Il Blog delle Stelle
#ProgrammaSicurezza: Il futuro della Polizia Locale

#ProgrammaSicurezza: Il futuro della Polizia Locale

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 118

di Diego Porta

Come già evidenziato in un precedente post, in Italia, dopo la riforma del titolo V della Costituzione varata nel 2001, la materia dell’"ordine pubblico e sicurezza" è prerogativa dello Stato; tuttavia, oggi è la stessa Costituzione, all’art. 118 comma 3, a prevedere la necessità di stabilire per legge statale forme di coordinamento tra centro e periferia.
Pur non essendosi ancora realizzata una piena attuazione dell’art. 118, comma 3, Cost. sono state sottoscritte numerose convenzioni tra il Ministro dell’Interno, le Regioni e gli enti locali, soprattutto dopo l’entrata in vigore del citato art. 1, comma 439, della legge 296 del 2006.

Da ultimo, al decreto Minniti convertito in legge lo scorso aprile, va riconosciuto il merito di definire e restituire centralità ai concetti, fino ad ora tralasciati dal legislatore (che nel 2008 aveva delegato la materia a un decreto del Ministero dell’Interno), di sicurezza urbana e di sicurezza integrata;
per sicurezza integrata si intende l'insieme degli interventi assicurati dallo Stato, dalle Regioni, dagli enti locali e da altri soggetti istituzionali, al fine di concorrere, ciascuno nell'ambito delle proprie competenze e responsabilità, alla promozione e all'attuazione di un sistema unitario e integrato di sicurezza per il benessere delle comunità territoriali;
la sicurezza urbana è definita come il bene pubblico relativo alla vivibilità e al decoro delle città, da perseguire anche attraverso il contributo congiunto degli enti territoriali attraverso interventi di: riqualificazione e recupero delle aree o dei siti più degradati; prevenzione della criminalità, in particolare di tipo predatorio; promozione del rispetto della legalità; più elevati livelli di coesione sociale e convivenza civile.

1. La Polizia Locale ovvero:
le Polizie Municipali e le Polizie (Metropolitane e) Provinciali
Attualmente per Polizia Locale si intende il servizio prestato dalle Polizie Municipali (meglio note come Vigili Urbani) e dalle Polizie Provinciali che hanno competenza solo sul territorio di riferimento dell’Ente locale, come Città Metropolitana, Provincia o Comune. Necessariamente si deve parlare al plurale in quanto sono diversi i Corpi che dipendono da amministrazioni locali diverse e non sono costituiti su una base nazionale. Sono alle dirette dipendenze quindi gerarchiche e funzionali dei sindaci per la Polizie Municipali e dei Presidenti di Città Metropolitane e Province per la Polizie metropolitane e provinciali. Nelle Aree Metropolitane le Polizie Provinciali sono destinate a confluire preferibilmente nei Corpi di Polizia Municipale dei Capoluoghi di Provincia ed in alternativa negli altri Corpi dei Comuni facenti parte del territorio che rientrava nella provincia sostituita dalla Città Metropolitana. Detta confluenza seppur prevista per legge è ancora disapplicata in numerose Città Metropolitane.
1.1 Cosa fanno
1.1.1 Polizia Locale ovvero: Polizie Municipali e (Metropolitane e) Provinciali (le funzioni sono le medesime)
1.2 La Polizia Locale risorsa degli Enti Locali per garantire la Sicurezza Urbana
1.2.1 Polizia Locale: poliziotti a tutti gli effetti o impiegati amministrativi con un'uniforme indosso?

Il personale delle Polizie Locali pur rivestendo qualifiche di polizia, come gli altri operatori delle Forze dell'Ordine dello Stato è inquadrato nel comparto pubblico che raccoglie gli enti locali, con connotazioni contrattuali privatistiche e non pubblicistiche come è invece garantito, tra gli altri, al personale militare e alle Forze di polizia di Stato, oltre che ai Vigili del Fuoco ed al personale della Protezione Civile Nazionale.

• Polizia Giudiziaria illimitata in flagranza di reato e ordinariamente relativa alle materie di competenza.
• Polizia Amministrativa (ambientale ed ittico-venatoria, edilizia ed urbanistica, sanitaria e cimiteriale, sicurezza urbana, commerciale, demaniale e vigilanza sulle case popolari, affissioni e pubblicità).
• Polizia Tributaria, limitatamente ai tributi di competenza comunale.
• Polizia Stradale.
• Ausilio alla Polizia di Stato nelle funzioni di pubblica sicurezza previa concessione del Sindaco o dei Presidenti delle Provincie o delle Città Metropolitane a richiesta dell'Autorità di Pubblica Sicurezza.
• Concorso alle operazioni di soccorso e protezione e sicurezza civile, relativamente alle proprie funzioni di Polizia Stradale, con possibilità di estensione delle funzioni su altri territori in caso di calamità previo accordo tra enti.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

29 Mag 2017, 15:00 | Scrivi | Commenti (118) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 118


Tags: m5s, polizia locale, programma sicurezza

Commenti

 

Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è la signora Josina gomez offerte di prestito diversi per i vostri progetti prima fino a 60.000 euro con un tasso del 2% per il vostro viaggio e di project financing studi per le imprese di costruzione d'oltremare e fondo di investimento in commercio vari di progetto e costruzione e altre l'acquisto di auto a noleggio a casa e Appartamento acquisto e pronto per la salute e l'educazione dei vostri figli pronto sollievo per chiunque nel settore agricolo pericolo e affari milioni project financing
Contattare il servizio di posta elettronica prestitobancario2017@gmail.com

martine gorgia Commentatore certificato 07.06.17 01:50| 
 |
Rispondi al commento

Salve, signora. Miss. Signor..
Vi offro finanziamenti per tutti i vostri progetti personali. Possedete un commercio e volete trovare una serenità finanziaria? Vi invito subito a fare una simulazione di credito con noi. Contattaci in privato per partecipare a una delle nostre conferenze online
Tommasinanunzia@gmail.com
Ricevuto, Madame, Mademoiselle, Signore, i nostri migliori saluti.

Tommasi Nanunzia Commentatore certificato 05.06.17 00:42| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno costosa amici!
Fortunatamente dio grazie ho visto prove fatte da molte persone sul Signore. Muscolino GIOVANNI, così lo ho contattato per ottenere un prestito di 70.000,00€, regolare i miei debiti e realizzare il mio progetto. È con il Signore. Muscolino GIOVANNI, che la vita il mio sorrida nuovamente è un uomo di cuore semplice e molto comprensivo, sono e-mail:... muscolinogiovanni61@gmail.com

antonella bondi, Lazio Commentatore certificato 04.06.17 13:27| 
 |
Rispondi al commento

Il futuro delle forze dell'ordine con i governi targati PD è nero, vista la strategia politica del meticciato voluta dalle forze del male in questo paese, l'invasione in atto rischia di trasformarsi in olocausto prima delle forze dell'ordine e poi della popolazione autoctona inerme.
Una boldriniana risorsa marocchina ad Aosta ha ferito quattro poliziotti, la senza partito presidente della camera sarà soddisfatta.

mario genovesi 03.06.17 21:55| 
 |
Rispondi al commento

Il problema maggiore è che quasi sempre i comuni hanno bilanci malmessi e quindi non possono neanche permettersi di assumere personale nella polizia locale. Spesso gli organici sono insufficienti per avere una vera e capillare tutela dell'ordine pubblico e del territorio. Al di là degli organici, è necessario implementare di più la videosorveglianza nei luoghi pubblici e sicuramente deve esserci un buon coordinamento tra le forze di polizia dipendenti dallo Stato come i carabinieri o la polizia di Stato e le forze locali come la polizia municipale. Per questo serve un rapporto costruttivo tra prefetto e giunte comunali.

Lorenzo P., Cuneo Commentatore certificato 01.06.17 22:30| 
 |
Rispondi al commento

Ciao gente

Non ingannare più das la truffa, se avete bisogno di finanziamento contatto direttamente la banca di investimento di credito. Questa banca mio facendo bene con un prestito di 300.000 euro. Avete il vostro trasferimento in un periodo di 72 ore con tutte le prove. È possibile contattare il seguente indirizzo: infos@cibanque.com

Numero whatsap: + 330644146852

polina garcio, rome Commentatore certificato 01.06.17 11:39| 
 |
Rispondi al commento

SCRITTO DAI CITTADINI MILANESI (2)
° Istituire ll ” controllo di gestione” sulle attività del Corpo di Polizia Locale in ogni municipalità per rendere più efficiente l’utilizzo delle risorse umane e delle professionalità individuando un adeguato sistema di obbiettivi, di indicatori correlati ed un’analisi degli scostamenti tra obbiettivi programmati e risultati raggiunti.
° implementazione di un organico adeguato per una corretta gestione di circa 3.200 addetti tra funzionari, ufficiali ed agenti, con esperienza anche nello svolgimento effettivo di mansioni di Polizia Locale su strada.
° Revisione delle caratteristiche afferenti al Comandante del Corpo di Polizia Locale, che deve possedere significativa esperienza maturata nel servizio attivo, nonché una profonda conoscenza dei compiti istituzionali, elevata capacità di gestione, coordinamento e controllo del personale dipendente.
° Ottimizzazione e miglioramento delle modalità di esercitazione di tiro a fuoco con le armi in dotazione con la realizzazione di un poligono comunale con conseguente risparmio per i contribuenti e migliore preparazione degli addetti.
° Investimento sulla dotazione informatica sottodimensionata ed obsoleta, sugli uffici ormai fatiscenti, nonché assegnare spazi più consoni ai Comandi di Zona.
° Istituzione di un percorso di aggiornamento professionale continuo per gli agenti della Polizia Locale.
° Istituzione di un numero verde dove i cittadini possano segnalare eventuali comportamenti scorretti o disservizi da parte di agenti di Polizia Locale. Per questo motivo è necessario evidenziare il numero identificativo dell’agente sulla divisa, attualmente poco visibile.
° Maggior controllo sul territorio per reprimere incuria e inciviltà come l’abbandono dei rifiuti, l’apertura dei sacchi già posizionati sulle strade, le deiezioni animali, con le conseguenti pesanti sanzioni negli orari in cui queste tipologie di reati avvengono.

Marialaura D., milano Commentatore certificato 31.05.17 18:54| 
 |
Rispondi al commento

SCRITTO DAI CITTADINI MILANESI (1)
Lo scopo delle sanzioni amministrative non deve essere quello di fare cassa ma di evitare che comportamenti sbagliati siano ripetuti, creando un senso civico maggiore e un rapporto di collaborazione proficuo tra cittadinanza e Polizia Locale
Scopo principale della polizia locale è, e deve essere, la tutela della sicurezza della cittadinanza, degli spazi pubblici e la legalità del territorio.
Migliorare la fiducia nei confronti della Polizia Locale , restituendo ai cittadini la figura del Vigile a cui si poteva ricorrere in ogni momento.
PROPOSTE
° Recuperare il personale assegnato ad altri incarichi e rimosso dai compiti storici svolti su strada dalla Polizia Locale vicina al cittadino.
° Fare decadere alcuni protocolli d'intesa con partecipate o Enti o Istituzioni, che sono ormai anacronistici e che tolgono risorse alla città di Milano.
° Revisione delle modalità di impiego del personale che invece di essere destinato a compiti operativi su strada è delegato spesso a funzioni meramente amministrative (digitalizzazione delle multe cartacee) gestibili da qualunque dipendente comunale.
° Revisione della normativa che stabilisce le caratteristiche Psico-Fisiche di idoneità all’assunzione che non esistono (e hanno un’arma)
° Revisione della gestione del personale “condizionato”, ovvero non idoneo al servizio esterno, spesso con patologie gravi che si rivelano a pochi mesi dall’assunzione, attraverso visite mediche presso la Commissione Medica Militare. Oggi il comune di Milano utilizza la Resnati San Raffaele (privata) che da l’idoneità a chiunque sia da piazzare e , giusto per caso, negli ultimi anni questo avviene quasi solo per personale calabrese ( non siciliani, pugliesi, abruzzesi..no ..solo calabresi)

Marialaura D., milano Commentatore certificato 31.05.17 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Ricordo a chi dice che i vigili devono tornare a fare i vigili che le qualifiche di polizia giudiziaria e pubblica sicurezza impongono alle polizie locali di impedire che i reati vengano compiuti,perseguire quelli portati a compimento ecc. Ecc. Non e un vezzo per sembrare più fighi...e l'attività anche amministrativa che nel frattempo compiono la mettono in condizione di venire a conoscenza o di imbattersi in attività delittuose con l'obbligo d'intervenire nonostante le minori tutele, ora in parte sanate, rispetto agli operatori delle polizie statali.Accorparle in corpi piu grandi le sottrarrebbe in parte dall'influenza della politica locale che troppo spesso ha utilizzato questi corpi per i comodi del Sindaco di turno con la connivenza di comandanti che pur di salvaguardare il proprio posto hanno svenduto la polizia locale...

Andrea ermano 31.05.17 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Come si fa ad essere contemporaneamente favorevoli l'abolizione delle province e all'accorpamento della polizia municipale in quella provinciale?

Dario Fee, dariofe1986@gmail.com Commentatore certificato 31.05.17 16:34| 
 |
Rispondi al commento

molto brevemente: io sarei per chiudere le baracche strane (vigili/municipale/ecc) compreso i carabinieri (‼️) e farei assumere tutti dalla polizia. Nuova gestione, sotto Min. d. Interni e non della Difesa (carab. x ora). Unico centralino/computer dati/gestione in diversi “reparti” della polizia stessa. Per caso anni fa ero testimone in una rapina in posta e non vi dico le gelosie tra le varie armi chi mi interroga per primo. Ridicolo. Non era importante, ma rende l’idea come le ns forze dell’ordine sono messe. Sembra più un UNO CONTRO GLI ALTRI che un INSIEME. Guardate in Germania e paesi nordici come si regolano...

Kim Krumpf 31.05.17 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Più che altro bisognerebbe distinguere chi opera in strada con i relativi rischi e chi siede ad una scrivania.
Non è giusto che un vigile urbano che può essere messo davanti al rischio di rimetterci la vita non sia equiparato ad un poliziotto o un carabiniere.
Ma non è neanche giusto che un poliziotto o un carabiniere che svolge funzioni d'ufficio abbia le agevolazioni di chi rischia la vita! In questo andrebbero riformate le forze di polizia, ampia distinzione tra chi è solo in ufficio e chi no!!

Claudia G., Roma Commentatore certificato 31.05.17 11:05| 
 |
Rispondi al commento

La Polizia Locale va inquadrata nella legge 121/81. E possibilmente tolta alle amministrazioni locali. Oppure soppressa facendo transitare il personale idoneo nella polizia di stato creando una specialità di polizia urbana e una riguardante l'ittico venatorio

Davide Cervino 30.05.17 16:19| 
 |
Rispondi al commento

La polizia locale Italiana ad oggi ha lasciato sul campo 43 caduti in servizio o per motivi di servizio. I feriti sono stai oltre 6000 con aggressioni quasi giornaliere.
Serve una legge di riforma urgente che aspettiamo oramai da oltre 25 anni. Preciso che senza la presenza della polizia locale in Italia non si svolgerebbe nessuna manifestazione: Partite di Calcio, Concerti, Feste religiose, ecc.ecc. a meno che il personale non venga sostituito da altri operatori di polizia con le stesse qualifiche,

Raffaele Stillitano 30.05.17 13:04| 
 |
Rispondi al commento

.
Per vent'anni vi hanno detto che essere di sinistra significava resistere a Berlusconi, anche mentre il democristiano Prodi, incredibilmente scelto per guidare la resistenza antiberlusconiana, iniziava la privatizzazione dello Stato e rinunciava alla sovranità italiana entrando nell'euro.
Adesso il democristiano Renzi vi dice che essere di sinistra significa allearsi con Berlusconi per resistere al M5S, anche mentre il governo piddino reintroduce i voucher e completa la precarizzazione del lavoro.
I prossimi mesi riveleranno se essere di sinistra, in Italia, significa essere stupidi.
(Francesco Erspamer)

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 30.05.17 09:04| 
 |
Rispondi al commento

l'unica cosa buona è lo sbarramento al 5 per cento..... O no?....ma tanto, non passera'..........

altrimenti come farebbero sboldrina, "azzurro" casini, vednola..... a continuare la pappatoria?

Er Caciara ..... Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 30.05.17 09:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1) Anche le pietre sanno che in tutte queste polizie locali e provinciali sono stati assunti tutti i raccomandati leccapiedi di partito e per tal motivo autorizzati a far niente o addirittura far danni
2) Il rifiuto di una legge elettorale maggioritaria è stato un gravissimo errore in quanto se si vuole rimettere in ordine l'Italia si dovrà combattere contro un groviglio inestricabile di interessi diffusi e trasversali Per tal motivo ci sarà bisogno di un forte potere legislativo senza compromessi con altri partiti
3) Che si cominci a progettare una re industrializzazione che possa creare lavoro vero per tutti, e non crogiolarsi sui robot che lavorano per noi: i cosiddetti robot possono anche loro più facilmente essere de localizzati in nazioni con bassa o nulla tassazione!!!

Giovanni. Russo, SA Commentatore certificato 30.05.17 08:31| 
 |
Rispondi al commento

HO VISTO COSE CHE VOI UMANI…

Dove ci ha portato il protagonismo di Renzi e l’appoggio incondizionato alle sue politiche da parte dei suoi fan e seguaci?
L’Italia non è solo il fanalino di coda delle performance economiche dell’UE,è il problema da risolvere per l’intero continente europeo prima che possa contagiare l’establishment,il quale nonostante la Brexit è riuscito ad imporre un suo uomo in Olanda e in Francia.
Resta l’Italia con tutte le sue difficoltà di debito pubblico,di crescita e di disoccupazione con una accelerazione delle diseguaglianze sociali persino maggiore di quella avvenuta negli anni del dopoguerra.
Diciamo la verità con la presenza del M5S non sarà così facile addomesticare l’Italia e nonostante una legge elettorale a vocazione proporzionale,quindi a garanzia della rappresentatività,non sarà semplice governare un paese che dalle manovrine dovrà passare alle manovrone con una bella mazzata alla già debole economia assicurata dall’aumento dell’iva.
Forse è anche per questa ragione che i partiti cercano di trovare una quadra sulla legge elettorale,si avvicina la tempesta e loro sanno di perdere consensi quando le tasche della gente sono più vuote.
IL paese è agonizzante nelle mani di un governo che nei fatti è finito a dicembre dello scorso anno ed ha fallito su temi di interesse cruciale per la nostra economia:riforme,lavoro,banche,scuola,crescita debito,spesa pubblica,immigrazione.Insomma siamo immobili o ci scostiamo molto poco dall’origine degli assi.
Forse dopo le elezioni ci aspetta il vietnam in Parlamento ma almeno moriamo combattendo piuttosto che arrenderci ai nostri aguzzini a suon di finti sorrisi e brindisi al nulla.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 30.05.17 08:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche Fini...a detta dal suo avvocato difensore...è una vittima.
Azz...come si cambia in un'Italia alla rovescia.
Anche Silvio era una vittima...si sono tutti vittime, non LADRI,ma vittime.
Che schifo e poi pretendiamo una legge elettorale alla tedesca,ma con il cervello bacato all'Italiana!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 30.05.17 08:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...Cò 'sta storia de 'i partiti de l'animali, va a finì ce ritrovamo Sgarbi in pole position....


https://www.youtube.com/watch?v=I-qpbdqLXjk

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.05.17 08:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L’arroganza del potere si prende beffa della famiglia, delle istituzioni, della legge, della Chiesa, della nazione, di qualunque valore o morale. E’ un mostro assoluto che si nutre delle proprie menzogne, che esulta tanto piu’ quanto piu’ queste sono grosse e ripetute, che disprezza profondamente l’intelligenza di ognuno e crede di poterla coartare a suo piacere, che tratta l’umanita’ come una bestia infantile e cretina. L’arroganza del potere defeca sulla testa della gente e le impone di credere che quello che le piove sulla testa è oro e non sterco.
L’arroganza del potere nega i propri delitti, ma nega anche tutto cio’ che contraddice come menzognere le sue dichiarazioni o indica come reati le sue azioni. E’ un pallone gonfiato che vive della sua presunzione e della corte di tutti quelli che credono di avere vantaggio dal tenere gonfio il pallone fatto di niente, ripetendone le bugie e amplificandone le lodi.
Basterebbe uno spillo a far esplodere il tronfio pallone del male. Ma quello spillo dovrebbe essere in mano a un popolo degno di questo nome.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 30.05.17 08:17| 
 |
Rispondi al commento

Se il M5S non ci salva,siamo a un salto epocale antropologico con una regressione social-politica imponente.Un intero Paese volto all'indietro, dove i vecchi fanno zavorra e i giovani non contano un fico.Nulla somiglia a quanto era giusto o sbagliato nel comportamento umano e sociale del nostro Paese di soli 30 anni fa(Andreotti permettendo).La degradazione è stata abissale
La speranza è che,come in ogni cambiamento di lungo periodo,prima si vada in basso rispetto al passato,poi si salga facendo un balzo verso l'alto e il M5S questo intende fare.Spesso la storia si è mossa così,come una sinusoide impazzita
Il grande balzo all'ingiù nasce con Craxi,la NUOVA VIA LUNGIMIRANTE,e la maggioranza dei politici e dei cittadini l'ha seguita precipitando nell'abisso
Il furbissimo B viene poi,con tutto il peso della P2 e del suo impero,a stravolgere quel poco dell'antico modo di fare politica che era sopravvissuto a tangentopoli,e la maggioranza dei politici lo segue a testa bassa.Il berlusconismo, che era sempre stato nei precordi del popolo italiani peggiori,trionfa
La nuova via è FARE RAZZIA. Da un cielo ancora più alto e torvo,i grandi burattinai internazionali danno le direttive.I Governi:docili per rubare per i propri interessi e per gli altrui.
Gli italiani,popolo obbediente,disinformato e poco intelligente,segue la moda perversa e la difende La cleptocrazia ha successo.Se non sei un ladro,non vai al potere.Se non hai scheletri dell'armadio e non sei ricattabile,non entri nella grande mafia di Governo
L'immagine del nostro paese è talmente compromessa che Cosa Nostra pensa di far causa allo Stato
Prima,chi pensava all'Italia,pensava alla mafia Adesso la mafia è diventata lo Stato.Gli elettori dello zoccolo duro non lo capiscono,non sono diversi dai picciotti,con la stessa ubbidienza cieca e la stessa malafede torbida e oscura
A breve:“Cambiare l'ormai obsoleto Inno di Mameli col più coerente tema del film Il Padrino
Ma il cielo è sempre è sempre più blu...

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 30.05.17 08:05| 
 |
Rispondi al commento

ieri
Il Codacons denuncia il Ministro Lorenzin

https://codacons.it/vaccini-codacons-denuncia-lorenzin-non-tenuto-conto-del-rapporto-aifa/

Marco F., Fermo Commentatore certificato 30.05.17 07:55| 
 |
Rispondi al commento

La sicurezza dalla "bassa delinquenza è certo importante" ma ancora più importante è quella dai grandi criminali mascherati da benefattori magnanimi.
Pluridecennali raggi-X diagnostici non-necessari su cellule-uovo che irreparabilmente ledono DNA in discendenti 🀄.

Sono un medico di Torino, vorrei denunciare ospedale dove fu operata mia madre che non le schermo' le ovaie prima di sottoporla a radiodiagnostica ionizzante. Ho una meiopragia: una strana dermatite psoriasiforme con entesite associata quadro che non è presente in miei antenati.


I medici nella loro frenetica routine sottopongono spensieratamente le giovani a raggi-X diagnostici su cellule-uovo che irreparabilmente ledono DNA in discendenti. Gli esami radiologici ovo-inclusivi sono stati usati senza alcun freno.

Ma, pur in assenza della prova genogrammica (non essendo facile dimostrare le mutazioni genomiche radio-insorte), è possibile denunciare l'ospedale per negligenza o imprudenza? Dato che mia madre aveva colica renale e non si capisce perché le abbiano irraggiato le ovaie in assenza di cintura "pelvica" radioprotettiva.
Sono "praticamente" sicuro che i raggi-X diagnostici non-necessari peraltro che coinvolgono l'area ovarica infligga mutazioni permanenti ereditabili nelle generazioni future, solo che i medici pensano nessuno possa denunciare o che tanto quando arriverà la tecnologia gene-diagnistica ormai i responsabili saranno deceduti o in pensione molto anziani (ormai impunibili).

Come già pensato, si tratta di crimine contro umanità e non prescrittibile secondo Strasbourg ratificato nel 2002.


Come ha potuto un disegno criminoso contro l'umanità stessa essere proseguito per quasi un secolo dalla stragrande maggioranza dei medici?
Una spiegazione è il conformarsi: condividiamo tutti la medesima ideologia, non abbiamo contrasti tra noi, quindi la sera, finito il faticoso lavoro di accudire il prossimo malato, andiamo sollevati in birreria.
Il medico per chiarezza guadagna su malattie


E' tutto un teatrino studiato a Hoc per calmare il popolino credulone bue pecorone e sarà sempre la stessa musica come quella peggiore recitata negli anniversari delle trucidazioni dei Magistrati non venduti e non sottomessi al volere del CSM spartito che avevano osato indagare negli affari di famiglia della grande ammucchiata politica.Continuano i teatrini salva governance singole Colonie Europee,aggregate nel Parassita Guerrafondaio Pachiderma UE affiancata dalla Turchia (finanziata a suon di miliardi dal business della tratta umana).La globalizzazione è la realizzazione della missione iniziata da Hitler e la UE non è altro di un Parassita Pachiderma guerrafondaio che indossa la maschera delle Missioni di Pace per fare le guerre (Serbia-Iraq-Libia-Siria-Afghanistan-Ecc..)e sobillare nazioni (Repubbliche Baltiche-Ucraina-Georgia-Ecc.) contro la ex grande potenza Russa.Inoltre la UE ha l'aggravante di sostenere politici senza scrupoli,cinici che indossano la maschera dei bonisti e democratici per far morire oltre il 60% del popolo e rimanere incollati sugli scranni del potere a governare le Colonie per fare gli affari di famiglia dopo che hanno eseguito gli ordini ricevuti dai padroni del mondo "America,Inghilterra,Israele,Vaticano".GENOVA: CONFERMATO CASO DI LEBBRA, NIGERIANO ISOLATO ! Il Popolo italiano che fa parte del 60% destinato all'estinzione deve ringraziare i bonisti dell'accoglienza ed i profeti del business della tratta umana pagata circa 40 Euro a giorno per ogni essere vivente, soprattutto deve ringraziare il governo fotocopia con la bella Madonna salva Papà & Banchieri ed il Made in Italy prodotto in Cina per averci donato l'obbligo dei vaccini per incrementare i favolosi guadagni dell'Industria e indotto dell'ammalato.

Agostino Nigretti 30.05.17 07:39| 
 |
Rispondi al commento

Dico sinteticamente ciò che il M5S deve dire e fare sempre con forza se vogliamo governare il Paese e cioè:
1) NO a tutte le mafie ed alla corruzione;
2) I profughi non devono essere bombardati ma devono restare nei loro Paesi;
3) l'ISIS sono degli sbandati con i quali bisogna colloquiare per capire;
4) Per le banche in fallimento vanno salvati solo i rispamiatori;
5) Gli elettori che non vanno a votare oramai sono molti un terzo del Paese ed è male;
6) Il Debito Pubblico è inarrestabile e questi governi continuano a governare;
7) I tassisti o fanno sempre un ottimo e corretto servizio o è giusto ed utile che ci sia la concorrenza;
8) Dobbiamo difendere sempre la sicurezza e la legalità nel nostro Paese;
9) I vaccini devono essere obbligatori e gratuiti;
10) In Italia possono esistere solo lobby e monopoli utili e necessari;
11) Le tasse vanno pagate anche in rapporto al patrimonio e devono essere dichiarate le auto, gli aerei personali, gli yacht, gli allevamebnti di cavalli, ecc.
12) Nella propria proprietà va garantita al massimo la Legittima Difesa;
13)I processi devono essere più veloci ma il periodo di prescrizione dei reati va aumentato al
massimo;
14) Diciamo SI' allo Stato della Palestina;
15) Nel nostro interesse diciamo SI' all' Unione Europea;
16) Per disprezzare il M5S Berlusconi ha detto che il M5S è un branco di comunisti: dobbiamo rispondere di brutto a questo infame dicendogli che è un frodatore fiscale, corrotto e corruttore, amico di mafiosi, si è fatto aiutare dalla mafia, ha fatto solo i propri lurifdi interessi, ha rovinato e distrutto l'Italia dicendo sempre SI' all'Europa, ha rovinato l'Alitalia, ha fatto opere pubbliche ancora incompite con grande spreco di denaro pubblico, i terremotati aspettano ancora le loro case, i disoccupati aspettano ancora il milione di nuovi posti di lavoro, ecc.ecc.
Grazie e cordiali saluti.

Rinaldin Franco 30.05.17 07:36| 
 |
Rispondi al commento

Gerlando Patti- I vantaggi del sistema elettorale tedesco

Molti attivisti del MoVimento non erano convinti di questo sistema elettorale, ma se non ci saranno aggiustamenti, sarà vantaggioso per noi. Renzi lo ha accettato convinto di arrivare da solo al 40%, levandosi dai piedi i freschi scissionisti del #DP
Ma prima di tutto questo sistema distrugge le Coalizioni, infatti a sx il PD perde l'alleato di ferro Alfano (che varie volte ha salvato il PD). Conti alla mano perde il 3% in coalizione di sicuro. Non solo viene ad indebolirsi la coalizione a sx ma la mazzata colpirà anche a dx dove resterà fuori Fratelli D'Italia con il mancato incasso del 4% di questo partito e tante altre liste dal 4% in giù. I partiti che resteranno fuori porteranno all'incazzatura i loro elettori che prenderanno in profondo odio PD e FI che hanno aderito alla legge,sancendo la morte parlamentare di tutti gli estromessi ed è facile che essi voteranno il M5S che potrebbe seriamente mirare al 40%.
Per il M5S questo sistema è un bene, visto che non è alleato con nessuno e dunque non dipende dai piccoli partiti e il 32% attuale resta INTATTO. Dunque il Pd potrebbe andare verso il suicidio. Con lo sbarramento al 5% il parlamento si toglie dai piedi Alfano, la Meloni, DP, UDC,ecc e TUTTO IL GRUPPO MISTO,il quale tra l'altro comprende quasi tutti gli ex del M5S che al Gruppo Misto passarono per mero attaccamento a denaro e poltrone.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 30.05.17 07:19| 
 |
Rispondi al commento

Grillo dice "Fai una donazione a Rousseau" Giusto ma perchè i parlamentari M5S rifiutano parte dei loro stipendi ed invece non ddonano questa parte a Rousseau???

Rinaldin Franco 30.05.17 02:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

spegata semplice l'scita di fini dalla politica

quando erano 3 partiti fini voleva la rotazione del premier 2 volte agli sforzisti e poi 1 volta ai legaioli e una ai postfassisti... e mister magoo invece voleva comadare sempre lui perché diceva che comanda il partito della coalizione con più voti.... ora però il salvino ha detto che hanno più voti gli sforzisti quindi mister magoo deve farsi da parte e premier deve essere un legaiolo... a questo punto è arrivato il boss per tener mano a mister magoo e i legaioli lo hanno fischiato.

chiaro che contro il finello ci sono cose che sono state ingigantite molto più di quel che sono perché una certa massoneriola trasversale lo vuole punire.

ma il salvinello ha detto ancora di più... niente traditori nella coalizione con i legaioli riferendosi implicitamente ai personaggi alf ani e tutta quella "ciurmaglia" che governa senza voto.....

per conto suo mister magoo ha detto che si aspetta una legge elettorale dove il 20% dei votanti deve avere il 20% di seggi dunque una proporzionale pura....

ma rispetteranno quello che hanno detto?

la parola dei politicanti italioti è peggio delle notizie sull'anzia... l'unica cosa vera è il giorno il mese e l'anno e forse l'ora... tutto il resto "balle".

orrore 30.05.17 02:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

guarda, davvero, avete detto di no al sistema francese e restiamo imballati così con voi e loro con tanto di sbarramento al 5%
la paura fa novata anche nel movimento 5 stelle
senza rimedio per l'eternità

ALEX SCANTALMASSI 30.05.17 00:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I vigili devono fare i vigili! Oggi non si cspisce più nulla, vigili con reparti cinofili a cosa servono? Negli ultimi anni sembra che stiano sostituendo polizia e carabinieri in compiti istituzionali a sto punto gli ultimi due a che servono. Io credo che i vigili devono tornare a fare i vigili e lasciare i compiti di dicurezza alle polizie istituzionali.

Pasquale Golino 30.05.17 00:30| 
 |
Rispondi al commento

er caciara: Fini Ha truffato i suoi camerati nell'Idea! Ehhh la peppa.... L'IDEA!

macchia nera 29.05.17 23:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T. su fini:

nei prinmi anni 2000, ai bei tempi di berlusconi, ci fu una spartizione di "incarichi" tra lui e i suoi alleati. e quando tremonti fece la legge sui videogiochi, venne data ad alleanza nazionale la gestione del gioco d'azzardo. infatti, il presidente dell'aams, l'agenzia che doveva controllare il gioco d'azzardo per conto dello stato, era di alleanza nazionale. quello che neanche rispondeva alla corte dei conti quando questa teneva conto dei 98 miliardi di euro non versati dalla stessa aams nelle casse dello stato. naturalmente con tutta la casa delle liberta' a fare muro per difenderlo.

infatti, le nuove rogne che sono uscite sul conto di fini, fanno tutte riferimento a un personaggio che anche lui era nella gestione del gioco d'azzardo con videogiochi, ne era un pezzo grosso. addirittura anche la famosa casa a montecarlo nasce dai rapporti con questo signore.
facile fare due piu' due uguale 4.

ora fanno tutti finta di essere scandalizzati, prendono le distanze e buttano tutte le colpe su fini, dandogli addirittura la patente di traditore e vigliacco. ma ai tempi (infatti le magagne si riferiscono ad allora, oggi fini conta meno di zero) faceva tutto parte del "business". mano libera nel mondo dei videogiochi da parte di alleanza nazionale. e finche' fini era stato tranquillo andava tutto bene, compresa la casa a montecarlo e il milione oggi sequestrato.

il casino e' incominciato quando ha cominciato ad opporsi al "sistema berlusconi". ma in realta' il marcio era nato quando fini ne era suo fedele servitore.

carlo 29.05.17 22:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Serracchiani dalla Gruber afferma che i 5 Stelle non avranno successo alle amministrative, perchè sono divisi dalle lotte interne e non stanno facendo una buona campagna elettorale.
Questa ha un naso il doppio lungo del rignanese, io ho seguito diversi interventi della campagna elettorale e ho trovato i portavoce e candidati, appassionati e preparati. Tanti candidati sono laureati, persone con una grande cultura, quindi credo che avremo un grande successo.

Rosa 29.05.17 21:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Polizia locali: cagionevoli di salute verso le feste natalizie e la fine dell'anno......

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 29.05.17 20:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

polizia locale... IMPIEGATI AMMINISTRATIVI CON LA DIVISA ADDOSSO : è proprio a questo ruolo che si è AUTOASSEGNATO la polizia locale! Ripeto e sottolineo : AUTOASSEGNATO !!!! Un passettino alla volta... giorno dopo giorno, con la solita scellerata collaborazione dei soliti inqualificabili sindacati italiani... GLI AGENTI DI POLIZIA LOCALE, SONO FINALMENTE RIUSCITI AD IMBOSCARSI IN MASSA... IN UFFICIO !!!! Per esempio... come sono lontani i tempi in cui i vigili urbani di Roma (i pizzardoni) presidiavano vie e piazze ANCHE NELLE PERIFERIE ESTREME... anche in bicicletta !!!!!! PROPRIO COME ORA !!!!! Chi ora, soltanto vede più in giro un vigile urbano in piedi o in bici ?!?!? gli amministratori SERI, necessariamente dovrebbero porsi la seguente domanda: MA... ALLORA, I VIGILI URBANI... A COSA SERVONO ? PER QUALE RAGIONE I CITTADINI, PAGANO LORO LO STIPENDIO ?... La squallida realtà è che di AMMINISTRATORI SERI... IN GIRO, SE NE INCONTRANO DAVVERO POCHI !!!! A tutt'oggi, infatti, ovunque si vada, POCHISSIMI SINDACI, SI SONO ADOPERATI PER PORRE FINE A QUESTO SCONCIO, riportando i vigili urbani nelle strade A FARE QUEL LAVORO ISTITUZIONALE PER IL QUALE (IN TEORIA) SONO STATI ASSUNTI !!!! Vorrei davvero, vedere gli amministratori locali 5* riuscire a compiere questo straordinario miracolo: FAR FARE AI VV. IL LAVORO PER SVOLGERE IL QUALE... SONO STATI ASSUNTI.... E PAGATI DAI CITTADINI AI QUALI ISTITUZIONALMENTE, DOVREBBERO GARANTIRE LA SICUREZZA !!!!

Umberto Tordone Commentatore certificato 29.05.17 20:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche loro fanno parte della casta, in quanto possono andare in pensione prima di quanto ha stabilito la frignero per i comuni mortali......

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 29.05.17 20:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TAGLIAMO I FONDI AI GIORNALI, CHE ALMENO COSI' MANDIAMO UN PO' DI PREZZOLATI A CASA...

Zampano . Commentatore certificato 29.05.17 20:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una delle sacche della "marchetta", sono i concorsi locali.Per concorsi si intendono non solo le assunzioni,ma anche i trasferimenti, di persone che fanno parte della cricca politica al potere.Questa porcata dei concorsi pilotati, è sopratutto nei piccoli paesi e con la polizia municipale, si crea un vero e proprio scambio di voti in cambio di favori.per legge, i candidati della polizia locale, nei paesi sotto i 15000 abitanti, non devono risiedere nel comune del bando.

roberto fiore 29.05.17 19:35| 
 |
Rispondi al commento

LA SQUALLIDA FINE DI FINI
Un truffatore a tutti gli effetti. Ha truffato in politica, facendosi comprare da Napolitano e favorendo il golpe che non solo ha mandato a casa Berlusconi, ma ci ha consegnato Monti ,Letta, Renzi, Gentiloni e il periodo piu' buio nella storia del dopoguerra italiano. Ha truffato i suoi camerati nell'Idea... una macchia indelebile che ha distrutto il partito e tante battaglie politiche. E ora che gli hanno sequestrato 1 milione di € scopriamo che è anche un losco truffatore BUGIARDO dedito al riciclaggio di denaro sporco... La Vita presenta sempre il conto... quello che dai ricevi... uno schifo d'uomo....non bastano le categorie di Sciascia...

Er Caciara ..... Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 29.05.17 19:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io penso che il Sindaco non debba essere esautorato dalla gestione della polizia locale.
Quindi che la polizia locale debba continuare ad essere destinata al Sindaco.
Si potrebbe invece discutere su coloro che sono rintanati negli uffici, che eseguono mansioni amministrative e quindi non devono essere considerati dei vigili.
Per quanto riguarda il corpo provinciale, ora destinato alle citta metropolitane,forse si dovrebbero far chiarezza sulle province. Se esistono ancora è inutile dire che non ci sono più. E se la polizia provinciale serviva ai servizi della provincia che pare esista tuttora, non vedo perchè si debbano accorpare con i vigili urbani.

Rosa 29.05.17 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Questo è il classico post che non aiuta a formarsi un'opinione per la futura votazione e che sembra anche scritto male:
il testo non si capisce proprio (non ho visto il video), alcuni punti sembrano solo abbozzati e manca di una conclusione

Obi Kenobi Commentatore certificato 29.05.17 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo ai gestori del sito: ma è davvero così difficile bannare i troll che infestano i post? Non avete previsto delle regole di filtro che escudano i commenti stupidi e fuori tema dei soliti personaggi?

Obi Kenobi Commentatore certificato 29.05.17 18:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo che attualmente il compito principale della polizia locale sia quello....di fare cassa. Come gli autovelox, inizialmente studiati per la sicurezza, la polizia locale serve solo a fare multe per risanare i bilanci locali, quindi una tassa locale che si va ad aggiungere a quelle già esistenti ed in spregio alla Costituzione per la quale le tasse devono essere proporzionali al reddito. L'unico modo per far si che la polizia locale diventi effettivamente una forza di polizia che vigili sulla sicurezza del territorio (cosa di cui si ha disperato bisogno) a mio parere occorrono due cose:
- togliere appeal alle multe stradali, obbligare i comuni a destinarli (come già previsto da una legge inapplicata) ad opere stradali (magari nuovi parcheggi gratuiti). Senza più l'utilizzo delle multe per pagare stipendi, interessi, ecc le cose cambieranno.Inoltre le multe dovrebbero essere proporzionali al reddito come in Svizzera
- obbligare i comandi di polizia municipale ad avere celle per i soggetti arrestati.

Alessandro G. Commentatore certificato 29.05.17 17:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un invito a tutti i sostenitori, votanti e simpatizzanti del M5Stelle, questa è la mia pagina FB:
https://www.facebook.com/profile.php?id=100012106665397

condividete al massimo tutto ciò che riguarda il lavoro che stanno svolgendo i nostri portavoce del M5Stelle a Roma e zone limitrofe.

Massima diffusione, dobbiamo tacitare il PD e tutti i media che ci stanno calunniando

Tex A., MILANO Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 29.05.17 16:47| 
 |
Rispondi al commento

polizia locale?........

azz.......... che "problemone".........

in tante realta', essendo semplici impiegati comunali, sono solo serbatoi elettorali.....

e tanti giocano a fare "gli sceriffi", credendosi poliziotti e carabinieri.........

Er Caciara ..... Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 29.05.17 16:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fermo restando che l'argomento merita una più approfondita disanima e codificazione, se si vuol rendere veramente efficiente la polizia locale e dirimere il vecchio riflesso politico-clientelare che caratterizza tale figura, è necessario che venga sottratta dal controllo e direzione locale, per cui va creato un vero e proprio corpo a livello nazionale, possibilmente collegato (se non accorpato) alla polizia di stato. Ciò renderà anche più professionale e qualificata la figura del poliziotto (locale o municipale), oltre che più economico, efficiente e specializzato il corpo di polizia (locale) medesimo.

Carmelo Molino 29.05.17 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Da Fineco:
“Piazza Affari pesante: non piacciono le elezioni anticipate. Btp, salgono i rendimenti
Si acuisce il ribasso di Piazza Affari nel primo pomeriggio, con l?indice FtseMib che scende del 2% mentre le altre Borse europee sono poco mosse: gli indici di Parigi e Madrid arretrano dello 0,1%, Francoforte è invariata.
Wall Street oggi è chiusa.
Secondo alcuni operatori, non piace agli investitori la prospettiva  che l?Italia vada ad elezioni anticipate in autunno, dopo l?approvazione di una legge elettorale ?alla tedesca? che non è in grado di garantire la formazione di un governo "forte".”

La politica italiana è bizantina. Ma non è solo colpa della politica. Era stato chiesto dal popolo con 2 ( due) referendum, https://it.wikipedia.org/wiki/Consultazioni_referendarie_in_Italia di avere il maggioritario , ma i giudici non sono d'accordo...

Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 29.05.17 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Dare spazio ancora agli Enti locali: giusto!!!!!!
Ma, c'è sempre un MA, per ogni cosa di cui si voglia discutere, parlare, cercare di migliorare, sì, migliorare, con la M maiuscola, perchè il Progresso vuol dire prima di tutto rendere più funzionali i servizi alla popolazione e di conseguenza anche ai turisti, perchè purtroppo l'italia, in molti settori, è rimasta indietro anche di 40 Anni rispetto ad alcuni Paesi europei

Maurizio De Tomasi, Alghero Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 29.05.17 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Avete notato che nessuno parla più della mafia? Per forza: è stata incorporata dallo Stato! Ora la mafia è il potere. E i terroristi siamo noi!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.05.17 16:32| 
 |
Rispondi al commento

Quando Renzi, tranite Gentiloni, è salito per la seconda volta al governo, molti hanno capito che le sorti del paese erano in mano a un serial premier.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.05.17 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Gino&Michele
La grandezza politica di B sta nella sua capacità di anticipare: lui dice le cose almeno due anni prima che i fatti lo smentiscano.
(Renzi invece ha la caratteristica di smentirsi da solo le cose che dice entro le 24 ore: Quando si dice il progresso!!)

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.05.17 16:14| 
 |
Rispondi al commento

--.. data per scontata l'opposizione del mov5s....Ma.quella era la logica del vincere...!


http://www.aldogiannuli.it/proposte-nuova-legge-elettorale/

Tony 29.05.17 16:13| 
 |
Rispondi al commento

.. e della Rai vogliamo parlare?
Quello che sta accadendo in RAI con Renzi è anche peggio di quello che succedeva nel ventennio berlusconiano, dove almeno si imponevano nei palinsesti procaci olgettine di comprovata generosità sessuale. Archiviata totalmente la possibilità di una informazione alternativa e negata persino una informazione approssimativa che accenni vagamente alla realtà, spedita sun un altro pianeta la sola possibilità di una informazione pluralista, messi in salvo con oculato silenzio i rei di partito, sotterrati i superstiti viventi dei terremoti e delle truffe bancarie, bombate con opportuni squilli di trombone le pseudo verità renziane sempre freshe e nuove di giornata, non basta al despota MR una Rai prona e ginocchiona. Egli arriva a defenestrare la Berlinguer per aver fatto velati accenni al M5S e Campo Dell'Orto per non aver annichilito la Berlinguer sul campo. Renzi ha un modello di giornalismo perfetto in mente, che non è nemmeno alla Riotta ma alla Minzolini, la feccia del giornalismo che risale il pozzo di Via Teulada, uno che mira a superare nel peggio persino Fede, uno che le notizie che a Renzi non piacciono nemmeno le vede.
Come diceva Ellekappa:
-Cos’è questo giornalismo deviato?
-Qualunque cosa che non corrisponda a un giornalismo scodinzolante

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.05.17 16:01| 
 |
Rispondi al commento

''Maggioritario ''-non presidenziale...


http://www.aldogiannuli.it/sistemi-elettorali-governabilit/

Tony 29.05.17 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Il microcrimine in tv e’ crollato del 50% e soprattutto sulle reti nazionali. Insomma non e’ il reato che fa opinione ma come lo si racconta.
Si va per mode. Alle ultime elezioni era di moda il crimine, oggi e’ di moda l’ottimismo. E non puoi diffondere ottimismo parlando di crimine.
Non e’ vero, come dice B, che l’unica cosa di cui dobbiamo aver paura e’ la paura.
E’ vero invece che dobbiamo guardarci da chi manipola la paura e la usa come uno strumento mediatico, ora si’ ora no, secondo il suo interesse. Oggi si ordinano di aver paura dei migranti.
Dice Ilvo Diamanti: “La paura e’ un ingrediente del potere. Compare e scompare a (tele) comando.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.05.17 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Quando e se andremo al governo avremo problemi giganteschi da affrontare . Uno molto tosto sarà la pubblica sicurezza senz'altro ! Il Paese è ridotto molto male , altro che repubblica delle banane , siamo di fronte allo sfacelo della società inquinata da milioni di micro e macro criminali che imperversano impuniti da una magistratura allo sbando ! La depenalizzazione di molti reati e il buonismo d'accatto di tanti giudici di sinistra ha disintegrato la rete di sicurezza che ogni paese civile deve avere ! Dovremo raddoppiare le forze dell'ordine e fare leggi giuste che frenino il disordine e il caos ora imperanti . Rispedire al mittente i clandestini , in Libia anche con l'uso della forza , da li provengono e le autorità libiche ne hanno la piena responsabilità ! Ci saranno disordini causati dalle sinistre che dovranno essere bloccati senza tentennamenti ! Purtroppo bisognerà usare le maniere forti senza le quali non si potrà portare alla ragione tanti scervellati e irresponsabili che dovranno rassegnarsi a vivere seguendo le leggi ! Siamo consci di ciò , quelli del Movimento di provenienza sinistrorsa lo capiranno ? Abbiamo un futuro durissimo davanti e non possiamo non affrontare in maniera giusta e opportuna gli ostacoli che ci saranno pena l'ingovernabilità e il caos !

vincenzodigiorgio 29.05.17 15:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non mi pare una buona idea mettere Renzi accanto a Berlusconi. Se metti un cretino accanto a un cretino, da lontano sembrano due cretini.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.05.17 15:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Indubbiamente interessanti le proposte sulla polizia locale, i maltrattamenti agli animali...
ma di fisco quando si parla?

Democrazia fiscale

Non riesco nemmeno a pensare a una democrazia (che non sia un’odiosa pagliacciata), la quale non si fondi su una solida equita’ fiscale, secondo un sistema scandinavo, progressivo, distributivo, trasparente, dotato di grosse pene carcerarie e connesso a un valido welfare.
Eliminare questo presupposto di giustizia sociale porta inevitabilmente a uno stato delinquenziale, dove il crimine gode e l’illecito prospera, gli onesti sono puniti e i corrotti premiati, gli evasori ingrassano, la mafia e’ potente, i diritti dei cittadini si riducono, la magistratura e’ asservita e i media sono incaprettati… in una parola: l’Italia!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.05.17 15:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tante polizie: Un grande inutile dispendioso ed inefficiente casino

Giovanni. Russo, SA Commentatore certificato 29.05.17 15:34| 
 |
Rispondi al commento

-CORRUZIONE- 6 CAP.

http://www.aldogiannuli.it/capire-la-corruzione-in-italia-6-iper-corruzione-finanziaria/

Tony 29.05.17 15:11| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori