Il Blog delle Stelle
RISULTATI - Votazione su programma energia e sul codice di comportamento

RISULTATI - Votazione su programma energia e sul codice di comportamento

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 245

>>> Le votazione di oggi sono concluse. Hanno partecipato alla votazione per il programma Energia 40.977. Hanno votato SI in 40.516 e NO in 461.
40.954 iscritti hanno partecipato alla votazione sul Codice di comportamento del MoVimento 5 Stelle in caso di coinvolgimento in vicende giudiziarie che è stato ratificato con il voto favorevole del 91% dei partecipanti, pari a 37.360 iscritti.
Grazie a tutti. <<<

Oggi si tengono due votazioni su Rousseau aperte a tutti gli iscritti del MoVimento 5 Stelle entro il primo luglio 2016 con documento certificato.

La prima è quella sul programma Energia del MoVimento 5 Stelle. Il quesito di oggi è: "Sei d'accordo con lo spostamento degli incentivi statali dalle fonti fossili all'efficienza energetica e alle fonti rinnovabili?". Puoi leggere qui il post di approfondimento di Paolo Viscontini.

La seconda è sulla ratifica del "Codice di comportamento del MoVimento 5 Stelle in caso di coinvolgimento in vicende giudiziarie". Puoi leggere il testo completo qui.

Per votare accedi subito a Rousseau!

Le votazioni rimarranno aperte fino alle 19.

Buon anno e buon voto!



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

3 Gen 2017, 10:00 | Scrivi | Commenti (245) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 245


Tags: codice di comportamento, democrazia diretta, nucleare, programma energia, Rousseau, votazione, votazione online

Commenti

 

Felice anno nuovo si.

La informiamo che la banca CRÉDIT MUTUEL, ma ha la tua fornitura di prestito di qualsiasi genere. Se avete veramente bisogno di un prestito per la tua attività sviluppata, vi consiglio di contattare il direttore della banca su mail: creditmutuelbanquetransfertrap@gmail.com

Ho ricevuto un prestito di 90000 euro in questa banca: creditmutuelbanquetransfertrap@gmail.com

rolando moliso, roma Commentatore certificato 08.01.17 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Buona sera a tutti. Penso che tu abbia ben celebrato ? Io faccio solo la testimonianza di una donna che, a mio aiuto un sacco per un prestito di 8.000 euro questa mattina. Questa donna, vi assicuro che è davvero una mamma che ha il denaro per il cliente e per il popolo, che spiega chiaramente la loro situazione. Il suo nome è ANISSA , francamente, è una buona persona, perché mi è stato soddisfacente oggi, e sono felice di parlarne , all'inizio avevo dubitato, ma ora posso dire che è il vero creditore. Il suo indirizzo è : developpement.aide@gmail.com

javier estrada gonzalez Commentatore certificato 05.01.17 21:10| 
 |
Rispondi al commento

La vera presa per il culo, proviene dai vecchi partiti, che sono sempre alla ricerca di un leader, ricordiamo che anche Mussolini è partito con le stesse teorie, che non solo slittano verso la dittatura, ma tolgono pure la dignità ai componenti del partito che vuol dichiararsi democratico, invece impone il voto anche quando qualche militante interno è contrario. Vedete l'uomo non è un cane "sempre fedele"può capitare nel percorso politico di condividere la maggioranza delle teorie del proprio partito, ma può succedere che qualche cosa si possa non condividere, nei Partiti non democratici si spedisce a casa senza remore la persona, in quelli democratici, lasciano votare secondo coscienza e rimangono comunque nel suo partito per condividerne il resto.

Loris Bontempi 05.01.17 21:02| 
 |
Rispondi al commento

ROUSSEAU SCRIVE:

“Le votazione di oggi sono concluse. Hanno partecipato alla votazione per il programma Energia 40.977. Hanno votato SI in 40.516 e NO in 461. 40.954 iscritti hanno partecipato alla votazione sul Codice di comportamento del MoVimento 5 Stelle in caso di coinvolgimento in vicende giudiziarie che è stato ratificato con il voto favorevole del 91% dei partecipanti, pari a 37.360 iscritti”

OSSERVAZIONI del sottoscritto dopo aver letto i commenti sul Blog

Secondo le informazioni ufficiali del M5S gli iscritti al Blog sono circa 140000.

Secondo i dati M5S pare che i nostri sostenitori siano compresi fra gli fra gli 8 mln e i 12 mln.

Alcuni attivisti affermano che il numero di votanti è stato alto: quindi sono stati contestati.

Orbene: su 140.000 aventi diritto solo 41.000 hanno votato:meno di un terzo. Molti affermano di non aver potuto votare entro le ore 19.00, per ovvie ragioni legate ad impegni lavoro (c’è gente, (pendolari ecc,) che rincasa solo verso le ore 20.00 /21.00), e chiede che le prossime votazioni possano svolgersi almeno dalle 10.00 alle ore 23.00/24.00.

Caro Beppe e caro Casaleggio c’è qualcosa che non quadra.

Gradirei quindi sapere, unendomi alla richiesta di tanti altri attivisti, quanto segue:

1. quanti sono gli attivisti effettivamente iscritti al Blog.
2. quanti sono i nostri potenziali elettori
3. perché molti ricevono le mail con ore di ritardo
4. i testi degli argomenti sottoposti al voto devono essere scritti meglio. Non è possibile che ogni volta ci siano errori di sintassi. Questo da una parte può pregiudicare la comprensione dell’argomento, dall’altra emerge una mancanza di rispetto verso chi è chiamato al voto.
5. La materia messa al voto spesso è tecnica, complessa, in alcuni casi il testo è anche lacunoso e giustamente tanti iscritti pongono sul blog domande sull’argomento e nessuno risponde. Occorre quindi che nei giorni precedenti il voto ci sia qualcuno del M5S ESPERTO DELLA MATERIA CHE RISPONDA AI DUBBI

GIANCARLO O., SALSOMAGGIORE TERME (PR) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 05.01.17 18:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

risposta a Serenella Fucksia:
Serenella Fucksia
16 minuti fa ·

QUANTI SONO GLI ISCRITTI AL BLOG M5S ?

- Ieri hanno partecipato alla votazione per il programma Energia (pietoso velo sulla pessima qualità) 40.977.
- 40.954 iscritti hanno partecipato alla votazione sul Codice di comportamento (deciso da chi?).
- Alla mia espulsione (su quesito falso e in piena infrazione alle regole dello statuto depositato in Senato) votarono in 26.630.

rispondo solo alla domanda numero 2) relativa al codice di comportamento:visitare questa pagina:
http://www.ilblogdellestelle.it/domani_si_vota_sul_non_statuto_e_sul_regolamento_del_movimento_5_stelle.html

GIANCARLO O., SALSOMAGGIORE TERME (PR) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 05.01.17 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Si insiste a non capire che bisogna avvisare per tempo ed allora il numero dei votanti salirà. Troppa gente è incazzata perché non riesce a votare, possibile che non se ne renda conto nessuno? La prima base della democrazia è l'informazione...... altrimenti tutto il resto è inutile

Oronzo Barberio, Mesagne (Brindisi) Commentatore certificato 05.01.17 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo questo misero risultato (30% di votanti) è frutto dei troppi errori politici fatti (Raggi in primis), che sono costati più di due punti percentuali al movimento a livello nazionale.
Non c'è più credibilità e questa votazione purtroppo ne è lo specchio... :(
Dare potere assoluto a persone mai elette non è soluzione ai mali all'interno del movimento.
Per me è un autogoal clamoroso che porterà a perdere ancora più voti... :(((((

Stefano Riva 05.01.17 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Scusate mi era sfuggito di metter nome e cognome.
Nel messaggio precedente che risulta undefined.

Io non ho potuto votare entrando su Rousseao mi diceva 0 votazioni in corso, è successo a qualcun'altro?

ciao


io non ho potuto votare entrando Rousseao mi diceva 0 votazioni in corso, è successo a qualcun'altro?

ciao

undefined 05.01.17 01:01| 
 |
Rispondi al commento

Programma Punti:
1) Abbolire l'immunita parlamentare
completamente.
2) Reddito di cittadinanza.
3) Abbolire tutte le leggi a pesonam.
4) Unificare il costo dei consumi su l'Europa.

luigi di pietro, Montreal Commentatore certificato 04.01.17 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiace, e mi attirerò le improperie, ma a fianco di una partecipazione popolare dal basso si deve abbinare il cosiddetto "uomo forte" che preferisco definire "di garanzia". Ho superato da un pezzo i 50 e di esperienze politiche ne ho avute, dove il sottoscritto, non essendo un leader, ha sopportato le "scalate" degli arrivisti e le varie "correnti" interne. Tutte le volte, a fronte di un bel programma e obiettivi comuni, il "creatore", l'"ideatore" del progetto è sempre stato defenestrato dopo che il "progetto" era avviato. Questo purtroppo per la troppa "democrazia". Io avevo deciso di non fare più politica e il progetto iniziale di M5S mi piaceva molto, ma non mi sono avvicinato se non durante il vaffaday ( quando M5S attuale era ancora da venire ) proprio perché ho visto in Beppe il "garante" che comunque abbinava una scelta popolare ad un suo "potere". Il fatto che tutto dipenda legalmente da un "sito" ( come detto dai giornalastri di regime ) mi trova favorevole. Un esagerato "passo di lato" provocherebbe una deriva anarchica. Quindi ben venga "l'uomo forte" nella figura di Beppe, che sono certo non approfitterà mai di questo ruolo per diventare un nuovo dux, ma che autorevolmente può impedire che vi siano infiltrati o arrivisti che in futuro possano modificare il progetto. Occorre ancora tempo per far sì che la "struttura" del movimento sia immune da arrivismi. Ben venga il "Grillo Forte" al comando quale garante del progetto. Finora ha funzionato tutto sommato. A me va bene così. In questo caso va bene non essere "integralisti" e occorre verificare caso per caso poiché sarebbe troppo facile accusare qualcuno che dopo anni risulta innocente. Anzi io apporterei anche un cambio sul numero dei mandati ( da 2 a 3 ) e prevedere che in occasione di interruzione anticipata della legislatura, il portavoce eletto possa recuperare il periodo interrotto con una nuova legislatura.

Claudio Bertoni, Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 04.01.17 16:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ancora grazie a Beppe Grillo ed a tutti coloro che hanno lavorato per rendere possibili anche queste votazioni on line. Ho votato “si” in ambedue le votazioni e sono molto contento per il grande numero di votanti, circa il 30% degli aventi diritto al voto: è una percentuale molto alta ed è un grandissimo successo del MoVimento 5 Stelle e della democrazia diretta.

Santo Mazzotti, Remedello (Bs) Commentatore certificato 04.01.17 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spero che in ns. rappresentanti ogni tanto leggano il blog e si rendano conto che c’è una certa insoddisfazione per come vengono portate avanti le votazioni. Esiste ormai una buona fetta di iscritti che SI RIFIUTA sistematicamente di partecipare al voto perché la considera una presa in giro.. Basta guardare anche solo il dato che su 135000 iscritti votano in 40000 (quando va bene) per capire che c’è un problema.
Io ho votato ma cmq. ho fatto presente e lo ribadisco in questa occasione, che occorre mettere a posto delle cose.
1. Punto primo, può sembrare una banalità, ma i testi degli argomenti messi al voto devono essere scritti meglio. Non è possibile che ogni volta ci siano errori di sintassi, questo da una parte può pregiudicare la comprensione dell’argomento, dall’altra la trovo una mancanza di rispetto verso chi è chiamato al voto. Se mi scrivi le cose con i piedi e non ti prendi neanche la briga di una rilettura (cazzo) sicuramente non mi invogli al voto…
2. La materia messa al voto spesso è tecnica, complessa, in alcuni casi il testo è anche lacunoso e giustamente tanti iscritti pongono sul blog domande sull’argomento, ma cade tutto nel vuoto.. nessuno che dia risposta. Occorre quindi la PRESENZA SUL BLOG nei gg. precedenti il voto, DI UN ESPERTO DELLA MATERIA CHE RISPONDA AI DUBBI ED AI QUESITI DEGLI ISCRITTI.
3. Tantissimi iscritti lamentano il fatto di non riuscire a votare entro le 19.00.. Qual è l’impedimento a posticipare la chiusura del voto alle 23.00 o a mezzanotte?
Ecco, scusate un po’ lo sfogo. Spero come detto prima che i ns. rappresentanti leggano e ci facciano sapere qualcosa.. Trovo e lo dico con dispiacere che si stiano un po’ discostando dalla gente… questo era il ns. forte. Il M5S deve stare in mezzo alla gente ed ascoltare la gente. Invece ultimamente sembra che preferiscano circondarsi solo dei “tifosi”.. ma non è con il tifo che si risolvono i problemi del paese.

JACK A., BOLOGNA Commentatore certificato 04.01.17 11:09| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PEPPE,

"PARE" CHE MITRAGLIETTA MENTANA TI ABBIA QUERELATO.

GIA' NON CAPISCO IL PERCHE' NESSUNO SI SIA MESSO

IN CODA A MENTANA, MA ALLA FINE, SE PERDI,

CHI PAKA?

mantovaprima 04.01.17 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Serenella Fucksia


QUANTI SONO GLI ISCRITTI AL BLOG M5S ?

- Ieri hanno partecipato alla votazione per il programma Energia (pietoso velo sulla pessima qualità) 40.977.
- 40.954 iscritti hanno partecipato alla votazione sul Codice di comportamento (deciso da chi?).
- Alla mia espulsione (su quesito falso e in piena infrazione alle regole dello statuto depositato in Senato) votarono in 26.630.

Ma quanti sono gli ISCRITTI TOTALI?

Davide Casaleggio smetti di fare il ranocchio dietro le tastiere, palesati e ufficializza i numeri.

Si parlava di 130.000 iscritti ad Imola, sono aumentati?

Certo che se gli elettori potenziali viaggiano tra gli 8.000.000 e i 12.000.000, la rappresentanza è irrilevante.

Ed il quorum credo non sia stato raggiunto nemmeno questa volta.

VOTAZIONI virtuali di facciata per coprire mediatamente decisioni già prese.

Vi piace prendere in giro i cittadini.

+++++++++++++++++++++++

SE GLI PIACE PRENDERE IN GIRO I CITTADINI?

AH AH AH AH AH AH

NON CREDO SIA VIETATO E SONO SICURO CHE NESSUN

PARTITO ABBIA MAI DEPOSITATO UNA PROPOSTA DI LEGGE

PER PUNIRE CHI PRENDE PER IL CULO I CITTADINI!

SOLITAMENTE SI RIMPALLANO RESPONSABILITA'

DI ANNO IN ANNO CON UN GRATUITO E BEFFARDO

"CI GIUDICHERANNO GLI ELETTORI"!

mantovaprima 04.01.17 10:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Serenella Fucksia
16 minuti fa ·

QUANTI SONO GLI ISCRITTI AL BLOG M5S ?

- Ieri hanno partecipato alla votazione per il programma Energia (pietoso velo sulla pessima qualità) 40.977.
- 40.954 iscritti hanno partecipato alla votazione sul Codice di comportamento (deciso da chi?).
- Alla mia espulsione (su quesito falso e in piena infrazione alle regole dello statuto depositato in Senato) votarono in 26.630.

Ma quanti sono gli ISCRITTI TOTALI?

Davide Casaleggio smetti di fare il ranocchio dietro le tastiere, palesati e ufficializza i numeri.

Si parlava di 130.000 iscritti ad Imola, sono aumentati?

Certo che se gli elettori potenziali viaggiano tra gli 8.000.000 e i 12.000.000, la rappresentanza è irrilevante.

Ed il quorum credo non sia stato raggiunto nemmeno questa volta.

VOTAZIONI virtuali di facciata per coprire mediatamente decisioni già prese.

Vi piace prendere in giro i cittadini.

+++++++++++++++++++++++

SE GLI PIACE PRENDERE IN GIRO I CITTADINI?

AH AH AH AH AH AH

NON CREDO SIA VIETATO E SONO SICURO CHE NESSUN

PARTITO ABBIA MAI DEPOSITATO UNA PROPOSTA DI LEGGE

PER PUNIRE CHI PRENDE PER IL CULO I CITTADINI!

SOLITAMENTE SI RIMPALLANO RESPONSABILITA'

DI ANNO IN ANNO CON UN GRATUITO E BEFFARDO

"CI GIUDICHERANNO GLI ELETTORI"!

mantovaprima 04.01.17 10:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roma, la campagna "Natale nei Musei" copiata da Facebook: un altro imbarazzo per il Campidoglio


Classici della pittura accompagnati da frasi irriverenti: una trovata "ispirata" alla fanpage da oltre un milione di like "Se i quadri potessero parlare".

Il cui autore dice:
"Almeno avrebbero potuto contattarmi"

BUAAAH AH AH AH AH AH AH

mantovaprima 04.01.17 10:14| 
 |
Rispondi al commento

2 gennaio 2017
Il Municipio della Vergogna. Gli assessori in conflitto d'interessi. Il parere dell'Anac

http://www.romafaschifo.com/2017/01/il-municipio-della-vergogna-gli.html?m=1

mantovaprima 04.01.17 10:13| 
 |
Rispondi al commento

BENE O MALE TUTTE LE RAZZE CHE INFESTANO LA NOSTRA

ODIATA PATRIA HANNO CAPITO CHI COMANDA, CHI

CONTROLLA, CHI GIUDICA ... IN QUESTO CAZZO DI

PAESE!

GLI UNICI A NON CAPIRCI UN CAZZO

E A FARNE LE SPESE SIAMO PROPRIO NOI,

GLI ITALIANIDOC!


BUAAAH AH AH AH AH AH

mantovaprima 04.01.17 10:07| 
 |
Rispondi al commento

2016 2017 ORA PARLIAMO DI COSE SERIE. BEPPE GRILLO APRIRE IL DIALOGO. [versione youtube con schede consigliata https://www.youtube.com/watch?v=eCuvVd_jCGA]
https://vimeo.com/197777028

angelo cicirelli 04.01.17 10:05| 
 |
Rispondi al commento

https://lacasadeigiochi.files.wordpress.com/2013/04/anzi.jpg?w=660

mantovaprima 04.01.17 10:03| 
 |
Rispondi al commento

OGNI MATTINA UN GIUDICE SI SVEGLIA E SA CHE

DOVRA' INVIARE UN AVVISO DI GARANZIA AD UN

POLITICO.

OGNI MATTINA UN GRILLINO POTRA' SVEGLIARSI CON

L'AVVISO DI GARANZIA RECAPITATO E SBATTERSENE LE

PALLE COME TUTTI GLI ALTRI PRIMA DI LORO?


MA GUAI A NON AVVISARE A PEPPEDUCIE.


BUAAAH AH AH AH AH AH

mantovaprima 04.01.17 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Una assurda legge delle camere di commercio con validità retroattiva (???) Emanata nel 2001 ha fatto sì che aziende che risultano inattive benché non cancellate dagli elenchi sono state sottoposte al pagamento dei diritti camerali fino a cancellazione avvenuta. Se l'azienda risultava inattiva per quale motivo ed inoltre che cosa ha potuto fare la camera di commercio per guadagnarsi questa assurda imposta? Cancellare una azienda vuol dire pagare e se una azienda non incassa come fa a pagare? Vogliamo fare una verifica su questa ingiustizia che mi ha ridotto sul lastrico?

Mauro Ciavarelli 04.01.17 09:57| 
 |
Rispondi al commento

LAGIURIAPOPOLAREDELLAGGGGGGENTE

https://pbs.twimg.com/media/C1TolRFWEAAk0g_.jpg

mantovaprima 04.01.17 09:49| 
 |
Rispondi al commento

40.954 iscritti hanno partecipato alla votazione sul Codice di comportamento del MoVimento 5 Stelle in caso di coinvolgimento in vicende giudiziarie che è stato ratificato con il voto favorevole del 91% dei partecipanti, pari a 37.360 iscritti.
Grazie a tutti.


MI CHIEDO SE E' UN CASO PATOLOGICO O QUALCOSA

DI "DIVERSO" IL FATTO CHE CI SIANO STATI 3594

ELETTORI CONTRARI ALLA RATIFICA.

IL GRAZIE A TUTTI PENSATE SIA

RIVOLTO ANCHE A VOI?

BUAAAH AH AH AH AH

MI CHIEDO INFATTI COSA CI POSSA ESSERE NELLA

TESTA QUESTI CHE VOTANO CONTRO IL VOLERE DI

PEPPEDUCIE E SE ESISTONO REALMENTE.

SIETE COSI' RINTRONATI DA ESSERE DEL PIDDI'?

SIETE COSI' RINTRONATI DAL PENSARE DI CONTARE

QUANTO UN PELO DI FAIGA QUANDO IN POLITICA

CONTA PIU' UN PELO DEL CULO?

DATEVI ALL'IPPICA!

BUAAAH AH AH AH AH AH AH

mantovaprima 04.01.17 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se le votazioni sono così chiare e trasparenti, allora si può sapere perché, pur essendo iscritta da anni, non mi è mai stato possibile certificare il documento? Eppure ho segnalato la cosa più volte. Il sistema non accetta il file con la copia della carta d'identità e non ho la possibilità di votare.
Qualcuno può spiegarmene il motivo?


Percentuale bulgara. Non vi fa riflettere?

alessandro rigoldi 04.01.17 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Cagliari 4/01/17. Sono iscritto al M5S dal 13/06/1914. Non ho votato perché sul mio computer non ho ricevuto alcun avviso. Oggi 4/01/17 apprendo dai media e da Rousseau che le votazioni sono state effettuate ieri 03/01/17 (fino alle ore 19). Domanda: come vengono avvisati, gli Iscritti, che c'è una votazione imminente o in corso? Grazie di tutto. Gian Paolo Porcu

Gian Paolo Porcu 04.01.17 08:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

37.000 persone su 135.000 aventi diritto in rappresentanza di 10.000.000 di elettori hanno deciso di ratificare la natura stessa del Movimento
Da: non faremo sconti a nessuno
a: tranne a Noi
Da : Democrazia dal Basso
a: decide la discrezionalità di 2 persone
Da : Casa di vetro
a: ma con i vetri un pò oscurati
Da : Onestà
a : ma anche un pò di impunità
....
Anche questa è nuova politica ?
Evviva il nuovo che avanza

ottavio e. Commentatore certificato 04.01.17 08:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per quanto attiene il giudizio sul comportamento eletti in vicende giudiziarie è vero che alla fine è Grillo che decide quasi tutto ma se l’alternativa è il voto degli iscritti, la stragrande maggioranza dei cittadini non può accedere agli atti giudiziari, non conosce gli indagati e il contesto in cui operano, non li può interpellare personalmente, non può sentire testimoni ne verificare elementi probatori, insomma non penso sia nelle condizioni ideali per poter decidere, quindi ritengo che il mix Grillo/probiviri/comitato di appello sia il miglior compromesso oggi possibile. La stampa di regime paventa una fantomatica deriva autoritaria di Grillo, ma occorre capire che affinchè parlamentari e portavoce si attengano sempre ai principi generali del M5S Grillo deve esser fortemente presente e svolga la sua azione di garante a scopo sia preventivo che giudicante; chi lo sa se durante il periodo nel quale Grillo si era parzialmente defilato dalla gestione del movimento, la nuova giunta Raggi sarebbe stata più “grillina” (e quindi più vicina al volere degli elettori) rispetto a quella poi scelta, con tutte le note conseguenze ? Non sto dicendo che tutto quello che fa Grillo sia ineccepibile, per esempio l’attuale attacco alla stampa seppur giusto in linea generale, è pressoché inutile se non controproducente e vorrei ci fosse più strategia, ma è sempre auspicabile il suo controllo costante sul comportamento di tutti i portavoce, ciò costituisce una grande tutela per noi cittadini; la deriva autoritaria semmai è quella dei partiti verso i loro elettori violentati da decisioni contrarie ai principi generali dei rispettivi partiti e alle promesse sbandierate in campagna. Per quanto attiene invece i rapporti con i media favorirei la presenza in dibattiti e talk soprattutto in tv dei parlamentari più adatti, abbiamo già testato la competenza di molti di loro e il conseguente aumento di consenso, quindi perché non proseguire su questa strada ?

Romualdo 04.01.17 05:49| 
 |
Rispondi al commento

HANNO PAURA CHE VOTIAMO.... HANNO UNA FOTTUTA PAURA DI ESSERE SPAZZATI VIA, E LO SARANNO...

GUARDATE COME SI STANNO CHIUDENDO A RICCIO, TUTTI. EUROPA, GIORNALISTI, POLITICANTI, LOBBY..... CHE BELLO GODERSI QUESTO SPETTACOLO!!!

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 04.01.17 00:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ho votato NO e ho allegato un'aspra critica.
Sono stato censurato perchè il mio messaggio non è stato pubblicato!
Perchè?
E' così che si è rdotto il Movimento?

walter russi, milano Commentatore certificato 03.01.17 23:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Consiglio e Vorrei che le prossime votazioni fossero fino alle 24.00!!...Che bisogno abbiamo di sapere subito il risultato se poi può essere falsato da una mancanza di partecipazione degli aventi diritto??
E' troppo forse??...almeno le 23.00, come tutte le consultazioni referendarie o politiche, che ne pensate??...Esprimetevi, PLEASE, così BEPPE & C. potrebbero cambiare l'orario, no??

Gigi 03.01.17 23:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate ma se non sbaglio per poter procedere a modifiche come nel caso del codice etico occorre che voti per lo meno un terzo degli iscritti abilitati ad esercitare il diritto di voto.
Se cosi è occorrevano almeno 45.000 votanti visto che gli abilitati sono oltre 135.000 mentre hanno votato poco meno di 41.000 iscritti.
Sbaglio?
Qualcuno può spiegare?

Grazie.

Tommaso Cerroni 03.01.17 23:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...qualcuno ha definito 'Salva Raggi', questa votazione!
...certo è cade a puntino!
...io ho votato a favore!
...però dovremo evitare certe contraddizioni!
...forza e avanti!

Fabio Ciottoli, Pistoia Commentatore certificato 03.01.17 23:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando voto mi sento meglio, perchè respiro l'aria fresca della democrazia

teresa venditti 03.01.17 22:53| 
 |
Rispondi al commento

P/S Errata corregi. Al posto di"pene di ONESTA'" leggete " piene di ONESTA " Scusate l'errore ortografico di battitura. Grazie e frequentateci sempre e votate l movimento cinque stelle e non vi pentirete.E' un buon esempio di ONESTA' partecipativa!Ciao e buon 2017/anno importante per tutti gli italiani onestiiiii!!!!

franco dimasi, anzio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 03.01.17 22:48| 
 |
Rispondi al commento

Oltre ad aver votato Sì, penso che 1 vale 1 e che questo Valore può Essere espresso per rappresentare Ognuno di Noi appartenenti al M5S!!!...Tutti Eccetto Uno!!!...BEPPE!!!!...Lui è, giustamente, l'Elevato e Non può essere paragonato a tutti Noi!!!...Senza la Sua intuizione e la Loro Caparbietà, Oggi Non ci sarebbe il M5S!!!...Grazie BEPPEEEEEE!!!!...TVB!!!

Gigi 03.01.17 22:41| 
 |
Rispondi al commento

ad occhio e croce hanno votato un terzo degli aventi diritto al voto...forse era meglio riportarlo nei risultati.
Nel post viene riportato in grassetto il 91%....trionfalismo?...come abbiamo detto in passate elezioni..il 91% del 33% ...e' un numero alqaunto basso per decisioni calate dall'alto e mai discusse dagli iscritti.
Ora aspettiamoci il bommerang se la sindaca avra' un avviso di garanzia..questo succede quando il garante non e' imparziale...vedi Pizzarotti.

carlo p. Commentatore certificato 03.01.17 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Sappiate che queste votazioni sono vere;solo coloro che non sanno leggere e/o come si vota online.Fatevi una cultura solo frequentando il blog delle stelle,o il blog di beppe grillo e capirete quanto sono vere,inconfutabili e pene di ONESTA'.Insomma si vota con convinzione e con nuove regole che testimoniano la partecipazione libera dei cittadini che ,e sia chiaro,dopo esserrsi documentati si sono fatti una idea e hanno votato con certezza e animosità.Invece di scrivere idiozie(cose false) aiutateci a fare di meglio e diventeremo sempre più maturi èer la democrazia partecipata.Insomma tanti auguri ai due blog,e tanti dinosauri mangiafuoco di bufale a quelli che sono agnostici alla democrazia partecipata.Non vi vogliamo se non ci credete,ma almeno congratulaVi col m5s che lavora anche per voi che non volete neanche masticare la politica

franco dimasi, anzio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 03.01.17 22:30| 
 |
Rispondi al commento

bene così e avanti tutta!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 03.01.17 21:45| 
 |
Rispondi al commento

Per favore spostate alle 22 il termine per votare. C'è gente che lavora fino a tardi e non ha possibilità, per vari motivi (tempo, assenza di campo dove lavora ecc.) di farlo da cellulare. Ci vuol tanto allungare fino alle 22? Penso che i votanti raddoppierebbero con grande vantaggio per la credibilità del sistema Rousseau.

Claudio ., Verona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 03.01.17 21:30| 
 |
Rispondi al commento

Per correttezza, trasparenza e consuetudine è essenziale riportare anche il numero degli aventi diritto al voto con il quale si può calcolare il tasso di partecipazione. Alle votazioni sul nuovo regolamento gli aventi diritto erano 135.023
http://www.ilblogdellestelle.it/risultati_delle_votazioni_sul_non_statuto_e_il_regolamento_del_movimento_5_stelle.html
Quanti erano gli aventi diritto in questa consultazione? Come mai avete omesso questo dato? Vi siete dimenticati? Oppure volete nascondere il basso tasso di partecipazione?

Carmine Diletto 03.01.17 20:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nell'azienda in cui lavoro vi è stata un indagine giudiziaria per presunti illeciti negli acquisti a danno dell'azienda stessa. I colleghi coinvolti nell'indagine sono stati giustamente sospesi dai loro ruoli.
Ma loro erano dei semplici cittadini, non appartenenti alla Casta dei politici, della quale ora fanno parte anche i 5 Stelle.

Valerio V. 03.01.17 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Le morali di questi partiti, pieni di condannati per mafia e corruzione fanno ridere.
Loro fanno le morali, quando la loro morale è morta e sepolta.
Ho votato fieramente si, è giusto mettere delle regole, ed è giusto che qualcuno valuti la differenza tra diversi avvisi di garanzia. Di certo la mafia sarà sempre messa fuori dal m5s.
Prendete appunti voi del PD o di Forza Italia, da voi si fa solo carriera con le condanne penali.

Marco F., ss Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 03.01.17 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Io la sera rientro non prima delle 20,30,quindi propongo che le votazioni si protraggono fino alle ore 24,00 .Io penso che non sono il solo ad avere questo problema.Forza Beppe sei unico , e un grazie per quello che fai.

crucitti antonino 03.01.17 20:22| 
 |
Rispondi al commento

sono 3594 no. si poteva pure scrivere, mi pare ...
mi fa sorridere pensare che 2 anni fa avremmo avuto percentuali identiche ma al contrario ... mi fa sorridere. Qualcuno ha visto il film "il sole ingannatore" ?

max p., verona Commentatore certificato 03.01.17 20:17| 
 |
Rispondi al commento

Non ho potuto votare in quanto prima delle 19.30 ero occupato in altre faccende. Ho tentato e mi sono accorto che l'orario era solo fino alle 19,00. Per favore estendete l'orario per le prossime votazioni alle 20,30, altrimenti si limita la democrazia diretta a chi come me ha avuto una giornata strapiena di impegni.

Alessandro Nard, Verona Commentatore certificato 03.01.17 19:50| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Consiglio a Beppe di indire una votazione su un tema molto divisivo o contrario ai principi del M5S, così per non dare adito alle critiche della stampa sulle ratifiche bulgare.

Ad esempio si potrebbe votare per incentivare la vendita di auto a metano (positivo per ridurre l'inquinamento, negativo perché la maggior parte del metano è di origine fossile, sebbene esistano il biometano ed il metano sintetico ottenuto da fonti rinnovabili)

Tommaso 03.01.17 19:48| 
 |
Rispondi al commento

Chiamasi democrazia diretta, bravi

Giampaolo M5S, Italia Commentatore certificato 03.01.17 19:47| 
 |
Rispondi al commento

Io ho votato SI

Il fatto che tutte le tv e i giornali sparano a zero contro questo codice etico mi convince ULTERIORMENTE del fatto che sia una scelta giusta

Giovanni P., Alba Commentatore certificato 03.01.17 19:07| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non riesco a votare per mancato riconoscimento della password ma voterei si per entrambi. Avrei preferito un maggior lasso di tempo per suggerimenti ed eventuali integrazioni e modifiche.

Antonio Loy 03.01.17 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Non sono espertissimo in informatica, ma neanche del tutto incapace. Trovo come tanti difficilissimo accedere al sito e non riesco a votare sebbene dovrei essere iscritto da tempo. Immagino che in molti specie avanti con l'età abbiano maggiori difficoltà di me.... Non è possibile semplificare un pò tutto il meccanismo...?

Francesco Buonadonna 03.01.17 18:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voto sì in quanto questi avvisi di garanzia sono un dispositivo molto antipatico (come tanti) legati alla giustizietta nostrana. Pizzarotti però dovrebbe essere reintegrato.

MAURO AGNOLI 03.01.17 18:20| 
 |
Rispondi al commento

INEFFICIENZE INSITE NEL MOVIMENTO
Nonostante la buona volontà, non sono riuscito a votare. Sono iscritto al M5S dal lontano 2010 e forse dal 2009. Negli ultimi anni ho cambiato la residenza, trasferendomi in una nuova regione. Esiste un organismo adeguato che conservi i nominativi e gl’indirizzi e-mail degl’iscritti? C’è qualcuno degli assistenti degli onorevoli M5S che con efficienza, riesca a risolvere questi disguidi, che penso abbastanza comuni?
Avrei votato per il sì...

Giuseppe C. Budetta 03.01.17 18:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SONO SCRITTO AL BLOG DI GRILLO COME DEVO FARE PER VOTARE, PER IL CAMBIAMENTO DELLA REGOLE DELLA SOSPENSIONE...


buona sera,io voto SI e ora che si facciano queste scelte. dai ragazzi avanti grande movimento 5 stelle.

stefano saltini (stefano saltein), novi di modena (mo) Commentatore certificato 03.01.17 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Due anni fa chiesi di essere iscritto certificato; senza esito positivo, forse perché ero e sono vecchio da buttare.
Ora non posso chiedere di votare il codice speciale di comportamento dei portavoce eletti; sono accusato da avvocati anche difensori (d'ufficio, di fiducia impossibile perché non riscuoto la loro fiducia)e PM di vantare un diritto e farmi giustizia con violenza sulle cose (ma non c'è corpo del reato) e sulle persone con lesioni guaribili in meno di 20 giorni (criptoimputazione di mancanza di lesioni, ma tre giorni di riposo); inoltre e molto più grave, l'essere causa del fondato timore dell'incolumità fisica di due bimbe, per la chiusura di un boiler (esclusa l'esistenza dal CTU)nella cantina di mia proprietà. Cose da pazzi! ma chi è il pazzo?

Ezio D'Alessandro, Avezzano Commentatore certificato 03.01.17 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Certo che con la vittoria del NO i media di regime si scatenerebbero in titoloni trionfalistici... tipo "Grillo sconfessato dai grillini!" oppure "Il mentore smentito" ecc.!...
A questo punto so già come reagirebbe Beppe!... direbbe pressappoco così... "Questa è la miglior prova che il Movimento ragiona con la testa di ciascuno che ne fa parte e non con quella di un suo presunto capo carismatico!"!...
Così... penso... questa sarà anche la migliore conferma che lui... il Grande Beppe... non si spoglia mai completamente della propria indole burlesca... che gli permette persino di prendersi gioco anche di se stesso! .-)))

Chip En Sai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 03.01.17 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Si....bisogna pian piano aggiornare le regole alle problematiche che il movimento incontra....e poi dalla reazione isterica che i baroni della politica anno avuto.....siamo sulla strada giusta.....forza ragazzi

Salvatore Carnovale 03.01.17 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, questa possibile modifica dello statuto sul fatto che chi è indagato non deve dimettersi ma soltanto informare il blog mi porta a considerare il fatto che, ammettendo che era sbagliata la dimissione immediata a seguito di ricevimento di avviso di garanzia, Pizzarotti era nel giusto nel non dimettersi e nel giusto anche nel non informare il blog, perchè se avesse informato allora si sarebbe dovuto dimettere immediatamente, cosa ora considerata assolutamente ingiusta.
Ergo, secondo me, non sarebbe sbagliato un colpo di spugna e riaccogliere ufficialmente nel M5S questo sindaco che non mi sembra che abbia lavorato male.
da Roma, dott. Massimo Palozzi

Massimo Palozzi 03.01.17 17:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pur condividendo la svolta giusta che garantisce il rappresentante del M5S da forze ostili, sono dispiaciuto di non poter esprimere il mio voto in quanto dice che il mio accaut è stato modificato (sic) sebbene sia iscritto da numerosi anni.

vincenzo pentrelli, modugno Commentatore certificato 03.01.17 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Tutti i giornali e Tg scatenati contro il nuovo regolamento del Movimento (che dice cose ovvie che sosteniamo e applichiamo da anni!). Come se non avessero null'altro di cui parlare: crisi sistema delle banche, MPS, disoccupazione, crisi economica, profondo rosso dei conti dello stato.
La direzione è quella giusta, avanti tutta!!

p.s. naturalmente ho votato! :-)

ivan siciliano, tivoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 03.01.17 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Io Voto NO! No al suicidio del M5S! No al garantismo e al giustizialismo a discrezione di garanti e probiviri! No ai salvagenti per Le giunte che hanno tradito il programma del M5S e per quelle giunte come quella di Roma che hanno legittimato personaggi loschi e ambigui come Marra e Muraro. Un No a difesa dell'onestà, della trasparenza e della partecipazione attiva e diretta di tutti! Un No per difendere chi ha creduto e chi continua a credere alle idee del M5S!

Ozaru M., roma Commentatore certificato 03.01.17 17:18| 
 |
Rispondi al commento

Leggo tanti ma, mi, se, però e bla bla.
Per me va benissimo questo nuovo Codice di Comportamento.
Era l'ora che venisse aggiornata quella regola assurda per cui bastava ricevere un semplice avviso di garanzia per dimettersi.
Gli amici, quelli rossi di rabbia, ne sarebbero sempre più andati a nozze.
Sulla discrezionalità: io mi fido di quei pochi, con Beppe in testa. Hanno sempre cercato di operare al meglio, facendo anche umani miracoli. Cosa vogliamo di più? Dopo si vedrà e potremo sempre migliorare. Ragioniamo in positivo. Grazie Beppe

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 03.01.17 17:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Sul codice di comportamento non esistono dubbi, il voto deve essere SI. Non viviamo in un Paese normale, delle regole che garantiscono il Movimento devono essere varate, quindi bene ha fatto Beppe. Non ci sono parole ds sprecare, sappiamo tutti a quali attacchi è sottoposto il Movimento, giorno dopo giorno, bisogna quindi che le norme siano rese compatibili con le esigenze che i tempi richiedono. I principi fondanti non vengono toccati, dunque dove è il problema?. Buon voto a tutti.

mario m. Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 03.01.17 17:02| 
 |
Rispondi al commento

MI SONO ISCRITTO PIU' DI TRE ANNI FA AL M5S TUTTO REGOLARE POI NEL 2016 INIZIO MI SONO ACCORTO CHE NON RISULTAVO ISCRITTO NUOVA ISCRIZIONE HO PARTECIPATO A ROUSSEAU E' ADESSO SIAMO ALLE SOLITE NON POSSO VOTARE PERCHE' NON RISULTO ISCRITTO...COME POSSO FARE?GRAZIE

omega 210 (omega210), mestre Commentatore certificato 03.01.17 16:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' possibile che ad ogni votazione online il sistema mi dice che ho sbagliato la pass e rifiuta il mio voto?
Potrei cortesemente sapere perchè non ricevo (pur essendo registrato da anni) risposta alle mie domande sulle anomalie riscontrate nel movimento?
Potrei sapere se sulla vicenda di Cosenza si è fatta luce. Cordiali saluti a tutto il movimento

Tommaso 03.01.17 16:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io sono iscritta al M5S dal 12.01.2016 eppure non riesco ad entrare, mi rimanda all'iscrizione . Perché? dove sbaglio?

Maria Annunziata De Benedictis 03.01.17 16:21| 
 |
Rispondi al commento

ho provato a connettermi, sono regolarmente iscritto al M5S blog, ma il sistema non mi accetta. vi inviterei a verificare la mia posizione anagrafica, su MU sonoregolarmente attivo e su Blog M5s iscritto da anni. grazie
s. pepe

salvatore pepe 03.01.17 16:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si sperava (magari!) che il M5S non dovesse modificare un codice etico nutrito di molti e giusti vaffa. Bisogna però sapere che qualsiasi pentastellato non è una copia dell’arcangelo Gabriele. Ergo è giusto che il M5S si prepari a dover agire nei confronti del proprio rappresentante inferiore alle attese. Virginia Raggi ha commesso errori gravi, contrari alla logica politica e umana. Occorre quindi chiarire che il sindaco di Roma è sì ancora la Raggi, ma che il M5S condivide l’incarico molto da vicino, dato quanto visto. L’alternativa era… è necessario che lo dica? A me sta bene, in questo caso, un intervento correttivo del partito che ha conquistato i voti. Allora anche gli elettori non rimpiangeranno la loro scelta. Sentendo elementi molto compromessi, proprio su Roma, blaterare argomenti triti si ha chiara l’impressione del danno fatto. Ora bisogna che il danno sia riparato. Quindi concordo. Bisogna essere anche coscienti che il Movimento si deve tutelare anche nei confronti dei guasti dei propri rappresentanti. C’è un proverbio milanese….

Monte10 03.01.17 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Correzione al commento precedente non è cosi è quello che intendevo dire. Non rileggiendo non mi sono accorto che non aveva preso il non.

emilio bartolini 03.01.17 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Salve amici del M5S. Mi piacerebbe avere delle info in più, io non sono nè avvocato nè esperto di giurisprudenza. Leggendo questo codice, pur riconoscendo il fatto che bisogna avere un codice del genere, mi vengono in mente alcuni dubbi sia pratici sia etici, e vedo molti "vuoti" all'interno dello stesso codice. Per esempio: le condanne valgono anche quelle prima dell'elezione di Tizio o solo quelle dopo? Qui non lo dice. Inoltre quali sono nel dettaglio i reati commessi con dolo ? Poi, contano tutti i reati,compresi quelli minori di competenza dei giudici di pace ( mi pare che sia così, ovviamente se non è così qualcuno mi corregga) tipo ingiurie, coinvolgimento in risse quando si era ragazzi ( sto facendo ovviamente esempi, che però credo potrebbero essere abbastanza veritieri)?
Poi passiamo ai dubbi etici. Allora, leggo "sono equiparate alla sentenza di condanna la sentenza di patteggiamento, il decreto penale di condanna divenuto irrevocabile e l’estinzione del reato per prescrizione intervenuta dopo il rinvio a giudizio". E francamente sul patteggiamento e sul decreto di condanna divenuto irrevocabile e sul patteggiamento mi posso trovare anche d'accordo: se uno patteggia di solito è colpevole, e la condanna irrevocabile è appunto una condanna.
E a me sembra una forzatura equiparare la sospensione al primo grado di giudizio. Inoltre leggo tra cosa comporta la sospensione dal partito "l’estinzione del reato per prescrizione intervenuta dopo il rinvio a giudizio". Dopo il rinvio a giudizio cosa vuol dire? Ripeto, non sono esperto, ma gli imputati non sono tutti rinviati a giudizio? Quindi sono considerate tutte le prescrizioni? E poi mettiamo che uno è innocente, e consapevole della fallibilità del sistema giudiziario: dovrebbe rinunciare alla prescrizione( che ricordo che non è nè condanna nè assoluzione) per poi magari essere condannato ingiustamente? Vedo molte falle e cose ingiuste, ma spero che qualcuno mi aiuti con questi dubbi.

Antonio Inferrera (antoniox10) Commentatore certificato 03.01.17 14:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dicendo quello che sto per scrivere So che potrei dare l'impressione di essere contro il m5s ma vi assicuro che è cosi, sempre m5s per poter cambiare le cose: 1) la dicitura per la votazione a mio parere non è corretta, non dice se vuoi cambiare il regolamento esistente, ma se sei d'accordo che chi viene eletto sia sottoposto a regole, ( è ovvio che chi per mancanza di tempo o pigrizia non va a leggere il nuovo regolamento di impulso dice si ) 2) con il nuovo regolamento ci accumoniamo ai vecchi partiti in fatto di implicazioni giudiziarie. 3) addio partecipazione dal basso anche se a dire il vero non è mai stata applicata al cento per cento e questo mi dispiace. Io non gradisco l'uomo solo al comando spero che se ne possa parlare in una riunione con qualche parlamentare anche se è molto difficile che cio avvenga dico questo perche in passato ci ho provato ma non ho avuto mai una risposta. Comunque confido sempre che in avvenire le cose possano cambiare.

emilio bartolini 03.01.17 14:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve, ho votato SI al primo quesito (ENERGIA), NO al secondo (REGOLE), per il fatto che non mi sembrano abbastanza precisi i criteri di giudizio in presenza di una qualsiasi forma di coinvolgimento di un eletto con la giustizia. Fare un regolamento con questa discrezionalità è un qualcosa secondo me da approfondire. Saluti a tutti e forzaa 5S


Non mi piace come è scritto il codice di comportamento.
Lo trovo poco chiaro e si presta ad interpretazioni. Sarei stata più semplice e schematica. Il punto 4, forse era difficile da scrivere ma la prossima volta consultate un linguista. La parola discrezionalità è sempre pericolosa. E mal vista.

paola d., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 03.01.17 14:37| 
 |
Rispondi al commento

A Roma ci sono delle difficoltà molto grosse e a quanto pare Grillo non ci stà dicendo la verità sulla questione, tutti ci stiamo chiedendo come mai questa virata: La ratifica del "Codice di comportamento del MoVimento 5 Stelle in caso di coinvolgimento in vicende giudiziarie". Probabilmente in questa vicenda la Raggi sarà indagata e allora bisogna tenersi Roma per non fare brutta figura. Ma perchè la Raggi si è circondata da persone che non corrispondevano al pensiero del M5S non capisco. Devi darci tutte le spiegazioni possibili e chiarire la questione perche alle prossime elezioni il Vaffan.... te lo diremo noi.

gigi 03.01.17 14:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Cittadini scelti a sorte a cui vengono sottoposti gli articoli dei giornali e i servizi dei telegiornali".
E fu il colpo di grazia al principio d'autorità.

Giuseppe Mascherpa 03.01.17 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Se in televisione i nemici (quelli che mi hanno truffato e continuano a farlo) dicono che il codice di comportamento è criticabile, discrezionale (come le condanne che si meriterebbero gli attuali politici), genera scontri interni e magari fa esplodere l'universo significa automaticamente che è buono e giusto e quindi lo voto direttamente senza nemmeno leggerlo.

'fanculo i media corrotti (che comunque mi indicano la via sbagliata e per decidere non devo fare altro che l'opposto).

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 03.01.17 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimi votanti , non fatevi distrarre da quattro giornalisti alla disperazione e senza alcuna autonomia intellettuale,o fa politici ancora storditi dalla tranvata referendaria. Non facciamoci truffare da questi individui intimoriti dal fatto di poter perdere i loro sporchi previlegi !
Votiamo per approvare questa norma di tutela per i nostri rappresentanti . Se fossimo in un paese normale ,allora si potrebbe davvero interdire l'accesso alla politica a chiunque venga raggiunto anche solo da un avviso motivato . Ma qui siamo in Italia ,è questo fatto invece di essere una garanzia ,diventerebbe ,come già si è potuto vedere ,un facile bersaglio per giudici compiacenti e politici corrotti , a cui basterebbe un qualsiasi avviso ,per liberarsi o,peggio gettare fango su certi partiti o avversari politici , per ingraziarsi i favori dei soliti noti. Turiamoci il naso ,ma ricordatevi che non siamo in un contesto democratico ,e lo certificano i tanti che ci guardano con sconcerto dall'estero ,quindi dobbiamo difenderci . Poi ,come si vede ,alla lunga ,chi ha distrutto il nostro paese ,ha un nome e un cognome e sta al governo o ci è appena stato ! Approviamo QUINDI questa modifica per tutelarci ! Adesso siamo veramente sotto attacco da tutto il fronte di questa accozzaglia di gente responsabile del disastro italiano !

Carlo Fraglia 03.01.17 14:03| 
 |
Rispondi al commento

A Beppe con Simpatia
Il Movimento Cinque Stelle non ha bisogno di lezioni di moralita' tantomeno da chi della moralita' ne ha fatto scempio; non sono coloro che hanno gestito la cosa pubblica in modo incompetente e anche truffaldino, faccendieri e mercenari della politica,che possono darci lezioni di onesta': siamo fermamente convinti che la dove ci sia la certezza di eventi illeciti,i responsabili debbano essere perseguiti a norma di legge, ma non fsciamoci la testa prima di essersela rotta, evitiamo di rompercela e diamo coraggio agli onesti di manifestarsi senza indugi
Con Simpatia
Roberto

Roberto Masi Masi, Sesto Fiorentino (FI) Commentatore certificato 03.01.17 14:03| 
 |
Rispondi al commento

@@@@@ Grazie Rita per il tuo commento delle 13^22

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.01.17 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Non so se ho inserito il precedente messaggio e lo riaffermo: la votazione di questo codice è segno checchè ne dicano alcuni commentatori che ci danno addosso che noi cittadini contiamo ancora qualcosa.Secondo punto noto anche io che tutti i tv parlano male dei 5 stelle.Terzo facciamo quadrato attorno a chi come la raggi è attaccata a prescindere se governa male o bene solo perchè è del movimento.Se arriva un avviso di garanzia che è un semplice avviso che si svolgono indagini sul proprio operato non è necessario dimettersi .Io laureata in legge ho visto casi di arresto seguiti da immediata scarcerazione perche le motivazioni delgip erano inconsistenti d in sede di riesame son stati concessi subito i domiciliari.Voglio dire che data la opacità dei provvedimenti dei tribunali se non si leggono le carte e le motivazioni nn si puo' dire che uno è indegno del movimento.Per me sono indegni anche colori che hanno ottenuto lo scranno in parlamento col Movimento e dopo qualche mese si sono venduti ad altri partiti che permettevano loro di prendere tutto lo stipendio e fare i cavoli loro.Io sono d'accordo sul fatto che chi cambia casacca del movimento con la scusa della mancanza di democrazia debba pagare una multa di 150 mila euro.Ho visto commenti aggressivi e maleducati contro di noi.E incredibile ,andiamo avanti.La votazione dovrebedurare almeno 2 giorni,molti iscriti potrebbero essere fuori in vacanza ancora.la mia solidarietà a Grillo Di Battista e la povera Raggi(i suoi predecessori hanno fatto schifo ed erano tutti li a tacere>)rita silvaggio.Roma

Rita ., Roma Commentatore certificato 03.01.17 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avrei votato volentieri, ma mi sono iscritta dopo e quindi non posso.Buon voto a tutti.

Anna Cimmino, San Giorgio di Piano Commentatore certificato 03.01.17 13:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

votato.. auguriamoci che le regole siano applicate senza discrezionalità.. io avrei esteso a dieci anni la non candidatura in altri partiti o liste elettorali.."Dieci anni di purgatorio "una attraversata del deserto "catartica prima di candidarsi nel M5S o dirigere un meetup .. questo garantirebbe forse un certo distacco con la vecchia politica

Pier luigi curreli 03.01.17 13:15| 
 |
Rispondi al commento

HO VOTATO CONVINTAMENTE

- SI all'incentivazione di un NUOVO SISTEMA ENERGETICO perché è l'unico congeniale ad avere un Paese migliore; quindi prima cominciamo e meglio sarà;

- SI alla FORMALE INTEGRAZIONE del CODICE DI COMPORTAMENTO degli eletti del MoVimento perché I NOSTRI ELETTI e CHI DA ESTERNO COLLABORA CON IL MOVIMENTO HANNO di fronte DEI COMPITI GRAVOSI che necessitano delle FORMALITA' indispensabile alla GIUSTA CHIAREZZA GENERALE e, nello stesso tempo, del GIUSTO DIRITTO alla DISAMINA per ogni SINGOLO CASO.
E' un dato di fatto che siamo in un Paese ANCORA nelle mani DEI MISTIFICATORI SERIALI del DIRITTO e dell'INFORMAZIONE e non possiamo più chiedere ai NOSTRI RAPPRESENTANTI di continuare a LOTTARE con LE MANI LEGATE da SCHEMI TALMENTE RIGIDI che si prestano ad essere AGEVOLMENTE USATI contro di essi da qualsiasi NEMICO DEL MOVIMENTO.
AL momento SOLO BEPPE GRILLO e, se lui stesso lo richiede, la VOTAZIONE DEGLI ISCRITTI, hanno la mia fiducia incondizionata per valutare dal punto di vista disciplinare ogni singolo caso.
QUANDO SARO' CONVINTO CHE ALTRE PERSONE, ALTRE STRUTTURE OD ALTRI ORGANISMI INTERNI AL MOVIMENTO meritino di ricoprire questo ruolo GIURISDIZIONALE non esiterò A CHIEDERLO PUBBLICAMENTE.


In alto i cuori!

Ciao Gianroberto.
Ciao Dario

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 03.01.17 13:13| 
 |
Rispondi al commento

devo ammettere anche io che pare assurdo chiudere le votazioni alle 19.dovrebbero essere chuse alle 22.non riesco a capire perchè questi errori.non lo posso capire.boh...

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 03.01.17 13:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SI e SI! Il primo, mi sembra ovvio, il secondo, ancora di piu'! ...visto che fare gli esposti in procura, sembra essere diventato il classico gioco da innocenti, per bambini deficienti! ...e per bambini, ogni riferimento, è puramente casuale! 😄😄😄

Walter Zaccagnini 03.01.17 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Paolo ... Claudia ... CUCCIA!!!!

EradeiLumi50 03.01.17 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno, ieri qualcuno s'è permesso di mettere dei dati personali qua sul BLOG (dati personali sicuramente non suoi).

Ciò, visto che la firma che usava non era la sua (ripeto), penso sia perseguibile alla POLPOST.

Qualcuno di voi lassù nell'alto del BLOG sa anche questa cosa perchè riferita tempo fa da me e, visto che è così solerte molte volte nel cancellare cose spiacevoli, non comprendo come non faccia sparire quel post che è deleterio non solo per qualcuno, ma per tutto il BLOG.

E' probabile che ora un intelligentone se la prenda con me, come si usa fare qua sopra da molto tempo, ma ricordo che i dati possono essere acquisiti in molte maniere diverse e non solo per akeraggio.

Spero vivamente che il personaggio facente parte del BLOG e che è al correnete del fatto accaduto (è la seconda volta che accade) sistemi la cosa e che, sistemata, si possa filtrare in maniera che non accada più in futuro.

Non so bene cosa voglia dire appropiarsi di identità altrui. So bene che comunque alla POLPOST i vari visaggetti anonimi che fa qualcuno non servono a nulla ... Loro sanno riconoscere chi, cosa e quando fa queste sciocchezze.

Badate bene, non è esattamente un lamento, semplicemente chiedere che si evitino simili situazioni. Sia per l'individuo che le subisce, sia per il BLOG sia per il Movimento.

Grazie e una buona giornata.

EradeiLumi50 03.01.17 12:44| 
 |
Rispondi al commento

siete dei buffoni!!...........guidati dal BUFFONE!!!

paolo busi 03.01.17 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

votato e buon voto a tutti!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 03.01.17 12:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

anche Dudù ha più dignita,,, almeno quello è nato cane
qua l'unico paragone che si può fare è con Brunetta....
Pochi sono schiavi per necessità; i più lo sono volontariamente.
(Lucio Seneca)

ottavio e. Commentatore certificato 03.01.17 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

HO VOTATO CONVINTAMENTE SI A REGOLAMENTO E ENERGIA
Il regolamento era assolutamente necessario. I furbetti del quartierino, gran maneggioni di arzigogoli, parlo dei piddini and company, hanno subito preso la strada dell'imbroglio. Hanno cominciato a fare un sacco di denunce basate sul nulla. Le procure, obbligate all'azione penale, sono state costrette ad aprire i fascicoli. Eh no, caro papà, ca nisciuno è fesso! dunque ben venga il regolamento che cmq è ben più stringente del loro. I furbetti infatti vogliono aspettare la sentenza della cassazione. Praticamente a babbo morto!

giovanni ., Roma Commentatore certificato 03.01.17 12:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate, ma non sarebbe stato più corretto votare l'opportunità o meno di una SOSPENSIONE OBBLIGATA dalle funzioni esercitate (se non anche dal M5S) da parte del portavoce che risulti iscritto nel registro degli indagati? Il quesito domanda invece se applicare o no a tutti i portavoce il Codice etico di comportamento: ma che senso ha? E' ovvio che si debba applicare a chiunque.. Ad oggi nel M5S ci sono persone tenute ai margini per supposte interazioni con la Repubblica dei partiti (a prescindere dalla loro onestà, e molto spesso avendo tenuto conto del loro partito di provenienza, senza capacitarsi delle loro più genuine intenzioni), e altre a cui si concede ogni lasciapassare, a prescindere.. Ora anche questa (già decisa) possibilità di non più auto-sospendersi, o essere sospesi in via cautelare dal M5S in caso di pendenze con la Magistratura. Peraltro con un quesito civetta, volto solo a distogliere l'attenzione dal vero tema (quello appunto descritto, sul quale avremmo dovuto votare ma che non voteremo, in quanto già deciso..). La Magistratura per me deve essere sempre al di sopra di tutto e di tutti. Se è vero che una semplice iscrizione nel registro degli indagati non equivale a sentenza di condanna, è altrettanto vero che diventa doverosa l'autosospensione cautelare da ogni incarico, quanto meno per favorire le indagini e per coscienza con se stessi. Ciò favorirebbe una maggiore responsabilizzazione della Magistratura stessa (che, in quanto unica legittimata a stabilire l'opportunità di una iscrizione nel registro degli indagati, ne soppeserebbe con cautela l'opportunità, considerato che le dimissioni dell'indagato sarebbero immediate), ma anche la celerità delle indagini volte a stabilire rapidamente se l'indagato può o pure no permanere/rientrare nel suo incarico, lasciato temporaneamente sospeso. MI ASTENGO pertanto da questo "non voto", che non serve a niente e non significa nulla di etico.

Marco Duspiva 03.01.17 12:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate ma qual'è la novità di questa votazione?..diciamo che è una conferma di quello che già veniva approvato
Ricordo il caso nogarin con il suo avviso di garanzia che nn ha portato alla sua espulsione.
Lo stesso di maio in un intervista con floris dichiarò che bisogna vedere prima le carte e poi procedere caso x caso, infatti pizzarotti a differenza di nogarin sospeso x aver nascosto il suo avviso di garanzia.
Io ho votato si comunque

Giuseppe C. Commentatore certificato 03.01.17 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Riflessione riguardo erdogan su Rai news e Company.

Quando erdogan era filoamericano e antiputin era descritti come un santo.

Dopo il colpo di stato finanziato dagli usaegetta satanista del nero e la femmina e il gay al comando ( il gay era la 3fase ma sono caduti sulla seconda)...

Ecco che erdogan viene descritto come dittatore pericoloso.

Mi ricorda la storia di quel papà che aveva fatto prima santo e poi scomunicato quel povero regnante siciliano che aveva provato ad usare la diplomazia invece che la spada nei confronti degli infedeli nella città santa...
La storia si ripete spesso ma andrebbe studiata prima di siedere in parlamento.


Io ho votato SI a entrambi i provvedimenti sia perchè ritengo il Nuovo Codice Etico di Comportamento del Movimento 5 Stelle adeguato e corretto in tutti i casi e le situazioni che si possono verificare sia perchè ritengo giusto lo spostamento degli incentivi statali sulle fonti rinnovabili.

Rino Siconolfi, Ferrara Commentatore certificato 03.01.17 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Ma perché non fissare il termine di votazione almeno fino alle ore 22? Molte volte non ho potuto votare in quanto ero tornato dal lavoro tardi e il termine era scaduto...Non sono come alcuni Portavoci arrivisti che stanno facendo carriera con il m5s e non hanno mai lavorato sul serio...

luigi Iamele 03.01.17 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Deduzione personale:

Adelante Movimento o se continuerà di questo passo sarà la fine
della libera circolazione delle idee e dei cittadini!

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 03.01.17 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Scusate la dimenticanza

I discorsi di fine anno 2017 sono tutti su YouTube

Dimenticanzo 03.01.17 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti. Ho solo una perplessità sull' art. 6 che riguarda gli amministratori e le loro rispettive giunte che sono tenuti a far rispettare il suddetto codice di comportamento in caso di avviso di garanzia anche ai non iscritti, se ricoprono la carica di assessori.
Mi domando come mai non si parli dell'eventuale presidente del consiglio e dei relativi ministri. Credo che non sia una dimenticanza e che si vogliano mantenere dei margini di manovra nel caso si riesca ad andare al governo alleandosi con qualche altro partito che non ha sicuramente i nostri standard di legalità.... bo sono indeciso, ci penso ancora un po'.

vinzenzo gulisano 03.01.17 11:55| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Per una volta sono d'accordo con Belpietro!
E ci credo(!)... questo pensiero l'ho scritto prima di lui!

Da "La Verità" di oggi 3 gennaio, prima pagina:

« Salvi dalla jihad (per ora) perchè il covo è qui! ».

Mio P.S.: i servizi si scusano con al-Baghdadi
per lo spiacevole contrattempo di Sesto San Giovanni!

Saludos.

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 03.01.17 11:51| 
 |
Rispondi al commento

ed ora sulla base del regolamento, Pizzarotti rientra nel Movimento. A Roma invece non deve cambiare alcunchè: nessun ritorno al passato!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 03.01.17 11:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera la signora delle 8.30bondage sul canale la7 che se non ha i tacchi non tocca nemmeno i piedi per terra si e' permessa piu' volte di parlar male del sindaco di Roma rispetto a quello di Torino.
La signora giornalista si puo' permettere di dire quello che vuole naturalmente.. ma l'argomento erano le bufale e le postverita!
bene..
Lei e' una giornalista e deve parlare con fatti e con dati che in trasmissione dovrebbe portare a conoscenza di tutti se li ha, altrimenti non capisco il confronto.
Ma e' mai possibile che in un talk politico si deve parlare sempre di gossip e mai di fatti???
Lo dico per Lei signorabondage che le piace il gossip, il suo vestito di pelle o le sue labbra/occhi appena siringate di acido ialuronico, la smetta di fare trasmissioni in quella maniera perche' ormai vi abbiamo scoperto e sappiamo gia' dove vuole andare a parare!

ps un suo fedelissimo ascoltatore
ps2 eh si lo ammetto un po' la Signora mi attizza
ps3 non sono Napalm69

Bacia Mano, Bon Ton Commentatore certificato 03.01.17 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Bene.

MARCO C., TORINO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 03.01.17 11:46| 
 |
Rispondi al commento

non posso votare, ma comunque sono d'accordo con quanto proposto. Ricordo da subito che quanto scritto dovrà essere osservato con rigidità: coerenza nei comportamenti, trasparenza nelle decisioni ed onestà nelle motivazioni, sempre!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 03.01.17 11:46| 
 |
Rispondi al commento

In risposta gilda C milano...Si possono mettere dei correttivi e freni ma bisogna rispettare una regola aurea che avevo scritto qui anni fa.

Uno stato deve promuovere le cose buone e giuste e dissuadere dalle cose cattive e ingiuste...

Poi deve essere neutro e non intervenire per tutto ciò che non è nè buono ne cattivo.

Premesso che buono o cattivo o neutro è soggettivo perché un satanista avrà opinioni diverse da un timorato di Dio e diverse da un altro o da uno agnostico.

Detto questo uno stato può dissuadere anche con Delle limitazioni della libertà degli imprenditori che lavorano nel settore energetico....

Male è invece bloccare per un puro scopo speculativo di balzelli e tasse e divieti e regolamentazioni utili solo a far arricchire i burocrati e a mantenere ingiusti privilegi di qualche casta


Bene un codice di comportamento SCRITTO. Bene un codice che non costringa alle dimissioni qualcuno solo perchè è indagato. Purtoppo abbiamo dovuto farlo. Il PD aveva capito il giochetto: si fa un esposto, la magistratura inizia una indagine, strilli di trombe dai TG di regime che chiedono le dimissioni perchè il Movimento deve rispettare le sue regole. Trooooooppo facile. Dovevamo svegliarci prima. Onestà è il mantra. Non la stupidità e l'autolesionismo.

Stefano 03.01.17 11:41| 
 |
Rispondi al commento

January 2, 2017: CNN's announcement of the SunCell, the world's new energy source that releases massive power by conversion of hydrogen to dark matter.

https://www.youtube.com/watch?v=omUSfYuVT1c

luca pisani 03.01.17 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato convintamente SI' al codice comportamentale perchè E' GIUSTO RETTIFICARE cosicchè le ''fognature giornalistiche'' non abbiano più da ridire. NB: lasciamo pure le solite 24-48 ore perchè si sfoghino un pò..
Se poi sarà necessario il codice potrà essere modificato o dettagliato ... ma almeno adesso cè!

Ho votato convintamente SI' sul programma energia, perchè se vogliamo cambiare e salvare la nostra salute e il nostro pianeta DOBBIAMO ATTUARE UN CAMBIAMENTO RADICALE IN CAMPO ENERGETICO.

Buon voto a tutti ... e ricordate che la parola di chi NON VOTA o NON PARTECIPA vale come il due picche

niko d. Commentatore certificato 03.01.17 11:33| 
 |
Rispondi al commento

A prescindere dal fatto che il soldi ed il potere somo una cosa immonda,trovare persone fidate e difficilissimo,Orellana,razzi,alfano ,fuksia ecc.. sono all ordine del giorno.Quindi ,se si riesce a trovare una persona fidata il sistema corrotto te la butta gio.Sta di fatto che la gente sta capendo che bravura fiducia capacita ed onesta sono cose difficilissime da trovare in una persona nel nostro sistema in cui contano solo i soldi, i capitali...c e da dire pero che il sistema capitale con l automazione selvaggia si sta cannibalizzando da solo,visto che sempre meno persone possono produrre per tutti,pero gli altri non hanno soldi per comprare visto che non lavorano....siamo al punto che il cane si morde la coda...come finira?????

Carlo D., Casoria(Na) Commentatore certificato 03.01.17 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Votato SI.
Ma è mai possibile che su tutti i giornali e le TV si parli del codice di comportamento del Movimento 5 Stelle?
Questo sembra diventato un problema nazionale mentre, non è altro che un elenco di regole che un movimento politico cerca di adottare per funzionare meglio e superare alcuni problemi.
Molto probabilMente temono che il Movimento diventi sempre più forte, quindi tutti a votare SI.

Rosa 03.01.17 11:30| 
 |
Rispondi al commento

La parte del discorso di BP riguardante il tempo libero è stata interessante e alludeva implicitamente al reddito di cittadinanza perché è scontato che se la ridistribuzione della ricchezza è affidata agli stipendi salari da lavoro e il lavoro diminuisce...Viene automatico che i lavoratori saranno ricchi e i disoccupati poveri... Questo in un paese normale ma non in itaGlia che compensa con le pensioni ai vecchi e agli invalidi spesso fasulle e ingiuste.

Ma sinceramente Grillo ...Non vedi che il tuo ragionamento fila poco e che in itaGia sono più ricchi quelli che non fanno un casso di quelli che si spaccano il k?

Siamo un paese anomalo anche rispetto ai libri che stai leggendo!

Io non voto 03.01.17 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato sì allo spostamento degli incentivi per le energie rinnovabili, ma avrei preferito una erza opzione: quella che prevede di eliminare TUTTI gli incentivi statali che a mio avviso distutbano gli equilibri tra imprese e consumatori; il M5S dovrebbe avere come linea guida quella di far decidere ai consumatori i destini delle produzioni: e si vedrebbe bene che quelle nocive sarebbero penalizzate in modo automatico senza il sostegno statale, e inoltre lo Stato deve fare molti passi indietro per ridurre la sua stessa nocività che tra i fossili è il più maligno e dannoso di tutti!

Gilda Caronti, Milano Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 03.01.17 11:29| 
 |
Rispondi al commento

ho votato si per il programma energia.
Ho votato NO per il codice etico. Lo trovo pericolosamente ancora troppo vago. Penso che il punto critico di questo movimento sia quello di lasciare troppa libertà e arbitrarietà ad unica persona.
se si decide, come è giusto ed apprezzabile, di fissare delle regole bisogna assumersi fino in fondo la responabilità di definire regole chiare e non soggette e libera interpretazione. Con questo ci si presta al rischio di interpretazioni ad personam.


MAGISTRATURA POLITICIZZATA
Per me, il regolamento dev’essere approvato almeno in questa fase iniziale del M5S, esposto come una verde pianticella alle mannaie della magistratura politicizzata.

Giuseppe C. Budetta 03.01.17 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei chiedere se fosse possibile allungare il termine orario di queste votazioni, magari fino alle 22:00 per dare tempo a chi non può votare per motivi di lavoro.
Sarebbe gradita una risposta.

Saluti.

Luigi Paggini, Montevarchi (AR) Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.01.17 11:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel gennaio del 2014 la Corte costituzionale si è espressa sulla incostituzionalità della precedente legge elettorale denominata Porcellum dichiarando di conseguenza l'illegittimità dell'attuale Parlamento e a cascata dei Governi Renzi e Gentiloni per finire all'elezione del Presidente Mattarella. Per tanto invito voi portavoce del Movimento a dimettervi in massa, obbligando così il Capo dello Stato a sciogliere le Camere e ristabilire un minimo di legalità. Quale sia la legge con la quale andare a votare non ce ne fotte (il cosiddetto Mattarellum potrebbe essere utilizzato) l'importante è impedire che qualche forza politica emergente inizi ad attivarsi per procedere all'arresto dei parlamentari abusivi secondo quanto stabilito dall'art. 287 del codice penale. Vi pregherei di riflettere ed agire il prima possibile prima ancora di pensare a codici etici che in tutta onestà lasciano il tempo che trovano.

Gaetano Campisi, Martina Franca Commentatore certificato 03.01.17 11:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ero indeciso se votare si o no, ho letto regolamento più questo codice di comportamento, e pensavo, movimento di liberi cittadini? si lo siamo infatti siamo liberi cittadni che hanno la possibilità di votare (nella riunione dirigenza pd non accade più da tanto. Poi ho sentito rosato, che diceva ecco vedete decide solo il gestore del sito( ma nel regolamento c'è scritto autosospensione e discrezionalità dal collegio dei probiviri ed anche dalla base). Mi ha convinto a votare sì. Votate sì è un altro vaffa a gente come rosato. W LA DEMOCRAZIA W IL VOTO PARTITI ANDATE A ... NON MI RAPPRESENTATE AFFATTO

Salvatore.93 Venuto (salvo fuck nwo), Dresano (MI) Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 03.01.17 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Votato si teniamo duro il nemico sta per essere sconfitto e adopera ogni mezzo per mantenere il potere..

fulgy f., torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 03.01.17 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Voterò si, ma con una riserva: per me tutto giustissimo, però non prevedere una votazione per conoscere le opinioni degli iscritti, ad esempio nei casi in cui non è affatto chiaro quale linea prendere (ed è già capitato!), lo trovo pericoloso per il futuro... con la mentalità italiana ci vuol poco a trasformare un potere di pochi in azioni opportunistiche come nei partiti.
Siamo 5STELLE maiuscole finché manteniamo gli anticorpi e tra questi c'è anche l'eterogenea volontà popolare non direttamente condizionata.

Andrea Caroli (elettrociccio), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.17 10:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Il programma energetico va bene. Il problema si pone sul codice di comportamento. Voto si ma turandomi il naso. Non mi piace assolutamente che su un argomento per noi fondamentale non ci sia stata discussione in rete.....

Michele ., Grottaglie Commentatore certificato 03.01.17 10:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sapete con l'apparato del PCI ora PD, magistratura democratica obbedisce ci potrebbero arrivare avvisi di garanzia anche a noi solo perchè iscritti, dato che il presidente Mattarella non se ne è accorto che vige una democrazia e sospesa. posso elencare il perchè ma in altra occasione

maurizio b., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 03.01.17 10:44| 
 |
Rispondi al commento

5
Che, persi i contatti con la realtà e dunque con la gente, si giocano l’ultima carta per non morire. La carta più vecchia e disperata del mondo: la censura. Siccome sempre meno gente si fida dei megafoni che essi controllano proprio perché raccontano un sacco di balle, lorsignori accusano il Web che non controllano di fare ciò che han sempre fatto loro, per poterlo controllare e farcì quel che han sempre fatto altrove: mentire e fottere

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 03.01.17 10:39| 
 |
Rispondi al commento

4
E se non si fosse inventato il cavaliere bianco in groppa a Jp Morgan pronto a salvare Mps, quanti soldi pubblici risparmieremmo oggi che il bluff è scoperto? Forse queste erano meno bugie perché non venivano dal Web, anche se poi ci finivano? Il 23 novembre il Parlamento europeo ha approvato una demenziale risoluzione che lo impegna a “contrastare la propaganda nei confronti dell’Ue”, delle “istituzioni Ue” e dei “partenariati transatlantici” (e da quando, di grazia, è vietato dire male dell’Ue o della Nato?). E il cosiddetto “garante” dell’Antitrust Giovanni Pitruzzella è partito lancia in resta contro la post-verità, anzi le “fake news” (anche lui ha fatto le scuole alte), “motori del populismo e minacce per le nostre democrazie” ergo “il settore pubblico deve fissare delle regole” e “intervenire rapidamente se l’interesse pubblico è minacciato”. E, di grazia, chi decide ciò che è vero e ciò che è falso, cosa è di interesse pubblico e cosa no? Pitruzzella? I suoi amici Schifani e Cuffaro? I partiti che l’hanno nominato? L’Antitrust dovrebbe combattere le concentrazioni che bloccano la libera concorrenza sul mercato e anche i conflitti d’interessi. Cioè evitare che la Rai sia controllata dai partiti e Mediaset da un partito, diffondendo carrettate di fake news e post-verità per conto terzi. Ma su questo Pitruzzella non dice una parola. In compenso, la presunta Antitrust fa muro col governo e con B. contro Vivendi che minaccia di comprare Mediaset e liberarla dalla politica: il che sarebbe “un rischio per i consumatori”(così ben informati da 20 anni di propaganda berlusconiana). Il Web, come tutti i media, è avvelenato dai falsi, ciascuno dei quali però ha il suo antido- to: il giornalismo “firmato” da chi si è costruito una fama di credibilità e risulta autorevole. E infatti è l’antidoto, non il veleno, che allarma questi politici senza elettori e questi giornalisti senza lettori.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 03.01.17 10:39| 
 |
Rispondi al commento

3
. Peccato che l’abbiano voluta Napolitano e Mattarella, avallando e promulgando Italicum per la sola Camera (al Senato restava il Consultellum nella speranza che gli italiani abolissero le elezioni). E questa come si chiama, se non post-verità? Solo che a raccontarla è il presidente della Repubblica che l’altra sera ci ha messi in guardia dalle “falsificazioni del web” e da quell’altro “insidioso nemico della convivenza, su cui tutto il mondo si interroga”: “L’odio come strumento di lotta politica”. Sai che novità: basta rileggere i dibattiti d’aula degli anni 50-60-70 tra Dc e Pci per fare del Parlamento attuale un convento di orsoline. Quella si chiama dialettica fra maggioranza e opposizione. L’“odio” è una ridicola categoria introdotta in politica da B., sedicente fondatore del Partito dell’Amore, per squalificare i pochi che si opponevano davvero. Oggi il presidente e il Pd la riesumano in condominio col “populismo” per screditare i pochi che si oppongono davvero. E soprattutto imbavagliarli. Infatti Mattarella ha aggiunto: “Tutti, particolarmente chi ha più responsabilità, devono opporsi a questa deriva per preservare e difendere il Web da chi vuole trasformarlo in un ring permanente, dove verità e falsificazione finiscono per confondersi”. E quando mai Mattarella è insorto contro le falsificazioni di tv e giornali? Bugie così gravi da truccare le elezioni. Se tutti i media avessero sconfessato le balle di B. sulla persecuzione giudiziaria, ce lo saremmo levato dai piedi un po’ prima. Se tutti avessero scritto la verità su Expo, Giuseppe Sala non sarebbe sindaco di Milano. E se Renzi e la stampa e le tv al seguito non avessero associato il No referendario all’Apocalisse per l’economia, le banche, gli investimenti, il Pil, lo spread, le esportazioni, l’occupazione e persino per i malati di cancro, diabete e cirrosi, quanti Sì in meno avrebbe incassato?

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 03.01.17 10:38| 
 |
Rispondi al commento

2
. E le bugie della Clinton, allora (dalla polmonite ai finanziatori della sua fondazione)? E le post-verità del marito Bill ai tempi della Casa Bianca, non solo su Monica Lewinsky, ma anche sulle “guerre umanitarie” in Jugoslavia&C.? E quelle di Bush jr. & Blair per “esportare la democrazia” a suon di bombe in Afghanistan e in Iraq, in base a prove farlocche sui legami fra i talebani e Bin Laden e sulle armi di distruzione di massa di Saddam? Veniamo a noi, che di post-verità, ma soprattutto di pre-balle, siamo primatisti mondiali. Per 40 anni, dopo il quinquennio degasperiano, gli italiani votarono un partito di corrotti e di bugiardi come la Dc, per paura che vincessero i noti mentitori del Pci, che spacciavano la tragedia del socialismo reale come il paradiso in terra.
Poi, per vent’anni, la maggioranza (sia pure molto relativa) degli italiani stravide per il più grande ballista del dopoguerra, nell’illusione di una rivoluzione liberale che non arrivò mai perché B. aveva priorità più impellenti (non fallire e non finire in galera). Dopodiché caddero in preda ad altri incantesimi: il mito napolitan-montiano dei “tecnici” di larghe intese, scesi dall’Olimpo per salvarci dallo spread. Un disastro. Vaccinati da vent’anni di berlusconismo, gl’italiani punirono quell’orrido inciucio nel 2013 e Re Giorgio dovette inventarsi una nuova menzogna – la Grande Riforma Costituzionale, panacea di tutti i mali – per ribaltare le urne, riciclare l’ammucchiata destra-sinistra e tagliar fuori gli anti-Sistema (ribattezzati “populisti” da chi ha fatto le scuole alte). Altro fiasco epocale: il governo Letta sbriciolato in nove mesi, il governo Renzi – degno erede della tradizione ballistica berlusconiana – sfanculato al referendum con Grande Riforma incorporata. Ora, siccome tra un anno le elezioni saranno proprio obbligatorie, si tenta di correre ai ripari con altre patacche. Tipo la “disomogeneità” delle leggi elettorali di Camera e Senato.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 03.01.17 10:37| 
 |
Rispondi al commento

1
Post-verità e pre-balle”: di Marco Travaglio
Da quando gli elettori han cominciato a votare contro il Sistema, cioè come pareva a loro disobbedendo sistematicamente agli ordini di scuderia trasmessi dai sottostanti media tradizionali, il Sistema si è ben guardato dal domandarsi perché la gente gli preferisca qualunque cosa, anche la più rischiosa: un salto nel buio come la Brexit nel Regno Unito, un miliardario a forma di banana come Trump negli Stati Uniti, un movimento fondato da un comico come i 5Stelle in Italia – scrive Marco Travaglio sul Fatto Quotidiano nell’editoriale di oggi 3 gennaio 2017, dal titolo “Post-verità e pre-balle” –. Non potendo ammettere di stare sulle palle al cittadino medio per i danni che gli hanno provocato con le loro politiche demenziali, lorsignori si sono inventati una scusa autoconsolatoria: il problema non siamo noi, anzi siamo sempre i migliori; il problema sono gli elettori che, fuorviati e sviati e traviati dal Web, credono alle bufale della Rete e scelgono ciò che è peggio per loro nell’illusione che sia il meglio. Soluzione: controlliamo il Web come già controlliamo (direttamente in Italia, indirettamente in altri Paesi) le tv e i giornali, ripuliamolo dalle bugie e soprattutto dalle verità che non ci piacciono (ribattezzate “post verità” da chi ha fatto le scuole alte), così le pecorelle smarrite ritroveranno il buon pastore e torneranno docili all’ovile. Ora, che centinaia di milioni di persone votino suggestionate da false credenze, illusioni propagandistiche e autentiche menzogne è un fatto piuttosto noto e antico. Altrimenti Mussolini e Hitler non sarebbero saliti al potere in seguito a regolari elezioni, né avrebbero goduto di tanto consenso per tanto tempo, così come Stalin e altri tiranni. Ma anche molti capi di Stato e di governo democratici. E non solo italiani. L’espressione “post verità” viene usata per spiegare la vittoria di Trump, come se fosse il primo presidente Usa eletto perché racconta balle.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 03.01.17 10:36| 
 |
Rispondi al commento

fedelissimo ai 5 stelle x sempre, essendo iscritto da 4 anni circa non sono mai riuscito a votare, comunque sto in tutto e per tutto con beppe grillo

maurizio b., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 03.01.17 10:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abbiamo appena votato e sono 4 voti per una democrazia diretta. Grazie a tutto il M5Stelle e buona anno a tutti, sperando di andare presto al voto e subito al governo di questo povero paese martoriato e depredato.

Tex A., MILANO Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 03.01.17 10:31| 
 |
Rispondi al commento

scusate ma il voto sul programma energetico chiede se spostare incentivi da fonti fossili a rinnovabili e NON sull'uso dell'energia nucleare..

Sul codice votato SI , è fondamentale:
1) ci devono essere norme e codici interni scritti che ora NON ci sono
2) dopo il caso pizzarotti Beppe si è accorto che basta un niente per ricevere l'avviso di garanzia, soprattutto se sei m5s, e che a parte casi conclamati, i sindaci pentas vanno difesi a oltranza, a fine mandato i cittadini giudicheranno
3) non si fa altro che mettere per iscritto una regola che è già stata applicata a Pomezia e Livorno

Votare SI è importantissimo, anche se ora ci attaccano per la faccenda Raggi.
A proposito, fino a ieri ricordo che ci attaccavano perchè Grillo voleva togliergli il simbolo, scaricarla e farsi pagare 150.000 euro
Stanno facendo le triple capriole carpiate per attaccarci.

Luca M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 03.01.17 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Votato sì. Non vedo come si possa non essere d'accordo, anzi, sarebbe anche abbastanza tardi ma meglio che mai.

GIORGIO S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 03.01.17 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato SI perchè attualmente in Italia c'è un sistema corrotto, ed il M5S deve anche tutelarsi dagli attacchi ingiustificati, pianificati, programmati che provengono o che possono arrivare, purtroppo, dalla politica, dalla magistratura e da altri poteri forti. Mi auguro che quanto prima si possa arrivare ad avere un sistema così "pulito" che all'arrivo di un avviso di garanzia TUTTI si autosospendano.

Vincenzo Albanese 03.01.17 10:30| 
 |
Rispondi al commento

I 5 stelle a Livorno si alleano con il pd? Case per sprar e lavoro ai migranti. Ci sono però italiani in strada. Tutto legittimo. Chiarire però questa posizione. Non vi è nessuna differenza ai fatti tra i due partiti. Conta solo la realtà e non le parole o slogan. Mi spiace molto questa incoerenza. Riflettiamo bene.

monica Vicenza 03.01.17 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Adesso ci saranno anche i "non certificati" che hanno votato NO!
hahahha...siete patetici!
Non avete ancora capito:
Regole sempre più stringenti per evitare infiltrazioni mafio-partitiche nel Movimento!
Grazie Beppe!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.01.17 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato NO all'applicazione del Codice di comportamento, semplicemente perché non ritengo affatto giusto che i portavoce non si debbano automaticamente autosospendere al giungere di un avviso di garanzia. Mi sembrerebbe più corretto che il diretto interessato si autosospenda e resti sospeso per tutto il tempo necessario a verificare la sua posizione, così da essere totalmente in linea con lo spirito del MoVimento.
Inoltre vorrei segnalare la necessità di prolungare almeno a due giorni le consultazioni, di qualsiasi tipo, ma specialmente quelle volte a scegliere le leggi Lex Iscritti: non sempre si ha il tempo dalle 10.00 alle 19.00 per votare, soprattutto di leggere e valutare le oltre 100 leggi proposte!
Per il resto, avanti tutta!!! W M5S!!!

margesimpson 03.01.17 10:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

votato no perché la parola deve rimanere agli iscritti non ad un comitato gendarme come nei partiti tradizionali

ivo m. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.01.17 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Credo oggi di valere uno...anzi ho votato due volte...1+1=1
Credo che questa sia democrazia diretta...da quando voto il m5s!
Mai successo!
Una volta andavo a votare i personaggi del partito,poi tali personaggi facevano i cazzi loro e allora decisi di non andare più a votare.
Oggi grazie al Movimento sono orgoglioso di ritornare ad esprimere il mio pensiero di cittadino libero dalla partitocrazia.
Grazie Beppe e un vaffanculo ai partiti e ai suoi lacchè!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.01.17 10:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Votato SI...Vamos

Area 51 (1vale1), Roma Commentatore certificato 03.01.17 10:06| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori