Il Blog delle Stelle
Marika Cassimatis non è e non sarà la candidata sindaco del MoVimento 5 Stelle a Genova

Marika Cassimatis non è e non sarà la candidata sindaco del MoVimento 5 Stelle a Genova

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 346

di MoVimento 5 Stelle

Il tribunale di Genova oggi ha sospeso l'efficacia della decisione assunta da Beppe Grillo in qualità di Garante e titolare del simbolo del MoVimento 5 Stelle di non concedere alla Cassimatis l'uso del simbolo stesso per le elezioni comunali del 2017 a Genova (e non di escludere la Cassimatis dal percorso selettivo). Ha inoltre sospeso l'efficacia della votazione del 17 marzo in cui si chiedeva a tutti gli iscritti di esprimersi sull'importante decisione di partecipare o meno alle comunali di Genova. La sentenza specifica la "natura interlocutoria delle odierne statuizioni”, che non sono, quindi, definitive. Si tratta di un provvedimento cautelare di sospensione suscettibile di modifiche sia in sede di (eventuale) reclamo che di merito.
Rispettiamo la sentenza, che, tra l’altro, riconosce la validità e la legittimità del Regolamento del MoVimento 5 Stelle ("le apprezzabili regole statutarie più volte richiamate, sottolineate ed apprezzate”) riservandoci, però, di tutelare in ogni sede le nostre ragioni.
In ogni caso non possiamo non rilevare come in nessun passo della predetta sentenza si sostenga che la Cassimatis è la candidata sindaco del MoVimento 5 Stelle, come lei ha affermato. Marika Cassimatis è stata sospesa e la votazione del 14 marzo è stata annullata, pertanto la stessa non è né sarà candidata con il MoVimento 5 Stelle a Genova alle elezioni dell'11 giugno.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

10 Apr 2017, 18:47 | Scrivi | Commenti (346) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 346


Tags: Beppe Grillo, Cassimatis, comunali, elezioni comunali, Genova, MoVimento 5 Stelle, sindaco

Commenti

 

Siete alla ricerca di finanziamento per rilanciare le vostre attività; realizzazione di un progetto; comperarvi un appartamento o per regolare i vostri debiti. Paga vi impone troppe condizioni. La migliore soluzione è di trovare un privato ma un privato onesti e serio. Io sono un privato molto serio, assegno prestiti ad ogni persona seria e responsabile capace di rimborsarlo. Sia avete necessità di denaro per altre ragioni, non esitate di contattarla per ulteriori informazioni. la mia mail: offertafinanzaprestito@gmail.com Sono disporre ad aiutarli.

credito locali 09.08.17 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Dove l'avete presa?
Presentiamo la nostra lista M5*.
Punto.
Anche a rischio di venire esclusi.
E la prossima volta OCCHIO, perché ancora oggi e facile ai barbagianni infiltrarsi.
I nuovi iscritti, prima di essere accolti dovrebbero essere selezionati dai Meet Up che danno il primo ok.

Bartolomeo Nino Cortesi 14.04.17 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Ma come ha potuto questa signora pensare che per cambiare le cose e candidarsi alla funzione di sindaco col M5S potesse bastare la sentenza di un giudice? Che senso ha questo suo ricorso seppur apparentemente vinto? Tutto questo conferma che Grillo aveva ragione ad escluderla. Non differisce in nulla dalla stragrandissima maggioranza di tutti gli esponenti della classe partitica che ha ucciso l'Italia e soprattutto la generazione dei trentenni e più ancora quelle future!

Donato Rana 14.04.17 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Il Garante in Democrazia non può fungere da Censore
Il Garante in Democrazia permette che siano tutelate a beneficio di tutti le regole che un gruppo o un movimento si è dato ma non può giudicare nel merito specifico un soggetto
Se parliamo di Democrazia diretta è logico che su 100 persone se 80 decidono che un soggetto vada bene deve andare bene altrimenti la Democrazia Diretta diventa una parola vuota e senza senso
Credo che il Movimento di Cittadini Popolo Sovrano aderenti ai 5 Stelle debba darsi delle regole partendo dal basso
Con rispetto ma con critica democratica dico che Grillo in questo caso di Genova mi ricorda i bambini che portano il pallone per giocare a calcio insieme , poi quando il bambino si accorge che la sua squadra non vince e lui non segna porta via il.pallone facendo smettere di giocare tutti
Il.Movimento è un sogno di Democrazia Diretta non sciupate questo sogno.per favore
Ve lo chiedono i Cittadini del Popolo Sovrano senza lavoro senza risorse economiche i pensionati e tutti coloro che sono schiacciati umiliati e privati della dignità da questo sistema
Andrea Mostardini

undefined 14.04.17 09:01| 
 |
Rispondi al commento

Io non capisco, prima l'italiano chiede onesta' ai parlamentari e vediamo che tutto questo non e' mai avvenuto,poi nasce il m5 e tutti diciamo finalmente un movimento ONESTO e noi da uomini onesti lo votiamo ,ma non votiamo l'uomo votiamo le idee e diamo fiducia alle persone che lo rappresentano ,a genova non e' stata votata la cassimatis ma quello che rappresenta ,ed ora perche'il movimento ha deciso di toglierla come sindaco noi gridiamo allo scandalo,ci sara' una ragione a noi sconosciuta di tutto questo,io non capisco questo cambiamento continuo e attacco verso il m5 fino ad ora hanno fatto bene .
Continuamo ad aver fiducia nelle loro idee perche' senno ritorneremo all'eta della pietra dove tutti i traffici sporchi dei partiti verranno nascosti per i loro sporchi interessi
viva il m5 e le persone che ne fanno parte

benedetto g., roma Commentatore certificato 14.04.17 02:32| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono sicuro che Beppe Grillo su questa faccenda abbia agito per il bene del movimento.Una decisione impopolare che sicuramente avrebbe lasciato spazio a critiche negative, come infatti è puntualmente avvenuto. Forse queste decisioni è meglio che vengano prese da più individui, dopo aver verificato la veridicità delle informazioni ricevute. Purtroppo credo che questo pasticcio penalizzerà anche la candidatura del cittadino Pirondini che in una intervista mi è sembrato una valida persona. Confermo comunque la mia fiducia al M5S gli unici che per il momento hanno dimostrato di fare politica rinunciando ai privilegi!!! Grazie ragazzi!!

Gaetano Bottalico 13.04.17 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Ora è tutto veramente chiaro cosa è successo e le contromosse di Grillo.
Forse se la cassimatis fosse stata eletta probabilmente secondo le informazioni del garante c 'era la possibilità che di lì a poco viste le velate divergenze sarebbe passata con il 4 polo di Putti per cui giustamente nel dubbio mancando la fiducia si è creata l esclusione dalla candidatura per prevenre una probabilità del genere allora sospettata.
Il dubbio è stato accantonato con le denuncie e la riamissione che creerà putroppo la situazione di ritiro simbolo del 5 stelle a Genova e uallà ora la tizia potrà uscire allo scoperto e candidandosi con il movimento di Putti tale 4 polo nella speranza di capitalizzare i voti senza patria degli elettori 5 stelle.
Il mio e di molti altri no di sicuro putroppo per i soliti giochi di appetito di poltrone avremo nuovamente la nostra povera città domininata ancora da quelli che la stanno portando alla rovina

piero p., genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 13.04.17 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FIDATEVI DI ME
H E I L ........

mario m., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 13.04.17 13:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

V E R G O G N A T E V I I I I I I I I I

Il V. Commentatore certificato 13.04.17 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Sono un iscritto residente a Genova e sono molto preoccupato. Chi potrò votare del M5S?
Vorrei capire cosa sta succedendo!

Grazie

Daniele P., Genova Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.04.17 09:27| 
 |
Rispondi al commento

In molti commenti leggo disapprovazione sul fatto che la Cassimatis abbia portato le sue ragioni in tribunale.
E cos’altro avrebbe potuto fare per difendere la sua onorabilità messa in discussione da accuse di scorrettezza non ben circostanziate?
Il buon nome è tutto per chi svolge una qualche attività di rilevanza pubblica.
Attirare pubblicamente sospetti su una persona, senza prove di colpevolezza, per di più da una posizione privilegiata di potere (potere di influenza), è una forma di killeraggio; è istigazione al linciaggio alla quale normalmente - in uno stato di diritto - si risponde tramite vie legali.
Nessuno si mette nei panni di questa donna? Avrebbe forse dovuto accettare il disprezzo del popolo 5 stelle aizzato contro di lei – lo stesso popolo che un momento prima l’aveva scelta sul web - e farsi di parte senza difendersi? Secondo qualcuno la risposta è affermativa!
Viviamo in un nuovo mondo capovolto, dove vale il contrario di tutto. Tra i commenti si legge che Cassimatis avrebbe dovuto mettersi da parte per “non danneggiare” l’immagine del Movimento. Ma si dimentica il danno oggettivo da lei ricevuto ad opera dello stesso vertice 5 stelle! Un 5 stelle che può –mi ripeto, senza dimostrare la fondatezza delle accuse – distruggere liberamente l’immagine di chi già ha lavorato per esso.

Sono stato un elettore del M5S nel 2013.

Gianluigi Leone 12.04.17 20:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Marika Cassimatis non è e non sarà la candidata sindaco del MoVimento 5 Stelle a Genova...

Da domani cara Marika sarai solo: Cassiamaris !

Aldo B. 12.04.17 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Il "caso" Cassimatis a Genova faccia scuola. La nave del PD è alla deriva, sta affondando e già sono partite diverse scialuppe di salvataggio con a bordo i capocchioni più grossi, viaggiano sulla loro scialuppa sperando che diventi un ammiraglia strada facendo, lasciamoli al loro destino. Quelli che debbono preoccupare seriamente i gruppi sul territorio sono i topi che fuggono dalla nave PD che sta affondando e che non hanno trovato posto sulle scialuppe lussuose dei capocchioni.... ecco loro , i topi , sono quelli realmente pericolosi , portano malattie anche serie....si infiltrano si nascondono nei buchi e la notte escono a fare razzie. Gli attivisti sono quelli in prima linea che debbono riconoscere chi si aggrega con secondi fini affinché si possa epurare già dal basso prima che diventi un qualcosa più difficile da gestire.

Biagio Iannuzzi, Altavilla Silentina Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 12.04.17 17:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Buongiorno

Questo messaggio è per gli individui, i poveri, o coloro che hanno bisogno di un

particolare prestito per ricostruire le loro vite. si è pronti a promuovere la ricerca

le vostre attività, sia per un progetto, o per comprare un appartamento, ma si

sono vietati in banca o il file è stato respinto in banca.

Ho ottenuto un prestito: 284.000 euro con quella persona .... si tratta di una persona seria.

e-mail di contatto ...... beatriceballey@hotmail.com

jugfhr ddfzgehr Commentatore certificato 12.04.17 15:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE,il termine per impugnare l'ordinanza dl G.I.Braccialini innanzi al Collegio e'di 10 giorni. Cosa intendi fare?

Corrado Barbieri 12.04.17 15:17| 
 |
Rispondi al commento

CAZZO BEPPE,NON AVETE ANCORA IMPUGNATO L'ordinanza G.I.davanti al Collegio?I termini stanno per scadere! Motivi di impugnazione ce ne sono a iosa come ho avuto modo di esporre nei miei post in tutti gli articoli di ieri e ier l'altro che non sto qui a ripetere.Se poi pensi che Genova debba avere il Sindaco che merita,sono d'accordo con te.Tuttavia io vorrei votare per Pirondini,percio'la prossima volta fai assistere il Movimento da un.avvocato che sia qualcosa di meglio di un parafanghista.Corrado Barbieri avvocato cassazionista in pensione di Genova.Grazie.

Corrado Barbieri 12.04.17 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco tutto sto casino sulle votazioni del M5S. Secondo te dovevi vincere tu e invece a vinto un altro? Non è detto che sia un portavoce peggiore di te...
E se questo per te è un problema significa :

=> O che cercavi un lavoro da sindaco e ti sei aggrappato all'opportunità del M5S (e allora puntavi al tuo tornaconto ed è meglio che tu esca da M5S). Hai anche frainteso il fine: è amministrare il pubblico, non offrire lavoro.

=> O cerchi visibilità, ma tanto sei una meteora e tra poco tutti si scordernnao di te come giusto che sia (ed è meglio che tu esca da M5S)

=> O pensi di essere il più bravo, ma per come la vedo io non c'è posto per i primi della classe, solo per i portavoce (ed è meglio che tu esca da M5S) e a questo punto tu o un altro è lo stesso. Se per te non è così allora non vuoi fare il portavoce.


In ogni caso, non ti sta bene? Vai pure nel PD...

Filippo Besana 12.04.17 14:04| 
 |
Rispondi al commento

La vicenda di Genova merita una seria riflessione. La Cassimatis jenovensis ricorda l’Ophiocordiceps sinensis, un fungo tibetano le cui spore infettano larve di falena e ne divorano il corpo lasciando intatto l’esoscheletro. Il M5S non può pensare di essere immune da attacchi parassitari, specie in caso di successo selettivo in politica, e deve dotarsi di efficaci strumenti di difesa. Non sono in grado di suggerirne, ma dubito che affidarne la sopravvivenza ad un garante sia una soluzione, basta pagarlo, come l’uomo solo, l’unto dal signore, il duce, il rottamatore e così via. Personalmente mi orienterei su un controllo crociato con algoritmi matematici, ora facilitati dall’era digitale, e su continua formazione di esperti per gestire il ricambio generazionale e le tecnologie mutanti. Senza trionfalismi. Chi intende distruggere conserva il vantaggio dell’immediatezza e della sorpresa e le diversità tra reti neurali umane sono abissali. In altro modo: qualunque proposta politica viene processata dallo stesso aggregato di pool genici umani, che deve fare i conti col resto dell’ecosistema e la selezione naturale. Una simulazione con modello ragionevolmente responsivo potrebbe aiutare, se siamo capaci di realizzarlo.


Mah...Sono convinto che la democrazia non esista (se non basata su differenti livelli) ma a parte questo...non e' un controsenso quello che fai...parli di rete...(della quale non ne sai mezza)avvalori il voto in rete...che credo sia una gran cazzata principalmente per il controllo dei nodi..e poi annulli un voto che tu stesso hai avvalorato con un metodo idiota..Credo che tu debba ancora approfondire il significato di rete (compreso Casaleggio).. Non penso sia diffamazione...anche se i presupposti e gli effetti collaterali lo fanno pensare....piu' che altro e' l'ATTO di annullamento che mi fa pensare.
Posso condividere un certa tua purezza di fondo ma non il marketing
Brainbug

Brainbug 12.04.17 13:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo,forse mi sono persa qualcosa ma sono molto interessata a sapere come hai risposto alle critiche per aver detto " fidatevi" ,mi riferisco a Cassimatis. Ovviamente sei il garante ma per quanto riguarda il fatto che nn e' assolutamente democratico e accettabile fidarsi e basta come hai risposto? Mi interessa visto che sono iscritta, ti stimo e vorrei capire. Se puoi rispondermi,grazie.


Salve, signor Delbario. Solo Dio vi ringrazio per tutto quello che fatto per me. Dio vi benedica per il prestito che io faccia. Grazie mille. Ho già parlare si ha molti dei miei amici e uno di loro ha già detto che lei era soddisfatta con il vostro servizio. Congratulazione. Chi vuole lui a confidare il suo indirizzo email è:
E_mail: delbarioalexio@gmail.com

Angelo hot Commentatore certificato 12.04.17 10:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe. Sono con te. Sei sicuro che a Piacenza non abbia vinto una lista pizzarottiana? Io non mi riconosco in questo candidato sindaco uscito dalle comunarie on line. Io indagherei. Ti prego, leggi il dossier che vi abbiamo inviato. W il M5S! Mario a.

mario ambrogi 12.04.17 03:01| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno signor Delbario.
Grazie per tutto il vostro sostegno nella vita della mia famiglia. Il prestito di 50.000 euro che mi hai fatto cambiare la mia vita. Grazie. Lo ha reso fiducia. la sua e-mail è
E_mail: delbarioalexio@gmail.com

Nina cool Commentatore certificato 12.04.17 02:45| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe. Sono con te. Sei sicuro che a Piacenza non abbia vinto una lista pizzarottiana? Io non mi riconosco nel candidato sindaco uscito dalle comunarie on line. Io indagherei. Ti prego, leggi il dossier che vi abbiamo inviato. W il M5S!


A COLORO CHE ACCUSANO IL M5S POCO DEMOCRATICO, VOGLIO RICORDARE, NEL 2009 BEPPE GRILLO SI E' VISTO RIFIUTARE L'ISCRIZIONE AL CIRCOLO DEI DEMOCRATICI DI ARZACHENA PER EVITARE LA PARTECIPAZIONE ALLE PRIMARIE. IL SEGUITO ABBIAMO VISTO COSA E' SUCCESSO.IL PD E I SUOI AMICI RICORDANO POCO. CARO BEPPE GRAZIE DEL TUO LAVORO.

felice C. 11.04.17 18:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ia mia paura è che alle comunali genovesi non ci sia un candidato M5S , dopo Putti (che non ha vinto) e uscito dal movimento,......abbiamo sopportato Doria il peggior sindaco che Genova abbia mai avuto, e battere la Vincenzi ci voleva solo questo traditore del programma con cui a vinto le elezioni (votato dai PD ) mannaggia a loro, e il caso Marika Cassimatis che ora sta cercando di screditare le regole del movimento.
Devo comunque dire che un pò la colpa è anche nostra, eravamo sicuri che non avrebbe vinto le primarie, sta imbrogliona che si sarebbe rivelata un altra di quelli che saliti sul carro alla prima stazione sarebbe scesa, ecco perchè il nostro mitico Beppe la silurata, meno male che ci sei!
Ma la mia paura resta cosa succederà alle comunali 2017 a genova....

umberto acleo 11.04.17 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, un post of topic, voi sapete chi contattare del movimento, per esporre un problema che ho avuto ?
In breve, mia moglie ha un processo (ingiustamente) venerdi ed a Bergamo e l avvocato assegnato d' ufficio, mi ha chiesto soldi.. circa 2500 euro... gia siamo in crisi nera..... Mi ha fatto capire che se non ho i soldi, la causa puo andare male quindi mi conviene pagare.... non so che fare e purtroppo sono piu che in rosso... ma possibile che devo pagarlo ? se è d ufficio, non deve difenderla per legge ? chi posso contattare, non so che fare, chiamato alcuni avvocati ma ovviamente vanno pagati e neanche mi considerano.... Aiutoooooo, datemi solo una dritta a chi poter chiedere, Grazieeeeeee

Basile Romano, Torino Commentatore certificato 11.04.17 17:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mio sms quotidiano a radio 24

«
Cassimatis 5stelle
Pirondini 7sberle
Grillo dice: vota 7sberle
Pirondini vince
Cassimatis perde
Merda ed immondizia dei mass media, se la pigliano nel culo 'naltra ulteriore (conclusiva?) volta

I padroni dei pidocchi, 7 sberle incassano, nelle loro sacrosante palle
(i pidocchi siete voi, pennivendoli del cazzo)
»

Gino Sighicelli, Pontremoli Commentatore certificato 11.04.17 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Il titolo dell' articolo è chiarissimo.
Questa donna che avrà tanti meriti, non ha quello dell' altruismo, quello della semplicità, che sono indispensabili in Chi deve lavorare per il bene comune.
Ergo, auguri e tanti saluti !

Maria Luisa Vargiu 11.04.17 15:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tanto rumore per nulla. Ricorsi e querele potevano benissimo essere evitati, tanto la soluzione è' la stessa.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 11.04.17 15:36| 
 |
Rispondi al commento

per me la casimatis è una stronza bisogna restaurare la ghigliottina VIVA LE RIVOLUZIONE

patrizia belfiore 11.04.17 15:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il movimento si chiama così,perchè è aperto a tutti i cittadini che ne condividono i programi,le regole,lo statuto che prevede Fortunatamente un Garante..che meglio di tutti noi può prevedere in filtrazioni di singoli ho gruppi che con il loro comportamento possono DANNEGGIARE,IL PRESENTE è IL FUTURO del movimento stesso!!Quì in Sardegna non abbiamo presentato la lista alle Reggionali perchè troppe "persone"non bene Identificate volevano salire sul carro dei possibili vincitori!!Bisogna scremare e limare molte cose prima di rischiare di impantanarci ed imparare ad avere fiducia in chi fin'ora ha dimostrato capacità e onestà x portare il movimento a sperare di arrivare al Governo!!Con L'impegno anche di davide Casaleggio Grillo ne esce Molto rafforzatto!!Avanti Uniti..si può fare!!

Ivo sanna, assemini ca. Commentatore certificato 11.04.17 15:23| 
 |
Rispondi al commento

FORTE LA 7 a l'aria che tira si sta parlando della Cassimatis candidata con un interlocutore del PD!!!

terenzio eleuteri Commentatore certificato 11.04.17 15:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho letto su http://www.laretenonperdona.it/2017/04/10/la-lettera-dello-staff-marika-cassimatis/ i motivi della sospensione della Cassimatis, minkia che movimento libero il m5s!!!
Sento tanto odor di CCCP, e cioè ortodossia e fedeli alla linea.
Pensavo di essermi liberato di comunisti e fascisti, ma sono come quelle cacche che non riesci a mandar via tirando lo sciacquone ... mah!?

Riccardo Alasia (riccardoalasia) Commentatore certificato 11.04.17 14:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'unico scopo della Cassimatis è danneggiare il movimento 5 stelle per fortuna Grillo se nè è accorto prima che la signora potesse ripercorrere le vicende di pizzarotti e del sindaco di gela.
Non si può + permettere a queste persone di infiltrarsi

Michele L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 11.04.17 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sul corriere di oggi, 3paginoni dedicati a Beppe e Cassamatis, ovviamente con titoli acchiappa mosche.
Fa più parlare il movimento 5stelle della guerra, dei senza lavoro, dei morti del mediterraneo e della corruzione PD.
Bravo Beppe, ancora una volta, hai visto lontano e con coraggio hai preso una decisione, inpopolare, ma a favore e per il bene del movimento.
Sicuramente, dovevi valutare, prima delle elezione e non aspettare dando per scontato la vittoria di Pirondini.
Le mele marce, vanno tolte, prima che contagino tutta la pianta.
Sbagliando s'impara e l'esperienza la si fa sul campo.
Forse perderemo un pò di consensi, ma andiamo avanti e nonostante la Cassimatis recupereremo e diventeremo tanti, tanti tanti.......il movimento 5stelle, sono il futuro che avanza e che nessuno potrà più fermare.

Marina V., sanmartinoinstrada Commentatore certificato 11.04.17 13:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho letto le motivazioni per cui la cassimatis e' stata espulsa.


http://www.laretenonperdona.it/2017/04/10/la-lettera-dello-staff-marika-cassimatis/#respond

e non sono per niente d'accordo con beppe grillo.
perche' alcune motivazioni sono riferite alla difesa della cassimatis dagli attacchi portati da grillo. difesa che, dal suo punto di vista, e' piu' che dovuta. non pjo' sare li' a farsi sputtanare, a fare la parte del traditore, in diretta web e tv senza dire niente.

anche perche', le altre motivazioni si riferiscono a una sua simpatia dichiarata per pizzarotti, reo anche lui non si sa bene di cosa.
una sua polemica verso una rappresentante del m5s, ma allora ricordiamoci cosa e' stato detto alla raggi da esponenti importanti del m5s.
e perche' si e' fatta fotografare con dietro la bandira di rifondazione comunista insieme a quella del m5s, in un momento di condivisione di una battaglia (la raccolta firme di un referendum).

ok ms, quello che si vuole, ma tutto questo mi sembra ridicolo ed e' un passso falso del m5s. come ne ha fatti tanti altri, aggiungiamo anche questo.

comunque beppe grillo si deve calmare.

carlo 11.04.17 13:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo capisce pure uno stolto che " La sconosciuta della Lanterna" non prenderebbe neanche il voto di sua madre. Il suo scopo unico e` di danneggiare il Movimento e la citta` di Genova precludendo la vittoria dei 5 Stelle. Non male per una che fino a ieri si strappava le vesti per il programma del Movimento. Presto cadra` nel dimenticatoio totale come i Favia i CapitanPizza e la ex consigliera di Bologna (neanche la Gruber se la ricorda).

franco quinto, bedford(UK) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 11.04.17 12:59| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'unica nota stonata in questa situazione e' che non si sa chiaramente per quale motivo la cassimatis sia stata tolta di mezzo.

poi ci puo' stare che, venendo a conoscenza di fatti particolari su cui non si deve transigere anche se questi sono usciti dopo le elezioni in cui ha vinto, la persona in questione venga espulsa.

uno vota per quello che sa. se poi pero' dopo salta fuori della roba indigeribile su chi ha vinto, chiaro che lo stesso voto non vale piu'.

bisogna vedere cosa e' saltato fuori.

carlo 11.04.17 12:56| 
 |
Rispondi al commento

cosa c'entri il tribunale non l'ho capito

non so i motivi per i quali Grillo non ha sostenuto questa signora

ma il fatto che lei si sia rivolta al tribunale
pregiudica il mio desiderio di saperlo

a questo punto la signora , per me ,
può andare tranquillamente affangala

cimbro mancino Commentatore certificato 11.04.17 12:53| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

mi pare che la signora ( e anche il giudice ) non abbiano capito bene il concetto di PORTAVOCE:

probabilmente il giudice ha letto ma non ha capito.


dovete spiegarglielo.

porta voce 11.04.17 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

serve una terza votazione per chiedere agli iscritti se lei piace o non piace.

se piace la tenete e se non piace la espellete.


non credo che il giutice potrà candidare sotto un partito una persona espulsa dal partito stesso.


le motivazioni dovrebbero essere per pura simpatia-antipatia perché così non potranno aggrapparsi a fatti e concetti per la reintegrazione.

gestitola gestitoli 11.04.17 12:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'art.48 della Costituzione della Repubblica Italiana sancisce il mio sacrosanto diritto a votare per chi pare e piace.Io voglio Pirondini Sindaco di Genova e non mi importa a quale lista apparterra',sia il Movimento 5 Stelle,sia una lista civica.La Cassimatis va sbattuta fuori dal Movimento non solo sospesa.Niente prigionieri,nessun dialogo coi traditori.Nei miei vari post di ieri ho esposto le motivazioni tecnico-giuridiche secondo cui quanto qui esposto e'fattibile.

Corrado Barbieri 11.04.17 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Grazie a Beppe e tanti altri amici eletti nel movimento con cariche di responsabilità siamo il primo partito in Italia e questa signora di Genova.. pagata dai pidioti, prima si faccia un partito e poi si faccia eleggere.. GRANDE BEPPE. PER IL CONTROLLO CHE FAI SU QUESTI PERSONAGGI ANOMALI E SICURAMENTE NON PENTA STELLATI
. GRAZIE BEPPE..

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 11.04.17 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo con te caro Beppe, hai visto giusto. A questo punto non serve vedere le prove che ti hanno portato alla esclusione della Cassimatis, è sufficiente il comportamento che la stessa ha tenuto e tiene, per giustificare in pieno il tuo intervento. Al Movimento non servono, in linea di principio, persone ambiziose presumibilmente tese a soddisfare i propri interessi e non quelli rivolti al benessere comune. Grazie Beppe.

mario m. Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 11.04.17 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Tutti ci fidiamo di Beppe e del ruolo di Garante che rappresenta. Tuttavia proprio per questo ruolo, anche ingrato se vogliamo, è necessario...anzi fondamentale motivare in maniera chiara ed inequivocabile qualsiasi decisione presa, a maggior ragione se si tratta del ritiro coatto di una candidatura. Mi aspetto quindi, e veramente auspico che avvenga il prima possibile (prima che la stampa che conosciamo non ne approfitti per fare della vicenda carne da macello...) un chiarimento e una motivazione che porrà la parola fine a questa vicenda che è andata ben oltre i limiti finendo in un aula di tribunale.

Claudio D., dclaudio@inwind.it Commentatore certificato 11.04.17 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CI SONO DELLE REGOLE
GLI ALTRI NE PARLANO
NOI LE APPLICHIAMO

GIUSTE O SBAGLIATE NE PARLIAMO
MA...
SE NON VI PIACCIONO
QUELLA E' LA PORTA

ANZI NON ENTRATE PROPRIO
GRAZIE

BUM BUM 11.04.17 11:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io a GRILLO ci voglio bene.Questa Cassimatis più la sento più mi ricorda il mitico Crozza che imita Emiliano.È incredibile quello che esce dalla bocca di questo soggetto.Abbiamo vinto Davide contro Golia .Ma scusi signora cara ma non siamo dalla stessa parte .Lei ha già querelato GRILLO e Di Battista è andata in procura a denunciare il suo stesso movimento ora pretende di essere l'unica candidata 5stelle alle prossime elezioni comunali di Genova.Ma non si vergogna quanto pensa che possa durare il suo giochetto ma un po' di orgoglio di amor proprio le è rimasto?Sì faccia il suo partitello si iscriva al PD e lasci perdere.Lei non c'entra nulla col movimento ne con Genova si vergogni e basta

Antonio L. Commentatore certificato 11.04.17 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Il caso Cassimatis ricorda come fragore mediatico il caso Parma con la sospensione di Pizzarotti 0 i vari rappresentanti parlamentari fuoriusciti dal M5S, che, seguendo tutti lo stesso iter, hanno trovato approdo in TV nei vari tg e salotti mediatici, e su tutti "Otto e mezzo" dove con la Gruber conduttrice di "eloquenti" elucubrazioni riescono a gettare fango sul movimento e sui loro trascorsi politici. E'chiaro comunque che il caso Genova rappresenti un cattivo viatico per altre realtà dove prossimamente si svolgeranno le consultazioni elettorali, soprattutto a Palermo dove si assiste ad un continuo rimpallarsi di accuse tra i vari rappresentanti 5S, i sospesi, la base e i candidati al consiglio comunale, oscurando l'immagine del movimento e offrendo il fianco a speculazioni da parte di altri soggetti politici.Sarebbe il caso di fugare ogni dubbio su Genova e su altre situazioni incresciose, informando gli iscritti e creando organismi delegati solo al controllo delle candidature, attenti a non cadere in successivi errori di valutazione, il tutto sempre supervisionato dall'organo garante. Paolo (Palermo)

PAOLO CARUSO 11.04.17 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Due giorni fa venti iscritti del PD sono stati cacciati a Torino Aldo Corgiat, storico militante Ds, poi Pd, ex sindaco di Settimo Torinese per due mandati ed altri con l’accusa di aver partecipato a un’assemblea di Articolo 1 – MDP , stessa situazione della cassimatis pro pizzarotti . La missiva è firmata da Amalia Neirotti e mandata in copia a tutti coloro che sono stati messi fuori: oltre a Corgiat, dunque, è arrivata a Sergio Bisacca, attuale assessore a Settimo Torinese, Paola Bolognino, Salvatore Cannata, Matteo Cantamessa, Antonino Carbone, Laura Corona, Francesco Crea, Giuseppe Forti, Sante Gonzato, Jolanda Mensio, Giovanni Muto, Massimo Pace, Carmelo Romaniello, Ilaria Romaniello, Aldo Rosso, Franca Rustici, Enrico Siniscalchi, Francesco Siniscalchi e Donato Sportiello. il PD nel solo ultimo anno ne ha cacciati 519 ,molti perchè schierati a favore dei diritti locali ( No TAV ) e contro la mafia , nessun giornalista se ne è interessato . Quando le espulsioni le fa il PD è tutto normale , anche se sono in quantità industriale , ma se una sola la fa il M5S , che poi è una sospensione , allora apriti cielo , fango h24 per settimane con interviste della cassimatis in tutti i TG , l'eroina della casta . E i 519 cassimatis del PD quando li andranno ad intervistare? IL giochetto dei giornalisti più corrotti d'europa , appecoronati al ducetto di turno , ormai servono solo a farci fare una grassa risata!

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 11.04.17 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco perchè la magistratura è intervenuta e su quali base a proposito di Genova.
Il movimento 5 stelle è fatto così: prendere o lasciare.Cosa interessa alla magistratura quello che fa a casa sua il movimento? Roba da matti.
Caro Grillo, non lasciarti scoraggiare, prosegui così e non mollare vedrai che alle prossime elezioni l'Italia risorgerà. Una cosa chiedo fare pulizia nella RAI che è la nostra (di tutti gli italiani) TV.

Antonio Longobucco 11.04.17 11:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io ho capito.
Ho capito perché un sig. Matteo Renzi non eletto al Parlamento della Repubblica sia diventato Premier; perchè la sua maggioranza parlamentare era (ancora è) illegale: eletta con legge elettorale; aveva perso la sua identità costituzionale. incostituzionale.
Ho capito perché è diventato segretario del PD, un partito social-anti-capitalista; perché le primarie erano aperte a tutti i partiti capital-affaristi ed ho capito perché non ha trovato opposizione interna; perché la disciplina della democrazia Costituzionale è stata imposta da partiti capital_affaristi per perdita della originaria identità di partito socialista e democratico.
Io ho capito.
Ho capito perché il sig. Matteo Renzi così qualificato ha potuto usufruire del contrassegno del PD e del dissimulato contrassegno di FI, Per perdita d'identità del partito PD che lo ha nutrito col suo seno.
Io ho capito perché il movimento M5S ha tolto il contrassegno alla lista Cassimatis; perché ha una precisa identità e la amministra per conservarla.

Ezio D'Alessandro, Avezzano Commentatore certificato 11.04.17 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sembra giusto e normale che questa signora rimanga fuori dal nostro MoVimento.
Andiamo avanti... in alto i Cuori e Partecipazione.
✰ ✰ ★ ✰ ✰

Domenico Cacciato, Canicattì Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 11.04.17 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Posso capire che esista un garante, di cui si può avere anche fiducia però se ci sono dei documenti devono venire fuori.Garante non significa monarca assoluto...La democrazia prevede sempre un sistema di contrappesi...Anche nelle dittature il dittatore è garante...Bene che ci sia un garante a cui va riconosciuto il merito senza doppi fini di impegno per cambiare questo sgangherato paese però non fate l' errore che l ultima parola debba essere solo sua.Democrazia significa potere al popolo non ad uno solo.Non ne faccio una questione di contenuti sulla Cassimattis Grillo può anche avere ragione ne faccio una questione di metodo attenzione il metodo è importante il fine vive nei mezzi.

Giovanni Carassale 11.04.17 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Mi fido di Beppe,voterò chiunque proponga il Movimento,voterò con fiducia,spero che lo facciano in tanti.

Lellina 11.04.17 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto alcuni dei post incriminati, Beppe ha fatto bene!

Eleonora N., siracusa Commentatore certificato 11.04.17 11:26| 
 |
Rispondi al commento

noi non funzionano,
Il mondo sta cambiando,la società sta cambiando Voi dovrete cambiare.
Ascoltate non è troppo tardi,guardatevi intorno,basta una parola --non capivo, ho sbagliato-- levatevi questo peso dalla coscienza tornate dalla parte dell'onestà e della legalità .Credete e sostenete il M5S poi vi sentirete meglio

giancarloratti 11.04.17 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo fatto di tutto per fare in maniera che nel nostro Movimento non entrino quinte colonne o cavalli di Troia ma solo persone oneste che rispecchino in pieno i nostri valori, per questo ci siamo dati delle regole precise e nominato un garante,nel nostro caso Grillo, che possa bloccare sul nascere le persone poco affidabili.Siamo consapevoli che siamo sotto attacco da parte di tutti quelli che per loro convenienza vogliono screditare il Movimento e farlo apparire come un partito despota.
Quando però fai parte del Movimento ci sono sempre delle regole da rispettare e oltre che nel presente devi esserti comportato bene anche nel passato,per intenderci non puoi passare,(dopo aver parlato male del Movimento),con un salto sul carro del vincitore.Per questo c'è un garante e solo lui può stabilire se in base al tuo comportamento,le amicizie,i discorsi pubblici,le frequentazioni che hai e hai avuto se le regole siano state o no rispettate .
Se è il caso riunendo il consiglio può addirittura arrivare a chiedere l'espulsione dal Movimento.Questo sistema difensivo contro infiltrazioni indesiderabili se tenuto rigido può ridurre drasticamente il numero delle persone che entrano nel movimento per fare i loro interessi ,danneggiarlo e in seguito stravolgerlo.
Tutto questo va evidenziato come un nostro merito e dovrebbe essere preso ad esempio da tutti.
-"DICENDO NOI FACCIAMO COSI"-
Coloro che dicono il contrario o sono in malafede o sono accecati dall'odio contro Grillo e i 5 Stelle. Non sanno di che parlano e straparlano.
Ora un giudice ci dice --Non va bene non c'è democrazia--Dovete fare cosi lo stabilisce la legge.--
Quale legge? La vostra e quella che ogni giorno viene calpestata nelle aule dei tribunali?
Ma possibile che continuate a provarci con tutti i mezzi,
Possibile che non avete ancora capito che noi siamo diversi da voi e i vostri tentativi di riportarci "alla cosi fan tutti" o " alla fine sono tutti uguali" con noi non segue

giancarloratti 11.04.17 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ha visto lontano anche stavolta.
Come affidare la candidatura a una del genere?
http://www.laretenonperdona.it/?s=cassimatis
NB:
Di prove ce ne sono a go go ... e poi basta guardare nei social i suoi ''sostenitori'' ...i vari effetto genova, pizzarottiani, dissidenti, ex m5s, piddini ... alè! Chi vuole si informa e capisce ... chi non vuol vedere e capire, se ne faccia una ragione e vada altrove!

niko d. Commentatore certificato 11.04.17 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Assolutamente con Beppe,nostro Garante....e garanzia di Onestà,"al minimo dubbio nessun dubbio" cit.

gianvittore dapri, milano Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 11.04.17 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Su questo blog trovo un sacco di fanatici. Questi sì che sono gente salita sul carro del movimento che sarebbe meglio tirar giù, gli invasati che gridano Beppe forever, cassimatis infiltrata, avanti così. Ma così come? Uno vale uno non va più di moda. Ora siamo al culto della personalità, il disaccordo, l obiezione sono già tradimento. Io voglio avere ancora fiducia in Grillo e anche negli altri rappresentanti di chi come me é un cinque stelle e non vuole cedere al fanatismo, vuole pensare con la sua testa e vuol capire bene che é successo a Genova. Io credo che ci debbano delle spiegazioni che siano obbligati a spiegare. Un bel post, chiaro con argomenti seri dove di spiega che è accaduto chi é indegno e perché. Perché per continuare a lottare e impegnarsi ci vuole fiducia. Non fede, fiducia.

Marco Dettori 11.04.17 10:54| 
 |
Rispondi al commento

Fora da le bale CASSIMATIS.
Arrivista da due soldi, fai male al MoVimento.
W M5S !

Gianluca B., Barcelona - España Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 11.04.17 10:44| 
 |
Rispondi al commento

La Cassimatis col suo comportamento ha provocato danno al Movimento. A me basta questo ed è più che sufficiente.
Non mi servono altri infiniti bla bla del popolo levantino!

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 11.04.17 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Fuori dal MOVIMENTO questa infiltrata
Sempre e solo Beppe
Non mollare
Lunga vita al M5S
IN ALTO I CUORI
Osvaldo Chiarelli
M5S Firenze

osvaldo chiarelli, firenze Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 11.04.17 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Condivido ogni parola del commento di Elio Volpone.

loretta campanelli 11.04.17 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena letto tutte le condivisioni che questa stronzetta faceva sui post di capitan Pizza.Cazzo, sembra una sua fan.

Al. P. Commentatore certificato 11.04.17 10:15| 
 |
Rispondi al commento

Sono un iscritto molto sofferente del PD. Non me ne vogliate. Ma dico a tutti che la politica è l'arte della mediazione e questa Cassimatis non mi pare una guerrafondaia, sarebbe bastato incontrarsi e discutere. Renzi perde di continuo pezzi perché scomunica. E quand'anche il M5S arrivasse al governo, con questi metodi durerebbe molto ma molto poco. La verità in tasca non ce l'ha nessuna, da poveri cristi lavoriamo tutti per approssimazione, quindi l'unica via è allargare la democrazia interna non restringerla.

Carlo Nicolò 11.04.17 10:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi almeno le leggi per se stesso se le faceva votare dal Parlamento,

Grillo se la canta e se la suona da solo,
ed i giudici gli danno chiaramente torto.

Che figura...
l'elettorato somiglia sempre di più a quello berlusconiano

senza spirito di critica ed adorante.

CARLO 11.04.17 10:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ci voleva un genio in giurisprudenza per sapere sin dall'inizio che sarebbe finita in un grande pasticcio.
In questo casino credo che l'unica soluzione sia quella di non dare il simbolo a nessuno, lasciando vuota la casella del M5S in questo giro, anche per dignità. Questa vicenda è nata male, si è sviluppata peggio e corre il rischio di diventare una slavina per il movimento. Non credo che , dopo questi fatti, Pirondini abbia qualche chance per la mia città. Meglio resettare tutto e andare avanti, senza indugi o compromessi cercando la prossima volta- specialmente per le elezioni politiche - di non fare certe (scusate il termine) "puttanate". Da parte mia se ci sarà il simbolo lo voterò, ma questa volta turandomi il naso e tutti gli altri orifizi.
Elio Volpone

Elio Volpone, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 11.04.17 10:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ci siamo stufati di te
Perché
Non avevamo niente in comune
Il movimento
Voleva una sindaca da onorare
Genova
vuole una sindaca su cui contare

Ci siamo stufati di te
Perché
Non ne potevamo più starti appresso
Il movimento
Voleva per Genova il successo
Genova
ritornare a sognare

Ed ora
Che avevamo mille cose da fare
sentiamo i nostri sogni svanire
Ma non sappiamo più che pensare
A nient'altro che te ne devi andare

Ci siamo stufati di di te
E adesso con sta sentenza
Non sappiam neppure noi cosa fare
Il Movimento
si pente d'averti incontrata
e il tuo nuovo simbolo...
Te lo vai a cercare

Aldo B. 11.04.17 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Ma che ce ne facciamo di una a cui piace spettegolare sul M5S tramite facebook?
Tanto vale tenersi i tweets di pinocchio.
Qui abbiamo bisogno di persone serie,gli esteti,gli esibizionisti e sopratutto gli sfascisti possono accomodarsi presso i partiti sedi ideali di fuffa e e inconsistenza.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 11.04.17 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Io vorrei che si mettessero online i documenti che Grillo ha visto e che lo hanno convinto a destituire la signora Cassimatis.

Non è questione di fiducia, ma di trasparenza.
Tutti devono sapere e poi giudicare con la propria testa se questa azione è stata giusta o sbagliata.

Fateci questo piacere per favore

Andrea A., Roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 11.04.17 09:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Selezionar Candidati a Pubbliche Funzioni è problema antico.
Farlo nei sistemi Democratici è più complesso che nei sistemi familistico-dinastici del passato che la Storia Ci ha CONsegnato.
Il fatto,comunque,che in pochi anni il cd."metodo 5 Stelle" abbia Conquistato,DA SOLO,i Voti di circa un terzo dei Voti Validi del Popolo della Repubblica Italiana...avrà sicuramente delle ragioni...
Con molti saluti e cordialità dalla Solatia Romagna.

enzo bargellini, Santarcangelo di Romagna Commentatore certificato 11.04.17 09:43| 
 |
Rispondi al commento

ho letto la lettera che è stata inviata alla candidata.
“Le comunichiamo l’avvio del procedimento disciplinare nei suoi confronti previsto dall’articolo 4 del regolamento del MoVimento 5 Stelle, in relazione ai seguenti fatti:
Questo chiarisce perchè sia stato avviato il provvedimento. Però mi piacerebbe sapere le motivazioni dell'esclusione dopo le votazioni.
saluti

sergio gilioli 11.04.17 09:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Suggerisco a questo punto (se non saranno possibili ricorsi) di presentare comunque una lista civica Pirondini con sotto il simbolo del movimento che naturalmente non deve essere concesso alla lista Cassimatis.
Non diamola vinta al PD ed ai suoi complici occasionali ancora prima delle elezioni: facciamolo per Genova!

Emacchio 11.04.17 09:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo non ti è riuscito il giochetto di metterci un tuo prediletto come a Bologna eh??
Gli iscritti a Genova non si son lasciati fregare dato che conoscono la situazione vera, non le corbellerie che scrivi..

Vedremo la lista che presenterai e vedremo se all'interno non ci saranno ex-persone del Pd.

Venni vidi 11.04.17 09:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe Grillo fai una votazione sul tuo operato degli ultimi giorni

se anche pochi voteranno che hai fatto male applica a te stesso il motto:

al minimo dubbio nessun dubbio

e lascia il M5S per sempre..

Mario M. 11.04.17 09:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La situazione è molto semplice: Grillo vuole proteggere il M5s da personaggi ambigui e la Cassimatis è una di questi. Senza se e senza ma. Chi vuole si fidi, chi non si vuole fidare si informi. In internet si può trovare tutto come anche in questo caso. Continuare a discutere di questa storia e accusare Beppe distorce la realtà dei fatti.
Approvo quello che è successo. Inutile tenere serpi e mele marce, alla lunga danneggiano noi e quello per cui fino ad ora abbiamo combattuto.

Paolo P., Mondovì Commentatore certificato 11.04.17 09:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Beppe!!!....Per governare un intero Paese ci vuole rigore, fermezza e selezione autentica dei rappresentanti....Quando tu hai affermato che non davi il simbolo alla candidata hai anche detto che ne avevi le prove documentate. Punto!!! o ti ci si crede oppure si cambia strada. Io ti credo e non mi sono mai posto dubbi sul tuo operato!!
Continuiamo così.....Grazie!!!

Matteo 11.04.17 09:24| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Questa Cassimatis è senza dubbio un' infiltrata.
Credo che nessuno voglia entrare in un gruppo di amici se nessuno lo vuole.
Piuttosto che candidare questa meglio non presentarsi.
Ma un giudice da solo può prendere una decisione che riguarda tutta l'Italia?
Comunque attenzione alle elezioni in REGIONE SICILIA!!! Lì di Beppe Grillo ce ne vogliono cento e tutti con dieci oochi!

lio c., sesto san giovanni Commentatore certificato 11.04.17 09:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe, mi puoi spiegare la situazione di Genova.
Questa signora Cassimatis cosa ha che non va bene ?
L'hanno votata in rete, e perché dopo è successo questo casino !
Ti ringrazio dell'eventuale chiarimento e ti saluto augurandoti una Buona Pasqua.
Gabriele


Gabriele Marazzina, Massalengo Commentatore certificato 11.04.17 09:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Faccio notare la precisazione del comunicato: "sospesa la decisione di non concedere alla Cassimatis l'uso del simbolo stesso per le elezioni comunali del 2017 a Genova (e non di escludere la Cassimatis dal percorso selettivo)".

Come a dire: belin, giudice, tu mi dici che non ho alcun potere di decidere sul percorso selettivo, ed é vero, ma siccome ho inventato il simbolo e l' ho registrato, potrò come persona a garanzia della trasparenza del movimento decidere o no se togliere il simbolo a una persona su cui ho fondato motivo di dubitare l' integrità e coerenza con la linea del movimento?

Giovanni Giuffra Traverso, Genova Commentatore certificato 11.04.17 09:03| 
 |
Rispondi al commento

Orgoglioso del M5S

luca Tegoni, parma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 11.04.17 08:54| 
 |
Rispondi al commento

Apprezzo la chiara e definitiva posizione del M5S nei confronti di questa rampante signora.

albino caruso 11.04.17 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Io mi fido di Beppe Grillo ma per chiarezza e trasparenza vorrei che spiegasse tutte le motivazioni che lo hanno portato alla sua scelta

seergio mazzesi 11.04.17 08:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, hai fatto bene a non rilasciare il simbolo a questa aspirante sindaco di Genova. Chi denuncia il M5S non ha diritto di farne parte, perchè non ha capito che non si fanno gli interessi propri, ma quelli del popolo. Poi dai comportamenti di questa signora già si intravede una traditrice dei principi e doveri del Movimento.
Vai sempre così che anche gli altri capiranno.
Sempre M5S !!!

pietro tozzi 11.04.17 08:25| 
 |
Rispondi al commento

Mi auguro che la vicenda CASSIMATIS non vi impedisca,anche se so a titolo prudenziale, di presentare il simbolo del movimento alle comunali di Genova, tuttavia vi invito a non trascurare l'ipotesi di presentare comunque un lista civica, questo al solo scopo di evitare futuri fastidi da parte di questa signora. In bocca al lupo

Alessandro Torre 11.04.17 08:07| 
 |
Rispondi al commento

quando le persone capiranno che qui abbiamo un movimento e delle ambizioni dei singoli uomini della terra non ce ne frega nulla, noi qui lottiamo per la giustizia ed il bene di tutti! w il m5s l'unico che fino ad oggi a utilizzato i soldi dei cittadini per migliorare la loro vita!!!

simone v., roma Commentatore certificato 11.04.17 07:47| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

questa Cassimatis nel giro di 3-4 mesi non se la ricordera' piu' nessuno, come tutti gli altri. Prendiamo ad esempio Podia , che una volta fuoriuscito sembrava che volesse creare chissa' quali casini. Dov'e' ora Podia? E chi se ne frega oggi di Podia?

Lorenzo ., Amburgo Commentatore certificato 11.04.17 06:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

CASO CASSIMATIS - Non conosco le ragioni per cui Beppe ha ritenuto 'inadeguata' la Cassimatis, ma sicuramente non saranno cose lusinghiere per lei, pertanto apprezzo la decisione di non dirle in pubblico salvaguardando la privacy di questa signora. Ma basta il fatto che abbia querelato il Movimento a renderla 'indegna' di farne parte. Visto che un momento di notorietà l'ha avuto, ebbene: si candidi con un altro simbolo così si vedrà quanti la voteranno a Genova.

Franco Caminiti 11.04.17 04:41| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Non so chi abbia torto o ragione, prendo atto della sentenza del tribunale e lascio alle parti discutere sul merito. Però una considerazione la voglio fare: il potere sembra che abbia dato alla testa a molti, sarà il N.O.M. sarà perché si è troppo ambiziosi, sarà perché non abbiamo più scrupoli e pregiudizi, sarà perché la fiducia è ormai un argomento sorpassato; certo è che facciamo un po' pena!. Salut!.

Ermete Sestili Commentatore certificato 11.04.17 03:55| 
 |
Rispondi al commento

insomma,"pare"(scrivo così sennò fa causa pure a me) che abbia parlato molto male del M5S su fb condividendo cattiverie varie con fuoriusciti M5S,beccata,purtroppo dopo le votazioni,fa causa al M5S perchè vuole rappresentarci????
va espulsa,poi per quanto riguarda il simbolo(leggo su qualche giornalaccio):
Grillo potrebbe impedirle di usare il simbolo M5s, perché la titolarità è di un movimento diverso dal movimento che ha espulso la professoressa: il simbolo è di una associazione registrata da Grillo nel 2012, dal commercialista Andrea Nadasi e dal nipote di Grillo, l'avvocato Enrico Grillo.

ruggero f., roma Commentatore certificato 11.04.17 02:33| 
 |
Rispondi al commento

Oggi il Marchese del Grillo "Io so' io e voi non siete un cazzo" ha preso una meritata sprangata nei denti dalla Magistratura, che se la ricorderà per sempre.
Poi a raccogliere i frammenti troviamo gente fra cui il più geniale è quello che "L'importante non sono i princìpi ma le idee": detto tutto.
Ma dove li andate a trovare questi campioni... :-)

franco 11.04.17 02:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRAZIE BEPPE DI AVER CACCIATO QUESTA POVERA MALATA

cordiali saluti


ormai il non statuto è non giudicabile
che si candidi Beppe Grillo a sindaco di Genova
metta vice sindaco chi vuole lui
e finiamola che l'unica regola rispettata sulle condanne di 40 anni fa, sia quella che nessuno capisce

ALEX SCANTALMASSI 11.04.17 00:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vorrei capire; e vorrei capire tramite il nostro blog. È ancora in tempo pirondini per candidarsi? Sarebbe bellissimo: cassimatis con simbolo 5stelle, pirondini con altro simbolo; m5s che sostine pirondini contro cassimatis. Sarebbe bellissimo vedere vincere pirondini: uno sberleffo a tutti i nostri merdosissimi partiti

Gino Sighicelli, Pontremoli Commentatore certificato 11.04.17 00:42| 
 |
Rispondi al commento

Suggerisco a questo punto (se non saranno possibili ricorsi) di presentare comunque una lista civica Pirondini con sotto il simbolo del movimento che naturalmente non deve essere concesso alla lista Cassimatis.
Non diamola vinta al PD ed ai suoi complici occasionali ancora prima delle elezioni: facciamolo per Genova!

Emacchio 11.04.17 00:40| 
 |
Rispondi al commento

si sta scrivendo che a questo movimento, trasversale, conviene avere poche idee e molto confuse per non scontentare nessuno
io non sono di questa opinione, se ne può discutere, si possono di certo perfezionare
ma si può fare, c'è un punto oltre il quale, se fatta la legge equa, porti comunque il lavoro in Polonia o in Vietnam, sei solo un verme

ALEX SCANTALMASSI 11.04.17 00:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che gran pasticcio!

Michele P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 11.04.17 00:24| 
 |
Rispondi al commento

Io non ho capito ma sta tizia che fa la guerra al movimento che vuole???? Se ci tiene tanto e pensa di vincere lo facesse senza il logo dei 5 stelle! Qui buttano fango su questi ragazzi che hanno messo in piazza tutte le schifezze che fanno i politici e tanta gente li ripaga con sputi e sentenze!


peccato che non siano mai state diffuse le motivazioni dell'esclusione :(

Giuseppe V., Roma Commentatore certificato 11.04.17 00:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono sempre gli affetti che ti fregano, prima ancora degli interessi

salvini non lo voto, sono in questo movimento da sempre se vedo le idee voto altrimenti vado al mare..

ALEX SCANTALMASSI 11.04.17 00:13| 
 |
Rispondi al commento

https://www.facebook.com/websocialtv/videos/1490943814311172/?pnref=story

SocialTv Network
5 ore fa ·

+++ GIORNALISMO FALLITO +++
Il caso #Cassimatis sembra essere la notizia più importante della giornata, ma quando LA STESSA COSA (se non peggio) succedeva a ROMA con #ORFINI nessun giornale o TG si è degnato di aprire bocca. SIETE LA VERGOGNA DELL'ITALIA !

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 11.04.17 00:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

da disssenziente non piu iscritto non avrei potuto votarla ma apelle non mi piace perche troppo sinistra per i miei gusti.

quindi non la avrei votata anche se ad altri potrebbe andare bene non dico di no perche il m5s contiene tanti sinistri.


ma il problema non sta li.... il problema e che plitici giudici e giornalisti initalia anderebbero ammazzati tutti per il bene del paese anche rischiando di farne fuori qualcuno onesto.

e invecegrillo ha preso a leccareil culo ai giudici percio ben gli sta che possa imparare dai propri sbagli.

megliocasapound 11.04.17 00:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

si chiama Cassimatis ovviamente, mi spiace per lei che ha speso sicuramente tante energie ma sto fuoco amico non si comprende bene
cosa propone fuori da questo movimento ? i soliti ripieghi che dureranno forse una legislatura
ripeto, mancano le idee, non c'è il progetto
tu vinci e noi ci guardiamo perplessi
cosa abbiamo vinto ?

ALEX SCANTALMASSI 11.04.17 00:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Potete usare tutti i giri di parole che volete (e che triste leggere tanto "avvocatesco" su un blog che era nato per far tornare semplice e comprensibile la politica degli azzeccagarbugli). Ma il fatto importante e grave è uno solo: una persona candidabile era stata eletta dagli iscritti tramite Rousseau, e voi avete senza ragioni esplicite né evidenti deciso di annullare questa votazione. Se vi foste fermati lì, poteva anche passare. Invece avete orchestrato in maniera rocambolesca l'elezione del "perdente", prestando il fianco a presunti favoritismi e polemiche. Continuando su questa strada, continuate a svilire quella stessa democrazia diretta di cui il M5S è e vuole essere portatore.
State facendo molto male al sogno del Movimento. E il tribunale non ha fatto altro che ricordarvelo con una ragionevolissima pronuncia. Fatti vostri. Pensateci prima, invece di screditare i vostri stessi strumenti di partecipazione. Per cosa poi? Qualche like sospetto? Idee, non ideologie. Fatti, non pugnette. Ricordarlo sempre.

Giacomo D'Alessandro 10.04.17 23:54| 
 |
Rispondi al commento

non si corre in soccorso di chi nemmeno vi vede
e ci si confronta sulle idee non sui principi fini a sé stessi
principi buoni solo per i tribunali, dove bastano due righe di un post per ristabilire una situazione

ALEX SCANTALMASSI 10.04.17 23:50| 
 |
Rispondi al commento

oltre alle solite cazzate sull'uso del simbolo non c'è altro.
qualcuno mi dica perchè la Cassamatis dovrebbe averla vinta, dove sta il valore aggiunto della Cassamatis oltre la sua polemica
cosa ci perdiamo se la Cassamatis non usa il simbolo ?
io credo nulla, ha pubblicato qualcosa di leggibile che sia di ulteriore interesse comune ?
io non l'ho visto, e non tiriamo fuori la solita cazzata dei diritti calpestati a uso e consumo della comunicazione

ALEX SCANTALMASSI 10.04.17 23:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

signori e signore, io vedo molte polemiche, molte questioni di principio e poche idee valide sul da farsi
quasi nessuna

ALEX SCANTALMASSI 10.04.17 23:36| 
 |
Rispondi al commento

A me dispiace come è stata gestita tutta la faccenda. Il dissenso non può passare per danno di immagine e una azione di garanzia sarebbe stata più forte se attuata dopo le elezioni ovvero se Cassamatis Sindaco si fosse macchiata di qualche grave condotta nei confronti dei cittadini genovesi. La sentenza segna uno spartiacque politico serio. Vale ancora il principio di democrazia partecipativa o siamo passati a quella rappresentativa del "fidatevi di me" capo/rappresentante politico?

Salvatore I., napoli Commentatore certificato 10.04.17 23:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.laretenonperdona.it/2017/04/10/la-lettera-dello-staff-marika-cassimatis/

@ Staff,
preso atto del vostro punto di vista,
dal mio punto di vista non vedo perchè mai
il diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero,
anche sull’Amministrazione comunale di Parma,
e il diritto di ricorrere alla Magistratura,
sarebbero diritti suscettibili di pregiudicare l’immagine e l’azione politica del MoVimento 5 Stelle.

Cordiamente,
Bo

Bo Derrick Commentatore certificato 10.04.17 23:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

STORIA INIZIATA MALE E CHE RISCHIA DI FINIRE PEGGIO.
La questione è stata gestita molto male, xchè per quanto ne so le prove della “cattiva condotta” della candidata non sono ancora saltate fuori.
Questo è il vero peccato originale della vicenda, xciò non incazzatevi, ma fino a quando non si porrà rimedio a questa mancanza
- Grillo apparirà come quello che ha agito e agisce in modo arbitrario
- mentre la Cassimatis apparirà come quella che è ricorsa al giudice per far rispettare le regole (c’è stata una votazione e le persone si sono espresse) e quindi, NON INCAZZATEVI, per tutelare il Movimento.

Saluti.

nucchio - bra (cn) 10.04.17 22:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma chi è 'sta Marika Cazzi e Mazzi ?

MARIO P., Genova Commentatore certificato 10.04.17 22:10| 
 |
Rispondi al commento

...ma io la farei concorrere come sindaco, e con tanto di logo 5 stelle! Così han deciso? Così sia...

Con una piccola postilla, sempre a nome M5S, da affiggere a lato di ogni cartellone elettorale:

"La Sig.ra XXX si candida a sindaco nelle prossime elezioni, non perché degna di fiducia da parte del movimento. Ma in quanto la giustizia ha così deliberato. La stessa giustizia italiana che dopo decenni nega i risarcimenti alle famiglie di vittime dello Stato, la stessa giustizia che dopo un ventennio ancora non riconosce le malattie ed i decessi dei nostri militari contaminati in Kosovo da armi ad alti contenuti radioattivi, la stessa giustizia che ritarda per anni i pagamenti agli artigiani che hanno avuto la sventura di prestare opera per lo stato, e quindi per la comunità, la stessa lenta giustizia, che sovente non raggiunge un verdetto prima che decorrano salvifici tempi di prescrizione.
La stessa giustizia si è alacremente e celermente adoperata affinché un candidato sfiduciato, possa e debba vantarsi del nostro simbolo. Giustizia alla quale ottemperiamo, ancora una volta, finché giustizia vera non sarà."

O no? Troppo complicato? :D

Patrick Alexander Amato, Samara, Oblast' di Samara Commentatore certificato 10.04.17 21:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il semplice fatto di aver querelato Beppe Grillo dimostra tutta la falsità e l'opportunismo di questa pietosa figura, senza contare il danno di immagine del Movimento che la sua mossa vorrebbe creare. In parole povere Carissimatis ha sputato nel piatto dove intende mangiare!


Ci mancherebbe altro,non hanno capito che se vogliono fare carriera politica hanno sbagliato referente.

ALFREDO DI LORENZO, napoli Commentatore certificato 10.04.17 21:50| 
 |
Rispondi al commento

Mi state facendo sbellicare dalle risate.
Il giudice ha difeso la democrazia diretta e il voto degli attivisti. Il giudice ha difeso la base che Grillo vuole buttare nel cesso.
Dobbiamo ringraziare il giudice.
Sapete dove ho riso di più? Quando parlate del regolamento. E' vero che il giudice ha detto che è un bel regolamento, ma Grillo ha perso proprio perché NON l'ha seguito.

p.s. spero che l'autore (o gli autori del post) prendano un bello stipendio perché scendere così in basso necessita di un congruo assegno ogni mese.

Mario D'Amelio 10.04.17 21:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non posso essere che d'accordo. Avanti tutta.

nicola crosato Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau 10.04.17 21:41| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ce la siamo vista brutta.
A me la storia sa tanto di "infiltrazione".
Mi raccomando tienili alla larga!
E cerca una soluzione perchè non accada più.

marco mig 10.04.17 21:38| 
 |
Rispondi al commento

Nessun problema W Beppe evvivaevviva Zapata

Alex 10.04.17 21:32| 
 |
Rispondi al commento

Ringrazio Beppe Grillo per averci visto giusto, merita davvero la mia fiducia.

edi duri 10.04.17 21:31| 
 |
Rispondi al commento

Cazzimatis!!? Ma vaffa'n.... te e il PD che, dopo tutto il tuo bel lavoro, ti darà magari un bel posticino da qualche parte per 30 denari!


taxinatis chi ?

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 10.04.17 21:25| 
 |
Rispondi al commento

Si si, io mi fido. Però sto ancora aspettando spiegazioni concrete. E pretendo che arrivino.

De Ma Commentatore certificato 10.04.17 21:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Beppe!
Grazie!

Noè SulVortice Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 10.04.17 21:23| 
 |
Rispondi al commento

Quest'essere sta dimostrando perfettamente che non doveva essere candidata e che sta lì per fare i fatti suoi, furba a fingere. Ma mi chiedo, guardandola in televisione: CHI sono quei coglioni che l'hanno votata, io un essere così non l'avrei votata solo a guardarla, indipendentemente dal suo comportamento successivo. Aggiungo che molte altre candidature saranno a rischio se non si cambiano i criteri di selezione: nel piccolo basta far votare la ragazza, un amico con ragazzo, due stupidotti (e ce ne sono tanti) ed il gioco è fatto. Poi non ci si lamenti.

Oronzo Barberio, Mesagne (Brindisi) Commentatore certificato 10.04.17 21:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Sindaco di Genova dovrà necessariamente surclassare le aspettative!

undefined 10.04.17 21:16| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo ha chiesto di fidarsi di lui: Io gli rispondo che di lui mi sono SEMPRE fidato e sempre lo farò.
Per me la questione è tutta qui.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 10.04.17 21:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, devi inserire regole molto più rigide. Non vogliamo nessun partito con correnti (l'esempio squallido del pd con 200 correnti) e con gente che si candida, si fa eleggere e cambia partito ogni 3 giorni. L'italia è allo sfascio proprio per questo modo fasullo di fare politica, dove i parlamentari o consiglieri fanno quello che vogliono con il solo scopo di fare soldi e gestire poltrone, il tutto alla faccia della gente che li vota. Questo è il vero problema dell'italia, non certo il bicameralismo paritario come si vuole far credere. NOI VOTIAMO IL M5S PERCHE' VOGLIAMO IL VINCOLO DI MANDATO CON L'ELETTORE, NON DEVE ESISTERE NESSUNA CORRENTE, RESTITUZIONE DI PARTE DELLO STIPENDIO, ELIMINAZIONE DI OGNI FORMA DI VITALIZIO. BEPPE PRENDI SPUNTO DA QUESTA BUFFONATA E INSERISCI REGOLE MOLTO PIU' RIGIDE. In quanto a lei, sig Cassimatis, che sta portando avanti sta sceneggiata, la invitiamo ad iscriversi nel pd il prima possibile, quello è il suo posto. Si iscriva nel pd così potrà formare in tutta libertà una sua corrente, potrà tranquillamente gestire soldi e poltrone, dopo 6 mesi sarà libera di andarsene e candidarsi in sinistra italiana, dopo altri 6 mesi potrà optare per democratici e progressisti e così via. BEPPE, AVANTI SOLO CON DURI E PURI, SIAMO CON TE AL 100%.

Mario R. 10.04.17 21:01| 
 |
Rispondi al commento

Vedi che non farai molta strada nel movimento vipera.... ho visto il tuo post offendente la Sarti, candidati dai pidioti qui nel movimento non è cosa per te vipera opportunista.

MARCO FOGLI Commentatore certificato 10.04.17 21:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Serve un potente antivirus, alcuni personaggi usano il M5S per creare polemiche.

Giampaolo M5S, Italia Commentatore certificato 10.04.17 21:00| 
 |
Rispondi al commento

ma dio dei..... ma come si fa a votare la Cassimatis??!!
e questa qui avrebbe voluto fare il sindaco di GENOVA!!! Laureata?!!

Ma a GENOVA.???

severino turco, bressanvido Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 10.04.17 20:59| 
 |
Rispondi al commento

la KaSSimatis ha detto dalla Gruber che lei conta ancora di "ricucire" con lo staff.
di quale staff parli non si sa.
questo attesta quanto la signora in oggetto NON conosca minimamente il M5S ... e poi che cazzo pretenderebbe di ricucire, dopo che ha querelato sia Beppe che Di Battista?
questa non ci sta coi sentimenti nel vero senso della parola, stiamone alla larga...


Non c'è la firma, chi è che ha preso questa decisione?
A tutti quelli che dicono che la Cassimatis non può essere 5 stelle perché, secondo loro, non avrebbe agito in questo modo, faccio presente che quando ci si sente vittime di un'ingiustizia non si deve MAI glissare, ma bisogna reagire.
A mio parere lei è vittima di un atteggiamento approssimativo da parte di chi ha preso certe decisioni e ritengo che anche lo staff genovese dovrebbe farsi l'esame di coscienza e chiedersi se non abbia creato esso stesso questo caso increscioso che rovina il quadro positivo a livello nazionale.

Antonella leonardi, genova Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 10.04.17 20:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io credo che Beppe abbia visto giusto, una cittadina che pensa di affermare se stessa,e non considera il danno che ha già prodotto con i suoi personalismi e carte bollate, è già fuori dal movimento. La salvaguardia del m***** viene prima degli interessi personali di ogni singolo cittadino, e le decisioni che prenderà Beppe saranno quelle più appropriate.

Vincent C 10.04.17 20:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ecco la lettera ufficiale dello Staff con le motivazioni con le quali Marka Cassimatis viene sospesa dal Movimento 5 Stelle:
“Le comunichiamo l’avvio del procedimento disciplinare nei suoi confronti previsto dall’articolo 4 del regolamento del MoVimento 5 Stelle, in relazione ai seguenti fatti:
– presentazione di querela penale all’Autorità Giudiziaria contro Beppe Grillo in relazione a presunta diffamazione connessa alla pubblicazione del post con il quale Beppe Grillo aveva comunicato di escluderla dalla competizione elettorale per le elezioni comunali di Genova (atto suscettibile di pregiudicare l’immagine e l’azione politica del MoVimento 5 Stelle);
– rilascio di pubbliche dichiarazioni riportate anche dalla stampa in merito alla presentazione della suddetta querela penale (atto suscettibile di pregiudicare l’immagine e l’azione politica del MoVimento 5 Stelle);
– rilascio di pubbliche dichiarazioni riportate anche dalla stampa con le quali accusava Beppe Grillo e lo staff di gravi scorrettezze nei suoi confronti con particolare riguardo alla pubblicazione del post con il quale si era comunicata la sua esclusione dalla competizione elettorale per le elezioni comunali di Genova, affermando che l’esclusione sarebbe stata disposta per toglierla di mezzo perché la vittoria di Pirondini, decisa a tavolino, non era andata in porto (atto suscettibile di pregiudicare l’immagine e l’azione politica del MoVimento 5 Stelle);
– dichiarazione resa in data 13 maggio 2016 con post gravemente critico per la sospensione Pizzarotti “Era proprio necessario sollevare, ora, questo polverone? Cui prodest, mi chiedo, perché se un piedino getta un’esca, andare ad inghiottirla con tutto l’amo diventa dolo” (atto suscettibile di pregiudicare l’immagine e l’azione politica del MoVimento 5 Stelle; nonché non rispettoso delle decisioni assunte dagli organi del MoVimento medesimo);
– pubblicazione di post in data 22 maggio 2016 in cui viene condivisa foto del Partito della Rifondazione Comun

Emanuela Riva 10.04.17 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Non ha perduto tempo per andare ( la cassimatis) dalla Gruber adesso a otto e mezzo.
È il suo momento
Avanti tutta contro il nostro Movimento.
Non me la sento di ascoltare!
Ho cambiato canale.

Antonio B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 10.04.17 20:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma può essere obbiettiva una persona che dice io sono il candidato sindaco, senz'altro sperando di andare a governare Genova?
Una persona che il Movimento non vuole, che non ha l'appoggio di nessuno, che governo potrebbe mai offrire a una città problematica come Genova?
Questa è solo un'avventista con tante pretese senza nessuna obiettività e pochissimo buon senso.
Si vada avanti, speriamo di averla scaricata definitivamente.
Forse fra un po' la vedremo approdare su qualche altro lido.

Rosa 10.04.17 20:47| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE
è inutile dirlo ma sto con te e con chi se no? Con Cassimatis? Pizzarotti? e tutti i vari dissidenti che prima si sono fatti eleggere dal m5s e poi si fanno i c..zi loro? Ma andiamo, per favore, non scherziamo è ora di finirla con chi vuole fare il capetto, il democratico con lo scudo del m5s. Chi non ci sta è liberissimo di farsi un partito per proprio conto e non di sfruttare il m5s.
Grazie di cuore Beppe per quello che fai. Ma quando rifai lo spettacolo a Roma?

giovanni ., Roma Commentatore certificato 10.04.17 20:46| 
 |
Rispondi al commento

Beppe sei fuori di cotenna ritorna in te o siam finiti. Quelli che gioiscono per te in questo momento son tali e quali a coloro che osannavano il Cristo alle porte di Gerusalemme per poi ripudiarlo e...la storia si conosce. Buona Pasqua a tutti cmq....

Alex 10.04.17 20:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A questo giro sono un po' dubbioso

Gianni R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 10.04.17 20:44| 
 |
Rispondi al commento

ma cosa vuole questa ipocrita?pensa mica di prendere voti?io non ti voto di sicuro.....per me...fuori dal m5s.......vergogna.....presentati con il pd.....via...fuori.....forza Beppe

dario modena, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.04.17 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Da quando è un giudice a decidere chi deve candidare una determinata forza politica?
Come mai al PD invece è permesso cambiare un premier non eletto con un altro senza che nessun giudice dica niente?
Comunque la candidata del M5S per Genova non sarà mai questa qui.

Lorenzo M. Commentatore certificato 10.04.17 20:37| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

fanculo anche sta kazzimatis...

luca l., RAVENNA Commentatore certificato 10.04.17 20:35| 
 |
Rispondi al commento

Con questo atteggiamento e con questo "modus operandi", la Cassimatis non può assolutamente essere una 5Stelle. Il MoVimento 5 Stelle, e i suoi attivisti-simpatizzanti, sono e devono essere tutta un'altra cosa!

giuseppe1959 e., roma Commentatore certificato 10.04.17 20:31| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Contro il M5S le tentano tutte!
Adesso i giudici si mettono a decidere chi deve o non deve essere candidato.
Mai visto!


Parliamo seriamente, per come la vedo io (e credo tutti quelli che sinceramente aderiscono al M5S), una che si comporta come la Cassimatis NON PUO' essere, a mio avviso, una vera sostenitrice del movimento.

Anche se, per assurdo, avesse avuto ragione e Beppe fosse stato abbagliato da false informazioni, una persona AMANTE DEI VALORI del M5S si sarebbe dovuta COMUNQUE fare da parte. Poi, magari in separata sede vai da Beppe e lo prendi a calci in culo e gli dici che ha fatto il più grande errore della sua vita, TUTTO quello che vuoi, MA non ti metti nelle condizioni di danneggiare il movimento E' ASSURDO, è segno che lo fai SOLO per un tornaconto personale e NON per la causa e gli ideali a 5S!!!.

Da questo, a parer mio, si evince che Beppe ha sempre avuto ragione, anche in questo caso!.

Danilo Avola, Roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 10.04.17 20:23| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando sento che 'sta Cassi esulta, che grida "Amo vintoooo!", che è soddisfatta... non mi serve fidarmi di Beppe, mi basta fidarmi delle sensazioni spiacevoli che mi da questa egocentrica. Non gli frega effettivamente nulla del M5S e di danneggiarlo, viene prima il suo orgoglio. Ma visto che se la ride pure mentre si pavoneggia (e che la sentenza finisce come 2° notizia nei TG), qui gatta ci cova, ho proprio l'impressione che anche stavolta c'è stata lungimiranza da parte del garante!

Andrea Caroli (elettrociccio), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.04.17 20:23| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

Credo che sia stato un errore non riuscire a intercettare prima questa persona e impedirle di presentarsi! Ma credo che sia sempre più difficile ora che il Movimento diventa sempre più importante... Chissà quanti cercheranno di sfruttarlo per buttarsi in politica! Come proteggersi? Questa sarà una grande sfida...bisogna essere attenti, creare un gruppo del Movimento che si occupi della verifica della selezione a priori!
Spero che questa esperienza aiuti per il futuro!
Forza Movimento 5 stelle!

Fabiola Rossi 10.04.17 20:23| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Che brutta fine per l'm5s e per la tua onorabilità e credibilità Beppe.........pessimo esempio quello di voler andare contro le ordinanze dei tribunali italiani ( lo hai già fatto in occasione di Roma e Napoli) ed il non rispetto della legge.......veramente una pessima pagina per la tua onorabilità,dignità,credibilità e con sommo dispiacere per quello che doveva essere un progetto mai partito nel 2009 e che grazie a 4 scellerati (i famosi miracolati di Roma del 2013) si è totalmente arenato.


Beppe manda via a calci nel sedere a chi vuole il male del movimento 5 stelle, io preferisco questo garante che vuole ripristinare la democrazia nel paese, anzi il movimento vuole superare questo tipo di democrazia iniziando con il reddito di cittadinanza, il movimento 5 stelle non dovrà mai imitare queste finte democrazia interno ai partiti politici che trasferiscono questa finta democrazia a la nostra nazione.
Poco fa ho sentito che statisticamente al sud si vive 4 anni in meno questa è la democrazia della nostra Italia e della politica italiana che che si alternano finta destra e finta sinistra

claudio a., verona Commentatore certificato 10.04.17 20:21| 
 |
Rispondi al commento

Grillo fa molto male a non replicare con forza all'assurdità del provvedimento del Giudice del Tribunale di Genova.
Quel provvedimento è un atto eversivo, un attacco alla democrazia dello Stato Italiano. La Magistratura non può ingerirsi sul funzionamento interno di un partito in quanto i partiti sono libere associazioni private non soggette a controllo pubblico. La Costituzione italiana garantisce ai partiti la libertà di associarsi in partiti in piena libertà interna per concorrere con metodo democratico a determinare la politica nazionale (art. 48 cost.) CIOE' IL METODO DEMOCRATICO NON RIGUARDA LA STRUTTURA INTERNA DEL PARTITO (CHE E' LIBERA E PRIVATA) MA SOLO LA PARTECIPAZIONE ALLA VITA POLITCA NAZIONALE ATTRAVERSO LE ELEZIONI POLITICHE E DEGLI ENTI LOCALI.
Quel giudice ha dunque commesso un atto DI GRAVITA' INAUDITA e consiglio dunque a Grillo un gesto di protesta al CSM

romeo c. Commentatore certificato 10.04.17 20:21| 
 |
Rispondi al commento

Bepe, scusa eh, ma il candidato che si chiami Pirondini, Cassimatis o bubù, è ovvio che avrà possibilità se e solo se avrà l'appoggio tuo e del movimento.
Io non capisco perchè incaponirsi con 'sta storia , che alla fine viene utilizzata agli avversari per screditarci. E appoggia 'sta Cassimatis e buonanotte. Dai , non vorrai mica farci credere che 2 like ad un post di Pizzarotti, siano la vera ragione dell'esclusione.
O dici esattamente perchè la tizia è contro i principi del m5s , oppure beccati Cassimatis e appoggiala.

Luca M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 10.04.17 20:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ce la farà mai a diventare sindaco con la bandiera 5stelle. Troppo polvere si è alzata su questa storia e sarà un bene per tutti che la signora corra per i fatti suoi.
Ma rimane un problema di comunicazione. Fatto salvo le buone intenzioni di Grillo, non lo conosco e non mi permetto di pensare che possa essere il contrario, la comunicazione del movimento sembra raffazzonata, perdonami Grillo. Vedo che stai cercando di alzare il livello del movimento. Basta vaffa, più tasmania e cravatte di pregio anche perché hai capito che si vince con la maggioranza silenziosa, sensibile a certi atteggiamenti di mezzo linguaggio di mezzo etc. Quelli che votavano DC (bestemmia), il popolino ignorante, nel senso che ignora, sia chiaro. Quelli che votavano Berlusconi. Se vuoi andare a comandare devi tirarti il naso e dovrai prenderti quei voti e non solo quelli dei laureati super califragi. Poi quando sei lì puoi sempre fare come gli altri. Te ne fotti del popolino. Comincia a ragionare come noi, bassa scolarizzazione, domenica a Messa, educazione trasmessa e ricevuta da genitori etc. Lo so che ti viene l'orticaria ma l'Italia che ti manda a governo è questa. Amen. Cambia comunicazione. Non ti si deve insegnare niente. Io ti vedevo negli spettacoli quale capacità di intrattenere ma soprattutto quale empatia sai creare.
Forza grillo diventami il nano maledetto, anche perché, occhio, non è ancora fuori dai giochi il piccoletto.
E belan.

enzo cappuccilli 10.04.17 20:19| 
 |
Rispondi al commento

leggere alcuni sproloqui non é piacevole e non fa onore alla propria causa. Sbagliare su queste questioni non é qrave come quello che già subiamo da 50 anni.Non scassiamo una cosa prima che faccia il suo corso.

Luciano Dentamaro, Bari Commentatore certificato 10.04.17 20:12| 
 |
Rispondi al commento

E ora cosa vorrebbe la signora? Candidarsi per il M5S? Ammesso e non concesso che Grillo avesse .... torto (?), come si fa a voler essere candidata per sentenza? Ci sono tanti partiti, ne faccia uno nuovo che ci vorrà mai?
Però forse una piccola riforma dei meetup e del metodo di scelta dei candidati ci vorrebbe. Non so mica quale, lo dico perchè mi sembra troppo facile entrare in politica tramite il M5S per fini propri.

maidomo 1 Commentatore certificato 10.04.17 20:10| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

via questi infiltrati nel MOVIMENTO
Sempre e solo Beppe
Osvaldo Chiarelli
M5S Firenze

osvaldo chiarelli, firenze Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 10.04.17 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Oddio, ecco l'assalto delle cavallette a scrivere commenti
Anti-Beppe.

Terry E. (), Mi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 10.04.17 20:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO STO CON BEPPE.


FRANCESCO LUPOLI 10.04.17 20:05| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Adios democrazia diretta, quella tanto voluta da Beppe!

Carmelo D. St. Commentatore certificato 10.04.17 20:05| 
 |
Rispondi al commento

Grillo non conosci neanche le regole che ti sei dato...

e a quanto leggo neanche chi lo ha votato non lo conosce.

Michele Perilli 10.04.17 20:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sempre e solo con Beppe. BraVo Beppe. Tutto il resto è noia.

Marcello G., Milano Commentatore certificato 10.04.17 19:57| 
 |
Rispondi al commento

ma cosa andate blaterando, basterà tornare in tribunale e Le daranno ragione...

la seconda votazione non potete annullarla è un errore VOSTRO non del candidato;
inoltre il giudice ha specificato che il garante può espellere i portavoce non gli attivisti o candidati, quindi la Cassimatis non può essere espulsa...

continuate a girarci in torno che le splendide figure che ci state facendo fare aumenteranno a dismisura.

Serena P. 10.04.17 19:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La sig.ra Cassimatis EVIDENTEMENTE VUOL INVENTARE L'ACQUA CALDA ... ovvero vorrebbe COSTRINGERE il detentore del SIMBOLO del M5S, Beppe Grillo, a CANDIDARLA CONTRO LA SUA VOLONTA'... UNA VERA E PROPRIA ASSURDITA' !!! ... sarebbe questo il SUO CONCETTO DI DEMOCRAZIA E DI LIBERTA'??? ... MA CI FACCIA IL PIACERE ... presenti lei una SUA LISTA e vediamo quanti voti prende ... la sig.ra Cassimatis, come il SUO AMICO Pizzarotti, HA SBAGLIATO INDIRIZZO ... NEL M5S NON SI CANDIDANO I "PICCOLI ONOREVOLI", come chiama "FELICEMENTE" la Taverna quelli come lei e Pizzarotti ... si rivolga pure, sennò, al PARTITO UNICO DELLA CASTA, che è pieno di "PICCOLI ONOREVOLI" ... sono praticamente TUTTI PICCOLI ONOREVOLI ....

Luigi Di Pietro 10.04.17 19:56| 
 |
Rispondi al commento

..Cassimatis non è 5S pur avendone accettato le regole che ha dimostrato di non condividere..
quindi a casa!

pasquale 10.04.17 19:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io vivo in Sicilia (Partinico) provincia di Palermo. La signora Cassimatis non la conoscevo. Se Grillo ha deciso di escluderla dalle elezioni di Genova, penso avrà avuto le sue buone ragioni, visto che peraltro lui è genovese. Poi addirittura questa Cassimatis querela (penalmente) Grillo e Di Battista. E pretende di essere la candidata sindaco del M5S a Genova. Un comportamento assurdo, quasi paranoico e schizzofrenico che va contro il M5S.
Io mi fido di Grillo. Perchè è una persona onesta.

Vincenzo Bonomo 10.04.17 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Questo è il rischio della democrazia diretta.
Il cittadino,senza macchia e senza paura che sottoscrive tutto(vincolo di mandato),riduzione del denaro,fedina penale pulita,privo di militanza in altri partiti ecc..ecc.ma alla fine si vede qualcuno abbandonare questi principi per andare da un'altra parte,addirittura si va in tribunale.
Qui c'è qualcosa che non va,si potrebbe definire un difetto atavico dell'italiano?La furbizia dell'italiano?L'inaffidabilità dell'italiano?
Allora a questo punto per impedire queste infiltrazioni ogni meetup dovrebbe pretendere, nel suo interno ,ancor più serietà, di quanta offerta sino ad oggi,prima di presentare i candidati.
Mi sembra assurdo che alla fine sia solo Beppe e i probiviri a doversi accollare tutta la responsabilità.
Credo che i primi sintomi di qualcosa che non funziona in un meetup,siano i dissapori e le divisioni.
Infine la mancanza di dialogo fra Blog e meetup...non mi risulta che sino ad oggi,tranne Antonello,vi siano commenti di qualche responsabile di meetup!
Un esempio... i meetup locali mi chiesero i nominativi di coloro che scrivevano sul blog e che erano riconducibili alla mia città e provincia.....il che dimostra che questi sul blog non ci vengono....da toccarsi!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 10.04.17 19:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sera a tutti .

Grande dimostrazione che la democrazia diretta non funziona , la Cassimatis è stata votata dagli attivisti certificati Genovesi non dal Pd o Babbo Natale , quindi incompetenti loro !!

I candidati vanno scelti dall alto , si fa una rosa dei più meritevoli e fidati e la base li vota ,oppure Grillo prima di aprire le votazioni dice : io sostengo questo o quest altro , più semplice .

Altra cosa non può un giudice decidere chi si candida x le elezioni cosa ridicola ,ricorrere a cavilli a date ecc x giustificare la non candidabilita della Cassimatis assurdo , Grillo non la vuole va via punto e basta ,
io mi chiedo ma solo quel giudice non sa che i 5stelle sono Grillo ?

Cosa

Gianni ko 10.04.17 19:47| 
 |
Rispondi al commento

La signora Cassimatis è libera di presentare una sua lista, non certo può pretendere di avere il logo del Movimento. Inoltre quello che sta accadendo avalla ampiamente la decisione di escluderla. Già troppe volte ci siamo ritrovati con personaggi che hanno inteso in modo molto personale la militanza nel movimento creando non pochi disagi. Nel Movimento tutti sono necessari, nessuno è indispensabile.

Armando G., Afragola Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 10.04.17 19:47| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Bravissimo Beppe,mai e poi mai Cassimatis a candidato sindaco di Genova col simbolo 5Stelle.

Franco Ranocchi, hamburg Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 10.04.17 19:39| 
 |
Rispondi al commento

Si e' trovata a petulare con gente "predisposta" anche a considerarla una populista...mi pare una prova della predisposizione al protagonismo antidemocratico ...mi pare che l'intuizione era quella giusta perche' sono i padri che devono pagare per figli "minorenni" in politica....Quindi ne' simbolo ne' stretta di mano alla faccia di Fiano l'avvocato del "futuro" impavido e Toscano.

Gianfranco Rambaldi, Roma Commentatore certificato 10.04.17 19:37| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ci ha visto lungo , questa con il M5S non ha nulla a che fare . Se veramente condivideva le idee del MoVimento non faceva la PIZZAROTTA di turno rilasciando subito interviste

gi s. Commentatore certificato 10.04.17 19:36| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento

Beppe e il movimento con la sua inesperienza ha candidato Federico Pizzarotti e tanti altri traditori che si sono rivoltati contro il movimento 5 stelle e il creatore del movimento 5 stelle, adesso che Beppe scopre in Cassimatis un possibile nemico del popolo 5 stelle e non si può mandare a fare inculo perchè questa donna per i suoi interessi personali e politici vuole fare giustizia contro il movimento 5 stelle e metterlo in cattiva luce.
Se ci sarebbero due possibilità o candidare per forza questa donna o non avere un sindaco io preferisco non avere un sindaco a Genova.

claudio a., verona Commentatore certificato 10.04.17 19:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Scacciati Beppe Grillo e tutti i suoi LECCHINI Alessandro Di Battista e Luigi Di Maio, finalmente invadiamo le piazze e facciamo la vera rivoluzione pacifica ma intransigente! Tu con i tuoi lecchini non siete in grado neanche salvare un gatto per strada!
Tu ci avevi preso per il culo con i 7 punti per l'europa?
Io rispondo con i 7 PUNTI PER l'ITALIA e con il SIMBOLO con il quale ci hai preso per il culo. denunciami se ne hai il coraggio!

Eric Johnson, Milano Commentatore certificato 10.04.17 19:32| 
 |
Rispondi al commento

io continuo a pensare che

AL POSTO DELLA CASSIMATIS, MI SAREI INCAZZATO PURE IO... PERO' SAREI ANDATO A TROVARE BEPPE GRILLO A CASA SUA E GLI AVREI DETTO:

" BEPPE, SE FINORA HO SBAGLIATO, PERCHE' NON ME L'HAI FATTO NOTARE PRIMA CHE IO VINCESSI LE PRIMARIE? Visto che ci siamo, COSA NON TI PIACE DI ME? CHE MALE HO FATTO? FORSE PERCHE' IN PASSATO HO CONDIVISO QUALCHE PENSIERO DI PIZZAROTTI? O COS'ALTRO? PENSI CHE IO POSSA COMPORTARMI COME PIZZAROTTI, UNA VOLTA SINDACA DI GENOVA? O FORSE STO SULLO STOMACO A QUALCUNO/A ? "

E POI ME NE SAREI USCITO DAL MOVIMENTO A TESTA ALTA, CANDIDANDOMI CON UNA LISTA CIVICA... PERCHE' NESSUNO POTREBBE MAI UCCIDERE UN'IDEA, QUANDO E' VALIDA...

giuseppe g., malvagna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.04.17 19:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi sembra chiarissimo che la stessa sta' danneggiando volontariamente l'immagine del movimento per ripicca personale,quindi e' palese che non ama il movimento,chiunque altro,pur subendo una ingiustizia avrebbe cercato altri modi per chiarirsi senza arrivare addirittura alla querela,sapendo benisssimo che tutti aspettavano proprio queste cose per gioirne,la decisione di un giudice non gli puo' restituire il rispetto di chi ama il Movimento ed in esso ripone le ultime speranze, echi continua a scrivere il contrario su questo blog e' solo un intruso, e purtroppo ultimamente ne sono comparsi parecchi

franco bertocci, taranto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 10.04.17 19:31| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

io PRETENDO...e sottolineo pretendo che beppe grillo e gli altri che lo aiutano a decidere...scelgano per me...che non conosco le personalmente i candidati ....scelgano chi secondo loro è il migliore.......poteva farlo prima???...può essere...importante che la scelta sia ponderata.....mancanza di democrazia la chiamano....ma per favore!!!!...me lo dite voi come diavolo si fa sennò!!!....quale altro metodo cè????...non credendo allo spirito santo...suppongo che lo debba decidere un essere umano....un abbraccio

silvana ., genova Commentatore certificato 10.04.17 19:27| 
 |
Rispondi al commento

E allora caro Beppe, visto che siamo al sesto caso di candidato sospeso a posteriori per mettere una toppa alle cappellate degli attivisti, le cui scelte dei candidati non sono così rigorose come si vorrebbe e consentono ancora l'infiltrazione di persone che non hanno a cuore i valori e le idee del M5S, cosa si aspetta a modificare questo sistema di selezione, visto che fa acqua da tutte le parti? Mi auguro si faccia presto onde non abbiano più a verificarsi casi del genere che espongono proprio te a prendere decisioni non proprio impeccabili dal punto di vista giuridico. Che la cassimatis non sarà comunque la candidata del M5S va benissimo, ma la conseguenza quale sarà che Genova non avrà una lista del M5S? Se è così la signora ha ottenuto quello che evidentemente voleva.

Achille N., Roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 10.04.17 19:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono sicuro che casi simili si ripeteranno, e' impossibile sapere il vero scopo di centinaia di candidati su scala nazionale, specie adesso che molti saliranno sul carro dei probabili vincitori. E' un problema complesso e chiedo a voi iscritti come potete migliorare la selezione di una nuova classe dirigente

Francesco Laera 10.04.17 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Era quello che volevo sentire, chi la vuole quella!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 10.04.17 19:18| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Volere a tutti i costi presentarsi con il simbolo di una forza politica che si sta diffamando.
Ma dico... che senso può mai avere?
Un comportamento del genere non fa che confermare che la scelta di sospenderla è stata più che lungimirante.

Antonello impagliazzo (shaman), Ischia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 10.04.17 19:17| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Questi emeriti sconosciuti se sono così convinti di voler dare un contributo alla città si camdidassero con una loro lista anziché sfruttare il simbolo del M5S

giancarlo s., Taranto Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 10.04.17 19:14| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Dove va senz'ombrello che piove?

Giovanni F. Commentatore certificato 10.04.17 19:13| 
 |
Rispondi al commento

PUNTO !!!!!!

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 10.04.17 19:12| 
 |
Rispondi al commento

Penso che dovremmo instituire delle persone di fiducia in ogni comune che facciano da garanti, non possiamo sapere in anticipi chi può candadarsi con noi, e magari evitare certe figure in prima pagina. Persone con almento anni di attivismo alla spalle che potrebbero garantire la candidatura di certi personaggi.

Giuseppe Bai 10.04.17 19:10| 
 |
Rispondi al commento

Grazie, mi stavo preoccupando.
Cerchiamo di stare molto attenti, d'ora in poi, nella selezione dei candidati perchè di "cassimatis" ne imbarcheremo e di persone con un'ego così smisurato non ne vogliamo !!!!!
Forza e Coraggio M5S !

Monica C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 10.04.17 19:10| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Penso che il fatto di essere ricorsa ad un tribunale, invece che agli organi del Movimento, squalifichi definitivamente al Cassimatis.

Enrico Richetti, Carmagnola (To) Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 10.04.17 19:09| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Marika , hai dimostrato di essere la spia del PDL ovvero del partito dei lestofanti italici. Adesso puoi candidarti con l'ausilio di Mr Bean e farti votare da cani , gatti e topi di Genova.


Ma "porca vacca" non era proprio possibile pensarci prima ed evitare questa brutta, brutta figuraccia!

il campagnolo 10.04.17 19:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Imbarazzante (la Cassimatis). Il suo comportamento è esattamente l'opposto di quello che avrebbe tenuto qualsiasi iscritto che avesse davvero condiviso il regolamento e i principi del M5S.
Poteva chiedere delucidazioni, fare ricorso interno, cercare motivazioni.
Invece il TAR, per poi fare queste dichiarazioni pubblicitarie... insomma, non certo per essere la candidata M5S, solo per avere visibilità e danneggiare il MoVimento.
Fosse anche solo vendetta, sarebbe stupido. Invece la vedremo sicuramente in consiglio comunale portata da qualche partito o "lista civica".
Una critica però: non dovevamo rifare la votazione col singolo candidato, non dovevamo "fidarci". Se non ci siamo accorti prima che la Cassimatis l'errore è nostro e dovevamo rinunciare a correre per il sindaco di Genova.

Alfonso Mantero 10.04.17 19:00| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Va bene, ha avuto il suo momento di gloria, adesso si candidi sindaco per il PD, si faccia fare campagna da Renzi con il logo PD così non la vota un cane.

mario genovesi 10.04.17 18:53| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori