Il Blog delle Stelle
Cimici, braciolate e donazioni: la storia del sabotaggio dell'inchiesta Consip

Cimici, braciolate e donazioni: la storia del sabotaggio dell'inchiesta Consip

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 85

di Davide Vecchi

L'inchiesta Consip, che sta coinvolgendo buona parte del Giglio Magico ormai in maniera evidente, è stata avviata dalla Procura di Napoli a fine 2015 ed era finalizzata ad individuare una presunta corruzione su un appalto enorme da 2 miliardi e 700 milioni di euro sulla Consip appunto, che è la società che gestisce gli acquisti per tutta la pubblica amministrazione. La Consip era stata creata proprio per evitare eventuali corruzioni, e invece la Procura di Napoli aveva individuato in Alfredo Romeo -imprenditore già arrestato e poi archiviato comunque con reati sempre legati alla corruzione negli anni passati- il tentativo di rivolgersi alla Consip, e quindi a Marroni che era amministratore delegato, per gestire, guidare, pilotare degli appalti e delle gare ai quali lui era interessato.

Gli amici di Renzi e l'inchiesta Consip
Per attivarsi su Marroni interviene anche Carlo Russo, che fino a pochi mesi fa era una persona totalmente sconosciuta, ma è emerso fosse amico, molto amico e profondamente legato a Tiziano Renzi, il padre dell'ex premier. Addirittura il legame era talmente profondo tra Carlo Russo e Tiziano Renzi, che il padre dell'ex premier è stato il padrino del secondo figlio di Carlo Russo. Stando ai primi mesi di investigazioni compiuti dalla Procura di Napoli era emerso che Russo spendesse il nome di Tiziano Renzi con Romeo fino addirittura ad accordare da parte di Romeo una mensilità nei riguardi del padre dell'ex premier, che secondo gli inquirenti ammonterebbe a 30 mila euro. In più su dei fogliettini annotati trovati durante le perquisizioni e durante le operazioni investigative, sono stati anche individuati dei nomi, cioè le indagini stavano andando avanti da quasi un anno.

Chi ha sabotato l'inchiesta Consip?
Però questa presunta corruzione e le indagini sono stata costrette a essere interrotte, e questo perché? Perché secondo alcuni degli indagati e persone coinvolte, quindi Marroni Vannoni e tutti i toscani legati in qualche modo all'universo renziano, hanno saputo di essere oggetto di questa indagine, un'indagine per corruzione, e da chi l'hanno saputo? Perché e come sono state inquinate le indagini per corruzione? Secondo quanto dicono gli stessi protagonisti, indagati e non, sono stati avvisati quasi in tempo reale, pochi mesi dopo l'invio delle indagini, da Luca Lotti che è l'ex sottosegretario e braccio destro storico di Renzi dai tempi della Provincia, quando era presidente provincia di Firenze, poi in Comune capo gabinetto, e poi infine appunto al governo con lui dal 2014 come sottosegretario con delega addirittura ai servizi segreti e all'editoria, poi da Del Sette, che è comandante generale dei carabinieri, e Saltalamacchia, un altro generale e comandante regionale della Toscana. Tutti amici di Renzi, e questa fuga di notizie tra l'altro è avvenuta proprio in casa di Tiziano Renzi secondo quanto ricostruito dalla Procura di Napoli, durante una cena che lo stesso Tiziano Renzi definisce "una braciolata", c'era un barbecue, durante quale Saltalamacchia avrebbe detto appunto a Tiziano Renzi di non parlare più con Carlo Russo o con quei personaggi legati alla vicenda Consip e Romeo.

Lo "Stato" contro lo Stato
La fuga di notizie ha comportato che negli uffici della Consip dove erano state messe delle cimici, e quindi quelli che erano intercettati, hanno fatto una bonifica e sono state bonificati gli uffici, quindi le cimici e quindi le indagini, sono state così interrotte. Quindi la fuga di notizie per le quali sono indagati Del Sette, Saltalamacchia, che sono i due generali dei carabinieri, e lo stesso attuale ministro dello sport Luca Lotti, è dovuta proprio a questo, cioè tre uomini, due delle forze armate e uno del governo -quindi dello Stato- sarebbero intervenuti per favorire alcuni loro amici, quindi Marroni in questo caso e altri, avvisandoli che c'era un'inchiesta da un'altra parte dello Stato, quindi dalla magistratura inquirente, che stava cercando di inquisirli e indagava su una presunta corruzione che stavano attuando. Semplicemente questo, e quindi Lotti, Saltalamacchia e Del Sette sono accusati di aver interrotto queste indagini e danneggiato in qualche modo l'inchiesta della procura di Napoli sulla corruzione.

I soldi di Romeo alla fondazione di Renzi
L'inchiesta Consip, per la prima parte, è stata inquinata in questo modo da questa fuga di notizie, però in quei dieci mesi di indagine che la Procura di Napoli è riuscita a compiere cosa è emerso? Prima di tutto una cosa fondamentale: è un dato politico enorme, almeno a mio avviso, e cioè che Romeo aveva versato anche 60 mila euro alla Fondazione Open di Matteo Renzi. La formazione Open è la cassaforte attraverso la quale -l'ultima, perché c'è stata un'evoluzione, prima erano due associazioni che si chiamavano Festina Lente e Noi Link, e poi Fondazione Big Bang e infine Fondazione Open- attraverso la quale Renzi ha raccolto almeno 4 milioni di euro per finanziare la sua campagna elettorale dal 2007 in poi, 4 milioni di euro dei quali pochissimi si sa da dove arrivino, tant'è che ogni tanto salta fuori qualche inchiesta e si scopre che avevano dato i soldi alla Fondazione. Era già successo con Buzzi di Mafia Capitale, lui addirittura aveva dato 15 mila euro alle cene elettorali del Pd, nelle quali Renzi aveva sempre promesso trasparenza e non c'è mai stata perché si è appellato alla privacy, e 5 mila euro alla Fondazione Open, che però Bianchi che è tesoriere e anche lui è in qualche modo coinvolto in questa inchiesta perché ha consulenze esterne alla Consip da 300 mila euro, ed è appunto tesoriere delle fondazioni di Matteo Renzi, avvocato di fiducia legatissimo a Renzi sin dal 2007 -tant'è che nella campagna elettorale per diventare sindaco nel 2009 c'erano 40 mila euro che ballavano nella rendicontazione, e non si sapeva come poterli giustificare, e fu Bianchi a firmare un mutuo per coprire questo buco delle spese elettorali di Renzi in campagna elettorale per diventare sindaco di Firenze- quindi il legame è profondo. Bianchi è uno di quelli che viene intercettato perché ha rapporti con Marroni, viene intercettato mentre parla con Marroni e anche lui perché è interessato a degli appalti a degli interventi.

Lotti e Marroni devono dimettersi
Poi non so e non sappiamo a cosa arriverà questa inchiesta, se si aprirà un processo, però il punto etico e morale è tutto qui, ed è per questo che probabilmente sia il ministro Lotti sia Marroni, che comunque è ancora a capo della Consip, dovrebbero lasciare entrambi i loro incarichi, perché così potrebbero togliere ogni dubbio sul fatto che il loro comportamento sia stato lecito è corretto, o comunque di non influenzare ulteriormente gli approfondimenti che stanno cercando di fare con difficoltà dopo l'inquinamento delle indagini, sia la Procura di Roma che quella di Napoli. La Fondazione Open è fondamentale perché ci sono tutti gli elenchi, che noi avevamo pubblicato in due libri ("L'intoccabile Matteo Renzi" e "Matteo Renzi, il prezzo del potere"), ci sono tantissime persone che hanno finanziato ile società, ad esempio c'è anche BAT che è una società che distribuisce sigarette, la British American Tobacco, e che ha versato oltre 100 mila euro alle fondazioni, e il governo poi è dovuto intervenire con delle leggi per moderare o comunque intervenire sul settore che riguarda la BAT. Sono tutti ipotetici conflitti d'interessi che però, grazie alla legge sulla privacy dietro la quale Renzi e altri politici che hanno le fondazioni si nascondono, non sappiamo mai, salvo appunto qualche rara inchiesta, chi c'è e chi dà i soldi, e se quelli che danno i soldi hanno poi qualcosa in cambio dal governo.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

13 Mar 2017, 10:37 | Scrivi | Commenti (85) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 85


Tags: consip, corruzione, davide vecchi, lotti, m5s, renzi, romeo

Commenti

 

Buffoni! Finirete sotto le vostre buffonate!

Fabio carli 10.04.17 23:21| 
 |
Rispondi al commento

questi due faccendieri se comandassi io non li vorrei nemmeno guardiani alle latrine

giancarlo ricomini, marina di carrara toscana Commentatore certificato 16.03.17 18:23| 
 |
Rispondi al commento

signore/signora,
Sto cercando il prestito di denaro per diversi mesi che ho avuto debiti e bollette da pagare. Pensavo che fosse finita per me. Ma per fortuna ho visto la testimonianza fatta da molte persone su Mm Josina gomez, che è come ho contattato mio mutuante per pagare i miei debiti e il mio progetto. e signora Josina mio concesse un prestito di 60,000 euro sul mio conto, posso assicurarvi che tutti questi carta suo governarlo mio aiuto per pagare fuori il mio contatto di debito la e sarebbe la verità Se avete bisogno di finanziamenti; prendere in prestito denaro o qualsiasi progetto ti rendi cont questo vi aiuterà a raggiungere e sostenere finanziariamente sua e-mail prestitobancario2017@gmail.com

gussipi mussolie Commentatore certificato 16.03.17 18:02| 
 |
Rispondi al commento

La mia gioia è così grande che non so come condividerlo con voi . Ho visto testimonianze sulla signora. ANISSA e l'ho contattato per il mio prestito e da 15 giorni e, con la grazia di Dio, ho finalmente avuto questo tipo di questa mattina. Francamente, noi siamo salvati cari popolazione, e mi consiglia di contattare se non vuoi farti volare. Questa donna è così bella e io consiegnerai di andare a casa. Il suo indirizzo è (developpement. aide@gmail.com ) e potrebbe essere proprio lui a scrivere, e ti dà sue esigenze e che trovo migliore rispetto ai requisiti della banca e del falso istituti di credito. Ho avuto il mio prestito e voi ?

adelina rosina gomez Commentatore certificato 15.03.17 20:13| 
 |
Rispondi al commento

Inchiesta Consip finirà tutto a puttane basta sapere che la Raggi e stata sottoposta a otre ore Interrogatorio per delle polizze senza nessuna colpa Babbo Renzi con fatti gravissimi Tre ore con caffè e cioccolatini basta finirà tutto a puttane

Aldo Lanzetta (pasena), Sarno Commentatore certificato 14.03.17 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Questa brutta storia di corruzione ci racconta ancora una volta che la colpa di tutto non è la costituzione, le nuove leggi o la giustizia, la colpa sta dentro le ossa e gli statuti orali di certi partiti e i sui dirigenti. Non è colpa dei militanti e dei suoi elettori, come lo sono stato io. Il PD, PDL, NCD e altri che sono stai al governo e rubano, corrompono e distraggono il bene pubblico per interesse di partito e personale. Occorre riformare il sistema partitico italiano azzerando tutto e facendo una legge severa. Rimandiamo il tutto dopo le prossime elezioni con il M5S al governo. Senza questa premessa tutto rimarrá come prima e peggio di prima, perché si sentiranno più forti questi corpi malati della democrazia, sono come il cancro in metastasi. Occorre ripulire il corpo dello stato facendo un re-impianto: il M5S!

Carlo Cappello 14.03.17 14:35| 
 |
Rispondi al commento

questi personaggi valgono meno della merda fanno i loro sporchi interessi perche sono protetti dal potere belfagor il padre di renzi e un faccendiere ha fatto bancarotta e non l anno nemmeno condannato se un povero ruba un pezzo di pane perche ha fame gli danno 10 anni di galera questa e l italia del malaffare dei ladri

giancarlo ricomini, marina di carrara toscana Commentatore certificato 14.03.17 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Cesare Lombroso avrebbe avuto molto da fare.

Giovanni F. Commentatore certificato 14.03.17 09:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RENSì TU VUO' FA M5S...

Uno dei motivi che RenSì ha individuato per la sua sconfitta nel referendum che PD non era presente nella rete e social come M5S.

Problema non è la presenza massiccia nella rete, anche perché PD è da sempre è presenti ogni giorno e sera in TV, giornali e riviste...

Il problema che esperienza nata con Olivo e successivamente con PD è stata disintegrata dalla sinistra stessa per mancanza di idee e proposte.

PD da molto tempo che ha abbandonato i problemi sociali, ultima volta si chiamava pci di Berlinguer...

Shahab Shirakbari, TERNI Commentatore certificato 14.03.17 08:14| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è le offerte di Lady Josina gomez di prestito diversi per vostri progetti prima fino a 70.000 euro con un tasso del 2% di contattare il servizio prestitobancario2017@gmail.com

antonie amdronia Commentatore certificato 13.03.17 22:42| 
 |
Rispondi al commento

In quel periodo abitavo a Rimini, a non più di 300 mt in linea d'aria da dove si stava svolgendo il congresso della Margherita – quello che avrebbe rieletto Rutelli alla sua seconda Presidenza. Erano giorni e giorni che radio e TV reiteravano la kermesse di quel 'interminabile' show/congresso. Mai e poi mai mi sarei sintonizzato su Radio Radicale, se avessi immaginato che in quel momento anche quella radio stava trasmettendo in diretta quell'evento. E invece fu un vero e proprio, incredibile, colpo di fortuna; uno dei rarissimi fortunatissimi eventi cruciali, in una intera vita: ebbi l'occasione di assistere (radiofonicamente) alla diretta della GRANDE BUFFONATA: “ora passiamo alla votazione dei candidati delegati; delegati da eleggere 100; candidati 100; mi raccomando: che nessuno faccia il furbo alzando tutt'e due le mani!” (quest'ultima parte non è un mio scherzo, o esagerazione o sarcasmo – è pressoché la trascrizione letterale di quanto mi capitò di ascoltare (nei limiti della mia memoria; che peraltro è tuttora buona)). Bastarono pochi secondi per “scegliere” 100 delegati “tra” 100 candidati. Poi però ne bastarono ancora meno per “scegliere” il presidente; poiché ebbero a doverlo “scegliere tra” 1 candito!
EVVIVA LA DEMOCRAZIA DI QUELLI CHE ('onorevoli' Franceschini e Bindi e compagnia danzante) ANCHE POI INFINE SI SCIPPARONO I RIMASUGLI DEL PCI (inclusi i più che complici “migliori” («migliori» è traduzione in italiano di «aristoi», per cui «aristocrazia» = “governo degli «aristoi»”; l'etimologia di «aristoi» peraltro rimanda agli ari che dintorno al 1200 a.C. invasero l'Anatolia, l'Europa sudorientale e (dintorno al 1150 a.C.) infine anche l'Egitto; per poi, nei secoli e nei millenni successivi, pur stemperandosi in quanto a DNA, purtuttavia sopravvissero in quanto a cultura): 1) migliorista Napoletano (colui che fece diventare «aristoi» molti suoi compagni (di merende), a cominciare dalla); 2) dalemiana Finocchiaro)

Gino Sighicelli, Pontremoli Commentatore certificato 13.03.17 22:14| 
 |
Rispondi al commento

Non saprei cosa fare quindi non so che cosa dire .
Ai futuri giudici l'ardua sentenza.

flavio guglielmetto mugion, Torino Commentatore certificato 13.03.17 21:48| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno ha simpaticamente associato i compagni di merenda con i compagni di braciolata ma quest' ultimi sono molto peggio!! I compagni di merenda sono stati condannati e probabilmente non erano colpevoli ma non sono stati buoni a trovare i veri colpevoli i compagni di braciolata sono una manica di farabutti e delinquenti ma rimarranno impuniti.
RIVOLUZIONE!!!!!

Gianmarco Mattei 13.03.17 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo scusa, vorrei chiedere per quanto riguarda la prima inchiesta su Romeo : nell articolo di cui sopra viene detto che l inchiesta ė stata archiviata. Cosa si intende per archiviata? Ė stato assolto , ė caduto in prescrizione oppure la magistratura non ha trovato elementi utili per continuare e quindi l inchiesta non ė andata avanti ed ė stata archiviata? Grazie buon proseguimento di giornata.


Sono curioso di vedere le vostre reazioni circa questo:

http://www.huffingtonpost.it/2017/03/13/ddl-biotestamento-camera_n_15334164.html?1489414848&utm_hp_ref=italy


Quante belle parole hanno riempito le bocche in questi giorni sul caso di fine vita del dj Fabo, ma quando è ora di affrontare la discussione...

TUTTI ASSENTI!!! MA TUTTI!!!

Poi si sventola di restituzione di stipendi
Poi si sventola di vitalizi immeritati
Poi si sventola di privilegi di casta

BLAH BLAH BLAH

E NOI POVERI CRETINI CHE VI DOBBIAMO ANCHE PAGARE PROFUMATAMENTE!!!

ANCHE SOLO PANE E ACQUA PER VOI (GRILLINI, LEGHISTI, PIDDINI, FORZISTI ECC ECC) SAREBBERO RISORSE "SPUTTANATE"!!!

VERGOGNA!!!

Indignato 13.03.17 16:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..MA IL "MODERATO " DE BORTOLI ...POCHI GIORNI FA ...BISOGNA FAR CAPIRE ANCHE A CHI NON VOTA IL PD CHE SE SALTA IL SOPRACITATO SALTA " IL SISTEMA" ...LUI IL MODERATO DEFINISCE GLI INTRALLAZZI VARI " SISTEMA "...IL MODERATO DE BORTOLI ....NON AGGIUNGO ALTRO ..

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.03.17 16:41| 
 |
Rispondi al commento

E l' Inghilterra rimase a guardare, ormai libera da ogni preoccupazione. Ma era qualcosa gia' scontato, e si era detto infatti che l' esito del referendum sarebbe potuto andare Avanti e indietro infinite volte perche' tanto l'art.50 si poteva considerare approvato. Non solo: Londra ha gia' detto no alla Scozia ed anche questo argomento si puo' considerare concluso. [IMO]

Francesco C. Commentatore certificato 13.03.17 16:37| 
 |
Rispondi al commento

________Bloomberg


Renzi's Return Clouded By Probe Into Father, Government Minister

Matteo Renzi’s comeback risks being undermined by a judicial investigation into the father of the Italian former prime minister and a government minister.

Rome prosecutors on Friday were due to question Tiziano Renzi, 65, over an accusation of influence-peddling, his lawyer said. The elder Renzi is alleged to have obtained promises of monthly sums of money from Alfredo Romeo, a Naples entrepreneur, in return for mediating on his behalf for public works contracts, Italian news agency Ansa reported. The ex-premier’s father has denied any wrongdoing.

https://www.bloomberg.com/politics/articles/2017-03-03/renzi-s-return-clouded-by-probe-into-father-government-minister

John Buatti 13.03.17 16:32| 
 |
Rispondi al commento

_____

Veni, vidi but does he have what it takes to vici?

Matteo Renzi will have to reinvent himself if he wants a shot at leading the country again.

lo scrive Ferrara su PoliticoEU

http://www.politico.eu/article/veni-vidi-can-he-vici-matteo-renzi/

John Buatti 13.03.17 16:27| 
 |
Rispondi al commento

_______

Matteo Renzi becomes embroiled in €2.7bn public contracts scandal !

Former Italian prime minister’s bid to assert control of PD party rocked by accusations

http://www.irishtimes.com/news/world/europe/matteo-renzi-becomes-embroiled-in-2-7bn-public-contracts-scandal-1.2998699

John Buatti 13.03.17 16:21| 
 |
Rispondi al commento

_____


Matteo Renzi just killed off Italy’s centre left


http://theconversation.com/matteo-renzi-just-killed-off-italys-centre-left-73492

John Buatti 13.03.17 16:19| 
 |
Rispondi al commento

Un tempo c'erano gli amici di merenda, oggi gli amici di braciolata, ma la sostanza è' la stessa. Meraviglia soprattutto la presenza i vertici dei carabinieri alle braciolate, con tutto quello che hanno da fare.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 13.03.17 16:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

_____


https://www.ft.com/content/7abbe904-0002-11e7-96f8-3700c5664d30

Renzi’s father questioned in Italian corruption inquiry

Former premier suffers setback in attempt to recover from referendum defeat

il link ti chiede di abbonarti se ci vai una seconda volta o terza

usa questo se succede
https://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=newssearch&cd=19&cad=rja&uact=8&ved=0ahUKEwjx5t_x2dPSAhWKwbwKHUyHA3E4ChCpAggxKAAwCA&url=https%3A%2F%2Fwww.ft.com%2Fcontent%2F7abbe904-0002-11e7-96f8-3700c5664d30&usg=AFQjCNHzYs9iu3zzdnWxbnxhL9PVe7_kmg&sig2=xcRi4zR37kk4G9w-2ozeOg

John Buatti 13.03.17 16:05| 
 |
Rispondi al commento

CIMICI, BRACIOLATE E DONAZIONI: LA STORIA DEL SABOTAGGIO DELL'INCHIESTA CONSIP.

Certo che c'avemo proprio 'na bella capacità de sopportazione!

È da quando siamo piccoli, da intere generazioni ormai, che sentiamo parlare di scandali, corruzione e mazzette.

È da talmente tanto tempo che, quando senti rigirare i soliti nomi, non sai più se si parla di storia o d'attualità!

Inchieste interminabili che sembrano far saltare tutto in aria, ma che lasciano tutto come prima, anzi peggio.

Una capacità di sopportazione degna del guru più elevato, una soglia di resistenza degna del miglior pugile incassatore.

QUELLO ITALIANO È UN POPOLO FORTE, NESSUNO RESISTEREBBE A UN MARTELLAMENTO DI COGLIONI DI QUESTA PORTATA!

NESSUN POPOLO SOPPORTEREBBE CHE IL PROPRIO PAESE VENGA DISTRUTTO IN QUESTO MODO!

NESSUN POPOLO SI FAREBBE METTERE I PIEDI IN TESTA DA UNA CLASSE DIRIGENTE COSÌ MEDIOCRE SENZA REAGIRE PER DECENNI!

Solo il popolo italiano è in grado di porgere l'altra guancia e una grossa fetta del suo cxlo in cambio di una miseria, solo noi!

Un popolo fiero di se stesso e della sua classe politica, altrimenti si ribellerebbe!

Arrivederci e grazie, graziella e grazie a sta sopportazione del caxxo!

Nando da Roma.


Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.03.17 16:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

_________

Pure FT parla dei guai in cui si trova la credibilità di Renzi ed il PD dopo lo scandalo

-----

tradotto
Gli sforzi di Matteo Renzi per rinvigorire Partito Democratico l'Italia sono state arretrato dopo un'indagine di corruzione intrappolati Tiziano Renzi, suo padre, e Luca Lotti, il ministro dello sport e una stretta politica ally.Mr Renzi ha lavorato su un ritorno politico dopo la sua sconfitta lividi nel referendum sulla riforma costituzionale dicembre ha portato alle sue dimissioni da primo ministro e rinnovata instabilità politica. Dal momento che il referendum, c'è stata una scissione nel partito di Renzi. Un gruppo di dissidenti di sinistra disertò per formare la propria parte, mentre gli altri membri stanno sfidando il signor Renzi avanti di un set concorso di guida per 30 aprile, ma guai del sig Renzi approfondito questa settimana dopo che i magistrati intensificati un'inchiesta corruzione a Consip, lo stato di proprietà società che gestisce gli appalti pubblici. Tiziano Renzi è sotto inchiesta con l'accusa di cercare di influenzare illecitamente le decisioni Consip, e avrebbe dovuto essere interrogato dai pm il Venerdì. Negare le accuse, ha detto all'ANSA, l'agenzia di stampa italiana:

segue parte 2

https://translate.google.it/translate?sl=auto&tl=it&js=y&prev=_t&hl=en&ie=UTF-8&u=https%3A%2F%2Fwww.ft.com%2Fcontent%2F7abbe904-0002-11e7-96f8-3700c5664d30&edit-text=&act=url

John Buatti 13.03.17 16:01| 
 |
Rispondi al commento

parte 2

"Non vedo l'ora per la verità a venire fuori. Non ho nulla da nascondere. Questo si sente come un incubo. "Mr Lotti, uno dei più stretti collaboratori del signor Renzi durante i suoi tre anni come primo ministro, è stato indagato dal dicembre con l'accusa di ribaltamento fuori gestione Consip alla sonda. Egli ha anche negato l'accusa. L'indagine ha assunto un nuovo slancio il Giovedi, quando Alfredo Romeo, un imprenditore napoletano e donatore politico che era stato offrendo su un contratto di € 2,7 miliardi collegato alla Consip, è stato arrestato con l'accusa di corruzione ._________ I tempi dell'indagine è difficile perché espone il signor Renzi , e il governo PD guidato da Paolo Gentiloni, il presidente del Consiglio, per favorire attacchi da anti-establishment Movimento Cinque stelle, il principale partito di opposizione guidato da Beppe Grillo, il comico. _________The Consip vicenda potrebbe anche


articolo FT
https://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=newssearch&cd=19&cad=rja&uact=8&ved=0ahUKEwjx5t_x2dPSAhWKwbwKHUyHA3E4ChCpAggxKAAwCA&url=https%3A%2F%2Fwww.ft.com%2Fcontent%2F7abbe904-0002-11e7-96f8-3700c5664d30&usg=AFQjCNHzYs9iu3zzdnWxbnxhL9PVe7_kmg&sig2=xcRi4zR37kk4G9w-2ozeOg

John Buatti 13.03.17 16:00| 
 |
Rispondi al commento

"Poi non so e non sappiamo a cosa arriverà questa inchiesta, se si aprirà un processo, però il punto etico e morale è tutto qui"?!…
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Il "punto etico e morale" è che nessuna rappresentanza politica si è mai formata giocando alla lotteria ovvero scorrendo le graduatorie di un pubblico concorso… dove spesso non sai mai con certezza se quelli che stanno più in alto siano davvero i più competenti e onesti!…
La vecchia politica… partendo da un *io* per allargarsi necessariamente a un "noi" (questo… come in ogni attività sociale!)… si è sempre prevalentemente svolta partendo da *dati* immediatamente noti e meno faticosi da elaborare ovvero puntando in primo luogo su parenti e a conoscenti!… questo procedimento è sempre stato ritenuto il più comprensibile e di buon senso… naturale… direi!…
Tuttavia anche questa prassi col tempo è diventata sempre più rischiosa fino a competere con i giochi d’azzardo (se ne avverte la forte dipendenza in tutto il mondo… ma a noi non ci batte nessuno!)!…
Il punto *diagnostico* è tutto qui!… è inutile appellarsi all’etica e alla morale!…
Per il nostro paziente sarà necessario un trattamento sanitario obbligatorio presso una clinica diretta da un *primario* quasi sconosciuto… ma di categoria molto nota avvero a *5 stelle*! .-))

Chip En Sai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.03.17 15:55| 
 |
Rispondi al commento

A chi ha dubbi: IO SONO UNA 5 STELLE ANIMA E MENTE! Il mio commento non riguardava il contenuto del post (per il quale, anzi, ho ringraziato)ma la lingua italiana. Ma possibile che nessuno abbia notato l'orrenda esposizione linguistica dalla prima all'ultima riga? Evidentemente no, se poi non è stato capito il mio commento che citava esplicitamente la scuola.

loretta campanelli 13.03.17 15:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il caso Consip, da qualunque parte lo si consideri, per il coinvolgimento diretto di esponenti del Governo e di alcuni delle FF.AA. e per quello indiretto del capo del Governo attraverso il padre, è di una inaudita gravità: in qualunque altro Paese del mondo sarebbe saltato il Governo in men che non si dica, ma qui, come sempre, si insabbia, si nasconde, si minimizza, si creano "eventi" per deviare l'attenzione della pubblica opinione sull'ultima scorreggia del venditore di fumo, del falsificatore seriale, del ladro di istanze altrui svilite e depotenziate ma spacciate per nuove ed originali: non cadere nell'insulto, parlando del nuovo campione della doppiezza politica, di un vecchio scaltro democristiano riciclatosi "scalando" un partito in svendita e senza più spinta propulsiva, mi riesce davvero difficile: se la spinta propulsiva si è esaurita da tempo, quella peristaltica, ieri, ha riempito il Lingotto.......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 13.03.17 15:32| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stamattina a radio 24 hanno trasmesso una canzone di de Gregori che parlava di topi. E poi la notizia più importante del giorno: un gruppo di cittadini, fra cui de Gregori, si sono messi a ripulire dalle immondizie un quartiere di Roma (non ricordo il nome, non me ne vogliano gli abitanti).
Non mi sembra di aver sentito notizie forti sullo scandalo Consip, forse per quei "topi di fogna" non era così importante, è più importante sparare su Roma, o meglio, sulla Raggi.
Che goduria quando, se, vedrò il sole 24 ore e i suoi collegati andare a ramengo !


Alessandro L. 13.03.17 15:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Care/i amiche/i M5S,
Oggi più che mai dobbiamo dire con forza il nostro programma politico che secondo me sinteticamente dovrebbe esplicitarsi in tre punti come segue:
1) dobbiamo dire che noi aiutiamo sopratutto i lavoratori, i pensionati, la povera gente e le piccole e medie imprese;
2) dobbiamo dire che noi siamo contro tutte le mafie specie quelle dai colletti bianchi, contro la corruzione, le frodi e le evasioni fiscali, contro tutte le ruberie, contro la massoneria deviata ed i servizi segreti deviati, contro i privilegi pubblici, gli sprechi e gli sperperi contro gli stipendi e le pensioni d'oro, siamo per ridurre subito il Debito Pubblico, per ridurre od eliminare le auto blu e gli enti pubblici inutili; .
3) siamo invece a favore della legalità, della sicurezza dei cittadini , della fiducia nel Paese che poi favorisce investimenti e sviluppo, siamo per riformare veramente la Pubblica Amministrazione, siamo per la solidarietà fra la gente, per i diritti civili, per la difesa dell’ambiente, per la pace nel mondo a cominciare dal Medio Oriente Palestina dove possono vivere e coesistere due Popoli e due Paesi.
P.S. – Bisogna distruggere nel nostro Paese il cancro mafie, per far cessare i profughi bisogna che Usa e Russia non bombardino più, le banche salvate dallo Stato devono dire i nomi dei loro grossi debitori, bisogna andare subito alle elezioni politiche ed infine possiamo andare al Governo assieme con la Lega Nord ed altri facendo un programma di governo dei soli pochi ma importanti punti di convergenza ma per favore non tocchiamo l’euro perché se no pagheremo moltissimo di più il nostro grave deficit.
Grazie e cordiali saluti.

Franco Rinaldin 13.03.17 15:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A questo clan di piddini toscani,non manca proprio nulla ,personcine molto perbene, coadiuvati da generali, che dovrebbero essere giudicati da un tribunale militare, in stato di guerra.Naturalmente l'informazione unica di regime , con la capofila renziraipd,con tutti i problemi italici, ci scassa gli zebedei perennemente,con la leopolda il lingotto le unioni civili,la dolce morte, mentre i problemi enormi, che affliggono la nazione, vengono, come per il ladrocinio consip ,sistematicamente "saltati,oscurati,basta naturalmente,che non si tratti della Raggi.

Canzio R. Commentatore certificato 13.03.17 14:55| 
 |
Rispondi al commento

--- parte 1)

....Renzi si crea il capro espiatorio immaginario (qualcuno secondo lui lo voleva far fallire rottamare ecc)

e nonostante che gli italiani lo abbiano rottamato al referendum e che promise di andarsene a casa...

ce lo ritroviamo ancora tra i piedi con un'altro partito da sfamare (con le tasse degli Italiani) che hanno/ha creato in 5 minuti...mentre per fare una legge o riforma ci metteva secoli...

...ed ora l'Istat dice che l'economia rallenta...((non mi sembra che fosse mai partita))

...poi con fiumi di parole sconnesse rincoglionisce i suoi prendendosela con la "paura" dicendo (strillando ) che non ha paura della paura...che è aperto al dialogo (ma rottama Letta Bersani ed altri ) .....ora si riinventa appena in tempo per le elezioni...(Dio facci un piacere...portatelo via....)

Ma ha lasciato l'Italia disastrata che va a venti velocità mentre la UE va a due velocità (0.2% o 0.9% ) ...come il cambio Legnano sui pedali della bici....mentre l'Italia puo solo vendere dentro la UE (paghi il pizzo a Brussel e ti fanno vendere agli stati membri con margini da poveri), l'esportazioni neanche vanno e non sono affidabili...e non avendo soldi gli italiani comprano cibo a minor prezzo dal Sud Italia...che tengono i prezzi bassi con il caporalato...ed ora esce fuori "L'assegno di ricollocazione - fino a €5000" cioè il JobsAct bis (che dava €8000 di sgravi fiscali per chi assume) dove drogano l'occupazione con altri soldi senza aver creato un solo vero posto di lavoro....e perfino rubano le idee dal M5S ...ma Renzi diceva che il reddito d'occupazione era meglio ....ed ora subisce una metamorfosi cioè diventa "L'assegno di ricollocazione" ....

insomma Renzi che va da Fazio e processa tutti a "Che Tempo che fa e Porta a Porta" tramite la piattaforma Rai pagata dai cittadini (senza pagare la consuleza ed addebitandola ai contribuenti Rai...) accusa il M5S di fare i processi via i Media , l'ipocrisia totale da un parassita che ha munto un paese intero

John Buatti 13.03.17 14:48| 
 |
Rispondi al commento

parte 2)


l'ipocrisia totale da un parassita che ha munto un paese intero per poi dare i ricavati a quella autocrazia di Brussel !
Ed oggi Visco un Banchiere ci dice che "Serve una risposta unitaria, attenzione a spirale perversa di politiche nazionalistiche". E avverte: "L'euroscetticismo crea incertezze e può scoraggiare la spesa delle famiglie"
La solita formula usata anche da Renzi, cioè creano il capro espiatorio immaginario che in questo caso è "L'euroscetticismo e le politiche nazionalistiche", e gline attribbuiscono la colpa per l'economia Italiana che non parte anziche dare la colpa a chi ci ha portati fino a qui..cioè la UE ed il PD in quell'ordine !

Fuori dalla UE subito EX-IT

PS

l'establishment o il New World Order (stessa cosa) ha messo il premier scozzese per spingere per l'annullamento del Referendum Britannico chiedendone un'altro !
Stiamo con gli occhi aperti che se no questi ci soffiano la Brexit !
Brussel è a corto di soldi senza l''UK perciò cercano di tenerla dentro la morsa strozzina della UE (l'UK pagava circa £55 miliardi di pizzo di sterline a Brussel )

Speriamo che la Francia si vota fuori dalla UE votando LePen...o chi vuole uscire dalla UE !

John Buatti 13.03.17 14:48| 
 |
Rispondi al commento

TV di regime, già insabbiato il caso consip?
Solo lunghi sproloqui sul reuccio del lingotto e delle sue stampelle?

Giovanni F. Commentatore certificato 13.03.17 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Produzione industriale, Istat: “A gennaio è scesa del 2,3% rispetto a dicembre”. È il calo maggiore da cinque anni : http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/03/13/produzione-industriale-istat-a-gennaio-e-scesa-del-23-rispetto-a-dicembre-e-il-calo-maggiore-da-cinque-anni/3447969/

la corruzione politica ( un esempio : CONSIP , ma anche MOSE , TAV , EXPO ,Autostrade , etc. ) ci costa 60 miliardi all'anno , dati corte dei conti ( che sono amici loro quindi di sicuro il doppio) . Con 60 miliardi recuperati , ma anche la metà , applichiamo un tassazione flat al 20% , dimezziamo l'IVA e facciamo pure il reddito di cittadinanza . IL paese riparte a razzo in tre mesi . Indovina indovilnello , chi sono gli unici che possono recuperare i miliardi che ci fregano ogni anno in corruzione ?

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 13.03.17 14:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Maria Pia De Noia

Ultimo commento sui fatti di Napoli.
Lo scorso anno il questore di Bologna negò la piazza a Salvini per motivi di sicurezza.
Gli stessi che il sindaco di Napoli indicava nella sua richiesta di non autorizzare il comizio di Salvini in uno spazio comunale.
Il sindaco di Bologna (PD) invitò Salvini a rispettare le disposizioni delle autorità.
Il CUA occupò il n. 38 di via Zamboni e organizzò una acampada contro Salvini per affermare l'antifascismo del quartiere.
Ovviamente Salvini scalpitò ed ebbe il suo quotidiano spazio di visibilità sui media.

Non ricordo però dibattiti accesi soprattutto a sinistra sulla libertà di opinione.
Non ricordo attacchi da sinistra al questore che prese quella decisione e al sindaco che la condivise.
Non ricordo Sgarbi chiedere le dimissioni del questore accusandolo di collusione con la mafia.
Non ricordo nessuno scrivere "Il questore ha regalato le prime pagine a Salvini".
Non ricordo parlamentari/giornalisti definire l'occupazione degli universitari un atto fascista di sopraffazione delle regole.
Non ricordo Pisapia dire: "Io avrei fatto diversamente".
In compenso ricordo che proprio nella Milano di Pisapia sono stati organizzati cortei, sit-in dai suoi elettori più fedeli per andare a contestare le manifestazioni della destra che lui autorizzava (solo che se la prendevano in genere con prefetto, questore, ministro).

A me di Luigi De Magistris non interessa nulla.
Però sono stanca di vivere in un paese così, senza memoria. Perfino sul breve periodo.
Un tempo succedeva solo con i berlusconiani, ora vedo gli stessi atteggiamenti anche a sinistra, pure nel partito che voto.
Io però non mi arrendo né a questo modo di fare politica né a questa informazione.

Ringrazio mia madre per tutte le fiale di Glutamin Fosforo che mi ha fatto prendere da piccola.
Perché io non ricordo ma ricordo.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 13.03.17 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Buon pomeriggio BLOG ... ^_^

Francesco Fol., R. Commentatore certificato 13.03.17 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Cosa scriveranno i posteri su questo periodo storico italiano ? Mai il popolo italiano è stato così profondamente sfruttato e vilipeso , mai quattro coglio.. hanno saputo prendere per il cu.. tanta gente ! Ormai anche i più deficienti , i più ignoranti , sanno che la politica attuale è la più vergognosa della storia d'Italia e , nonostante ciò continuano a votarli ! La via della ribellione è sbarrata dal Movimento che , volontariamente o meno , fa da cuscinetto ammortizzatore della incazzatura della parte non cretina del popolo , e non è un bene perchè più va avanti questa tensione e più sarà forte il botto della rottura della corda .

vincenzodigiorgio 13.03.17 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fare un Ente anticorruzione per poi mettere a dirigerlo dei corrotti, è come pulirsi il culo con la merda.

giorgio peruffo Commentatore certificato 13.03.17 13:32| 
 |
Rispondi al commento

La magistratura se ancora esiste, applicasse le leggi con fermezza iniziando a competere come il cavallino della ferrari made in Italy, da sola vincente in libertà nella pista

Claudio Donati 13.03.17 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimi.

Paolo 13.03.17 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimi!!!

Paolo 13.03.17 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Il problema sono i finanziamenti delle lobby ai partiti.Vere e proprie tangenti legalizzate.
Questo è il motivo per cui, verso questi pezzi di merda, non ci può essere alcun garantismo.Se lo giocano loro nel momento in cui accettano quel denaro.

Al. P. Commentatore certificato 13.03.17 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anziché  la descrizione dello scandalo Consip
Stampiamo in ogni dove la comparazione delle donazioni

Quelle del movimento mi sembra che erano state messe online
Facciamo un  confronto !
Così le persone si rendono conto dello spreco del denaro che attraverso
questi meccanismi passa dalle loro tasche a quelle dei partiti e di
riflesso a quelle persone usurpando la democrazia e trasformandola in egemonia di potere
Mentre ed io posso testimoniarlo per la campagna elettorale amministrativa
della mia città , spendiamo poche centinaia di euro.
Questo si deve far comprendere alle persone libere e responsabili,  non
colluse o inclini a raccomandazioni e opportunismi
A B C
Rimettere in piedi un sistema pubblico che possa dare ancora opportunità democratiche
Ricostruire una società sana dentro e fuori le istituzioni
Avviare, coinvolgendo i giovani, un nuovo progetto  di attività
innovative per preservare le nostre inimitabili qualità e competenze  di produzioni industriali  artigianali e di prodotti alimentari e valorizzare il nostro patrimonio artistico indirizzando molti più investimenti
E per far questo stringere con nuove leggi in una morsa tutte le fonti di corruttela

Rosa Anna 13.03.17 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Ancora con la democrazia? Ancora con i processi farsa? Ancora con il buonismo? Questi signori vanno presi e impiccati. Basta non c è altra soluzione. Ancora ci prendiamo in giro?


Quali sono gli "Interessi Inconffessabili" che fanno da contorno a tutta questa vicenda?
Riusciremo a capirlo?, non credo: per venirne a capo serve esclusivamente un Governo a 5Stelle.

VINCENZO ANTONA, Vercelli Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 13.03.17 11:46| 
 |
Rispondi al commento

è ASSORDANTE il silenzio dei media su questa vicenda... dovrebbero scandire bene i nomi, far capire le cose, e invece chi segue solo la TV non ha capito quasi niente di questo scandalo MOSTRUOSO!!!!

Alessio S., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 13.03.17 11:18| 
 |
Rispondi al commento

CONFLITTO DI INTERESSI.NON MI STANCHERO MAI DI SCRIVERLO!!!!FINO ALLA SUA SETTIMA GENERAZIONE IL POLITICO,PARLAMeTARE,CONSIGLIERE, O SEGRETARIO DI PARTITO O MOVIMENTO NON DEVE FARE AFFARI DIRETTAMENTE O INDIRETTAMNTE QUANDO SI TRATTA DI SOLDI PUBBLICI.O SI FA QUESTO O NON CI RIPRENDEREMO PIU'.PS:E DIMEZZATEVI LO STIPENDIO CON TUTTI I BENEFIT PARTENDO DAL CAPO,PASSANDO PER CASSAZIONE,CORTE CONTI,PARLAMENTO,ECC,ECC.

EL CHE ERNEST 13.03.17 11:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie dei chiarimenti. Ma dimmi: ci sei andato a scuola?


Comunque andranno le cose,come sempre,pagherà il solito pirla,senza scalfire il "sistema".
Hanno tutti imparato dalla DC,anzi gli allievi hanno superato i maestri!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 13.03.17 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Bene sono soddisfatto, sono solo calati i toni in quanto il PD percepisce che da questa inchiesta scaturirà la sua fine.

Ho l'impressione che si stia ripetendo una storia già vista " P.S.I. Craxi e compagni"

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 13.03.17 10:57| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori