Il Blog delle Stelle
Banche Venete: pene per i manager, risarcimenti per i risparmiatori

Banche Venete: pene per i manager, risarcimenti per i risparmiatori

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 86

di MoVimento 5 Stelle

Mentre il nullatenente ed ex-presidente della Banca Popolare di Vicenza Gianni Zonin fa shopping in via Montenapoleone a Milano (l’AD di Veneto Banca Vincenzo Consoli ha almeno avuto la decenza di sparire), ci sono imprenditori e lavoratori che si tolgono la vita. È il mondo alla rovescia, dove il Partito Democratico qualche giorno fa presenta un decreto legge che di fatto non salva le banche venete, ma evita la galera ai responsabili del disastro sugli istituti di credito italiani. Non solo, si licenziano 4000 dipendenti per poi svendere le suddette banche ad Intesa San Paolo a 1 Euro. Il tutto versando 17 miliardi di Euro proveniente dalle casse dello Stato, e quindi dalle tasche dei cittadini italiani. Follia pura.

Il MoVimento 5 Stelle ha le idee chiare: se è lo Stato a dover mettere i soldi per il salvataggio di una banca, allora quest’ultima deve diventare di proprietà statale ed interrompere il circolo vizioso che porta i finanziamenti agli amici degli amici, generando voragini nei bilanci. Vanno mandati in galera tutti i manager responsabili di aver creato questi dissesti nel sistema bancario, e con loro i politici conniventi (pensiamo ancora al PD col caso Monte Paschi di Siena). Il MoVimento 5 Stelle, pur all’opposizione, sta già finanziando con il taglio degli stipendi dei portavoce regionali veneti, un ricorso alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo, attraverso il quale tutti i risparmiatori truffati possono chiedere giustizia. Affinché vengano risarciti fino all’ultimo centesimo.
Scarica e compila il form per fare ricorso

In questo enorme pasticcio esistono infatti tanti colpevoli: Bankitalia e Consob - che avrebbero dovuto vigilare -, il management degli istituti di credito e, dulcis in fundo, la classe politica. Perché anche chi oggi grida allo scandalo, fino a ieri si è sporcato le mani: la Lega Nord con Luca Zaia si è sempre opposta alla debole supervisione di Bankitalia sulle venete, denunciando addirittura un’ingerenza e andando a braccetto con il desaparecidos Vincenzo Consoli. Il PD e Forza Italia hanno votato assieme il bail-in in sede europea (un errore mastodontico che pagheremo per le prossime generazioni), senza poi fare nulla per aggiustare il tiro dell’UE. Sempre e solo comprimari e camerieri dello strapotere tedesco.

Questi cialtroni di professione che ci governano da ormai trent’anni cavalcano l’onda dell’indignazione, rendendosi perfettamente conto che sono loro ad aver trascinato l’Italia (e i suoi istituti di credito) nel baratro odierno. Il MoVimento 5 Stelle vuole costruire un’Italia nuova basata sui fatti, e non sulle chiacchiere da bar smentite il giorno seguente. Come dicevamo, abbiamo già lanciato una grande azione legale presso la Corte di Giustizia Europea dei Diritti dell'Uomo, sia per la tutela del risparmio e dell'integrità dell'individuo, sia per la salvaguardia e il futuro delle imprese.

Le infrazioni, sulla base di quanto previsto dalla "Convenzione europea dei diritti e delle libertà fondamentali" sono la violazione del divieto di schiavitù (art.4) - inteso come privazione della possibilità economica di sostentamento nell'ambito sociale - e la privazione della proprietà privata (art.1 del "Protocollo addizionale alla Convenzione"). Andremo fino in fondo, anche l'ultimo centesimo dovrà essere risarcito; i colpevoli istituti di credito stanno tentando di proporre, come ultimo schiaffo alla dignità, un'elemosina del 15% sul perduto. Questo affronto verrà spazzato via assieme a tutti quelli che in questi anni hanno voluto giocare con la vita e con i risparmi delle persone.

Oggi, venerdì 30 giugno, è prevista una manifestazione a Vicenza in Piazza dei Signori alle ore 20. Lì saranno presenti cittadini truffati, associazioni e qualche rappresentante di partiti “tutte fumo e niente arrosto”.
La Lega in Veneto aveva promesso di destinare una somma dal bilancio regionale ai truffati. Parliamo di una cifra pari a 300 mila euro per coprire le spese legali per ricorsi nazionali. In pratica si tratta di 1 euro a truffato. Questi soldi non sarebbero dovuti andare ai cittadini, ma alle associazioni.
Il MoVimento 5 Stelle vuole eliminare l’interediario e rivolgersi direttamente al cittadino. Come? Stiamo già coprendo le spese legali per il recorso al CEDU grazie al taglio degli stipendi dei nostri portavoce regionali veneti.

Oggi saremo in piazza a Vicenza ma non per parlare, non per fare passarelle o promesse da campagna elettorale. Saremo in mezzo ai cittadini truffati per distribuire e raccogliere i moduli e portare avanti la battaglia insieme alle vittime di un sistema bancario marcio.



scopriprogramma.jpg

Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

30 Giu 2017, 10:31 | Scrivi | Commenti (86) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 86


Tags: banche venete, euro, intesa san paolo, m5s

Commenti

 

Macron dice che vuol diminuire i parlamentari, per caso e diventato del m5s. Macron non vuole immigrati irregolari ma e della lega nord. ma non era europeista?

bruno damiani 05.07.17 08:24| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, Signore e signori,

Bisogno di assistenza finanziaria per il tuo business o per motivi personali? Sì, offriamo prestiti veloci ed economici. Contatti: investissementcrediti@gmail.com

Ecco il mail:investissementcrediti@gmail.com

Sito Web della Banca: https://cibanque.com/

Ecco i nostri contatti whatsapp: + 33 644146852

franky fansy, rome Commentatore certificato 04.07.17 03:41| 
 |
Rispondi al commento

La scorsa settimana mia sorella in un impeto di grande rabbia ed esasperazione ha tentato il suicidio all'interno di Veneto B.ca a Montebelluna. A chi si chiedesse il perché la risposta è unica: alla ns. famiglia è stato portato via TUTTO!! Risparmi e privazioni di 50 anni. Ripeto... TUTTO! Alla "manifestazione" contro la fine delle Banche Venete di venerdì 20 giugno, con tutto il rispetto che ho nei confronti di Grillo e degli onorevoli di spessore del M5S, nessuno si è presentato per aiutarci. Nemmeno il governatore Zaia. NON aggiungo altro, sarebbe tutto inutile. La storia si ripete, qualunque sia la fede e l'indirizzo politico. Almeno Grillo... secondo me, poteva dimostrare un interesse alla vicenda e cercare di fare qualche cosa di concreto.
Un ringraziamento comunque all'europarlamentare David Borrelli che si è interessato realmente al caso della mia famiglia.
Claudio FAGAN

Claudio FAGAN 03.07.17 12:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho sentito Davigo che diceva che se c'è fallinento allora la magistratura interviene con l'ipotesi di bancarotta fraudolenta e relative azioni di responsabilità altrimenti,come nei vari decreti salvabanche(pardon risparmiatori),se ne stanno tutti tranquilli e pasciuti.
Poi chi doveva lautamente controllare è ancora lì ?

franco selmin, montegrotto terme Commentatore certificato 03.07.17 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Io avevo offerto il doppio.

Non capisco perché abbiano dato le banche a San Paolo intesa, secondo me, mi hanno derubato.

http://bucine.altervista.org/2-euro-rilancio-due-euro/

Giancarlo Arrigucci 01.07.17 21:26| 
 |
Rispondi al commento

la polverizzazione della responsabilita'creata ad arte dalla politica porta il dato di fatto evanescente ecco perche'i responsabili saranno sempre innocenti!!!!

sergio boscariol 01.07.17 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Mieli sarebbe un giornalista intelligente se non avesse il vezzo di salvare il culo al governo piddino. Infatti ribatte all’eroico DiBa: “Avete davvero intenzione di nazionalizzare ogni banca che fallisce?” Ma perché, cazzo, se fai leggi che stroncano i manager disonesti e differenzi le banche commerciali da quelle d’affari, lui pensa davvero che gireranno ancora tanti bancarottieri? Ma allora pensa che il sistema bancario non debba cambiare, e questa si chiama “complicità”! Su, su, Mieli, non scadere anche tu a livelli di supermercato intellettuale…

Franco Mas 01.07.17 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao
Siamo l'unico prestito in collaborazione con la struttura di cibanque. Questo è per voi rassicura e chiarire non questione di fiducia ovvero sul sito, vi preghiamo di contattarci per il vostro prestiti veloci e affidabili senza documento oneri che il ladro ti chiede parlo di un altro creditore che è proprio degli individui. Siamo una banca Offriamo prestiti a livello internazionale. Con il capitale da utilizzare per fare prestiti tra singoli breve - e a lungo termine di 1000 a 5.000.000 di euro per tutte le persone serie sono davvero bisogno:
-Fornire prestiti finanziari
-Prestito immobiliare
-Investimenti prestito
-Prestito auto
-Prestito personale
Vi preghiamo di contattarci via e-mail per ulteriori dettagli
E-mail: prestitobancario2017@gmail.com

basaglie sandro155 Commentatore certificato 01.07.17 05:32| 
 |
Rispondi al commento

La tessera numero uno del PD (Partito Delinquenziale) alias Carlo De Benedetti ha ottenuto finanziamenti pari a 1,5 miliardi di euro (600 milioni solo con Sorgenia) e non ha restituito un centesimo....e' intervenuto Pantalone a pagare...cioe' tu che stai leggendo...con i soldi delle tue tasse Renzi & C. ha ripianato i famosi NPL (not performing loans) o crediti marci dei tanti Verdini, Caltagirone, ecc...grandi (im)prenditori nazionali col culo degli altri...hehehe...vota ancora PD o Forza Italia o Lega cosicche' non cambiera' mai nulla...

Giovanni Invernizzi 30.06.17 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Totalmente inutile parlare di possibili sanzioni, pene per gli amministratori disonesti. “Dovrebbero” esserci leggi tali da far passare la voglia di delinquere in questo settore. Nessuno parla dei provvedimenti e regole da mettere a punto affinché queste situazioni non debbano ripetersi.
1) Immediata separazione tra banche commerciali e banche d’affari (ripristino della legge bancaria del 1936)
2) Trasformare Bankitalia da privata a pubblica con poteri seri d’ispezione e controllo, incluso la borsa, abolendo l’inutile consob-
3) Vietare, per legge, a tutti i dipendenti di Bankitalia, di poter lavorare, per tutta la vita, in banche private, organismi o istituzioni a queste collegati.
4) Stabilire, il sequestro cautelativo dei beni personali e parentali in tutti quei casi di dolo o presunto tale. Tali beni, in caso di colpa accertata, andranno a costituire un fondo di garanzia per i danneggiati.
5) Stabilire che per questo tipo di reati, contro il pubblico interesse, non sia prevista nessuna forma di condizionale, sospensione, domiciliari. Un bel periodo di sana galera sarà sicuramente più educativa che tante inutili chiacchiere.
6) Ogni volta che lo stato interviene nei confronti di banche private, a qualsiasi titolo o ragione, diventerà, proporzionalmente, socio attivo della banca oggetto dell’intervento, fino all’assorbimento totale.

Se non saranno riviste, urgentemente, le attuali regole bancarie, queste situazioni si ripresenteranno puntuali come la morte.
Talelbano

Gianfranco B. Commentatore certificato 30.06.17 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei proprio vederli in galera o almeno rinviati a giudizio quei sedicenti banchieri che hanno distrutto le proprie banche e sono scappati con il malloppo, Zonin per primo. Se poi il governo si decidesse a fare piazza pulita in Banca d'Italia e CONSOB, anche se tardivamente, sarebbe molto apprezzato da correntisti e contribuenti.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 30.06.17 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Forza italiani continuate a ingoiare quintali di merda che vi stanno vomitando addosso da più di 20 anni, sia la destra che la sinistra.Quello che più mi fa rabbia è dover subire tutto questo visto che questi partiti a delinquere di stampo mafioso io non li o mai votati. Maledetti tutti coloro che hanno votato e continuano a votarli, siete voi il problema del paese.

gianluigi f., pandino Commentatore certificato 30.06.17 15:10| 
 |
Rispondi al commento


1

Tre casi di tigna in un asilo a Castelfiorentino

I bambini sono stati sottoposti a terapia specifica, intervento di pulizia e sanificazione dento la scuola. L'Asl: "Niente allarmismi"

2


Giovane ricoverata con la meningite all'ospedale Santo Stefano

Prato, la diciottenne è in terapia intensiva dalla tarda serata di giovedì 29. Sarà il laboratorio del Meyer a stabilire se la malattia è virale e quindi se dovrà scattare l'eventuale profilassi delle persone che sono state in contatto con lei

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 30.06.17 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Vasco Rossi a Modena per il tuo concerto, si blocca il casello autostradale, si bloccano gli "Esami di Stato" si bloccano i funerali Vasco ma nun ce rompere o cazzo tu e o concerto Vaffanculo... tu e i tuoi fan....strunzi che gli date agio di fare ste cazzate

caio tizio, napoli Commentatore certificato 30.06.17 14:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo purtroppo circondati da delinquenti e malavitosi. Non so proprio come se ne esce da questa morsa. I traditori dell' popolo non molleranno con le buone perché appunto sono dei traditori. Spero in un invasione è un disastro finanziario. Solo cosi ci potrà essere una rivolta popolare. Auguri a tutti gli italiani.

undefined 30.06.17 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Disertiamo il parlamento , annunciamo che non riconosciamo più come governanti i delinquenti che si sono impossessati delle istituzioni con colpi di stato ! Ormai è chiaro a tutti che non ci faranno andare al governo anche se vincessimo le elezioni sempre più incerte . Lasciamo che le cose seguano il loro percorso naturale , togliamoci di mezzo !

vincenzodigiorgio 30.06.17 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Parla l'autore dello striscione W la fica: "Era una pasquinata, solo i gay possono essere volgari"

"Era una pasquinata, ma volevo affermare un concetto molto chiaro: la libertà. Ma alla fine di questa vicenda ho capito che in questo Paese alcune cose possono essere esposte, altre no". Alessandro De Simoni, autore dello striscione W la fica durante il Gay pride rimosso poi dalle forze dell'ordine, parla a La Zanzara su Radio 24: "Al Pride si vedono in certi casi pure i birilli di fuori, ma non era contro i gay. Non volevo fare arrabbiare nessuno. Volevo anche testare dove può arrivare la libertà di espressione".

E ancora, spiega De Simoni, imprenditore di Latina, rivenditore di automobili: "Sono etero, loro dicono la loro io dico la mia. Loro sono molto plateali e in alcuni casi possono essere volgari e indecenti, specie quando ci sono i bambini. Perché non posso farlo anche io?". Quello striscione "era un inno alla femminilità, tutto tranne che una cosa machista". Poi racconta quello che è successo: "E' venuta la polizia. Gli agenti hanno suonato, mi hanno chiesto se ero io. Ho detto di sì. Hanno fatto faccia una faccia strana perché ero in mutande e ciabatte. Mi hanno chiesto di rimuoverlo, mi sono rifiutato. Per venti minuti abbiamo discusso: levi stò striscione, ce faccia la cortesia, è una questione de decoro. Ma io ribattevo: se è una questione di decoro dovremmo ripulire le città, cancellare le scritte. Poi ho consegnato un paio di forbici e lo hanno tolto. Hanno preso le generalità e basta".

“La senatrice Cirinnà – aggiunge - ha detto che devo essere rieducato con un corso sulla violenza. E si lamenta che non ci siano per me sanzioni penali. Mi ha dato del sessista. I corsi dovrebbe farli lei su democrazia e libertà di espressione.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 30.06.17 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per non dimenticare: siamo alla Shoha italiana. (solo le facce di legno negano l' evidenza)

George Soros e il business della droga http://www.occhidellaguerra.it/george-soros-business-della-droga/
Dai sindacalisti ai magistrati Ecco i vampiri delle pensioni http://www.ilgiornale.it/news/cronache/dai-sindacalisti-ai-magistrati-ecco-i-vampiri-delle-pensioni-1369536.html
L'Italia di Renzi è senza futuro: boom di poveri e crollo dei nati http://www.ilgiornale.it/news/politica/litalia-renzi-senza-futuro-boom-poveri-e-crollo-dei-nati-1338225.html
Adesso lo ammette pure Befera: "C'è chi evade per sopravvivere" http://www.ilgiornale.it/news/interni/adesso-aI
Il Cav inchioda Renzi: "Coi governi di sinistra il fisco è volato al 45% http://www.ilgiornale.it/news/interni/cav-inchioda-renzi-coi-governi-sinistra-fisco-volato-45-1019509.html
Nell'Italia di Renzi cresce solo la povertà http://www.ilgiornale.it/news/cronache/nellitalia-renzi-cresce-solo-povert-1284169.html
In Italia un povero su quattro è un bimbo http://www.ilgiornale.it/news/politica/italia-povero-su-quattro-bimbo-1178739.html
Il governo lascia senza cibo quattro milioni di italiani poveri http://blog.ilgiornale.it/filippi/2014/06/13/il-governo-lascia-senza-cibo-quattro-milioni-di-italiani-poveri/
Crisi, in Italia ci sono oltre 10 milioni di poveri http://www.ilgiornale.it/news/economia/crisi-italia-ci-sono-oltre-10-milioni-poveri-1037438.html
L'allarme della Corte dei Conti: "Troppe tasse, è intollerabile" Visco: "Italia in stagnazione" http://www.ilgiornale.it/news/economia/lallarme-corte-dei-conti-troppe-tasse-intollerabile-visco-it-1145082.html
[IMO]

Francesco C. Commentatore certificato 30.06.17 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per Massimo Bosseti per giustizia spendete gli stessi soldi usati dall'accusa anche per la difesa....
Non mi pronuncio sulla colpevolezza o meno, ma una pari opportunità fra difesa ed accusa che in Italia non è garantita.

caio tizio, napoli Commentatore certificato 30.06.17 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Merda ... non siete i padroni della vita.
Merda non siete i genitori di Charlie...
Merde ... sostituendovi alla loro volontà voi siete assasini.
Merde ... chi vi ha detto che Charlie soffra, pensa, piange, ride .... a quale altro caso lo paragonate per stabilire tutto questo?
Voi siete solo merde attaccate ai soldi da spendere per i macchinari

caio tizio, napoli Commentatore certificato 30.06.17 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Sono a favore di un dialogo con Salvini, per lui andrebbe fatta un'eccezione: è giovane e non è stato personalmente coinvolto nelle orribili porcate che hanno condotto il Paese Italia a questo punto
(cosa che non può dirsi della Meloni, anche lei giovane è vero, ma ampiamente coinvolta nei disastri pregressi)
Inoltre non esistono sentori di sue azioni contrarie all'etica, non ha mai rubato, non risulta abbia favorito amici o lobbyes
Non è del tutto distante dai nostri valori
Insomma laddove fosse necessario formare coalizioni mi piacerebbe lasciare questa porta aperta

maria t., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 30.06.17 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravissimi!!!

Paolo V 30.06.17 13:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://youtu.be/cUKNnj6tTcw

M5S URGE COSTRUIRE UN NUOVO PARADIGMA ECONOMICO FINANZIARIO. VEDIERE LINK SOPRA !!!!

Stefano M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 30.06.17 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Ritengo sia ora che il movimento si allei con altre forze politiche per evitare che i vaccini diventino obbligatori, si mobiliti portando la gente in piazza e spieghi la politica criminale che questo governo,forse il peggiore della storia,vuole imporre al suo popolo. In veneto si stanno spostando verso Zaia che ha preso posizione chiara e coraggiosa col rischio che Roma accentri tutto il potere della sanità.Una non chiara posizione creerà disaffezione verso il movimento . La gente ama la libertà di scelta per se' e per la propria famiglia . Gente come Burioni Lorenzin e co. Non vogliamo si sostituiscano a noi genitori.

Giovanni bernardi 30.06.17 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Carlo,
fascistoide sarai te, e anche poco informato.Io ti faccio una domanda e tu offendi?
Poi stai accusando le ong di andare a prendere gli immigrati sulle coste libiche?
Ma se il direttore di Frontex ha affermato che non ha mai avuto dei sentori in questo senso, e tu puoi affermare questo? Ma informati

Rosa 30.06.17 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I politici chiacchierano, il tempo passa, nulla accade, noi italiani sempre nella...

Il problema è che non si tratta di qualche settimana, ci troviamo di fronte a ritardi di mesi e, per altri temi, di anni se non decenni. Sapete cosa ho scoperto? (sono un pò tardo) : ho raggiunto una venerabile età e mi sono accorto che si parla sempre delle stesse cose. Per la disoccupazione è saltata una generazione, se non due, e non è stato risolto il problema. E noi sempre ad aspettare come tanti fessi. E questi sempre a parlare. E noi ad aspettare. E il tempo è passato. E non si è fatto nulla che abbia risolto il problema. E noi sempre nella..

" La ricetta di Prodi per una nuova legge elettorale. "Obbligo di accorpamenti contro frammentazione"
"Appello dei Prodiani? Come non ci sono io, loro non esistono più" (da legge elettorale in legge elettorale, e intanto il tempo passa)

Richiamo della Bce alle banche italiane: "Ancora troppi bond rischiosi per le famiglie" (no comment)

Inchieste Pop Vicenza in stallo, l'Anm censura il procuratore Cappelleri
Un pasticcio che non fa altro che allungare i tempi di un'inchiesta ancora aperta, che in ventidue mesi non ha finora portato a misure cautelari di alcun tipo. Gli indagati sono tutti liberi e non è stato sequestrato loro un solo euro. (da repubblica.it e non sono io a dire che il tempo passa) [IMO]

Francesco C. Commentatore certificato 30.06.17 13:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

veramente al giorno d'oggi chi tocca l'italia si avevelena. siamo messi peggio di un serpente.

carlo 30.06.17 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe sciocco credere che il governo Gentiloni sia andato a battere i pugni in Europa per i migranti.

Ma quando mai? Questo governo, come quelli che l'hanno preceduto dopo il golpe del 2011, è nato per curare gli interessi di Bruxelles nella filiale Italia.

Il can-can è fatto a fini interni: le elezioni si avvicinano, e allora il PD finge risolutezza. Si rispolvera la parola "rimpatri", e intanto a fronte di rimpatriati zero, ne arrivano a migliaia ogni giorno.

Ora, paventando la chiusura dei porti alle ONG battenti bandiera straniera, il massimo che questa parodia di governo riuscirà ad ottenere, sarà la ripartizione dei VERI profughi, che sono appena l'un percento di quelli che approdano tutti i giorni sulle nostre coste.

Tutti gli altri se li dovrà tenere la Buffa Italia. Al massimo, Bruxelles darà un encomio ufficiale ai Buzzi di turno, oltre che quattro soldi in più, sotto forma di "sconto" sulle manovrine aggiuntive che richiede puntualmente ad ogni Legge di Stabilità, come si fa coi ragazzini delle elementari.

Se questo popolo non si sveglia e non manda a casa (e successivamente in galera) i traditori della Patria, la vedo assai triste per le generazioni future.

Gian Paolo ♞ 30.06.17 13:30| 
 |
Rispondi al commento

E i cialtroni di intesasanpaolo hanno aumentato il costo dei conti correnti di circa 12 euro all'anno.
Beppe Grillo verifica che non sto dicendo fesserie.....
Vanno a toccare persino i conti correnti zerotondo che hanno salvato la vita alle banche in passato,
facendo un atto illegittimo, una violazione contrattuale che mascherano con normative interpretate a c22i loro.
Che devono fare i correntisti, fare un ricorso a tempo perso contro i ladri?

caio tizio, napoli Commentatore certificato 30.06.17 13:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono forti, adesso si mettono a spacciare colpe a frontex. e c'e' anche chi abbocca.

roba da matti.

carlo 30.06.17 13:29| 
 |
Rispondi al commento

APPELLO

Il compenso di Fazio di 11,2 milioni di euro, da erogare in quattro anni, ha fatto indignare tutti. Soldi pubblici che arricchiscono ancor di più, il già ricco compagno Fazio.

Non guardate RAI 3 e boicottate i programmi di Fazio e della giullare piemontese, anche lei super pagata per dire due o tre stronzate.

Se nessuno guarda più Fazio, probabilmente, le cose cambiano.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 30.06.17 13:28| 
 |
Rispondi al commento

C'è un a norma agghiacciante nel ddl concorrenza.
Poste, stop esclusiva su notifiche multe

A partire dal 10 giugno 2017, Poste italiane non avrà più l’esclusiva sulle notifiche di atti giudiziari e multe. (fonte il secoloxix.it)

Si tratta di una previsione incostituzionale
http://www.giurcost.org/decisioni/2004/0028s-04.html
ma ci riprovano

voglio far guadagnare qualche testa di cazzo... qualche compagno miliardario

hanno stancato

Bail in
accordao di dublino sui migrandi
tra poco lo ius soli
MPS
Etruria
Banche Vicentine
Gestione migranti

Ma siamo sicuri che il male del paese si chiami mafia?

La delinquenza nasce con la mancanza di lavoro
Il sistema Italia sembra che strategicamente investa su questo

Paolo . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 30.06.17 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cosa dice il trattato triton?

chr le navi di frontex (europa) pattugliano le coste italiane (ripeto, le coste) alla distanza massima di 30 miglia (ripeto, alla distanza massima di 30 miglia). stop.


che cacchio c'entrano con le ong che raccattano gente davanti alla libia?

carlo 30.06.17 13:25| 
 |
Rispondi al commento

quindi secondo te e' l'italia che fa accordi per far arrivare i migranti? ma sei fuori?
E magari paghiamo pure le ong che arrivano praticamente da tutto il mondo? (che naturalmente hanno scopo di lucro)"

--------------------------------------------------------------------

e' l'italia che fa accordi per far arrivare i migranti.

il post piu' sotto, che descrive cosa e' frontex (cioe' le navi europee) e' chiaro. pattugliano dentro le 30 miglia nautiche le nostre coste.

non c'entrano niente con le navi che raccolgono i migranti in mezzo al mare o davanti alle coste africane.

li fanno passare? cosa dovrebbero fare. sono navi legali, e l'italia immagino abbia autorizzato il loro approdo da noi.visto che non li ferma, li fa attraccare, fa scendere i migranti, non protesta (sto parlando dell'italia che governa) etcetc.

le proteste europee si vedono dal fatto che non ne vogliono mezza di chi arriva da noi. e hanno ragione. questo dimostra anche che all'europa non va bene cosi', che facciamo entrare chiunque. se anche loro partecipassero al gioco al massacro dei diritti e stipendi dei lavoratori, come succede per l'italia e dove i migranti ne sono lo strumento, li farebbero entrare anche loro come noi, senza filtri. ma non lo fanno. perche' nno ne vogliono mezza. e hanno ragione.

ce lo stanno dicendo in tutti i modi: non prendete tutti. come si fa a non capire che chi sbaglia e' l'italia e solo quella.

carlo 30.06.17 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Quindi Frontex (29 paesi ue) ha delegato le ONG che si cuccano 2,9 milioni al mese per scaricarli sulle nostre coste?
Come mai li fanno passare?
Sta a vedere che gira gira, il nostro governo ha aderito per fregare gli italiani."

---------------------------------------------------------------------

non hai capito. frontex, col trattato triton, pattuglia le nostre coste per raccogliere eventuali "naufraghi". quello che facevano le nsotre navi militari le fanno le navi europee. le navi di frontex stanno a massimo 30 km dalle nostre coste.

cioe' niente frontex ha a che fare con le ong che vanno a prendere i "naufraghi" vicino alla libia o in mezzo al mare.

spero che prima o poi la si faccia finita con 'sto ipernazionalismo fascistoide-stupido che riesce a capovolgere il senso di dati che dovrebbero essere netti.

potrai chiedere:ma perche' le navi di frontex non fermano chi porta i "naufraghi" raccolti in libia da noi?

perche' non possono, sono navi che hanno, almeno per adesso, tutti i diritti di andare dove vogliono. quindi, anche in italia.

carlo 30.06.17 13:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come Barcellona nel 1300. Quando a un banchiere veniva data la possibilità di aprire una banca lo si ammoniva sul fatto che se avesse fallito sarebbe stato dichiarato "Abatout" e quindi decapitato di fronte alla sua banca. Venivano quindi concessi onori e guadagni , ma nessuna possibilità di errore con i soldi dei clienti. Oggi in Italia avviene il contrario, banchieri, controllori e politici saranno graziati i cittadini fregati. Nessuno vuole la pena di morte, ma quanto meno l'espoprio di tutti i beni posseduti dai responsabili e dai parenti ai quali sono stati ceduti i beni per metterli in sicurezza , i divieto perpetuo di lavorare nei settori che hanno danneggiato. Le banche finanziate dai cittadini ritornano ai cittadini quindi allo stato.

Elia Porto 30.06.17 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Eseguite gli ORDINI

ELIMINATE Greci ed Italiani.


https://www.youtube.com/watch?v=3dyPU0w0_CY

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 30.06.17 12:23| 
 |
Rispondi al commento

sono perfettamente d'accordo su quanto ha detto di battista.

unico neo, e'ì il voler pretendere che gli altri stati europei si prendano chi vuole andare da loro, senza nessun controllo o filtro. che dovremmo fare noi.

se facciamo accordi con non si sa chi per far arrivare gente qui' da noi, non possimao pretendere di dividere queste persone con altri. chi e' causa del suo mal pianga se stesso. non si puo' pretendere "condivisione" per una situazione creata per stoltezza o nel peggiore dei casi malevolenza e corruzione.

si puo' anzi si deve chiedere invece aiuto all'europa, soldi, logistica, personale, capacita', servizi di intelligence e polizia, per l'individuazione, l'assistenza e gli eventuali rimpatri all'europa.

ma non le si puo' chiedere (e l'europa fa bene a rifiutare) di dividersi con noi il frutto del nostro personale malaffare e/o incapacita'.

carlo 30.06.17 12:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O vinciamo stavolta, o il Movimento si scioglierà.

Considerando i difetti tipici degli italiani, è già un miracolo che siamo diventati la prima forza politica del Paese (se la gente fosse più sveglia, non dovrebbe esserci più nessuno disposto a votare i partiti corrotti che ci hanno portato sull'orlo del baratro, ma la gran parte della gente si farà sempre abbindolare dai furbi di turno).

Ieri sera, guardavo Di Battista dalla Gruber. Il ragazzo è molto bravo, tutti i complimenti possibili, ma vedendolo alle prese con quel marpione di Mieli, sembrava lo studente col professore.

Palpavo il candore del Movimento a fronte della malizia dei veterani. I nostri difetti, infatti, si chiamano:

- Ingenuità (io auspico un mondo dove si possa vivere con schiettezza, ma fintanto che dobbiamo lottare contro serpenti e scorpioni, sarà meglio che affiniamo le armi della furbizia).

- Gandhismo (l'Italia non s'è fatta con le parole, ma coi fatti. Oggi, stiamo vivendo il periodo più buio della nostra storia, in cui veri e propri farabutti hanno occupato abusivamente il potere, calpestando la Costituzione e togliendoci ogni diritto. Sembra non esserci più limite all'impudenza di questi figuri. E noi subiamo passivamente come se fossimo privi di spina dorsale. Cosa direbbero di noi i grandi del passato, Garibaldi, Mazzini, gli stessi nonni che hanno combattuto per la patria? Cosa diranno i nostri figli?).

- Attendismo (subiamo gli eventi, anziché anticiparli. Manchiamo di iniziativa, non abbiamo un progetto e una scaletta, non ci siamo dati scadenze precise... Non si fanno così "le rivoluzioni". Nemmeno quelle morbide e "legali").

Gian Paolo ♞ 30.06.17 12:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

c
E lo fanno pure gli enti locali! Abbiamo in Italia una speculazione di 240 miliardi mentre anche il Ministro del Tesoro è inguaiato coi soldi nostri per 4 miliardi). Anche questa settimana abbiamo dato 5 miliardi nostri a fondo perduto a Intesa San Paolo. Dobbiamo nazionalizzare, non salvare le banche coi soldi dei cittadini. In Germania c’è una banca pubblica di investimento che dà sostegno alle imprese. In Italia non abbiamo una banca pubblica ma quando le banche pubbliche falliscono per colpa della politica, dei mancati controlli, dei finanziamenti a politici o ad amici dei politici, arrivano i governi di turno e tirano fuori “in 12 minuti”, quando ci vengono a dire che non ci stanno i soldi per il reddito minimo di cittadinanza, “12 minuti” !!! il tempo di un prelievo al bancomat, solo che quel bancomat siamo noi, 5 miliardi per darli a una banca, pagarla un euro, e dare la parte negativa (debiti) di Banca popolare veneta e di Vicenza allo Stato italiano. Vi sembra giustizia questa? Anche Mieli conviene che i responsabili di questi fallimenti non vengono mai puniti. Prosegue Di Battista: Gli operai dell’Ilva, i disoccupati che ancora si ammazzano, i dati economici che l’Istat non conta nemmeno più che sono drammatici, pensionati minimi, i piccoli pescatori, gli artigiani, se tutti costoro si chiamassero ‘banche’, i politici al governo li avrebbero già salvati da un pezzo. Lo Stato non interviene su nulla, ma appena c’è una banca da salvare la salva.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 30.06.17 12:01| 
 |
Rispondi al commento

c
Mieli obietta che Minniti fa proprio questo. Di Battista: Minniti sarà anche un buon ministro, ma queste sono chiacchiere che sentiamo fare perché mancano pochi mesi alle elezioni e il Pd è molto debole dal punto di vista della legittimazione popolare. Mieli ribatte che lo stesso discorso preelettorale vale anche per il M5S. Sì, però il Pd è al governo da 4 anni e si dovrà bene valutare i fatti. Qual è oggi la legge che regolamenta l’immigrazione? Ancora la Bossi Fini? E qual è in 4 anni l’unica cosa che ha fatto il Pd? Istituire la giornata in memoria delle vittime delle migrazioni! Chiaro che deve intervenire l’Europa, altrimenti l’Europa serve solo a rafforzare il potere bancario e a dire a che età si deve andare in pensione. Purtroppo gli ultimi governi, da B, al traballante governo Letta, a quello di Renzi non passato dalle elezioni a quello di Gentiloni, uscito dalla cocente sconfitta referendaria, non hanno l’autorevolezza di andare in Europa e pretendere quello che altri governi, tedesco, francese e spagnolo sono riusciti a ottenere. Cosa ha fatto Renzi in concreto? Voi dite che ha battuto i pugni sul tavolo?? Ma se è preso in giro da tutte le cancellerie europee! Risponde la Gruber: per es. ha ottenuto più elasticità sui nostri conti.
Di Battista: E per fare cose? Per andare in giro a distribuire bonus e mancette? E oggi fa la manovrina comandata dall’Ue!! E sarebbero questi gli esperti?
Mieli dice che la campagna del M5S sarò soprattutto sulle banche se ne meraviglia! Risponde Di Battista: Ogni 2 mesi c’è il salvataggio di una banca. Anche qui si continua a chiedere cosa farebbero i 5stelle se fossero al governo: faremmo la separazione tra banche d’affari e banche di famiglia, così il cittadino sa dove mettere i propri soldi e non si ritrova ad averli messi in una banca che coi suoi soldi ha fatto speculazioni in Borsa e fallisce perché ha comprato titoli tossici (Io: lo fa persino il Ministro del Tesoro coi soldi pubblici!

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 30.06.17 12:01| 
 |
Rispondi al commento

b
Quando Minniti dice: chiudiamo i porti alle ONG straniere, è l’uomo forte che fa la svolta. Non è che tutti i mali di questo Paese sono riconducibili al M5S che da mesi propone soluzioni che ovviamente devono valere a livello europeo. Vogliamo fare 4 cose:
-1: occorre un finanziamento da parte dell’Europa del sistema dei rimpatri. Quando Renzi diceva in Parlamento “La sx non deve aver paura della parola rimpatri” era uno statista. Lo dice il M5S è razzista. Vanno rimpatriati .
2: occorre un Piano Marshall per i Paesi africani, un Piano europeo, anche perché l’Europa l’Africa l’ha massacrata. Io in Africa ci ho lavorato, non ho conosciuto un solo cittadino del Congo che avesse voglia di lasciare il Congo, affrontare il deserto, la violenza, la morte in mare..Io ho chiesto in ogni modo di aumentare i fondi alla Cooperazione internazionale. Nel primo discorso che feci in Parlamento dissi “I fratelli africani devono stare a casa loro”.
-3: due anni e mezzo fa firmammo una richiesta per la modifica del Patto di Dublino, quel Patto (firmato nel 2003 da B, Ministro degli Interni Maroni col sostegno di Lega e AN) che prevede che i migranti siano accolti dal primo Paese dove sbarcano anche se vogliono andare altrove e la terza versione nel 2013 fu firmata da Letta sostenuto dal Pd.
-4: è stato o no un dramma il bombardamento della Libia? (B contro Gheddafi) ma c’è stata la spinta di Napolitano (csx) e il sostegno di Fratelli d’Italia. Dunque sono responsabili tutti. Si faccia ora un lavoro serio per la pacificazione della Libia perché finché la Libia sarà in questo stato, non ci sarà uno stop ai flussi migratori. Io mi indigno perché quello che dico stasera lo sto dicendo in Parlamento da 3 anni. Abbiamo anche presentato atti che sono stati votati dal Parlamento.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 30.06.17 12:00| 
 |
Rispondi al commento

a
Splendido Di Battista!

https://www.youtube.com/watch?v=IOWbN3vQVJA

COSA FAREBBE IL M5S SE FOSSE AL GOVERNO PER FRENARE I FLUSSI MIGRATORI

(Alle richieste di aiuto di Gentiloni all’Europa, i capi europei rispondono con la massima ipocrisia, in pratica con un nulla di fatto, come c’è stato un nulla di fatto contro quei Paesi che hanno calpestato il Patto di Schengen erigendo muri e mettendo blocchi, mentre si sono dati miliardi alla Turchia, tollerando tutti i protervi atti dittatoriali di Erdogan, pur di garantire il passaggio dei gasdotti americani e il blocco ai migranti da est. La Merkel non ci pensa nemmeno a riconoscerci qualche tutela, il presidente spagnolo addirittura ci offre il massimo aiuto, quando ci sono navi spagnole che prendono migranti marocchini (il Marocco sta davanti alle coste spagnole) ma la portano da noi.)
Di Battista dalla Gruber ha detto chiaramente che in certi territori gli aiuti ai migranti hanno costituito una forma di finanziamento ai partiti e Renzi questo non lo ha risolto.
Ricorda che tutte le politiche che ha fatto Renzi sono state dettate dalla stessa Europa. Mieli, come al solito elogia il Governo e elogia Minniti. Al che Di Battista chiede cosa ha fatto Minniti, visto che nelle ultime ore sono sbarcate 12.000 persone. E chiede se Mieli ricorda che appena poco tempo fa Bozzi diceva a Roma che si fanno più soldi coi migranti che col business della droga e Buzzi finanziava il Pd romano e finanziava anche Renzi. Così innegabile che per es. in Sicilia il governo finanzia cooperative come il Cara Mineo che i soldi per i migranti se li sono intascati, questo è agli atti di una inchiesta.
Chiede la Gruber: cosa farebbe il N5S se fosse al governo oggi? Risponde Di Battista:
Quando noi chiedevamo il rimpatrio, eravamo fascisti e razzisti, quando lo chiede Minniti, è l’uomo forte. Quando chiedemmo maggiore chiarezza, Repubblica gridò alla svolta razzista, lepenista.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 30.06.17 11:59| 
 |
Rispondi al commento

se si accerta il dolo, si sequestrano i beni dei malfattori. e i malfattori a processo, e se devono andare in galera vadano in galera. si vendono poi tutte le filiali e le sedi della banca.
con i soldi tirati su si cerca di pagare i debitori. poi, si cambiano i vertici di consob e bankitalia.

molti danno addosso ai sindacati. pero' un sindacato forte (naturalmente quindi non colluso con i vertici), avrebbe denunciato fin dall'inizio le pressioni al personale delle banche per vendere la carta straccia che hanno venduto. e il giochetto sarebbe stato smascherato.
chiaro che un lavoratore messo da solo di fronte all'azienda, non puo' che perdere. o si licenzia (ma sarebbe chiedere troppo) o si adegua.

attenzione, in questo caso ad esempio a dare addosso ai sindacati, non dico a buttare il bambino con l'acqua sporca, ma addirittura a buttare il bambino tenendosi poi l'acqua sporca.

carlo 30.06.17 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi sono questi troll (non so come altro chiamarli) che, siccome ci trattano male in televisione, non hanno meglio da dire che in tv non ci dovremmo andare per niente?? Sapete quanta gente non legge il blog di Grillo, non va sui gruppi facebook del M5S e di noi sa solo le diffamazioni e le menzogne che i partiti e i media mandano a manetta?? E noi dovrenmmo anche toglierci dall'unica visibilità che riusciamo ad avere e in cui persone eroiche come Di Maio, Di Battista, Toninelli, Bonafede, sventano i loro inganni e fanno sapere agli elettori la verità?? Non abbiamo giornali, non abbiamo televisioni e dovremmo buttare al cesso le poche possibilità che abbiamo di farci conoscere in tv e di difenderci dagli insulti e dalle calunnie? Ma dico, questi presunti suicidi sono renzioti travestito o sono completamente pazzi?? Io ringrazio questi 5stelle che ci rappresentano e che devono combattere contro queste cosche criminali, ma, se fossi in loro, e leggessi le mail demenziali di quei troll che dicono loro di non andare più in tv, mi cadrebbero proprio le braccia.
Dobbiamo invece ringraziarli e applaudirli per la loro costanza, inteligenza, eroicità!!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 30.06.17 11:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

aquila radente - un vecchio adagio recita "chi se ne va ha sempre torto" bisogna restare per combattere e non è obbligatorio vincere per essere uomini


*****
Domanda. Perchè i gruppi parlamentari dell'opposizione, M5S in primis, Lega, Fratelli d'Italia e altri non danno le dimissioni lasciando soli gli illuminati del PD in modo da mettere in crisi questo governo che ha massacrato gli italiani e continua a farlo? Il Presidente, garante della Carta Costituzionale, potrà indurre a nuove elezioni o sceglierà la via delle nomine per la quarta volta consolidando una dittatura democratica? Naturalmente ogni azione è fatta sempre per il bene del popolo che ormai dimostra una capacità di sopportazione al limite. Ma quale mente può ancora importare clandestini quando quelli che ci sono hanno portato le città al degrado totale, non ci sono vie di soluzione, l'europa ci è solidale con i bravi italiani ma loro non li vogliono, anzi quelli che ci sono ce li rimandano indietro. Non si tratta di razzismo ma di buon senso e di calcoli matematici. Questi buonisti del PD perchè non vanno a vivere nei quartieri di Torino, di Milano, di Padova ecc. sperimentando il loro modello di integrazione sulla propria pelle, chissà cosa direbbe la Sig.ra Bold..i, probabilmente la colpa è degli italiani che non hanno saputo accettarli e capirli. Che dicono gli affezionati lettori?

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 30.06.17 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Banche virtuali. Debiti reali. Responsabili fantasma.

davide di noia, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.06.17 10:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo l'accordo Triton:
Triton È un’operazione di pattugliamento delle frontiere coordinata dall’agenzia Ue Frontex. In atto da novembre, coinvolge 29 Paesi Ue per la spesa mensile di 2,9 milioni. Lo scopo della missione è controllare i mari internazionali nell’arco di 30 miglia dalle coste italiane. Triton ha sostituito Mare Nostrum (guidato da Marina e Aeronautica italiana) che aveva la finalità di salvaguardare la vita in mare e assicurare alla giustizia chi lucra sul traffico illegale di migranti. Originariamente si chiamavaFrontex plus. «La Frontex Plus - dissero in una conferenza stampa congiunta la commissaria Ue per gli Affari Interni Cecilia Malmstroem e il ministro dell’Interno Angelino Alfano, lo scorso agosto - fonde e rafforza le due operazioni Frontex attive in questo momento, Hermes e Aeneas: potrà quindi contare su maggiori risorse tecniche ed umane oltre a un più elevato numero di Stati partecipanti».

5* 30.06.17 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori