Il Blog delle Stelle
Il 20 maggio a Perugia #IoMarcioPer debellare la povertà

Il 20 maggio a Perugia #IoMarcioPer debellare la povertà

Author di Beppe Grillo
Dona
  • 115

di Beppe Grillo

Sabato ci vedremo tutti insieme a Perugia per la marcia per il Reddito di Cittadinanza (qui trovi tutti i dettagli su come arrivare). La povertà è la piaga più esposta dell'Italia di oggi e non accenna a rimarginarsi, anzi a espandersi sempre di più. I dati sono devastanti, secondo Oxfam oltre 1 persona su 4 in Italia è a rischio di povertà o di esclusione sociale. 17 milioni e mezzo di italiani vivono in una condizione di estrema precarietà e vulnerabilità.

DICIASSETTE MILIONI E MEZZO. I poveri assoluti sono diventati 4,6 milioni: vuol dire che 1 su 13 non ha cibo a sufficienza o una casa decentemente riscaldata, o di che vestirsi, né mezzi per curarsi, informarsi, istruirsi. In questa condizione si trova 1 minore su 10: il 10,9%, ovvero un dato quasi triplicato rispetto a 10 anni fa. Due compagni di scuola di tuo figlio si trovano in questa condizione che segnerà tutta la loro vita. Una bomba sociale che può essere disinnescata solo dal Reddito di Cittadinanza.

Eppure se guardate i giornali di che si parla? Della fantomatica emergenza rifiuti a Roma creata ad arte dai media e poi sgonfiata dall'evento boomerang delle magliette gialle del Pd che hanno mostrato a tutta Italia una capitale non certo in emergenza: l’ultima ondata del malevolo pettegolezzo mediatico anti MoVimento. Se penso a quanto sia stato avvilente lottare contro pettegolezzi malevoli invece di notizie. Problemi cronici, contro cui ci battiamo tutti i giorni, che vengono trasformati in emergenze a piacere dei media.

Così, mentre pensavo al reddito di cittadinanza mi sono chiesto: ma perché non parlano della povertà? Perché non ci danno la colpa anche della povertà? Ci hanno dato la colpa dello spread, dei rifiuti, del morbillo, della mancanza della libertà di stampa. Perché la povertà no? E’ semplice, aspettano il momento in cui governeremo questo Paese. Immaginate i titoli: "5 Stelle al Governo: 17 milioni di poveri!". Tenetevi pronti: hanno già gli articoli nel cassetto.

Intanto è la povertà a sembrare un problema inventato. E' diventato un tabù mediatico: stiamo tutti bene in Italia, i soldi avanzano, infatti il governo invita a giocarseli alle slot machines!

Il resto va bene per i due euro delle primarie.

Così la marcia Perugia Assisi per il Reddito di Cittadinanza, oltre a rivendicare quello che per noi è un diritto fondamentale dei cittadini, per me sarà anche una giornata della memoria: #IoMarcioPer non dimenticare che la globalizzazione e i deliri bancari ci hanno impoverito sia singolarmente che come collettività. Non è stata una questione di sfortuna. E non sarà fortuna quando ci riprenderemo i nostri diritti e la nostra dignità di essere umani: sarà perchè l'abbiamo fortemente voluto. Vorrei che ognuno di voi raccontasse nei commenti e su Twitter con l'hashtag #IoMarcioPer, i motivi per cui si metterà in marcia sabato. Siamo una comunità in marcia: condividiamo le nostre emozioni! Ci vediamo a Perugia!

Banner_marcia_460x230.jpg



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

17 Mag 2017, 15:54 | Scrivi | Commenti (115) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 115


Tags: beppe grillo, m5s, reddito di cittafinanza

Commenti

 

Ciao a tutti
Per chi è alla ricerca di un sostegno finanziario, serio e rapido per l'acquisto della vostra auto, acquistare la vostra casa, iniziare una piccola impresa, o esigenze personali, ma non può beneficiare dell'assistenza presso la propria banca.Non più preoccupazioni; non perdere tempo. Mettiamo a vostra disposizione la finanziaria di offerte a prezzi accessibili tassi di interesse. Se siete interessati, vi preghiamo di contattarci a questo indirizzo : developpement.aide@gmail.com

Ti ingannano più persone, me la signora Anissa Kherallah io sono qui per aiutarvi, in tutta sincerità

anissa kherallah Commentatore certificato 24.05.17 10:41| 
 |
Rispondi al commento

La marcia è poca cosa rispetto ai tempi di mobilitazione. In Parlamento ci state da qualche anno potreste fare una concreta e seria opposizione chiamando a raccolta i cittadini che ne hanno piene le tasche di fare feste, marcia e comizi in stile V-Day. La domanda è questa: Sotto al Parlamento mai? come volete cambiare questa realtà? il pretesto è se andrete a governare? volete che vi spiego come si fanno le manifestazioni popolari senza colore politico? Volete che vi spiego come si fa a mandare a casa un Governo non legittimato?
dopo che i cittadini sono stati presi per il naso dopo il referendum? Non basta dire che in quel palazzo ci stanno i ladri, i disonesti perchè ora ci siete anche voi, il tempo passa inesorabile mai una reazione forte, incisiva che coinvolga la base, si è dimenticato presto il senso delle parole di Grillo: Apriremo il Parlamento come una scatoletta di tonno. Tenete conto della Costituzione art. 21. Grazie

Daniele Quattrini, Milano Commentatore certificato 21.05.17 03:25| 
 |
Rispondi al commento

Hola aquí está mi correo "prestitobancario2017@gmail.com" Estimado Señor y Entusiasta de la Sra. a hacer un préstamo, con un capital de €28,000,000, corto y largo plazo préstamos ha privado objetivo desde el año 2000 a €500.000 tiene todo gente seria, confiable e integrada, en busca de un préstamo. "" mi tasa de interés varía de 2% por año, dependiendo de la cantidad prestada y el término de rendimiento del fondo como ser único y tener un banco que no quiero violar la ley de usura. Puede pagar los 5 15 años dependiendo de la cantidad de listos. Usted necesita obtener un préstamo: préstamos de financiamiento de bienes raíces son préstamos personales publicar Banco y no tienes prohibidos los bancos, o algo, tienes un proyecto y necesidad de financiación, necesitan dinero para pagar las cuentas, Fondo para invertir en empresas. Nuestra organización no es un banco, y no necesitamos una gran cantidad de documentos. Feria financiamiento y honesto y confiable. Atentamente.. Así que si usted necesita préstamo...

corine bonucie Commentatore certificato 19.05.17 16:34| 
 |
Rispondi al commento

N°1 di credito tra particolare
Avete bisogno di un credito ? Un credito personale , un mutuo , una redenzione di credito, anche se proibito di credito o di sovra-indebitamento ?
La nostra Organizzazione è una piattaforma di credito tra privati. Per i prestiti tra particolare, creare la cartella sulla nostra piattaforma e prendere in prestito in modo sicuro.
Vi preghiamo di contattarci direttamente al nostro indirizzo di posta elettronica : chouinardromaine@hotmail.com

defri defri Commentatore certificato 19.05.17 11:12| 
 |
Rispondi al commento

L'ideale per manifestazioni di questo tipo sarebbe farle su scala nazionale in ogni provincia!
Allora sì che farebbe rumore, ed ognuno potrebbe partecipare senza limiti economici.
Ma intanto siamo sulla buona strada ...

W Il Movimento5Stelle

Giuseppe 19.05.17 09:16| 
 |
Rispondi al commento

MESSAGGIO DELLA MARCIA PERUGIA - ASSISI PER IL REDDITO DI CITTADINANZA


Oggi la situazione delle famiglie italiane è molto difficile, Quasi 400 imprese chiudono ogni giorno, i tasso di disoccupazione dei giovani tra i 15 e i 24 supera quota 40%, l'aumento del indebitamento verso le banche e il fisco.

Il diritto del umano, il diritto della cittadinanza, una nuova scala di valori, sostituendo la cultura della violenza.

Solo attraverso l'unità si raggiunge l'obiettivo maggiore rimettere in moto le idee, far circolare i valori, ovvero "Vincere l'indifferenza" .

Con La Marcia Perugia-Assisi deve essere l'occasione per rinnovare idee, unità perché Nessuno Deve Rimanere Indietro, contro la povertà, per evitare un disastro sociale e al reinserimento nel mondo del lavoro, perché è possibile perché è necessario, contro sprechi, contro spese inutili, contro la corruzione è soltanto il 2% della spesa dello Stato.

La marcia di domani sarà anche l'occasione per rompere il silenzio sulla vicenda politica del Comune di Terni.

Shahab Shirakbari, TERNI Commentatore certificato 19.05.17 05:23| 
 |
Rispondi al commento

Lavoro per gli individui che i caratteri della persona disperata si trovano in stato di bisogno per avviare queste attività. Stiamo anche cercando eventuali persone che sono alla ricerca per il prestito, sono stati derubati in una volta. Facciamo il prestito a tutti coloro senza non prendere nessuna tariffa in anticipo. Tutto questo è fatto in una croce e in modo trasparente totale con documenti di supporto che si può anche guardare i vostri avvocati prima di firmare. Se siete necessitante il prestito è possibile contattare il nostro Manager su questa mail: infos@cibanque.com

Qui il suo contatto Whatsapp: +330644146852

FRANCK dencil, rome Commentatore certificato 19.05.17 04:19| 
 |
Rispondi al commento

La marcia si dovrebbe fare da Firenze a Roma. Ma è troppo lunga, quindi una bella passeggiata per Roma tra i suoi 'monumenti'.

Giovanni F. Commentatore certificato 18.05.17 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Ero seriamente intenzionata a partecipare alla marcia di Assisi-Perugia, ma ho rinunciato.
Sono troppo arrabbiata e delusa con il M5S di ROMA.
E sempre più sporca e abbandonata a se stessa. Andate a vedervi i reportage sul blog Romafaschifo (tanto per avere testimonianze dirette) . Area Colosseo peggio del Cairo, sporca, illegalità ovunque. Non parliamo di piazzale Flaminio. Siete contro la Bolkestein e col nuovo regolamento sugli ambulantati, enorme piaga romana, non è stato cambiato niente, contro il pensiero della maggioranza dei romani. Il rinnovamento, il miglioramento, il taglio con il passato, il nuovo, la partecipazione dove sta nella politica romana? Siete stati votati per questo , ma la prossima volta non so proprio...
le

Donatella davanzo 18.05.17 17:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao offerta di prestito serio
Ho ricevuto un prestito di 30.000€ con il 2% di interesse senza protocollo con l'aiuto di Madame Roman Chouinard che il mio concesso questo prestito e due colleghi anche. Quindi, se siete mai bisogno di un indirizzo e-mail di prestito urgente e otterrete il vostro prestito in breve tempo, perché se ho poi riavviare di nuovo è la grazia. Ecco il suo email:chouinardromaine@hotmail.com

brice brice Commentatore certificato 18.05.17 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Milano, città con più di un milione di abitanti, non è riuscita a raccogliere adesioni per fare un pullman. Mi spiace tanto. C'ero nel 2015 e non potrò esserci quest'anno.


Il reddito di cittadinanza è un diritto alla vita per tutti i cittadini che stanno soffrendo terribilmente la loro esistenza. La marcia (Perugia; Assisi)per il reddito di cittadinanza sarà una marcia civile e una grande Vittoria degli Italiani onesti .viva movimento 5stelle.

MY Hassan Bouskraoui , Napoli Commentatore certificato 18.05.17 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Ci saremo anche noi con tutta la famiglia!

ulla e gerardo 18.05.17 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Partirono col golpe Monti - Letta ed era già abbastanza

poi un terzo golpe col Babbeo e molta ipocrisia

E fu al referendum che scoppiò il Babbeo Bomba

fra bugie e la mafia PD che arrivò in periferia.

E Bomba o non Bomba noi li caccerem da Roma, insieme voi.

A Perugia poi ci sarà l'apoteosi
il sindaco, la banda e le bandiere pentastellate in mano

ci diranno: "La strada per Assisi è già stracolma e si fa fatica a marciare

ma sia ben chiaro che noi, noi siamo tutti con voi".

E Bomba o non Bomba il M5S arriverà al governo a Roma, insieme a voi.

La gente ci ama e questo è l'importante

regoleremo il reddito di cittadinanza ma con nostre leggi vere

berremo poi del vino rosso nelle mani unite

e finalmente ci faranno governare.

E Bomba o non Bomba (Bomba o non Bomba) arriveremo al governo a Roma (a Roma)

insieme a voi (insieme a voi)

insieme a voi

Insieme a voi

insieme a voi

insieme a voi

Aldo B. 18.05.17 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe la prima, VERA e unica riforma economica , unica vera riforma per il lavoro, unica vera riforma per il sociale. Gli unici a cui ci possiamo affidare.. M5S

Vincenzo M. 18.05.17 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Da napoli col treno mi costa 100 euro A/R
50 euro devo averle in tasca??? Non posso.
Affetuosi saluti

Osvaldo marziani 18.05.17 09:53| 
 |
Rispondi al commento

c
Una scivolata per uno che sa di essere intercettato? Macché: il papà è indagato, ha il diritto a dire quel che vuole e quindi consigliarlo non è istigazione ad alcun tipo di reato. E poi il ricevimento al Four Season era del 2012: Romeo non stava correndo per la super commessa di Stato, non c’era nessun renziano alla guida della Consip perché Renzi figlio non era presidente del Consiglio, né segretario del Pd (aveva appena perso le primarie contro Pierluigi Bersani). Insomma ai magistrati quell’incontro non sarebbe interessato nulla, non avrebbero interrogato proprio nessuno. Ma intanto a chi oggi legge quel passaggio scappa: “che bravo a difendere così la mamma…”

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 18.05.17 09:52| 
 |
Rispondi al commento

b
Non solo, i giornali avevano pubblicato anche parti della informativa che davano perfino un suggerimento tecnico.
Ecco qui i consigli. A pagina 541: “ (…) al riguardo Bocchino suggerisce a Romeo di fare le chiamate attraverso whatsapp in quanto non sono captabili”. Pagina 515, e qui scrivono i carabinieri: “ il Russo effettua una chiamata proprio all’indirizzo del Renzi Tiziano per notiziarlo di essere arrivato sul luogo di un appuntamento precedentemente fissato (ovvero concordato utilizzando applicativi non intercettabili quali ad esempio whatsapp)”. Insomma, il figlio aveva appena letto che il padre era intercettato e che se avesse voluto parlargli in modo riservato, avrebbe dovuto telefonargli via whatsapp.
Invece sceglie di parlare a un pubblico più ampio, che comprende sicuramente gli appuntati in ascolto e successivamente a chiunque (anche la stampa) avesse potuto avere il brogliaccio di quell’intercettazione fra le mani. Infatti Renzi figlio non sbaglia una parola in quella telefonata. Invita il padre a dire la verità ai magistrati mostrando di fare il suo dovere. Lo pungola, finge di non credergli. Gli dice che davanti ai pm non deve raccontare balle come aveva fatto al povero Luca Lotti (tradotto: nel caso Consip Luca è vittima delle bugie paterne).
C’è perfino una strizzatina di occhio a Papa Francesco. Pochi giorni prima il vescovo di Mostar aveva bollato come “false” le apparizioni della Madonna a Medjugorje, e Bergoglio aveva commissariato il santuario. Matteo si lascia scappare con il babbo: “Devi ricordarti tutti gli incontri e i luoghi, non è più la questione della Madonnina e del giro di merda di Firenze per Medjugorje”. Apparentemente c’è una sbavatura nella telefonata. Babbo Tiziano cerca di ricordarsi se mai in vita sua aveva incontrato Romeo come si dice.
Sì, ecco: un ricevimento al Four Season in cui c’era anche la moglie, mamma Lalla Bovoli. Renzi figlio lo ferma: “Non dire che c’era mamma altrimenti interrogano anche lei”.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 18.05.17 09:52| 
 |
Rispondi al commento

a
Questa è la verità!
di Franco Bechis
Nella lunga vicenda che emerge dall’inchiesta sugli appalti Consip non sempre i protagonisti si comportano in modo normale. Prendete l’amministratore di Consip, Luigi Marroni. Qualcuno gli spiffera che lo stanno intercettando in una indagine giudiziaria e che probabilmente anche in ufficio ha delle microspie. E lui che fa? Finta di nulla? Dal giorno dopo comincia a tessere lodi del gran lavoro che fa la procura di Napoli, di come sono bravi i pm e tira bacchettate a chiunque capiti a tiro di microspia: “no, questo non si può fare. Qui siamo gente per bene, e ci si comporta solo secondo legge”? No.
Sapendo di essere intercettato dai magistrati, il Marroni fa la cosa più stupida che sia immaginabile: parla davanti alle microspie e dice alla segretaria: “domani voglio la bonifica dell’ufficio”, cioè avvisa i magistrati che stanno ascoltando che lui grazie a una fuga di notizie sa di essere intercettato. Siccome anche un bambino capirebbe che proprio perché lo sai una microspia messa legittimamente dalla magistratura non si toglie, non resta che pensare che Marroni parlasse in quel modo ai magistrati chiedendo loro di chiamarlo in fretta perché aveva delle cose da dire. E in effetti le ha dette.
Dopo alcuni mesi ci ritroviamo davanti a un episodio simile: la telefonata fra papà Renzi e figlio che Marco Lillo ha pubblicato in un libro allegato al Fatto Quotidiano e che ha scatenato una bufera politica piuttosto finta. Perché anche qui ha diritto di esistere più di un dubbio sulla genuinità di quel colloquio. Che secondo me è una straordinaria recita da premio Oscar. Vediamo perché. La telefonata viene intercettata alle 9 e 45 del 2 marzo. Matteo Renzi quel mattino si è letto tutti i giornali e tutte le agenzie. Non possono essergli sfuggite le intercettazioni al telefonino del babbo. Sapeva dunque che quel telefonino era intercettato.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 18.05.17 09:50| 
 |
Rispondi al commento

una bellissima iniziativa per un nobilissimo scopo: alleviare le sofferenze dei poveri, che in un paese civile sono intollerabili. Verrei volentieri ma, data l'età e la distanza non posso. Sono con tutti voi con la mente e con il cuore.

Pietro Rasulo, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.05.17 09:28| 
 |
Rispondi al commento

Visto che il Santo Padre è il sostenitore numero uno contro la povertà, in quanto rappresentante di Cristo sulla terra, che spesso con l'aereo personale si reca nei paesi del terzo mondo e, com'è accaduto, trasporta anche dei disperati in Italia, dovrebbe essere in prima fila alla marcia di Perugia a favore del reddito di cittadinanza.

In fondo Perugia è terra simbolo di un eccelso appartenente alla Chiesa Cattolica, che si spogliò di tutti i beni materiali in favore dei poveri.

Come al solito, sono tutti bravi, a fare teoria, Papoa compreso, ma la pratica è più adatta al M5S che non alle sigle importanti.........

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 18.05.17 09:07| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente a Perugia: e' come se vedessi I future dell'oro. (si fa per dire, senza alcun riferimento). Abbasso la tirannide. :) [IMO]

Francesco C. Commentatore certificato 18.05.17 09:02| 
 |
Rispondi al commento

https://youtu.be/axi5drXcbfw

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 18.05.17 08:54| 
 |
Rispondi al commento

Pd, 146 arresti in sei mesi!!
Neanche Cosa Nostra!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 18.05.17 08:52| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto sul testo del reddito di cittadinanza all'art. 13 (Diritto all'abitazione) che chi non ha una casa di proprietà e risulta beneficiario del sostegno, ha diritto a ricevere le agevolazioni riferite al Fondo nazionale per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione. Inoltre l'art. 14 prevede agevolazioni per i costi delle utenze
di gas, acqua, elettricità e telefonia fissa, attraverso la determinazione di relative tariffe sociali per i beneficiari della presente legge. Questi 2 punti sono fondamentali e conviene sottolinearli maggiormente. Grazie.

Lucas Fusaro, Rende (CS) Commentatore certificato 18.05.17 08:51| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo non ci sarò ma vi dico perchè vorrei esserci: Il M5S è l'unico che ha una visione, un paradigma per definire i valori del futuro, quando il sistema capitalistico sarà imploso su se stesso, quando non potremo più permetterci il superfluo ma dovremo vivere con il necessario, ed il lavoro non sarà più il valore fondante della società perchè lo faranno le macchine. Voglio credere in questo mondo, dove i miei figli lavoreranno tre/ quatro ore al giorno, e si potranno godere la vita magari senza potersi comprare centomila cose inutili , ma disponendo del tempo...cosa che io purtroppo non posso fare.
Non è mica necessario avere tante cose per essere feilci....

nadia meccoli, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 18.05.17 08:46| 
 |
Rispondi al commento

L'Istat certifica la scomparsa della classe media. L'euro ha creato una società fatta da una ricchissima elite e da una massa di poveri.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 18.05.17 08:37| 
 |
Rispondi al commento

3
4) Si sostiene che Renzi ne esce come uno statista irreprensibile, come prova a far credere lui (“il Fatto mi fa un regalo”), salvo poi smentirsi subito strillando alla “gogna” e minacciando cause per danni, mentre i suoi strepitano e tal Orfini delira di “attacco alla democrazia” per “colpire il Pd” (come se, per la bisogna, non bastasse lui). E qui gli scudi umani si superano, sposando entrambe le sue opposte verità: sia quella del “regalo” sia quella della “gogna” con danni. Come se uno scienziato si dichiarasse copernicano (la terra gira intorno al sole), ma anche tolemaico (il sole gira intorno alla terra). Un caso psichiatrico di schizofrenia collettiva. O un caso umano di leccaculismo a prescindere. E così la telefonata diventa la cartina al tornasole non solo dell’essenza del renzismo, ma anche del giornalismo nostrano. Sentite Federico Geremicca, aedo renziano della Stampa: “Sapeva di essere intercettato e per questo veste i panni dell’inflessibile uomo di Stato”. Non è meraviglioso? Mentre elogiano lo statista di Rignano, senz’accorgersene gli danno del bugiardo matricolato: se compie un gesto nobile (che peraltro non pare risultare dagli atti), la sua non può essere che una sceneggiata. Lui però dovrebbe ringraziare il Fatto che ha abboccato all’amo e gli ha fatto fare un figurone: invece strilla e fa strepitare i suoi. Ora, non possiamo pretendere che Pinocchio diventi sincero dall’oggi al domani. Perciò ci appelliamo ai valorosi colleghi: ragazzi, fateci capire. Gli abbiamo fatto un regalo o un danno? Dobbiamo credere al Renzi privato o al Renzi pubblico? Capite bene che l’uno esclude l’altro: la prossima volta, sincronizzate le lingue. Se poi voi che avete accesso al Sancta Apostolorum foste un po’ curiosi di sapere chi era Luca, di che parlava con babbo Renzi, quali bugie gli disse Tiziano, in quale “bar” incontrò Romeo e cos’“altro” Matteo non vuole “aggiungere”, fategli una domandina. Non è difficile, ce la potete fare. Grazie.


viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 18.05.17 08:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2
La Procura di Roma dà una mano, annunciando coram populo un’inchiesta segreta sulla violazione del segreto (cosa che non aveva fatto per casi anche più gravi), mentre l’Ansa rivela che Marco Lillo è iscritto nel registro degli indagati (notizia coperta da segreto, sulla cui violazione la Procura non mancherà d’indagare).
2) Si omettono le frasi più compromettenti della telefonata. Renzi che imbecca il babbo alla vigilia dell’interrogatorio (“non dire che c’era mamma, altrimenti interrogano anche lei”). Tiziano che, incalzato dal figlio, non esclude di aver incontrato Alfredo Romeo “al bar”. Matteo che giudica l’inchiesta del famigerato Woodcock e del putribondo Noe “una cosa molto seria” (“andrai a processo”).
E grave anche sul piano etico-politico (“stai distruggendo un’esperienza… lascerò le primarie”). Poi ricorda al padre che “in passato” fu interrogato da “Luca” (Lotti?) e “non gli hai detto la verità… e non farmi aggiungere altro”. Il che – secondo chi scrive – rende improbabile che Renzi sapesse del babbo ancora intercettato dopo il trasloco dell’inchiesta da Napoli a Roma.
3) Anziché sottolineare gli inquietanti riferimenti a mamma, a Luca, al bar e all’“altro” che Renzi non vuole “aggiungere”, e prendere atto che il Renzi privato dice l’opposto del Renzi pubblico, si sbatte in prima pagina l’unica frase che non risulta aver detto (forse l’avrà pensata), ma fa molto comodo a lui: “Devi dire tutta la verità ai magistrati” (Repubblica e Corriere), “Niente bugie ai pm” (Messaggero), “Di’ la verità ai giudici” (Libero). È quello che lui tenta di far credere. Ma nel sunto degli investigatori “ai pm” non c’è: c’è solo “devi dire la verità” e “devi riferire tutto”. Gli unici destinatari esplicitati dell’auspicata “verità” paterna sono Matteo, Luca e l’avvocato Bagattini. Anzi: Renzi si riferisce esplicitamente ai pm solo quando intima al padre di non dire la verità sulla madre.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 18.05.17 08:34| 
 |
Rispondi al commento

1
Gli scudi umani
Marco Travaglio
Quando c’era B,uno stuolo di impiegati ben pagati, detti “giornalisti” solo perché iscritti al relativo Albo, si precipitavano a dargli ragione anche sulla cazzata più inverosimile. Poi però lui se la scordava e ne diceva subito una opposta, e gli stessi scudi umani si gettavano a capofitto a dargli ragione pure su quella. Non avendo una faccia né una reputazione da difendere, non temevano di perderle: potevano sostenere tutto e il suo contrario a seconda delle bizze, degli umori e dell’arteriosclerosi del padrone che pagava lo stipendio. Veniva quasi il sospetto che lui, perfido, sotto sotto li disprezzasse e si divertisse a dire e disdire solo per metterli in imbarazzo (come se i servi potessero provare un sentimento così nobile). Nel 2006 sparò: “Nella Cina di Mao i comunisti non mangiavano i bambini, ma li bollivano per concimare i campi”. Subito, anziché chiamare l’ambulanza, gli scudi umani si scatenarono a caccia di prove storiche a suffragio della monumentale baggianata. I più lesti, Renato Farina e F.F. (quello con lo chatouche), si misero a disquisire su Libero e Giornale di missionari in Cina e cannibalismi in Corea. Intanto l’ambasciata cinese protestò col governo e B., per evitare di entrare in guerra pure con la Cina, ritrattò: “Ho fatto un’ironia discutibile”. E chi fino a un minuto prima giurava che era tutto vero scoppiò a ridere a comando: “Che mattacchione!”.
Undici anni dopo la scena si ripete paro paro con Renzi, anche perché i servi sono sempre gli stessi, cambia solo il destinatario delle lingue. L’intercettazione svelata dal Fatto è troppo grossa per nasconderla (almeno per i giornali: Pd1, Pd2 e Pd3, a gentile richiesta, occulterebbero anche la terza guerra mondiale). Dunque va geneticamente modificata in 4 mosse.
1) Si enfatizza la fuga di notizie come indecenza puzzolente, più importante del contenuto della notizia, mentre quelle su B. e la Raggi erano Chanel n.5.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 18.05.17 08:34| 
 |
Rispondi al commento

“PROFESSIONISTI” della politica (LXIX) - Debito pubblico.
A marzo nuovo record: è salito a 2.260 miliardi, 20 in più rispetto a febbraio
E … i 20 Miliardi dati alle banche, c'entrano qualcosa?.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 18.05.17 08:31| 
 |
Rispondi al commento

IL DEBITO DI ROMA
A La gabbia Open di Paragone lo scrittore ed ex senatore Pd Carofiglio ha rimproverato alla Raggi di non aver mantenuto la sua promessa elettorale di ridiscutere le condizioni dell'enorme debito di 12 miliardi di Roma lasciato dalle precedenti amministrazioni Pd e An.
Gli ha risposto in modo esauriente e pacato l'ottimo giornalista Franco Bechis:
Dice l'assessore al Bilancio di Roma Andrea Manzillo: "La gestione del mostruoso debito del Comune di Roma, accumulato fino al 2008, spetta al Governo, che infatti nomina un commissario dotato di specifici poteri. Se sussistono problemi nell’attuazione del piano di rientro previsto dalla legge, questi sono di esclusiva responsabilità della gestione commissariale, dunque, e non degli uffici del Campidoglio che hanno sempre assicurato la massima collaborazione nell’attività di ricognizione della massa attiva e passiva. Quello che preoccupa l’attuale amministrazione capitolina è l’enorme mole di interessi che pesa per circa la metà del debito complessivo. Quest’ultimo, ricordo, è pagato per il 40% dai cittadini romani con l’addizionale Irpef più alta d’Italia. Rinnoviamo pertanto l’invito al Governo a mettere in campo tutte le misure necessarie al fine di poter rinegoziare i mutui più onerosi, che hanno un costo molto più elevato rispetto agli attuali valori di mercato, considerando che della maggior parte di essi è titolare Cassa Depositi e Prestiti, società controllata dal Ministero delle Finanze. Anche questa è una precisa competenza della gestione commissariale, dalla quale non ci si può sottrarre ulteriormente se si vuole realmente incidere sulla quantificazione del debito e di conseguenza sulla misura dell'addizionale Irpef a carico dei romani. Anche perché va precisata un’altra questione: il 60% dei creditori che risulterebbe ignoto, come sostenuto dalla commissaria Silvia Scozzese, detiene una parte minima del debito complessivo.

segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 18.05.17 08:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro iscritto al PD,
leggimi pure (anzi, me lo auguro) se sei tra coloro che oggi vedono nel Pd una pur lontana parentela con quel vecchio partito (Pci ). Non siete tantissimi ma ci siete,
alcuni vivacchiano sconsolati,
altri propugnano il nuovo Ottocento che avanza.
Mi rivolgo a te ...
Ti spiace molto vedere come questi 25 anni senza il Pci siano stati sufficienti per rottamarne la sua tradizione, la storia, la prassi, il modo di lavorare ?.
Poi è arrivato il Pd, (una disgrazia ) quel pacco di buoni a nulla dove il conflitto capitale lavoro hanno fatto sparire per far posto a Jovanotti e ad altre leggerezze da partito liquido. Per diventare successivamente ciò che è ora: un comitato elettorale al servizio di un capo (Napolitano ) che propugna politiche fasciste legate al massacro della nostra povera Italia..
Non offenderti, dunque, ma ascoltandoti o leggendo quanto scrivi sui social .. che pena scorreretutti i vostri fallimenti giorno dopo giorno.. Sei come quei preti spretati che si trasformano in feroci anticlericali e assomigli a quei cinici che dopo la militanza nei gruppetti estremistici, da un giorno all’altro abbandonarono gli slogan rivoluzionari per passare armi e bagagli alla corte di Bettino, poi a quella di Silvio per salire infine, pur attempati ma esperti, al soglio di quell'idiota di Matteo.
Aspetta, non ho finito… ora guardi mio mito per l'onestà che noi sbandieriamo anche la notte.. ci scruti ci guardi e magari ci invidi.. a chi vuoi attaccarti oggi vedendo il vostro misero e totale fallimento.. (al caxxo ? )
Forse esagero perché onesta, per fortuna, siamo a milioni e aumenteremo... ovunque. Certamente puliti, onesti, combattivi, patrioti, rigorosi. Legati al dovere.
E a proposito di dovere ,
non scordarti di quello per merito nostro , ufficiosamente è stato scoperto.
Noi rappresentiamo la carta d’identità e ci distinguiamo con forza e coraggio.
Ora ti guardo amico mio.


segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 18.05.17 08:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL REDDITO DI CITTADINANZA VA BENE, MA AL GRIDO: "COMPRIAMO ITALIANO" !!!
INIZIANDO DAGLI AUTOMEZZI, PARI A 40.000.000 PER 5-6.000 MILIARDI DI EURO BUTTATI ALL'ESTERO !!!
PARI A 200 ANNI DI FINANZIARIE, ECC. !!!
LA REALTA' ODIERNA DIPENDE GIA SOLO DA QUESTO !!!

Franco Della Rosa 18.05.17 07:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ugo Forello,candidato sindaco del movimento 5 stelle a palermo è proprietario per l ' 88,6% della società Inpa s.p.a con 10.000.000 di euri di capitale sociale , sn esattori delle tasse Cosa c'è di vero in questa notizia?

salvatore ., palermo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 18.05.17 07:04| 
 |
Rispondi al commento

condividete a manetta questo post in ogni dove

marco iacovelli, cassano magnago Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 18.05.17 06:48| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace molto ma purtroppo sono all'estero e questa volta non potrò esserci. Questa è una battaglia non solo sacrosanta, ma logica ed ineluttabile perché va diritta al motivo per cui possiamo sentirci membri di una nazione e di una comunità. Se espelliamo i poveri dalla ripartizione delle risorse viene meno la comunità e torniamo indietro di secoli

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 18.05.17 00:55| 
 |
Rispondi al commento

Il watchdog ha mica l'influenza? O si è convertito a bannare solo i rompiscatole come è giusto?

ALEX SCANTALMASSI 18.05.17 00:45| 
 |
Rispondi al commento

questo movimento, a cui mi onoro di essere iscritto da sempre, è il motore propulsivo di questa società non è la stanza di compensazione di tutte le lagne a tempo perso

ALEX SCANTALMASSI 17.05.17 23:55| 
 |
Rispondi al commento

se sei un bravo cuoco a domicilio non lo puoi fare, non è previsto
se apri un ristorante a casa tua non lo puoi fare, non è previsto
su questo siamo bravi
se poi vuoi imitare gli americani nell'uso di internet non lo puoi fare, manca la regola, siamo fermi al 2007
cosi un popolo diventa povero, per mancanza di regole scritte perchè a Roma hanno altri problemi a cui pensare

ALEX SCANTALMASSI 17.05.17 23:44| 
 |
Rispondi al commento

Io marcio per i miei figli perchè questa non è l'Italia che voglio per loro⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

Manuela de Vilos 17.05.17 23:40| 
 |
Rispondi al commento

sono questioni esoteriche, di poveri in quella marcia si farà fatica a trovarne uno
siamo un paese del terzo mondo
la classificazione ateco delle attività econimoche risale al 2007
sono passati 10 anni, il mondo è cambiato sono nate nuove attività che non riescono a mettersi in regola perchè non sono classificate e manca la regoletta scritta !

ALEX SCANTALMASSI 17.05.17 23:39| 
 |
Rispondi al commento

non si marcia per debellare la povertà
è un eufenismo
si marcia, se si deve marciare, per debellare l'iniquità, per gli italiani
non si marcia con slogan timorati per non spaventare il bersaglio della protesta
quelli che andiamo a prendere sui barconi sono poverissimi e sono molto più numeroso di noi
ci state dando la zappa sui piedi così

ALEX SCANTALMASSI 17.05.17 23:29| 
 |
Rispondi al commento

articolo del 'il fatto quotidiano':
Roma, il M5s vara regolamento per gli ambulanti:”Giusto compromesso tra decoro e lavoro”. “Vince conservazione”.

Bene, così Roma continua a sembrare un kasba araba in mano al racket.

Anna Bondi 17.05.17 23:05| 
 |
Rispondi al commento

per debellare la povertà servirebbe gente al governo che non è ricca, che non fa parte della categoria dei politici,proprio perchè quella categoria appartiene ai ricchi, servirebbe gente al governo che ha lavorato nei lavori comuni di ognuno di noi, che conosce veramente cosa vuol dre il mondo del lavoro, gente che HA GIA LAVORATO IN VITA SUA.....che non appartenendo alla categoria dei politici non e' ricca e non e' collegata con lobby di potere, gente che conosce cosa vuol dire andare a fare la spesa al supermercato, e capace quindi di comprendere che con 1.200/1.300 euro al mese una famiglia NON CAMPA.....gente che avrebbe veramente la volontà e la forza di ridurre gli sprechi dello Stato e diminuire realmente le tasse.......cosa che creerebbe sgravi fiscali anche alle imprese, producendo nuovo lavoro....servirebbe gente al governo che non ti fà andare in pensione a 69 anni,e che di conseguenza lascia a casa milioni di giovani impossibilitati a trovare lavoro.....servirebbe gente competente, CHE CONOSCE LA POVERTA.....e che sarebbe quindi in grado di realizzare soluzioni per combattere e limitare la povertà.......serve il cittadino comune.....serve il M5S.......non capirlo e' assurdo.......

fabio S., roma Commentatore certificato 17.05.17 22:42| 
 |
Rispondi al commento

io ci sarò. Non per me: sono una pensionata da 1.200 euro al mese.
Ci sarò per mia nipote, per i miei cari amici, per tutti gli italiani che oggi non hanno di che vivere.
Ci sarò perchè voglio dire a Beppe: grazie di cuore a te e a tutti i nostri portavoce per quello che fate.

luisa p., Bologna Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.05.17 21:40| 
 |
Rispondi al commento

..io no, nun vengo....Preferisco er mare..Bona scampagnata!!! (Da S Francy nun pregate troppo se no ve arriva er papa che ve arifila un paio de clandesty..)

®franci&papa 17.05.17 21:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il presidente del Pd sulla telefonata di Matteo R-enzi con il padre Tiziano pubblicata il 16 maggio dal nostro giornale: "Oltre la gogna mediatica, l'unico obiettivo è colpire il principale partito del Paese". Speranza, esponente di Mdp: "Il Pd ormai usa gli stessi argomenti che usava Berlusconi". Ha ragione: "Siamo tutti spiati, questa non è vera democrazia", attaccava il 16 giugno 2010 l'allora leader del Popolo delle Libertà". Napolitano: "Insopportabile violazione della libertà"
di FQ. | 17 maggio 2017
^^^^^^^
E te pareva che i vecchi ladri non fossero d'accordo?
Italianiiiii...non vedete un cazzo vero?

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 17.05.17 21:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo sarò con tutti voi solo con l'intenzione ....MA, dopo la fotografia dell'Italia resa nota dall'Istat oggi, cioè di un Paese devastato come dopo una guerra, senza le speranze che caratterizzarono l'ultimo dopoguerra, ascensori sociali bloccati, classe media in sfacelo, poveri in drastico aumento, famiglie salvate dal pensionato di turno.....UNA MARCIA come quella Perugia Assisi È ESSENZIALE per marcare e far comprendere a tutti gli Italiani la differenza tra il nostro MoVimento e quei cani che hanno portato l'Italia e i suoi cittadini a questo tragico punto.
In alto i cuori!!!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 17.05.17 21:04| 
 |
Rispondi al commento

Consiglio la lettura della segretaria di Gelli...Lazzerini.... e vedrete come siamo messi ora,tenuto conto dei tempi in cui comandava...Andreotti e company!
Siamo un popolo di coglioni!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 17.05.17 21:03| 
 |
Rispondi al commento

Raga in Toscana...Arezzo c' è la Massoneria...finchè non si farà chiarezza sulla loro segretezza o meno saremo sempre lì...meno se ne parla e meglio mè!
Ha raggione Davigo... i nomi della P2 dove sono ora?
Samo in mano alla Massoneria!
La massoneria non è una organizzazione segreta?
Ebbene fate i nomi di chi è iscritto!
Stronzi!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 17.05.17 20:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

/// ||√ ||√ ||√...CHIAMIAMO LE COSE CON IL LORO VERO NOME...Quello di cui parla il MOV non è il 'reddito di cittadinanza' ma un sussidio esteso di disoccupazione... Per chi ha dei dubbi si informi facendo ricerca sul web...Non creiamo confusione utilizzando termini inappropriati..!!!

Tony 17.05.17 20:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Etruria, Camera si oppone a un'indagine conoscitiva

La richiesta avanzata dal Movimento 5 stelle sul caso Etruria è stata respinta al termine dell’Ufficio di presidenza svolto in commissione Finanze alla Camera

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 17.05.17 20:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Migranti, a Ventimiglia è allarme scabbia: "Il viso divorato dai ratti"

A Ventimiglia scatta l'allerta. Stranieri accampati lungo la foce o il greto del fiume Roja in terribili condizioni igieniche
Dormono sdraiati sotto il ponte coperti: chi da un maglioncino, chi da un lenzuolo o un asciugamano, proprio come dei "cadaveri". Bevono l'acqua del fiume, la stessa che poco prima hanno utilizzato per lavarsi e per i propri bisogni.
E addirittura vengono sfigurati dai topi. Ma non è tutto. Molti di loro sono affetti di scabbia e da chissà quali altre malattie.

**************

Intervenga il Santo Padre e tutta la sua corte, nonchè la Boldrini e tutti i benpensanti come lei...

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 17.05.17 20:27| 
 |
Rispondi al commento

Io sono regolarmente iscritto al movimento ma ho dovuto aprirmi un secondo account di posta perché il mio è stato bannato per motivi sconosciuti (sicuramente un post non completamente in linea).

Anche ieri comunque un mio post polemico contro il placet m5s all'abusivismo edilizio per necessità è stato prontamente rimosso (ok, era fuori tema, ma quanti commenti fuori tema rimangono?)

Se pensate che il movimento possa salvaguardare la propria credibilità censurando le opinioni non gradite, vi state sbagliando.


Il Reddito di Cittadinanza è una buona idea.

Ma per fermare veramente la povertà, bisognerà fare di più.

Bisogna ripartire gli enormi guadagni che hanno avuto negli ultimi 20 anni i ricchi, tra tutta la popolazione.

Una sorta di anno sabbatico, durante il quale redistribuire le ricchezze tra la popolazione.

- Condono dei debiti
- Abolizione degli interessi (rivoluzione finanziaria epocale)
- Chiusura delle borse e cancellazione della finanza
- Solo economia reale. Mai più il parassitismo delle rendite
- Lavoro assicurato a tutti per legge (la Costituzione che ci sta
a fare? per bellezza?)

Tutti i Cittadini debbono avere diritto alla dignità di esseri umani.

GIAN PAOLO ♞ 17.05.17 19:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Caro Garante delle Regole,

anche io non approvo i tabù mediatici e dunque neppure la censura che lo Staff del Blog “di tutti voi, di tutti noi” mi applica di regola.

Pare ad esempio possa concordare con la tua affermazione “L’affidabilità delle scelte sta nel metodo” ma sia invece un tabù affermare che il metodo operativo da te scelto, oltre a non essere -oggettivamente- Trasparente e dunque inaffidabile di per sé,
non mi risulta Coerente con quel Metodo orizzontale e-democracy anti delega uno vale uno che, secondo le Regole statutarie, il M5S aveva la Finalità di Testimoniare.

Pare sia un tabù perfino augurarsi che vengano regolarmente recepiti i miglioramenti richiesti dagli iscritti per “uno spazio dove veramente ognuno conta uno” che Garantisca la Trasparenza
di un Metodo Coerente.

Ho dunque la vaga sensazione che anche questo mio post, su argomenti “tabù”, verrà “coerentemente” censurato dallo Staff nel giro di pochi minuti.

Buona sera

Ilenia I. 17.05.17 19:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

di Danilo Toninelli

L'Italia vive una crisi di partecipazione enorme. I cittadini non vanno più a votare, i partiti hanno allontanato i cittadini dalle istituzioni. Il M5S è nato per colmare questa distanza. Noi siamo partecipazione e condivisione dei contenuti delle informazioni, l'abbiamo fatto fin dal giorno della nostra nascita. Ora lo stiamo facendo ancora di più. Grazie a Gianroberto Casaleggio che ci ha lasciato un'eredità enorme, oggi possiamo intervenire arrivando fino al Parlamento, i cittadini possono trasformarsi nelle istituzioni e presentare le leggi. Sto parlando del sistema operativo Rousseau, l'eredità di Gianroberto Casaleggio. In questo sistema operativo tutti voi potete partecipare, potete dire la vostra, proporre una vostra idea che per la prima volta nella storia in Italia si può trasformare in una legge e cambiare in meglio la vostra vita e quella di tutti i cittadini.
Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau
Come tutti gli strumenti ha bisogno di sostegno, e siccome il M5S rifiuta i finanziamenti pubblici, rinunciando anche a 42 milioni di euro, non vogliamo i soldi dello Stato né essere comprati dalle lobby come hanno fatto i vecchi partiti. Chiediamo microdonazioni, cittadini che, donando anche un solo euro, non solo partecipano alla vita politica democratica del Paese, ma sostengono lo strumento Rousseau che gli permette di farlo. Io ho il grande onore di far parte di questo progetto, e di seguire il percorso che porta i cittadini da casa propria a scrivere una legge che poi arriva all'interno delle istituzioni, fin dentro il Parlamento. Per questo sostenere Rousseau significa sostenere voi stessi. Io sostengo Rousseau.

Beppe cià ragione .. er governo - illegittimo - Incostituzionale - Non controlla nè regolamenta - E noi ? lasciamo todos alle mafie .. ai mafiosi che con l'evasione fiscale se arricchiranno bene ..

- 3 conti oltre il confine - Moccia

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 17.05.17 19:15| 
 |
Rispondi al commento

La povertà che avanza era ovvia.

E' la conseguenza della mentalità di un Paese latino-americano che, ultimi 15 anni, ha SEMPRE INCORAGGIATO IL DELITTO, anziché punirlo.

Le chiacchiere dei politici hanno messo gli Italiani in basso sia come savoir faire che come capacitas ragionandi.. !

Una sola la way out : Vorremmo , http://www.suncaribbean.net/corrierecaraibi/RUBRICA_SPECIALE_URealist_100818_Vorremmo-certo-ma-potremmo.htm

Diveniamo europei e adottiamo una mentalità progredita.! ! Ci vogliono sforzi solidi. Ho fiducia nel M5S per gli ottimi obiettivi, non per la professionalità...

Scelta da fare : O divenire Europei a pieno titolo, o affondare per essere stati troppo faciloni e troppo lassisti....

Ulrico Reali

Prego il M5S di contattarmi, vi aiuterei ! ! Ma subito, non c'è tempo per chiacchiere !

Ulrico Reali 17.05.17 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Non hanno nessun timore del castigo che si sono ampiamente meritato per i loro crimini , anzi ci prendono in giro come se fossero sicuri che non andremo mai al governo . LE NUOVE LEGGI CHE FAREMO non li spaventano , tutte le indagini necessarie alla ripulitura del Paese , tutti i sequestri dei beni e del denaro che stanno rubando non li impensierisce per niente ! O sono incoscienti o hanno le spalle coperte e sanno che qualcuno non ci farà mai andare al governo . Io non li sottovaluterei , sono diabolici e dietro di loro hanno gente potentissima ! I sondaggi ci danno al 30 per cento , il 40 è lontano , dovremmo pigiare di più sul pedale dell'invasione dei clandestini contro cui siamo troppo blandi .

vincenzodigiorgio 17.05.17 19:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io Marcio Per non dimenticare
che la globalizzazione e i deliri bancari ci hanno impoverito sia singolarmente che come collettività. Non è stata una questione di sfortuna. E non sarà fortuna quando ci riprenderemo i nostri diritti e la nostra dignità di essere umani: sarà perchè l'abbiamo fortemente voluto.

Condivido particolarmente queste parole finali di Beppe: DELIRI BANCARI
approfondiamo seriamente questo argomento
(in particolare come e chi crea il denaro) e ci accorgeremo che la reale uscita dal tunnel di crisi e povertà per una nazione come l'Italia può davvero essere dietro l'angolo!

Nicola Nicolini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 17.05.17 18:35| 
 |
Rispondi al commento

questa sera da Paragone,la gabbia,ci sarà il nostro Morra.e poi a matrix il nostro Di Battista.

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 17.05.17 18:34| 
 |
Rispondi al commento

quanto vorrei poterci essere!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 17.05.17 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Grecia i nostri parenti vicini,vicini.:
Il Parlamento deve votare una nuova sforbiciata alle pensioni e un abbassamento della soglia di esenzione fiscale in cambio della terza tranche di “aiuti”: 7,4 miliardi che finiranno per la maggior parte nelle casse dei creditori. Intanto la Commissione si prepara a diffondere le raccomandazioni alle altre capitali, in cui non indicherà l'ammontare delle correzioni da fare per rispettare i trattati
di FQ. | 17 maggio 2017

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 17.05.17 18:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Grillo.
hai fatto bene a precisare che il reddito di cittadinanza serve a tutti i più bisognosi con reddito minimo da fame, quindi non serve solo a preparare al lavoro i disoccupati.

G.Balzi Torino 17 05 2017

Giovanni Balzi , Torino Commentatore certificato 17.05.17 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Povero briatore! Gli hanno bloccato il cantiere del " Twiga" in Salento.
" Mi hanno fatto un controllo al giorno, anche con gli altri fanno così? "

No briatore, no. Se avessero fatto così anche con gli altri , avrebbero sgamato subito le porcata bancarie che hanno distrutto i risparmi di centinaia di migliaia di italiani .

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 17.05.17 18:00| 
 |
Rispondi al commento

#IoMarcioPer rivendicare un diritto che dovrebbe essere sancito dalla Costituzione di ogni Stato che abbia la pretesa di definirsi "civile" .

A riveder le stelle .

Gianfranco .

Gianfranco 17.05.17 17:54| 
 |
Rispondi al commento

#IoMarcioPer

Purtroppo non potrò esserci, il sabato mi preclude la partecipazione, non posso più permettermi di tenere chiusa bottega, uno per ovvi motivi economici, due perchè mi moje me strozza.

Sarò comunque collegato, come ho fatto da dieci anni a questa parte, attraverso il Blog e social vari, è essenziale che neanche la Rete resti indietro, il M5S vive anche grazie a noi che ci spelliamo le dita sulla tastiera.

Siamo una comunità, e la comunità è fatta di tante persone, compresi noi "leoni da tastiera".

IO MARCIO PER NON FAR MARCIRE TUTTO.

Arrivederci e grazie, graziella e grazie pure alla Rete.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.05.17 17:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRAZIE BEPPE PER TUTTO QUELLO CHE FAI ASSIEME A TUTTI I NOSTRI RAGAZZI ELETTI DA NOI.. PERCHÉ IL NOSTRO E UN MOVIMENTO ONESTO..FORZAE SEMPRE PIU' GRANDE IL M5S..

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 17.05.17 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Per capire, se qualcuno ha idea.
Dopo 3 rifiuti di un lavoro proposto si perde il diritto al reddito garantito.
Le proposte di lavoro devono essere coerenti con il percorso formativo che ha svolto il richiedente o possono essere di qualsiasi genere?

Il Condottiero (fu il guerriero) Commentatore certificato 17.05.17 16:57| 
 |
Rispondi al commento

per la marcia per il reddito di cittadinanza io ci sono e spiego perchè.
http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/2017/05/per-la-marcia-per-il-reddito-di.html

Trovo però che 19 chilometri sono parecchi,spero di farcela altrimenti ci sarà una navetta che raccoglie i residui bellici come a me? Insomma ci vengo perchè io con 550 euro al mese o c'è il reddito di cittadinanza o sono costretta ad emigrare verso un paese dove posso vivere con questa cifra,non c'è scelta, si è costretti ad andarsene dal proprio paese, l'istat è da rivedere,è fasulla, il paniere del menga, come si fa a dire che non c'è inflazione, le cose di prima necessità sono minimo raddoppiate di prezzo, di prima necessità sono il cibo,le bollette, gli affitti delle case,i mezzi di spostamento,la benzina, i farmaci, gli unici che stanno bene sono i professionisti, chi gestisce farmacie, dentisti, psicologi , ecc, cioè la gente che produce un cazzo e sta lì a parassitare da sempre adesso o si cambia oppure si cambia paese, non solo le fabbriche si spostano in Polonia, Romania ecc, ma pure i pensionati, e una volta che sei lì e ti trovi bene col cazzo torni in Italia ed altri soldi se ne vanno via con i pensionati,poi i prezzi vanno monitorati e controllati,le banche divise quelle di affari da quelle del risparmio ecc, ci vengo si alla marcia, perchè è la mia marcia.
firmato anna maria quercia

anna quercia, piancogno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 17.05.17 16:53| 
 |
Rispondi al commento

Quando il M5S andra al Governo,farà quello che sta facendo a Roma, dirà che per colpa del Pd non ci sono i soldi e non farà un cazzo

Ettore Sciattella Commentatore certificato 17.05.17 16:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.facebook.com/websocialtv/videos/vb.1046464682092423/1544005699004983/?type=2&theater¬if_t=notify_me_page¬if_id=1494993687595584

SocialTv Network
"Mi piace" aggiunto alla Pagina · 23 min ·

Padoan sistema sua figlia nell'azienda gestita da luiPadoan sistema sua figlia nell'azienda gestita direttamente da lui. Ma quando sistema anche il resto degli italiani?

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 17.05.17 16:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT...il profeta dell'invasione.....


http://www.barbadillo.it/8499-il-ritratto-jean-raspail-e-la-preveggenza-de-il-campo-dei-santi/

Tony 17.05.17 16:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo Beppe, stavolta non ti si può muovere alcun appunto, sei stato semplicemente perfetto. La litania anti5Stelle dei piddini in tv è diventata ridicola, ormai affogano nei luoghi comuni, mentono su tutto e nascondono le loro porcherie chiamate “riforme” come se non avessero mai governato. Fatto sta che il debito pubblico è ancora schizzato in avanti, il futuro è nero anzi di più, sarebbe il caso che i votanti di sinistra si tagliassero la mano prima di mettere la croce sul loro simbolo. Tanto, poi passano quelli in maglia gialla che la raccolgono.

Franco Mas 17.05.17 16:29| 
 |
Rispondi al commento

Reddito di cittadinanza per liberare l'uomo dal mercato che ti rende merce , reddito di cittadinanza per non rendere l'uomo servile del potente, Reddito di cittadinanza perché l'uomo viene prima di Tutto, reddito di cittadinanza perché il diritto non deve essere più concesso come un favore ecc
Paolo Graziosi
Roma

Paolo Graziosi, Roma Commentatore certificato 17.05.17 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Vedendo la foto dell'articolo mi sono subito saltate all'occhio le maglie gialle e mi è sorto così un adomanda: perché il bomba ha scelto le maglie gialle per la loro buffonata? Mah ...

Luca P. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 17.05.17 16:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LE VOCI MALEVOLI, di fatto, SONO DI QUELLI CHE NON VOGLIONO MIGLIORARE L'ITALIA LASCIANDOLA IN PERPETUO NELLA PIU' NAUSEANTE DISONESTA' E CORRUZIONE, CAUSE DI TANTISSIMI MALI !!!

terenzio eleuteri Commentatore certificato 17.05.17 16:06| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori