Il Blog delle Stelle
Il Pd contro la scienza: scomparsi i soldi per la ricerca

Il Pd contro la scienza: scomparsi i soldi per la ricerca

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 36

di MoVimento 5 Stelle

Con la ricerca non si scherza. Dove sono finiti i soldi dell'Istituto italiano di tecnologia? L'Iit è un centro pubblico di ricerca creato nel 2003 e controllato dal Ministero dell'Economia. È una realtà in crescita finanziata per quasi 100 milioni di euro all'anno e spazia dalla robotica alle nanotecnologie, passando per la salute e la farmacologia. Visti i costi ridotti dei primi anni di attività ha accumulato ad oggi un tesoretto di 415 milioni di euro, depositati in Banca d'Italia.

O meglio, questi soldi dovrebbero essere depositati ma non lo sono più. Un emendamento del deputato Svp Daniel Alfreider al decreto manovrina ha smascherato la sua stessa maggioranza, che ha prima accantonato l'emendamento e poi attraverso l'intervento diretto del Governo ha spinto il deputato a ritirarlo. La senatrice e biologa Elena Cattaneo, del Pd, ha dichiarato di aver appreso in via informale da fonti della maggioranza che i 415 milioni di euro sono già stati utilizzati, probabilmente per coprire qualche buco di bilancio creato dall'incapacità dell'esecutivo.

Sarebbe gravissimo privare l'intero mondo della ricerca dei già magri finanziamenti pubblici erogati. Già, perché non si tratta solo dell'Istituto italiano di tecnologia ma di tutti i poli di ricerca, università in testa, dato che l'emendamento prevedeva proprio di redistribuire i 415 milioni di tesoretto agli atenei oggi in stato di abbandono.

Gli ultimi Governi, e soprattutto il Governo Renzi, ci hanno abituato a giocare con i soldi dei contribuenti e con i conti pubblici. Pretendiamo quindi immediata chiarezza sulla vicenda, e nel caso venisse confermata l'indebita sottrazione di risorse alla ricerca italiana andrebbero individuati senza sconti i responsabili diretti e indiretti, Ministri inclusi.

Sarebbe veramente tragico scoprire che proprio la forza politica che strumentalizza la scienza per attaccare il M5S sui vaccini si mangia centinaia di milioni di euro della ricerca per coprire altre spese, magari inutili o clientelari.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

27 Mag 2017, 10:32 | Scrivi | Commenti (36) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 36


Tags: fondi, m5s, pd, ricerca

Commenti

 

Scomparsi i soldi per la ricerca.
Da modificare in: scomparsi ANCHE i soldi per la ricerca.
Con una classe politica di "PRESTIGIATORI" nessuna meraviglia se scompaino i soldi e non solo.
Talelbano

Gianfranco B. Commentatore certificato 30.05.17 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Scomparsi i soldi per la ricerca.
Da modificare in: Scomparsi anche i soldi per la ricerca.
Con una classe politica di "PRESTIGIATORI"

Gianfranco B. Commentatore certificato 30.05.17 18:43| 
 |
Rispondi al commento

Se fosse confermato significherebbe quantomeno che reputano i soldi destinati alla ricerca inutili, ed è naturale che i ricercatori italiani preferiscono “migrare” in paesi con politiche lungimiranti basate sullo sviluppo tecnologico e la meritocrazia. Invece in Italia la meritocrazia non è proprio considerata, un ricercatore che pubblica molti studi su riviste scientifiche è equiparato ad un collega che pubblica meno o non pubblica affatto. Lo stipendio è lo stesso per tutti e tre. In più gli atenei avrebbero bisogno di fondi anche per dare la possibilità ai neolaureati più meritevoli di poter iniziare a lavorare usufruendo di assegni di ricerca nel momento migliore della loro vita professionale (essendo giovani e appena laureati). Invece i più bravi, ribadisco, vanno via, cosi ci stiamo “impoverendo” mentre le altre nazioni crescono. Peraltro molte di queste poche “borse di ricerca” sono invece vinte da ricercatori “navigati”, i cosi detti precari della ricerca che meriterebbero invece di essere assunti a tempo indeterminato avendo peraltro maturato i titoli idonei in più di dieci anni di precariato.

Giuseppe

Giuseppe ., Alberobello (Ba) Commentatore certificato 30.05.17 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Appena l'attuale legislatura avra' raggiunto il tempo minimo per fare avere ai neodeputati e ai neo senatori il vitalizio, il "padrone" del partito "imporra' " lo scioglimento delle camere e verranno indette nuove elezioni. A tale evento invito accoratamente gli Italiani di buon senso di voltare le spalle a questi inetti che ci hanno governato fino a quel momento portando il Paese nelle condizioni disastrose ormai note a tutti. A casa gli inetti.

Manlio 29.05.17 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Non si vuole capire?
In questo dannato Paese, si ricercano solo fonti di benessere personale, la ricerca in quanto tale, non interessa nessuno.

In Italia non si lavora, non si sopravvive, non si ha voce x farsi ascoltare, si studia sempre meno in strutture fatiscenti, si sopportano tasse perchè i furbi si appropriano di tutto quello che possono, si sta male e... non si ricerca!

Amen!

AD MAIORA!
Paola

Paola Zito 29.05.17 16:32| 
 |
Rispondi al commento

...scomparsi i soldi...Provate a cercare nelle tasche PD...!!!

Tony 29.05.17 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiace veramente che abbiate assunto una posizione moderata sui vaccini. Sapete di cosa parlo. Spero almeno che le case farmaceutiche non vi abbiano in pugno, ma non ne sono sicuro.

roberto benigni 29.05.17 07:24| 
 |
Rispondi al commento

i soldi destinati ad altri settori andranno a sparire sempre piu'....dove ? per il business
(per pochi,ONG ecc.ecc.)sull'immigrazione....
ci stiamo avvicinando al punto di non ritorno.... meditate gente meditate

antonio p., tarano Commentatore certificato 29.05.17 06:37| 
 |
Rispondi al commento

riflessione sul Bimbo morto perché curato con l'omeopatia.


Sono pienamente convinto che l'omeopatia sia abuso della credulità popolare esattamente come chi vende l'olio di serpente o gli alimenti per dimagrire anche perché se sono alimenti non possono fare dimagrire.

riguardo l'otite da appassionato di alchimia ho provato a curarmela con parecchi olii essenziali ma non ci sono riuscito questo perché quegli olii essenziali efficaci ( timolo ecc ) sono troppo aggressivi per l'interno dell'orecchio e gli altri (tea tree, neem ecc.) non gliela fanno.

si può avere sollievo con gli olii essenziali ma non la guarigione.

la giuarigione spesso non arriva neppure con alcuni antibiotici perché il bun vecchio anauran che fino a qualche anno fa funzionava per quasi tutte le utiti ora non funziona più e servono altri antibiotici.

buon risultato con anauran + otodec.

ma sicuramente l'omeopatia se non sono riusciti circa 25 olii essenziali che ho provato corrisponde a cercare di ubriacare un uomo di 100 kg con 10 litri di acqua di sorgente nei quali sono stati omeopaticamente buttate 10 gocce di grappa.

è ora di VIETARE l'omeopatia come pratica a "presa per il culo" e di fare una legge che imponga la radiazione a vita di tutti i medici CIARLATANI che la praticano per rimpinzarsi il portafoglio alle spalle dei creduloni.

sono balle e sono permesse 29.05.17 01:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Precisazione: sul mio commento in merito alla sperimentazione animale, ad un certo punto, ove scrivo che le lobbies farmaceutiche potranno dire... ho dimenticato di chiudere le virgolette aperte. Si evince comunque il significato della frase e dove dovevo chiudere le virgolette.

Pino C. 28.05.17 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Meglio così: basta con sperimentazione animale e vivisezione (a parte le CONSIDERAZIONI ETICHE SULLA VIOLENZA SU ALTRI ANIMALI), metodi fuorvianti e quindi dannosi perché allontanano dalla vera scienza.
Ogni animale reagisce in maniera diversa ad una molecola e LA VERA SPERIMENTAZIONE, quindi, SARA' QUELLA EFFETTUATA A POSTERIORI SULL'UOMO DOPO L'IMMISSIONE IN COMMERCIO DEL FARMACO. FORSE SPERIMENTAZIONE ANIMALE E VIVISEZIONE SONO SOLO UN ESCAMOTAGE CHE LA LEGGE DONA ALLE LOBBIES FARMACEUTICHE PERCHE', IN CASO DI EFFETTI NOCIVI DI UN FARMACO SULL'UOMO, ESSE POSSANO DIRE: "NOI ABBIAMO SEGUITO L'ITER PREVISTO DALLA LEGGE PRIMA DI INTRODURRE IL FARMACO IN COMMERCIO E, QUINDI, SIAMO A POSTO; UN CASO RARO OGNI TANTO DI REAZIONE AVVERSA SULL'UOMO PUO' CAPITARE, COME DA FOGLIO ILLUSTRATIVO. MA L'EEFFETTO SULL'UOMO SI VEDRA' SOLO A POSTERIORI.
C'E' UN FARMACO ANTIMICOTICO CHE, DA FOGLIO ILLUSTRATIVO, RIPORTA REAZIONI DIVERSE SU TOPO, RATTO E CAVIA, TUTTI RODITORI; E SULL'UOMO? SI VEDRA'.

Pino C. 28.05.17 11:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

credo che la 'ricerca' sia l'unica cosa in grado di trovare i soldi scomparsi, chi non cerca non trova...

Giovanni F. Commentatore certificato 27.05.17 22:19| 
 |
Rispondi al commento

Dai...Josina Gomez , caccia fuori i 415 milioni di euro........................!

Carlo A., forli' Commentatore certificato 27.05.17 21:53| 
 |
Rispondi al commento

che li abbia presi Josina Gomez visto che offre soldi a tutti ...........................?

Carlo A., forli' Commentatore certificato 27.05.17 21:50| 
 |
Rispondi al commento

Sinceramente comincio a pensare che se non si sbrigano nel dare la possibilità di coto ,possa essere il caso che le camere le sciolgano i cittadini.

francesco s., Coreglia antelminelli Commentatore certificato 27.05.17 20:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nulla di nuovo all'orizzonte...e' l'ennesimo episodio dei truffatori piddini che hanno occupato ogni posizione utile all'interno della PA per mettere le mani sui soldi prelevati dal lavoro onesto dei cittadini italiani.


Ciao
Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è le offerte di Lady Josina gomez di prestito diversi per vostri progetti prima fino a 100.000 euro con un tasso del 2% di contattare il servizio prestitobancario2017@gmail.com

martine costa Commentatore certificato 27.05.17 15:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo aver fatto sparire i soldi per il sostegno alle persone con gravi handicap non mi meraviglio di quest'altro colpo di mano. Il Pd, le banche e tutti quelli che hanno governato questo Paese sono bravissimi solo in una cosa...far sparire i soldi dei cittadini.

Tex A., MILANO Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 27.05.17 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Buon Voto a Tutti!

OT un po' romano.

"Tornano le magliette gialle del PD a Roma oggi, il 27 ed il 28 maggio, per ripulire Roma, senza alcuna polemica"

Al di là delle frasi ipocrite di questi impostori che Roma l'hanno sporcata e sappiamo con quali collusioni...questa mossa vuol gettare solo sporcizia e fango ed è solo politica, per dire nelle loro Reti unificate: Pensiamoci noi a ripulire Roma, perché la giunta capitolina è totalmente incapace.

A questo punto proponiamo di rimbalzo magliette gialle, colore che ci hanno copiato, allora aggiungerei un po' di rosso, non per dire forza roma, ma per manifestare un minimo di incazzatura, e andiamo in massa di fronte alle sedi di Banca Etruria, alle sedi immaginarie della Consip, alle sedi di MPS...

Se ci chiedono qualcosa gli rispondiamo: "Senza polemica, siamo qui solo per aiutarvi a fare pulizia. Vi aiutiamo qui perché a Roma, oltre qualche sacchetto filmato prima che venga raccolto, qualche foglia e un po' di polvere sull'erba, c'è poco di rilevante in confronto ai danni ricevuti da centinaia di risparmiatori ridotti al lastrico e a inchieste sabotate sul nascere addirittura dai vertici dello Stato!

massimo m., Roma Commentatore certificato 27.05.17 13:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e adesso vado a votare su ROUSSEAU !!!

gian luca cimatti, forlì Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.05.17 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Nessun problema: Il PD la Ricerca "scientifica" pare gliela faccia fare solo alle Multinazionali.

Una bella ed ebetica trovata. Invece di dover dare soldi alla ricerca, il PD così li prende, e basta.

Cambiamo tutto!

massimo m., Roma Commentatore certificato 27.05.17 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Ma la "tracciabilità" non esiste ? e invece di parlare di "forme, riforme, e scamorze" varie, è arrivato il momento di rimettere a posto TUTTO. La parola magica è "CENSIRE" dopodichè ci dovrà essere 1 solo Ministero che (controllato da 2 organi superpartes) si prenda la RESPONSABILITA' di GESTIRE TUTTO IL DENARO di questo Paese, non ci vuole molto (Cottarelli saprebbe anche dove mettere le mani) ma per gestire movimenti simili, bastano poche "voci" ENTRATE (da Europa, Cittadini) USCITE (a Europa, alle Regioni, alla spesa del personale pubblico impiego, alle opere/infrastrutture già appaltate e in corso) PREVISIONI DI SPESE FUTURE(valutare le spese prioritarie per questo Paese, per rimetterlo in piedi) INVESTIMENTI (valutare come investire il DENARO PUBBLICO in modo da avere un ritorno economico) O GENTE !!! CI STANNO DANDO DEGLI INCAPACI.... RENDETEVI CONTO. E' ORA DI FARGLI VEDERE CHE NON E' COSI' CONCLUDO DICENDO "Pene più severe a chi sottrae Fondi Pubblici" !!!

gian luca cimatti, forlì Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.05.17 13:21| 
 |
Rispondi al commento

come al solito c'e' sempre un 'enigma. Come possibile? W l'Italia.

flavio guglielmetto mugion, Torino Commentatore certificato 27.05.17 12:00| 
 |
Rispondi al commento

In che tasche sono finiti? Purtroppo in Italia i soldo spariscono facilmente e non si trova nessuna traccia. Bravi i politici italiani sono più bravi di Mandrake il prestigiatore di un famoso fumetto.

beppe z., Capoterra Commentatore certificato 27.05.17 11:52| 
 |
Rispondi al commento

ci vuole un programma per la ricerca scientifica e tecnologica
per il nuovo governo 5s, è importante ed urgente.

Antonio Giulietti 27.05.17 11:19| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori