Il Blog delle Stelle
Dopo Consip il governo arresta i magistrati #IoVoglioGiustizia

Dopo Consip il governo arresta i magistrati #IoVoglioGiustizia

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 232

di MoVimento 5 Stelle

Adesso che l’inchiesta per corruzione in Consip sta travolgendo sia il PD che il "sistema" Renzi, il Governo, con la complicità di Alfano e Verdini, accelerano, guarda caso, l’approvazione del ddl penale (fermo in Commissione da quasi 2 anni) con l’ennesimo voto di fiducia per legare definitivamente le mani ai Magistrati e alle forze dell’ordine. Il messaggio del governo a chi lavora per scoprire tangenti e corrotti è semplice: "Tu fatti i cazzi toi" (copyright Cetto La Qualunque). Garantismo per i tangentari, bastoni tra le ruote della giustizia e carcere per i cittadini che fanno informazione. Ecco cosa prevede in dettaglio.

Stop alle intercettazioni per beccare i sospetti
Saranno escluse le intercettazioni informatiche – ambientali tra soggetti presenti nei luoghi come l'abitazione principale (una casa, un ufficio, una semplice dimora, ecc.), a meno che il Magistrato non abbia la certezza che in quel luogo si stanno compiendo attività criminose. Fino ad oggi il Magistrato poteva usare le intercettazioni davanti al "solo" fondato motivo del compimento di attività criminose, per il futuro occorrerà avere la certezza che si stanno compiendo attività illecite. Ovvero se il Pm non ha sviluppato doti telepatiche si arrangia. Tutte le volte in cui i criminali organizzano una cena a casa di qualcuno di loro per parlare di mazzette e appalti truccati (come è successo nei colloqui tra l’imprenditore Alfredo Romeo, agli arresti per mazzette, e l’amico di famiglia Renzi, Carlo Russo) non potranno più essere intercettati, perchè nessuno avrà la certezza che i loro discorsi siano di carattere illecito. Garantismo per i tangentari! Questo perverso meccanismo varrà per i reati di corruzione e associazione a delinquere. Gravissimo.

Il potere politico sopra quello giudiziario
Il Governo prevede, anche, che i Magistrati non potranno più essere liberi di utilizzare i sistemi informatici che ritengono più idonei per procedere con le intercettazioni ambientali informatiche, ma dovranno attenersi scrupolosamente alle indicazioni che dovrà fornire il Ministero della Giustizia (dunque un politico nominato dalla politica che invade un campo non suo, ovvero quello del Potere Giudiziario). Cioè sarà il Ministero a comunicare (ogni anno con una circolare) l'applicazione informatica che deve essere utilizzata dai Magistrati, dando così modo ai delinquenti, corrotti e corruttori di dotarsi preventivamente delle giuste contromisure in grado di annullare l'effetto delle indagini a loro carico. E poi se il Ministero tarda ad emanare la circolare con l'indicazione del sistema informatico individuato, i Magistrati non potranno procedere alle intercettazioni, ponendo fine alle loro indagini e, dunque, a perseguire i responsabili.

Tagli alle intercettazioni
Non contenti, PD e Governo, con la complicità di Alfano e Verdini, hanno addirittura previsto un taglio netto di 80 milioni per i prossimi tre anni per ricorrere all’uso delle intercettazioni. Anzichè potenziarle e incrementarle, le affossano definitivamente.

Meno inchieste per corruzione
L’altro scempio presente nel testo governativo, è rappresentato dalla forte riduzione dei tempi delle indagini preliminari. Il Magistrato inquirente avrà solo il termine di 3 mesi, prorogabile una sola volta, per decidere se chiedere l’archiviazione o esercitare l’azione penale attraverso il rinvio a giudizio. Questa misura, contenente tempi ristrettissimi per i PM, comporterà inevitabilmente che la maggior parte delle inchieste per corruzione e tangenti non abbiano mai inizio. Basti considerare che solo per ottenere una rogatoria internazionale sui conti correnti detenuti all’estero (come quelli riconducibili sempre all’imprenditore Alfredo Romeo, giusto per fare un altro esempio) occorrono a volte mesi per ottenere informazioni utili, è chiaro a tutti che porre questo limite di tempo, riduce ogni possibilità di svolgere qualsiasi tipo di indagine. Bastoni tra le ruote della giustizia!

Carcere per i cittadini che parlano dei corrotti
Il Governo, infine, ha previsto, il carcere addirittura fino a 4 anni per tutti coloro (giornalisti esclusi) che diffondono riprese audiovisive o registrazioni di conversazioni, anche telefoniche, svolte - addirittura - in presenza del soggetto ripreso ed eseguite fraudolentemente (avverbio troppo generico, pieno di incertezze e dubbi interpretativi). Ossia carcere per chi fa informazione visto che, come ha dimostrato lo scandalo Consip, la stragrande maggioranza dei giornali si guardano bene dall'affrontare argomenti scottanti per il governo. Questa norma rappresenta davvero un bavaglio per tutti i cittadini (come i nostri attivisti) che non potranno più compiere registrazioni di incontri, riunioni, consigli comunali, ecc. considerato che potrebbero essere incarcerati, limitando di fatto la partecipazione dei cittadini alla vita politica del Paese e al controllo delle istituzioni. Inoltre, non sarà più consentito la divulgazione, la pubblicazione o rendere conoscibili i risultati di intercettazioni che coinvolgono soggetti estranei alle indagini. In questo modo dunque i casi Lupi (rolex), Guidi (Trivellopoli), molto probabilmente non potranno più emergere e resteranno un lontano ricordo.

Questo è il ddl penale del Governo. Una vergogna per uno Stato di diritto. Il MoVimento 5 Stelle voterà contro, ma tutti dobbiamo far sentire la nostra voce, prima che ci arrestino per aver postato un'intercettazione di un politico corrotto: #IoVoglioGiustizia!



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

14 Mar 2017, 15:31 | Scrivi | Commenti (232) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 232


Tags: consip, corruzione, lotti, m5s, magistrati, renzi

Commenti

 

Salve a tutti piacere di far parte di questo movimento! Sono della pv di Frosinone e spero che qualche deputato o senatore 5 stelle scenda in campo a Frosinone in vista delle prossime elezioni amministrative comunali grazie a tutti.

Massimo Di Rocco 20.03.17 23:11| 
 |
Rispondi al commento

INFORMAZIONI

Prestare particolare attenzione a quelli che contattato per ricevere il prestito. Tu sei più il CREDIT MUTUEL bank indirizzo è: creditmutuelbanquetransfertrap@gmail.com

Un sacco di falsi mutuante è font speso per banca CRÉDIT MUTUEL con un falso indirizzo e-mail. caduta non in loro digiuno se avete bisogno di finanziamento ho preso a contattato la banca su questa mail: creditmutuelbanquetransfertrap@gmail.com

ROLANDO 01 garcia, roma Commentatore certificato 20.03.17 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Ciao cara popolazione. Che sono alla ricerca di un prestito serio e rapido. La signora ANISSA KHERALLAH è la persona che avete bisogno di aiuto e di soddisfare, in tutta sincerità. La fortuna non sorridere a tutti, voi che state leggendo questo messaggio, ha detto a voi, che ho vinto, perché questa donna è con il cuore aperto per tutti e spende soldi davvero. developpement.aide@gmail.com . La fortuna non sorridere a tutti, voi che state leggendo questo messaggio, ha detto a voi, che ho vinto, perché questa donna è con il cuore aperto per tutti e spende soldi davvero. Si prega di scrivere il suo numero di WhatsApp : + 33 644 664 968
Vi ringrazio in anticipo

leonardo prudo davila Commentatore certificato 19.03.17 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è che la signora Josina gomez offerte di prestito diversi per i vostri progetti prima fino a 70.000 euro con un tasso del 2%
-Viaggi e project financing per studi all'estero
-costruzione sfondo imprese e gli investimenti in vari commercio e costruzione progetto e altro
-Acquisto di affitto casa e appartamento
-Acquisto di auto e prestito per la salute e l'educazione dei vostri figli
-pronto soccorso per chiunque in pericolo
-settore agricolo e mondo degli affari
-finanziamento del progetto milioni
Contattare il nostro servizio e-mail prestitobancario2017@gmail.com

gussipi mussolie Commentatore certificato 16.03.17 17:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

acheCiao signore/signora,
Sto cercando il prestito di denaro per diversi mesi che ho avuto debiti e bollette da pagare. Pensavo che fosse finita per me. Ma per fortuna ho visto la testimonianza fatta da molte persone su Mm Josina gomez, che è come ho contattato mio mutuante per pagare i miei debiti e il mio progetto. e signora Josina mio concesse un prestito di 60,000 euro sul mio conto, posso assicurarvi che tutti questi carta suo governarlo mio aiuto per pagare fuori il mio contatto di debito la e sarebbe la verità Se avete bisogno di finanziamenti; prendere in prestito denaro o qualsiasi progetto ti rendi cont questo vi aiuterà a raggiungere e sostenere finanziariamente sua e-mail prestitobancario2017@gmail.com

gussipi mussolie Commentatore certificato 16.03.17 17:03| 
 |
Rispondi al commento

La facciamo sentire la nostra voce se il movimento organizza una giornata di protesta, altrimenti ognuno per conto proprio non combina un cazzo.
Aspettare , conviene?

claudio borgna 16.03.17 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Nell'immagine c'è un errore, ci sono due individui con la divisa da maggiordomo, mentre una doveva essere da maggiordomo e l'altra da cameriere. A parte questa precisazione, l'arretrato del sistema giustizia, nel suo insieme, nel nostro paese ha del mostruoso. L'interventi legislativi, ad uso e consumo, del padrone di turno, possono essere riscontrati, forze, in alcuni paesi del quarto mondo. L'equilibrio, tenuto insieme da stipendi, folli, di alcune caste, asservite al sistema, hanno una ragione precisa; fare quello che ti chiedono e non quello che deve essere fatto. In pratica con le retribuzioni folli, carriere particolari, di certi pezzi, strategici, dello stato,. si compra lo loro acquiescenza, omertà. La struttura del nostro stato è talmente deteriore che l'unica speranza è che collassi da sola. Se aspettiamo che un rigurgito d'orgoglio, dignità, ribellione scaturisca dal basso, possiamo anche andarci a prendere un bel gelato. Il nostro popolo e talmente spaventato, disorientato, intimorito, frazionato, ricattato, ricattabile,anestetizzato, intorpidito, attonito, rincoglionito, che non potrà essere in grado di reagire a niente.

Talelbano

Gianfranco B. Commentatore certificato 16.03.17 01:24| 
 |
Rispondi al commento

La mia gioia è così grande che non so come condividerlo con voi . Ho visto testimonianze sulla signora. ANISSA e l'ho contattato per il mio prestito e da 15 giorni e, con la grazia di Dio, ho finalmente avuto questo tipo di questa mattina. Francamente, noi siamo salvati cari popolazione, e mi consiglia di contattare se non vuoi farti volare. Questa donna è così bella e io consiegnerai di andare a casa. Il suo indirizzo è (developpement. aide@gmail.com ) e potrebbe essere proprio lui a scrivere, e ti dà sue esigenze e che trovo migliore rispetto ai requisiti della banca e del falso istituti di credito. Ho avuto il mio prestito e voi ?

adelina rosina gomez Commentatore certificato 15.03.17 20:12| 
 |
Rispondi al commento

Ogni volta che scrivo un commento su "la Repubblica" esce questa scritta:

Si è verificato un errore, ti preghiamo di riprovare più tardi (400006)

Chissà come mai...

Allora posto il mio commento sul blog di Grillo

State tanto a capire cosa c'è dietro o davanti al blog di Grillo, cosa si dice o cosa non si dice e nel mentre, i partiti tradizionali ( PD ) ha in cantiere di mettere la museruola alla magistratura, limitando l'uso delle intercettazioni ( farle solo se c'è la "certezza" che in quel luogo si stia compiendo un reato - avremmo una nuova categoria di magistrati: i magistrati indovini ).
Inoltre, e questa è bella, non sarà più il magistrato a decidere quale sistema informatico utilizzare per scoprire il reato, ma, udite udite, sarà il ministero della giustizia ha proporne uno a cui si devono attenere i magistrati; e se il ministero non pubblica qual è questo sistema informatico, ebbene, le indagini si bloccano.
Non vado oltre...dimenticavo: leggi proposte dal PD ma con l'appoggio di Verdini e Alfano. Insomma, in bella compagnia...
Ma chissà cosa c'è dietro la Casaleggio associati...mmmh....paura!

Fabrizio Arcarese 15.03.17 15:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"In Italia il colpo di stato è una costante.
Monti..." poi Letta, Renzi, Gentiloni: i loro governi non sono "colpi di Stato" in un Paese narcotizzato?

Il pensiero è di un onesto ragioniere che volevano querelare...

massimo m., Roma Commentatore certificato 15.03.17 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Mi domando cos' altro deve accadere ancora per non far scoppiare quella rabbia che teniamo soffocata perche speriamo ancora che una giustizia ci sia.

Marcellino zuliani 15.03.17 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Ancora sulla sicurezza

Lo Stato ha il dovere di tutelare il Cittadino. Se non lo fa, ha fallito. Non ha più ragione d'essere. I suoi rappresentanti diventano abusivi e vanno rispediti a casa. Preferibilmente, accompagnati da validi calci nel deretano.

Questo è il punto. Altro che no global e sciocchezzerie varie.

Io sono dalla parte del Cittadino. Sempre. Chi delinque, è contro il Cittadino.

Esistono vari modi di delinquere. Il peggiore, certo, è quello dei colletti bianchi: i furfanti che si appropriano indebitamente delle istituzioni e le usano per i loro sporchi interessi e contro il Cittadino, che è il sovrano legittimo.

Ma anche il balordo che ti entra dentro casa - che magari ti spacca la testa per arraffarti più soldi possibili, perché tu per lui sei solo una preda da razziare - fa parte della stessa confraternita di gran farabutti.

E, sinceramente, quando sento discorsi farisaici contro il Cittadino che osa difendersi in casa propria, mi va il sangue alla testa.

Attualmente, noi siamo in mano a una manica di furfanti, che gestiscono la cosa pubblica, considerandola "cosa loro".

Nessuna meraviglia, quindi, se le leggi siano tutte a favore dei delinquenti e contro il Cittadino perbene.

Se uno viene dentro casa tua per farti del male e tu sei così sfigato da difenderti e averne la meglio, dovrai risarcirlo come nuovo; se hai il cane e questo lo morde, non vorrei essere nei tuoi panni; se hai dato la cera sul pavimento e il malfattore scivola e si fa male, preparati ad accendere un mutuo per ripagargli i danni...

Io non voglio armarmi. Non voglio sparare per difendermi. Non voglio vivere in una società che mi costringa a difendermi dentro casa mia.

Voglio semplicemente che lo Stato sia dalla parte del Cittadino e non del delinquente.

Gli abusivi delle istituzioni vanno rispediti a casa. E leggi infami, come quella sull'eccesso di legittima difesa, dobbiamo prodigarci a cancellarla da subito. In nome della vera democrazia.

GIAN PAOLO ♞ 15.03.17 10:50| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
queste si che son imprenditori degni di esserlo.

http://www.ilmessaggero.it/primopiano/cronaca/imprenditore_premia_dipendenti_figlio-2307030.html

Imprenditori che guardano avanti negli anni e non solo al mero profitto, vedasi infatti da quando è nata questa azienda lattiero/casearia.
Non certo quegli "stampi" di imprenditori,ad e/o altro che iniziano a pensare di far lavorare i dipendenti con i pannoloni per evitare che abbiano la scusante dei bisogni fisiologici.
Per recuperare 5 massimo 10 minuti di produttività del singolo?????.
Siamo alle comiche più pure proprio.
Essendo tale cifra un grande aiuto, ma non certo sufficiente per la iniziale crescita di un figlio, penso che anche lo Stato dovrebbe partecipare con altrettanto (1.500 euro) nell'aiutare chi (diventano sempre meno in Italia) decide di avere almeno un figlio.
Ora vediamo chi dirà che sembra di tornare all'epoca del fascismo quando Mussolini aiutava economicamente le famiglie numerose.

mario 15.03.17 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno sa dirmi perchè il link del "fatto quot." non è passato al posto del link del post precedente?

Grazie ... Ciao ... buona giornata a tutti ... nessuno escluso ... ^_^

Francesco Fol., R. Commentatore certificato 15.03.17 10:24| 
 |
Rispondi al commento

La Magistratura è un organo che viene progressivamente incaprettato. Prima hanno fatto leggi che depenalizzano i reati. Poi prescrizioni che annullano i processi. Ora tentano di dimezzare le intercettazioni. Il pd chiede l'avviso di garavzia segreto. Minaccia i magistrati onesti. Promuove quelli disonesti. Arriveremo a una Magistratura che non è più organi costituzionale al pari di Parlamento e Governo, ma organo subordinato, dipendente dal Ministro della Giustizia a cui dovrà chiedere il permesso di indagare politici. A quel punto la divisione dei poteri ce la saremo giocata, e con essa la democrazia.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.03.17 10:24| 
 |
Rispondi al commento

4 NO ARMI
82. Gli uomini che portano armi in casa con l'intenzione di garantire la sicurezza della famiglia, in verità la stanno ponendo in condizioni di maggior pericolo. I dati del "Violence Policy Center" (Stati Uniti, 1999) rivelano che un'arma da fuoco in casa aumenta di 5 volte il rischio di
suicidio per le donne, e di tre volte il rischio di omicidio
83. L'idea che tenere un'arma in casa sia un efficace modo di protezione contro i criminali è errata. Vari studi dimostrano che è molto più probabile che una persona usi un'arma contro il suo o la sua partner, piuttosto che la usi contro un estraneo
87. Avere un'arma in casa è un pericolo. Tutte le ricerche scientificamente rigorose sull'uso delle armi concludono che la presenza di un'arma è più un rischio che una buona difesa; il preteso "diritto di difesa" di un uomo ad avere un'arma per proteggere la sua casa, in realtà viola il diritto della sua famiglia alla sicurezza
88. Secondo una ricerca fatta negli Stati Uniti, un'arma da fuoco in casa ha 22 volte più probabilità di essere usata in omicidi, incidenti o suicidi, che per difesa
89. Voi potreste diventare un assassino.
90. Negli Stati Uniti, secondo il Ministero della Giustizia di quel paese, il 14% delle vittime di arma da fuoco tra il 1976 e il 2000 sono stati uccisi da familiari, il 37,7% da conoscenti, e appena il 15% da sconosciuti.
93. "Chi reagisce muore". Nella maggioranza dei casi in cui un cittadino tenta di reagire con un'arma a un'aggressione, il risultato è tragico per la vittima.

IL PROBLEMA DEL MONDO E’ DIMINUIRE LA VIOLENZA, NON AUMENTARLA

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.03.17 10:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

3 NO ARMI

53. Le armi costituiscono molto più un rischio che una protezione per chi le porta con sé
54. Difendere una società attraverso il disarmo significa fare concretamente la scelta di una società più pacifica in cui tutti possiamo essere più sicuri
58. Quasi metà degli omicidi sono commessi da persone che non sono legate alla criminalità, che non hanno precedenti penali, e che non hanno motivo di detenere armi illegali.
59. Contrariamente a quanto molti pensano, circa metà degli omicidi non sono commessi da criminali nel corso di aggressioni o massacri. Centinaia di persone muoiono tutte le settimane uccise da individui senza precedenti penali e che conoscono. Sono quelle che perdono la vita in circostanze banali: liti automobilistiche, nei bar, o addirittura assassinate in casa da familiari. E' molto difficile evitare che questi conflitti si verifichino, ma se riusciremo a ridurre il numero di armi, quella che poteva restare una colluttazione non si trasformerà in un assassinio.
74. Le donne sono doppiamente vittime delle armi. Esse subiscono gli effetti negativi della violenza armata sia come vittime, sia come madri, mogli, compagne e sorelle di quelli che sono 77. Al contrario della credenza popolare, le armi non proteggono le donne nei casi di violenza domestica
78. La presenza di armi in casa aumenta la possibilità che una relazione irregolare finisca per avere un esito fatale
80. Secondo uno studio del "New England Journal of Medicine" (Stati Uniti, 1993), nelle abitazioni in cui vi siano armi da fuoco si corre un maggior rischio di omicidi tra familiari che nelle case in cui non vi siano armi

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.03.17 10:16| 
 |
Rispondi al commento

2 NO ARMI
34. L'obiettivo della Campagna di disarmo non è di sequestrare le armi dei criminali - funzione che deve esser svolta dalle forze di polizia - bensì fare in modo che il cittadino onesto non tenga armi da fuoco in casa, per evitar omicidi provocati da discussioni banali, litigi in famiglia, per strada, nei bar, e giochi di bambini con revolver, che molte volte finiscono in tragedia.
35. La cosa importante è creare nuovi modelli di rifiuto della violenza, modelli di vita migliore per tutti. Vivere meglio significa avere un paese più sicuro
36. Ogni dieci volte che un cittadino onesto afferra un'arma, nove volte il criminale ne trae vantaggio
38. Uno studio realizzato negli Stati Uniti dimostra che la presenza di un'arma da fuoco in casa aumenta del 41% il rischio che qualcuno in quel luogo sia assassinato; per le donne il rischio aumenta del 272%
39. In Sudafrica ogni 18 ore muore una donna assassinata dal marito o dall'ex-marito
40. Tra il 1995 e il 2003, quando il Canada inasprì le leggi sulle armi da fuoco, l'indice delle uccisioni di donne cadde del 40%
41. Cinque anni dopo che l'Australia inasprì le leggi sulle armi da fuoco, nel 1996, il tasso delle uccisioni di donne diminuì della metà
42. La vittima di un'aggressione con un'arma da fuoco ha 12 volte più probabilità di morire di chi è vittima di un'aggressione a coltellate, una colluttazione fisica, etc.
44. Un cittadino armato ha il 57% di probabilità in più di essere assassinato rispetto ai cittadini disarmati
50. Negli Usa, per ogni volta che un cittadino usa un'arma da fuoco per uccidere in condizioni di legittima difesa, vi sono 131 casi di morte per omicidio, suicidio o incidente con uso di armi.
51. La probabilità per una donna di morire assassinata con un'arma dal marito o dall'amante, è due volte maggiore della possibilità di essere uccisa da uno sconosciuto. Chi tiene un'arma in casa, in caso di aggressione ha quasi tre volte più probabilità di morire di chi è disarmato

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.03.17 10:15| 
 |
Rispondi al commento

LE ARMI SONO INVERSAMENTE PROPORZIONALI ALLA SICUREZZA.LO DICONO I FATTI

NO ARMI
Il Brasile è il paese dove ci sono più morti ammazzati da armi leggere del mondo.Per questo il Governo ha fatto nel 2005 una campagna di disarmo.I punti erano 100. Ne prendo alcuni:
1. Ogni giorno in Brasile 100 persone muoiono uccise da armi da fuoco
3. Ci sono più morti per armi da fuoco che per incidenti automobilistici
9. Le armi da fuoco sono la prima causa di morte dei giovani
11. La persona che si arma si illude che ciò la protegga. Questo accade solo nei film. Nella vita reale il criminale ha l'iniziativa dell'aggressione e sceglie il momento in cui siete distratti. Se voi tentaste di usare la vostra arma,probabilmente morireste
12.Una persona che ha delle armi in casa ha il 57% di probabilità in più di essere assassinata rispetto a una persona che non ha armi
13.Se un criminale trova un'arma nella vostra auto o nella vostra casa, la useraà contro di voi e la vostra famiglia, e poi se la porterà via
14. La maggior parte degli omicidi è commessa per incomprensioni e aggressioni tra parenti e conoscenti: risse in locali e bar, liti tra automobilisti, scontri tra tifoserie, e conflitti in casa. Sono situazioni in cui le colluttazioni fisiche sono sostituite da sparatorie
15. Ad es.,nella zona sud di San Paolo nel 46% degli omicidi vittima e autore si conoscevano
16.Chiunque può perdere la testa,e avendo un'arma a portata di mano può diventare un assassino
17. Contrariamente a quanto pensa la maggior parte delle persone, sul totale delle morti per arma da fuoco solo il 10% sono il risultato dell'attività di ladri (furto o rapina seguita da morte)
31.La Campagna di disarmo ha già ridotto il numero degli omicidi e degli incidenti con armi da fuoco. A Maringà,il numero delle persone uccise da armi da fuoco è calato del 30%
33. Dove ci sono un'arma e due persone,c'e' potenzialmente un omicidio(si pensi solo allo stalking, sicuramente gli assassini di donne aumenterebbero)

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.03.17 10:14| 
 |
Rispondi al commento

E ho detto tutto ...

http://napoli.repubblica.it/cronaca/2017/03/15/news/camorra_appalti_truccati_arrestati_politici_e_imprenditori-160579974/

Erudisciti mezzo minchione (f)pinocchio ... ^_^

Francesco Fol., R. Commentatore certificato 15.03.17 10:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno

Francesco Fol., R. Commentatore certificato 15.03.17 10:10| 
 |
Rispondi al commento

la politica è più MAFIA DELLA MAFIA.
QUESTO PAESE NON HA FUTURO.

stefano s., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 15.03.17 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Ormai
il M5S sta scadendo in una maniera esponenziale forse perchè sta imbarcando di tutto e di più e vira paurosamente a sx (ammesso che esista ancora).....però critica tutto e tutti.
Allora: in europa ha votato contro i legali detentori di armi; è favorevole all'immigrazione (pardon invasione) pianificata da alfano; è contro la legittima difesa dei cittadini; è favorevole alle unioni e adozioni gay ecc. ecc..
Parla solo di reddito di cittadinanza e taglio di stipendi ma intanto deputati e senatori votati a scatola chiusa fondano gruppi misti alla faccia di chi li ha votati....me compreso......!

enzo de rosa 15.03.17 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Antonio Galdo
Il problema della scia di sangue negli Stati Uniti non è il razzismo ma l’assurda industria delle armi,iIl possesso di fucili e mitra da parte dei cittadini:ne hanno almeno uno a testa.E li usano continuamente,come dei pistoleri
Il vero nervo scoperto degli USA dove la democrazia è un’efficace macchina di pesi e contrappesi,dove un nero o una donna possono diventare presidenti,dove l’ascensore sociale non si è mai bloccato per nessuno,è la vendita sproposita e l’uso privato delle armi.In pratica 300 milioni di pistole,fucili e mitra su 320 milioni di abitanti:quasi un’arma a testa,uno spreco incredibile.Per fare che cosa?Per difendersi,ma anche per lasciarsi andare a un gesto di follia,a una vendetta,a un rancore da folli.E per alimentare qualsiasi forma di odio, compreso quello razziale che cova sempre sotto la cenere.

Per capire quanto sia forte la lobby delle armi in America, basta leggere tra le righe la disarmante impotenza di Obama, che durante ben due mandati alla Casa Bianca non è mai riuscito, nonostante tanti annunci, sempre in occasione di un episodio di violenza con le armi e di qualche tragico omicidio, a scardinare la legge che consente questa follia collettiva.


La vendita delle armi, a questi livelli, ha portato alla trasformazione di una nazione esemplare per la sua civiltà in un Paese di pistoleri. Come se fossimo ancora all’epoca del Far west. Le armi ovunque e in mano a chiunque sono il problema numero uno dell’America contemporanea, e ne mettono a rischio anche la sua solidità. La lobby dei venditori, dai produttori all’esercito dei commercianti del settore, è potentissima: influenza Casa Bianca, Congresso, singoli stati e tutti i piani alti del potere politico ed amministrativo.
Per capire quanto sia forte la lobby delle armi, basta vedere l'impotenza di Obama,che durante ben due mandati non è mai riuscito,nonostante tanti annunci,a bloccare questa follia collettiva
Sulle armi la Lega ci specula. Siete come la Lega?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.03.17 09:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera sulla 7 ho assistito ad un interrogatorio di terzo grado.
Il diba si è difeso ed è andato all'attacco.
Forse il Nuzzi è stato l'unico meno aggressivo,ma gli altri due....beh lasciamo andare non meritano nessun commento.
Una cosa è certa che si vuol far passare il Movimento come il toccasana dei mali arretrati della partitocrazia.
Mica si sono chiesti,e lo sanno,come mai tanto marciume?
Le cause?
Nooo,voglio i rimedi da chi al governo non c'è ancora e neppure si sa se potrà andarci!
Il Tutto per dimostrare che nel Movimento ci sono degli incapaci e degli impreparati.
Poi al solito, chi comanda nel movimento, la raggi è al pare degli altri ladroni...ecc..ecc...a volte mi viene in mente il Beppe quando diceva...conosco la TV non conviene andarci!
Spero che gli Italiani comincino a capire,.dipenderà solo da loro se il Movimento potrà governare o meno.

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 15.03.17 09:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renato La Monica
La vera trasgressione non è riempirsi il corpo di tatuaggi. E nemmeno bucarsi la lingua per accessoriarla con un piercing. La vera trasgressione non è nemmeno ubriacarsi fino a stare male solo per celebrare la liturgia del sabato sera, oppure strafarsi di coca per rincorrere paradisi artificiali. La vera trasgressione – in questo mondo capovolto – è essere normali. Essere normali, appunto. Esercizio disagevole in un Paese anormale come l’Italia. Essere normali, appunto. Non essere disposti a tutto pur di guadagnarsi il famoso quarto d’ora di celebrità tanto caro ad Andy Warhol. Essere normali, appunto. Sedere sugli scranni di Montecitorio o Palazzo Madama per servire gli interessi del Paese e non quelli del proprio partito o, peggio, delle varie lobbies che infestano la penisola. Essere normali, appunto. Trovarsi a Palazzo Chigi solo grazie ai voti degli elettori e non per le oscure dinamiche di una finta democrazia. Essere normali, appunto. Fare il capitalista illuminato usando i propri quattrini e non gli aiuti statali, magari evitando di spostare la residenza fiscale all'estero. Essere normali, appunto. Intendere l'informazione come servizio alla comunità e non come strumento per screditare gli avversari politici. Essere normali. Appunto.
.
Io: sembra che oggi la vera trasgressione sia rifiutare la violenza, rifiutare l'uso delle armi, respingere anche l'idea di poter essere un assassino

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.03.17 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Gli USA hanno il primato mondiale nell’utilizzo di armi.Subito dopo viene lo Yemen.Il tasso statunitense è del 40% maggiore rispetto a quello del paese in guerra (54,8 armi per 100 abitanti yemeniti).Il livello di omicidi con armi da fuoco negli USA è 20 volte maggiore rispetto alla media di tutti i paesi dell’area Ocse:12.942 morti ammazzati,nel 2015, 36 al giorno. In 40 dei 50 stati d’America è garantito il diritto di possedere e usare armi.Negli Stati Uniti si verificano omicidi con armi da fuoco più che in ogni altro paese sviluppato. Secondo un sondaggio dell’Università di Chicago del 2012, nel chiedere agli americani per quale motivo avessero acquistato armi, il 67% affermava di volersi proteggere dalla criminalità.
Ma credete davvero che gli americani siano più sicuri? E' esattamente il contrario.La presenza di un'arma in casa porta a morti di famigliari per errori o casuali in moltissimi casi. Negli Stati Uniti ogni anno oltre 30.000 persone rimangono uccise dalle armi da fuoco.Nel 2015 si potevano contare 12.942 persone uccise in seguito a un omicidio, a spari non intenzionali, o a un suicidio. Sempre nel 2015, queste armi hanno ucciso in media 36 americani al giorno, una cifra che peraltro esclude la maggior parte dei suicidi: ogni anno, con una pistola, si tolgono la vita, intorno ai 20.000 abitanti degli Usa.È documentato che l'incremento del possesso di armi comporta un analogo incremento nel numero di omicidi. Tale sovrabbondanza di armi costituisce un ottimo supermercato per la delinquenza, che si rifornisce in vario modo. Ci sono più americani uccisi dalle armi che dalle guerre.Ciò su cui bisognerebbe agire è l’idea stessa della necessità di avere armi. La sfida maggiore che gli Stati Uniti hanno di fronte oggi è capire che il possesso di armi non garantisce maggiore sicurezza, anzi esso stesso aumenterà i rischi e il numero di vittime”.
Ma davvero credete che avere una pistola in casa vi renderebbe più sicuri? Questa cosa è una follia.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.03.17 08:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno blog.... notizia fresca fresca:
Maxi-operazione della Guardia di Finanza che ha eseguito 69 ordinanze di custodia cautelare per un’inchiesta sul clan Zagaria, fazione dei Casalesi. Coinvolti amministratori locali, funzionari pubblici, imprenditori, professori universitari, commercialisti, ingegneri e faccendieri. L’accusa: appalti pubblici irregolari per favorire la criminalità organizzata di F. Q.
^^^^^^^
Ma toh...chi lo avrebbe mai pensato!
Per i particolari arrangiatevi...non passa il link!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 15.03.17 08:54| 
 |
Rispondi al commento

Avviso per la nostra Giulia Sarti, ora ad Agorà:
In Itaglia, ci sono 467 poliziotti ogni 100.000 abitanti.
In Germania, ci sono 289 poliziotti ogni 100.000 abitanti.
Risorse:
I Germania, il capo della polizia, guadagna 130.000 euri/anno.
In Itaglia, il capo della polizia, guadagnava 621.257 euri/anno.

Antonio* D., Carrara Commentatore certificato 15.03.17 08:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma chi avete mandato ad Agorà? Quella Giulia Sarti sta dicendo una marea di sciocchezze. Sulla legittima difesa afferma ci pensano i giudici bisogna rafforzare la polizia! Ma che c'entra la polizia quando devi affrontare dei malviventi alle tre di notte? E i giudici? Ma lo sa quella lì che la vittima che si è giustamente difeso rischia l'omicidio volontario e di dover rimborsare la famiglia del ladro? Sulle migrazioni. Già avete commesso dei gravi errori tra cui la depenalizzazione dell'immigrazione clandestina e adesso difendete pure quelli che stanno riempendo l'Italia di disperati che ci stanno creando un'enormità di problemi. Mi state molto deludendo e non solo a me. Su questa strada finirete azzerati.

Albert Consuli, Napoli Commentatore certificato 15.03.17 08:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E ALLORA FESTA PER TUTTI

E’ incredibile come la politica si difenda alla stregua di un delinquente ed arrivi addirittura a minacciare l’impianto accusatorio di un magistrato una volta che il cerchio si stringe attorno alle loro azioni di corruzione perché di questo si tratta.
Si dimettono oppure no è comunque sporcata la credibilità di questo governo e della maggioranza che lo sostiene perché il sentore negativo delle persone pesa più di un macigno sul consenso che hanno creato ed è per questo che cercano di arginare il passaparola.
Secondo me è giusto anche conoscere in anticipo i particolari relativi ad una inchiesta in corso,naturalmente sostenuta dai fatti, affinchè l’opinione pubblica pressi la politica a comportarsi da esempio e compia quelle azioni necessarie per correggere l’errore di percorso se di errore si tratta.
Quello invece che viene fuori ogni volta è proprio la sussistenza di un sistema corruttivo che è diventato il modus operandi della politica che al contrario non si fa alcuno scrupolo nei confronti di chi rappresenta e spesso agisce fuori il perimetro delle sue competenze cavalcando una illegalità a volte sfacciata,altre celata.
Non esistono regole di comportamento,un ministro a volte si dimette in base al nulla mentre altre restano nonostante la molteplicità dei presunti capi d’accusa che pesano sulla sua testa.L’impressione è che alcuni contino poco,altri invece sono pedine di un meccanismo molto più grande e quindi non possono lasciare il “giro”.
Ma ci hanno preso davvero per imbecilli?
Il caso lotti,romeo,T.,non è un piccolo caso di corruzione ma è una delle narrazioni di un sistema collaudato di scambio tra chi governa e l’assegnazione degli appalti pubblici e pare che il beneficiario ricambi tramite donazioni ai partiti col meccanismo delle fondazioni.Qui ci sono tutti i presupposti per alto tradimento altro che leggine diga.
Che non si sappia più nulla,festa per tutti ma la nave Italia intanto imbarca sempre più acqua.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 15.03.17 08:38| 
 |
Rispondi al commento

Continuavano a tartassare Di Battista chiedendo tutti “Dove trovereste 7 miliardi?”
Dove troverete 7 miliardi? Io avrei risposto: storno l'acquisto degli F35 e fanno 15 miliardi. Chiudo la tav in Valsusa e ci risparmiamo un tonfo come il Mose. Metto leggi durissime sugli appalti. E fa un altro guadagno. Elimino i vitalizi. Vieto al Tesoro e agli enti locali qualunque acquisto di derivati. Separo banche di affari da banche di investimento. Nazionalizzo le banche fallite. Metto tetti severissimi sugli stipendi. Cambio il fisco e lo rendo più equo, più trasparente, più che proporzionale. Punisco duramente i fondi neri all'estero. Obbligo gli indagati a depositare una cauzione. Riformo il sistema penale in modo che ogni reo paghi multe salate. Elimino la prescrizione. Tasso slot machine e fondazioni bancarie. Taglio le spese militari che con Renzi sono aumentate del 23%. Chiudo la missione militare in Irak e Afganistan. Esco dall’euro.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.03.17 08:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

È uno schifo. Non hanno vergogna ma ora stanno superando ogni limite!
Dobbiamo mobilitarci.

Mario C., Roma Commentatore certificato 15.03.17 08:21| 
 |
Rispondi al commento

Vogliono rubare con la certezza di non essere scoperti!!!

beppe z., Capoterra Commentatore certificato 15.03.17 08:08| 
 |
Rispondi al commento

le fazioni coinvolte con fumose e tardive motivazioni politiche nel PD è patetico.
Si tratta solo di biechi interessi di bottega che meno di dieci anni fa l’avevano assemblato come un patogeno OGM per preservare e perpetuare una classe politica corrotta e serva, garante e complice degli interessi mercantili e securitari delle classi dominanti, e della criminalità organizzata. Ma questo non riguarda solo il pd, ma tutte le forze politiche che hanno governato negli ultimi 30 anni. Sono macchine politiche SERVE, Costruite per raccogliere il voto popolare con un misto di promesse mai mantenute e ricatti identitari, solo per mettere il paese al servizio dei peggiori sfruttatori nazionali e internazionali.
Non sono certo mossi da nobili ideali, che nella natura dei partiti non sono mai stati presenti, se non come paravento e pretesto per i traffici più infami.
Hanno trascinato il paese da una catastrofe all’altra, fino a sfasciarlo.
Ora escono gli scissionisti, che fino ad ieri hanno votato ogni ignobile schifezza. Ora dicono di non sopportare il PD, infatti si chiamano DP. QUESTA E SCHIZZOFRENIA.
Lo scenario che ci aspetta con queste forze politiche è irrimediabilmente post-apocalittico.
Un esercito di politicanti venduti, che continueranno a divorare e devastare tutto quello che toccano, finché non li abbatteremo definitivamente.
Possa la volontà popolare essere l’antivirus che li spazzerà via al più presto, in qualsiasi schifezza si saranno trasformati prima delle elezioni, per mantenere il sub comando sulla nostra nazione, che vogliono svendere senza ritegno alcuno alle varie lobby (sia esse finanziarie che criminali) Lunga vita al Movimento 5 Stelle. (Alexander Ventresca)

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.03.17 08:03| 
 |
Rispondi al commento

È' sempre più intollerabile vedere nei tali show iene con la bava alla bocca che tentano di mettere in difficoltà un
bravissimo Di Battista che da Floris nelle risposte più importanti veniva sistematicamente interrotto.

Il pubblico lo sosteneva con applausi potenti.

Poverini i giornalisti, non hanno capito che la gente
ha scelto di stare con i 5 Stelle.

Renzi ha nuovamente ULTRA indebitato l'Italia,
hanno vaporizzato tonnellate di soldi pubblici
in oh niddove e ieri sera chiedono a DiBba cosa
farebbe lui per tirare fuori i soldi?

Quando apri il portafogli ed è vuoto, e pure in banca sei in rosso, non è che puoi usare la magia.
Devi darti 10 sberle in viso per punirti in quanto hai speso
tutto senza riflettere.

Alcuni politici spendono con il portafoglio 'altrui'.

È obbligatorio chiedere i fatti a chi ha rubato,
punirli con una pena certa e commisurata al danno
causato non premiati con incarichi ultrastipendiati.

Massia Ellecibò, Veneto Commentatore certificato 15.03.17 08:02| 
 |
Rispondi al commento

Siamo alla più completa DITTATURA...

Piero Casella 15.03.17 07:52| 
 |
Rispondi al commento

Di Battista ieri sera da Floris

https://www.youtube.com/watch?v=OWHmFOqVYRg

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.03.17 07:44| 
 |
Rispondi al commento

Sono davvero orripilata da chi credevo una brava persona per il suo odio inconsulto verso possibili ladri "da ammazzare come cani rabbiosi" E intendo bannare chiunque aggredisca col suo odio intere comunità come i rom o gli extracomunitari.Inutile sbraitare contro presunti pericoli.Ognuno può essere aggredito o ucciso in qualunque circostanza,per strada,al bar,al mercato,in casa...Puoi essere in una via di Napoli che cammini pacificamente e un proiettile vagante ti può ammazzare.E allora?Ammazziamo tutti i napoletani?Puoi startene tranquilla su una spiaggia a prendere il sole e un maschio ti aggredisce e ti stupra.E allora?Ammazziamo tutti i maschi?La paura di essere derubati è una ragione sufficiente a pensare di dover tenere armi a portata di mano?E credete che i due pensionati che sono stati seviziati e uccisi in casa,se pure avessero avuto un bazooka,sarebbero stati in grado di usarlo?O credete che se qualcuno si aggira con aria furtiva vicino a casa,avete il diritto di sparargli?Ci si rende conto che questa corsa alle armi ha portato in USA a innumerevoli stragi senza per questo rendere il Paese più sicuro?Ma davvero uno che si onora di chiamarsi 5stelle desidera la corsa alle armi?Vada da Salvini se pensa questo!Il regista americano Moore ha fatto un intero film inchiesta,mostrando con dati statistici ed es. orrendi la differenza tra un paese come gli USA dove le armi si comprano al supermercato e un paese pacifico come il Canadà dove pure esistono fucili da caccia ma non c'è come in America questa ossessione di difendersi armati da possibili aggressori.Si vuole capire che questa foia dell'"armiamoci contro i ladri" è instillata da un governo che usa armi di distrazione di massa perché la gente rivolga la propria rabbia e paura contro i ladri,gli zingari o gli extracomunitari e così facendo la distolga dai veri nemici del popolo che sono i politici corrotti corrotti che uccidono,rubano e corrompono molto più di questi ipotetici ladri?

segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.03.17 07:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la politica e la magistratura sono di complemento dentro una repubblica mentre oggi ogni dirigente di potere fa i propri interessi privati entrando, prima o poi, in conflitto coll'altra istituzione in oggetto. usano le istituzioni solamente per cose private ma a spese del popolo.

mario di genova 15.03.17 07:35| 
 |
Rispondi al commento

Un parlamento con maggioranze incostituzionali rappresentano le volgarità' di questo paese. Napolitano e Mattarella inutili rappresentanti di questo paese illegale. Cinque anni di agonia dove i cittadini non contano un bel NIENTE.

giovanni c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 15.03.17 07:30| 
 |
Rispondi al commento

Questa notizia è stata censurata da TUTTI GLI ORGANI DI INFORMAZIONE. Ragazzi, dateci una mano e facciamo diventare virali queste informazioni. Ci sono milioni di italiani che hanno bisogno di un aiuto.

https://www.socialtvnetwork.it/aiuti-poveri-italiani-bollette/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 15.03.17 07:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il regime ufficializza la sua vera identità. Bene!
ora tutti quegli elettori che provano orgasmo nel votare questa partitocrazia affaristica e criminogena saranno contenti. La verità è che siamo in balia di noi stessi e del nostro pressapochismo irrazionale: ci lamentiamo che ci tolgono i diritti; ci lamentiamo perché ci ammazzano con le tasse; ci lamentiamo per il lavoro precario; ci lamentiamo del SSN; ma li votiamo e li ammiriamo, quindi, che caxxxxxo andiamo cercare?.

Ermete Sestili Commentatore certificato 15.03.17 02:12| 
 |
Rispondi al commento

IMPENSABILE...Ed una pura dittatura. Si pensa così a far tacere agli magistrati in questo modo: allora non posso che dire ben venga alla statua di Ramsis e alla famiglia del Faraone e al ricordo del messaggero Moise. Siamo movimento 5stelle, siamo tutti magistrati.

MY Hassan Bouskraoui , Napoli Commentatore certificato 15.03.17 00:49| 
 |
Rispondi al commento

Apritelo questo Stato come una scatoletta di Tonno così li mandiamo a pascolare le pecore.

Rodolfo Scopece, Foggia Commentatore certificato 15.03.17 00:36| 
 |
Rispondi al commento

Ogni volta chiedono ai portavoce dove troveranno i soldi per fare le riforme se il MOV andrà al governo, di questo ritornello televisivo non se ne può più. Meno sprechi, meno corruzione, meno privilegi, meno diritti acquisiti e poi vediamo se i soldi non si trovano. Nessun giornalista ha ancora capito che la mentalità sarà diversa, che l’amministrazione del Paese sarà diversa. Ma forse hanno solo paura che tutto ciò accada davvero. Sogni stellati.

Franco Mas 15.03.17 00:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se il movimento non decide di scendere in piazza davanti ai palazzi delle istituzioni, presidiando e bloccando in maniera pacifica qualsiasi attività politica come accade nei paesi più civili del nostro quando è a rischio la democrazia e la giustizia vieni rimossa...NON MERITIAMO UN CAZZO DI CAMBIAMENTO

Marcello A., Cagliari Commentatore certificato 15.03.17 00:12| 
 |
Rispondi al commento

Quanto mi mandano in bestia i sorrisetti di scherno con cui trattano i nostri eletti nei talk:Di Battista questa sera è stato un misto tra un santo e un monaco zen.
Io sarei andato fuori di testa.

Al. P. Commentatore certificato 14.03.17 23:53| 
 |
Rispondi al commento

Al dottor Giannini,che cade dal pero,occorre rispondere che i 7.5 mld di rientro chiesti dalla EU saranno pagati dagli italiani come l'enorme debito pubblico a cui il governo renzi ha aggiunto un tot di miliardi durante il suo catastrofico esercizio.(di cui i 7,5 mld sono una piccola parte).
Come i 18 mld ereditati dalla giunta raggi anche questi confezionati da tutti gli espertissimi e capacissimi dei professionisti della politica(leggi:partiti).

piero 14.03.17 23:30| 
 |
Rispondi al commento

Che mazzo vivere in europa, niente guerre, niente soldi, zompa chi può.
basta a salute, ma come te curi? sto ca22o!!!

Giovanni F. Commentatore certificato 14.03.17 23:24| 
 |
Rispondi al commento

(intervento corretto!!)

Questo intervento non attiene all'argomento trattato ma HO sentito quello "scienziato" del ministro!! Orlando intervistato su la7 nel programma "di martedì" rispondere ad una domanda fatta ad hoc dal pennivendolo Zucconi: "perché un elettore dovrebbe votare PD?" risposta: "perché è l'unico partito europeista ed in Europa sono 70 anni che non ci sono guerre" il genio dimentica gli attentati di Parigi, Nizza, Berlino, etc., etc.... o lui intende una guerra convenzionale con le baionette? Stufi delle menzogne sapendo di mentire pro domo loro!

Luca Andrisani (lucadrisa), Genova Commentatore certificato 14.03.17 23:17| 
 |
Rispondi al commento

il mestiere del giudice non è facile, si sa che quando danno fastidio gli sparano,
tocca a noi difenderli

saluti

RAGAZZI ALBERTO ANDREA 14.03.17 23:14| 
 |
Rispondi al commento

Questo intervento non attiene all'argomento trattato ma o sentito quello "scienziato" del ministro!! Orlando intervistato su la7 nel programma "di martedì" rispondere ad una domanda fatta ad hoc dal pennivendolo Zucconi: "perché un elettore dovrebbe votare PD?" risposta: "perché è l'unico partito europeista ed in Europa sono 70 anni che non ci sono guerre" il genio dimentica gli attentati di Parigi, Nizza, Berlino, etc., etc.... o lui intende una guerra convenzionale con le baionette? Stufi delle menzogne sapendo di mentire pro domo loro!

Luca Andrisani (lucadrisa), Genova Commentatore certificato 14.03.17 23:13| 
 |
Rispondi al commento

Dibba ha spiazzato i leccaculo di professione, coloro che di mestiere fanno i conduttori di programmi e coloro che mi mestiere fanno i politicanti.

Falsi e ipocriti, repellenti a pelle, odiosi alla vista, da tenere a distanza come si fa con le infezioni.

I politici di vecchio stampo (nonostante l'età) falsi e bugiardi e il volto nuovo e pulito di Dibba, che mette cuore e passione in quello che fa.

La differenza? "Quelli" rappresentano solo se stessi, Dibba la gente comune.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 14.03.17 23:13| 
 |
Rispondi al commento

Qua stiamo senza na lira e questi si scervellano su come dare 3 miliaedi e dispari all'europa. ma andassero affanculo.

Giovanni F. Commentatore certificato 14.03.17 23:04| 
 |
Rispondi al commento

Non esiste peggior sordo di chi non vuol sentire, vero giannini?

Giovanni F. Commentatore certificato 14.03.17 23:00| 
 |
Rispondi al commento

OT

IO SONO 5S

OTTIMO ALE
Alè alè alè

PS: Consiglio.Quando sai che c'è GIANNINI,
porta con te una lavagnetta ed un gessetto.
Forse, se fai un DISEGNO capisce
l'ETICA 5S. Forse. Della serie SENTE, ma non
ASCOLTA. Ma PURTROPPO POI SCRIVE.
COSTANZO che fa domande a cui hai già risposto, è perdonato...


Giovanni M., Cambiago Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 14.03.17 22:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo il DiBa floris chiede a uno del pd di cui ignoro a priori il nome: "Un motivo per votare il PD?"
Risposta: "E' l'unico partito europeista. Noi vogliamo quest'Europa: è l'unico posto dove non ci sono guerre"!


no comment.

massimo m., Roma Commentatore certificato 14.03.17 22:57| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera a tutti il MV5S di Beppe Grillo Davide Casaleggio io penso che adesso siamo arrivati alla resa dei conti, la situazione ché ci troviamo c'è l'unico modo per eliminare questi criminali sinistra è destra di (Stato Mafia Massoneria P2) trascinare il popolo Sovrano onesto alla rivolta il messaggio chiaro e questo che vogliono eliminare a noi una nazione intera sotto Regime peggio di quella fascista è comunista. Perciò io penso che tutti i senatori e deputati dovete allontanare dal parlamento, noi non accettiamo di farci schiacciare dai quattro marci come capo assoluto ( Giorgio Napolitano Renzi Gentiloni Berlusconi Verdini Alfano Boldrini Sergio Mattarella, Amato, Dini, grasso e tutto lo Zerbino melme colleghi di sinistra e destra gruppo Misto...
Cari Amici 5 stelle se non si fa sul serio ci troveremo spiazzato per tanto tempo con lacrime e Sangue evidentemente è L'Europa Nazista con i traditore italiani c'è lo chiede.
Io penso di dire basta a questo Abusi di Potere il 22 marzo dobbiamo tirare fuori dal Parlamento della repubblica italiana del popolo Sovrano onesti e cacciare fuori per sempre più Mafiosi che Stato!!! Buona serata amici 5 stelle con affetto franco WMV5S

Franco iannucciello 14.03.17 22:30| 
 |
Rispondi al commento

Sempre più fiero del M5S. Questa sera Di Battista ha dimostrato ulteriormente che siamo pronti per il Governo, anzi che siamo l'unica cura possibile e credibile per il malato Italia.
Avanti tutta, gli Italiani si stanno destando...

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 14.03.17 22:29| 
 |
Rispondi al commento

In uno Stato come l'Italia dove un gruppetto di malviventi si e' impossessato dei palazzi di governo, e non permette ai cittadini di scegliere con il voto quale debbano essere i loro rappresentanti di governo, dove i Media sono al servizio giornaliero per scrivere il contrario di cio' che accade e per omettere le notizie negative su arresti e ruberie varie dei politici, e' perlomeno LOGICO credere che anche i giudici ormai siano messi in un angolo e non possano fare correttamente il loro dovere......siamo in uno Stato dove vige la dittatura di un'associazione a delinquere, travestiti da politici.....chi si mette contro di loro, compresi i magistrati, terminano in breve la propria carriera o si creano delle vicende ad hoc per metterli in cattiva luce e renderli non credibili.....non c'e' via di uscita......non ti lasciano votare e fanno tutto quello che cazzo gli pare.......se non e' un colpo di Stato questo, allora io non so' che vuol dire colpo di Stato......

fabio S., roma Commentatore certificato 14.03.17 22:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a la 7 DIBBA IMMENSO.

https://twitter.com/Eposmail/status/841759989534466049

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 14.03.17 22:18| 
 |
Rispondi al commento

ot salute vaccini

Recentemente il senatore Kennedy e Robert de Niro hanno offerto 10000 dollari in contanti a chiunque avesse prodotto uno studio scientifico indipendente che dicesse che le vaccinazioni sono sicure. Ci sono stati migliaia di studi in proposito ma soltanto gli studu finanziati dalle grandi societa' farmaceutiche hanno detto che i vaccini sono sicuri.

Just recently senator Kennedy and Robert De Niro offered $10000 cash to anyone who could produce one independent scientific study to say vaccinations are safe. There have been thousands of studies and only pharma financed studies have said they're safe. Very strange indeed..l,l,l.m

fabio terzi 14.03.17 22:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiedo scusa a tutti perchè non scrivo sull'argomento, come da nostra regola.
Voglio esprimere la mia fortissima contrarietà che il M5S non sia stato presente in aula per la discussione sul Biotestamento.
Gravissima mancanza, secondo me.

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 14.03.17 21:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Case per i terremotati
Quanti mesi dovranno ancora attendere
Pronta a scommettere che attenderanno la vigilia delle elezioni

Ed intanto la società indagata per gli amici di babbo spende milioni per contener

Altro che divergere sulle intercettazioni
Forse converrebbe chiedere le registrazioni direttamente alla CIA facciamo prima

Rosa Anna 14.03.17 21:37| 
 |
Rispondi al commento

Il fatto che quando verrà messa in votazione la sfiducia a Lotti, Sforza Italia, la destra Alfana e gli scissionisti del PD usciranno dall'aula, conferma l'esistenza del P.U.P. (Partito Unico per la Poltrona): abbiamo a che fare con un "blob" partitico, un'unica schifosa melassa fatta di interessi comuni...

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.03.17 21:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON BISOGNA ASSOLUTISSIMAMENTE FAR PASSARE UNA BOIATA SIMILE, SI CARI CITTADINI, E' UNA BOIATA NON UNA LEGGE, LE LEGGI SONO FATTE PER CAPIRE SE C'E' UN REATO OPPURE NO SU FATTI CONCRETI, QUESTA E' UN BOIATA PERCHE' SI TRATTA DI GARANTIRE, SENZA APPLICARE LA LEGGE, I MASCALZONI DELINQUENTI, IN PRATICA, SE PASSA QUESTA LEGGE, ANCHE VERDINI GIA' CONDANNATO DIVENTA UN ANGELO, CI VOGLIONO INCULARE UN'ALTRA LEGGE TRUFFA, RENZI E IL PD ANCORA UNA VOLTA, PER NASCONDERE I LORO DELITTI DUI FONDI PUBBLICI, SI BLINDANO E SI GARANTISCONO, MENTRE NOI CITTADINI CHE VENIAMO DERUBATI, NON POSSIAMO DIFENDERCI PER TROVARE IL LADRO CHE CI RUBA. PIU' MASCALZONI DI QUESTI NON NE HO MAI VISTO NE SENTITO, PROVIAMO A DIRLO TUTTI A GRAN VOCE, PRIMA DI ASSEDIARE IL COVO DEGLI ACCOLITI CHIAMATO, PARLAMENTO

cosimo calabrese, chiaravalle Commentatore certificato 14.03.17 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Buona serata a tutti. FORZA M5S

flavio guglielmetto mugion, Torino Commentatore certificato 14.03.17 21:03| 
 |
Rispondi al commento

In piena risposta al malcontento popolare legittimo questi, anzichè fare ammenda, stanno imboccando la via del totalitarismo.

Alla faccia delle forze antisistema, populismi e amenità varie: tali forme di imposizione del pensiero unico, contro un mondo che comincia a destarsi da una visione politica ipocrita, inflessibile e inconcludente, cominciano ad essere troppo pressanti e molto poco velate.

Questo fatto è grave.
Sarebbe il caso di far risaltare la questione il più possibile.

Antonio Maria Vinci Commentatore certificato 14.03.17 20:59| 
 |
Rispondi al commento

Al lingotto, l' acclamazione di un candidato segretario e premier al di sopra di ogni sospetto.

Chi vuole querelare? Chi lo accusa di essere un volgare bugiardo?
Art 18
https://youtu.be/1OrKTUWyL8A

Presa di potere
https://youtu.be/98OeTYqFmSA

Se perde
https://youtu.be/jYJvR50Jljo

Mal seme, mala pianta.
Ma al di sopra di ogni sospetto, è inteso che il suo popolo sa che se questo uomo, laureato in giurisprudenza mette mano a un documento sacro come la costituzione, lo fa con comprovata competenza, come lo scegliersi i collaboratori: maria elena Etruria, anch' essa laureata in giurisprudenza , ministro per le riforme.
È al di sopra di ogni sospetto , come leader di governo di csx, perché se 80 € vengono dati a una categoria di lavoratori entro un certo reddito e questo viene sforato, li fa restituire , al limite, a chi ha guadagnato di più, non anche a chi è troppo povero per rientrare nei beneficiari.
È al di sopra di ogni sospetto e le macchiette politiche che ancora canticchiano bandiera rossa (sua la definizione) erano lì, ad acclamarlo.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 14.03.17 20:54| 
 |
Rispondi al commento

O T.
... per non morire si rabbia- o non imbracciare armi che non abbiamo - purtroppo-
circa il decreto che taglia le mani alla Giustizia,
parlo d'altro e cioè:
---------------
Il canone Rai in bolletta
OK
ma allora i CANALI RAI non DEVONO trasmettere
spot televisivi.

Per questo io esorto i NS parlamentari a presentare un ricorso alla Corte Costituzionale o a chi diavolo compete l'argomento...
Troppo comodo usufruire della bolletta Enel ed in più succhiarsi l'introito degli spot per poi rci i programmi che ci danno...
Tra l'altro chi non si serve di Enel ma di altro gestore privato, giuridicamente parlando, perché dovrebbe sottostare alla taglia?

- Ma non sai che in Rai "lavorano" migliaia e migliaia di persone???
- Certo che lo so: e sarebbe una buona ragione per lasciare a casa i fancazzisti

O NO ????


Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 14.03.17 20:54| 
 |
Rispondi al commento

Mi riferisco ai tafferugli alla Sapienza con il ministro alla pubblica istruzione che ha asserito di non voler parlare con i violenti.
Forse ha dimenticato che siamo noi ad essere continuamente violentati. Siete voi che ci violentate da quattro anni senza essere stati eletti.
Se qualcuno entra in casa sua senza essere stato invitato, lei cosa fa? Ci parla?
E comunque quelle persone erano solo persone che volevano manifestare democraticamente il loro dissenso. Quello che voi definite violenza è solo dissenso. Siete voi che siete violenti impedendo loro di partecipare ad un'assemblea.

oreste soria 14.03.17 20:52| 
 |
Rispondi al commento

Avviso ai naviganti... ce stà un coglioncello...che fa rima con fascistello che si chiama chiarello.
Orbene se continua a postare cazzate di nostalgica epoca ...ebbene un clik e ce lo leviamo dai coglioni!
Ricordo che spesso è in collegamento con casapaund ed è solito visitare il covo di predappio!
Oltretutto si tratta di apologia...quindi un clik...e ce lo leviamo dalle palle!
ps: ai tempi di mastrolindo lo apostrofai come troll fascista!
ppss. e non sbagliai!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 14.03.17 20:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot da fb:
Ma è normale?!
Mia madre, 78 anni, ha più acciacchi di quelli elencati in un'enciclopedia medica ma, fino a un paio di settimane fa, era lucida e, sia pure aiutata da me, camminava.
Circa un mese fa cadde. Una caduta apparentemente senza conseguenze. Dopo qualche giorno, però, ha iniziato ad avere un forte mal di schiena. Dolore che andava via con un analgesico ma poi tornava. Una sera al mal di schiena si aggiungono mal di stomaco e dolori addominali. Ricovero. Resta una settimana in ospedale durante la quale si scopre che, oltre ai soliti acciacchi, ha una vertebra rotta. Le prescrivono un busto che dovrà indossare quando è seduta e quando è in piedi e la rimandano.
Una volta tornata a casa però mia madre non cammina più. Non riesce ad alzarsi dal letto. Dopo nemmeno due giorni che è a casa ricominciano i forti dolori alla pancia e allo stomaco. Non passavano quindi di corsa al pronto soccorso. Erano le 21 di sera e ci resta fino alle 17 del giorno dopo su una barella a urlare ininterrottamente. Non c'è stato verso di farle dare nemmeno un sedativo. Non era lucida se non per brevi momenti. Il medico mi dice che quei dolori sono dovuti ad 'ansia' e che ha anche un deterioramento cognitivo. E la rimanda a casa.
Ora, che io sappia, i deterioramenti cognitivi dovuti all'età sono progressivi e non vengono in due settimane. Ma non sono un medico per cui accetto la diagnosi e va bene. Mi si presenta però il problema di una persona allettata e per niente collaborativa. Stamattina ho provato almeno a farla sedere sul letto ma nulla. Sta male e inizia a vomitare. Cambiarla, pulirla e lavarla a questo punto sono cose che, da sola, non riesco a gestire. E non posso permettermi l'assistenza privata. Per non parlare del fatto che, nove volte su dieci, rifiuta il cibo.
Ne parlo ieri col mio medico che mi dice che il servizio sanitario non può far nulla. Posso avere qualche speranza di un aiuto domiciliare per ....continua nei sottocommenti...

Paola L., Verona Commentatore certificato 14.03.17 20:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche di fronte a tali notizie resto del parere che il PRIMO COMPITO di un governo 5S dovrà essere FAR FUNZIONARE LA GIUSTIZIA, e non solo contro la corruzione (evidente priorità!!!) ma in tutti i suoi aspetti, dagli "aggiustamenti tecnici del codice di procedura penale" alla certezza della pena, all'obbligo di risarcimento del danno e delle spese, ecc. Che si ascoltino i suggerimenti di gente come Davigo, Gratteri, ecc

luigi m., bergamo Commentatore certificato 14.03.17 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Quando si dice due facce da culo, si pensa proprio a quelli lì...

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 14.03.17 20:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma quando se ne vanno questi? Anzi quando riusciremo a mandarli via definitivamente, Gentiloni incluso, sarà festa nazionale!
E Mattarella, dopo la visita in Cina, è scomparso....non mi manca, ma è da segnalare a "Chi l'ha visto?" ?

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 14.03.17 20:29| 
 |
Rispondi al commento

ho messo da parte i soldi del biglietto per venire a Roma, non servono particolari inviti tappeti rossi o apericene...Beppe...dajeee che ce vo!

Fausto O., Alessandria Commentatore certificato 14.03.17 20:28| 
 |
Rispondi al commento

...ehhh ma che Carminati faccia il saluto romano è proprio inconcepibile
... ehhh ma che i francesi parlino parlino e poi magneno come noi è proprio rivoltante
... ehhh ma hai sentito che notizia?! nelle sedute spiritocazzeggianti si drogano e scopano come ricci!!!
... ehhh ma oggi giorno dei aver paura che quel soggetto di tuo figlio venga appeso all'appendino dai bbbulli

... ehhh non si sa proprio quando stiamo andando e dove stiamo facendo

MK ROMA Commentatore certificato 14.03.17 20:26| 
 |
Rispondi al commento

Questa non l'ho capita...
Ma quindi Beppe non conta niente??

E il "capo politico" che viene più e più volte citato nel non-statuto chi diavolo sarebbe ???

Flat Line Commentatore certificato 14.03.17 20:25| 
 |
Rispondi al commento

Se questo non è il blog di Beppe grillo, visto che i suoi legali hanno dichiarato che il loro cliente non ha nessun legame giuridico ed amministrativo, chi è, o chi sono i veri gestori del blog?

gianfranco chiarello 14.03.17 20:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

No, questa porcata non deve assolutamente passare! Voi salite sui tetti del parlamento, noi lo circondiamo ... bisogna far casino ma tanto ... questi nonostante il risultato del referendum e le dichiarazioni di incostituzionalità delle loro leggi di merda continuano a fare il loro porco comodo. Non possiamo lasciarli fare .... ITALIANI!!!

FRANCESC0 B., Piacenza Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 14.03.17 20:03| 
 |
Rispondi al commento

Gli europarlamentari fiutano meglio dei conigli aria di ribellione, ormai vedono nuvole di rabbia sollevate da cittadini non violenti avvicinarsi sempre più alle loro poltrone, i nostri fratelli animali possono beneficiare della forza della giustizia che finalmente intimorisce anche i più devoti alla cupola "massonica" finanziaria-industriale, leggi di buon senso non possono essere più ostacolate con la solita vergognosa facilità:

"E’ un giorno storico per i conigli, tra gli animali più dimenticati in Europa. Gli europarlamentari hanno votato a favore del report Eck, per la graduale eliminazione delle gabbie e per l'introduzione di una legge specie-specifica per i conigli. E soprattutto i parlamentari non si sono prestati agli interessi dell’industria ma hanno messo al primo posto il benessere degli animali. …"

CIWF Italia

CIWF Italia Onlus è l'unica associazione in Italia che si dedica alla protezione degli animali in allevamento

Emilio Condividere 14.03.17 19:53| 
 |
Rispondi al commento

La gravità degli atti politici compiuti, che compiono e che sono intenzionati a compiere sono di una gravità tale da giustificare una severità di giudizio da corte marziale.

Ciò porterebbe ad una situazione da paese incivile per cui mi auguro che le elezioni democratiche spazzino via dalla storia quest'epoca politica con tutto il corollario, dai dipendenti delle partecipate alle menti "pensanti" e plaudenti di un sistema ignomile e ridicolo.

MK ROMA Commentatore certificato 14.03.17 19:46| 
 |
Rispondi al commento

----PER BEPPE GRILLO, LO STAFF E PER TUTTI E PER NESSUNO----

Questa è una di quelle situazioni in cui, a mio parere, sarebbe il caso di chiamare a raccolta il Popolo M5S, per una "MARCIA SU ROMA"!

Qualcosa dovrà pur farla anche questo Popolo M5S che tanto pretende da Beppe Grillo.

QUESTO E' IL MOMENTO DI UNA MARCIA SU ROMA!


Pandora TV
https://www.greenme.it/informarsi/ambiente/8708-nucleare-centrali-europee-stress-test
Dopo Fukushima, la storia insegna, (o almeno dovrebbe) ma sono gli allievi che sono dei ciucci. Questi stress test, sono stati eseguiti più di 5 anni fa. A quanto pare servono soldi per le banche e per nuove armi, ma si fa finta di non sapere quale salasso economico pagherà il Giappone per Fukushima, senza contare la vita delle persone che riteniamo, (forse a torto?) più importanti.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 14.03.17 19:43| 
 |
Rispondi al commento

MA GUARDA GUARDA: LE STATUE DI MOSUL ERANO FALSE!
http://edition.cnn.com/2017/03/12/middleeast/mosul-museum-isis/index.html

https://www.facebook.com/massimo.mazzucco.7/posts/1735370670106823?notif_t=notify_me_page¬if_id=1489515373758375

Era il febbraio del 2015, due anni fa. Tutti ricordiamo quei video "terrificanti" nei quali gli uomini dell'ISIS distruggevano con rabbia dozzine di statue preziose nel museo di Mosul.

I cronisti nei telegiornali ci descrivevano "con raccapriccio" quelle immagini, che andavano a rinforzare l'idea di quanto malvagi e disumani fossero gli uomini del califfato.

Ma oggi che i "cattivi dell'ISIS" non servono più, di colpo ci si accorge che quelle statue erano quasi tutte false.

In realtà, chi ha un occhio attento si era già accorto due anni fa che si trattasse di miserevoli repliche in gesso: bastava guardare la polvere bianca che schizzava da tutte le parti, sotto le martellate rabbiose dell'ISIS, per capire che quelle non fossero affatto statue di pietra o di marmo. Ma allora serviva un'immagine dell'ISIS " terrificante", per cui nessun cronista "si accorse" che si trattava di semplici repliche fatte di gesso.

Oggi invece, fingendo grande stupore, la CNN annuncia quanto segue:

"Quando l'ISIS pubblicò il suo video, gli archeologi e altre persone reagirono con sorpresa e sgomento. Ma una analisi del video ha rivelato che in molte delle statue non erano di pietra, ma di gesso."

Chiaramente, i nostri furboni della CNN ci hanno messo oltre due anni ad "analizzare" un video che rivelava la verità già due anni fa, ad un primo sguardo superficiale.

Ma la presa in giro non è finita. L'articolo della CNN continua dicendo: "All'inizio del 2014, qualche mese prima che l'ISIS si impadronisse di Mosul, in giugno, circa 1700 oggetti sui 2400 in dotazione al museo erano stati spostati a Bagdad, non perché qualcuno sospettasse quello che sarebbe accaduto, ma perché il museo di Mosul avrebbe dovuto affrontare pesanti lavori di ristrutturazion

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 14.03.17 19:33| 
 |
Rispondi al commento

SocialTv Network
1 h ·

Da Matteo Salvini e della sua LEGA solo IPOCRISIA. Abbiamo scoperto che è culo e camicia con Laura Boldrini per attuare la CENSURA della RETE e della libera informazione.

https://www.socialtvnetwork.it/salvini-solo-ipocrisia/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 14.03.17 19:28| 
 |
Rispondi al commento

Cari Kompagni che vi siete attaccati come piovre al M5S (a cominciare dai molti frequentatori di questo blog e dai tantissimi tra gli eletti), la vostra vicinanza e condizionamento, porterà questa forza politica al disgregamento, esattamente come è avvenuto in passato per l'Italia dei Valori di Di Pietro.
Continuare a stare sempre dalla parte delle più corrotta e potente delle caste (magistratura), o restare sempre in sintonia con le posizioni ideologiche della sinistra, è una strada che in passato è già stata più volte percorsa senza successo.
Se è questo quello che volete, basta dirlo.

gianfranco chiarello 14.03.17 19:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la parola d'ordine deve essere pulizia costi quel che costi dobbiamo riportare la legalità in questo paese marcio

chiari a. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 14.03.17 19:26| 
 |
Rispondi al commento

non so cosa stiamo aspettando ad andare a prenderli per le orecchie e buttarli fuori da quei palazzi !!!
mi sono davvero rotta di questa maggioranza di governo, mi sono proprio rotta !!!!
.... mi viene solo da vomitare !

Monica C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 14.03.17 19:17| 
 |
Rispondi al commento

Date alla magistratura Poche e Chiare Leggi da applicare, solo dopo gli potete dare tutta l'autonomia che vorrete, perchè solo così non avrebbero la possibilità di usare la Giustizia come un'arma politica.
Inoltre, cominciate almeno a presentare una proposta di Riforma che elimini l'obbligatorietà dell'azione penale, così eviteremo di portare a processo chi ruba un pacchetto di caramelle, mentre invece alla Procura di Milano, qualcuno volutamente lascia nel cassetto per due anni, l'informativa della Guardia di Finanza sulla vicenda del Monte dei Paschi di Siena.
Mettete da parte le vostre anacronistiche ideologie, altrimenti vi ritroverete sempre più soli.

gianfranco chiarello 14.03.17 19:12| 
 |
Rispondi al commento

Non so voi ,ma io mi sarei un po rotto i co.....!

vincenzodigiorgio 14.03.17 19:08| 
 |
Rispondi al commento

Dovunque succede un crimine, nel quale un delinquente resta ucciso per mano di un cittadino o di un esponente delle forze dell'ordine, gli abitanti di quei paesi manifestano la loro piena solidarietà a chi ha avuto il coraggio di difendere se stesso, la propria famiglia e la propria attività.
Questi interi nuclei di cittadini, coscientemente prendono questa pubblica posizione, perchè si rendono conto che chi è vittima di un'azione criminale, finisce spesso per diventare il soggetto da perseguire.
Questa vostra splendida magistratura, che non trova mai il tempo per condannare un politico per corruzione, stranamente (spesso) riesce a trovare il tempo per condannare chi ha il coraggio di difendersi.
Solo dei no global tipo Casarini, possono odiare a tal punto il popolo italiano, da preferire i criminali (nella stragrande maggioranza stranieri) alle sole ed uniche vittime.
Se questi ladri cominciassero a frequentare anche le case dei politici e dei magistrati, vedrete come in 48 ore si troverà un drastico rimedio.
Appena hanno cominciato a toccare le case di qualche vip vicino alla sinistra, già i media hanno cominciato a cambiare registro.

gianfranco chiarello 14.03.17 18:58| 
 |
Rispondi al commento

Un mezzo colpo di stato in cui la politica fa quello che nemmeno Mussolini aveva osato: incatenare la magistratura.
La soluzione facile è segnarsi i NOMI di quelli che voteranno l'obbrobrio e impiccarli dopo aver vinto le elezioni (e con leggi del genere la vittoria sarà una passeggiata mediatica perché son leggi pari a una confessione di colpevolezza).
La questione non è nemmeno politica ma morale e filosofica: meritano di vivere esseri simili? ha senso lasciarli continuare a danneggiare il paese?
Sinceramente non capisco la strategia, fare leggi di merda prima delle elezioni garantisce la sconfitta e soprattutto costringe la parte che vince a riscrivere completamente le regole (e questo implicherebbe carcere a gran parte dei politici attuali, inclusi quelli contrari all'obbrobrio).

p.s. carcere per i cittadini che parlano dei corrotti al posto del carcere per i corrotti riassume perfettamente lo stile dei politici che abbiamo.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 14.03.17 18:49| 
 |
Rispondi al commento

Ma 'a "ggente", nun reaggisce ancora.....


(questo, è un Paese votato al suicidio: con simili "campioni" inchiodati ai propri privilegi e meschini interessi, pur carichi di fallimenti e della responsabilità dello stato disastroso del Paese, per continuare ad "onorare" il debito non potranno far altro che obbedire alla Troika ed esigere un altro tributo di privazioni e sacrifici dai cittadini, così come accaduto in Grecia: se la reazione sarà blanda, prepariamoci ad un massacro sociale senza precedenti...(e non crediate che ci facciano andare ad elezioni: il governo fantoccio sta temporeggiando, ma col cazzo che lo permetterà, a costo di militarizzare il Paese...)

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.03.17 18:45| 
 |
Rispondi al commento

No dai adesso basta !!!! ORGANIZZIAMO UNA CAZZO DI RIVOLTA SOTTO A QUEI PALAZZI DI MERDA ...PARLIAMONE SUL SERIO

emanuele laureti 14.03.17 18:43| 
 |
Rispondi al commento

tutti nelle piazze a protestare finchè non se ne vanno.

stefano vercesi 14.03.17 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Facciamo un gioco, ma se queste belle pensate le avesse proposte il " delinquente abituale",gli ebetini e i giornalai di repubblica cosa si sarebbero inventati

Stefano M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau 14.03.17 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Per costoro non c'è limite alla decenza!!!!

Gianni M., Cagliari Commentatore certificato 14.03.17 18:31| 
 |
Rispondi al commento

UNIVERSITA & RICERCA IN ITALIA
In Italia, dagli anni Novanta del Novecento fino al 2005, le varie riforme universitarie incrementarono il numero dei docenti, superando quello di USA e Canada messi insieme. Tuttavia, le università italiane restarono tra le ultime per resa scientifica e didattica, essendo stati assunti professori e ricercatori per DNA, o per attinenza politica. Il blocco parziale delle assunzioni degli ultimi anni indica l’incapacità della nostra classe politica, di valorizzare il capitale umano, assumendo i migliori scienziati sul mercato nazionale ed internazionale. E’ in atto una radicale rivoluzione in campo dell’ingegneria genetica, l’unica che può vincere il cancro e numerosi altri mali al presente incurabili. Ci sarà la riduzione dell’uso di farmaci di oltre l’80% . Nel nostro Paese, c’è solo ingessatura sociale.

Giuseppe C. Budetta 14.03.17 18:16| 
 |
Rispondi al commento


Punto della Situazione.

SiamO in Brexit anche se sapienti, dottori e medici sostengono il contrario. E, come previsto: in Dura Brexit. E sara' difficile, per l' Ue, non restituire a Londra quanto l' Europa deve restituire a Londra. Quello che non mi aspettavo, in verita', e' l' intenzione annunciata da Londra di uscire anche dal Mercato Unico. Ora, chi paghera' per la Brexit? L' Inghilterra? Che non versera' piu' i "contributi" all' Ue? Uhm. Quei soldi dovranno pur rientrare in qualche modo, quindi...pagheremo noi. Bruxelles ci ricorda nel frattempo che aprile si avvicina e con esso i 3,4 ml. Qual' e' il Piano B dell' Italia? Non chi vince e/o chi perde, no alleanze io sto con te tu stai con me e tutt'e due non so cosa faremo, no a quando le elezioni. No. Parlare piuttosto di quello che aveva pianificato il Paese Italia per un evento come la Brexit, che tutti davano per scontato. E cosa hanno intenzione di fare se la Francia uscira' dall' Europa? E se lo fara' l' Olanda, cosa hanno previsto di fare? Saremo sempre noi a dover pagare? E sia detto fra noi: la Brexit non spacchera' proprio nessun Regno Unito. [IMO]

Francesco C. Commentatore certificato 14.03.17 18:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X LIBERARCI DI QUESTI BASTARDI E FIGLI DI BUONA DONNA E' OBBLIGATORIA UNA RIVOLUZIONE ARMATA!!!

LUCIA MARINO 14.03.17 18:13| 
 |
Rispondi al commento

...e Mattarella sempre dorme...

vincenzo p., napoli Commentatore certificato 14.03.17 18:10| 
 |
Rispondi al commento

le schifezze del PD e complici non hanno fine.
un appello ai rappresentanti del M5S dei due rami del parlamento: state fissi in una tenda 24h su 24h a Piazza Montecitorio e i cittadini responsabili, coscienti e onesti verranno 24h su 24h a protestare per questa e altre schifezze del PD e complici.

Potere Ai Cittadini 14.03.17 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna da subito cominciare a organizzare manifestazioni sotto il parlamento, questa vergogna deve essere denunciata a tutti gli organi di stampa, televisioni, giornali, RADIO ecc. Tutti gli eletti del M5S, che siano deputati/senatori, devono INIZIARE da subito a denunciare questo attentato alla democrazia, stiamo rischiano una deriva AUTOTITARIA DI STAMPO MAFIOSO. ADESSO BASTA.

gianluigi f., pandino Commentatore certificato 14.03.17 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Solo delle persone totalmente incapaci di intendere e volere, possono prendere le difese della più corrotta e potente delle caste (magistratura).
Deficienti che non siete altro, ma c'è bisogno di ulteriori Leggi alla magistratura italiana, per non dover mai condannare un esponente del PCI/PDS/DS/PD?
Dove erano i vostri "eroi", quando i figli del più grande partito comunista europeo, erano impegnati a depredare le risorse del popolo italiano:
1)Telekom/Serbia;
2)Wy Not;
3)Banca del Salento;
4)Banca 121;
5)Unipol/BNL;
6)Monte dei Paschi di Siena;
7)sistema Sesto San Giovanni;
8)sistema delle Cooperative Rosse;
9)Banca Carige;
10)sistema Venezia Nuova;
11)sistema EXPO;
12)mafia capitale;
13)sistema Lucania e tantissime altre vicende, per le quali ne abbiamo anche perso le traccie.

Sono proprio gli stupidi come voi, che ancora scendono in piazza per difendere questa schifosa casta e questa schifosissima costituzione, i migliori custodi di questo marcio sistema.

gianfranco chiarello 14.03.17 18:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e fu così che ... dall'oggi (quando ancora non c'era lo scandalo consip) al domani (ora che c'è lo scandalo consip) la priorità dell'attuale governo non è più i milioni di italiani in povertà assoluta e gli altrettanti e più milioni in povertà relativa ...... ma è trovare il modo di "parare" il cul@ a qualcuno (dei loro) imbavagliando la magistratura.
In Italia con le buone e "ghandianamente" si fa solo la figura dei "fresconi".

mario 14.03.17 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Grande sinistra, potere al popolo e bandiera rossa la trionferà, e vaiiii!!!! Il prossimo inciucio con la mummia-liberal è ormai sicuro.

Franco Mas 14.03.17 17:51| 
 |
Rispondi al commento

DOPO CONSIP IL GOVERNO ARRESTA I MAGISTRATI
#IoVoglioGiustizia

"MA TUTTI DOBBIAMO FAR SENTIRE LA NOSTRA VOCE, PRIMA CHE CI ARRESTINO PER AVER POSTATO UN'INTERCETTAZIONE DI UN POLITICO CORROTTO!"

Ve dovete incatenà ai cancelli di quei maledetti Palazzi, "voi" che potete!

Sono quattro anni che, lì dentro, fanno, discuto e approvano quel caxxo che gli pare, siamo in minoranza, e come ha detto la vice presidente del senato Di Giorgi, in Parlamento ha ragione la maggioranza!

Ho rischiato per anni scrivendo sul Blog( tipo sul nostro ex PdR), andando in giro per le varie Corte dei Conti, Cassazione, CSM e Pittime varie, adesso chi ha mezzi li usi, noi a supportare ci saremo sempre e come sempre!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

p.s.

Rete, Staff e Territorio...

manca sempre e solo la rete lì dentro.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 14.03.17 17:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma i magistrati possibile che subiscano passivamente questa legge assurda? Dr. Davigo lei che è il portavoce della classe dei magistrati, perché non si oppone, perché non sputtana questo piano dei nostri cari politicanti ?

undefined 14.03.17 17:45| 
 |
Rispondi al commento

I nostri rappresentanti del Movimento dovrebbero andare su tutte le tv e far presente l'intenzione vergognosa del governo di cambiare le carte in tavola ogni volta che questi diciamolo pure "delinquenti" si trovano nei pasticci a causa delle loro losche trame.
Fermateli! o li fermeremo noi in altri modi!
Saluti.

Terry E. (), Mi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 14.03.17 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Le cose in questo paese sono destinate a peggiorare perché non esiste un limite all’abuso di potere di questi inutili buffoni che affollano il nostro Parlamento. Non si fermeranno fino a quando non sarà proclamata apertamente questa “moderna dittatura” (ora velata) e ci riusciranno forti dalla nostra ignavia, che ha permesso l’emanazione di contro leggi che questi abusivi hanno imposto con un abuso di potere che oltretutto nessuno ha dato loro. Noi l’abbiamo conosciuta la dittatura con la differenza che Mussolini non era un ladro, tutto si è potuto dire di lui ma non che abbia depredato l’Italia delle sue ricchezze per ingrassare parenti amici e nasconderle nei paradisi fiscali.
Invece questi cosi stanno rovesciando tutte le leggi favorevoli ai cittadini per trasformarle ad castam e aprirsi l’autostrada al potere assoluto senza usare la forza. Questa degenerazione è dovuta esclusivamente agli omuncoli, che fanno parte classe politica che in questi ultimi anni si sono alternati al governo di questo povero paese, trascinandolo alla rovina economica, che per la popolazione è peggio di una esplosione atomica: il nucleare uccide immediatamente mentre questo sistema uccide lentamente con una terrificante e lunga agonia. 


Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 14.03.17 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Sono una no global, ho scelto il M5S perché era il Movimento che più somigliava al pensiero no global. Sto lottando per un mondo migliore e più umano. Arrivata su Facebook, ho scelto con cura i miei corrispondenti tra quelli che si dichiaravano 5stelle. Non voglio un mondo improntato al razzismo o un Far West dove le gente gira armata per uccidere i ladri. Ora mi ritrovo a leggere le farneticazioni di potenziali omicidi, gente che odia o rom o gli extracomunitari. Se uno ha queste intenzioni, perché non vota Salvini? Cosa ha a che fare questo tipo di pensiero col M5S?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 14.03.17 17:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CVD ovvero "Come Volevasi Dimostrare"

Dai miei ricordi, a scuola si metteva CVD quando, sostenendo una tesi, si raggiungeva il risultato precedentemente ipotizzato.
Quale momento migliore, se non questo per mettere un CVD a quanto scrivo:
"A Mortara e Gambolo (provincia di Pavia), il PD e Forza Italia stanno presentando una lista unitaria ed un candidato sindaco unico" appunto, Come Volevasi Dimostrare: stanno facendo le prove per coalizzarsi contro il Movimento alle elezioni politiche.

VINCENZO ANTONA, Vercelli Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 14.03.17 17:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..."Questo è il ddl penale del Governo. Una vergogna per uno Stato di diritto. Il MoVimento 5 Stelle voterà contro, ma tutti dobbiamo far sentire la nostra voce, prima che ci arrestino per aver postato un'intercettazione di un politico corrotto: #IoVoglioGiustizia!"

Questo disegno di legge deve essere fermato subito (anche con forti manifestazioni non violente), minaccia la base stessa del movimento 5 stelle, strappa le ali a una delle più importanti speranze nate insieme al movimento: rendere trasparente l'amministrazione di ogni potere!

Emilio Condividere 14.03.17 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Quindi la batosta del 4 dicembre non gli è bastata.

vincenzo rosciano, potenza Commentatore certificato 14.03.17 17:08| 
 |
Rispondi al commento

Una cosa che non riesco a capire: possibile che in uno scatto di dignità e del senso dello Stato, i parlamentari non facciano cadere questo Governo?
Se non lo fanno è perchè pensano di mantenere le loro posizioni anche in caso di nuove elezioni e questo, ci deve far pensare.
Ormai il governo non rappresenta più nessuno se non se stesso, è appoggiato da partiti che non esistevano al tempo delle elezioni e da persone che dovrebbero stare all'opposizione.
Quindi, non è l'espressione popolare, ma solo l'espressione della volontà di mantenere il potere..... finchè dura!!!

VINCENZO ANTONA, Vercelli Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 14.03.17 17:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inizio a pensare che il m5s dovrebbe uscire dal Parlamento e poi... si passa alle maniere forti.

Al. P. Commentatore certificato 14.03.17 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Sono solo i soliti fascisti che emettono gli ultimi rantoli da disperazione e privi di vergogna alcuna.

Massimiliano C., Nuoro Commentatore certificato 14.03.17 16:53| 
 |
Rispondi al commento

Tortura, Consiglio d’Europa: “L’Italia introduca il reato. Insufficienti le misure prese dopo la condanna sulla Diaz”

http://bit.ly/2njXuZp

id &as Commentatore certificato 14.03.17 16:50| 
 |
Rispondi al commento

Orgoglioso del M5S

luca Tegoni, parma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 14.03.17 16:50| 
 |
Rispondi al commento

il pd sta distruggendo la nostra democrazia!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 14.03.17 16:48| 
 |
Rispondi al commento

sono suggerimenti delle nostre mummie ormai decrepite,,totalmente rincoglionite cieche e sorde al buon senso.

andrea a44, genova Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 14.03.17 16:41| 
 |
Rispondi al commento

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/
bisogna votare al più presto,poi con il nuovo parlamento fare una legge elettorale decente, e anche togliere l'immunità, chi delinque va in galera

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 14.03.17 16:33| 
 |
Rispondi al commento

La Dittatura mascherata che si sta palesando!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 14.03.17 16:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A quando le prossime stragi di magistrati ?

A no adesso va in uso le rimozioni delle indagini

Rosa Anna 14.03.17 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Intercettazioni, l’emendamento del governo a ddl Penale per taglio metà del budget.

http://bit.ly/2nd0dRj

id &as Commentatore certificato 14.03.17 16:25| 
 |
Rispondi al commento

RENSì TU VUO' FA M5S...

Uno dei motivi che RenSì ha individuato per la sua sconfitta nel referendum che PD non era presente nella rete e social come M5S.

Problema non è la presenza massiccia nella rete, anche perché PD è da sempre è presenti ogni giorno e sera in TV, giornali e riviste...
Il problema che esperienza nata con Olivo e successivamente con PD è stata disintegrata dalla sinistra stessa per mancanza di idee e proposte e trasformare partito in un partito d'affari.

PD da molto tempo che ha abbandonato i problemi sociali, ultima volta si chiamava pci di Berlinguer...

Shahab Shirakbari, TERNI Commentatore certificato 14.03.17 16:19| 
 |
Rispondi al commento

SIAMO ALLA DITTATURA MASCHERATA, FERMIAMOLI

ROY ., palermo Commentatore certificato 14.03.17 16:19| 
 |
Rispondi al commento

ORMAI siamo in DITTATURA!
Grazie ai coglioni che a suo tempo votarono quelli di sinistra che se la facevano con quelli di destra!
Viva il Partito della Nazione ....si delle banane!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 14.03.17 16:15| 
 |
Rispondi al commento

È' proprio la riforma che aspettavano da anni, non i magistrati ma i delinquenti. Altro che garantisti, vogliono essere impuniti, vogliono la garanzia dell'impunita' senza neppure il fastidio di aspettare la prescrizione.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 14.03.17 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Vengo a sapere che avete presentato una proposta di legge pr il voto ai sedicenni. Ma siete IMPAZZITI ?
E' proprio vero quello che si dice di voi: al massimo potete gestire qualche cittadina di provincia, per il resto con le idee DISSENNATE che vi ritrovate sareste per la Nazione solo una ROVINA.
Ma quando mai siete stati AUTORIZZATI CON VOTAZIONE ONLINE a fare una cosa del genere ?
Basta, basta, basta, BASTA !!!!! Piuttosto la prossima volta neanche Lega voto, VOTO PD. Pur di togliervi dalle scatole.
Così imparate a capire cosa voglia dire usare posti da parlamentare come fossero sedili da videogioco.

franco 14.03.17 16:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Italia nazione allo sbando totale, regna il caos in ogni dove, in meno di 20 anni siamo regrediti di 1000 anni!!!! Siamo in pieno ri-feudalesimo dove sparuti gruppetti di signori e signorotti, asserragliati nelle Istituzioni dello Stato lo amministrano come fosse cosa loro.

Per chi crede in Dio cominciasse a pregare, per chi è ateo facesse gli scongiuri per evitare lo spargimento di sangue in una guerra violenta e fratricida.

Clesippo Geganio 14.03.17 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Al Renzierdogan manca solo di farsi un bel golpe da solo e poi avrà la possibilità di fare tutte le leggi che vuole.

I nostri parlamentari a questo punto cosa ci stanno a fare in parlamento?, non ci vadano più e vadano in tutte le città ed in ogni paesino d'Italia per spiegare come stanno veramente le cose.
Nel frattempo il Movimento dovrebbe iniziare a contattare gli iscritti che vogliono mettersi in gioco. Se non si vince la prossima tornata, in seguito la vedo dura: si stanno organizzando per mettersi tutti d'accordo a danno del Movimento.

VINCENZO ANTONA, Vercelli Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 14.03.17 16:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Comincio a sentirmi sempre più in Turchia e non più in italia.

Credo proprio che questa non si possa lasciargliela passare.

Vincino Fivestar 14.03.17 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Chi (prevalentemente esponenti PD e PDL) ha il coraggio di paragonare il "caso" Roma al caso (questo si!!) Consip o è in malafede o è incapace e/o incompetente in entrambi i casi meglio via dal parlamento dove DOVREBBE!! essere richiesta integrità morale e competenza

Luca Andrisani (lucadrisa), Genova Commentatore certificato 14.03.17 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Nulla di nuovo sul fronte occidentale

Giovanni. Russo, SA Commentatore certificato 14.03.17 15:53| 
 |
Rispondi al commento

questa può essere la volta che si scende in piazza, manifestando democraticamente finche il governo non se ne va

Giancarlo F., Perugia Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 14.03.17 15:46| 
 |
Rispondi al commento

ommadonna !!

Antonio B., Lecce Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.03.17 15:39| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori