Il Blog delle Stelle
Il silenzio assordante sul sindaco Pd di Terni (accusato di associazione a delinquere)

Il silenzio assordante sul sindaco Pd di Terni (accusato di associazione a delinquere)

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 60

di M5S Terni

Mentre tutta l'informazione si accanisce sugli starnuti della Raggi, nessuno si è accorto che, ad appena 100 km da Roma, il sindaco di una delle più grandi città del centro Italia è accusato dalla Procura per ipotesi di reato gravissime: associazione a delinquere, turbativa d'asta e falso ideologico. Un silenzio assordante per un solo motivo: il sindaco di Terni è del Partito Democratico.

Le indagini avviate dalla Procura di Terni dopo svariati mesi di intercettazioni telefoniche ed ambientali, coinvolgono altre 17 persone fra cui il sindaco, sen. Leopoldo Di Girolamo, l’assessore al Bilancio e l’assessore ai Lavori pubblici, nonché diversi tra dirigenti e funzionari del Comune.

Nella lente d’ingrandimento della Magistratura ci sono numerosi appalti: dal verde pubblico, alle mense scolastiche, dai servizi cimiteriali alla pubblica illuminazione. L’accusa è quella di aver pilotato le procedure per favorire alcune aziende “amiche”, talora anche finanziatrici della campagna elettorale del sindaco e della presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini.

Io sono un grande ottimizzatore. Tu pensa, siccome io nelle ultime elezioni finanziai il sindaco con 3 mila euro, lui me ne porta 15 milioni de lavoro… Lui me porta 15 milioni de lavoro, cioè, nessuno è riuscito a far rendere tremila euro come me”. Questi sono alcuni brevi stralci di intercettazioni riferite a locali imprenditori e pubblicate da Il Fatto Quotidiano.

Un sistema, quello ternano, quello umbro, che rappresenta forse un piccolo laboratorio di idee per il PD nazionale: gestire la Cosa Pubblica come “cosa loro” attraverso una fitta rete politico-affaristica in cui le aziende del partito rappresentano il prolungamento naturale dello Stato. Metodo scientifico di assegnazione degli appalti che ha desertificato l’economia, annichilendo ogni stimolo alla libera impresa.

Intanto, mentre l'Ente locale affonda, alcuni degli indagati ieri hanno pure votato la manovra di predissesto in Consiglio comunale.
Un dissesto occultato dal 2013, affinché il Partito Democratico rimanesse a galla, nascondendo i debiti.

Grazie al nostro lavoro, abbiamo potuto appurare bilanci comunali falsi da almeno 3 anni, con il marchio di garanzia di chi doveva controllare.
Oggi però esplode la montagna di 71 milioni di euro di debiti, creata smantellando i servizi pubblici, svendendo le partecipate e il patrimonio con tasse stellari per cittadini e imprese. Terni, la città delle uova alla diossina e del cromo esavalente nell’aria, tutto soffocato dal negazionismo ambientale. Una città sommersa dai rifiuti con due inceneritori, dove fioriscono discariche abusive al limite del rischio sanitario: vedere per credere.

Un sistema che oggi viene spezzato anche grazie all'impegno portato avanti dai consiglieri comunali ternani del M5S, nell'ostracismo costante di una classe dirigente al tramonto. Un ostracismo che ha avuto come apice il blitz messo in atto da alcuni indagati che hanno interrotto una nostra conferenza stampa volta a chiedere soltanto spiegazioni su milioni di affidamenti diretti senza gara. In quella occasione, come in altre, sollecitammo il sindaco a esibire il certificato di iscrizione nel registro delle notizie di reato: non lo ha mai mostrato. Ora l'epilogo: egli è ufficialmente indagato per gravissimi reati contro la P.A.

La banda del predissesto costruisce vicoli ciechi per i cittadini, mentre lascia autostrade per gli imprenditori con la tessera di partito in tasca.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

5 Gen 2017, 11:25 | Scrivi | Commenti (60) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 60


Tags: Leopoldo Di Girolamo, m5s, raggi, sindaco, terni

Commenti

 

Spesso devo spengere la TV e informarmi tramite altri canali. Oramai nei TG girano notizie superficiali ed al limite del gossip, od addirittura omesse come questa di Terni.
Mi viene da vomitare!

demetrio r., Firenze Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 09.01.17 09:56| 
 |
Rispondi al commento

No accordi con la lega... sarebbe la fine

undefinedca 08.01.17 14:55| 
 |
Rispondi al commento

Felice anno nuovo si.

La informiamo che la banca CRÉDIT MUTUEL, ma ha la tua fornitura di prestito di qualsiasi genere. Se avete veramente bisogno di un prestito per la tua attività sviluppata, vi consiglio di contattare il direttore della banca su mail: creditmutuelbanquetransfertrap@gmail.com

Ho ricevuto un prestito di 90000 euro in questa banca: creditmutuelbanquetransfertrap@gmail.com

rolando moliso, roma Commentatore certificato 08.01.17 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Toh, mi devo esser perso un passaggio!
Ma il Movimento non era diventato garantista e si doveva aspettare la condanna in 1° grado per lapidare la gente?


UNA GROSSOLANA DISPARITA'
MEDIATICA DA CUI TRASPARE
SOLO UNA COSA...
PAURA DEL M5S AL GOVERNO

OVVERO LA FINE
DEL FINANZIAMENTO PUBBLICO AI GIORNALI
LA FINE
DEL FINANZIAMENTO PUBBLICO AI PARTITI
LA FINE
DEL MESTIERE DEL POLITICO
LA FINE
DI PRIVILEGI

BUM BUM 07.01.17 15:14| 
 |
Rispondi al commento

notizia vecchia di alcuni mesi, peraltro il sindaco ha richiesto una procedura secondo art 335 CP(mi ricorda qualcuno a Roma) e non risulta indagato, ha querelato i vari giornali, sembra, per aver diffuso questa notizia. Che pena, che pena che pena almeno se volete distrarre l attenzione dall incapacità pratica dei vostri sindaci in tutta italia date notizie più recenti, cara giuria popolare.

riccardo macri 07.01.17 08:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL PROBLEMA È UNO SOLO CHE SE ASSOCIAZIONE A DELINQUERE LO FA UN SINDACO DEL PD E ALL'ORDINE DEL GIORNO E ALLORA NON FA PIÙ NOTIZIA.
INVECE SE MINIMO MINIMO NELLA GIUNTA ROMANA DELLA RAGGI ESSENDO 5 STELLE UN CERTO MARRA FA SCALPORE INTANTO NASCONDONO CHE VIENE DALLA GIUNTA DI ALEMANNO E LA RAGGI SE LE TROVATO TRA I PIEDI.
MENOMALE CHE IL POPOLO SI STA RENDENDO CONTO CHE MOLTI GIORNALI E GIORNALISTI SONANO A COCCIO CHE VERDI? SONO FALSI.......
COMAGGIO A TUTTO IL MOVIMENTO E IN PARTICOLARE A CHI CI RAPPRESENTA
GIUSEPPE GARIBALDI PER UNIRE LITALIA
E PARTITO DA MARSALACON 1000 PICCIOTTI SARÀ LA BRECCIA DI PORTA PIA N. 2 CORAGGIO .......

Sito 06.01.17 21:32| 
 |
Rispondi al commento

mi permetto di segnalare due ottimi libri sul sistema corportivo di potere in umbria e a terni, di marchio Pd. Piccole storie ma che sono paradigmatiche del sistema pd a livello locale e nazionale.

http://www.ternioggi.it/e-uscito-il-libro-inchiesta-chi-comanda-terni-i-compagni-i-tedeschi-i-perugini-50040

https://www.amazon.it/s/?ie=UTF8&keywords=i+padrini+dell%27umbria&tag=slhyin-21&index=aps&hvadid=155830143028&hvpos=1t1&hvnetw=g&hvrand=2580711382106498819&hvpone=&hvptwo=&hvqmt=b&hvdev=c&hvdvcmdl=&hvlocint=9053441&hvlocphy=20582&hvtargid=kwd-63388159703&ref=pd_sl_8lqv061fgt_b

riccardo 06.01.17 21:14| 
 |
Rispondi al commento

E' solo questione di tempo. Occorre tenere duro. Vedrete che alla fine li estirperemo e non ci vorrà neanche molto, gli italiani non sono i più fessi, vedere alla voce referendum.
Luca

Luca Lanzi 06.01.17 11:29| 
 |
Rispondi al commento

pd assocciazione a delinquere

giancarlo ricomini, marina di carrara toscana Commentatore certificato 06.01.17 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Rigore c è quando arbitro fischia, mi sembra che ancora non lo hanno condannato (e forse mai lo faranno), quando arriveranno le sentenze allora ne riparleremo. L arbitro non ha ancora fischiato. Quindi, io non avrei neanche posto il quesito. Altrimenti poi non lamentiamoci se per una scorreggia parlano sempre di noi, perchè noi non siamo diversi se ci comportiamo così. A me queste cose non piacciono più, basta con ste stronzate, concentriamoci sui programmi.

pasquale romeo 06.01.17 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Il mio saluto Sincero. Penso che tu abbia ben celebrato ? Io faccio solo la testimonianza di una donna che, a mio aiuto un sacco per un prestito di 8.000 euro questa mattina. Questa donna, vi assicuro che è davvero una mamma che ha il denaro per il cliente e per il popolo, che spiega chiaramente la loro situazione. Il suo nome è ANISSA , francamente, è una buona persona, perché mi è stato soddisfacente oggi, e sono felice di parlarne , all'inizio avevo dubitato, ma ora posso dire che è il vero creditore. Il suo indirizzo è : developpement.aide@gmail.com

javier estrada gonzalez Commentatore certificato 06.01.17 10:27| 
 |
Rispondi al commento

La magistratura con i politici arriva sempre un pò in ritardo,giust'appunto appena appena in tempo per concedere la prescrizione,badate bene però : sempre e solo coi rubagalline è celere e spietata!!!

Un abbraccio a tutti gli uomini liberi.

Andrea B., Perugia Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 06.01.17 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Porci e maledetti gli imbroglioni corrotti e bugiardi! Italia da rifare! Welfare nuovo a partire dai più derelitti e privilegi,vitalizi e stipendi da tagliare,pardon da razionalizzare!

vinicio giuseppin 06.01.17 09:36| 
 |
Rispondi al commento

L'HABITAT DELL'HOMO CORRUPTUS E' CAMBIATO.....

È la metamorfosi della razza ladrona che si è imposta dopo Mani Pulite, la selezione della specie più collusa, le condanne di 541 politici in tutta Italia.

I dinosauri si sono evoluti hanno cambiato la loro habitat, meno nei ministeri e Parlamento e Senato ma molto nei Comuni e regione un assessore ha più occasioni di allungare le mani rispetto a un sottosegretario, è la mappa della corruzione ultima analisi dell'Autorità nazionale anticorruzione.

“ 60 miliardi” di costo della corruzione.
" 180 miliardi" Il costo dell'evasione fiscale.
" 10 miliardi" il costo di estorsioni

Tutto ricade sui cittadini...
i piatti più ghiotti si trovano nei Comuni e nelle Regioni, che hanno ereditato fette di potere e di spesa pubblica sempre più ricche a danno del governo centrale.

L'HABITAT DELL'HOMO CORRUPTUS E' CAMBIATO...


i media attaccano continuamente la raggi su roma ...bastaaaaaaaaaaaaaaa...come se roma fosse prima del 'insediamento della raggi simbolo di perfezione.....i media non dicono chetutti i disastri trentennali sono causati dal dx e sx e parte di chi la accusa

marco iacovelli, cassano magnago Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 06.01.17 06:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta ... andiamo a casa ... e riprendiamocj la nostra bella Italia. .. subito al voto

Coacci riccardo 06.01.17 06:32| 
 |
Rispondi al commento

E' cosa nota. Nel PD ci sono oltre 100 indagati. Una volta che hai chiare le loro regole, uno più o uno meno, non fa differenza. Stessa cosa per la non informazione. Non è una novità. L'informazione è sempre al servizio del padrone di turno. Che poi lo sia, in modo scandaloso, come in questo periodo è una ragione in più per combattere questa gente.

Talelbano

Gianfranco B. Commentatore certificato 06.01.17 02:31| 
 |
Rispondi al commento

ma possibile che io debba pagare il canone per ascoltare quasi ogni sera una balla dietro l'altra?

Anche stasera in mezzo all'edizione delle 20, 2 servizi contro i 5 stelle, tirando in ballo prima la Russia di Putin che a dir loro è in conbutta con Grillo architettando piani macchiavellici contro l'europa, poi il servizio sulle ferie di Grillo che parla di povertà ed invece lui passa le vacanze in Kenya (manco fosse andato a Bora Bora).

RIDICOLI! Basta con questa prostituzione intellettuale!

Ed intanto hanno fatto passare la notizia della deflazione italiana come fosse il nulla, quasi una notizia positiva.

L'Italia in mano a questa classe politica è un autentico fallimento morale, culturale economico ed istituzionale.

Simone O., Cossato Commentatore certificato 06.01.17 00:39| 
 |
Rispondi al commento

Un altro del pd?....voglio parlare di tre personaggi tutto e tre di questo partito che sono sempre in tv come la corazzata potio.di villaggio..cacata pazzesca per sparare Cazzate sul movimento....facce impresentabili che mentono come delle maschere...il porcellino voltaggabbana con gli occhiali Genny migliore...il furetto tamarro esposito....il serpente cervone cambia casacca spocchioso e saputello Andrea romano...come la corazzata sparano bordate da quelle facce e quelle bocche che sono brutte perche questi sono brutti nell'anima......chiedo scusa naturalmente agli animali a cui ho accostato questi miseri impresentabili domanda finale...perche vanno sempre in tv?una vita vera questi non ce lhanno?

A.pace 05.01.17 23:44| 
 |
Rispondi al commento

La libera informazione in questo paese è sempre stato un grosso handicap , volutamente mai risolto dai partiti, insieme al conflitto d'interesse.Il punto è, che in nessun paese civile, possono coesistere proprietari di giornali che nutrono grossi interessi economici personali (vedi Caltagirone con il Messaggero)e la libera informazione,questo è un problema che il M5S deve immediatamente portare alla ribalta della opinione pubblica la quale ormai è stanca di questi continui soprusi.

Roberto Memmo, Roma Commentatore certificato 05.01.17 23:26| 
 |
Rispondi al commento

mannone mannone al trigi tre, quasi piangente nel diffendere la bonta' dell'informazione dei tri gi rai, intanto che sorbisce le bave .

andrea a44, genova Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 05.01.17 21:53| 
 |
Rispondi al commento

Non è un caso se l'Italia è al 77° posto per libertà di stampa, lo dicono all'estero no Beppe Grillo..

Giampaolo M5S, Italia Commentatore certificato 05.01.17 21:18| 
 |
Rispondi al commento

Buona sera a tutti. Penso che tu abbia ben celebrato ? Io faccio solo la testimonianza di una donna che, a mio aiuto un sacco per un prestito di 8.000 euro questa mattina. Questa donna, vi assicuro che è davvero una mamma che ha il denaro per il cliente e per il popolo, che spiega chiaramente la loro situazione. Il suo nome è ANISSA , francamente, è una buona persona, perché mi è stato soddisfacente oggi, e sono felice di parlarne , all'inizio avevo dubitato, ma ora posso dire che è il vero creditore. Il suo indirizzo è : developpement.aide@gmail.com

javier estrada gonzalez Commentatore certificato 05.01.17 21:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buonasera
E già il PD non si tocca... Bastardi dal primo all'ultimo con tutti i 'giornalai' e poi si indignano se gli si dice la verità...
Popolo piglia nota e ricordatelo alle VOTAZIONI!

sebastiano b., catania Commentatore certificato 05.01.17 20:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questi si sono inviperiti perchè hanno perso il ref.e vogliono farcela pagare a tutti i costi, abbiamo stroncato sul nascere tutti i loro progetti, tutti in fumo in 24 ore .I loro interessi vaporizzati , il loro capo a casa,stanno impazzendo non sanno piu'che fare,vi do un consiglio : attaccatevi al tram !

antonio . Commentatore certificato 05.01.17 20:38| 
 |
Rispondi al commento

Quando l'indagato è del PD... TV e giornali fanno finta di niente.

Lorenzo M. Commentatore certificato 05.01.17 20:31| 
 |
Rispondi al commento

Come fanno dei delinquenti così a salvarsi, Parola magica PD

Arduino Zappi 05.01.17 20:28| 
 |
Rispondi al commento

E' evidente ormai che tentano il tutto per tutto per fare affondare la Raggi.
A loro interessano gli appalti di Roma con le sue Olimpiadi.
Come si legge in questo articolo, hanno una rete organizzatissima per agguantare gli appalti della pubblica amministrazione.

Rosa 05.01.17 20:15| 
 |
Rispondi al commento

Questi sono peggio della peste per l'italia...una vera piaga da estirpaare.

elio p., cagliari Commentatore certificato 05.01.17 19:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un tempo dicevamo che i buoni governi ci sono se ci sono le buone opposizioni. Per fortuna ora abbiamo il Movimento 5stelle che svolge bene il proprio ruolo di controllo.
E' necessario il sistema elettorale proporzionale come vuole la Costituzione, sono i cittadini a dare il premio votando il partito che ha ben governato e gli altri fanno da controllori.La cosiddetta stabilità di governo non è un valore, l'abbiamo sperimentata con 20 di fascismo e 20 con Berlusconi. Il bipolarismo non ci rappresenta!
marisa del Comitato contro Sprechi e Privilegi

marilisa c. Commentatore certificato 05.01.17 19:33| 
 |
Rispondi al commento

C'è la faremo mai a mandare a casa ( magari in galera ) questi delinquenti? Non ho ancora perso la speranza.

Silverio Mazzella (pacchiarotto), Ponza Commentatore certificato 05.01.17 18:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Meglio che non ne parlino, se no magari potrebbero dire che è colpa della Raggi......

Oronzo Barberio, Mesagne (Brindisi) Commentatore certificato 05.01.17 17:48| 
 |
Rispondi al commento

..Esposito, Carbone, Romano, Fiano, Picierno..
fate vedere ora le vostre belle facce da PD!
parlate ora!

pasquale 05.01.17 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Dove c@zzo sei Mentana? Sto aspettando un tuo articolo a riguardo....

Andrea B a l d i n i, Cesena Commentatore certificato 05.01.17 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Come al solito sui giornali di stato nessuno scandalo nessuna notizia e nessuna sospenzione dell'indagato. A Roma basterebbe uno starnuto per aprire un edizione straordinaria del TG. Basta con la stampa faziosa. Tra non molto sti pennivendoli dovranno cercarsi un altro lavoro magari pagato con voucer.

rosario c. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 05.01.17 17:40| 
 |
Rispondi al commento

A Terni c'è un alto forno per le acciaierie fra i più grandi d'Italia, mettiamoli dentro e otterremo un acciaio sì scadente, ma almeno buono per fare pentole.

Mauro casagrande 05.01.17 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Quando si dice deformazione o addirittura occultamento di notizia.......e ci vogliono far credere di essere imparziali?...ma smettiamola ormai convincetevi che non potete piu' prenderci in giro e tutto vi si ritorce contro......STIAMO ARRIVANDO anzi SIAMO GIA' ARRIVATI

RICCARDO ESPOSITO Commentatore certificato 05.01.17 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Per questa vergognosa ed enorme disparità di trattamento delle notizie, sono veramente ARRABBIATO.
Se posso capire l'atteggiamento dei partiti (il pd innanzitutto), non è accettabile che tutta la stampa e la tv, tranne qualche rara eccezione, si siano schierate con un accanimento che va oltre i limiti della sopportabilità.
DITELO ai quattro venti, che la gente possa capire in che tipo di società viviamo e che si sappia regolare di conseguenza.

albino c., GIARDINI NAXOS Commentatore certificato 05.01.17 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Caro Esposito perché non dici nulla del tuo sindaco di Terni? Con il tuo PD continua ad abbaiare alla luna.
Cari signori della disinformazione dove cazzo siete finiti? Continuate a raccontare cazzate sul M5S solo perché vi è stato ordinato dai vostri padroni. Per favore tirate fuori un briciolo di dignità se ve ne è rimasta. Siete la vergogna dell'informazione a livello mondiale. Godetevi pure il 77mo posto in classifica.
Grazie ai soldi dei cittadini italiani siete al vostro posto a mangiare pane a tradimento.
Il vostro posto di lavoro è la miniera, a spalare carbone, con tutto il PD.

saverio battaglia 05.01.17 16:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e chi lo dice ora al piddino Esposito

come funziona il codice di comportamento PD?

Esposito se ci sei batti un colpo

saluti ai monelli del blog

▌│█║▌║▌║ σℓ∂ ∂σg ║▌║▌║█│▌

old dog 05.01.17 16:02| 
 |
Rispondi al commento

HA LA VOSTRA ATTENZIONE
In famiglia o tra amici, il prestito di denaro non dovrebbe essere una fonte di conflitto.
Per questo, una soluzione "Private Invest" per la vostra soddisfazione.
Offriamo prestiti finanziari , immobiliare, Prestito , Prestito di investimento,
Prestito auto , Prestito personale .
Per tutti la richiesta di finanziamento, vi preghiamo di contattarci al seguente indirizzo: loanprivate.invest@gmail.com

Roberto 05.01.17 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Non per niente Terni e' uno dei fiori all'occhiello del PD. Che importa se puzza.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 05.01.17 15:30| 
 |
Rispondi al commento


Questione morale o "questione di facciata"?

Bufera, tsunami. I termini non si esauriscono qui per descrivere in queste ore la vicenda giudiziaria che si è abbattuta sul comune di Terni.

I magnifici 6" della Giunta comunale di Terni; Dopo Il licenziamento di assessori dell'altra sponda del pd, e inchiesta giudiziari rimangono 5 assessori e sindaco a gestire 67 deleghe di una città di 110.000 abitanti..." I magnifici 6..

Berlinguer nel 1981 l'intervista con la Repubblica; i partiti hanno degenerato e questa è l'origine dei malanni d'Italia, hanno occupato gli enti locali, gli enti di previdenza, le banche,le aziende pubbliche, gli istituti culturali,gli ospedali, le università e la Rai e alcuni grandi giornali...Noi vogliamo che i partiti cessino di occupare lo Stato...Noi pensiamo che i privilegio vada combattuta e distrutta ovunque si annidi...
Dopo 35 anni la questione morale? Mai risolta.

I buoni Ternani si aspettano molto vedere la fine di questa situazione, 16 inquisiti tra assessori e dirigenti,...

Tutto sembra solo essere una "questione di facciata"

Shahab Shirakbari, TERNI Commentatore certificato 05.01.17 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Sempre pronti a "prendervela "con l'informazione.Se vi degnaste di andare ad accertarvi meglio,vi accorgereste che la rai la sta dando come prima notizia e da ieri che su tutti i televideo, campeggia con titoloni cubitali questa notizia. Mentana(spero che non mi denunci) e i suoi, con il canotto in testa ci faranno una edizione "speciale",quelli dell' l'unità poi,sono andati ad acquistare carta ed inchiostro per stamparci su questo fatto, 60 mln di copie. pitruzzella ha chiesto di controllare accuratamente il web,perché ci "vede l'ennesima bufala" anche se non comparabile(per gravità) a quarto, alle firme false(solo quelle nostre) ed alla mia auto con il disco orario scaduto.

Canzio R. Commentatore certificato 05.01.17 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TG1 dove sei?
Ansa dove sei?
E il Corriere?...

Carlo S., Roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau 05.01.17 11:37| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori