Il Blog delle Stelle
Pagate i nostri militari, ora!

Pagate i nostri militari, ora!

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 42

di Tatiana Basilio

"Io sono in ferma annuale e ad ogni scadenza e rinnovo di contratto il sistema NoiPa non ci paga. L'anno scorso da giugno al 24 agosto siamo rimasti senza stipendio. E' normale una cosa del genere? Molti di noi hanno anche dei figli!". Chi scrive è un militare e noi lo chiameremo Paolo. Paolo è un nome di fantasia. Gli abbiamo chiesto di poter pubblicare la sua denuncia e lui ha accettato, precisando di voler restare anonimo. Perché nonostante sia continuamente sotto schiaffo del governo e dello Stato, lo stesso Stato che difende e onora ogni giorno, ha anche paura di subire ripercussioni sul posto di lavoro.

Così com'è accaduto, in altre circostanze, a di D.B., caporale maggiore in servizio presso il Reggimento Savoia Cavalleria (3°), incastrato per aver segnalato, tramite il numero telefonico "Esercito amico", come migliorare la qualità della vita in servizio nel proprio reparto. Cornici diverse, ma il senso non cambia: Il Pd e i partiti al governo se ne fregano dei nostri uomini. Li lasciano appesi a un destino incerto, mentre Gentiloni e Renzi si dicono d'accordo ad un aumento della spesa di armamenti fino al 2% del Pil. In valori assoluti sono circa 14 miliardi di euro in più ogni anno. In sostanza, i soldi per gli F35 ci sono sempre, quelli per supportare i nostri soldati no.

L'unica priorità del governo è infatti assecondare le richieste Usa in ambito Nato, tutto il resto sono questioni di lana caprina. Gli atti parlamentari avanzati dal M5S per chiedere chiarimenti sono stati molteplici. Dopo mesi di silenzio, forse anche per coprire buchi inconfessabili nel bilancio, la scorsa settimana finalmente in Commissione Difesa il Sottosegretario Alfano ha fornito una risposte, ovviamente a nome della Pinotti che non si è degnata nemmeno di essere presente. E quel che preoccupa è proprio il contenuto di questa risposta. Il Ministero ha ammesso le sue colpe, certificando dei ritardi nei pagamenti, ma è rimasto vago e generico rispetto al futuro e alle modalità per risolvere la situazione. I tanti militari che si impegnano quotidianamente al servizio dello Stato stanno subendo gravi danni economici per loro stessi e le loro famiglie. Noi a loro nome, pretendiamo e chiediamo al ministro Pinotti che i compensi vengano pagati puntualmente e nella loro totalità, senza scandalose e unilaterali sostituzioni con ore di recupero.

Le bollette non si possono pagare con le ore che il ministro elargisce al posto del compenso. Inoltre, chiediamo più trasparenza e un dialogo costante con gli interessati, invece che scarni e insufficienti comunicati sulla pagina Facebook e sul sito del NoiPa, che troppo spesso non è un consultabile. Pagate i nostri militari, ora!



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

30 Mag 2017, 16:05 | Scrivi | Commenti (42) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 42


Tags: m5s, militari, noipa, tatiana basilio

Commenti

 

Offro prestiti in denaro di € 2.000 a € 10.000.000 a chiunque
in grado di ripagare con gli interessi al tasso di 3% per tutte le
chiunque sia interessato si prega di scrivere a me.
Abbiamo prestiti locali e prestiti
gente internazionali in tutto il mondo.
Noi concedere prestiti che si paga è minimo.
Il nostro organizzazione non è una banca e facciamo richiediamo
non molti documenti, ma seguita da un contratto firmato
da entrambe le parti e certificati dal nostro notaio.
Fiera, onesto e serio. Contattaci oggi
e facci sapere l'importo che si desidera pagare.
Siamo pronti a soddisfare i nostri clienti entro 72 ore
ricevimento della richiesta.
Se siete interessati, vi prego di contattarmi.

marinolorenzo001@outlook.it

francine hollande Commentatore certificato 04.06.17 22:41| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è che la signora Josina gomez offerte di prestito diversi per i vostri progetti prima fino a 70.000 euro con un tasso del 2%
-Viaggi e project financing per studi all'estero
-costruzione sfondo imprese e gli investimenti in vari commercio e costruzione progetto e altro
-Acquisto di affitto casa e appartamento
-Acquisto di auto e prestito per la salute e l'educazione dei vostri figli
-pronto soccorso per chiunque in pericolo
-settore agricolo e mondo degli affari
-finanziamento del progetto milioni
Contattare il nostro servizio e-mail prestitobancario2017@gmail.com

kamdela coesta Commentatore certificato 03.06.17 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Per gli Italiani che ancora non vogliono sapere la verita', l'Italia e' sotto occupazione degli Stati Uniti dal 1945. Solo una rivoluzione armata potrebbe cambiare lo status quo. Prima di tutto si dovrebbe cambiare il governo mettendo in galera tutti i farabutti, per adesso il MS5 e' l'unica speranza.

Nunzia Rosmini Commentatore certificato 01.06.17 22:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il famoso caporale db savoia chi è? credo sia un individuo con una denuncia per adescamento di minori e uno che promuove vacanze sessuali a pagamento... questo dovrebbe essere uno che promuove migliorie e "incastrato per aver segnalato, tramite il numero telefonico "Esercito amico", come migliorare la qualità della vita in servizio nel proprio reparto"? ma prima di farlo passare per santo avete verificato qualcosa di lui? attenti alle cantonate... uno che diceva che se lo eleggevano (su youtube e non con l'm5) avrebbe portato il savoia a fare strade sicure a Grosseto... svegliatevi e prima di difendere a spada tratta il famoso DB informatevi su chi è e cosa ne pensano i commilitoni... grillo non farti abbaiare e non abbaiare alla luna... ma al ladro...


vergogna del pd i parlamentari non si fanno mancare niente anche l ispettore derrik ossia il lecaculo di renzi il voltagabana andrea romano anchelui lo prende lo stipendio soldi fregati hai contribuenti mi dite cosa sta faccendo per l italia questo merdoso individuo

giancarlo ricomini, marina di carrara toscana Commentatore certificato 31.05.17 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Dovremmo ritirare i nostri militari da tutti gli scenari di guera. La nostra nazione, il sentire del nostro popolo, la nostra mantalità, i nostri interessi non hanno niente da spartire con queste situazioni. Situazioni create da altri, per ragioni sempre poco nobili, alla quali dobbiamo partecipare, a nostre spese, in nome di una sudditanza che non ha ragione di essere, se non quella di una classe politica evirata da anni, troppi anni.
Talelbano

Gianfranco B. Commentatore certificato 31.05.17 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Mi presento, sono un soldato. Uno di quelli che qualcuno chiama mercenari. Uno di quelli che fanno il lavoro più meschino del mondo. Uno di quelli che non si licenzia nonostante i dissgi che mi crea il mio datore di lavoro. Sapete che vi dico? Mi vergogno di leggere certe cose...mi vergogno di tanta inimicizia, di tanta facilità nel vedere in noi una categoria "privilegiata". In vent anni del mio lavoro pensavo di aver visto superati certi luoghi comuni ed invece...vedo che qualsiasi cosa noi faremo per questo paese saremo sempre e comunque sminuiti ed insultati. Quale offesa peggiore dell essere tacciati d essere mercenari...proprio a noi che della dedizione e fedeltà facciamo il motivo della nostra professione. Ma che importa fa parte del mestiere. Mi disse uno dei miei migliori mentori: ricorda che ti sputeranno sempre contro ma tu vai avanti, fino a quando ci credi vai avanti!! Ma sarebbe inutile parlare di senso di appartenenza, noi le cose le facciamo, in silenzio e senza bisogno di tributi.


Pagate mio nipote, ora. Portiere in un condominio popolare di Napoli con moglie e due figli piccolissimi non ha ricevuto lo stipendio per quasi un anno. Circa cinque mesi fa hanno ricominciato a pagarlo poi hanno di nuovo sospeso il pagamento di quanto gli è dovuto ed ora sono già quattro mesi che non riceve alcun sostentamento. Al soldato Paolo consiglierei di organizzare una manivestazione sotto Montecitorio così magari capisce cosa significa essere picchiato ed umiliato dalla Polizia quando si manifesta per i propri sacrosanti diritti. Anche questo serve per riveder le stelle.

gennaro 31.05.17 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Da dipendente, quando non ero contento della paghetta, cambiavo datore di lavoro. Perchè non c'è mai uno statale che si licenzia, e piangono tutti?
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 31.05.17 10:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FATE L'AMORE NON LA GUERRA
Mi sento straziato per i disagi denunciati da questi che ritengono di svolgere una professione. L'uso delle armi come strumento di lavoro è quanto di più meschino vi possa essere. A che sono servite le centinaia di manifestazioni a cui la mia generazione ha partecipato se ora addiritura ci facciamo commuovere da questi mercenari che sono in arretrato di stipendio. Mi stupisce e m'indispone che questo blog dia spazio a simili lamentele quando migliaia di cittadini sono sofferenti per la mancanza di tutto. Una persona normale non scieglie di fare il soldato; qualsiasi cosa ma non questo.
"Mettete dei fiori nei vostri cannoni"
Dino

Dino 31.05.17 09:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot
questa e' l'occasione per chiudere finalmente quel programma tossico di canale 5
detto "striscia" non so cosa-
mi auguro inizino le pratiche
i dipendenti diretti ed indiretti devono essere ricollocoti coativamente all'interno dell'azienza con medesimo trattamento economico
- coattivamente -

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 31.05.17 05:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari amici del MV5S Beppe Grillo io mio chiedo anche i generali di corpo di armata non sono pagati idem i tenente, i capitani, colonnello, maresciallo, da sergente in poi diventa un problema soldati di serie B questa squadra di PD criminali quando li mandiamo in galera a calci in culo. (Al Voto subito) altro che settembre il 14 prima della scadenza per le loro pensione e io andrò in pensione a giugno, prendo una disoccupazione da fame da 750 euro al mese. Se andrò in pensione quando mi darà lo stato Mafia Massoneria P2 di Giorgio Napolitano Renzi Gentiloni Berlusconi Verdini Alfano Boldrini Sergio Mattarella Mario Monti Elsa Fornero Enrico Letta Grasso è e tutti gli infami...
Cordialmente Franco WMV5S buona serata


Se uno stato non ha i soldi per pagare i propri soldati vuol dire che siamo un paese FALLITO.

Giampaolo M5S, Italia Commentatore certificato 30.05.17 23:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SONO INDIGENTE DAL 2011, VIVO GRAZIE A MIO PADRE E SONO PADRE DIVORZIATO DAI FIGLI , COSA DEVO FARE PER RENDERMI POPOLARE? GRAZIE

flavio guglielmetto mugion, Torino Commentatore certificato 30.05.17 21:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scommetto , però , che
agli alti Ufficiali pagano sempre e comunque in perfetto " orario " ,
anzi , forse, pagano anche gli straordinari e le
" spese di trasferte " (a parte le pensioni d'Oro
quando vanno in pensione ) .

Lino V. Commentatore certificato 30.05.17 21:24| 
 |
Rispondi al commento

A MELZO, 18 000 ABITANTI SONO VENUTI: DEL RIO E SALVINI, DEI NOSTRI NESSUNO.
CHE BEI TEMPI QUANDO GRILLO ERA IL NOSTRO MEGAFONO...
GRILLO FACCI UNA SOPRESA... VIENI A TROVARCI...MAGARI...

Rocco Dinice 30.05.17 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Ma no, i nostri militari devono stare senza stipendio e magari farsi accoltellare dai terroristi, mentre spendiamo miliardi e miliardi per accogliere clandestini, con scabbia, tuvercolosi e magari meningite, che per gentile concessione della zecca Minniti i nostri poliziotti si possono beccare, mentre i terroristi arrivano in massa, incoraggiati da una pagina facebook in arabo in cui campeggia la faccia dell'altra zecca Boldrini...

mario genovesi 30.05.17 20:20| 
 |
Rispondi al commento

a)I militari si devono lamentare ma MENO degli altri: tre mesi senza stipendio sono nulla rispetto a quanto sperimentato nel settore privato

b)Non diamo la colpa a NATO e USA per una cosa che ha un solo colpevole: EURO .

Il resto viene da se ' .

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 30.05.17 20:15| 
 |
Rispondi al commento

Prestito offerta per gli individui e le imprese.

Ciao cari lettori
AGENZIA finanziaria che offre prestiti a essere sicuro e benefico per le persone e aziende in Europa e nel mondo, che è ad un tasso del 3% con termini di rimborso, tenendo in considerazione la vostra realtà finanziaria. Le imprese o gli individui con le loro idee e la ricerca di finanziamenti ; non esitate a rispondere a questo annuncio per ricevere la nostra offerta. Informazioni
Email: jordiverna205@gmail.com
Contatto whatsapp: +33 7 55 87 06 61
Grazie

JORDI Verena (verenajordi) Commentatore certificato 30.05.17 19:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che pena grande

francesca Marcellino, roma Commentatore certificato 30.05.17 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Visto che lo stato con i soldi degli italiani paga male o solo gli amici. Andate a votare M5S.

Claudio Donati 30.05.17 17:27| 
 |
Rispondi al commento

E che lagna...
Una categoria + a rischio dei militari?
Camionisti...
Se un camionista crepa in Portogallo, o in Romania, la spesa per il trasporto del cadavere, spesso è a carico della famiglia ( es colpo di sonno ..)
Non è previsto nessun presidente della rep che attenda il feretro.
Questa persona, ha anche, se partita IVA, aziende che non pagano ( es fallimenti ).
Altra categoria + a rischio dei militari?
Agricoltori.
Elettricisti.
Meccanici.
ecc ecc
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 30.05.17 16:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno
E' inverosimile ma prendano le distanze chi ne è vittima, e se ne ricordino alle votazioni altrimenti si rimane allo start... Ne sono convinto il Popolo (quello che si è svegliato) è nostro perchè si sta riuscendo a dare un po di fiducia per il futuro.
RIPRENDERSI la sovranità usurpata politicamente sarà lunga e dolorosa ma necessaria altrimenti non vedo differenze tra noi e chi scappa dai propri territori... tra poco saremo noi a dover scappare se non SI CAMBIA.

sebastiano b., catania Commentatore certificato 30.05.17 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Coraggio soldato Paolo, anche i rappresentanti di tutti noi, che siedono orgogliosi sugli scanni di Montecitorio, rimangono di frequente senza retribuzione e vivono il disagio di sospendere l'appagamento delle necessità corporali! Coraggio soldato Paolo e fai onore all'Italia dei predoni!!!!

terenzio eleuteri Commentatore certificato 30.05.17 16:30| 
 |
Rispondi al commento

E' pazzesco quello che sta accadendo...e io ritengo assurdo che non scendano in piazza in massa, perchè uno forse lo minacci e lo isoli ma tutti no..
O almeno questo è il senso storico dello sciopero.

detto questo....io però tutte queste persone le voglio vedere il 10/09 cosa votano...
che poi se votano ancora il sistema non si lamentino MAI PIU'..e dico MAI PIU'

Dani Cap 30.05.17 16:17| 
 |
Rispondi al commento

un'attimo, un'attimo il Governo ha appena accantonato i milioni per la ryder cup golf .. un pò di pazienza , suvvia .. mica siete a rischio di vita ... ah SI rischiate pure quella .....

Monica C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 30.05.17 16:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori