Il Blog delle Stelle
#Sitengonoilvitalizio e la spacciano per riforma

#Sitengonoilvitalizio e la spacciano per riforma

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 38

di Luigi Di Maio

Invece di raccontare la porcata sui vitalizi fatta dal PD, giornali e tv vengono a fare le pulci a ciò che il Movimento 5 Stelle ha spiegato ai cittadini, per far sapere loro cosa accade realmente in Parlamento alle loro spalle. La Stampa è riuscita a fare il fact checking del video di Luigi Di Maio e Riccardo Fraccaro, senza mai spiegare che grazie al PD gli ex parlamentari continueranno a intascare fino al 99% del vitalizio!

Scrive La Stampa:
1- “Dal 2012 il metodo con cui viene calcolato l’assegno (dei parlamentari) è quello contributivo. Cioè, legato ai contributi che vengono versati. Il risultato è stata una significativa riduzione dell’importo”.
- Finché i parlamentari godranno di un sistema pensionistico agevolato rispetto a tutti gli altri cittadini, le loro restano pensioni privilegiate. Un cittadino per andare in pensione prima dei 67 anni deve lavorare 42 anni mentre un parlamentare solo 4 anni e 6 mesi. In sostanza la Legge Fornero non si applica a chi quella legge l’ha votata e imposta agli italiani: l’ingiustizia è evidente e negarla è ipocrita. La riforma del 2012, che ha introdotto il sistema contributivo anche per deputati e senatori, ha limitato solo in piccolissima parte quello che ancora oggi è a tutti gli effetti un insopportabile privilegio della Casta.

2- “La ragione storica di quello che oggi appare un privilegio ingiustificato era di consentire a tutti, anche ai più poveri, di iniziare a fare politica senza la paura di perdere un lavoro sicuro, avendo così una fonte di guadagno anche dopo il termine del mandato”.
- Qui nessuno vuole togliere la pensione a chi lavora in Parlamento. Il Movimento 5 Stelle chiede che il parlamentare maturi e prenda la sua pensione come un qualsiasi cittadino italiano.

3- “Oggettivamente i vitalizi pregressi rappresentano un problema. E, rispetto alla legge Fornero, la proposta del Pd incide proprio sul passato. Anche se per soli tre anni e sottoforma di contributo di solidarietà”.
- Il Movimento 5 Stelle ha sempre detto che i vitalizi, pregressi e attuali, vanno aboliti. Ma quello che chiedevamo con la nostra delibera era un ulteriore passo facilmente attuabile: chiedevamo ai deputati e ai senatori che sono in Parlamento oggi di rinunciare al loro sistema pensionistico privilegiato (quello che dopo 4 anni di lavoro li manda in pensione a 65 anni) e di applicare anche a loro stessi la Legge Fornero. Invece il PD le sue pensioni non le ha volute toccare e per far credere agli italiani di aver fatto qualcosa si è inventato un contributo di solidarietà che non cambia nulla: i vitalizi d’oro restano tali!
Giornali e tv hanno titolato ‘tagli ai vitalizi dal 10% al 40%”: ma quando mai? Il 10%, così come il 40%, non è sulla cifra totale del vitalizio, ma sulle eccedenze. Se un ex parlamentare prende 71mila euro di pensione l’anno, con la delibera del PD ne prenderà 70.900! E tra tre anni tornerà a prenderne 71mila euro. Ma chi vogliono prendere in giro? I vitalizi vanno aboliti definitivamente ed è ciò che farà il M5S quando andrà al governo.

4- “Dopo 4 anni e 6 mesi si va in pensione a 65 anni, come del resto ha spiegato anche Di Maio all’inizio del video. È con due legislature che invece si scende a 60 anni”.
- I parlamentari con soli 4 anni e 6 mesi di lavoro vanno in pensione a 65 anni; se fanno il doppio mandato, in pensione ci possono andare anche a 60 anni: un privilegio che nel Paese reale non esiste per nessun altro cittadino!

5 - “Il Movimento 5 Stelle, in quasi due anni, non ha mai sottoscritto la proposta sui vitalizi di Richetti, presentata il 9 luglio 2015”.
- La riforma Richetti è insabbiata in Commissione da quasi due anni; il Pd, che l’ha presentata, non si è mai preso la briga di calendarizzarla e discuterla, perché in realtà i vitalizi non vuole abolirli. L’ennesima prova l’abbiamo avuta il 22 marzo scorso in Ufficio di Presidenza: abbiamo presentato un emendamento che ricalcava la legge Richetti e ce l’hanno dichiarato inammissibile.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

28 Mar 2017, 10:40 | Scrivi | Commenti (38) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 38


Tags: di maio, la stampa, m5s, riforma, vitalizi

Commenti

 

Se si dovesse riuscire a calendarizzarla, penso non sarebbe male per i 5***** votare la proposta Richetti che propone la Legge Fornero anche per i parlamentari.

Gianni M., Cagliari Commentatore certificato 31.03.17 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è le offerte di Lady Josina gomez di prestito diversi per i vostri progetti fino a 500.000 euro con un tasso del 2% per il vostro viaggio e di project financing studi per le imprese di costruzione d'oltremare e il fondo di investimento in commercio vari di progetto e costruzione e altre l'acquisto di auto a noleggio a casa e Appartamento acquistare e pronto per la salute e l'educazione dei vostri figli pronto sollievo per chiunque nel settore agricolo pericolo e affari milioni project financing
Contattare il servizio di posta elettronica bancadiaccreditamento2017@gmail.com

gatuso guisiippi () Commentatore certificato 31.03.17 07:00| 
 |
Rispondi al commento

Per i vostri progetti di viaggio e di tasse scolastiche per business costruzione d'oltremare e fondo di investimento in diversi settori del commercio internazionale e costruzione e un altro acquisto e acquisto auto noleggio casa e pronti per la salute e l'educazione dei vostri figli la soluzione è signora Josina gomez contatto il nostro servizio di prestitobancario2017@gmail.com ti offre impareggiabili prestiti qualsiasi concorrenza con le procedure di uguale è il cambio
e-mail prestitobancario2017@gmail.com

corine marta Commentatore certificato 30.03.17 20:33| 
 |
Rispondi al commento

La vita è molto semplice se noi non cerchiamo di rendere complicato. Questo è così è rendere la vita più facile e aiuta voi di non perdere la speranza che il signor DelBARIO Alexio mette ha disposizione di coloro che possono pagare di nuovo e ha chiunque soddisfano le condizioni dei prestiti che vanno da 500 a 50.000.000 milioni di euro. Interviene anche per investimenti a breve termine, le risorse e a lungo termine al fine di aiutare a pagare i tuoi debiti. Signor DelBARIO è in relazione a una banca per facilitare e rendere sicure le transazioni. È in collaborazione con il Ministero delle finanze e dell'economia, che lo rende più affidabile. Si lascia una possibilità di dialogo tra le procedure di pagamento e tasso.
Per ulteriori informazioni vi preghiamo di contattarci da
E-mail: delbarioalexio@gmail.com

Carles Antonia Commentatore certificato 30.03.17 17:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Appaiono oggi addirittura articoli di giornale (Il Fatto Quotidiano - La Stampa) a criticare Luigi Di Maio,che ha citato il defunto sociologo Gallini, nominandolo erroneamente Gallino e psicologo. Il figlio del defunto stigmatizza il lapsus dicendo che il suo defunto padre,che riposa in pace, si farà una risata.
Ma non farebbero meglio a profondere le loro energie intellettive su altri argomenti e non su tali errori non certo gravi ?
E comunque, qui sotto ne ricordo qualcuno, per par condicio,commesso dai cervelloni della Casta.

"Non si tratta di fare guerre, con gli elicotteri (i caccia bombardieri F35) si spengono incendi, si trasportano malati, si salvano vite umane" (Francesco Boccia, deputato Pd).
Servono per i numerosi incendi estivi in Calabria ?

"Sul bilancio dell'Assemblea l'onorevole Ciancio da questo pulpito è stata in un certo senso quasi dilapidata" (Gianfranco Vullo, assessore regionale Pd in Sicilia).
Dilapidata, e di cosa, delle pietre ?

Nunzia De Girolamo, ex ministro delle Politiche agricole dell’ex PDL, negli anni scorsi ,ospite della trasmissione televisiva “Cominciamo bene”,ad un certo punto del suo intervento disse: “Ricordo ancora le riunioni del governo Prodi che si fecero a Napoli, fu detto no ai termovalorizzatori per difendere un uccello, la lontra”.
La lontra un uccello ?
Domenico Giordano - Taurianova (RC)

Domenico Giordano 30.03.17 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi, vorrei incontrare gli insegnanti della scuola primaria di questi ottusi ministri del governo.

Ma..arrivano capire o...non vogliono capire?
Certamente non hanno imparato ad ascoltare!

C'è un paese (quello della povera gente) che urla il proprio disagio.

Ci sono pensioni da fame ( x le troppe gabelle del cavolo) che non aumentano da vent'anni, chissà perchè.

Stipendi ridoli e bonus seminati ignorando l'equità e quindi con idiozia.

Il potere d'acquisto è crollato, si vende poco, si guadagna il minimo e NON SI È IN GRADO DI PAGARE LE TASSE! (CAPITOOOOOOOO!)
Quindi si chiudono sempre più Imprese.

I licenziamenti superano le assunzioni (JOBS ACT del cavolo)

Si invitano e si prevano immigrati e...si lasciano partire gli italiani.

I perditempo e i drogati (giovanissimi) aumentano.

La sanità è alla deriva: chiusure delle steutture, errori, truffe, certa politica che è da seppellire sotto la sabbia.

La SCUOLA HA UN DEGNO RAPPRESENTANTE DEL GOVERNO...

INSOMMA, MI CHIEDO: COSA HANNO IMPARATO I COMPONENTI DEL GOVERNO DALLA SCUOLA CHE HANNO FREQUENTATO?
NULLA!
O...hanno avuto pessimi insegnanti...

O il loro cervello non è connesso con la vita reale.

Niente privilegi, quindi!

TUTTI A...ZAPPARE!

Ad Maiora!
Paola
.

Paola Zito 30.03.17 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Egregio,il Vostro ingresso nei palazzi alti del potere ha quattro anni d'età anagrafica,lo avete fatto con l'umiltà economica,un'arma sconosciuta alla politica tradizionale.
La politica è un "SERVIZIO" al Popolo Sovrano i miei ricordi di giovane studente in giovane Repubblica.
Poi...siete arrivati Voi e,dopo cinquantanni quel "ragazzo" torna a...crederLo...possibile.
Molti saluti e cordialità a Voi Coerenti ed a Tutti i frequentatori di questo luogo dalla solatia ROMAgna.

enzo bargellini, Santarcangelo di Romagna Commentatore certificato 30.03.17 09:36| 
 |
Rispondi al commento

serra, donno, crimi, cari miei cretinetti, parlamentari di merda, voi non mi rappresentate; voi non state rispettando il vostro mandato

cari miei cretinetti (serra, donno, crimi), parlamentari di merda, ve la metteremo nel culo; vi metteremo in grave imbarazzo

il mandato è soprattutto tradito per il seguente motivo

cari miei cretinetti, a proteggervi il culo in italia c'è un solo piccolo fatto: una legge referendaria con quorum del 50%

cari miei cretinetti, avete fatto l'errore di smentire il mandato talmente clamorosamente che un quorum del 50% non vi sarà sufficiente (a proteggervi il culo)

cari miei cretinetti, io so che in relazione all'immigrazione, seppure con un quorum pesante, l'italia è in tal caso come se svizzera fosse, poiché un 50% non sarà sufficiente a proteggervi il culo

l'elettorato vi smentirà, clamorosamente. Il vostro arbitrio verrà deriso e vanificato

cari miei cretinetti, sicuramente non verrete rieletti

cari miei cretinetti, siete la rovina di un movimento che seppe dare speranza

dicendosi democratico, mandò in parlamento gentaglia come voi: del solito tipo; del tipo che fa i soliti giochetti

ipocrisia di chi, dicendosi democratico, continua a ignorare la volontà del suo popolo
ipocrisia di chi pretende di essere lui a dover venire interpretato dal popolo (quasi che fossero preti)

cari cretinetti serra, donno, crimi. vi siete coperti d'infamia
cari cretinetti serra, donno, crimi, vi siete infilati in un mare di merda (e un cappio al collo)

Gino Sighicelli, Pontremoli Commentatore certificato 30.03.17 06:25| 
 |
Rispondi al commento

Grazie gentilmente entrare in contatto con questa donna, perché lei mi ha dato un prestito di 149.000 euro. Ecco il suo

indirizzo e-mail personale:...... beatriceballey@hotmail.com

dsdsds ghfrghfreza Commentatore certificato 29.03.17 16:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' UN DATO DI FATTO CHE L'ITALIA E' STATA COMMISSARIATA DAL PD PER FARE I CAZZI PROPRI, SI SONO PRESO IL PAESE CON UN SISTEMA CARAMBOLESCO E LO GESTISCONO COME MEGLIO E' PER I LORO INTERESSI PERSONALI, DAL 2011 CON MONTI, NON SI E' PIU' VISTO UNA RIFORMA CHE HA FAVORITO GLI ITALIANI.

cosimo calabrese, chiaravalle Commentatore certificato 29.03.17 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Si tengono il vitalizio e la spacciano per riforma.

Questa potrebbe essere l'ccasione buona per combiare nome al nostro parlamento dadogli quello che più gli si addice:
SPACCIAMENTO ITALIANO DELL'ILLEGALITA' - SOTTO TUTTI GLI ASPETTI

VIVA POLETTI, UNA MENTE ECCELSA, UN FARO PER TUTTI

TALELBANO

Gianfranco B. Commentatore certificato 29.03.17 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Io rischio per non aver pagato 220€ di INPS nel 2011 una multa in misura ridotta di 16600€ ...Grazie Italia..ma vado all'estero ..

Luca Borgia 29.03.17 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Popolazione e circa. Passiamo per il vostro canale per lanciare una chiamata li ha. Non lasciate fuorviare più da parte dei suoi prestatori che pubblicano i loro avvisi. Secondo le verifiche, le persone che potevate contattare così realmente volete un prestito senza problemi sono:
- davilla.navarro@gmail.com
- andersen.oliver12@gmail.com
- developpement.aide@gmail.com
Ecco le persone capace di voi aiutate e riempirsi. Io dirvelo e ve lo ripeto. Si sono i veri prestatori ha che potevate fare fiducia ed avere ciò che chiedete. Grazie a voi e volete in parlate alla vostra conoscenza per ridurre insieme i prestatori falsi.

lauriane dupont Commentatore certificato 29.03.17 11:38| 
 |
Rispondi al commento

ladri

giancarlo ricomini, marina di carrara toscana Commentatore certificato 29.03.17 11:09| 
 |
Rispondi al commento

La Stampa sai è carta al vento,
che vola via con chi non s'ama
col quarto golpe ormai è già un incendio
che, ci brucia l'anima.

Il PD che credeva d'essere il più forte
s'è illuso di tirar a campare
e invece del vitalizio dovrà lavare . . .
i cessi di Rai tre

La,la,la,la,la,la...la,la,la,la...la,la,la,la,la,la...la,la,la,la...ciao
PD, non piangere..La,la,la,la,la,la... la,la,la,la...addio!!"

Aldo B. 29.03.17 09:44| 
 |
Rispondi al commento

LA CELEBRAZIONE DI 60 ANNI DELL'UNIONE EUROPEA

La povertà in Europa 342 miliardari e 123 milioni di persone a rischio indigenza, disoccupazione, divisioni nella gestione politica estera, immigrazione, i muri, così è divisa, a Roma si è cercato di risuscitare Europa ma è inutile è nella fase terminale....

Shahab Shirakbari, TERNI Commentatore certificato 29.03.17 07:12| 
 |
Rispondi al commento

Ieri i media hanno pubblicato la notizia che i cittadini italiani hanno gli stipendi piu' bassi di tutti gli altri cittadini europei. Mi chiedo se se anche i componenti la "casta" si trovano in analoga situazione.u

amedeo bortolan 29.03.17 07:06| 
 |
Rispondi al commento

Luigi di Maio questi"gestori"
della comunicazione stasera (mi riferisco al programma della Berlinguer) stanno modificando le percentuali del sondaggio pur di proteggere Ia positività dell'Europa e soprattutto dell'euro!

claudiog 28.03.17 22:58| 
 |
Rispondi al commento

Penso a mio figlio che a 36 anni non può permettersi niente per non riuscire ad avere un posto con contratto determinato, un figlio,un mutuo per una casa UN FUTUTRO. L'altro più fortunato mi ha regalati due nipoti ma deve fare centellinare per arrivare a fine mese mentre i nostri governanti INDEGNI DI QUESTO NOME, COLORO CHE DOVREBBERO DARE IL BUON ESEMPIO FANNO I PAPERON DEI PAPERONI RUBANDO LE VITE A NOI CITTADINI.
Diteci cosa dobbiamo fare oltre che votarvi... Aiutateci....

Ivano Bosco 28.03.17 22:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Italia sembra proprio che i problemi non si vogliano mai risolvere!!

Questo ennesimo governo illegittimo si deve dimettere in blocco!

Basta con le chiacchiere inutili: Movimento5S...muoversi! muoversi!
Dalle "politiche" del 2013 sotto passati 4 anni...l'Italia è ferma e gli
Italiani sempre più alla fame!
-Al Voto Subito !!
-Uscire da UE ed €uro il più presto possibile
-Sovranità Monetaria e Sovranità Nazionale
-Separazione Bancaria (Glass Steagall Act)
-Fuori dalla NATO
-Applicare alla lettera la Costituzione a partire dall'Art.1: i traditori
della Carta Costituzionale e del Popolo Sovrano vanno messi sotto processo!
-Reddito di Cittadinanza subito a partire da: Pensionati "al minimo" -
Disoccupati – Esodati
-Aiuti adeguati (non elemosine) alle PMI e alle famiglie per far ripartire
il lavoro e il mercato interno, ecc...
-Stop alla tratta degli schiavi: Rimpatrio immediato di tutti gli immigrati
clandestini e/o "non aventi diritto".
Grazie per l'attenzione, un saluto a tutti.
Un Esodato Super-Incazzato.

Giovanni Antonio 28.03.17 21:53| 
 |
Rispondi al commento

Dal referendum di dicembre ad oggi è passato parecchio tempo e non capisco perchè ancora non siamo andati a votare. Non abbiamo manco un governo vero...Grande Di Maio spacca tutto !

Cristian Argentiero 28.03.17 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Luigi, devi andare più volte in TV, tu, di Battista, Toninelli, Taverna e alcuni altri ogni volta che andate in TV, i sondaggi crescono.
Dovete, non dovreste, andare in TV molto più spesso. Solo così arriviamo al 51, altro che 40%, li asfaltiamo!

Gianluca C., Rimini Commentatore certificato 28.03.17 19:57| 
 |
Rispondi al commento

i partiti sono delle multinazionali che si spartiscono il territorio tipo mafia e le riforme sono delle superfinanziarie per il popolo.

mario di genova 28.03.17 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Ma è vero che DiMaio ha guadagnato 190 mila euro e Di Battista 187 mila euro? È una notizia che gira su FB e io, da grillina, non so come rispondere.

silvia meco Commentatore certificato 28.03.17 18:28| 
 |
Rispondi al commento

caro di maio, pacificamente un corno. ormai siamo stanchi di essere raggirati in continuazione. se non avverra' quello che ha detto lei, e cioe' che e' l'ultima volta, credo che succedera' qualche cosa tipo mussolini. qui si vive con pochi soldi ed abbiamo i figli che trovano, se trovano, solo lavori miserabili. siamo stanchi di rinunciare. e siamo sempre gli stessi a fare sacrifici. quelli che si riescono a mettere da parte te li rubano le banche fregandoti non una volta ma anche due. troppi di noi ha cresciuto dei figli troppo educati e poco combattivi e quelli che li hanno educati solo a fregare ora hanno il sopravvento. ma dobbiamo cambiare. ci costringeranno a cambiare. fate qualche cosa per favore. il tempo passa e sembra che tutto rimanga immobile.

rosanna scarpa 28.03.17 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto sul fq ,che per un decreto (il n° 33 del 2013) fatto dai soliti"rubagalline nostrani", che se, un titolare di un'incarico pubblico,dichiara falsamente la sua posizione patrimoniale, va incontro ad una sanzione amministrativa, mentre per un comune cittadino,ciò è considerato un REATO!! Queste carogne pur di salvarsi le chiappe, venderebbero le madri e i figli ,pertanto di cosa c'è da meravigliarsi più ? basta guardarli nella faccia, basta vederli, come hanno festeggiato un condannato(oggi ha fatto l'ennesima sceneggiata)che loro si sono(anche) arrogati il diritto di assolverlo.Alla fine però, ..c'è sempre una Virginia

Canzio R. Commentatore certificato 28.03.17 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Se il Mov, primo schieramento oggi in Italia, riuscirà dopo le politiche ad addentare l’area di governo, nutro la speranza che i privilegi salteranno tutti e non solo questo. Non si vincerà senza l’aiuto di tanti altri italiani delusi, ma le premesse sono confortanti visto che l’attuale governo di incapaci persiste nel consolidare le sue riforme idiote. E quando leggo sul blog i commenti disfattisti di qualche cervello vuoto (o troll) m’incazzo pensando che il Mov sta lavorando anche per loro che non se lo meritano. Talvolta nella foga ho usato il termine “voi” indirizzato a questi e ovviamente qualcuno mi ha frainteso, ma il mio “voi” era indirizzato a “loro”, a quelli che vengono sul blog a spargere la scienza degli imbecilli e che voteranno con la benda sugli occhi. Luigi stai sereno, vinceremo noi.

Franco Mas 28.03.17 14:08| 
 |
Rispondi al commento

CENTO, MILLE E PIÙ MOTIVI (E IL VITALIZIO AI PARASSITI È UNO DI QUESTI) PER VOTARE M5S.

Margot Perla Commentatore certificato 28.03.17 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Ma scusate ,non gli bastano i soldi che prendono come deputati,dimostrato che rubano, secondo voi si tolgono il vitalizio, penso che questo vitalizio sarà tolto solo quando non avranno piu un potere di maggioranza.

francesco s., Coreglia antelminelli Commentatore certificato 28.03.17 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Per chi volesse sostenere la causa degli attivisti genovesi a cui è stato negato il simbolo, questo il conto:

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=1358738774191877&set=a.639272389471856.1073741827.100001673035875&type=3&theater

questa la conferenza di oggi:

https://www.facebook.com/marika.cassimatis?fref=ts

Pierluigi Moggia 28.03.17 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Ci stanno massacrando di tasse
273 euro di metano
95 di tasse
I clandestini gli immigrati i delinquenti
I vitalizi
Ci stanno riducendo alla fame
Si va a votare?

Mario L. Commentatore certificato 28.03.17 13:07| 
 |
Rispondi al commento

disarmante l'incompetenza/indiscutibile schieramento de la stampa
ma mi chiedo come sia possibile scrivere inesattezze di tale portata
ecco questo potrebbe essere uno dei giornali destinato a chiudere prossimamente

Simona E., Torino Commentatore certificato 28.03.17 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Queste super-agevolazioni devono cessare visti inoltre i risultati prodotti dai politici.

Claudio Donati 28.03.17 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S in quattro anni ha portato in votazione in Parlamento diverse proposte di legge finalizzate ad una significativa riduzione dei costi e dei privilegi della politica , ma il PD , con una scusa o con un'altra , ha sempre votato contro .

Questi sono i fatti .

A riveder le stelle .

Gianfranco

Gianfranco 28.03.17 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Questa dei vitalizi/pensioni dei parlamentari è una vergogna mondiale, loro dopo 4 anni hanno una ricca pensione a vita, noi gente comune forse dopo 40 anni di lavoro, SCANDALOSO.

Giampaolo M5S, Italia Commentatore certificato 28.03.17 10:55| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori