Il Blog delle Stelle
Risultati: La lista per le comunali di Genova

Risultati: La lista per le comunali di Genova

Author di Beppe Grillo
Dona
  • 747

>>> Hanno partecipato alla votazione 19.959 iscritti certificati. Hanno votato per presentare la lista con candidato sindaco Pirondini in 16.197 e per non presentare alcuna lista in 3.762. Grazie a tutti coloro che hanno partecipato! <<<

di Beppe Grillo

Nella pagina di accettazione della candidatura per i candidati alle comunarie di Genova, che tutti i candidati hanno sottoscritto online, era stabilito che: "Il Garante del MoVimento 5 Stelle si riserva il diritto di escludere dalla candidatura, in ogni momento e fino alla presentazione della lista presso gli uffici del Comune di Genova, soggetti che non siano ritenuti in grado di rappresentare i valori del MoVimento 5 Stelle.". In base a questa prerogativa e in qualità di garante del MoVimento 5 Stelle, al fine di tutelarne l'immagine e preservarne i valori e i principi, ho deciso, nel pieno rispetto del nostro metodo, di non concedere l'utilizzo del simbolo alla lista di Genova con candidata sindaco Marika Cassimatis.

Dopo l'esito delle votazioni di martedì, infatti, mi è stato segnalato, con tanto di documentazione, che molti, non tutti, dei 28 componenti di questa lista, incluso la candidata sindaco, hanno tenuto comportamenti contrari ai principi del MoVimento 5 Stelle prima, durante e dopo le selezioni online del 14 marzo 2017. In particolare hanno ripetutamente e continuativamente danneggiato l’immagine del MoVimento 5 Stelle, dileggiando, attaccando e denigrando i portavoce e altri iscritti, condividendo pubblicamente i contenuti e la linea dei fuoriusciti dal MoVimento 5 Stelle; appoggiandone le scelte anche dopo che si sono tenuti la poltrona senza dimettersi e hanno formato nuovi soggetti politici vicini ai partiti.

Questa decisione è irrevocabile. Se qualcuno non capirà questa scelta, vi chiedo di fidarvi di me. Non ho nessun interesse se non il bene del MoVimento 5 Stelle. Siamo la forza politica su cui i cittadini ripongono le proprie speranze per un'Italia migliore, per una Genova migliore. Non possiamo permetterci nessuna sbavatura. Non possiamo permetterci di candidare persone su cui non siamo sicuri al 100%. Vi garantisco che non accadrà, nè a questa tornata delle comunali, nè alle politiche. Le nostre selezioni rispetteranno il voto online, ma saranno rigorose. Rimetto a tutti gli iscritti certificati del MoVimento 5 Stelle la decisione se non presentare nessuna lista per le elezioni comunali di Genova o se presentare la lista, arrivata seconda per un distacco di pochi voti, con Luca Pirondini candidato sindaco. Non lasciamo la mia Genova senza questa possibilità.

Partecipa alla votazione! La votazione sarà aperta oggi 17 marzo dalle 10:00 alle 19:00.
Nel MoVimento 5 Stelle non c'è più spazio per chi cerca solo poltrone.

"Al minimo dubbio nessun dubbio." Gianroberto Casaleggio



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

17 Mar 2017, 10:00 | Scrivi | Commenti (747) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 747


Tags: Beppe Grillo, comunali, comunali Genova, comunarie Genova, Genova, selezioni

Commenti

 

Mi spiace ma di nuovo dico, questo non è un risultato vero, non è una vera votazione, è lo stesso che dire ad una persona se vuole scegliere fra avere un piatto si spaghetti o non mangiare per niente, ma scherziamo? Volete far passare questa finta votazione per un successo di Pirondini? Se davvero non avevate paura di nulla, allora doveva essere fatto rifare il voto ma su tutti i candidati, Pirondini nella prima votazione venne si sconfitto per pochi voti ma comunque sconfitto, quindi indire poi una votazione dove l'unica scelta era o lui o nessuno non è una scelta è un obbligo e una evidente forzatura, questa non è democrazie caro Beppe ed è inutile che cerchi in tutti i modi di farla passare per tale, sono in totale disaccordo, ma sono anche in disaccordo col discorso che o si accetta questo o si deve scegliere un altro partito o movimento che dir si voglia, ma che senso ha parlare di essere il nuovo, una testa un voto, siamo tutti uguali ecc. se poi si cade in simili contraddizioni, non c'entra nulla qui il fatto che i candidati hanno firmato che accettano il tuo giudizio, il fatto è che 368 persone hanno visto e constatato che il loro voto è stato azzerato e che successivamente è stato loro concesso di votare se scegliere una persona che non volevano, Pirondini, o non avere nessuna scelta, io sono di Rimini e anche qui nelle ultime elezioni non abbiamo avuto presente una lista del movimento per dissidi, però in tutta onestà devo dire che se mi avessero proposto una sola scelta dicendomi o lui/lei o nessuno, avrei votato nessuno perché quel tipo di scelta non è una scelta, comunque come ho già scritto sul blog ABBIAMO DATO UN SALUTO ALLA DEMOCRAZIA, SPERIAMO PERO' DI POTERLA REINCONTRARE PRESTO

ANTONIO MACELLARO, RIMINI Commentatore certificato 24.03.17 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Sei in una brutta situazione finanziaria? Hai bisogno di un prestito? servizi offerti sono al di sotto:

Prestiti personali
Prestiti studenteschi
business prestiti
mutui per la casa
rimborso del debito
prestiti medici

I nostri servizi sono veloci e molto affidabili come si sono garantiti di ottenere il vostro prestito, una volta applicate, prestiti sono approvati entro 30 minuti dall'applicazione. Contattaci subito a (Freemanloanfinance@gmail.com) e ottenere i prestiti di oggi.

Grazie,
Jamie Freeman
www.freemanfinance.webs.com ..

Jamie Freeman Commentatore certificato 23.03.17 08:24| 
 |
Rispondi al commento

HA LA VOSTRA ATTENZIONE
Questo messaggio si rivolge a coloro che sono nel bisogno di un prestito per affrontare difficoltà finanziarie per rompere la situazione di stallo che causano l'economia dei nostri giorni. Siamo in grado di fare prestiti in tutte le aree o che si può essere e con condizioni che rendono la vita più facile, così come un tasso annuo del 2%. se avete bisogno di prestito non esitate a contattarci per saperne di più sui nostri termini e condizioni.
e-mail: loanprivate.invest@gmail.com

Roberto 23.03.17 00:36| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, fermati un attimo: ma che cazzo fai? Ora hai una responsabilità e cioè quella di far valere il metodo

se il metodo non funziona vuol dire anche che chi ha elaborato quel metodo (cioè tu) ha qualche problema

Io mi fido del metodo, non delle persone. Tu fai tanto sorridere e anche pensare con le tue mirabolanti provocazioni

ma attento: per vincere senza chiedere l'elemosina ad altri hai bisogno anche del mio voto, non ti basteranno 8 milioni di voti. Patti chiari e amicizia lunga

Piero Balassi 22.03.17 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Devo dire,per onestà intellettuale, che il commento che credevo fosse stato censurato è stato pubblicato.

Non so se è stato pubblicato a seguito della mia protesta-che avevo inviato ed era stato subito pubblicata-, oppure per ragioni tecniche di sovraffollamento del sito oppure per altre cause.

In genere ,altre volte,appena si clicca per confermare l'inserimento del commento sul Blog,il commento compare sul Blog.

Per il mio commento,questo "INSERIMENTO" non si verificava e allora ho inviato un commento di protesta.

Comunque adesso il mio commento è stato pubblicato.

Approfitto di questo "problema" per dire che la censura non serve,così come gli insulti e/o le parolacce,perché questo vuol dire che non si hanno argomenti per controbattere chi la pensa diversamente.

Pertanto ,invito tutti i frequentatori del Blog ad usare toni moderati e dialoganti.

Solo il dialogo civile serve per un dibattito democratico.

L'unica FORZA che serve è quella delle idee.

Luigi Di Rauso 22.03.17 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Premetto che sono un sostenitore del movimento, ma questa mossa faccio fatica a comprenderla Beppe faresti una buona cosa a definire "fidatemi di me" così non va bene se ci sono dei motivi per qui hai ritenuto di screditare la candidata, per il bene del movimento dovresti, rendere pubbliche le motivazioni e le prove per aver preso questa decisione ..mio modesto parere

TIZIANO CIAPPARELLI 21.03.17 22:50| 
 |
Rispondi al commento

Avanti tutta,
cavalli di troia non ne vogliamo...........
Beppe massima fiducia

Christian Verde 21.03.17 21:25| 
 |
Rispondi al commento

ho sempre detto che per prima cosa bisogna guardarsi dagli amici, quelli che a ogni pie sospinto lo dicono e quelli che ambiscono ad essere tali ad ogni costo.
----------------------
PER il m5s la descrizione di cui sopra si attaglia al FATTOQUOTIDIANO.
Sovente incontro qui, nei commenti sui social su twitter... sinceri amici del M5S. sui quali metterei la mano sul fuoco che a questi luridi falsi ignobili individui si richiamano.
----------------------
per esempio
ANDATE A VEDERE OGGI QUANTO SPAZIO VIENE DATO A QUESTO "avvocato" ex-5s.
E' una lezione che ha valenza doppia
IN PRIMIS POTRETE COSTATARE LA DOPPIA MORALITA' DI QUESTO FETENTE -e mi chiedo quanti di questi fetenti sono annidati nel m5s-
IN SECUNDIS, quanto detto del fatto quotidiano viene ampiamente confermato.
FRANCO ROSSO

franco rosso 21.03.17 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Non lasciate ingannare, questo è il tuo salvatore !!!
Ciao cara popolazione. Voi che siete alla ricerca di un prestito serio e veloce. La signora ANISSA Kherallah è la persona che ha bisogno di aiutarvi e di soddisfare in tutta sincerità. La fortuna non sorride a tutti, voi che state leggendo questo messaggio, lei ha detto ho vinto, perché questa donna è un cuore aperto a tutti e spende i soldi realmente. developpement.aide@gmail.com. La fortuna non sorride a tutti, voi che state leggendo questo messaggio, lei ha detto ho vinto, perché questa donna è un cuore aperto a tutti e spende i soldi realmente.
Si prega di scrivere sul suo numero di WhatsApp: + 33 644 664 968
Grazie in anticipo

ricardo garcia dominguez Commentatore certificato 21.03.17 20:21| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sapere se la formula sottoscritta dai candidati genovesi e riportata sul blog viene fatta sottoscrivere ad ogni presentazione di lista cinquestelle. Grazie. GFC

gian felice corsini 21.03.17 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Un mio commento non viene inserito perché critico con Grillo.

Grillo è un vero dittatore.

Vuole solo delle marionette o maggiordomo .

Non solo annulla le votazioni se gli eletti non gli sono graditi, ma blocca anche i commenti che non gli sono graditi.

È una vera vergogna.

Ma ormai gli italiani se ne stanno accorgendo.

Luigi Di Rauso 21.03.17 20:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Molti si domandano come mai nessuno critichi Grillo per le epurazioni di Genova.

Se si fa una analisi asettica si capisce bene che ragazzotti come Di Maio e Di Battista ,Taverna,Fico,Ruocco ecc...avendo trovato l'America con un seggio in Parlamento,e nella prospettiva a breve di una ricandidatura,ben si guarderebbero dal criticare chi ha consentito loro di ottenere tutto questo.

Quindi ,non certo per motivi di nobili ideali, ma per motivi eminentemente pratici si sono uniformati alla volontà del ducetto ,facendo buon viso a cattivo gioco.

Si dirà:MA LA DEMOCRAZIA HA IL SUO VALORE.Sì,ma ricordiamoci il famoso detto:FRANCIA O SPAGNA,PURCHE' SE MAGNA.

Quando è in gioco la sopravvivenza quotidiana,si possono pur sacrificare gli ideali.

O no?

Ben altro hanno fatto e stanno facendo altri epurati da Grillo,Pizzarotti in testa ,che stanno creando un movimento alternativo,veramente democratico,non con la Democrazia 2.0 di Grillo,che prevede 4 fasi:

1)si votano in rete i candidati;

2)se gli eletti non sono graditi a Grillo,vengono cacciati dal M5*;

3)si fa una nuova votazione in rete;

4)se gli eletti sono graditi a Grillo,diventano candidati del M5*;se gli eletti non sono graditi a Grillo,si ripete tutta la procedura partendo dal punto 1).

Credo che prima o poi, ma più prima che poi,questi movimenti prenderanno il sopravvento,sia perché nessuna DITTATURA dura a lungo sia perché non ripeteranno gli errori di Grillo.

E' finito il Fascismo,il Nazismo e il comunismo.

Finirà anche il Grillismo,NOVELLA DITTATURA mascherata da DEMOCRAZIA IN RETE 2.0.

Luigi Di Rauso 21.03.17 18:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

D'accordissimo!!! Ne parlavo proprio ieri con un mio vecchio amico del PCI e mi ha ripetuto più volte : "Fate attenzione! Il mondo è pieno di arrivisti e intrallazzoni a caccia di scorciatoie per avere soldi e visibilità"

ANGELO D., Torino Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 21.03.17 18:41| 
 |
Rispondi al commento

Grillo sarà ricordato nei libri di Storia per aver inventato,a Genova, la Nuova Democrazia 2.0, che funziona così:

1)si fa la votazione per scegliere i candidati alle varie tornate elettive.

2)Se i candidati eletti non piacciono a Grillo,Grillo li caccia dal M5*.

3)si rivota.

4)Se i nuovi eletti vanno bene a Grillo,allora diventano candidati del M5*.

Si ripete ,a tempo indefinito, la procedura dei precedenti punt da 1 a 4.

Con questo ducetto il M5* non farà molta strada.

Grillo ritornerà presto allo spettacolo a tempo pieno.

Chissà quanti spettatori andranno a vederlo, perché ci sarà più da piangere che da ridere.

I vari Di Maio e Di Battista,Taverna,Fico ecc... dovranno cominciare finalmente a trovare un lavoro..

Certo che con i loro curricula e le loro competenze(quali sono???) non credo sarà facile trovare un lavoro.

Luigi Di Rauso 21.03.17 15:43| 
 |
Rispondi al commento

A parte i titoloni scandalizzati degli avversari, forse qualcosa nella scelta già difficile dei candidati a sindaco ,e non solo, andrebbe rivista.
Maggiore informazione sulla persona basterebbe ?
Forse ma non sarebbe sufficiente.
Nell' uomo il passaggio da Homo sapiens a "Homo politicus" è enigmatico e oltremodo pericoloso.
Su quanti, dopo anni, tra parenti, tra amici e conoscenti, metteremmo la mano sul fuoco ?
Figurarsi su politici presenti e futuri.
Guai se non ci fosse Beppe Grillo ed il Movimento.
Beppe ne è il Garante, e pare, e dicono che ...
Vada alla Grande !

Maria Luisa Vargiu 21.03.17 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Sui fatti di Genova, io sono pienamente daccordo con l'operato di Grillo. E' importantissimo preservare , questo movimento, ultima speranza di cambiamento democratico del paese dagli opportunisti di turno e, qualcuno, deve pur farlo, in questo caso tocca Grillo.
Io, sarei molto più drastico di Grillo per il semplice fato che una democrazia vera ha bisogno di essere diretta, con un alto senso dell'etica; caso contrario si cadrebbe in una falsa democrazia qual è, in questo preciso momento storico, il nostro paese, paese governato in maniera spregiudicata e con una classe politica che ha legalizzato l'illegalità in una disorganizzazione bene organizzata. Tutti gli atti di questa legislatura sono espressione di un malgoverno che non ha eguali nei paesi europei. Siamo un paese con un parlamento ibrido, trasversale, non eletto da nessuno che ha mortificato qualsiasi tipo di democrazia rappresentativa.
Concludendo, ritengo, lo considero necessario che per essere candidato alle prossime politiche ci vuole un'iscrizione ceritificata al movimento solo fino all'anno 2013.

vincenzo s., lamezia terme Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 21.03.17 14:43| 
 |
Rispondi al commento

QUALCUNO PUO' SPIEGARMI LE VERE MOTIVAZIONI PER CUIALLA CASSIMATIS E' STATO TOLTO IL SIMBOLO D O P O CHE I GENOVESI SI ERANO ESPRESSI IN SUO FAVORE ??? IO NON MI ACCONTENTO DI..... FIDATEVI DI ME . MA CHE SIGNIFICA UNA RISPOSTA DEL GENERE ??STE RISPOSTE ME LE ASPETTO DAI FASCISTI . DAL MOVIMENTO MI ASPETTEREI UNA RISPOSTA VERA CON VERE MOTIVAZIONI
mario ,maniccia

mario m., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 21.03.17 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io e la maggior parte degli iscritti siamo daccordo con Beppe, questo è il momento di APRIRE OCCHI ORECCHIE E CUORE, non vogliamo INFILTRATI e in questo momento il "carro dei Vincitori" fa GOLA A TUTTI. CARIPE', passo lento e corto!!!

Ettore Mussato 21.03.17 10:54| 
 |
Rispondi al commento

Se mancano i requisiti per la candidatura perchè non bloccare la candidata prima delle votazioni?

Roberto franco 21.03.17 10:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A questo punto, sinceramente, non capisco più se questo blog sia un luogo di vero scambio di idee o se si debba aver paura ad esprimersi perchè c'è qualche piolizia segreta che va a spulciare tra i commenti e poi te lo rigira contro, non si sà come non si sà quando non si sà perchè. Io vorrei sapere perchè la sigbnora Cassimatis è stata esclusa, come prima di tutto dovrebbe essere comunicato a lei in modo che si possa difendere. Accusarla di qualcosa di indefinito è la poiù grave diffamazione. Se poi, come leggo da qualche parte, il suo peccato è quello di aver parlato o essere rimasta amica di gente che ha lasciato il movimento,bah...Rimango perplessa. A questo punto sarebbe bene che queste regole fossero esplicitate nel regolamento i modo che uno le sappia per certe e poi decida di adeguarsi oppure no.

DARIELLA PIOLANTI, MARINA DI CARRARA Commentatore certificato 21.03.17 09:11| 
 |
Rispondi al commento

E dov'è la democrazia dal basso? l'uno che vale uno? Ma per favore, il movimento 5 stelle è alla frutta portato alla fine dal suo piccolo Stalin

Massimo Palmieri 21.03.17 00:02| 
 |
Rispondi al commento

tutto stabilito nel regolamento che è stato votato, compreso l'ultima parola al garante.
non intervengo mai su questioni che riguardano altri gruppi o comuni perchè credo che solo chi le vive certe dinamiche possa capirle ma se proietto un attimo la cosa al mio territorio posso immaginare abbondantemente la situazione che si è creata...
credo invece fermamente che in molti casi sia meglio non presentarsi alle amministrative, soprattutto quando il solito baraccone che ci accompagna ormai ad ogni tornata elettorale raggiunge certi livelli.
la lista non è un obbligo e non è un atto dovuto, anzi...
speriamo che il fatto di Genova sia di monito ai tanti che personalizzano il movimento e spero che sia di monito anche per quegli eletti che si sentono sicuri del futuro.

PS Beppe io mi fido, anche perchè poi fanno in modo di darti sempre ragione, ma la votazione sul nazionale forse è un pò troppo, forse volevi un appoggio per la tua decisione ma non mi è sembrata opportuna.

manu capitanio, cepagatti Commentatore certificato 20.03.17 21:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Propongo di sostituire il motto "uno vale uno" con "Io sono Io e voi non siete un cazzo".
E' più in linea con il modus operandi del movimento...

Yerle Shannara Commentatore certificato 20.03.17 20:15| 
 |
Rispondi al commento

Mi son perso qualcosa io o del "...hanno ripetutamente e continuativamente danneggiato l’immagine del MoVimento 5 Stelle"...non abbiamo evidenza alcuna? Prove? Fatti? Mi son sempre fidato di te ma così a scatola chiusa è un po' troppo.

Gianni T. Commentatore certificato 20.03.17 19:22| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per comprendere quanto accaduto a Genova e opportuno ricordare quanto accaduto nella città di Troia. Il cavallo di Troia è una macchina da guerra che,secondo la leggenda,fu usata dai greci per espugnare Troia.Questo termine è entrato nell'uso letterario,ma anche nel linguaggio comune,per indicare uno stratagemma con cui penetrare le difese poste in essere per il bene comune e/o qualsivoglia altra nobile realtà. Questo breve cenno storico credo sia sufficiente per comprendere la lungimiranza del grande Beppe Grillo.

Corrado Somma, Roma Commentatore certificato 20.03.17 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, se scrivi (o fai scrivere e/o evidenziare dai tuoi luogotenenti), chiaro e semplice, cosa ha detto e/o fatto contro le regole la candidata esclusa, allora capirò l'esclusione (e con essa anche le regole), altrimenti quel "fidatevi di me" mi suona troppo di berlusconismo o giù di li. E non lo accetto e mi dispiace tanto !

Gian Bevilacqua Commentatore certificato 20.03.17 18:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Giuste le mosse di Grillo. E' ora di finirla di avere infiltrati nel M5S. E' giusto che vengano cacciati e rinviati al loro ovile.
A questi signori dei problemi del paese non gliene frega un cazzo. L'esempio lo abbiamo avuto con Mister nessuno Pizzarotti che ha sempre portato avanti il programma del PD ed ora lo stesso problema si ripete a Genova con un'aspirante sindaca che non ha mai rispettato le regole del M5S. E' ora di dire Basta! Basta! non vogliamo nel Movimento opportunisti da quattro soldi.

saverio battaglia 20.03.17 18:26| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao, sono un ex elettore del PD (deluso, non lo rivoterei mai) e guardo con interesse al M5S, ma questa mossa faccio fatica a capirla. Sinceramente il 'fidatevi di me' mi sembra un po' pochino. Non sarebbe più facile elencare i motivi di questa scelta e rendere pubbliche le segnalazioni ('con tanto di documentazione') dei comportamenti contrari ai principi del M5S?
Grazie,
Luca

Luca Eschero 20.03.17 16:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

con l'ariachetira (non quella della biondona porca che gestisce l'omonima trasmissione) ma quella del
popolino italiano arrampicatore che in più di un secolo è stato capace di esprimere questa classe politica di fetenti perche FETENTE ESSO STESSO, non ce da meravigliarsi che un nutrito numero di individui guardi al M5S come un appetitoso bocconcino con cui farsi i CAZZACCI PROPRI come perfettamente accaduto alle passate politiche.
EPPURE non siamo stati in pochi quelli che abbiamo messo dell'avviso BEPPE GRILLO, della pericolosita del METODO SOLO RETE --SUFFICIENTE ANDARSI A RIVEDERE LE PAGINE DI QUEI GIORNI--.
Adesso che BEPPE ha deciso di aprire, anzi di spalancare gli occhi su tutto quello che può accadere, non posso fare altro che esserne FELICE, E DIRE CHE LE PERSONE attive oneste e coerenti non hanno nulla da temere, mentre per TANTI CIALTRONI LA FESTA E' FINITA.
VOGLIO SPERARE CHE NON SI TRATTI DI UN FUOCO DI PAGLIA, E CHE QUESTO METODO DI STRETTO CONTROLLO SIA CODIFICATO ED APPROVATO ESPLICITAMENTE.
RETE, DEMOCRAZIA, E CONTROLLO.
franco rosso.

franco rosso 20.03.17 15:39| 
 |
Rispondi al commento

Hai fatto benissimo nella tua scelta caro Beppe , con le situazioni in evoluzione positive per il movimento è giustissimo cautelarsi per il futuro . Il rispetto delle regole da parte degli iscritti è vincolante al fine di evitare che molti salgano sul carro del vincitore (da buon italiano medio) e che in futuro molti diventino cani sciolti incontrollabili . Continuate così e vigilate sul movimento .

mimmo f., policoro Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 20.03.17 14:19| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

INFORMAZIONI

Prestare particolare attenzione a quelli che contattato per ricevere il prestito. Tu sei più il CREDIT MUTUEL bank indirizzo è: creditmutuelbanquetransfertrap@gmail.com

Un sacco di falsi mutuante è font speso per banca CRÉDIT MUTUEL con un falso indirizzo e-mail. caduta non in loro digiuno se avete bisogno di finanziamento ho preso a contattato la banca su questa mail: creditmutuelbanquetransfertrap@gmail.com

ROLANDO 01 garcia, roma Commentatore certificato 20.03.17 13:53| 
 |
Rispondi al commento

È stata una mossa pericolosa e incredibile.
È essenziale che Beppe fornisca le prove delle motivazioni per cui alla Cassinatis è stato tolto il simbolo.
Prove. Certe. Chiare. Subito.


Ciao a tutti !!
Cari fratelli e sorelle! Nuovo e reale per voi. Questa volta se abbiamo qualcuno che ti può aiutare a uscire dalla povertà. Una volta che hai avuto più supporto nelle banche e che vogliono creare la propria azienda o la società o di commercio, mi Dio sul vostro modo ANISSA Kherallah signora, una donna piena di bontà e saggezza che concede un aiuto finanziario a tutti persona onesta e saggia. Non commettere errori più abilità è l'unico indirizzo che può risparmiare: developpement.aide@gmail.com.
WhatsApp il suo numero è: +33 644 664 968
PS: La soluzione al vostro problema è quella signora mai per aiutare le persone in tutti i continenti.

ricardo garcia dominguez Commentatore certificato 20.03.17 11:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono pienamente d'accordo con quanto è stato deciso nel caso di Genova. Ho piena fiducia in un Movimento che ha dalla sua la coerenza. A chi parla di dittatura vorrei ricordare le innumerevoli scelte a disposizione di ognuno di noi in quanto individui dotati di libero arbitrio.

Elisabetta 20.03.17 10:48| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

aggiungo le mie assolute perplessità su quanto accaduto a genova: 1) siamo abitualmente attaccati per la faccenda dell'uno vale uno e per la scarsa numerosità dei votanti sulla piattaforma decisionale 2) Beppe è costantemente preoccupato da eventuali infiltrazioni e/o cambiamenti opportunistici di casacca. Se il secondo punto ha influito sull'annullamento del vincitore della prima votazione (ma le simpatie per pizzarotti erano precedenti la sua fuori uscita e, comunque, era meglio controllare e decidere prima) demenziale e autolesionista appare sia il "fidatevi di me" (troppo semplice e puerile) sia la rivotazione allargata a tutti gli iscritti d'italia: se i numeri dei votanti alla prima votazione era striminzito, non era meglio ammettere una insufficiente informazione e relativa affluenza, allargando la platea, non escludendo la cassimatis e spiegando le reali circostanze della ipotetica congiura dei detrattori a lei collegati? così si realizza una linea di democrazia dal basso, dai meetup alle votazioni, altrimenti siamo in preda all'empatia, al tifo, al trionfo del sospetto non motivato. Un bel autogol segnato, oltretutto, senza nessuna dimostrabile pressione esterna...

carlo d., roma Commentatore certificato 20.03.17 08:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caso Genova.
Con quest'ultima stronzata della revoca del vincente . . mi sa che Beppe e il Movimento hanno perso metà dell'Elettorato. Saluti !

Gaspare 20.03.17 08:18| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sono d’ accordo, non mi sembra una buona cosa dovermi fidare, dover fare un salto nel buio, e meno ancora mi sembra una buona cosa che questa fiducia venga richiesta, perché sia che si tratti di un’ eventuale altra vita dopo la morte, sia si tratti delle piccole e meschine cose di questa vita, io ritengo di gran lunga preferibile SAPERE invece che CREDERE.

Per farla breve non condivido che Beppe Grillo abbia chiesto di avere fiducia in lui, non perché non la meriti ma perché il richiederla mi sembra che appartenga alla dimensione mistica dei salvatori-della-patria, unti-del-signore, rottamatori-profeti-del-nuovo-che-avanza (e grazie ma abbiamo già dato), mentre un amministratore dovrebbe limitarsi semplicemente ai fatti; quindi se c’è una documentazione (e sicuramente c’è) andava subito resa pubblica, così da permettere a tutti di SAPERE!

Saluti.

nucchio - bra (cn) 19.03.17 23:51| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

si, bravo Beppe. Tenete alta la guardia,perchè di potenziali infiltrati tipo il cavallo di troia,e tanti opportunisti,ce ne sono tanti. Che entrano come 5 stelle , e poi cedendo al profumo dei soldi e dei privilegi,cambiano casacca. Certo piacerebbe conoscere bene cosa è successo,ma capisco che per il momento è bene essere cauti.


Ciao
Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è le offerte di Lady Josina gomez di prestito diversi per i vostri progetti fino a 50.000 euro con un tasso del 2% per il vostro viaggio e di project financing studi per le imprese di costruzione d'oltremare e il fondo di investimento in commercio vari di progetto e costruzione e altre l'acquisto di auto a noleggio a casa e Appartamento acquistare e pronto per la salute e l'educazione dei vostri figli pronto sollievo per chiunque nel settore agricolo pericolo e affari milioni project financing
Contattare il servizio di posta elettronica bancadiaccreditamento2017@gmail.com

martine lorinda Commentatore certificato 19.03.17 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Ciao cara popolazione. Che sono alla ricerca di un prestito serio e rapido. La signora ANISSA KHERALLAH è la persona che avete bisogno di aiuto e di soddisfare, in tutta sincerità. La fortuna non sorridere a tutti, voi che state leggendo questo messaggio, ha detto a voi, che ho vinto, perché questa donna è con il cuore aperto per tutti e spende soldi davvero. developpement.aide@gmail.com . La fortuna non sorridere a tutti, voi che state leggendo questo messaggio, ha detto a voi, che ho vinto, perché questa donna è con il cuore aperto per tutti e spende soldi davvero. Si prega di scrivere il suo numero di WhatsApp : + 33 644 664 968
Vi ringrazio in anticipo

leonardo prudo davila Commentatore certificato 19.03.17 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Dopo quello che abbiamo visto nel Parlamento italiano e in quello europeo con certi parlamentari eletti nelle liste del M5S e la stessa cosa dicasi in alcune regioni e comuni per non parlare del caso Roma, si deve assolutamente impedire a persone con strane idee, che pensano che il Movimento sia un partito come gli altri, che sia scalabile e che si possa contestare la linea politica che contraddistingue da sempre il Movimento e la sua stessa filosofia, di poter nuocere impunemente , svilendo il Movimento stesso e svuotandolo delle sue peculiarità. Ricordo a Grillo che l'elettorato del M5S è trasversale e che il ruolo del Garante dovrebbe essere anche quello di garantire una giusta rappresentanza fra le varie anime ed appartenenze le quali devono convivere rispettando sensibilità diverse ma accomunate da un’unica linea politica condivisa. Chi pretende di egemonizzare con la propria visione tutto il Movimento manifestando all'occorrenza solidarietà o vicinanza a personaggi allontanati o che hanno voluto allontanarsi perché non più in sintonia col Movimento non dà alcun affidamento per la causa. Condivido il fatto che nel Movimento si entra o si aderisce condividendone in toto programmi, obiettivi, spirito e filosofia. Sappiamo che il Movimento è temuto e combattuto dal sistema attuale di potere sia interno che esterno e che le infiltrazioni di guastatori sono più che possibili. Perciò la vigilanza è più che mai doverosa in questa fase. Non conosco la candidata sindaco Marika Cassimatis né le persone della sua lista ma mi fido di Beppe Grillo. Non voglio più vedere narcisismi, casini e caos ad opera di primedonne o di gente che si è montata la testa.

Agosman 19.03.17 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Quello che è successo a Genova non mi è piaciuto. Per annullare la candidatura di un cittadino eletto ci devono essere valide ragioni e sicuramente se Beppe lo ha fatto ci saranno, ma queste ragioni devono essere enunciate pubblicamente in modo che ognuno si faccia un' idea.
Il M5S è cresciuto diventando forse il più votato, per ora, proprio per questo non si può affidarci soltanto sulla fiducia, che da parte mia c'è e ci sarà.
So che è impensabile pensare che non ci saranno persone che useranno il movimento per interessi personali, ma una prima selezione potrebbe essere l'esclusione di chi nei gruppi non fa comunità, si differenzia, cioè crea le famigerate correnti, e questo solo gli attivisti del territorio lo possono controllare.
A riveder le stelle.

Stefano M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau 19.03.17 14:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma tu a questa cosa del "danneggiamento del M5S" dovevi pensarci PRIMA.
Tu lo SAPEVI chi era e cosa aveva fatto gia' da PRIMA ma gli hai dato ugualmente la possibilita' di candidarsi CON IL SIMBOLO 5 stelle.
E tutto questo perche' in cuor tuo nutrivi la sicurezza che non avrebbe vinto. Invece t'ha fregato alla grande...ammettilo.
Eh beh...se tu ci pensi solamente DOPO...LA FIGURA DI MERDA oramai e' fatta.
Questo ti dimostra abbondantemente che hai perso lucidita', capacita' di previsione, che non cogli per niente qual e' la tendenza della maggioranza del tuo stesso partito! Una bella disfatta interna senza ombra di dubbio.
Tu non puoi candidare Donato Bilancia SAPENDO benissimo chi e' e cosa ha fatto SOLO perche' sei sicuro che tanto non vincera'...e POI quando Bilancia vince dire " no no...e' un mostro, non mi piace, e' un assassino". Dovevi pensarci PRIMA!

andrea 19.03.17 14:00| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti, leggo con piacere la pubblicazione dei risultati di questa votazione ma ci terrei a conoscere, in virtù della trasparenza che contraddistingue il M5S, il punteggio ottenuto da ciascun candidato Sindaco. Grazie

Giovanna Astone 19.03.17 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Io mi fido di te!!!!!!! e.....un sentito grazie!!!!

Gabriella Monfasani 19.03.17 13:45| 
 |
Rispondi al commento

PIENA FIDUCIA A BEPPE.......HA SICURAMENTE LE SUE BUONE RAGIONI.......CHI VUOLE STARE NEL M5S CI STIA E SI FIDI DEL CREATORE.....SE NO CE NE SONO TANTI ALTRI DI POSTI DOVE ANDARE.......FUORI DALLE PALLE............FORZA BEPPE

dario modena, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.03.17 13:04| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La selezione della classe politica è il nodo mai sciolto della democrazia italiana. Noi del Movimento Cinque Stelle non vorremmo gerarchie, non abbiamo capi-partito regionali, non candidiamo i portaborse dei parlamentari, ma un metodo unitario, semplice e trasparente, per la scelta dei candidati non lo abbiamo ancora definito. L'ostacolo maggiore è rappresentato dalla scoperta che la rete è manipolabile, e quindi non è lo strumento cristallino e imparziale che speravamo fosse. Tutti noi sappiamo che ci sono gruppi che fanno attivismo di facciata o non fanno nessuna attività politica, ma nel frattempo si scambiano likes su FB allo scopo di far congrega e prendere il sopravvento in un'eventuale votazione on-line.
Questo esempio non avrà alcuna attinenza col caso di Genova, ma la difficoltà è sempre la stessa: la selezione dalla classe politica.
Andrea Pirro

Andrea Maria Pirro, Cagliari Commentatore certificato 19.03.17 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Penso che la decisione di Grillo, che come garante aveva il diritto di intervenire, ( e non si straccino strumentalmente le vesti coloro che conoscono il regolamento meglio di me)abbia buone motivazioni. Sono convinto che una delle numerosi armi truffaldine , che il Pd quotidianamente confeziona, sia Pizzarotti e ciò che può aggregare in termini scissionisti. A Genova, c'è interesse a questa prospettiva e ha fatto bene Grillo a prevenire esiti preoccupanti. E' PERO' NECESSARIO - COME ALTRI HANNO DETTO - CHE SIANO APERTAMENTE ESPOSTE LE MOTIVAZIONI

Alfredo Giusti, Sarzana Commentatore certificato 19.03.17 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Non conosco né Pirondini e nemmeno la Cassimatis.... Ho piena fiducia in Beppe, sicuramente ha agito nel bene del movimento. Vorrei solo che prima di ogni votazione si discutino meglio e in largo anticipo le diverse candidature... In secondo luogo credo sia meglio che votino per tale tipo di candidature solo chi ha la residenza in dette regioni!!!
Gli errori se ci sono servono anche per migliorarci!!! Forza M5S!!!

Gaetano Bottalico 19.03.17 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Marika Cassimatis era ed è un'attivista del Movimento che ha sempre creduto nelle regole e nelle battaglie del gruppo. Chi la insulta in questo sito non sa assolutamente cosa dice, perché non la conosce e non sa nulla. Se questo Movimento è diventato un gruppo di teste calde che sanno solo scrivere insulti senza nessuna prova, perché se anche ha stima di Pizzarotti non è certo detto che infranga il regolamento, esiste la libertà di pensiero ancora, per fortuna, e comunque il controllo andava fatto prima di un elezione fatta dagli iscritti. Neanche nei regimi totalitari si invalida una candidata Eletta. Se viene confermata l'esclusione di Marika Cassimatis per favore espelletemi anche a me dal Movimento perché se decide solo uno annullando un'elezione sacrosanta allora non esiste nessun futuro.

giulio c., GENOVA Commentatore certificato 19.03.17 10:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Meglio tardi che mai , pero' penso che si poteva fare prima del voto questa esclusione.
La cosa positiva è che questa è la dimostrazione che le votazioni on line non sono truccate.

Fabrizio O., Palermo Commentatore certificato 19.03.17 09:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SE UNA CAZZATA E' STATA FATTA DALLO STAFF DI BEBBE GRILLO PER GENOVA E'STATA QUELLA DI NON CONTROLLARE PRIMA LA LISTA DELLA CANDIDATA SINDACA CASSIMATIS E CONCEDERLE IL SIMBOLO COME LISTA CERTIFICATA PRIMA DELLE ELZIONI ONLINE, PERCHE' COSI MOLTI ISCRITTI HANNO POTUTO PENSARE CHE SIA STATA AMMESSA LA CASSIMATIS SPERANDO CHE PERDESSE, MA QUNDO HA VINTO SI ANNULLA UNA VOTAZIONE DELLA BASE CHE CONTA MOLTO DI PIU' DI UNO ANCHE SE SI CHIAMA GRILLO BEPPE PERCHE SONO TANTI UNO CHE SOMMATI FORMANO UN INSIEME. QUINDI VI CONSIGLIO IN FUTURO DI EVITARE TALI CAZZATE, PER IL BENE DEL MOVIMENTO. POI PER CORRETTEZZA PRIMA DI ANNULLARE UN VOTO DELLA BASE, SI CONSULTA LA BASE SI DANNO LE DOVUTE SPIEGAZIONI CON TRASPARENZA E MAGARI PRODUCENDO QUALCHE PROVA E SI INDICE UNA VOTAZIONE CHE STABILISCE SE ANNULLARE O NO UNA VOTAZIONE GIA' AVVENUTA. ALTRIMENTI SI PERDE LA VOGLIA ANCHE DI VOTARE SE ALLA FINE DECIDETE TUTTO VOI! MA POI LE DONAZIONI AL M5S IO NON LE FACCIO PIU' FATE ATTENZIONE QUINDI!!

ROCCO F., Galatina Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 19.03.17 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Oggi i pennaruli attaccano con titolo nauseabondi, ma non si preoccupassero che quando tutto sarà più chiaro le loro urla inconsulte gli rimarranno in gola.

Giovanni F. Commentatore certificato 19.03.17 09:25| 
 |
Rispondi al commento

Sono sicura che il MOvimento sia strapieno di infiltrati sin dal primo giorno della sua apparizione e che non sia facile capire e destreggiarsi in questo mare magnum.
Quindi a mio parere va bene cio' che e' stato deciso, tuttavia deve essere resa pubblica la documentazione e comunque le prove tangibili che hanno causato l'allontanamento degli interessati.
Altrimenti qui non si potra' controbattere senza problemi lo schifo che ci arriva ogni giorno dall'altra parte.
Grazie sempre e buon lavoro
Andreina Fontana


Inoltre, propongo che, affinché almeno il pubblico del blog mai più venga colto impreparato, valga la seguente prassi:

1) il pubblico del blog si aspetta ed accoglie con favore i commenti di qualunque iscritto possa e voglia partecipare alla scelta di una qualsiasi liste 5stelle contrapposta ad altra lista 5stelle;
2) nell'imminenza di ogni tale votazione, a tali iscritti viene chiesto il favore di presentarsi al blog delle stelle e discutere la propria opinione sulle liste tra cui l'iscritto potrà scegliere

tra i vantaggi di una tale prassi anche c'è che in tal modo l'iscritto avrà il privilegio di poter molto più di altri contribuire ad avvantaggiare (oppure, se cretino, eventualmente svantaggiare) la lista a cui va il suo favore

Gino Sighicelli, Pontremoli Commentatore certificato 19.03.17 09:10| 
 |
Rispondi al commento

C'e' qualcuno che vieta al boss mafioso locale di iscriversi al m5s, assieme a tutti i suoi scagnozzi, e presentarsi poi come aspirante sindaco con la certezza di una base considerevole di voti?

carlo t. 19.03.17 08:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io dell'anonimato e dell'ambiguità ad esso correlata ne ho le palle piene;
poiché almeno nel caso degli iscritti che, dicendosi iscritti (o votanti), vogliano parlare al blog delle stelle non vedo quali possano essere le ragioni affinché abbiano a sentire di dover tutelarsi celandosi nell'anonimato, nelle prossime occasioni per me varrà quanto segue

qualsiasi iscritto che, dicendosi iscritto, voglia parlare al pubblico del blog delle stelle
1) se non è un cretino ed anche non è un millantatore, prima di ogni altra cosa deve rendere evidente al pubblico del blog delle stelle il fatto di non essere un cretino e di non essere un millantatore; ottenere ciò è facilissimo, è infatti sufficiente il suo banalissimo utilizzo della login dell'iscritto; in tal caso chi leggerà il suo commento vedrà a fianco del suo identificativo (da lui scelto) il simbolino dei 5stelle
2) se è un cretino o
3) è un millantatore, una delle conseguente saranno le mie pernacchie;
è facile, è semplice, è chiaro! qual è il problema? Volete o non volete facilitare e semplificare e chiarire e rasserenare la discussione da svolgersi nel blog delle stelle?

Gino Sighicelli, Pontremoli Commentatore certificato 19.03.17 08:41| 
 |
Rispondi al commento

IL GARANTE INTERVIENE A TUTELA DEL MOVIMENTO…. USATE ANCHE IL DIZIONARIO PER CAPIRE IL TERMINE E IL RUOLO
IL GARANTE E’ BEPPE GRILLO CHE HA DECISO DI INTERVENIRE PER TUTELARE IL MOVIMENTO NEGANDO USO DEL SIMBOLO E PERCIO’ ALLA APPARTENENZA AL MOVIMENTO 5 STELLE DEL GRUPPO ED INDICANDO LA LISTA AUTORIZZATA ALL’USO.
TUTTO MOLTO SEMPLICE SE SI CONOSCONO LE REGOLE E LO STATUTO DEL MOVIMENTO…E LA LINGUA ITALIANA
TUTTO IL RESTO E’ SOLO FALSA PROPAGANDA E CONFUSIONE CREATA INTORNO A UN MERO PROBLEMA DI RAPPRESENTANZA E DI OPPORTUNISTI.
IMPARIAMO A RISPETTARE I RUOLI….ANCHE QUELLO DEL GARANTE.
CHI NON E’ D’ACCORDO CON LE REGOLE E LO STATUTO DEL MOVIMENTO PUO’ SEMPRE FONDARE UN SUO PARTITO COME FA ALFANO…
LA LIBERTA’ E’ SOPRATTUTTO QUELLA DI DECIDERE IN QUALE SCHIERAMENTO POLITICO SCEGLIERE DI ESSERE RAPPRESENTATI.…
E SE SCEGLI IL M5S SCEGLI ANCHE GRILLO COME GARANTE...

claudio masi 19.03.17 08:26| 
 |
Rispondi al commento

Ma belin!

Come ci si può mai fidare da una che si chiama: Marika Cassiamaris !?

Aldo B. 19.03.17 07:42| 
 |
Rispondi al commento

Fiducia cè ma cosi manca l'affidabilità.
Fatto un errore, per riparare si rompe il gioco. Fidati anche tu, questa mossa ha scosso metà degli elettori, fai una mossa prima che i sondaggi parlino.


Grillo ha fatto nascere una meravigliosa creatura che però non può ancora essere lasciata da sola in balia di strani personaggi come è accaduto anche a Benevento. la creatura è nata ed ora ha bisogno di essere ben educata, quindi Grillo fa benissimo, a mio non modesto parere, a controllare ancora la sua creatura. non è ancora il momento di lasciarla andare da sola.

de lauro enrico 19.03.17 03:05| 
 |
Rispondi al commento

È ovvio ed evidente che in un movimento politico completamente nuovo, che si avvicina ad un terzo dei voti per la prima volta, pochi si conoscona tra di loro. Perciò alla prima prova elettorale in comuni e regioni facilmente può accadere che travestiti, per mille motivi, cerchino di infiltrarsi. Il ruolo del garante è proprio questo, cercare di tenere indenni le liste da arrivisti o male intenzionati. Il garante non scrive liste, ma si riserva di verificarle. Se così non fosse salirebbero sul carro migliaia di Minzolini

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 19.03.17 01:25| 
 |
Rispondi al commento

Io mi fido di Beppe che ha il ruolo di Garante,importantissimo per tenere sempre alta la bandiera(cosa probabilmente non capita da tutti..!)

Rosella Di Paola, Catania Commentatore certificato 19.03.17 00:19| 
 |
Rispondi al commento

Rimetto a tutti gli iscritti certificati del MoVimento 5 Stelle la decisione se non presentare nessuna lista per le elezioni comunali di Genova o se presentare la lista, arrivata seconda per un distacco di pochi voti, con Luca Pirondini candidato sindaco. Non lasciamo la mia Genova senza questa possibilità.

Dal post di Beppe, per chi non avesse ancora capito.

vittorio m., iglesias Commentatore certificato 18.03.17 23:32| 
 |
Rispondi al commento

Tutta la mia fiducia a GRILLO. Non c è posto per i vari Pizzarotti e Favia...

Donatella davanzo 18.03.17 23:25| 
 |
Rispondi al commento

Chi ha deciso che per Genova votava tutta Italia?
Ma queste regole dove sono scritte?

Ma possibile che nessuno si rende conto che questo movimento è completamente disonesto e dittatoriale???

Carlito W. 18.03.17 23:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BUFFONI.
Movimento di buffoni di stampo dittatoriale... di queste cose ne abbiamo già viste negli anni '20

Carolina Nitti 18.03.17 23:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se vogliamo sperare di cambiare questo Paese, dobbiamo avere fiducia nel Movimento e nella forza ispiratrice di chi lo ha lanciato. Avanti, senza tentennamenti, il futuro dell'Italia è nelle nostre (vostre) mani!

Alessandro Panetti 18.03.17 23:16| 
 |
Rispondi al commento

Concordo con Vincent, questo non è il momento di cercare pagliuzze, questo è il momento di guardare alla trave. Occorre la massima unità e la massima fiducia in tutti, Beppe, i portavoce gli attivisti.
Dobbiamo assolutamente rivoltare questo assurdo sistema, dobbiamo pensare al bene di questo paese, tutti hanno paura del M5S, sanno bene che è quasi giunta la fine, per loro.
Abbiamo in canna una sola pallottola, guai a sprecarla, dobbiamo rimanere solo uniti, loro si fregheranno con le loro stesse mani.
Non raccogliamo inutili provocazioni, sediamoci sulla sponda del fiume, vedrete che passeranno tutti.

vittorio m., iglesias Commentatore certificato 18.03.17 23:11| 
 |
Rispondi al commento

..il M5S non è un trampolino per furbi..
bisogna essere perfettamente convinti del suo
programma e regole di appartenenza, quindi il
"garante" è necessario per questo!
i furbi vadano negli altri partiti..

pasquino 18.03.17 23:08| 
 |
Rispondi al commento

Io sono come san Tommaso, caro Beppe. Voglio vedere le carte, capire se quanto accaduto sia solo un bluff o se ci sia del vero su quel che tu denunci, " avrebbero danneggiato il movimento 5 Stelle "...........Chiarisci meglio, è un diritto di tutti e soprattutto di chi ha votato 5 Stelle capire come siano andate le cose. E comunque questo meccanismo della scelta dei candidati va molto oliato !

vice 18.03.17 21:50| 
 |
Rispondi al commento

Ricordiamoci di quello che è accaduto in passato. I transfughi che poi migrano in altre formazioni, non sono stati casi isolati e quanti hanno usato il movimento per fini personali, quindi nell'incertezza meglio escludere "iscritti o attivisti che non rispettano le regole del m*****". Tutto il resto sono chiacchiere. La posta in gioco è altissima, una cosa è difendersi dai partiti,e non è la stessa cosa capire chi si finge appartenente al movimento. Se sbagliamo ci ritroveremo per altri trent'anni i partiti. I personalismi non ci appartengono, sono retaggio dei partiti, noi dobbiamo perseguire il bene dei cittadini, perchè se erriamo, non avremo altre occasioni per mandarli a casa.

Vincent C. 18.03.17 20:45| 
 |
Rispondi al commento

sapete cosa significa la parola GARANTE?
Sapete quando il GARANTE INTERVIENE?
sapete chi ci rimette di immagine IN CASO DI ERRORE?
non certo chi e' stato eletto salendo su un carro vincente e poi cambia casacca....
Se si fanno certe azioni il motivo c'e'...e chi non lo vuole vedere o capire non va bene per un movimento pulito e onesto intellettualmente e non solo...
liberta' di cambiare opinione o di essere contrari, come e' libero il GARANTE di CONCEDERE l'uso di un marchio IMPORTANTE A PERSONE DI CUI SI FIDA....
discorso chiuso...tutto il resto e' noia...

claudio masi 18.03.17 20:33| 
 |
Rispondi al commento

Béppe!
Porca Palètta!
io mi fido di te ma questa fatta così non la dovevi fare!

raoul vergalli, Vidigulfo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 18.03.17 19:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il giullare di Genova, Grillo, fa il salto di qualità. Trasforma il M5S da movimento trasparente, con scelte condivise e democrazia diretta in setta segreta religiosa e da novello dio depositario della sua verità chiede agli adepti di avere fede. Addirittura utilizza la censura preventiva su un candidato democraticamente eletto.C'è pure chi difende le scelte del giullare di Genova che ha tradito gli ideali del M5S da lui stesso fondato. Secondo me ci sono i sintomi di doppia personalità o schizofrenia. Visitina psichiatrica io la vedo bene.

alieno54 18.03.17 19:38| 
 |
Rispondi al commento

http://temi.repubblica.it/micromega-online/il-movimento-5-stelle-non-e-piu-votabile/

Giuseppe V., Roma Commentatore certificato 18.03.17 19:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, a volte ho disapprovato le tue iniziative, ma poi mi sono ricreduto perché il tempo ti ha dato ragione. E' chiaro che politicamente vedi più lontano di me. Quindi su Genova penso che se sei intervenuto su Genova avevi le tue buone ragioni che saranno chiare in seguito. Però per il futuro cerca di essere più attento e di ascoltare di più la base degli iscritti ed i simpatizzanti. Mi sembra strano che tu ignorassi la situazione proprio di Genova di cui dovresti conoscere bene l'ambiente.

Gaetano Gatti Commentatore certificato 18.03.17 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Il movimento é nato per rinnovarsi in continuazione a tutti i livelli nella sua rappresentanza, ma questo non vuol dire escludere qualcuno; d'altronde é nelle regole che nel movimento non si possa fare i parlamentari o investire incarichi piú di due legislature.
Molti ancora non hanno capito la vera natura del M5S.
Dopo una pausa di qualche anno poi non é detto che una persona non si possa ricandidare, questo lo Statuto non lo specifica. Tranquilli anche sotto questo aspetto Quindi. Ma intanto la stampa se la gira e se la dondola come meglio crede travisando sul vero stato delle cose..
Tutto questo fermento nel macinare aria non giova a nessuno, e non bisogna fare il gioco degli avversari che con ogni probabilità innescano queste malumori e malanni imminenti, che poi possono andare turba

Salvatore Z., Essen Commentatore certificato 18.03.17 19:12| 
 |
Rispondi al commento

I fatti di Genova sanciscono il vero ruolo di Beppe Grillo che é quello di Garante. Questo per altro sfugge ai quanti vogliono invece attribuire altri significati a quegli che sono poi i veri intenti del Movimento.
Spero comunque che Beppe dia una relazione dettagliata su quanto accaduto, onde evitare o alimentare ulteriori strumentalizzazioni.
Ora pochi sanno cosa ha spinto Beppe e i vertici a bloccare le votazioni online. Un motivo c'é di sicuro, e sarà stato valutato nei dettagli.
Questo mettere i buoi d'avanti al carro in politica é sempre inquietante, dunque prima di vedere il mondo che cade, bisogna vedere prima se c'é un motivo per la quale dovrebbe cadere...
Si dice anche che molti portavoce vivano in apprensione per via delle ricandidature. Penso che anche quí nulla sussiste e tutto campa un po per aria. É certo che tutti non possono diventare parlamentari etc.
Dov'è il problema davanti all'ideale da condividere e portare avanti comunque stando anche " dietro le quinte"?
Perché dovrebbero risentirsi quando tutti conoscono bene quali siano le regole, e le hanno sotto firmate anticipatamente?
É chiaro dunque che alla base ci sia la strumentalizzazione dei media asserviti.

Salvatore Z., Essen Commentatore certificato 18.03.17 19:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pur essendo allo scuro della vicenda, mi fido di Grillo. Se l' avesse fatto la sindaca Raggi, verso alcuni personaggi, che dopo si sono rivelati opachi a dir poco, non sarebbe successo tutto quello che è successo. Non sarebbe stata obbligata a chiedere scusa per i suoi errori. Quindi, a volte le cose possono apparire diverse da quello che sembrano e le motivazioni non sempre possono essere rese pubbliche. In questo caso, occorre avere fiducia.

Antonio ., Roma Commentatore certificato 18.03.17 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Chi critica Beppe grillo e' una persona che non ha capito niente del movimento. E' un falso grillino o attivista che vuole trovare dei facili consensi per poi filarsela in un altro schieramento. Cari volpini, potete sempre votare per altri se vi pare ma non sperate di farla sempre franca. Qualche volta riusciamo ad arrivare prima della vostra elezione.... grillo e' il nostro garante e migliaia di attivisti lo stimano e si affidano a lui per le questioni piu' importanti e fondamentali. Se non vi sta bene non siete obbligati a restare nel movimento.lasciate spazio ad altri che hanno compreso questa filosofia straordinaria.Altri partiti vi accogliranno a braccia aperte e vi faranno dire e fare tutto quello che vorrete.

raffaello raffaelli, arezzo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau 18.03.17 18:32| 
 |
Rispondi al commento

PECORE

Riccardo Alasia (riccardoalasia) Commentatore certificato 18.03.17 18:12| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, non ho mai dubitato che tu, abbia a cuore, soppratutto il m5s.
Ma forse, questo casino, si poteva evitare.
xchè se Dibba si arrabbia, significa che si poteva pensarci prima anzichè dare addito ed alimentare tutti quei malumori che già travagliano il movimento.
Malumori interni al movimento che rendono precaria la credibilità e malumori, compiacenti da parte di tutti coloro che vorrebbero vederci sparire.

Marina V., sanmartinoinstrada Commentatore certificato 18.03.17 18:09| 
 |
Rispondi al commento

“... al fine di tutelarne l'immagine e preservarne i valori e i principi, ho deciso, nel pieno rispetto del nostro metodo ...
vi chiedo di fidarvi di me.”


Caro garante delle regole Grillo,

se la trasparenza è un valore da preservare,
vorrei capire perchè non è visionabile la documentazione che indica quali regole hanno infranto gli imputati.

Se i principi democratici sono valori da preservare,
vorrei capire perchè non c’è un contraddittorio democratico con cui gli imputati possono difendersi dalle accuse.

Se la coerenza è un valore da preservare,
il metodo con cui hai deciso a me non pare coerente con quello stabilito nel Non Statuto,
tale metodo orizzontale non prevede infatti decisioni verticistiche, prevede la Testimonianza di - un efficiente ed efficace scambio di opinioni e confronto democratico, al di fuori di legami associativi e partitici e senza la mediazione di organismi direttivi o rappresentativi,
riconoscendo alla totalità degli utenti della Rete il ruolo di governo e indirizzo normalmente attribuito a pochi. -

In quanto a fidarsi, uno può anche fidarsi di te ma questo non c’entra niente perchè, secondo i valori e i principi fondanti del M5S, non è che uno deve dire io mi fido, uno deve dire: c’è un sistema grazie al quale io so che il processo è trasparente e che le decisioni si prendono tutti insieme, con un metodo realmente partecipativo democratico, ognuno contando uno.

https://www.youtube.com/watch?v=i2tnS1Gtj-g

Anna Cometa Commentatore certificato 18.03.17 18:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono sicuro della buona fede di Beppe Grillo, pertanto appoggio totalmente le sue valutazioni.

Sauro Sellari, Ostra Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau 18.03.17 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Ci vorrebbe più tempo per votare, quando l'ho saputo era tutto passato

Vincenzo C., Roma Commentatore certificato 18.03.17 17:19| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, forse è opportuno che in questo caso tu faccia un passo indietro ed ascolti quanto ha da dirti ALESSANDRO DI BATTISTA.
Se avevi tutte le prove del caso per poter far fuoriuscire un personaggio del genere, bastava che lo postavi sul blog con anche una votazione on.line, che come hai potuto notare in questi anni la tua linea guida è stata sempre appoggiata, e non vedo il motivo per non appoggiarla anche in questo caso, ma con le spalle coperte dalla rete. Così facendo "rischi" di perdere un pezzo MOLTO importante come il "DIBA" e se io fossi in te FAREI DI TUTTO PER NON PERDERLO E PER ACCONTENTARLO. Ti stimo ma non ti comprendo...
Grazie
Francesco

Francesco Ragazzoni 18.03.17 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Sempre piena fiducia a Beppe. Però sarei curioso di sapere i nomi di queste persone che girano a secondo di come soffia il vento e magari sputtanarli pubblicando i post in questione

Gianfranco Del Prete, Cardito Commentatore certificato 18.03.17 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Beppe.
Fiducia maxima a chi ha dimostrato, svariate volte, d'avere a cuore il bene dell'Italia tutta.
Anzi mi chiedo come fai a non aver mandato a cagare tutti! Con tutti gli opportunisti che si aggirano attorno al M5S nella speranza d'usarlo come trampolino di lancio come la Gambaro, Orellana e compagnia brutta.
E ci mancherebbe, poi, che ci ritroviamo un altro caso Fucksia la quale, prima di riuscire a sbatterla fuori, ce la siamo dovuta sorbire per 650 anni.
Ovviamente aspettati i soli appellattivi...non ci caschiamo.
Massima stima per Beppe Grillo

Adriano Perrone 18.03.17 17:06| 
 |
Rispondi al commento

'A FASCI !!!

oblivious 18.03.17 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Sono di Mentana, un comune in provincia di Roma, quindi distante da Genova. Non conoscendo, personalmente, nessuno dei due candidati ho optato, a malincuore, per non presentare nessuna lista. Mi domando perchè non si è provveduto prima delle comunarie ad escludere chi è stato ritenuto lontano dai principi del Movimento? Sarebbe stato molto più logico ed apprezzato da chi ha espresso il voto, mettendo a disposizione il suo tempo per farlo, invece di vedersi annullato ciò che ha espresso sacrificando un po' del suo tempo. So solo che ogni volta che andiamo alle elezioni, comunali in particolare, ci ritroviamo sistematicamente a lottare contro i doppi/tripli meetup o correnti interne allo stesso gruppo. Meetup pieni di infiltrati che vogliono usare il Movimento come un cavallo di troia per poi fare solo i propri interessi. Una soluzione deve essere trovata. Dal 2013 ad oggi abbiamo imbarcato tanta m****. Arrivi ad inizio campagna elettorale che sei già sfinito per combattere contro gli pseudi-attivisti. Spero di aver esposto in maniera comprensibile il mio pensiero.

Bertini Maurizio, Mentana Commentatore certificato 18.03.17 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Se non ci fosse Beppe, a quest'ora il Movimento sarebbe imploso; accerchiato com'è da una massa di qualunquisti che cercano di salire sul carro del vincitore e infiltrati vari che cercano di demolire il Movimento dal suo interno.


Mi riferisco ai nuovi fuoriusciti dal M5S di Genova, in particolareai consiglieri del Municipio 5 Vakpolcevera, Sigg. Di Bernardo e co. Nel loro accorato comunicato ci sono diversi punti che non condivido, in particolare la dichiarazione di aver "digerito" 5 anni fa Beppe Grillo. Faccio presente che il movimento è nato da Beppe Grillo e Casaleggio, Voi non avete fatto altro che accettare e condividere le regole ed i principi etici e morali del gruppo, nessuno vi ha cercato! Siete voi che avete portato Grillo a Bolzaneto quando vi conveniva la sua presenza in appoggio alle lotte contro la Gronda. Adesso pensate che il gruppo vi sta stretto e che sarebbe meglio far politica dentro un partito con l'elasticità che in Italia comporta. Altro punto addirittura è l'affermazione che senza di voi a Genova il Movimento è morto! Penso esattamente il contrario. Gli ideali del movimento sono condivisi da un'ampia platea di cittadini che non sono necessariamente delle pecore che seguono il cane pastore, ma persone che finalmente hanno trovato un punto di riferimento per portare avanti i valori dell'onestà che in questo paese ormai latitano. Beppe Grillo ha solamente lanciato il sasso nello stagno risvegliando nei cittadini la speranza che si possa cambiare e ridando fiducia ai cittadini. Vi auguro di trovare comunque un'altra collocazione magari alleandovi, come ho letto, a qualche partito che, in teoria, avreste combattuto fino a poco tempo fa. Gli stessi partiti che quando c'erano da votare ordini del giorno in consiglio circoscrizionale non vi davano nemmeno il tempo di studiarvi le carte perchè loro votavano come diceva il capo mentre voi volevate giustamente sapere cosa votavate! Bene adesso siete liberi! Ciaooo!!

Rosa Angela Romeo, Genova Commentatore certificato 18.03.17 15:49| 
 |
Rispondi al commento

DEMOCRAZIA PARTECIPATA:

PARTECIPANO TUTTI MA DECIDO IO

Lettera aperta a Beppe Grillo :

Vorrei sapere solo una cosa: PERCHE' AVETE FATTO PARTECIPARE Marika Cassimatis alle comunarie e dopo che lei HA VINTO, HAI PRESO PROVVEDIMENTI? PERCHE' NON TI AVVERTIVANO PRIMA DELLE COMUNARIE, RIGUARDO ALLA CANDIDATA? A ME STA COSA NON VA GIU' E NON MI DIRE CHE UNO VALE UNO E CHE SIAMO UNA DEMOCRAZIA DAL BASSO... ALLA FINE, LE DECISIONI LI PRENDI TU... IO TI STIMO PERO' A VOLTE NON TI CAPISCO... TRA POCO ANDIAMO A GOVERNARE... DIBBA E TANTI ALTRI COME LUI, SI FANNO IN 4 PER INFORMARE E GIRANO L'ITALIA IN LUNGO E LARGO... LA RAGGI STA CARBURANDO... E ALLORA.. PERCHE' FARE CAssATE COME QUESTA CHE HAI APPENA FATTO? PERCHE' NON RIPETERE LE COMUNARIE E FARE VOTARE NUOVAMENTE GLI ISCRITTI AL BLOG MA SOLO QUELLI DI GENOVA? PERCHE' HAI COINVOLTO TUTTI NELLA VOTAZIONE SE NON CONOSCIAMO I FATTI? MA FORSE NON LI CONOSCETE NEMMENO VOI I FATTI...

giuseppe g., malvagna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.03.17 15:24| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

caro beppe hai tutto il mio appoggio.MI FIDO

stefano s., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 18.03.17 15:13| 
 |
Rispondi al commento

Meglio tardi che mai. Beppe mi fido di te, sarebbe stato meglio informarsi prima, comunque tu sai ciò che fai ed ogni tuo parere è importante. Alla via così.

Giovanni F. Commentatore certificato 18.03.17 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Francamente ricusare un candidato dopo che lo stesso è stato votato da migliaia di elettori attraverso le "comunarie", con metodo scelto da Grillo stesso, così su due piedi e, senza dare alcuna spiegazione, fa sorgere qualche perplessità. Non che voglia fare il San Tommaso, ma chiedere di fidarsi ciecamente dopo una decisione tanto eclatante, mettendo in serio dubbio l'efficacia delle "votazioni democratiche", lascia dei dubbi. Cosa è accaduto di così grave per giungere a ribaltare la scelta dei simpatizzanti? Non si conosceva prima la Cassimatis. Coloro che l'hanno scelta hanno diritto di sapere il perché. In ultimo una mia impressione personalissima, da simpatizzante del Movimento; ogni volta che i sondaggi parlano di una prevalenza importante del M5S, nelle intenzioni di voto, puntualmente, Grillo interviene quasi a voler abbassare le percentuali. Chiarire cosa sia accaduto è doveroso, se non si vuol offrire il fianco al nemico.

Valter Angelone 18.03.17 14:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Fiducia totale a Beppe.
Ovviamente non la darei ne a Berlusconi ne a Renzi che vorrei vedere mandati a casa insieme alle loro frattaglie ed ai fuoriusciti dal M5S.
Forza Beppe, anche in Sardegna, se noi sardi non siamo capaci di essere uniti, la lista falla e presentala in tutti i livelli, perchè in politica se si vuole esistere , la prima cosa è presentarsi alle elezioni, altrimenti si resta in panchina a vivere di sogni e di speranza e..
chi vive sperando, muore ...........!!!!
un caro saluto.

salvatore carboni, oristano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 18.03.17 14:16| 
 |
Rispondi al commento

a roma hanno votato SOLO i romani . al ballotaggio di genova avevano votatoo tutti g SOLO i genovesi . ieri , hanno votaato tutti gli utenti certificati di tutta italia .
forse c era la paura che avrebbero vinto quelli che avrebbero votato per non presebtare nessuna lista ??? sempre piu' deluso di questo movimento uin cui non mi riconosco piu' .
ricomincero' come ho fatto per 20 anni a non votare piu'. che delusione questo movimento fascistoide dove .......noi non valemo un cazzo
mario maniccia

mario m., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 18.03.17 14:15| 
 |
Rispondi al commento

far parte del M5S non da garanzia che la persona sia per bene ed onesta ma non capisco questi modi autolesionisti ed a dir poco dilettantistici per affrontare i problemi. parole chiare ed azioni alla luce del sole e far capire le cose a persone che ,come me, non hanno dimestichezza con questo ...non so neanche come definirlo. altrimenti si perde e i piddini con i loro alleati berluschini se la ridono. che rabbia

Giovanni A., Proceno Commentatore certificato 18.03.17 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Dai circa 300 e rotti voti per decidere fra i due candidati ai 20.000 attuali. Però!

Flavio Burlando 18.03.17 14:03| 
 |
Rispondi al commento

FIDIAMOCI !!!
ATTIVISTA DAL 2008 AD OGGI, MI FIDAVO, MI FIDO, E MI FIDERò SEMPRE DI BEPPE, DALLA NASCITA DEL MOVIMENTO AD OGGI HA SEMPRE FATTO LE SCELTE GIUSTE!!!
Avanti tutta !!!
Aulo Cimenti (Udine FVG)

AULO CIMENTI 18.03.17 13:56| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo(?), posso dire la mia?
Noto che spesso giri la frittata, non da garante, ma come meglio ti pare e piace.
Potrei sbagliarmi, ma nell'occasione delle elezioni comunali e regionali non dovrebbero votare soltanto gli iscritti certificati del Comune o della Regione?
Quale regola è più valida? Che il candidato sindaco venga scelto dallo staff (vedi Bologna); da chi partecipa alle attività locali o da tutti gli iscritti certificati a livello nazionale, come in questo caso? Mi sembra strano che a Genova ci siano circa 20.000 iscritti -e che tutti abbiano votato- visto che quando ci sono state votazioni importanti non sempre si raggiunge una simile cifra.
Questa votazione la vedo come un'ennesima presa in giro. Dov'è scritto che la lista che ora verrà presentata sia migliore di quella che ai tuoi(?) occhi è risultata inaffidabile? Hai la palla di vetro per affermare di esserne sicuro al 100%? Sei veramente un "garante" o un "padre padrone", come da più parti si sostiene?

Vittorio Reho, Noicattaro Commentatore certificato 18.03.17 13:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vedo un'ingenuità tra chi scrive che rasenta la malafede. Precedenti ce ne sono eccome, uno chiarissimo e famoso è quello dell'iscrizione di Beppe alle primarie del PD, con la grande differenza che in quel caso il potere che si difendeva dall'infiltrazioe era quello degli oligarchi del PD, mentre qui è un movimento popolare che si difende da infiltrazioni di poteri oligarchici, con i metodi possibili, non quelli teorici e perfettamente democratici.
Se la signora Cassimatis non ha manifestato le sue idee "pizzarottiane" in interviste pubbliche, questa è la prova più certa del suo ruolo di parassita del movimento, con l'obiettivo di frammentarlo e distruggerlo.

Sandro Scapaticci 18.03.17 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Si potrebbe fare una proposta su Russeau: i giudici emettano sentenze sulla fiducia, così abbiamo risparmiato anni di processi inutili e milioni di euro di costi.
Geniale!

I troll qui dentro sono coloro che scrivono commenti al limite del ridicolo asserendo di seguire una linea ideologica che pare una setta più che un movimento, da fuori leggono e ridono, e te credo!
Perché moriva il gatto se Grillo produceva pubblicamente dei documenti consultabili da tutti a riprova della sua "buona fede" ed avesse lasciato 2/3 giorni perché ci si facesse un'idea e si votasse in coscienza?
Mi pare piuttosto criticabile far votare o il candidato rimasto o nulla, non è scontato che la maggior parte dei votanti avesse propeso per avere una rappresentanza a Genova?
E visto l'esito scontato e le dinamiche discutibili, è questo il senso ultimo di "uno vale uno"?


Non nascondiamoci dietro una possibilità giuridica perfettamente lecita, per giustificare una brutta figura: bisognava impedire alla Cassimatis e alla sua lista di partecipare alle comunarie, se non rispondevano ai requisiti comportamentali dei 5Stelle, NON ESCLUDERLI DOPO CHE HANNO VINTO! Perché così si dà solo una fortissima impressione di autoritarismo verticistico, altro che uno vale uno! E che diavolo, stiamo attenti PRIMA! Vogliamo proprio regalare a PD e compagnia argomenti per depotenziare il Movimento?

Stefano Tartaglione 18.03.17 12:57| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, ormai il movimento inizia a diventare adulto, e si sente la necessità di regole istituzionali che coadiuvino la gestione del Movimento. Perdonami la franchezza, ma queste sembrano decisioni prese sulla basa di sensazioni e intuizione che mal si collegano con un movimento di quasi 10 milioni di persone che chiede certezze; solo i più vicini al movimento accetteranno queste decisioni unilaterali, ma coloro che passano al movimento grazie al lavoro quotidiano svolto da parlamentari come Alessandro e Luigi, metteranno in dubbio il movimento stesso e probabilmente ne prenderanno le distanze. Non mi fraintendere, tu sei il mio punto di riferimento, ho la massima fiducia in te, e so quale sia la tua onestà. Nonostante ciò, È GIUNTO IL MOMENTO DI STUDIARE CON UN COSTITUZIONALISTA LA STRUTTURA DEL MOVIMENTO E ADOTTARE UNA FORMULA CHE LIMITI LE DERIVE E CREI MECCANISMI IMPARZIALI E IL PIÙ POSSIBILE AFFIDABILI: in questo so che Casaleggio manca molto. Serve un meccanismo che non lasci dubbi sulle effettive intenzioni dei candidati sin dalle selezioni territoriali: questo è il punto cruciale, e su questo bisogna concentrarsi.

Ora come ora, spero per il Movimento che tu reintegri Marika Cassimatis; non tanto per la persona, ma per il segnale che tu darai a tutti i simpatizzanti del M5S. Inoltre ti chiedo di andare a parlare personalmente con queste persone prima che vengano escluse, e spero che tu possa strappare loro una promessa: che lavoreranno per il movimento e non per loro stesse. In questo momento così controverso, ti chiedo di andare a parlare anche con la Cassimatis. Lo so, la cosa non è facile, la grave mancanza di Roberto Casaleggio ha lasciato tutto il peso del movimento sulle tue spalle, ma sono certo che tu saprai fare la cosa giusta. Con affetto e ammirazione

LUCA NICOLETTI - RIMINI

Luca Nicoletti 18.03.17 12:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe

mi fido del tuo operato, quindi va bene così.
Per il futuro le persone andranno scelete meglio.
Quello che posso dire è che nel Movoimento, le persone che mettono l'Io davanti a tutto non vanno bene. Nel Movimento, davanti a tutto, ci va la collettività.
Se decidi di proporti ad una carica pubblica, lo fai prima di tutto perchè vuoi dare una mano, metterti a disposizione. Per l'aiuto che darai riceverai un giusto compenso.
Questo è quanto.
Invece ci sono un po' troppi candidati e, aimè, eletti, che pensano di essere chissà chi ed inoltre non sono disponibili a fare un passo indietro sulle propire idee. Quando si è in più di uno a dover decidere qualcosa, si decide SEMPRE con un compromesso risptto alla propria idea. La cosa fondamentale è pensare al bene delle persone, non al proprio Io.
A Genova c'erano troppi "baruffanti", troppi Io, troppi con la verità in tasca. Quindi, a casa !!!

Stefano 18.03.17 12:23| 
 |
Rispondi al commento

conyinuo sempre piu' a non riconoscermi in questo movimento in cui avevo creduto ciecamente . da quando se ne e' andato Gianroberto molte cose sono cambiate . abbiamo un padrone non votato da nessuno ma messo li solo perche' e' il figlio di..... . abbiamo un responsabile della comunicazione da.....grande fratello . vengono prese e ci vengono imposte decisioni assurde tipo l entrata in alde(che grazie al cielo ci ha sfanculati) . viene sovvertito una votazione popolare con la scusa.....fidatevi di me , senza darci alcuna spiegazione . il movimento sta diventando un movimento fascistoide e mi dispiace doverlo ammettere . credo che tornero' al non voto , come ho fatto per 20 anni prima di votare e credere convintamente nel movimento

mario m., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 18.03.17 12:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il metodo attuale di selezione evidentemente non funziona.
Occorre spostare l'attenzione al momento delle candidature; dopo, quando gli elettori si sono espressi, occorre portare prove "inconfutabili" e permettere ai votanti di esprimersi di nuovo dopo essersi fatti un'idea.

Calogero Carbone, Roma Commentatore certificato 18.03.17 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Premesso che ho piena fiducia in te Beppe e se hai preso questa decisione sicuramente hai delle buone ragioni. Secondo me sarebbe stato più opportuno controllare prima delle votazioni, non permettendogli di candidarsi. Prendendo questa decisione, anche se ci sono delle ragioni valide, potrebbe far pensare alle persone comuni che magari non conoscono bene come funziona il movimento, che sia una decisione calata dall'alto presa per escludere candidati non graditi. Per evitare spiacevoli equivoci, i controlli bisogna farli quando si presentano le candidature, prendendosi il tempo necessario per analizzare se i candidati hanno i requisiti per farlo rispettando i principi fondamentali del movimento o altrimenti se non li rispettano, magari non si ammettono e si escludono prima delle votazioni. Visto che già ci sono stati molti casi in cui non sono state presentate liste per problemi simili, sarebbe opportuno dotarsi a livello regionale e se possibile anche provinciale di un meetup di riferimento, gestito dai portavoce regionali che controllino l' operato dei vari meetup locali, soprattutto nella formazione delle liste, visto che ci sono molte persone che cavalcano l' onda del movimento per i propri interessi personali senza sapere e rispettare minimamente i principi fondamentali. Impedendo subito a queste persone di contaminarci esludendole subito anche se magari portano consensi.

concordio parrella 18.03.17 12:03| 
 |
Rispondi al commento

"Vi chiedo di fidarvi di me" è una frase molto usata da due estremi i santoni e gli incapaci
Dato che non sei un incapace cosa devo dedurre?

Massi Grossi (makx), cesena fc Commentatore certificato 18.03.17 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo noto che dopo ogni debacle della casta quasi sempre c'è un autogol del M5S che da la possibilità ai giornalai di svicolare.

Stefano M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau 18.03.17 11:35| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Dopo l'esito delle votazioni di martedì, infatti, mi è stato segnalato, con tanto di documentazione, che molti, non tutti, dei 28 componenti di questa lista, incluso la candidata sindaco, hanno tenuto comportamenti contrari ai principi del MoVimento 5 Stelle prima, durante e dopo le selezioni online del 14 marzo 2017. In particolare hanno ripetutamente e continuativamente danneggiato l’immagine del MoVimento 5 Stelle.
vi chiedo di fidarvi di me. Non ho nessun interesse se non il bene del MoVimento 5 Stelle.
Beppe fidarmi mi fido e non ho alcun dubbio che il tuo scopo sia l'interesse del M5S, ma la fiducia non può essere un metodo di selezione. Mostra le prove e cerchiamo di rendere il sistema di selezione meno permeabile agli attacchi esterni per poter rivedere le stelle presto.

Stefano M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau 18.03.17 11:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
grazie per la fiducia che riponi in me chiedendo il mio parere su questioni di assoluta rilevanza. Vorrei tuttavia circostanziare la mia risposta con alcune piccole e innocenti domande: perché mi chiedi un parere senza darmi alcun elemento per valutare? perché lo chiedi a me se sei solo tu a poter decidere? Bada bene, mica sto dicendo che è sbagliato, ma allora perché vuoi mettere nelle mie mani questa patata bollente? Ti serve un sostegno morale o ti serve qualcuno a cui poter addossare la responsabilità della scelta?
Nel mio piccolo (anzi, nel mio infinitesimale), mi permetto di farti osservare una cosa che avrai sicuramente già considerato: perché te ne esci fuori solo dopo il voto on line? perché hai consentito, fuori tempo massimo, che qualcuno ti segnalasse qualcosa che va contro (magari anche giustamente, ma non è questo il punto) il libero confronto democratico suggellato dal voto? Nessuno se n’era accorto prima?
Insisti? Spiegami almeno in cosa consiste l’aver “danneggiato l’immagine del M5S, dileggiando, attaccando e denigrando i portavoce e altri iscritti”, perché qui i casi sono due: o ci è impedito il diritto di critica nei confronti di tutti (eletti e iscritti in generale, e allora è meglio che non ci si confronti affatto) oppure ci è impedito di partecipare al libero “confronto democratico al di fuori di legami associativi e partitici e senza la mediazione di organismi direttivi o rappresentativi”.
Parli di decisione irrevocabile, ma io che c’entro? Dici che mi devo fidare di te, mai io, essendo un iscritto, lo do per assodato e quindi non c’è bisogno che me lo chiedi. Abbi pazienza, però, se mi permetto di dirti che i Cittadini genovesi hanno scelto perché tu li hai interpellati, giustamente, secondo le nostre regole. Questa loro scelta va rispettata o annullata, se ritieni che ci siano gli estremi per farlo, ma non sostituita con un’altra. Perciò ti dico che non voglio alcuna lista nella tua Genova, senza che questo mai e poi mai debba

Claudio Poli, Pordenone Commentatore certificato 18.03.17 11:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe Grillo ha una conoscenza dei fatti di Genova che tutti noi sicuramente non abbiamo quindi mi sembra giusto seguire le sue indicazioni

Rino Siconolfi, Ferrara Commentatore certificato 18.03.17 11:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe stiamo tutti aspettando le motivazioni del blocco della candidatura di Marika. Evviva... Barbara Lezzi, Nicola Morra, Roberto Fico, Roberta Lombardi, Carla Ruocco, Carlo Sibilia, Riccardo Nuti, Chiara Appendino, grazie Ragazzi!!!!!
BEPPE STAI SFASCIANDO TUTTO!!!!!

Mario Scavazzini 18.03.17 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Volevo rispondere a Maria p. che mi ingiunge di informarmi prima di criticare. È proprio quello che sto cercando di fare trovando porte sbarrate e risposte acide come la sua cara signora. Sono qui, eccomi, informatemi! È quello che ho chiesto nel mio messaggio precedente! Fatelo, non chiedo di meglio. Se dico che non ci sto capendo nulla!

bruna Pedemonte 18.03.17 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Da molti anni vivo a Genova , ed ho partecipato ad alcuni meet-up.....però mi sono sempre sentito estraneo....Genova non è inclusiva ,e se seguo la politica è semplicemente merito di Beppe ,ultimo reggente della onestà intellettuale . Quando partecipai ai meet-up mi resi conto che i "Grillini" a Genova ,non era ciò che mi aspettavo....non riuscivo ,anche volendolo a partecipare..... Non mi resta che fidarmi di Beppe ,e non è cosa da poco . Chi cerca altro vada da un'altra parte, non inquinando il movimento. ps più tempo per le votazioni grazie :) W il M5S


16.197 + 1 (3.762 -1) e si perché mi sono sbagliato,
non ho capito o letto bene il testo del comunicato,
anch'io sono d'accordo per il cambio di lista se una di queste desta dubbi di affidabilità riguardo all'appartenenza alle idee ed ai programmi del Movimento.

marco venturi 18.03.17 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Passata la notte, adesso bisogna pensare per quale motivo possono succedere alcune cose.
Forse sarebbe meglio, in un periodo di calma, cercare di contattare tutti quelli che si vogliono mettere in gioco, valutare le esperienze, i curriculum, conoscere personalmente tutti i potenziali candidati, appoggiarli nelle loro attività sul campo, vigilare che non ci siano gruppetti che si fanno da traino ecc. ecc.
Solo in questa maniera si può, con una certa sicurezza (mai totale) puntare su alcune persone.
Dopo aver fatto questa pseudoselezione, i candidati verranno messi in rete gli iscritti sceglieranno, in base alle loro preferenze, chi dovrà rappresentare il Movimento.
Se non si procede in questo modo, difficilmente si potrà essere certi della fedeltà al Movimento di chi si candida.
Ad esempio, in un piccolo centro, una persona fa certificare 100, 200, 300 suoi amici e poi si fa votare: et voilà, il gioco è fatto: con questo sistema si può essere in lista per fare il sindaco ecc. ecc.
Quindi, prima di tutto, ci deve essere la "vicinanza e la conoscenza" di chi si candida con chi gestisce il Movimento.

VINCENZO ANTONA, Vercelli Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 18.03.17 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Un VAFFANCULO titanico a Beppe e lo 'staff-di-sto-cazzo'

Con affetto,
un genovese qualunque.

Gianmaria Valente (cu chulaìnn) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.03.17 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Resta da capire come mai la Cassimati abbia preso tutti quei voti, tanto da superare tutti gli altri candidati più coerenti coi principi del Movimento. Come è potuto succedere? Questo è un bug da risolvere di enorme importanza, insieme a quell'altro, quello del massimo due mandati: ora che si è appena nati come Movimento può sembrare un'ottima idea, ma me lo direte tra 5 anni se davvero vorrete che quelli che hanno fatto bene se ne stiano a casa... non c'è abbastanza ricambio di persone valide, lo volete capire?!

Luca Coppa 18.03.17 09:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

perfetto ! l'esperienza pizzarotti è servita . Ci interessa che siano seri , onesti e convinti al 100% delle regole del Movimento .Lo stesso errore fu fatto a Roma dalla Raggi quando scelse persone preparate ma non degne delle regole del M5S . Sono solo dei portavoce , se la Cassimatis crede nei principi del M5S non dovrebbe avere nessun problema a cedere il posto ad un altro , anzi ne dovrebbe essere felice. Al contrario dimostra che Grillo ha ragione.I personalismi nel M5S non devono esistere. Fa benissimo Grillo , meglio commettere un errore con l'esagerare nella selezione piuttosto che ritrovarsi un'altro pizzarotti .Di Attivisti bravi ce ne sono a iosa , la Cassimatis è solo uno dei tanti , se c'è solo un'ombra deve bastare per farsi da parte.

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 18.03.17 09:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'unica persona credibile in Italia è Beppe Grillo, se qualcun altro conosce il secondo vorrei conoscerlo molto volentieri.

ALFREDO DI LORENZO, napoli Commentatore certificato 18.03.17 09:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PIZZAROTTI DOCET
Sono assolutamente d'accordo che bisogna far eleggere chi segue i principi del m5s. Non servono i bastian contrari, quelli che si fanno eleggere e poi vogliono fare i saputelli o gli pseudointellettuali, tutta gente che una volta eletta cambia casacca. Al m5s ci vogliono persone che all'interno del movimento possano dare un contributo, anche fatto di critiche, ma, attenzione, all'interno senza andare a blaterare sui media.

giovanni ., Roma Commentatore certificato 18.03.17 09:24| 
 |
Rispondi al commento

Il "SALTO SUL CARRO DEL VINCITORE" ancorchè non ammesso alle Olimpiadi (nè antiche nè moderne ) e però SPORT NAZIONALE più del calcio
Col 30% dei voti (almeno dai sondaggi) e molto di più sulla base di quanto la gente dice e non dice ma lascia ben capire , è facile pensare che vi siano persone che cerchino una strada per sistemarsi o anche per portare la propria personale visione politica e l'interesse realativo al proprio lavoro o professione (il comune e generalizzato individualismo ce lo suggerisce)
Ma per cambiare questo paese occorre modificare questo atavico difetto.
Giusto quindi contenere al massimo possibile gli intrufolati interessati e faccendieri vari. i canditati è corretto che siano valutati oltre che promossi dal metup locale

PERCHè MAI LA CASTA E I GIORNALI E I LORO PENNIVNDOLI INSISTONO A CHIEDERE CHI IL M5S ANDRà AD ALLEARSI ? UN CAVALLO DI TROIA SERVE SEMPRE E ULISSE NON ERA UN EROE (i quali,come Achille muoiono in guerra ) MA UN POLITICO !

Carlo ., Padova Commentatore certificato 18.03.17 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Sono disorientata e amareggiata. A scuola si insegna ad argomentare le rispettive opinioni. Qui si deve solo ubbidire, partendo dal presupposto che chi controlla abbia la verità assoluta. Quis custodiet custodes? E quale rispetto potrebbe avere il signor Pirondini? E soprattutto chi è? Che ne sanno di luiinon genovesi?E noi genovesi?Ahimè. ..che delusione

Marinella Corso 18.03.17 09:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL problema qui è la RAPPRESENTATIVITA' dei votanti. Sono Comunarie quindi hanno diritto a votare gli iscritti del comune di Genova.
Sono 1000 ?? Hanno votato in 700 ?? 350 per il primo 340 per secondo ? 10 per il terzo ?
Sono numeri ridicoli per rappresentare l'opinione di qualsiasi organizzazione. Considerato che tra gli iscritti ci sono gli INFILTRATI degli altri partiti.
CONSIGLI.
1) mettere un quorun alto (80% ?)al numero di votanti e votare più volte fino a che il quorum non è raggiunto
2) aumentare a due giorni il tempo per votare. E' vero che che ormai con il cell si fa tutto ma forse anche nel M5S non tutti hanno l'informatica nel DNA.

Giancarlo Rossi 18.03.17 08:55| 
 |
Rispondi al commento

Mamma mia quanti commenti. I controlli da quello che si legge non li ha fatti Beppe e quindi non è un dittatore. Ha solo preso una decisione importante. Spero che nelle prossime elezioni e se vinciamo i nostri candidati sappiano rispettare il non statuto. Che sappiano governare come si deve e che non siano ladri, delinquenti e con la fedina penale sporca. Io mi vergogno del governo attuale. 4° governo non votato... Di seguito. Fatto dalle stesse persone. Che si votano a vicenda per salvarsi l'uno con l'altro. Che vergogna. In uno stato democratico si vota chi si vuole al governo.

Fabio Collauto 18.03.17 08:42| 
 |
Rispondi al commento

Ma perché in questi commenti, a tutti quelli che esprimono dubbi e incertezze viene risposto a muso duro o di andarsene o li si accusa di essere "infiltrati". Io non sono una militante e pur avendo votato m5s mi sono tenuta ai margini proprio per questa tendenza all'imposizione dall'alto che ricorda pericolosamente quella del PCI dei tempi duri e puri. Abbiamo visto che fine ha fatto questo tipo di gestione, ha creato dei burattini pronti a seguire. Figli di questa scuola, che si è capito che funzionava, anche i berluschini..Quasi meglio la DC . Le discussioni servono, i chiarimenti sono importanti, io non ci sto capendo niente in questa cosa e non mi va. Quando non capisco mi arrabbio non mi adeguò. Vorrei una spiegazione esauriente che dissipi i dubbi. Altrimenti le differenze con gli altri lentamente si stemperano e si dissolvono, fino a diventare inesistenti.


Ci fidiamo di te, e tutti, anche quelli che criticano la decisione, credono abbiano letto le regole del movimento sulle candidature. Ma credo que convenga fare la valutazione e l'eventuale ritiro del simbolo prima che questa decisione possa essere usata dai giornali e gli altri partiti contro il movimento
Vincenzo Landi

vincenzo landi, cordoba Commentatore certificato 18.03.17 08:25| 
 |
Rispondi al commento

Ben fatto Beppe.

Corrado Allegro, Verbania Commentatore certificato 18.03.17 08:13| 
 |
Rispondi al commento

Bravo beppe meglio prevenire che curare, che poi dopo da curare non c'è proprio niente visto che una volta eletti possono fare i voltagabbana a piacimento

Michele L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 18.03.17 08:09| 
 |
Rispondi al commento

Non ho elementi per giudicare se è giusto o meno l'atto che ha fatto Beppe, certo è compreso nelle regole dello statuto. Anche Renzi per esempio, alcuni anni fa alle ultime amministrative ha nnullato, senza alcuna spiegazione, le primarie PD di Giugliano in Campania ed ha sostituito senza ricorrere ad altre primarie il candidato sindaco uscito dalle primarie. Nessuno a livello nazionale/regionale si è risentito più di tanto e certamente nessun giornale ha riportato la notizia in prima pagina per giorni come esempio di mancanza di democrazia all'interno del PD. Il candidato sindaco destituito ha lasciato il PD, ha costituito una nuova civica e si è candidato alle elezioni.

Clara M. Commentatore certificato 18.03.17 07:53| 
 |
Rispondi al commento

Com'era il grido...ONESTA' ONESTA'....sono passati secoli da quando potevate gridare così....adesso siete tali e quali agli altri.
Tutti zitti dietro il PADRONE ASSOLUTO.

giuseppe lama 18.03.17 07:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che senso ha votare quando c'è solo una lista?
É una presa per il culo !
Almeno in Corea del Nord li sceglie direttamente il dittatore, scusate il garante mai eletto da nessuno.

Lorenzo G. Commentatore certificato 18.03.17 07:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE MI FIDO DI TE

Margot Perla Commentatore certificato 18.03.17 07:11| 
 |
Rispondi al commento


Ciao
Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è che la signora Josina gomez offerte di prestito diversi per i vostri progetti prima fino a 70.000 euro con un tasso del 2%
-Viaggi e project financing per studi all'estero
-costruzione sfondo imprese e gli investimenti in vari commercio e costruzione progetto e altro
-Acquisto di affitto casa e appartamento
-Acquisto di auto e prestito per la salute e l'educazione dei vostri figli
-pronto soccorso per chiunque in pericolo
-settore agricolo e mondo degli affari
-finanziamento del progetto milioni
Contattare il nostro servizio e-mail prestitobancario2017@gmail.com

gomez andrien Commentatore certificato 18.03.17 06:39| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimi tutti e, fidatevi di Beppe che vuole il solo bene del M5S!

Io personalmente non l'avrei nemmeno candidata una che si chiama: Marika Cassiamaris !!

Aldo B. 18.03.17 04:56| 
 |
Rispondi al commento

vi spiego in 2 parole perchhé di questo casino.

presupposto è che quando vota un campione deve essere sufficientemente rappresentativo altrimenti non funziona.

il problema è che gli iscritti al blog non sono sufficientemente rappresentativi di quelli che poi vanno a votare realmente nella cabina elettorale.

ci sono 2 ipotesi ( anche altre ma più improbabili) perciò mi soffermo su queste 2.

ipotesi A ... che quelli del blog.. i veterani ... anche se molti se ne sono scappati per via di certe cosucce che non sto qui a ripetere... non ragionano alla stessa maniera della massa dei votanti... perciò ogni volta che votano non ci azzeccano con quello che vuole la base... questa cosa succese in praticamente tutti i partiti ( da qui il termine dispregiativo CASTA )... ma in questo caso, visto che i votanti telematici non hanno vantaggi personali.. la cosa va valutata diversamente da quella dei partiti tradizionali.

Ipotesi B che secondo me è la più probabile... siccome che Grillo in persona non ha voluto una gerarchia legata al primo arrivato che conta di più ( ricordate quando i militari più anziani ...).. siccome che non ha voluto questa cosa... e praticamente l'ultimo arrivato conta come il primo e forse più ( per via che se stai troppo dentro devi farti da parte ... altra legge di grillo)

Il Piddì ... non proprio il partito in se ma i burattinai che stanno dietro la sinistra e giocano a fare e disfare partitini da mille nomi che poi all'occorrenza si ricompattano per inciuciare il popolo... quelli li insomma la lobby sinistra... quella che ha usato la magistratura come cavallo di troia perché si entra per concorso e non per scelta politica... ha trovato un BUG nel sistema casa leggio e cioè ha capito che basta fare registrare 5000 trolloni ed ecco che si possono capovolgere tutte le scelte del movimento....

mi scappa da ridere perché spesso mi danno del trollone a me... io proprio sono tutto ... datemi dello psicopatico ...ma i troll sono PD e REGISTRATI 2012-13

chi ha orecchie e voglia per intendere 18.03.17 03:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non è importante come e cosa voti ma è importante quanto ignori le decisioni della politica.

se da domani tutti decideranno di ignorare la politica e i politici....

mi scappa da ridere!


IO NON VOTO E SE VOTO VOTO A CASSODOCANE TANTO NON CAMBIA NULLA.

ignorato ignoranti 18.03.17 02:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Incredibile ,
Una votazione per la quale nessuno abbia lamentato il poco tempo a disposizione " torno tardi la sera " .. " per qualche minuto e non ce l'ho fatta "..

La realtà è che basta leggere il Blog e la Posta elettronica che ci avvisa e il tempo per partecipare , ci vuole un secondo , si trova tranquillamente .

Saluti

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 18.03.17 02:27| 
 |
Rispondi al commento

Va bene tutto ma a questo punto pubblica anche tutta la documentazione che ti ha portato a prendere questa decisione. Anche noi abbiamo il diritto di sapere e di poter giudicare. Grazie

Antonio C Di Giacomo Commentatore certificato 18.03.17 01:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe Grillo ha la fiducia totale di tutto il M5S e della stragrande maggioranza degli italiani che lo conoscono da decenni. La sua onestà, anche intellettuale, è nota a tutti ed è per tale ragione che, fino a prova contraria, non si può giudicare autoritria ma va considerata autorevole la sua legittima azione de Garante.


PER FAVORE AUMENTATE AD ALMENO 2 GIORNI IL TEMPO PER VOTAZIONI COSI IMPORTANTI....CHI NON LAVORA AL COMPUTER NON LEGGE QUOTIDIANAMENTE I POST O LE EMAIL. SPIACIUTA DI NON AVER PARTECIPATO, MA PIENA FIDUCIA NEL GARANTE DELLA LEGALITÀ...BEPPE👍

Marta G., Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.03.17 01:24| 
 |
Rispondi al commento

Direi che a questo punto, far votare diventa una farsa.

Michele P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 18.03.17 00:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

enormemente delusooo..son di genova e mi passa la voglia di votare...tutto sbagliato..nei tempi e nei modi...
E cmq anche le serpi in seno...ci hanno messo la loro...

giorgio bottaro, genova Commentatore certificato 17.03.17 23:12| 
 |
Rispondi al commento

anche oggi ,quante lagne e rilagne tutti a favore della democrazia ,nessuno che dica dell'onesta',tante' che sembrano abbastanza a favore dei ladri.non si puo' neanche sospettare qualcheduno perche' tutti insorgono,eppure devono sapere tutti che alla fin fine il giudizio di beppe e giusto e sempre il migliore. io non so' se l'itaglia e un paese di santi e navigatori,so di sicuro che e' un paese dove ci sono molti traditori. ed e bene cercare di schivarli finche' si puo'.per tutti coloro che non piace il metodo ,consiglio vivamente di leggere la massima del grande Gilberto Govi-- se i ladri potessero volare sarebbe sempre nuvolo. saluti al blogge.

andrea a44, genova Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.03.17 22:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E sarebbe anche belle vedere le votazioni in chiaro perchè a questo punto non mi fido più.

Mario Scavazzini 17.03.17 22:17| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato per Cassimatis perchè l'avevo già votata in passato e perchè ha due lauree, mentre il curricilum vitae di Pirondini è suonare la Viola; sarebbe bello vedere online la documentazione che rema contro al Movimento ma Grillo dice che Bisogna Fidarsi del Garante... che amarezza!!!!!!!!!!!!!!!!

Mario Scavazzini 17.03.17 22:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tu sei l'Elevato fiducia totale nel fatto che agisci sempre per il bene del m5s. Finora un solo grande errore:La votazione sui pannelli solari nei terreni marginali. Va contro i principi del m5s.

domenico policastro, san gregorio magno Commentatore certificato 17.03.17 22:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Movimento sta facendo passi da gigante: prima dovevamo cacciare i traditori una volta eletti. Ora li individuiamo sul nascere! Grazie anche alla provvidenziale insonnia del nostro Garante.

Per chi è contro la fiducia che abbiamo per i fondatori del nostro Movimento e per i nostri portavoce, solo una domanda: ma voi non vi fidate di coloro che eleggete a vostro movimento politico (magari movimento, solo dei partiti per voi)? No, perché se votate coloro di cui non vi fidate... ciò vuol dire che C'è Grossa Crisi in voi!
Altri dicono che la fede è solo questione religiosa e che è pericoloso fidarsi...
Ma scusate, se dovete farvi operare da un chirurgo che fate? Siccome non bisogna fidarsi prima prendete la laurea in Medicina, poi la specializzazione in Chirurgia e solo dopo, finalmente con cognizione di causa, scegliete il il chirurgo per farvi operare? Attenti che c'è gente che c'è morta con questo metodo!

Fidarsi di chi conosciamo e che ha avuto ragione già molte volte (vedi solo l'inciucio scampato con Gargamella) non è fede cieca, ma è come guardare con 4 occhi.
E' quando ci si fida di hitler, di berlusconi o di renzi, che la cosa diventa molto pericolosa.

massimo m., Roma Commentatore certificato 17.03.17 21:46| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna satre attenti molti trombati della sinistra hanno cercato di farsi largo nel m5s..ci vuole gente onesta che lotta contro i partiti...grillo deve vigilare ma anche noi dobbiamo informarci

Manuele L. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.03.17 21:32| 
 |
Rispondi al commento

Ma a Piacenza si è già votato?

Silvana Maserati 17.03.17 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Non ho fatto in tempo a votare perchè benchè pensionato mi tocca lavorare ancora,e non in nero,per sbarcare il lunario.
Ad ogni modo seguo e mi fido del giudizio di Beppe e penso che sia difficile infinocchiarlo ,perchè sa bene che nei meetup ,oltre alle verità,circolano purtroppo anche enormi maldicenze e bugie.I più agguerriti sono proprio gli impostori che si alleano tra loro e sono sempre lì a strigere alleanze e pastette per riuscire nei loro scopi!
Scrivo stasera soprattutto per incoraggiare i militanti,i simpatizzanti e quanti voterebbero e hanno votato il M5S.Non dispiacetevi se non ci sono state e non ci saranno le elezioni anticipate e se molti dei miracolati da una legge elettorale iniqua prenderanno quella specie di pensione maggiorata,no,non dispiacetevi.Perchè lo dico ?...Perchè le elezioni anticipate avrebbero penalizzato solo un pochino il PDR(di Renzi),ma avrebbe resistito e vinto. Perciò rallegriamoci e pensate che faranno tante boiate da preparare davanti a noi delle fertili praterie di consensi.Dobbiamo solo aspettare! Ovviamente è un mio umile parere,ma ricordatelo.

vinicio giuseppin 17.03.17 21:22| 
 |
Rispondi al commento

le Vs. primarie! che prova di vera democrazia! che aiuto formidabile ai raccomandati! semplici, per eliminare gli eletti dal popolo pentastellato basta invalidare l'elezione e rifare le primarie...ha vinto l'unico rimasto in lizza (!! ) e quello che aveva fatto i capricci dopo essere stato battuto! Invece di sculacciarlo, Grillo ha fatto un gran papocchio.... W la democrazia, W la dittatura di un vero comico, W il Movimento che si sta autodistruggendo giorno dopo giorno!

MARCO SERAFINI 17.03.17 21:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solo un appunto: anche per rispetto delle persone della "lista Cassimatis" ai quali non è possibile fare alcun addebito, fugherebbe ogni dubbio pubblicare i nomi delle persone coinvolte con annesse dichiarazioni.
In questo caso si lascerebbero col cerino in mano gli asini di Pd e affini a ragliare in televisione dal giornalista compiacente di turno e, cosa più importante, si darebbe una spiegazione convincente anche a coloro i quali, in buona fede, abbiano votato per una persona non degna di alcuna fiducia.

Gianluca F., Reggio Emilia Commentatore certificato 17.03.17 21:14| 
 |
Rispondi al commento

ho contribuito con il mio voto a far entrare in parlamento una tizia che ora sta nel gruppo di verdini!!!Personaggi simili è meglio cacciarli prima, Beppe ha fatto benissimo!!!

Maria P., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau 17.03.17 20:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

a Firenze ci siamo trovati in una situazione simile quando ci sono state le consultazioni comunali, comunque per quel poco che partecipo mi sono reso conto della buona fede dei più, purtroppo non è facile indovinare come le persone cambino quando hanno raggiunto qualcosa, solo se si arriverà al vincolo di mandato allora chi viene eletto dovrà sempre rispondere alla base e allo spirito del movimento.

luca poggiali 17.03.17 20:54| 
 |
Rispondi al commento

A tutti quelli che amano gettare fango sul M5S. Ma è possibile che siate così duri di comprendonio, Grillo è il garante del Movimento, capito? il ga-ran-te del Movimento e perciò ha il diritto di essere prudente e, tenendo presente il regolamento, deve evitare che eventuali infiltrati entrino nel Movimento per sabotarlo da dentro, come ha fatto Renzi nel PD. Infatti Renzi si è introdotto come un cavallo (cavallo?) di Troia nel PD e lo ha trasformato in un partito di Destra. State tutti sereni, non è la fine del M5S. Forse vi piacerebbe che fosse così. ma, purtroppo per voi, non lo è. Forse siete voi i finiti. Nel M5S non entrano quelli che vanno acaccia di poltrone, ed è giusto che sia così.

Angelo Piras Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 17.03.17 20:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ricordiamoci di quando il deputato Currò lascio il M5S per andare nel PD, per altro tra gli applausi di quest'ultimi.
E' sacrosanto che Grillo difenda il movimento da simili personaggi.
Se non riteneva la candidata affidabile, ha fatto benissimo a toglierle il simbolo.

Lorenzo M. Commentatore certificato 17.03.17 20:42| 
 |
Rispondi al commento

La richiesta di fiducia pur comprensibile e affettuosamente umana ( come tanti altri elettori, non posso che essere riconoscente a Beppe Grillo per la sua onestà, per aver tanto contribuito alla nascita e alla crescita di un movimento “francescano”) non ci può più bastare, abbiamo bisogno di un modo di procedere che mai più abbia necessità di annullare votazioni regolari e certificate. E’ molto urgente dare una risposta alla continua minaccia di essere infiltrati da candidati che non hanno la sufficiente generosità per fare i portavoce di un movimento che ha bisogno più del pane di comportamenti semplici, umili e trasparenti; gli eletti 5 stelle devono avere come una sorta di santità laica per poter svolgere il difficile lavoro di “sindaco portavoce”, non possono gonfiarsi come rospi per fare carriera! L’ambizione di un sindaco 5 stelle è quella di riuscire ad ascoltare i cittadini della sua città e risolvere i problemi con l’aiuto fondamentale del movimento; non può portare nel cuore l’ambizione della carriera (veleno fra i più subdoli e pericolosi), non può avere la vanità dei personaggi della partitocrazia, il suo lavoro ha bisogno di sapienza e di saggezza antica per mettere in pratica i buoni consigli che il movimento porta in dono ogni giorno. Gli attivisti che decidono di candidarsi dovrebbero avere l’umiltà di rispondere alle critiche rivolte da altri attivisti, accettare che una relazione online, la più possibile oggettiva e sempre aggiornata, riporti fatti, dichiarazioni ecc. che riguardano i candidati, una sorta di diario “PRO e CONTRO”, per permettere di dare un voto, un indice di affidabilità settimanale che dovrebbe facilitare la scelta del migliore, possibile, candidato sindaco 5 stelle.

Emilio Condividere 17.03.17 20:35| 
 |
Rispondi al commento

Ci risiamo; gente che ha trovato il coraggio di tirare fuori la testa GRAZIE A BEPPE CHE CI HA MESSO LA FACCIA E PARTE DELLA SUA VITA, si fanno ancora infinocchiare da TV e GIORNALI STIPENDIATI DAL SISTEMA e mettono in dubbio la DEMOCRAZIA di BEPPE, facendo proprio il gioco dei "nemici" del Movimento.
Pensate che il "potere marcio" NON ABBIA PENSATO DI INSERIRE INFILTRATI NEL MOVIMENTO PER DISTRUGGERLO?

BEPPE é LA NOSTRA BANDIERA e quello che fa lo fa ESCLUSIVAMENTE per IL MOVIMENTO; per cui cerchiamo di smetterla di FARE IL GIOCO DEL POTERE (marcio).

Mario P., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.03.17 20:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come altri anch'io penso ci sia stato in partenza un deficit di informazione e dibattito sul blog rispetto alle candidature su Genova.
Questa insufficienza di informazioni ha finito col determinare la scelta degli iscritti alla prima votazione. Condivido quindi il pensiero di chi sollecita una attenta revisione delle candidature in fase preliminare, dando per scontato che il vecchio motto "1 vale 1" non significhi che ognuno abbia il diritto di rappresentare se stesso e basta. Una condivisione di valori, ideali ed obiettivi è necessaria, ancorché complessa nella sua realizzazione. Perciò, facendo ammenda del mio primo voto, espresso con poca conoscenza di entrambi i candidati, ho votato per Pirondini.

angelo n., genova Commentatore certificato 17.03.17 20:30| 
 |
Rispondi al commento

Se io mi faccio la tessera al PD e vado al congresso inneggiando il duce cosa mi fanno? stracciano la mia tessera e mi buttano fuori. Allora perchè Grillo non può togliere il simbolo ad un candidato che non è il linea col pensiero politico del movimento? L'unica colpa di Beppe è quella che doveva intervenire prima del voto non ammettendo la candidata tra le liste.

seergio mazzesi 17.03.17 20:26| 
 |
Rispondi al commento

al minimo dubbio nessun dubbio! di dubbi ce ne erano fin troppi, OGGI HA VINTO LA DEMOCRAZIA

VIVA IL MOVIMENTO E FINALMENTE AVREMO UN SINDACO ANCHE QUI A GENOVA PENTASTELLATO

genova stellata, genova Commentatore certificato 17.03.17 20:26| 
 |
Rispondi al commento

Benissimo!!! Purtroppo ho l'impressione che la cosa si dovrà ripetere molte altre volte. Troppi promoter sembrano dei pinocchi, scandiscono slogan, ma stanno solo attenti che nessuno possa fare loro le scarpe. Qualcuno mi sa spiegare perché nella stessa città ci sono vari gruppi 5 stelle e vari meet up? Piuttosto, sarebbe il caso di pubblicizzare come avvisare lo staff di queste situazioni, che secondo me sono ormai diffusissime, troppi sono convinti di avere pronta una carriera .....

Oronzo Barberio, Mesagne (Brindisi) Commentatore certificato 17.03.17 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Mi fido di Beppe. L'ideale sarebbe poter intervenire prima delke votazioni.

ALBERTO Z., Rovigo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.03.17 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Benissimo. Purtroppo ho l'impressione che

Oronzo Barberio, Mesagne (Brindisi) Commentatore certificato 17.03.17 20:19| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe (posto che sia tu a scrivere), non ti sembra che questo articolo al quale ti appelli sia un tantino antidemocratico? Se democrazia diretta deve essere, diretta sia: ma non diretta dal padrone che tu dimostri di essere in ogni occasione. Mi fanno davvero tenerezza tutti quelli che ancora ti seguono in modo così acritico e infantile!
Saluti comunque.

Stefano G. 17.03.17 20:17| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

si sarebbe dovuto bloccarla prima. non si può sovvertire un risultato democratico.. mai e per nessun motivo. un brutto precedente per me...

Emanuelenegrini 17.03.17 20:15| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

**Movimento 5 Stelle Genova-Sera del 17 Marzo 2017**
*19.959 voti certificati in tutta Italia, per approvare la lista Unica Cinquestelle per il Comune di Genova. *3.762 voti certificati, tra cui il mio, per non presentare alcuna lista. *Sia come sia, i numeri hanno prevalso. *Beppe Grillo ha chiesto fiducia e, come già detto in precedente occasione, avrà anche la mia, pertanto voterò il Simbolo Cinquestelle, che rappresenta per me molto più di un Sindaco. *Pragmatismo impone null’altro da aggiungere. Sempre Viva il M5S.
Cincinnatus da Genova

Pietro M., Genova Commentatore certificato 17.03.17 20:14| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Vista da fuori (sono un semplice simpatizzante del movimento dal giorno del Vaffa a Torino) mi sembra una cosa proprio bruttina, in altri termini credo che Beppe abbia fatto una vera stronzata.

nicola solia 17.03.17 20:13| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

BENE BEPPE! La nostra iniziativa si propone con uno statuto e delle regole interne democratiche, dovremmo dire neo­democratiche, nelle quali può riconoscersi la stragrande maggioranza degli italiani che vogliano concorrere alla realizzazione di un progetto di profonda trasformazione dei rapporti sociali, civili, economici e politici del nostro Paese.


Fidarsi è bene.
Non fidarsi è meglio.
Capisco che il caso Raggi l'ha scioccato
Ma sta roba la digeriscono solo gli ex berluscones che ci hanno raggiunto

Corrado P. Commentatore certificato 17.03.17 19:59| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche questa volta Beppe ci ha messo una pezza. Senza di lui il Movimento si sarebbe sciolto come neve al sole, invece a scomparire saranno tutti gli opportunisti che pensavano di farsi mantenere come i parassiti. Grazie Beppe.

Alessandro D., Genova Commentatore certificato 17.03.17 19:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

..bene così, ci vuole fermezza per fare selezione!
e non è mai troppo tardi per decidere!

pasquino 17.03.17 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma non era possibile controllare la lista PRIMA delle elzioni on line???? Ora l'esclusione ha un sapore amaro, diamo altro spazio alla stampa e perdiamo voti. Capisco che può non fregare nulla, ma i controlli vanno fatti subito e sicuramente prima delle elzioni. Non mi è piaciuta per niente questa mossa e ho votato per Pirondini perché non voglio consegnare la città al PD

giulio c., GENOVA Commentatore certificato 17.03.17 19:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Beppe... io mi fido sempre di te... lotti senza torna conto... anzi... rimettendo del tuo, una persona altruista come te, virtù rara per un Genovese. Sei Grant e la guida di tutti noi! GRAZIE INFINITE 😚

Antonia Valezisi 17.03.17 19:50| 
 |
Rispondi al commento

ho scritto questo su facebook: oggi pomeriggio, casualmente ho ascoltato un'idiota dire che con il caso Genova il m5s era finito. Non si rende conto il tapino che salvaguardare i principi e le idee del movimento è la nostra ricchezza. Meglio nessuno che accettare qualcuno che con noi non ha nulla a che fare. Non so se la maggioranza dei partecipanti al voto avà deciso di sostenere l'altro candidato oppure non partecipare alle comunali di Genova, se fosse così mi dispiacerebbe un pò ma sono felice che Grillo abbia deciso, come garante, di impedire alla cadidata di rappresentare il nostro movimento.

lucilla calzolari, carrara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 17.03.17 19:40| 
 |
Rispondi al commento

IO SONO 5S

E' IL COLMO

Si è fatto ORDINE (PREVENTIVO)
Ed i GIORNALAI parlano di CAOS.
Forse, i GIORNALAI hanno ricevuto
un ORDINE (PREVENTIVO) per creare
CAOS. Un CASO....

PS:(RI)MEMBRO: 77° posto nella
classifica mondiale della LIBERTA'
di STAMPA. La dice lunga.

Da tutto questo, sono esclusi
i GIORNALISTI. E ce ne sono.

Giovanni M., Cambiago Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.03.17 19:36| 
 |
Rispondi al commento

Non è stato facile ma a malincuore ho votato per NON presentare nessuna lista e, leggendo i commenti qui sul blog, sono contento di averlo fatto.
Beppe, noi ci fidiamo, tu hai dato l'anima per questa enorme utopia che potrebbe anche realizzarsi ma,se noi cittadini abbiamo diritto di voto, TU hai il dovere di portare prove ben documentate che ti hanno permesso di estraniare la cadidata di Genova e tenere in forse un candidato che FORSE non è trasparente come sembra...cosi sento in giro.
Purtroppo, ci siamo fidati anche nella votazione europea riguardante l'adesione ad un partito che per noi era puro veleno e, se questo errore ti toglie l'infallibilità, a tua discolpa debbo ammettere che con la scomparsa di Gianroberto forse sei un po' più solo...

Quindi secondo me e, a come vedo secondo molti altri, tutta questa candidatura di Genova andrebbe abolita o quanto meno chiarita.
Mi giungono molte voci negative su pentastellati liguri che invece tu reputi idoneee; ergo, qualcosa non quadra.
spero che le tue informazioni siano corrette e spero anche che tu abbia avuto contatti diretti con gli "incriminati" pèer un sano confronto.
Un abbraccio

silvano s. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 17.03.17 19:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe meglio prevenire per non avere un'altro Pizzarotti.

luciano lilli 17.03.17 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Ha già spiegato, purtroppo ci sono persone che non hanno ancora compreso che qua si viene appoggiati se uno è onesto, e nascondersi dietro uno stemma ,fa molto riflettere
Come si dice ,il lupo perde il pelo ma non il vizio ,quindi se ci sono anche che piccole cose che non dimostrano una responsabilità ben precisa di impegnarsi verso i cittadini ,il movimento ha il dovere di rimuovere codeste persone ,e con calma chiarire il perchè.

francesco s., Coreglia antelminelli Commentatore certificato 17.03.17 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Hai fatto benissimo ci manca soltanto una Pizzarotta eletta con i voti del m5s

Michele L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 17.03.17 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Comunque sia, ora si scatenerà la canizza dei media renzusconiani. Credo strategicamente utile che Grillo in persona spieghi subito nei vari TG e talk-show i motivi di tale decisione. Attendere o non farlo o lasciarlo fare ai portavoce del Movimento verrebbe considerato un atto di debolezza dai nostri avversari che lo userebbero per distogliere l'attenzione dalle loro ultime nefandezze.

toni sangiuliano 17.03.17 19:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro Beppe hai sbagliato tutto!!!
hai impostato tutto sulla realtà virtuale e poi ti accorgi all' improvviso che una telefonata da un collaboratore vale di più...
ti facevo più sveglio... la comunicazione non funziona sulla rete....funziona dove senti la puzza dell' altro e non la connessione...
qui a roma ho partecipato alla vita del M5S e me ne sono schifato....
occorre tornare ai circoli, all' oratorio, alle riunioni vere...e condivise
ma che significano le riunioni segrete? le votazioni in rete?
tu per primo a roma all' inizio ti sei ritirato a tragliatella con gli invitati...e perchè?
perchè non volevi i giornalisti? chi ha paura dei giornalisti ha paura della verità...peccato...ma lo sai l' errore più grande? hai parlato di metodo (onestà) ma non di ideologie...nelle riunioni c'erano persone di sinistra che scrivevano sui forum del pd, e c'erano persone di destra con i metodi degli squadristi (ho visto prendere a calci un grillino solo perchè obiettava...) come fai a pensare che le ideologie siano morte? il socialismo è morto? il cristianesimo è morto? la raggi poi è una professionista della politica..altro che verginella...te ne accorgi almeno che hai fatto un casino? ne sei consapevole? spero solo che la rabbia dei delusi trovi un altro don sturzo e non un "uomo forte" che certo non farà ridere nessuno...spero....

paolo mad 17.03.17 19:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Meraviglioso. Sino a poco tempo fa la Rete, la Rete.
Uno vale uno. Uno vale uno.
Si è visto a Genova....
Non muove foglia che il Dio Grillo non voglia....

ernesto b., Genova Commentatore certificato 17.03.17 19:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ogni tanto bisognerebbe ricordarsi che M5S ha avuto il consenso di 9 milioni di Italiani.

Paolo Roberto Dagnino, Genova Commentatore certificato 17.03.17 18:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la cosa migliore è parlarsi, cercare una quadra, litigare non porta a nessun risultato e si offre uno spettacolo non bello ai cittadini, si lavori per il bene di tutti lasciando da parte personalismi e voglia di divismo. Ci possono essere punti di vista diversi ma non sul fine che è il bene dei cittadini, Genova ne ha di criticità da risolvere, dal dissesto idrogeologico alla micro e grande criminalità da sconfiggere, al rilancio del centro storico, alle potenzialità turistiche, Genova potrebbe essere un gioiello se tenuto bene. Che si lavori su queste idee tutti assieme e si lascino le litigate agli altri.

Lorenzo P., Cuneo Commentatore certificato 17.03.17 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Sera a tutti.

Non sono di Genova , ma penso che Grillo abbia fatto bene ,
In questo momento per il bene dei 5stelle le candidature dovrebbero essere blindate gente super fidata e basta ,senza Beppe il. Movimento non sarebbe a questi livelli basta polemiche., le squadre. Le fa Beppe e i suoi fidatissimi , eviterei pure le votazioni x li canditati farei votare solo il programma .

Gianni ko 17.03.17 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Voto a occhi chiusi per la scelta di Beppe. L'ho detto sin da quando mi sono iscritto: "guai a deviare dalla linea del rigoroso e intransigente rispetto dei princìpi del Movimento!" Non possiamo confonderci o anche solo sembrare simili alla massa di acritici e spesso acefali sostenitori di questi "banditi a Roma"! Tuttavia, Beppe, permettimi di segnalarti una "svista": non va bene scrivere "Nel MoVimento 5 Stelle non c'è più spazio per chi cerca solo poltrone", bisogna togliere quel "PIU'..... Non ti pare?

roberto astuni 17.03.17 18:43| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ha fatto ciò che è in suo potere fare. Per me tanto basta. E la Cassimatis se ne faccia una ragione. Un cittadino genovese.

Giovanni Giuffra Traverso, Genova Commentatore certificato 17.03.17 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Quanto successo a Genova è gravissimo e sostanzialmente identico a quanto si sta verificando a Padova dove attorno agli ex Consiglieri comunali Altavilla e Betto, detentori del simbolo, sì è costituita una élite appoggiata tra l’altro dal Consigliere regionale Berti e dal Senatore Endrizzi.
Questa èlite si riunisce in segreto e prende decisioni sgradite agli attivisti ed ai cittadini che si riconoscono nei valori del movimento come quella di candidare a Sindaco di Padova l’attuale Presidente della Camera di Commercio Dr. Zilio che peraltro al momento pare avere rifiutato l’offerta.
Vani sono stati i numerosi tentativi da parte degli attivisti di informare di queste gravi irregolarità lo “staff” di Beppe Grillo il quale di fatto si rapporta solo con i detentori del simbolo che hanno tutto l’interesse a non rappresentare le legittime motivazioni di chi ne contesta giustamente l’operato e le gravi violazioni procedurali.
La decisione d’imperio di cancellare l’esito delle Comunarie a Genova fa cadere le ultime speranze che anche a Padova si riponevano in questo strumento di democrazia diretto per arginare il tentativo egemonico dei suddetti: è evidente che uno non vale più uno e che il Sig. Grillo decide per tutti sicuramente in buona fede ma sulla base di informazioni distorte fornitegli da questi novelli politici professionisti.
Tanti cittadini amareggiati e delusi avranno difficoltà a dare il loro voto a queste persone con grave danno per il movimento tutto anche alle prossime elezioni politiche.

cesareserratore 17.03.17 18:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non conoscendo quanto accade a Genova, non me la sento di esprimere una preferenza per l'una o l'altra lista. Non sono in grado di fare valutazioni nel merito. Ho piena fiducia in Beppe e per questo voterò. …. Questa vicenda, mi ricorda tanto quanto accaduto a Bologna. Dove un manipolo di talebani al seguito di Favia, pretendeva di manovrare scelte e comportamenti, al di fuori dei principi cardine del movimento. ….. Credo sia meglio in caso di accertata distanza della linea generale del movimento da parte dei soggetti interessati, non presentare alcuna lista, come già successo in quel di Rimini , se non ricordo male….. Ho dato un'occhiata al profilo della candidata e nella maggior parte delle immagini dei banchetti, non compare mai o quasi, il simbolo del movimento. Questo deve far riflettere ….. Il movimento non è una costola della sinistra, o della destra. Molti non hanno chiaro questo concetto. E portano avanti ideologie del passato che non coincidono con l’evoluzione politica del movimento. Il movimento non guarda da una parte o dall’altra. Guarda dritto verso l’interesse comune dei cittadini e non accetta distinzioni ideologiche.

Detto ciò, preferisco optare per la non presentazione di nessuna lista. Non credo sia opportuno scavalcare la partecipazione degli iscritti con una scelta imposta. …. Certo questo caso e quelli che lo hanno preceduto, devono trovare soluzione futura.

Danyda bologna Commentatore certificato 17.03.17 18:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io mi fido di Beppe senza sè e senza mà!

Giovanni A., Arzachena Commentatore certificato 17.03.17 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, io mi fido ma scusa, non potevi dirlo prima che la tizia è contro i "principi del movimento"??
Fatto così sembra proprio la toppa messa perchè si sperava vincesse l'altro...

Luca M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 17.03.17 18:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori