggio, anche se la sostanza è condivisibile, che sono facilmente strumentalizzabili dai media di sistema, come difatti accade. Lascerei parlare Di Masio e Di Battista che sanno comunicare molto meglio. Cosi' rischiamo solo di fare il gioco del sistema.

Angelo M., Bergamo Commentatore certificato 21.11.16 19:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non conoscevo questa clausola poi cercando su google ho preso il primo link inserendo le parole clausola di supremazia ed ho trovato questo link molto esaustivo scritto da un avvocato

http://www.lanuovabq.it/it/articoli-le-false-difese-della-clausola-di-supremazia-17819.htm

ora sono molto più allarmato di quando ho letto il post di Beppe

Michele L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 21.11.16 19:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SI, NO, ma si riduce tutto qui il problema??? Una massa di FANFARONI che predicano il SI come se fosse la salvezza dell'ITALIA mentre stiamo affogando in un mare di debiti e di miseria ( per alcuni va molto grassa, vedi quello che ha detto che un parlamentere non è un'operaio metalmeccanico )!!!!! Ma questa GENTACCIA una volta, e tu BEPPE lo sai perchè nel 68 c'eri, li avremmo cacciati a calci nel culo con scioperi e manifestazioni che hanno fatto cadere governi ( cialtroni anche quelli, ma mai così spudorati). Ora non succede piu' niente, subiamo tutto passivamente senza volonta'. Oggi ho fatto una visita cardiologica perchè sono cardiopatico e il medico esaminatore, dopo un elettrocardiogramma dubbioso, mi ha prescritto la PROVA DA SFORZO che dovro' pagare di tasca mia un tiket di 41 euro,perchè il servizio sanitario nazionale non la passa gratuitamente. Sono un pensionato da 882 euro al mese ( ringraziando la signora FORNERO,per la quale ho sempre un pensiero...) e quello che piu' mi disturba è che non facciamo piu' nulla per cambiare le cose a parte votare MOVIMENTO 5 ***** A cui saro' fedele fino alla morte. Un caro abbraccio a te e a tutti quei bravi ragazzi del movimento.

Carlo A., forli' Commentatore certificato 21.11.16 19:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo che questo sia il più bello, profondo e vissuto discorso del grande Beppe. Ti ringrazio e ribadisco che io sarò sempre con te e il movimento 5 stelle! Fino alla fine e oltre!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 21.11.16 19:16| 
 |
Rispondi al commento

Beppe stai un po' zitto altrimenti fai perdere voti

benini piero 21.11.16 19:16| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe pensa allo sgomento che proveresti e proveremo tutti se non ci fosse il movimento e vedrai che ti tiri su subito.

Silvio andreoli 21.11.16 19:14| 
 |
Rispondi al commento

La riforma costituzionale: come la Troika privatizzerà l’Italia

icon calendar 21 Novembre 2016 - 18:00 icon person Michele Belluco
La riforma costituzionale: come la Troika privatizzerà l'Italia
Il referendum costituzionale del 4 dicembre, in caso di vittoria del Sì, potrebbe portare a pesanti privatizzazioni nel nostro Paese.
CONDIVIDI
La riforma costituzionale costituisce un moderno cavallo di Troi(k)a che consentirà all’Unione europea di far applicare, in modo coattivo, l’agenda dettata all’Italia, in particolar modo in tema di privatizzazioni.

Quello che manca nei dibattiti finora seguiti in materia di riforma costituzionale, da parte di entrambi gli schieramenti, sia del “Sì” che del “No”, è la reale finalità che si prefigge.

Molta gente:

pensa ancora che l’attuale Costituzione sia quella originaria lasciata dai nostri “padri costituenti”;
ignora che sia stata pesantemente modificata da tutta una serie di successive leggi costituzionali;
non sa, ad esempio, che la legge costituzionale del 18 ottobre 2001, n. 3 - Modifiche al titolo V della parte seconda della Costituzione, ha previsto che l’attuale articolo 117 diventasse questo: “La potestà legislativa è esercitata dallo Stato e dalle Regioni nel rispetto della Costituzione, nonché dei vincoli derivanti dall’ordinamento comunitario e dagli obblighi internazionali”;
non ha letto l’attuale articolo 119 della Costituzione il quale, già adesso, stabilisce che “I Comuni, le Province, le Città metropolitane e le Regioni hanno autonomia finanziaria di entrata e di spesa, nel rispetto dell’equilibrio dei relativi bilanci, e concorrono ad assicurare l’osservanza dei vincoli economici e finanziari derivanti dall’ordinamento dell’Unione europea”;
non è a conoscenza del recepimento, nel nostro ordinamento giuridico, del Trattato di Lisbona, redatto per sostituire la “Costituzione europea” bocciata dal «No» dei referendum francese ed olandese del 2005.
Ed è proprio sul trattato di Lisbona che voglio aprire una parente

francesco siddarta 21.11.16 19:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Esercitate il controllo nei gruppi territoriali 5 stelle,formate EDUCATORI.... E SCRIVETE UNA CARTA COMPOTAMENTALE CHE IL SIONGOLO ATTIVISTA DEVE SOTTOSCRIVERE E CONOSCERE ADEGUANDO IL PROPRIO COMPORTAMENTO. La coscienza di questo popolo è TROPPO MINATA oltre che traviata (dalla corruzione morale) per comprendere conrrettamente il giusto dallo sbagliato soprattutto perchè PARE CHE I FESSI GAREGGINO A CHI DIMOSTRI DI ESSERE PIÙ FURBO E O DELINQUENTE... per INSICUREZZE personali e PAURA DEL GIUDIZIO ALTRUI (la gente si vergogna di essere onesta e ligia per paura di essere ghettizzata dai prepotenti che teomono codardamente anzichè contrastare controbbattere DANDO ESEMPIO). CONTROLLATE FORMATE E FATE SOTTOSCRIVERE DOCUMENTI DI IMPEGNO COMPORTAMENTALE (anche ai fessi che decidono di aderire al M5S... perchè sebbene "m5s" esprima concetti nobili, IL POPOLO ITALIANO È SEMPRE COSTITUITO DA UNA MASSA INCIVILE DI FESSI OPPORTUNISTI SOTTOSPECIE DI SERVILI MAFIOSI). (È bene confrontarsi con questa triste realtà piuttosto che fingere idillliache velleità surreali). Faranno di tutto per screditare il M5S per incidere sulla reazione del popolo contro i magnacci al potere.... tramite rassegnazione e fatalismo ("le cose vanno cisì, sono tutti uguali")

Mauro B. 21.11.16 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Quello che provo? Penso a mio figlio che amo più di ogni altra cosa e sto versando lacrime. Dentro mi ruggisce la rabbia tanto,tanto forte, vorrei ucciderli. Non è detto che non ci provi.
Italiani ma esistete ancora?

micfan 21.11.16 18:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco perché Il NO
Sta tutto in questo la sintesi del sistema: Il concetto di futuro errato. Improntato ancora su scelte di ecosistemi da sfruttare
L'ultimo paragrafo di un blog per il si che termina con un articolo di Salvatore Carollo su trivellazioni e sfruttamenti petroliferi
Dopo aver scrupolosamente letto una per una le descrizioni apogetiche della riforma.
Da nessuna traspare la sovranità del popolo
Ma unicamente il fine economico del sistema
Assomiglia ad un piano quinquennale dei soviet o ai programmi del ventennio di cui soltanto gli ultra ottuagenari possono conservarne la memoria
L'ho gia scritto qualche anno fa
Non vorrei che l'umanità divenisse il petrolio per qualche
altro essere vivente
Ciascuno si prenda le sue responsabilità

Rosa Anna 21.11.16 18:44| 
 |
Rispondi al commento

In famiglia siamo 4 persone e saranno 4 NO .

Grazie Beppe . Ti aspetto a Torino il 2 Dicembre .

A riveder le stelle .

Gianfranco .

Gianfranco 21.11.16 18:44| 
 |
Rispondi al commento

mea culpa,
mea culpa,
mea maxima culpa.

sti azzi.

cmq. Beppe. L'analisi sulla depressione la condivido, non per situazione personale, ma nei rapporti con altri, con molti altri.

psichiatria. 1 21.11.16 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Vincerà il NO. Oggi noto (con viva e vibrante soddisfazione) un rinnovato fervore arrivare da ogni parte, dai destrorsi e dai sinistrorsi del Movimento, dagli ortodossi e dagli Internauti smanettoni. E’ il miracolo di Grillo, capace di coalizzare mille teste diverse verso uno scopo finale comune. Pare che anche l’intelligentone dello staff, quello che ti conferma il commento dopo tre turni a vuoto, ne abbia preso coscienza. Grillo fatti vedere più spesso.

Franco Mas 21.11.16 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Ti fai portar via acqua e sanita
Ti fai rapinar telecomunicazione
E dell'ambiente la salubrità
E della vita non sei più padrone
Ti ridurranno a far la carità
E trinceranno la costituzione
D' incappucciati faran parlamento
Ribellati e in culo allo sgomento

Roberto Pinzanii (manunta di jago stianti), Firenze Commentatore certificato 21.11.16 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Se commentatori dissenzienti, di Casa Pound, Forza Italia, Lega Nord e Fratelli d'Italia capissero che nei momenti topici si deve combattere lo stesso nemico pur da fronti opposti, il 4 dicembre e le sorti di questa legislatura sarebbero gia' segnate.
Errare pervicacemente sia in strategia che in tattica e' infantile, non da Uomini probiviri della Repubblica.
Pensateci, ve lo chiedo per favore...


Dilaga oramai la depressione
E questa la recente evoluzione
Che ha 'mpestato tutta la nazione
Diffusa dalla Rai televisione
Con la maggioni a far da testimone
E co' Dell orto altro bel campione
Le lor menzogne riempiono il vagone
Del telespettator fatto coglione

Roberto Pinzanii (manunta di jago stianti), Firenze Commentatore certificato 21.11.16 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Volevo far presente che mentre gli italiani all' estero hanno la libertà di votare...ci sono tanti giovani che lavorano in Italia ma lontano dalla residenza che NON POTRANNO VOTARE (non tutti possono permettersi il viaggio) e questa è una INGIUSTIZIA che prima o poi dovrà essere colmata!!!
Spero comunque che gli Italiani votino in massa NO...ormai siamo alla SVENDITA TOTALE di ogni valore da parte della politica, abbiamo bisogno di riscoprire un pò di EDUCAZIONE CIVICA ma deve partire dai CITTADINI che ogni giorno, nonostante tutto, cercano di rispettare le regole...i politici sono una casta incurabile in fase terminale!!!
Forza Movimento 5 stelle!!

fabiola rossi 21.11.16 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Minaccia l'acefalo poundiano
Spedizione punitiva a domicilio
L'olio di ricino a tutta mano
Fece a lui perdere equilibrio
Vien lui da un ambito insano
E si ricopre lesto di ludibrio
C'ha lui la nostalgia di quel chiorbone
Che fece la distruzione della nazione

Roberto Pinzanii (manunta di jago stianti), Firenze Commentatore certificato 21.11.16 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Attenti ai brogli ! Sono all'ultima spiaggia e le proveranno tutte !

vincenzodigiorgio 21.11.16 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Questo appello di Grillo rimarrà nella storia della nostra Repubblica, quando il fonte del NO avrà vinto il tentativo di golpe piduista alla nostra Costituzione per la quale sono morti migliaia di italiani. Dopo ci riproveranno con le legge elettorale, prepariamoci ad una nuova battaglia.

maurizio v. Commentatore certificato 21.11.16 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Così un c'è sugo però allora facciamo che la terza
Ve la serbate e autorizzo beppe a rivendila sul
Palco se poi vuole conoscermi rime a endecasillabo
Fulminanti battute datribbiare la gente dal ridere
Aforismi e tutto i repertorio gratis per il
Movimento chiedere referenze al vostro
Rappresentante di lista di città di castello
Diego marini che era in streaming a Bruxelles
Con Di Maio al parlamento europeo o io non scherzo
C'ho il coltello tradenti e tempo a iosa
Questa niet pubblicazione ref andate su Spinoza blog o su eretico di Siena blog e chiedete a diego

Roberto Pinzanii (manunta di jago stianti), Firenze Commentatore certificato 21.11.16 18:12| 
 |
Rispondi al commento

"No", assolutamente "no"; mi basta sapere che questi son gli esecutori dell'infame progetto P2 di dismissione della Carta costituzionale redatto da Licio Gelli; se poi, tra i sedicenti modernizzatori, i sacerdoti della Democrazia "veloce" (ovvero senza l'intralcio dell'opposizione, fastidioso ostacolo al curare i cazzi propri) vi sono anche dei noti candidati alla galera già prescritti tra i quale tale Verdini, tutto questo non può che rafforzarmi nella convinzione che la Costituzione potrà pure un giorno essere modificata, ma non da questa manica di papponi in odor di penitenziario che non rappresenta che il 25% scarso dei cittadini elettori........

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.11.16 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Il Casapoundiano pone , nell'italiano autarchico ed anatomico che gli e' proprio , un problema politico reale:

la rappresentanza numericamente piu' rilevante del parlamento e' stata relegata alla irrilevanza politica da scelte proprie della sua dirigenza .

Non si puo' essere ricchi e scemi per piu' di una generazione .

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 21.11.16 18:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono d'accordo su tutto . suggerisco di prestare attenzione perchè ci sono persone che avrebbero votato SI per bocciare la proposta di modifica della costituzione ( 2 persone)

Berardino De Martino 21.11.16 18:04| 
 |
Rispondi al commento

21/11/2016
Studi scientifici hanno evidenziato come la televisione, anche solo in forma passiva, influisca negativamente sullo sviluppo cognitivo.
In una democrazia, i mezzi d'informazione garantiscono la pubblicità della vita politica. Il potere delle identità!
La democratizzazione dei consumi ha livellato ogni estetica anni 70-80 (quelli della crescita del debito pubblico) senza produrre beni e lucrando sul lavoro di altri la classe agiata improduttiva, con il suo istinto di rapina, sia destinata a scomparire.

Paradossi della società
“Bisogna andare a votare. Solo così si è buoni cittadini”

846 21.11.16 17:59| 
 |
Rispondi al commento

grande Beppe
grande M5s

Leano Brunetti, Pistoia Commentatore certificato 21.11.16 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Io sarei positivo,il 90 per cento mi dice che vota NO,forse perché vivo nella classe operaia e gente semplice ,se vince il SI ci meritiamo le conseguenze ,Qualcun altro pagerà ancor di più per colpa di altri ,nella storia è sempre stato .VOTATE NO,ciao GRAZIE PEPPE

Sergio Dottor, Latina Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.11.16 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Il concetto è abbastanza semplice: più sei accondiscendente e più se ne approfittano.

Guido Pinelli, Canneto Sull'Oglio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 21.11.16 17:55| 
 |
Rispondi al commento

O ragazzi della moderazione non erano minacce
Ma notifiche ma. Che ora si deve essere minacciati
Dai fasci e zitti? Gnamo gente la seconda almeno
Pubblicategliela in risposta a quel demente di casa Pound fatemi/vi la cortesia la seconda almeno
Che a ghandi gli fecero fare finuccia

Roberto Pinzanii (manunta di jago stianti), Firenze Commentatore certificato 21.11.16 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Si è deprimente,qui a bologna sono decenni che la gente gira con un grugno da persone incazzate,ma se la prendono con quelli di destra,con il papa,e con chi ha la fortuna di essere proprietario di una casa,e non capiscono che tutto quello che accade è colpa di loro stessi che hanno dato e danno fiducia a politici sia di destra che di sinistra,che fanno i loro interessi.La cosa strana è che quando governa il centrodestra,sono tutti figli di....perchè fanno le leggi a loro uso e consumo,poi quando quel tipo di leggi le portano avanti la sinistra,tutti buoni e zitti. E' pazzesco.Comunque cerchiamo di portare avanti il progetto della democrazia diretta,è l'unica via di scampo agli inciuci dei politici.

antonio 21.11.16 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Si chiama Sindrome DAS (depressione, apatia, schizofrenia) e ne siamo affetti tutti. Proprio come dici tu caro Beppe, a causa di "malati di mente" al governo (chiamatela Pervertitocrazia).
Tutto quello che hai scritto in questo articolo, è una perfetta prefazione proprio del libro che parla di questi fenomeni (vedi link). Ne usciremo, ne stiamo già uscendo, ed è solo grazie al M5S. In alto i cuori.

http://ilmiolibro.kataweb.it/libro/saggistica/124579/la-curva-di-gauss-e-la-normalit-in-natura/

Antonio B., Padova Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 21.11.16 17:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gomezzemerd

nomi veri 21.11.16 17:24| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Occorre far funzionare la Giustizia..altrimenti il Paese sarà sempre al palo o peggio affonderà.

A L., roma Commentatore certificato 21.11.16 17:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Toc. . . Toc. . .
Riflessione: «Da che parte stanno?»
Stamane sulla rete televisiva “la sette” durante uno dei soliti programmi, coffee break, frequentati da profondi e saccenti “pensatori”, hanno propinato agli ascoltatori (tra i quali il sottoscritto) uno spot pubblicitario palesemente in favore del venditore di pentole fiorentino e quindi del sì, mimetizzandolo come un servizio di presentazione.
In pochi minuti hanno esaltato tutte o quasi le cose fatte fino ad oggi, e secondo loro tante (http://www.la7.it/da950064-3b0f-442b-a39e-cf862fed792e. dal minuto 34 al minuto 39).
Come si vede in maniera viscida e opportunista un bellissimo spot.
Devo però dire, anche, che mi aspettavo una critica più aspra e più puntuale, soprattutto smontasse le bufale del servizio, da parte di un giornalista che . . . . . . Gomez.
E alla fine si ha il sospetto che tutta la stampa sia formata da paraculi.

Malgher 21.11.16 17:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao, io non andrò a votare.
perchè ? perchè non voto si come vuole i pidioti e non voto no come volete voi.
che avete fatto per me ? nulla.zero.
avevavte promesso di ribaltare il parlamento e l'unica cosa fatta è stata la ridicola proposta sull'abbassamento dello stipendio dei pappamentari. una cazzata, non è quello il problema 20mila euro x 945 stronzi x 12 mesi a casa mia fa 226.800.000. Tutto sto casino per 226 milioni ?
e che cazzo avete concluso ?
un cazzo.
Il bilancio dello stato sono 700 miliardi di uscite e voi volete tagliare 226 milioni.
cioè ci state prendendo per il culo, ditelo.

reddito di cittadinanza.
a torino vi han votato per quello e non lo avete fatto.
anzi la figlia del vice presidnete di prima industrie nonche è ex stagista juventus e attuale sindaca di torino fa incontri con agnelli e quelli che han rovinato la città.

e io dovrei votare no ?
grillo cerca solo di non venirmi vicino che ti demolisco i denti uno a uno.

siete peggio del pd.
sietre il regime.
siete voi che puntellate lo stato.

occio che se vi scappa di mano lo situazione vi si prende a casina sia voi che quelli del pd.

maurizio d., ao Commentatore certificato 21.11.16 17:19| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, condivido la tua analisi e ancor di più il tuo sconforto: in molti non ci capacitiamo di come possa esserci gente che sta al gioco di questi manipolatori senza scrupoli. Forse il problema non è politico, e nemmeno sociale, ancor peggio, è antropologico, evolutivo. Certo è che il 4 dicembre la posta in gioco è altissima, in barba agli imbecilli che credono che votare si o votare no sia la stessa cosa.

Steve 21.11.16 17:14| 
 |
Rispondi al commento

"Ciò che manca a questi signori, è il Terrore"
Guy Debord

marco ., roma Commentatore certificato 21.11.16 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Beppe parla bene ma per l'italiano medio ci vuole l'interprete,per loro il lavoro è vita,vagli a spiegare che il lavoro sparirà,è come dire loro che si sono sbagliati e la terra è piatta,inconcepibile,forse capiranno quando il lavoro sarà sparito del tutto e che il danaro è solo carta,forse...lo puoi anche spiegare col cucchiaino ma sono concetti alieni per loro,credo sia necessaria una comunicazione alternativa,più elementare e ben mirata,sopratutto con prove semplici e attendibili a portata di mano,sicuramente più impegnativo

rosario 21.11.16 17:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

'..sono sempre più accaniti, prima c'era la Raggi, ora ci sono le firme e Casalino. Secondo me hanno spulciato tutto ciò che c'era da spulciare per poter denigrare.'
Rosa

Ma ti pare roba da dire così e basta ?
Che sono accaniti è scontato. E' normale, è conosciuto. Il problema è che in un movimento che pone l'onestà al primo posto QUESTE COSE NON DOVEVANO ACCADERE. Quindi l'accento va messo su quei fatti e su chi non ha vigilato o addiritura ha avallato. In caso contrario stiamo buttando la polvere sotto il tappeto e queste vicende tra il confusionario e il colpevole SI RIPETERANNO.

Onestà !

questo e quello 21.11.16 17:05| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe hai detto tutto quello che succede unica cosa da fare e uno sciopero generale prima non mi vedevo programmi politici erano falsi tutti ha pensare ai loro interessi cambiavano ogni 6 mesi i ministri ora sono venuti il movimento 5 stelle e ho visto e sentito una speranza di cambiamento ho piena fiducia in voi forza teniamo duro per cambiare L'Italia


Antonio Munforte 21.11.16 16:58| 
 |
Rispondi al commento

IO VOTO NO SEMPRE PIU' CONVINTO E NON PERCHE' VOTO
IL MOVIMENTO MA PERCHE' CREDO NELLA DEMOCRAZIA E
NON VOGLIO CHE QUEL POCO CHE NE RIMANE FINISCA PER
ESSERE DISTRUTTO.
ESCO FUORI DISCORSO. DA QUANDO ESISTE IL MOVIMENTO
C'E' LA SPERANZA CHE LE COSE POSSANO VERAMENTE CAMBIARE, E QUESTO LO SI VEDE DAL COMPORTAMENTO DELLA MAGGIOR PARTE DEGLI APPARTENENTI AL MOVIMENTO.
POI E' PALESE CHE CI SIA QUALCHE INFILTRATO CHE APPROFFITTA DEL M5S PER FARE CARRIERA POLITICA, CHE QUALCUNO FACCIA ERRORI INGENUI O MENO, CIO' NON TOGLIE PERO' CHE LA DIFFERENZA TRA MOVIMENTO E PARTITI TRADIZIONALI E' ABISSALE. SI PERCHE'NON SI PUO' DIRE "ECCO VEDETE SONO COME GLI ALTRI" PERCHE' SE C'E' QUALCUNO CHE SBAGLIA, MA LA MAGGIORANZA SI COMPORTA COME DA PROGRAMMA, SI MANDA VIA CHI NON RISPETTA LE REGOLE MENTRE I RESTANTI PORTANO AVANTI LE BUONE IDEE.
INSOMMA E' UNA STAFFETTA DOVE CHI INCIAMPA, GRAVEMENTE, VIENE MESSO DA PARTE,E SI CONTINUA LA CORSA CON CHI SA CORRERE BENE


scano mario, settimo san pietro Commentatore certificato 21.11.16 16:55| 
 |
Rispondi al commento

(... E poi, buttiamo fuori questi troll da quattro soldi che ammorbano il Blog: se gli piacciono tanto il governo, la Banca Etruria, il PD, che vadano sui loro siti a farneticare)

GIAN PAOLO 21.11.16 16:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

#IoDicoNo ai serial killer del futuro dei nostri figli

La sostanza è molto semplice:

Il Referendum è uno strumento che fa esprimere la cittadinanza, se non votate ve beccate quello che decidono gli altri qualunque sia il risultato finale.

Fate un po' come caxxo ve pare!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

p.s.

La storia delle firme di Palermo sta danneggiando il M5S, è inutile dire che sono attacchi per infangarci, era il minimo che potevamo aspettarci, lo fanno per la minima stronxata, figuriamoci per una cosa così grave.

Per fortuna era la rete che scassava i marroni!

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 21.11.16 16:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, sono sempre più accaniti, prima c'era la Raggi, ora ci sono le firme e Casalino. Secondo me hanno spulciato tutto ciò che c'era da spulciare per poter denigrare. Ho visto Manlio di Stefano su sky24 alle 15, la giornalista non lo lasciava parlare, voleva che rispondesse sulle firme di Palermo, senza lasciargli dire ciò che c'è da sapere sulla riforma.
E dire che questa rete televisiva fa contratti a pagamento, ebbene, cari lettori del blog, non rinnovategli più gli abbonamenti. Dobbiamo pure rendere la pariglia a questi prepotenti.

Rosa 21.11.16 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, condivido in gran parte le tue riflessioni. La considerazione che condivido a pieno e che, se le cose le abbiamo lasciate andare così, passivamente, la colpa è solo nostra. Della nostra pigrizia, della nostra superficialità, della nostra ignoranza. Il costante calo dei votanti, che è comunque un errore, è il frutto di una classe politica moralmente corrotta. Ma anche di una popolazione che, da sempre, ha confuso i propri diritti con i piaceri/raccomandazioni fatte dal castellano di turno Questa gente è riuscita, con pazienza, a create una distanza incolmabile con i cittadini. La classe politica ha disatteso, stravolto, gli esiti molto chiari di referendum abrogativi. Questa gente ha continuato, imperterrita, per la sua strada di devastazione economica, civile, morale e culturale. Questa gente è arrivata, pensa te, a far rimpiangere la classe politica della prima repubblica. Non credo che i cittadini si sentano colpevoli. Penso, piuttosto, che si sentano totalmente estranei da giuochi che non l’interessano, non capiscono, non intendono capire ne approfondire. Questo è, in sintesi, il giudizio: tutto è merda! La loro colpa è che, cosi facendo, hanno consegnato e continuano a consegnare i loro beni, il loro futuro e il loro C…, a brutta gente. La stessa di sempre che, con l’ottusa sconfinata avidità, ha sempre tirato la corda oltre misura. Le conseguenze? Saranno drammatiche. Ma, a quel punto, i danni fatti saranno comunque irreversibili. Non è mai troppo tardi per iniziare a vigilare.
Ciao
Talelbano

Gianfranco B. Commentatore certificato 21.11.16 16:32| 
 |
Rispondi al commento

beppe, hai capito tutto il meccanismo perfido che sta dietro la riforma costituzionale. fai uno sforzo è torno per l'ultima settimane nelle piazze. c'è bisogno di te.

pino tassi, vibo valentia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 21.11.16 16:20| 
 |
Rispondi al commento

qualche "timida" apparizione di personaggi che discutono dei suddetti argomenti si vede ..qualcuno cè ...il fatto è che in italia prima si aspetta " la caduta" poi ci si sveglia ..dopo sempre dopo

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 21.11.16 16:19| 
 |
Rispondi al commento

SE NON TI OCCUPI DELLA POLITICA LA POLITICA SI OCCUPERÀ DI TE

I nostri nonni e padri hanno lottato per avere i propri diritti.

Giampaolo M5S, Italia Commentatore certificato 21.11.16 16:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma cè sempre qualcuno che vigila sopra le parti, sia su quelle buone che quelle meno buone, il fiato sul collo lo sentiranno tutti, dai Banchieri agli Operai, dagli Avvocati ai Commercianti, dai Commercialisti alle Piccole Medie Imprese, dalle Famiglie Normali a quelle Sponsorizzate, dai Presidenti di Regione ai Dipendenti della PA, dai Ministeri alle Società Satelliti, dalla Presidenza del Consiglio ai Migranti, dalla Commissione al Parlamento Europeo ecc... Quando arriverà la scintilla finale tutto prenderà una piega diversa, solo in quel momento ci sarà una sola strada da percorrere, molti metteranno da parte le proprie indecisioni e la determinazione farà la parte del leone, nessuno si metterà contro ed i meno buoni dovranno iniziare a lavorare con un modello diverso, questo lo impone la globalizzazione.

gian piero sciarrone 21.11.16 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo metterci bene in testa che 70 anni fa abbiamo perso la guerra.

Tutte le stronzatine sulle "radiose giornate" sono per i babbei.

La verità è che hanno vinto le multinazionali, le banche, l'alta finanza e ci hanno resi schiavi.

Siamo diventati una loro colonia: altro che libertà e frescacce del genere!

Ci hanno fatto lavorare per due generazioni e, come l'apicoltore con le api, ora ci portano via tutto il frutto del nostro lavoro: proprietà, case, futuro dei figli.

Soltanto se abbatteremo questa religione materialistica degli adoratori del dio denaro, potremo salvarci.

La società non può fondarsi sull'economia. Dobbiamo mettere l'Uomo al centro dell'universo. Allora, non si inquinerà più, anche se fosse antieconomico, si costruiranno scuole, ospedali, si darà reddito di cittadinanza, perché non deve essere il credo delle teorie della BCE a trionfare, ma l'essere umano.

Vorrebbero farci credere che il pareggio di bilancio valga più della salute, della libertà, della felicità degli esseri umani. Svegliamoci!!!

Questi sono solo USURAI. Non hanno nessun diritto e noi nessuna colpa. Dobbiamo soltanto renderci consapevoli che valiamo incommensurabilmente più di tutto il loro oro, dei loro forzieri, dei loro presunti e illegali crediti, e ribellarci.

Sembra che abbiamo dimenticato il significato di questo termine: ribellarci. Basta subire tutte le ingiustizie in silenzio, dobbiamo riprenderci le nostre vite e combattere per il futuro delle generazioni che verrano.

In alto i cuori!

GIAN PAOLO 21.11.16 16:10| 
 |
Rispondi al commento

La gente non si sente in colpa ma abbandonata e inerme di fronte ad uno Stato ormai preda dei grandi gruppi di interesse economici.
Quale opportunità abbiamo di tutelare i nostri interessi ?
Perchè il M5S non promuove l'abolizione del divieto di referendum in materia di trattati internazionali, leggi tributarie e di bilancio.
Senza referendum siamo solo carne da macello.

Josef 21.11.16 15:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nelle Marche xche non venite? Sappiate che non tutti hanno i soldi e mezzi x spostarsi. Veniite x favore

Lorenzo Zitelli 21.11.16 15:44| 
 |
Rispondi al commento

Ecco perché ti voglio bene: credo che sia vero che tu pensi a mio figlio, e perche' riesci a darci squarci di futuro impensabili. Ho ragionato anche io: c’è quello studio della Universita di Oxford: "tra solo quattro anni, cinque milioni di posti di lavoro andranno persi, rimpiazzati da robot e macchine intelligenti". eppoi sarà sempre peggio. Allora che si fa? Forse non è il caso di aspettare 20 anni per prepararsi e dobbiamo chiedere ai politici come la vedono. Al momento credo che la migliore risposta che potrebbero dare non è quella di uccidere o lasciar morire il corrispettivo di popolazione umana ma forse si dovrebbe estendere il reddito di cittadinanza anche al nostro Paese. Ma allora dobbiamo0 cambiare sistema di sviluppo: per 2 ragioni: la pima è che ovviamente questo vuol dire piu’ spese sociali, non + austerity, ovvero il sistema europeo non è adatto ad affrontare il futuro, la seconda è che bisognerà tassare di piu’ i pochi che lavoreranno ancora, a cominciare dalle mulinazionali. Ahime’ temo che Trump abbia detto qualcosa di sensato, e leccandomi le mie ferite da uomo di sinistra...sono costretto a non ribellarmi piu' al tuo post dopo la sua elezione. In Italia abbiamo poi il problema che la nostra economia è costituita da piccole e medie industrie. Infine mi pare evidente che se il Si toglie sovranità ai cittadini per darla a questi politici totalmente incapaci o peggio attenti solo ai loro interessi ed a quelli dei loro "amici", tutti dobbiamo assolutamente votare NO o il nostro futuro sarà ancora piu' difficile. Ciao Beppe: spero tu riprenda presto questi discorsi

umberto maggetti 21.11.16 15:44| 
 |
Rispondi al commento

Comincio a temere anch'io che possa vincere il sì e ne ho paura. Sento alcuni ignoranti che dicono "questa riforma è meglio di niente". MI VERGOGNO DI ESSERE ITALIANA E VORREI ESPATRIARE. Troppa arroganza e cattiveria.

Adelaide C., Crema Commentatore certificato 21.11.16 15:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Non sarà' che i cittadini italiani si sono "scafati" e hanno capito che la cosiddetta riforma costituzionale di oggi è' sostanzialmente uguale a quella di ieri, quella di Berlusconi che hanno bocciato? E perciò' hanno deciso da tempo se è come votare, alla faccia della montagna di chiacchiere che gli piovono addosso da mesi, senza nemmeno scalfirli.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 21.11.16 15:39| 
 |
Rispondi al commento

dici bene Beppe che è colpa nostra:
per questo motivo i nostri figli e nipoti ci "malediranno".
Perché tutto quanto sta succedendo, non avviene mediante l'uso della violenza. No. Avviene grazie al nostro attivo concorso. E' questo che ci condanna agli occhi dei nostri discendenti.
Che responsabilità che abbiamo.

Paolo r., Padova Commentatore certificato 21.11.16 15:36| 
 |
Rispondi al commento

Applausi a scena aperta Grillo...
Ma si radino al suolo quei Palermitani che stanno gettando discredito sul Movimento.
Pare che i coglioni endogeni lo facciano apposta:
escono alla scoperta sempre nei momenti meno opportuni e col mimimo sforzo -la sola loro esistenza riescono a creare danni incalcolabili.
Buon voto a tutti...

Massimo Trento (orbo e semisordo), Belluno Commentatore certificato 21.11.16 15:34| 
 |
Rispondi al commento

La realtà è che nelle pieghe di questa schiforma sono nascoste, nel gergo involuto e volutamente criptico, i grimaldelli che scardineranno, in caso di vittoria del si, alcuni dei diritti fondamentali di noi cittadini. Del resto lo scopo quello era, e questo governo è nato, e spero morirà presto, con quel solo obiettivo. Purtroppo in giro c'è gente che crede ancora che questo governo abbia tra le sue priorità la soluzione dei problemi del Paese: ingenui nella migliore delle ipotesi. Forza M5S!

Steve 21.11.16 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Uno non eletto da nessuno che assieme a un delinquente vuol fare la riforma della costituzione,con una maggioranza risicata,costretto dalla costituzione stessa a chiedere un referendum,è una cosa fuori dal mondo!
Ma siamo pazzi a seguire questa gente?
D'accordo che siamo un popolo di disinformati(volutamente) ,ma almeno vogliamo riflettere sui prìncipi democratici della nostra costituzione?
Vogliamo almeno capire che ci priveranno della possibilità di votare un senato?
Vogliamo capire che almeno,sul principio dividi ed impera,spaccheranno l'Italia pur di governare tranquillamente?
Altro che stabilità!
Ne vedremo delle belle se vincerà il SI!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 21.11.16 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Figlio di imprenditore artigiano.
Più volte vicino al suicidio e massacrato da Equitalia.
I lavoratori dipendenti hanno tredicesima, tfr, ferie e feste pagate, malattia pagata, se vengono licenziati mille tutele o mensilità, e in caso la indennità di disoccupazione.
Se l'artigiano Non ha lavoro non ha nessuno, pensate come mai tanti imprenditori si suicidano.
Nessun diritto niente tasse, alla buon anima di voi dipendenti cittadini di Serie A.

Giorgio F. 21.11.16 15:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
sei il punto di riferimento per le persone pensanti, per gli onesti e per le persone obbiettive. Grazie di cuore!
Chi ci calunnia e ci infanga sicuramente non appartiene alle categorie di cui sopra.
La disinformazione è un alibi che ormai non regge più...
E' gravissimo che la gente sia diventata così colpevolmente indolente

Voglio vedere se il 4 dicembre gli Italiani avranno un moto di orgoglio, o lasceranno spazio al loro lato oscuro fatto di egoismo e stupidità.
W Beppe!!

Carlo S., Roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau 21.11.16 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Perfettamente condivisibile questa analisi.. il futuro non solo lo hanno levato a noi classe 69, che per la prima volta sarà una generazione più povera di quella che l'ha preceduta, ma anche ai nostri figli. Voterò NO convinto anche dal fronte unito e cazzaro del SI, ma non solo.

Andrea Pezzotta 21.11.16 15:21| 
 |
Rispondi al commento

----------- I T A L I A N I -------------

Se vince il "SI" diventiamo tutti schiavi delle banche e delle Moltinazionali, è facile imporre la propria volontà agli schiavi il cui pensiero fisso è sopravvivere, ci metteranno gli uni contro gli altri, come stanno facendo con i profughi, i poveri profughi sono solo uno strumento nelle mani della Casta.

La povertà si compra facilmente, non riduciamoci a questo livello,

V O T I A M O T U T T I NO

W M 5 * * * * *

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 21.11.16 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Tra manicheismo e doppia morale ?
La verità è che ci stiamo sporcando di politica
Qui gli aggettivi si sono sprecati per nulla
Crediamo di essere un ALTRA COSA
abbiamo la fortuna di essere ancora onesti,
solo perché è troppo poco tempo che siamo entrati
nelle stanze del potere
Ma stiamo già scadendo in un compromesso
Non vedete quanti oggi sul blog si sono scatenati
a giustificare a prescindere, a turarsi il naso?
Abbiamo già fatto un passo indietro da quel l'etica
che ci eravamo prefissi
Questo è il guasto, lo stupro della nostra verginità
E poi personalmente ho toccato con mano anche nei
piccoli gruppi di provincia accade che già sgomitano
i furbetti. Insomma l'umanità non è utopica
È sempre quella che descriveva Blaise Pascal
Volete giustificare il compromesso
Fatelo senza ipocrisie
Solo così si difende il movimento e con il movimento
l'umanesimo che dovrebbe divenire
Il movimento avrebbe dovuto crescere con una lenta
evoluzione.
Avevo idealizzato che si estendesse OLTRE
Questa fretta di voler tutto subito è l'impronta
di una malcelata voglia di politica
Banale politica, magari buona politica ma non è
più quel l'ALTRA COSA
Questo commento lo inviai più di 2 anni fa
Ecco appaiono le conseguenze, non solo a Palermo

Rosa Anna 21.11.16 15:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t... pèl Fruttarolo:

"I mondi oltre i Poli" de Amedeo F.Giannini (400 €uri su amazon)??

Cèrcalo in biblioteca pubblica! Forse lo trovi aggratis!

Hasta Luego!

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 21.11.16 15:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Beppe per l'aiuto che dai per togliere di mezzo quelle nullità che stanno sgovernando e svendendo questa nostra bella Italia.. Non dobbiamo solo mandarli a casa, ma in esilio dopo aver restituito tutto quello che hanno rapinato agli italiani, distruggendo la classe operaia e li piccole e medie aziende.. Dobbiamo togliere di mezzo questa gentaglia o con le buone o con le....... E iniziano con un sicuro

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 21.11.16 15:13| 
 |
Rispondi al commento

QUELLI DEL ......SI’
Gastaldo Paolo·Lunedì 21 novembre 2016
CARI ELETTORI DEL SI’ CHE VI SENTITE COSI’ TANTO GARANTITI DEL VOSTRO BEL .. PARTITO RENXIANO ,COI VOSTRI SOLDI, GLI EURO E .....TANTISSIMI!!! IN TASCA ,
LE VOSTRE BELLE RENDITE, PROPRIETA’ E PENSIONI E CHE VE NE FREGATE ALLA GRANDE ...DELL’ ITALIA E DELLA POVERTA’, NEL FATTO CHE ORMAI BEN OLTRE IL 30 % DEL NOSTRO PAESE, E’ DA CONSIDERARSI POVERO ....ED ESCLUSO ,SIETE DEGLI... EGOISTI E DEGLI INDIFFERENTI, NONCHE’ POTENZIALMENTE DEI VENDUTI E TRADITORI ,DEL NOSTRO PAESE !..solo .IL PUNTELLO DI QUESTA DITTATURA INFAME .... SU DI NOI !
Curzio Maltese ha espresso un concetto fondamentale, noto da molto tempo, visto che le prime dichiarazioni risalgono al 1974, fatte dalla commissione della #Trilateral, che prevede di eliminare le costituzioni democratiche e socialiste europee, per permettere di costituire governi di matrice fascista, come nel Sud America, che sono più facilmente corruttibili e funzionali ai disegni dell’alta finanza e del capitalismo globalizzato che ha bisogno di schiavi per sopravvivere.

Er caciara ...... Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 21.11.16 15:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dovreste fare qualcosa, si continua a leggere che i residenti all'estero ricevono le schede senza timbro e firma.
fate un'interrogazione parlamentare.

Rosa 21.11.16 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Tutto perfettamente condivisibile.
Grazie Beppe, ti voglio bene.

peppe 21.11.16 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Il testo riferito dell'art. 117 e' , a mio parere, questo:
Su proposta del Governo, la legge
dello Stato può intervenire in ma
terie non riservate alla legislazione
esclusiva quando lo richieda la tutela
dell’unità giuridica o economica della
Repubblica, ovvero la tutela dell’inte
resse nazionale.
@Ernesto:
Il link al testo di raffronto:
http://documenti.camera.it/Leg17/Dossier/Pdf/AC0500N.Pdf

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 21.11.16 14:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LAVORO=PACE SOCIALE

La Merkel in Germania si ripresenta per la 4 volta alla guida della nazione e c'è il rischio che venga rieletta.
Questa politica è talmente ciuca da non capire che il lavoro non si crea con la propaganda o comprando qualche articoletto sui quotidiani perchè poi è l'uomo comune che giudica la realtà della quotidianità.
Sono davvero dei malati di mente coloro che promuovono una riforma costituzionale che non fa altro che mettere ancora più a repentaglio i posti di lavoro che continuiamo a perdere da quel fatidico 2007.
Il Sole 24 Ore, e non stiamo parlando di giornali disallineati al regime,ieri ha inquadrato la situazione occupazionale Italiana e la sintesi delle sue osservazioni è davvero drammatica.
L'Italia continua a perdere terreno rispetto all'Europa arrivando all'ultimo gradino della produttività rispetto all'UE.I decimi occupazionali e quelli del pil sono talmente striminziti che ci vorrebbe un decennio per tornare ai livelli precrisi con un debito che nel frattempo non accenna ad arrestarsi.
La cosa più grave che si evidenzia riguarda la qualità lavorativa che è peggiorata sia col job act che con gli incentivi alle imprese,insomma una legge sul lavoro completamente fallimentare ed una politica di industriae assente.
Aumentano i posti di lavoro ma aumenta anche la svalutazione salariale con un boom di contratti part-time passati dal 40% del 2007 ad oltre il 70% di oggi.
In sintesi lavorano 2 persone al posto di una a volte con lo stesso stipendio e con il peggioramento della qualità lavorativa,in pratica retrocediamo in tutte le salse.
Far finta di non vedere che il 25% delle famiglie Italiane non arriva a fine mese è davvero da idioti se si pensa al notevole impegno che questo governo sta impiegando per far approvare una modifica della riforma costituzionale che peggiorerebbe ulteriormente la situazione occupazionale.
La Merkel verrà probabilmente rieletta perchè il suo elettorato è quasi del tutto occupato,i nostri hanno vita breve.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 21.11.16 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Sono residente in Norvegia per lavoro (a me il job act non ha aiutato per niente) è duro stare fuori ma almeno ho potutto provare la bella emozione di sbarrare quel grosso NO del plico elettorale. 2 grossi NO mio e di mia moglie. WM5S

rosario c. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 21.11.16 14:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Quando vogliono, sono uniti, oh, se sono uniti.
Valpreda subì un forte linciaggio mediatico dai giornali (spesso riportando le parole di Rolandi, «è lui!»), che lo presentarono come il "mostro di Piazza Fontana", epiteto apparso sul giornale del PCI l'Unità, che lo descrisse come «un personaggio ambiguo e sconcertante dal passato oscuro, forse manovrato da qualcuno a proprio piacimento»[3]; sull'Avanti! del PSI venne descritto come esponente di un gruppo anarco-fascista, un «individuo morso dall'odio viscerale e fascistico per ogni forma di democrazia»[2], il giornalista Bruno Vespa, in diretta dal TG1, lo presentò come il "vero" e sicuro colpevole, per Mario Cervi, che fa ricorso anche a stereotipi lombrosiani, «il crimine ha oramai una fisionomia precisa: il criminale ha un volto (...) la sua salute è insidiata da un'infermità grave, il morbo di Burger. La menomazione che lo impedisce, lui ballerino, nelle gambe, potrebbe avere contribuito a scatenare una forsennata e irrazionale avversione per l'umanità intera».[4]Per il Secolo d'Italia, quotidiano del MSI, Valpreda è «una belva oscena e ripugnante, penetrata fino al midollo dalla lue comunista»; per il Messaggero «una belva umana mascherata da comparsa da quattro soldi»; su La Nazione «un mostro disumano»; per l'organo del PSU, Umanità, è «uno che odiava la borghesia al punto da gettare rettili nei teatri per terrorizzare gli spettatori»; su Il Tempo diviene «un pazzo sanguinario senza nessuno alle spalle».[3]
Ora, tutti sappiamo chi in realtà, piazzò la bomba a piazza fontana.

Antonio* D., Carrara Commentatore certificato 21.11.16 14:46| 
 |
Rispondi al commento

tante cose da dire che non so da dove cominciare!!!!
vuol dire che non servono un ca...o.
un pensiero lo scrivo però questo:...... io voto NO.

Spero che tutti coloro che hanno votato 5***** alle ultime elezioni vadano a votare e facciano altrettanto.

severino turco, bressanvido Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 21.11.16 14:43| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti
Io Voto NO e sono seriamente preoccupato.
Grazie Beppe per aver detto con estrema chiarezza quello che pure io penso da tempo.
Cercherò di parlare con amici e parenti per far loro capire in che guaio ci troviamo ma non ho molte speranza di ottenere risultati. Sono quasi tutti troppo interessati ai loro privilegi meschini e miserevoli e vedono nel nostro Presidente del Consiglio il loro paladino. Quindi voteranno SI per tenerlo sullo scranno il più a lungo possibile.

stelio Spessot 21.11.16 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Io ho sempre pensato che se Beppe avesse potuto entrare in Parlamento a quest'ora avremmo già spazzato via la feccia che comanda e cambiato il paese, perchè le qualità di quest'uomo sono tali da poter cambiare il corso della storia. Forse non se ne rende conto neppure lui, o forse ha avuto la consapevolezza che toccando i poteri forti si rischia davvero la pelle. Grazie comunque Beppe Grillo

Raffaele M. Commentatore certificato 21.11.16 14:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E,visto che se menziona J.P.Morgan;qui,è interpretato da 'n'ottimo Orson Welles...bona visione...

https://youtu.be/Pws1WKIpdBI

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.11.16 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe, ho la stessa tua età e ti ammiro moltissimo! non ai giri di parole! Vai a l dunque senza fronzoli! Le tue informazioni sono preziose per chi vuole capire! Spero che moltissimi laggano il post! anche se ultimamente sempre meno partecipano! Spero lo leggiate e che le tv. ne fanno un breve e distorto accenno ! Saluti

silvana rocca, genova Commentatore certificato 21.11.16 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Un post STORICO! La verità fatta parola! E' quello che sento, è quello che mi fa fare ogni giorno quella piccola cosa che va nella direzione che Grillo e quelli come lui ci indicano. Solo cambiando noi stessi, andando a votare, denunciando le cose che non vanno attorno a noi, modificando il nostro atteggiamento con chi ci circonda, tutti noi, potremo domani vivere in un mondo migliore. Diversamente diverremo schiavi di chi vive e prospera sulla nostra ignoranza, alimentando paure e decidendo sulla nostra pella il futuro di tutti.

Claudio ., Verona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 21.11.16 14:23| 
 |
Rispondi al commento

C'è un punto del tuo pensiero che è molto illuminante : l'incapacità di capire . Radice d'ogni male ci porta spesso a fare scelte disastrose che ci rovinano e , a volte , ci uccidono ! Non mi riferisco solo al popolino che da sempre viene raggirato dai parlatori , dai sofisti di professione , penso a chi pur avendone i presupposti non capisce , o non vuole capire ! Giornalisti , artisti , medici e avvocati , insomma la classe intellettuale che per lecchinaggio gravita intorno ai potenti . Un esempio su tutti un Benigni che certo non manca di intelligenza e cultura ma che va contro la logica e convinzione personale appoggiando quelli che vogliono fare dei suoi figli e nipoti i futuri schiavi senza speranza ! Probabilmente si sente al sicuro con il denaro che ha ma non sa che il diavolo fa le pentole e non i coperchi .

vincenzodigiorgio 21.11.16 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Qualche anno fa, un Paese del Sud America, ha ceduto la distribuzione dell'acqua ad una multinazionale.
Dopo un po' le bollette sono cresciute al limite del sopportabile.
Gli abitanti che usavano l'acqua anche per irrigare il mais, si sono trovati in serie difficoltà: se non si irriga non si mangia.
Per ridurre i costi hanno iniziato a raccoglire l'acqua piovana in cisterne ad uso irrigazione per il loro mais.
La multinazionale si è sentita danneggiata per questa pratica ed ha spinto il Governo ad emanare una legge che vietava lo stoccaggio dell'acqua piovana.
Il Governo ha emanato la legge richiesta.

L'Italia non è ancora al livello di un Paese sudamericano, ma è sulla buona strada.

giorgio peruffo Commentatore certificato 21.11.16 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AI POLITICI DELLA SINISTRA
Voi che vi siete sempre schierati dalla parte della ragione.
Voi che vi ritenevate superiori per aver sempre difeso i più deboli.
Voi che sognavate un mondo migliore senza padroni, senza sfruttati, senza emarginati, senza poveri.
Voi che predicavate la parità dei diritti e l’abolizione dei privilegi.
Voi che amavate l’uomo, come avete fatto a tradirlo?
Come avete fatto a voltare le spalle alla giustizia, alla verità, al progresso vero, per promuovere il regresso a cui avete cambiato nome?
Come avete fatto ad unirvi ai più forti (JPMorgan) per schiacciare i più deboli?
Come fate a dormire la notte quando state togliendo la pace a chi vi ha dato fiducia?
Come fate a guardare i vostri figli, quando i figli di chi vi mantiene non hanno un futuro?
Come fate a voltare le spalle alla gente onesta per schierarvi con dei delinquenti? (Anche oggi come tutti i giorni molti di quelli che sostenete sono indagati) e non diteci per pietà, che sono innocenti fino al terzo grado di giudizio, quella classe lavoratrice che avete tradito non gode di queste “delicatezze” ma viene licenziata anche senza una giusta causa.
Come fate a gettare così in basso quello che era un partito di lotta per la giustizia sociale?
Come fate ad accordare fiducia a chi si compra la vostra coscienza?
A chi non è stato eletto dal popolo,
a chi occupa abusivamente il Parlamento,
a chi promuove leggi contro quella classe lavoratrice che tanto stava a cuore alla sinistra, quando era degna di chiamarsi sinistra?
Come fate a sopportare chi sta togliendo tutti i diritti conquistati in anni di lotte dai lavoratori?
Come fate a far massacrare il popolo italiano e la vostra nazione per non perdere una poltrona?
Come fate a permettere che un cazzaro “costringa” i cittadini (plagiandoli a reti unificate) a votare si per assicurarsi la poltrona sotto il culo fregandosene dell'Italia e degli italiani?
FATE SCHIFO PER CUI E' D'OBBLIGO VOTARE "NO" E CACCIARVI A CALCI

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 21.11.16 14:07| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Mi potreste indicare l'articolo 17 a cui fa riferimento Beppe Grillo riguardo la clausola di supremazia? Vorrei leggerlo.
Grazie.

D Z 21.11.16 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Beppe come sempre hai perfettamente ragione. Speriamo bene...no no no no no no!!! Nn c'è alternativa.. l'unico risultato possibile è che vinca il no

filippo a., salsomaggiore terme Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 21.11.16 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Io ne ho 60 Beppe
e per me vale lo stesso discorso che ti sei fatto tu ,anzi visto che non ci abito potrei come direbbe Montalbano Camilleri fregarmene una beata m.....
Ma non si puo' assistere allo scempio del proprio paese senza mobilitarsi ,questa arroganza e prepotenza va combattuta , spero solo che i giovani capiscano l'importanza di questo referendum , l'impatto che avra' sul loro futuro e devo ringraziare te e Casaleggio senior per avere aperto gli occhi a me e tanti come me che trovano sul blog una fonte di informazione su cio' che avviene davvero in Italia.

Attilio Disario R dam Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 21.11.16 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, non ho altre parole da aggiungere a quelle che hai detto tu. Una sola, magari: NO.

Alessandro Poggi 21.11.16 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Tutto giusto, tranne gli sviolinamenti a Rockefeller, Facebook e Twitter... questa kosherroba così all'avanguaVdia, caro Grillo, fa parte a pieno titolo del killeraggio seriale mondialista che giustamente denunci.

Joe Fallisi 21.11.16 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti p'e letture...perché l'hai letti tutti,vero??

Cell'hai "I mondi oltre i Poli" de Amedeo F.Giannini??
Si l'hai già letto,m'o presti??
E' introvabbile...pe' 'no spiantato come me...400 euri...

Grazzie!!

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.11.16 14:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Onestà NON è rubare firme da altre sottoscrizioni: il genero di Borsellino si costituirà parte civile nel processo che vi coinvolgerà, 'belin'...

http://www.nextquotidiano.it/m5s-le-firme-false-palermo-anche-quella-del-genero-borsellino/

onestà 21.11.16 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,ti seguo ancor prima che nascesse il Movimento,mi hanno sempre interessato gli argomenti che tratti perche' combaciano col mio modo di pensare,ho guardato tutti i tuoi spettacoli , mi fido di te e ti stimo, sei una persona lungimirante, ti ringrazio di esistere perche' senza la tua idea e quella di Gianroberto questo paese sarebbe stato senza speranza!

Terry E. (), Mi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 21.11.16 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Beppe. Preciso e puntuale, ma per far vincere il NO serve anche togliere le paure che i mass media di regime, cioè quasi tutti, stanno diffondendo a piene mani. Paure sull'economia che potrebbe andare ancora peggio di così (impossibile), paure di perdere gli 80 euro, paure di perdere il posto di lavoro, addirittura hanno messo di mezzo la salute, bisogna essere chiarissimi anche su questi temi poiché molta gente purtroppo è lobotomizzata dalla TV di regime, bisogna convincerli che il NO è una scelta per stare meglio, ed è il Sì quella per stare peggio. NOxit.

Fasog Gi 21.11.16 14:00| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Allora due sono le cose: o la TV serve e allora perché non ci facciamo una TV tutta nostra sostenuta dai contributi volontari; o la TV non serve ancazzo e allora perché andate nelle TV degli altri per essere visti da qualche imbecille che ancora le vede?

giancarlo s., Taranto Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 21.11.16 13:59| 
 |
Rispondi al commento


1
Gramsci, gli indifferenti-
“Odio gli indifferenti. Credo che vivere voglia dire essere partigiani. Chi vive veramente non può non essere cittadino e partigiano. L’indifferenza è abulia, è parassitismo, è vigliaccheria, non è vita. Perciò odio gli indifferenti.
L’indifferenza è il peso morto della storia. L’indifferenza opera potentemente nella storia. Opera passivamente, ma opera. È la fatalità; è ciò su cui non si può contare; è ciò che sconvolge i programmi, che rovescia i piani meglio costruiti; è la materia bruta che strozza l’intelligenza. Ciò che succede, il male che si abbatte su tutti, avviene perché la massa degli uomini abdica alla sua volontà, lascia promulgare le leggi che solo la rivolta potrà abrogare, lascia salire al potere uomini che poi solo un ammutinamento potrà rovesciare. Tra l’assenteismo e l’indifferenza poche mani, non sorvegliate da alcun controllo, tessono la tela della vita collettiva, e la massa ignora, perché non se ne preoccupa; e allora sembra sia la fatalità a travolgere tutto e tutti, sembra che la storia non sia altro che un enorme fenomeno naturale, un’eruzione, un terremoto del quale rimangono vittime tutti, chi ha voluto e chi non ha voluto, chi sapeva e chi non sapeva, chi era stato attivo e chi indifferente. Alcuni piagnucolano pietosamente, altri bestemmiano oscenamente, ma nessuno o pochi si domandano: se avessi fatto anch’io il mio dovere, se avessi cercato di far valere la mia volontà, sarebbe successo ciò che è successo?
Continia


Antonio* D., Carrara Commentatore certificato 21.11.16 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' avvilente scontrarsi quotidianamente con tanti vuoti a perdere mentali, colmi solo del loro egoismo. Il concetto " futuro" per loro ha un significato sconosciuto. Tremo all'idea che possa vincere il SI. All'italiano piace questo "ducetto" da quattro soldi. Sostanzialmente e' sempre rimasto un pecorone a cui bisogna dargli indicazioni altrimenti non saprebbe come organizzare la giornata. Teniamo le dita incrociate.

massimo fabianelli 21.11.16 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,si a quelle pore corpivendole fosse bastato di no a Jack...

https://youtu.be/aAychCCuDiY

Buon genocidio...

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.11.16 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo,
Smepre più Immenso, anche se non è grammaticalmente corretto, ma CARISSIMO BEPPE, SEI SEMPRE STATO UNA FORZA DELLA NATURA, ANZI, DI +!!
GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE INFINITE!!!!!!

Maurizio De Tomasi, Alghero Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 21.11.16 13:51| 
 |
Rispondi al commento

grande Beppe, un abbraccio!!!

Alessio S., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 21.11.16 13:48| 
 |
Rispondi al commento

L'ignavo è egoista?
Anche, si para il suo povero culo.

Sa di non avere abbastanza carattere per prendere una decisione allora mette la testa sotto la sabbia.

Dice che sono tutti uguali perchè prendere una posizione vuol dire andare in conflitto con la posizione opposta.

Se questo modo di fare i paraculi era scusabile prima per i commedianti in campo, in questo referendum non lo è più, è l'interesse delle multinazionali che si devono spartire la carcassa di una nazione contro gli interessi della gente.

Dobbiamo fare uscire la testa gli ignavi dalla sabbia.

paolo montiverdi, milano Commentatore certificato 21.11.16 13:44| 
 |
Rispondi al commento

condivido. Mi stupisco sempre nell'incontrare persone colte e con figli che non hanno alcun senso della comunità che per me significa voler costruire insieme per un migliore domani di tutti. Purtroppo, sperando di sbagliarmi, l'individualismo del mercato regna sovrano.

Giancarlo G., Verona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 21.11.16 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe troppo tardi,mi auguro di essere sconfessato,la dittatura è avvenuta ricordi...."con il colpetto di stato".....faremo ancora in tempo.
Questo maiale si è preso tutto il tempo necessario per comprarsi,con i nostri soldi, il SI!
Mi auguro che non succeda nulla di grave ,perchè altrimenti la toscana,con tutti i suoi artefici toschi da ARezzo in poi,potrebbero avere dei grossi problemi.
Se il popolo lo fai incazzare qualcosa può succedere.
Forse non lo vedrò ma gli effetti della globalizzazione darà i suoi frutti...noi al momento siamo in una dittatura democratica,ma gli altri paese?
Son questi i benefici sbandierati della globalizzazione?
Bhe...io ne faccio a meno,i miei figli e i miei nipoti,dubito che li accetteranno!
Grande Beppe sei avanti anni luce...sopratutto con il cambiamento del lavoro:arriveremo che uno lavorerà e due staranno a guardare?
Ho dei dubbi!
Un abbraccio nella speranza che gli Italiani chiamati a questo appuntamento aprano gli occhi
altrimenti è....FINITA!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 21.11.16 13:39| 
 |
Rispondi al commento

caro grillo, ho anch'io 70 anni come te ed ho tutti i tuoi timori. sono d'accordo su tutto quello che hai detto compreso che questa gente non ha un'anima e una coscienza e e di conseguenza non sente nemmeno il rimorso o la vergogna per quello che fa.
anch'io mi meraviglio un po' dei giovani che non reagiscono. e' incomprensibile anche per me che si siano ridotti a delle larve. diciamo che ci sono stati troppi anni di cattivi esempi da parte della tv, cinema, politici, e questo forse e' il risultato.

io ti ringraziero' sempre per per quello che pensi, quello che dici e quello che riesci a fare. spero sia uno sprone ed aiuti tanti giovani a ribellarsi a questo futuro per loro catastrofico.
un abbraccio ed incrociamo le dita. intanto si vota NO

rosanna scarpa 21.11.16 13:38| 
 |
Rispondi al commento

ot

se vince il no...

se vince il no addio al dvb-t o iptv...si torna, saltando il pal.. nel senso di Phase alternation line... :) direttamente al bianco e nero...

sentiremo anche questa?...

certo dopo aver letto il signor travaglio che scrive sul fatto:

“Se vince il No, addio agli 80 euro”(Maria Elena Boschi, Pd, ministro delleRiforme, Porta a Porta, Rai1, 14.11)""..

tutto è possibile..


pabblo 21.11.16 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Egregio Beppe Grillo,

tu non parli dall'Ytaglya;

tu parli dal paese della correttezza.

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 21.11.16 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena sentito per radio che il Papa ha invitato a perdonare l'aborto. Non sono bigotto, anzi buon peccatore purtroppo, ma sono alquanto perplesso. Non è che mi ritroverò il comandamento aggiunto, cocaina gratis ai figli degli operai ? E perché perdonare l'aborto, ed i preti pedofili, e le pugnette no ? Mi sembra un po' discriminante e strana la faccenda.


Grazie Beppe.
Un appello a tutto il genere umano.
EVOLUZIONE.
Evolvere è la vera rivoluzione.
Evolvendo LIBERANDOCI dalle catene mentali e materiali che ci legano,saremo LIBERI di fare per il bene di tutto il genere umano e della vita che ci circonda

salvatore castellano Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 21.11.16 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, sono depresso perchè nonostante abbia sempre sostenuto il M5S votandolo e cercando di far fare la stessa cosa ad altri miei conoscenti, vedo che c'è tanta gente che ancora fa finta o non vuole capire il messaggio del M5S. Non gli basta subire le angherie ed i soprusi da parte di queste marionette, ma si ostinano a non fregarsene. Mi auguro che l'acqua gli arrivi alla gola prima che i loro figli ne paghino le conseguenze. Grazie comunque, per tutto ciò che hai fatto. a te dovrebbero dare un premio Nobel!!!

giovanni f. 21.11.16 13:16| 
 |
Rispondi al commento

grazie Beppe!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 21.11.16 13:14| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE,SEI SEMPRE LA BOCCA DELLA VERITA'...........TI VOGLIO BENE!!!!!

ANNA PONISIO Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 21.11.16 13:10| 
 |
Rispondi al commento

tutti presenti!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 21.11.16 13:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori