Il Blog delle Stelle
Il #MetodoRepubblica e la morte dell'informazione

Il #MetodoRepubblica e la morte dell'informazione

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 221

L'intervento di Davide Casaleggio a Rapallo from Confindustria on Vimeo

di Davide Casaleggio

Oggi La Repubblica apre con una notizia falsa in prima pagina. Non ci sarebbe niente di nuovo se non fosse che questa volta riguarda me ed è stata creata ad arte per screditare il MoVimento 5 Stelle. Non ho mai incontrato Matteo Salvini. Non è mai avvenuto nessun incontro segreto né con lui né con altri rappresentanti della Lega. Primo perché non ci interessa, secondo perché il MoVimento 5 Stelle agisce sempre nella massima trasparenza: gli incontri segreti non fanno parte della nostra cultura.

Quella di oggi è l'ultima di una serie di fake news diffuse dai giornali, ormai alla canna del gas, negli ultimi giorni. In occasione del mio viaggio a Roma di qualche settimana fu l'Adnkronos a mettermi in bocca parole mai pronunciate né in pubblico né in privato. Poi è stata diffusa la falsa notizia dei fischi al mio intervento a Rapallo: non ci sono mai stati e per avere conferma basta guardare i video diffusi da Confindustria, si troveranno solo applausi. Hanno continuato inventandosi una mia contrapposizione con Beppe Grillo che è inesistente ed è quanto di più lontano dalla verità ci possa essere. Infine un fantomatico incontro con Gherardo Colombo, anch'esso mai avvenuto.

Quello dei giornali è un metodo rodato, per comodità lo chiameremo "Metodo Repubblica" dato che questo giornale ne fa ampio e smodato uso. Un giornalista X inventa dal nulla una notizia falsa, il suo giornale complice la poca professionalità e negligenza del direttore (che dovrebbe pretendere più fonti certe) la pubblica, tutti gli altri giornali e le agenzie la diffondono senza verificare né chiedere conferma o smentita a nessuno, arrivano gli opinionisti che iniziano a blaterare su una notizia falsa che sembra diventare vera per il circuito mediatico deviato. Quando infine giunge la smentita, tutti fanno finta di niente e continuano a commentare la notizia falsa. Un metodo malato che è la morte dell'informazione.

Anziché inventare notizie false, questi giornalisti dovrebbero dedicarsi a raccontare i fatti senza doppi fini politici. Ci sono certamente i professionisti che fanno informazione vera e ci sono quelli che utilizzano questi metodi. Ma oggi con la maggioranza dei mezzi di informazione in mano alla politica la normalità sono le fake news in prima pagina.

UPDATE
Calabresi dice di avere fonti certe:



Ma non ha intenzione di pubblicare le prove (strano):


Nel frattempo l'articolo è scomparso dal sito:




Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

15 Giu 2017, 11:18 | Scrivi | Commenti (221) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 221


Tags: bufale, Davide Casaleggio, fake news, La Repubblica, Lega Nord, Matteo Salvini, Metodo Repubblica, Rapallo, trasparenza

Commenti

 

Ciao a tutti i cittadini che leggono questo messaggio. È una realtà che voglio dirvi oggi. Dio nella sua bontà mi ha aiutare mettendo sul mio modo di Mrs Anissa Kherallah che è una donna francese. Ha concesso 15.000 euro per terminare la mia costruzione. Si tratta di nessun cara popolazione di scherzo, che aveva bisogno di aiuto il contattato per favore su: developpement.aide@gmail.com e otterrete il vostro prestito. Hai non avuto nessun spese da fare prima di ottenere il vostro prestito. Sei più finanziatori, come me e vi farà risparmiare dalle mani dei ladri. Mrs Anissa è la persona bisogno di noi. Grazie, perché ho dovuto condividere questo messaggio con voi in modo che si commettono più errori.

alida Zetticci Commentatore certificato 19.06.17 12:11| 
 |
Rispondi al commento

i giornali,(tranne qualcuno)non sono più credibili,tirano ha campare grazie al finanziamento pubblico il giornale in questione e in caduta libera in edicola ma è in buonissima compagnia.saluti a Davide

patrizio balconi 19.06.17 09:43| 
 |
Rispondi al commento

La misura è colma.Di fronte al comportamento criminale dei media che manipolano le menti di chi non ha strumenti critici sufficienti, scelgo di non leggerli e ascoltarli più.Preferisco conoscere la realtà sociale vivendo tra le persone e ascoltandole.

teresa venditti 16.06.17 22:51| 
 |
Rispondi al commento

Ciao ! Questo messaggio è destinato ad ogni persona avente bisogno di prestito per iniziare, completare un'attività o per regolare un caso urgente. Facciamo prestiti che vanno di 1 mese a 30 anni e noi prestiamo di 2000€ a 5.000.000€, Il nostro tasso d’interesse è pari al 2% l’anno. No stimolate dunque a colpire al nostra porta: (ASSISTENZA FINANZIARIA) in caso di bisogno, ecco i domini nei quali possiamo aiutarli:
* Finanziere
* Prestito immobiliare
* Prestito all'investimento
* Prestito automobile
* Debito di consolidamento
* Riacquisto di credito
* Prestito personale
* Siete schedati
mail:anieladion@gmail.com

diana love Commentatore certificato 16.06.17 21:17| 
 |
Rispondi al commento

Permettetemi questa pubblicazione, al fine di estendere i servizi di supporto del Formidabile Signora Romaine Chouinard, che mi è stato concesso un prestito di 35.000€. Si prega di contattarci se avete bisogno di un prestito o di un finanziamento tra particolare grave. Questo Ms. Romaine Chouinard ero concedere il prestito al 2% all'anno, e due dei miei colleghi hanno anche ricevuto l'io di questo Ms. Romaine Chouinard, senza alcun problema. Potete contattarlo qui la sua mail: chouinardromaine@hotmail.com

fredi mutant Commentatore certificato 16.06.17 20:35| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
Sono stato in grado di ottenere il mio prestito di 30.000 euro da parte dell'intermediario della Signora Blondel Sabine che mi ha messo in contatto con un particolare Ms. Romaine Chouinard che mi soddisfa in 48 h. Se avete bisogno di un credito o se siete vietato Bancario. lei è disposto a concedere un prestito tra particolare.Potete contattarlo qui la sua mail: chouinardromaine@hotmail.com

pouket brice Commentatore certificato 16.06.17 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Quando i 5 stelle vanno in TV basta parlare della legge elettorale noi vostri iscritti vogliamo sentire alle domande dei giornalisti che chiedono che la Raggi non sa governare dovete rispondere ma voi dove eravate quando hanno distrutto e dissanguato Roma che cosa avete scritto che inchiesta avete fatto da 40 anni a oggi dovete dire i soldi delle banche dove sono La sanità la state distruggendo il lavoro non c'è basta solo questo dovete dire ai Floris a Parenzo alla Gruber A Vespa a Mieli a Lecchino Zucconi

Aldo Lanzetta (pasena), Sarno Commentatore certificato 16.06.17 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Ora e realtà totalitaria i Giornaloni come Republica Corriere della sera la stampa il Messagero la Sicilia il mattino sono proprietario grossi gruppi di potere industriale Massoneria usano false notizie per distruggere i 5 stelle e non parliamo delle televisioni tutte compresa La sette che fingeva di essere diversa ma ora e peggio della Rai molto peggio prima la guardavo ma ora fa vomitare i Ragazzi devono sbugiardare i giornalisti e alle domande loro rispondere ma tu dove eri quando a Roma si sono mangiato tutto anche asfalto delle strade voi giornalisti e TV dove eravate conI Rutelli i Veltroni i Alemmanno i marino i topinon c'erano ora ci sono di più perché ci state anche voi lecchini pennucoli Venduti viva i ragazzi 5 stelle forza

Aldo Lanzetta (pasena), Sarno Commentatore certificato 16.06.17 11:12| 
 |
Rispondi al commento

LA STRATEGIA DELLA DIFFAMAZIONE è CONSOLIDATA DA LUNGHI DECENNI: ricordo che nel dopoguerra c'era un partito che aveva per motto " insulta....insulta....insulta, qualcosa rimane"!

terenzio eleuteri Commentatore certificato 16.06.17 10:15| 
 |
Rispondi al commento

QUANDO TUTTI se la prendono con uno solo ci saranno dei buoni motivi per cui "il solo" è di fastidio per tutti? A nessuno viene il dubbio che in quel "solo" ci sono racchiusi coloro che aspirano a qualcosa i diverso???

terenzio eleuteri Commentatore certificato 16.06.17 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È ormai chiaro a tutti. I giornaloni fanno largo uso di fake news. Repubblica è specializzata in questo tipo di notizie e adesso si inventa un incontro segreto tra Davide Casaleggio e Salvini. Al servizio del Bomba e del suo Giglio Magico, non possono fare a meno di ricorrere alle bufale. Sono ridotti male. Così si uccide l'informazione!

mario ambrogi 16.06.17 02:55| 
 |
Rispondi al commento

Per perdere la credibilità bisognerebbe averla avuta. Personalmente ritqngo queste discussioni alla stessa stregia di chi sostiene che l'acqua di mare è priva di sale. Che fare? lascimoli sguazzare in queste convinzioni. Del resto, i numere delle vendite, in costante calo, sono un chiaro messaggio.
Talelbano

Gianfranco B. Commentatore certificato 15.06.17 22:45| 
 |
Rispondi al commento

Roberto Fico

Come capogruppo del MoVimento 5 Stelle alla Camera dei Deputati sto provvedendo alla querela nei confronti del direttore di Repubblica.

Ci vediamo in tribunale.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.06.17 20:03| 
 |
Rispondi al commento

Sull'immigrazione irregolare in Italia che dura da circa 4 anni e che ha visto traghettare nel nostro Paese e spalmare ormai dappertutto centinaia di migliaia di africani sub sahariani che non fuggono da niente almeno per l'80% di essi (stime della UE), si raccomanda al M5S di mantenere la schiena dritta e di guardarsi dai tanti interessati a questo deleterio business. Come finalmente sembra stia iniziando a fare, seppure con una qualche timidezza a Roma con la Raggi e sullo jus soli. Non so se un incontro con la Lega ci sia stato o meno. Penso di no perchè il M5S ha sempre dato prova di non essere interessato ad accordi con chicchessia, ma ove vi fosse un qualche intendimento comune per contrastare una invasione in corso, ben sarebbe per il futuro di questo Paese sociale, economico ed identitario.

Chiara Mente Commentatore certificato 15.06.17 19:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Su invito del direttore di Repubblica ho dato mandato al mio avvocato di querelarlo per la bufala di stamattina.
Il direttore Calabresi avrà modo di esibire le prove su questo fantomatico incontro, in tribunale, come lui stesso ha detto di voler fare

Luigi Di Maio

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.06.17 19:54| 
 |
Rispondi al commento

Al Senato è scoppiata una rissa con urla e vaffa che è davvero indecorosa. Liti, spintoni, urla, un senatore ferito a una mano. La ministra Fedeli che è caduta e portata in infermeria. Clima rovente sudamericano. Cartelli, grida, incidenti.
In questo video Fico spiega quale è la posizione del M5S circa lo ius soli.
Il M5S è sempre stato a favore dell'accoglienza e della solidarietà ma non è mai stato, alla Camera come al Senato, favorevole alla legge fatta del Pd.
Il M5S chiede, visto che l'Europa col Trattato di Dublino ci impone di tenerci i migranti che sbarcano in Italia, che sia la stessa Europa a definire anche le regole 'europee' riguardo ai modi per ottenere questa cittadinanza e che siano leggi valide su piano europeo.
Non ha senso che quando si tratta di tenerci tutti i migranti, le considerazioni siano europee, ma quando si tratta di dare la cittadinanza l'onere della legge sia italiano.
Anche l'Europa deve assumersi le sue responsabilità.
Al Senato i numero sono risicati, l'astensione del M5S significa No alla legge, ma non significa No all'accoglienza che deve essere gestita in altro modo.
La Lega fa ostruzionismo depositando 50.000 emendamenti.
Il Pd parla di 'battaglia di civiltà', intanto impedisce che la legge sia discussa.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.06.17 19:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se fosse vero che e' una balla, dovresti querelare. Se non lo fai e' perche' non lo e'.

Luca Palazzotto 15.06.17 19:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER MANDARLI TUTTI IN GALERA VOTA M5S CONDIVIDI QUESTO POST CON TUTTI I TUOI CONTATTI "LIBERA NOS A MALO"
#ALVOTOALVOTO #M5SCLN #VIATUTTI #M5SDOCGASSOCIAZIONI #M5SGREENPOWER #30ANNIDISEDICENTICOMPETENTI #M5SELEZIONI2017 #M5SANCI #VINCOLODIMANDATO #M5SANPI #M5SCLN #M5SDOCG #REFERENDUMART75 #EUROEXIT #ITALEXIT #FAREPOLITICA #BASTARAI #BASTAKASTA #BASTAVOTOSEGRETO
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10209594552802641&set=a.4583010135279.1073741825.1292735344&type=3

Giampaolo S., Torino Commentatore certificato 15.06.17 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Che schifo.

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 15.06.17 18:32| 
 |
Rispondi al commento

I piddioti sono da compatire.
Basta conoscere la storia del m5s per capire che è quell'articolo è una stronzata galattica.
Alle prossime elezioni politiche naturalmente non ci sarà alcuna alleanza, visto che i punti principali del programma sono il reddito di cittadinanza e la legge anticorruzione ( che sembra scritta dai magistrati):robe che la lega non voterebbe neanche sotto tortura.

Al. P. Commentatore certificato 15.06.17 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Luca Bonaiuti

La situazione si sta arroventando.....
Presunte alleanze m5s-lega
Deriva a destra del m5s
Xenofobia
Unici 2 sindaci Roma Torino da passare ai raggi X
Spaccature interne
Disfatta dopo le amministrative
O ragazzi se vi state cagando sotto ditelo.. fate prima!
Tanto noi non si molla
.
Giovanni Bracco: Giacobazzi direbbe: "Pavura, eh..!"

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.06.17 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Non potreste presentare denuncia verso Repubblica, invitando acnhe Matteo Salvini a presentarne una seconda denuncia autonoma.

angelo g., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 15.06.17 17:07| 
 |
Rispondi al commento

l'incontro c'è stato.
quant'è vero che gli anarchici volano!

bruto e cassio Commentatore certificato 15.06.17 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Roberto Fico
Caro direttore Calabresi, se un quotidiano nazionale importante come la Repubblica, con la storia che ha, dà in prima pagina la notizia di un incontro tra Matteo Salvini e Davide Casaleggio, o ha le prove certe, verificabili e dimostrabili anche senza rivelare la fonte, oppure sta infangando la storia del giornale e tutto il giornalismo italiano. Sull’edizione online di Repubblica si fa riferimento a due autorevoli voci della Lega Nord che confermerebbero l’incontro. Incontro che è però già stato smentito sia direttamente dallo stesso Casaleggio, sia dallo stesso partito di Salvini. Quindi quella delle due fonti della Lega, che prova è? Sicuro di aver svolto le dovute verifiche con tutta l’attenzione necessaria? Si è posto il problema che qualcuno la stia usando? Come fa a definirle "fonti certe" quando questi sono portatori di precisi interessi politici? Queste sono tutte domande a cui le deve dare risposte chiare.
Quanto accaduto non sarebbe di esempio per tutti quei giovani che con passione e sincerità vogliono avvicinarsi al mestiere del giornalismo. Quindi, o lei tira fuori queste prove, oppure dopo questa figura da quattro soldi si dimette perché ha creato un danno all'informazione di questo Paese

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.06.17 16:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se querelate prendiamo un milione di voti in piu non sarebbe male .

Massimo x 15.06.17 16:52| 
 |
Rispondi al commento


Spesso si leggono nel blog critiche su certe posizioni/provvedimenti presi dai vertici del Movimento.
Il mio parere è che la ns/ situazione politica è troppo importante per farci dilaniare da chi non aspetta che un'occasione per farlo.
D'altra parte noi abbiamo la rete come unico mezzo per esprimerci. Ma non basta la sola rete.
La potenza della mala stampa riesce obnubilare tutti, anche i cosiddetti esperti. Che per abitudine leggono solo i soliti giornaloni
Non c'è ancora una nostra rete organizzativa fisica, materiale dove trovarsi assieme e conoscersi di persona.
Quindi è assolutamente necessario- a mio modesto parere - che per ora le decisioni siano prese da chi di dovere. Sissignore dal centro: un centralismo democratico.
Il WEB è una bella cosa di diffusione delle idee, immagini, audio etc. Ma non basta
Anche al vertice probabilmente talvolta la decisione non è stata la migliore possibile, ma nessuno nasce “imparato”. Così il caso Pizzarotti non doveva - a mio avviso – esser lasciato marcire fino all’esito. Le situazioni , le contingenze non sempre si possono ridurre a schemi rigidi.
Usiamo un pizzico di cervello: chiediamoci: Quello che sto per fare, in questo momento, giova ai nostri scopi? O è solo autoreferenzialità? E' il caso di aggiungere benzina al fuoco che ci circonda?
Troppo spesso le critiche, in questa infanzia-adolescenza del movimento hanno lasciato per strada gente magari valida, ma che non ha capito l'importanza di andare talvolta coi piedi di piombo, per non fornire argomenti al sistema marcio!
Uno vale uno? Mah!
Non so se in questa fase sia ancora un assioma valido. Non abbiamo ancora maturato la necessità di mirare agli scopi essenziali la scindo perdere le quisquilie inquinanti.
Troppe liti interne vengono a galla e talvolta esplodono a comun danno
Per esempio: la candidata eletta alle primarie a Genova e poi rifiutata da Grillo, col suo stesso atteggiamento del poi ha dimostrato di voler servirsi Lei del M5S, non di esser utile a t

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 15.06.17 16:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Calabresi, perchè non smentisce anche il crollo delle vendite di Repubblica?

2016 -15%
da inizio 2017 -11%
(dati ADS)

IURI 15.06.17 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Che brutta fine per un giornale nato con grandi ambizioni e un tempo anche piacevole da leggere.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 15.06.17 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Ma scusate dove sta il problema? Le forze politiche devono incontrarsi. E soprattutto se c'è nell'aria un'intesa PD&FI è logico che in un sistema quadripartito e senza maggioritario le altre due forze politiche si parlino. Vogliamo un governo PD&FI senza fare nulla?

Joe Limatola 15.06.17 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me ha cercato di buttarti dalla finestra, vizietto di famiglia.

Jolly e P. 15.06.17 16:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e pure se si sono visti? anzi spero che si sono visti

vincenzo moncada, bari Commentatore certificato 15.06.17 16:22| 
 |
Rispondi al commento

...E comunque lo ius soli porterà 2 effetti immediati.

800 mila voti in più a Renzi

e sbarchi che decuplicheranno.

Diventeremo un reparto di ostetricia a cielo aperto: avanti, c'è posto: sia-mo tut-ti i-ta-glia-ni!

Salam

Gian Paolo ♞ 15.06.17 16:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attendiamo la querela, poi ne riparleremo.

Romeo Ilardi, Napoli Commentatore certificato 15.06.17 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Ho imparato a cercare sempre un aspetto positivo nelle cose.
L'aspetto positivo è che mentre alla fine degli anni 60 e negli anni 70 le speranze della gente comune venivano contrastate con le stragi e le defenestrazioni, ora vengono combattute con le bugie a mezzo stampa. Almeno salviamo la pelle. Quello che non mi va giù è che sono sempre io (insieme a tutti gli altri contribuenti) il finanziatore, allora dei "servizi segreti deviati" e dei "poliziotti distratti", ora di chi arraffa i contributi pubblici alla stampa.

Vincenzo Bianco 15.06.17 16:12| 
 |
Rispondi al commento

Notizia FALSA e TENDENZIOSA?
E querélali no????? Che aspetti? Così sembra il surplace dei ciclisti su pista. Una delle 2 parti sta bluffando sporco, OK diciamo che è Repubblica MA DEVI STANARLI, se no non quadra e siamo sempre ai 'fidatevi di me'. Dicono di avere fonti certe, ma allora è doveroso per voi e per noi VEDERLO QUESTO BLUFF!!!! Grazie a Dio hai spalle larghe in quanto a possibilità finanziarie ed avvocati e visto che hai pure ragione e sei in una botte di ferro....ma che aspetti?

H. Box 15.06.17 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Invece io l'articolo di Repubblica lo trovo tutt'ora sull'home page. Non è stato rimosso, diversamente da quanto dice il guru. Quindi chi è che mente?

Angelo G., Trento Commentatore certificato 15.06.17 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Forse Calabresi ha visto "Ultime dal cielo", la serie televisiva di qualche anno fa, in cui il protagonista leggeva il giornale del giorno dopo.

E ha pubblicato in anticipo quello che prima o poi bisogna pur che accada.

Da soli non si vince. E non è garantito neppure che ce la faremo insieme ad altre forze sovraniste.

Da soli, potevamo vincere soltanto col ballottaggio. E non ci siamo nemmeno arrabbiati quando ce l'hanno soffiato via da sotto il naso.

Col proporzionale, la vedo dura. L'obiettivo 40%, poi, è prendersi in giro da sé stessi.

Stiamo coi piedi per terra. Salvini e Casaleggio non si sono incontrati, ma dovranno farlo.

Perché se non andiamo al potere alle prossime elezioni, la gente si stancherà e ci abbandonerà. Repubblica ha anticipato il futuro.

Gian Paolo ♞ 15.06.17 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Invece di quest'articolo avrei preferito vedere un jpg della querela.

inclemente mastengo, roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 15.06.17 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Tanto per cambiare, si parla del mio argomento preferito: i leccachiappe di regime.
Cinquantadueini.
L'antefatto: un'organizzazione di bontemponi chiamata Ballist Sans Frontieres, redige annualmente una sorta di gazzettino parrocchiale con l'elenco dei maggiori leccachiappe a livello iternazionale. Lo chiamano Classifica Internazionale Sulla Libertà Di Stampa. I nostri rappresentanti di categoria fino all'anno scorso si posizionavano al 77° posto. E loro ci tenevano porca miseria! a quel 77° posto. Era una medaglia sul petto quel 77° posto! Com'è come non è, quest'anno a quelli di Ballist Sans Frontieres è venuto in mente di promuovere i leccachiappe nazionali, passandoli d'amblè al 52° posto.
Così, senza chiedere nulla! Venticinque posizioni in un anno! da crepar dalle risate! Non contenti quelli di Ballist hanno pensato bene di giustificare 'sta bella trovata, dando la colpa della situazione a chi? Ai leccachiappe con la schiena a 90 gradi? NO, A BEPPE GRILLO!
Che dire? Cosa vogliamo dire?
BBBUAAAAAAAHHHH, santo cielo che ridere!
Va be', proseguiamo la storia: i leccachiappe, quale onta! l'hanno presa malissimo! perchè per loro ogni promozione verso le posizioni della classifica che avvicinano l'Italia ai Paesi ove operano i liberi giornalisti, è un sconfitta, è un affronto, è una bocciatura! Indi, i leccachiappe carissimi, si sono messi di buzzo buono per riconquistare il 77° posto, che tanto li onorava nell'ambiente leccachiappistico. Eh no, si son detti, il 52° posto è troppo basso, dobbiamo reagire! E sotto con le balle leccachiappistiche a tutto spiano!

Alberto O., Bergamo Commentatore certificato 15.06.17 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Al Senato malgrado la coraggiosa opposizione della lega, il PD e i fasciocomunisti, con il silenzio complice del M5S, stanno incardinando lo Jus Soli Che tristezza veder buttare all'aria 2000 anni di civiltà senza poter fare niente.Questa scelta dissennata la pagheranno i nostri figli.

Giorgio F., roma Commentatore certificato 15.06.17 15:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mai visto un cazzàro tanto viscido quanto Mario Calabresi : tra tutti i parassiti che infestano il mondo dell'informazione , lui è il più squallido .

Tra l'altro , è lo stesso soggetto che distorse , fino di fatto a falsificarlo , il contenuto degli sms di Di Maio .

Forza e coraggio contro questi ignobili disonesti !

A riveder le stelle .

Gianfranco .

Gianfranco 15.06.17 15:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Annunciate altre due funivie in progetto a Roma.
E con queste son tre. :)

mario 15.06.17 15:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vi siete astenuti sullo ius soli andatevene affanculo traditori della patria. mai più il mio voto.Meglio il nano

gabriele fontani 15.06.17 15:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma parlate di quella persona che è passato dalla Busiarda(la stampa) a questo psedogiornale, sempre leccando i partiti di governo. E' dura chiamarli giornalisti.

adriano 15.06.17 14:47| 
 |
Rispondi al commento

un bel paio di calzini
l'hanno messo in cima

Spero che Casaleggio prenda provvedimenti immediati e seri contro la persona visto che si tratta di calunnia se non vera

Dani Cap 15.06.17 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OLTRE DEGRADO DELL'INFORMAZIONE...

La sciatteria e la mediocrità che a volte diventa disinformazione ma questa volta sono andati oltre.

Le macchine dei tanti media che operano in Italia, e degli stessi ingranaggi e i meccanismi di funzionamento di quel “sistema” che generano un effetto assai nocivo.

Un disonesto tentativo per colpire e danneggiare avversari politici, ma questa volta avrà l'effetto boomerang, perché italiani sono più intelligenti di questi miserabili mercenari con la penna, gettare il fango, bugie e falsità non sempre funziona.

Oggi si pone un problema di degrado dell’informazione che pericolosamente può toccare tutti. E molti sta già toccando.

E' in gioco la credibilità del giornalismo italiano...


A fare il lavoro nero di copertura di questi 'affari sporchi', giornali come Repubblica si prestano in modo vile e mercenario. La disinformazione è il più grande aiuto al capitalismo per ingannare le masse.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.06.17 14:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un ex fascista per fondatore,la tessera N°1 dei piddini(residente in Svizzera)come proprietario.Un cazzabumbolo per direttore. Ma quella boldrina, con pitruzzella dove si sono ficcati,quando devono stare zitti ,parlano,quando devono parlare, tacciono,o ci fanno o lo sono.Calabresi, se sei una personcina a modo,...dimettiti.

Canzio R. Commentatore certificato 15.06.17 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Questo tormentone della pseudo alleanza M5S-Lega è imbarazzante e talmente falso e viene sventolato dai giornalazzi poco seri come Repubblica per nascondere ben altri patti molto più gravi e inquietanti, come quello perenne del Pd con Berlusconi o quello sempre oscurato dei membri del cerchio magico renziano con la peggiore P2, o del renzismo col capitalismo nero, i fabbricanti di armi, le grandi multinazionali del farmaco, i magnati del Bilderberg, la sporca massoneria internazionale, i mestatori alla Soros..il Ceo di Blackrock, Larry Fink, il più grande fondo di investimento al mondo, quarta potenza dopo Russia, USA e Cina.
Si danno in pasto al popolino questi finti intrallazzi, si tace lo sporco patto con cui Renzi è stato messo come un fantoccio al potere da forze occulte per rovinare l'Italia e permettere a taluni di banchettare sulle sue rovine come è avvenuto con la Grecia.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.06.17 14:36| 
 |
Rispondi al commento

Questo tormentone della pseudo alleanza M5S-Lega è imbarazzante e talmente falso che viene sventolato dai giornalazzi poco seri come Repubblica per nascondere ben altri patti molto più gravi e inquietanti, come quello perenne del Pd con Berlusconi o quello sempre oscurato dei membri del cerchio magico renziano con la peggiore P2, o del renzismo col capitalismo nero, i fabbricanti di armi, le grandi multinazionali del farmaco, i magnati del Bilderberg, la sporca massoneria internazionale, i mestatori alla Soros..

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.06.17 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Non dimentichiamo nel progamma del M5S
la cancellazione del finanziamento pubblico ai giornali, per tutta la falsa e manipolata informazione che fanno e perchè sarebbe una quota importante di copertura per il reddito di cittadinanza.

Fabrizio O., Palermo Commentatore certificato 15.06.17 14:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi viene da chiedere, in un paese democratico, esista o meno un garante dell' informazione, un giornalista e la relativa testata su cui questi scrive, non dovrebbero essere chiamati a rispondere, se non altro da un punto di vista deontologico, del loro operato quando diffirme dall'etica professionale (o la disinformazione è la nuova etica giornalistica?). Se uno fa bancarotta viene "marchiato" a vita, si potrebbe pensare ad una lista pubblica (magari obbligando la stessa testata a pubblicarla periodicamente) indicando quante volte ol giornale è incorso in tali errori e quale giornalista se ne è reso responsabile. Anche a tutela di chi l'informazione la fa seriamente, con professione, con "onestá".

Roberto sabbatini 15.06.17 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Certo, comunque un governo M5S-Lega per cacciare il cancro PD sarebbe una alternativa molto apprezzata da tanti italiani me compreso.

Lorenzo M. Commentatore certificato 15.06.17 14:20| 
 |
Rispondi al commento

su certi argomenti ( penso europa, moneta unica, immigrazione, distuzione dei partiti ) la lega non si discosta molto dalla linea M5s e non mi meraviglierei che nella prossima legislatura, garantissero con appoggio parlamentare i numeri di govenrabilità a M5s. Quindi smentire di non averli mai incontrati rafforza ancora di più tutte queste chiacchere.

CLAUDIO 15.06.17 14:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dei media mercenari e ignobili sono in grado di rovinare il migliore dei popoli, di degradare la migliore delle democrazie, di bloccare qualunque processo di evoluzione umana.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.06.17 14:16| 
 |
Rispondi al commento

---------CHI UCCISE GIUSEPPE PINELLI?-----------

Qualche tempo fa, scrissi al direttore Mario Calabresi.
Gli dissi che ero contento che si fosse chiarito chi era il mandante e chi erano gli assassini di suo padre, ma da anni alcune domande mi frullano nella mente e vorrebbero una risposta.

L'assassino del commissario Calabresi, credo che fosse non facile scoprirlo, visto l'ampia galassia di terroristi e di malavitosi che potevano essere interessati alla sua morte. Malgrado ciò, tutto è stato scoperto su questo versante.

MA CHI HA UCCISO GIUSEPPE PINELLI?

QUANTI POLIZIOTTI POTEVANO ESSERE NELLA STANZA CON PINELLI, AL 4° PIANO DELLA QUESTURA DI MILANO?

Le domande che rivolsi a Mario Calabresi sono talmente ovvie da apparire banali, eppure non ottenni alcuna risposta.

Ne sapeva qualcosa in merito anche Dario Fo, che imbastì uno spettacolo su questo "incidente" ma, come avviene nei paesi fascisti/comunisti, se denunci una verità nascosta e vuoi salvarti la vita, o "camuffi" lo spettacolo, o smetti, o sei morto.

CHISSA' SE UN GIORNO SAPREMO COME MORI' GIUSEPPE PINELLI!


Con l'invenzione della stampa è nato un nuovo modo di corrompere l'onestà della verità con la corruzione della diffamazione

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.06.17 14:14| 
 |
Rispondi al commento

Ma cos’è la destra, cos’è la sinistra.

Una donna emancipata è di sinistra
riservata è un po’ più di destra
ma un figone resta sempre un’attrazione
che va bene per sinistra e destra.

Ma cos’è la destra, cos’è la sinistra.

Tutti noi ce la prendiamo con la Storia
ma io dico che la colpa è nostra
è evidente che la Stampa è poco seria
quando parla di sinistra o destra.

Ma cos’è la destra, cos’è la sinistra.

Ma cos’è la destra, cos’è la sinistra.

Se il M5S non vota lo Ius Soli è di destra...

ma se lo vota invece è di sinistra...

e se si astiene è anche un po' sessista.

Se la Raggi frena l'ingresso ai Migranti è di destra.

ma se aumenta il traffico dell'accoglienza è di sinistra...

e se si astiene è maschilista

Destra-sinistra
destra-sinistra
destra-sinistra…Basta!

Il Movimento 5 Stelle non è di destra né di sinistra...

e si astiene agli inciuci sia col centrodestra sia col centrosinistra

non ha il saluto vigoroso a pugno chiuso

che è un antico gesto di sinistra

e nemmeno quello degli anni '20, un po' romano

che è da stronzi oltre che di destra.

Il M5S non è di destra e nemmeno di sinistra..

ma ha idee e una sua ideologia

è un bene che ci sia

per poter affermare

Un pensiero che è contro ogni ipocrisia:

La libertà non è star sopra un albero
non è neanche il volo di un moscone
la libertà non è uno spazio libero
libertà sono i 5 Stelle: La Rivoluzione...

Un grazie al Grande Gaber!

Aldo B. 15.06.17 14:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non ho letto l'articolo. Chiedo a chi l'avesse fatto.
Sicuramente, pur non citando le fonti "certe", il Mario avrà scritto il luogo, il giorno e l'ora dell'incontro.
Sapete cosa dirà? Che i due erano nello stesso momento, nello stesso luogo, tipo Piazza Navona, per esempio, a bere un caffè, l'uno in un bar e l'altro in un altro.
Poi in piazza i loro sguardi si sono incrociati e voilà, l'incontro è avvenuto.

maidomo 1 Commentatore certificato 15.06.17 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Antologia di Spoon River- Edgar Lee Master

Whedon, direttore di giornale

Essere in grado di vedere ogni lato di ogni questione;
essere in ogni settore, essere tutto, essere nulla che duri;
pervertire la verità, abbracciarla per uno scopo,
sfruttare i grandi sentimenti e le passioni della famiglia umana
per bassi disegni, per scaltre finalità,
portare una maschera come gli attori greci-
il vostro giornale di otto pagine- dietro cui vi rannicchiate,
urlando nel megafono dai caratteri cubitali:
”Sono io il gigante”
In tal modo anche vivendo l’esistenza di un ladro,
avvelenato dalle parole anonime
della vostra anima clandestina.
Gettare lordura sullo scandalo, per denaro,
ed esumarlo ai quattro venti, per vendetta,
o vendendo giornali,
calpestando reputazioni, o corpi, se necessario,
per vincere ad ogni costo,salva la vostra vita.
Gloriarsi di un potere demoniaco, minando la civiltà,
come un ragazzo paranoico mette un ceppo sulle rotaie
e deraglia il direttissimo.
Essere un direttore, come io ero.
poi giacere qui vicino al fiume oltre il punto
dove la fogna scorre dal villaggio
e le scatole vuote e l’immondizia vengono gettate
e gli aborti nascosti.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.06.17 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Non mi rendo conto perche' i rappresentanti del movimento invitati dalle tv nazionali,tutte manifestamente e ipocritamente, schierate contro il movimento invece di rispondere a insulse e accusatorie pseudo domande, non usino il tempo che hanno a disposizione per sputtanare l'informazione e i giornalisti venduti che li ospitano tanto il finto dialogo non ci serve.
Certo casalino non e' all'altezza di questa guerra.

pietruccio mannino Commentatore certificato 15.06.17 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Non leggo Repubblica da anni, nè in rete nè tantomeno in cartaceo. Sono pietosi.

Claudio ., Verona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 15.06.17 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Caro Davide,
non preoccuparti, perche' anche ci fosse stato un incontro, segreto o no (ma i pennivendoli dovrebbero ben sapere che il M5S non fa "incontri segreti"), non mi scandalizzerei piu' di tanto, visto che con la Lega si possono approvare insieme tante utilissime e richiestissime leggi, come la difesa dei nostri confini, il ripristino del reato di immigrazione clandestina, la legittima difesa e liberalizzazione del porto d'armi che il Popolo chiede a gran voce. Ma anche altre che non mi piacciono, ma che comunque la stragrande maggioranza degli Italiani chiede, come l'abolizione della legge cirinna' o del testamento biologico.
Non e' un marchio d'infamia servire il popolo, del resto i nostri parlamentari sono stati eletti per questo, non abbiamo nulla di cui vergognarci.
Piuttosto loro si dovrebbero vergognare, che con i loro inciuci fra partiti inesistenti fanno passare uno ius soli in cui sperano di raccattare una manciata di voti da gente che piuttosto li manderebbe al patibolo solo per la legge cirinna' o persino la legge sul diritto di famiglia del 1975! Figurati se un islamico voterebbe mai un partito che mette (giustamente, per me!) le quote rosa in parlamento!
Vai avanti cosi', questi non sanno piu' cosa inventarsi, ma non vergognarti di incontrare Salvini, e di metterlo anche (se necessario...) al vaglio del meetup, cosi' come facemmo per l'alleanza con Farage, che come ricordi ando' a buon fine...
I voti delle anime belle delle sinistre punkabbestia dei centri sociali, peraltro in via di rapida estinzione, non sappiamo che farcene, viste le percentuali da prefisso internazionale che la sx becca nel nostro paese.
Quel che interessa alla stragrande maggioranza della Popolazione dei paesi avanzati e' la difesa dei propri confini, della propria etnia, cultura e tradizioni, e noi dovremmo puntare su questo, sulla nostra bella e sacra Patria...

Kastiga Matti, Torino Commentatore certificato 15.06.17 14:04| 
 |
Rispondi al commento

E niente, ad ogni hotel che vado, appena vedo i giornali in copie gratuite per i clienti, prendo tutto il blocco di Repubblica e voià tutti nel bidone della spazzatura...
Ma Repubblica è finito? Si, è FINITO. E' MORTO.
Aiutate la collettività a non prendere malattie.

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 15.06.17 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Quello che fa veramente schifo è come può il figlio di un commissario ucciso dallo stato avere certi atteggiamenti nei confronti dell'unica forza politica che cerca verità e giustizia. Questo vale per tutti coloro che hanno sofferto la stessa tragedia.

giancarlo s., Taranto Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 15.06.17 14:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' inutile votare lo Ius Soli
qui non lo richiederà nessuno

Il migrante l'abbiam accolto fuori
in un gran casino

Una bugia da buoi
coi frigo vuoti e poi
il calcio alla tivù
Solo cuffie e niente più

E' inutile chiamarli qui
Poi non li aiuterà nessuno
Le coop o l'han bivaccati fuori
o stipati al quarto piano

E' più importante sai
sfruttarli più per noi
Non saran aiutati mai
Dopo sì che son guai

Ius Soli
i 5 Stelle si son astenuti

Ius Soli
Mandando un piddino o due
a...ca..re

Ius Soli
Le lucciole al Poletti

Ius Soli
e senza un aiuto in più
Solo cuffie e nulla più

Aldo B. 15.06.17 14:02| 
 |
Rispondi al commento

E vabbè, a tutti può venire un MALORE ATTIVO.

Antonio* D., Carrara Commentatore certificato 15.06.17 13:59| 
 |
Rispondi al commento

E chi la legge più repubblica? FORZA 5 STELLE!!!

Giacomo E. Commentatore certificato 15.06.17 13:58| 
 |
Rispondi al commento

E la Boldrini sulle "fake news" dei quotidiani che provvedimenti ha in "testa"(sic) di prendere?

giorgio peruffo Commentatore certificato 15.06.17 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Oggi, da quel coglione di Parenzo, le facce di Migliore e dell'ex "antagonista" Casarini, mi hanno dolorosamente ricordato quanto la cosiddetta "sinistra" ci abbia ben infinocchiati ( lo dico da sinistrato della Sinistra): due culi al caldo che hanno scelto bene il ramo sul quale appollaiarsi e vivere di rendita grazie agli slogan, le parole d'ordine, l'incitamento alla "lotta", tutto l'armamentario di cazzate ideologiche che hanno portato i veri "compagni" alla canna del gas, e loro (di cambio di casacca in cambio di casacca), in Parlamento...


A Mi', 'a Lù.........


https://www.youtube.com/watch?v=IPK3ewA8wVk

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 15.06.17 13:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Repubblica è di De Benedetti tessera n° 1 del PD e cosa vi aspettate che dica il suo direttore ?

pericle seneca () Commentatore certificato 15.06.17 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Con enorme rammarico noto da qualche tempo che il Presidente ex direttore del Fatto Quotidiano di cui sono abbonato dalla nascita, partecipa assiduamente a tutti i Talk politici impegnandosi a nell'insistere parlando del fallimento della Sindaca Raggi e dei rifiuti.
Non è vero! Roma non é sporca.
Forse non legge gli editoriali del suo Direttore
O forse vuole ridurre il suo/nostro giornale al livello dei cosiddetti "GIORNALONI" I quali bastano e avanzano nel dire bugie.
Sono sicuro che ' Qualcosa è cambiato '
Quindi se rimango ancora abbonato al Fatto Quotidiano sarà per leggere il Giornalista Marco Travaglio

Antonio B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 15.06.17 13:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è chi il giornalista lo fa per noia
Chi lo fa con grande professione
Ma su "La Repubblica" né l'uno né l'altro
Lo si fa solo per manipolazione

Ma la manipolazione spesso conduce
A soddisfare i propri imbrogli
Senza indagare se i 5 Stelle
Verranno eletti anche coi brogli


Su "La Repubblica" ormai scrivono tutti
Dai ciarlatani ai più cretini
Su "La Repubblica" scrivono tutti
Basta sparlare dei Grillini

C'era un articolo bugiardo
Con una grossa scritta nera
Diceva:

" Casaleggio ha incontrato Salvini
in gran segreto ieri sera!"

Ma un Gran MoVimento originale
Non l’ho abbatte alcun giornale
Come una freccia dall'arco scocca
Vola veloce di Blog in bocca

E alla votazione successiva
Ci sarà molta più gente in aspettativa
Chi con il babbo, chi col suo amore
in coda ai seggi anche per ore

Persino i parroci dei paesini
Di norma obbligati all'astensione
abbandoneranno le loro preghiere
E andranno ai seggi in processione

E con la Vergine in prima fila
E il documento elettorale per l’elezione
Si porteranno appresso l'intero paese
a votar i 5 Stelle per la nuova nazione !

Aldo B. 15.06.17 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Ma cosa dice Salvini? Non che mi importi di lui ma visto che viene coinvolto. Mi sembra abbia detto che l'incontro non ci sia stato. Due bugie e la verità del Mario? No, penso sia una sola bugia, l'hanno raggirato e lui c'è caduto pubblicando la falsa notizia.

maidomo 1 Commentatore certificato 15.06.17 13:44| 
 |
Rispondi al commento

SI faccia querela e basta, e si mandi fax a Reporters sans frontieres, senza tanti giri di parole...Inutile perdersi in queste diatribe inutili, Si sta perdendp tempo ed energie il loro scopo e' sempre quello , disinformare , ma se.si perde tempo con le repliche ai media di regime. Si fa il loro gioco

pierluigi calogero calogero, roma Commentatore certificato 15.06.17 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Il metodo repubblica ????.
la repubblica Italiana ???
Una repubblica fatta di ladroni menefreghisti.
E adesso pure 800 mila stranieri avranno la cittadinanza italiana.
E siamo bene!!!.
In giro per le citta' ogni 2 Italiani ci sono 10 stranieri.
In giro per le citta' si sente parlare soltanto in romeno, albanese, arabo, ecc.
E la lingua Italiana ???. E gli Italiani ???.
Dove sono gli italiani ???.
Ve lo dico io dove sono.
Sono a lavorare a testa bassa come somari, sommersi da tasse e burocrazie studiate a tavolino per mantenere i bastardi che sono a roma e la marea di gentaglia che arriva da ogni parte.
Classe stronza di politici italiani !!!.Vi dichiaro colpevoli dello sfracello della nazione italiana e degli Italiani.
Caro Beppe : Adesso paghiamo pure l'affitto ai rom ???.Quanto ci sarebbe da dire a proposito, ma e' meglio chiudere qui'.
Di certo non e' una trovata che vi fa onore e questo mi fa ripensare sulla fiducia al m5*.

Stranieri con tutti i vantaggi e le agevolazioni.
Questi vengono in Italia, ci rubano il lavoro o sono delinquenti e noi paghiamo le tasse per loro.
Diamo loro i bonus per i figli e ne fanno tanti come conigli.
Politici di merda : Agevolate gli Italiani, non chi non e' Italiano.
Colpevoli dello sfracello del popolo italiano.
Colpevoli dello sfracello di una Nazione.
Colpevoli della rovina di un popolo che tra pochi anni non esistera' piu'.

italo libero 15.06.17 13:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Risposta a Viviana Vivarelli:
L'unica cosa sbagliata da Beppe è avere impostato il Movimento fondato sul gandismo,mentre invece come disse Zaratustra : "Se occorre combatti ed uccidi,la morte è solo un cambio di abito".
Ecco io non dico di ucciderli,ma una valanga di calci nel cu..lo e una gragnuola di sganassoni a questi soggetti,a questo punto,la si potrebbe anche dare,anzi a mio parere sarebbe d'OBBLIGO!!!!!!

Un abbraccio a tutti gli uomini liberi.

Andrea B., Perugia Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 15.06.17 13:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il m5s dovrebbe accettare questa sfida: invece che starsi a dire a se stesso quanto e' bravo, agisca, si concentri, faccia in modo di farselo dire dagli altri (opinione pubblica, media in generale, possibili simpatizzanti vari etcetc.) se e' bravo veramente o no.

dove e come agire, mostrarsi, contare, ce l'ha, il parlamento e le citta' che governa.

carlo 15.06.17 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Grandi pezzi di m***...avevamo ragione nel togliervi i contributi pubblici.
Siete il potere Ultimo di un sistema marcio che sta crollando giorno per giorno.
Avevamo visto giusto...tornerete a scrivere quando direte le verità non le menzogne!
Se andremo al governo, e preciso se andremo,perchè avete paura di perdere il denaro pubblico,dovrete andare a lavorare e sudare,non con la penna ,ma con la vanga!
Braccia rubate all'agricoltura!
Che vergogna i buoni giornalisti si contano sulle dita amputate di una mano!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 15.06.17 13:31| 
 |
Rispondi al commento

LA GIOSTRA RIGIRA. Dopo la Raggi è il turno di Davide. Perché tutta la stampa unita ha ingigantito a dismisura i risultati del M5S alle amministrative? Perché tutti riprendono a buttare fango verso i Grillini? Perché si affannano a dimostrare che siamo come gli altri? Perché sono riprese le lodi del fallito Renzi? Perché Orfeo ha tolto il limite ai compensi Rai? Perché la riforma sul diritto penale va avanti con la fiducia? Perché si raccontano falsità su Davide come si faceva con il compianto Gianroberto? Semplice tutti hanno qualcosa da proteggere che ha più a che fare con i privilegi che con l'etica professionale. È inesorabile che quando arriveremo al governo il baraccone verrà giù rovinosamente e niente più sarà come prima. Il rumore verrà percepito dall'Equatore ai Poli. Le caste, i politici di professione, i giornali finanziati, la Rai in mano ai servi dei partiti saranno qualcosa da consegnare alla storia (quella peggiore di questo paese)

Elia Porto 15.06.17 13:29| 
 |
Rispondi al commento

querela immediata con richiesta milionaria di risarcimento danni morali e materiali,ma non a repubblica ma DIRETTAMENTE all'editore e al direttore QUATTRINI LORO no soldi PUBBLICI!!!!!!

Andrea B., Perugia Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 15.06.17 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Pensano di essere la Pravda che usava le fakenews per demolire gli avversari politici del PCUS..invece di annunciare prove certe basterebbe pubblicarle ..la credibilità di un giornale e dei suoi giornalisti sono le pezze giustificative..non le parole che sono come le urla al vento del deserto

Pier luigi 15.06.17 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Ciao

passoparola-informazione su TV Live

www.pandoratv.it

e un link per informaziomi in molte lingue>

www.kla.tv

Nando M. Commentatore certificato 15.06.17 13:17| 
 |
Rispondi al commento

c'e' la favola di pierino e il lupo che insegna.
casomai pierino qualche volta ha pure visto che so, una coda, un muso, un grosso cane.

sta di fatto pero' che l'urlo, continuato, quasi fine a se stesso, anche se giusto o quasi giusto, alla fine rompe i maroni.

ti vai a vedere un concerto degli acdc e dopo un'ora non ne puoi piu', sempre la stessa solfa, il grrrrr del cantante e la chitarra megadistorta. tutti bravi, ma che due palle.

il m5s e' entrato nelle istituzioni e sta governando in citta' anche molto importanti come roma e torino. e bisogna concentrarsi li', governare bene li', non disperdere le energie in urla, strepiti e/o sbattimenti di piedi per terra. si era fatto bene anche a parma ma li' ha vinto il tafazzismo. va be'.

iniziare a amministrare bene le citta' sotto i 5s, soprattutto roma. senza urla, strepiti, effetti speciali e/o proclami a effetto. col fare, col risolvere i problemi grandi e piccoli della citta'. concentrarsi su quello.
non in silenzio, facendolo sapere, ma senza urlare o digrignare i denti.


l'epoca del dito puntato e' passata, ha gia' dato, ora si deve fare.

carlo 15.06.17 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Stiamo scivolando verso una dittatura schifosa e facciamo poco o niente per evitarlo ! A iniziare dall'uso politico della magistratura passando per i colpi di Stato e finendo alla chiusura di dalla vostra parte si sta portando l'Italia fuori dalla democrazia e verso il caos . Credevo che noi fossimo più tosti , più reattivi e decisi , invece , escluso Di Battista , sembriamo bravi ragazzi con la puzza sotto al naso ! Ci manca la grinta , quell'aggressività misurata dell'uomo civile che non sopporta soprusi e prepotenze ! Dobbiamo dare e pretendere correttezza , confutare le bugie continue che i nostri nemici ( PD in testa ) dicono su di noi e farlo nei confronti televisivi , faccia a faccia e non da soli con il conduttore ! La gente è ignorante e crede che abbiamo timore del confronto diretto , che la Raggi ami i clandestini , che Berlusconi aiuti gli sfrattati da noi ! E' indispensabile e credo inevitabile che ci alleiamo con Salvini e Meloni con cui abbiamo molti punti in comune e che , nei fatti , hanno poco a che vedere con un Berlusconi ostaggio della magistratura di sinistra e , quindi , genuflesso al PD !

vincenzodigiorgio 15.06.17 13:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io non compro repubblica.mi fa schifo!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 15.06.17 13:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma chi ci crede più a quello che raccontano! AVANTI DAVIDE fai onore al grande uomo che era tuo padre

isabella calvaresi, monterubbiano Commentatore certificato 15.06.17 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Se le notizie sono false si deve querelare e tenere continuamente informata l'opinione pubblica con tutti mezzi a disposizione stampa e TV sull'esito della querela.
Altrimenti fare disinformazione paga!!

Stefano M., Trento Commentatore certificato 15.06.17 12:59| 
 |
Rispondi al commento

calabresi vive di rendita della morte del padre


FATE ESBORSARE UN PO' DI SOLDI A REPUBBLICA.....PER METTERE SU UNA TV.....AUTONOMA !!!

terenzio eleuteri Commentatore certificato 15.06.17 12:55| 
 |
Rispondi al commento

La Repubblica si conferma ancora una volta (ma non ce n'erabisogno) quanto sia INAFFIDABILE e quale sia il suo peso nella libera informazione democratica italiana cioè ZERO! Assolutamente ZERO. E pensare che nemmeno tanto tempo fa la compravo ed ho tutta la collezione...forse farò un bel falò di tutta questa 'merda stampata'.

Gabriele Firenze, Firenze Commentatore certificato 15.06.17 12:47| 
 |
Rispondi al commento

OT?
calabresi conferma incontro... avrà le prove?

https://twitter.com/mariocalabresi/status/875290610944618496

id &as Commentatore certificato 15.06.17 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non se ne può più di attacchi mediatici contro il Movimento, vogliono influenzare quelli che sono ai margini della politica, quelli più facilmente malleabili, idonei al plagio. Bisogna rispondere con veemenza a queste bordate giornalistiche o presunte tali e non permettere la diffamazione che imperterrita sta colpendo il M5S.

carlo m. Commentatore certificato 15.06.17 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimi!!!

Paolo V 15.06.17 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Grillo ha sbagliato tutto

È vero, Grillo ha sbagliato tutto, ha sbagliato a credere che la maggior parte degli Italiani fosse onesta, ha sbagliato a dedicarsi anima e corpo PER SALVARE CHI NON VUOLE ESSERE SALVATO, ha sbagliato ad "affezionarsi" a gente che poi lo ha tradito, ha sbagliato a giudicare le persone col proprio metro (quello del disinteresse personale a favore dell'interesse collettivo), ha sbagliato a pensare che la gente fosse così matura da capire le sue proposte e la sua lungimiranza!!!!! Sì Beppe, hai sbagliato proprio tutto, infatti non ti sei reso conto che la gente non ti capisce, PERCHÉ NON È ALL'ALTEZZA DI CAPIRTI, non lo ha fatto quando hai anticipato il crack della Parmalat, ti ha preso in giro (il vespone) quando parlavi della stampante 3D (l'ho vista io in funzione ed abito in un paesino) e il "grande conduttore", anzi il "grande artista", non sapeva neanche dell"esistenza di questo macchinario, adesso non ti capisce e ti critica perché ti stai spostando a destra, TI CRITICA SEMPRE, A PRESCINDERE!!!! Mo' dico io, fossi in te manderei TUTTI AFFANKULO e mi godrei i miei soldi, ma capisco che tu devi portare avanti il sogno di Casaleggio e non ti fermerà nessuno!!!!!!!!! Vorrei rispondere io a chi dice che Beppe si sta spostando a destra: ma non vi passa mai per quella testa bacata che uno agisce secondo i problemi che si presentano e non per convenienze elettorali????? Se Beppe avesse voluto le poltrone, i soldi, il potere, si sarebbe preso i 42 milioni di euro di rimborsi elettorali avrebbe fatto un inciucio con Bersani, avrebbe dato un contentino agli elettori, avrebbe concesso le olimpiadi di Roma (sai quanti amici si sarebbero fatti lui e la Raggi???), non avrebbe costretto i suoi PARLAMENTARI a fare comizi su di una scala, su di una "carretta", su di una sedia, non li avrebbe costretti a mangiare pizze o a mangiare a casa di attivisti per poter finanziare le piccole e medie imprese e sarebbero tutti felici e contenti!!!!

segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.06.17 12:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fake news? E’ il minimo che ti puoi aspettare. Vogliamo parlare di “ius soli”? Una follia generata dalla suicida ipocrisia del PD in cerca di nuovi elettori, visto che gli operai e i lavoratori che credevano nella sx hanno cambiato aria. Come a dire: “Migranti venite, venite in Italia, il vostro futuro è roseo!” Questa è un’altra idiozia intellettuale partorita da intellettuali dementi, oggi l’Italia può permettersi solo il lusso della bancarotta che è dietro l’angolo. Siamo governati da incapaci mai eletti da nessuno, se ai dati (?) incoraggianti sulla “ripresa” togliamo le migliaia di connazionali fuggiti all’estero per trovare lavoro otteniamo un risultato desolante. Oggi siamo governati da idioti, spero che quando questo Paese se li toglierà dalle balle non sia già troppo tardi.

Franco Mas 15.06.17 12:39| 
 |
Rispondi al commento

-1
VEDI RENZI DA GRUBER. E capisci che è ora di spegnere le luci.

Lo vedi e lo senti, soprattutto: con la sua mitraglia di parole, slogan, battute, allitterazioni, sarcasmi, attacchi, variazioni, smorfie, controsmorfie, sorrisi, aggrottamenti, smarcamenti, fughe laterali, riapparizioni al centro, finte di corpo e tackle di caviglia, scatti improvvisi, frenate, bilocazioni, pacche sulle spalle, gesti dell'ombrello, allusioni, metonimie, sineddochi, paso doble, sombreri, controfinte, poi la palla buttata da una parte, poi dall'altra, poi nascosta dietro la schiena, poi fatta riapparire con uno sberleffo, poi ancora una battuta, un sorriso, un grugno, poi la palla di nuovo lanciata lontano e subito dopo tra le sue braccia o nascosta sotto la maglietta con un marameo.

Vedi Renzi da Gruber, con tutti i suoi effetti speciali, e capisci perché divide l'Italia in due, gli Ammaliati e gli Stanchi, gli Entusiasti e i Non Ne Posso Più - e capisci anche che più passa il tempo più i primi tenderanno a diminuire, a ridursi in una curva sud di dopati, mentre i secondi inevitabilmente cresceranno, di numero e di stanchezza - ogni circo troppo chiassoso e luccicante dopo un paio d'ore satura e nessuna sospensione d'incredulità può durare all'infinito, se non per i dopati appunto.

Vedi Renzi da Gruber, con i suoi fuochi d'artificio sparati ad altezza d'uomo, con i suoi motteggi irridenti e le sue piccole furberie di provincia gabellate per intelligenza, vedi questo tizio un po' acrobata, un po' derviscio e un po' ribaldo, vedi il compagno di classe che alle gite scolastiche iniziava il suo urlante spettacolo sull'autobus già alle otto del mattino, e fino alle dieci tutti ridevano, poi qualcuno iniziava a stancarsi, a mezzogiorno non se ne poteva più e al ritorno se riprovava ad aprire bocca veniva menato.

SEGUE SOTTO

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.06.17 12:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CONTRO LE BALLE DEL PD

Chi nel parlamento europeo voleva che si facesse una commissione sugli UFO erano i leghisti di Borghezio
e chi fece interrogazioni parlamentari sulle scie chimiche non furono i 5stelle (falsità)ma il Pd
Il pd, Di Pietro e Scilipoti presentarono ben 14 interrogazioni parlamentari sulle scie chimiche:
-Italo Sandi, deputato DS, 2 aprile 2003.
-Piero Ruzzante, deputato dei DS, 27 ottobre 2003
-Severino Galante,deputato dei Comunisti Italiani, 3 febbraio 2005
-Gianni Nieddu, senatore dell'Ulivo, 13 giugno 2006
-Amedeo Ciccanti, senatore UdC, 8 agosto 2007
nessun 5stelle

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.06.17 12:34| 
 |
Rispondi al commento

.LE BALLE DEL BB TOSCANO SONO COME LE CILIEGIE. UNA TIRA L'ALTRA.

Giuro, non volevo farlo, ma non resisto.

Ieri il BB toscano ospite nella trasmissione Otto e Mezzo su LA7, sotto i fortissimi attacchi incrociati del temibilissimo duo Gruber-Zucconi, ha dichiarato delle cose a caso come al solito. Mi tocca smentirle, giuro non volevo ma mi scappa:

" Alleanza Pd-M5S? Ci sono 4 anni di attività parlamentari in cui questi inseguono le scie chimiche ..."

Balla n°1: non esiste un atto parlamentare del M5S che riguardi il tema. Anzi negli anni passati tra quelli che hanno posto interrogazioni parlamentari in merito sono stati proprio quelli del PD/centrosinistra.

" ... non vogliono vaccinare i figli ..."

Balla n°2: devo pure spiegarla? A parte Di Battista che vaccinerà suo figlio (gli consiglio di fare uno streaming così sono contenti) e a parte che vorrei avere l'elenco dei figli dei membri 5stelle non vaccinati, il M5S non si è mai dichiarato contro i vaccini in generale ma contro l'aumento della obbligatorietà imposta di forza da questo governo con un'altra decina di vaccini.

" ... ci dicono di sì e poi tradiscono in Parlamento il consenso espresso in Commissione ..."

Balla n°3: in Commissione il M5S tramite Toninelli aveva espresso la sua perplessità in merito alla famosa esclusione del Trentino dalla legge elettorale, invitando ad un intervento correttivo che risolvesse la questione. In aula poi ha votato come aveva dichiarato pubblicamente.

A differenza sua che cacciava a pedate nel culo dalla Commissione chi era leggermente in disaccordo.

" ... ci prendono in giro perché cambiano posizione all’ultimo momento ..."

Balla n°4: "se perdo il Referendum vado a casa" e ho detto tutto.
Il Disonorevole
..

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.06.17 12:33| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

@ Er Caciara

Spero di rileggerti presto con il tuo solito nick:)

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 15.06.17 12:33| 
 |
Rispondi al commento

LE BALLE DEL BB TOSCANO SONO COME LE CILIEGIE. UNA TIRA L'ALTRA.

Giuro, non volevo farlo, ma non resisto.

Ieri il BB toscano ospite nella trasmissione Otto e Mezzo su LA7, sotto i fortissimi attacchi incrociati del temibilissimo duo Gruber-Zucconi, ha dichiarato delle cose a caso come al solito. Mi tocca smentirle, giuro non volevo ma mi scappa:

" Alleanza Pd-M5S? Ci sono 4 anni di attività parlamentari in cui questi inseguono le scie chimiche ..."

Balla n°1: non esiste un atto parlamentare del M5S che riguardi il tema. Anzi negli anni passati tra quelli che hanno posto interrogazioni parlamentari in merito sono stati proprio quelli del PD/centrosinistra.

" ... non vogliono vaccinare i figli ..."

Balla n°2: devo pure spiegarla? A parte Di Battista che vaccinerà suo figlio (gli consiglio di fare uno streaming così sono contenti) e a parte che vorrei avere l'elenco dei figli dei membri 5stelle non vaccinati, il M5S non si è mai dichiarato contro i vaccini in generale ma contro l'aumento della obbligatorietà imposta di forza da questo governo con un'altra decina di vaccini.

" ... ci dicono di sì e poi tradiscono in Parlamento il consenso espresso in Commissione ..."

Balla n°3: in Commissione il M5S tramite Toninelli aveva espresso la sua perplessità in merito alla famosa esclusione del Trentino dalla legge elettorale, invitando ad un intervento correttivo che risolvesse la questione. In aula poi ha votato come aveva dichiarato pubblicamente.

A differenza sua che cacciava a pedate nel culo dalla Commissione chi era leggermente in disaccordo.

" ... ci prendono in giro perché cambiano posizione all’ultimo momento ..."

Balla n°4: "se perdo il Referendum vado a casa" e ho detto tutto.
Il Disonorevole
..

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.06.17 12:33| 
 |
Rispondi al commento

ora si chiama fake news o, ribattezzato ora, "sistema repubblica".

neanche tanti anni fa era chiamato "metodo boffo". i servi berluschini (allla domanda fatta a feltri perche' fosse un berlusconiano, ha risposto "perche' mi ha fatto diventare ricco) hanno rotto il vaso di pandora, hanno spostato i confini del lecito cancellando la vergogna. e oggi che ormai si e' veramente avverato l'incubo destra-sinistra pari sono, se ono tutti coalizzati, da salvini al pd, contro il m5s, usano gli stessi metodi.

gli unisci che fanno ancora dei distinguo sono i transfughi del pd e i giornalisti del fatto, che comunque anche loro dispensano critiche al m5s, pero' come degli amici che danno delle dritte, e che comuqnue, dal loro punto di vista, vedono errori nelle strategie m5s.

come ci si difende? andando nelle trasmissioni politiche. perche', se ci si apsetta che altri difendano il m5s, non e' cosa buona.

il m5s deve difendere se stesso, cosi' come ogni partito difende se stesso e/o la coalizione di appartenenza, sempre partendo pero' dal proprio, di partito, punto di vista.

carlo 15.06.17 12:33| 
 |
Rispondi al commento

LO DICO E LO RIPETO DA TANTO TEMPO: E' INDISPENSABILE REPERIRE UN CANALE TV PER DIFFONDERE UNA CULTURA DIVERSA DA QUELLA "del sistema" !!!!!!!!!!!

terenzio eleuteri Commentatore certificato 15.06.17 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il guaio è che non è solo Repubblica a fare questo tipo di informazione, ma anche quasi tutti gli altri organi di stampa, tutti più o meno legati al potere ed allo "status quo".

aldino c., Messina Commentatore certificato 15.06.17 12:32| 
 |
Rispondi al commento

LE SETTE PROPOSTE DEL M5S PER FRENARE L'EMERGENZA MIGRANTI

1. Superamento della Convenzione di Dublino che sfavorisce l'Italia come 1° Paese d'approdo e i migranti che non hanno alcuna intenzione di trattenersi nel nostro Paese ma mirano a Germania e Svezia

2. Iniziative nei confronti dei Paesi di origine e di transito per contrastare le organizzazioni criminali che lucrano sul traffico di esseri umani.Una misura efficace è la stipula di accordi bilaterali per il controllo delle tratte

3. Istituzione di quote massime di migranti per Paese, definite sulla base degli indici demografici ed economici, così da ottenere un'equa distribuzione tra gli stessi e favorire le logiche di ricongiungimento familiare

4. Istituzione di punti di richiesta d'asilo, finanziati dall'Ue anche al di fuori del territorio europeo e in collaborazione con le Nazioni Unite, per permettere, a chi ne ha diritto, di raggiungere i Paesi di accoglienza in modo sicuro e a noi di gestire le domande di protezione internazionale e di contenere il numero dei flussi indistinti

5. Revisione di tutti i bandi interministeriali destinati alla prima accoglienza e alla gestione dei servizi connessi, con particolare riguardo ai criteri di spesa

6. Trasferimento, a Lampedusa degli uffici dell'Agenzia Frontex e dell'Ufficio europeo di sostegno per l'asilo

7. Concessione di beni e servizi per le famiglie italiane in difficoltà per evitare tensioni tra italiani e migranti. Un Paese in crisi economica è meno tollerante e ricettivo, occorre garantire agli italiani le condizioni di benessere necessarie affinché vivano meglio le relazioni con i migranti.

E Salvini invece cosa propone?
Qualche felpa?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.06.17 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Oggi si vota sullo ius soli
In Italia i ragazzi figli di immigrati sono più di un milione,e 3 su 4 sono nati qui. A scuola,gli alunni stranieri sono oltre 814mila,per la metà ragazze.Il 38% si sente italiano,il 33% straniero
Questi ragazzi sono invisibili,sospesi tra la cultura di origine e quella italiana
Più integrati sono gli studenti stranieri nati in Italia: 47,5% si sente italiano e 23,7% si considera straniero
Sulle seconde generazioni si gioca il futuro del Paese
Gli Italiani senza cittadinanza lanciano la loro petizione:
«Siamo giovani nati e/o cresciuti in Italia, ma siamo nel limbo della società.Rappresentiamo la punta dell’iceberg di quel milione di italiani senza cittadinanza,di cui 800mila minori,nati in Italia o arrivati in tenera età,ma considerati dallo Stato ostinatamente stranieri. In questo Paese si consuma la nostra intera esistenza: impariamo a camminare e a parlare, cresciamo, studiamo, lavoriamo proprio come tutti i nostri coetanei che la cittadinanza italiana l’hanno ereditata, ma la legge condanna noi a restare “estranei nella nostra Nazione” perché chi ci ha messo al mondo è straniero. La Camera, il 13 ottobre 2015, aveva votato per riconoscere finalmente che “chi cresce in Italia è italiano”. Ma poi la legge è rimasta a ingrigire per un anno e mezzo nella commissione Affari costituzionali, rimandando di fatto le nostre vite. Vite in cui abbiamo rinunciato alla serenità e ai sogni e sopportato ingiustizie e discriminazioni, restando spesso invisibili per lo Stato italiano nei momenti per noi più difficili»
La legge,già votata alla Camera, torna oggi al Senato. Il M5S si astiene ma al Senato è come se votasse No. Aveva presentato una legge simile ma dice che questa del Pd è peggio.E' comunque una forma di riconoscimento che richiede che il ragazzo abbia compiuto il ciclo di studi obbligatorio e sia in Italia da almeno 5 anni.
Grillo dice che la legge è troppo importante per essere votata da un gruppetto di parlam. Occorre un piano europeo

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.06.17 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Cosa si vuole sperare in un paese dove un governo non fa discutere il parlamento su leggi che vuole emanare ma va avanti a forza di fuducia con lo spauracchio che se i parlamentari votano contro vanno a casa senza raggiungere il vitalizio. L'informazione si adegua sulla menzogna. Spetando che gli italiani capiscano questo alle prossime elezioni andiamo avanti per la nostra strada a rivedere le stelle.

bartolini emilio 15.06.17 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Un pesce che viene incartato su un foglio di laRepubblica o laStampa muore due volte

Giulio Cortes 15.06.17 12:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riposto...visto che qualcuno insiste anche come oT:
Belin...prima di parlare,pardon di scrivere, perchè non vi leggete qualcosa:

http://www.beppegrillo.it/2013/05/ius_soli.html
https://it.wikipedia.org/wiki/Cittadinanza_italiana
http://www.repubblica.it/solidarieta/immigrazione/2012/01/27/news/la_cittadinanza_ai_figli_degli_immigrati_e_una_follia_e_un_assurdit_non_darla-28850095/

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 15.06.17 12:27| 
 |
Rispondi al commento

"Gent.le Davide,
buongiorno.Avevo gia' scritto a suo tempo: toglietevi da tutti i media. Non
fate compromessi. Ecco il risultato.
Alle ultime politiche, avevo votato voi. Immigrazione: io sono razzista. Ho lavorato di qua e di la' sul pianeta. Ogni cultura deve seguire il suo sentiero attraverso il suo tempo
di sviluppo. Purtroppo anche beppe, avendo sei figli che lo influenzano, si e' adeguato a questo finto modernismo. Anche il m5s, e' copia del nuovo
che avanza : camminare nel tempo senza la storia ed il rispetto per essa.
"perdonar xe da cristiani. Desmèntegar xe da fiòi de cani"

in-derega' 15.06.17 12:26| 
 |
Rispondi al commento

OT?
Once the news faker obtains access to the press wires all the honest editors alive will not be able to repair the mischief he can do. An editor receiving a news item over the wire has no opportunity to test its authenticity as he would in the case of a local report. The offices of the members of The Associated Press in this country are connected with one another, and its centers of news gathering and distribution by a system of telegraph wires that in a single circuit would extend five
times around the globe. This constitutes a very sensitive organism. Put your finger on it in New York, and it vibrates in San Francisco.

Fake news and the public
How the press combats rumor, the market rigger, and the propagandist
Edward McKernon
From the October 1925 issue
Harper's Magazine

http://bit.ly/2ruu6lI

id &as Commentatore certificato 15.06.17 12:23| 
 |
Rispondi al commento

L'occupazione di tutte le reti di Stato da parte del principale partito di Governo e la campagna di disinformazione tanto massiccia e violenta cui è sottoposta l'unica vera forza di opposizione sono sintomi di un Paese che sta procedendo verso la dittatura

Sara G.R. 15.06.17 12:19| 
 |
Rispondi al commento

Dato che questo articolo è scritto direttamente da davide Casaleggio, mi permetto di dare un consiglio a lui che stimo molto.
Il consiglio è il seguente: imposta un sistema che induca gli esponenti del M5S più efficaci a livello di comunicazione televisiva (Di Maio, Toninelli, Taverna, Di Battista, Marra, Bonafede, Castelli, Di Stefano, Ferraresi, Lombardi, Sorial, Airola, Crimi, Giarrusso, Lezzi, Martelli) ad andare a turno, in ogni (e sottolineo OGNI) trasmissione televisiva definita come Talk Show politico.
Specifico che dovrebbero andare in ogniuna di queste trasmissioni TV, perché gli esponenti politici degli altri partiti ci vanno sempre e immancabilmente parlano male, mentendo, del Movimento 5 Stelle.
Ovviamente non essendoci nessun contraddittorio, dato che i "Grillini" sono immancabilmente assenti, passa sempre il messaggio che ci penalizza su ogni questione.
Chi vede queste trasmissioni (Omnibus LA7, Agorà RAI3, Coffe Break LA7, L'aria che tira LA7, Il Punto RAI News 24, Quinta Colonna RETE4, Matrix CANALE5, Cartabianca RAI3, Di Martedì LA7, Piazza Pulita LA7, Dalla vostra parte RETE4, TG3 Linea Notte RAI3, il Transatlantico RAI News 24, La Bussola Rai News 24) ha sempre la versione di tutti gli altri partiti eccetto quella del M5S e ovviamente tutti gli altri partiti sparano a zero sul M5S...questo influenza in modo negativo, falso e sbagliato l'opinione di milioni di elettori italiani.
L'unico modo per rimediare a questa distorsione costante della realtà è mandare sempre e ovunque un esponente capace del M5S a controbattere le falsità degli altri e a propagandare le nostre verità.
Spero che Davide Casaleggio voglia accogliere questo mio consiglio e provvedere affinché ci sia maggiore visibilità attiva dei parlamentari del Movimento 5 Stelle nei talk TV.
Grazie.

Gianluca C., Rimini Commentatore certificato 15.06.17 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Ius Soli. La Patria non è un cavillo burocratico

Disfatta l’italia ora bisogna disfare gli italiani.

Cittadinanza, quindi, non è un mero fatto giuridico. A farcelo presente è anche Giuliano Guzzo: “L’assegnazione della cittadinanza per il solo fatto di nascere in Italia pare dunque, ad essere buoni, un azzardo. A maggior ragione se si rammenta che la cittadinanza non è un mero dato giuridico e che prevede la «condivisione di valori comuni che sono alla base del sentimento di appartenenza e dell’integrazione del soggetto all’interno di un comunità» [2], condivisione che fa sì che una data comunità possa, grazie ai propri componenti di diritto, continuare ad esistere preservando i propri tratti identitari. Facile, qui, l’obiezione: ma neppure tanti italiani onorano la loro cultura e la loro patria osservandone principi e regole. Certo, ma questo nulla toglie al valore della cittadinanza; in altre parole il problema, se molti cittadini non onorano i valori del loro Paese, non è dei valori, bensì di questa parte di cittadini, e sarebbe sbagliato utilizzare il pretesto della scarsa disciplina di taluni per svuotare di rilevanza un diritto – quello della cittadinanza – che riguarda tutti nonché, insistiamo, la sopravvivenza della comunità”

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 15.06.17 12:19| 
 |
Rispondi al commento

Pisa, scuola vieta la mortadella per rispetto ai bimbi islamici

Proteste degli altri genitori: "Perché i celiaci devono portarsela da casa e per gli islamici dobbiamo cambiare il menù di tutti?"

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 15.06.17 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ius soli, è sostituzione etnica: subito 800mila nuovi "italiani"

La sinistra forza la mano in Aula e prova a far approvare lo ius soli. Così la legge cambierà il voto al Paese: ogni anno 60mila nuovi italiani

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 15.06.17 12:13| 
 |
Rispondi al commento

L'informazione Italiana è irrimediabilmente corrotta.

Artino Giuseppe 15.06.17 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Comunque senza querela al seguito si rischia di fare la figura della Boschi di poco tempo fa...

Alberto P. Commentatore certificato 15.06.17 12:04| 
 |
Rispondi al commento

grazie al M5S il sistema corruzione italiaca è stato costretto a calare la maschera . Tutti i beniamini TV dei boccaloni italiani , tutti i giornalisti delle Tv e giornaloni , i vari opinionisti , pesonaggi dello spettacolo . Tutti questi soldatini del sistema corruzione con a capo i partiti , che lavorano sotto traccia da 70 anni per ingannare gli italiani e far passare ladri e truffatori per onorevoli professoroni , vedendo arrivare il pericolo di perdere la pagnotta , ovvero rubare soldi agli italiani ( 60 miliardi all'anno ,dati corte dei conti che sono amici loro ,quindi il doppio ) , sono stati costretti a schierarsi contro il M5S e mostrare la loro vera faccia quella di lacchè dei partiti . Adesso siamo alla resa dei conti anche con gli italiani , non hanno più scusanti in cabina elettorale . Questo gioco ormai è scoperto , il re è nudo , tutti gli italiani hanno le prove della mancanza di credibilità dell'informazione italiana e del suo servilismo verso una classe politica corrotta e truffaldina per difendere la quale sono disposti a diffondere falsità di ogni genere e creare ad hoc un vortice mediatico di fango quotidiano contro il M5S .Continuare a votare per questo sistema coscientemente significa scavarsi la fossa con le proprie mani , allora non ho dubbi :o siete corrotti o idioti.

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 15.06.17 12:02| 
 |
Rispondi al commento

venga di nuovo attivata la rubrica "giornalista del giorno"

domenico p., casandrino Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 15.06.17 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Mai vista una disinformazione così sistematica , squallida , odiosa , feroce e violenta scatenarsi contro un soggetto politico .

Per il bene degli Italiani , spero che il M5S abbia la forza di resistere . Deve resistere . Deve assolutamente resistere .

Insieme . Coraggio !

A riveder le stelle ( e DeBenedetti a riveder il sole a strisce , come già gli accadde ai tempi di Tangentopoli ) .

Gianfranco .

Gianfranco 15.06.17 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Anche se le fake sono la "normalità", una bella denuncia non ci starebbe male. Repubblica, poi, è formato da ciarpame, da gentaglia senza scrupoli sul libro paga di qualcuno che paga per spargere cacca a tutto andare.

Se potete, agite legalmente, almeno, anche se in tempi lunghi, otterrete un risarcimento.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 15.06.17 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Ma una bella querela con megagalattica richiesta di risarcimento danni non si può fare ?

Alessandro L. 15.06.17 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Caro Davide, siamo in guerra ed accerchiati su tutti i fronti.... ma noi abbiamo le spalle larghe e ne siamo fieri. Avanti così. Sempre e solo M5S

Franco R, Aulla (MS) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 15.06.17 11:35| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori