Il Blog delle Stelle
Video pirata! M5S scova un altro lobbista appostato in Parlamento

Video pirata! M5S scova un altro lobbista appostato in Parlamento

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 24

business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance

di MoVimento 5 Stelle

M5S in modalità "apriscatole": beccato un altro lobbista che si aggira come uno squalo attorno alla Commissione Bilancio, per ottenere norme e leggi favorevoli all'azienda e alla multinazionale di turno.

Il lobbista pizzicato dal nostro portavoce Giorgio Sorial è Antonio Iannamorelli, presente per conto della società di lobbying Reti e "invitato" dal deputato del PD Alberto Losacco a seguire da molto vicino i lavori sulla manovra di bilancio, in particolare riguardo la sorte dei provvedimenti sulle società di call center.

Guarda caso lo stesso Iannamorelli ha già fatto con il Partito Democratico politica attiva a livello locale in Abruzzo.
A un certo punto, il lobbista di giornata sembra esultare per l'accantonamento (in pratica un rinvio) di un emendamento tra i tanti (ce ne sono anche del M5S) che precisano doveri, aggravano responsabilità ed eventuali multe per gli aggiudicatari dei servizi di assistenza telefonica.

Perché quegli emendamenti sono stati messi da parte? Qualcuno auspica riformulazioni? In favore di chi? Visto che Iannamorelli non si fa problemi a raccontare sul web o su twitter la propria attività, anzi si considera "la quintessenza della #lobby messa a dura prova dalla congrega degli onorevoli burloni", il M5S chiede come sempre massima trasparenza in favore dei cittadini, a partire dalla pubblicazione della lista di chi entra ed esce dal Parlamento. E a che titolo.
Il tema dei call center, quintessenza (questa sì!) del precariato moderno, è tornato peraltro caldissimo in questi giorni, con l'inchiesta che ha portato all'arresto per corruzione di Roberto Boggio, gran capo della Transcom e titolare del servizio per conto di Inps-Inail.

Il M5S ha una proposta di legge, a prima firma Cominardi, che regola il settore in favore dei lavoratori e dei fruitori. E non possiamo tollerare che figure opache si appostino fuori dalle Commissioni Parlamentari e facciano pressione sul Parlamento, per conto di società che sfruttano la manodopera ingrassando con contratti milionari.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

3 Dic 2016, 10:25 | Scrivi | Commenti (24) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 24


Tags: foto rubata, lobby, lobbysta, m5s, movimento

Commenti

 

Ciao Mr. & Mrs.
In seguito alle difficoltà finanziarie subite da molte persone in tutto il mondo ho deciso insieme ai miei avvocati e il mio avvocato di concedere prestito tra individui e tutti coloro che sono nel bisogno. Così, per le vostre esigenze di prestiti tra persone di far fronte alle difficoltà finanziarie, o per rilanciare le attività o per un progetto, per rompere finalmente la situazione di stallo che causano le banche dal rifiuto dei file di richiesta di credito sono in grado di fare prestiti che vanno da 2.000 € a 5.000 € 000 con un tasso di interesse del 3% per la quantità necessaria e con condizioni di rimborso che rendono la vita più facile. Si tratta di aree in cui possiamo aiutarvi a: * finanziari * Home Loan * Investimento Prestito * Auto Prestito * Consolidamento del debito * Linea di credito * Seconda ipoteca * Acquisizione di credito * Prestito personale si sono bloccati, banca vietata e si non hanno il vantaggio di banche o è meglio avere un progetto e hanno bisogno di un finanziamento, cattivo credito o bisogno di soldi per pagare le bollette, soldi da investire per affari. Quindi, se avete bisogno di prestito non esitate a contattarci. Per ulteriori informazioni si prega di contattarci via mail: developpement.aide@gmail.com

john rude james Commentatore certificato 07.12.16 20:09| 
 |
Rispondi al commento


Ho visto prove fatte da molte persone sul Signore. Muscolino Giovanni, così lo ho contattato per ottenere il mio prestito di 35.000€, regolare i miei debiti e realizzare il mio progetto. è con il signore. Muscolino Giovanni che la vita, il mio sorrida nuovamente è Signore. di cuore semplice e molto comprensiva vi giuro in nome di dio che esistono veramente privati prestatori. Ecco la sua posta elettronica: muscolinogiovanni61@gmail.com

Matteo Todeschini 07.12.16 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno

Se avete bisogno di prestito, potete contattare questa mail per più informazione. Ecco il suo indirizzo elettronico: claudejiliet7@gmail.com

BLOGNE JUSTINE , toscana Commentatore certificato 07.12.16 15:29| 
 |
Rispondi al commento

MA...... AVRA' UN SEGUITO QUESTO FATTO?
QUALE POLITICO LO HA ACCREDITATO?
FATECI SAPERE!!!!!!!!!!
GRAZIE!!!

Antonella A., Roma Commentatore certificato 05.12.16 20:52| 
 |
Rispondi al commento

Ciao

Per tutti quelli che hanno bisogno di prestito per preso avvio la loro attività, contattare questa mail; claudejiliet7@gmail.com

BLOGNE JUSTINE , toscana Commentatore certificato 05.12.16 08:38| 
 |
Rispondi al commento

Di sgherri dei Padroni ce ne sono e un certo sfoltimento sarebbe auspicabile ma addirittura alla luce del sole è da spudorati. Qualcuno potrebbe dire: meglio alla luce del sole che nell'ombra. Forse si ma a mio avviso questa nuova modalità la dice lunga sul senso di impunità provato da questi figuri. Un tempo non l'avrebbero mai fatto pena una sicura gambizzazione e la riprovazione pubblica. Decenni di rivalsa dei Padroni ha sdoganato una condotta riprovevole tanto che una come la JP Morgan si permette di dichiarare senza veli che auspica la cancellazione delle Costituzioni accusate di essere troppo a sinistra.

Ottavio Sarto 04.12.16 17:41| 
 |
Rispondi al commento

Sentite, ho aspettato la metro A per 28'. La Sindaca non deve consentire agli autisti atac che si spostino in massa ai seggi. Per questo ci sono i dipendenti comunali che di domenica non lavorano, gli inoccupati, gli esodati, tutti coloro a cui fanno comodo i pochi soldini percepiti per stare ai seggi. Ditelo alla Raggi e fatemi sapere

paola friggeri 04.12.16 09:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non dovremo lamentarci se, in questa follia collettiva, permetteremo ai lobbisti di partecipare, intervenire, nelle commissioni parlamentari. In Europa, in modo mascherato, questo avviene già da molto tempo. Purtroppo siamo solo all’inizio di un percorso lungo, difficile e non sappiamo quanto sarà aspro. La globalizzazione ci è esplosa in faccia senza alcun controllo. Le cosiddette élite non ci hanno capito niente. Cosa più grave, hanno lucrato sul momento senza capirne la portata ne le conseguenze. Questo sistematico spostare produzioni e lavoro dove costa meno è una follia che arriverà a fine corsa. I sig. TRUMP, del quale non do alcun giudizio, ha capito, con molta semplicità, che dovrà ripristinare il protezionismo per poter dare lavoro. Del resto se tu produci a basso costo, ma contemporaneamente distruggi il lavoro nei potenziali mercati di consumo, quando avrai finito il giro di danza e magari avrai fatto anche dei grossi profitti, a chi venderai la tua merce “conveniente”? In Europa ci siamo rimpinzati di normative liberiste, libero mercato, libero scambio, trattati bilaterali. Tutto in tempi brevissimi, senza gradualità, senza avere rimpiazzato, step by step, le produzioni “povere o di base” con produzioni ad alto contenuto tecnologico, innovativo, scientifico, tali da bilanciare questi cambiamenti. In compenso cosa abbiamo prodotto? Disoccupazione, impoverimento, arretramento civile e sociale, inutile quanto insensato indebitamento. In nome di cosa? Della libertà di mercato? Del progresso? Della democrazia? Non mi pare. Noi abbiamo prodotto un mostro che non riusciamo a controllare, che ci si sta rivoltando contro. Abbiamo avviato una guerra tra poveri che porterà, con molta probabilità, a pesanti svolte autoritarie, con conseguenze non calcolabili. Di questo non potremo lamentarci perché saremo stati noi a permetterlo con la nostra ottusa passività.
Saluti
Talelbano

Gianfranco B. Commentatore certificato 04.12.16 03:02| 
 |
Rispondi al commento

Il lobbista? Non può essere considerato lavoro questo obbrobrio del capitalismo.
E chiaro che gli interessi di qualche azienda non possono coincidere con quelli del comune cittadino.

vilmo p., bolzano Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 03.12.16 19:55| 
 |
Rispondi al commento

domanda : ma è possibile entrare in parlamento senza chiedere nessun permesso ? se la risposta è no.... l'unica soluzione è il licenziamento dei custodi (per gravi inosservanze sulle norme per la sicurezza) o multe salatissime sempre per quest'ultimi...e vedrete che sti loschi figuri non potranno più entrare.

stefano s., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.12.16 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Era iscritto al registro dei lobbisti? Se no, chi lo ha fatto entrare? Chiediamo sanzioni al personale del Parlamento che ha trasgredito le disposizioni. A quel tizio facciamo una denuncia per invasione di campo. G. Mazz

gianpiero m., Bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 03.12.16 16:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Maledetti!

Massimiliano Princigalli, Roma Commentatore certificato 03.12.16 16:07| 
 |
Rispondi al commento

Non si potrebbero assoldare dei tiratori scelti appostati nei luoghi strategici con la missione di abbattere i lobbisti?

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 03.12.16 15:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

si, sfruttano la manodopera (10 ore di lavoro al giorno sabato e domeniche
compresi spesso e volentieri) per 600-700 euro al mese (quando normalmente
la maggior parte delle aziende per simili orari possono arrivare a
stipendiare il dipendente 2.000 euro al mese) e ..... visto che in Italia i
costi sono ancora troppi ...... meglio delocalizzare ........ Romania,
Polonia, Ungheria, tanto li con 500 euro al mese a operatore se la "cavano"
alla grande.
Io non me la sono mai presa con gli operatori insistenti, sono solo delle
pedine, delle "pedine sacrificabili" messe a prendersi le ingiurie e gli
epiteti di persone portate alla disperazione che se la prendono con
l'ultima ruota del carro quando invece dovrebbero prendersela con i
vertici, con chi quelle persone le "manovra" sapendo la loro necessità di
uno stipendio (anche da fame) per poter sopravvivere.
Invece i vertici sono irraggiungibili, nessuno sa chi siano e nessuno può
davvero prendersela con loro (le class action in Italia non servono ad una
beneamata min...@).
Se ne avessi la possibilità sarei il primo a sputare in faccia ai dirigenti
di certe aziende di servizi.
Quanto vale una ora di vita di una persona????
Perchè una ora di vita di una persona (per quanto dirigente) potrebbe
valere 70-100 euro e una ora di vita di un operatore vale 3-4 euro??
Forse perchè le multinazionali pagano meglio chi è più bravo a derubare i
propri "fratelli"??
Viviamo davvero in una società di squali, ma il vento sta cambiando,
lentamente ma inesorabilmente il "vento" sta cambiando.
Quando i "pesci" più piccoli e più deboli si "coalizzano" anche lo squalo
più "cattivo" ed affamato "scappa".
La cosa che non ho mai capita è perchè di anno in anno, ogni anno, ci sono
aziende che PRETENDONO aumenti di fatturato. Come si può avere un aumento
di fatturato quando non offri più e/o migliori servizi, solo licenziando,
precarizzando, aumentando il prezzo del servizio offerto offrendo lo stesso
servizio con minor "forza lavoro".

mario 03.12.16 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Perché non chiamarle Bobby ( pl Bobbies), alla fine scodinzolano e leccano la mano del padrone come i cani. Ooops , già dimenticavo che i cani si potrebbero offendere. Contro gli Yesman, i corrotti ed i corruttori, votiamo tutti NO.

Fasog Gi 03.12.16 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Questo è uno di quei casi in cui ci si dovrebbe chiedere : e i sindacati dove sono?
Servono solo agli statali?
Altra casta asservita!

vincenzo p., napoli Commentatore certificato 03.12.16 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Votiamo NO al SENATO INCULORIO

messaggi preelettorali 03.12.16 11:35| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori