Il Blog delle Stelle
Vuoi tu essere espropriato di acqua, luce e gas? #iodicono

Vuoi tu essere espropriato di acqua, luce e gas? #iodicono

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 62

>>> PASSATE PAROLA: Oggi alle 13 in diretta qui sul blog e sulla pagina Facebook di Beppe Grillo sarà trasmesso un video appello di Beppe a tutti gli italiani. #IoDicoNo <<<

di MoVimento 5 Stelle

Con la riforma costituzionale vogliono espropriare i cittadini di acqua, luce e gas. “Il problema è che non sono nostri, dello Stato, sono delle Regioni, dei Comuni” diceva Lorenzo Codogno, capo della direzione Analisi economico-finanziaria del dipartimento del Tesoro nel settembre 2013, intercettato da un giornalista della trasmissione “La Gabbia”. “E quindi bisogna cambiare il titolo V della Costituzione ed espropriare i Comuni e le Regioni” concludeva l’alto papavero, perché “la vera risorsa sono le utilities a livello locale. Lì sono veramente tanti, tanti miliardi”. Oltre tre anni dopo i cittadini italiani sono chiamati a votare su un referendum che, fra le altre cose, cambia pure il titolo V della Costituzione. Ma che coincidenza.

Non ve lo diranno mai chiaramente, ma uno degli scopi reconditi di questa riforma è di eliminare la volontà del territorio rispetto a quelle magnifiche (e immaginifiche) grandi opere ritenute dal Governo “di interesse nazionale”. Roba che negli anni ha creato solo catene di mazzette, corruzione, devastazione dell’ambiente e del paesaggio e non servono a nulla o manco vengono completate. Infrastrutture nelle quali possono ben rientrare quelle afferenti acqua ed energia. Col venir meno della legislazione concorrente delle Regioni, si accentrano le competenze a Roma per facilitare la realizzazione delle grandi opere grazie alla clausola di supremazia inserita nella riforma che permette, ad esempio, di gestire le gare a livello nazionale.

È chiaro che le utilities sono già ora disciplinate con criteri comunitari, che vanno tutti in direzione di una “privatizzazione”, contro le gestioni “in house”, mentre la regolazione delle tariffe è gestita dalle authority. Ma coi poteri assicurati in tali materie allo Stato centrale dalla riforma, il Governo può agire sui criteri di regolazione (assetti societari, legislazione tariffaria) con uno spazio più agevole per procedimenti legislativi e amministrativi.

Quindi, con i precedenti di questo Governo - dal salvataggio della banche a sfavore dei risparmiatori, allo svilimento dei lavoratori ridotti a un numero su un voucher – ma basterebbe anche solo guardare ai recenti atti di governo di attuazione della cosiddetta “Riforma Madìa”, siete pronti a dar loro in mano anche questo?

Chissà perché, ad esempio, fondi come BlackRock sono tanto interessati a questa riforma.
Quindi vendiamo l’acqua ai cinesi, il gas agli arabi, la luce agli americani. E chi se ne fotte dei servizi pubblici essenziali, bisogna fare i soldi. A costo di lasciare la mamma senza l’acqua per pulire il suo bambino, gli anziani a morire al freddo e al buio senza gas e luce. Volete sul serio che accada questo?

C’è un solo modo per fermarli, domenica 4 dicembre andate a prendere le persone a casa, portateli a votare. FATE VOTARE ‘NO’.

TUTTE LE TAPPE DEL TRENO TOUR #IODICONO

OGGI

BASILICATA

11:00

POTENZA
Piazza Maffei

CAMPANIA

19:00

NAPOLI
Piazza Dante

22/11/2016

CAMPANIA

11:00

AVELLINO
Fiera Mercato Avellino Via Zoccolari

MOLISE

19:30

CAMPOBASSO
"Mercato coperto" Via Monforte

23/11/2016

CAMPANIA

17:00

CASERTA
Piazza Gramsci (Reggia)

LAZIO

20:30

FROSINONE
Piazza Sacra Famiglia

24/11/2016

SARDEGNA

11:30

SASSARI
Piazza Castello

17:30

CAGLIARI
Piazza del Carmine

25/11/2016

ABRUZZO

18:00

L'AQUILA
Villa Comunale Via Michele Iacobucci
Parco del Castello

26/11/2016

UMBRIA

11:00

TERNI
P.za Solferino

LAZIO

14:00

ROMA
Piazzale San Paolo (fuori le mura)

27/11/2016

UMBRIA

10:30

ORVIETO
P.za della Repubblica

TOSCANA

17:00

AREZZO
P.za San Francesco

20:30

FIRENZE
Piazza Strozzi

29/11/2016

TOSCANA

17:00

LIVORNO
P.za XX Settembre

LIGURIA

20:00

LA SPEZIA
Piazza Cavour (Piazza Mercato)

30/11/2016

EMILIA ROMAGNA

17:00

REGGIO EMILIA
P.za Martiri 7 Luglio

20:00

PIACENZA
Piazza Sant'Antonino

1/12/2016

PIEMONTE

17:00

ALESSANDRIA
Giardini Pubblici - Corso Crimea 67

LIGURIA

20:00

GENOVA
Piazza Matteotti

2/12/2016

LIGURIA

11:00

SAVONA

PIEMONTE

17:00

TORINO
Piazza San Carlo

SCOPRI IL SITO IODICONO.IT



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

21 Nov 2016, 09:33 | Scrivi | Commenti (62) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 62


Tags: balck rock, eni, governo, iodicono, italia in vendita, ministro, renzi

Commenti

 

Ciao cari persone

Per chi cerca sostegno finanziario, serio e veloce per acquistare la vostra auto, acquistare la vostra casa, avviare una piccola impresa o esigenze personali, ma non può beneficiare di aiuti nelle sue preoccupazioni banque.Plus; non perdere tempo. Vi mettiamo a disposizione le offerte finanziarie a tassi di interesse a prezzi accessibili. Se siete interessati, vi preghiamo di contattarci a questo indirizzo: developpement.aide@gmail.com

Fare il male più persone, me la signora Anissa Kherallah Sono qui per aiutarti in tutta sincerità

davilla ATIGNON Commentatore certificato 26.11.16 10:45| 
 |
Rispondi al commento


Ciao

PS: SENZA PAGAMENTO PRIMA DI RICEVERE IL VOSTRO PRESTITO?

Ringrazio dio di avere messo sul mio cammino del signor CLAUDE, questa prestatrice non è come gli altri. Grazia ha essa io hanno ricevuto un prestito di 80.000 dollari oggi a 08:15 cronometra. Sono a lungo stato fregare ma per questa volta CI ho avuto ciò che volevo. Allora mio fratello e sorella se riceverete questo messaggio allora siete salvati. Se avete bisogno di prestito o d'investimento nel vostro progetto. vi consiglio di contattare questo signore che mi ha fatto certamente questa mail: claudejiliet7@gmail.com

marie gonzalo, toscana Commentatore certificato 26.11.16 09:02| 
 |
Rispondi al commento


Buongiorno
Fatto più lo erreure di cintacter il privato per la vostra domanda di prestito, fatta il vostro delmande direttamente ha la banca. Ho ricevuto un prestito di 150.000 euro nella banca CPL. Potete fare la vostra domanda direttamente sui siti web. Vi occorre soltanto premere sul collegamento e fare la vostra domanda di prestito senza pagamento anticipato prima della ricezione di prestito

PS: Non pagare nulla prima della ricezione delvostro prestito, contattare su quest'indirizzo: contact@cplbank.com

franck dupuis, molise Commentatore certificato 24.11.16 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
Aiuto è il miglior modo di
condividendo il suo amore eterno è ciò che ci spinge a mettere vostro
erogazione di prestiti rimborsabili da 500 a 1.000.000 EURO e anche più; in termini molto semplici a tutte le persone che possono rimborsare indipendentemente dalla razza. Facciamo anche investimenti e prestiti tra individui di tutti i tipi. Offro prestiti a breve, medio e lungo termine in collaborazione con il dipartimento delle finanze e
economia e un periodo di rimborso a prezzi accessibili. I trasferimenti sono forniti da una banca per la sicurezza della transazione. Per tutte le vostre richieste. proposte rispetto con le tariffe e le procedure dei pagamenti.
. Per ulteriori informazioni si prega di contattare
da e-mail:agapitojaime7@gmail.com

Carlos suarez, rome Commentatore certificato 22.11.16 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno

Fatto più lo erreure di cintacter il privato per la vostra domanda di prestito, fatta il vostro delmande direttamente ha la banca. Ho ricevuto un prestito di 150.000 euro nella banca CPL. Potete fare la vostra domanda direttamente sui siti web. Vi occorre soltanto premere sul collegamento e fare la vostra domanda di prestito senza pagamento anticipato prima della ricezione di prestito.

Ecco il sito: http://www.cplbank.com/


franck dupuis, molise Commentatore certificato 22.11.16 10:39| 
 |
Rispondi al commento

Mi basta sapere che tutti i poteri forti all'estero "vogliono" anche insistendo in maniera sporca (e non solo suggeriscono che già sarebbe indegno) il "si", per votare no.
Che gliene frega a Obama e alla Clinton, e alla Merkel, e alle banche, e a tutti i poteri economici forti all'estero, se noi ci cambiamo le regole interne sulle competenze ed il modo di legiferare???
Evidentemente perchè con questo "si" potranno fare manbassa della nostra Italia, tanto pericolosa all'estero in quanto composta da persone che primeggiano in tutti i campi.
Andiamo per il no e diamo un'altra spallata a questo piano malefico assieme a Trump, la Brexit ed altro ancora! Possiamo farcela!!

Gianluca S., Prato Commentatore certificato 22.11.16 10:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se venite a vedere che schiffezza hanno fatto nella mia regione e provincia con l'acqua?tutto all'insaputa dei cittadini,hanno fuso società aumentato tariffe e al telefono risponde un callcenter
meno male che al referendum il popolo si è espresso perl'acqua pubblica!!!!
a cosa serve anche questo referendum se poi fanno quello che vogliono????

io voto NO

gianna d 21.11.16 23:38| 
 |
Rispondi al commento

la famiglia che abita sotto me,( l'appartamento) è gia' SENZA ACQUA,avendo molti problemi economici , non potendo pagare loro ce l'hanno CHIUSA quei bastardi.Li' sono in tre,una mamma restata da sola con una bambina piccina,e suo fratellino di12 o14 anni ,che è stato operato nel cervello appena nato,da una forma tumorale,sopravissuto per miracolo,e che ora ha dei problemi nei movimenti,povero bimbo.Quello che mi fa pena è vederlo spingere un passeggino con su delle taniche che va a riempire alla fontanina del parco.Ho parlato con uno del Comune,e sai cosa mi ha detto? EEH IO CAPISCO CAPISCO MA SAPETE NON RIESCONO A PAGARE LA BOLLETTA....fanculo cazzo sono uscito col magone,e mi sono detto : cristo ma è solo acqua....bastardi...

antonio . Commentatore certificato 21.11.16 22:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe.
Risolviamo il problema delle firme false in Sicilia!FATTI SENTIRE!
Non é possibile che SUCCEDANO QUESTI FATTI.
Da siciliano emigrato all'estero e seguitore M5S, me ne vergogno da morireeeee.
Se sono colpevoli, cacciamoli via. Occhio Occhio!!!
Rosario

rosario magro, Santiago Commentatore certificato 21.11.16 22:05| 
 |
Rispondi al commento

Io voto NO a una camera fatta da capolista nominati con il listino bloccato che, con le candidature multiple possono presentarsi in oltre D NO al 70 per cento di una camera di nominati e il 100 per cento di un Senato di nominati

Alessio. Santi., Vernio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 21.11.16 21:57| 
 |
Rispondi al commento

IOVOTONO sicuramente, con la mia famiglia diremo no a questi farabutti patentati.

Christian Usai, Sassari Commentatore certificato 21.11.16 21:53| 
 |
Rispondi al commento

è già un po' che l'italia è in svendita, purtroppo... https://www.youtube.com/watch?v=tnMwvBEpFbM

VeA 21.11.16 21:44| 
 |
Rispondi al commento

Ma quando il popolo riuscirà a liberarsi di queste catene, quando insorgerà contro i politici, le banche la finanza le corporation? Oggi sono davvero sul depresso|

ferdinando santoro 21.11.16 21:20| 
 |
Rispondi al commento

Figlio di imprenditore artigiano.
Più volte vicino al suicidio e massacrato da Equitalia.
I lavoratori dipendenti hanno tredicesima, tfr, ferie e feste pagate, malattia pagata, se vengono licenziati mille tutele o mensilità, e in caso la indennità di disoccupazione.
Se l'artigiano Non ha lavoro non ha nessuno, pensate come mai tanti imprenditori si suicidano.
Nessun diritto niente tasse, alla buon anima di voi dipendenti cittadini di Serie A.

Giorgio F. 21.11.16 14:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NO ,la canna del gas può essere utile .....
Sdrammatizzo

Amalia Francesca riso 21.11.16 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Chi vota si
Accetta la schiavitù del sistema finanziario
.
Leggetevi Federico Caffè ascoltate Nando Ioppolo Marco Dellaluna ed altri

https://leorugens.wordpress.com

Rosa Anna 21.11.16 12:48| 
 |
Rispondi al commento

E mentre regaliamo tutti i nostri beni alle società per azioni
La Pinotti fa contratti con gli arabi per far costruire navi ed armi da società nazionali che potrebbero poi venire a sparaci addosso
Queste sono le politiche del imbonitore
Questa è la premura che spinge i pidduisti ad affrettare con le riforme costituzionali le decisioni liberaliste
E ....... Non si accorgono nemmeno di essere in ritardo di dieci anni ......credono che il mondo si fermi ad attendere le loro caz.....e da ritardati mentali
Ormai tutti stanno tirando i remi in barca per non affondare
e loro vanno avanti verso la tempesta

Rosa Anna 21.11.16 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Almeno il link al video incriminato si poteva mettere

https://www.youtube.com/watch?v=o0M1P1ma16c

complimenti per essere riusciti a non nominare nell'articolo l'arma che il sistema usa per fare tutto questo..comincia per €..

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 21.11.16 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Espropriati di luce acqua e gas . Magari ! Qui ci faranno il cu.. a tarallo se riescono a far vincere il si ! Dietro l'apparente referendum c'è l'assalto finale a quel po di democrazia rimastaci . Un bel giro di vite sulle ultime libertà come questa che ci permette di scrivere contro il governo ce le scorderemo , pian piano ci ritroveremo come sotto Mussolini ma senza i vantaggi , assaporeremo la censura staliniana e la mancanza d'entusiasmo di chi non ha prospettive ne soldi per curarsi . Già si vedono in giro persone sdentate per mancanza di soldi e ne vedremo sempre più dato che pure i dentisti croati stanno diventando proibiti . A chi rimarrà qualche euro si aprirà la possibilità di curarsi nel Burkina - Fasu o in Tanzania ma , in fondo, non sarà un grosso problema la dentatura visto che sarà più igienico aprire poco la bocca .

vincenzodigiorgio 21.11.16 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Caro Tonino a quello lì non lo hai spezzato , anzi si può dire che è lui che ti ha un po ammaccato . Vedi Tonino la politica è una cosa difficile , è una partita a scacchi in cui devi prevedere tante future mosse , tu ne hai fatta una sola , sei stato premiato con il feudo e stai scomparendo . Non ti do le colpe maggiori che riservo a chi , da gran statista , avrebbe dovuto capire dove si sarebbe arrivati con le mani pulite e la coscienza sporca , a chi sapeva o avrebbe dovuto sapere da gran statista dove sarebbe andata a sbattere la nave Italia in quella terribile tempesta ! Ora , oltre che poveri saremo pure schiavi se vincesse il si che ha lo scopo di trasformare formalmente il Paese da democrazia a dittatura . Nella sostanza già ci siamo da parecchi anni grazie al tuo amichetto Giorgio l'eterno che si è sacrificato imponendoci due uomini e mezzo portatori malati di prepotenza e scarnificazione di eventuali rimasugli attaccati alle nostre ossa ! Contento ?

vincenzodigiorgio 21.11.16 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Fime false anche nella raccolta per il raferendum sull'acqua del 2011. Grillo sapeva? Certo che lo sapeva pensare il contrario è da ingenui.Il fatto è che a volte le regole sono talmente macchinose che non sempre possono essere rispettate Il M5s in fondo ha fatto quello che fanno tutti solo che gli altri non lo dicono.Certe infrazioni a volte non si puo fare a meno di farle perchè tutto anche l'Onesta ha il suo prezzo ma se i cittadini ne guadagnano in onestà allora vale la pena di farle.La cosa principale è che il m5S resti un movimento di persone oneste e su questo possiamo stare tranquilli perchè c'è Grillo che vigila e fa da garante
Viva il M5S

Aldo S Commentatore certificato 21.11.16 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,

oggi alle 13, oltre a dire NO a -questa riforma Costituzionale- potresti per cortesia spiegare che il M5S è nato per realizzare la Democrazia Diretta uno vale uno e di conseguenza proporre -una riforma Costituzionale alternativa-

- che conferisca al popolo una reale e piena sovranità, esercitata Direttamente dal basso, attraverso PortaVoce –semplici terminali dei cittadini nelle Istituzioni- locali, nazionali od europee.

- Che consenta di promuovere un ordinamento Europeo di tipo confederale e di realizzare un ordinamento statale di tipo federale. Ordinamenti in cui il potere sia esercitato, appunto, dal basso verso l'alto.

- Che preveda di sottoporre a referendum popolare qualsiasi accordo internazionale che comporti anche una parziale cessione di sovranità.

- Che dichiari che la riserva aurea appartiene al popolo sovrano e deve dunque essere custodita in una Banca italiana pubblica il cui Dirigente, eletto dal popolo in concomitanza con le elezioni dei PortaVoce, abbia il compito sia di stampare - moneta del popolo italiano - sia di gestirla in base a un programma etico-sociale approvato dal popolo.

Nell’ ottica della riforma Costituzionale alternativa, affinché ognuno possa contare veramente uno, potresti magari aggiungere che il M5S fornirà gratuitamente ad ogni elettore una firma digitale di accesso alla Piattaforma e-democracy anti delega “uno spazio dove ognuno veramente conta uno” su cui potrà sia proporre e votare proposte, sia esprimersi annualmente sul ammontare del gettito fiscale e su come vadano reperite e investite tali risorse pubbliche.

Grazie e buongiorno.

Peppa Pimpa Commentatore certificato 21.11.16 11:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cazzo finalmente ci siamo arrivati...è da un anno e mezzo che rompo le palle a Toninelli ma lui finora niente..ha completamente ignorato la cosa...invece siccome questo è il vero motivo della riforma (tanto in dittatura finanziaria ci siamo già da un pezzo..magari qualcuno vada a sentirsi Barnard ogni tanto..)penso sarebbe stato il caso di parlarne molto prima. devo dire che la delusione per l'ignoranza di alcuni parlamentari mi ha fatto pure sospettare che non ci fosse la volontà di parlarne. l'unico che mi ha dato retta un paio di mesi fa è stato Fabio Massimo Castaldo nostro europarlamentare che ringrazio...

Paolo Crivellari Commentatore certificato 21.11.16 11:42| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ansa.it/sito/notizie/speciali/referendum/2016/11/20/referendum-costituzionale-forum-ansa-con-luigi-di-maio_417d3288-e8b2-4085-97f0-1170727bfc20.html


diretta con Di Maio!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 21.11.16 11:31| 
 |
Rispondi al commento

i risparmi si ottengono tagliando
gli sprechi
gli stipendi
le ruberie
la corruzione
e mettendo persone competenti nei posti chiave
voto NO

stefano c. Commentatore certificato 21.11.16 11:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ricorderò sempre le prime parole del bischero...
"stai sereno Letta"
"entrerò in politica nazionale solo se sarò eletto"..infatti!
"faremo cose di sinistra"...infatti!
"abbiamo approvato l'Italicum" la più bella al mondo....ora la vogliono cambiare"
"abbiamo eliminato le Provincie" eccome no...si chiamano "città metropolitane!
"Abbiamo eliminato Equitalia"...eccome no...si chiama Agenzia delle Entrate.
"abbiamo,abbiamo,abbiamo"...siiii avete preso per il quco gli Italiani!
Votate NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!
così dopo potranno dire "abbiamo fatto una brutta fine"...gli italiani ci hanno mandato a casa!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 21.11.16 10:47| 
 |
Rispondi al commento

No!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 21.11.16 10:37| 
 |
Rispondi al commento

io direi che è molto importante anche far girare e diffondere quello che diceva il PD della riforma costituzionale.
MOLTO INTERESSANTE:
https://www.youtube.com/watch?v=oTHGwNk8QXM

Luca M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 21.11.16 10:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno mi deve spiegare con quale onestà si dovrebbe votare SI' a una riforma che diminuisce la democrazia, che cancella due diritti elettorali, che crea un Senato di 'nominati', che crea una Camera con 'due terzi di nominati', i quali voteranno, in quanto 'nominati', il Presidente della Repubblica, una riforma che cambia solo nome alle Province lasciandole inalterate in mano ad altri 'nominati'. Che cambia una democrazia in una partitocrazia. Che rende più complicato l'iter legislativo. Che lascia quasi intatti i costi dell'apparato. Che azzera i poteri delle Regioni. Che concentra il potere nell'uomo solo al comando.
Io chiedo come si fa a votare una cambiale in bianco come questa riforma che non dice nemmeno con quale legge i partiti nomineranno i senatori e come faranno a sceglierne 100 tra 8000 sindaci e 904 consiglieri regionali e come saranno regolate le opposizioni.
Ma che ha tutto questo se non una deriva autoritaria verso una NON DEMOCRAZIA?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 21.11.16 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Yes, I want. Questo è l'effettivo contenuto del SI.
Qualsiasi coglione sa benissimo che uno degli enormi problemi di un futuro, molto prossimo, sarà la gestione delle risorse idriche. Non che le quelle energetiche siano di minore importanza, ma L'ACQUA è e sarà fondamentale. Privatizzarla totalmente, come è nelle intenzioni, sarà un atto criminale . Questo avrà un effetto condizionante assoluto. Dobbiamo, in tutti i modi, impedire a questa banda di arrivisti, affaristi, trafficoni, senza morale, senza scrupoli, di gestire i nostri destini. Dobbiamo mandargli a casa, dobbiamo marcarli come l'impestati Dobbiamo impedirgli di avvicinarsi alla cosa pubblica. Dovremmo inserire, in una costituzione SERIA, che la proprietà di tutte le risorse naturali appartiene la popolo ITALIANO. In pratica dobbiamo impedire ai vampiri di fare i guardiani dell’emoteche. Più logico di così.
Saluti
Talelbano

Gianfranco B. Commentatore certificato 21.11.16 10:20| 
 |
Rispondi al commento


NO NO NONONONONONONONON
NONO NO NO NO
NO NO NO NO NO
NO NO NO NO NO
NO NO NO NO NO
NO NO NO NO NO
NO NO NO NO NO
NO NO NO NO NO
NO NO NO NO NO
NO NO NO NO NO
NO NO NO NO NO
NO NO NO NO NO
NO NO NO NO NO
NO NO NO NO NO
NO NO NO NO NO
NO NO NO NO NO
NO NONO NONONONONONOONONO


Questo è un bel no, grande e chiaro


Con il si vi ci dovete pulire ............

W M 5 * * * * * *

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 21.11.16 10:18| 
 |
Rispondi al commento

oggi alle 13 diretta con Beppe!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 21.11.16 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Per confrontarsi con Landini Renzi si è messo un maglioncino grigio. Si è travestito da operaio?
Renzi: “Per il fiscal compact avete fatto 4 ore di sciopero. Un po’ pochino. A me 4 ore di sciopero le fate per come mi pettino la mattina”.
Landini: “Vorrei farle notare che noi abbiamo raccolto le firme per cancellare il pareggio di bilancio poi ci sono state le elezioni e non si è potuto fare. Io sono per aprire una battaglia vera contro il fiscal compact, non finta, per cambiare i trattati e tutto il resto. Ma voi avete cambiato 47 articoli della Costituzione e il Fiscal compact non lo avete toccato”.
Ancora Landini: “Lei non ha di fronte qualcuno che difende qualcosa. Ha di fronte uno che rappresenta persone che avevano dei diritti che ora non ci sono più. Cambiamo questo Paese ma cambiamolo assieme a quelli che lavorano. Ma lei ha scelto altri compagni di strada. Quando in un Paese ci sono un milione di vaucher e si può andare in tabaccheria a comprare coi vaucher braccia per lavorare, si deve dire: basta!”

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 21.11.16 10:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fermiamoli con un NOxit e questo è pacifico, ma se intanto ci si desse anche da fare subito contro la liberalizzazione selvaggia e per il mantenimento della fascia di maggior tutela? A noi cittadini ci arriva una mazzata epocale fra i denti, in termini di aumento di spesa, e tutti anche se per motivi diversi tacciono?
In Tv c'è oramai il tam tam, che chi è davanti nei sondaggi perderà al voto, non vorrei che si stessero creando l'alibi per brogli, truffe con voti di scambio mafiosi ed inganni !!!! Controlli ferrei ai seggi, abbiamo a che fare con i PDuisti !! In merito ai sondaggi, io credo invece che se dicono che il NO è avanti di 5 punti, in realtà lo sia di 10 .

Fasog Gi 21.11.16 10:12| 
 |
Rispondi al commento

si chiama TRADIMENTO verso la Costituzione sulla quale hanno giurato fedeltà, sarebbero passibili di condanne penali per il reato di eversione. Questo è il motivo principale per cui vogliono trasformare la Carta Costituzionale in carta igienica!!!!

Clesippo Geganio 21.11.16 10:08| 
 |
Rispondi al commento

SPERO TANTO CHE NOI ITALIANI CI TOGLIAMO LA BENDA DAGLI OCCHI E VOTANDO NO FACCIAMO IL PRIMO GRANDE PASSO X DARE A 5 STELLE IL MANDATO DI PORTARCI NEL FUTURO VOTATE VOTIAMO NO NO NO GRAZIE

Lorenzo Zitelli 21.11.16 10:00| 
 |
Rispondi al commento

altro inganno e' quando dicono che ancora non si sa come verranno eletti i membri del senato. quando onvece e' la stessa costituzuone renziana che lo dice.

infatti c'e' scritto che verranno eletti "su propostta dei cittadini da una commissione".

la "proposta" dei cittadini e' l'elezione di giunte comunali o regionali. poi dalla mucchia di assessori, consiglieri e sindaci, la "commissione" di stampo palramentare (quindi pd-pdl, che difficilmente, nsieme, non avranno la maggioranza in parlamento) scegliera' il piu' prono e servo del sistema.

solita fregatura. sulla carta tutto scorre, c'e' la "proposta" dei cittadini, ma c'e' poi la commissione (loro) che sceglie..

e se nasceranno vere problematiche in qualche regione, gli diranno di non lamentarsi perche' addirittura gli hanno fatto un senato per discuterne.

cosa prealtro assruda che su tot regioni, con 80 senatori,, visto il poco tempo che avranno a disposizione (una riunione allas ettimana? se va bene) ogni regione avra' il tempo di esporre i suoi problemi.


sara' un senato di schiacciabottoni, utile solo a chi tira le fila.

carlo 21.11.16 09:57| 
 |
Rispondi al commento

OT economico:
Si stanno seguendo i consigli della J. Morgan...l'europa sta andando a Dx... noi ci siamo già da tempo,ma con il PD!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 21.11.16 09:45| 
 |
Rispondi al commento

I soldi per lo scambio di voti li trovano sempre ...per il reddito di Cittadinanza ,non ci sono!
Ladri e falsi!
Vota....
------NO--------NO---NONONONO
------NONO----NO---NO--------NO
------NO-NO---NO---NO--------NO
------NO--NO--NO---NO--------NO
------NO---NO-NO---NO--------NO
------NO----NONO---NO--------NO
------NO--------NO---NONONONO

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 21.11.16 09:39| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori