Il Blog delle Stelle
Evviva! #HaVintoLaDemocrazia

Evviva! #HaVintoLaDemocrazia

Author di Beppe Grillo
Dona
  • 461


di Beppe Grillo

Evviva! Ha vinto la democrazia. La risposta degli italiani come affluenza alle urne e come indicazione è stata netta. La propaganda di regime e tutte le sue menzogne sono i primi sconfitti di questo referendum. I tempi sono cambiati. La sovranità appartiene al popolo, da oggi si inizia ad applicare veramente la nostra Costituzione.
I primi vincitori sono i cittadini che hanno alzato la testa e sono andati a votare in massa fregandosene delle TV e dei giornali per bocciare la riforma costituzionale e chi l'ha proposta senza nessun mandato popolare.
Questo voto ha due conseguenze rilevanti.
1) Addio Renzi
2) Gli italiani devono essere chiamati al voto al più presto. La cosa più veloce, realistica e concreta per andare subito al voto è andarci con una legge che c'è già: l’Italicum. Abbiamo sempre criticato questa legge, ma questi partiti farebbero di peggio e ci metterebbero anni legittimando l'insediamento di un governo tecnico alla Monti. Per quanto riguarda il Senato, proponiamo di applicare dei correttivi per la governabilità alla legge che c'è già: il Consultellum. Ci vogliono cinque giornate di lavoro. La nostra proposta a tutti è di iniziare a lavorarci domani e avere la nuova legge elettorale in settimana. Non si può bloccare il Parlamento discutendo una nuova legge elettorale. Si deve votare il prima possibile. I partiti faranno di tutto per tirarla per le lunghe e arrivare a settembre 2017 per prendere la pensione d'oro. Non glielo permetteremo e l'unica soluzione è quella che proponiamo. Chiediamo agli italiani di stare al nostro fianco in questa battaglia.
Il MoVimento 5 Stelle ha fatto la sua parte. Siamo andati in tutta Italia a fare informazione per mesi, nessuno di noi si è risparmiato. Ringraziamo tutti i portavoce e tutti gli attivisti che hanno reso possibile il treno tour senza spendere milioni di euro. Grazie a tutte le persone che ci hanno ospitato e che ci hanno rifocillato lungo il percorso.
Dalla prossima settimana inizieremo a votare online il programma di governo e in seguito la squadra di governo.
Auguriamo buon lavoro al Presidente Mattarella in questo momento cruciale. Come prima forza politica del Paese siamo disponibili a fare tutti i passi necessari per arrivare alle elezioni politiche.
Una lezione per tutti: non si può mentire per sempre al popolo senza subire conseguenze.




Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

5 Dic 2016, 00:43 | Scrivi | Commenti (461) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 461


Tags: costituzione, governo, referendum costituzionale, Renzi, senato

Commenti

 

VOGLIO ANDARE SUBITO AL VOTO. FACCIAMO VEDERE CHI SIAMO SCENDIAMO NELLE PIAZZE

Caccese Mauro, Benevento Commentatore certificato 13.12.16 20:08| 
 |
Rispondi al commento

io trovo sbagliato che un Assessore o qualunque persona che agisce in politica, debba dare le dimissioni se viene raggiunto da un avviso di garanzia per i seguenti motivi:
1 - io non ho fiducia in questa magistratura; e se uno non è d'accordo con me, mi spieghi come mai i casi delle stragi in Italia, o il "suicidio" di Calvi, o l'assassinio di Cucchi, o i suicidi per debiti, o le truffe delle banche e potrei continuare all'infinito..... come mai non vengono trattati con giustizia??????
e quindi, fino alla ultima sentenza, una persona per me è innocente, a meno che non sia colta in flagranza di reato.
questa magistratura è quasi esclusivamente di sinistra. come mai ora che Berlusconi non conta più un cazzo... non lo perseguitano piu'? e perché i magistrati che hanno speso milioni di euro e anni di tempo inutili per accusare Berlusconi, poi hanno perso, ma non pagano mai???
2 - immigrazione; in Italia ci devono stare solo i veri rifugiati... o questo Movimento è già morto.Che senso ha mantenere gente in albergo a non fare nulla e tassare gli italiani anche su immobili che non rendono nulla, ma rappresentano solo una spesa? Ci siete con la testa o siete peggio dei comunisti?
3 - perché il Movimento non possiede una rete televisiva per fare vera informazione e programmi culturali e di istruzione?? la tv entra in tutte le case.... il computer no. Non dico di tralasciare il computer, ma di integrare l'informazione con una tv. i soldi ci sono... e gli utili anche.
4 - togliere i termini di immunità e prescrizione, con effetto retroattivo fino alla nascita di Cristo.
5 - annullare il debito pubblico a costo 0.
6 - nazionalizzare le banche a costo 0... e processare i banchieri per aggiotaggio e truffa nei casi di MPS, Banca Popolare Veneta, Etruria ecc..ecc.
7 - in Italia devono abitare chi vuole lavorare e rispettare le leggi del popolo Italiano.. altrimenti va in galera o a casa sua.
attenti ... è difficile salire sulla cresta delle onde ma più difficile è cavalcarle

leopoldo garbo, selvazzano dentro Commentatore certificato 13.12.16 18:32| 
 |
Rispondi al commento

Che vi avevo detto? ci hanno reinbavagliato!
Adesso non ci resta che la piazza; non possiamo fare altro. Forza Ragazzi!

Francesco Socci, Buti (PI) Commentatore certificato 12.12.16 19:31| 
 |
Rispondi al commento

Non demordiamo; questo è il momento buono per staffilare e affondare!!!
ho votato m5stelle alle politiche, ho votato no al referendumo; voterò m5stelle alle prossime politiche, che spero saranno prossime. Mi fido di voi credo che siete davvero quelli che possono far ritrovare agli italiani, prima che un miglioramento economico e istituzionale, la loro dignità perduta passo dopo passo durante TUTTI gli anni dal dopoguerra ad oggi.
Vanno distrutte tutte quelle categorie dirigenziali che oramai operano solo per il proprio potere e attuano ogni specie di mobbing e sopraffazione sui lavoratori. Non basta il referendum per conservare la democrazia, bisogna eliminare tutti i "capetti" piccoli e grandi che amministrano con velleità dittatoriali e diffamatorie.
E non dico queste cose a caso, perché mi toccano molto da vicino. Auguri per le prossime battaglie.
La signora Raggi ha tutta la mia empatia e comprensione; è una donna molto coraggiosa considerando la città in cui opera e di cui forse sta sottovalutando i pericoli nascosti; faccio appello a Di Maio, Di Battista (GRANDISSIMO!!!), Grillo : statele vicini!

Grazie per quello che state facendo, perché state cercando di salvare un Paese sull'orlo della decadenza.

Nicoletta P.

nicoletta p., Vasanello (Vt) Commentatore certificato 11.12.16 21:16| 
 |
Rispondi al commento

quanto tempo ci vuole per cominciare a mandare a casa sti tossici?

giovanna purpura 10.12.16 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Commentatori e opinionisti del sistema PD, si avvicendano su tutte le reti nelle varie trasmissioni per cercare di sminuire il voto estraendo dal loro cappello la soluzione migliore. Essi ci vogliono far credere che prima di votare deve esserci un tentativo di ibavagliarci di nuovo dal solito presidente della Repubblica di Turno. Tutti fanno finta di niente quando parlano che dobbiamo aspettare la pronuncia della corte costituzionale, come se essa dipenda da altra società o istituzione. Con tutto rispetto per la Corte per ora devo dire che se ne fregano del risultato di domenica 4.
Questa cosa mi inquieta molto!. Mi sembra di essere ai tempi del Re Sole; il popolo stava male e lui se ne fregava. Io non credo che bisogna ricorrere alla ghigliottina, è passata di moda. Ma Santo D...o! per chi ci avete preso, noi vi paghiamo per darci un servizio che chiediamo con l'unica "arma" che abbiamo, il voto; voi vi trastullate con che diritto. Il potere al popolo quando si è espresso e non al presidente della repubblica, il quale deve rappresentarci come popolo autodeterminato; non come se fossimo pecore.

Francesco Socci, Buti (PI) Commentatore certificato 09.12.16 14:37| 
 |
Rispondi al commento

grande commozzione da lontano evviva quello che si puo fare ''facendolo grande'' succede.

saluti a presto dal brasile

domenico de sena 09.12.16 11:19| 
 |
Rispondi al commento


Osservate la vostra possibilità gli amici!!!

Buongiorno signore & signora
Dopo le difficoltà finanziarie di cui sono vittime molte persone in tutto il mondo ho deciso in collaborazione con i miei avvocati ed il mio notaio di assegnare un prestito tra privati ed all'ogni persona che è nella necessità. Allora per le vostre necessità di prestiti tra privati per affrontare le difficoltà finanziarie, sia per rilanciare le vostre attività o per la realizzazione di un progetto, infine per uscire dal vicolo cieco che causano le banche con il rifiuto delle vostre cartelle di domanda di crediti, sono in grado di farvi prestiti che vanno di 2.000 € a 5.000 000 € con un tasso d'interesse del 3% all'importo di cui avete bisogno e con condizioni di rimborso che vi faciliteranno la vita. Ecco i domini nei quali possiamo aiutarli: * Finanziere * prestito immobiliare * prestito all'investimento * prestito automobile * debito di consolidamento * margine di credito * seconda ipoteca * riacquisto di credito * prestito personale siete schedati, divieti bancari e non avete il favore delle banche o meglio avete un progetto ed avete bisogno di finanziamento, una cattiva cartella di credito o necessità di denaro per pagare fatture, fondo da investire sulle imprese. Allora se avete necessità di prestito non esitate a contattarli. Per qualsiasi altra informazione volete contattarli da parte di mail.developpement.aide@gmail.com

ALTRA OPPORTUNITÀ

Credito Natale affidabile e rapido
Per aiutarli a affrontare le vostre spese di Natale e feste di fine d'anno, mettiamo a vostra disposizione prestiti che vanno del 2000 € a 50000 € ad un tasso d'interesse molto accessibile del 3% soltanto. per ulteriori informazioni le contattate per posta elettronica: developpement.aide@gmail.com

anissa aide Commentatore certificato 08.12.16 21:01| 
 |
Rispondi al commento

viva il movimento ha vinto ma tremo al pensiero che il nostro venditore di pentole uscito dalla porta rientrerà dalla finestra forte del 40/° dei si bisogna dargli una legnata forte alle elezioni forza che ce la faremo ad arrivare al 51 hasta siempre

liana f., bogliasco Commentatore certificato 08.12.16 13:27| 
 |
Rispondi al commento

Grazie!
Grazie Beppe!
Grazie Beppe di aver salvato il CNEL!

Tapironte Crepuscolare 08.12.16 01:47| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Mr. & Mrs.
In seguito alle difficoltà finanziarie subite da molte persone in tutto il mondo ho deciso insieme ai miei avvocati e il mio avvocato di concedere prestito tra individui e tutti coloro che sono nel bisogno. Così, per le vostre esigenze di prestiti tra persone di far fronte alle difficoltà finanziarie, o per rilanciare le attività o per un progetto, per rompere finalmente la situazione di stallo che causano le banche dal rifiuto dei file di richiesta di credito sono in grado di fare prestiti che vanno da 2.000 € a 5.000 € 000 con un tasso di interesse del 3% per la quantità necessaria e con condizioni di rimborso che rendono la vita più facile. Si tratta di aree in cui possiamo aiutarvi a: * finanziari * Home Loan * Investimento Prestito * Auto Prestito * Consolidamento del debito * Linea di credito * Seconda ipoteca * Acquisizione di credito * Prestito personale si sono bloccati, banca vietata e si non hanno il vantaggio di banche o è meglio avere un progetto e hanno bisogno di un finanziamento, cattivo credito o bisogno di soldi per pagare le bollette, soldi da investire per affari. Quindi, se avete bisogno di prestito non esitate a contattarci. Per ulteriori informazioni si prega di contattarci via mail: developpement.aide@gmail.com

john rude james Commentatore certificato 07.12.16 20:00| 
 |
Rispondi al commento

mi dispiace ma democrazia vuol dire che ogni cittadino italiano debba sapere cosa vuol dire costituzione oppure per lo meno essere informato delle leggi etc. Penso che si contano sulla dita di una mano.
Il popolo italiano non e affatto un popolo pensante e piuttosto ignorante. Come si fa a fare democrazia così. BOo!

vincenzo semilia 07.12.16 16:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno

Se avete bisogno di prestito, potete contattare questa mail per più informazione. Ecco il suo indirizzo elettronico: claudejiliet7@gmail.com

BLOGNE JUSTINE , toscana Commentatore certificato 07.12.16 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Sono un simpatizzante 5 stelle. Se come leggo, pur di creare un governo, si faranno alleanze con Salvini e Berlusconi, purtroppo abbiamo vedute lontane anni luce. Rimpiango il movimento quando era fuori da tutto questo. Grazie ma speravo in meglio. Berlusconi mai!!!

undefined 07.12.16 12:23| 
 |
Rispondi al commento

PROMOZIONE D'OFFERTA DI PRESTITO DI DENARO TRA PRIVATO

Sono la signora CORINE BERTHIER e sono in collaborazione con investitori ed aiutiamo persone povero o in necessità di denaro per finita il loro progetto, allora tengo a a dirli che attualmente siamo in promozione d'offerta di prestito di denaro per la fine d'anno 2016, dunque tutto persona interessato dalla nostra offerta di prestito di denaro sarà automaticamente funto tra 72 ore tutt'al più con un tasso d'interessi da 3% l'anno, allora volete contattarmi se siete realmente interessati:

corineberthier94@gmail.com

corine 07.12.16 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Grazie, Grillo!

rossella demurtas 06.12.16 21:29| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, con orgoglio e grande speranza, pur da attuale sostenitore e candidato a milano nel 2011 dei 5 stelle, ho votato SI. Dopo, naturalmente, aver approfondito, per quanto mi fosse possibile, tutti gli svantaggi e i vantaggi conseguenti alla riforma. Ho perso, peccato. Ma ciò che più mi ha deluso e constatare in questi giorni che il voto è stato per lo più politico e non particolarmente attinente al quesito proposto. E il movimento, ne sono sicuro, come altri partiti ne è sicuramente complice. Ad ogni buon conto, poiché desidero ancora credere in questa realtà, mi auguro che tu e tutti quelli che si fanno portavoce del movimento, con FairPlay, vi scrolliate di dosso questo entusiasmo smodato e cavalchiate il "successo" con un profilo più basso e certamente più elegante. Un ultima cosa, che tutti sappiano, me compreso, che l'uniformità di pensiero non è necessariamente una forza ma, semmai, una trappola!!!

SALVATORE SCONTRINO 06.12.16 20:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giochiamocela bene!
Niente passi falsi.
Niente contrasti interni.

Cesare R., Pomezia Commentatore certificato 06.12.16 11:12| 
 |
Rispondi al commento

RaiNews24, il prof. Savelli, noto economista di sinistra credo, prende atto che il 25% degli italiani versa in stato di povertà. Grazie prof. Savelli, meglio tardi che mai! Sono anni che il M5S ne parla e si batte per il reddito di cittadinanza. E così a RaiNews24 si parla ancora di populismo e di "pericolosi" movimenti popolari che si levano quando qualcuno apre loro gli occhi e che comunque vengono ancora oggi definiti trasversali e populisti. Come una volontà popolare che si è espressa in modo cristallino ed inequivocabile si possa ancora definire populista e trasversale riesce difficile comprendere. Non sono riusciti a scrollarsi di dosso la gestione della crisi economica e sociale con la modifica della Costituzione e adesso sono costretti a prenderne atto. Ma come ? Si dovrà decidere sui criteri del come mandare gli italiani a votare e mi aspetto che la maggioranza premerà per rendere il M5S il più innocuo possibile.

Francesco C. Commentatore certificato 06.12.16 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Ma questa non è Dittatura? Hanno vinto Loro, Noi come sempre,abbiamo Perso. E non è finita, come
avrete notato, e non è la prima volta, votare non
serve, dovremo adattarci. Buona giornata, si fa per dire. Ciao, Ricky.

Riccardo Filippini Commentatore certificato 06.12.16 11:03| 
 |
Rispondi al commento

AVEVO COMPERATO CONFEZIONI DOPPIE DI MAALOX; NON CE N'E' STATO BISOGNO!!!!!! W GLI ITALIANI E VIVA LA DEMOCRAZIA; INOLTRE CARI PIDDINI VI MANDO UN BEL """CIAONE""".AD MAIORA!!!!CIAO A TUTTI ;VIVA IL MOVIMENTO CINQUE STELLE !!

Adelaide C., Crema Commentatore certificato 06.12.16 09:26| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno per tutta la vostra necessità e di prestito di credito per questi celebra di fine 'anno volete contactr signora MANECCHI che pouras aiutarvi mail: silvia19manecchi75@gmail.com

gionna 06.12.16 03:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rispondi al commento.

Gianfranco B. Commentatore certificato 06.12.16 00:51| 
 |
Rispondi al commento

Io e tutti i cittadini onesti siamo sempre presenti in qualunque situazione a sostenervi e stare al vostro fianco.


caro Beppe vorrei una risposta se possibile

Roberto Armenio Commentatore certificato 05.12.16 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Grillo, grazie Gianroberto, Grazie Cassaleggio JR, grazie Di Maggio, grazie Di Battista, grazie Raggi, grazie Appendino……..GRAZIE MILLE a tutti I ragazzi di Beppe per averci datto questo fantastico regalo di Natale.

Il popolo Italiano sempre stato un popolo generoso, ha prodotto grandi uomini e donne che hanno fatto la storia in tutto il mondo. Adesso si sente con la morale un pò giu perché gia da troppo tempo lo stanno prendendo in giro con le favole della crisi della globalizzazione e della creazione di posti di lavoro, solo adesso con l’aiuto del Movimento si stanno rendendo conto che la crisi non e realmente tale ma è un processo di cambio tecnologico molto veloce del quale in Italia traggono benefici solo alcuni furbanti e caste che vedono alle grande maggioranza come I suoi servi ai quali solo se li deve dare bastonate, carotte, un po di circo ed alcune false promesse.
Ieri il popolo Italiano ha detto BASTA è ora di prendermi in mano il mio destino. I bugiardi, I politici condanati dalla giusztizia i demagoghi , e I partiti che vivono del soldi del popolo rappresentando solo I suoi propri interessi, quelli delle banche e transnazionali estere ……... HANNO LE ORE CONTATE

Il popolo italiano finalmente si accorge che il problema non si trova nelle leggi o nella costituzione ma nei politici corrotti si … IL PROBLEMA SONO I CORROTTI CHE ARRIVANO A FARCI CARICO DELLA COSA PUBBLICA.
Viva il M5S

Mario Marcello Dani 05.12.16 22:44| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe io con tutta la mia famiglia sono e sarò con te. Un suggerimento se posso vorrei darlo: non parlate solo di creare posti di lavoro anche quello per carità, ma anche di far risparmiare un Po di denaro agli italiani. Per esempio abbassare il prezzo della benzina, il prezzo degli alimenti, l'Ici, Inps, l'IVA al massimo al 15% uguale per tutti, l'odiato bollo, Enel ecc.... insomma fortificare la nostra moneta.

Roberto 05.12.16 22:32| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera,
Ho scritto un post, due lettori mi hanno risposto, ma non so' come rispondere sulla loro risposta, qualcuno può spiegarmelo?
Grazie a tutti
Graziano


Che lezione di democrazia. Grazie MCS, grazie cittadini. Viva l'Italia, viva la Costituzione e viva i 5 stelle.

ANDREA C., MILANO Commentatore certificato 05.12.16 21:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bellissima vittoria di tutti i cittadini (anche ovviamente dei pentastellati :) animati da sincero spirito democratico. Ma passata la doverosa dose di festeggiamenti, accettate un umile suggerimento. Il limite delle due legislature è giusto e sacrosanto, ma siccome in Italia la legislatura ha una durata assai variabile, modificate la regola in qualcosa del genere: "due legislature o, in caso di durata inferiore ai 5 anni, dieci anni" (ovvero proprio la durata di due legislature).
Come si dice dalle mie parti "date retta a un bischero". Questi son capaci di farne due in un anno pur di bruciare una generazione di parlamentari del M5S.

federico carboni 05.12.16 20:41| 
 |
Rispondi al commento

Evviva la partecipazione massiccia, evviva un popolo che non si è lasciato condizionare, evviva il successo dei no. Ma sono triste per le decisioni del Presidente della Repubblica che insiste su questo Presidente che ha fatto quello che ha fatto.
Stimo enormemente il Signor Presidente ma che prenda il coraggio a due mani e rapidamente assegni un nuovo mandato ad altre persone e che si eviti di arrivare ai 4 anni 6 mesi e un giorno per interessi di bottega.
Carissimo Presidente la popolazione con grande sacrificio ha votato e si è espressa per salvaduardare la nostra amata Costotuzione da un assedio incredibile per motivi incomprensibili.
Accetti le dimissioni del premier, convochi nuove elezioni, solo cosi il popolo si riappassionerà forte alla politica.
Basta proroghe e alchimie, giustificazioni per non mandare a casa questo governo.
BASTA!!!!!!!
Con rispetto di tutti i miei compatrioti.

Raniero Bernardini 05.12.16 20:23| 
 |
Rispondi al commento

CUCU'!!!L'AEREO PRESIDENZIALE NONO LO USI PIU'''!!!

GINO moratto, venezia Commentatore certificato 05.12.16 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Peccato caro M5S, che mentre la "democrazia" vinceva, (e io con il mio educato SI perdevo) il bel movimento che (ormai da tempo) apprezzavo (e votavo), inesorabilmente ha perso (per me) l'attrattiva per colpa di uno stile rissoso, maleducato, supponente che, al pari dei Brunetta e i dei Dalema, avete sfoggiato in questa campagna. E non che gli altri, quelli che ci praticano l'ipnosi, (per dirla alla Crozza, con l'In cool 8), siano più apprezzabili di voi!! Anzi ! Che confusione che mi (e vi) avete combinato !

Gian Bevilacqua Commentatore certificato 05.12.16 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Naturalmente ci sono diverse proposte da tenere in considerazione per un azione di governo a 5 stelle, vorrei che tra le altre, fosse presa seriamente in considerazione quella veicolata in questo libro....
http://ilmiolibro.kataweb.it/libro/economia-e-diritto/265955/il-capitalismo-a-doppia-valvola-di-sicurezza/

ermanno cavallini, Fano Commentatore certificato 05.12.16 19:17| 
 |
Rispondi al commento

Ora che ha vinto il NO, forse il presidente della repubblica indirrà elezioni anticipate. Certo è che comunque l'occasione che queste si tengano a breve, si avvicina enormemente.
Proprio per questo è importante che il movimento 5 stelle, ad oggi la maggiore forza che potrebbe prendere la guida del paese; Chiarisca al mondo e soprattutto a se stesso, non solo cosa combatte (questo è chiarissimo e condivisibile), ma soprattutto quale è la sua una visione coerente di un mondo migliore a lungo termine verso cui tendere.
Questo è importante non solo per sinergizzare le tante risorse interne, quanto per consolidare una base di sostegno in vista di una azione di governo a lungo termine, che inevitabilmente, per essere efficace, comporterà di dover prendere anche decisioni obbiettivamente difficili di volta in volta.
Proprio per questo è necessario che cominciando da Beppe Grillo e passando per tutti i prlamentari, fino ad arrivare all'ultimo simpatizzante, si cominci a prendere in considerazione non solo un programma di governo, ma anche una nuova teoria economica e sociale per riformare non solo la politica ma l'intera società.
Perfino Papa Francesco nella sua enciclica "laudato si" ha chiaramente affemato che "questa economia non è riformabile" prechè a suo dire non piu a misura d'uomo ma solo dei grandi interessi finanziario-speculativi internazionali.
Forse è giunto il momento di rivitalizzare la "visione strategica" che dentro il movimento era cosi ben incarnata da Gianroberto Casaleggio, un "visionario" e che oggi rischia a torto di pasare lentamente in secondo piano.

ermanno cavallini, Fano Commentatore certificato 05.12.16 19:09| 
 |
Rispondi al commento

SU RAI3 C'ERA D'ALEMA CHE SBAVAVA COME SE AVESSE VINTO LUI, NON VI SEMPRA CHE PARLI GIA' UN PO' TROPPO? E NON VI SEMBRA CHE SAREBBE ORA CHE SE NE VADA FUORI DALLE PALLE ANCHE LUI?

glauco dopo , novara Commentatore certificato 05.12.16 19:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma via ,ma che cavolo di scemenza va a dire Casalino alla 7.....Sta cosa fa ridere...Mentana e' abbastanza obiettivo....;ora io capirei attaccare la Merlino che e' faziosa davvero e costantemente....ma attaccare Mentana e la 7 con quella motivazione e' davvero comicita' pura.

Salvatore Lagrotteria, Cesena Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 05.12.16 18:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e adesso arriva padoan?

giuliana t., bologna Commentatore certificato 05.12.16 18:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho a cuore il M5S e tutti noi.
Facciamo attenzione però, non facciamoci prendere troppo dall'euforia.
I nostri rappresentanti sono stati bravissimi e sono migliorati enormemente. Ma per governare dobbiamo organizzarci ancor di più e sopratutto serve una preparazione ulteriore dei nostri rappresentanti. Solo quando avremo fatto tutto il possibile in tale direzione, e solo allora, dovremo premere per governare. Altrimenti potremo andare incontro ad una mortale disfatta.
Auguri e grazie a tutti

paolo boccali 05.12.16 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo ha fatto cadere il governicchio!

Gianpiero Asara Cottu 05.12.16 17:46| 
 |
Rispondi al commento

la cosa che non comprendo
e che in toscana terra dei bidonati da banca etruria abbia vinto il NO
qulcuno me lo sa spiegare

stefano c. Commentatore certificato 05.12.16 17:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vedo che nessuno, magari cavandosela con una battuta, ha sostanzialmente risposto al suo quesito, che pure è molto importante, e reca la risposta in se stesso. Con un solo voto, non è possibile esprimersi in blocco per ben 47 articoli, formulati da un parlamento incostituzionale e da una maggioranza non rappresentativa. Sulla Costituzione occorre una grande condivisione e non un'arroganza maggioritaria. Perciò gli elettori si sono soprattutto espressi con un no sul metodo usato, nella sua globalità. E' caratteristica fondamentale della Costituzione equilibrare i vari poteri istituzionali ed evitare appunto il pericolo di un uomo solo, o di pochissimi, al comando. Le pare soddisfacente la mia valutazione?

Gian Paolo Barsi, Serravalle Pistoiese Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau 05.12.16 17:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ha vinto il popolo, ha vinto la democrazia, ha vinto la costituzione. E ora, tanto per iniziare, passiamo ai fatti velocemente: dimezziamo i parlamentari, dimezziamo il loro stipendio, aboliamo i vitalizi e i senatori a vita, aboliamo il CNEL.

Sandra 05.12.16 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Toc. . . Toc. . .
Riflessione: « E persistono a non capire! »

Nei talk show televisivi, in queste ore, si sta rappresentando il teatrino dei cosiddetti “giornalisti esperti”.
I tuttologi vanno giù duro, mal celando rabbia e fastidio contro l'elettore, facendo le solite affermazioni del tipo: “è un voto di protesta, è un voto di pancia, è un voto populista, solo nelle grandi città la ragione e la cultura hanno fatto vincere il SÌ”.
Sporchi figuri che pur di apparire e “contare” guardano con disprezzo coloro che votano in modo diverso da quello che loro indicano.
Ci reputano, insomma, degli incivili pericolosi.
. . . Servi, . . . servi schifosi, capaci di tutto pur di salvarsi le chiappe!
Pseudo intellettualoidi venduti al potere, che fingono di guardare a “sinistra” (non sapendo nemmeno cosa voglia dire) ma hanno il portafoglio (ben imbottito) a destra, che pur di salvare le proprie poltrone si avventurano in masturbazioni mentali tutte mirate a mantenere lo status quo.
Traditori delle classi meno abbienti e venduti a quella parte di società (minoritaria), il cui unico paradigma filosofico è il capitale, che vuole imporci dei modelli ideologici e che attraverso l'euro e la globalizzazione vuole impoverire i lavoratori per controllarli meglio.
Essi rappresentano quell'organizzazione (e non siamo complottisti) che vuole compromettere profondamente la nostra libertà di scelta utilizzando tutti i mezzi a loro disposizione: dalla violenza verbale a quella fisica, dall’allarmismo sociale al terrorismo psicologico: portatori malati di un pericoloso nazismo delle idee.

Piaccia o non piaccia il NO è stato un atto di libero arbitrio!
Fatevene una ragione e . . . state sereni!

Malgher 05.12.16 17:03| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

non ricordavo un giorno così felice da anni sono ritornato a sperare in un paese migliore

chiari a. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 05.12.16 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Tantissima gioia di avercela fatta! W la Costituzione e W il M5S!

massimo g., genova Commentatore certificato 05.12.16 16:36| 
 |
Rispondi al commento

Sono così entusiasta che non so da dove cominciare.....che bello....eravamo l'ultima spiaggia che finalmente si è trasformata in un oceano.......e poi, che bella soddisfazione vedere che le cose sono andate proprio come volevo...Questa è la seconda volta che abbiamo vinto...dopo le amministrative. Che goduria gente! Forza Beppe, non ti mancano i requisiti.....datti da fare e caccia via i traditori!

VERA G., ROMA Commentatore certificato 05.12.16 16:29| 
 |
Rispondi al commento

ma siamo sicuri che abbia vinto l'Italia? C'é stato chi ha detto che se non c'è progresso (con tutti i rischi che ciò può comportare) c'è solo regresso.....

f. musso 05.12.16 16:27| 
 |
Rispondi al commento

I leader 5 stelle hanno messo il bene del partito prima del bene dell'Italia. Sono andati contro i loro stessi ideali salvando parte della casta. Questo errore strategico vi costera molti voto a le prossime elezione, persone che come me hanno votato 5 stelle a le ultimi elezione non lo faranno più dopo le tante buggie e mezze verita raccontante sul referendum. Di sicuro avete acquistati nuovi sostenitori tra la gioventu piú ingenua, ma anche loro prima o poi capiranno che è stato poco intelligente non aversi preso l'uovo oggi in aspetti del pollo avelenato di domani.

Siete molto fumo è poco arrosto, secondo me molti italiani rimmpiangeranno la decisione, siete state capaci di fare il lavaggio di cervello ai piú ingenui tra i giovani, fare vere rimforme in una tale accozzaglia di partiti sara impossibile

Pippo G., Gallinara Commentatore certificato 05.12.16 16:22| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Bomba e' stato disinnescato. Adesso bisogna smontarlo e rottamarlo.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 05.12.16 16:19| 
 |
Rispondi al commento

se le riforme costituzionali erano frutto delle decisioni dell'attuale governo, anche se il bomba lo aveva personalizzato NON E' SOLO LUI A DOVERSENE ANDARE.
TUTTI I MINISTRI IN BLOCCO se ne devono andare e per inciso non devono assolutamente essere sostituiti dai loro sottoposti (viceministri e/o sottosegretari).
Altrimenti il referendum che senso ha, io non ho votato NO per le dimissioni del bomba, io ho votato NO alla porcata uscita dalle teste di tutti gli attuali governanti.
Comincio ad avere il dubbio che la "personalizzazione" aveva un suo perchè.

mario 05.12.16 16:16| 
 |
Rispondi al commento

Non mi sono risparmiato neanch'io nel mio piccolo di presenza, attraverso i social No è sempre No

Aldo Fabio 05.12.16 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Come gli altri giorni il Sole è sorto.
Anche oggi fonte di vita inesauribile.
Era "malato grave",ed ora è solo "convalescente".
Come e meglio di prima deve tornare a splendere.
In Italia certo, e soprattutto più che mai in Sardegna !

Maria Luisa Vargiu 05.12.16 15:22| 
 |
Rispondi al commento

Fine di una favola italiana
Una volta una ranenzo vide un bue in un prato. Preso dall'invidia per quell'imponenza prese a gonfiare la sua pelle rugosa. Chiese poi ai suoi amici se era diventato più grande del bue. Essi risposero di no. Subito riprese a gonfiarsi con maggiore sforzo e di nuovo chiese chi fosse più grande.
Quelli risposero: - Il bue.
Sdegnato, volendo gonfiarsi sempre più, scoppiò e mori.
Quando gli uomini piccoli vogliono imitare i grandi, finiscono male.
Ed ecco che adesso il ranenzo non renza più!

Antonino PITRONE, Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 05.12.16 15:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Beppe, grazie a tutti è l'inizio di un vero cambiamento.Forza ragazzi e avanti così sempre ....

claudio 05.12.16 15:13| 
 |
Rispondi al commento

Che risveglio!!!

Stefano Da Lio 05.12.16 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Giorno importante, vittoria importante. Adesso verranno nuove insidie, la casta non mollerà facilmente. Teniamo alta la guardia !!

luigi m., bergamo Commentatore certificato 05.12.16 14:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ha vinto la democrazia,avete vinto,abbiamo vinto.Con il Movimento 5 stelle sempre e per sempre.Avanti tutta!Elezioni subito.Abbiamo Torino e Roma e molti altri comuni.Non stiamo ad ascoltare chi ci rema contro.Siamo pronti e a chi dice che non lo siamo citando Roma dico:Roma è così ancorata a corruzione e malgoverno fin dal tempo dei romani,se non avessimo avuto problemi,avrebbe significato che ci stavamo limitando a guidare l'ingranaggio che per molti anni è andato avanti nell'immobilismo.Se abbiamo avuto tutti contro vuol dire che stiamo facendo bene,tra mille difficoltà.È la riprova del cambiamento.Per cambiare si deve smantellare e non è mai facile.Go go go!!!

Rossana F., Rolo Commentatore certificato 05.12.16 14:34| 
 |
Rispondi al commento


Grazie Grillo per il tuo impegno

carlo 64 05.12.16 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Ci auguriamo ora di voltare pagina immediatamente andando a votare subito evitando una legislatura tecnica ( visti i rusultati inconcludenti)Forza ragazzi .

vincenzo e., orvieto Commentatore certificato 05.12.16 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, con queste vittorie ti stai caricando le speranze di tutti noi! Di gente che vive nelle difficoltà, senza lavoro, senza alcun aiuto e senza speranze. Vogliamo una politica nuova! Una politica vera! Con una vera giustizia, uguale per tutti, senza nessuna immunità! Confidiamo in questo movimento 5 stelle come ultima opportunità di salvare la politica, o come vuoi chiamarla tu, che ci permetta di vivere serenamente guardando con speranza al futuro, per noi e per i nostri figli. Un abbraccio di cuore, da uno dei tanti cittadini italiani!

Claudio D., Brindisi Commentatore certificato 05.12.16 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sapere, per ogni articolo, come aver votato no alla riforma costituzionale "Disegno di legge A.C.2613 -D" sia meglio che aver votato si.
Mi spiegate, perché da sola mi viene difficile capirlo.
Grazie Marina
Articoli, 48-55-56-57-58-59-60-61-62-63-64-65-66-67-68-69-70-71-72-73-74-75-76-77-78-79-80-81-82-83-84-85-86-87-88-89-90-91-92-93-94-95-96-97-98-99-114-115-116-117-118-119-120-121-122-123-125-126-127-131-132-133-134-135-136-137-138-12-5-3-39-40-41

Marina Melli 05.12.16 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


In questa occasione non si può non ricordare tutti quelli che, eletti nelle liste del Movimento, sono passati ad altri partiti, a fantomatici gruppi misti ecc, abbagliati da promesse di potere e di denaro.
Adesso vediamo se troverete qualcuno disposto a votarvi. L'Italia dei furbi ha subito un altro scrollone.

denim 05.12.16 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi adesso niente scherzi se volte davvero salvare gli italiani dovete ripeto dovete andare al governo,Beppe,Davide,Staff niente scherzi nessun proporzionale solo una piccola modifica al premio di maggioranza dell'italicum(ma mantenere assolutamente il ballottaggio) e ritocchi al consultellum nello stesso senso,sbarramento alto e nessun premio alle coalizioni ma solo alle liste!! non fatevi fregare dalle illusioni nessuno in Italia prenderà mai il 51% è solo una scusa x continuare ad inciuciare!!

cinzia c. Commentatore certificato 05.12.16 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Milioni di Italiani sono andati a votare con il proposito di togliere il diritto di voto ai loro concittadini (fascisti i politici ma fascistelli pure gli elettori che ora fanno i finti tonti):
chi vuol perdere il diritto di voto può semplicemente non ritirare la scheda per il senato senza bisogno di comprimere i diritti altrui.

L'uso della parola "populismo" come insulto o etichetta va rifiutato (oppure si chiede almeno di esplicitarne la fumosa definizione ai fascistelli che ne fanno uso):
estrema destra estrema sinistra populismo sono parimenti etichette affibbiate per INSULTARE e spaventano i cittadini che preferiscono la moderazione.
Il vocabolo populismo è ora diventato su pressante spinta politica un neologismo sinonimo di demagogia per insultare chi crede nella democrazia (dire democratismo non possono anche se avrebbero voluto).
Se un politico addita il populista in senso demagogico gli si dica "demagogico a te e tua sorella".

Nelle attuali condizioni politiche il voto dei cittadini all'estero andrebbe vietato ed espletato solo nei seggi sorvegliabili in Italia quindi con leggi italiane vigenti che possano almeno teoricamente sanzionare i brogli (che 'sti elettori all'estero esistano e siano in vita e votino gratis per l'Italia che hanno abbandonato da decenni ci credo poco oltretutto i reati commessi all'estero non sono perseguibili, elettori al di sopra della legge?).

sono 13 milioni gli svergognati italiani (non pochi) di cui sarebbe meglio fare a meno e che il diritto di voto proprio non lo meritano e forse non lo vogliono:
c'è poco da festeggiare e molto da preparare la corda.....

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 05.12.16 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe!
Vorrei dire il mio piccolo e modesto pensiero... Ma non sarebbe possibile farsi dare il mandato esplorativo per fare un governo M5S?Secondo me può essere un "vantaggio" su molti fronti:
1-i nostri non si giocherebbero il secondo mandato
2-smascheriamo i finti "populisti" negli altri partiti se non dovessero accettare il programma
3-i finti "populisti" potranno maturare il vitalizio, un buon "ricatto" e per la prima volta cosa buona.
Secondo la teoria dei giochi di Nash se il risultato è comunque andare ad a lezioni, tanto vale puntare in alto i cuori!

Pietro Dag D'Agostino, Castrovillari Commentatore certificato 05.12.16 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Il No ha vinto!
Ora però vorrei sentire sempre più che il M5S è per un'Italia senza Euro e senza austerità e assurdi vincoli di spesa
Italia non fuori dall'Europa ma fuori dall'EURO!
Iniziamo una rivoluzione per rifondare questa Europa!
Per chi avesse la mente aperta a informarsi e voglia di confrontarsi su pensieri magari lontani dai suoi lo può fare leggendo qualcosa qui

http://paolobarnard.info/docs/ilpiugrandecrimine2011.pdf
http://paolobarnard.info/salva_cittadini.php
http://www.retemmt.it

Ruggero Palma 05.12.16 13:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi prego. Non commettete mai l'errore di diventare come quei sessantottini imborghesiti da mamma, papà e la società del consumo. Quelli che poi governarono gli anni ottanta omologandosi al sistema come i loro padri. Auguri di cuore.

Massimo Ciabatti, Roma Commentatore certificato 05.12.16 13:30| 
 |
Rispondi al commento

**Io populista ho detto NO...e adesso?**
*Intanto il Popolo Italiano ha detto NO, in modo alto e chiaro.
*Molti Italiani in un recente passato, pur diversi per censo e formazione politica, seppero unirsi nella lotta alla dittatura.
*Gli stessi trovarono l'accordo per formulare la nostra Costituzione, redigendola in forma tale che prevalesse la sovranità popolare.
*Oggi come allora, gli Italiani, gente normale, intuendo il pericolo di una deriva egemonica, si sono ritrovati in fronte comune contro un nemico subdolo, che avrebbe diviso il Paese, con scenari già visti e che le coscienze respingono.
*Certo ora il fronte politico tornerà ad essere variegato e contrapposto, quelli che difendono le caste ed i privilegi immeritati sono ancora lì. Anche nei momenti più gravi gli sciacalli ci saranno sempre.
*Rientrando dal Seggio elettorale, a notte fonda ed un po' stanco, mi sono ritemprato la mente osservando ed ascoltando le "cicale di lusso" che commentavano facendosi girare in bocca la m.... non risolvendosi ad ingoiarla: mi ha fatto bene all'animo.
*Altrettanto bene mi hanno fatto le reazioni internazionali, intuendo il timore che i politicastri UE, le lobbies, provano nei confronti dei nuovi populisti "belli, puliti, istruiti,incazzati e sorridenti".
*La presa d'atto e le dimissioni di Renzi sono un atto dovuto.
*Beppe Grillo Cinquestelle, il nostro Portavoce N.1, ha già ribadito per noi tutti come si debba fare per restituire la sovranità al Popolo:
andare al VOTO!
*Elucubrazioni sul W.W.W. sono rinviate ad un futuro molto prossimo, ma lo faremo sapere.
*Ah, stavo per dimenticare un bel vaff...per questa volta passo, mi sono annodato la cravatta, ma lo spirito è quello!
Un abbraccio Cinquestelle a tutti.
Cincinnatus da Genova

Pietro M., Genova Commentatore certificato 05.12.16 13:12| 
 |
Rispondi al commento

Sì è vero, ha vinto il NO il NOstro NO urlato ai quattro venti perché non ci scippassero la democrazia, ma perché non guardiamo in faccia la realtà e diamo a Cesare quel che è di Cesare? Siamo giusti e sinceri con noi stessi: la gente, il popolo, noi tutti abbiamo capito che se si votava NO il cosiddetto premier andava a casa e lo ha capito anche lui, in anticipo, visto che le valigie ce le aveva a portata di mano. Ancora una volta abbiamo (almeno la maggior parte di noi) votato per il male minore e probabilmente dovremo anche procedere ad eleggere (?) qualcuno con una legge elettorale che non ci piace! Ora ci dobbiamo solo augurare che non si inventino una supercazzola con la quale continueranno a prenderci per i fondelli...veramente dovremmo NOI smettere di permetterglielo!!! W M5S!!!

margesimpson 05.12.16 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Dedichiamo questa bella vittoria a Gianroberto Casaleggio!

chantal personè, roma Commentatore certificato 05.12.16 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Ho scritto un commento ma non è stato pubblicato, strano, solo perché ho scritto che al sud c'è stata una percentuale strana di NO? ma il risultato del sud dove i no sono stati il 67/68% è facilmente controllabile, come il fatto che Sardegna e Siclia hanno circa il 72%, è forse perché ho detto che dietro questa stranezza potrebbe esserci la mafia? Come si fa a non pensarlo, secondo me un mafioso è più soddisfatto di avere più parlamentari da contattare quindi sarebbe per il no, o forse è perché ho detto che voterò movimento solo se ci saranno dei nomi che approvo e quindi se viene proposto DI MAIO non lo voto nemmeno se fosse l'ultimo disponibile sulla faccia della terra? Vediamo se mi pubblicano questo....

antonio macellaro 05.12.16 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ha vinto l'Italia che lavora.

BRUNO FIOCCA, ROMA Commentatore certificato 05.12.16 12:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Senza paura senza timori, i tempi sono maturi.con coraggio è senzo di responsabilità dobbiamo essere noi gli arbitri fino al prossimo voto.
Non possiamo rischiare un governo che governicchia e guadagni tempo ma soprattutto fare in modo di arginare la marea.

aniello robustelli 05.12.16 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Piena soddisfazione per l'esito referendario!!!
Marco

Marco 05.12.16 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato NO alla " RIFORMA IN-COSTITUZIONALE" PER IL SEGUENTE COMMA;La potestà legislativa è esercitata dallo Stato e dalle Regioni nel rispetto della Costituzione, nonché dei vincoli derivanti dall’ordinamento dell’Unione Europea e dagli obblighi internazionali.
Tradotto significa che la "BCE" la banca più, privata del mondo senza alcun controllo da parte del popolo dettava legge.
Ma dov'era il popolo italiano quando si doveva votare contro le trivelle?
Ringraziamo di questo sgradito regalo il "MAGNIFICO FIORENTICO" INVIATOCI COME MESSIA DALLA TROIKA PER LA SALVEZZA DELLE NOSTRE ANIME E DEL LORO PORTAFOLIO.

Liliana V. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.12.16 11:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggo quanto scritto dai vari attivisti dal terminal 1 del Gualrulhos, San Paolo. Sono un piccolo imprenditore che gira continuamente il mondo in cerca di lavoro. Io ho votato si perché mi sono letto la costituzione vigente e come sarebbe diventata e non ho visto tutti quei pericoli sollevati da Smuraglia, destra, 5S, sinistra. Ho + l'impressione che che si sia svolta una lotta di potere raccontando all'elettore parecchie mezze verità. Ormai è andata, mi dispiace leggere ancora dei post intrisi di odio, almeno potreste riconoscere che il toscano mantiene quello che dice. Mi incuriosiscono molto alcune vs proposte, come pensate di finanziare il reddito di cittadinanza? Avete pensato all'impatto psicologico sulla popolazione? Perché una persona dovrebbe impegnarsi se ha un reddito senza far nulla? Secondo me è il modo migliore per creare dei sudditi. Un cittadino e libero quando ha la capacità di essere autosufficiente. Nei regimi comunisti in pratica il reddito di cittadinanza c'è sempre stato sotto forma di un lavoro spesso inutile, non mi sembra che in tali regimi ci fosse una grande libertà. A proposito, ho sempre votato DS, PD, PCI e l'ho fatto con cognizione di causa, non perché dovevo qualcosa a qualcuno.
Un caro saluto e spero che saremo in grado di discutere serenamente
Graziano


Ovvio che dovremmo utilizzare l'italicum modificato dalla corte con modifiche al senato e poi voto. ..sta cambiando tutto ragazzi non ci fermiamo. .... I giornalisti brancolano nel buio

Alessandro Calogero 05.12.16 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Fantastico e complimenti a tutti noi !!!

elena guerini, bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 05.12.16 11:49| 
 |
Rispondi al commento

L'idea di Beppe Grillo di sostituire le Energie derivante dallo sfruttamento delle risorse Fossili con quelle Alternative è giusta e logica .

Ma nel breve periodo bisogna battersi per :

Eliminare il Pareggio di Bilancio !!

Istituire il Vincolo di Mandato !!

Diminuire i Costi della Politica !!
( a parte l'eliminazione del CNEL)

Dimezzare il Numero dei parlamentari !!

Ridare l'Acqua , e TUTTE le risorse naturali,
al popolo-bue , togliendola ai privati !!

Togliere la RAI in mano al PD !!

Aiutare la Sanità Pubblica ( ripristinare gli ospedali chiusi )!!

Eliminare le Pensioni d'ORO !!

Poi , obbligare alla Partitocrazia di presentarsi alle Comunali & Regionali con
UNA SOLA LISTA !!

Lino Viotti Commentatore certificato 05.12.16 11:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attenzione, adesso più che mai Grillo e anche tutti gli altri, devono cominciare a ponderare bene quello che esce dalle loro bocche abbandonando i soliti toni da mercato del pesce. Grillo ha avuto dei meriti enormi ma deve rendersi conto (come gli altri) quali sono i suoi limiti.

antonio B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 05.12.16 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Però l'italicum è una legge che presenta lo stesso vizio di incostutizionalità del porcellum, e avvalerci di una legge che probabilmente sarà dichiarata incostituzionale, come l'altra, non fa onore al m5s...mi auguro che il m5s non si rimangi le parole di critica che ha sempre espresso verso questa legge, e non cambiare idea perchè in questo caso la legge ci avvantaggia, accettarla cambiando idea...non sarebbe un atteggiamento coerente...sarebbe corretto dire di andare alle urne con questa legge. ma con le modifiche che sarà chiamata a fare un'altra volta la consulta

Donata Saggiorato, Vicenza Commentatore certificato 05.12.16 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

D'Alema gioisce.... pensa di riprendersi il partito. ..e i voti che ha perso. ..ma nel frattempo è cambiato tutto. ..elezioni subito anche con l'Italicum. ... scardiniamoli ...o questi non se ne vanno piu

Alessandro Calogero 05.12.16 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno, vorrei con questo mio commento dare un suggerimento su un modo di votazione del governo che secondo me è il più democratico possibile.
Le votazioni dovrebbero essere 2: una primaria e la seconda con il ballottaggio dei primi 2 partiti.
Con la prima votazione, i primi due partiti che andranno al ballottaggio avranno come percentuale di partenza un valore base rapportato al 50% del totale.
Tale valore percentuale varrà come mezza votazione finale.
Con la votazione del ballottaggio le percentuali raggiunte dovranno essere dimezzate e poi sommate alle percentuali della prima votazione.
In questo modo la prima parte di percentuale sarà l'espressione del peso dei cittadini, mentre la seconda percentuale sarà l'espressione del peso dei partiti.
Con questo sistema, oltre ad essere secondo me il più democratico possibile, si andrebbe a privilegiare il consenso dei cittadini e non quello dei partiti inciucioni.

Tiziano

Tiziano Carlini 05.12.16 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Nel programma di governo inserite anche i 2 obiettivi seguenti:
1) bloccare i responsabili di questo scellerato mercato di sfruttamento di schiavi (
MOAS, Jugend Rettet, Stichting Bootvluchting, Médecins Sans Frontières, Save the Children, Proactiva Open Arms, Sea-Watch.org, Sea-Eye e Life Boat), dando aiuto economici agli stati di provenienza
2)rimpatriare tutti i clandestini in Italia, che non hanno diritto, e chiudere i CARA.

3,7 mld. in bilancio siano spesi diversamente, la Marina Italiana sia usata per altro.

Maurizio Fenati 05.12.16 11:19| 
 |
Rispondi al commento

I leader 5 stelle hanno messo il bene del partito davanti al bene dell'Italia, si sono traditi praticamente da soli faccendo campagna elettorale per la casta, raccontando un sacco di balle e mezze verita. Il 40% degli italiani questo lo ha capito, grande errore strategico dei 5 stelle che per mancata coerenza non potra attingere da questa parte dell'elettorato nelle future elezione. La marmaglia del no è troppo poco coesa per portare avanti reforme sensate, prima o poi anche i meno svegli tra i grillini capiranno l'errore.

Mike 05.12.16 11:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Poche chiacchiere ,
Questo Referendum ha dimostrato ancora una volta che Noi "Complottististi" abbiamo ragione !!! :
I VOTI degli Italiani all'Estero sono da SEMPRE brogliati !!!!
Quando il M5st. si deciderà di battersi per eliminare questo voto insensato sarà sempre troppo tardi (a parte che : non sappiamo quasi niente Noi della verità di quello che fanno al Governo , figuriamoci quelli che vivono all'Estero ) ,
questa è una frode che conviene solo alla Partitocrazia ( tramite i Consolati ) .

Bisogna eliminare il VOTO DEGLI ITALIANI ALL'ESTERO !! ;
con il Voto dall'Estero :
tutte le Elezioni & Referendum saranno SEMPRE
falsati a favore dei Governi Partitocratici/Bankari/Poteri Forti/marionette della TROIKA,EURO,U.E., J.P.Morgan , Goldman Sachs , ecc.

Lino Viotti Commentatore certificato 05.12.16 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alla signora oca (Viviana) faccio notare che non mi rosica nulla, HO VOTATO NO, sa leggere?

A quell'essere maleducato che, pur non vivendo in Italia e con i problemi ad essa connessi, si permette di fare FALSE insinuazioni, consiglio a LUI DI ANDARE A LAVORARE.
QUALE PACCHIA??!!! MA COME OSI RAGAZZINO!
FACCIO UN LAVORO SERIO, ED HO SEMPRE LAVORATO DA QUANDO AVEVO POCO PIU' DI VENT'ANNI.
OGNI POSTO DI LAVORO ME LO SONO CERCATO E TROVATO IO NEL SETTORE PRIVATO E L'HO OTTENUTO PER LA MIA SERIETA' E PREPARAZIONE PROFESSIONALE NON CERTO CON MAZZETTE, RACCOMANDAZIONI O AMICIZIE (COME INVCE PARE FACCIANO ANCHE TALUNI DEL M5S)!
HO SGOBBATO PER ANNI DALLE 10 ALLE 12 ORE AL GIORNO PER STIPENDI DA FAME E TUTT'ORA SGOBBO.
NON HO MAI RUBATO NULLA ED HO PAGATO SEMPRE FINO ALL'ULTIMO CENTESIMO DI TASSE.

TUTTO CIO' CHE HO OTTENUTO E' GRAZIE AL MIO DURO LAVORO ED ALLA MIA SERIETA'.

FORSE E' PER I RAGAZZINI SCANSAFATICHE COME LEI CHE DOVREBBE FINIRE LA PACCHIA.

COME SI PERMETTE? PARE CHE I SUOI GENITORI NON LE ABBIANO INSEGNATO A RISPETTARE IL DURO LAVORO ALTURI!

IO LAVORO SODO E NON HO MAI FATTO PAUSE, NEMMENO QUANDO HANNO SMESSO DI PAGARMI PER LA CRISI!

Cinzia A., brescia Commentatore certificato 05.12.16 11:15| 
 |
Rispondi al commento

incarico a Di Maio!!!!!

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 05.12.16 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Il 4 Dicembre 2016 l’Italia delle persone di buona volontà ha gridato:

NO alla mafia.
NO alla massoneria ed al Piano Di Rinascita Democratica di Lucio Gelli, che questo schifo di schiforma avrebbe portato a compimento.
NO alle oligarchie eurocratiche, al loro strumento di ricatto: il maledetto accordo di cambio fisso chiamato EURO. No al programma eurocratico di impoverimento sistematico del nostro Paese, tramite la compressione dei diritti sociali (fa gola eh la nostra sanità pubblica?) e la disintegrazione delle conquiste dei lavoratori.
NO all’informazione di regime, che ci ha catapultato al 77° posto nella classifica mondiale sulla libertà di stampa, sotto Moldavia, Nicaragua e…Armenia…. Cari giornalisti di regime: non contate una sega!
NO al voto di scambio mafioso e clientelare.
NO al signor Napolitano,il peggior presidente della Repubblica della nostra storia.
NO al PD, ovvero la finta sinistra che approva la finta riforma costituzionale.

NO, NO, NO, NO,
DICIANNOVEMILIONI
QUATTROCENTODICIANNOVEMILA
CINQUECENTOSETTE
NO

Alberto O., Bergamo Commentatore certificato 05.12.16 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Via il pinocchio fiorentino, ma via anche giornalisti, intellettuali, confindustria e sindacati che lo hanno sostenuto totalmente e incondizionatamente, con falsità e attacchi infami!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 05.12.16 10:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

adesso la parte più difficile: trasparenza nelle decisioni, coerenza nei comportamenti ed onestà nelle motivazioni, siempre. E chi non osserva tali regole, tanti saluti ed a casa!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 05.12.16 10:53| 
 |
Rispondi al commento

ELEZIONI SUBITO
ORA LA PAROLA SPETTA AL POPOLO QUESTA LEGISLATURA E STATA LA PEGGIORE DI TUTTA LA STORIA DELLA REPUBBLICA

Sito turi 05.12.16 10:53| 
 |
Rispondi al commento

No. Adesso non venitemi a parlare dell'Italicum.... questo no!
Una legge elettorale indecente rimane sempre indecente!

Simone Taralli 05.12.16 10:51| 
 |
Rispondi al commento

La giornata di ieri è stata bellissima sotto tutti i punti di vista. Anche l'Austria, io ci abito a 12km, ha respinto la destra estrema. Ora che fare? Secondo me, qualsiasi artifizio possano fare i vecchi volponi politici, le prime proposte di legge che il movimento deve, e sottolineo deve, fare è di presentare subito due disegni di legge: dimezzamento dei compensi ai parlamentari e soppressione del Cnel. Dobbiamo stanarli questi veri populisti. Dopo che avranno certamente votato contro questi disegni di legge, andare subito alle elezioni. Il 50% più uno è assicurato.

antonio sivec 05.12.16 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Votare con l'Italicum modificato non mi sembra lo scenario più realistico. Meglio il Mattarellum.
Sbarramenti e premi di maggioranza adesso vanno bene? Ma dai...

Nicholas Costantin, Milano Commentatore certificato 05.12.16 10:49| 
 |
Rispondi al commento

In tv i soliti tuttologi stanno analizzando il risultato del referendum e giù a dare cervellotiche spiegazioni... Gli Italiani hanno sfanculato renzi e soprattutto il suo modo arrogante di governare, punto.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 05.12.16 10:43| 
 |
Rispondi al commento

L'imperativo che si pone adesso è quello di andare subito al voto. E' troppo tempo ormai che il popolo non si esprime più, questo è grave per una democrazia indebolita negli anni. Auguro al Movimento, di cui faccio parte, di dimostrare coerenza. Dobbiamo essere fermi nei propositi e nelle idee, ciò si impone come baluardo a disastrose strumentalizzazioni. Forza, dunque, ora abbiamo la possibilità di cambiare decisamente le sorti di questo Paese, però non sono ammessi errori!!!.

Fabio Marini 05.12.16 10:43| 
 |
Rispondi al commento

Sig. Presidente Mattarella,

Uno scatto di orgoglio e di onestà, oramai Lei è inattaccabile stia sereno e fissi la data di nuove elezioni, lo chiedono gli Italiani,
mi sembra che il risultato del referendum sia stato chiaro.

W M 5 * * * * *

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 05.12.16 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che molta base del PD a questo punto si interroghi se deve persistere a negare le proprie origini o no.
Mai infatti avrei creduto – a suo tempo – che le proposte di Renzi avessero veramente convinto l’anima Intima di coloro che in fondo erano “di sinistra” nel PD.
Eppure il venditore di pentole è riuscito ad avere la maggioranza del partito.
Perché?
A) Si deve seguire sempre la linea del Segretario per disciplina di partito.
B) L’Organizzazione del PD è (era) capillare e si giova (si giovava) di un volontariato convinto
disposto al lavoro per l’IDEA.
C) Le Sezioni, bene o male hanno (avevano) i propri “Leaderini” locali che difficilmente avrebbero messo in discussione il Leader principale, pena l’estromissione dall’orticello coltivato da tempo con tanto impegno che talvolta preludeva riconoscimenti tangibili, promozioni interne, sindacali etc. insomma : un po’ di interessini privati

Ciò posto, io credo che ora
in parte non infima, la Base del PD povrebbe dare un colpo di spugna all’esperienza Renziana e ritornare non solo a “Sentirsi Sinistra”, ma ESSERLO DAVVERO.

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 05.12.16 10:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RAI,MEDIASET E GIORNALI, COMPLICI E COLPEVOLI.

Potevano anche schierarsi per il SI ma avrebbero dovuto fermare un Presidente del Consiglio che ha violentato tutte le norme della Democrazia e della PAR CONDICIO. Invece sono rimasti li come i pali per i ladri a reggere il moccolo girando la testa verso l'altra parte.
Oggi questi analisti e politologhi del giorno dopo, stanno già suggerendo a Mattarella (ancora una volta fottendosene di quello che hanno decretato gli italiani)di allungare la minestra con questi quattro cialtroni che della costituzione hanno fatto carne di porco.
SE GLI ITALIANI FARANNO ANCORA UN PICCOLO SFORZO SI LIBERERANNO IN UN COLPO SOLO DI TUTTE LE CASTE.

Elia Porto 05.12.16 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Davide Giacalone "Il gionale"

Ma da dove esce questo ? E' accecato dall'odio, oramai non ragiona più , a testa bassa attacca tutti e tutto.

Giaccalone, datti una calmata, ti potrebbe scoppiare una vena.

Sei il rudere di una Casta che presto sparirà, ti stai arrampicando sui vetri, non ti accorgi che scivoli sempre più giù.

W M 5 * * * * *

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 05.12.16 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, la cosa principale che un programma di Governo deve avere è l'uscita di corsa dall'Euro e se necessario anche da questa UE.
Il Ritorno al controllo di Banca Italia da parte del Tesoro.
Occorre che lo stato possa controllare la moneta e se necessario sostenere la nuova valuta nazionale.
Solo così torneremo veramente padroni del nostro destino abbandonando una Europa gestita dalle multinazionali e dal rigore assurdo tedesco.
Abbiamo già provato nella 2a guerra mondiale cosa significa allearci ai tedeschi e con quali risultati.
Occorre stringere accordi con USA e Russia, lasciando per ora da parte l'Europa tedesca.
Solo così si rilancerà la piena occupazione e la ripresa economica, con lo stato di nuovo protagonista del rilancio industrale di questo paese.
Ricordiamo che il crollo dell'economia italiana ha una data di inizio, nel 1979 quando Andreatta staccò Bankitalia dal controllo del Tesoro.
Occorre riportare le lancette a quella data e ripartire da lì !!!
Non c'è tempo da perdere, sennò il paese muore soffocato da assurde regole UE !!!!

Marco Piumi (marcopiumi), Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 05.12.16 10:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Complimenti! !!!!!! Siamo appena all'inizio. ... adesso dobbiamo finire di distruggere il PD. .... elezioni subito niente inciuci! !!!!!!!

Alessandro Calogero 05.12.16 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Adesso metteranno un altro governo tecnico sempre la stessa storia,stessa incu....!

Nicola Toscano, Pomigliano d'arco Commentatore certificato 05.12.16 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano almeno questa volta avrà sentito il boom?
Napolitano deve dare le dimissioni da senatore a vita: da quel Parlamento e Senato che ha ripudiato e offeso.
Via, per sempre.
G.Mazz.

G.Mazz. 05.12.16 10:26| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE

Maria D'Amico 05.12.16 10:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

E prendetevela, sinistri sinistrorsi della sinistra parlamentare, questa meritata secchiata di merda! Voi che volevate una costituzione oligarchica, che massacrate i risparmiatori lasciandoli alla mercé delle banche, che state ai giochi sporchi degli interessi globalizzati, che avete costruito un Paese di precari, disoccupati e poveri e un accorato VAFFANCULO, detto in italiano corrente, ai vostri intellettuali lecca-lecca che hanno votato “sì” tappandosi il naso, il “vorrei ma non posso” degli schiavi. I populisti hanno vinto perché il populismo non esistite, esiste una politica fatta per il popolo e una politica fatta per il potere. Il segnale giusto è stato inviato. Qualcuno continua a sparlare di un Movimento che non ha mai governato dimenticandosi che i disastri li fa chi governa. Né centro, né sinistra né destra, questa vittoria è del Movimento di tutti, chi non ci crede cambi zona, grazie.

Franco Mas 05.12.16 10:24| 
 |
Rispondi al commento

c'è sempre un posto annunciatore su canale 5 per il bomba, a santa etruria invece le faremo condurre una nuova edizione di COLPO GROSSO.
ciaone a *****


natale 05.12.16 10:22| 
 |
Rispondi al commento

incredibile , si ripresenta berlusconi con la proposta di un governo tecnico. Adesso che si è giocato verdini e alf-ano chi propone, marina e piersilvio ???. buaaaa , al rogooooo

stefano 05.12.16 10:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Adesso tutti i media parlano di scenari di instabilità dei mercati e di chi governerà il paese,ma BASTA questa è solo PAURA di perdere la poltrona il taglio dei stipendi i vitalizi i privilegi e finanziamenti ai loro partiti e giornali, e l'immunità dei politici con la fedina sporca di andare in galera perché se il M5⭐ va al governo sanno che per loro è FINITA.

giorgio peruch 05.12.16 10:19| 
 |
Rispondi al commento

se fossi nei vertici del pd, ora prenderei renzi, lo metterei in un angolo e gli chiederei: ora ci devi dire CHI ti ha detto di volere a tutti i costi questa riforma, CHI ti ha detto di allearti con alfano e verdini, CHI ti ha detto di perseguire politiche neoliberiste, lobbystiche, antisociali e pericolosamente dittatoriali, e CHI ti ha detto di condurre la sinistra italiana verso questa deriva destroide e/o stalinista.

e mi raccomando, renzi, quando te ne vai (mi auguro anche dal pd), portati dietro anche poletti &c.

carlo 05.12.16 10:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi l'ha presa in tasca. Ha tifato per il No solo per puro opportunismo, per indebolire Renzi e offrire poi il Patto del Nazareno 2 che avrebbe riportato FI al potere. Ora i giochi sono tutti da rifare. Bellissima la coalizione Renzi-Alfano-Verdini- Berlusconi! E magari, dopo un po', anche Salvini. Italicum rifatto con le coalizioni contro natura e niente ballottaggio, tutto per far fuori il M5S. E ora 'gli è tutto da rifare'! Mi dispiace, 'poerini'!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.12.16 10:15| 
 |
Rispondi al commento

La democrazia ha stravinto oggi, ma caro Beppe, consultiamoci in rete per decidere se andare a votare con questa legge elettorale o cambiarla subito. Il M5S ha già votato la sua legge elettorale, mentre l'italicum è una porcata peggio del porcellum e probabilmente sarà dichiarata incostituzionale. Vogliamo dunque un altro parlamento ancora illegittimo? Siamo coerenti perché la democrazia è rispetto assoluto delle regole costituzionali, non facciamoci tacciare di fare i furbi e approfittare di una legge elettorale truffa votata da un parlamento non legittimato

Ferruccio B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.12.16 10:14| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE BEPPE!
GRAZIE A TUTTI!
Governo a NOI, si deve votareeee !.
Hanno bocciato le nostre proposte fate voi, il programma per la nuova legge di bilancio, approvata da una sola Camera, sveglia !. Non molliamo !. Sveglia, per Dio !. Sveglia !. Tutti a Roma !., Forza Forza Virginia ospitaci tutti, ma proprio TUTTI !.
Grazie GianRoberto, grazie web, grazie Fb, grazie Lex, grazie Dario Fo', e anche grazie a tutti gli altri attivisti, morti, suicidatisi, la vittoria e anche LORO, ..non dimenticateli!, sono i VERI MARTIRI DEL GIORNO D'OGGI, SEMPRE PIU' >, i creditori delle banche suicidatisi, non li dimenticate !, per Dio !, Reddito di Cittadinanza non prendete per fessi !. Tutti !. Ciao Movimento !. Loro al governo professionisti professionali, se ne devono andare !, sono solo "voltagabbane", da partito a tnti partitini, e vi fregano i voti !, sveglia !, questo cercheranno di fare, uniti, non mollate !.

Art G., Roccapiemont Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 05.12.16 10:12| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia s'è desta anche grazie al M5*****.
In alto i CUORI.

severino turco, bressanvido Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 05.12.16 10:11| 
 |
Rispondi al commento

A VIVIANA VIVARELLI
Dobbiamo ringraziare le persone come te che hanno lottato e lottano come leonesse per la giustizia.
E’ alle persone come te Viviana, che dobbiamo il nostro grazie, che fanno grande il nostro paese, che ci spingono ad andare avanti, a non abbatterci, a credere che costruire un mondo più giusto è possibile.
Da te ho imparato a lottare, ad avere fiducia in me stessa, sei stata la mia più cara amica e la prima persona conosciuta in questo blog. Ti devo molto e molto ti devono anche i cittadini italiani che tu hai contribuito ad informare.
Nel dirti grazie a nome di tutti ti abbraccio forte augurandoti tutto il bene possibile.


è un nuovo giorno. Sole e amore per tutti....ma guai ad abbassare la guardia.

maurilio cucinotta, Castelnuovo di Porto Commentatore certificato 05.12.16 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Ora ripartiamo dalla COSTITUZIONE uno degli articoli più importanti è l'articolo 4 .
articolo 4 che è stato stuprato dal jobs act

Roberto DeFrenza 05.12.16 10:10| 
 |
Rispondi al commento

De Magistris: “E’ stato respinto un tentativo molto pericoloso di concentrare tutto il potere in un uomo solo al comando.”

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.12.16 10:09| 
 |
Rispondi al commento

"Addio Renzi"??
Beppe ne sei convinto?
Ne vedremo delle belle.
E' l'unico che poteva contrastare il M5S era Renzi, che aveva la parvenza del rinnovamento (ooviamente falso e bugioardo).
Loro lo sanno, faranno i numeri per non arrivare al voto.
Se c'era Napolitano il Renzi Bis era dato per certo, con Mattarella, mha, vedremo.
Avanti!!!

Lor C., Milano Commentatore certificato 05.12.16 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno, credo sia il caso di non prendersi il merito di una vittoria di sponda (come fanno Lega, FI ecc.) ma di sottolineare come abbia vinto il "risveglio delle coscienze" fortemente indicato dalla inaspettata affluenza alle urne, quindi richiamare al più presto il popolo al voto politico, indicando, in prima pagina di programma, le proposte di legge che Di Maio ha menzionato nell'intevento del 2 dicembre su LA7 da Mentana (una vera legge anticorruzione, dimezzamento del numero dei parlamentari, soppressione dell'immunità dei parlamentari, indicizzazione degli stipendi e vitalizi dei politici, gli stipendi dei dirigenti politici alla media nazionale, ecc.) che, secondo il mio modestissimo parere, sono di importanza fondamentale per far capire, una volta per tutte, a tutti gli italiani, che il M5S vuole SOLO il bene del popolo!!!

Carlo Mongiardini, Loano Commentatore certificato 05.12.16 10:08| 
 |
Rispondi al commento

In tutta la mia vita, mai raccolta e constatata tanta contentezza per un risultato elettorale . Ci sarà un motivo o milioni d'italiani sono tutti matti?
L'informazione diffusa a tappeto su tutto il territorio ha funzionato ed ha sconfitto i media del potere e la campagna elettorale per il SI fatta con i soldi dei contribuenti. Strategie che funzionano da replicare.
Evviva la democrazia, evviva il Movimento ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

Caterina Grittani 05.12.16 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Una bella giornata.

Continuo a sentire anche giudizi positivi su Renzi e "come facciamo adesso".

Non sarà semplice andare al voto secondo me. Ma resto soddisfatto perchè la maggioranza degli italiani ha protetto la Costituzione da una riforma sbagliata che complicava la situazione e privava i cittadini di parte dei loro diritti.

Siamo sulla strada giusta, Per riveder le stelle...

Massimiliano Princigalli, Roma Commentatore certificato 05.12.16 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Non ammetteranno mai che siamo la prima forza politica in italia... non lha fatto re giorgio e non lo fara di certo il mattarello... per loro siamo spine nel fianco e si inventeranno i draghi..tutti vanno bene.... ma mai il 5 stelle... sanno che andrebbero tutti a casa e che sarebbe finita la pacchia.... gia stanno travisando le parole dette dai nostri portavoce... tirando l acqua al loro mulino

aurelia l., roma Commentatore certificato 05.12.16 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Io vivo a Bologna e posso confermare che qua la maggior parte della popolazione è anziana e completamente rincoglionita
perché bisogna proprio essere completamente rincoglioniti per votare per autoridursi la sovranità popolare e i diritti elettorali e aiutare l'uomo solo al potere

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.12.16 10:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie a tutti quelli che con grande impegno hanno lavorato per la democrazia!!!!
Orgoglioso di aver votato NO!!!!
Un grande, festoso abbraccio.

Maurizio Bag, Varedo Commentatore certificato 05.12.16 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Avanti popolo..e un sogno. putin presidente...fuori dal europa

Nicola Toscano, Pomigliano d'arco Commentatore certificato 05.12.16 10:03| 
 |
Rispondi al commento

anche la borsa festeggia il referendum

Pensate ora a tutti i pennivendoli asserviti che prefiguravano catastrofi.

Oggi é chiaro che il quarto potere porta sfiga!

Chi cerca di sfruttare e piegare a se il 4 potere ormai ne rimane vittima.
I giornalai non spostano più un voto anzi!!

Pure il fatto che il No fosse sponsorizzato da noti zombie politici non é stato sufficiente ad aiutare il si!

Adesso che tutti i decerebrati che difendevano la riforma napolitano si sveglino e quantomeno si vergognino di aver portato il paese a tale spaccatura per della merda servita come se fosse il meglio.

L'italiano ne ha pieni i coglioni di nobili comunisti che non hanno mai lavorato e che sono schiavi del culto del potere.... gentaglia

Paolo . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 05.12.16 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Cretino ma che cavolo dici adesso imbecille vai a governare con salvini meloni Berlusconi fassina.
Deficiente sei un buffone che non fa nemmeno ridere

Cinzia 05.12.16 10:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il risultato più bello
Campania
NO : 68,5 %
SI : 31,5 %

De Luca
i Campani la frittura se la comprano
ma chi ti credi di essere

stefano c. Commentatore certificato 05.12.16 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Risultato storico.
Il boom dovrebbe essere arrivato anche alle Cariatidi dell'Eretteo.
ADDIONE.
Grazie a tutti quelli che si sono sbattuti e a tutti quelli come il Dibba che hanno dato il sangue in giro per l'Italia, sono stati veri partigiani di una rivoluzione senza armi, un nuovo capitolo storico dove anche l'Italia dimostra di avere fame di civiltà e trasforma la rabbia in cooperazione attiva e soluzioni.
Grazie a Beppe e a Gianroberto, sarete nei libri di storia per sempre.
In alto i cuori

Alessandro Ranuncolo, La Spezia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 05.12.16 09:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Il PD non ha nulla di cui vantarsi se non di aver lasciato andare l'Italia sul lastrico. Dalla disoccupazione agli italiani soffocati dalle tasse, da un'Italia allo sbando agli italiani ridotti alla fame, dal crescente numero di
famiglie che fanno ricorso alle mense per i poveri ai neanche 70 euro l'anno procapite per curarsi, da un piano contro la povertà rimasto sulla carta dalla totale mancanza di prospettive per i nostri ragazzi alla distruzione della
famiglia, dai nostri bambini costretti a scuola da un genderdictat che vede in Russia la miglior definizione etico morale, dai nostri amici terremotati che aspettano da anni di poter vivere in una casa dignitosa ai suicidi crescenti
di piccoli imprenditori lasciati soli nella disperazione, dalle famiglie che prime in classifica per l'assegnazionedi un'alloggio attendono ancora da anni di averlo di fatto, dai militari italiani che sono stati inviati in zona
operativa a mani nude nella terra fatta di uranio impoverito senza alcuna protezione a tutti quelli che sentono ogni giorno parlare di manovre politiche e discorsi ideologici che non si sono mai tradotti nella soluzione di quella crisi che ormai ha ridotto in ginocchio la nostra gente. Ed oggi il Pd parla delle borse mondiali e di un ritorno al proporzionale di un premio di maggioranza di come non far vincere gli altri, di un populismo con il quale etichetta tutte quanto non allineato. La gente è stanca delle parole del mattarellum del porcellum di poltrone di rappresentatività di tasse di riduzione crescente del potere di acquisto di pensioni che vengono concesse come gesto di magnanimità dello stato fatto con i soldi degli stessi lavoratori. Tanto per citare solo alcune considerazioni.

Francesco C. Commentatore certificato 05.12.16 09:54| 
 |
Rispondi al commento

MARIAPIA CAPORUSCIO
Sono triste in questa sera piovosa e cupa dove non si vedono luci all’orizzonte e tutto prende il colore di una pozzanghera abbandonata schizzata da macchine che corrono veloci verso mete sbagliate
Vorrei con tutto il mio cuore essere vicina a Beppe,in questa sera solitaria,vorrei trovare le parole per dirgli il mio affetto,il mio grazie, senza disturbare la sua riflessione,il suo desiderio di quiete,sapendo che la sua come la mia non è una natura di quiete e che domani ci porterà vita nuova e nuove possibilità di rovesciare il mondo
Vorrei dirgli grazie come a un innamorato con cui hai partecipato a un sogno che è solo ad una svolta,che non è affatto finito e che domani riprenderà con forze rinnovate
Vorrei dirgli che mai nessuno in Italia mi ha dato la precisa sensazione di contare qualcosa, di poter partecipare a un ideale,poter lottare per dei valori buoni,amare il mio Paese, rispettare me stessa
Vorrei dirgli che mai nessuno,in questi morti partiti,mi ha mai dato come lui il senso bellissimo di una democrazia,della luce incredibile che può sorgere da tutti noi,dalla nostra onestà,dalla nostra volontà di fare bene, per tutti e non solo per uno
Oggi non contano più le volte che mi sono arrabbiata con lui,come si fa con un innamorato dello stesso ideale di cui non sempre capisci le intenzioni,mi sono dimenticata la scaramucce che fanno parte dell’amore comune,oggi io vedo solo la cosa grandissima che ha creato,il coraggio,la costanza,la determinazione,la potenza e la follia di questo sogno che è anche il nostro sogno
Io dico che devo il meglio di me a tante persone eccezionali che ho avuto la fortuna di incontrare e che non avrei mai potuto essere quella che sono e resistere anche nella mia vita di tutti i giorni come resisto senza queste persone e senza di lui
Oggi che tutti gli danno addosso più che mai e che gli attacchi arrivano fin dentro la sua casa, oggi che la sua lunga corsa sembra sospesa,io dico:Grazie,Beppe!Sarò sempre al tuo fianco

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.12.16 09:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

bene.


ora, non cadiamo nell'errore di caricare questa vittoria.

si e' votato chiaramente per mantenere l'attuale costituzione e ributtare indietro l'ennesimo tentativo di stravolgere la democrazia in italia. stop.

secondo me questa e' la notizia.

tutto il resto, europa, euro, farage, brexit, trump, stampamoneta, neoliberismo, destra (o sinistra) estrema etcetc., c'entra solo per chi c'entra, ma non certo per la stragrande maggioranza dei cittadini che hanno votato.

quindi,mi auguro che non ci si butti in battaglie marinettiane e/o impresentabili.

mi auguro inoltre che, come ha detto travaglio ieri sera, la politica (i politici) smetta di portare avanti, una volta per tutte, gli ennesimi tentativi di stravolgere quello che invece va mantenuto (la costituzione) e non c'entra niente con lo sfascio italico. anzi, ne e' un freno.

carlo 05.12.16 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Ora attenti ci sarà la corsa a saltare sul carro del vincitore, bisogna trovare un vaccino contro i parassiti della politica

Marzio M., PIACENZA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.12.16 09:49| 
 |
Rispondi al commento

E la Boschi quando si dimette?

Giampaolo M5S, Italia Commentatore certificato 05.12.16 09:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Italiani all'estero : se vogliono votare lo vengano a fare in Italia, non avrebbero idea di chi e come votano. Meno male che ci abbiamo pensato noi che sopravviviamo nella nostra realtà.

giovanni f. 05.12.16 09:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È' stata una lezione di democrazia che il popolo ha dato alla politica, di cui nessuno potrà' non tenere conto . Logica vorrebbe che si andasse al voto, ma su questo i partiti faranno barricate. Mattarella sarà' messo alla prova ma, essendo stato resuscitato dall'ex presidente del consiglio, c'è' da augurarsi che non abbia la sindrome di Lazzaro.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 05.12.16 09:44| 
 |
Rispondi al commento

QUALCUNO DISSE--- L'ITALIA E FATTA BISOGNA FARE GLI ITALIANI!!!! BEPPE GARIBALDI HA UNITO L'ITALIA... BEPPE GRILLO HA UNITO GLI ITALIANI.....
IN ALTO I CUORI!!!!

aniello r., milano Commentatore certificato 05.12.16 09:44| 
 |
Rispondi al commento

Ora bisogna giocarsela bene.
Dopo un primo momento di disorientamento, coloro a cui la riforma avrebbe fatto comodo si ricompatteranno per essere ancora più insidiosi.

Cesare R., Pomezia Commentatore certificato 05.12.16 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Ma Benigni che fine ha fatto?

marco G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.12.16 09:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRAZIE BEPPE!
GRAZIE A TUTTI!


(Temporaneamente da angelorimbalzato@gmail.com, nell'attesa di recuperare il mio account storico azraeel@fastwebnet.it, fabio_macaluso@fastwebnet.it e ricominciare a postare...
Grazie «papà»! Sei immenso! ^_^)
Fabio Macaluso, M5S, Palermo.

Fabio Macaluso 05.12.16 09:43| 
 |
Rispondi al commento

ciao,
RIFLETTEVO SU COME SIA STATO IMPORTANTE PER SALVARE QUEL POCO DI DEMOCRAZIA CHE E RIMASTA IN QUESTO PAESE LA ENORME ATTIVITA' DI SCAMBIO DI IDEE E DI MESSAGGI SUI SOCIAL E INTERNET IN GENERALE. PENSATE, CON UNA STAMPA COMPLETAMENTE (A PARTE POCHISSIME ECCEZIONI ) A FAVRE PER IL SI CHE HA FATO UNA PUBBLICITA' SPUDORATA E INCESSANTE, A CUI S AGGIUNGONO I CANALI TELEVISIVI RAI E NON SOLO, A CUI SI AGGIUNGONO I PARERI DI INFLUENTI POLITICI STRANIERI, VEDI IL NEGRO OBAMA FINANZIATO DA SOROS E AMICI EBREI....CHE NON SI E' FATTO GLI AFARI SUOI...E HA PERSO ANCHE IN CASA, CON MIA GRANDE GODURIA.
QUINDI CON UN FORTE VENTO CONTRARIO SI E' ARRIVATI ALLA META, E AMCHE L 'INFORMAZIONE DI STATO E' STATA SCONFITTA.
INSOMMA UNA VITTORIA DEL POPOLO CHE PUO ESSERE TUTELATO COME NON MAI SOLO DA UN SISTEMA DI REGOLE CHE SI CHIAMA DEMOCRAZIA.

MERLO DEMETRIO 05.12.16 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Vi ho appoggiato quasi sempre, sperando (e purtroppo smentito da alcune vicende) che il M5s fosse onesto (non ci ho mai creduto, perché è sempre costituito da uomini, per di più italiani). Siete gli unici che hanno la possibilità di cambiare davvero ( rimangono tantissimi dubbi), ma, con ciò che qui affermate, non sono d'accordo. Avete ( abbiamo) contrastato l'Italicum e adesso, per questione di convenienza, lo accettate? Non mi pare un ragionamento diverso da chi è stato seduto sul podio. Se cominciamo così , non ci siamo proprio. La legge elettorale deve essere una legge che dia vera forza alla democrazia. C'è un farò dall'altra parte dell'Atlantico, giù al Sud, si chiama Pepe Mujica. Seguite la rotta.


C'è chi mira solo al proprio potere personale
C'è chi lotta per una maggiore democrazia
Inutile continuare a dire che con l'Italicum, i partiti singoli e il ballottaggio, il M5S ci guadagnerebbe
Lo dovrebbero aver capito tutti che se qualcuno vuol guadagnare, nel M5S nemmeno ci entra
La legge elettorale proposta dai 5stelle è : Proporzionale e senza alcun premio di maggioranza. Rappresentativa dei cittadini, quindi con preferenze e circoscrizioni medio piccole.
“Il meccanismo del premio subordinando l’elezione del Parlamento a quella del Governo produce un risultato antidemocratico e autoritario; la governabilità ottenuta col premio è una governabilità totalmente artificiale e quindi, paradossalmente, “instabile” e precaria perché si fonda sull’illusione che investendo del potere una sola persona tutti i problemi siano sol per questo risolti. Mentre la governabilità costruita dal basso produce decisioni stabili, la governabilità imposta dall’alto produce decisioni immediate ma precarie, poiché le leggi sono il frutto di decisioni solitarie di Governi appoggiati da un Parlamento privo di forza di rappresentanza reale”.
Al momento la Costituzione l'abbiamo salvata da ulteriori peggioramenti
Ora si tratta di rimetterci quei diritti e quelle tutele che pessimi governi bypartisan hanno distrutto, di realizzare tutto quello che in 70 anni non è stato realizzato e di allargare la democrazia, non di restringerla.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.12.16 09:39| 
 |
Rispondi al commento

E' molto difficile comprendere per il giornalai e i politici di professione che c'è una maggioranza di cittadini che vorrebbe affidare il paese a chi vuole fare l'interesse dei cittadini italiani e del bene comune!
E' così difficile da capire che cercare di migliorare le condizioni di vita dei cittadini italiani e tutelarne i diritti nel rispetto dei doveri è il senso della politica vera e onesta???
Sì è difficile, ora si parla di spread di banche di governicchi di leggi elettorali tutte cose che non interessano al benessere dei cittadini...sono costrutti di una società malata che ha dimenticato la persona e il senso della vita e della dignità delle persone!!!
Con questi giornalai venduti e lecchini ad oltranza siamo sempre nelle ultime classifiche dell'infomazione!! Ma non provano un po' di vergogna???
Abbiamo salvato la Costituzione ora bisogna salvare il PAESE!!!
Forza Movimento 5 stelle!

fabiola rossi 05.12.16 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Scusate se dall'estero e' venuto un voto favorevole al si nonostante io e tanti altri abbiano fatto di tutto per il no.
Di norma non mi intrometto mai nelle leggi nazionali evito di votare e lo faccio solo nelle leggi europee , comunque riepilogando :Di Maio for president!

Attilio Disario R dam Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 05.12.16 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Già so che non verrà pubblicato, come successo per il commento sull'articolo della vittoria di Trump: la verità è sempre scomoda e fastidiosa.

"Spiacente" per te Grillo e per il vostro falso e aggressivo movimento fascista (SI' GRILLO E' UN FASCISTA!!!)
Sbagliate credendo che sia un voto politico, gli italiani hanno votato NO solo perché non vogliono che il potere sia accentrato nelle mani del Presidente del Consiglio (chiunque esso sia).
Non hanno votato No perché si sentono tutti grillini (MEGLIO MORTI CHE GRILLINI!)

E PUR AVENDO VOTATO NO PER QUESTIONI NON POLITICHE, NON VOTERO' (COME MOLTI ITALIANI) PER VOI FASCISTI E NON SONO COSì SCEMA DA VOLER USCIRE DALLA ZONA EURO: SAREBBE LA FINE DELL'ITALIA E CI RIDURREBBE ALLA POVERTA'.

AVETE DIMENTICATO QUANTO MISERO ERA IL VALORE DELLA LIRA?
TORNARE ALLA LIRA VORREBBE DIRE CONDANNARE L'ITALIA A MENDICARE!!

Oltre che fascisti, pure ignoranti.

E in galera, oltre quelli che ci hanno governato negli ultimi vent'anni (Berlusconi, che guarda caso ragiona come Grillo...) anche la vostra finta gente per bene che mette amici e parenti e conoscenti a ricoprire cariche politiche.

Malati di nepotismo e con il difetto italiano di favorire sempre chi si conosce e non chi ha capacità.


Cinzia Albini 05.12.16 09:30| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spero ke nn ci sia un altra tira e molla,elezioni subito rivoluzione subito forza 5 stelle fanculo sinistra e destra la gente vuole liberta'

Nicola Toscano, Pomigliano d'arco Commentatore certificato 05.12.16 09:29| 
 |
Rispondi al commento

YouTrend ‏@you_trend

Nei 100 comuni con più disoccupati il No vince con il 65,8%, nei 100 con meno disoccupati vince il Sì con il 59%

la realta' sta tutta qui

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 05.12.16 09:29| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo, ma non esageriamo. Dimostriamo di essere una forza responsabile e matura.

albino c., GIARDINI NAXOS Commentatore certificato 05.12.16 09:28| 
 |
Rispondi al commento

Chiaramente sono felicissima che ha vinto il no.... ma c e un ma....vedendo la tv del giorno dopo i dubbi che avevo si stanno avverando.... ognuno degli sciacalli interpreta ....a cavolo...e soprattutto portando l acqua al proprio mulino... mi viene da vomitare solo a sentirli... si vedra mai la luce in questo paese?... spero tanto di si

aurelia l., roma Commentatore certificato 05.12.16 09:27| 
 |
Rispondi al commento

All'estero ha vinto il si. Perché? Bisognerebbe sapere, prima di tutto, l'età media dei partecipanti al voto. Come è noto gli "anziani" non hanno mezzi di informazione alternativa e si fanno opprimere e facilmente assuefare da false notizie diffuse da tv e giornali. Come è stata, allora, l' informazione all'estero in questi mesi sul referendum? Io credo come quella in Italia e cioè pessima e di parte. Tutti, o quasi, gli stati esteri erano per il si. Tutti i media esteri, o quasi, erano per il si. Tutti schiavi dei poteri finanziari.

La prima cosa da cambiare è l' informazione, le fondamenta della democrazia.
W il M5S.

Pietro Parrella 05.12.16 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Incassto un successo, con un distacco imprevedibile, ottenuto contro una campagna ed uno spiegamente di forze senza precedenti. Questo successo ha un solo significato: L'ITALIANI sono meno coglioni di quanto si poteva immaginare, hanno dato una risposta secca e dura ai venditori di mensogne, compratori di voti, servi di poteri ormai identifiacati anche dai più distratti. Dobbiamo archiviare, con immensa soddifazione, il risultato e comiunciare seriamente a tirare giu dei programmi, concretamente perseguibikli, di lavoro poliico, interni ed esterni, con la massima semplicità e chiarezza. Dobbiamo, immediatamente, iniziare a confrontarsi sui temi che dovranno fare una netta differenza, tra un vecchio e ottuso modo di concepire la politica e un modo umano, che guarda al futuro, di convivere con una società in continua evoluzione.
Cominciamo a lavorare.
Saluti ù
Talelbanio

Gianfranco B. Commentatore certificato 05.12.16 09:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sembrerebbe ci sia una nuova minoranza pd

Path Walker Commentatore certificato 05.12.16 09:25| 
 |
Rispondi al commento

e ora riuscirà la Consulta a darci il suo giudizio di costituzionalità sull'Italicum che è peggio del Porcellum?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.12.16 09:24| 
 |
Rispondi al commento

Assalto respinto costituzione salva! Ora al voto subito!!!!

Ferruccio B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.12.16 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Questo è il momento per il Movimento di farsi avanti. Abbiamo sempre detto che le elezioni le avevamo vinte noi. Ora facciamoci rispettare: Mattarella deve affidare a Di Maio la guida del nuovo governo che ci condurrà alle elezioni. E subito reddito di cittadinanza e uscita dall'euro.

Angela 05.12.16 09:19| 
 |
Rispondi al commento

Chi troppo si spreca e non convince dagli
SPALTI...
prima o poi, fa vincere... gli "ALTRI!"

E gli " ALTRI", seduti sulla riva a guardare...
non possono far altro che... RINGRAZIARE!

Grazie a tutti! Siete stati l'anima di una
VOLONTÀ POPOLARE
che finalmente ha incominciato a VOLARE.

La stravincita è certo un gaio fardello,
ma continuiamo così, "INSIEME"
è più BELLO!

Paola

Paola Zito 05.12.16 09:19| 
 |
Rispondi al commento

Già a Torino nel TOUR conclusivo si respirava un'aria con una sensazione di voler voltare pagina a tutti i costi. E' stato un plebiscito ad una netta sconfitta ad un pinocchio arrogante e autoritario. Sono orgoglioso di essere italiano perchè quando ci vuole abbiamo gli attributi giusti per dire basta ad una classe politica distaccata dalla realtà. Che bello non vedere più la Boschi, Picerno e tutta la banda Bassotti. GRAZIE ITALIANI. SIAMO GRANDI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Renzo Grillo 05.12.16 09:18| 
 |
Rispondi al commento

MOLTO PIU' DI UN REFERENDUM

Questa volta è diverso,non c'è solo in ballo il risultato di un referendum costituzionale ma l'intera struttura ossea di un sistema lacerato da anni di inconsistenza democratica ed estenuanti campagne elettorali per convincere o diciamo costringere gli Italiani a digerire qualsiasi cosa senza possibilità di scelta o partecipazione in nome di vecchi luoghi comuni come "ce lo chiede l'Europa" o del "non ci sono alternative politiche"
E' la sconfitta del sistema dell'informazione mainframe più volte utilizzato da questo pd senza ritegno e senza l'equilibrio di un vero contraddittorio per raccontare agli Italiani la semplice verità delle cose.
Milioni di euro buttati dalla finestra per imbastire tg farlocchi e programmi di intrattenimento pro si senza contare le innumerevoli trasferte all'estero per trovare uno sponsor che sostenesse le mosse dell'esecutivo.
E mi rincuora anche il fatto che la gente del sud abbia preferito mangiarla a casa propria la frittura di pesce invece di vendere il proprio voto per un cuoppo di alici.
Qualcosa è mutato ma il governo degli immaginifici cambiamenti non se ne è accorto.Mentre il paese è fermo e langue tra decimali di pil e disoccupazione con un debito pubblico che è avanzato di 100 miliardi in 2 anni,si è continuato ad avallare la politica economica delle privatizzazioni e delle pezze bancarie in un contesto pure positivo mentre i risparmiatori cominciavano a rimetterci le penne.
Un partito di maggioranza coeso e quindi responsabile all'unisono di annuncite e mance elettorali senza alcuna programmazione industriale degli investimenti che hanno continuato a trascinare il paese verso gli ultimi posti per produttività,istruzione,tassazione e costo sul lavoro.
Spero sia l'inizio della presa di coscienza del cittadino,vero motore dell'Italia.La nostra partecipazione,una corretta informazione,il nostro senso di unità,di solidarietà,di equità sociale,questi sono gli ingredienti che fanno grande un paese.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 05.12.16 09:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Frange Lunatiche • 3 minuti fa

Fatemi dire che si chiude (spero definitivamente) una delle pagine peggiori e più volgari della politica italiana.
Per due anni e mezzo ci siamo dovuti subire la boria e la prepotenza di questi presunti rottamatori, che hanno infestato e avvelenato il confronto democratico, con il loro pressapochismo, con il loro vuoto siderale di idee, con tutta la superficialità e l'incapacità che li ha contraddistinti.
Non rimpiangeremo Maria Elena Boschi, non rimpiangeremo un premierino non eletto da nessuno, non rimpiangeremo la variopinta combriccola dei bocconiani e dei leopoldini, il piccolo manipolo di camiciole bianche esperti del nulla.
Tutti questi personaggetti che sono l'espressione peggiore del paese, ci hanno fatto perdere almeno tre anni, fra leggi pasticciate e "riforme" scritte con i piedi, quando il paese affondava e la situazione socio-economica degli italiani degenerava sempre di più.
A non rivederci.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.12.16 09:14| 
 |
Rispondi al commento

@ personaggetto

AGROPOLI
Si 32,22% 3475 Voti
No 67,78% 7309 Voti

a Milan se dis: va a ciapaa i rat, barlafus

PS
l'expdc ha finito di pagarsi l'aereoplanino o lascia i puffi?

Path Walker Commentatore certificato 05.12.16 09:07| 
 |
Rispondi al commento

Ma questi 'gufi piddioti' che ora si divertono a fare terrorismo, paventando caos, spread, mercati pessimi e investitori in fuga, sono italiani o la odiano proprio questa povera Italia?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.12.16 09:07| 
 |
Rispondi al commento

gli italiani all'estero nella prossima riforma che faremo NON dovranno avere diritto di voto, a meno che non rientrano in Italia.
non sanno una beneamata mazza di quanto avviene in questo paese.


Finalmenteeeeee!
Fuori dai @@!
Adesso vai a piangere sulle ginocchia di Re Giorgio!
Due esempi di come non si deve governare una nazione!
Vergogna!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 05.12.16 09:01| 
 |
Rispondi al commento

STEP1: Ha vinto la democrazia...
STEP2: Andare alle elezioni per governare e ricostruire una Italia in ginocchio
STEP3: Referendum per uscire dall'Europa
STEP4: Condanna per alto tradimento di tutti quei ministri/deputati/senatori ecc ecc che hanno fatto scempio dell'Italia negli ultimi 20 anni!

Piero M5S (), Torino Commentatore certificato 05.12.16 08:59| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE GRAZIE GRAZIE
al M5S che con grande sacrificio e senza soldi e senza media sono riusciti a sbattere fuori dalla porta il bomba. Il fiorentino ieri sapendo che deve mollare la poltrona stava per spargere calde lacrime.
Per un megalomane come lui è molto dura accettare che gli italiani non lo vogliono più ma tant'è!

giovanni ., Roma Commentatore certificato 05.12.16 08:58| 
 |
Rispondi al commento

adesso er bomba che fara'? Riconta i voti, come faceva biscottoni?

Er caciara ...... Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 05.12.16 08:57| 
 |
Rispondi al commento

Ringraziamo di cuore Morani Castaldini Boschi Romano Fiano Migliore e Zanetti che con le loro continue comparsate TV hanno costruito e favorito questa grande vittoria del NO.
In particolare non possiamo dimenticarci della Moretti che in Veneto ha addirittura fatto si che andassero perfino a votare anche le persone non autosufficienti nella deambulazione, e che si sono trascinate sui gomiti ai seggi pur di votare NO. Grazie, datevi da fare anche alle politiche per farci vincere così.


ABBIAMO VINTO
Il mio sentito ringraziamento va alle migliaia di scrutatori del M5S sparsi in tutta Italia per la straordinaria opera di cancellatura e riscrittura delle schede elettorali.Probabilmente non serviva,e avremmo vinto lo stesso ma come dice il nostro Beppe, meglio non rischiare.
GRAZIE GRAZIE DI CUORE

Andrea Ciolli, Roma Commentatore certificato 05.12.16 08:52| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno mi rivolgo a chi come te fa politica. Sarebbe interessante assistere ad una trasmissione politica, composta dalle seguenti domande:
- perché pagare l'IVA sulle bollette di casa?
- perché a fine anno pagare le tasse e l'IVA sul fatturato e non sull'incassato ed in più pagare l'acconto sull'anno che verrá? perchè non fare il regime cassa per tutti, pagare le tasse trimestrali con chiusura bilancio inviando giornalmente le fatture emesse incassate e non, all'Agenza delle Entrate stabilendo un tetto massimo per le tasse come in Svizzera o altri paesi civili e meno ladri di noi. A causa del troppo costo dello stato, dei vagabondi (barili politici) statali, dei falsi invalidi, pensionati ricchi, politici che rubano, assistenzialismo, giornali, televisione e chi più ne ha ne metta, l'Italia si è divisa tra politici, ricchi e poveri.
- Perché un dipendente, un imprenditore, un libero professionista prende dopo 40 anni di contributi il 5% del versamento contributivo ed un politico dopo una semi legislatura va in pensione e becca quello che non versa?
- perché pagare le tasse per servizi dove non ci sono tipo ferrovia, aeroporto, strade, scuole, acqua, spazzatura in molte aree del sud Calabria?
- perché una azienda si scarica una percentuale del pagamento leasing o dell'acquisto di un furgone e sulla differenza che non ha deve pagare le tasse?
- perchè è stata creata questa divisione tra pubblico e politica?
- perchè al governo tutte queste agevolazioni, ma é una missione o un farmi i cazzi miei?
- perchè tagliare in modo sbagliato i fondi per gli ospedali ?
- e per non finire, scusate ma dall'euro in poi cosa ha combinato quel farfallone di Prodi (adesso sparito dalla politica) il cambio ha dimezzato la paga è raddoppiato e triplicato i costi. Esempio quello che costava mille lire adesso costa minimo uno €. Una famiglia con 2.500.000 milioni di lire andava in vacanza, adesso con 1.250 € tira a campare o sbaglio? Scusate ma siete dei coglioni.

Nicola ANGOTTI 05.12.16 08:42| 
 |
Rispondi al commento

Ma se è un voto politico,

formalizziamo con elezioni politiche vere e proprie.

Il PD non può dire che è solo colpa di R.E.N.Z.I.N.O. la stragrande maggioranza del suo partito lo ha sempre sostenuto, i suoi alleati lo hanno sempre votato con la fiducia.

----------------- Q U I N D I ---------------------

Devono andarsene tutti in massa.

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 05.12.16 08:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scandaloso! Gli Italiani se così vi volete far chiamare! Abbagliati dalle stupidaggini che Vi hanno raccontato PUTTANIERI e COMICI! Perché se non lo avete capito queste categorie ora PURTROPPO ci GOVERNERANNO! Questa è una barca che sta affondando!


Pensa te.

I vari TG hanno dato la notizia, sono poi passati tutti ad altro.

Per mesi ci hanno ammorbato con il referendum spiegandoci perchè dovevamo votare " SI ", ora si sono volatilizzati.

I giornalisti sono una razza in estinzione, tra poco si scioglieranno come neve al solo.

W M 5 * * * * *

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 05.12.16 08:35| 
 |
Rispondi al commento

A quell'Austria che senza giri di parole ci ha augurato di perdere, e che ha dichiarato di essere l'Austria solidale, mandiamo tanti auguri di buon governo e 100.000 migranti economici per Natale !!

Fasog Gi 05.12.16 08:34| 
 |
Rispondi al commento

I PASSI NECESSARI PER DARE UN FUTURO ALL'ITALIA UN PAESE

- AL VOTO SUBITO
- IMMEDIATA USCITA DALL'EURO
- RIPRISTINO DELLA SOVRANITA' MONETARIA
- RIPRISTINO DELL'OBBLIGO PER BANKITALIA ALL'ACQUISTO DEI TITOLI DI STATO NON COLLOCATI SUL MERCATO (PER CONTROLLARE LO "SPREAD")
- ABOLIZIONE DEL SISTEMA ATTUALE DI CONCERTAZIONE CONTRATTUALE E RIPRISTINO DELLA SCALA MOBILE
- ABOLIZIONE DEL FISCAL COMPACT
- ABOLIZIONE DELLA LEGGE SUL BAIL-IN
- NAZIONALIZZAZIONE DEL MONTE DEI PASCHI
- ABOLIZIONE DEL JOB-ACT
- RIPRISTINO DELL'ART. 18
- RICOSTRUZIONE CON CRITERI ANTISISMICI E SALVAGUARDIA ESTETICO-CULTURALE DEI BORGHI STORICI TERREMOTATI MEDIANTE STANZIAMENTI PUBBLICI A FONDO PERDUTO
- RIDUZIONE DELLE TASSE SUI DIPENDENTI PUBBLICI E PRIVATI
- RIDUZIONE DELLE TASSE SULLE PARTITE IVA
- STABILIZZAZIONE DEI PRECARI
- RIFINANZIAMENTO DELLA SCUOLA PUBBLICA
- RIFINANZIAMENTO DELLA RICERCA SCIENTIFICA SULLE MALATTIE DEGENERATIVE
- MARCATO AUMENTO DELLE PENSIONI MINIME, FINO AL RAGGIUNGIMENTO DELLA SOGLIA DI DIGNITA' COME PREVISTO IN COSTITUZIONE
- RIDUZIONE DELL'ETA' PENSIONABILE A 65 ANNI PER TUTTI o 40 ANNI DI CONTRIBUTI (PRIMA PER I LAVORI USURANTI)
- RIPRISTINO DELLA PENSIONE RETRIBUTIVA
- RIQUALIFICAZIONE DELLE AREE DEVASTATE DALL'URBANIZZAZIONE SELVAGGIA
- PROMULGARE LA FAMOSA LEGGE SUL CONFLITTO DI INTERESSI
- SPESA PUBBLICA PER STIMOLARE LA DOMANDA E FAR RIPRENDERE L'ECONOMIA (PERCHE' DOPO ANNI DI INDOTTRINAMENTO NEOLIBERISTA DOVRESTE AVER CAPITO CHE IN REALTA' IL DEBITO DELLO STATO E' LA RICCHEZZA ED IL RISPARMIO DEI CITTADINI)
- DISINCENTIVAZIONE ALL'ESPORTAZIONE DI LAVORO
- ABOLIZIONE DELLA POSSIBILITA' DI ESTERNALIZZARE IL LAVORO
- ABOLIZIONE DELLA POSSIBILITA' DI TRASFERIRE ALL'ESTERO SEDE FISCALE E LEGALE PER LE IMPRESE
- "NAZIONALIZZAZIONE DEI BENI DELLA FIAT" ED ESPROPRIO DELLA FAMIGLIA RAPACE AGNELLI-ELKANN
- ED UNO PER TUTTI: APPLICARE LA NOSTRA VECCHIA COSTITUZIONE PRIMA DI CAMBIARLA

Se ritenete vi siano altri provvedimenti fondamentali, aggiungeteli in coda.

Nicola Mosti 05.12.16 08:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

adesso niente riconciliazione e fuori le liste di tutti i traditori che siedono in parlamento

stefano 05.12.16 08:30| 
 |
Rispondi al commento

Siamo riusciti a salvare la COSTITUZIONE per questa volta!
Anche se sarà difficile salvarci da tutto il resto, come vedete i GIORNALAI anche questa mattina sono già all'opera e non hanno ancora capito che più fanno i LECCHINI e più i cittadini fanno scelte diverse perchè non sono degli idioti da imbonire come pensano loro e i loro amici politicanti!
Vogliamo in parlamento CITTADINI che fanno il BENE del PAESE e non gli interessi di pochi!
Questo dovrà fare il Movimento!
W la COSTITUZIONE!
Forza Movimento 5 stelle!

fabiola rossi 05.12.16 08:27| 
 |
Rispondi al commento

Con la febbre alta, mal di testa e tosse, una vera pena, sono andato comunque a votare, alla mezzanotte mi è passato tutto.
Che sia una nuova medicina ?

Votare NO mi ha liberato.

W M 5 * * * * *

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 05.12.16 08:26| 
 |
Rispondi al commento

CANZONE PER IL BUFFONE.
QUESTA MATTINA MI SON SVEGLIATO
HO BELLO CIAO BELLO CIAO BELLO CIAO CIAO CIAO!
QUESTA MATTINA MI SON SVEGLIATO
E IL PAGLIACCIO SE NE ANDÒ
E TUTTI QUELLI CHE SON CON LUI
HO BELLI CIAO BELLI CIAO BELLI CIAO CIAO CIAO
E IL REGISTA NAPOLITANO AFFANCULO SE NE ANDÒ
CARA BOLDRINI SENZA CONFINI CI HAI LASCIATO CON I BURGHINI
HO BELLA CIAO BELLA CIAO BELLA CIAO CIAO CIAO
CARA BOLDRINI SENZA CONFINI ANCHE HA CASA TE NE VAI
E' CE LA BOSCHI CON AFFARI LOSCHI HO BELLA CIAO BELLA CIAO BELLA CIAO CIAO CIAO
E' C'E' LA BOSCHI E' AFFARI LOSCHI CON LE BANCHE SE NE VA
MIO CARO ALFANO CAMBIA GIACCHETTA
HO BELLO CIAO BELLO CIAO BELO CIAO CIAO CIAO
MIO CARO ALFANO CAMBIA GIACCHETTA LA POLTRONA SE SE NE VA
E C'E' VERDINI CON I SUOI CASINI CON LA GIUSTIZIA
FARA CONTI BELLO CIAO CIAO CIAO E C'E' VERDINI CON I SUOI CASINI IN GALERA DEVE ANDAR
LA COLDIRETTI CHE FA I GIOCHETTI HO BELLI CIAO BELLI CIAO BELLI CIAO CIAO CIAO
LA COLDIRETTI CHE FA GIOCHETTI DIMETTETEVI PER FAVORE
E IL 60% DEGLI ITALIANI DICONO HO BELLO CIAO BELLO CIAO BELLO CIAO CIAO CIAO
E GLI ITALIANI SENZA ARMI MANO LO MANDAVANO HA CAGAR
NOI POPULISTI NON SIAMO FASCISTI MA SIAM STUFI DELL'IVASION W L'ITALIA W IL POPOLO SOVRANO CIAONE PDIOTIIIIIIIIIIIIII HAHAHAHHAHAHAHHAHAHAHAH

Giuseppe Chinnici, Villafranca Piemonte Commentatore certificato 05.12.16 08:22| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo salvato la Costituzione da un disegno autoritario. Andare a votare prima di aver modificato la legge elettorale è un errore politico e sostanziale. Pensiamoci.

Stefano Paoli 05.12.16 08:20| 
 |
Rispondi al commento

Il Cialtrone aveva detto che se avesse perso avrebbe cambiato nestiere, ma ancora una volta non mantiene la promessa: continuerà comunque a fare il ciarlatano.

King Tut Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 05.12.16 08:14| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Un grazie a tutti gli italiani di buona volontà

Margot Perla Commentatore certificato 05.12.16 08:10| 
 |
Rispondi al commento

Visto che non vogliamo alleanze (giustamente), mi sembrerebbe che il premio di maggioranza alla LISTA che supera il 40%, potrebbe andare bene.
Cosa ne dite?
Non datemi un si o un no semplicemente, datemene le spiegazioni.

Antonio* D., Carrara Commentatore certificato 05.12.16 08:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno, temerari populisti: ho visto ieri notte er Tale che recitava er discorso pronto n.2 (er discorso pronto n. 1, era quello pe' 'a vittoria) visibbirmente scosso che, davanti 'e telecamere, nun riusciva a nasconne 'e rabbia e 'o stupore pe' esse stato sonato come 'na zampogna da quell'ingrati percettori de mance che so' l'Italiani; si avesse prima litigato co' Tyson, poi l'avesse investito n' TIR e poi se fosse azzuffato co' 'n gruppo de hooligans ubbriachi, avrebbe avuto 'na cera mijore: ha ringrazziato er moje, s'è detto preoccupato pe' 'i fiji ('a prima, che nun lavora ppiù da quanno er consorte ha accortellato er predecessore, e 'i secondi, che vanno a la Scuola Americana perchè così, nun rischiano je crolli er soffitto in testa), ha citato er fondatore de' 'i boy-scout (er piccolo esercito de 'a Chiesa co' tanto de gradi, divise, accampamenti e cazzate varie), ma soprattutto, ha detto n' sacco de fregnacce e de taciute minacce de sfracelli: pazzienza, sopravviveremo a la sua speramo futura e definitiva scomparsa da 'a Politica: comunque vada, er Führer de Rignano, me piacerà ricordallo così......

http://vignette2.wikia.nocookie.net/nonciclopedia/images/9/9d/Renzi_con_occhiali_in_bocca.jpg/revision/latest?cb=20140214143124

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.12.16 08:09| 
 |
Rispondi al commento

6Questa volta ha vinto veramente il popolo sovrano, la nostra cara Costituzione è salva.Adesso uniamo le nostre forze per andare a governare.Grazie Beppe e a tutti i ragazzi del M5S che non si sono risparmiati.

Margot Perla Commentatore certificato 05.12.16 08:07| 
 |
Rispondi al commento

Bene ha vinto il NO ma ora bisogna subito scremare questo voto e capire quanta voglia di cambiamento c'è in questo risultato , quanti italiani sono convinti che così non si può andare avanti .
Il sistema migliore è andare subito al voto e probabilmente molti che hanno votato si lo hanno fatto tappandosi il naso quindi con un programma di rinnovamento vero di questo paese possiamo anche prendere i voti di persone che in buona fede
hanno sperato in un rinnovamento.

Raffaele Marino 05.12.16 08:06| 
 |
Rispondi al commento

ORA RENDIAMO PUBBLICO CIO CHE PORTA NELLE TASCHE DI POCHI UTILI RUBATI AL POPOLO CHE DOVREBBERO ESSERE DEL POPOLO PER UN REDDITO DI CITTADINANZA

1)ACQUA
2)ENERGIA
3)AUTOSTRADE
4)SCUOLE
5)SANITÀ
6)IMPOSTA SULLA ROBOTIZAZIONE ED AUTOMAZIONE

PUNTO 6
É STATO CALCOLATO CHE ENTRO 15 ANNI I POSTI DI LAVORO PERSI DA UMANI IN EUROPA PER SOSTITUZIONE DA ROBOT SARANNO CA. 40 MILIONI, NON SOLO IL TERMINE "LAVORATORE" É DESTINATO A SCOMPARIRE DAL LESSICO E POI?

G.Torresan 05.12.16 08:06| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno Italia :-))
Grazie per avere difeso la democrazie
Grazie per averli dimostrato che non e' poi cosi' facile prenderci per il culo
Grazie per avere difeso nel limite delle nostre attuali possibilita' il futuro nostro e soprattutto dei nostri figli.
immaginiamo di essre tutti riuniti in un enorme girotondo e sorridenti festeggiandoo questa bellissima giornata.
Grazie.

Maurizio Galeone, Grottaglie(ta) Commentatore certificato 05.12.16 08:06| 
 |
Rispondi al commento

Adesso occorrerà vigilare ancora di più sul rigore dei comportamenti e sul mantenimento della democrazia interna, per evitare inquinamenti e cambi di direzione perchè cacciatori di poltrone, lobby e opportunisti daranno l'assalto alle posizioni del Movimento solo per trarne vantaggi personali

Mario Castorina 05.12.16 08:03| 
 |
Rispondi al commento

Gli italiani hanno dato l'Estrema Unzione a Giorgio Napolitano.
Tanti saluti a mai più rivederci.

giorgio peruffo Commentatore certificato 05.12.16 08:03| 
 |
Rispondi al commento

Perfetto... è vero la democrazia è stata tutelata, ma ora è necessario lavorare bene e tutti, altrimenti non se ne esce.
Necessaria una nuova legge elettorale che non sia da repubblica delle banane, capire che cosa si vuole fare da grandi (stato federale, democrazia rappresentativa, repubblica presidenziale....) poi viene tutto di conseguenza... Buon lavoro a tutti ...questo è stato solo il primo passo!!

Barbara 05.12.16 08:02| 
 |
Rispondi al commento

Due cose:

1) Abbiamo i Coglioni.

2) Il Mafioso e tutti i suoi adepti Mafiosi non meritano di restare in Italia, devono sparire, ci hanno rovinato ulteriormente in questi mesi di Mafiogoverno e ieri volevano definitivamente renderci servitori, non dobbiamo dimenticarlo, devono prendersi un biglietto di sola andata e andare dove cazzo vogliono, ma andare via, a fare in culo, è ora.


Buona Sveglia a Tutti.

Mario 05.12.16 07:56| 
 |
Rispondi al commento

FINALMENTE FINALMENTE FINALMENTE

NON MOLLATE NON MOLLATE NON MOLLATE

ut atletico 05.12.16 07:55| 
 |
Rispondi al commento

Grazie a tutti.

Massimiliano C., Nuoro Commentatore certificato 05.12.16 07:53| 
 |
Rispondi al commento

UN RINGRAZIAMENTO ANCHE A CHI HA VOTATO "SI" IN BUONA FEDE, L'IMPORTANTE ESSERE ANDATI

LE PROSSIME RIFORME, SARANNO SOLO ED ESCLUSIVAMENTE IN FAVORE DEL POPOLO

E PER TUTTI I DENIGRATORI IL M5S NON VUOLE USCIRE DALL'EUROPA, MA LA VUOLE GIRARE COME UN CALZINO E FARNE UN EUROPA DEI CITTADINI E DEL LAVORO

G.Torresan 05.12.16 07:51| 
 |
Rispondi al commento

Lettera a mio nonno:
"Caro nonno, tu che hai partecipato alla 2 guerra mondiale, tu che ti sei fatto partigiano, tu che hai sacrificato i migliori anni della tua vita per garantirmi un futuro democratico, tu che mi hai permesso di esprimere attraverso il voto, tu che mi hai dato la gioia di andare a votare, grazie a te io per una volta mi sono sentito fiero di essere italiano! Oggi mi sento un piccolo partigiano che ha lottato contro "i poteri forti". Quindi spero che potrai essere fiero di tuo nipote come sono stato io per te!
Grazie nonno che oggi posso esprimere liberamente il mio pensiero politico, dialogare anche chi pensa il contrario, ma consapevoli che comunque rappresentiamo in piccola parte i nostri nonni!

Alberto D., Bergamo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 05.12.16 07:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E ora i veri gufi sono tutti lì a gufare: “Attenti che ora arriverà la botta dai mercati! Gli investitori se ne andranno! Lo spread salirà! Ci sarà il caos! Arriveranno le cavallette!”
Ma come? Belgio e Spagna sono stati lunghi periodi (14 mesi e un anno) senza Governo, il Pil è salito, il debito è sceso e tutto è migliorato! Non lo hanno ancora capito che a mandare a picco gli Stati sono certi politici?
.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.12.16 07:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A tutti quelli che dicono IL 40 % E' RENZIANO ?
Renziano ?
Renzi come una marionetta è stato messo sul piedistallo dai poteri forti a suo favore, ...con 6 televisioni a suo favore,...con moltissimi giornali anche internazionali a suo favore,con tutti i VIP che ad occhi chiusu si sono schieratia suo favoe... con la possibilità di sperperare soldi in pubblicità smisurati,...con BALLE a tutto spiano.
Lui di SUO SI e NO ha le sue CIABATTE, altrochè il 40 %.
Qualcuno è ora che esca dalla camera dei SALAMI

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 05.12.16 07:46| 
 |
Rispondi al commento

Tra gli italiani all'estero vince il SI
O questo è il risultato di brogli oppure gli italiani all'estero hanno esigenze diverse da chi vive in Italia
A questo punto va seriamente riconsiderato il diritto di voto per chi vive stabilmente all'estero lontano dai quotidiani problemi che dobbiamo affrontare in Italia

Giovanni. Russo, SA Commentatore certificato 05.12.16 07:41| 
 |
Rispondi al commento

PERCHE NO ALLE MODIFICHE DEL LIBRO SACRO

Cambiare in meglio bisogna ma da UN PARLAMENTO VOLUTO DAL POPOLO E CON UNA RIFORMA A LARGA MAGGIORANZA (75%) poi confermata dai cittadini.

G.Torresan 05.12.16 07:41| 
 |
Rispondi al commento

Se queste fossero state elezioni politiche, il Pd con tutto il suo carrozzone di venduti e traditori avrebbe perduto e dovrebbe fare i bagagli.
Ma il gioco è ancora nelle mani di un Parlamento anomalo, creato in base a una legge elettorale incostituzionale e maledetta, un Parlamentgo che non rappresenta più nessun elettorato ma dove, grazie a uno smisurato e illegale premio di maggioranza, continuerà a far danno la stessa casta di prima, la stessa che ha eletto Mattarella non certo per difendere la democrazia e la Costituzione ma per avere un servo fedele ai suoi comandi.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.12.16 07:38| 
 |
Rispondi al commento

Grande m5s ......continua cosi....nn vi arrendete a compromessi ...mai...siete e dovete essere un ideale per i giovani....a casa falsi politici massoni e mafiosi.....e w la democrazia....

Roberto reali 05.12.16 07:36| 
 |
Rispondi al commento

Renzi è bruciato. Speriamo solo che sparisca dalla politica e con lui personaggi infami come Boschi, Alfano, Verdini, Delrio,Esposito, Carrai,Scalfari,Lotti, D'Anna, De Luca, Poletti...e tutta quella marmaglia che voleva svendere il nostro Paese alle multinazionali e alla finanza o che scriveva sui giornali per plagiare le teste degli italiani e spingerli alla loro rovina!


viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.12.16 07:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo fai il comico non ti incimentare per fare il politico... Tu rovini solo l'Italia e gli altri italiani senza cervello k vengono dietro te e Berlusconi ormai l'Italia è corrotta da te che dici cavolate e da Berlusconi k offre soldi... Italiani svegliatevi...

Maria casile 05.12.16 07:31| 
 |
Rispondi al commento

LA FINE DELLA II REPUBBLICA....

Il 59,8 per cento dei voti del NO significa;

1- Italiani chiedono un cambiamento radicale...
2- Il sistema dei partiti tradizionali non è più credibile,...
3- Maggior partito della II repubblica pd, ha fatto un passo in avanti per farsi conoscere e due passi indietro per farSì a parte... che di sinistra non ha più niente, c' era una volta...
4- Per M5* oggi non è come ogni lunedì è diverso, è il momento della verità e grande responsabilità, chiedere nuove elezioni e prepararsi a governare, è cambiato l'equilibro politico del paese, la situazione è molto delicata, la sinistra è sconfitta e divisa, la destra è senza un leder, è necessario adottare strategia politica per rispondere a questa situazione di dopo referendum...

INCONTRIAMOCI...

https://www.meetup.com/Meetup-Controllo-dellimmigrazione-Terni/events/234544494/?_locale=it-IT

Shahab Shirakbari, TERNI Commentatore certificato 05.12.16 07:30| 
 |
Rispondi al commento

La mia inconsolabile disperazione e profonda preoccupazione per la perdita di Bottura che lascia l’Italia. Comunque, auguri e un grande “ CIAONE “ da me e, a nome del PD, da Carbone – Gino Lammendola

GINO LAMMENDOLA, MONZA Commentatore certificato 05.12.16 07:30| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Italia, grazie Movimento 5 Stelle, grazie a tutti noi che abbiamo lottato fino all'ultimo per affermare che la "sovranità" appartiene al popolo e che nessuno mai potrà permettersi di mettere in dubbio o in pericolo la cosa più preziosa che abbiamo: la "Democrazia" sancita dalla Carta Costituzionale, che appartiene a tutti noi e non solo a chi a turno siede sui banchi di Governo!!

undefined 05.12.16 07:28| 
 |
Rispondi al commento

COMPLIMENTI TENIAMOCI TUTTA LA BUROCRAZIA DEL MONDO!

IO. NON. VOTERO. MAI. PIU IL MOVIMENTO 5 BARBONI

Claudio Piazzi 05.12.16 07:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Evviva! Viva democrazia, viva l'intelligenza degli italiani, viva la sovranità del popolo e grazie a tutte le persone autentiche , semplici, geniali, che giorno per giorno hanno camminato insieme.
Ora si vota !!!

Amalia Francesca riso 05.12.16 07:24| 
 |
Rispondi al commento

Marcello Foa
Un risultato così netto era inimmaginabile e questa volta i sondaggi hanno sbagliato per eccesso di prudenza.Il NO non soltanto vince, trionfa con margini di distacco abissali
Ed è estremamente significativo che la partecipazione alle urne sia stata molto alta Questo è stato autenticamente un voto popolare, che non lascia spazio ad interpretazioni e ad ambiguità.Gli italiani hanno bocciato una riforma costituzionale che avrebbe incrinato alcuni dei principi fondanti della democrazia e della Repubblica.E insieme hanno bocciato irrevocabilmente un premier che 1014 giorni fa si era presentato come uno straordinario innovatore ed era considerato da molti come l'unica vera speranza per l'Italia,ma che col trascorrere del tempo ha mostrato il suo vero volto,quello di un premier sbruffone,voltagabbana,convinto di poter ingannare e illudere tutti con la sua illusoria parlantina.Un "bomba",come lo chiamavano i suoi compagni di classe
Per un po' gli italiani gli hanno dato ascolto, persino fiducia ma quando le promesse,gli annunci roboanti sull'Italia che riparte,sulla disoccupazione che scende,sui "rosiconi" che perdono,non trovava riscontri nella vita di ogni giorno,quella fiducia si è trasformata dapprima in perplessità,poi in diffidenza,poi in vero e proprio odio
La prospettiva di dare a un premier di questa risma poteri che non hanno paragoni nelle democrazie occidentali è risultata intollerabile alla stragrande maggioranza degli elettori.E il fatto che Renzi si sia impegnato in prima persona con la foga di un gladiatore e facendo ampio ricorso a una propaganda che è risultata sovrastante e martellante rende ancor più cocente e significativa la sua sconfitta
È un no alla riforma,è un no alla persona
Renzi,politicamente,è finito
Gli italiani,invece,si associano al messaggio già formulato con forza dai britannici scegliendo la Brexit e dagli americani eleggendo Trump.

segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.12.16 07:23| 
 |
Rispondi al commento

Gentile Marina
"Bravi, ce l'avete fatta. Vediamo che succede"?
Forse non ci siamo capiti...
Il 60% di No non erano solo del Movimento, ma di tutti gli altri partiti di centrodestra, parte del Pd e tutta la sinistra parlamentare ed extraparlamentare.
Te l'ho gia' detto ieri, chiedendoti di essere intellettualmente onesta: non fare finti complimenti e non dare suggerimenti solo in apparenza non interessati. Dicci quale e' il tuo partito di riferimento e il confronto sara' trasparente e costruttivo.
Se non ci stai e vuoi gettare sempre la responsabilita' dei fallimenti o trionfi della politica da te sostenutta sul M5S, gli spazi invece si restringono parecchio.
Si attende il tuo outing.
Auguri....


Interrotte le trattative con cui Renzi e Caliendo stavano per svendere i beni pubblici italiani e il suo welfare alle multinazionali, come ha fatto Tsipras in Grecia.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.12.16 07:12| 
 |
Rispondi al commento

Ora tocca a voi. Ora dovete dimostrarci che veramente sarete capaci di raccogliere le nostre istanze, portarle in Parlamento e renderle leggi. Ora siete voi a dimostrarci che il popolo e' sovrano ma che la nostra rappresentativita' siete voi e che questa deve rispondere a ciò che il popolo italiano desidera realizzare per il suo paese. Sappiate che se fallite non vi faremo sconti.

Elvira Pignalosa 05.12.16 07:05| 
 |
Rispondi al commento

Brexit e Trump, con vittorie di piccolo scarto le avevo previste con sicurezza .
Stavolta non so perchè.... ho temuto.
Ammirevole ed in sintonia con il mio punto di di vista l'umiltà di Beppe di accettare una eventuale sconfitta con il Malox pronto.
Tale espressione è stata riportata anche dai giornali.
Bella l'immagine che ha dato Di MAio dicendo che "l'umile" Renzi lo doveva fare sempre, e non solo in caso di perdita.
Sono Felice.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 05.12.16 07:05| 
 |
Rispondi al commento

"La paura può farti prigioniero. La speranza può renderti libero".
(dal film Le ali della libertà)

Ieri ero disperata. Oggi resto preoccupata e ansiosa. La corsa terribile del Paese verso un Governo centrale e autoritario è stata momentaneamente fermata. Ma restano pericoli gravissimi. Il Paese diviso. Gli amici perduti. Le fratture nella stessa famiglia. La cattiveria alimentata in ogni modo possibile. Una campagna di menzogne e truffe e malvagità che molti hanno preso come oro colato. Un'Italia fatta a pezzi, in tutti i sensi, economico, sociale e morale. Non posso godere di tutto questo. Vinciamo ma intorno c'è un campo di battaglia disseminato di cadaveri.
40% di elettori sono ancora convinti che perdere la sovranità sia un bene da difendere. Restano i danni giganteschi fatti dai Governi precedenti (tutti, senza salvarne nessuno!). La degradazione della politica. La rovina del Paese. L'austerity che continua a infierire. L'Ue e le banche americane che vogliono la nostra rovina e non si arrenderanno facilmente. Un Presidente della Repubblica molto inquietante che non è stato eletto certo per difendere la democrazia. I nostri diritti fatti a pezzi e un welfare su cui tutti i poteri forti vogliono mettere le mani.
Faccio fatica ad avere speranza.
Eppure devo, per il bene di tutti.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.12.16 06:59| 
 |
Rispondi al commento

Nella pelle si alzano Appennini italiani e cielo a suon di stelle # V #

Sergio Dottor, Latina Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 05.12.16 06:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

7 italiani su 10 hanno voluto votare e 6 su 10 hanno detto No alla riforma costituzionale.
Renzi si dimette subito, dignitosamente. L’unico atto dignitoso di questi 1014 giorni di distruzione della democrazia.
Ora Mattarella dovrebbe portarci alle elezioni entro un anno, e sentirà il Parlamento che è, lo ripetiamo un Parlamento illegittimo, che doveva fare solo una nuova legge elettorale e fare da ponte a nuove elezioni, senza compiere atti gravi come la riforma di mezza Costituzione, e dove, ed è la cosa peggiore la maggioranza nasce dall’enorme premio elettorale dato al Pd, che era, lo ripetiamo arrivato secondo in Italia alle elezioni politiche. Ricordiamo ancora la Grecia dove il popolo democratico aveva vinto ma Tsipras non se ne è andato e il popolo democratico è stato ignorato e distrutto.


viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.12.16 06:50| 
 |
Rispondi al commento

Bravi, ce l'avete fatta.

Vediamo che succede.

marina s. 05.12.16 06:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ha vinto il no.
viva il no.

adesso è il momento dell'umiltà, perché sono troppi i danni che abbiamo subito.

che i partiti sappiano fidarsi di più del M5S.
e viceversa.

cloc3 05.12.16 06:49| 
 |
Rispondi al commento

ora tocca ai salvini ai berlusconi alle melloni ...ancora sti personaggi....viaaaaaaaaaaaaaa uno alla volta via fuori allora si che il parlamento comincia a risparmiare

marco iacovelli, cassano magnago Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 05.12.16 06:47| 
 |
Rispondi al commento

Ricordiamoci ora che anche i Greci votarono No all’austerity, ma i potenti fecero in modo che la democrazia fosse calpestata e che la svendita del Paese a vantaggio della Germania e di altri Paesi proseguisse lo stesso.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.12.16 06:40| 
 |
Rispondi al commento

Restano ora tutti i danni tremendi prodotti di Renzi: il fiscal compact, la sudditanza alla Merkel, la cancellazione dell’articolo 18, la pessima scuola, i due milioni di vaucher, i giovani senza futuro, il territorio a pezzi, le trivelle, la prescrizione facile, la difesa dei politici e dei colletti bianchi, lo sfacelo delle banche, le 15.000 imprese fallite solo quest’anno, gli esodati, il patto del Nazareno, il Pd trasformato in una succursale della finanza, la corruzione impunita, i regali all’Ilva, la connessione stretta con la P2, i tagli alla sanità, i tradimenti indecenti della stampa, la Rai lottizzata da un solo partito, il welfare tradito, il milione di italiani fuggiti all’estero, la Costituzione violata su comando della JP Morgan, il gigantesco debito pubblico, l’incorrotta evasione fiscale, la Tav in Valsusa e il Ponte di Messina, tre guerre in corso, il rincoglionimento di mezzo Paese…
Quanto ci vorrà perché questi danni terribili possano essere corretti?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.12.16 06:38| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno Italia!
Il 4 dicembre è diventato per noi come il 4 luglio per gli americani:
W l'indipendenza, W la libertà, W la democrazia!
...E grazie ai fantastici cittadini del M5S, che hanno dato l'anima, girando la penisola in lungo e in largo, con umiltà e con tanta abnegazione, per spiegare le ragioni del no nelle piazze, viaggiando con qualsiasi mezzo (tranne che con un aereo personale da 160 milioni di euro...), in treno, in autobus, in scooter e senza scorte. Non era facile farsi capire, contro l'imponente macchina da guerra mediatica ed il bombardamento comunicativo con un presenzialismo su stampa, radio, televisione, poste (sigh!) e internet (su Youtube, i filmati per le ragioni del no, erano anticipati dallo spot del governo per il sì! Su Facebook, c'era una sempre il "Vota Sì", tra i post consigliati...), inimmaginabile anche per il miglior B.
Grazie a tutti!

Davide M., Modena Commentatore certificato 05.12.16 06:37| 
 |
Rispondi al commento

Che ci sia un 40 % di elettori che si votano da soli il taglio della sovranità è raccapricciante!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.12.16 06:27| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Pero' oggi mi incenso un filino...
Ieri l'avevo scritto tutto il giorno che avrebbe vinto il No...
Stappiamo una botte?
Auguri agli audaci, semper...

Massimo Trento (orbo e semisordo), Belluno Commentatore certificato 05.12.16 06:26| 
 |
Rispondi al commento

Ci siamo, 'pinocchietto' ha raccolto il risultato della sua saccenza e mediocrità, sia politica che diplomatica. E, di conseguenza, l'attenzione generale si catapulta nel dopo Renzi. Una dichiarazione rilanciata subito dai media e che ci interessa molto da vicino è quella di Di Maio: «Da domani al lavoro per squadra e programma». Perfetto tempismo, ma anche tanto sapore di chi si sente già seduto al tavolo 'buono'. Prima di proseguire e necessario richiamare il famoso preambolo, fondamentale nel M5S quanto disatteso: uno vale uno. Fondamentale, perchè 1 milione o 20 milioni di voti sono altrettanti 'UNO' che si sommano. Disatteso, perchè il principio è applicato, proprio nel M5S, in modo molto equivoco o poco trasparente in ambiente decisionale. Ma fermando qui, la mia chiara ma dovuta vena polemica, torniamo alla dichiarazione di Di Maio, comunque realistica nella sua contingenza. Sicuramente, dalle prossime ore, i riflettori saranno puntati sul nostro Movimento; è il destino di chi messosi in fila per provare la sua arrampicata sull'albero della cuccagna, adesso se lo trova tra le braccia e le gambe. In cima al metaforico albero c'è il destino del popolo italiano (quanta ricchezza e povertà in sole due parole), ma anche il futuro di un'Europa nata 'per caso' o meglio 'per interesse' e rimasta infante, incapace di capire, farsi capire e farsi accettare. Mi fermo qui. Di giorno in giorno il nostro Movimento dovrà sapersi vestire di credibilità, attendibilità e fattibilità, gli UNO più UNO spingono in cima, ma non sono soldatini di piombo. Renzi, ma anche Tsipras, docet. (fine della prima puntata)

Giovanni M., Lazzate Commentatore certificato 05.12.16 06:10| 
 |
Rispondi al commento

torno a casa dal seggio, accendo la radio ma nessuno parla del referendum: il messaggio è chiarissimo ha vinto il NO!

QUESTO è UN REFERENDUM ANOMALO, c'era pericolo che vincesse il Sì, che la risposta degli italiani alla classe politica fosse adoperata a favore del governo. Invece NO, è chiaro il messaggio degli italiani che vogliono essere liberi di decidere, ma come dicevo questo è un referendum anomalo: dicendo Si' gli italiani dimostrano di non volere più una casta di corrotti che li governa.
Chi ha detto SI ha detto andatevene tutti a casa, per cui

HA VINTO IL NO E HA VINTO IL SI,

gli italiani sono tutti d'accordo nel dire

TUTTI A CASA E VA' FAN CULO

RAGAZZI ALBERTO ANDREA 05.12.16 05:36| 
 |
Rispondi al commento

oggi è festa. Per me è stato un mezzo miracolo, gli italiani hanno detto NO allo stravolgimento della Costituaione. Dedico a mio padre questo momento, comunista, sopravvissuto alla guerra di Russia. La prossima volta la cambieremo, la Carta, ma senza stravolgerla. In essa manca la democrazia diretta, ad esempio, che non c'era a quell'epoca. Ora i 5 Stelle dovranno dimostrare di essere maturi per il governo. Sarà difficile ma il futuro è oscuro:questa è l'unica speranza che io per potercene riappropriare


Da adesso cittadino Napolitano Giorgio
IL Popolo ha deciso:

Non si occupi piu' di questioni Pubbliche.
Il Popolo ha deciso:
NO

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 05.12.16 04:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un grazie a tutti e complimenti!
Non sono passati!
Loro le hanno provate tutte ma non sono passati!
Finalmente!
Un particolare arrivederci, perché ce lo ritroveremo ancora tra le scatole, all'ex Primo Ministro a cui voglio solo chiedere:"Quanto fa male la fiocina infilata in quel posto?".
Rispondici pure nel tuo stile anglosassone, ma dal lettino della sala chirurgica, bello!
Non sarà facile estirpartela.
Questa volta te la ricordi, eccome!
E con te tutti i tuoi accoliti.
A tal proposito un saluto, "con mucho amor", ai bolognesi (i peggiori papalini) ed ai fiorentini (i peggiori fascisti).
Bye bye, guys!
Av salud, burdel!
Da parte di un Romagnolo DOC!

EVVIVA!
Maurizio

maurizio fontana 05.12.16 03:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie a Beppe Grillo, grazie al M5S, mille grazie.
Ma io penso e continuo a pensare con la mia testa.
La GOVERNABILITA non si misura con il numero delle leggi deliberate, ma con quelle non deliberate, perché significa che la maggioranza parlamentare grazie al bicameralismo permetto, apparente inceppo invece reale facitore di leggi condivise su tutto il territorio e sulle sue parti regionali, la maggioranza parlamentare ha deciso che le leggi vigenti sono migliori e nel riepetto e applicando quelle il Consiglio dei ministri governa.
Gli "inciuci" tra maggioranza e opposizione, ovviamente sottobanco, sono altro dalla Governabilità.
Un buon ostacolo ad essi è il ripristino dell'Art. 60 della Costituzione ante legge costituzionale n.2 del 1963; ripristino che consentirebbe una minore concomitanza temporale tra gli stessi deputati e senatori, se mancano a mandato conferito loro; quindi un maggior deterrente contro i voltagabbana parlamentari.
Elezioni del Parlamento con durata in carica dei parlamentari di 5 anni, ma elezione dei senatori dopo due anni e tre dei deputati e all'inverso al turno
successivo.

Ezio D'Alessandro, Avezzano Commentatore certificato 05.12.16 03:38| 
 |
Rispondi al commento

Bene con lo sforzo e la personale attività di tutti noi (grande o piccola che sia)il NO ha prevalso ed il segnale è stato chiaro, anche a Napolitano il peggior presidente che si poteva scegliere. Adesso però viene il bello. A parte che FI (Berlusconi) non ha la personale convenienza ad andare al voto (con chi lo farebbe Nazareno 2?) ma nemmeno buona parte dei no del PD. Quindi ecco la necessità politica logica e lungimirante di sterzare sul duri e puri e cercare di valutare invece possibili alleanze , verificando la consistenza dei punti che uniscono piuttosto che quelli che dividono. Meglio prevederlo e farlo prima, piuttosto che subirlo dopo. Inoltre, altro problema è creare uno "zoccolo duro" in grado di reggere il timone di governo e, ancora più importante, estesi gruppi di esperti (in tutti i settori) in grado di supportare e consolidare una eventuale azione di governo. E qui sorge un dubbio: siamo pronti? E lo possiamo essere in così breve tempo? Gli antichi romani dicevano: "estote parata" ....siate pronti. Forse dovremo veramente rimboccarsi le maniche, per non perdere il treno. Beppe rifletti!

Pasquale Marasco 05.12.16 03:35| 
 |
Rispondi al commento

Ha vinto la Costituzione Italiana. Ha vinto quella Italia mazziniana e garibaldina, quella Italia che ci accomuna, che ci unisce.

Francesco Desogus 05.12.16 03:28| 
 |
Rispondi al commento

...rara Notte che rinforzi la Speranza che il dis-umano di bankster e corporation non vincerà... :)
mille di queste Notti!
forza m5s! grazie a Beppe ed a tutti i Cittadini.

Marcello A., Palermo Commentatore certificato 05.12.16 03:25| 
 |
Rispondi al commento

4 Dicembre 2016 GIORNATA STORICA

PER UNA NUOVA CAMPANIA, UN NUOVO SUD, UNA NUOVA ITALIA

Ciao Gianroberto
Ciao Dario

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 05.12.16 03:21| 
 |
Rispondi al commento

#lascuolanondimentica
Noi attivisti ringraziamo Te Beppe, e il mio pensiero e ringraziamento è anche per Gianroberto che lassù esulta con noi . Orsola Costa

undefined 05.12.16 03:11| 
 |
Rispondi al commento

Il NO in Campania è stato un sonoro pernacchio a de Luca e compagnia varia ed avariata

Giovanni. Russo, SA Commentatore certificato 05.12.16 03:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Il compagno Napolitano: il peggiore presidente dell'Italia!!

Giovanni. Russo, SA Commentatore certificato 05.12.16 02:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Napolitano boouuummm : ma questi italiani populisti non sanno proprio votare! Aboliamo le votazioni!

Giovanni. Russo, SA Commentatore certificato 05.12.16 02:56| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono delle regioni dove ha vinto il sì, per esempio la Toscana, l'Emilia Romagna, Bolzano (Trentino Alto Adige a statuto speciale).
Ma questi non sanno che cosa hanno votato. Sono le regioni tradizionalmente rosse del pd.
Chi ha portato avanti il no sono le regioni del Sud e delle Isole.
Dobbiamo ringraziare l'Onorevole Di Battista che quest'estate ha raggiunto i paesi più lontani. Ritengo che questo suo intervento sia stato fondamentale.
E ora ragazzi, massima coerenza, state uniti più che mai, con i piedi per terra, è venuto il momento di lavorare per sfondare la situazione

Rosa 05.12.16 02:53| 
 |
Rispondi al commento

Renzi ha dimostrato di essere un idiota oppure una marionetta.
Se non faceva niente restava al governo (come Andreotti).
Ma purtroppo come "marionetta" doveva cercare di cambiare la Costituzione.
Glielo ha chiesto il Gruppo Bilderberg (detto anche conferenza Bilderberg, club Bilderberg o clan Aisna Masne).
Non poteva rifiutare.

Ivan.Ital 05.12.16 02:52| 
 |
Rispondi al commento

Un amaro per de Luca e compagni: ne hanno un urgente bisogno!!

Giovanni. Russo, SA Commentatore certificato 05.12.16 02:51| 
 |
Rispondi al commento

A TUTTO IL BLOG L'AUGURIO PIU' BELLO DEL MONDO CON UN GRANDE ABBRACCIO E GRAZIE A TUTTI AD INIZIARE DAL NOSTRO GRANDE FONDATORE BEPPE E AL RIMPIANTO GIANROBERTO CHE STARA' FESTEGGIANDO INSIEME AGLI ANGELI.
OGGI HA VINTO NON LA PANCIA COME VERGOGNOSAMENTE DICONO MA IL CERVELLO, IL CUORE E L'ONESTA'.
EVVIVA MI SENTO COME DEVONO ESSERSI SENTITI GLI ITALIANI IL GIORNO IN CUI LA GUERRA FINI'.
(mi scuso per il maiuscolo ma volevo gridarla la mia gioia)

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 05.12.16 02:50| 
 |
Rispondi al commento

Onore e rispetto al nemico : Preparazione H gratuita per tutti i perdenti, i Foschi, i Renzusconi, i Perdini & Co.

Fasog Gi 05.12.16 02:48| 
 |
Rispondi al commento

W la Campania: ha fatto rimanere la frittura di pesce sullo stomaco al de Luca

Giovanni. Russo, SA Commentatore certificato 05.12.16 02:48| 
 |
Rispondi al commento

Orgoglioso del SUD da cui è partito il trionfo del NO!!

Giovanni. Russo, SA Commentatore certificato 05.12.16 02:45| 
 |
Rispondi al commento

IL POPOLO É SOVRANO.

ADESSO ELEZIONI SUBITO PER DARE UN GOVERNO SERIO AGLI ITALIANI.

Giampaolo M5S, Italia Commentatore certificato 05.12.16 02:41| 
 |
Rispondi al commento

Era tempo che il venditore di pentole tornasse al suo antico lavoro.
Grande inventore, uomo dell'ultima parola, è riuscito perfino a non dare più la scala mobile ai pensionati, inventando la "deflazione", cosa non riuscita neanche ai fior di fiore di Presidenti del Consiglio del passato.
Ha detto "non ce lo fatta", e noi non possiamo che dire : "meno male".

Robona 05.12.16 02:40| 
 |
Rispondi al commento

Oggi sono particolarmente felice, viva il movimento 5 stelle e tutti i suoi partecipanti.

Dario Apollonio, Trieste Commentatore certificato 05.12.16 02:40| 
 |
Rispondi al commento

Come al solito nelle regioni rosse hanno votato male... I compagni non si smentiscono mai: votano la qualunque purché ordinato dal Capo!!!

Giovanni. Russo, SA Commentatore certificato 05.12.16 02:39| 
 |
Rispondi al commento

Ed ora si cominci a rispettare e seguire la ns Costituzione!! a cominciare dai referendum, quello sull'acqua pubblica compreso.
Assieme agli ex partigiani abbiamo fatto trionfare la Democrazia, Grazie.
Commosso e con qualche lacrimuccia, Vi abbraccio tutti.

Fasog Gi 05.12.16 02:37| 
 |
Rispondi al commento

Renzi aveva promesso le "mancette" il voto di scambio che tanti volevano accettare.
- pensioni minime da 30 a 50 euro in più,
- 80 euro a tizio.
- 85 euro a Caio.
- 100 mila posti di lavoro per il ponte di messina.
Eccetera, ecc., ecc., ecc., ecc., ecc., ecc..
Prima di dimetterti, Renzi, mantieni queste promesse?
Oppure erano anche queste le solite kazz.ate che hai detto in tutti questi anni?

Ivan.Ital 05.12.16 02:23| 
 |
Rispondi al commento

caffè a 5 stelle per tutti!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 05.12.16 02:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non hanno ancora ben chiaro che sono stati battuti da quello che temono di più: la sovranità popolare esercitata col voto democratico.
Blaterano a vanvera pensando di potercela cavare. Come sempre è stato x i politicanti da strapazzo.
Non sentono il vento che si è alzato oggi, che è solo l'inizio dell'uragano che li travolgera'. Grazie Italia.

Marco Baroni 05.12.16 02:13| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIEEEE!!!! MILLE VOLTE GRAZIE!!! Avete fatto un miracolo con il vostro lavoro, dedizione, passione, umiltà e capacità. E si va avanti!!!! Tutti a casa!!!!

Carmen Tagliafico 05.12.16 02:11| 
 |
Rispondi al commento

IO SONO 5S

NOTO UNA NOVITA'

C'è chi sta SCENDENDO dal CARRO del PERDENTE.
I GIORNALAI dei GIORNALONI.

PS: Fenomeni. Ma io ho MEMORIA.

Giovanni M., Cambiago Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 05.12.16 02:11| 
 |
Rispondi al commento

Il sud Italia e le isole sono stati i più forti sostenitori del NO. Non si sono fatti comprare per una frittura di pesce. Adesso vogliamo un governo 5stelle.

claudia p. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 05.12.16 02:09| 
 |
Rispondi al commento

Grande Vittoria finalmente si respira Democrazia

Luigi Moretto Commentatore certificato 05.12.16 02:09| 
 |
Rispondi al commento

Facciamo un accordo su un programma condiviso e andiamo a nuove elezioni.
1) Reddito di cittadinanza.
2) Dimezzamento numero e stipendi parlamentari.
3) Nuova legge elettorale
4) Elezioni.

Giampaolo M5S, Italia Commentatore certificato 05.12.16 02:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tristezza

Sono assolutamente indignato, indignato e triste per questa bruttissima pagina che avete fatto scrivere ad un popolo che non si rende conto di cosa ha fatto.

La vostra macchinazione durerà poco, così anche voi andrete finalmente a lavorare invece di perdere tempo e buttare i miei soldi.

Almeno cercate di iniziare a fare qualcosa e non solo il chiacchiericcio dell'incompetenza.

Fascisti nell'intimo, avete distrutto una possibilità e la colpa di quanto accadrà sarà solo vostra.

Vergogna.

Gianluca

Gianluca 05.12.16 02:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione