Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I soldi per il terremoto ci sono: usiamoli!

  • 157

New Twitter Gallery

>>> Risultati delle votazioni di oggi: Per il programma energia hanno votato 23.850 iscritti certificati. Hanno votato SI in 20.746 e NO in 3.104
Per il candidato sindaco di Palermo hanno votato 590 iscritti certificati residenti a Palermo. Salvatore Forello ha ricevuto 357 voti e Igor Gelarda 233.
Grazie a tutti coloro che hanno partecipato. <<<

di MoVimento 5 Stelle

Oggi nel Centro Italia la terra è tornata a tremare violentemente, a ripetizione. Ad aggravare la situazione le abbondanti nevicate che da giorni flagellano quei territori e la cui portata è stata palesemente sottovalutata. La notizia più importante è che non risultano vittime ma i disagi sono enormi: paura tra la popolazione, impraticabilità delle strade, strutture e stalle crollate sotto il peso della neve, collegamenti ferroviari interrotti.

Questo è un ulteriore, durissimo, colpo per quei cittadini che già da 5 mesi vivono per con frustrazione per aver perso tutto mentre la macchina dello Stato non si sta rilevando all’altezza di gestire questa emergenza: sfollati abbandonati a loro stessi, pendolarismo forzato per i lavoratori, allevatori allo stremo a causa del gelo, burocrazia farraginosa, rimpalli di responsabilità, lentezza nelle operazioni di abbattimento e di messa in sicurezza delle strutture, personale amministrativo a tutt’oggi in molti casi insufficiente. Siamo in piena emergenza ma il Governo si sta muovendo come se le criticità fossero di poco conto o risolvibili in poco tempo. Invece no, sappiamo già che ci vorranno anni per riportare quelle terre alla normalità ma se la macchina dell’emergenza e della ricostruzione non comincia a correre i tempi si dilateranno. Non possiamo permetterci di stare dietro ai tempi giurassici della burocrazia e all’incapacità di chi non sa amministrare la cosa pubblica.

Di fronte a questa situazione drammatica gridano vendetta i dati che ci ha fornito la Ragioneria dello Stato sui trasferimenti contenuti nel Decreto terremoto del 2016 per le aree colpite dal sisma. Quei soldi fino ad ora sono arrivati ai ministeri competenti e sono già a disposizione della struttura commissariale, quella che dovrebbe iniziare a funzionare a febbraio. Per la fase emergenziale ancora non si è vsta neppure una lira.

Ecco qui i fondi capitolo per capitolo:

I fondi destinati allo svolgimento dell’anno scolastico 2016/2017 al Miur (5 milioni) e quelli destinati al programma infrastutture ambientali per l’anno 2016 (3 milioni) non sono ancora stati spesi.

I fondi destinati all’indennità per lavoratori dipendenti (124,5 milioni) e lavoratori autonomi (134,8 milioni) per il solo 2016 sono fermi per via della predisposizione della convenzione con il Ministero del Lavoro e Politiche Sociali.

I fondi destinati alle assunzioni a tempo determinato nei comuni per il 2016 (1,8 milioni) non sono ancora arrivati al Ministero dell’Interno.

I fondi destinati al parco mezzi del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco per il 2016 (5 milioni) sono fermi al Ministero dell’Interno.

Invece alla struttura del Commissario alla ricostruzione, Vasco Errani, sono arrivati i fondi del 2016 (3 milioni) - per la struttura Commissario e relativo personale - e i 200 milioni destinati all’Istituzione del Fondo per la ricostruzione delle aree colpite dagli eventi sismici che, però, saranno utilizzati solo una volta chiusa la fase emergenziale.

Che la macchina dello Stato sia praticamente impantanata ce lo conferma anche il question time che abbiamo presentato oggi alla Camera, durante il quale la deputata Laura Castelli ha chiesto al governo come sono stati spesi i 28 milioni di euro in donazioni raccolti fino a questo momento dal Dipartimento della Protezione Civile per le popolazioni colpite dal terremoto. La risposta è che quei soldi, che avremmo potuto già utilizzare per aiutare gli sfollati e per le emergenze più impellenti, sono ancora fermi: si deve aspettare la chiusura della raccolta, prevista per il 29 gennaio perché così prevede il protocollo stipulato con le società di telefonia che raccolgono gli sms solidali. Una volta chiusa la raccolta poi, la Protezione Civile provvede a valutare il possibile utilizzo di quei fondi in accordo con le Regioni coinvolte e successivamente la proposta emersa viene affidata al parere di un comitato dei garanti. Solo alla fine di questo giro infinito i soldi possono essere utilizzati.

Non accettiamo più che il governo si nasconda dietro alle lungaggini e alle lentezze della burocrazia. Lui ha il coltello dalla parte del manico e lui può decidere quanto e come accelerare le procedure.

La solidarietà degli italiani non può essere fermata dalla lentezza dello Stato, che arriva sempre in ritardo.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

18 Gen 2017, 17:16 | Scrivi | Commenti (157) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 157


Tags: fondi, m5s, terremoto

Commenti

 

CIAO COME QUESTI AMICI
Come disse Dio in aiuto alla Bibbia tra di loro, è in questo contesto che la banca BNP PARIS DESSOUS vuole aiutare tutti coloro che sono in difficoltà di prestito. Sono Paul Claudia, per il quale lavoro. moneta bancaria finanziata da 2000 a 500000 € a tutte le persone che ne hanno bisogno per aumentare i loro affari o per pagare una grande casa, un'auto o creare
la tua attività con un tasso di interesse del 3%. Bene, se sei interessato, vuoi dirmi che hai più informazioni su questa offerta di prestito di denaro.
E-mail: paullclaudia47@gmail.com o Whatsapp +22999925258
E-mail: paullclaudia47@gmail.com o Whatsapp +22999925258

paullclaudia 17.11.17 10:47| 
 |
Rispondi al commento

HELLO COME QUESTE AMICI
Come Dio ha detto nell'aiuto della Bibbia l'un l'altro, è in questo contesto che la banca BNP PARIS DESSOUS vuole aiutare tutti coloro che sono in difficoltà di prestito. Sono Paul Claudia, per cui lavoro. denaro finanziato da 2000 a 500000 € a tutte le persone che ne hanno bisogno per aumentare la propria attività o pagare una grande casa, un'auto o creare
la tua attività con un tasso di interesse del 3%. Beh, se sei interessato, vuoi dirmi che hai maggiori informazioni su questa offerta di prestiti in denaro.
E-mail: paullclaudia47@gmail.com

paullclaudia 29.10.17 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Prestito offerta per gli individui e le imprese.


Ciao cari lettori
AGENZIA finanziaria che offre prestiti a essere sicuro e benefico per le persone e aziende in Europa e nel mondo, che è ad un tasso del 3% con termini di rimborso, tenendo in considerazione la vostra realtà finanziaria. Le imprese o gli individui con le loro idee e la ricerca di finanziamenti ; non esitate a rispondere a questo annuncio per ricevere la nostra offerta. Informazioni
Email: jameldaouadi05@gmail.com
Grazie

jameldaouadi 16.10.17 13:47| 
 |
Rispondi al commento

NON IGNORARE, PRENDERE IL TEMPO DI LEGERE QUESTA TESTIMONIANZA
Il mio nome è signora VETA BORDEIANU ho 40 anni sono una madre di una figlia di 5 anni. mese fa mia figlia soffriva di cancro al cervello. Ho avuto 20000€ per garantire il suo recupero così mi metto alla ricerca di prestito. Ma purtroppo per me io stavo frodare di essere creditore senza scelta che ho perseverato nella mia ricerca per fortuna che il mio coraggio mi ha messo sulla persona giusta PIOMBI PATRIZIA di signora che mi ha dato un prestito di 20000€ in 72 ore solo tramite bonifico bancario, che ha permesso la guarigione di mia figlia. Questa prova è per te che sono stanchi di essere rifiutati dalle banche. Avete abbastanza sai dove mettere la testa che segue i vostri problemi finanziari. Avete bisogno urgente, veloce, affidabile e legittimo di un singolo indirizzo di finanziamento per essere soddisfare.

Indirizzo email: piombiipatrizia@gmail.com
Ecco il nostro numero whatsapp: +33755015299

Grazie e passate un buono giorno.

Bordeianu 26.09.17 17:02| 
 |
Rispondi al commento

SOLUZIONE PER LE VOSTRE ESIGENZE FINANZIARIE O DI TUTTI I TUOI PRESTITI
Volete - ottenervi un prestito per la realizzazione di un progetto o di un commercio ed o per un bene immobile?
Tengo a dirvi che offriamo di prestito che va di 5000€ a 1000000€ purché il cliente sia onesto e responsabile di garantire il rimborso mensili. Attualmente siamo in campagna di prestito ed il nostro tasso d'interesse è pari al 2% l'anno.
Allora se siete interessati volete contattarlo all'indirizzo mail:

Mail personale: piombiipatrizia@gmail.com
Mail della nostra impresa: loanprivate.invest@gmail.com
Ecco il nostro numero whatsapp: +33755015299

Grazie e passate un buono giorno.

Piombi 17.07.17 14:01| 
 |
Rispondi al commento

I soldi per i terremotati ci sono, ma non vengono impiegati perché sono in cerca di una tangente.

Leo 26.01.17 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Ciao signore/signora,
Sto cercando il prestito di denaro per diversi mesi che ho avuto debiti e bollette da pagare. Pensavo che fosse finita per me.
Ma per fortuna ho visto la testimonianza fatta da molte persone su Mm Josina gomez, che è come ho contattato mio
mutuante per pagare i miei debiti e il mio progetto. e signora Josina mio concesse un prestito di 60,000 euro sul mio conto, posso assicurarvi che tutti questi carta suo governarlo mio aiuto per pagare fuori il mio contatto di debito la e sarebbe la verità
Se avete bisogno di finanziamenti; prendere in prestito denaro o qualsiasi progetto ti rendi conto che questo vi aiuterà a realizzare e sostenere finanziariamente sua e-mail octaviorodrigo15@gmail.com

gracia malcone Commentatore certificato 24.01.17 20:51| 
 |
Rispondi al commento

In molti siamo ormai a conoscenza, dopo che le iene hanno denunciata questa indecenza perpetrata a danno dei terremotati relativa alle casette di legno che si trovano a Nocera Umbra. Di queste casette dopo il terremoto del 1997 che ne erano state costruite 776 per fronteggiare il bisogno dei terremotati di allora. Attualmente, questi manufatti, esistono e sono rese efficienti da una manutenzione del costo di 120 mila euro all'anno sostenuti dal comune di Foligno. Quando le iene fecero presente l' esistenza di questi costruzioni ai terremotati che nel freddo più totale non volevano abbandonare le loro bestie (il loro lavoro) e che erano a pochi chilometri di distanza...Non credevano alle loro orecchie. Sostenevano, questi sfortunati ed increduli italiani, che solo 20 chilometri di distanza li avrebbero percorsi a piedi giornalmente! La cosa che li lasciava sbigottiti ed avviliti era l'atteggiamento fraterno e comprensivo delle più alte cariche dello Stato,Della Protezione Civile e da tutti i politici in generale che sostenevano:"Non vi lasceremo soli". Che a nessuno fosse venuto in mente di avvicinare quelle 776 casette di legno al posto di tende diventate quasi subito inagibili per il freddo! Ma per Dio, erano li pronte solo da portarle sul luogo del disastro. Sicuramente i nostri politici non erano a conoscenza di questi fabbricati, ma chi li voleva usare solo per fini speculativi, sono stati lasciati liberi di operare! I malpensanti potrebbero sostenere che la sfortunata utenza nord africana è più remunerativa dei terremotati, dato che già cinquanta persone richiedenti asilo occupano una parte di di queste casette pagate con soldi nostri e che avremmo voluto vedere a disposizione dei nostri sfortunati connazionali massacrati dal terremoto. Chi ha taciuto tali disponibilità non è una gran persona. Come può dire il Presidente Gentiloni che abbiamo la migliore Protezione Civile del mondo se non è stata in grado o non era a conoscenza di queste 776 casette disponi

marco grasso 24.01.17 12:22| 
 |
Rispondi al commento

La ringrazio, signora. Anissa KHERALLAH ( developpement.aide@gmail.com per il vostro gentile aiuto oggi.All'inizio non avevo preso sul serio il vostro business, ma oggi quando ho visto il credito che ho voluto nel mio account , grande è la mia gioia e sinceramente chiedo scusa per aver dubitato di te e la tua abilità per aiutare le persone. Grazie e grazie per la vostra attenzione. Grazie a voi ho dovuto pagare i miei debiti .

.pablo portugal gomez Commentatore certificato 23.01.17 18:18| 
 |
Rispondi al commento

ciao

dal prestito di due anni, la banca Credit Mutuel sta facendo una buona cosa nel nostro paese l'Italia. questa banca sta facendo tutto pronto per i nostri cittadini che hanno bisogno di prestito. Quindi ho preso a condividere questo messaggio, questa azione della banca non viene riconosciuto il nostro stato. Quindi, se si ha realmente bisogno di prestito, vi chiedo di contattare in questa e-mail perché hanno pronti a fare diversi persona troppo.

Ecco l'e-mail: creditmutuelbanquetransfertrap@gmail.com

maria 01 gianni, molise Commentatore certificato 21.01.17 17:04| 
 |
Rispondi al commento

È necessario che il prestito, potete contattarci su questa e-mail: creditmutuelbanquetransfertrap@gmail.com

LOIC durois, molise Commentatore certificato 21.01.17 16:32| 
 |
Rispondi al commento

Sono anni che lo dico. Questi signori che ci hanno goverato fino ad oggi vanno impiccati. Solo così facendo una bella pulizia possiamo ricominciare altrimenti faremo solo chiacchiere e la situazione rimarrà la stessa

Antonio s. Roma 20.01.17 11:26| 
 |
Rispondi al commento

La solidarietà degli italiani non può essere fermata dalla lentezza e dalla burocrazia dello stato che mette a repentaglio in questo modo la vita dei cittadini

Rino Siconolfi, Ferrara Commentatore certificato 20.01.17 00:30| 
 |
Rispondi al commento

E BASTA CON STO PETTEGOLEZZO DA GOSSIP!!! NON SE NE PUÒ PIÙ! QUALCHE ANNO FA ALL'INIZIO DELL'AVVENTURA IN PARLAMENTO DEL M5S POTEVO CAPIRLI, VI ERA VOGLIA DI PARTECIPARE, DENUNCIARE , SENTIRSI PARTECI DI QUESTO PROGETTO, MA ORA ,DOPO 4 ANNI, FINISH, CHIUSO LE PAROLE STANNI A ZERO! BISOGNA MOBILITARSI MANDARE A CASA QUESTI DELINQUENTI SENZA NE SI E SENZA NE MA, ALTRIMENTI IL TEOREMA CHE ALCUNI FANNO SUL M5S È VERO: CREATO X DARE SFOGO ALLA RABBIA DELLA GENTE SUL...WEB, MA SENZA FARE UN EMERITO CAZZO NEL CONCRETO! E L'ULTIMA PORCATA SULLA RICHIESTA DI ENTRARE NEL GRUPPO "ALDE" DEL PARLAMENTO EUROPEO NE È LA TESTIMONIANZA :L'ULTIMA ORAMAI DI UNA LUNGA SERIE! A GRILLO DICO: HAI FATTO QUELLO CHE DOVEVI, ORA ..VAFF...PRIMA CHE MANDI A RAMENGO TUTTO IL MOV.
AD MAIORA GENTE, ASPETTO NELLE PROSSIME SETTIMANE UN INIZIO DI QUESTA MOBILITAZIONE , ALTRIMENTI IL MOV È ....FINITOOOOO!!!

undefined 19.01.17 18:54| 
 |
Rispondi al commento

La fa facile onorevole Castelli, qui si parla di soldi, mica di teorie filosofiche. Dovranno essere identifica le soc “IDONEE” in tutti i sensi, gli amici più fidati, che possano dare garanzie adeguate. Del resto, le cose in fretta, in questi casi, non possono essere fatte. Se poi muore qualcuno, il disagio è enorme, i drammi umani si moltiplicano, l’organizzazione non risponde alle necessità, pace. Le procedure, tutte, debbono essere applicate. L’urgenze possono aspettare.
Mi verrebbe anche da piangere, ma il disgusto mi ha bloccato tutti i liquidi.
Saluti
Talelbano

Gianfranco B. Commentatore certificato 19.01.17 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Io non capisco come, per esempio, il Sindaco Pirozzi(Amatrice), con tanto di fascia, non si presenti davanti ai banchi del Governo, magari scortato dai portavoce 5S per impedirne l'allontanamento da parte dei commessi, a battere cassa!

Maurizio I., Roma Commentatore certificato 19.01.17 16:47| 
 |
Rispondi al commento

E che dire di tutti gli elicotteri dell'ex Corpo Forestale dello Stato pagati dai contribuenti e ora fermi per la disorganizzazione totale di chi li ha presi in carico in seguito alla riforma Madia ???
A Rieti ci sono 3 elicotteri fermi, a Cecina 2 elicotteri fermi, a Pescara 2 elicotteri fermi, a Roma 2 elicotteri fermi.... senza assicurazione nè piloti che sono stati smembrati tra Carabinieri e Vigili del fuoco, anche loro fermi in attesa delle decisioni che dovevano essere prese un anno fa....
Fanno bene i cittadini ad arrabbiarsi con le istituzioni inefficienti e costose per avere pochi servizi. E questa sarebbe la riforma che avrebbe dovuto dare più organizzazione e meno sprechi???????????
Chi ha sbagliato ora dovrebbe pagare !

Franco Poggianti 19.01.17 16:26| 
 |
Rispondi al commento

I soldi ci sono e' vero ma manca l'organizzazione. Troppi centri decisionali, troppi passaggi, forse anche troppi operatori sul campo senza un coordinamento. Che persino la neve, a gennaio e in alta collina, abbia colto di sorpresa è creato il caos e' incredibile. La "sfiga" non dipende dagli umani ma l'organizzazione si.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 19.01.17 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Vogliamo A I U T A R E quei poveri italiani che sono ancora nelle tende, al freddo, con i loro animali che stanno morendo...dove sono finiti i soldi che ogni Stato deve avere per le emergenze, oppure quelli chiesti agli italiani con il n.telefonico dedicato...che si fa,? Dobbiamo aspettare i tempi della burocrazia sulla pelle delle persone...dov'è l'esercito, la Folgore, i pompieri, i volontari...cosa stiamo aspettando? È una vergogna! Gli italiani sono un popolo unito unico...non si può vedere che non venga risolta questa situazione a breve...dove sono finiti gli uomini forti che sapevano prendere decisioni anche difficili in caso di necessità... Qui per colpa della politica nessuno fa più nulla! Vergogna!!!

Isanna Cerchierini 19.01.17 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Siamo la Seconda forza politica del Paese, 30% dell'elettorato, siamo attivisti e altruisti. Lo Stato ha dimostrato di essere inesistente e inefficiente. Possibile che come popolo della rete non si riesca a organizzare roba concreta??? Cerco gruppo: autosufficiente per 7gg, fuoristrada, attrezzatura invernale e da campeggio, gruppi elettrogeni , braccia, gambe e si parte. Chi può si dia disponibile e chi non può faccia donazioni su conto organizzato e controllato. Tutto questo è da fare ORA non dopo. Come M5S, come cittadini per cittadini, come vi pare ma #facciamolo. Io ho raggiunto il mio limite personale di sopportazione dell'inefficienza. Ora è tempo di dimostrare concretezza e civiltà. Almeno noi. FACCIAMOLO

Giovanni B., Milano Commentatore certificato 19.01.17 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo bisogno di voi, M5S, dobbiamo aiutare quei poveri italiani che non hanno più niente e stanno morendo nel senso letterale.
Aprite qualche iniziativa, raccogliete fondi con conto corrente visibile, per incaricare immediatamente persone COMPETENTI nel salvataggio, nella fornitura di alloggio e viveri,
MA ORA!
Dobbiamo avere una proposta da qualcuno di cui ci fidiamo!

e aspetto la data della manifestazione:
BASTA io non voglio più nessuno di questo governo, ipocriti, egoisti, ignoranti e inutili, soprattutto inutili e dannosi.

AIutateci ad aiutare il popolo italiano

Dani Cape 19.01.17 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Niente 20 miliardi alla banca Monte dei Paschi.Diamoli ai terremotati non ai DE Benedetti ecc....

Paolo.T Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 19.01.17 13:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fate sentire di più la vostra voce.Si è sentita poco e le vostre presenze .Troppo scarse.

Franco De Cinque 19.01.17 13:10| 
 |
Rispondi al commento

presto, non c'è tempo da perdere!!!

Gustavo Woltmann 19.01.17 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Certo che siamo anche un po' sfortunati: se gli F35 non avessero avuto quella serie di problemini e fossero già operativi, si sarebbe potuta fare un'operazione di lancio di viveri e uomini nelle zone colpite, oltre a poter sparare qualche missile per liberare i varchi dalla neve...

Enzo Rossi 19.01.17 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Una domanda perchè Gentiloni è andato dalla Merkel?
Poteva andare da Holland,da Putin,da Trump, perchè proprio dalla Merkel...forse ho confuso il personaggio...era mica il bischero?

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 19.01.17 12:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alessandro Di Battista su Facebook: >

Janus S. 19.01.17 12:35| 
 |
Rispondi al commento

E mentre i ministroni del governicchio abusivo discute la gente muore..

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 19.01.17 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Ma come su mafia capitale.. Il governo deve prima spartire tra i partiti di governo i camorristi e i mafiosi. Dopo le suddivisioni iniziano i lavori.. Come nel vecchio e recente detto..GOVERNO LADRO...

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 19.01.17 12:10| 
 |
Rispondi al commento

La struttura amministrativa e decisionale di questo Paese deve essere profondamente rinnovata ad iniziare dal limitare enormemente l'iter burocratico che accompagna qualsiasi norma . E' chiaro a tutti che la macchina pubblica ha bisogno di inventarsi tutti i passaggi semplicemente perchè deve oleare le tasche degli amici, copagni e clienti dei governanti. Il M5S deve farsi carico in primis di studiare come eliminare gli interventi dei dicasteri, commissioni, commissari e dei loro uffici. Questo porterà alla riduzione dei costi della politica e se la conseguenza sarà l'allontanamento di occupati della classe politica, pazienza. Anche loro come gli altri impareranno a cercarsi un posto di lavoro e, soprattutto , a lavorare. Questo servirà per far comprendere loro quanto sia impellente la necessità di creare posti di lavoro per i cittadini e l'economia italia. Forza!!! Andiamo avanti

Giuseppina A., SEGRATE Commentatore certificato 19.01.17 11:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

come non usano i soldi per il terremoto (presumo pure quelli donati generosamente dagli italiani tramite i famosi numeri telefonici che sempre vengono attivati in caso di emergenza).
Da dove si pensa arrivino i miliardi per salvare mps???
Vabbè. poi quello che rimane lo si manderà ai terremotati dai.
Dopo tutto .... dove confluiscono tutti (in verità si e no un 60%) di quello che si versa tramite queste numerazioni (nelle banche o no .... loro poi ne fanno ciò che vogliono ..... tanto ...... chi controlla)???

mario 19.01.17 11:51| 
 |
Rispondi al commento

pensiero

per i mega appalti - mega tangenti - hanno subito predisposto l'invio dei militari per respingere e arrestare i cittadini che vogliono proteggersi tutelando il territorio .
- TAV

per soccorrere , prestare supporto logistico ai cittadini terremotati , isolati dalle nevicate abbondanti , nei Comuni che sono privi di fornitura elettrica , non sono capaci di attuare un piano di interventi degno di questo nome

Che volete , quando si tratta di mangiarci sopra con i loro mega appalti - sciagure svolgono prontamente il loro compito , pur di assicurandosi il malloppo .

Roba da PDex-L & c.

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 19.01.17 11:25| 
 |
Rispondi al commento

di Alberto Micalizzi.

Domani mattina nella trincea di Trani il popolo italiano contro Standard & Poor's, braccio operativo di banche d'affari ed hedge funds, per l'arringa finale dell'ultima udienza di un processo destinato alla storia.

Venerdì a Trani non si celebra il salotto della politichetta, dei talk-show serali, dei rivoluzionari da tastiera.
A Trani qualcuno, in nome del popolo italiano, ha scelto la via meno redditizia, la più impervia e romantica di concepire la lotta, scontrandosi senza esitazioni direttamente contro uno dei tentacoli del potere, quelli che hanno ordito le trame, che hanno organizzato il saccheggio attraverso un'articolata manipolazione di mercato alla quale anche numerosi italiani "traditori della patria" (cit. Prof. Paolo Maddalena) hanno partecipato.

Nel silenzio assordante dei media mainstream, delle istituzioni politiche e di larga parte dei parlamentari italiani, seguirò l'udienza e realizzerò un servizio esclusivo che sarà trasmesso da Pandora TV.

Lino Viotti Commentatore certificato 19.01.17 11:08| 
 |
Rispondi al commento

li usano e li useranno...

http://bit.ly/2k3ugZc

id &as Commentatore certificato 19.01.17 10:52| 
 |
Rispondi al commento

㋡ VIA -- "Da Questa Europa" --.

Più di una strada potrebbe essere intitolata così! ㋡

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 19.01.17 10:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E adesso gli improvvisati responsabili della protezione civile osano anche alzare la Voce? Ma con quale coraggio? Sono più bravi a mostrarsi con la felpa che a pensare al loro lavoro.
Anzichè scusarsi con la popolazione che dovrebbero proteggere fanno i galli, il fatto di essere nel 2017 e di disporre di mezzi avanzatissimi in ogni settore purtroppo non sopperisce alla carenza di cervello

Fabio Modena, milano Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 19.01.17 10:50| 
 |
Rispondi al commento

CIALENTE : MANCA LEGGE CHE OBBLIGHI ALLA SICUREZZA

tanto la deroghiamo poi ...

http://bit.ly/1P9wQF1

id &as Commentatore certificato 19.01.17 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Ri-dico sempre la stessa cosa ,
( ma è come parlare al muro... ),
in ItaGlia non c'è NESSUN partito ( o Movimento ) che vuole fare gli interessi degli Italiani , ma SOLO gli Interessi delle Multinazionali ( che con il MES si prenderanno l'Italia & gli Italiani )

L'ITALIA è evidentemente il "Giappone d'Europa " (ormai lo hanno capito tutti ... tranne i politici compreso il M5st. )

Vi immaginate se il Giappone , ogni volta che succede un terremoto opp. una catastrofe naturale del territorio , dovesse andare con il cappello in mano a chiedere i soldi in prestito a Bruxelles ??....

Morale :
VIA da questa Europa , VIA dall'Euro-zona-mafia .
RiprendiamoCi la Sovranità Nazionale !!
Potremmo essere meglio della Svizzera ma siamo peggio della Grecia !!!

Lino Viotti Commentatore certificato 19.01.17 10:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e' possibile che non sia vero, anzi, che stia prendendo una cantonata pesante.

ma un controllo a come viene estratto il petrolio nel centro italia la darei.

quella zona d'italia e' molto fragile, piena di faglie. il suo equilibrio e' precario. sempre mettendo molto le mani avanti, ci puo' stare una remota possibilita' che un massiccio perforamento (o addirittura uso di nuove tecniche tipo frakking) ed estrazione di petrolio e gas naturali possano dissestare il sottosuolo.
sono ignorante in materia, ma nella mia ignoranza, immaginare un maglio che spacca (o perfora) le rocce in profondita' in una zona piena gia' di suo di fratture, non mi sembra salutare.

in italia di terremoti ce ne sono sempre stati, ma mai con questa intensita' e continuita'. ormai sono anni che in italia ce ne sono uno deitro l'altro, e sempre nelle zone o di estrazione di idrocarburi o di stoccaggio (mirandola).

un'occhiata l'andrei a dare.

carlo 19.01.17 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Telese non mi è molto simpatico. Ieri sera, sulla 7, è stato forte dicendo quanto sono vermi i "signori" dell' ue......... nel giorno del dolore, ci chiedono i soldi........

Er Caciara ..... Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 19.01.17 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Ai piddini interessa solo il futuro del giornale in perdita perpetua, l'Unità! W il partito!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 19.01.17 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Pirozzi sindaco di Amatrice:

« Cosa abbiamo fatto di male a Cristo per meritarci tutto questo? ».

Caro sindaco, a Cristo non so

ma qualcosa di male sicuramente è stato fatto!

Auguri.

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 19.01.17 10:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

con una mozione in Parlamento interrompete subito il flusso di denaro (3,6 mld. € annui), destinato alla raccolta di falsi rifugiati clandestini dalle coste libiche e loro mantenimento nelle strutture. Accento sulle reali priorita` del paese. Aiuto alle PMI, alle zone terremotate, alla tutela dei nostri marchi e controllo di investimenti diretti, se volti a trasferire know-how, profitti e competenze.

Maurizio Fenati 19.01.17 10:01| 
 |
Rispondi al commento

E' la protezione civile che dà solo rogne, gente che scappa fuori dalla parrocchia due volte all'anno ( e che quando c'è qualche emergenza come il terremoto è una festa) che al massimo è all'altezza di organizzare un brindisi di natale, gente che letteralmente non si sa ficcare un dito in cu .lo (ci ho lavorato nel terremoto dell'emilia, al 99 per cento sono così, non tutti, gli devi mettere la scopa in mano e strillargli per farli lavorare, neanche a buttare il piatto dove hanno mangiato sono buoni sti miserabili, lo fanno per le cene e per scappare di casa ogni tanto quando non vanno alle gite di padre pio).
Mi ricordo il terremoto in Emilia nel 2012, tutti aspettavano sotto le tende che Errani o la Tim o chi per loro gli avessero comprato il camper nuovo e i permessi dalla protezione civile e vigili del fuoco (permessi che non sono mai arrivati, dato che le ditte che fanno i pasti per le scuole hanno tutto l'interesse di vendere quella me .rda spacciata per pietanze) per la cucina da campo, alla fine non è andata proprio così (ci sono passato con il treno pochi giorni fa e le macerie stanno ancora lì per terra, tutto diroccato e abbandonato e mezzo sequestrato). La cucina te la fai tu all'interno del camper, non serve il permesso dalla NATO.

http://tinyurl.com/zta3h64

chilicca qui 19.01.17 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Mr / Mrs / Ms
E ' con profonda gratitudine che ringrazio
portare qui la mia testimonianza, È che sono alla ricerca
pronti i soldi, non so come condividere con voi
la mia gioia perché me di essere ancora alla ricerca per il prestito, io sono
cadde sulla Signora Anissa KHERALLAH donna d'affari. Lei mi ha concesso
un prestito di 20.000 euro è ho parlato
diversi colleghi che hanno anche ricevuto prestiti in
questo Madame senza preoccupazioni. Soprattutto a me,
Ho ricevuto la mia domanda di credito, tramite bonifico bancario in un
durata di 72 ore senza protocollo e sono abbastanza
soddisfatto. Il motivo che mi spinge a pubblicare questo annuncio
è questa donna continua a fare
meraviglie per le persone che sono veramente nel bisogno.
Così ho deciso di condividere questa opportunità
che non hanno il favore delle banche, o che aveva dovuto
fare finanziatori disonesti che fanno abuso
la personalità degli altri; hai un progetto o di un bisogno
il finanziamento, è possibile scrivere a lui e spiegare a lui
la vostra situazione, vi aiuterà se lei è convinto di
la tua onestà. Ecco la sua email : developpement.aide@gmail.com

pik sousana rosa Commentatore certificato 19.01.17 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Migranti: PD (contrari) e M5S (astenuti) contro mozione Meloni/FDI per introdurre Obbligo per Coop di rendicontare spese accoglienza.

Avevate paura di essere considerati degli sporchi populisti, razzisti e xenofobi.
Come diceva una vecchia canzone:
"le strade per farmi del male, non la sbaglio mai"

gianfranco chiarello 19.01.17 08:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' ovvio che non si può vivere in quattro persone dentro un solo camper, per una gita al mare va bene, ma per vivere in quattro senza azzuffarsi o andare fuori di senno servono quattro camper anni '80, non serve dilapidare quarantamila euro per una casetta di legno striminzita condivisa in quattro. Per l'estetica, con un po' di fantasia e finestre in legno si possono nascondere ruote e cerchioni, fioriere, stuoie colorate, ghiaia, ecc.

http://tinyurl.com/zta3h64


Il soccorso Alpino della Guardia di Finanza ha raggiunto l'hotel sommerso da una slavina,

Sono immagini allucinanti, sepolti vivi, possibile che nessuno abbia potuto prevenire ?

Mi dispiace sinceramente per le popolazioni meridionali, la maggior parte gente ospitale e generosa.

Vi voglio bene.

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 19.01.17 08:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I soldi ci sono sempre e non ci sono mai.

Non si trattasi di una verita oggettiva ma di opinioni politiche del tutto Arbitration dettate più che altro fa esigenze di consenso elettorale.... Quando fa comodo togliere i soldi da una parte per mettere da una altra si fa spesso senza chiedere il premesso a Chinese questi soldi li avvalora col sudore della fronte seconda un concetto di merito Arbitrario.

Togliere mettere 19.01.17 08:29| 
 |
Rispondi al commento

Camperacci:

http://www.subito.it/lim?w=3&q=camper&c=0&ca=0_s&sp=1&o=279

chilicca qui 19.01.17 08:22| 
 |
Rispondi al commento

Un camper usato costa poco più di mille euro, non è che costa un miliardo. Certo, un camper è poco più di una stanza, ma c'è tutto per una persona in emergenza abitativa (pannello fotovoltaico, letto, cucina, soggiorno, computer, ecc.), per quattro persone, con quattromila euro e quattro camper e una veranda al centri in comune diventano già una mezzaspecie di casa invece di stare sotto le tende.

http://www.subito.it/lim?w=3&q=camper&c=0&ca=0_s&sp=1&o=279

undefined 19.01.17 08:15| 
 |
Rispondi al commento

Ma Vasco Errani, il nuovo commissario per la ricostruzione, dov'è in vacanza?
Nessuno lo intervista?

Cocis 19.01.17 07:51| 
 |
Rispondi al commento

Ma anticipare degli stanziamenti ORA per recuperarli DOPO è troppo difficile?

federico allegrucci (jumbok) Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.01.17 06:07| 
 |
Rispondi al commento

una semplice domanda:qual è il modo migliore per aiutare questa gente??

Alessandro iturriaga 19.01.17 02:31| 
 |
Rispondi al commento

Picchio qui un cafferino corretto per i nottambuli.

:-)

Luca Ciolli 19.01.17 02:09| 
 |
Rispondi al commento

Questa volta, sinceramente, mi ha deluso anche lo stesso M5S. Possibile che non avete capito PRIMA che BISOGNAVA SOLLECITARE SUBITO il governo, anche con l'impiego dell'ESERCITO (GENIO CIVILE DELL'ESERCITO) per la COSTRUZIONE IMMEDIATA DI STALLE PER IL RICOVERO DEGLI ANIMALI E DI POCHE CASE PREFABBRICATE IN LEGNO SOLO PER GLI ALLEVATORI, che sono costretti a fare i pendolari per centinaia di chilometri al giorno??? SI STA VERIFICANDO UNA VERA E PROPRIA MATTANZA DEGLI ANIMALI, CON DISTRUZIONE DI TUTTI GLI ALLEVAMENTI !!! I SOLDI CI SONO !!! Anche nell'intervento della Castelli non si è capita questa ASSOLUTA EMERGENZA !!!


Mi vergogno per l'assoluta incapacità e la totale inefficienza del mio governo a gestire questa assurda e drammatica situazione contestualmente facendo una figura di merda siderale.
Questo sì che è un terremoto alla Schettino.
SALITE A BORDO CAZZO!

D. Pavan Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 18.01.17 23:44| 
 |
Rispondi al commento

UNO STATO SOVRANO CREA DENARO DAL NULLA
E RICOSTRUISCE QUALSIASI PAESE DISTRUTTO DAL SISMA !!!
.
--------------- Ma questo non è più possibile !!!
.
PERCHE' I MISERABILI COGLIONAZZI POLITICI,
COLLABORAZIONISTI DELLA FINANZA ORDOLIBERISTA
SOCIOPATICA CRIMINALE GENOCIDA KALERGICA ,
HANNO REGALATO LA NOSTRA SOVRANITA' AI PRIVATI
che stampano denaro DAL NULLA e ce lo prestano a strozzo!!!
.
Uno Stato SOVRANO non ha bisogno di mendicare soldi (45500) ai propri cittadini per la ricostruzione, come farebbe un qualsiasi miserabile accattone !
UNO STATO SOVRANO CREA DENARO DAL NULLA
E RICOSTRUISCE QUALSIASI PAESE DISTRUTTO DAL SISMA !!!

ottaviano s. Commentatore certificato 18.01.17 23:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Toni Negri alla Gabbia. Pane al pane, roba rara.

stream 18.01.17 23:05| 
 |
Rispondi al commento

Che ci siano soldi non vuol dire che si possano usare necessariamente per i terremotati, capisco il freddo e la situazione difficile che stanno affrontando ma esistono delle priorita, prima bisogna assicurare la copertura delle spese per I vitalizi, le pensioni d'oro, i superstipendi e le diarie dei parlamentari per i loro molteplici incarichi, le migliaie di autoblu, le centinaia di portaborse e guardie del corpo e i sussidi per i giornali.

Sidney Jahnsen Medling, Milano Commentatore certificato 18.01.17 22:52| 
 |
Rispondi al commento

**V***


La neve cade e fa molto freddo

I terremotati non sono i cittadini delle zone terremotate,
sono i nostri concittadini, i nostri corregionali, i nostri compaesani.;
ma noi lo siamo di loro ?

Intanto la neve cade e fa molto freddo

Gli amministratori dovrebbero essere per i loro eventuali e vergognosi ritardi, inadempienze, sanzionati secondo i pricipi dell' Estimo o più semplicemente quelli di un semplice normale quotidiano contratto con le relative penali di consegna. Ciascuno per il ruolo che ricopre.

Intanto la neve cade e fa molto freddo

Basta con un'Italia terra di tutti e di nessuno !
Un passato da servi ci codiziona ancora !
Vogliamo far parte di assisi internazionali, rivendichiamo il nostro posto tra le altre potenze, siamo la potenza …....
Facciamo non ridere, ma sbellicare dalle risa.
Pensare che ci sono stati giovani e vecchi che sono morti, trucidati, in modo infame, per un' Italia diversa.

Intanto la nevecade e fa molto freddo

Nel S. VANGELO si legge in Matteo 5, 20 :

“ Poiché io vi dico: se la vostra giustizia non supererà quella degli scribi e dei farisei, non entrerete nel regno dei cieli. “

Intanto la neve cade e fa molto freddo


Auguri per una Politica sufficientemente Buona e Umana e Solidale

Aldebrando Fitozzi Commentatore certificato 18.01.17 22:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alla luce delle passate esperienze e dei fallimenti dei controlli, adotterei un sistema semplice evitando ogni intermediazione. Cioè spartire subito i fondi ( 3,5 miliardi ha dichiarato il governo alla UE ) tra tutti i cittadini che vivono nell'area del terremoto, a condizione che li investano per la ricostruzione e ritornino poi a vivere nel luogo. I soldi verrebbero così spesi rapidamente, si creerebbe lavoro ed economia e ciascuno potrebbe ben controllare da se stesso che non vi siano stati sprechi o peggio.

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 18.01.17 21:47| 
 |
Rispondi al commento

SEGUE. Il costo di realizzazione e di installazione di una valvola si aggirerebbe sui 1.500 euro. Su internet potete trovare numerosi articoli sull’argomento ed anche degli interessanti video su Youtube. Ovviamente non ci sono prove scientifiche sull’efficacia del suo funzionamento. E potrebbe trattarsi dell’ennesima bufala che gira da anni su internet. Però mi chiedo, possibile che non ci sia qualche anima pia che voglia sperimentare questo dispositivo nei luoghi terremotati? Basterebbe installarne una o due in quelle zone. Si avrebbe così finalmente la prova, sul campo, se è in grado di fermare o meno le scosse. Mi rivolgo agli imprenditori e perché no, anche ai politici, affinché si faccia questo esperimento e si chiarisca una volta per tutte se la valvola antisismica di Ighina è una bufala oppure no. Se lo è, che non se ne parli mai più, e su internet che venga bollata una volta per tutte come una impostura. Ma se non dovesse essere così, si tratterebbe non solo della scoperta più importante del secolo, ma addirittura della storia dell’umanità, al pari dell’invenzione della ruota. Ora, si spendono milioni se non miliardi in costi di ricostruzione post-terremoti; non si possono “sprecare” 1.500 euro e togliersi il dubbio, una volta per tutte, circa l’efficacia di questa valvola antisismica? Oppure spostarne una dai luoghi dove attualmente sono già installate e reinstarlarla nelle zone ancora soggette a scosse sismiche? Abbiamo l’occasione di provarla direttamente sul campo. Passaparola.

Luca M. Commentatore certificato 18.01.17 21:42| 
 |
Rispondi al commento

TERREMOTO. Nuove scosse di terremoto hanno fatto tremare la terra di Amatrice e delle zone circostanti, già duramente colpite nei mesi scorsi. Questo sciame di scosse pare non avere fine. Ora vorrei sottoporre all’attenzione dei lettori l’esistenza di una apparecchiatura che pare possa evitare i terremoti: la valvola antisismica di Ighina. Per chi non fosse a conoscenza di cosa sia una valvola di questo tipo, si tratta di una struttura composta da tubi in ferro ed alluminio cariche di polveri metalliche, a forma di doppia spirale, impiantata parzialmente nel terreno. Lo scopo di tale macchina, inventata dal tecnico radioelettronico Pier Luigi Ighina (noto alla comunità scientifica internazionale come ‘pseudoscienziato’), è sostanzialmente quello di smorzare l’onda sismica e di salvaguardare i luoghi in cui la valvola è presente dall’impatto dei terremoti. Dunque, installando l’apparecchio in un determinato posto, questa agirebbe come una valvola di scarico dell’energia sulla crosta terrestre...

Luca M. Commentatore certificato 18.01.17 21:40| 
 |
Rispondi al commento

O.T.:

¡¡¡Hola egregio popolo ytagly-ano... paziente!!!

Fondare un Post SU TRUMP ed un governo sulle promesse è sempre stato definito dal Movimento Cinque Stelle (e non solo) pericoloso o penoso.

Approvare ancòra un perno di promesse e bugie su cui si è fondato un pdc da poco decaduto è pura follia.

Ma chi avete votato nel MoVimento 5 Stelle Europa?

La famiglia di Paperoga?!?

http://diecibattute.altervista.org/wp-
content/uploads/2015/03/paperoga-parade-1-5.jpg

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 18.01.17 21:36| 
 |
Rispondi al commento

Le casette per i terremotati di AMATRICE costeranno più di quanto costa costruire UNA VILLA:

https://www.youtube.com/watch?v=dJ4iPg8r_HA

Antonio Russomanno 18.01.17 21:21| 
 |
Rispondi al commento

Certo che vedere quello della protezione civile ed Errani, messo dal bomba, che continuano a dire che è una situazione eccezzionale, dopo 5 mesi dal grande terremoto, fa incazzare. Immagino quei poveri cristi sotto la neve, dopo che sono stati persi mesi in "passerelle" elettorali, slide, annuci roboanti ecc.
Dimostrano di essere degli INCAPACI, poichè non capiscono le priorità e non prevedono che un inverno può anche essere tosto.
Questi ci vorrebbero insegnare come si conduce un paese, quando non riescono neppure ad affrontare una emergenza metereologica ANNUNCIATA!
E' però il popolo che li deve buttare a mare,purtroppo. La gente si deve veramente svegliare.

adriano 18.01.17 21:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solidarietà totale a questa povera gente così provata dalla forza della natura, e che con incredibile disprezzo per la propria gente, vengono dimenticati dai governi Renzusconi, o usati solo per le passerelle televisive dei politici. Coraggio, tenete duro, M5S non vi dimentica.

Fasog Gi 18.01.17 21:15| 
 |
Rispondi al commento

commento rimosso dal F.Q.:

La replica di Di Maio:

Stamattina mi viene dato del "furbetto che si fa pagare per finta missione".

Questo non è assolutamente vero e vi spiego perché.

Cosa significa essere in missione per un Vicepresidente della Camera:

1) Nelle date in cui è previsto che presiedano l'Assemblea, i Vicepresidenti vengono collocati automaticamente in missione per l'intera giornata, in quanto al di là dei turni, possono subentrare in qualsiasi momento alla presidenza a seconda delle necessità. Pertanto anche quando il turno riguarda solo la mattina o il pomeriggio e mi alterno con un altro Vicepresidente della Camera, per l'altra metà sono comunque in missione. In quelle giornate svolgo anche altro genere di attività politiche.

2) La verifica della presenza dei deputati in Aula, ai fini dell'eventuale ritenuta sulla diaria, avviene solo in occasione delle votazioni. Quindi, la missione è una giustificazione dell’assenza, rilevante ai fini della diaria, solo nel caso in cui queste siano previste. Il 17 ottobre e il 21 ottobre – date citate dall'articolo in questione – non si sono svolte votazioni in Assemblea, quindi non vedo quale vantaggio avrei potuto trarre dalla missione. Il 16 ottobre era addirittura domenica.

3) Richiedo la missione anche per incontrare ambasciatori, per preparare la seduta della settimana dopo, per ricevere dirigenti e personale della Camera, per organizzare le sedute del Comitato che presiedo, per le visite istituzionali, per le missioni in rappresentanza della Camera.
In questi casi, la regola alla Camera è che la missione non venga concessa ad ore, bensì per tutta la parte antimeridiana e/o pomeridiana della seduta. Ovvero resto comunque in missione, qualora, dopo quelle istituzionali, dovessi partecipare ad attività successive che non siano esclusivamente istituzionali. È il caso del 2 novembre.
Inoltre ricordo che in 4 anni ho restituito allo Stato Italiano, tra rimborsi che non utilizzo e indennità varie.......

Rio Savè Commentatore certificato 18.01.17 21:11| 
 |
Rispondi al commento

a)Ancora una volta vi e' laprova che il comportamento difensivo della P.A. e' alla base di clamorosi fallimenti

b)La P.A. non e' emendabile ma va trovata una via per SOSTITUIRLA. Io ho chiamato questa strada "disintermediazione della pubblica amministrazione"

c)Nel caso in atto se l'unico apparato dello stato che funziona e' l'esercito diamo i soldi da spendere ai tenenti-colonnello sul territorio, con regole di ingaggio opportune.

d)In ogni caso dare i soldi direttamente ai cittadini e' la via piu' veloce perche' vengano spesi.

e)I soldi spesi in stipendi e strutture per il commissarioquelli sono stati spesi: e ti pareva ?

Divengono sciacalli creando del magna magna sulla pelle dei terremotati, perche' non hanno il coraggio di fare le cose giuste.

Vi sono dirigenti che spaccano le virgole del regolamento in 4 per capire di non sbagliare ed attendono pareri mentre la gente crepa di freddo.


Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 18.01.17 21:07| 
 |
Rispondi al commento

O.T.:

Sottotitolo al Post di oggi a cura MoVimento 5 Stelle Europa:

"Trump promette una "assicurazione per tutti" al posto dell'Obamacare".

Mia parare:

CIÓ CHE TRUMP PROMETTE MI INTERESSA MENO DI ZERO!!!

Saludos.

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 18.01.17 21:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si legge che non si spiegano queste continue scosse, che si ripetono in tempi diversi, a distanza di qualche mese.
Non potrebbe essere che queste siano la conseguenza dei bombardamenti delle trivellazioni in Lucania e Mar Adriatico?
Cari portavoce del Movimento, chiede di aprire un'inchiesta e fate fare uno studio approfondito a esperti del settore.
Non si vorrebbe che coloro, che hanno voluto a tutti i costi la continuazione delle trivellazioni, fossero responsabili di questi ripetuti terremoti.
Qui va a finire che crolla tutto il centro Italia.
Si è letto che i terremoti della bassa modenese, siano stati proprio causati da queste pratiche, per l'estrazione di gas e quant'altro.

Rosa 18.01.17 21:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La situazione vista da un cittadino. https://www.facebook.com/antonio.l.cascio.1/posts/10208312943089396

undefined 18.01.17 20:45| 
 |
Rispondi al commento

I soldi per il terremoto verranno sicuramente usati, ma non per il terremoto, forse sono già stati impegnati o spesi.

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 18.01.17 20:41| 
 |
Rispondi al commento

ma questi parlano 20 milioni li 10 mil. la', ma qua servono miliardi non milioni! fanno schifo ,non li sopporto piu',cxxo.

antonio . Commentatore certificato 18.01.17 20:33| 
 |
Rispondi al commento

C'avrei nà proposta ..

Tutti i parassiti .. hem ..i papponi , e sì , vabbè , dai .. ce semo capiti .. gli inchiodati alle poltrone made in Italia .. Di qualsiasi ordine e grado , collegati dalla partitocrazia - Istituzionale - Amministrativa -
Mettano a disposizione dei cittadini sfollati , che stanno vivendo fuori casa , sena luce , nè riscaldamento , come tutti coloro che sono al gelo e sotto le tendopoli - misere ..
Immediatamente le loro seconde e terze case .. Anticipando tutte le spese che occorrono a questi nostri concittadini per poter vivere dignitosamente e al sicuro finchè non saranno destinati i fondi sufficienti alla ricostruzione e alla messa in sicurezza dei territori .

Quando gli interventi saranno terminati e le persone potranno rientrare nelle loro case , tornare nei loro Comuni in totale sicurezza , se ci saranno eccedenze per le spese affrontate nell' ospitare il cittadino coinvolto in questi eventi , sarà lo stesso politicante - dirigente - multi milionario statale - ad adempiere spontaneamente , per coprirle .

Cò tutti li miliardi che se sò pappati e cò tutti i danni che hanno causato e stanno causando al Popolo Italiano .. è il minimo .

Saluti

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 18.01.17 20:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che preoccupa veramente, è l'evidente difficoltà dello Stato a far fronte immediatamente e con mezzi finanziari ed organizzativi propri, a tutte le necessità che la situazione comporta; ogni volta che accade qualcosa del genere, si sprecano gli appelli per donare danaro, vestiario e tutto ciò che possa servire: colpisce con quanta facilità e rapidità si trovino i soldi per salvare le banche, società aeree fallite etc., e quanto e come lo Stato lesini il danaro necessario a salvare la gente colpita dalla tragedia del terremoto....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.01.17 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Subito il Reddito di Cittadinanza
I soldi ci sono

Andrea Ciolli, Roma Commentatore certificato 18.01.17 20:20| 
 |
Rispondi al commento

ITALIANI siamo pronti per una manovrina da 3,2 mld di €, cosa volete che sia, una cena a base di pesce in meno, siamo pronti ad accogliere 200.000 clandestini nel 2017, credo proprio di si anche perchè i 180.000 del 2016 sono tutti sistemati con alloggio, casa, lavoro e corsi che li hanno fatti rispettosi delle nostre regole, siamo pronti a sistemare i terremotati,credo che ormai la ricostruzione sia alla fine, siamo pronti ad un aumento dell'iva, credo di si perchè abbiamo fiducia nel nostro governo che stà risolvendo i problemi sul nascere, siamo pronti a passeggiate nelle grandi e piccole città messe in sicurezza, credo proprio di si perchè nelle città non si trova un clandestino nel giro di Km, infine siamo pronti a premiare alle prossime elezioni questo governo che inaspettatamente stà risolvendo i problemi lasciati dai governi precedenti, credo proprio che il PD meriti un plebiscito di voti che il popolo sovrano elargirà a piene mani.
Anche per il M5S meno chiacchere, presentare un programma serio, duro, intransigente tipo alla Sal...i, perderemo qualche voto ma sicuramente ne acquisteremo molti di quelli che ormai non votano più perchè giustamente e altamente scog....ti dalla politica falsa, menzognera e suddita ai poteri forti. Italiani, facciamo i bravi che diventeremo, come disse un ex primo ministro, il paese pilota dell'europa, i migliori come i nostri antenati romani che hanno conquistato il mondo. Viva l'italia, siamo un grande paese invidiato da tutto il mondo per la qualità della vita in tutti i suoi aspetti.

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 18.01.17 20:13| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo la situazione nelle zone terremotate sta diventando sempre più complicata. Non solo la neve ma oggi altre 4 scosse di intensità sopra 5 gradi della scla Richter. Bisogna davvero fare presto soprattutto per quelle persone che hanno attività e non si sono potute allontanare dalle zone colpite dal sisma.

MAURIZIO M., ANCONA Commentatore certificato 18.01.17 20:10| 
 |
Rispondi al commento

SULLA VOTAZIONE DEL PROGRAMMA ENERGIA

RIDICOLO!
Ho ricevuto l'email che indicava la votazione di oggi alle 15:45 e avevo solo fino alle 19:00 per votare!?

Ma come si puo' credere che tutti stiano solo davanti ad un PC tutto il tempo. Io per lavoro ci sto anche quasi tutto il giorno, ma appunto per lavoro e non controllo la mia email personale se non di sera.

Ma che modo e' questo di fare le cose?

Massimo Alone 18.01.17 20:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@

Toto A., Milano Commentatore certificato 18.01.17 19:49| 
 |
Rispondi al commento

usciamo dal parlamento e si pretendano aiuti subito!non possiamo restare la dentro a farci prendere in giro.fuorie si forzi la mano.si ritorni nelle piazze ad urlare.si faccia di tutto,di tutto,per tornare al voto e adesso per garantire aiuti e fondi a chi adesso è nella disperazione!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 18.01.17 19:35| 
 |
Rispondi al commento

4 scosse hanno messo in allarme i cittadini della Capitale.
Se al posto della Raggi ci fosse stata Chiara Appendino, i romani si sarebbero sentiti molto più tranquilli.

gianfranco chiarello 18.01.17 19:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non utilizzare subito i soldi mi ricorda la storia dei carri armati che Mussolini spostava da un punto all’altro dell’Italia per far credere a Hitler che ne possedeva tanti. In realtà erano i soliti L3 scalcinati che venivano spediti alle sfilate quando sul palco d’onore c’erano gerarchi nazisti.

Mario C., Bari Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 18.01.17 18:58| 
 |
Rispondi al commento

OT ,ma non tanto:
Riforma assistenza sanitaria di Trump....
Oltre al suo piano di sostituzione dell'ACA, noto anche come Obamacare, Trump ha detto che si concentrerà sulle aziende farmaceutiche per favorire la riduzione dei prezzi dei farmaci. "Sono politicamente protette, ma ora non più" ha detto riferendosi alle aziende farmaceutiche. Gli obiettivi di ampliare l'accesso alle assicurazioni e la riduzione dei costi di assistenza sanitaria sono sempre stati in conflitto e non è chiaro come il piano che l'amministrazione si stia muovendo- o quelli che emergeranno da Capitol Hill - per risolvere questo problema.
^^^^^^^
Proprio come in Itagghia... aoo ...c'avevamo esportato la nostra riforma !

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 18.01.17 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Contratti con la telefonia aperti fino al 29 gennaio? Ci si accorda, si chiudono subito e ne apri degli altri no ? I soldi servono ADESSO !!!

Mauro 5*, Milano Commentatore certificato 18.01.17 18:33| 
 |
Rispondi al commento

il problema che una parte consistente di questi soldi si "perderanno" in mille rivoli che non sono quelli del terremoto.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 18.01.17 18:20| 
 |
Rispondi al commento


Sarebbe da chiedere a questi politicanti se il figlio o il padre o il fratello o qualsiasi altro loro caro, stesse soffocando con un boccone troppo grosso, se aspettano che soffochi oppure lo colpirebbero alla schiena per farglielo sputare e salvarlo. E’ vergognoso dinanzi all’urgenza aspettare i tempi stabiliti e mentre la gente si toglie il pane dalla bocca per aiutare il prossimo in disgrazia, loro aspettano che suoni la campana.
Quanto è vera la saggezza popolare che recita: panza piena non pensa a panza vota!
Purtroppo anche la natura è ingiusta quando si accanisce contro gli innocenti lasciando tranquilli coloro che innocenti non sono e posseggono tutti i mezzi per pararsi le chiappe!

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 18.01.17 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Oggi all'ospedale Poma di Mantova si è presentato un paziente con grandi dolori alla capa....portato urgentemente in chirurgia è stato operato!
La meraviglia dei chirurghi ,aperta la scatola cranica, di aver trovato.....SEGATURA!
Hanno richiuso il tutto ed inviato il paziente in...FALEGNAMERIA!
Bhuuuuaaaa....hahahahha..!!!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 18.01.17 18:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono disposto a fare comunque una donazione, se i soldi li gestiamo noi come Movimento.
Certo che l'organizzazzione del bomba, è stata peggio di quella del nano di Arcore, e ce ne voleva. Almeno quello le casette, anche se strapagate, le aveva fatte arrivare.
Ci sono case piccole prefabbricate in legno del trentino, che in pochissimo si montano e sono più che accoglienti... e noi siamo quelli disorganizzati ed incompetenti. Gli Italiani li dovrebbero prendere a calci!

adriano 18.01.17 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Nell'articolo leggo che "non risultano vittime".
Le vittime ci sono eccome, quanti poveri animali stanno morendo di freddo e di fame. Ci sono foto di animali feriti dalle strutture cadute che sono sanguinanti tra la neve, senza che nessuno se ne occupi perchè "tanto sono bestie". Va benissimo pensare agli umani ma gli animali non devono e si puo' lasciarli morire, altrimenti che "esseri UMANI" siamo?
Date voce al salvataggio degli animali, E' URGENTE, il freddo, le ferite e la fame li stanno facendo patire.

camillo virgola Commentatore certificato 18.01.17 18:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci sono 110 miliardi di evasione!!! I SOLDI (parecchi) ci sono per ricostruire, per abbassare le tasse e per aumentare i servizi!

http://www.repubblica.it/economia/2017/01/18/news/evasione_fiscale_guardia_di_finanza-156282734/

Basta tollerare i ladri!

bulba p. Commentatore certificato 18.01.17 18:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I soldi stanziati per l'emergenza?Non devono far incazzare un uomo tranquillo come me!volevo cambiare la cucina ma si è rotto il tetto;ho riparato il tetto.20 milioni alle banche, siano dati IMMEDIATAMENTE AI TERREMOTATI!

giancarlo colagrossi 18.01.17 18:06| 
 |
Rispondi al commento

......'na robba che manco ner Burundi: comprimenti pe' l'organizzazzione Teutonica: co' tutto l'"apparato" che c'avemo e che se magna mijardi come Ferrara se magna 'i wurstel, ma che cazzo ce vole a sistema' quella ggente, 'i possino stramaledi'......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.01.17 18:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON SONO COORDINATI PER SPENDERE I SOLDI E IN FRETTA! La fantasia della burocrazia è colossale! Spengo anche pinocchio !

silvana rocca, genova Commentatore certificato 18.01.17 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Giorgia Meloni
41 minuti fa ·

Alla Camera Fratelli d'Italia ha chiesto con una mozione di introdurre per legge l'obbligo per le cooperative che gestiscono l'accoglienza degli immigrati di rendicontare come spendono i soldi pubblici. Il Pd ha votato contro e il M5S si è astenuto: tra le due facce della sinistra non c'è nessuna differenza.

pinocchio 18.01.17 18:04| 
 |
Rispondi al commento

1) Spendere subito i fondi disponibili,

2) stanziare subito nuove somme per la ricostruzione,

3) assumere Ingeneri, Geometri, Geologi, per una sana programmazione dei lavori,affidamenti diretti senza burocrazia ad imprese locali. (vedi regola n.5)

4) mobilitare l'esercito per gli aiuti immediati,

5) Tagliare la testa a chi ruba (anche solo un centesimo) o distrai somme destinate alla ricostruzione.

Ci vuole un'azione forte, incisiva, straordinaria.

Almeno una volta non facciamoci ridere dietro dal mondo intero, ne stiamo parlando da Agosto 2016.

Vergogna.

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 18.01.17 17:58| 
 |
Rispondi al commento

E' anche l'ora che lo stato la smetta di chiedere ...."dona,...dona...dona. per le scuole terremotate!
Questo stato è la vergogna dei suoi cittadini!
Ladri,lapidate anche quello che i cittadini versano in donazioni....infatti passano attraverso le banche!
Ladri!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 18.01.17 17:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giusto! I soldi per le emergenze vanno usati subito!
È una vergogna che uno Stato non possa disporre immediatamente gli interventi necessari alle comunità colpite!
Non si dovrebbe neanche ricorrere alle donazioni di privati cittadini se lo Stato facesse lo Stato.
Intanto fa freddo e la terra trema ancora!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 18.01.17 17:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ah,'sta Teraferma...

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.01.17 17:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Creare una struttura parallela alla protezione civile in grado si controllare, verificare, denunciare le inadempienze, registrare le esigenze della popolazione locale, proporre soluzioni rapide e percorribili per alleviare le loro difficili soluzioni, contemporaneamente elaborare pianificazione a breve termine per la reale messa in sicurezza, non le azioni farlocche realizzate sino ad ora.
più importante salvare il campanile che non preoccuparsi degli allevatori: aberrante, andrebbero licenziati tutti e chiesti i danni

Fabio Modena, milano Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 18.01.17 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Quando i politici esperti e di lungo corso vengono li, nei crateri , a strusciarsi come iene in calore , con le facce sbigottite per la violenza del sisma, increduli quando hanno coniato casa Italia, bene, non avete il coraggio di chieder loro che tipo di scuola frequentano i loro figli? Non c' è niente di male , sia chiaro , se tutta la loro progenie è al sicuro , tutta, ma proprio tutta tutta. Anzi . È per voi, che possiate capire se erano già al corrente , questi statisti, se il paese è a rischio sismico . La prevenzione non crea consenso , e i pellegrinaggi ?

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 18.01.17 17:39| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori