Il Blog delle Stelle
Toti, Cota e gli inciuci pro-azzardo di Lega e Forza Italia

Toti, Cota e gli inciuci pro-azzardo di Lega e Forza Italia

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 31

di MoVimento 5 Stelle

Davanti ai nuovi allarmanti dati sul gioco d'azzardo tra i giovanissimi, diffusi dallo studio Università di Bologna-Nomisma, cosa fa il governatore della Liguria Toti (Forza Italia) insieme all'assessore leghista Rixi? Congelano per un altro anno l'applicazione della legge regionale no-slot (dopo i 5 anni già concessi per mettersi in regola! una legge virtuosa che vieterebbe sale slot vicino a luoghi sensibili come chiese e scuole frequentati da ragazzi e altri utili interventi di prevenzione.

Lo scopo della manovra di Toti? Avere il tempo di modificare la legge, rimangiandosi tutto con un completo voltafaccia: non più tardi di un anno fa Toti firmò con altri governatori (tra cui facevano bella mostra Zaia e Maroni) il manifesto contro la diffusione del gioco d'azzardo'.

E' questa l'autonomia che difende la Lega su un tema così scottante? Oppure è la "nuova" linea pro azzardopoli lanciata dall'ex governatore del Piemonte, l'avvocato Cota che difende le lobby nei ricorsi contro il regolamento no-slot del Comune 5 stelle di Torino e di quello di Novara?

Stiamo parlando di un problema gravissimo, che riguarda secondo un'indagine condotta dall'Università di Bologna in collaborazione con Nomisma un ragazzo su due di età compresa tra i 14 e i 19 anni, che subisce il fascino pericoloso di scommesse e lotterie: il fenomeno è in pericolosa diffusione soprattutto al Sud e tra le fasce meno istruite della popolazione.

Ci rendiamo conto che questo settore oltre ad essere fortemente diseducativo e non meritocratico, genera anche perdite per il nostro piccolo commercio sano? E una mancata Iva sui consumi di 3,7 miliardi l'anno?

ll governatore ligure Toti renda conto del suo voltafaccia, e ci chiediamo se ora anche Maroni e Zaia lo seguiranno facendo gli scendiletto della lobby pro azzardopoli del governo.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

16 Mar 2017, 10:29 | Scrivi | Commenti (31) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 31


Tags: azzardo, cota, m5s, toti

Commenti

 

il gioco d'azzardo è in aumento , ma si interviene solo sulle slot che sono l'unico settore in sensibile calo e che da lavoro a 5.000 aziende ed 80.000 esercizi pubblici . Se si vuole incidere sul gioco d'azzardo in maniera efficace bisogna intervenire sui giochi gestiti direttamente dalla lobbie dei concessionari .

antonio agostini, latina Commentatore certificato 08.06.17 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Ciao cara popolazione. Che sono alla ricerca di un prestito serio e rapido. La signora ANISSA KHERALLAH è la persona che avete bisogno di aiuto e di soddisfare, in tutta sincerità. La fortuna non sorridere a tutti, voi che state leggendo questo messaggio, ha detto a voi, che ho vinto, perché questa donna è con il cuore aperto per tutti e spende soldi davvero. developpement.aide@gmail.com . La fortuna non sorridere a tutti, voi che state leggendo questo messaggio, ha detto a voi, che ho vinto, perché questa donna è con il cuore aperto per tutti e spende soldi davvero. Si prega di scrivere il suo numero di WhatsApp : + 33 644 664 968
Vi ringrazio in anticipo

leonardo prudo davila Commentatore certificato 19.03.17 17:47| 
 |
Rispondi al commento


Ciao
Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è che la signora Josina gomez offerte di prestito diversi per i vostri progetti prima fino a 70.000 euro con un tasso del 2%
-Viaggi e project financing per studi all'estero
-costruzione sfondo imprese e gli investimenti in vari commercio e costruzione progetto e altro
-Acquisto di affitto casa e appartamento
-Acquisto di auto e prestito per la salute e l'educazione dei vostri figli
-pronto soccorso per chiunque in pericolo
-settore agricolo e mondo degli affari
-finanziamento del progetto milioni
Contattare il nostro servizio e-mail prestitobancario2017@gmail.com

gomez andrien Commentatore certificato 18.03.17 05:54| 
 |
Rispondi al commento

toti - cota ,
fazze de merda

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 18.03.17 05:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come combatte e tenere sotto controllo, se si volesse, il giuoco d’azzardo
Grazie all’immenso lavoro dell’allora colonnello Umberto Rapetto della GDF (fondatore del Gat ed esperto internazionale di frodi informatiche) Il Sig. Francesco Corallo, insieme ad altri nove operatori del giuoco d’azzardo, erano stati scoperti e inchiodati per una frode/evasione, nei confronti dello stato pari a 98 miliardi, 456 milioni, 756 mila euro. Tutti l’imputati hanno patteggiato e sono stati condannati. Dopo che la condanno è passata in giudicato (definitiva) i giudici si sono rivolti alla Corte dei Conti la quale ha stabilito che l’imputati dovessero pagare appena 2,5 miliardi di euro. In pratica l’imputati condannati hanno avuto uno sconto del 96,5%. Ma la cifra di 2,5 miliardi di euro, doveva sembrare troppo alta. tanto che la sanatoria del governo Letta stabiliva che l’intera vicenda si poteva concludere coll’importo complessivo di 837 milioni tanto da portare lo sconto al 99.15%. Il governo, che non perde occasione per ricordarci quanto sia grave e problematica l’evasione fiscale nel nostro paese quando ha l’opportunità di recuperala fa lo sconto del 99,15%. STRAORDINARIO
Ma il colonnello Rapetto, che premio ha ricevuto? Che fine ha fatto? Da un suo TWITTER: Chiedo scusa a tutti quelli che mi hanno dato fiducia, ma qualche minuto fa sono stato costretto a dare le dimissioni dalla GdF” scrive alle 9:44 del mattino del 29 maggio del 2012. A me sembra un premio adeguato a chi faceva fin troppo bene il proprio mestiere.
Oggi Umberto Rapetto è un generale della riserva della GDF in pensione. Essendo uno dei maggiori esperti mondiali di frodi informatiche è impegnato in molte altre attività.
Premessa
Se è vero che il fumo uccide i fumatori il gioco d’azzardo, incontrollato, come oggi è, uccide famiglie intere. Personalmente sarei per il divieto assoluto. Ma so che non sarà possibile.
PER UN PACCHETTO DÌ SIGARETTE, AI DISTRIBUTORI AUTOMATICI, > SEGUE

Gianfranco B. Commentatore certificato 18.03.17 00:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao
Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è la signora Josina gomez offerte di prestito diversi per i vostri progetti prima fino a 50.000 euro con un tasso del 2% per il vostro viaggio e di project financing studi per le imprese di costruzione d'oltremare e fondo di investimento in commercio vari di progetto e costruzione e altre l'acquisto di auto a noleggio a casa e Appartamento acquisto e pronto per la salute e l'educazione dei vostri figli pronto sollievo per chiunque nel settore agricolo pericolo e affari milioni project financing
Contattare il servizio di posta elettronica prestitobancario2017@gmail.com

gomez andrien Commentatore certificato 17.03.17 05:20| 
 |
Rispondi al commento

non è possibile continuare a dire idiozie , leggete i dati sul gioco d'azzardo . E' facile , basta consultare il libro blù di AAMS e magari vi accorgerete che la crescita del gioco d'azzardo è dovuto dai casinò on line , dove i minorenni possono giocare tramite smartphone mentre sono a catechismo . Basta con questa litania delle slot . 60.000 VLT dove puoi inserire banconote da 500 € incassano quanto 380.000 slot dove al massimo puoi inserire una moneta da 2 € .

antonio agostini, latina Commentatore certificato 16.03.17 22:36| 
 |
Rispondi al commento

Ps Per il Reddito di Cittadinanza abbiamo inserito una voce - entrata - sulla tassazione del gioco in Italia

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 16.03.17 22:22| 
 |
Rispondi al commento

Il gioco d'azzardo rappresenta il 4% del PIL.Contro la ludopatia non esistono farmaci.

Corrado Barbieri 16.03.17 19:30| 
 |
Rispondi al commento

Gli Italiani investono in scommesse e giochi legalizzati

Ma davvero ? Pensa te che accade in tutto il resto del mondo

Occorre regolamentare , d'accordo .. e la Rete del MoVimento 5 Stelle si è espressa sul metodo con il quale poter intervenire

Informare correttamente e lavorare per la comunità attiva M5s come da mandato elettorale .


In alto i cuori

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 16.03.17 18:35| 
 |
Rispondi al commento

L'azzardo non e' un gioco.boicottiamo gli esercizi commerciali che hanno le slot indipendentemente che siano o no vicino a scuole ecc. Il pericolo della ludopatia puo' colpire chiunque,uomini e donne di qualsiasi età soprattutto persone anziane che sperano giocando di migliorare la loro vita e finiscono per giocarsi la pensione. Se la politica non fa nulla dobbiamo agire noi cittadini.

Giovanna truccone 16.03.17 18:19| 
 |
Rispondi al commento

IL GIOCO , PRIMA TE LO DO POI TE LO TOLGO.
Le ludopatie si scontrano con quel detto di cui sopra per il soldi che si mangiano le macchinette.

flavio guglielmetto mugion, Torino Commentatore certificato 16.03.17 17:59| 
 |
Rispondi al commento

I danni delle ludopatie sono molteplici
Vanno dalle cure dirette di chi ne è affetto
Al disgregamento delle famiglie
Alla perdita di reddito
Alla presa in carico dalla previdenza sociale dei componenti di interi nuclei famigliari
Dalla perdita di scolarizzazione di minorenni e del mancato loro inserimento con il rischio che restino a carico dello stato
O il costo per il loro recupero
Sono stati fatti studi in proposito e il risultato da che gli incassi che fa lo stato sono negativi
Naturalmente tralascio la evidente componente umanistica etica
E la evidente componente che procura manovalanza al crimine organizzato altro risvolto negativo a spese delle comunità cittadine


Rosa Anna 16.03.17 16:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sballarsi con il gioco d'azzardo va bene, ma guai a fumarsi uno spinello, questo è' un peccato mortale.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 16.03.17 16:00| 
 |
Rispondi al commento

Giochetti direbbe: "avete la faccia come il culo".

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 16.03.17 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Ormai dai dati statistici risulta che i proventi per l'erario dal gioco d'azzardo sono inferiori dei costi della sanità e da altri danni derivanti dalle ludopatie
Lo stato spende di più di quel che incassa
Anche perché si accontenta solo del 5% sugli utili derivanti
A quando elevare le tasse ad almeno il 24%
Perché nessuno ci pensa ?


Rosa Anna 16.03.17 15:50| 
 |
Rispondi al commento

"hanno la faccia come il culo", dice Giachetti.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 16.03.17 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Per nostra fortuna abbiamo cittadini portaVoce come la Fabiana Dadone ,

che ha lavorato con la'attivista proponente per la stesura del testo di presentazione della Legge per la Regolamentazione e la Legalizzazione della Prostituzione - M5S

Ottimo esempio di CittadinA portaVoce - MoVimento 5 Stelle - Onesta e Coerente

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 16.03.17 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Dico semplicemente che chi sfrutta le patologie di cittadini (ludomanie, droghe, etc.) andrebbe sanzionato, messo in grado di non nuocere a persone con gravi problemi psicologici (se non riescono a smettere quando vogliono) e semmai i soggetti deboli avviati a cure di sostegno in quanto potrebbero delinquere per foraggiare le loro dipendenze. Questo dovrebbe fare uno Stato preoccupato per la salute fisica e psichica dei propri cittadini nonchè della prevenzione dei reati, non agevolare il propagarsi delle patologie (con ovvi enormi lucri di lobbies e/o associazioni criminali). Invece oggi Minzolini (FI) - ma si potrebbero citare altri esponenti politici - viene dichiarato degno di rappresentare i cittadini pur con degradante condanna per peculato. L'Italia ormai da tempo è divenuto un Paese alla rovescia, senza dignità nemmeno nel tentare di mantenere un barlume di onestà. E l'Europa, sempre pronta a minacciarci di infrazione per ogni motivo, tace colpevole. Forse perchè il malcostume tocca anche la vicina Francia (cfr. un candidato di punta alle prossime elezioni) ed i cattivi sono solo i cittadini comuni greci, i disoccupati italiani e spagnoli che non si sono certo mai impossessati di denari altrui, l'art. 18, gli esodati, gli insegnanti della 'Buona scuola (sic !)', i molti poveri affollati di notte nelle nostre stazioni o sulle panchine...


Ma che tema scottante !!

Ci state prendendo da cretini , o cosa ?

Quasi Sei MILA iscritti al M5S hanno votato un DdL per la Regolamentazione del sistema Giochi e Scommesse .. E Non di proibirlo !!

Pensate a lavorare correttamente per la nostra Comunità 5 Stelle , che di Zanni e Affronte ne abbiamo fin sopra i capelli !!

Comprì !

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 16.03.17 13:04| 
 |
Rispondi al commento

voglioamo stravincere le elezioni ; portami in tv con gli allegati in narrativa sotto
Buongiorno, sono Aldo Ciancimino, nato a Palermo il 12-01-1966, una vittima di un associazione di donne magistrate amiche della mia ex moglie da quando la mia ex era la direttrice del negozio Tod’s di Palermo e le magistrate sue clienti !!
Il mio trambusto dura da 13 anni, ovvero da quando la mia ex moglie da direttrice del negozio Tod’s di Palermo, conosce al detto negozio molte donne magistrati
Comincia un disegno immorale e criminoso nei miei riguardi solo perche un mio amico d’infanzia,certo Guccione Rodolfo che svolge il mestiere di carabiniere(scorta di magistrati)gli racconta dei miei tradimenti ! , invero io aiutavo solo lui con le donne in quanto lo stesso non aveva mai una donna dato la sua ignoranza e viscidità(mentre svolgeva il ruolo di carabiniere in Toscana si era sposato è la moglie dopo due anni lo mollò per il loro meccanico di fiducia)
Grazie a questo carabiniere ed ai magistrati conosciuti dalla mia ex moglie Ribaudo Maria Grazia negli anni ho ricevuto inverosimilmente misure cautelari letteralmente inventate ; Obbligo di Soggiorno a Belmonte Mezzagno (PA), Obbligo di Dimora a Belmonte Mezzagno, e per 3 volte arresti domiciliari
L’ultima misura ricevuta da libero vigilato(mi hanno fatto passare 5 anni ad essere controllato ogni notte a casa dai carabinieri (inverosimilmente nel Gennaio del 2016 gli stessi carabinieri mi hanno aggredito e perforato un timpano,allego denuncia)e tutte le mattine dovevo andare a firmare nella stazione dei carabinieri di appartenenza(come fossi un mafioso), Belmomte Mezzagno(PA)da Maggio 2016 tramutata in Disposizione in allegato internato per 3 anni in una struttura per malati di mente con la prescrizione di non poter mettere fuori un piede dalla suddetta struttura,per fortuna in Appello il Presidente Trizzino ha tolto 2 anni dei tre avuti in primo grado come da allegato,;
Eppure io

aldo ciancimino 16.03.17 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Appello agli elettori leghisti :
sicuramente la lega sollevata problemi reali ( immigrazione, legittima difesa,tassazione alta per pmi ecc)
Ma la lega ha già governato ed è' stato il governo Berlusconi-lega a fare la guerra in Libia causa dell'aumento dell'immigrazione.
Immigrazione causata anche dalle multinazionali che in Africa dettano spesso legge
Cosa ha fatto la lega per arginare il potere delle lobby in Italia e all'estero ( vedi gioco d'azzardo) ? Cosa ha fatto la lega per garantire uno stato che garantisca la certezza della pena e la sicurezza per evitare casi gravi come Lodi?
Cosa ha fatto per le pmi a livello fiscale ? Cosa ha fatto per limitare i privilegi della politica?
La nuova lega sarà come la vecchia non vedo grandi cambiamenti nelle idee e nelle alleanze

Paolo Graziosi, Roma Commentatore certificato 16.03.17 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Non condivido il fatto che si debba limare la legge esistente.
Per me il gioco d'azzardo deve essere "PROIBITO"!
Il gioco vale la candela?
Direi proprio di no!
In u7na società come la nostra dove la crisi attanaglia lo stomaco di molti ...si deve tentare di vincere per morire poveri?
Si sa che il solo gioco parte con un presa per i fondelli,le macchine sono tarate per dare una vincita certa al "banco" non al giocatore.
I Diritti del gioco che fine hanno fatto?
Perchè lo stato deve curare i malati al gioco e il profitto ai privati?
Come al solito la polpa al privato e lì'osso al pubblico.
Ecco perchè sono contrario!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.03.17 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori