Il Blog delle Stelle
Elezioni pulite, grazie al MoVimento 5 Stelle si può

Elezioni pulite, grazie al MoVimento 5 Stelle si può

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 36

di Dalila Nesci, M5S Camera

Oggi alla Camera abbiamo approvato la nostra proposta di legge per le elezioni pulite. Si tratta di un primo passo per noi, per poter contrastare l'alterazione del voto dentro i seggi. Per noi è uno strumento semplice ed utile alla democrazia, perché va a scoraggiare il voto di scambio, contrasta i brogli elettorali, tutte quelle manovre e quei patti elettorali che purtroppo fanno ancora parte della nostra storia repubblicana. Ci siamo sempre battuti per mandare via dal Parlamento i condannati, adesso vogliamo che stiano lontano anche dalle operazioni elettorali, perciò abbiamo previsto che i presidenti e segretari di seggio non debbano essere condannati nemmeno in primo grado per reati di mafia e contro la pubblica amministrazione. Inoltre sempre in virtù del rapporto cruciale che il Presidente e il segretario di seggio hanno nei confronti degli elettori, abbiamo previsto che non debbano nemmeno essere parenti dei candidati. Per quanto riguarda il reclutamento degli scrutatori, verranno scelti al 50% nella lista dei disoccupati, il resto sorteggiati dall'albo presso i Comuni, però pubblicamente con un preavviso altrettanto pubblico di 10 giorni in modo che sia più facile controllare anche questo tipo di sorteggi. Abbiamo previsto poi delle urne in materiale semitrasparente in plexiglass, proprio per evitare il rischio che si possano immettere delle schede già votate per esempio all'apertura dei seggi oppure immediatamente dopo la chiusura. Infine le cabine elettorali verranno modificate in maniera da rendere più trasparente il comportamento dell'elettore al suo interno, e quindi evitare quelle manovre tipiche del voto di scambio. Altra battaglia importante vinta è quella sul voto fuori sede, che finalmente viene dato in occasione dei referendum, quindi chi lavora, studia o per ragioni di cure mediche si trova lontano dal luogo di residenza, tramite un avviso può votare presso il domicilio. Questo testo approvato alla Camera dei Deputati per noi è una grande vittoria, però per diventare legge deve avere il voto del Senato. Noi speriamo che presto venga approvata anche lì, in modo che possiamo andare al voto subito e andarci però con elezioni pulite.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

16 Feb 2017, 15:35 | Scrivi | Commenti (36) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 36


Tags: dalila nesci, elezioni pulite, m5s, vittoria m5s

Commenti

 

Ciao
Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è che la signora Josina gomez offerte di prestito diversi per i vostri progetti prima fino a 70.000 euro con un tasso del 2%
-Viaggi e project financing per studi all'estero
-costruzione sfondo imprese e gli investimenti in vari commercio e costruzione progetto e altro
-Acquisto di affitto casa e appartamento
-Acquisto di auto e prestito per la salute e l'educazione dei vostri figli
-pronto soccorso per chiunque in pericolo
-settore agricolo e mondo degli affari
-finanziamento del progetto milioni
Contattare il nostro servizio e-mail prestitobancario2017@gmail.com

jolia antonio () Commentatore certificato 20.02.17 15:03| 
 |
Rispondi al commento

Ok. Ma elezioni subito!!!!!!!!!

undefined 19.02.17 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Mr / Mrs / Ms
E ' con profonda gratitudine che ringrazio
portare qui la mia testimonianza, È che sono alla ricerca
pronti i soldi, non so come condividere con voi
la mia gioia perché me di essere ancora alla ricerca per il prestito, io sono
cadde sulla Signora Anissa KHERALLAH donna d'affari. Lei mi ha concesso
un prestito di 20.000 euro è ho parlato
diversi colleghi che hanno anche ricevuto prestiti in
questo Madame senza preoccupazioni. Soprattutto a me,
Ho ricevuto la mia domanda di credito, tramite bonifico bancario in un
durata di 72 ore senza protocollo e sono abbastanza
soddisfatto. Il motivo che mi spinge a pubblicare questo annuncio
è questa donna continua a fare
meraviglie per le persone che sono veramente nel bisogno.
Così ho deciso di condividere questa opportunità
che non hanno il favore delle banche, o che aveva dovuto
fare finanziatori disonesti che fanno abuso
la personalità degli altri; hai un progetto o di un bisogno
il finanziamento, è possibile scrivere a lui e spiegare a lui
la vostra situazione, vi aiuterà se lei è convinto di
la tua onestà. Ecco la sua email : developpement.aide@gmail.com

pik sousana rosa Commentatore certificato 18.02.17 10:19| 
 |
Rispondi al commento

Grandi!!!!

Nicola D'Agostino 18.02.17 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Cercherò di dirlo facile e senza bestemmiare:
se chi broglia non finisce mai in carcere potete stare assolutamente sicuri che broglierà.

Il voto è la base della democrazia e serve il codice PENALE a proteggerne la correttezza non supercazzole.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 17.02.17 22:26| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe.
ricordati del Principe di Machiavelli...se non ce la facciamo da soli ad andare al potere, facciamo una coalizione (Salvini o altri?)...devono sparire tutti dal governo

Gianfranco Sirena 17.02.17 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Io non ho mai capito perché mio figlio che studia in Italia vive e paga le tasse in italia ma fuori dal suo comune non ha il diritto di poter votare e quindi dare la sua opinione su argomenti che lo riguardano (se impossibilitato a rientrare nel suo comune) mentre possono farlo le persone che vivono, pagano le tasse all'estero, e che soprattutto non vivono la situazione italiana. È assurdo, una cosa che mi fa infuriare.


SONO ARTEFICIE DELLA RINNOVATA DIREZIONE ELETTORALE . BRAVI

flavio guglielmetto mugion, Torino Commentatore certificato 17.02.17 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Gentile Signora Nesci,il problema NON è Nelle elezioni afferenti al Popolo Sovrano,pur tecnicamente migliorabili,Tale Sovrano ha dimostrato il 4 dicembre appena scorso che Sa Farsi Intendere.
Il Vero Problema stà,a mio modestissimo parere,nelle diverse modalità di votazione nei cd.due rami camerali che,vizio davvero originale,considerando a piacimento le..."ASTENSIONI".
Un esempio per tutti:
1976,fiducia governo Andreotti ter con...152 voti a favore su...605 persone delegate dal...Sovrano...FISICAMENTE LI!!...ma altri esempi abbondano.
La saluto cordialmente unitamente ai Suoi Validi Colleghi da una qVasi Primaverile mattinata RRomagnola.

enzo bargellini, Santarcangelo di Romagna Commentatore certificato 17.02.17 09:18| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione !!!

Non gioite troppo per un eventuale scissione del PD, questa volta la terza profezia di Fassino potrebbe essere una trappola.

La scissione, come confermano alcuni sondaggi, permetterebbe ai PD + ex PD di prendere più voti che un PD unito. Con l'attuale legge elettorale potrebbero poi fare un altro grande inciucio e riunirsi per formare un governo, con i soliti centristi.

Non è per niente scontato che il M5S ottenga l'incarico dal PdR se ottenesse la maggioranza relativa dei voti, come dimostrano le elezioni in Portogallo.

L'unico modo per evitare che gli elettori vengano di nuovo fregati con grandi inciuci è una legge elettorale con un secondo turno, in cui siano gli elettori a scegliere democraticamente la coalizione di governo, tra quelle che si possono formare con i voti del primo turno, in modo da superare il 40% ed ottenere il premio di maggioranza.

Il M5S si deve battere per una legge elettorale anti inciuci di palazzo.

Tommaso Bargiacchi 17.02.17 09:01| 
 |
Rispondi al commento

Bene...un altro passo verso il futuro .L onestà di chi ci governa,scelti dal popolo e...responsabilità.

undefined 17.02.17 08:30| 
 |
Rispondi al commento

spero solo che prima o poi il popolo italiano (quello fatto da brave persone) si svegli e capisca che il governo italiano non si occupa piu del popolo ma solo degli interessi di pochi,che piu si va avanti piu diventa difficile essere persone degne di questo nome.

Gabriele Russo 17.02.17 07:17| 
 |
Rispondi al commento

Carissima Cittadina portaVoce Nesci

Vorrei ricordare che ( come in tutto il resto del mondo) bisognerebbe votare in un solo e unico giorno ( dalle 7 alle 22) che per noi dovrebbe essere di Domenica. Bisogna che fate togliere come giorno di votazione il lunedì che veniva di norma sempre affiancato alla Domenica precedente per ben 2 motivi:

1) Perché essendo quel Lunedì di voto fino alle ore 14 era a favore degli statali assenteisti che avendo già votato ( o anche no) la Domenica precedente, si prendevano due ore di uscita ( alle 12) anticipata retribuita per fare i porci comodi. Un regalino del potere locale e di maggioranza.

2) Perchè quel Lunedì era anche utile ai brogli e a quei feudi elettorali nei quali, con la complicità della vigilanza notturna corrotta e compiacente, durante la notte avveniva la MAGIA!

Nella notte, sparivano le urne della Domenica e le sostituivano con quelle preconfezionate ( o pre-votate) dal potere locale.

Questo è quello che hanno fatto sempre nei feudi elettorali di Gava e Mastella.

Aldo B. 17.02.17 06:41| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo cara e amata Cittadina portaVoce Nesci

abbiamo dovuto attendere 71 anni perché arrivasse un comico ( che ora fa piangere i vecchi partiti) e un M5S megagalattico per vedere l'alba di un nuovo giorno all'orizzonte qui sulla Terra.

MI RACCOMANDO FATEVI SEMPRE CHIAMARE:

CITTADINI PORTAVOCE

E PRETENDETELO ANCHE QUANDO SIETE IN TV DA QUELLI CHE INVECE, VEDO, VORREBBERO CONTAGIARVI CON IL PIU' AMMALIANTE MA AVVILENTE: ONOREVOLE COLLEGA! DOTTORE, DOTTORESSA, EMINENZA ECC

SE VOI FARETE ANCHE QUESTA BATTAGLIA DI UMILTA' PER L'ABOLIZIONE DEI NOMIGLIOLI DI VANA-GORIA O DI AUTO-ONORIFICENZA, VEDRETE CHE FRA QUALCHE ANNO TUTTI I VECCHI: ON...LI TRASFORMERETE PER SEMPRE IN : OFF

Aldo B. 17.02.17 03:43| 
 |
Rispondi al commento

Insomma avete fatto regole per.gli sfigati che come me fanno il presidente di seggio. I disoccupati che fan richiesta, spero. Più regole per gli ultimi....grande vittoria

undefined 16.02.17 23:19| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo Cittadina portaVoce Nesci ,

Se possibile vorrei suggerire di spingere per portare la percentuale degli scrutatori scelti dalle liste di chi è in attesa di occupazione al 70% , mettendo avanti , magari, studenti in famiglie con un basso reddito , persone disabili .

Grazie per la buona notizia e buon lavoro !

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 16.02.17 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Grandissimo risultato.
Avrei esteso i casi di incompatibilità all'ufficio di Presidente e Segretario di seggio anche a qualsiasi altra condanna in primo grado.
Gli altri lanciano fango. Il Movimento5S lavora per una Italia migliore. Fateci andare al Governo e cambierà tutto.

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 16.02.17 21:48| 
 |
Rispondi al commento

[...] segretari di seggio non debbano essere condannati nemmeno in primo grado per reati di mafia [...]

io avrei scritto magari...

[...] segretari di seggio non debbano essere MAI STATI condannati nemmeno in primo grado per reati di mafia [...]

Davide Maggi (dadinux), davide.maggi@gmail.com Commentatore certificato 16.02.17 21:42| 
 |
Rispondi al commento

Questa è una cosa sana e giusta ma o dei dubbi che passi sono tutti o quasi tutti indagati o proscioli per scadensa dei termini.
In questo momento sento che la guardia di finanza che fa sempre il suo dovere stanno arrestando tanti sindaci 2 ieri in Campania 1 frsco fresco in abrizzo e i giornalisti per mascherare attaccano la raggi infangandola con bugie e chiaChieroe inutili.
A tutto il popolo 5 stelle chiedo di incoraggiare la raggi siamo tutti con te.
Lode anche alla guardia di finanza che sta smascherato tanti politici vedi anche combriccola fini sequestro di 5 milioni
Sarebbe ora che i giudici facessero la loro parte con condanne serie e non decadenza. ...........
Dico al movimento trovare il modo di pubblicare i commenti.
Sarebbe una vittoria contro questi giornalsiti venduti....

Sito 16.02.17 21:37| 
 |
Rispondi al commento

Aspetto e spero il Senato

giancarlo s., Taranto Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 16.02.17 21:30| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo risultato in parlamento a tutela dei cittadini per le prossime votazioni. Vedremo in senato cosa diranno tutti gli altri.

Claudio Donati 16.02.17 21:29| 
 |
Rispondi al commento

Bisognerebbe estendere la norma dei fuori sede a tutte le elezioni

Luca G. Commentatore certificato 16.02.17 21:12| 
 |
Rispondi al commento

BENISSIMO..!!!!! ANDIAMO AVANTI COSI

Michele Evola 16.02.17 21:11| 
 |
Rispondi al commento

sono orgogliosa di voi. ma gli altri partiti sono certa che vi metteranno i bastoni fra le ruote. qualsiasi proposta sensata e giusta e' inutile. per fortuna si stanno proprio sciogliendo come ....., come disse una volta poco elegantemente grillo.
speriamo che il popolo capisca che non c'e' altra soluzione dei problemi del paese se non quello di eleggere i cinque stelle nonostante la continua denigrazione di partiti e giornali che dicono che non siete preparati. agli altri abbiamo gia' dato. ora serve una scopa nuova.

rosanna scarpa 16.02.17 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Cercate di eliminare anche il voto all'estero. Solo un ulteriore spreco di soldi pubblici che l'Italia non puo' piu' permettersi. 2, Secondo me tanti dei deputati sono diventati un prodotto della societa' del paese che lo accoglie quindi hanno poco o niente a che fare con lItalia.
Ne avete mai visti qualcuno intervistati in italia? O in qualche trasmissione politica?
Non vanno perche' non hanno niente da dire.
3, La gran parte degli elettori rimasti sono poco informati e tanti altri non capiscono quello che leggono nella scheda elettorale.
Io lavoro in un patronato a Toronto durante l'elezioni ricevo molte telefonate. La piu comune e': ho ricevuto una lettera dall'italia, che vanno cercando adesso?
Guardi che si tratta del plico elettorale.
Ah! Non m'importa la butto.
Spesso si presenta nel mio ufficio il capofamiglia con 5 buste; una sua una della moglie ed altre 3 per I suoi figli sposati da anni e che non abitano piu' con loro.
Dopo avergli spiegato per 4 /5 volte quale scheda va in quale busta e quale busta va inserita in quale altra busta da rispedire, gli chiedo ; cosa fai le voti tutte tu? Risposta : Si, pecche' a casa mia glialtri nun capisciono nente!
La stima degli italiani iscritti nella circoscrizione consolare di Toronto e di Circa 75,000 . Provate a chiedere quante schede sono rientrate contro quelle uscite.

Filiberto perrotti 16.02.17 20:55| 
 |
Rispondi al commento

bella cosa...!
...ma se poi sti ipocriti al senato la affossano.
Vedi la legge sulla "class action".

Mauro Bortolato 16.02.17 20:54| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente le cose da farsi devono rientrare nelle giuste regole. Le elezioni erano diventate una bolgia di sotterfugi e intrighi. Speriamo in meglio,dopo la presa di coscienza del senato.

giovanni c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 16.02.17 20:44| 
 |
Rispondi al commento

un grande passo avanti !!!!

valentino corrà 16.02.17 20:40| 
 |
Rispondi al commento

naturalmente la magistratura e' veramente super partes.

Walter Borchia 16.02.17 20:11| 
 |
Rispondi al commento

Hanno preso il babbo del bomba?

Giovanni. Russo, SA Commentatore certificato 16.02.17 20:07| 
 |
Rispondi al commento

Correggete "non devono essere condannati" con "non devono essere stati condannati".

Rio Savè Commentatore certificato 16.02.17 19:10| 
 |
Rispondi al commento

E VAI, COSI DEVE ESSERE.
LO SCRITTO DIVERSE VOLTE, la prossima mossa, mi auguro siate d'accordo in molti, dovrebbe prevedere che le schede debbano essere in duplice copia una per il voto numerata e l'altra con un codice univoco abbinato alla stessa, tale codice e tale scheda saranno già state registrate dal ministero, per cui da un controllo dovrà risultare che quel codice appartiene a quella scheda senza ombra di dubbio.

1) distribuite a caso per ogni sezione.

2)consegnate a caso al votante

3) una volta votato consegnerà la scheda e terrà il codice per un periodo di tempo anche oltre le elezioni in caso si scoprissero brogli.

4)tutti i voti per ogni sezione saranno pubblicati in rete e sui media, assieme al numero della scheda e al codice corrispondente a quella scheda rilevato dal ministero che l'aveva emessa.

5) il votante potrà controllare se il suo codice e il suo voto corrispondono alla scheda pubblicata.

quindi l'anonimato sarà mantenuto, ma il votate in caso di non corrispondenza potrà provare con il codice che quella scheda non è la sua.

angelo dom 16.02.17 18:14| 
 |
Rispondi al commento

grandi, vorrei sapere se possibile se si è fatto qualcosa per rendere più trasparente il voto estero??

rossi marco 16.02.17 17:54| 
 |
Rispondi al commento

Per limitare al massimo i brogli l'unico modo è quello di usare un modulo nominativo in doppia copia : uno per l'urna e uno per l'interessato.
Il modulo dovrà esser inviato a casa di ogni elettore che si dovrà presentare al seggio. Fatta la votazione il modulo nominativo che verrà inserito nell'urna dovrà contenere la firma dell'interessato mentre quello che resterà a sue mani avrà il timbro del seggio e la firma (depositata) del presidente del seggio stesso. Basta con l'anonimia che facilita al massimo i brogli. Nessuno di noi ha qualche cosa da nascondere sulle proprie democratiche preferenze...per il momento(ma solo per il momento) non viviamo in un paese dittatoriale.

franchino ino 16.02.17 17:19| 
 |
Rispondi al commento

Se la legge "elezioni pulite" passasse anche al Senato sarebbe un bel passo avanti. Ma credo che si farà' di tutto per affossarla. D'altra parte è' stata proposta dal M5S.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 16.02.17 16:00| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori