Il Blog delle Stelle
#SalviamoMps, ma il PD deve pagare i danni

#SalviamoMps, ma il PD deve pagare i danni

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 83

di MoVimento 5 Stelle

Il Monte dei Paschi ha vissuto e prosperato per secoli, ma non ha resistito alla calata del Pd che nel giro di 20 anni è riuscito a spolpare completamente la banca e a bruciare i risparmi di migliaia di piccoli azionisti. Si tratta di miliardi e miliardi di euro scomparsi. Nessuno sa dove. Nessuno ha pensato di incrociare qualche dato e scuotere il PD come un salvadanaio per vedere cosa ne esce fuori? Il segreto di Pulcinella. Lo Stato adesso dovrà tirare fuori i soldi per salvare i risparmiatori, ma a farlo dovrebbe essere il PD. Hanno i soldi per strapagare Jim Messina per perdere, ma per rimediare ai danni che hanno fatto non scuciono un centesimo, non hanno neppure la dignità di chiedere scusa. Domani il MoVimento 5 Stelle farà il primo "flash mob parlamentare" del mondo e lo farà a Siena, nei pressi della sede MPS. Con noi ci sarà anche Beppe Grillo che arriverà in pullman con i portavoce. Non è una manifestazione di piazza, è un flash mob per la democrazia. Ci vediamo a Siena!

Un nuovo Governo senza legittimazione popolare si prepara probabilmente ad affrontare con un decreto la tragedia annunciata del Monte dei Paschi di Siena, banca scassata da anni di cattiva gestione del Pd nazionale e locale. Istituto per il quale il M5S chiede una nazionalizzazione da tempi non sospetti.
La condizione di Mps è grave e servono provvedimenti in tempi rapidi. Ma la soluzione non possono pagarla i risparmiatori, piccoli o grandi che siano. Devono scontarla innanzitutto i manager protagonisti delle gestioni scriteriate e i loro padrini politici.
La banca è stata depredata dal Partito democratico per oliare le clientele e i meccanismi del consenso. E’ stata usata a fini privati e politici. I suoi conti sono stati massacrati per perpetuare un sistema di potere che chiamavano il “groviglio armonioso”. Persino il Bomba ha denunciato le malefatte del suo partito senza fare (in modo omertoso) i nomi. A Repubblica disse: “Su Mps non prendiamoci in giro: le responsabilità di una parte politica della sinistra, romana e senese, sono enormi". Bene, peccato che il 22 gennaio scorso l’ex premier spiegò in tv: “Mps ora è risanata. Investire è un affare”. Da quel momento a oggi il titolo ha perso circa il 60% e la situazione di Siena è quella che abbiamo sotto gli occhi.

Adesso la Bce non può mettere i risparmiatori e il sistema bancario spalle al muro dopo aver fatto finta di niente, assieme alla Bankitalia di Draghi, mentre Mps andava allo sfascio (vedi acquisto Antonveneta) e dopo aver concesso a Renzi di usare l’istituto come arma di ricatto in vista del referendum. Ora come ora, rischiamo di avere un decreto che accanto all’eventuale ricapitalizzazione comporterebbe una qualche condivisione del carico (“burden sharing”) e quindi una conversione forzosa in azioni dei titoli in mano agli investitori. Fossero coinvolti anche soltanto gli “istituzionali”, sarebbe comunque un danno enorme per il sistema del credito. Non si può scherzare con la tutela costituzionale del risparmio, rischia di saltare tutto.

Il Governo del fantoccio Gentiloni, a questo punto, rischia di fare danni ancora peggiori. Bisogna piuttosto comprendere, da una parte, quali risultati porterà l’ispezione di Francoforte sui crediti deteriorati (Npl) di Mps in via di cartolarizzazione con tanto di deconsolidamento degli stock. E, dall’altra, è necessario giungere a elezioni (infatti le chiediamo il prima possibile) così da avere un esecutivo legittimato che possa prendere i provvedimenti migliori per il Montepaschi.

Il salvataggio di Siena è una operazione di sistema che assume un significato più forte e netto se viene inquadrata nella riforma complessiva che il M5S immagina per il mondo bancario.

Una ricapitalizzazione pubblica di Mps da parte del Tesoro è inevitabile. Dagli Usa alla Germania, passando per la Gran Bretagna, tutti i governi dei Paesi più avanzati hanno utilizzato migliaia di miliardi per i bail-out bancari. Tra il 2008 e il 2011, tanto per dire, la Commissione europea ha approvato aiuti di Stato a favore delle banche per 4.500 miliardi di euro. Poi sono cambiate le regole, ci dicono.

Il M5S ritiene che la tutela costituzionale dei risparmiatori venga prima di tutte queste sovrastrutture regolamentari. Peraltro anche il Trattato sul funzionamento dell’Ue (Tfue) consente una deroga ai paletti sugli “aiuti di Stato”. E puntiamo per Mps a una ricapitalizzazione che consenta allo Stato di mettere radicalmente mano alla governance della banca, cacciando via gli amministratori che hanno generato i disastri e rivedendo la politica della remunerazione e dei bonus ai manager.

L’intervento del Tesoro potrebbe passare attraverso l’acquisto delle subordinate in mano ai piccoli risparmiatori (2,1 miliardi), che in tal modo sarebbero risarciti, e la loro successiva trasformazione in azioni. Considerando, però, che gli “istituzionali” hanno spesso comprato questo genere di titoli Mps in periodi recenti e a sconto, probabilmente con circa 3 miliardi appena si potrebbe far contenti tutti e coprire un debito della banca di 4,3 miliardi (il valore nominale delle obbligazioni coinvolte).
Dall’altra parte serve una bad bank di Stato, forte di una garanzia pubblica. Va condotta una analisi seria sugli Npl del Montepaschi e vanno individuate colpe e responsabilità circa le politiche degli impieghi nei decenni passati, prima di impacchettare i crediti deteriorati in tranche omogenee ai fini della cartolarizzazione.
In ogni caso, nel progetto del MoVimento 5 Stelle, l’azione diretta dello Stato sarebbe affiancata e sostituita in prospettiva da quella della Banca pubblica di investimento (Bpi) che resterebbe in mano al Tesoro (con una partecipazione possibile di Cdp) e che opererebbe sul modello della Kfw tedesca e soprattutto della Bpi francese. Nulla di nuovo in seno alla Ue.

Di fronte a una banca in crisi, in un sistema che riformeremmo alla radice, il Mef ricapitalizzerebbe con il sostegno di Bpi che poi, operativamente, avrebbe il know-how per gestire l’istituto su tempi più o meno lunghi. Lo Stato, comunque, rappresenterebbe un investitore “paziente” che non cerca alti rendimenti subito, ma orienta le banche al servizio delle esigenze delle famiglie e delle piccole e medie imprese.
Secondo la nostra visione, tuttavia, il quadro generale sarebbe quello di un sistema bancario regolato da una sorta di Glass-Steagall Act, con la separazione tra banche d’affari e banche commerciali. La rete di protezione e di rilancio qui tratteggiata riguarderebbe solo le seconde che, comunque, sarebbero caratterizzate da una rischiosità minore. E sarebbero sorvegliate da una Banca d’Italia finalmente pubblica, imparziale e autorevole. Tutto si tiene.

Il M5S non vuole sperperare i soldi dei contribuenti. Conosciamo bene il loro valore e lo dimostriamo ogni giorno con i tagli ai nostri stipendi. Ma siamo per la nazionalizzazione di pezzi del sistema bancario in caso di opportunità e necessità: allo scopo di stabilizzarlo, di dare tranquillità ai risparmiatori, ai mercati e di mantenere in Italia asset e aziende strategiche. Tuttavia, questa ri-pubblicizzazione (più o meno temporanea) non può prescindere da una profonda analisi e un’opera di pulizia radicale rispetto alle classi manageriali che hanno ridotto il sistema del credito in questa situazione, grazie anche alla connivenza della politica (vedi appunto il Pd a Siena) e alle “distrazioni” dei regolatori. In tal senso, gli amministratori degli istituti nazionalizzati andranno scelti su basi di trasparenza e merito.

Stop alle banche di partito, sì alle banche degli italiani. Il credito deve tornare alla sua funzione pubblica fondamentale: servire e sostenere l'economia reale.

15 Dic 2016, 14:30 | Scrivi | Commenti (83) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 83


Tags: m5s, mps, pd

Commenti

 

Il Pci è colpevole, il sindaco Piccinni che poi fu con Monte Paschi a Parigi e D'Alema e c. Diamo le giuste responsabilita'. Ma tutti hanno fatto man bassa, anche altri partiti e molti senesi. Bisognerebbe anvhe indagare su Licio Gelli; e che mi dite sul giro di scommesse legate al Palio?

unpaola Nava 22.12.16 12:23| 
 |
Rispondi al commento

VOGLIAMO PARLARE DI EURO E NON DI SPICCIOLI?
Qui di seguito il link di una registrazione effettuata a Misano Adriatico durante una conferenza, a cui ho assistito nella primavera scorsa.
La registrazione è un po' lunga ( 1 ora di conferenza e quasi un'altra ora di dibattito) ma penso valga la pena seguire queste semplici considerazioni.
Bagnai è un parlatore appassionato ed intelligente per cui il tempo passa in fretta.

In questa registrazione Bagnai cita i suoi 2 libri ( Il tramonto dell'Euro & L'Italia può farcela, che sto leggendo solo ora anche se erano in vendita anche agli stand di Misano Adriatico) e il suo blog ( goofynomics.com) che tratta soprattutto di statistiche che dimostrano gli effetti perversi (per noi Italiani) della moneta unica.

https://m.youtube.com/watch?v=439srTS3TZE

Dino Ceron 21.12.16 16:41| 
 |
Rispondi al commento

non so come avere una risposta da parte dei 5 stelle.sono un vostro
simpatizzante vi ho votato vorrei che qualcuno del blog mi desse una risposta relative alle
politiche del movimento relativo a questa invasione di islamici e neri
dell'africa.
vorrei che qualcuno mi dica come si vuole muovere il movimento per risolvere questo gravissimo
problema.Italiani in crisi e si vedono sopraffatti da questa invasione
di gente che porta solo problemi ma niente di più….grazie rispondetemi "

GIANFRANCO D'ANNESSA, VITERBO Commentatore certificato 21.12.16 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Ciao cari amici. Vado attraverso il vostro canale per esprimere la mia gratitudine alla signora ANISSA salvato la vita dai soldi la mia famiglia per la mia operazione. Dio vi accompagnerà per tutta l'eternità per la bontà che fate per la gente. Sono molto felice che i miei genitori sono scesi su di voi e cuore aperto, si era loro concesso questo prestito. Sinceramente grazie per il vostro aiuto e la benedizione. Per chi cerca un prestito serio e veloce, io, vi consiglio di contattare questa donna generosa che fornisce sostegno alle persone che sono nel bisogno. L'indirizzo è; developpement.aide@gmail.com. Ovunque, parlerò di "tu cara signora così le persone sono sbagliate più istituti di credito. Infinitamente grazie a voi

alvine gomez Commentatore certificato 17.12.16 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Io sono totalmente d' accordo con Gianfranco B. MPS e' finita, fallita. Il suo capitale e' formato da crediti inesigibili e da derivati innominabili. Certo, anche giganti come Fannie Mae o Freddie Mac sono state ''salvati'' dal governo Usa nel 2009 ma oggi non valgono piu' niente. Ed erano ancorate a coperture assicurative fornite ds una altro gigante delle assicurazioni, AIG. Cosa rimane oggi? Cenere. Ovviamente mi auguro che i risparmiatori saranno tutelati. Ma quanto a salvare Mps nel vero senso della parola....

Francesco C. Commentatore certificato 16.12.16 17:41| 
 |
Rispondi al commento

GLI ITALIANI NON HANNO PIU' SOLDI, QUESTI TRUFFATORI HANNO SVALIGIATO LE BANCHE E GLI ITALIANI, LA MAGISTRATURA UNA BUONA VOLTA FACCIA CHIAREZZA E DIA UNA RISPOSTA AGLI ITALIANI, SE NON LO FANNO ADESSO, LO FARANNO QUANDO SARA' IL MOVIMENTO 5 STELLE AL GOVERNO.

cosimo calabrese, chiaravalle Commentatore certificato 16.12.16 14:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il sindaco di Roma ha recato grave danno al M5s
e lo ha infettato con diversi virus e deve quindi
essere rimossa: Wiva Chiara Appendino, Abbasso Virginia Raggi!

Daniele S., Garmisch Commentatore certificato 16.12.16 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Qualsiasi salvataggio di una barca piena di falle, non servirà a niente se prima non si provvede a riparare, bene, la barca. Salvataggio e riorganizzazione (atto n° 1 separazione netta tra banmche commerciali e banche d'affari) del sistema debbono andare di pari passo, Altrimenti saranno soldi buttati al vento.
Tornare immediatamente alla riforma bancaria ex R.D.L. 12 marzo 1936, n. 375.
Ciao
Talelbano

Gianfranco B. Commentatore certificato 16.12.16 13:01| 
 |
Rispondi al commento

E' ormai regola generale: fanno fallire le aziende pubbliche, premiano i manager che si prestano al gioco del fallimento con uscite da capogiro e regalano le aziende agli stranieri ( non vi viene un sospetto?) chissà dietro quali vantaggi. Stessa cosa con le banche: le fanno fallire facendo sparire i capitali e poi le salvano in continuazione con i soldi dei cittadini. E' giunto il momento di dire BASTA a questa classe politica di degenerati. Se dobbiamo morire di fame facciamolo da soli almeno ci portiamo appresso anche loro che si credono padreterni con l'immunità ingiustificabile per l'uso che ne fanno, con i vitalizi senza fine trasferibili a coniugi superstiti e figli,con il rifinanziamento ai partiti su cui c'è da pensare che quasi tutti fanno la cresta col pretesto dei costi della politica, con tutti i privilegi, facendo i saltimbanchi da un partito all'altro a seconda di offre di più. Sono pezzenti traditori pronti a tradire chi li ha votati e pronti a svendersi l'Italia come in effetti sta avvenendo.

costantino sacino 16.12.16 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Un caso italiano di Banca stressata dalla politica.
Buon giorno a tutti.

flavio guglielmetto mugion, Torino Commentatore certificato 16.12.16 11:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vedete le cose assurde?una banca gestita da anni dalla malapolitica adesso potrebbe essere salvata dalla buona politica.Il pd sta veramente portando il movimento 5 stelle al governo come ha detto ieri sera padellaro alla gabbia.e c'è la stanno mettendo tutta.
Bravi i nostri portavoce bravo tutto lo staff non dategli tregua e tenete alta l'attenzione.

Salvatore Alfonso Germana' 16.12.16 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Banche a servizio dei partiti, rimborsi elettorali, pensioni d'oro, privilegi vari, auto blu, stipendi 10 volte la media ecc ecc

LA POLITICA È UNA MONTAGNA DI MERDA.

Giampaolo M5S, Italia Commentatore certificato 16.12.16 09:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao informazione


Se avete bisogno di prestito, contattare questo mail:claudejiliet7@gmail.com

rosile lesli, roma Commentatore certificato 16.12.16 09:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salviamo il MPS?, ma soldi se li sono presi i PD e gli sportelli aperti all'estero, dove il MPS ha avuto perdite rilevanti. I pali che si sono finanziati negli anni, hanno contribuito non poco al declino della banca. Ma per cosa? per due matti che fomentano la massa un evento che dovrebbe essere sportivo. Invece provoca scommesse clandestine; cavalli in tensione dalle droghe e dal clima di bischeri che girano attorno!. Ma basta far morire i Cavalli per un evento del genere.

Francesco Socci 16.12.16 08:58| 
 |
Rispondi al commento

Signori..voi li chiamate PD.. MANDO FATTO sono quei comunisti radicali..trasformati. in pecore..ma di fatto sono dei lupi..questi tutti per il grave danno creato al sitema italiano
Agli Italiani stessi.. alle banche stesse..e a tanti altri.. dove per tutelarsi si trovano quella parte di magistratura dalla loro parte! Sono da metterli tutti quanti senza estinzione di persone. Così Come ha fatto il presidente della Turkia per tutti quei politici corrotti e oltre li ha arrestati e messi nelle sale buie..anche questi invece andrebbero presi spogliati di tutti i loro beni perche sono beni rubati agli italiani.. e lasciarli marcire nelle galere..

Luigi Mistretta 16.12.16 07:23| 
 |
Rispondi al commento

La banca sarà salvata dai capitali di investitori privati, che taceranno sui colpevoli del disastro (ora ostaggio del governo) e avranno diverse cose in cambio. Mi sa che una parte di questi soldi ce li stanno mettendo i francesi!
Facciamo qualche nome e una ipotesi di contropartita?

Vincenzo numeroso 16.12.16 07:13| 
 |
Rispondi al commento

Naturalmente tutti i redditi dei politici dell'ultimo ventennio devono essere adeguatamente rimessi a credito dei cittadini.

Ricordiamoci poi che la nostra socia Germania, é riuscita a farsi abbuonare misteriosamente dal sistema Europeo - negli ultimi due anni - tutti i suoi 450 miliardi di debiti di guerra senza che ne noi ne i nostri parlamentari europei abbiamo saputo come e perché .

Ermanno Faccio, Milano Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 16.12.16 01:47| 
 |
Rispondi al commento

Hanno chiesto solo
5+14+80 miliardi per MPS

Allora chiediamo
50+140+800 miliardi per
tutte le P.M.I fallite
a causa usura bancaria

Come fare ?
Basta stanziare 2000
miliardi da rimborsare
in 50 anni a carico
50% Italia e
50% Europa.

Oppure #Italexit
subito e credito di
cittadinanza subito.

Secondo la nota
formula di matematica
finanziaria IOR:

Rimetti a noi in nostri
debiti che. Noi li rimettiamo
ai nostri debitori.

★★★★★

Ermanno Faccio 16.12.16 00:57| 
 |
Rispondi al commento


Premesso che la politica, di qualsiasi segno, non pagherà, come sempre, ne per le azioni ne per le nefaste scelte in materia economica.
La situazione del MPS, a mio parere, è solo la punta del’ICEBERG di buona parte del sistema bancario ITALIANO e europeo. Chiunque abbia un minimo di conoscenza dei meccanismi bancari sa perfettamente chela causa principale, di questi disastri, fa capo al sistema BANCA UNIVERSALE. Qualsiasi provvedimento, tampone si vada a mettere nel MPS se non accompagnato da una profonda riforma del sistema bancario si dimostrerà, in breve tempo, inutile. Salvare i risparmiatori, certo, ma tutti i risparmiatori, non solo quelle del MPS. Ripristinare prima possibile il sistema bancario ante 1993: divisione netta tra banche commerciali e banche d’affari. Rivedere le regolamentazioni tra banche e clienti; in particolare i termini, se pur con tutte le garanzie, di rientro sia per le soc. che per i privati. Proibire transazioni azionarie allo scoperto. In pratica, riportatore ordine e trasparenza sulle attività bancarie. Qualsiasi salvataggio fatto prima di un riordino sarà comunque a rischio se non inutile.
Saluti
Talelbano

Gianfranco B. Commentatore certificato 15.12.16 19:30| 
 |
Rispondi al commento

invece non salviamola

ps post nuovo

Ezio C. Commentatore certificato 15.12.16 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Signori.
Non mi dilungo sui tecnicismi. Per approfondimenti vedetivi i contributi sul tubo di Marco Saba, Nino Galloni, Giacinto Auriti, Massimo Fini e compagnia cantando.
Unica certezza: una banca commerciale ha dei margini di manovra talmente paurosi che non le e' consentito di fallire.
Se lo fa, e' solo e sempre a causa dei suoi azzardi che non la distinguono dal rapinatore.
Ergo, il Monte dei Paschi non va quindi finanziato dallo Stato.
O lo si lascia fallire oppure lo si nazionalizza.
Punto...

Massimo Trento (orbo e semisordo), Belluno Commentatore certificato 15.12.16 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Hanno svenduto la tecnologia italiana, esportato fabbriche di prim'ordine, svendiamo i nostri migliori cervelli che potrebbero fare ricerca e quindi brevetti ma è necessario salvare le banche e sopratutto i loro consigli di amministrazione che hanno prodotto danni incalcolabili e si godono buoneuscite da milioni di euro in barba ai risparmiatori fregati prima, durante e dopo. Le banche vanno trattate come qualunque azienda perivata nel bene e nel male, ma dove vedete amministrratori di aziende pricate che prendono milioni di euro per farle fallire con la loro incapacità o disonestà. Avanti sempre che il peggio non è mai morto.

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 15.12.16 18:36| 
 |
Rispondi al commento

#SalviamoM5S

Messaggio a Beppe Grillo

#demLiquida

https://youtu.be/i2tnS1Gtj-g

Daniela Tosca Commentatore certificato 15.12.16 18:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli unici che dovrebbero cacciar fuori gli euri per MPS sono quelli che l'hanno ridotta così. E' proprio giusto chiedersi "ma dove sono finiti tutti quei soldini?"...segui il danaro e risolvi il rebus!
Spero che il frizzante Gentiloni non faccia baggianate in proposito.

gianni d. Commentatore certificato 15.12.16 18:30| 
 |
Rispondi al commento

OLTRE AD ABOLIRE EQUITALIA RIFORNARE L'AGENZIA DELLE ENTRATE

quello che stanno facendo negli ultimi anni e' qualcosa di impressionante!
manda cartelline di poche centinaia di euro per magari una mancanza di 10 euro versati ( gia' qua e' assurdo) e poi vedono chi paga e praticamente abbocca alla loro esca!
una volta pescato il tonno, vedeno se il tonno e' in posseso di casa, terreni o proprieta' e comincia con il mandarti cartelle che ti chiedono soldi perche' dicono sempre che la casa o il terreno etc.etc. che hai acquistato vale di piu' e quindi hai evaso e devi pagare ancora!
questi non fanno neanche perizie dal vivo per rendersi conto se una cosa vale meno o piu'.
lo fanno solo da un ufficio e sono spinti dai dirigenti a constatare sempre che vale di piu'!
poi ti fissano appuntamento e ti spaventano con cifre enormi per poi calarle sperando che cosi' il cittadino la paghi subito per evitare di incorrere in peggio!!!

questa e' un estorsione bella e buona autorizzata a cui bisogna dire basta e ribellarsi.
chiunque ricevesse accertamenti simili lo invito a non pagare e firmare nulla e di rivolgersi alle varie class action che sono nate , a cui non si paga niente!

mettere un tetto anche a questi dirigenti e basta dargli altri premi in piu' per quanti soldi riescono ad estorcere al cittadino !( eh si piu' riscuotono piu' soldi prendono! assurdo)

BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

genova genova, genova Commentatore certificato 15.12.16 18:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

#SalviamoMps

HASHTAG Salviamo Mps ??

E chi lo ha deciso ???

E' nel nuovo Programma "deciso dagli iscritti"????

Daniela Tosca Commentatore certificato 15.12.16 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Basta banche di partito:le banche sono dei cittadini che le mantengono in piedi con i loro depositi e i risparmi di una vita.Basta gestioni scellerate di nominati dalla politica!

Rino Siconolfi, Ferrara Commentatore certificato 15.12.16 18:15| 
 |
Rispondi al commento

FINANZA IN CAMPIDOGLIO - Inchiesta sulle nomine, sequestrati documenti sui primi 5 mesi della Raggi, che si difende: "Nulla da nascondere". Ma ammette "una forzatura a cui sono stata indotta da Roberta Lombardi"

Andrea Ciolli, Roma Commentatore certificato 15.12.16 18:10| 
 |
Rispondi al commento

questa sera a piazza pulita,la7,il nostro Di Battista!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 15.12.16 18:09| 
 |
Rispondi al commento

FARE CAUSA PER DANNI AL PD?
Sarebbe una cosa giustissima ma sarebbe possibile?
Certo sarebbe bello mettere il PD FORZA ITALIA LEGA E FRATELLI D'Italia sul banco degli accusati. Sbattergli in faccia il declino di questo Paese fin dal 1970. Infatti chi ha governato l'Italia dal 1970? Chi ha causato l'enorme debito pubblico? Chi ha permesso i voltagabbana? Chi ha fatto dirigere le imprese di Stato tutte in pessime acque? Chi non ha frenato la corruzione? Chi ha permesso le indecenti prescrizioni? Chi ha permesso una informazione così taroccata e falsa? Sono loro, tutti i partiti che hanno occupato il potere e non lo vogliono lasciare

giovanni ., Roma Commentatore certificato 15.12.16 18:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La cosa più urgente da fare è la separazione tra banche d’affari e banche di risparmio (quello tutelato), un lavoratore, un pensionato, una casalinga saprebbero dove mettere i loro soldi, magari gli interessi non saranno granché, ma almeno hanno la certezza che gli verranno restituiti. Poi serve una legge che finalmente punisca i dirigenti ladri e incapaci, e se una normativa già c’è io non l’ho mai vista applicare.
OT. Siamo davvero sicuri che il Movimento sia di Grillo e Casaleggio? Il Movimento è innanzitutto dei cittadini che vi aderiscono, Grillo ne è la sponda politica, Casaleggio quella del web. Se ho sbagliato “mi corigerete”.

Franco Mas 15.12.16 17:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ottimo!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 15.12.16 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente ci siamo liberati dalla Muraro?
Non sono romano non conosco persone e dinamiche politiche della città ma mi chiedo e chiedo agli iscritti romani del movimento possibile che non riusciate a individuare una quindicina di personalità oneste, competenti non compromessi con altri partiti cui affidare con fiducia le deleghe amministrative della giunta e a cascata di partecipate e municipalizzate. Possibile che oltre i Marra e le Muraro non sia possibile indicare alla Sindaca Raggi dei nomi di persone preparate e competenti senza guai giudiziari? Non serve un esercito bastano una o due dozzine di nomi. Su 4 milioni di persone non penso non esistano venti o trenta persone di cui fidarsi. Il movimento si dia una mossa perchè la questione romana è diventato l'unico argomento di scontro con i non iscritti.
E' uno dei pochi argomenti che hanno contro il movimento ed è il più pericoloso.
Perchè dalla informazione ai militanti di altre forze politiche la questione romana è il paradigma dell'incapacità del Movimento a governare il Paese. E' arrivato il momento che tutti a partire da chi rappresenta il movimento a livello nazionale e sopratutto a Roma ci metta la faccia e provi a risolvere questa incresciosa situazione.

pietro mannino 15.12.16 17:50| 
 |
Rispondi al commento

La Banca d'Italia e' gia' pubblica, ma non di proprieta' di Stato.
Sottolineare la differenza sarebbe meglio.
Auguri...


Continuate a non portare nessun motivo valido per sversare miliardi di euro a mps:
prima citate la costituzione (quindi il salvataggio dei risparmiatori) e poi invece continuate a insistere con la nazionalizzazione di un colosso di debiti nascosti di cui non immaginate neanche lontanamente l'entità poiché non avete nemmeno i documenti in mano per accertarla.

I miliardi non sono bruscolini e prima di "ricapitalizzazione pubblica di Mps da parte del Tesoro è inevitabile" vi invito a contare tutte le CENTINAIA di banche fallite e poste in liquidazione nella storia della repubblica:
per quale cazzo di motivo l'mps dovrebbe avere un trattamento così differente dagli altri?
RAZZA PIDDINA SUPERIORE?
E tutte le altre imprese che falliscono?

Non sparate cifre miliardarie di cui non avete neanche la più lontana ombra di calcolo basato su documenti e sappiate che mps ha truccato più volte il bilancio su cui quindi solo dei somari farebbero completo affidamento accollandoselo alla cieca (ma si sa che lo stato italiota è come un somaro e porta tutto quel che gli si carica sopra).
Nazionalizzare una banca con i bilanci truccati è assolutamente inaccettabile (legalità legalità legalità?):
come fate a sapere che il fallimento non è stato pilotato APPOSTA per ricevere poi i miliardi della collettività?

NON servono interventi speciali.
Le leggi esistono già e funzionano perfettamente (legalità legalità legalità?).
Prima liquidazione e poi la costituzionale protezione dei risparmiatori... e che i "finanza creativa" vadano a farsi fottere e siano cacciati dal tempio del m5s.

Quesito da votare in democrazia diretta:
"volete versare alla cieca miliardi di euro ai ladroni di Mps mentre le aziende oneste chiudono?"

Ma per non avere una bancocrazia devo votare per forza casa pound oppure devo andare di persona a impiccare tutti i banchieri?

p.s. i truffati dovrebbero iniziare a considerare l'ipotesi di recuperare le perdite con la forza, altro che chiacchiere e scartoffie.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 15.12.16 17:44| 
 |
Rispondi al commento

L'importante è evitare un intervento del MES (ESM)

Carlo D. Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 15.12.16 17:28| 
 |
Rispondi al commento

E' un dato di fatto:
dove ha governato il PD ci sono voragini disastrose di debiti. E c'è ancora chi dice del M5S che "voi non fate niente".
Può darsi, però è ancora da dimostrare che non facciamo niente.
Di sicuro il PD ha fatto qualcosa: ha prodotto disastri su disastri, a far questo bravissimo !

Alessandro L. 15.12.16 17:19| 
 |
Rispondi al commento

MPS ? Fallito o quasi. Si cerca soldi per metter cose a posto.

E il fallimento di Alitalia, 2 volte in 12 anni ?

Cose tipiche italiane....

Come si fa a non capire che è un problema strutturale, di Paese ?
GESTIONI PUBBLICHE ITALIANE

I fallimenti delle istituzioni italiane, molto aumentati molto negli ultimi anni, in realtà sono sempre esistiti dal dopoguerra in poi. Essi sono una caratteristica “strutturale del sistema Italia”. Le evoluzioni negli anni sono state tali che gli sprechi sociali hanno la tendenza ad aumentare.

Sarebbe un suicidio per il Paese e per le tasche dei cittadini e per il futuro degli Italiani non fare quello che si fa nei Paesi europei avanzati, in caso di crisi:

- analisi delle cause;
- riflessione seria per individuare gli strumenti necessari ad eliminare le cause.

Per mettere in atto una procedura simile, che è l’UNICA CHE SALVEREBBE IL PAESE, occorrono delle abitudini un po’ rare in Italia, e cioé:

- analisi seria (senza i soliti giochi di dstr e snstr);
- precisione, coerenza e logica del processo; in pratica evitando il teatro della Commedia dell’Arte Politica..;
- confronto fra il povero sistema Italia e i Paesi del Nord Europa che sanno gestirsi.


Un’analisi seria è stata fatta dal sottoscritto per un decennio almeno. Non a caso, vista la mentalità prevelente in Italia, è un espatriato che ha fatto l’analisi. La motivazione era: abitando in Francia e lavorando in tutta Europa, potevo fare ogni settimana un nuovo confronto. Ecco cosa ho trovato:

- dalla stampa italiana ho listato i fallimenti dell’azienda Italia, i più eclatanti;
- dai paragoni da me fatti giorno per giorno ho potuto cumulare i motivi primari dei fallimenti stessi, nei comportamenti diffusi.
Sono quindi disponibile per une testimonianza basata sui fatti, sulle differenze coll’Europa Occid.

I fattori di inefficienza del sistema Italia sono 8. Se non li riflettiamo per capire il probl., povera Italia, che affonderà ! !
Ulrich Realist

ulrico reali 15.12.16 17:16| 
 |
Rispondi al commento

Basta ragazzi, non se ne può più!non si può pretendere di cambiare il mondo per poi comportarsi come tutti gli altri, bisogna moderare i termini e FARE politica non solo urlare frasi scontate, già sentite ( la Lega prima di voi ) che non insegnano nulla insegnano solo odio, rabbia e violenza, cominciate a fare veramente politica indicandoci qual'è il vostro programma senza slogan o frasi fatte, diteci come si possono fare le cose che urlate, Roma è un esempio di come ci vuole preparazione per fare politica e non solo accuse all'avversario ( NON nemico !!! ), ci vuole un programma chiaro e preciso, e poi basta sbandierare che voi vi tagliate lo stipendio a favore delle piccole imprese, ma non dite mai come si può attingere a questi denari! non basta far vedere un assegno in tv, bisogna spiegare come si possono usare, se ci sono veramente e dove ci si può rivolgere. Anche il sito è un'osannazione delle idee di Grillo e Casaleggio, ma non spiega nulla, non ci aiuta ad aiutarvi. e poi siete veramente convinti che il POPOLO possa fare un programma? scegliere la via da seguire sia in Italia che in Europa che nel mondo? un popolo che malamente sa usare il pc e sono la minoranza può fare politica in mezzo ai lupi internazionali? pensate davvero che non capiamo che di quello che veramente accade ne sappiamo una milionesima parte?! e poi possono pochissimi utenti del blog imporsi sul paese?! io vi seguo da tanto ma mi convicete sempre meno, DiMaio dall'Annunziata che figura ha fatto!!?? ma vi pare un Premier che si dovrebbe confrontare con il resto del mondo? perchè non provate afare politica veramente , quella alta, quella di alto respiro, perchè non provate ogni tanto a dire SI', a collaborare con gli altri per risollevare questo povero e malandato paese, io penso che gli italiani TUTTI se lo meritino, perchè non provate a pensare che il giusto non è solo dalla vostra parte, ma può esserci del buono anche in altri. In ogni modo auguri di Buon Natale


Ho ragione di schifare sempre i professori i di economia
Avanti miei ....Prodi
Chieda almeno scusa
È ppoi non sono nemmeno gli Stati che hanno sbagliato
Siete voi della commissione che non avete permesso di
creare la confederazione mettendo il tetto prima della fondamenta con l'euro
Che fretta c'era maledetta primavera
In quanto alla Germania gli abbiamo dato tutti i vantaggi durante la riunificazione e adesso se li tiene
Adesso tira in ballo la Cina
e noi dovremmo ancora ascoltarla
La fiducia si dà alle cose serie
Lei ha votato sì
Sempre quello
Quando il Fenera mette il capello ho fa brutto o fa bello

Noi diamo fiducia ai cittadini
Noi del movimento siamo fatti un così, con quella faccia un po' così come quelli che vedono per la prima volta Genova


Rosa Anna 15.12.16 16:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma anche no. Con la classe politica che abbiamo nazionalizzare qualcosa significa dare incarichi di prestigio ad incompetenti. Non che i vertici MPS si siano dimostrati migliori... ma lasciarla morire no? Sono anni che i correntisti sanno che è una banca di m***a, se sono ancora clienti cavoli loro!

Potaffo P. Commentatore certificato 15.12.16 16:53| 
 |
Rispondi al commento

Fuori i piddisti da tutto!
quello che toccano marcisce.

giovanni f. 15.12.16 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Buona sere a tutti, sono certificat e non sono un trool, purtroppo mi trovo attaccato da una PIDDIOTA indefessa con tanto di paraocchi che però mi ha inchiodato circa la sponsorizzazione dello spettacolo di Beppe il 12 aprile 2014 al Mandela di Firenze CON LA SPONSORIZZAZIONE DELLA FONDAZIONE MONTE PASCHI DI SIENA UNICCOP FIRENZE con tanto di manifesto e logo dello Sponsor che posso produrre , se mi dita come, e vorrei saperne di più se possibile.
Grazie.


Maurizio I., Roma Commentatore certificato 15.12.16 16:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Niente Capodanno per i romani!!!

Ma certo!

Se vede che ha RAGGIonato:

"Mo me buttano fora...
...e che je devo pure fa' festeggia' er novo anno?"

ormai sul cornicione 15.12.16 16:30| 
 |
Rispondi al commento

non si farebbe prima a risarcire direttamente chi ne ha diritto e chiudere la banca ?....

Massimo Marchetti 15.12.16 16:21| 
 |
Rispondi al commento

L'albero di Natale che ha Roma, va benissimo ed è anche bello.
Chi continua a criticare la Raggi, non si merita un sindaco così, ma uno come quelli precedenti.
Questi si meritano di galleggiare nella spazzatura, viaggiare su autobus bucati e legati con il filo di ferro, in bolletta dura e con tanti, tanti debiti perpetui.
Infatti questa era la situazione che la Raggi ha trovato a Roma. Sono sei mesi che Virginia sbadila spazzatura raccattata in ogni angolo di Roma.....ma che cercate?

Rosa 15.12.16 16:20| 
 |
Rispondi al commento

MPS è una vera vergogna che appartiene tutta al PC, PDS e PD.
Tutta questa brava gente che si spaccia di sinistra perché non restituisce ai cittadini tutti i soldi che hanno regalato agli amici degli amici fino ad arricchirsi?
Fino a quando i toscani continueranno a votare questi galantuomini del PD, è giusto che ci rimettano tutto fino all'ultimo centesimo di euro.
Grande la Banca Etruria Boschi con "el so babbo"!!

saverio battaglia 15.12.16 16:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari ragazzi del movimento, tanto di cappello.
Questa conferenza ci fa scaldare il cuore, ci avete fatto capire che non siamo soli.
Ci hanno circondati, hanno attivato un sistema per portarci alla rovina e rubarci tutti i soldi.
Avete ragione, vanno fatti i nomi, individuato i responsabili e chiesto il risarcimento.
E nello stesso tempo, raddrizzato questo sistema, siamo tutti con voi. Un grande abbraccio.

Rosa 15.12.16 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo il nostro programma sul sistema bancario. Circa MPS, visto che il PD non farà' nessuna pulizia, andando al governo abbiamo tutto il tempo di varare una commissione d'inchiesta, fatta salva l' azione della magistratura.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 15.12.16 15:37| 
 |
Rispondi al commento

Troppo puntati sulle cose grandi (o appariscenti). I flash mob fateli nei luoghi della precarietà, della sofferenza, del degrado e dello sfruttamento, se no sembra che il nostro sguardo si rivolga solo ai piani medio-alti...

[!]

GGray Commentatore certificato 15.12.16 15:32| 
 |
Rispondi al commento

" Abbiamo una banca! " . Sgnam , scrumf , hmmmm, sporsc , rrrrrrrc, ahhhhhhhhhh ! Mo pagate voi !

vincenzodigiorgio 15.12.16 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Ciao

se avete bisogno di prestito, io presi di contattarvi signor il CLAU per la sicurezza della vostra traslazione, ecco il suo indirizzo: claudejiliet7@gmail.com

rosile lesli, roma Commentatore certificato 15.12.16 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Perché dovremmo "salvare" una banca privata chee per giunta ha malversato?
I comuni cittadini che sono nella povertà, chi li aiuta?

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.12.16 15:03| 
 |
Rispondi al commento

Perfetto.

Etto RE 15.12.16 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Se CONSOB autorizza la conversione dei bond dei piccoli risparmiaori al posto dell'intervento dello stato bisogna far partire una DENUNCIA !!!

Marcello P. 15.12.16 14:43| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori