Il Blog delle Stelle
Ad aprile torna il Fiscal Compact #BastaDiktat

Ad aprile torna il Fiscal Compact #BastaDiktat

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 85

di Barbara Lezzi

Il tempo della retorica è finito. Oggi neppure un venditore di bufale come Renzi potrebbe fingere di lottare contro l'austerità di fronte all'ultima nota ufficiale della Commissione Europea. Il Commissario agli Affari Economici Pierre Moscovici ha fatto la parte del poliziotto buono, lodando le riforme strutturali degli ultimi governi, ma il vicepresidente Vladis Dombrovskis ha messo in chiaro le cose: o l'Italia rientrerà entro aprile di 3,4 miliardi dal rapporto deficit/Pil del 2017 (ora al 2,3%), oppure a maggio scatterà una procedura di infrazione. Si passa dunque alle vie di fatto togliendo ogni margine di manovra a Piercarlo Padoan, che d'altra parte ha fatto intendere fin dall'inizio di voler fare i compiti a casa.

Questo significa che una ripresa già fragilissima (siamo ultimi in Europa anche nel 2016) verrà ulteriormente frenata da nuovi tagli di spesa (per ¼, stando alle parole di Padoan) e da nuove entrate (per ¾). Se è vero, come sembra trapelare, che Renzi ha posto il veto su un aumento delle accise e dell'Iva, bisognerà capire che intenzioni ha il Governo Gentiloni, e se a pagare le follie liberiste di Bruxelles saranno ancora una volta i servizi pubblici e gli enti locali. Difficilissimo che si trovino 3,4 miliardi con semplici tagli ai ministeri, che poi sarebbero solo un altro modo di colpire i cittadini, trattandosi come al solito di sforbiciate lineari.

In ogni caso, nuovi sacrifici. Ormai è chiaro che si tratta di un progetto politico ben preciso. Ci hanno detto che l'austerità è stata un errore ma, dopo due anni di tagli mascherati da flessibilità, torna il Fiscal Compact in tutta la sua brutalità.

Dalla Commissione ci prendono anche in giro, sostenendo che i soldi per il terremoto e l'immigrazione non sarebbero considerati nella eventuale bocciatura del bilancio pubblico italiano, ma tutti sanno che la flessibilità che Bruxelles ci ha concesso per queste emergenze è largamente insufficiente e grida vendetta. Nel caso del terremoto per il semplice motivo che tra danni effettivi e prevenzione servirebbero decine di miliardi, nel caso dell'immigrazione perché proprio l'Unione Europea ha di fatto lasciato sola l'Italia insieme alla Grecia, e le risorse stanziate sono quindi puramente emergenziali, non certo risolutive.

Siamo alle porte delle elezioni in Germania, e Angela Merkel non ha nessuna intenzione di concedere altri spazi fiscali ai Paesi sud europei, accusati per anni di essere spreconi e corrotti. Quindi, o si rifiuta questo impianto economico autoritario, o si accetta di stritolare ancora per anni la nostra decadente economia.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

26 Feb 2017, 10:06 | Scrivi | Commenti (85) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 85


Tags: austerità, Barbara Lezzi, europa, fiscal compact, merkel, Padoan

Commenti

 

Carissima Signora lezzi,la Sua Determinazione,la Sua pacatezza,la Sua preparazione,il Suo impegno e la Sua classe sono doti degne d'Encomio di Popolo.
Nel merito dell'articolo:Governare un Popolo NON è cosa facile,GovernarNe un "insieme"per logica conseguenza lo è più;ciò detto,viste la carte Costitutive dei paesi interessati e quella "Comunitaria" che dovrebbe "ibridizzarLe" ho l'impressione che Qvella Italiana (previo Salvataggio Popolare del 4 dicembre scorso) sia...la...Preferibile...al netto dell'inCostituzionale referendum del2001 sul cd.titoloV...in qVanto omologato...senza QUORUM...e di qualche altro fronzolo.
Ciò detto,al momento la politica "comunitaria" si sviluppa quasi solo economicamente mentre,secondo mio modestissimo parere,PRIMA di tutto occorerebbe una Costituzione Comune semplice e chiara con Disegno Egualitario per TUTTI.
Cordialissimi Saluti dalla solatia ROMAgna.

enzo bargellini, Santarcangelo di Romagna Commentatore certificato 02.03.17 09:31| 
 |
Rispondi al commento

MA FUNZIONA STO CAVOLO DI "SEGNALA COMMENTO INAPPROPRIATO"??

Oronzo Barberio, Mesagne (Brindisi) Commentatore certificato 01.03.17 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti voi che mi leggono in questo momento !!!! Infine, Dio mi ha confermato la sua esistenza e del suo amore per noi, che aveva bisogno del suo aiuto. . È incredibile ma vero caro padre e amico. Se si potesse conoscere il grande servizio che Dio ha fatto di me attraverso questa donna, signora. ANISSA KHERALLAH, che mi ha concesso un sostegno finanziario di ieri, vi assicuro, tutto sarà molto molto felice come lo sono oggi. È finito per il suo falso di credito che hanno abusato della nostra debolezza. Non cercate i miei amici, è vero, con questa donna che non ha timore di Dio, e che aiuta veramente. Il suo indirizzo è sviluppo. aide@gmail.com ! Posso solo dirti ciò che può essere buono per voi, e vi ringrazio signor. Roberto per l'invio di me la persona giusta. Piacevole giornata a tutti voi.

philippe darus rinaudo Commentatore certificato 01.03.17 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è le offerte di Lady Josina gomez di diverso pronto per vostri progetti prima fino a 70.000 euro con un tasso del 2% di contattare il servizio di posta elettronica prestitobancario2017@gmail.com

antonie amdronia Commentatore certificato 28.02.17 19:11| 
 |
Rispondi al commento

http://www.lantidiplomatico.it/dettnews-washington_post_lausterita_un_disastro_peggiore_del_previsto/82_19050/

http://www.lantidiplomatico.it/dettnews-lo_scioglimento_delleuro_unidea_che_si_imporra_nei_fatti/11_18832/

Giovanni Antonio 28.02.17 18:22| 
 |
Rispondi al commento

http://vocidallestero.it/2017/02/26/telegraph-lolanda-lancia-uninchiesta-parlamentare-sulleuro/

Giovanni Antonio 28.02.17 18:17| 
 |
Rispondi al commento

http://vocidallestero.it/2017/02/28/ted-malloch-il-punto-di-vista-americano-sullintegrazione-europea/

Giovanni Antonio 28.02.17 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Infine, Dio mi ha confermato la sua esistenza e del suo amore per noi, che aveva bisogno del suo aiuto. . È incredibile ma vero caro padre e amico. Se si potesse conoscere il grande servizio che Dio ha fatto di me attraverso questa donna, signora. ANISSA KHERALLAH, che mi ha concesso un sostegno finanziario di ieri, vi assicuro, tutto sarà molto molto felice come lo sono oggi. È finito per il suo falso di credito che hanno abusato della nostra debolezza. Non cercate i miei amici, è vero, con questa donna che non ha timore di Dio, e che aiuta veramente. Il suo indirizzo è : developpement. aide@gmail.com !!! Posso solo dirti ciò che può essere buono per voi, e vi ringrazio signor. Roberto per l'invio di me la persona giusta. Piacevole giornata a tutti voi.

philippe darus rinaudo Commentatore certificato 28.02.17 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna però spiegare agli Italiani perché l'Austerità è necessaria, altrimenti non voteranno mai per l'uscita dall'Eurozona, non fino a che continueranno a credere che l'Austerità sia necessaria perché in Italia c'è la corruzione ed il debito pubblico è alle stelle per colpa degli italiani cattivi e spendaccioni. I paesi che chiedono Austerità devono tutelarsi contro il mancato pagamento dei debiti contratti dai paesi debitori. Il debito si contrae perché un Paese ad economia in fase di sviluppo firma un accordo di cambio fisso, nel nostro caso chiamato Euro. Con tali accordi (ve ne sono stati a decine durante gli ultimi 100 anni) il Paese che ha l'economia meno avanzata (chiamato della periferia, come Grecia, Italia, Spagna ecc.) comincia ad importare prodotti dal Paese economicamente più avanzato (chiamato del centro) e finisce per indebitarsi. Il Paese del centro ha un surplus di bilancia dei pagamenti, quello della periferia un deficit, quindi il Paese del centro, per rientrare dei propri crediti, DEVE pretendere austerità dal Paese debitore. Tagli sociali, recessione, diminuzione delle entrate fiscali, nuovo aumento del debito pubblico; risultato: altra austerità per far fronte ai nuovi debiti. Questo circolo vizioso si rompe soltanto recedendo dall'accordo di cambio fisso, cioè uscendo dall'Eurozona.

Alberto O., Bergamo Commentatore certificato 28.02.17 09:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao
Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è la signora Josina gomez offerte di prestito diversi per i vostri progetti prima fino a 50.000 euro con un tasso del 2% per il vostro viaggio e di project financing studi per le imprese di costruzione d'oltremare e fondo di investimento in commercio vari di progetto e costruzione e altre l'acquisto di auto a noleggio a casa e Appartamento acquisto e pronto per la salute e l'educazione dei vostri figli pronto sollievo per chiunque nel settore agricolo pericolo e affari milioni project financing
Contattare il servizio di posta elettronica bancadiaccreditamento2017@gmail.com

antonie amdronia Commentatore certificato 27.02.17 21:18| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
È il tuo giorno fortunato
Per i vostri progetti di viaggio e di tasse scolastiche per business costruzione d'oltremare e fondo di investimento in diversi settori del commercio internazionale e costruzione e un altro acquisto e acquisto auto noleggio casa e pronti per la salute e l'educazione dei vostri figli la soluzione è signora Josina gomez contatto il nostro servizio di prestitobancario2017@gmail.com ti offre impareggiabili prestiti qualsiasi concorrenza con le procedure di uguale è il cambio non non perdere

antonie amdronia Commentatore certificato 27.02.17 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Breve OT di informazione ,
che NON Vi dirà MAI la RAI ( e forse neanche questo Blog ) :

In Portogallo si è consumato il dramma definitivo della morte della democrazia europea.
(per Chi aveva qualche dubbio : ora è ufficiale )
Nelle ultime elezioni parlamentari, su 230 seggi, 122 sono stati conquistati dal Partito Socialista, Partito comunista e dal Blocco di Sinistra. I due ultimi partiti hanno condotto una forte campagna contro l’Unione Europea e contro l’Euro, campagna che li ha portati ad avere una maggioranza di coalizione relativa.

Tutto bene allora, tutto sistemato, nasce il primo governo anti-euro d’Europa ?

NO,
nulla di tutto questo accadrà.
Il presidente ANIBAL CAVACO SILVA ha deciso di non dare l’incarico a nessun membro della coalizione di sinistra, in quanto “Inconsistente”, “Chiaramente incoerente”, e come sempre accade quando la democrazia viene dimessa ,
ha affermato che “Questo è il momento peggiore per cambiare in modo radicale la nostra democrazia in modo non corrispondente alla volontà degli elettori.”
Elettori che, però , si erano appena espressi in modo diverso.

Con il solito tono paternalista tipico dei regimi dittatoriali in Capo di Stato lusitano quindi si è arrogato di dare il mandato a Pedro Passos Coelho, leader della coalizione di centrodestra PSD/CDS Europeista che ha governando negli ultimi quattro anni imponendo una politica di austerità così come voluta a Bruxelles e Berlino, ma che alle elezioni non è riuscito a convincere la maggioranza degli elettori, fermandosi al 38,5%

Quindi con una mossa nel peggior stile sudamericano il Portogallo si allontana dal cammino delle democrazie e conferma il fatto che l’Euro e l’Europa sono il frutto di politiche autoritarie ed antidemocratiche

I tre partiti di sinistra hanno affermato che non daranno la fiducia al governo di minoranza di centrodestra, ma, naturalmente, ci saranno pressioni affinché nasca l’Alfano in salsa lusitana.

PASSATE PAROLA !!!

Lino Viotti Commentatore certificato 27.02.17 19:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Barbara hai perfettamente ragione, non se ne può più. Ci hanno portato nel baratro e, non se ne vogliono andare. Quello che è più inquietante è la manfrina quotidiana che propinano giornalai e TV riguardanti le "divisioni del PD" e delle "unioni della destra". Poi il bugiardo seriale, non ha il copyright, è in buona compagnia, perche tutti i partitini, cioè, "i nuovi nomi delle formazioni politiche dei dissidenti" non sono altro che metastasi dello stesso PD. Ormai le elezioni sono diventate almeno per me, un atto liberaratorio che non vedo l'ora che arrivi al più presto, per tornare a sperare non tanto per me quanto per tutti i giovani, compreso mio figlio e mia figlia. Sei pugliese come me non arrenderti mai.

Vincent C. 27.02.17 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno
Questo è uno dei motivi per cui si deve correre al voto il cambio di gestione del nostro Paese prenderà le giuste decisioni orientate secondo il volere del Popolo. Diversamente ci sarebbe l'ennesimo SIGNORSI'
e condannare il Paese ad annegare nei debiti sia nostri che da quelli creati dall'Unione.
Dobbiamo reclamare il VOTO, anche scendendo in piazza, dopo tutto è il proseguo di ciò che ha deciso il Popolo con il Referendum.

sebastiano b., catania Commentatore certificato 27.02.17 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Solo un appunto, dica Lezzi, il M5S come farebbe.
Nello R. di Roma, prova a fare un po' di conti e dice che secondo le originarie intenzioni del M5S i costi della politica da lui valutati e condivido, da 60 miliardi a fronte di un gettito 2016 di € 450 miliardi, si abbatterebbe notevolmente.
Aggiungo che paghiamo interessi di quasi 100 miliardi su un debito mostruoso di circa 2.300,00 miliardi che, dal 2010 al 2016, è cresciuto di € 500,00 miliardi.
In ogni storia dei bambini c'era sempre un CATTIVO; nella nostra storia concreta il cattivo è la U.E., su questo siamo d'accordo; ma per risolvere il nostro Problema dobbiamo prima convenire che siamo ... IMBECILLI; tanto da spendere circa € 100,00 mila/anno oltre le nostre possibilità.
DOBBIAMO spendere € 200,00 mila in meno ogni anno per pagare il debito ed € 100,00 mila d'interessi.
Meglio.
Tutti si blatera che dobbiamo tornare alla lira sovrana, bellissimo e quasi ... semplice farlo.
Ricordate le 10 lire stampate dalle banche con il nome di "assegno"? Bene il Tesoro fa stampare Titoli del Debito Pubblico di circa 800 miliardi e li distribuisce in un anno in busta paga al 50% e alle imprese creditrici dello Stato.
Paga il corrispondente valore di debito pubblico alle banche che ci strangolano; eliminiamo il cappio al nostro collo e ogni anno gli interessi si riducono fino ad azzerarsi con il debito.
Risultato? Soffriremo, soffriremo soffriremo, ma saremo LIBERI non "servi".

Ezio D'Alessandro, Avezzano Commentatore certificato 27.02.17 16:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La risolveranno con la PATRIMONIALE...
Io direi che fare qualcosa...
BASTA COMUNISMO CIALTRONE ALLEATO CON IL CRIMINE !
http://www.teleborsa.it/Editoriali/2017/02/23/invece-dell-iva-arriva-la-patrimoniale-1.html

R.V. 27.02.17 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è che la signora Josina gomez offerte di prestito diversi per i vostri progetti prima fino a 70.000 euro con un tasso del 2%
-Viaggi e project financing per studi all'estero
-costruzione sfondo imprese e gli investimenti in vari commercio e costruzione progetto e altro
-Acquisto di affitto casa e appartamento
-Acquisto di auto e prestito per la salute e l'educazione dei vostri figli
-pronto soccorso per chiunque in pericolo
-settore agricolo e mondo degli affari
-finanziamento del progetto milioni
Contattare il nostro servizio e-mail prestitobancario2017@gmail.com

martine gracia Commentatore certificato 27.02.17 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Tranquilli, non ci vuole molta fantasia, si sa dove vanno a parare, hanno già aumentato di 20 cent il prezzo dei miei sigari. Questa è la sinistra degli esperti e dei lungimiranti, incapaci di riformulare gli accordi con l’Europa e di progettare una seria riforma sugli sprechi della Pubblica Amministrazione. Incapaci e basta.

Franco Mas 27.02.17 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Brava Lezzi
molto chiara come sempre .

Solo un appunto , spiegate come reperireste le risorse voi ..


il M5S degli inizi lo sapeva ,
è stato dimenticato ?

1) accorpamento dei comuni sotto i 5.000 abitanti

2) abolizione regioni a statuto speciale

3) accorpamento delle regioni in 4 macro aree , Nord ,Centro,Sud e Isole

sai che risparmi colossali !!

in questo paese c'è troppa gente che vive direttamente o indirettamente di politica ,

si stima più di un milione (in un articolo de "il fatto quotidiano" di qualche anno fa)

ovviamente ci sono i miccichè da 11.000 al mese ai parlamentari che con le spese "accessorie" arrivano anche a 30.000 (m5s a parte)

facciamo una media generosa,mettendoci anche i costi degli uffici dove questi "cervelloni" discutono della rava e della fava tutti i giorni ..
5000 euro al mese vanno bene ??
sono 5000 euro per un milione fanno..
fanno ??
o caxxx !!
fanno 5 MIARDI ,MMMILIARDI,MILIARDI di euro al mese ,fanno 60 MILIARDI l'anno

nel 2016 il gettito fiscale è stato di 450 miliardi

vi rendete conto quanto pesa la politica e i suoi sedimenti partitocratici sui i cittadini

se invece di un milione fossero 100.000 i politici e i loro "collaboratori" e la spesa per loro ridotta a 6 miliardi l'anno ..
sarebbero secondo me ancora troppi per un paese di 60 milioni di abitanti ..

my 2 cent

Nello R., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.02.17 10:45| 
 |
Rispondi al commento

ha ragione trump che la stampa è corrotta e non solo la stampa ma anche il cinema..... ci mancacava pure l'oscar al negro frocio!

possono fare tutti i films che vogliono ma la gente si è rotta i coglioni di propagand in tutte le salse anche dentro i films.

film del negro frocio proprio una grandissima cacata!

ganda propa 27.02.17 10:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari amici non perdete il vostro tempo con i falsi istituti di credito che non darà mai ciò che si desidera. Ti parlo, ho già sperimentato con i suoi numerosi falsi istituti di credito e con l'aiuto di Dio, mi sono imbattuto in Ms. ANISSA Kherallah (developpement.aide@gmail.com) una donna molto modesta e gentile. Vi esorto a contatto con questa donna, se non, sarai sempre vittime dei suoi istituti di credito falsi. Ho ottenuto il mio prestito e so di che cosa parlo. Ascoltate quello che ti dico, niente mi giova dicendovi tutto quello che ti dico adesso, ma lo faccio per risparmiare dalle mani dei suoi persone sbagliate. Se si vuole veramente un prestito, è questo l'ostetrica che ti può aiutare. Sono orgoglioso di essere la sua testimonianza perché sono sollevato il giorno in cui ho preso il mio denaro. Questo non è un gioco di miei amici, parenti e fratelli

depoulo clara Commentatore certificato 27.02.17 09:53| 
 |
Rispondi al commento

RITORNO IMMEDIATO ALLA LIRA

francesca Marcellino, roma Commentatore certificato 27.02.17 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Vabbè ma i 3,4 mld basta prenderli dal contributo che l'Itaia dà alla Ue.

D'altra parte ne versiamo più del doppio...

Gian A Commentatore certificato 27.02.17 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Tanto alla fine quelli che pagheranno la manovra saranno sempre gli stessi: malati, tossici ed anziani.

Fabio Luciani 27.02.17 01:40| 
 |
Rispondi al commento

Sì, vero, basta dictat, e riprendiamoci la moneta.
Ma bisognerà pur pensare a come eliminare i fiumi di denaro sprecato o rubato,
bisognerà pur pensare ad una riforma seria della sprecona e inefficiente macchina statale,
bisognerà ben pensare a come riformare l'indecente pagamento di pensioni d'oro o di pensioni non compatibili con i versamenti fatti durante la vita lavorativa,
bisognerà ben pensare a come riformare veramente questo putrido (nel senso di far acqua da tutte le parti) sistema giudiziario.
E così via.
Miracoli veri il M5S ne ha già fatti, ma andare al governo significa centuplicarli. Altrimenti questi inetti imbroglioni avranno vita assai facile e potranno distruggerci con i loro collaudati sistemi pantano e sistema sabbie mobili.
Basta polemiche sterili e pensiamo costruttivamente a come risolvere questa miriade di problemi.

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 26.02.17 21:52| 
 |
Rispondi al commento

Per chi vuol approfondire:
http://www.controinformazione.info/lunione-europea-alle-corde-polonia-ed-ungheria-guidano-la-rivolta-contro-la-commissione-europea/

Giovanni Antonio 26.02.17 21:49| 
 |
Rispondi al commento

Ne suggerisco la visione: dura solo poco più di 3 minuti.
http://www.lantidiplomatico.it/dettnews-studentessa_a_romano_prodi_lei_ha_svenduto_il_nostro_futuro_e_in_cambio_di_cosa/82_19119/

Giovanni Antonio 26.02.17 21:43| 
 |
Rispondi al commento

Nel post Barbara Lezzi conclude giustamente così:
"Quindi, o si rifiuta questo impianto economico AUTORITARIO, o si accetta di stritolare ancora per anni la nostra decadente economia."

Direi che il nodo è proprio qui
e che il M5S non si può piegare a "impianti economici autoritari" sempre più arroganti e alla luce del sole nelle loro pretese di impoverirci senza fine.

A questo proposito E' VITALE che cominciamo a parlare seriamente di sovranità monetaria.
Di sottrarre finalmente questo immenso potere delle Banche di condizionare lo Stato, il Governo, le scelte politiche attraverso IL MECCANISMO DI EMISSIONE DELLA MONETA lasciato in mano a banche centrali private.
Infatti, al di là delle balle di regime, la realtà sia della BCE che della Federal Reserve degli Stati Uniti è che sono BANCHE PRIVATE con un potere immenso e al di fuori di qualsiasi controllo democratico e usano questo potere per INDEBITARE INTERE NAZIONI e renderle quindi schiave delle loro decisioni e del loro strapotere dato dalla sovranità monetaria.

Due link che approfondiscono il problema, il primo è un cartone MOLTO DIVERTENTE che, partito dagli Usa è stato doppiato ed adattato anche alla realtà dell'Italia:
https://www.youtube.com/watch?v=G4eqeczdKlw&t=403s

l'altro più impegnativo ma TI FA APRIRE GLI OCCHI sull'inganno globale dell'emissione della moneta:
(attivare i sottotitoli in italiano)
https://www.youtube.com/watch?v=iFDe5kUUyT0&t=213s

Nicola Nicolini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 26.02.17 20:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta chiacchiere. FUORI DALL'EURO E DALLA U.E.
SUBITO senza se e senza ma. E' il motivo per cui ci ho votato

Chiara 26.02.17 20:17| 
 |
Rispondi al commento

Serve una legge rilancio , una legge che faccia riprendere il lavoro abbolendo la legge Fornero e rimettendo in pista le menti del Rinnovo politico etico e morale.

flavio guglielmetto mugion, Torino Commentatore certificato 26.02.17 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Il " PIGLIO MAGICO " alias il Clan dei Toscani ,oltre ai casini delle banche e altro nei loro territori , pensano solo a riempiersi di poltrone Governative , di sottogoverno e statali. La conclusione è che siamo messi male e del Paese non gliene fotte niente a nessuno se non svenderlo a saldi alle multinazionali .Matteo, crede con le sue bufalate mattutine lo rendano una persona credibile? Se pensa di prendere per il culo qualcuno quelli non saremo noi ma solo la cloaca che lo circonda. La vedo male Sig.ra Lezzi !

giovanni c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 26.02.17 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Brava Barbara. Sei fortissima e ti vorrei vedere più spesso nei dibattiti televisivi. Rimanendo uniti,vedrai che riusciremo a rimettere in sesto questo povero-splendido paese, da troppi anni violentato da politicanti da strapazzo.

Gianni M., Cagliari Commentatore certificato 26.02.17 19:11| 
 |
Rispondi al commento

ho copiato e incollato un post che ho letto piu' volte in questi giorni e condivido appieno e direi che secondo me ha colto un punto importantissimo,l'ennesimo tentativo di manipolare le masse!

ot
LA BARZELLETTA PIU' GRANDE CHE CI STANNO PROPINANDO GIA' DA UN BEL PEZZO E' QUELLO DELLA FAMOSA MINORANZA DEM! ORA SE NE VANNO E FANNO IL LORO PARTITO PERCHE' NON CONCORDANO CON LA LINEA DEL LORO PARTITO
MA SE FINO AD OGGI STANNO VOTANDO TUTTE LE PORCATE DEL GIORNO! SE FOSSERO STATI CONTRARI A CERTE SCHIFEZZE LA COSIDETTA MINORANZA DEM NON AVREBBE DOVUTO VOTARE NULLA!

INVECE HANNO STRACCIATO DIRITTI DEI LAVORATORI, LEGGE FORNERO, JOBS ACT , VOUCHER , FAVORI A PETROLIERI, BANCHE, ASSICURAZIONI,ETC.ETC.

ORA FANNO QUELLI CHE NON HANNO COLPE!

MA BASTA PRENDERCI PER IL CULO !!! SIETE RIDICOLI!!!!! SPERIAMO CHE AL MOMENTO DEL VOTO QUALCHE DEFICIENTE NON CI CASCHI E NON DISPERDA IL SUO VOTO IN BERSANI O SIMIL, CHE SONO SEMPRE LA STESSA COSA DEL PD!

prontia salpare, genova Commentatore certificato 26.02.17 18:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Barbara Vi invito a fare degli interventi a difesa del Presidente INPS BOERI, perché è sotto attacco dei Sindacati che gli hanno bocciato il bilancio di previsione attraverso il CIV.
Boeri ha avuto il coraggio di proporre il taglio delle Pensioni d'Oro, come è nei ns. programmi, ed una riforma dell'Istituto per renderlo più efficiente.
Ma i Sindacati che hanno sempre comandato nell'INPS, non lo tollerano quindi lo boicottano.
Parlamentari 5 Stelle intervenite con urgenza a difesa del Presidente BOERI.
G.Mazz.

G.Mazz. 26.02.17 18:32| 
 |
Rispondi al commento

Ribadisco nuovamente:in Italia sembra proprio che i problemi non si vogliano mai risolvere!!
Basta con le chiacchiere inutili: Movimento5S...muoversi! muoversi!
Dalle "politiche" del 2013 sotto passati 4 anni...l'Italia è ferma e gli
Italiani sempre più alla fame!
-Al Voto Subito !!
-Uscire da UE ed €uro il più presto possibile
-Sovranità Monetaria e Sovranità Nazionale
-Separazione Bancaria (Glass Steagall Act)
-Fuori dalla NATO
-Applicare alla lettera la Costituzione a partire dall'Art.1: i traditori
della Carta Costituzionale e del Popolo Sovrano vanno messi sotto processo!
-Reddito di Cittadinanza subito a partire da: Pensionati "al minimo" -
Disoccupati – Esodati
-Aiuti adeguati (non elemosine) alle PMI e alle famiglie per far ripartire
il lavoro e il mercato interno, ecc...
-Stop alla tratta degli schiavi: Rimpatrio immediato di tutti gli immigrati
clandestini e/o "non aventi diritto".
Grazie per l'attenzione, un saluto a tutti.
Un Esodato Super-Incazzato.

Giovanni Antonio 26.02.17 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo a chi ne sa di più, la differenza fra l'U.E. e gli USA.
Gli Stati Uniti sono composti da 50 Stati indipendenti e uniti in confederazione, un pò come i 27 ( + o - ) Stati che compongono l'U.E.
Naturalmente anche negli States c'è quello che traina e quello che si fa trainare; ebbene, come si comporta Washington nei confronti degli Stati a rimorchio?

Fabrizio a. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 26.02.17 17:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per rimuovere il vincolo deficit/pil è sufficiente uscire dall'Ue:
europeista è sinonimo di favorevole al vincolo deficit/pil (e questo vale anche per il M5S).

Per abolire il fiscal compact è sufficiente NON votare partiti che l'hanno sostenuto e che nei fatti lo sostengono ancora, cioè praticamente tutti i non pentastellati (che al tempo non c'erano):
son somari coloro che ancora accettano false parole contro l'austerità proprio dagli stessi politici che hanno votato il fiscal compact.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 26.02.17 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Disdettiamo formalmente tutti i trattati sottoscritti senza informare adeguatamente il popolo italiano. Iniziamo a discutere concretamente di uscita dall'euro, primo passo per un'uscita da questa Europa che rappresenta solo gli interessi della Germania.
Un bel vaffanculo all'austerità!
Troviamo subito i fondi per terremoto e immigrazione.

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 26.02.17 16:25| 
 |
Rispondi al commento

per dire basta a queste porcate serve il movimento al governo, gli altri partiti a parole daranno sempre contro, ma poi voteranno e rispetteranno tutto quello che gli dicono i manovratori che li hanno messi li', se no che burattini sarebbero!!!

AL VOTO SUBITO E MANDIAMOLI A CASA

prontia salpare, genova Commentatore certificato 26.02.17 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Sul fiscal compact fra poco ci sarà' la possibilità' di porre il veto, sempre che il Governo voglia farlo sul serio. La procedura di infrazione è' la reazione della Commissione alla sciagurata politica di spesa dell'ultima legge di bilancio. Se ci concedono flessibilità' per fare investimenti e noi invece ce li giochiamo alla roulette elettorale allora ha ragione la Commissione a sanzionarci. Alla fine ci toccherà' pagare per non incorrere in sanzioni ancora più' pesanti. In un modo o nell'altro saranno sempre i cittadini a pagare. Magari così impareranno a votare meglio alle prossime elezioni politiche.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 26.02.17 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Ed alla fine ha vinto er cemento
e la Raggi ride senza pentimento.
Pentimento perc'ha gabbato li poveri elettori
favorendo i nuovi amici, li grandi costuttori.
E noi che aspettavam un gran cambiamento
guardando sempre avanti, con alto il mento...
Invece a cambiar è solo l'uccello
mentre il culo, haime', resta ancor quello!!!


Cara @ Rosa

Quelle delle casse INPS in rosso è un allarme che già Antonio Mastrapasqua aveva lanciato.

Tito Boeri ha solo riacceso quell'allarme con la proposta di ridurre almeno (ma drasticamente) i vitalizi d'oro. Ricordi?

Il mondo della vecchia politica sporca entrata in politica solo ed esclusivamente per i vitalizi è insorto e gli ha detto:

Tito, amico nostro, stai bono, ce pensiamo noi a rimetterte a posto ste casse rosse!

E sti impuniti cosa hanno pensato?

Hanno pensato a questa equazione vergognosa:

PIU':

carne umana giovane (extracomunitari giovani e selezionati prima dell'imbarco scafista) da distribuire sul territorio nazionale e da integrare nei lavori socialmente utili per rimpinguare coi contributi (trattenuti dalle paghe dei migranti) in entrata alle casse INPS

MENO :

carne vecchia o malata autoctona ( con pensioni di anzianità e invalidità) collocata nei ricoveri o a casa propria in stato di miseria, in uscita dalle casse INPS, ovvero: verso il Creatore. Nei ricoveri è dal 2008 che c'è l'ordine di far fuori più anziani possibile!

UGUALE:

Casse INPS e vitalizi salvi almeno per i prossimi 10 anni !

Hai capito sti BRUTTI FII DE 'NA.. cosa hanno pensato?

Intascati i loro vitalizi, del futuro degli italiani comuni non gli frega assolutamente NIENTE!

BISOGNA ANNULLARE TUTTI I VITALIZI PREGRESSI:

SU-BI-TO!

Aldo B. 26.02.17 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Scusate il bisticcio di parole

Margot Perla Commentatore certificato 26.02.17 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Dei giornalisti seri, dovrebbero rinfacciare a quei dementi del PD, PDL e Lega(specialmente a Salvini), che avevano votato a più del 90% il Fiscal Compact.
Se al tempo il parlamento non avesse raggiunto i 2/3, si sarebbe andati a referendum.
Ricordiamolo, tutte le volte che possiamo, ai cari votanti di PD, PDL e Lega!

adriano 26.02.17 14:23| 
 |
Rispondi al commento

Questo non c'entra con l'argomento, però da questo blog vorrei fare un plauso al grande Pif per il suo impegno nel sociale .Da palermitana, sono orgogliosa di lui e di tutti i palermitani perbene.Ci starebbe bene all'interno del nostro movimento. CIAO PIF.

Margot Perla Commentatore certificato 26.02.17 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Ma che compiti a casa deve fare questo rincoglionito? Guardatelo in faccia e non ditemi che avete visto passare un rimba.

Emilio C., MILANO Commentatore certificato 26.02.17 14:02| 
 |
Rispondi al commento

ANDIAMOCENE!


Cara Barbara c'è un'altra bomba che ci sta rincorrendo, già preannunciata, il bilancio Inps.
Tutti sappiamo che il metodo di pagamento del sistema pensionistico si basa sul meccanismo che i lavoratori di oggi, con i loro contributi, pagano le pensioni dei lavoratori di ieri.
Ora con la riforma del jobs act, della carenza di lavoro, del fatto che ora i lavoratori accantonano cifre previdenziali alle assicurazioni private, sorge la domanda, come verranno rimpinguati i bilanci Inps, per il pagamento delle pensioni?
Rispondeteci e diffondete alla gente che cosa ci aspetta in materia anche di pensioni in atto.

Rosa 26.02.17 13:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal 2011 voto M5S, negli ultimi tempi vi chiedo di trovare il modo di uscire dall'europa e dall'euro: sono 16 anni che in Italia si va di male in peggio, per cambiare bisogna andare da soli.

Francesco Francica 26.02.17 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Gradirei la Senatrice Lezzi al prossimo governo, la trovo molto motivata. Brava e grazie

stefano g., ravenna Commentatore certificato 26.02.17 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Cari Amici, non perdete il vostro tempo con falsi istituti di credito che non potrà mai fornire ciò che si desidera. Io che ti parlo, ho già fatto l'esperienza con un sacco di suoi falsi istituti di credito e con l'aiuto di Dio, mi sono imbattuto in ms. ANISSA KHERALLAH ( developpement.aide@gmail.com ) una donna, molto modesto e gentile. Esorto voi ha il contatto di questa donna, se non, avrai sempre essere vittime di false istituti di credito. Ho avuto il mio prestito e so di cosa parlo. Ascoltate quello che vi dico, io non guadagna nulla da dirvi tutto quello che io vi dico in questo momento, ma io lo faccio per salvare dalle mani delle persone sbagliate. Se si vuole veramente prestito, è questa donna saggia che può aiutare. Sono orgoglioso di essere il suo testimone, perché mi sento sollevato il giorno in cui ho preso il mio denaro. Questo non è un gioco, i miei amici, i genitori e i fratelli

depoulo clara Commentatore certificato 26.02.17 13:05| 
 |
Rispondi al commento

^ BASTADIKTAK ^
Mi dispiace solo che il M5S sia "nato" con un po' di ritardo!!! Altrimenti.....
Da quanto ho scritto si intuisce che il M5S sta agendo (qualcuno direbbe: LAVORANDO) bene ed è per tale motivo che sta diventando una "calamita" per coloro che avevano perso ogni fiducia, nei confronti della POLITICA.
La politica non è una brutta azione, ma sono i finti politicanti che agiscono in modo tale da infangarla e trarre da essa il maggiore utile personale, vedi quello che sta accadendo negli
ultimi 25 anni circa.
Per queste persone il M5S è come una spina infilzata nel tallone e che non permette di
"camminare" come LORO vorrebbero.
Parte degli "indecisi" ha capito tutto ciò, per cui ha deciso di favorire, con il proprio voto,
il M5S, nonostante molti partiti, del cosiddetto arco costituzionale, (che non dovrebbero esserci) stiano mettendo in atto, contro il M5S, una campagna denigratoria.
Vi è, poi, una falsità di notizie circa la percentuale delle preferenze del M5S in caso di voto anticipato ed una "sfacciata" ed inutile campagna propagandistica contro il M5S.
Tutti i dati delle statistiche che vengono presi in esame, sono "manovrabili" e non veritieri.
Il mio consiglio è che continuiate ad essere ed attuare ciò che dite.

marcello acquaviva 26.02.17 12:47| 
 |
Rispondi al commento

si sta ballando sul Titanc ,si salvi chi puo.chi e causa del proprio mal pianga se stesso popolo italiano

Renato Picchio 26.02.17 12:30| 
 |
Rispondi al commento

L’Italia, facendo parte della Nato,
deve destinare alla spesa militare in media 52 milioni di euro al giorno secondo i dati ufficiali della stessa Nato,
cifra in realtà superiore che l’Istituto Internazionale di Stoccolma per la Ricerca sulla Pace quantifica in 72 milioni di euro al giorno!!!!!!!!
Secondo gli impegni assunti dal governo nel quadro dell’Alleanza,
la spesa militare italiana dovrà essere portata a oltre 100 milioni di euro al giorno!!!!!

AIUTOOOOO !!!!!

Lino Viotti Commentatore certificato 26.02.17 12:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dai titoli che si legge e dagli articoli fotocopia, i giornalisti della vecchia carta stracciata devono vivere un momento storico davvero frustrante: da fine mandato.

Non riescono più a capacitarsi come mai le loro bugie sul M5S non facciano più presa sull'opinione pubblica e nemmeno riescono più a capire perché ogni volta che viene letto un loro articolo, paradossalmente il popolo ama sempre più follemente il M5S!

Se volete vi mandiamo Barbara Lezzi a spiegarvelo!

Aldo B. 26.02.17 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Lezzi sei un valore aggiunto per il Movimento. Per la manovra ricordo di recuperare fondi dalla rinuncia agli F35! Anche Trump non li vuole. E poi recuperiamo fondi dalle false Missioni all'estero. Da ultimo mi permetto ricordarti che fra le privatizzazioni da fare c'è quella di STM che fortunatamente in questi giorni ha toccato il massimo storico in Borsa triplicando il suo valore. Piuttosto che FS o Poste, che sono servizi fondamentali, proponi di vendere STM, azienda industriale non più strategica. Lezzi proponete in Parlamento che la gente aspetta le ns. mosse. Auguri G.Mazz.

gianpiero m., Bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.02.17 12:08| 
 |
Rispondi al commento

BARBARA? TI VOGLIAMO DEDICARE A TE E A TUTTO IL M5S QUESTA CANZONE:


Penso che un sogno così non ritorni mai più:
andavamo tutti a votare e i partiti non c’erano più.

poi d'improvviso venivo dal vento rapito
e sentivo Renzi urlare: il PD è FINITOO !.

Votare oh, oh
Cambiare oh, oh, oh, oh.

di più del 40% di più
felici di salire ancora più su.

e votavo, votavo felice coi
sondaggi che ci davano molto più in su
mentre i partiti sconfitti non c’erano più.

un dolce squillo suonava soltanto per Grillo:

Votare oh, oh
Cambiare, ora si può.

di più del 40% di più
felici di salire ancora più su.

Con te.

Aldo B. 26.02.17 12:07| 
 |
Rispondi al commento

CERTO CHE BEPPE HA FATTO DEL M5S UNA SQUADRA DI UOMINI E DONNE UNO PIU' BRAVO DELL'ALTRA.

NON SAPREI PIU' DIRE CHI SIA MEGLIO! SEMBRA UNO SCHERZO DEL DESTINO... C'E' SOLO L'IMBARAZZO DELLA SCELTA.

NON MI METTO A ELENCARVI TUTTI PERCHE' STAREI UNA SETTIMANA A SCRIVERE MA E' IMPRESSIONANTE COME BEPPE HA COMPIUTO UN MIRACOLO CHE NESSUNO POTEVA MAI IMMAGINARE. NON SI ERA MAI VISTO UN COMICO CHE FA PIANGERE I POLITICI E RIDERE A CREPA PELLE IL POPOLO !

NON PENSO CHE BEPPE E' ANDATO A Medjugorje PER CHIEDERE DIRETTAMENTE ALLA MADONNA UNA LISTA DI SANTI A 5 STELLE DA CANDIDARE!

O SI ?

CARA BARBARA LEZZI, ABBIAMO VISTO CON GIOIA ( MIA MOGLIE E IO) COME TU, NEI VARI CONFRONTI TV, HAI SAPUTO RIDURRE I VECCHI POLITICANTI E GIORNALISTI:

IN PISCHELLI DELLO ZECCHINO D'ORO!

QUANDO INNESCHI LA QUARTA, NON CE NE' PIU' PER NESSUNO. BRAVAAA!!

Aldo B. 26.02.17 11:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Soluzione semplice del problema: espulsone immediata di tutti gli immigrati non regolari ed esercito sulle coste per respingere ogni arrivo. Prossime elezioni si vota tutti i pochi che hanno veramente a cuore le sorti di noi italiani: basta zecche rosse.


Brava leonessa, queste cose devono essere denunciate da tutti gli eletti del M5S in qualunque luogo, trasmissioni televisive, organi di stampa, INTERROGAZIONI PARLAMENTARI , siete gli unici a poter smascherare tutte le bugie del bomba cazzaro. Noi nel nostro piccolo possiamo solo parlare con conoscenti, collegi di lavoro, parenti, amici, non abbiamo la forza di poter andare oltre. BUON LAVORO.

gianluigi f., pandino Commentatore certificato 26.02.17 11:33| 
 |
Rispondi al commento

E hanno ragione a dire che siamo spreconi e corrotti perché é maledettamente vero! Perché non cambiamo prima noi e poi chiediamo un cambiamento all'Europa?


..Lezzi quando vai in TV , sei un RULLOCOMPRESSORE

BRAVA.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 26.02.17 10:45| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori