Il Blog delle Stelle
-120 miliardi in un solo anno per le famiglie italiane

-120 miliardi in un solo anno per le famiglie italiane

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 34

business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance

da IlVelino.it

E' crollata di quasi 120 miliardi di euro in un anno la ricchezza finanziaria degli italiani. Negli ultimi 12 mesi, le famiglie del nostro Paese hanno registrato pesanti variazioni negative sui loro "bilanci", soprattutto a causa dell'andamento dei mercati finanziari: giù di 168 miliardi il valore delle azioni e di 57 miliardi quello delle obbligazioni; in calo anche il saldo dei depositi bancari per 15 miliardi. E' invece cresciuta di 61 miliardi la liquidità, tra contanti e conti correnti.

Questi i dati principali di una analisi del Centro studi di Unimpresa, secondo la quale le famiglie si sono rifugiate anche nelle assicurazioni e le riserve sono aumentate di oltre 50 miliardi. Secondo l'analisi dell'associazione, basata su dati della Banca d'Italia, il totale della ricchezza delle famiglie italiane da giugno 2015 a giugno 2016 è calata di 118,5 miliardi (-2,88%) da 4.122,1 miliardi a 4.003,5 miliardi. A pesare sulla variazione negativa è soprattutto il comparto finanziario: il valore dei titoli azionari è sceso di 168,8 miliardi (-17,07%) passando da 989,1 miliardi a 820,2 miliardi; in discesa anche il valore delle obbligazioni, diminuire di 57,3 miliardi (-12,06%) da 475,5 miliardi a 418,2 miliardi; giù anche i crediti finanziari (relativi ai prestiti da privati a privati) di 1,1 miliardi (-7,44%) da 15,6 miliardi a 14,4 miliardi.

A fronte delle "perdite" sul versante dei mercati finanziari, le famiglie italiane hanno accumulato sempre maggiore liquidità: sono infatti cresciuti gli "attivi" in contanti e conti correnti di 61,1 miliardi (+8,07%) salendo da 757,2 miliardi a 818,3 miliardi che hanno compensato la riduzione sul fronte dei depositi di 15,2 miliardi (-3,11%) da 490,8 miliardi a 475,6 miliardi). In crescita, poi, le quote di fondi comuni di investimento, salite di 6,4 miliardi (+1,41%) da 455,5 miliardi a 461,9 miliardi. E' salita di 4,4 miliardi (+4,46%) da 99,8 miliardi a 104,3 miliardi la voce "altri conti attivi e passivi". Sempre per far fronte alle variazioni negative degli asset finanziari, le famiglie hanno trovato rifugio nel comparto assicurativo con le "riserve" che sono risultate in aumento di 52,1 miliardi (+6,22%) da 838,2 miliardi a 890,3 miliardi.

"A fronte di una narrazione di sistema, secondo la quale la crisi è superata, la recessione è alle spalle e il Paese cresce, noi preferiamo rispondere con i dati. E i nostri dati parlano chiaro e raccontano un'altra verità, ovvero che le famiglie stanno sempre peggio" osserva il vicepresidente di Unimpresa, Maria Concetta Cammarata. "Anche l'elemento teoricamente positivo che emerge dal rapporto del nostro Centro studi, ovvero quello sull'aumento della liquidità, è una spia della crisi che non finisce: perché i cittadini non spendono e accumulano, laddove ne hanno la possibilità, riserve aggiuntive per far fronte a eventuali nuove emergenze" aggiunge Cammarata.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

12 Dic 2016, 11:24 | Scrivi | Commenti (34) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 34


Tags: governo, renzi, ricchezza famiglie

Commenti

 

Ciao

se avete bisogno di prestito, io presi di contattarvi signor il CLAU per la sicurezza della vostra traslazione, ecco il suo indirizzo: claudejiliet7@gmail.com

rosile lesli, roma Commentatore certificato 15.12.16 15:53| 
 |
Rispondi al commento

OLTRE AD ABOLIRE EQUITALIA RIFORNARE L'AGENZIA DELLE ENTRATE

quello che stanno facendo negli ultimi anni e' qualcosa di impressionante!
manda cartelline di poche centinaia di euro per magari una mancanza di 10 euro versati ( gia' qua e' assurdo) e poi vedono chi paga e praticamente abbocca alla loro esca!
una volta pescato il tonno, vedeno se il tonno e' in posseso di casa, terreni o proprieta' e comincia con il mandarti cartelle che ti chiedono soldi perche' dicono sempre che la casa o il terreno etc.etc. che hai acquistato vale di piu' e quindi hai evaso e devi pagare ancora!
questi non fanno neanche perizie dal vivo per rendersi conto se una cosa vale meno o piu'.
lo fanno solo da un ufficio e sono spinti dai dirigenti a constatare sempre che vale di piu'!
poi ti fissano appuntamento e ti spaventano con cifre enormi per poi calarle sperando che cosi' il cittadino la paghi subito per evitare di incorrere in peggio!!!

questa e' un estorsione bella e buona autorizzata a cui bisogna dire basta e ribellarsi.
chiunque ricevesse accertamenti simili lo invito a non pagare e firmare nulla e di rivolgersi alle varie class action che sono nate , a cui non si paga niente!

mettere un tetto anche a questi dirigenti e basta dargli altri premi in piu' per quanti soldi riescono ad estorcere al cittadino !( eh si piu' riscuotono piu' soldi prendono! assurdo)

BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

genova genova, genova Commentatore certificato 13.12.16 21:24| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti
Vado attraverso questo canale per esprimere la mia gratitudine all'onorevole Anissa KHERALLAH che continua a fare del bene alle persone, per coloro che richiedono il suo aiuto consigli. Che ci ha aiutato dandoci un prestito per finire la nostra casa e aprire un ristorante; Vi assicuro che questa donna ha un cuore buono e ha il timore di Dio. Non guardare lontano, la persona che abbiamo bisogno di aiutare noi e non noi volare ms. Anissa KHERALLAH e il suo indirizzo è: developpement.aide@gmail.com
È inoltre possibile contattare me se volete maggiori informazioni su questo donna riempimento con bontà

sonia adomou Commentatore certificato 13.12.16 18:17| 
 |
Rispondi al commento

DEBITO PUBBLICO

2.212 miliardi

"4 MILIONI 424 MILA MILIARDI DI LIRE"
4.424.000.000.000.000 VECCHIE LIRE £


http://www.dt.tesoro.it/it/debito_pubblico/_link_rapidi/debito_pubblico.html

AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE
AUMENTA SEMPRE

PERCHE' FANNO I BELLI CON I SOLDI DEGLI ITALIANI?
PERCHE' FANNO I BELLI CON I SOLDI DEGLI ITALIANI?
PERCHE' FANNO I BELLI CON I SOLDI DEGLI ITALIANI?


PERCHE' DICONO CHE CI SONO I SOLDI?

PERCHE' I POPOLI CHE HANNO DEBITO PUBBLICO POSSONO ESSERE BYPASSATI IN TERMINI SOVRANITA'?

PERCHE' IL DEBITO PUBBLICO E' APPETIBILE PER CINA E PAESI EMERGENTI?

Alessandro D., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.12.16 17:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO SONO UN CITTADINO ITALIANO RESIDENTE IN ITALIA, LA MIA CONDIZIONE SOCIALE E LE MIE POSSIBILITA' AD AFFACCIARMI NEI NEGOZI PER COMPRARE E' MOLTO CAMBIATA, VADO AVANTI A LUME DI CANDELA, DEVO FARE I CONTI CON I CENTESIMI, LE CAZZATE DI QUESTI PORCI POLITICI E DEL PD E' ASSOLUTAMENTE FALSA, LA REALTA' E' TUTTA DIVERSA, IL PD, NAPOLITANO, MATTARELLA, SONO DELINQUENTI NATI, NEMMENO SI AFFACCIANO DAL BALCONE, GUARDARE E POI PRENDERE DECISIONI, NON SE NE FREGANO UN CAZZO DEGLI ITALIANI.

cosimo calabrese, chiaravalle Commentatore certificato 13.12.16 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Ciao

per voi la vostra domanda di prestito, vi consiglio signor il CLAUDET, poiché signore il mio si fa bene con il prestito che il mio fa.


Potete contattarlo su questa mail per ulteriori informazioni: claudejiliet7@gmail.com

BLOGNE JUSTINE , toscana Commentatore certificato 13.12.16 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Sono tornati ed assieme a loro anche Anissa Kerallah. Non ci mancavano, anzi. Si sono spartiti l'interim del nuovo ministero del tradimento della truffa e dell'inganno al popolo? Ora dobbiamo subirci anche il teatro Merdini & Fichetti che fingono di togliere loro l'appoggio nel voto, quando ben sappiamo che mr B manderà sempre i suoi uomini in soccorso , man mano che i Foschi Renzusconi e Renzoloni ne avranno bisogno?
L'Istat, anche se sono già passate ore dal reinsediamento dei soliti, non ha ancora iniziato a dire che tutto va bene, i dati da diffondere saranno inviati da Capalbio ?
Governo di continuità: sempre i poveri più poveri ed i ricchi più ricchi.

Fasog Gi 13.12.16 10:44| 
 |
Rispondi al commento

E come la mettiamo con Il Meccanismo europeo di stabilità (MES), detto anche Fondo salva-Stati
Questi si svegliano al mattino ci chiedono MILIONI DI EURO e noi siamo obligati a darli e non possiamo nemmeno chiedere che cosa ne fanno e che uso ne fanno di questo non ne parla nessuno anche dei bolli auto che noi italiani siamo costretti a pagare pur essendo per l'unione europea in legale, il governo cosa fa paga la multa al unione europea e quello che avanza li mette in cassa e noi manteniamo l'unione europea.
Visto che é così importante pagare il bollo auto lo potrebbero chiamare in un altro nome in modo da non pagare la multa al unione europea e i soldi che risparmiano dalle multe che atrimenti dovrebbero dare al Europa li scalerebbero dai bolli auto che i poveri cittadini gli tocca pagare.
Ma piuttosto che far pagare meno il cittadino Preferiscono pagare la multa al UNIONE EUROPEA BRAVI!!! BRAVI!!👍

Salvatore Bibita Commentatore certificato 13.12.16 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Signori del governo Fax-simile "RenSì", politicanti del partiti tradizionali,....ecco il risultato del vostro operato....

4,6 milioni di persone vivono nell'indigenza assoluta: quasi l'8% della popolazione residente in Italia. Basti pensare che erano poco meno di 2 milioni nel 2005 (il 3,3% del totale). Un incremento che non ha risparmiato nessun'area della penisola: al nord il numero dei bisognosi è addirittura triplicato. Qualche numero? Sempre nel 2005 i poveri erano 588mila al nord e poco più di un milione al sud mentre adesso sono rispettivamente 1,8 e 2 milioni circa. Persone che non possono permettersi spese essenziali come quelle per gli alimenti, la casa, i vestiti, i mezzi per spostarsi né le medicine.

Shahab Shirakbari, TERNI Commentatore certificato 13.12.16 10:11| 
 |
Rispondi al commento

E loro i politici sempre più ricchi.....

Giampaolo M5S, Italia Commentatore certificato 13.12.16 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Quando il popolo ha "fame" si ribella e le forme sono svariate, la storia insegna?
Mi rendo conto di vivere in un Paese che non sa GUARDARE o non vuole GUARDARE.
Flash mob
Ciao a tutti


Tutti lo sanno che la povertà dilaga e nessuno racconta la triste realtà... diventeremmo un popolo sempre più POVERO

1. lavoreremmo per 5 euro all'ora
2. non saremmo titolari di immobili che saranno SUPER tassati
3. non saremmo titolari di automobili
4. torneremmo a vivere in nuclei familiari allargati (nonni, genitori, figli, sposati e tutti assieme sotto un unico tetto!)
5. ritorneranno lavori quasi dimenticati come calzolai, sarti, falegnami, riparatori di elettrodomestici, ecc...
6. esisterà una pensione sociale uguale per tutti
7. assisteremo sempre più a scontri sociali di piazza

il BEL PAESE D'ITALIA è stato letteralmente AGNENTATO dalle forze politiche che ci hanno GOVERNATO (attenzione NON RAPPRESENTATO) sino ad oggi
e non riescono a capire che anche i RICCHI e qui ci mettiamo tutti coloro che ricevono più di 2500 euro netti al mese verranno fortemente DERUBATI del loro patrimonio economico per raggiungere una percentuale del 10% di persone benestanti ed un 90% della massa povera!!!

Siamo NOI che dobbiamo scendere in piazza ed ENTRARE IN PARLAMENTO, tutte le forze politiche al Governo DEVONO RAPPRESENTARE E LAVORARE PER IL NOSTRO PAESE E NON PER SE STESSI!!!

Roberto C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.12.16 07:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao mondo
Io passo attraverso questo canale per esprimere la mia gratitudine alla signora Anissa Kherallah che continua a fare del bene alla gente, alle persone che chiedono aiuto e consigli. Lei ci ha aiutato dandoci un prestito per completare la nostra casa e aprire un ristorante; vi assicuro che questa donna ha un buon cuore e il timore di Dio. Non andare alla ricerca di distanza, la persona che abbiamo bisogno di aiutarci e non voliamo è la signora Anissa Kherallah e il suo indirizzo è: developpement.aide@gmail.com
Si potrebbe anche contattarmi se volete maggiori informazioni su questa donna piena di bontà

SANDRINE razac Commentatore certificato 13.12.16 07:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La parola che sento più spesso ormai è "basta" ma poi nessuno va oltre, tutti ad aspettare che qualcuno faccia qualcosa... Voglio proprio vedere chi voteranno appena i partiti saranno costretti alle urne.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 12.12.16 22:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un invalido totale Legge 104 ha un'indennità di accompagnamento di 400 euro- A 8,5 E ora + contributi ci si pagano appena 36 ore al mese a tutto il resto provvedono a spese loro le famiglie- Nel prossimo programma di governo mettiamo un finanziamento decente per i disabili ed un'assistenza domiciliare che oltretutto farebbe risparmiare in lungodegenze ecc. Inoltre rifinanziamo il servizio civile, sottraendo dalle spese militari (F35, missioni estere ecc)

sandra s., pistoia Commentatore certificato 12.12.16 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Forse è sfuggito ai più che il Governo ha ridotto le tasse alle società dal 27,5% al 24%, addirittura 3,5%, mentre alle persone la tassazione raggiunge ancora il 43%.
E questo PD sarebbe un partito di sinistra.
Al voto subito per cancellarlo dalla faccia della terra!.
G.Mazz.

G.Mazz. 12.12.16 18:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno, lo scusate per questo messaggio imprevisto, ma occorre che testimonio: Se ho trovato il sorriso è grazie a questa signora da che ho ricevuto un prestito di 45.000€ per il mio progetto e due dei miei colleghi hanno anche ricevuto prestiti di questo pianta senza alcuna difficoltà. Li consiglio più voi non fuorviate persone. cinziamilani62@gmail.com
cinziamilani62@gmail.com

paola 12.12.16 17:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' UNO SCHIFO CHE CONTINUA E NON SI FERMERA' SE NON CAMBIAMO IL GOVERNO!

OLTRE AD ABOLIRE EQUITALIA RIFORNARE L'AGENZIA DELLE ENTRATE

quello che stanno facendo negli ultimi anni e' qualcosa di impressionante!
manda cartelline di poche centinaia di euro per magari una mancanza di 10 euro versati ( gia' qua e' assurdo) e poi vedono chi paga e praticamente abbocca alla loro esca!
una volta pescato il tonno, vedeno se il tonno e' in posseso di casa, terreni o proprieta' e comincia con il mandarti cartelle che ti chiedono soldi perche' dicono sempre che la casa o il terreno etc.etc. che hai acquistato vale di piu' e quindi hai evaso e devi pagare ancora!
questi non fanno neanche perizie dal vivo per rendersi conto se una cosa vale meno o piu'.
lo fanno solo da un ufficio e sono spinti dai dirigenti a constatare sempre che vale di piu'!
poi ti fissano appuntamento e ti spaventano con cifre enormi per poi calarle sperando che cosi' il cittadino la paghi subito per evitare di incorrere in peggio!!!

questa e' un estorsione bella e buona autorizzata a cui bisogna dire basta e ribellarsi.
chiunque ricevesse accertamenti simili lo invito a non pagare e firmare nulla e di rivolgersi alle varie class action che sono nate , a cui non si paga niente!

mettere un tetto anche a questi dirigenti e basta dargli altri premi in piu' per quanti soldi riescono ad estorcere al cittadino !( eh si piu' riscuotono piu' soldi prendono! assurdo)

BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

genova genova, genova Commentatore certificato 12.12.16 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Gli italiani sono e soprattutto si sentono più' poveri con punte di miseria inammissibili in un Paese europeo. Ma la crisi è' soprattutto di fiducia nella politica, nelle istituzioni, nel futuro proprio e della società'. È' questo il fallimento più grande del governo appena dimessosi e non pare proprio che il "nuovo" governo sia tale da ridare fiducia agli italiani. Aspettano un vero cambiamento, una nuova politica sociale, una diversa politica economica, una giustizia giusta e veloce.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 12.12.16 16:14| 
 |
Rispondi al commento

MPS deve essere rilevata dallo Stato. Basta con le privatizzazioni molto spesso ai privati stranieri, che poi vogliono comandare qui da noi.

antonio filippi 12.12.16 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Del Popolo non gliene frega assolutamente niente.
Basta con i voltagabbana che salvano prima un governo e poi l'altro senza il consenso del popolo.
Basta con i vitalizi
Basta con le pensioni d'oro
Basta con gli sprechi della politica
Basta con le paghe da nababbo.
Basta Basta e Basta.
E' ora di cambiare. Al voto Subito.
IILLUSIONI.
Tanto e' inutile. Gli avvoltoi prima di settembre non ci porteranno al voto .
Prima devono raggiungere il mandato per avere la pensione e la buona uscita.
E noi deficenti li paghiamo.
Basta. Non se ne può più.
Questa gente va eliminata.
Al voto Al voto Al voto.
QUESTI ZOZZONI VOGLIONO DARE UNA CARD CON 37EURO GIORNO A TUTTA LA MERDA CHE ANDIAMO A PRENDERE IN LIBIA .......B A S T A....


E siamo solo all'inizio di una povertà che il popolo si accorgerà di avere ma sarà troppo tardi per evitare brutte reazioni. Grazie governi di merda che ci avete portato alla disperazione.
La legge elettorale???.
Dovrebbe votarla il Popolo Italiano.
Un referendum con tre soluzioni.
Una soluzione con la volontà del popolo e le altre due dettate da persone estranee al sistema politico attuale.
(Cari Italiani e care italiane ): Ma vi rendete conto che quei malviventi che hanno governato fino adesso
ci hanno dissanguato dei nostri soldi della nostra libertà di esistere del diritto di vivere degnamente
E tutto questo solo per i loro sporchi interessi.
Del Popolo non gliene frega assolutamente niente.
Basta con i voltagabbana che salvano prima un governo e poi l'altro senza il consenso del popolo.
Basta con i vitalizi
Basta con le pensioni d'oro
Basta con gli sprechi della politica
Basta con le paghe da nababbo.
Basta Basta e Basta.
E' ora di cambiare. Al voto Subito.
IILLUSIONI.
Tanto e' inutile. Gli avvoltoi prima di settembre non ci porteranno al voto .
Prima devono raggiungere il mandato per avere la pensione e la buona uscita.
E noi deficenti li paghiamo.
Basta. Non se ne può più.
Questa gente va eliminata.
Al voto Al voto Al voto.


RaiNews24, la notizia senza connotazioni di partito. Tutta l' Italia ruota intorno al Pd ed al nuovo governo. Non in termini di priorità sociali ed economiche ma di come è mai stato possibile che gli italiani si siano potuti esprimere con un NO. Il problema è che il Pd ha perso consensi, voti, un premier e forse un segretario di partito. Il problema è che non ci sono nel partito alternative a Renzi e si deve quindi attendere che gli italiani digeriscano l' esito del referendum (!) e ritrovino pian piano una rinnovata fiducia. Da qualche parte su internet si parla di "Frottolo".Riusciranno gli italiani a dimenticare che l’importo aggiuntivo di tasse, imposte e tributi che hanno versato all’erario e agli enti locali tra il 2010 e il 2015 è stato di +30 miliardi di euro? Che i portafogli sono stati svuotati di +48 miliardi di euro nel solo 2014 e che mai si era pagato tanto? Che a novembre 2015 sono stati stangati per altri 53 miliardi di euro ? Che il tasso di inattività della popolazione è arrivato a toccare il 46,1% ? Che in tutta l' area OCSE è il Paese che ha registrato il maggior numero di disoccupati ? Che solo nel Mezzogiorno, secondo dati Istat, 740.000 famiglie vivono in stato di povertà assoluta e che sono sempre più numerose quelle che ricorrono alle mense per i poveri? Che gli italiani pagano in media 12.000 euro di tasse l'anno? Che il reddito di cittadinanza viene erogato in tutti i Paesi europei tranne Italia e Grecia ?

Francesco C. Commentatore certificato 12.12.16 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Molte famiglie si sono rifugiate nelle assicurazioni per stipulare polizze di fondi pensioni integrativi, visto che un giorno grazie dalla frignero non riceveranno che una miseria.

giovanni f. 12.12.16 11:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori