Il Blog delle Stelle
Pubblicate la lista dei debitori insolventi #TrasparenzaSuMps

Pubblicate la lista dei debitori insolventi #TrasparenzaSuMps

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 288

di MoVimento 5 Stelle

C'è voluta la denuncia di questo blog perché i grandi debitori di Mps cominciassero a parlare. Ieri hanno replicato Emma Marcegaglia e Carlo Mezzaroma (che pure non era direttamente nominato, dato che la società indebitata, Impreme, appartiene ad un altro ramo della famiglia), oggi aspettiamo, per esempio, Carlo De Benedetti (tessera numero 1 del Pd e patron de La Repubblica), che con i 600 milioni di euro di Sorgenia risulta il maggior debitore del Monte dei Paschi (almeno tra i privati citati dai giornali). 

I grandi debitori chiamati in causa smentiscono, come sempre, ma è strano che non siano state ancora annunciate querele verso quei giornali (come il Sole 24 Ore, il Corriere della Sera e Libero) che hanno scritto i loro nomi nero su bianco. C'è solo un modo per capire chi ha ragione: pubblicare la lista dei grandi debitori di Mps, insieme al debito accumulato e a quello già arrivato a scadenza e mai restituito. Perché accada, però, ci vuole la volontà politica del Governo e della maggioranza. Basterebbe, ad esempio, votare favorevolmente un emendamento del M5S al decreto su Monte dei Paschi. Li aspettiamo al varco, anche se le parole del Ministro Padoan non fanno ben sperare, dato che nella audizione congiunta di ieri si è affrettato a dire che la trasparenza è un valore, ma occorre distinguere tra debitori sfortunati e debitori scorretti. Un "ma" pesante come un macigno. 

In ogni caso le colpe vanno divise. Rivalersi sui grandi patrimoni dei debitori di lusso non basta. A pagare l'ennesimo massacro di risparmiatori deve essere anche l'amministrazione della banca. È vero o no che i vertici dell'istituto senese (compreso l'attuale amministratore delegato Marco Morelli) negli anni passati hanno concesso credito facile e con scarsissime garanzie a copertura dei debiti di lusso mentre ipotecavano casa e aziende a famiglie e piccoli imprenditori? È vero o no che, invece di riscuotere con tutti i mezzi possibili i crediti di grandi dimensioni, hanno preferito entrare nel capitale delle grandi aziende precedentemente finanziate oppure, ancor peggio, hanno inserito i crediti suddetti tra quelli deteriorati, creando il buco di bilancio che ora i cittadini sono chiamati a ripianare attarverso un indebitamento pubblico ulteriore di 20 miliardi di euro?

La soluzione del M5S è semplice (anche se rivoluzionaria): le banche tornino a fare le banche, finanziando il territorio e applicando anche alle grandi aziende seri criteri di merito. Si separino le banche di credito ordinario da quelle d'affari e lo Stato diventi azionista di maggioranza di alcune grandi banche nazionali, a partire da Mps, azzerando i consigli di amministrazione precedenti e piegando il sistema creditizio alla sua finalità sociale, come previsto dalla Costituzione. 

La verità è che un cambio di paradigma di questa portata lo può realizzare solo il M5S, libero da favori e ricatti incrociati. 

ps.: De Benedetti dì qualcosa, qualsiasi cosa!



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

13 Gen 2017, 15:18 | Scrivi | Commenti (288) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 288


Tags: banche, de benedetti, marcegaglia, monte dei paschi, mps

Commenti

 

Il prestito tra particolare è una grande necessità di fornire assistenza a un numero di persone in condizioni inadeguate. Dobbiamo approfittare di questo per rispondere ad alcune delle nostre difficoltà; Che si tratti di un acquisto immobiliare, per una vettura, per comprare moto, per creare una società, o qualsiasi altra necessità personali. Che si tratti di affari personali, più preoccupazioni per voi. Vi offriamo prestiti personali dal 2000 a 2,5 milioni di € con un tasso cedolare del 2%, indipendentemente dalla quantità. Il nostro obiettivo è quello di aiutare tutte le persone in difficoltà. Quindi, se siete nel bisogno può essere, è sufficiente inviare la richiesta Basta scrivere al seguente indirizzo. E-mail: serviziprestitiveloce@outlook.it

serviziprestitiveloce 25.06.17 13:49| 
 |
Rispondi al commento

PRESTITO VELOCE
Offerta di Prestito disponibili per chi hanno bisogno di soldi urgentemente per finanziamento di progetti, o bisogno di prestito personale. Un prestito che facilita la vita, semplice e veloce, per informazioni recapiti via mail a questo indirizzo:

prestitovlcal@gmail.com


PRESTITO VELOCE
Offerta di Prestito disponibili per chi hanno bisogno di soldi urgentemente per finanziamento di progetti, o bisogno di prestito personale. Un prestito che facilita la vita, semplice e veloce, per informazioni recapiti via mail a questo indirizzo:

prestitovlcal@gmail.com

PRESTITO VELOCE CONTATTO: prestitovlcal@gmail.com 27.05.17 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, io sono Elina Donald. Io sono un creditore privato che danno fuori prestito a privati e aziendali. Sei stato abbassato da tante banche? Avete bisogno di finanziamenti per stabilire la tua azienda? Avete bisogno di finanziamenti per l'espansione di voi business? Oppure avete bisogno di un prestito personale? Il mio prestito varia da personale al prestito d'affari. Il mio tasso di interesse è molto conveniente e il nostro processo di prestito è molto veloce e le persone interessate devono contattare via e-mail: lamigoloans8@gmail.com

Elina Donald 10.04.17 09:15| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti;
Siete vietato bancario, non arrivate più a a farne uscire finanziariamente. Per aiutarli a realizzare il vostro sognati ed i vostri progetti, metto a vostra disposizione un'opportunità di prestito di denaro a breve e lungo termine sul 3% di interessi. Di 6000€ a 7.000.000€ ad ogni persona capace di rimborsare. Per ulteriori informazioni, contatta per mail: ( regnovalentina@gmail.com )

Valentina 07.04.17 17:41| 
 |
Rispondi al commento

Sono una donna d'affari italiana ed offro prestiti di denaro alle persone nella necessità. Offro prestiti a parte di 5000 € a 5.000.000 € per qualsiasi persona e società nella necessità di un prestito. Contatta con il mio indirizzo mail per tutte le vostre necessità di denaro. Ecco il vostro indirizzo mail. ( regnovalentina@gmail.com )

Valentina 07.04.17 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Avete bisogno di un prestito? la banca ti hanno negato di un prestito, noi siamo qui per aiutarvi finanziariamente, per ottenere il prestito immediato di qualsiasi importo in ogni luogo. La vostra felicità è la nostra priorità. diamo prestiti personali, prestiti commerciali e prestiti aziendali e tutti i tipi di prestito con interesse al 2% per ulteriori informazioni si prega di contattare via e-mail (choosenloanfirms@gmail.com)

REBECCA ELLISOR 02.03.17 03:17| 
 |
Rispondi al commento

ciao.
Io sono il signor Rahel un prestatore di prestito privato che dà il tempo di vita possibilità prestito di individui, imprese, assicurazioni, etc. Sei in difficoltà finanziarie o che hanno bisogno di prestito per investire o avete bisogno di un prestito per pagare le bollette ricerca ulteriormente in noi siamo qui per rendere tutti i vostri problemi finanziari una cosa del passato. Offriamo tutti i tipi di prestito in qualsiasi denominazione di valuta con tasso del 2%, senza fee.I upfront vuole usare questo grande mezzo per farvi sapere che siamo pronti ad aiutarvi con qualsiasi tipo di prestito per risolvere il problem.If Que finanziaria Si poi tornare ora via e-mail (rahelcohranloan@gmail.com) per maggiori dettagli, si sono altamente benvenuto.

RAHEL COHRAN 02.03.17 03:14| 
 |
Rispondi al commento

Offerta di prestito in 48 ore di Sgr Frank Heinz. (frank.heinz42@yahoo.com)

Avete problemi di finanziamenti per riavviare il vostro reddito o per pagare i vostri debiti, edifici, espansione del business, sono una vedova, disoccupati o pensionati o disoccupati?. Si prega di contattare il Signor Frank Heinz sul e-mail: frank.heinz42@yahoo.com per un prestito di 2000 a 100.000,00 euro, al 2% , grazie per essere così spensierato nelle vostre richieste.

Sgr FRANK HEINZ

frank.heinz42@yahoo.com

giuseppina eleonora 02.02.17 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Ciao signore/signora,
Sto cercando il prestito di denaro per diversi mesi che ho avuto debiti e bollette da pagare. Pensavo che fosse finita per me.
Ma per fortuna ho visto la testimonianza fatta da molte persone su Mm Josina gomez, che è come ho contattato mio
mutuante per pagare i miei debiti e il mio progetto. e signora Josina mio concesse un prestito di 60,000 euro sul mio conto, posso assicurarvi che tutti questi carta suo governarlo mio aiuto per pagare fuori il mio contatto di debito la e sarebbe la verità
Se avete bisogno di finanziamenti; prendere in prestito denaro o qualsiasi progetto ti rendi conto che questo vi aiuterà a realizzare e sostenere finanziariamente sua e-mail octaviorodrigo15@gmail.com

gracia malcone Commentatore certificato 24.01.17 20:57| 
 |
Rispondi al commento

La legge deve essere uguale per tutti sennò che legge è? Per MPS chi ha osato e sbagliato paga, è un suo problema, punto e basta. Non esiste far pagare i danni a chicchessia.

Claudio Donati 22.01.17 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Mr / Mrs / Ms
E ' con profonda gratitudine che ringrazio
portare qui la mia testimonianza, È che sono alla ricerca
pronti i soldi, non so come condividere con voi
la mia gioia perché me di essere ancora alla ricerca per il prestito, io sono
cadde sulla Signora Anissa KHERALLAH donna d'affari. Lei mi ha concesso
un prestito di 20.000 euro è ho parlato
diversi colleghi che hanno anche ricevuto prestiti in
questo Madame senza preoccupazioni. Soprattutto a me,
Ho ricevuto la mia domanda di credito, tramite bonifico bancario in un
durata di 72 ore senza protocollo e sono abbastanza
soddisfatto. Il motivo che mi spinge a pubblicare questo annuncio
è questa donna continua a fare
meraviglie per le persone che sono veramente nel bisogno.
Così ho deciso di condividere questa opportunità
che non hanno il favore delle banche, o che aveva dovuto
fare finanziatori disonesti che fanno abuso
la personalità degli altri; hai un progetto o di un bisogno
il finanziamento, è possibile scrivere a lui e spiegare a lui
la vostra situazione, vi aiuterà se lei è convinto di
la tua onestà. Ecco la sua email : developpement.aide@gmail.com

pik sousana rosa Commentatore certificato 19.01.17 10:07| 
 |
Rispondi al commento

A me di chi siano i debitori insolventi del MPS non mi interessa.
A me interessa solo di non pagare una lira dei debiti degli altri.

Già lo stato,che sarei anche io, è entrato come azionista di MPS quando il compito dello stato non è certo fare il banchiere,anzi meno lo stato con i soldi di tutti meno fa è meglio è.

franco selmin, montegrotto terme Commentatore certificato 17.01.17 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con questa èlite politica e imprenditoriale ci va bene se ci lasciano con le braghe.

Ermete Sestili Commentatore certificato 16.01.17 07:32| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Sir / Madam,

Sono la signora Adeline jaroux della Francia Sto cercando i soldi pronti per diversi mesi sono stato 6 volte vitimes truffa con istituti di credito che hanno bisogno di Rune me, ho fatto un tentativo di suicidio, perché loro. Perché ho avuto debiti e bollette da pagare. Ho pensato che era finita per me non ho più senso vivere.

Ma per fortuna ho visto le testimonianze fatte da molte persone su MR Pascalo, questo è come ho contattato per il mio prestito per risolvere i miei debiti e il mio progetto. E 'con MR Pascalo della vita, il mio sorriso ancora una volta è un semplice MR e il cuore molto comprensivo. Attenzione si comers istituti di credito Africa, perché ci sono infatti gli individui istituti di credito qui in Francia

Se avete bisogno di finanziamento; prestito di denaro o qualsiasi progetto che realizzare questo uomo vi aiuterà a raggiungere e vi sostenga finanziariamente

Contatto: claudejiliet7@gmail.com

maria gianni, molise Commentatore certificato 16.01.17 00:35| 
 |
Rispondi al commento

Lo dico con affetto ma forte di aver cercato, con tutti i modi, di fermare la rielezione di un PD (Franco Ceccuzzi) nella primavera del 2011, a sindaco di Siena: non basta il giocarello (e questo comincia ad essere il limite del MoVimento) per dare sfogo alle dita che prudono dei cittadini vioentati.

Questa gente ha fatto il male in migliaia di famiglie (non parlo dei grassi senesi) fino a indurre (?) all'omicidio o al suicidio.
Parlo di David Rossi di cui non sento più parlare e di quel mascalzone (è un reato dare del "mascalzone" ad un Gran Maestro della massoneria che mercoledì p.v. dovrà rispondere alla Commissione antimafia di cosa possa il suo GOI aver fatto per coprire la latitanza di Matteo Messina Denaro?), di Stefano Bisi.
Forse è ora di passare ad altro o questi che non vanno per il sottile torneranno e sapranno vendicarsi.

Chi sia Stefano Bisi sembrate saperlo. Vi vedo impreparati sui moventi del delitto Rossi.


Io quando posso posto la mia opinione sul blog Leo Rugens dove certamente non gliele mando a dire a Bisi, a Mussari, a Verdini e chi ha deciso che David Rossi non dovesse raccontare a chi erano stati destinati i budget delle campagne di comunicazione del MPS.

Oreste Grani

Oreste Grani 15.01.17 14:23| 
 |
Rispondi al commento

E’ una follia, buttare soldi pubblici per mettere a posto la carrozzeria del MPS, come in qualsiasi altra banca, lasciando il motore così come è. Se non torniamo velocissimamente al sistema bancario separato (banca commerciale e banca d’affari) con questo sistema di banca universale, andremo sempre più a fondo dissanguando il paese.
Talelbano

Gianfranco B. Commentatore certificato 15.01.17 12:37| 
 |
Rispondi al commento

La colpa è di Siena perché accompagnata dalla sventura, non è colpa degli amministratori MPS collusi messi lì dalla Fondazione del Partito Democratico! E poi le banche erano troppo occupate a convertire in capitale i 2 miliardi di debiti accumulati negli anni dalla Cir della famiglia De Benedetti (tessera n°1 del PD), e i vari altri angioletti di tutta questa storia, che hanno "convinto", chissà come, i vari amministratori "politici" della Fondazione MPS a chiudere un occhio! Adesso, dice Testa di Chicco, non sarebbe giusto pubblicare i nomi di tutti i creditori perché potrebbero andarci di mezzo i "giusti" per i "peccatori", ma lasciate giudicare noi della "giuria popolare" dico io. Nooo? Non vi conviene, lo sappiamo tutti e due, è molto meglio per voi che siano i giornalisti venduti a giudicare gli altri giornalisti venduti, non è vero?!? Avete tutti la faccia come il culo, non c'è più alcun ritegno, non viviamo più da troppo tempo nella democrazia ma nella furtocrazia legalizzata da parte di alcuni a danno di tutti!!! Che schifo! Unica cosa pulita rimasta in Italia adesso è il Movimento 5 Stelle con i suoi/nostri patrioti!

Dar T., dartes Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 15.01.17 09:38| 
 |
Rispondi al commento

la banca essendo passata da 'istituzione' ad 'azienda privata' deve rispondere di utili, perdite o fallimenti come una normale pmi recuperando mobili ed immobili ai proprietari e risarcendo gl'innvestitori, imprenditori & risparmiatori. il motivo che quanto sopra non avviene per il semplice fatto che per fare queste enormi truffe occorrono tre soci, politici, banche & magistratura, in pratica non pagherà nessuno se non il popolo italiano ! sono secoli che funziona così !

mario di genova 15.01.17 09:19| 
 |
Rispondi al commento

Analogamente alla questione dei NPL bancari gli stessi debitori blasonati avranno altrettanti importanti debiti fiscali con lo Stato che non riesce ad incassare e quindi anche abbiamo un altro salasso per i poveri cittadini che invece le pagano le tasse. Sarebbe interessante conoscere l ammontare di questi "NP TAX" è come vengono evidenziati nella contabilità nazionale e in rapporto al famoso PIL. Soprattutto questi nomi che frodano anche il Fisco e che affamano i cittadini onesti, devono essere resi NOTI. Chissà che sorprese troveremmo nell elenco. Ma poiché parliamo di cifre ingenti, cosa fa lo Stato per il recupero? Non è che li mette in coda e prima tartassa con Equitalia i piccoli cittadini inadempienti? Parlamentari 5 Stelle intervenite per rendere pubblici qui nomi e per conoscere se le procedure per il recupero sono tempestive e corrette. Da questa azione si possono recuperare ingenti risorse da dedicare al Reddito di Cittadinanza e a riduzione dell IRPEF e poi anche del Debito Pubblibo. G.Mazz.

gianpiero m., Bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 15.01.17 06:03| 
 |
Rispondi al commento


Ebbene,cosa c'è di nuovo,quando i politici si sono fatti un governo fotocopia fregandosene del voto popolare?Per i politici è normale amministrazione il gioco delle tre carte,tanto il popolo credulone pecorone crede al discorso narcotizzante del loro presidente nominato per spartizione politica.Come può cambiare quando chi deve controllare sono tutti nominati per spartizione politica e sistemati sugli alti scranni del potere per tutelare gli interessi della grande famiglia spartitiva!Grandi spettacoli politici calma pecoroni creduloni tramite gli allucinogeni del voto referenderario e come ci hanno dimostrato i fatti in più occasioni,il voto non conta nulla e serve solo ai politici per distogliere l'attenzione dai loro affari di famiglia.Loro sono protetti dal vero Dio onnipotente gestito dai padroni del mondo:"America,Inghilterra,Israele,Vaticano"!Proprio per questo motivo se ne sono fregati del voto popolare e si sono fatti un governo fotocopia scambiandosi le poltrone per salvare le banche,compari e permettere ai nuovi entrati nella mangiatoia degli affari di famiglia di maturare il vitalizio.Altro che credere in un Dio immaginario,il vero Dio è rappresentato da loro,prima hanno fatto le guerre seminando distruzione,morte,sofferenza,esodo biblico,adesso sono diventati profeti della pace e dell'accoglienza Una vera rivoluzione con tanto di ghigliottina è l'unico sistema per liberarci della grande ammucchiata politica spartitiva affarista clericale:"Finta Sinistra & Finta Destra & Centro & Lega e vari partini trappola creati a Doc.,la quale ha svenduto la Nazione Italia dopo averla depredata,saccheggiata,fatto morire migliaia di italiani nella disperazione,legalizzato il suicidio provocato dalla Malapolitica e poi scaricato tutte le colpe delle catastrofi da loro provocate sulla Costituzione,Art. 18,Sanità,Istruzione.La cosa peggiore e più cinica crudele è stata quella che per salvarsi hanno fatto le guerre mascherate in Missioni di Pace incancrenendo il mondo.

Agostino Nigretti 14.01.17 23:02| 
 |
Rispondi al commento

“REDDITO DI CITTADINANZA UN SOSTEGNO CHE MANCA SOLO IN ITALIA E IN GRECIA: E’ UNA VERGOGNA” Nel parlamento italiano la maggioranza è del pd e quindi governa il PD e non può avere scuse. Sono loro che hanno accantonato e chiuso in un cassetto il reddito di cittadinanza proposto dal movimento 5 stelle. Quella dei 5 stelle sul reddito di cittadinanza è una proposta più che sensata per cercare di sconfiggere la povertà in Italia. Quello che mi indigna sono le reazioni imbarazzanti del partito “democratico”, partito che si definisce “di sinistra”, hanno detto: un regalo agli sfaticati, oppure: bisogna dare il lavoro non il reddito (quale lavoro!), o ancora: reddito minimo garantito(400euro) al mese, mentre loro hanno il reddito massimo garantito e non se lo vogliono nemmeno dimezzare come fanno i 5 stelle etc. etc. Noberto Bobbio chiamava “lo scandalo della disuguaglianza”, quando diceva che la vera distinzione tra chi è di destra , e chi è di sinistra, è tra chi avverte lo scandalo della disuguaglianza. L’unica forza politica che avverte questo scandalo della disuguaglianza è il movimento 5 stelle. Mentre il partito “democratico”, quelli che i media chiamano “di sinistra”, hanno dimenticato il tema della disuguaglianza, ma si sono schierati molto di più con chi sta al vertice della piramide sociale.. Fanno gli interessi solo di chi sta in cima alla piramide, hanno fatto propri gli scandali sociali: jobs act, garanzia giovani, voucher; hanno favorito vertici delle coperative rosse, diventati operatori immobiliari, hanno elogiato e favorito i vari Marchionne , De Benedetti, e tutti quelli che hanno svuotato Monte Paschi di Siena facendolo pagare il conto dei loro misfatti al solito popolo che per loro è sovrano solo quando gli fa comodo. Infatti basta vedere il sonoro schiaffo che hanno ricevuto dal loro popolo a Torino o a Roma, nelle periferie hanno voltato la schiena a Piero Fassino e a Giachetti per votare Chiara Appendino e la Raggi. Aveva ragione Noberto Bobbio!!

luciano lilli 14.01.17 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Ribadisco con forza
O torniamo al vecchio sistema bancario, obolendo, prima possibile, il sistema BANNCA UNIVERSALE, o ne non ne usciremo mai.
Rimanendo l’attuale sistema della “banca universale”, anche questi 20 miliardi, e non solo, spariranno tra le verdi colline di Siena.
Inglesi, francesi è tedeschi hanno iniziato a rimettere in discussione il modello di “banca universale” fin dal 2012; imputando a questo sistema le principali responsabilità dei continui dissesti bancari e conseguenti danni per i risparmiatori. In Italia, col sistema bancario, ricoperto di nutella, a causa del modello “BANCA UNIVERSALE”, in vigore dal 1993, sembra che il problema non esista. Mentre si fa un gran parlare delle conseguenze. Non sarebbe meglio fare, con la massima urgenza, quanto necessario, anziché continuare a buttare miliardi al macero, sottratti ai cittadini.
Saluti
Talelbano

Gianfranco B. Commentatore certificato 14.01.17 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Ecco la nuova politica della sinistra! soprattutto del PD+R (partito democratico dei Ricchi):quando vi sono dei poveri cittadini debitori, non si fa nessuna distinzione tra debitori sfortunati e i debitori scorretti, mentre per i debitori Ricchi bisogna distinguere, e quindi quelli sfortunati non pagano e quelli scorretti ... pure. E pensare che ci sono tanti poveri cittadini che continuano a dare il voto a questa gente. Pazzesco.

antonio 14.01.17 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Volendo, ribadisco volendo, il problema delle sofferenze potrebbe essere attenuato col sequestro cautelativo di tutti i beni delle famiglie, offerti in garanzia dei prestiti, incluso quelli protetti dalla legge sul patrimonio di famiglia, con una deroga specifica e speciale alla legge in essere. Nel caso non ci fossero beni a garanzia dei prestiti, il sequestro dovrà essere effettuato su tutti i beni di famiglia dei dirigenti e funzionari che hanno permesso la concessione il prestito. Sempre VOLENDO.
Sarebbe opportuno pubblicare, oltre i nomi dei beneficiari dei prestiti allegri, i nomi dei dirigenti e funzionari che li hanno avvallati.
Saluti
Talelbano

Gianfranco B. Commentatore certificato 14.01.17 16:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA VOI DEL M5S STATE ANDANDO FUORI DI TESTA, LA PROSSIMA VOLTA NON SONO PIU' COSI' SICURO DI VOTARVI,MI STATE PROPRIO DELUDENDO,

danilo lazzari 14.01.17 14:57| 
 |
Rispondi al commento

MPS: Massoneria; Potere; Soldi

giancarlo s., Taranto Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 14.01.17 12:29| 
 |
Rispondi al commento

@ Vera Rompiglioni

"perchè mai il rivoluzionario M5S invece di opporsi al salvataggio pubblico di Mps posta #SalviamoMps ?"

xchè il M***** il sistema paese lo deve salvare

quello che deve distruggere è il sistema politico/mafioso

credo che questo sia il compito del MoVimento

saluti ai monelli del blog

▌│█║▌║▌║ σℓ∂ ∂σg ║▌║▌║█│▌

old dog 14.01.17 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perché non avete il coraggio di parlare di Basilea tre ?
Perché non si parla della truffa della riserva frazionaria ridotta all'1%
Non dobbiamo ora noi supplire a questo ammanco
Lo si dovrebbe far pagare a chi con queste riduzioni ha trasformato in beffa le garanzie sul denaro investito dalle banche per conto dei risparmiatori
Chi di voi sceglie una compagnia di assicurazioni che non gli garantisce il rimborso del danno avuto da un incidente ? Per la sua automobile ?
Allora perché affidate il vostro denaro a banche che vi garantiscono in caso di restituzione del deposito solo il 3 % del vostro denaro?
Perché siete attratti dal profitto fatto di dividendi e interessi
peraltro con strinbazzanti pubblicità
Non vi siete certo ricordati della tutela dimenticata sul foglio della carta costituzionale mentre firmavate i lunghi papiri scritti minutamente davanti ad un sorridente stipendiato dal credito che gli affidavate

Rosa Anna 14.01.17 11:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oreste... sveglia!... c'è un nuovo post!... i tuoi amici ti stanno aspettando nel bar della piazza!... sbrigati a stamparlo e corri portargliene una copia! .-)))


Buon giorno a tutti ,non sono iscritto ai 5stelle , ed a nessun altro partito ,ma leggo con interesse il blog. La questione banche viene affrontata in maniera semplicistica , il credito alle imprese è nettamente diverso di quello erogato alle famiglie , le imprese non danno ipoteche in base alla linea di credito ottenuta ,i finanziamenti vengono dati in base alla valutazione dell istituto di credito ,quindi viene fatta una valutazione della reale capacità dell impresa di poter restituire il finanziamento(bilanci ecc ). I finanziamenti milionari vengono erogati dopo la valutazione del consiglio di amministrazione ,i veri responsabili sono loro . L ingresso in europa ha cambiato le regole del gioco ;esempio se un finanziamento non viene pagato anche in parte l istituto di credito deve ora accantonare l ammontare dell' intero finanziamento . Concludo il problema non è il debito in se ,ma il fatto che la società x indebitata all inverosimile non paga e il vero proprietario ,magari ne ha 2 o 3 in attivo e la sua posizione personale è pulita ,SINTESI SE FALLISCE LA TUA SOCIETÀ I SOLDI LI METTI DI TSCA . Scusate la lungaggine

Gianni ko 14.01.17 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Le "fake news" di Giovanna Botteri

https://www.luogocomune.net/LC/index.php/27-media/4577-le-fake-news-di-giovanna-botteri

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 14.01.17 11:08| 
 |
Rispondi al commento

2009, Veltroni: “I giornali di De Benedetti hanno avuto un ruolo molto importante nell’evoluzione della sinistra italiana.” Infatti, sembrava anche a me.

Franco Mas 14.01.17 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Il vignettista Staino, il creatore di Bobo, si fa mettere come direttore dell’Unità sperando di salvarla, ma dopo pochi mesi è la fine. Manda allora una lettera lacrimosa a Renzi ma viene sbertucciato su tutti i blog.
Al tempo di Berlinguer l'Unità vendeva centinaia di migliaia di copie. Nel 1974 la tiratura dell'Unità è di 239.000 copie giornaliere ma ci scrive Pasolini. 15 anni fa era scesa a 70.000 copie. Oggi non arriva a 9.000, fermo restando che tutti i circoli Pd la comprano obbligatoriamente. Negli ultimi 27 anni ha preso l'equivalente di 154 milioni. Per 3 volte è stata sul punto di fallire e per 3 volte è stata salvata coi soldi pubblici e con tutto che all'ultimo finanziamento è stata satollata con 1.897.430 euro e che l'ultimo salvataggio, pagato da noi, è stato di 107 milioni di euro, di nuovo sta per chiudere.
Se si voleva dimostrare il declino e la morte del Pd ma in genere la crisi della stampa italiana diventata opuscolo di regime, queste cifre dicono tutto. Leccare il c..o ai potenti evidentemente non basta. E allora: crepi la corte con tutti i cortigiani e finiamola con questi finanziamenti pubblici ai giornali che sono una vergogna nazionale unica in Europa!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 14.01.17 10:40| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ridicoli siete ridicoli
Vi svegliate stamattina e vi ritrovate spogli del denaro preso in prestito con la rata in scadenza da pagare
E ieri ßera avete ballato sul tavolo della cucina brindando con una fetta di panettone in mano
Sarò che a volte divento sadica
Ma questa cosa mi diverte da impazzire
Godo quando leggo delle banche che vanno fallite e penso prima accade meglio è
Vien giù tutto il castello di carta igienica con cui le hanno montate dopo averle costrette a fare affari che non erano di loro competenza
Se gli imprenditori avevano la diarrea fino a ieri non è che lesinavano la carta igienica
Se tu volevi un motore a otto cilindri sotto il cofano della tua berlina ti davano pure quelli che ti servivano per portarla a
Cortina
Adesso furbo li fai pagare a quelli che Cortina la vedono in Geo della Sveva
Ma quelli che vedono la simpatica Sveva siedono sulke poltrone dell'Ichea Con le rate ancora da pagare
E quando prendono al primo del mese la pensione devono già scaricare la carta di credito del mese prima che hanno usato per acquistare pasta e prosciutto e mettere da parte l'affitto per il 10
Questa merda deve finire
Lo volete capire !
Vi devo fare un disegnino ?
Quanto vi hanno messo sul estratto conto di spese quest'anno ?
E vorrebbero togliere il contante
C'è pure chi gli dà ragione
I romani comoravano gli schiavi una volta sola poi li mantenevano a vita e a volte li liberavano

Rosa Anna 14.01.17 10:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La pubblicazione della lista dei gradi debitori insolventi non è neppure la metà dell'opera di pulizia. Posto che ogni banca quando fa un prestito deve avere a riserva un pari importo e non sembra che M.P.S. fosse in questa situazione, occorre indicare i funzionari della banca a ciò preposti e i funzionari degli enti addetti a questo controllo ad iniziare dalla Banca d'Italia.

Giorgio Nocchi 14.01.17 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Personalmente ho l'impressione che il governo abbia frettolosamente assicurato di fare altro debito, esattamente fino a venti miliardi...., per il semplice motivo che speravano di smorzare il prima possibile la faccenda, altrimenti piano piano "non tanto" sarebbe uscita una storia che avrebbe fatto saltare parecchie teste.... credo pure che questa faccenda delle banche, per la sua complessità, per la sua ampiezza e per le tante.. tantissime persone coinvolte possa far saltare l'intero paese........!!!

paolo 14.01.17 10:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DOPO il declassamento a BBB+ da parte di Dbrs(CANADA), il cane del padrone abbaia e cerca di mordere:

http://www.corriere.it/economia/17_gennaio_14/moody-s-maxi-multa-usa-aveva-gonfiato-rating-mutui-subprime-396ba42e-da2f-11e6-817c-c522bb7cbdb6.shtml

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 14.01.17 10:00| 
 |
Rispondi al commento

SE ALLE PROSSIME ELEZIONI NON VINCERA' LI M5S L'ITALIA E' SPACCIATA PER SEMPRE

Andy 14.01.17 09:57| 
 |
Rispondi al commento


++++++++++++++++++
@ che ne sai.
Te sei furbo vorresti che uno si stesse a leggere tutti i commenti di allora 2008 perchè hai bisogno di clik sul tuo blog vero?
Perchè hai oscurato la pagina del blog di grillo per portare il lettore sul "tuo blog"?
Sei furbo vero?
E poi questo sarebbe il commento relativo al V2 con 88 zampette verdi?
Erano altri tempi:
FIRMO...
LI FERMO...
E MI INFORMO!

+++++++++++++++++++
Hahha.... ritorna alla base siamo nel 2016

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 14.01.17 09:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TE S&P Moody's Fitch
100 AAA Aaa AAA Prime
95 AA+ Aa1 AA+ High grade
90 AA Aa2 AA
85 AA- Aa3 AA-
80 A+ A1 A+ Upper medium grade
75 A A2 A
70 A- A3 A-
65 BBB+ Baa1 BBB+ Lower medium grade
60 BBB Baa2 BBB
55 BBB- Baa3 BBB-
50 BB+ Ba1 BB+ Non-investment grade
speculative
45 BB Ba2 BB
40 BB- Ba3 BB-
35 B+ B1 B+ Highly speculative
30 B B2 B
25 B- B3 B-
20 CCC+ Caa1 CCC Substantial risks
15 CCC Caa2 Extremely speculative
10 CCC- Caa3 In default with little
prospect for recovery
CC Ca
5 C C
0 D / DDD In default
/ DD
D

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 14.01.17 09:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

segnalo allo staff del blog questo interessante video sulle recenti fake news della Botteri:

https://www.youtube.com/watch?v=GtDesFzvfnI

Rio Savè Commentatore certificato 14.01.17 09:32| 
 |
Rispondi al commento

ALL’AUTORITA’ LEGALE CHE CORRISPONDA: …
DI PACHO
http://www.radiondadurto.org/2017/01/07/lultimo-saluto-e-lamaro-grido-di-accusa-di-pacho-ex-guerrigliero-esule-argentino-a-brescia/

Un giorno (veramente oggi è 07 Gennaio 2017), incominciai a scrivere quello che penso e da qualche maniera vivo da tanto tempo, anni per essere sincero (e faro il tentativo di spiegarlo, provando ad essere sintetico).

Mi permetto, per evitare interpretazione equivoche, di farlo nella mia madrelingua, dove meglio posso raccontarvi le mie ragioni, anche se non è facile in queste circostanze .Vi chiedo di trovare un interprete o traduttore, Grazie.

Io, Eduardo Dellagiovanna (più conosciuto con il soprannome “Pacho” dagli amici) sto per compiere 66 anni (il 30/01/2017); dal Gennaio 2015 tra ferie, permessi retribuiti, cassa Integrazione etc. non sto più lavorando. Impossibile proseguire con le collaborazioni esterne (personalmente “collaboratore della Provincia di Brescia nel settore Trasporto pubblico” tramite Cooperativa Sociale, per la legislazione e i tagli di bilancio politici, per tanto disoccupato “ufficiale” dal Giugno 2015 e riscuoto un sussidio di disoccupazione (INPS-Naspi) che terminerà ad Aprile o Giugno del 2017 non lo so esattamente (oggi non mi interessa più); quindi dopo oltre 34 anni di contributi pensionistici allo stato italiano, con le nuove disposizioni legali in materia(grazie sig.ra Fornero!), io resterei 18 mesi senza la possibilità economica di sopravvivere, dato che non avrei entrate fino al momento in cui la legge mi permetterebbe di percepire una pensione.
La mia possibilità reale di poter trovare un’occupazione oggi in Italia, per “arrivare all’età del pensionamento” è così poco probabile come vincere una lotteria senza possedere il numero vincente.

L’ultimo sussidio che ho ricevuto (il 14/12/2016) è stato di 599,00 euro; come potrete immaginare, è totalmente insufficiente. Quando iniziai a riceverlo era di 880 euro (anche se il mio stipendio sfiorava

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 14.01.17 09:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La soluzione prospettata dal Movimento è troppo semplice e chiara per essere approvata.
Approvando una riforma chiara non si avrà più la possibilità di "galleggiare e fare distinguo" (per approfittarne quando serve), e questo non è sicuramente quello che vuole la classe politica che ha spolpato come una iena il cadavere di questa bellissima Italia.

VINCENZO ANTONA, Vercelli Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 14.01.17 09:18| 
 |
Rispondi al commento

@ Viviana.
La Germania ha 82 milioni di abitanti.
L'Italia ha 60 milioni di abitanti.
In Germania ci sono 691 parlamentari (0,8 ogni 100.000 abitanti)
In Italia ci sono 945 parlamentari (1,6 ogni 100.000 abitanti)
In Germania, un parlamentare, percepisce 12.000 euri/mese
In Italia, un parlamentare, percepisce 17.000 euri/mese
In Germania ci sono 289 poliziotti ogni 100.000 abitanti.
In Italia ci sono 467 poliziotti ogni 100.000 abitanti.
In Germania, il capo della polizia, guadagna 130.000 euri/anno.
In Italia, il capo della polizia guadagna 621.257 euri/anno.
In Germania ci sono 54.000 auto blu. Tutte di marca tedesca.
In Italia ci sono 600.000 auto blu. Tutte di marca tedesca.
IN GERMANIA, UN OPERAIO GUADAGNA 32.000 EURI/ANNO.
IN ITALIA, UN OPERAIO, GUADAGNA 22.000 EURI/ANNO LORDI
IN GERMANIA, UNA PENSIONE DA 22.000EURI NE PAGA 39 DI TASSE.
IN ITALIA, UNA PENSIONE DA 22.000 EURI, NE PAGA 5.500 DI TASSE.
Il parlamento tedesco, ha espulso uno che aveva copiato parte della TESI DI LAUREA.
Il parlamento Italiano, ha votato che Ruby è la nipote di Mubarak.
E la Germania, dovrebbe mettere la firma sotto gli EuroBond.
Se non paghiamo noi, pagano i tedeschi.
PS: ULTIME NOTIZIE:
IL NOSTRO MINISTRO PADO ANO, VUOLE ALZARE L'ETA' PENSIONABILE.
LA CULONA INCHIAVABILE, VUOLE ABBASSARLA.
QUESTI TEDESCHI SONO INCORREGGIBILI.

Antonio* D., Carrara Commentatore certificato 14.01.17 09:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL conto sta per arrivare, la sbronza è ormai finita da in pezzo.
Quanta fiducia si potrebbe accreditare alla FINANZA italiana? Solo una piccola domanda..... nel paese più corrotto d`Europa?

http://www.tradingeconomics.com/italy/rating


collezione degli ultimi anni
negative
negative
negative
negative
negative watch
negative watch
negative watch
negative watch
negative watch
negative
negative
negative
negative

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 14.01.17 09:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://duckduckgo.com/html/?q=&kl=it-it

duckduckgo 14.01.17 08:55| 
 |
Rispondi al commento

Una domanda... eliminare il finanziamento pubblico ai giornali è ancora una priorità del movimento?
Non dare soldi pubblici a giornali di partito tipo l'Unità (per fare un esempio) o a giornali di disinformazione economica tipo il SOLA 24 Ore sarebbe cosa buona e giusta.

francesco mercuri 14.01.17 08:47| 
 |
Rispondi al commento

Rega' se dovete anna' in Banca, state attenti, chè ce sta' certa gentaccia....(mentre firmi 'a ricevuta, te sfilano l'orologgio.....)

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.01.17 08:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non resta che augurarci l’arrivo in Italia delle banche islamiche, che sono il contrario della finanza neoliberista che con le sue speculazioni incontrollate e i crediti facili portano il mondo alla rovina. Le banche islamiche,per statuto, non chiedono interessi ma ripartiscono gli utili. La finanza islamica moderna nasce dopo il 1970 e sta correndo come un treno, presentando al mondo un modello di banca etica che lascia sbalorditi. Ha il divieto di interesse e il divieto di rischio, è vietato anche assicurare il capitale e di operare con banche occidentali. Nei paesi anglosassoni ci sono già 8 grandi banche islamiche. Nel mondo ci sono 180 colossi di questo tipo. Prevedono un sistema di partecipazione continua della banca e del cliente ai profitti ed alle perdite secondo un principio di condivisione. Non c’è rischio di crisi. Proprio mentre il mondo finanziario occidentale è in ginocchio per gli effetti della crisi dei mutui subprime, la finanza islamica dimostra una vitalitá senza precedenti. Massima garanzia. Massima trasparenza. E’ vietato trarre profitto dall’ignoranza altrui. Non si remunera il danaro ma si ripartiscono gli utili. E’ proibito trarre vantaggio da eventi ignoti. Sono esclusi i debiti. Non si investe in attività economiche proibite dal Corano, dunque droga, armi, pornografia, gioco d´azzardo.Gli analisti di finanza bancaria stanno molto attenti a non diffondere allarmismo ma il sistema bancario occidentale corrotto e alterato che ha portato a una crisi gigantesca l’intero mondo e rifiuta con arroganza qualunque possibilità di autocorrezione, merita davvero di ricevere una scossa salutare che condanni definitivamente le sue speculazioni criminali.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 14.01.17 08:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal 2009 De Benedettm signor n° 1 del Partito Democratico, ha preso la cittadinanza svizzera
non paga le tasse italiane
però viene a far bottino nelle banche italiane e fa 600 milioni di debiti che non paga
Chiedetevi come mai i soldi non li chiede alle banche svizzere
Chiedetevi come mai le banche gli danno questa montagna di soldi ad occhi chiusi e poi non glieli richiedono nemmeno indietro
Provatevi voi ad andare in una banca a chiedere un mutuo e poi ne riparliamo!
E Padoan mi viene a dire che i nomi dei creditori morosi non si devono sapere "per la privacy"??????
Allora vado in banca con una scacciacani, mi faccio dare 600 milioni e poi chiedo di non essere punito PER LA PRIVACY?????

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 14.01.17 08:28| 
 |
Rispondi al commento

E DEL DEBITO VERSO LA GERMANIA VOGLIAMO PARLARE?

Ma il meglio è questo: da quando Prodi ci ha messi a forza nell'euro (truccando pure i conti con l'aiuto della Goldman Sachs), l'Italia ha accumulato un deficit verso la Germania di 359 miliardi; quasi la metà dei 754 miliardi di crediti che la Germania ha dato ai partner dell'euro-zona. E perché? Perché gli italiani comprassero auto tedesche, merci tedesche, prodotti tedeschi, affossando la propria economia. La Germania ci ha fatto credito (come fecero gli USA dopo la 2a guerra mondiale) per salvare il proprio mercato. Negli stessi anni in cui la Merkel ci ha rimproverato del deficit eccessivo superiore al 3% annuo, e ci ha ordinato di ridurlo con una austerità suicida, la Germania ci ha alimentato il deficit eccessivo, come ha fatto con Francia, Spagna, Portogallo, per salvare la propria economia e distruggere la nostra. Ma i media questo ovviamente non lo dicono. Stanno a perdere tempo con gli assessori della Raggi e Grillo che girovaga per l'Europa cercando un gruppo di accoglienza, sempre pronti a sputare accuse e calunnie quando ce ne sarebbero di delinquenti finanziari da sputtanare, ma ovviamente non si sputa su chi ti paga lo stipendio e le mazzette! Il cane lecca la mano del padrone. E ovviamente ringhia contro chi si avvicina al malloppo.
E ancora dobbiamo sopportare queste assurdità??

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 14.01.17 08:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ABBIAMO UNA BANCA !!!

Il sistema bancario italiano ha in pancia 360 miliardi di euro di prestiti andati a male, il 16% dei prestiti totali, quando la Spagna, per es., ne ha solo 6%.
Qui per salvare i più ricchi debitori italiani, come De Benedetti, Marcegaglia, Colaninno e Mezzaroma, rischiamo di affondare tutto il Paese!
E Padoan ha pure la faccia di dire che ci vorrebbe una legge che mettesse in chiaro la lista dei debitori insolventi, rompendo l'omertà criminale della presunta privacy (però adesso basta con questa privacy mafiosa!), e poi li punirebbe.
Però, aggiunge poi, naturalmente, sarebbero salvati e tenuti in ombra i politici italiani debitori che non hanno saldato il loro debito con le banche.
Indovinate un po' di che partito possono essere questi debitori politici! Vi do un aiutino: il Monte dei Paschi di Siena, coi suoi 47 miliardi di debiti non restituiti, è la banca del Pd. Il caro D'Alema tanto perbenino fa parte della fondazione che fa da padre padrone del Monte dei Paschi e contribuisce al suo fallimento, ovviamente senza obblighi o responsabilità legali, visto che le fondazioni bancarie figurano come no profit.
E i poveri pensionati e disoccupati dovrebbero ancora tagliare la loro misera pensione per copire gli interessi sporchi del Pd e dovrebbero continuare a votare il Pd?? E voi pensate che i politici che hanno ricevuto milioni facili dalle banche e poi non li hanno resi voterebbero una legge punitiva di loro stessi???

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 14.01.17 08:13| 
 |
Rispondi al commento

Mah, da l'urtime notizzie, pare che semo moderatamente falliti...... ( 'a notizia bbona, è che er M5S, ne 'i sondaggi, supera de novo er PD, ma me tremano 'e mano, a pensa' che razza de "eredità" ce se dovra' accolla'.....)

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.01.17 08:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a volte mi domando se quel pallino che hanno gli ebrei di essere UOMINI GIUSTI e dopo 7 generazioni PERFETTI... valga solo per acuni ebrei e per altri no.

Boh!

tra dire e il fare c'è di mezzo l'ego 14.01.17 08:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Altro che 20 miliardi!!!
Il sistema bancario italiano ha in pancia 360 miliardi di euro di prestiti andati a male, il 16% dei prestiti totali, quando la Spagna, per es., ne ha solo 6%.
Qui per salvare i più ricchi debitori italiani rischiamo di affondare tutto il Paese!
E Padoan ha pure la faccia di dire che ci vorrebbe una legge che mettesse in chiaro la lista dei debitori insolventi, rompendo l'omertà cirminale della presunta privacy, e poi li puniss. Però poi aggiunge che, naturalmente, sarebbero salvati e tenuti in ombra i politici italiani debitori che non hanno saldato il loro debito. Indovinate un po' di che partito sono questi debitori politici! Vi do un aiutino: il Monte dei Paschi di Siena, coi suoi 47 miliardi di debiti non restituiti, è la banca del Pd.
E i poveri pensionati e disoccupati ancora lo votano??? E voi pensate che i politici che hanno ricevuto milioni facili dalle banche e poi non li hanno resi voterebbero una legge punitiva di loro stessi???
M ail meglip è questo: da quando Prodi ci ha messi a forza nell'uero, l'Italia ha accumulato un deficit verso la Germania di 359 miliardi; quasi la metà dei 754 miliardi di crediti che la Germania ha dato ai partner dell'euro-zona. E perché? Perché gli italiani comprassero auto tedesche, merci tedesche, prodotti tedeschi. La Germani ci ha fatto credito per salvare il suo mercato. Negli stessi anni in cui ci ha rimproverato del "deficit" eccessivo superiore al 3% annuo, e ci ha ordinato di ridurlo con l'austerità, ci ha alimentato il deficit eccessivo, come ha fatto con Francia, Spagna, Portogallo per salvare la propria economia. E ancora dobbiamo sopportare queste assurdità??


viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 14.01.17 07:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno|...
Su... su... sveglia!,,, sono le sette!...
Qui si continua a dormire troppo!...
Vabbè che è sabato... ma vi ho dato un'ora in più di ieri! .-)))

Chip En Sai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 14.01.17 07:00| 
 |
Rispondi al commento

Mi sveglio e la tv rimasta accesa su TGCOM24 titolava:
"Banca Etruria: Avviso di chiusura indagini per 5 dirigenti" questo mentre ci siamo giocati anche l'ultima A, ora siamo classificati BBB, si è dimesso il CDA della fiera di Milano per la storia degli appalti... 5 di mattina e già ho brucior di stomaco, cazzo, torno a dormire o prendo il fucile.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 14.01.17 05:33| 
 |
Rispondi al commento

Non li pubblicano i nomi dei debitori altrimenti devono pubblicare i loro nomi, quelli dei parenti e della piu ritretta cerchia di amici, amanti e portaborse. Praticamente si sono fottuti i soldi delle banche e poi hanno chiamato la gente a rimetterceli.

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 14.01.17 04:48| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

i 20 miliardi di aiuti alle banche sono solo l`inizio, ce ne vorranno almeno altri 20.... vediamo se avrò ragione..

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 14.01.17 00:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BBB .....MA QUANTO MI COSTI?????

Una bella stangata questa per i credito italiano....

verso il baratro a barra dritta!!!!

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 14.01.17 00:11| 
 |
Rispondi al commento

Sapete se c'è qualche problema di trasmissione. Non riesco a inviare un commento.

l.e. 14.01.17 00:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Debito pubblico italiano si gonfia ancora
13 gennaio 2017, di Daniele Chicca

Il debito pubblico italiano è aumentato di altri 5,6 miliardi in un mese, attestandosi a quota 2.229,4 miliardi in novembre. L’incremento, confermato dai dati del Supplemento finanza pubblica, fabbisogno e debito di Bankitalia, è stato alimentato dal fabbisogno mensile delle Amministrazioni pubbliche (7,1 miliardi), parzialmente compensato dalla diminuzione delle disponibilità liquide del Tesoro (per 1,6 miliardi, a 46,1; erano pari a 74,4 miliardi alla fine di novembre del 2015).

L’effetto complessivo degli scarti e dei premi all’missione e al rimborso, della rivalutazione dei titoli indicizzati all’inflazionee e della variazione del cambio dell’euro, si legge nel comunicato, ha marginalmente aumentato il debito pubblico (0,1 miliardi).

La somma detenuta all’estero (ossia dei soggetti non residenti) è risultata pari a 737,8 miliardi, con un incremento di due miliardi su base mensile per la fetta di titoli pubblici in mano straniera: 689,9 miliardi di euro sono infatti rappresentati da titoli pubblici.
La notizia positiva è invece quella riguardante la vita residua del debito, che si è allungata di tre mesi nei primi 11 mesi del 2016. Nel periodo gennaio-novembre, la strategia del Tesoro, finalizzata ad estendere la vita media del debito pubblico ha funzionato. A gennaio 2016 infatti la vita media del debito nazionale era pari a 7 anni, mentre 11 mesi dopo, a novembre, è risultata pari a 7,3 anni.
Quanto al capitolo fiscale, le entrate tributarie sono state pari a 368,4 miliardi, in crescita del 4,3% rispetto all’analogo periodo del 2015. Al netto di alcune disomogeneità contabili e temporali (riguardanti principalmente l’Iva, le ritenute Irpef e l’imposta di bollo virtuale), Bankitalia stima che “la dinamica sia stata più contenuta.
A novembre le entrate tributarie contabilizzate nel bilancio dello Stato sono state pari a 33,8 miliardi, a fronte dei 34,6 miliardi registrati l’anno prima

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 14.01.17 00:03| 
 |
Rispondi al commento

Banche italiane, S&P: “rischiose come quelle di Brasile e Turchia”

13 gennaio 2017, di L.Antonelli
I crediti deteriorati si confermeranno una spina nel fianco delle banche italiane anche nei prossimi anni, a dispetto di tutte le operazioni di risanamento che alcuni tra i più importanti istituti stanno lanciando in questo momento. E’ quanto prevede S&P, aggiungendo che il rischio per il sistema bancario made in Italy misurato da una scala (crescente) che va da 1 a 10 è pari a 6. Il che significa che le banche italiane sono rischiose come quelle di Turchia, Thailandia, Irlanda e Brasile e, anche ,che il loro livello di rischio è superiore a quello delle banche polacche e spagnole.

Sul tema crediti deteriorati, così Mirko Sanna, analista del settore bancario dell’agenzia di S&P, in occasione dell’annual press conference 2017 dell’agenzia di rating.

“Anche se le banche italiane dovessero completare le operazioni di cessione che hanno annunciato nel corso del 2016, da Mps a Unicredit, abbiamo fatto una stima per cui, comunque, nel 2018, stiamo parlando di uno stock intorno ai 260 miliardi“. Il taglio dello stock dei crediti dubbi “richiederà tempo e avrà dei costi”, che comporteranno nuove perdite. Sanna precisa poi che un fattore positivo è da ravvisare nel fatto che “c’è stata una netta riduzione dei flussi di crediti dubbi grazie al miglioramento dell’economia.
Ma il giudizio è chiaro: l’ammontare dei crediti deteriorati delle banche italiane rimarrà alto, anche se al momento “lo stock si è stabilizzato oltre i 300 miliardi di euro“.
S&P ha reso anche noto tuttavia di non prevedere nessun impatto sui suoi rating sulle banche italiane da un eventuale downgrade sulla valutazione del debito sovrano dell’Italia da parte dell’agenzia DBRS. L’annuncio di DBRS è previsto per la giornata di oggi. L’agenzia di rating canadese è una delle quattro a cui guarda la BCE.
CONTINUA
http://www.wallstreetitalia.com/banche-italiane-sp-rischiose-come-quelle-di-brasile-e-turchia/

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 13.01.17 23:47| 
 |
Rispondi al commento

Navigando navigando
Si calcola fra il 7 e 8% il consumo di energia mondiale che usiamo per connetterci in rete
Pari a quanta ne consuma l'intera Germania
Dal primo gennaio, un anno prima delle previsioni del suo governo, l'Olanda fa circolare i suoi treni interamente con l'energia delle pale eoliche
In risposta al post
Prima che questi cani aumentino l'uso delle armi che costruiamo in grande abbondanza per rimanere ancorati al petrolio
Andate a leggervi questo saggio
tripartizione.it
(non posso garantirne i calcoli troppo stanca e ammalata per controllare ) Qualcuno laureato in economia può cimentarsi al mio posto
Utopia per utopia un po di sogno futuribile non fa male
Una lacuna già riscontrata impossibile attuarlo senza accordi planetari
E qui mi viene in soccorso Stephen Awkings

Rosa Anna 13.01.17 23:34| 
 |
Rispondi al commento

-O.T. di un venerdi noioso-

Girovagando nelle annate passate del Blog mi sono imbattuto in alcuni Post del 2008. Io a quei tempi non sapevo neppure che esistesse il M5S e sono rimasto esterrefatto nel vedere che non solo c'era la pagina dei commenti più votati... ma addirittura veniva segnalato "il miglior commento al Post"!!!!!! Questa segnalazione era "d'autorità", probabilmente di Beppe, non coincidente col commento maggiormente votato.

Mi è sembrata una piccola-grande cosa ed è un peccato che non ci sia più. Perchè non la ripristini Bepun?!?

Altri tempi, clima guerriero e di innocenza.


R.U. Ready 2 Rock? Yes I Am! :))

https://www.youtube.com/watch?v=1ZOr_JxgwB8

GGray Commentatore certificato 13.01.17 23:31| 
 |
Rispondi al commento

Oggi 13-01-2017, dalla Germania mi dicono che L'ITALIA E' FALLITA!!! MA E' VERO ???

valentino g., castelfranco veneto Commentatore certificato 13.01.17 23:27| 
 |
Rispondi al commento

continuano indegnamente ad elargire e intascare i loro schifosi privilegi ,si permettono ancora di sperperare i Fondi Pubblici per finanziare le loro fondazioni di piazzati .. respingendo per l'ennesima volta la proposta di Legge del nostro MoVimento 5 Stelle per il Reddito di Cittadinanza .. mentre milioni e milioni di concittadini sono costretti a sopravvivere sotto la soglia di povertà , che ci sono persone che stanno morendo per il freddo , per gli stenti ..
Una Casta di irresponsabili a dir poco vergognosa , inchiodati alle poltrone , mentitori seriali ,dei quali dobbiamo assolutamente liberarci al più presto !!!..

M5S unica salvezza per questo Paese

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 13.01.17 23:26| 
 |
Rispondi al commento

Buenas Noches!

https://www.youtube.com/watch?
v=DZfck8qQpOI&list=PLhBfIfzPnFluwbUTDRctxYaw5r7gh7W
AH&index=71

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 13.01.17 23:26| 
 |
Rispondi al commento

MPS: Massoneria, Potere, Soldi

giancarlo s., Taranto Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.01.17 22:37| 
 |
Rispondi al commento

poche righe per capire se riesco a mandare un messaggio

e.l. 13.01.17 22:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guardate i nostri cugini greci, sono ridotti alla fame e alla miseria non hanno avuto la forza di reagire in tutti questi anni e di vincere il sistema partitocratico ormai completamente marcio. Perché dovremmo riuscirci noi? In che maniera?

luigi c. Commentatore certificato 13.01.17 21:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATTENZIONE:
rating debito a BBB-
da qui:
http://www.tradingeconomics.com/italy/rating
per raffronto:
http://www.tradingeconomics.com/dominican-republic/rating

Il signoficato e' un avvertimento mafioso:
-se provi ad uscire dall'euro non trovi lo straccio di nessuno che ti compra il debito.

Il paragone con una economia in via di sviluppo ma stabile e' criticabile, ma lo faccio per significare la differenza fra chi ha la moneta e la banca centrale sotto il controllo dello stato e chi no.

Padoan vai a prendere ripetizioni da lui:
https://en.wikipedia.org/wiki/H%C3%A9ctor_Valdez_Albizu

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 13.01.17 21:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Oreste mi chiamo in causa..si è vero ero li forse con te a racattar firme in quella giornata di sole e sentivo come te quella cosa strana in pancia...si il Fremito e adrenalina a 1000cl/mmm3!!!!! Provata solo dentro la mia 126 mentre strappavo le.mutandine alla mia prima vera esperienza...vabbè hai capito...una sola cosa ti dico copiata da un fratello maggiore Beppe È avanti di 1000 leghe rispetto a me e ancora non lo vedo! Beppe hai fatto nà grande cazzata!!! Davide sei ancora Giovane beato tè ma non fare il Beone! se vuoi meritare il ruolo che hai allora siii Gianroberto Prima di parlare con te stesso e divulgarlo conta almeno fino a 20 e poi pensa finchè Non sei soddisfatto Tu altrimenti dissuadi Beppe A DIVULGARLO e parlatene Assieme finchè non è mattina e poiiii parla con senso del Noi perchè lì con te ci sono i tuoi Fratelli cioè L Italia intera. Non dimenticarlo Ciao W l Italia!

Alex 13.01.17 21:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Che ne sai,
perchè non ti fai assumere da Grillo...ha bisogno di gente come te per lo staff!
Ma va a cagare te e le tue convinzioni!
Inoltre non è vero che fai proposte e critiche costruttive,per te non va bene nulla!
Metti qui un tuo commento,se pur vecchio, a favore del Movimento,Mettilo e io mi ricrederò !

ps: Probabilmente sei uno di quelli che credeva nel V-Day di fare la rivoluzione.

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 13.01.17 20:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma porca zozza perchè ogni volta che mi dico Beppe hai fatto schifo stavolta poi mi devo tafazzare i miei cog.ioni???ma son proprio pirla!!!!!!!!!!

Alex 13.01.17 20:38| 
 |
Rispondi al commento

Piccolo O.T. per la convivenza ...

Riflettevo su Maria che tempo fa ha scambiato un atteggiamento maschile (basta co sto "maschilismo" please) per una cosa sessista qua sul BLOG.

Qualche tempo fa ero in auto con mia figlia e due suoi compagni di scuola. Nonostante lei avesse un rapporto parentale con me e amicale con i due ragazzi, ad un certo punto l'abbiamo esclusa.
Il genere ha prevalso sulla fratellanza e la parentela.
E' una cosa talmente naturale che ci si casca dentro senza intenzioni.
Non dico le volgarità che offendono l'altro sesso, è ovvio. Però se un genere è in prevalenza su un altro, lo fa sentire in imbarazzo comunque.
Lo stesso accadde quando andammo, io mia figlia e mia moglie a pranzo a casa di un'amica. C'erano lei, la sorella, la figlia. Si ripetè la cosa dell'auto, con mia figlia e amici, a parti invertite.
Loro, in agio, mi esclusero semplicemente per una questione di genere...Non perchè mi avessero in antipatia.
Maria cara è venuto il momento di accettarci con tutte le differenze e non di vedere sessismo ad ogni affermazione di differenza o no?
Ciao, la tolleranza ha tantissime vie da seguì. E famolo!

'Nasera.

EradeiLumi50 13.01.17 20:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Madonna ..quante notizie danno sui telegiornali riguardo i debitori MPS...tuttananotiziattaccatall'altra...perbacco !!!

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 13.01.17 20:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, compra una pagina di Repubblica e FAGLIELO PUBBLICARE A FORZA che questo pappone e' sotto di 600 milioni di euro, e LI DOBBIAMO PAGARE NOI !.
Io mi sono fatto la fame 20 per pagarmi la casa !

Roberto C., Parma Commentatore certificato 13.01.17 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Un piccolo consiglio, i vari geni del blog che hanno scoperto i "mali" del M5S chiedono sempre chiarimenti sul perchè non si è daccordo con loro.

Meritano un dialogo? NO!

Se proprio voleste rispondere chiedete loro il giusto compenso per le vostre risposte.
Non date perle ai porci, fatevi pagare da questi individui ...

Dovrebbero essere tutti della stessa etnia (i P.iD.occhi) pertanto perchè fare il loro gioco?
Se vogliono lumi da noi che PAGHINO!!!!

Con loro non ciarlare, non ti far fregare.

Buonasera BLOG.

M5S, Beppe e Davide C. VIVAT!!!

EradeiLumi50 13.01.17 20:32| 
 |
Rispondi al commento

http://comedonchisciotte.org/allautorita-legale-che-corrisponda/

“Pacho” si è ammazzato per miseria, era uno di sinistra. Fa differenza? No, non fa differenza, è l’ennesimo che muore per non avere avuto uno straccio di aiuto. Ha scritto una lettera d’addio da cui emana una grande dignità, leggetela, anche se fa male al cuore.
Tutto questo mentre il governo tira fuori 20 miliardi per la porcilaia Monte paschi di Siena.
Forse, con il reddito di cittadinanza non sarebbe successo.
Ai miei tempi si diceva pagherete caro pagherete tutto.
Per me vale ancora.
Porci assassini.

Baldo Fioretti 13.01.17 20:29| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Banca deve ritornare pubblica
Perche' deve fare funzionare il sistema
Intermediate fra le famiglie
E il sistema delle imprese
Se la banca viene privatizzata
Il privato cerca solo gli utili dalla banca
Che e costretta a spremere come un limone
I risparmiatori da un lato
E le imprese dall'altro

La banca al centro del sistema per far funzionare il sistema
Gli utili gli devono fare le imprese ...
Messe in grado di avere credito a sufficienza
Mentre oggi il credito i soldi vanno alla finanza
E l'economia reale, quella delle famiglie e delle pmi
Lasciata a morire ....

Alessio. Santi., Vernio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.01.17 20:20| 
 |
Rispondi al commento

Il minorato morale è in silenzio. Sta facendo un lavoro delicato per lui. Inventario forzato. Da quando lo intercettavano , e fino a quando. E.. una idea che fa venire i brividi : saranno state fatte delle copie dei file ? Dio dio che stress.. E se ci sono delle copie.. in mano a chi sono ? Ommadonna ..

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 13.01.17 20:20| 
 |
Rispondi al commento

IL TANTO DECANTATO MODELLO TASCANO DAL GOVERNATORE PD ERNICO ROSSI, QUELLO DA CUI DOVREBBERO COPIARE TUTTI GLI ALTRI IN FATTO DI INTEGRAZIONE.

Calci, pugni e bottigliate, il Far-West è in centro

A Empoli residenti esasperati: «Basta, abbiamo paura: qualcuno ci aiuti». Almeno sei le persone coinvolte, spaccate anche le fioriere. Indaga la polizia

Stavolta il caos è scoppiato poco dopo la mezzanotte. In via del Papa c’è un gruppetto di 6-7 stranieri. Iniziano a litigare, poi dalle parole (probabilmente con la complicità dell’alcol) passano alle mani: «Si sono picchiati per alcuni minuti - raccontano i residenti - si vedevano volare anche le bottiglie di vetro». Poi alcuni iniziano ad allontanarsi, anche perché si accorgono che si accendono le luci all’interno delle case: «Quando mi sono affacciato, c’erano ancora due persone. Poi ne è rimasta una», che dopo aver incassato calci e pugni, si è sfogato con le prime cose che ha trovato. C’erano due fioriere appoggiate al muro, le ha staccate e spaccate per terra, «continuando a gridare parole incomprensibili».

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 13.01.17 20:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RINNOVARE LO STATO SU SOLIDE BASI
Come un cancro, i partiti politici hanno fiaccato le forze produttive e creative del Paese. Via dalla Rai, dai ministeri e dalle altre istituzioni, compreso il settore bancario e giudiziario, i raccomandati-vitelloni. Il M5S sollevi la cupola asfittica delle persone inutili e corrotte con stipendi scandalosi, protette dai partiti politici.

Giuseppe C. Budetta 13.01.17 20:11| 
 |
Rispondi al commento

QUANDO IL 22 GENNAIO U.S..RENZI DISSE AGLI ITALIANI ”INVESTITE IN MONTEPASCHI CHE E'UN AFFARE" ...
CONSIGLIO AI CREDITORI TRUFFATI DALLA MPS DI CHIEDERGLI I DANNI.....

aniello r., milano Commentatore certificato 13.01.17 20:07| 
 |
Rispondi al commento

http://mobile.ilsole24ore.com/solemobile/main/art/notizie/2017-01-13/l-italia-perde-l-ultima-a-dbrs-taglia-rating-bbb-175412.shtml?uuid=ADR7pGYC

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 13.01.17 20:01| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia è un vuoto a perdere

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 13.01.17 19:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La lavatrice del Monte dei Paschi di Siena
Che oggi costerà ai cittadini come una manovra finanziaria
Non è altro che un conto presentato dalla società capitalistica basata sul debito
Non solamente i grandi gruppi degli imprenditori sono i responsabili
Siamo tutti rei
Le carte di credito vi indebitano lo stipendio prima di averlo guadagnato
Mentre oggi escono allo scoperto le guerre fra i costruttori d'auto che barano sulla salvaguardia del clima
Migliaia di cittadini vanno ad elemosinare un prestito per acquistare un auto già obsoleta
Consumatori impoveriti ed istupiditi dal sistema continuano ad alimentarlo
Le migliaia di posti di lavoro creati da questi affaristi non sono altro che le obbligazioni che oggi dovete rimborsare
Il lavoro dei milioni di persone in questi ultimi decenni non è altro che una creazione artificiale del nulla
La parola consumismo non è un eufemismo
I gruppi politici internazionali devono assumere decisioni responsabili ammettendo gli errori commessi
Ma non si vede nessuna legge ne nazionale ne internazionale per arginare gli errori
Soltanto palliativi. La verità è che non sono più in grado di indirizzare l'economia verso un reale mercato
Non illudetevi ci vorranno decenni prima che la società riesca a trovare gli anticorpi per creare un nuovo equilibrio.
In questo contesto serve un reddito di cittadinanza .

Rosa Anna 13.01.17 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Prendesi i soldi delle banche prima che chiudano le porte.

gennaro fu 13.01.17 19:42| 
 |
Rispondi al commento

PRELEVARE DA QUESTI SIGNORI DAI LORO CONTI IN SVIZZERA!!

Rubino Antonio 13.01.17 19:37| 
 |
Rispondi al commento

L'italia é fallita nel 2011!!

Rubino Antonio 13.01.17 19:35| 
 |
Rispondi al commento

bisogna essere giusti e trasparenti!

Gustavo Woltmann 13.01.17 19:35| 
 |
Rispondi al commento

GELA GOVERNO ASSASSINO
A Roma è morta un'altra barbona.Il caso è stato segnalato tempestivamente dalla Sindaca Raggi
"Il Governo ha un'altro morto sulla coscienza Con il Reddito di Cittadinanza non sarebbe successo" I Pidioti che accusavano la Raggi di essere un'incompetente e una rubastipendio sono serviti.Il PD sappia che grazie al M5S e a Virginia Raggi nella Capitale si Vigila
GRAZIE BEPPE

Andrea Ciolli, Roma Commentatore certificato 13.01.17 19:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo quest'altra enorme porcata penso che il pd scenderà all'uno per cento , massimo due ! Se così non sarà vuol dire che truccano tutto . Ce la fanno davanti agli occhi e ci deridono pure , come qul Di Stefano che accusa la Raggi di fare porcate con l'ATAC ! Facciamo qualcosa !

vincenzodigiorgio 13.01.17 19:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se un povero cristo fa qualche cavolata e prende 2 mesi di galleria deve pagare 250 euri al giorno che sono 15 mila euri che per il figlio di berlaskanu sono niente mentre un copri che fa per pagarli..Va a rubare?

Veramente è diversamente abile la ingiustizia italiota.

Dildo nel do 13.01.17 19:00| 
 |
Rispondi al commento

pinocchieeettooo! è ora di ritornare in reparto, su vieni a prenderti la pillolina di carbolithium che ti fa taaanto beeenee, vieni pinochietto. ricorda che il tu babbo geppetto ti ha fatto con una SEGA.

May Nu Riky Am 13.01.17 18:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma se sparano ad un stratomagi le attenuanti generiche e lo sconto lo prendono lo stesso?

Curioso curiosi 13.01.17 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Padoan distingue fra debitori sfortunati e debitori scorretti?
Ministro, scriva sulla lavagna i nomi, separando i BUONI sfortunati dai CATTIVI scorretti, come si faceva a scuola negli anni sessanta.
Altrimenti siamo autorizzati a pensare che è connivente con gli scorretti.

Teresa, Bari 13.01.17 18:50| 
 |
Rispondi al commento

questa mi era sfuggita...!!!

Mps, De Vincenti rassicura: “Non ci sarà bisogno dello Stato”

http://bit.ly/2jMNvdE

id &as Commentatore certificato 13.01.17 18:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bianca Berliguer e Giacchetti fanno schifo!

Gratteri prossimo ministro della Giustizia M5S!

gennaro fu 13.01.17 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Riflessione sulle notizie pubblicitarie

Perché i giornali e la TV ,peggio se quella di stato, omettono di avvisare che trattasi di pubblicità quando pompano questo o quel cantante dentro il TG?
Ma poi quando troviamo sull' ansia che quel cantante è così bravo da finire primo nella solita falsa classifica.....Dicevo... Ma quella pubblicità la pagano o no?
Finisce nelle tasche della ditta o si prende la bustarella in segreto qualche pennivendolo compiacente?

Busta rello 13.01.17 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Fuori i condannati dal aprlamento, ok, espropriamo i beni ai debitori di MPS, Certamente, reddito di cittadinanza?, assolutamente si.

Ma il punto è che la disoccupazione, il meno 20% della produzione industriale nel 2016, l'esodo dei nostri giovani alla ricerca di un posto di lavoro possibilmente non sottopagato, il lavoro fino a 70 anni (70!) hanno un unico responsabile, L'EURO.

BISOGNA ESSERE CHIARI.

Non ho apprezzato lail tentativo di svolta in Europa, non sto apprezzando che se ne sia andato via Zanni, ma in praticolare DOBBIAMO VIGILARE AFFINCHE NON SI FACCIANO COMPROMESSI SULLA VOLONTA' ASSOLUTA DI ANDARCENE DA UN SISTEMA ECONOMICO DROGATO.

RIACQUISTARE SOVRANITA' MONETARIA è l'unica via per riacquisire dignità, competitività, riavere salari degni e tornare a VI-VE-RE.

NON CALIAMO LA MGUARDIA, NESSUNO FACCIA ACCORDI SULL'EURO SENZA UNA CONSULTAZIONE ONLINE!!!

Ho acolto questo movimento come si accoglie un fiore spuntato nel deserto, amandolo come un figlio, MA STIAMO ATTENTI, GUAI AI NOSTRI RAPPRESENTANTI, ALLA CASALEGGIO, A GRILLO STESSO, NON FATECI PASSARE ACCORDI SULLE NOSTRE TESTE, O NON VE LO PERDONEREMO!


Arturo Arti 13.01.17 18:44| 
 |
Rispondi al commento

Vogliamo sapere chi sono i debitori insolventi ed a quanto ammonta il loro debito con MPS.
Invocare le legge sulla privacy non vale, non si tratta più di soldi privati dal momento che ci chiamano a salvare Monte dei Paschi di Siena producendo più debito pubblico, che ricade sulle spalle dei cittadini italiani.

Teresa, Bari 13.01.17 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Staff, non so, fate voi. Non ho niente da dire, un problema almeno ve lo tolgo.

Franco Mas 13.01.17 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Propongo il cambio della Ragione Sociale ... sempre MPS. ma per esteso Monte dei Pegni di Siena.

senza aumenti del Capitale sociale però... a' belli

Mauro 5*, Milano Commentatore certificato 13.01.17 18:27| 
 |
Rispondi al commento

mah...la pubblicheranno ?

Luigi T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 13.01.17 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Gli elettori "de sinistra" sono passati da "l'Unità" a "l'Immunità". Ricordo che "l'Unità" è un altro fallimento a marchio Pd fatto pagare agli italiani!

ITALIANI,QUANDO VI SVEGLIERETE!?!?!?!?!?

fabio 13.01.17 18:11| 
 |
Rispondi al commento

bene il commento. Chi ha portato allo sfascio deve pagare, senza pietà. Devono pagare, per primi, dirigenti, amministratori, funzionari che hanno permesso questa espropriazione. A seguire Banca d'Italia, Consob,MEF per culpa in vigilando. Devono pagare, con la restituzione del dovuto tutti i fruitori del prestito: dal primo all'ultimo. Basta con lo scarico questo debito- ammanco sulla nostra pelle.
Chiedo al Movimento di rendersi protagonista di una class-action contro tutti gli enti responsabili andando a recuperare le somme mancanti sulle proprietà personali così come fa la banca quando un povero disgraziato non riesce a pagare il mutuo.
Io sono il primo a firmare.

luigi malerba 13.01.17 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Banchieri dai prestiti facili e debitori insolventi; è un vezzo del sistema che sorregge l'Economia di mercato. Varoufakis nel saggio -E' l'Economia che cambia il mondo- aveva ben spiegato come si passò nel tempo dall'economia dei mercati a quella di mercato con conseguenze disastrose per la parte di popolazione meno protetta.

Cinzia C., Verona Commentatore certificato 13.01.17 18:01| 
 |
Rispondi al commento

ho come l' impressione che questa lista sarà davvero dura da farla uscire, perchè se uscisse mezzi del pd, e non solo, di quelli che stanno al parlamento dovrebbero darne conto, quindi la nostra richiesta dovrebbe arrivare alle orecchie di un Cuperlo, un Civati oppure un Grasso, chiediamolielo a loro, ma anche un Emiliano, del perchè un pd sarebbe contrario ad una decisione del genere

Andrea De Iaco (salanitru), Sannicola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 13.01.17 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Se un povero cristo non paga un debito o delle rate del mutuo perché ha perso il lavoro,la banca gli sequestra la casa e lo manda sotto i ponti con la sua famiglia. Infami! !!!!!!

liuzzi.nicola 13.01.17 17:58| 
 |
Rispondi al commento

Se MPS viene rimessa in salute con i soldi degli italiani allora deve diventare una banca pubblica ed occuparsi del credito a famiglie e PMI. Basta speculazioni! Basta stipendi da favola a dirigenti che non li meritano! Basta favori alla politica!

Roby C 13.01.17 17:56| 
 |
Rispondi al commento

**V***


Oggi

il Popolo Italiano, un tempo il Padrone, il detentore della sovranità, come lo definiva la Costituzione, sembra un' entità lontana con il ricordo di qualche suo sporadico e breve sussulto, o rigurgito, di dignità.

Esso è ormai partito, ha delegato ad altri, pur consapevolmente incapaci, il rappresentarlo ed il vigilare.

Qualsiasi accadimento sociale, politico, di governo e di qualsiasi gravità annega nella limacciosa palude dell' oblio. Nulla viene ad essere più fatto. Nessuno controlla, nessuno vigila. La realtà è narcotizzata e drogata. Il tempo appiana.

Nessuno più ricorda cosa ha scritto, nemmeno i titoli, il Presidente Ciampi dopo la fine del suo mandato ! Sarebbe scandaloso e non politicamente corretto.

Ma...
Ma...
Ma... un avvertimento...


Leggiamo il S. VANGELO in Matteo 13,33-37 :


“ State attenti, vegliate, perchè non sapete quando sarà il momento preciso. E' come uno che è partito per un viaggio dopo aver lasciato la propria casa e dato il potere ai servi, a ciascuno il suo compito, e ha ordinato al portiere di vigilare. Vigilate dunque, poiché non sapete quando il padrone di casa ritornerà, se alla sera o a mezzanotte o al canto del gallo o al mattino, perché non giunga all' improvviso, trovandovi addormentati. Quello che dico a voi, lo dici a tutti: Vegliate ! “


Auguri per una Politica sufficientemente Buona

Aldebrando Fitozzi Commentatore certificato 13.01.17 17:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo che la soglia di sopportazione degli italiani è davvero alta. Un popolo meno tollerante sarebbe già sceso per le strade con i bastoni da un bel pezzo. Quello della gestione di MPS è forse il più grande scandalo mai accaduto in Italia, eppure vedo che quasi nessun giornalista è interessato ad approfondirlo ed a raccontarlo.

Marco V. 13.01.17 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Il punto tragico e che va combattuto è che salveranno il Monte Paschi con soldi nostri per poi riaffidarlo nelle mani di privati anzichè mantenere il controllo pubblico ed utilizzare la banca per sostenere piccole e medie imprese o progetti di sviluppo.

Angelo Mazzoleni, Bergamo Commentatore certificato 13.01.17 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Piattino cotto e servito per n'Ullità.

giovanni f. 13.01.17 17:42| 
 |
Rispondi al commento

NON PAGO I DEBITI DEI MILIARDARI!

LOREDANA BASSO (CT) 13.01.17 17:41| 
 |
Rispondi al commento

i nomi siano pubblicati senza se e senza ma: ai singoli poi, se lo vorranno, l'onere di giustificare la loro singola posizione debitoria.

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.01.17 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Ma sto de Benedetti non è la tessera numero 1del PD?

Antonio L. Commentatore certificato 13.01.17 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Questi 4 troll pagati a voucher mi sa che ancora non hanno capito che oltre ad essere sfruttati devono anche saldare i debiti del loro padrone...

Marta R.dB 13.01.17 17:38| 
 |
Rispondi al commento

pidocchio, sei un tipo obbiettivo?

May Nu Riky Am 13.01.17 17:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

hanno fatto la cagata? e adesso pagassero, in nome del popolo italiàno.

giovanni f. 13.01.17 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Mi date una mano a bannare stò pinocchio irriducibile imbecille?

silvana rocca, genova Commentatore certificato 13.01.17 17:28| 
 |
Rispondi al commento

Sembrerebbe che DeBenedetti sia un soggetto disposto a spostare la propria residenza e i propri beni anche su Marte pur di non pagare tasse e/o debiti .

Ribadisco :

- perchè "l'Espresso" non pubblica i nomi dei grandi debitori insolventi?
- perchè "la Repubblica" non pubblica "10 domande" in merito a questo scandalo ?

Ne suggerisco due :

1. "DeBenedetti , perchè tutto quello che tocca prima o poi fallisce ( R.E.N.Z.I. incluso)?"

2. "DeBenedetti , perchè dei comuni cittadini devono farsi carico di pagare i suoi debiti , a lei che è milionario?" .

Rimango in speranzosa attesa delle incalzanti domande e delle puntuali inchieste che sicuramente giornalisti imparziali come Giannini , Damilano , PuzzoCrea e Sant'Oro sapranno portare avanti .

A riveder le stelle .

Gianfranco .

Gianfranco 13.01.17 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Su MPS come sulle altre banche è necessario fare finalmente giustizia e se da una parte è giusto pubblicare la lista dei grandi debitori MPS,possibilmente pignorandone i beni, dall altra è anche giusto che a pagare siano gli amministratori di quella che è da decenni la Banca-Partito del Pci-Pds-Ds-PD(che li nominava)che hanno portato allo sfascio la banca più antica del mondo che nel 2005 capitalizzava 12,2 mld di euro e oggi ne capitalizza la miseria di 500mil.

Rino Siconolfi, Ferrara Commentatore certificato 13.01.17 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Altro che aver creato le aziende lavorando col sudore come dicono loro, questa e' la dimostrazione di come i ricchi siano diventati ricchi prendendo i soldi dalle banche in societa' con i politici e facendoli pagare ai cittadini. Infami

patti c., Rozzano Commentatore certificato 13.01.17 17:01| 
 |
Rispondi al commento

ot?

L' Europa discute se dare lo "stato di persone" ai Robot (e il reddito minimo agli umani)

http://bit.ly/2j7Ophz

id &as Commentatore certificato 13.01.17 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Forza che siamo sulla strada giusta.
Questi ladri di stato devono restituire i soldi che hanno portato all'estero, nei paradisi fiscali, distruggendo il sistema economico del paese. De benedetti e Montezemolo nella stessa cella, a pane e acqua, fino a quando non confessano dove hanno nascosto il malloppo.

Pier 13.01.17 16:48| 
 |
Rispondi al commento

M.C.I. potrebbe essere una lista affine ed alleata del 5* . Movimento contribuenti italiani: farà proprio , condividendolo, il regolamento del MOV. , sarà alleato nelle prossime elezioni cosi da formare una coalizione, e come lotta e programma politico quello di inseguire ogni centesimo speso dal governo , soldi dei contribuenti, per scopi non chiari o per colpe riconducibili a errori o clientelismo .
Seguiamo i soldi senza sosta e li staniamo questi ratti infetti.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 13.01.17 16:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fin quando avremo un governo di persone riche, protette da poteri ancora più ricchi e benedetti dalla chiesa sarà sempre peggio per il popolo, sempre più povero. Quando mai si è visto un politico nazionale estratto dal popolo povero? Se accadesse verrebbe subito fagocitato dal sistema.

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 13.01.17 16:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fabrizia Ghezzi ... alias pasqualina sette bellezze, alias daniela ...
Ma sennò tu le tue ca22ate dove le andavi a scrivere?

Il M5S e questo BLOG esistono solo per darti l'opportunità di scrivere i tuoi potenti e sagaci posts.

Dovresti staccargli un assegno per lo spazio che ti da ...

Stai bene pasqualì ...

Om mani padme hum
Om mani padme hum
Om mani padme hum
Om mani padme hum
Om mani padme hum
Om mani padme hum ... ^_^

EradeiLumi50 13.01.17 16:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.youtube.com/watch?v=NEK_b6xHlUE

dai ragazzi, tutti insieme che i scass'ombrella so venuti coi rinforzi ...

Strano no?

- Pasqualina 7 bellezze

- Chip ensai

- mantov&co

Giunti tutti iniseme (chi poco prima chi poco dopo) ... ?!?

bah ... Le casualità del mondo ... ^_^

Om mani padme hum
Om mani padme hum
Om mani padme hum
Om mani padme hum
Om mani padme hum
Om mani padme hum ...

EradeiLumi50 13.01.17 16:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E quando avremo la lista completa cosa succederà? Niente di niente. Schei e amicizia copa a giustizia. Soldi e amicizia ammazzano la giustizia, proverbio veneto che può essere globalizzato. Quando noi poveri non avremo da mangiare, da riscaldarsi, il minimo per vivere allora andremo a prenderci le risorse da chi ne ha accumulate a dismisura sfruttando leggi naturalmente ingiuste: persone pagate milioni di euro, presentatori TV, calciatori, sportivi, alti funzionari dello stato, politici, militari, banchieri, finanzieri, speculatori, ecc. Andremo da questi squali umani mai sazi, di un cinismo senza fine. Dispiace che al loro funerale non possano portarsi dietro una seconda bara con tutti i loro averi, è una vera ingiustizia che debbano lasciare tutto in questa valle di lacrime.

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 13.01.17 16:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Senza un canale TV del digitale terrestre a diffusione nazionale che diffonda il verbo del Movimento 5 Stelle non andiamo da nessuna parte. In televisione la gente (elettori) vedono e sentono solo commenti negativi rivolti verso il nostro movimento, e non c'è mai nessun grillino che difenda la nostra verità e le nostre proposte e accuse. Stiamo (state) sprecando l'unica occasione storica che abbiamo per riportare la legalità e il benessere in Italia. Dovete andare in ogni programma TV a dire la verità e dovete aprire in canale TV All News.

Gianluca C., Rimini Commentatore certificato 13.01.17 16:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CON LA FAMA E L'ONESTà 5 STELLE CRESCE IN GIUSTA PROPORZIONE L'INVIDIA DEL PDuista. Sono sempre più innamorati verso di noi e non lo sanno.
L'invidia rassomiglia molto all'amore: essere invidiato è quasi essere amato!

ivomontefiore 13.01.17 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Solo uno sciocco non si accorgerebbe che l'imbroglio è stato da tempo pianificato ed ora portato a termine coi 20 mld sottratti ai cittadini quindi in un connubio tra politici e bancha centrale "ruba tu e lascia rubare noi" tanto poi pagano i fessi

Fabio Luciani 13.01.17 16:12| 
 |
Rispondi al commento

MASADA n° 1823 13-1-2016 LO STORYTELLING
Blog di Viviana Vivarelli
(Nelle immagini: le scritte sui muri)

La politica ovvero l’arte di raccontare balle – Le balle sul tentativo fallito di Grillo di passare dall’Ukip all’Alde – Lo scandalo delle banche italiane – Ondata di gelo. I senza tetto – Le otto piaghe di Renzi – Il sistema più bugiardo del mondo attacca il web per le post-verità – E’ morto Zygmunt Bauman – La tempesta perfetta nelle tasche degli italiani, aumenti per 771 euro- Cercasi classe dirigente per il M5S

“O sistemiamo il capitalismo, o sarà il capitalismo a sistemare noi”, come direbbe David Simon (creatore di The Wire)

“Una società viva deve avere, all’interno del proprio tessuto, gli strumenti per consentire a tutti i cittadini di mettere in atto questo doppio dovere: quello di obbedire alle leggi e quello di metterle in discussione, quello di rispettarle e quello di cambiarle.”
Alberto Manguel
.
“Ci vuole meno sforzo mentale a condannare che a pensare.”
Emma Goldman
.
Tonino Mangiola
“Le banche falliscono,la vecchia politica fallisce,l’economia fallisce,le multinazionali falliscono giornali falliscono,l’Europa fallisce…..e gli incompetenti sarebbero quelli del movimento 5 stelle????!!!”
................

Per leggere tutto, clicca il mio nome
oppure vai a masadaweb.org

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 13.01.17 16:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MEZZAROMA? Non era il consorte di mara garfagna? La forzista d'oc con berlusconi? Anche lui con prestiti da restituire? Vogliamo i nomi e subito! Padoan che cavolo conti? Chi paga? I cittadini con più di 300 euro a testa, neonati compresi? Gli 80 euro di rnezi fanno ridere! ORA VOGLIAMO I NOMI SENNO' SI DEVE "ASSALTARE" la banca ! La magistratura continua a dormire? Che ce ne facciamo di una a magistratura che manda tutto in prescrizione? O lavorate o mandiamo a casa anche i magistrati?

silvana rocca, genova Commentatore certificato 13.01.17 16:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Concordo in pieno . Dubito però che l'attuale governo accetti una sola virgola della nostra proposta . Cane non mangia cane.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 13.01.17 16:10| 
 |
Rispondi al commento

De Benedetti si è mangiato anche l'olivetti oltre che il MPS e non ha mai pagato. Si deve cambiare verso : Da ora devono pagare i ricchi e non più i poveri. CAPITO!!!! mi hai|||

Adriana G., Venezia Commentatore certificato 13.01.17 16:01| 
 |
Rispondi al commento

"SENZA 5 STELLE AL GOVERNO VIGE L'ATAVICA LEGGE:

SEI ACCUSATO D'AVER RUBATI 600.000 EURO? SE SEI INNOCENTE SEI PERDUTO; MA
SE VERAMENTE HAI RUBATO UNA Sì GROSSA SOMMA, NON TEMERE DI NIENTE"

ivomontefiore 13.01.17 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Tecchetelo tè ...

E' arrivato il "TOKIO express" (vedi battaglia di Guadalcanal) ...

Mi vedi quante bordate de ca22ate ve tocca da legge ... Spicente pe vvoi ...

Buon 'meriggio a rileggerci dopo, forse, al signor piacendo ... ^_^

EradeiLumi50 13.01.17 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Qualsiasi cosa un tubo !
Il sig. De Benedetti deve dire come e quando restituirà i soldi !
Questo devono dire i grandi debitori. Ed è esattamente quello che le banche pretendono che dicano le famiglie, le piccole imprese, gli artigiani.
E poi, giustamente, i manager che con tanta leggerezza hanno concesso i crediti, avendo dimostrato di non saper fare il proprio mestiere (per non dire altro), dopo aver verificato, la magistratura o chi di competenza, che non hanno lucrato ma sono stati solo degli allocchi, se ne devono andare senza alcuna pretesa di buonuscita. Se, invece, dovesse venir dimostrato il dolo, dovranno risarcire la banca, prima di andarsene.
Questo è quello che vorrei succedesse. E' troppo ? si può/potrà fare ?

alessandro L. 13.01.17 15:35| 
 |
Rispondi al commento

https://www.youtube.com/watch?v=tSoCrcalk00

Ma che fine fece Pabblo?

El primer escribano del blog?

Ciao Pabblo ... ^_^

EradeiLumi50 13.01.17 15:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il governo Bombaloni salva le banche, ma non approva il reddito di cittadinanza.

manuela 13.01.17 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Dove li ha messi i 560 milioni che gli ha dato Berlusconi invece di ripianare i debiti, di più perché nessuno li ha pignorati come fanno con le prime case dei poveri disgraziati,dov'è l'obbligatorietà dell'azione penale ,vale solo per i 5s e non per questi gentiluomini per esempio anche Montezemolo che più distrugge e più lo pagano un incapace totale da giovane si vendeva le interviste dell'Avvocato ,parole di Romiti e fu beccato ,Agnelli lo ha cacciato e lo ha ammollato a noi tutti gli incarichi che ha ricoperto sono stati un totale fallimento.

ALBERTO G., Teolo Commentatore certificato 13.01.17 15:30| 
 |
Rispondi al commento

L'UNITA' CHIUDE? E CHI SE NE FREGA!

Il PD chiede ai suoi parlamentari metà dello stipendio e risolve il problema.
La Fusani sempre supponente e sempre in TV scrive per essere letta da chi? Forse neanche dai parenti.
ANDATE A LAVORARE E SE COME CAPITA AGLI ITALIANI L'AZIENDA NON STA' PIU' SUL MERCATO SARETE DISOCCUPATI E I VOSTRI ARTICOLI VERRANNO PAGATI CON I VAUCHER.

Elia Porto 13.01.17 15:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DIBENEDè ... ANCHE UN: "URGLAAAAA!!" Ci sarebbe di conforto ...
ma di qualcosa ...
Nu fa parlà solo i scriba a libro paga tuo ...
E che ca22o!!!

Benarrivati a tutti se sono il primo
bentorvato al primo se sono dal secondo in poi ...

^_^

EradeiLumi50 13.01.17 15:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori