Il Blog delle Stelle
#ProgrammaEsteri: Disarmo come premessa alla pace

#ProgrammaEsteri: Disarmo come premessa alla pace

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 77

La tappa di Roma dell'#ObiettivoEsteriTour approfondirà proprio questo tema. Appuntamento oggi alle ore 15 presso il “Teatro Paganini” in via Casilina, 1674. Segui la diretta quì: goo.gl/9FqwqF

di Avv. Joachim Lau – I.A.L.A.N.A. (International Association of Lawyers Against Nuclear Arm)

E’ un’ottima cosa che in Italia ci sia finalmente un partito che si occupi di questo: in Italia abbiamo le armi nucleari nonostante l'Italia sia un Paese non nucleare. Secondo il Trattato di non proliferazione, infatti, l’Italia non dovrebbe avere né direttamente né indirettamente il possesso di armi nucleari, e nemmeno una partecipazione o compartecipazione per gestire queste armi nucleari, che secondo il diritto internazionale per l'Italia sono proibite.

Ma è importante andare anche oltre l’aspetto formale. In base al trattato di non proliferazione esiste anche un obbligo al disarmo nucleare, e io vorrei citare a questo proposito la sentenza del 1996 che recita: "Esiste l'obbligo di perseguire in buona fede e concludere negoziati che conducano ad un disarmo nucleare globale sotto il rigido effettivo controllo internazionale."

I giudici però non hanno scritto nel dispositivo della loro decisione che questo obbligo esiste da subito, ed è immediato. E quindi gli Stati per 40 o 50 anni hanno disatteso questo obbligo. Questa è una questione politica che però non muta in nulla la posizione giuridica di questo tipo di armi, che secondo la decisione della Corte Internazionale dell'8 luglio 1996 sono proibite. Inoltre i giudici dicono: "Dalle disposizioni sopra richiamate consegue che la minaccia o l'uso delle armi nucleari, cioè la minaccia, sarebbero in linea generale in contrasto con le norme del diritto internazionale applicabile ai conflitti armati, e in particolare i principi e le regole del diritto umanitario". Ciò significa che già la politica della deterrenza, cioè della minaccia, è un atto illecito nell'ambito internazionale. Penso che il comportamento degli Stati in sede ONU dimostri che siamo di fronte a una una politica internazionale che disattende totalmente questi obblighi internazionali



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

1 Apr 2017, 09:25 | Scrivi | Commenti (77) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 77


Tags: armi nucleari, disarmo, Joachim Lau, pace

Commenti

 

A proposito "del servizio pubblico" della RAI vorrei farvi vedere questo estratto dalla trasmissione mi manda rai3 del 6.4.17 con l'intervento telefonico del Sen. Ciampolillo (M5S) della commissione vigilanza rai. Il farfugliare, l'ignoranza del conduttore Sottile e del suo tentativo di mettere in difficoltà Ciampolillo mi fa ancora ridere. Il movimento 5 Stelle si distingue. Sempre! https://youtu.be/5bWcWqVhgBc

Rino Frate, Villaricca (Napoli ) Commentatore certificato 07.04.17 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Salve, signor DelBARIO. Come fate? Vi prego di inviarmi il tuo numero nella mia email. È davvero un angelo. Egli aiuta a fare un prestito che è cambiata la mia vita. Io che mi fido. Lo ha reso anche fiducia. La sua e-mail è:
E_mail: delbarioalexio@gmail.com

Gerard alaba Commentatore certificato 06.04.17 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Ciao signore/signora,
Cercavo il prestito di denaro per diversi mesi che ho avuto debiti e bollette da pagare. Pensavo che fosse finita per me.
Ma per fortuna ho visto la testimonianza fatta da molte persone su Mr. DelBARIO Alexio. Ecco come ho contattato mio
Mutuante per pagare i miei debiti e il mio progetto. E Mr. DelBARIO mi ha dato un prestito di 60,000 euro sul mio conto, che posso assicurarvi che tutti questi generalmente suono carta egli mi guida per pagare il mio debito. Contatto il e saprai la verita '
Se avete bisogno di finanziamenti; prendere in prestito denaro o qualsiasi progetto che si vuole realizzare, questo Signore vi aiuterà a raggiungere la fine del progetto e vi sosterrà perché io sono la prova vivente.
La sua e-mail è: delbarioalexio@gmail.com

Per la verifica sono anche su facebook.

Ema love Commentatore certificato 05.04.17 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Perchè non avete inserito la proposta che l'immigrazione venga trattata come un problema europeo e non italiano tra i punti sul programma esteri!? credo che sarebbe stata la più votata

leonardo cincinelli Commentatore certificato 05.04.17 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Soluzione per la vostra esigenze o il vostro prestito
Nell'attuale situazione economica del nostro paese.
Oggi anche coloro che sono già imprenditori, la situazione è difficile.
Poi, a pensarci, abbiamo deciso di aiutare tutte le persone con progetti in cui sarebbe un prestito per svolgere le loro attività.
Ma il nostro tasso di interesse è del 2%, perché essendo una coalizione che non vogliamo violare la legge sull'usura.
Ricordatevi di contattarci via e-mail questo:
loanprivate.invest@gmail.com

Roberto 05.04.17 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
per incrementare il vostro business all'estero è stato aperto un business e che non hai modo la soluzione viene da te. Si può fare un prestito da Lady JOSINA GOMEZ da 60.000 euro ha 600,000 euro con un tasso del 2% E-mail: prestitobancario2017@gmail.com
-costruzione di casa
-Azienda aperta
-Aprire un'azienda internazionale

rotine antonio (guissipi), antoni Commentatore certificato 04.04.17 11:53| 
 |
Rispondi al commento

La mia gioia è così tanto immensa che non socome dividerla con voi. Ho visto prove susignora ANISSA e la ho contattata per ilmio prestito da 15 giorni e con la grazia di dio, ho infine ottenuto questo prestito questamattina. Sinceramente, siamo salvati costosepopolazione e vi raccomando di contattarla se nonvolete farvi volare. Questa donna è così tanto piacevole e li chiederei di andate da essa. Ilsuo indirizzo è developpement.aide@gmail.com e bastaappena di lui scrivono e vi dà le sue esigenze chetrovo meglio delle esigenze della banca e deiprestatori falsi. Io li ho avuti il mio prestito e?

adelina rosina gomez Commentatore certificato 03.04.17 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Il disarmo nucleare è impossibile, è rimarrà una teorica enunciazione d’intenti, Sarebbe impossibile avere la certezza del totale disarmo nucleare. Evitare l’utilizzo di degli eserciti a scopo intimidatorio, come la nato ha fatto nei confronti della Russia, sarebbe già un bel passo avanti. Sostituire la Nato, che aveva un senso ed era contrapposta al patto di Varsavia, che non esiste più, con un’alleanza europea, USA esclusi, potrebbe garantire un’effettiva funzione di protezione e difesa. Dal momento che gli eserciti hanno sempre avuto funzioni di protezione economica, la Nato non ha alcun senso in quanto oggi tiene insieme interessi concorrenti, ne non contrapposti, che più di una volta hanno trascinato l’Europa in situazioni di guerra a lei estranee, hanno trascinato l’Europa in illegittime erogazioni di sanzioni nei confronti di qullo o l’altro stato. Di fatto l’Europa ha delegato la sua difesa alla Nato che, a sua volta, l’ha delegata a l’interessi della finanza. Se l’Europa avesse un minimo di buon senso, potrebbe essere l’occasione buona per costituire un’alleanza europea e sciogliere la Nato. Questo produrrebbe una serie di vantaggi sia in termini di costi che di trasparenza d’azione. Trasparenza che oggi è molto più che dubbia.
Talelbano

Gianfranco B. Commentatore certificato 02.04.17 11:56| 
 |
Rispondi al commento

La vita è molto semplice se noi non cerchiamo di rendere complicato. Questo è così è rendere la vita più facile e aiuta voi di non perdere la speranza che il signor DelBARIO Alexio mette ha disposizione di coloro che possono pagare di nuovo e ha chiunque soddisfano le condizioni dei prestiti che vanno da 500 a 50.000.000 milioni di euro. Interviene anche per investimenti a breve termine, le risorse e a lungo termine al fine di aiutare a pagare i tuoi debiti. Signor DelBARIO è in relazione a una banca per facilitare e rendere sicure le transazioni. È in collaborazione con il Ministero delle finanze e dell'economia, che lo rende più affidabile. Si lascia una possibilità di dialogo tra le procedure di pagamento e tasso.
Per ulteriori informazioni vi preghiamo di contattarci da
E-mail: delbarioalexio@gmail.com

Pierre jack Commentatore certificato 01.04.17 21:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

noi abbiamo la coscienza apposto all'inizio del paese seimila anime abbiamo il cartello:paese denuclearizzato,ha ha tempo fa'hanno trovato due soldati ubriachi di guardia agli ordigni ma erano a venti chilometri qui tutto apposto!!!

sergio boscariol 01.04.17 18:00| 
 |
Rispondi al commento

a)Il disarmo unilaterale mi sembra una scemenza
b)La pace la si mantiene essendo non aggressivi ed avendo sufficienti armi per dissuadere malintenzionati e furbacchioni
c)Avere un po' di armi nucleari su sottomarini a titolo precauzionale (come Francia ed Inghilterra) non mi sembra una opzione stupida

Per tutti i pacifisti da bar sport che vogliono uscire dalla NATO (prima che ci cacci Trump) ricordo che il problema non e' militare, ma economico: adesso l'Italia viaggia su circa il 1,6% del pil in spesa militare, il minimo indispensabile per viaggiare da soli necessiterebbe almeno del 5% .

La NATO (oltre ad aver assicurato una certa stabilita' agli aderenti) ha consentito enormi risparmi di spesa (finora) .

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 01.04.17 16:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vasilij Aleksandrovic Archipov.
Non sempre, si ha il CULO che ci sia una persona come lui.

Antonio* D., Carrara Commentatore certificato 01.04.17 14:54| 
 |
Rispondi al commento

ot
https://www.change.org/p/la-televisione-%C3%A8-un-immenso-insulto-all-intelligenza-di-chi-guarda-firma-per-cambiarla?recruiter=57824168&utm_source=share_petition&utm_medium=facebook&utm_campaign=share_facebook_responsive&utm_term=des-lg-51395-no_msg

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 01.04.17 14:46| 
 |
Rispondi al commento

(ultima parte)

Infine, ma non per ultimo, è bene aprire un capitolo sulla cooperazione e sulle troppe ONG.
Basterebbe puntare un occhio solo su chi sono i membri e gli amministratori di queste Organizzazioni (ci trovate sempre membri delle stesse famiglie, che da sempre condizionano l’economia nostrana ed internazionale), ma voglio anche allegare dei link, che vi permetteranno di aprire meglio i Vostri orizzonti su questi improbabili benefattori:
http://www.repubblica.it/economia/2013/12/10/news/ong_armi_tabacco_etica-73235183/
http://www.babel.cospe.org/2013/09/02/dove-vengono-i-soldi-delle-ong/
https://fundraisingnow.wordpress.com/2008/02/18/scandalose-ong-il-tesoro-nascosto-della-solidarieta/
Milioni di persone che nel mondo sono occupati e vivono di cooperazione, sono proprio i primi a non volere una risoluzione definitiva, per le numerosissime tragedie che affliggono il mondo.
Dovunque esiste un’emergenza, per loro esiste un’opportunità!

gianfranco chiarello 01.04.17 14:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(Prima parte)

Nell’era di internet, non sono più accettabili omissioni, o non conoscenze.
Ieri, in un post di critica verso chi ha votato il Decreto sui -migranti minori non accompagnati-, ho scritto:
“Negli ultimi anni, sempre più città e Regioni non riescono a stanziare fondi per l'assistenza ai bambini disabili.
In alcune grandi città, addirittura l'attesa è anche di sei mesi, prima di ottenere solo parzialmente questo servizio”
A chi mi ha criticato, ho così risposto:
“Ha mai pensato per quale motivi paghiamo le tasse allo Stato italiano, invece di versarli a quello tedesco, francese, o svizzero?
Se realmente lei avesse tanto amore per i bambini del mondo, non se ne starebbe seduta con il sedere su una comoda sedia, ma andrebbe nei Paesi più poveri, dove i bambini muoiono per un semplice particolare - gli manca tutto-.
La prima causa di morte dei bambini nel mondo, sono proprio le persone ipocrite come lei, che invece di puntare il dito contro quelle inutili e criminali ONG internazionali (in primis l'ONU, ma anche quelle come Save the Children), continuano a voler svuotare il mare con un cucchiaino.”
Se io pago le tasse allo Stato Italiano, ed eleggo i miei Rappresentanti, pretendo che questi si attivino per le mie esigenze, fino ad esaudirle tutte.
Solo dopo i miei Rappresentanti potranno pensare a destinare il superfluo, a chi riterranno sia più opportuno fare.
Inoltre, se il mio Stato versa all’ONU 17,5 miliardi di dollari l’anno, per la risoluzione delle problematiche internazionali, io non mi devo sostituire ad esso, soprattutto se non ho le risorse economiche per poterlo fare.
Se in Europa siamo stati gli unici ad aver intrapreso questa masochistica strada, una fase di riflessione ci deve essere , soprattutto in virtù del fatto che con la cooperazione ai migranti, in Italia è stato scoperto un pentolone, dove è emerso che la corruzione era alla base di tutto.

gianfranco chiarello 01.04.17 14:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno dovrebbe spiegarlo a Donald Trump. E anche ai politici italiani che da decenni tollerano sul suolo italiano depositi di armi nucleari nelle varie basi statunitensi sparse sul nostro territorio. Alla faccia della sovranita'.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 01.04.17 14:34| 
 |
Rispondi al commento

La minaccia delle conseguenze di una guerra con l'uso delle atomiche , ha impedito che scoppiassero conflitti tra le nazioni tecnologicamente avanzate ! Almeno un paio di guerre le abbiamo evitate , un centinaio di milioni di morti pure , vale la pena di tenersi questa spada di Damocle sulla testa e vivere senza guerre !

vincenzodigiorgio 01.04.17 14:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Due storielle. Tanti anni fa sulle frontiere russocinesi c'erano soldati sovietici armatissimi. Ad un certo punto alcune decine di cinesi disarmati hanno attraversato il confine, le guardie non sapevano cosa fare perché erano disarmati. I cinesi a mani nude hanno riempito di botte i russi e sono tornati a casa.
Seconda storia. Mi dice un mio amico russo. Circa una decina di anni fa un generale russo ha scritto la teoria dell'attuale guerra, che non comprende assolutamente atomiche ed affini, ma elettronica, acquisto di territorio e di imprese fondamentali, sostegno agli elementi tipo opposizioni, pacifisti, eventuali indipendentisti etc. L'esercito è un residuo da burini, si ottiene molto di più in altro modo; l'atomica è un casino (v. Nord Corea), ma è come giocare a briscola avendo in mano sempre e solo l'asso di briscola, alla fine hai perso. E tanti non hanno l'idea di cosa vuol dire la nostra Costituzione, non leggono il secondo paragrafo ed i problemi che comporta, etc etc

Oronzo Barberio, Mesagne (Brindisi) Commentatore certificato 01.04.17 14:16| 
 |
Rispondi al commento

R.Radicale:"....ragazzino di sedicii anni extra comunitario..."
Radicali, un ragazzino di 16 anni, sopratutto di quella razza e cultura è già un adulto..quasi vecchio...Svegliatevi dai sogni..le favole non sono storie vere...Gesù non è risorto dai morti..babbo natale non esiste..ecc.ecc...

Tony 01.04.17 14:01| 
 |
Rispondi al commento

In Paraguay un gruppo di manifestanti ha invaso la sede del parlamento in segno di protesta per una riforma costituzionale che permetterebbe la rielezione di presidenti ed ex presidenti.

In Romania pichi giorni fa il popolo è sceso in piazza in massa per protestare contro norme salva corrotti.

Questi due paese hanno molto in comune: entrambi, fino al 1989, sono stati schiacciati dalla dittatura , Stroessner in Paraguay e Ceauşescu in Romania. L' attuale classe politica vuole "impossessarsi" della democrazia , cosa che in Italia è abbondantemente avvenuta. Ecco perché , al massimo, va in piazza una corporazione da noi. Siamo democraticizzati a loro piacimento, (della casta) non al nostro.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 01.04.17 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Su quelli sotto i dieci anni hai quasi ragione, ovviamente.

Oronzo Barberio, Mesagne (Brindisi) Commentatore certificato 01.04.17 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Baffino compagno radical chic, possessore di barca e che barca e quant'altro, lo sapeva tutto questo quando aderì alla guerra dei Balcani?

I sinistri sono per la pace o sono guerrafondai?

Amano o odiano goli USA?

Sono di destra nonostante il pugno alzato?

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 01.04.17 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Devo dire che mi sento completamente tradito da simpatizzante, dalle scelte che l'Appendino sta facendo a torino, che pensa di sistemare i conti del comune con i soldi della finanza islamica vicina ai fratelli musulmani. Le conseguenze di queste aperture al fanatismo religioso ricadranno ancora una volta sul mondo laico, democratico e libertario italiano. Per l'ennesima volta un partito nuovo che arriva al potere si adegua alla "ragion di stato" del "lo vuole l'europa".

alan montanari 01.04.17 13:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravissimi!!!

Paolo 01.04.17 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Non fraintendetemi.

Io sono per una vera democrazia. Diretta. Per la sovranità reale del popolo.

I politici tendono sempre ad essere ambigui e a far credere una cosa per un'altra.

Purtroppo, è successo anche a casa nostra e la cosa mi rattrista.

Mi riferisco al reddito di cittadinanza.

Si è detto: nessuno deve rimanere indietro. E così dev'essere.

Già 780 euro sono insufficienti per campare, ma il fatto è che da come era stato presentato sembrava che valesse per tutti. E cioè che nessun individuo dovesse avere meno di quella cifra.

Ora salta fuori, invece, che vale soltanto per chi vive da solo. Caso assai raro, perché se una persona non ha reddito e non ha la casa di proprietà, difficilmente può permettersi di vivere da sola.

E se due coniugi hanno un reddito di 600 € ciascuno, non avrebbero nessuna integrazione per arrivare ai famosi 780 €. Vale a dire che la loro condizione resterebbe immutata con l'introduzione di questo reddito di cittadinanza.

E un giovane che viva in una famiglia con reddito appena sopra la soglia di povertà, non avrebbe parimenti nessun diritto.

Ma anche un anziano che viva da solo ed abbia casa di proprietà, non riceverebbe integrazioni, per via dell'isee "troppo alto".

Allora direi che la proposta di legge vada rivista. Quando diciamo che nessuno deve rimanere indietro, dobbiamo applicarlo sul serio e per tutti. Nessuno deve avere meno di quello che venga stabilito.

In effetti, mi pareva strano che con solo 17 miliardi si potesse dare un reddito minimo a milioni di persone.

Ce ne vogliono molti di più. Ma va fatto. Perché sono tutti soldi che servono per campare e che quindi vengo immessi immediatamente nel circuito economico, fungendo da volano per l'economia.

Non facciamo gli stessi errori degli altri. Aiutiamo veramente questo popolo martoriato a rialzarsi.

GIAN PAOLO ♞ 01.04.17 12:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quante possibilitá abbiamo che non verranno usate,
in futuro, armi atomiche per distruggere vaste aree
di territorio? (si noti che nuove tipologie di bombe possono distruggere solo l'ambiente, lasciando quindi le popolazioni senza mezzi di sopravvivenza)... Ma l'uomo puó essere istruito per sopravvivere in casi estremi? Io penso di si (cogito, ergo sum)

Carlo Martello 01.04.17 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Si vis pace, para bellum. Mai sentito dire?
E poi, mai sentito dire che i maggiori progressi scientifici e tecnologici vengono dagli armamenti?
E che le imprese che fanno maggiore profitto e che generano maggiore impiego qualificato sono quelle militari?
Ma alle anime belle questo non interessa.

Domenico ., Roma Commentatore certificato 01.04.17 12:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quasi 26.000 minori sotto ai 10 anni arrivati in Italia lo scorso anno.
Scusatemi un attimo ma ......... vorrei tanto capire con quale "spirito" le famiglie di questi minori prima concepiscono e fanno nascere e poi lasciano soli i propri figli minori.
Mi spiace, ma secondo me sono tutte bufale..... un parente "stretto", con la quale arrivano in Italia, lo hanno.
Che razza di madre e/o padre butta un figlio su un barcone sapendo dei rischi che corre per farlo arrivare DA SOLO in Italia???
Suvvia dai non crediamo agli asini che volano per favore.
Poi dicono che noi siamo razzisti??
Perchè queste famiglie si "sbarazzano" dei propri figli???
Perchè non riescono a mantenerli???
Allora perchè continuare ad essere dei "conigli" (in tutti i sensi)???
Facciamo figli così ..... perchè non c'è la tv e/o perchè la notte non si riesce a dormire???
Un pò di educazione sessuale e/o informazioni sui metodi anticoncezionali (se proprio non si riesce a fare a meno di starsene un mesetto senza fare sesso) forse a certe popolazioni non guasterebbe.

mario 01.04.17 12:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“Ma è importante andare anche oltre l’aspetto formale. In base al trattato di non proliferazione esiste anche un obbligo al disarmo nucleare, e io vorrei citare a questo proposito la sentenza del 1996 che recita: "Esiste l'obbligo di perseguire in buona fede e concludere negoziati che conducano ad un disarmo nucleare globale sotto il rigido effettivo controllo internazionale."
"I giudici però non hanno scritto nel dispositivo della loro decisione che questo obbligo esiste da subito, ed è immediato."”?!…
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Chiar.mo Avv. Joachim Lau…
Evidentemente… come di norma avviene… i giudici (che la grammatica e il suo peso dovrebbero conoscere molto bene!) hanno ritenuto che non fosse necessario fare una precisazione tanto ovvia!… visto che non è proprio vero che formalmente l’obbligo in questione non “esiste da subito” e che non “è immediato”!… infatti nulla è più formalmente “subito” e “immediato” del presente indicativo usato nel dispositivo ovvero “esiste”!… mentre se davvero avessero voluto precisare la non subitaneità e immediatezza avrebbero verosimilmente usato il futuro avvero “esisterà” l’obbligo!...
Saluti! .-)

Chip En Sai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.04.17 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Lo dico timidamente...

...ma

...occorrerebbe anche un codice etico per Grillo/Casaleggio

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.04.17 11:57| 
 |
Rispondi al commento

DUE NEMICI?
Nascevi in una casetta accanto al bosco,
ricca solo d’amore e d’onestà.
Quando ti ammalasti,
a pianger di nascosto era tua madre,
col viso affogato nel cuscino.
Non c’erano soldi e tutto quel che c’era
se lo portò il dottore.
Ma col passar delle stagioni,
divenisti un cucciolo di toro.
E cantavi, correndo a piedi nudi…
la gioia e l’allegria d’essere nato,
ricco di spazio, d’erba e di profumo
e sempre senza soldi,
festeggiavi ugualmente il compleanno,
cogliendo intorno, tutte le viole,
che le viole nascono per i poveri
per questo si nascondono nei boschi,
sotto le foglie.
Bussarono alla porta una mattina
e un uomo mai veduto prima,
ti ordinò, con voce da padrone,
di seguirlo fino alla caserma.
Così, senza ragione,
ti trovasti una divisa addosso
ed un fucile stretto nelle mani.
Ti fanno camminar per lunghi treni…
ti dicono di uccidere per primo,
uccidere?
Ma se un modesto bruco,
attraversava per caso il tuo sentiero,
il piede alzavi per non fargli male!
Una mattina - è quello il nemico,
spara!
Ma tu riuscivi a vedere solo un uomo,
mentre tentava di prendere col cappello,
una farfalla.
- Spara!
Ti ci volle del tempo per capire,
che dovevi sparare proprio a quello…
che voleva catturare una farfalla.
Lo guardasti, anche lui ti guardò
e quegli occhi li riconoscesti:
erano quelli dell’Uomo sulla croce!
Perché non muoiono tutti i generali?
Ti hanno cercato quando avevi fame?
Con che diritto decidono per te…
senza lasciarti scampo?
Se tu lo ascolti sarai un assassino,
e se rifiuti spareranno alla schiena!
Non bastano gli inverni,
a riempir di croci, i cimiteri…
adesso ci si mettono i generali
a piantar croci sulla primavera!
Se tu gli spari cadrà dentro quel fosso
ed il suo sangue non servirà neppure…
come fertilizzante per la terra.
E la sua bocca, piena di promesse,
di parole non dette, di sorrisi…
albergherà per sempre fango e sassi!
Capisti che il nemico…
aveva gli stessi tuoi pensieri,
e non tentò neppure…
di prendere dal ramo, il suo fucile.
(continua


Per quanto la nostra Costituzione ci vieti guerre offensive, Renzi ha aumentato del 23 % la nostra già smisurata spesa in armi e nemmeno il Governo Gentiloni intende recedere dalla promessa di acquisto per 15 miliardi degli F35, ormai rifiutati da tutti i Paesi del mondo perché guasti e capaci di esplodere in caso di temporali
Ma altrettanto ovviamente il Governo Renzi-bis-Gentiloni aumenterà tutte le bollette, aumenterà l'IVA (gli Usa nemmeno ce l'hanno l'Iva e Renzi aveva giurato di levarla!) e farà tagli drastici allo stato sociale. Renzi ha detto addirittura che toglierà le pensioni di reversibilità. Ci sono 4 milioni di vedove in Italia. E quasi 5 milioni di poveri. Vogliamo aumentarli ancora?
Quante mazzette ci sono dietro queste scelte demoniache?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.04.17 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le armi nucleari in talia ci sono....a disposizione degli americani!!! E a spese nostre...!!!
Si alla detenzione di armi nucleari fino a che esistono Stati tipo Corea del nord... .ma che siano nostre....e non solo a nostre spese!!

http://m.espresso.repubblica.it/inchieste/2014/07/01/news/ecco-le-bombe-nucleari-di-brescia-1.171372

Tony 01.04.17 11:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sempre sul tema del voto per dare protezione ai bambini migranti

faccio notare che i bambini che usufruiranno di maggior tutela saranno nella quasi totalità minori di 10 anni

Scrive 'The save the children':
Nel 2016 più di 25.800 minori, tra cui anche bambini con meno di dieci anni di età, sono arrivati in Italia via mare soli, senza genitori o figure adulte di riferimento al loro fianco, più del doppio rispetto al 2015 quando erano 12.360. Dall’inizio dell’anno, sono giunti oltre 3.360 minori, di cui almeno 3.000 non accompagnati."

A favore Pd e M5s, contraria la Lega, astenuti Fi e Fdi.
Il provvedimento, dopo oltre tre anni di stallo, è stato approvato definitivamente dalla Camera con 375 sì, 13 no e 41 astensioni e rappresenta il primo testo di questo genere adottato da uno Stato membro dell’Ue. “E’ una scelta di civiltà per la tutela e l’integrazione dei più deboli”, ha detto Gentiloni. Un testo che, ha aggiunto il Pd, “rende giustizia al ruolo di Paese fondatore dell’Italia e potrà essere spesa sui tavoli di trattativa” in materia di immigrazione.

(ovviamente, secondo Massimo Trento, le cose che dice 'The save the children' sono 'puttanate' e altrettanto ovviamente io, che l'ho accusato di 'cecità morale', sarei 'triviale', e ovviamente, secondo i dementi acefali, dal momento che difendo bambini innocenti, sarei 'comunista' o 'fascista', secondo i giri di cervello, tanto da augurarmi una morte rapida :-) Ma ditemi voi questi come sono messi!!!)

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.04.17 10:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“..ci sia finalmente un partito..” ??
Quale partito? Il Movimento 5 Stelle non è un partito politico né si intende lo diventi in futuro.

Concordo comunque con l’Avv. Lau su una politica che disattende i propri obblighi, direi principalmente l’obbligo di rispettare la volontà del popolo.

Concordavo dunque con Grillo quando, parlando di Democrazia Diretta, diceva che “Questo Paese lo possiamo cambiare solo insieme, non c’è alternativa” e aggiungeva “Se il tuo voto per il M5S è una semplice delega a qualcuno che decida al tuo posto, non votarci.”

Concordavo talmente che non ho affatto votato M5S per delegare qualcuno che decidesse al mio posto, tantomeno il programma e la linea politica.
L’ho votato perchè si definiva rivoluzionario, leaderless - orizzontale, senza capi né padroni,
poi mi sono anche iscritta per partecipare alla e-democracy anti delega uno vale uno.
Quel rivoluzionario metodo decisionale che il M5S era nato per Testimoniare e che, secondo le regole statutarie, attribuisce il ruolo di governo ed indirizzo Direttamente all’intelligenza collettiva condivisa in Rete, senza mediazioni, ognuno contando uno.

Caro Garante Grillo,

vedi, non è difficile a spiegare,
o garantisci quelle rivoluzionarie regole statutarie e mantieni la parola attivando “La piattaforma, uno spazio dove ognuno veramente conterà uno”
oppure, se continui a garantire decisioni calate dall’alto ...
non è difficile capire che certe tue frasi erano un niente che non serve più sentire.

Cara Vedi Commentatore certificato 01.04.17 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Renzi è stato accusato di aver copiato interi pezzi del suo programma dal programma della P2 di Licio Gelli. Si è giustificato dicendo che ha messo tutto nella bibliografia.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.04.17 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Non possediamo armi nucleari, ma sul nostro territorio ci sono i depositi di queste armi.
Di Stefano afferma che ogni due anni lo stato doveva occuparsi di questi depositi e pare che questo non sia mai accaduto.
Allora ancora una volta il governo mostra il servilismo verso gli usa.
Non si è preoccupato del rischio del nostro territorio, hanno fatto finta che il problema non esistesse.

Rosa 01.04.17 10:45| 
 |
Rispondi al commento

FATE L'AMORE NON FATE LA GUERRA
Avere un Esercito è come avere una pistola carica in casa,se si viene aggrediti,la si usa.L'unico modo per evitare le guerre è abolire gli eserciti.Il nostro è un Movimento Gandhiano e Pacifista.Quando andremo al Governo come prima cosa chiuderemo le fabbriche di armi,aboliremo l'Esercito e manderemo in pensione tutti questi Generali guerrafondai.
Con i soldi dell'esercito ci pagheremo il Reddito di Cittadinanza.Nessuno ci aggredirà, perche nessuno avra mortivo di farlo.Chiunque sceglierà di vivere nel nostro paese avrà subito un Reddito di Cittadinanza che gli permettera di vivere secondo le sue abitudini,la sua Religione e la sua Cultura.Il nostro sarà un Paese multirazziale che si occuperà di tutti e aperto a tutti.
Movimento 5 Stelle,un Movimento in movimento Grazie Beppe

Andrea Ciolli, Roma Commentatore certificato 01.04.17 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Non ricordavo che l’Italia avesse armi nucleari. Questo naturalmente comporta una spesa non indifferente per quanto riguarda la manutenzione e il controllo dei siti destinati allo stoccaggio, che non so neppure dove siano ubicati. Altri soldi buttati via stupidamente, se mai l’Italia accettasse uno scontro di tipo nucleare saremmo defunti ben prima di spingere un bottone. A meno che il PD oltre a sparare cazzate non voglia sparare anche bombe atomiche, qui c’è da aspettarsi di tutto...

Franco Mas 01.04.17 10:43| 
 |
Rispondi al commento

DIFFICILE SOLUZIONE NEL MEDIO ORIENTE LA PACE E' MOLTO LONTANA...

Molteplici avvenimenti si sono succeduti nei diversi scacchieri dell’area Medio Oriente, dopo l’avvio da parte dei alleati della «guerra al terrorismo», iniziata con l’invasione dell’Afghanistan nel novembre del 2001 e quella dell’Iraq nel marzo del 2003.

Essi hanno contribuito a richiamare l’attenzione dell’opinione pubblica europea e dei grandi mezzi d’informazione sul circolo vizioso che si è creato e sui gravi rischi che il mondo e in Europa, dovranno affrontare se, in un tempo ragionevolmente breve, non verranno sciolti i nodi che da tempo attanagliano nella regione, nodi che i paesi coinvolti ognuno con obbiettivi diversi hanno solo contribuito ad aggravare.

1. La guerra in Siria e Iraq, l'immigrazione...

2. La guerra silenziosa in Yemen.

3. la guerra civile in Turchia e ricatto del sultano contro Europa.

4. La “Primavera araba” è finita con i governi corrotti e stati falliti.

5. Il fallimento della soluzione dei due stati tra Israele e Palestina.

LA PACE E' MOLTO LONTANA...

Shahab Shirakbari, TERNI Commentatore certificato 01.04.17 10:37| 
 |
Rispondi al commento

A proposito del caso di Genova, dove Beppe viene attaccato dai giornali ecc, si apprende dalla rete che la Signora che ha denunciato Grillo e Alessandro, parrebbe aver ottenuto i suoi voti, (vincendo) in modo molto poco chiaro e trasparente.
Quindi se ciò fosse vero, il movimento non ha assolutamente bisogno di simili arrampicatori e Beppe ha comunque fatto la cosa giusta.

Rosa 01.04.17 10:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Stop inviti in Rai allo psichiatra Crepet, fa consulenze pro-slot pagate da Lottomatica

http://www.movimento5stelle.it/parlamento/2017/03/stop-inviti-in-rai-allo-psichiatra-crepet-fa-consulenze-pro-slot-pagata-da-lottomatica.html

Il servizio pubblico radiotelevisivo non inviti più nelle proprie trasmissioni lo psichiatra Paolo Crepet che, da quanto emerge da un'inchiesta di Gian Antonio Stella sul Corriere della Sera, ha sdoganato in tutto e per tutto il gioco d'azzardo, attraverso una perizia commissionata da Lottomatica per contrastare il regolamento no-slot del Comune di Bergamo.

Questa la richiesta dei parlamentari M5S in Commissione di Vigilanza Rai e negli Affari Sociali.

Nella sua perizia Crepet sostiene che sale slot, videopoker e slot machine creerebbero effetti positivi sulle persone quali 'la socializzazione, il diritto al sogno, la possibilità di alleviare la propria amarezza e la propria tristezza'.

Crepet, uno degli intellettuali del SI nel referendum sulla 'distruzione costituzionale' di Renzi-Boschi , nelle sue consulenze a favore delle società di gioco d'azzardo impegnate nei ricorsi contro i comuni no-slot sostiene tesi che oltre ad essere false vanno contro l'interesse pubblico e la prevenzione sociale.

A chi come il M5S, le associazioni no slot e tanti Comuni, si batte da anni contro il dilagare dell'azzardo, le parole di Crepet fanno cadere le braccia.

Viviamo in un Paese nel quale l'azzardopatia è una patologia che manda sul lastrico tanti cittadini, rovina famiglie e mina il tessuto sociale ed economico sano.

A questi fatti, alla realtà, Crepet contrappone il diritto delle persone a credere nel seducente "sogno della vincita".

Anni di battaglie condotte contro Governi che, pur di difendere le solite lobby che finanziano vari partiti e politici, sono disposti a sacrificare la salute dei cittadini vengono messi in discussione da un noto personaggio pubblico che, probabilmente, anche grazie alla sua fama ha ottenuto da Lottomatica il ru

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 01.04.17 10:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qui la faccio e qui la lascio, meta' al duce e meta' al fascio.........

Er caciara Commentatore certificato 01.04.17 09:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riguardo al voto dei 5 stelle per i diritti degli immigrati minorenni.

Chi organizza ad alti livelli questo traffico di nuovi schiavi sostiene economicamente l’obiettivo di destabilizzare l’europa, cercando di creare una guerra tra cristiani e musulmani per indebolire la stessa e conquistarsela.
Gli stati che finanziano ed organizzano questo progetto
ringraziano l’italia per la complicità. Molte famiglie
di paesi arabi ed africani mettono al mondo figli in modo incontrollato ed esagerato, senza porsi il problema del loro sostentamento in rapporto alle aree dove risiedono.
Tali famiglie abbandonano e vendono i loro figli
e sono le prime ad essere responsabili di un disagio epocale (tenendo conto che i veri fuggitivi dalle guerre sono una minoranza ).
Occorre una completa informazione del grande problema e non far leva esclusivamente sugli aspetti emozionali.
Individuare i veri responsabili e rendere noto che tale processo non è spontaneo ma manipolato.
Le considerazioni che avvalorano il voto dei 5 stelle appena espresso riguardanti i diritti in accoglienza,
porteranno ad un incessante incremento degli arrivi dei minori cioè :“di 17 anni e 11 mesi “ che in poco tempo diventeranno maggiorenni .
Tutto questo porterà ad una guerra in europa ed italia fra poveri …(i quali aumentano costantemente ) ed in futuro la guerra sarà cruenta. Bisogna chiedere parere alla RETE di qualsiasi soluzione al grande problema dell’immigrazione.
Questo problema non puo’ essere di pertinenza dei nostri soli rappresentanti (come è avvenuto ) ma anche dei cittadini. Le nostre migliori idee raccolte in rete dovranno servire a contrastare in modo parallelo a quanto è stato appena votato.
La spagna come fa ?

http://www.redattoresociale.it/Notiziario/Articolo/502277/Migranti-cosi-la-Spagna-e-diventata-una-frontiera-inespugnabile

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 01.04.17 09:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori