Il Blog delle Stelle
Il gioco della paura

Il gioco della paura

Author di Beppe Grillo
Dona
  • 134

di Beppe Grillo

Giovedì il populista Corbyn, laburista, ha ottenuto molti più seggi di quanto ci si aspettava, ma ha perso contro la populista May che comunque non avrà la maggioranza con il suo ministro (sarà primo ministro con un parlamento in cui si troverà “appesa”). Ieri sera c’era un’aria euforica nei media italiani, un vero dilemma “mandato in caciara” dai grandi commentatori. Mentre commentavano la schifezza sulla legge elettorale. c'era chi era talmente euforico da dire che "perlomeno il governo Gentiloni non rompe i coglioni a nessuno". Caspita Zucconi!

Adesso chi è il populista? Erano pronti a dare del populista al perdente assoluto ma... non ha perso nessuno dei due (May e Corbyn) e allora per un po’ il blatereccio dei nostri commentatori e analisti più esperti è diventato bipartisan.

La May è populista perché gioca sulla sicurezza, sulla paura degli attentati, e tifa per la brexit, mentre Corbyn è populista perché parla di Welfare e di diritti dei cittadini!

Ecco un effetto paradossale della paura immaginata da chi la fomenta, da chi vuole sfruttarla: risultati imprevedibili alle elezioni perché non sappiamo nulla delle vere paure, timori e preoccupazioni della gente. In questo caso il popolo inglese non era così terrorizzato dai terroristi da consegnare del tutto in mano alla May il paese, ma neppure così prostrabile alle banche. Per questo i commentatori erano confusi, euforici, addirittura prima della chiusura delle urne, durante l’apertura e dopo.

Di che cosa hanno più paura gli elettori inglesi? Probabilmente non hanno paura come si immaginano i terroristi e chi li esalta condannandoli (o li condanna esaltandoli). Sono preoccupati, è un popolo forte, cresciuto sotto gli attentati dell’IRA ed è difficile che abbiano abusato del termine populista come succede qui in italia da parte dell’establishment.

Così l'altra sera i media italiani erano in stato confusionale ma sereno, forse perché non avevano già la certezza di chi avrebbero dovuto leccare: accidenti un attimo di tregua fa bene a tutti.

La “May ha giocato sulla paura” quindi è populista.

Se di gioco stiamo parlando allora ha giocato male. Se la paura è il vero soggetto della frase mi chiedo se è mai successo che la politica abbia provato a considerare la paura in se stessa, invece di una specie di risorsa da sfruttare alle elezioni. E’ sicuramente vero che il mondo occidentale sta vivendo una grande incertezza, eppure io non saprei dire se i cittadini hanno più paura di perdere il lavoro oppure di essere attaccati (in Europa) dai terroristi.

Noi condanniamo ciò che temiamo di più oppure quello che i media ci propinano dalla mattina alla sera?
So che moltissimi italiani hanno paura della loro buca delle lettere. Quel governo che “non rompe i coglioni a nessuno” abolisce Equitalia, e poi sostiene che era possibile toccare i conti corrente senza il giudice anche prima, ma non dice che adesso chi li può toccare è lo stesso ente creditore!

Non si fanno le porcate solo di diritto, si fanno anche per omissione!
Abolire Equitalia senza dare delle precise norme attuative che impediscano questo avvicinamento fra creditore e conto in banca del debitore è mostruoso, altro che governo che non rompe i coglioni!

Questo fa paura, immagino che coloro che hanno capito il meccanismo abbiano più paura adesso.
Ora potrebbe sembrare che pure io voglia usare la paura, non è così: vorrei guardare in faccia la paura della gente, capire insieme cosa temono gli italiani. Questo è il senso di uno stato democratico ed il senso di pagare le tasse. Accogliere le istanze dei cittadini invece di crearle con la malastampa.

I media si preoccupano così tanto delle paure che scelgono da soli (si chiama propaganda) e noi lasciamo che siano gli italiani a decidere cosa temono di più. Se ciò che temono di più è il terrorismo allora che sia quello il primo argomento da trattare in cronaca e nei dibattiti. Ma al secondo posto ci sarà, ad esempio, il timore di perdere il lavoro, quello di andare in pensione (come e quando) oppure di vedersi depredato il conto corrente senza avere capito il perché. Forse ci sarà una ragione se muoiono più persone per suicidio che per attentati e guerre da tanti anni (la fonte è questa).

Scopriamo prima di cosa sono realmente preoccupate le persone e poi parliamone: questo è il dovere di un servizio pubblico come la RAI. Questo sarà il nostro impegno come Movimento, non somministrare a tutti i faccioni rubicondi dei camerieri mentre tirano il fiato per due orette, perché sono ancora senza ordini dall’establishment, soltanto perché non si era capito a chi dare del populista tra May e Corbyn.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

10 Giu 2017, 11:04 | Scrivi | Commenti (134) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 134


Tags: Corbyn, equitalia, gentiloni, gran bretagna, lavoro, m5s, may, populismo, terrorismo

Commenti

 

Inoltre non fare errore, è solo ora che si sente bene alla gente. Solo la signora Anissa può aiutare a uscire dalla povertà.
Ciao a tutti
Rendo grazie a Dio per avermi messo sulla strada della signora Anissa KHERALLAH attraverso di essa ho ricevuto il mio prestito tra particolare la scorsa notte a 16 ore a seguito di una testimonianza dei vantaggi di questa generosa prestito. Ms Anissa mia Kherallah fare un prestito di 10.000 euro, di aprire la mia attività. Ho ricevuto questo prestito nel mio conto dopo aver firmato le carte. Io consiglio di non farvi frodare da altre persone, la soluzione al vostro problema è la signora Anissa, se si vuole veramente fare un prestito di denaro per un progetto e qualsiasi altro obiettivo; si prega di contattare il suo. Il prestito concesso das tutti i paesi: in Italia o in Spagna, Brasile, Perù, Venezuela, Francia, Italia, Portogallo, America ......... .Il suo indirizzo: developpement.aide@gmail .com! Si tratta di una donna perfetta e sapiente. Non commettere errori sui miei fratelli e sorelle, questa è la persona giusta per noi che aveva bisogno di aiuto. Grazie a tutti.

lebon jordao Commentatore certificato 14.06.17 13:07| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è la signora Josina gomez offerte di prestito diversi per i vostri progetti prima fino a 60.000 euro con un tasso del 2% per il vostro viaggio e di project financing studi per le imprese di costruzione d'oltremare e fondo di investimento in commercio vari di progetto e costruzione e altre l'acquisto di auto a noleggio a casa e Appartamento acquisto e pronto per la salute e l'educazione dei vostri figli pronto sollievo per chiunque nel settore agricolo pericolo e affari milioni project financing
Contattare il servizio di posta elettronica prestitobancario2017@gmail.com

monica ganspere Commentatore certificato 13.06.17 00:07| 
 |
Rispondi al commento

caro Giovanni Antonio... se qualche decina di no global USA avevano organizzato la manifestazione di rito contro Trump... TUTTA LA NOSTRA INFORMAZIONE SPAZZATURA si sarebbe dannata l'anima a strombazzare "il notizione"... invece su queste manifestazioni anti islam integralista... TUTTO TACE SISTEMATICAMENTE. Questi miserabili servi del potere e del denaro... non riescono a trovare il fondo del pozzo nero nel quale sguazzano tragicamente da sempre !

Umberto Tordone Commentatore certificato 11.06.17 22:41| 
 |
Rispondi al commento

"Manifestazioni contro la diffusione della sharia negli Stati Uniti si sono svolte in diverse città, dove ci sono stati scontri con le forze dell’ordine. Lo riferisce l'Associated Press."

Ecc...ecc... continua a leggere su:

https://it.sputniknews.com/mondo/201706114617788-usa-proteste-diffusione-sharia/

Giovanni Antonio 11.06.17 18:32| 
 |
Rispondi al commento

Si legge che l'Appendino chiede scusa per il disastro di Torino, però io non credo che si debbano ricercare le eventuali inefficienza organizzative, che forse potrebbero anche esserci,ricordiamoci che sono state adottate le modalità standard di sicurezza previste per eventi simili.
Ciò che va esaminata, come dice Beppe, è la motivazione della improvvisa paura.
La paura nasce senz'altro, da questa situazione di estremo subbuglio, creato da questo governo. Ci sentiamo invasi da migliaia di immigrati, che giungono continuamente e si immettono sul territorio senza nessun controllo. Persino la Libia, paese altamente instabile, denuncia ciò che stanno facendo le ONG.Sono sotto gli occhi di tutti i continui episodi di violenza e disagi causati da questa marea di persone, ai danni dei cittadini italiani. Non dobbiamo pensare solo a episodi violenti ma anche agli esborsi economici ai quali siamo sottoposti, nonchè alle vie preferenziali che costoro ricevono, alle situazioni di estremo degrado cui sono sottoposti e noi dobbiamo apprendere. Allora le cause della paura ingenerata nella folla, sono da ricercare nella non efficiente protezione che questo governo di inetti ha adottato per i cittadini italiani a tutela della loro sicurezza, dei loro diritti economici, della dignità in generale delle persone.

Rosa 11.06.17 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Un rimedio ci sarebbe e ce lo suggerisce uno molto più vivo di noi:

"Il cittadino che si informa su Internet non segue più la televisione né legge i giornali.

Vive in una dimensione parallela.

Lui è informato, gli altri sono disinformati dal Potere" (Gianroberto Casaleggio).

massimo m., Roma Commentatore certificato 10.06.17 23:19| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per incrementare il vostro business all'estero è stato aperto un business e che non hai modo la soluzione viene da te. Si può fare un prestito da Lady JOSINA GOMEZ da 60.000 euro ha 600,000 euro con un tasso del 2% E-mail: prestitobancario2017@gmail.com
-costruzione di casa
-Azienda aperta
-Aprire un'azienda internazionale
-investimento nel caso di immobili vari,

maldini oscar Commentatore certificato 10.06.17 22:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

acheCiao signore/signora,
Sto cercando il prestito di denaro per diversi mesi che ho avuto debiti e bollette da pagare. Pensavo che fosse finita per me. Ma per fortuna ho visto la testimonianza fatta da molte persone su Mm Josina gomez, che è come ho contattato mio mutuante per pagare i miei debiti e il mio progetto. e signora Josina mio concesse un prestito di 60,000 euro sul mio conto, posso assicurarvi che tutti questi carta suo governarlo mio aiuto per pagare fuori il mio contatto di debito la e sarebbe la verità Se avete bisogno di finanziamenti; prendere in prestito denaro o qualsiasi progetto ti rendi cont questo vi aiuterà a raggiungere e sostenere finanziariamente sua e-mail prestitobancario2017@gmail.com


belia martine Commentatore certificato 10.06.17 21:59| 
 |
Rispondi al commento

Condivido pienamente.

alessandro breda 10.06.17 20:55| 
 |
Rispondi al commento

Bravo! Gli stessi Stati Uniti hanno esempi di buone uomini, come scrittore e giornalista Michael Moore, che ha pubblicato il documentario Fireheinnt dopo la sua apertura nei grandi lacune di capire molto sulla globalizzazione. diamo un'occhiata alla gestione anche degli Stati Uniti con la Russia, in quanto v'è la possibilità di non rispettare gli arabi, perché la verità è che vogliono utilizzare gli arabi e persino gli islamisti, poi la distruzione, perché non fare errore, Remember Se il Vietnam e ciò che la Russia ha fatto, perché in questi tempi vediamo che non v'è nessuna ideologia, tanto meno respeitto.

RUSCITTI 10.06.17 20:51| 
 |
Rispondi al commento

lui si chiama ''Paolini'' mica Berlusca!

http://www.adnkronos.com/fatti/cronaca/2017/06/09/sesso-con-minori-paolini-condannato-anni_oeMjsAMLNtWYZsnsPDRzbL.html

ledifferenze 10.06.17 20:04| 
 |
Rispondi al commento

in primo piano c'è Viviana V.

http://www.adnkronos.com/fatti/cronaca/2017/06/10/gay-pride-onda-arcobaleno-sfila-per-roma_iJbNv8SPg42tZFzgQhOy9N.html

belavivian 10.06.17 19:48| 
 |
Rispondi al commento

Zampano... per la barba del profeta !!! Finalmente viene allo scoperto quello che conosce a menadito "gli accordi segreti degli americani per colonizzare anche l'italia"!!!!! Sono lustri e lustri che si sente vociferare di questi "accordi segreti"... poi all'improvviso e miracolosamente ECCO ZAMPANO CHE CI CONFERMA CON MATEMATICA CERTEZZA, LA LORO ESISTENZA !!!!... E bravo zampano !!!! Meno male che al mondo esistono persone che come te, conoscono e ci svelano quelli che sono (erano) i grandi terribili segreti della storia !!!!!!

Umberto Tordone Commentatore certificato 10.06.17 19:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per favore: non diciamo sciocchezze sugli americani. Nella realtà il colonialismo americano é una comica invenzione della russia sovietica rinvigorita dagli altrettanto comici partiti comunisti sparsi un po per il mondo negli anno trascorsi. Le "grandi guerre combattute dagli americani, NON HANNO MAI AVUTO CONNOTAZIONI E FINALITÀ COLONIALISTICHE... COMPRESA QUELLA DEL VIET NAM COMBATTUTA CONTRO LA CRIMINALE DITTATURA COMUNISTA. Quanto alla NATO, uno volta scomparsa la dittatura comunista sovietica... in realtà non ha più nessuna ragione di esistere : se gli ottusi e fessi governanti italiani preferiscono restarci... ebbene basta non votarli piu !!!! Trump ha perfettamente ragione nel chiedere agli europei il necessario sostegno agli USA per "gli interventi NATO"... e questa sua richiesta dimostra... quanto gli USA siano colonialisti e guerrafondai !!! Gli attuali sciroccati leaders europei... fanno la voce grossa (con i deboli) e poi "vanno alla guerra"... mandando regolarmente... di potenza e avanti, gli USA con i loro mezzi, i loro uomini... e soprattutto con i loro soldi !!! Se Questo è il colonialismo americano....

Umberto Tordone Commentatore certificato 10.06.17 19:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Paura e sottomissione:
Ecco Melania Trump senza velo :

http://nypost.com/2017/05/21/melania-trump-says-no-to-headscarf-in-saudi-arabia-visit/

Ma non e' quello che vi aspettate (:) ) : le nostre giornaliste e la nostra Mogherini si sono messe il velo.

La signora Trump e' cosi' poco "politically correct" da fare una cosa che mi e' molto piaciuta.

Non mi e' piaciuta la Mogherini che si adatto' a mettere il velo: mi sono vergognato .

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 10.06.17 18:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://youtu.be/dL8Z1au-iUo

Ecco spiegata la paura.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 10.06.17 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Io sono contento che abbia vinto la May perché per l'exit dall'Unione Europea (io vorrei uscire dall'euro);
Sono contento che abbia vinto Corbin perché di sinistra e, quindi, per il ripristino dello stato sociale (io vorrei che fosse ripristinato, insieme al DIRITTO: ai propri risparmi garantiti se la banca fallisce, alla pensione, al TFR subito, alla Sanità Pubblica gratuita - ovvero pagata solo in busta paga e non due volte -, alla scuola pubblica a cui dovrebbero esclusivamente affluire fondi e non alle scuole private, DIRITTI strapagati e sempre tagliati o rinviati) e alla DEMOCRAZIA,(che non mi chiede 7500 euro se non vaccino i miei bambini - diritto alla persona e alla patria potestà -; che non legifera quasi esclusivamente col voto di fiducia esautorando, di fatto, il Parlamento).
Vorrei una vita normale, il lavoro a tempo indeterminato per tutti, il riposo, ovvero la pensione, quando uno abbia lavorato tanto, da vivi e il TFR da spendere da vivi.
VORREI CHE NON CI FACESSERO SCANNARE L'UN L'ALTRO IN UNA GUERRA TRA POVERI: GIOVANI CONTRO ANZIANI, PENSIONATI A RETRIBUTIVO CONTRO QUELLI A CONTRIBUTIVO, PENSIONATI CONTRO DISOCCUPATI, LAVORATORI PRIVATI CONTRO I PUBBLICI; DIVIDI ET IMPERA.
Niente rotture di scatole di ogni giorno nuove leggi e nuove messe a norma per cui devi pagare e far entrare estranei dentro casa, niente nuove cose da imparare e da usare, vorrei fare ancora dieci minuti di fila per pagare un bollettino alla posta e non leggere un papiro di cinquanta pagine scritte piccole piccole per un addebito dello stesso sul conto corrente, vorrei un impiegato allo sportello della banca e non lavorare io per farmi le operazioni da solo con lo smartphone, il computer, la moneta elettronica...
Vorrei, insomma, per tutti, ciò che era normale quando stavamo bene e tranquilli e, ora CHE CI DICONO CHE C'E' IL PROGRESSO, stiamo perdendo ciò che era normale, INSIEME ALLA SERENITA'.
L"AMMODERNAMENTO" E IL "CAMBIAMENTO" PER STARE MEGLIO, NON PEGGIO. PEGGIO, PEGG...

P. C. 10.06.17 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Maestro!

RUSCITTI 10.06.17 17:28| 
 |
Rispondi al commento

Beh!, nulla da dire su tali considerazioni, che rispecchiano la realtà dei fatti. Grazie Beppe.

mario m. Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 10.06.17 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimi!!!

Paolo V 10.06.17 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Vedevo l'intervista allo scrittore Mauro Corona che descriveva la nostra come una società impaurita:paura del lavoro, paura delle pensioni, paura del terrorismo. Vogliono sottometterci con la paura, facendo crollare tutto il sistema di certezze che i diritti del lavoro, della pensione avevano reso possibile. Se questa è la realtà di paura imposta deve essere assolutamente cambiata

MAURIZIO M., ANCONA Commentatore certificato 10.06.17 16:51| 
 |
Rispondi al commento

I crimini commessi da Hitler avevano tratto ispirazione da progetti criminali già realizzati da inglesi e americani. Per molti anni ci hanno fatto credere che il nazismo fosse dovuto a ragioni storiche non prevedibili, e che le responsabilità dei crimini nazisti e della guerra fossero esclusivamente sulle spalle di Hitler e dei gerarchi nazisti. Oggi è possibile provare che l'ascesa al potere di Hitler e la successiva preparazione alla guerra furono organizzate e finanziate dall'élite economico-finanziaria britannica e americana.
Nel giro di pochi anni, meno di venti anni, la Germania , uscita da una terribile sconfitta e con un debito di guerra colossale, diventò uno dei più ricchi e forti paesi europei. Dall'ascesa di Hitler, in soli sette anni, la Germania diventò in grado di sfidare militarmente una grande potenza mondiale come la Gran Bretagna. Senza aiuti da parte della grande finanza e delle grandi Corporation questo non sarebbe certamente stato possibile. L'aiuto della grande finanza americana giunse anche per evitare che in Germania si affermasse un governo social-comunista.
.

Antonio* D., Carrara Commentatore certificato 10.06.17 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Ermanno Bartoli
QUESTI
Questi
che ci avvelenano il futuro,
questi sono il nulla,
e nel nulla che avanza
distruggono ogni cosa
ad ogni nuova legge,
ad ogni nuova modifica…
posti di lavoro, famiglie, città.
Questi sono il nulla
artefici e gestori
della globalizzazione.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 10.06.17 16:28| 
 |
Rispondi al commento

IL CAPITALE UMANO
In Italia, l’ingessatura sociale è più eclatante che altrove. Si scelgono i politici ed i dirigenti non per competenza, ma per parentela, o per amicizia. Non basta dire al lupo al lupo per stare dalla parte dei deboli. Pur di conquistare uno scranno in Parlamento e nominare per assistente un amico o un familiare, si sbraitano ai quattro venti vuote parole. Abbondano i blog ed i convegni sui temi della giustizia sociale e sulla valorizzazione del capitale umano, ma sono lo scudo dietro cui il politico incapace vuole conquistarsi l’immeritato scranno. Cosa fa il M5S per promuovere i giovani competenti nel settore economico, medico – scientifico, giuridico ed ingegneristico? Quanto sono distanti da noi la Germania, Singapore, il Sud Corea, la Silicon Valley e lo Stato d’Israele? Quest’ultimo (Israele) ha trasformato il deserto in uno dei luoghi più fertili al mondo. Chi in Italia valorizza davvero il capitale umano?

Giuseppe C. Budetta 10.06.17 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Ieri nei TG dello psiconano e del menomato morale all'unisono hanno fatto passare questo commento:

"Quando i 5 Stelle saranno cresciuti e finalmente maturi non avranno più bisogno di Beppe Grillo"

A mio modesto parere, invece, quando i 5 Stelle saranno cresciuti e maturi, saranno totalmente consapevoli di se stessi e di chi è Beppe Grillo, e se lo terranno assai stretto!

massimo m., Roma Commentatore certificato 10.06.17 16:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il gioco della shock economy

http://www.movimento5stelle.it/listeciviche/forum/2015/11/shock-economy-lascesa-del-capitalismo-dei-disastri.html

Ambra Cadambra 10.06.17 16:16| 
 |
Rispondi al commento

"Non reddito per tutti ma lavoro per tutti"
Questa frase, Bergoglio l'ha pronunciata da capo di stato o da capo spirituale ?
Da capo di stato , dovrebbe dirci la percentuale di disoccupazione in vaticano.
Da capo spirituale, per coerenza, dovrebbe chiudere le mense dove madri in difficoltà, padri separati finiti in strada e i disoccupati tutti vanno a sfamarsi e cacciarli al grido : trovatevi un lavoro parassiti.(provoco).
"Santissimo padre," se ci fosse il reddito di cittadinanza , queste persone non diventerebbero ricche, acquisterebbero dignità e un attimo di indipendenza , cosa che forse disturba il potere, compreso quello detenuto dal clero.
La paura è figlia del debito e ti rende ricattabile e sottomesso. Il padre è ignoto causa promiscuità .

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 10.06.17 16:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Inghilterra e ancor più l'America possono essere considerate nazioni civili?
Si se si accettano società che permettono enormi disparità sociali: multimiliardari accanto a poveri che non possono neanche soddisfare bisogni essenziali come il cibo e le cure sanitarie
Si se è considerato normale che in quelle società l'unica cosa che conta è il denaro comunque accumulato
Si se si accetta che quelle nazioni possano impunemente ordire sommosse e colpi di stato per i loro biechi interessi( delle elites e della finanza)
E poi sono civili quelle nazioni dove il popolo si scanna per cazzate e dove vi è una violenza diffusa??
A voi l'ardua sentenza!

Giovanni. Russo, SA Commentatore certificato 10.06.17 16:08| 
 |
Rispondi al commento

La mia paura è l'imperialismo americano, che avanza imperterrito a destabilizzare i popoli non allineati, produce guerre, morti e sfollati, finanzia l'isis, e fa dell'Italia una sua colonia con 110 basi militari nel nostro territorio, e 80 bombe atomiche, e ci chide di sganciare 100 milioni al giorno, per fare parte della nato, quando questi milioni potrebbero essere investiti per combattere la povertà, e poi ci dicono di essere nostri amici!

Donata Saggiorato, Vicenza Commentatore certificato 10.06.17 15:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Consiglio di riflettere su quanto scrisse il compianto Umberto Eco, in “A passo di gambero. Guerre calde e populismo mediatico”, Milano 2006, p. 25:

“Non mi stupirei se dei petrolieri occidentali, pur di continuare a fare profitti, fossero pronti ad accettare un mondo islamizzato”.

Forse il terrorismo e il petrolio sono davvero il bastone e la carota per l’islamizzazione del mondo. Chi s’inchina al potere delle multinazionali del petrolio e della finanza viene risparmiato, chi si oppone viene punito.

Sarà un caso, ma da un mese nessun attentato è venuto a turbare i sogni del Meraviglioso Mondo di Macron. Così i francesi possono correre felici a consegnare il loro paese nelle mani delle grandi banche d’affari.

E in Inghilterra? Non è che gli attentati degli ultimi mesi, che hanno distrutto la credibilità della May, sono stati la punizione contro chi voleva una hard Brexit, vista come il fumo negli occhi dalla finanza internazionale?

Ecco, tutto qui: una semplice domanda. Non un generico “a chi giova?”. No, una domanda precisa: a chi ha giovato quest’anno il terrorismo, in termini elettorali?

Renato O., Venezia Commentatore certificato 10.06.17 15:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parlando in generale la preoccupazione delle persone e' quella di star vivendo in una società' in cui non si riconoscono più' perché' la politica al soldo dell'economia la sta stravolgendo. La specificità' della democrazia europea e' quella di essere sociale, di aver conquistato con fatica e lotte alcuni diritti fondamentali che chiamiamo welfare . Da quando i governi europei hanno cominciato a demolire il welfare in casa propria e soprattutto in casa altrui in base a principi di economia ultra liberista le società' europee hanno incominciato a sfaldarsi sul piano sociale, economico e poi politico. Ecco perché questa Europa non la riconosciamo più', perché' somiglia sempre di piu' all'America, che è un'altra cosa.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 10.06.17 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Patty, te lo ripeto
tu qui ci vieni solo a molestare
spostati su un sito della Lega! E' il posto tuo
viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 10.06.17 15:03 |

***************

Vivarelli, vai a fare volontariato nei centri sociali, scribacchia sul tuo blog e parla con i morti che ti danno sempre ragione.

Il posto tuo, te l'hanno ribadito in diversi, è affanculo.


Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 10.06.17 15:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..quello che stanno facendo i partiti (di sx che si alleano con dx )...in pratica "impropriamente" stanno copiando il M5S.
Dico impropriamente perche' fanno il loro interesse e non quello dei cittadini.

Se il M5S non è di dx ne di sx è come dire che è entrambi ..ma in una forma a vantaggio della collettività.

Il mov o partito di tutti

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 10.06.17 15:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Miiiiinchia, non si fa a tempo a chiamallo "Silviuzzo Beddusconi", che subito arriva la conferma di trent'anni si sospetti.....

(Graviano): "Berlusconi ha iniziato negli anni '70 con i piedi giusti, mettiamoci la fortuna da solo e si è ritrovato ad essere quello che è. Quando lui si è ritrovato ad avere, grazie a diversi... un partito così nel ’94... si è ubriacato. Perché lui dice "non posso dividere quello che ho con chi mi ha aiutato". Pigliò le distanze e ha fatto il traditore...". "Al Signor Crasto (Berl.) gli faccio fare la mala vecchiaia", è la minaccia finale del boss a Berlusconi. "Trenta anni fa mi sono seduto con te, 25 anni fa mi sono seduto con te, giusto? Ti ho portato benessere, 24 anni fa mi arrestano e tu cominci a pugnalarmi". E ancora: "Tu lo sai che mi sono fatto 24 anni, ho la famiglia distrutta... alle buttane glieli dà i soldi ogni mese. Io ti ho aspettato fino adesso... e tu mi stai facendo morire in galera senza che io abbia fatto niente". "Ma pezzo di crasto -
continua lo sfogo di Graviano - ma vagli a dire come sei al governo. Che hai fatto cose
vergognose, ingiuste...".


Un bel quadretto; vediamo se il patto "Stato-Mafia" reggera' a questo nuovo scossone....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.06.17 15:10| 
 |
Rispondi al commento

I giornalisti sono divenuti i GUARDIANI del Potere, parafrasando il modello sociale di Platone.
Servi opulenti delle plutocrazie.
Sempre contro ogni reale cambiamento.
Vedi Brexit. Vedi Trump.
Sprofondati nel loro benessere.
I cittadini, per i giornalisti servi, non esistono.
I giornalisti hanno tradito la liberal democrazia.
Per sostenere lo status quo ad oltranza.
I giornalisti sono i Guardiani delle Plutocrazie.
Formalmente democratiche, sostanzialmente dittatoriali.

Bruno Vicini 10.06.17 15:02| 
 |
Rispondi al commento

-Quello che succede in Inhilterra è che un partito di destra si allea ad un partito di estrema destra. Quel che succede in Italia è che un partito che un tempo era di sinistra si allea ad un partito, il Fi, di destra. Cosa non si fa per tenere il Potere! Quello che ci chiediamo è quanto gli elettori potranno accettare questi inciuci vergognosi che calpestano ogni ideologia e mirano solo biecamente al potere per il potere!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 10.06.17 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Fate benissimo a pensare alla Rai.
La Rai è asservita ai partiti e l'avrete sempre contro.
Sinchè non sarà radicalmente cambiata, il M5S non potra' fare nulla. Nulla.

Inoltre, sono rimasto sbalordito da leggere l'intervista di Di Maio a Corsera.
Su Europa ed euro è stato molto deludente, evasivo, ambiguo.
Sino ad affermare che ai 5S interessa assai di più il reddido di cittadinanza.
La doppiezza non vi giova, Di Maio, questa UE e questo euro hanno creato solo miseria.
No, Di Maio, troppa ambiguità.

Mario Zapponi 10.06.17 14:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.youtube.com/watch?v=sNmai3i_e-0

************

Questa canzone è razzista. Compare molte volte la parola negro!

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 10.06.17 14:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma cos’è il popu a destra, cos’è popu a sinistra.

Una donna emancipata ha il popu a sinistra
riservata lo ha un po’ più a destra
ma un figone resta sempre un’attrazione
che va bene per sinistra e destra.

Ma cos’è il popu a destra, cos’è il popu a sinistra.

Tutti noi ce la prendiamo con la Storia
ma io dico che la colpa è nostra
è evidente che la gente è poco seria
quando parla di popu-sinistra o popu-destra.

Ma cos’è il popu a destra, cos’è il popu a sinistra.

Ma cos’è la destra, cos’è la sinistra.

La “May ha giocato sulla paura attentati” quindi ha il popu a destra.

Corbyn perché parla di Welfare invece ha il popu a sinistra

La May tifa per la brexit quindi ha il popu a destra.

Corbyn perché europeista invece ha il popu a sinistra

Destra-sinistra
destra-sinistra
destra-sinistra…Basta!

Il Movimento 5 Stelle col popu normale non è di destra né di sinistra

non ha il saluto vigoroso a pugno chiuso

che è un antico gesto di sinistra

e nemmeno quello degli anni '20, un po' romano

che è da stronzi oltre che di destra.

Il M5S non è di destra e nemmeno di sinistra..

ma ha idee e una ideologia

è un bene che ci sia

per continuare ad affermare

Un pensiero contro ogni ipocrisia.

Aldo B. 10.06.17 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, gli inglesi, non si sono distolti più di tanto da ciò che avevano già espresso con la Brexit. La May si trova nel posto sbagliato, se non erro era pro europa ma deve trattare la brexit. Chiedeva maggior consenso, ma il popolo non si è mosso più di tanto.
Dire che gli inglesi sono un popolo forte perchè abituati a combattere il terrorismo, potrebbe anche essere. Io aggiungerei che il popolo inglese vive una sorta di tranquillità che lo stato stesso procura, con la sua politica. Hanno tribunali che funzionano bene. Hanno una protezione mediante un welfare, discreto.
Quanti italiani, in passato sono andati là, e hanno ricevuto sussidi? Direi parecchi.
Avevano università gratuite, non so ora, anche per gli stranieri. Hanno fortissime associazioni di consumatori che sono in grado di contrastare ingiustizie e abusi commerciali.
Per dirne solo alcune, e allora lo stato tutela e difende i suoi cittadini.
Gli inglesi hanno palesato la loro paura chiedendo di proteggere i loro confini e neppure la May, che era a favore dell'eu, si sognerebbe di andare contro alla volontà del popolo.
Lo sappiamo tutti, i cittadini italiani sono frustati dalla istituzioni, dalla burocrazia.
E' quasi impossibile far valere un proprio diritto, è difficilissimo anche conoscerli, serve molta cultura. Abbiamo tribunali che non funzionano, abbiamo delle caste come avvocati, notai, che sono veri e propri strozzini, guai averne bisogno.
Abbiamo un fisco altissimo, che ci divora tutti i guadagni. Per esempio, chi ha un immobile da affittare, si ritrova ad aver dovuto abbassare l'affitto e a pagare un imu al comune sempre più alta, senza contare quello che si deve pagare di Irpef.
Girando per le campagne si vedono tanti capannoni scoperchiati di proposito dal proprietari, in quanto non più in grado di pagare le tasse . Quindi l'italiano ha paura della pubblica amministrazione, ha paura del politico colluso che fa entrare i migranti, ha paura di una giustizia che non funziona.

Rosa 10.06.17 14:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E poi gli inglesi, che sono stronzi, hanno fomentato disordini in tutto il mondo , ricorrendo ai peggiori farabutti per realizzare i loro disegni criminali.

Giovanni. Russo, SA Commentatore certificato 10.06.17 14:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Beppe, come al solito hai colto il Punto.
Si grida: Al ladro, al ladro!", quando c'è l'ipotesi lontana che ti rubino la bicicletta, mentre con questo diversivo ti stanno rubando dentro casa!

Così come è successo per la LEGGE ELETTORALE: Chi gridava forte, e lo abbiamo sentito tutti a reti tv unificate, : a Ladro a ladro: i 5 stelle sono inaffidabili, non ci si può fidar di loro..." Sono proprio quelli che hanno rubato.

Il PD renziano ha annusato l'ipotesi che passasse l'emendamento 5 Stelle sulle Preferenze (a voto segreto) che avrebbe tolto aile segreterie dei partiti di nominare due terzi degli eletti in parlamento tra i suoi stretti amici, infischiandosene del voto degli italiani.

Due terzi degli eletti li votiamo noi! Questo ha tuonato Renzi senza proferire parola, ma con fatti lampanti. Però la colpa dice che è nostra. Fidiamoci! Non cerchiamo di capire perchè il terrorismo islamico è alle porte e dobbiamo solo aver paura e si sa che chi è impaurito riflette poco e male.

Ora c'è Renzusconi. Faranno una bellissima legge elettorale e possiamo fidarci di loro, che non hanno mai avuto scheletri nel cassetto: graviano conferma...

massimo m., Roma Commentatore certificato 10.06.17 14:10| 
 |
Rispondi al commento

si dice che il patto di dublino costringe l0'italia a tenersi gli immigrati.

secondo me dice invece che se arrivano exsgtracomuntiari da noi, siamo noi che dobbiamo identificarli. poi, se hanno i requisiti per restare, possono andare dove vogliono in europa, se invece vanno rimandati indietro li si deve (l'italia) rtimandare indietro.

e sempre secondo me e' un patto giusto. perche' ci si vuole ostinare a mandare in europa chi non ha i numeri per restarci. searebbe come se la germania mandasse da noi gli immigrati che le arrviano da russia e paesi roientali fuori dalla ue.

quello che va chiesto all'europa, invece, e' un aiuto economico e logistico per riconoscere chi arriva e per eventualmente rimandarlo indietro.

ma mi sembra che peuripa dei soldi ce ne dia gia' per qeusto.

al limite, chiedergli di aiutarci praticamente, visto che non ce la facciamo, a identificarli.

ma chiedere all'europa di aprire le sue porte a chiunque, come facciamo noi, non e' corretto.

carlo 10.06.17 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Ma a me, con tutto il rispetto,
non me ne frega una beneamata
M...a di come e chi votano gli inglesi.

Giovanni. Russo, SA Commentatore certificato 10.06.17 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Segnalo per chi vuol leggere:

https://aurorasito.wordpress.com/2017/06/09/i-terroristi-inglesi-erano-collegati-alle-operazioni-segrete-in-siria-e-libia/

http://www.lantidiplomatico.it/dettnews-prossimi_obiettivi_litalia_tra_gli_8_paesi_minacciati_dallisis/82_20461/

Giovanni Antonio 10.06.17 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Occupa appartamento non suo in piazza Guido Guerra: denunciato poche settimane fa per un furto in centro

Una donna denuncia che all’interno di un appartamento di sua proprietà in piazza Guido Guerra a Empoli ci sarebbero delle persone. La polizia vi entra e trova letti sfatti, abbigliamento ovunque, pentole usate e alcuni documenti. Appartenevano ad un uomo, A.A. le iniziali, di origine marocchina, classe 1984, che è stato denunciato per violazione di domicilio e danneggiamento aggravato. L’uomo, con regolare permesso di soggiorno in Italia e residente nel centro, era già noto alle forze dell’ordine che lo avevano recentemente denunciato per il furto di uno zaino da un camion di latticini avvenuto in centro a Empoli, le cui successive indagini hanno permesso di denunciare per ricettazione un commerciante del luogo.

La proprietaria era stata avvertita da alcuni vicini che avrebbero visto persone sporgersi dalla finestra dell’appartamento teoricamente vuoto.

***********

Iniziano anche nei piccoli centri. A sentire certa gente, tutti hanno diritto a una casa....... e chi non ce l'ha se la prende. Ovvio.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 10.06.17 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2^ Parte

Quando si è trattato di discuterne in aula e di approvare le novelle regole, i patti sono andati in vacca. Servono aggiustamenti. Quali? Non ne abbiamo idea e non ne hanno mezza nemmeno onorevoli e senatori. Cosicché chi pensava di andare alle urne in autunno si rassegni: non ci andremo. Manca il tempo per elaborare una normativa che soddisfi tutti. Arriva l'estate, la Casta dei gonzi va in vacanza, le Camere chiudono per ferie e non c'è scampo. Ci tocca ancora una volta prendere atto che l'Italia è un'operetta incompiuta dalla quale non è il caso di aspettarsi qualcosa di decente.

Intanto siamo nel marasma senile di una Repubblica invecchiata senza mai essere stata giovane e brillante. Vivacchia, va indietro per forza di inerzia, pretende di darsi un leader nerboruto. Il fatto conclusivo però è che siamo in balìa di quattro idioti i quali ambiscono a menare il torrone che sono capaci di menare solo al contrario rispetto agli interessi generali. Anziché mettere la croce sulla scheda elettorale siamo obbligati a metterla sulle aspettative dei cittadini. La sensazione è che non voterà più nessuno, il popolo è disgustato.
di Vittorio Feltri

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 10.06.17 13:45| 
 |
Rispondi al commento

1^ Parte

Basta sfogliare i giornali nazionali e anche quelli provinciali per rendersi conto di quanto il nostro povero Paese sia nelle mani di gentarella sprovveduta e inabile al lavoro serio. Negli Stati Uniti i democratici brigano per sgambettare Donald Trump e sloggiarlo dalla Casa Bianca. Gli stanno preparando a fuoco mica tanto lento il cosiddetto impeachment, cioè lo sfratto. Roba grossa. In Inghilterra la May - sfigata la sua parte - è alle prese con le elezioni anticipate e la poltrona di premier le trema sotto i glutei. Si teme che la Brexit rischi di fare macchina indietro. L'avversario laburista di Theresa, Corbyn, è un signor nessuno eppure minaccia di scaricarla. Sarà difficile, però non si sa mai.
Non sempre il vento popolare tira dalla parte giusta. A volte solleva la gonna e predispone chi la indossa alla fregatura. In Iran i musulmani più feroci si accoppano fra loro. Speriamo continuino su questa strada. Bruxelles tiene saldamente in pugno il nodoso bastone del comando e ci accarezza le spalle. Insiste: vuole che aumentiamo l'Iva allo scopo di ammazzare i nostri consumi. Inoltre preme affinché si reintroducano tasse sulla casa onde impedire che il mercato immobiliare torni ad essere florido. Insomma, sul palcoscenico mondiale lo spettacolo è gestito da tutti tranne che da noi, bravi ad accontentarci di curare l' avanspettacolo.
Lasciamo ad altri le questioni importanti per occuparci con tenacia, e senza successo, di faccende irrilevanti, non di secondo piano, bensì di infimo livello. Mi riferisco alla scemenza della legge elettorale sul banco da una dozzina di anni. Negli ultimi giorni pareva - pareva - che finalmente i partiti avessero raggiunto un accordo pur pasticciato, per adottare un sistema di voto similtedesco. Campa cavallo.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 10.06.17 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe penso che tu abbia male interpretato la tranquillita o addirittura la giocosita dei commentatori televisivi di ieri. Guarda i giornali di oggi e vedrai che il motivo è che il bomba ha fatto marcia indietro su tutti i fronti perché assediato da tutte le parti. Perciò oggi dice : " Viva la sinistra, viva Pisapia, cosi arriviamo al 40%!!! Ecco questo è tutto. Dicono e credono di avere gia vinto le politiche.... Mai sottovalutare gli avversari soprattutto con uno schifoso bugiardo seriale come il bomba. Le politiche saranno la partita della vita!!! Bisogna che titto il popolo italiano venga coinvolto e partecipi alle nostre ragioni , che poi sono le ragioni di tutti.

flavio59 10.06.17 13:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL RISCHIO DI SCAMBIARE I PREDATORI CON I TOPI

Un predatore è un essere vivente che si ciba di prede. Per il mondo animale la preda è un altro essere vivente di cui il predatore si ciba. per gli esseri umani, una preda può, anzi spesso è costituita da beni che gli umani considerano ricchezze essenziali.
Il predatore, nel mondo animale, preda soltanto ciò che effettivamente gli serve per vivere. Ciò che non riesce a divorare o a trasportare nella sua tana o nel suo nido, lo lascia a disposizione di altri animali che non sanno predare o che hanno la funzione di pulire l'ambiente dalle carogne.

IL TOPO NO!

Il topo, tutto ciò che non può mangiare o trasportare nella tana, lo sporca con le sue feci e con le sue orine, affinché nessun altro essere vivente possa cibarsene:

IL TOPO E' ONNIVORO E NULLA SI SALVA!

E' possibile una qualsiasi forma di rapporto tra gli altri esseri viventi e i topi, che non sia una caccia spietatata al topo o un laboratorio in cui si pratica la vivisezione? NO, NON ESISTE!

Chi ci ha governato per circa 30 anni, divorando ogni cosa e preoccupandosi di distruggere tutto ciò che non era in grado di fagogitare dovrebbe essere trattato come i topi: contro di essi dovrebbe essere lecito qualsiasi forma di lotta, come il "veleno", le "trappole", il "vischio" e qualsiasi forma di violenza. Ogni essere vivente dovrebbe essere alleato contro ogni tipo di "topo"; i "serpenti" dovrebbero essere i nostri migliori alleati.

VI RICORDATE I FAMOSI "SERVIZI SEGRETI DEVIATI"?

Essio eranio servizi segreti a tutti gli effetti, ma venivano definiti deviati nel momento in cui essi venivano scoperti e, "obtorto collo" denunciati. essi avevano il compito infame di fare stragi tra i cittadini per consolidare un potere vacillante.

PERCHE' NON COSTITUIRE SQUADRE DI SERVIZI SEGRETI PER STERMINARE I "TOPI"? EPPURE BASTEREBBE UN PASSAMONTAGNA, UNA PISTOLA CON SILENZIATORE, E UN UFFICIO "SEGRETO" DEPISTANTE


Le TV e i giornali hanno propagandato gli attentati dell'ISIS per spostare l'attenzione degli italiani dai fatti di casa nostra. Hanno creato così una psicosi dell'attentato (vedi Torino) anche se è notorio che, chi riceve attentati, sono le nazioni che finanziano il terrorismo come Inghilterra, Francia e Germania.

Visto il "coraggio" che gira dalle nostre parti siggerisco a coloro che soffrono di meteorismo di evitare affollamenti (specialmente in occasione di partite di calcio).
Se gli scappa una scoreggia un po' troppo rumorosa rischiano di provocare qualche migliaio di feriti e di beccarsi una denuncia per provocato allarme.

giorgio peruffo Commentatore certificato 10.06.17 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Bhe, se c'è chi gioca con la paura, esiste anche chi specula sulla speranza... direi che è molto più infame questo.

Roberto Benedetti 10.06.17 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Sui media e nei tg non si parla più dello scandalo Boschi.
Fra qualche giorno non si parlerá più dell'affondamento della legge elettorale da parte dei porci (con tutto il rispetto per i porci) voltagabbana,delinquenti lobbisti del pd (partito che di sinistra ha poco e niente).
Sono arrivata al punto da odiarli, fanno ribrezzo,stanno cercando di coalizzarsi tra i partituncoli che non avrebbero superato lo sbarramento del 5%.
Hanno premeditato tutto questo per non andare al voto e per cercare nuove trappole da propinare ai cittadini italiani per raccattare più voti possibile.
È inutile, non gli daremo TREGUA finchè non li avremo spazzati via,costi quel che costi.
Piuttosto che dare il voto a quei parassiti incalliti,brucio la scheda elettorale.
Scusate lo sfogo.
Saluti.

Terry E. (), Mi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 10.06.17 13:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A 3 giorni dalle amministrative arriva la promessa del reddito di inclusione, tipica mossa renziana acchiappavoti. Si continua con la politica delle mance e mancette, bonus e promessine. Poi si scoprirà che le condizioni per avere 400 euro al mese non ci sono e che, se ci sono e appena migliorano, i soldi bisogna restituirli indietro a fine anno.
Per le politiche, sembra che Renzi sia convinto che, per restare attaccato alla poltrona, non ci sia nulla di meglio della Grande Koalizione con la destra. Insomma rispolvera il motto del fu Rutelli che voleva cambiare nome alla Margherita e chiamarla: "Alleanza X l'Italia". (La X indica dove scavare).

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 10.06.17 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Cerco di farmi spiegare da mia figlia che vive a Londra qualcosa sulle elezioni in UK

Intanto l'apparente rimonta di Corbyn (che corrispondo alla nostra vecchia sx) è meno grande di quel che sembra, perché in UK non c'è il sistema proporzionale, si vota per seggi (è un po' come in USA dove si vota per Stati per cui non conta il numero dei votanti ma i voti di ogni Stato e accade che vince TRUMP con 3 milioni di elettori in meno della Clinton, qui è un po' lo stesso) e, se si guarda la distribuzione di seggi sulla cartina inglese, si vede che ci sono solo tre zone dove prevalgono i laburisti: Londra, Manchester e Birmingham.
Il resto del Paese è desolatamente in mano ai conservatori (a proposito, nessuno in Inghilterra usa il termine Tories che è offensivo ma magari i nostri giornalisti non lo sanno).
Sembra strano che abbia vinto la Brexit quando i conservatori inglesi volevano restare con l'Ue per chiari interessi economici, ma anche qui ha giocato la paura dell'invasione dei flussi stranieri, con tutto che, a causa dell'ex Commonwealth, l'Inghilterra e specie Londra è un coacervo di razze e popoli, e sia la chiesa cattolica che la nuova chiesa d'Inghilterra si profondono moltissimo per sollecitare l'accoglienza e la convivenza, cosa che la nostra chiesa di Roma qui non sembra fare affatto.
Il fatto è che il problema del Terzo Mondo che sta incombendo su di noi è enorme e bisognerà che prima possibile sia affrontato in modo serio e che i nostri protettorati europei la piantino di occuparsi solo di patti commerciali e di salvataggi bancari per decidere qualcosa e la miseria di qualche miliardo di affamati spazzerà via l'intera Europa.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 10.06.17 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vivo nel Regno Unito da anni. Corbyn sarà il prossimo Prime Minister. La May sarà sbranata dal suo stesso partito. Stanno affilando coltelli. Nessuno, nemmeno i conservatori più ortodossi accettano il sostegno del DUP, un partito omofobo, razzista, contro la scienza. Ancora credono che il mondo è stato creato in 7 giorni letterali!! E, soprattutto, che ha sostenuto nel suo passato l'IRA. May ha i giorni contati. May non avrà il mandato per fare nulla. I suoi se la mangeranno.

Davide Angeletti Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 10.06.17 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Marco Favorito
Solo un mentecatto può cercare consensi,incitando la guerra tra penultimi contro ultimi,ma Salvini abbiamo imparato a conoscerlo ormai,il problema reale è che questo governo gli da una mano,non essendo in grado di risolvere il nodo complicato dell'accoglienza e dell'immigrazione in generale.
.
Marco, hai perfettamente ragione. Intanto Salvini parla parla ma a Strasburgo non c'è mai e mai ha provato realmente a contestare il Patto di Dublino che ci obbliga a tenere nei nostri confini tutti quelli che arrivano. Nei fatti l'opposizione della Lega alle leggi perverse dell'Ue non l'abbiamo vista mai e anche alla Lega l'immigrazione fa comodo perché senza l'odio agli immigrati sarebbe un partito già scomparso dal mondo che non riesce a proporre nulla di proprio.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 10.06.17 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Antonio Galietto

Qui a Genova usano metodi da vecchia DC per rifilarci opere infrastrutturali e portuali che massacreranno il territorio. Solo il m5s si oppone alla prossima colata di cemento e appalti presidiata dai candidati bucci e crivello.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 10.06.17 12:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Povero Mantovano
che provi ad entrare nel blog e a molestarlo prendendo tanti nomi diversi. Sei come un povero cretino che crede di non essere riconosciuto perché si cambia il cappello mentre la sua faccia da storto mentale ormai la riconoscono tutti appena si mostra. Tu sei inconfondibile perché per quanti nomi prendi ognuno riconosce la tua impronta genetica di fanatico assatanato e malato mentale e appena parli ti tradisci perché fai sempre gli stessi discorsi in un delirio mentale che si ripete da ben 8 anni.

Guarda che né Beppe Grillo né nessuno dei 5stelle né io vogliamo che il terzo mondo si riversi su di noi
per cui i tuoi strilli sono inutili
ma sarà proprio quello che accadrà se continueremo a tenere il Patto di Dublino, questo Pd che non fa nulla per cambiarlo, questa legge Bossi-Fini che invece di regolare l'immigrazione le ha aperto le porte e questa classe di politici di Fi-Lega-Pd corrotti e dei loro amici criminali che sui centri di accoglienza per migranti ci hanno fatto un arricchimento spaventoso per cui non vediamo nuove leggi punitive o nuovi controlli o pesanti pene.
Perché, invece di attaccare me che non sono nessuno e che aiuto i poveri senza chiedere loro di che religione sono, non attacchi quelli di mafia capitale per cui sono stati chiesti 500 anni di carcere e non attacchi i loro amici politici dei quali nemmeno uno è stato incriminato? Perché, invece di attaccare Beppe Grillo che fa discorsi di grande buon senso non ti chiedi come mai Buzzi diceva: "Con gli immigrati si fanno molti più soldi che con la droga”, e come mai Renzi i 5000 euro versati da Buzzi per partecipare alla sua cena e i 15.000 versati alla Leopolda non li ha resi mai?
O vogliamo parlate dei furti della Lega, dei soldi rubati portati all'estero, della tv e del giornale della Padania che hanno dovuto chiudere perché i nuovi capi leghisti sono ladri peggio di quelli vecchi?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 10.06.17 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Elezioni inglesi : seconda puntata sull'islamizzazione dell'europa: la prima è andata in onda in occasione delle elezioni in Francia con la vittoria di Macron. Pongo una domanda agli occasionali lettori: a chi hanno dato il loro voto le milionate di cittadini francesi ed inglesi DI ORIGINE AFRICANA E/O ASIATICA, in occasioni delle recenti elezioni ?? Attenzione... Perché SONO MILIONI E MILIONI IN FRANCIA COSÌ COME IN INGHILTERRA : Ho il terribile sospetto che la Vittoria di Macron... SIA DOVUTA PROPRIO A QUEI VOTI... E i voti dati ai laburisti in inghilterra... e la precedente elezione del sindaco musulmano a Londra ????? Insomma: "a buon intenditore, poche parole"... diceva il saggio. Questi dati matematici, ovviamente vengono sistematicamente ed inesorabilmente TACIUTI DALL'INFORMAZIONE DI REGIME... ma la gente perbene... li conosce e li commenta con sempre crescente preoccupazione.

Umberto Tordone Commentatore certificato 10.06.17 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Giustissimo Beppe.
Ci sono molte partite Iva costretti a scegliere tra pagare le tasse o comprare il latte ai loro figli... Io ho sempre scelto di comprare il latte ai miei figli quando posso.

COSA VORREBBERO GLI ITALIANI?
Gli Italiani a mio avviso vorrebbero comprare il latte e pagare le tasse...ma oggi fare questo sembra che sia diventato un lusso... addirittura quasi da invidiare quelli che riescono a fare entrambe le cose.

Silvano Messina 10.06.17 12:10| 
 |
Rispondi al commento

ottimo articolo assolutamente condivisibile! Soprattutto rimarchevole il riferimento all'euforia dell'establishment e dell'informazione di regime per il risultato delle elezioni inglesi !!!! L'euforia dei citati leccapiedi è dovuta al fatto che la May ha vinto le elezioni MA CON UN MARGINE INFERIORE A QUELLO CHE SI ASPETTAVA !!!! E per questo i predetti lecchini... hanno gridato alla sua sconfitta!!!! Incredibile la cretinaggine umana a quali livelli di bassezza puo' approdare !!!! ADDIRITTURA INVOCANO LE SUE DIMISSIONI... anche perché - come hanno anche accusato i laburisti alla vigilia delle.elezioni... la politica della May (UDITE UDITE !!!!) AVREBBE FAVORITO IL DILAGARE DEL TERRORISMO IN GB !!!! ASSOLUTAMENTE ALLUCINANTE !!!!... Tipico di certa politica : IL BUE CHE DA DEL CORNUTO ALL'ASINO !!!!... Finalino: PARE CHE ANCHE IN INGHILTERRA... A SINISTRA... VIVACCHIANO SULLA MENZOGNA E SUL RIBALTAMENTO DELLA VERITÀ . Fortunatamente per gli inglesi, la loro informazione non lecca il fondoschiena di nessuno... COME ACCADE QUI DA NOI.

Umberto Tordone Commentatore certificato 10.06.17 11:52| 
 |
Rispondi al commento

forza m5s, Renzi grande traditore , A TRADITO letta con il stai tranquillo, a tradito berlusconi, in fine il popolo italiano. voglio votare con le preferenze, in cognome c'e' lo voglio mettere io.

bruno damiani 10.06.17 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe per fortuna ci sono altri mezzi per informarsi senza guardare la monnezza in tv di rai e mediaset. Beppe come sempre riesci a centrare i problemi e renderli comprensibili.. Il terrorismo non è la grande paura degli italiani. Il vero terrorismo in Italia è creato da questi governi illegittimi formato da autentici delinquenti e dalle forme di informazione, dai lecchini dei giornalisti autentici delinquenti del terrore. Gli italiani sono sotto totale dittatura e mi spiace che molti non se ne rendano conto e che bisogna cambiare.. Spegnete le tv e riflettete se l'indomani avete ancora il posto di lavoro o se la banca via ha rapinato la casa... Fermiamo questa DITTATURA PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI.. Grazie ancora Beppe per i pensieri e consigli che dai a tutti gli Italiani.. Io sono un pensionata e ho votato e voterò M5S.

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 10.06.17 11:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe, scrive Orwell che le masse vengono manipolate essenzialmente con la forza e con l'inganno, a volte si può fare a meno della forza ma mai dell'inganno perché, se il popolo si accorgesse che lo Stato mira esclusivamente ad accontentare gli interessi di pochi, la gente si incazzerebbe di brutto. L'inganno è quindi insito nella gestione e nel mantenimento del potere.

Cosa è oggi il terrorismo oggi se non inganno e paura? E' inganno perché perpetrato dai medesimi che poi lo sfruttano per condizionre l'opinione pubblica, riecheggiando attraverso le bugie dei media complici la paura, mentre la forza viene adottata come contromisura ad un fenomeno artificiale, a volte persino parossistico nelle sue improbabili e persino ridicole narrative, un fenomeno caratterizzatto dalla sua esclusiva gestione da parte di un'oligarchia che mira a spingere i successi dei suoi pupazzi in politica ma che fondamentalmente ambisce alla trasformazione delle democrazie (o quello che ne resta) in "stati di polizia"

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 10.06.17 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Un giornalismo serio e credibile non stende i tappeti rossi al politico di turno, ma analizza cosa fa per migliorare la situazione del momento e se come sucede in italia che i politici non fanno nulla per migliorare la situazione nei confronti dei cittadini gli fa le pulci e lo sputtana. Invece lo esalta vedendo che approfitta de suo ruolo per fare i propri interessi a discapito dei cittadini. Siamo veramente un popolo da riformare sull'antegrità morale.speriamo bene per il futuro.

bartolini emilio 10.06.17 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe il tuo posto mi ha fatyto tornare alla mente una vecchia poesia del Pascoli "l'aquilone"..."C'è qualcosa di nuovo oggi nel sole, anzi d'antico: io vivo altrove, e sento che sono intorno nate le viole. Son nate nella selva del convento dei cappuccini, tra le morte foglie che al ceppo delle querce agita il vento." ..G.pascoli" Ora caro Beppe io sento che quel vento che agita le quercia sta diventando tempesta è sradicherà l'antico lasciando il posto ad un nuovo albero con radici profonde alimentate dal substrato della democrazia dal Basso..

pier l., carbonia Commentatore certificato 10.06.17 11:25| 
 |
Rispondi al commento

- Notizie ''belle''...

I bastardi.....

http://www.ilprimatonazionale.it/esteri/nazionale-calcio-saudita-non-partecipa-al-silenzio-le-vittime-londra-video-66783/

Il venduto...

http://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2017/06/09/trump-mette-in-guardia-il-qatar_fbe3d0f2-a64c-4d53-9ce9-8a1829801a12.html

I radical-chic UE di Soros....


http://www.ilprimatonazionale.it/esteri/le-priorita-della-ue-trovare-lavoro-ai-profughi-entro-9-mesi-e-agli-italiani-66752/


Tony 10.06.17 11:19| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori