www.beppegrillo.it


12 Gennaio 2017

Come cambierà il lavoro nei prossimi 10 anni

di Tiziana Ciprini e Claudio Cominardi

Il lavoro rappresenta per l’individuo una delle dimensioni più importanti del suo rapporto col mondo. Secondo Aris Accornero "un uomo che ha perso il suo lavoro ha perso il suo passaporto per la società”.

Oggi ci troviamo nel bel mezzo di un’epoca di grandi trasformazioni dettate dall'innovazione tecnologica, dalla globalizzazione, dai nuovi media e dalla scolarizzazione di massa; cambiamenti che la politica tende ad ignorare perché incapace a proiettarsi oltre la scadenza della legislatura.

In un contesto drammatico come è quello italiano, dove la povertà dilaga con 4,6 milioni di cittadini che vivono sotto la soglia di povertà assoluta e un tasso di disoccupazione giovanile tra i più alti in Europa (36,4% Fonte ISTAT) il tema del lavoro deve essere sempre più centrale.

E’ quindi doveroso porsi delle domande su quelli che saranno gli scenari futuri.

Come evolverà il mercato del lavoro? Quali saranno le professioni del futuro? I posti di lavoro aumenteranno o diminuiranno in rapporto alla popolazione attiva? Quali settori saranno carenti, quali adeguati e quali esuberanti di occupati? Come evolverà il mix tra lavoro fisico, lavoro intellettuale di tipo esecutivo e lavoro intellettuale di tipo creativo? La globalizzazione, lo sviluppo dei metodi organizzativi, il progresso tecnologico, la longevità, i flussi migratori come influiranno sulla creazione e sulla distruzione dei posti di lavoro?

Il MoVimento 5 Stelle le risposte ce le ha, grazie a un’inedita ricerca previsionale su come evolverà il mondo del lavoro da qui al 2025.

Il noto sociologo Domenico De Masi, professore emerito di Sociologia del Lavoro ha coordinato questo studio grazie alla collaborazione di 11 tra i maggiori esperti in vari ambiti: dall’economia al diritto, dalla tecnologia alla psicologia.

Mercoledì 18 e giovedì 19, per la prima volta, ne discuteremo insieme in due intere giornate alla Camera dei Deputati.

L'evento sarà trasmesso in streaming sulla pagina Facebook del MoVimento 5 Stelle.

Postato da MoVimento 5 Stelle alle 10:55 in Il blog delle stelle