Il Blog delle Stelle
Il MoVimento 5 Stelle fa l'alleanza con gli italiani

Il MoVimento 5 Stelle fa l'alleanza con gli italiani

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 314

di Beppe Grillo

Il MoVimento 5 Stelle ha un solo padrone: i cittadini, gli unici nostri alleati. La stella polare che ha sempre guidato il nostro programma politico è la volontà del popolo. Con Rousseau siamo la prima e unica forza politica al mondo che fa decidere online agli iscritti i propri candidati e il proprio programma. Ogni cittadino italiano che abbia compiuto 18 anni, non iscritto a partiti, può entrare nel MoVimento 5 Stelle e partecipare a questo straordinario progetto di democrazia diretta.

Il MoVimento 5 Stelle è nato da un'esigenza che viene dal basso, dalle liste civiche, dai cittadini che sono stati abbandonati dallo Stato, presi in giro e vessati per anni dai partiti. Partiti che sono sempre gli stessi e sempre guidati dalle stesse persone da 20 anni. Noi con questa gente, e lo abbiamo detto da quando siamo nati, non vogliamo avere nulla a che fare. Non faremo nessuna alleanza con i partiti, con nessun partito, né con quelli che si dicono di sinistra, né con quelli che si dicono di destra. Categorie antistoriche, che oggi non hanno alcun significato. Nella nostra attività parlamentare abbiamo sostenuto proposte di tutti i partiti, l'unico requisito necessario era che fossero buone idee. Quando saremo al governo chiederemo a tutti in maniera trasparente di sostenere le nostre buone idee che saranno state votate dagli italiani. Ma nessuna alleanza, nessun compromesso, nessun accordo segreto. Mai.

I media e i segretari di partito adesso fanno il gioco di tirarci da una parte. Sono arrivati addirittura ad inventarsi un incontro mai avvenuto pur di supportare questa teoria. Vogliono piegare la realtà alle loro fantasie più sfrenate. Tra due giorni faranno il gioco di tirarci dall'altra. Due giorni ci fa ci tiravano da un'altra ancora. Pensano che le idee abbiano il copyright. Concetti novecenteschi e stantii. Noi proponiamo soluzioni per i cittadini, non fuffa. Loro hanno paura di affrontare certe tematiche per ideologia o per affari. Noi no.

Quello dell'immigrazione è un problema serio e sentito da tutti gli italiani. Non parlarne e lasciare tutto come è, blaterando di xenofobia e populismo, conviene soltanto ai partiti che con le cooperative dell'immigrazione ci hanno lucrato per anni. La patina di buonismo sotto cui è nascosto questo business deve essere cancellata. L'immigrazione deve essere gestita, le leggi devono essere rispettate, chi sbaglia paga. E' buon senso. Chi è contrario non è di sinistra, è uno stupido o ci guadagna.

Sullo ius soli il MoVimento 5 Stelle si è astenuto alla Camera e come annunciato altrettanto farà, con coerenza, al Senato. Trattasi non di legge, ma di pastrocchio invotabile. E' vergognoso tenere il Parlamento in stallo per discutere di provvedimenti senza capo né coda, mentre non si fa nulla per dare una mano alle famiglie italiane che si trovano in grande difficoltà economica: secondo l'Istat sono l'11,9% del totale, ovvero 7 milioni e 209mila persone che nel 2016 si sono trovate nelle condizioni di “grave deprivazione materiale”. Il MoVimento 5 Stelle non si fa le pippe pensando alle alleanze, alle cadreghe, alle lobby o alle cooperative. Pensiamo ai problemi delle persone, se chi governa facesse altrettanto oggi non saremmo qui.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

17 Giu 2017, 09:30 | Scrivi | Commenti (314) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 314


Tags: alleanze, immigrazione, ius soli, movimento 5 stelle, Renzi, Salvini

Commenti

 

Il mio disinteresse, per le sorti del PD-FI-Lega é massimo. Tuttavia, che Andrea Camilleri, con quanta spocchia meridionalista ha in corpo, spieghi ai ragazzi di un qualunque Istituto, di non seguire il M5S, che tra poco sparirà dalle scene, mi pare farsesco. Che la parabola di questo fumogeno personaggio, consista nella narrazione dei suoi grandi fallimenti ideologici, conclusi alla Razzi, con un "fativi li cazzi vostri", non é molto edificante, Non ho figli, ma voi si. Mi é consentito un pensiero attento per loro?. Vorreste consegnare ai vostri figli l'Italia di PD-FI-Lega?. Vorreste farli emigrare, perché si cerchino un lavoro all'estero, in una diaspora, quantomeno dolorosa?:
Sotto questo aspetto, il bolso Camilleri, dovrebbe riflettere di
più e pensare di essere definitivamente obsoleto.

Alessandro Poggi 23.06.17 15:25| 
 |
Rispondi al commento

offerta di prestito veloce

Avete bisogno di assistenza finanziaria per i vostri progetti?
È rifiutata dalla banche diverse?
Abbiamo compagnia di assistenza finanziaria mondiale Credit Finance per voi aiuto
terminare le vostre preoccupazioni finanziarie. L'importo del credito prestito varia da € 5000 a € 500 milioni
Sito web: www.world-credit-finances.tk
Vi prego di contattarmi per ulteriori informazioni mia e-mail: rogermorettoni@yahoo.fr


Ciao

Aiuto è il modo migliore per condividere il suo amore eterno, che è ciò che ci spinge a rendere disponibili prestiti rimborsabili da 500 a 1.000.000 EURO e anche più; in termini molto semplici a tutte le persone che possono rimborsare indipendentemente dalla razza. Facciamo anche investimenti e prestiti tra individui di tutti i tipi. Per tutte le vostre richieste, fare le sue proposte rispetto con le tariffe e le procedure dei pagamenti. Per ulteriori informazioni si prega di contattarci via e-mail: investissementcrediti@gmail.com

Ecco i nostri contatti whatsapp: +33 0644146852

Ecco il nostro sito Web: https://cibanque.com/

robine gonzalo, rome Commentatore certificato 23.06.17 10:40| 
 |
Rispondi al commento

M5* sono i cittadini sovrani.
Cittadino come una scultura a cui di tolgono tutte le porcherie che gli hanno attaccato addosso e diventa padrone.
La maggioranza di individui sovrani anche di un solo voto decide ogni cosa rilevante ed i Parlamentari fanno solo da Notai scrivani di ciò che il popolo decide.
Altrimenti il M5* è MORTO!


Il partito che non c’è.
Oggi il tuo partito, qual’è?
Forse, si è sciolto nel nulla!
O forse si trova solo nella fantasia di chi crede di appartenere sia l’una, che all’altra parte.
Il PD, un partito mai nato; quelli che non lo accettavano, adesso credono di appartenere a loro.
Quelli che fecero parte sin dall’inizio, non hanno nessuna identità, se non quella della spartizione dei privilegi.
A sinistra, sono fuori posto, a destra, sono sottoposti, e tu, credi di votare il tuo ideale?
Io, ero uno di sinistra che credeva di appartenere e votavo per simpatia ideologica; adesso, cerco di recuperare il danno fatto in tutti questi anni, che li abbiamo mandati al governo o nei vari comuni.
Dicono che il movimento è un partito liquido, ma loro sono figli di nessuno, Il loro nome è:
SP) senza partito!
Mi sembra molto appropriato, perché, devono fare le grandi accozzaglie per poter vincere le elezioni!
E dopo? Come pensate che possono governare nei vari comuni, o al governo?
Qualche dubbio mi sorge spontaneo!
W il movimento, unica scelta credibile e capace di leggere, le cose che in parlamento spesso votano o non votano!

umberto argento 20.06.17 23:37| 
 |
Rispondi al commento

https://www.speed24news.com/2017/05/08/rivoluzione-65-giovani-italiani-pronto-a-rivolta-generale/

William Gamba 20.06.17 19:44| 
 |
Rispondi al commento

STAFF; SVEGLIA!!!!!!!Intervieni perchè come dice Carlo di Forlì, questo blog è diventato un ricettacolo di strozzini si trovano e si moltiplicano dappertutto!!facciamo brutta figura, dovete attenzionarli e BANNARLI subito !!!!Per favore, grazie.

Adelaide C., Crema Commentatore certificato 19.06.17 11:57| 
 |
Rispondi al commento

I Greci, che per secoli si sono interrogati su che cosa sia giusto, non potrebbero capir nulla della nostra idea di giustizia. Per loro l'equità supponeva un limite mentre tutto il nostro continente spasima alla ricerca di una giustizia che vuole totale.

Albert Camus

http://bit.ly/2rLSbQu

id &as Commentatore certificato 19.06.17 10:52| 
 |
Rispondi al commento

ecco la proposta del M5s depositata del 2013 per l'introduzione dello ius soli temperato

https://parlamento17.openpolis.it/atto/documento/id/4688

chi mi spiega le differenze con la proposta di legge in discussione oggi? a prima vista non mi sembrano tanto grandi da dire che quella di oggi è un "pastrocchio invotabile".

mario 19.06.17 08:35| 
 |
Rispondi al commento

ABBRACCIAMO LA CULTURA

La cultura costituisce il fulcro di ogni dinamica sociale e plasma integralmente la vita dell’uomo, è conoscenza, informazione e quindi, sviluppo.
La cultura e la comunicazione, scambio di informazioni reciproco e non unidirezionale, si trova la chiave dell’importanza del processo democratica.

Crescere nel vivaio dei meetup il livello culturale, il tasso di istruzione, capacità intellettive, l’abilità di analizzare e valutare le informazioni, pensiero critico... costruiamo le condizioni.

"Cultura è l'urlo degli uomini in faccia al loro destino". Albert Camus

Shahab Shirakbari, TERNI Commentatore certificato 19.06.17 07:47| 
 |
Rispondi al commento

Insisto: Blog e Rousseau vanno migliorati, e molto.
Provate altri blog, di Foa, di Gioia Locati, di Alessandro Bertirotti….lo stesso Disqus gestisce molto meglio le discussioni sui blog. Con invettive, canzoni rivisitate (bellissime, però), chiacchiericci vari, non si combina nulla di significativo. Nemmeno con le preziose ma spesso prolisse informazioni di chi ne sa più di noi, ed ha più tempo di noi.

Gian Paolo Barsi, Serravalle Pistoiese Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau 19.06.17 00:21| 
 |
Rispondi al commento

e' tutto giusto, ma va migliorata la selezione delle persone da votare , si deve poter garantire che chi viene selezionato, ha competenze in varie materie ed e' adatto nello specifico su una, si deve migliorare la nostra comunicazione, deve arrivare anche all'esterno del Blog messaggi chiari e coerenti con i valori di democrazia, la gente che oggi non vota deve cominciare a comprendere chi dice bugie e chi realizza quanto dice....da queste persone, si gioca l'esito delle prossime elezioni, cruciali per il Movimento, dove c'e' la reale possibilità di spazzare via finalmente i partiti.....
Va creato un nostro canale televisivo, un nostro giornale, il Movimento deve avere un proprio studio legale per le querele ai giornali ed ai politici che sbugiardano ogni giorno la realtà.....dobbiamo tutti contribuire a queste spese, per riuscire nell'obbiettivo di liberare il Paese.......in alto i cuori!

fabio S., roma Commentatore certificato 18.06.17 23:23| 
 |
Rispondi al commento

Certamente, beppe grillo, tu continua a dire cosi, e questi faranno UNA leggina
TIPO le comunali, DISTRIBUZIONE PROPORZIONALE DENTRO LA COALIZIONE, e riusciranno
a coalizzare anche la M. politica.
Ho sempre detto, e per questo me ne sono andato dal m5s, che anche fuori dal m5s
ci sono persone degne con le quali dialogare e fare accordi e programmi...E NON SI TRATTA DI FARE ALLEANZZE ...NE TEMPORANEE ..NE STRATEGICHE.
DEL RESTO QUELLO SULLA LEGGE ELETTORALE TEDESCA CHE COS'ERA??
....ERA UNA TRAPPOLA PERCHE TU LO HAI FATTO COL PD, e ci sei cascato, come un pollo.
mentre se una persona degna dice qualcosa di sensato, tu per partito preso lo demolisci...
La politica è l'arte della mediazione e del dialogo.
LA GENTE QUESTO VUOLE DAL M5S. NEI FATTI E NON A PAROLE.
SE NON SI ENTRA IN QUESTA LOGICA NON SI VA DA NESSUNA
PARTE,....E NON SI TRATTA DI ALLEARSI...MA DI RAGIONARE SULLE COSE POSSIBILI
SENZA, POSSIBILMENTE, FARSI PRENDERE PER IL CULO.

franco rosso 18.06.17 23:21| 
 |
Rispondi al commento

Siamo nati come alternativa alla vecchia politica e adesso facciamo i camerieri di Salvini, un comunista riciclato che fa il politico di mestiere da secoli. Dopo lo sfascio delle amministrative (Grazie Raggi e Appendino) ci manca solo che entrino Bossi e suo figlio

Rosanno Alessi 18.06.17 22:22| 
 |
Rispondi al commento

Vogliamo votare sullo Ius Soli!

Vincenzo d., San prisco Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 18.06.17 20:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sullo ius soli stiamo prestando il fianco a chi ci urla xenofobi, mettetelo al voto sul blog per togliere ogni dubbio, è una questione di buon senso oltre che di civiltà

Filippo P., Maglie - (LECCE) Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 18.06.17 18:18| 
 |
Rispondi al commento


L’introduzione dello ius soli temperato, nell’attuale quadro normativo, è demenziale e demagogico divide il Paese e svilirà negli anni l’identità nazionale.
Un esempio.
Il bambino senegalese di dieci anni nato in Italia e diventato dopo aver frequentato il regolare corso di scuola elementare, solo per questo cittadino italiano, e si badi bene nonostante nessuno dei suoi genitori abbia chiesto la cittadinanza italiana, perché non interessato, se tornerà a vivere in Senegal con i suoi genitori rimasti senegalesi, diventato adulto darà origine per discendenza a tanti italiani che non conosceranno nulla dell’Italia e dei nostri valori. In pratica si vuole dare la cittadinanza italiana ad un bambino svincolandolo dal reale intendimento della sua famiglia ad avere la cittadinanza italiana.
Già oggi il bambino nato o non nato in Italia diventa cittadino italiano se uno dei suoi genitori diventa italiano.
Infatti dispone l’art. 14 della legge 91/1992: “ I figli minori di chi acquista o riacquista la cittadinanza italiana, se convivono con esso, acquistano la cittadinanza italiana, ma, divenuti maggiorenni, possono rinunciarvi, se in possesso di altra cittadinanza.”
Pertanto se il genitore richiede la cittadinanza italiana, e lo può fare dopo dieci anni di permanenza regolare in Italia (articolo 9 legge 91/1992), ottenuta la cittadinanza, suo figlio nato o meno in Italia diventa cittadino italiano.
Quindi non esiste ad oggi nessuna discriminazione per i minori stranieri e ciò spiega l’intento demagogico e folle dell’introduzione dello ius soli temperato.
A ciò si aggiunge che già oggi i bambino nato in Italia può avere per diritto la cittadinanza italiana a compimento del 18 anno di età, sempre che lo voglia.
Inoltre l'articolo 10 della Constituzione evita differenziazioni per il bambino straniero rispetto a tutte le tutele già previste per gli italiani (istruzione, assistenza sanitaria, tutela giuridica, ecc.)


Sull'immigrazione la presa di posizione è tardiva ed ancora oggi un po' timida. Sono quasi 4 anni che arrivano, traghettati da tutti, e solo in Italia, centinaia di migliaia di persone provenienti dall'Africa sub sahariana che non fuggono da niente. Chi paga le tasse in questo Paese ha speso già circa 2 miliardi di euro per il biennio 2014-2015 e 4,5 miliardi lo scorso anno. Quest'anno ne spenderà circa 5 miliardi e per il prossimo, con questa valanga di arrivi attuali, non ne basteranno 7. Tutte risorse sottratte al già misero Welfare per gli italiani e danno per il debito pubblico. Occorre cambiare immediatamente questa politica che ha imbastito sulla pelle dei diseredati di ogni dove un business per gli amici delle coop da una parte e per le istituzioni cattoliche dall'altra. Su questo tema non è più momento di fare melina perchè ogni città e già adesso anche ogni paese ha una sempre maggiore presenza di immigrati questuanti che mai potranno trovare lavoro o integrazione qui da noi per mancanza di possibilità oggettive nostre e loro.

Chiara Mente Commentatore certificato 18.06.17 15:26| 
 |
Rispondi al commento

CAZZO!
Scusate se vado fuori tema, ma succede solo a me che ogni volta che mi dilungo a scrivere un commento o scrivo un commento più lungo, al primo aggiornamento del blog, questo viene inesorabilmente cancellato.
Se è un problema anche vostro, allora credo che gli amministratori del blog debbano porvi rimedio.
Se è una precisa scelta allora spiegatemi la ratio.

sergio caniglia 18.06.17 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Oggi su TG3 CAMPANIA hanno avuto dei problemi con la messa in onda dei servizi del telegiornale! Si sentivano le voci ma non si vedevano i servizi, per dei problemi tecnici! Hanno fatto un servizio facendo parlare dei ragazzi così detti EXTRACOMUNITARI! Fate una prova "sentite" il servizio è "sforzatevi" di trovare differenze con ragazzi italiani (se non NAPOLETANI), e poi trovatevi un'altra giustificazione per dire che non c'è razzismo in alcune scelte "politiche"!

Vincenzo d., San prisco Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 18.06.17 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Siamo diventati la parodia di Salvini e di Forza Italia pur di raccattare due voti, tutto mentre Roma e Torino si stanno sfasciando. Con un leader (?) che ormai ha 70 anni e un Di Maio che è iscritto all'undicesimo anno di una laurea triennale. Tra un po' ci compra Amazon per consegnare pacchi.

Dody Russo 18.06.17 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abolire l'infame legge Fornero!
Qual'è la posizione del movimento M5S in merito?

raffys . Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 18.06.17 13:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VOTAZIONE ON LINE:
Chi volete che io liberi, Barabba, Josephina o quello che continua a postare la canzone di Gaber?

Ponzio Pilato 18.06.17 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' diventato quasi noioso leggere queste ovvietà. Sono pienamente d'accordo con Grillo e con tutto il Movimento 5 Stelle che voto da sempre.
Ho scritto "noioso" perché è così ovvio che questa deve essere la modalità con la quale si studiano i provvedimenti che servono per risolvere i problemi che sembra quasi superfluo doverlo ribadire.
E invece purtroppo in Italia bisogna continuare a dirlo e ripeterlo, perché i cittadini si sono assuefatti al politichese fine a se stesso che è stato usato dai partiti in questi anni per fregarci i soldi con le tasse per poi distribuirli alle lobbie e alle categorie che portavano loro i voti.
Andrebbero mandati in TV i parlamentari 5 Stelle a diffondere questo mantra: "Noi proponiamo soluzioni per i cittadini, non fuffa. Loro hanno paura di affrontare certe tematiche per ideologia o per affari. Noi no."
Andiamo avanti Grillo!

Gianluca C., Rimini Commentatore certificato 18.06.17 13:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi auguro che la vostra strategia
Non ci faccia morire all'opposizione poiché il sistema elettorale sarà ancora una volta mirato alle alleanze discutibile finché si vuole ma il popolo italiano non è di indole purtroppo come i francesi vedasi Macron
Quindi vedrei opzionale programma ed Alleanza con la lega
Governo per cambiare il paese altrimenti campa cavallo....

undefined 18.06.17 13:12| 
 |
Rispondi al commento

Tornando alla realtà dei fatti, Virginia Raggi la Signora Sindaca di Roma, quando si deciderà a:
1) far rispettare il divieto di parcheggio per mancanza di certificato prevenzione incendi sotto i piani piloties del Villaggio Olimpico di Roma? Nel mio condominio, nel tempo, ci sono già stati quattro incendi con intervento dei VV del FF, ma si continua a parcheggiare abusivamente; in pratica, in tutte, o quasi tutte, le palazzine del quartiere.
2) A far verificare la rispondenza del volume delle emissioni sonore dei concerti all'aperto, nello stesso quartiere, per verificare se siano nel rispetto dei permessi concessi per decibels in deroga?

P. C. 18.06.17 11:35| 
 |
Rispondi al commento

L'accelerata sullo Ius Soli serve a nascondere la nuova porcata targata PD: il DDL di riforma del sistema penale, a favore dei delinquenti naturalmente.

Alberto O., Bergamo Commentatore certificato 18.06.17 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Cercaci
Come quando e dove vuoi
Cercaci
sul Blog è più facile che mai
Cercaci
Non soltanto nel bisogno
Tu cercaci
Con la volontà e l'impegno sostienici

Se ci vuoi
Allora cercaci di più
il MoVimento si rinforzerà
Solo se lo rinforzi tu
non è mai stato invadente
Non fa alleanze coi ladri lo sai
Il MoVimento di sempre
Destinato a togliere l’Italia dai guai

sti Malgoverni c’han puniti già
Con le troppe falsità
Che si son portati dentro
Oggi che fatica che si fa
tirare avanti con serenità
con questo amaro disincanto

Noi siamo qui
tu votaci o sostienici
Siamo così
Tu prendici o cancellaci
Adesso si
Tu ci dirai che Gran MoVimento è… e mai ti aspetti

Noi ti darem
La sicurezza che non c’è
L'anima nostra
Darem al Paese pure lei
E riuscirem
a mandare i politici in clandestinità…
… per sempre

Fidati
Che hanno un peso gli anni di Beppe
Fidati
E sorprese non avrai
Lui è quello che vedi
E pretese non ha
Se davvero gli credi
Di sostenerlo non smettere no

Questa politica c’ha puniti già
L'insoddisfazione è qua
Ci ha raggiunti facilmente
Così poco abili anche noi
A non dubitare mai
Di una politica sporca e indecente

il tuo MoVimento è qui
Ti servirà ti basterà
Non resterà
Una riserva, questo no

Dopo di che
Quale altra alternativa può salvarci

il tuo MoVimento è qui
Mettendo a rischio i giorni suoi
Scomodo si
Perché non sa tacere mai
Adesso sai
Senza un Movimento così non vivrai, comunque

Cercaci, cercaci, non smettere...

Aldo B. 18.06.17 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Ma santo cielo siamo un paese che sta andando allo sfascio, i ragazzi da 110 e lode vanno via dall'Italia e muoiono ringraziando i loro genitori per tutto quello che hanno fatto per loro:ma veramente abbiamo fatto proprio tutto?non credo proprio visto il mondo che gli abbiamo costruito e in cui li abbiamo messi a vivere, un mondo fatto di corruzione, malaffare, dove non conta il merito. Alla luce di tutto questo penso che lo ius soli sia nella testa di molti l'ultimo dei pensieri da risolvere e non per razzismo ma perchè le emergenze, i cancri da estirpare, le cose da migliorare sono altre...anche per i nuovi italiani che verranno...non possiamo lasciare che tutto venga fatto per raccogliere voti e tenere sicure le poltrone. Lo ius soli è una questione delicata non certo da risolvere al volo alla fine di una legislatura, quella legislatura che il P D voleva far finire a settembre...infischiandosene in quel momento del diritto alla cittadinanza di tanti bambini...bambini in definitiva sempre strumentalizzati, come nel caso della stepchildadoption, a schifosi fini elettorali. Lo ius soli non è da considerarsi un argomento tabù , bensì un argomento su cui ragionare e non fare propaganda politica in vista di ballottaggi o elezioni varie.


Sono arrivati addirittura ad inventarsi un incontro mai avvenuto pur di supportare questa teoria:


C'è chi il giornalista lo fa per noia
Chi lo sceglie per professione
Ma su "La Repubblica" né l'uno né l'altro
Lo fan solo per mistificazione

Ma la mistificazione spesso conduce
A soddisfare i propri imbrogli
Senza indagare se i 5 Stelle
Verranno eletti nonostante i brogli


Su "La Repubblica" ormai scrivon tutti
Dai più ciarlatani ai più cretini
Su "La Repubblica" scrivon tutti
l'importante è sparlare dei Grillini

C'era un articolone falso
Con una scritta nera
Diceva:

" Casaleggio ha incontrato Salvini
in gran segreto ieri sera!"

Ma un Gran MoVimento Originale
Non l’ho abbatte alcun giornale
Come una freccia dall'arco scocca
Vola veloce di Blog in bocca

E alla votazione successiva
Ci sarà molta più gente in aspettativa
Chi con il babbo, chi col suo amore
in coda ai seggi anche per ore

Persino i parroci dei paesini
Di norma obbligati all'astensione
abbandoneranno le loro preghiere
E andranno ai seggi in processione

E con la Vergine in prima fila
E il documento elettorale per l’elezione
Si porteranno appresso tutto il paese
a votar i 5 Stelle per la nuova nazione !

Aldo B. 18.06.17 08:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riprendo questa frase da un articolo del Fatto quotidiano di oggi (18/06/2017): "I Cinque Stelle stanno radicalmente a destra su alcuni temi e radicalmente a sinistra su altri. È il nuovo partito radicale di centro,che non ci porta da nessuna parte. Spero che non si rassegnino a essere il partito della radicale impotenza.".
Indipendentemente da chi l'ha detto e dall'attuale contesto politico, c'è del vero. Il radicalismo non porta quasi mai da nessuna parte. Se dovessimo andare al governo ricordiamocene.

bito r. Commentatore certificato 18.06.17 08:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NO allo IUS SOLI:

1- è assurdo che un governo si lamenti con l'Europa perchè lo lascia solo nel gestire l'emergenza immigrazione e poi approvi provvedimenti che incitano all'immigrazione.

2- il governo sta accompagnando la politica buonista sull'immigrazione a una politica di macelleria sociale sul lavoro, cosa che fa ben pensare che in realtà più che una integrazione si voglia una manodopera a costo zero.

3- si darebbe il diritto di voto a persone magari favorevoli alla poligamia, cioè che non sono affatto in linea con le usanze italiane.

Lorenzo M. Commentatore certificato 18.06.17 08:30| 
 |
Rispondi al commento

Lo Tzunami arriva, lento e inesorabile. Ha voglia Gentiloni , una mezza tacca agli ordini del truffo toscano. Finirà tutto, Vespa, Fazio, la Clerici, Annunziata e tutti i nababbi pagati con i soldi del canone RAI. Finirà Visco, Draghi, Prodi, Monti. Finiranno gli sprechi del Quirinale, di Camera e Senato . I giornali dovranno vivere senza finanziamenti pubblici, vedo male L'unità, il Foglio, il Manifesto. Vedo male Mediaset perché dovrà pagare le frequenze. Vedo male De benedetti perché dovrà rendere conto di Sorgenia. Vedo male Sala quando si faranno i conti veri su Expo.Come vedete qualunque cosa tocchi c'è alta tensione. Pensare al PD con due mandati e metà degli stipendi, si scioglierà come neve al sole.

Elia Porto 18.06.17 01:03| 
 |
Rispondi al commento

QUESTO BLOG E'DIVENTATO UN RICETTACOLO DI STROZZINI PRESTASOLDI CHE PUBBLICIZZANO LA LORO ATTIVITA', SAREBBE ORA DI TROVARE IL MODO DI BANNARE QUESTI SOGGETTI. VERO STAFF ?????????????????????????????

Carlo A., forli' Commentatore certificato 18.06.17 00:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A me comincia a non quadrare parecchia roba nel nostro Movimento... Come mai è stato scelto come nome del progetto il massone Rosseau, universalmente conosciuto soprattutto come uno dei più potenti affiliati alla massoneria mondiale che vi siano mai stati? Che assieme a tutti questi incontri con banche, confindustria, e al sempre minore uso della rete, con la gestione disastrosa di Roma e Torino, la base che conta sempre meno...

Roby Interlenghi 17.06.17 23:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La fretta sullo IUS SOLI è dovuta AL SOLO fatto che il PD(R) vuol DISTOGLIERE L'ATTENZIONE del popolo italiano DALLA PORCATA fatta (COME AL SOLITO imponendo la fiducia) sulla Schiforma del Processo Penale.

Luigi Di Pietro 17.06.17 23:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da quando Soros è venuto in Italia dal biscottone Gentiloni le urgenze italiane sembrano diventate solo due:

1) Niente forze dell'ordine di controllo nei taxi ONG

2) Ius Soli

Come sono cattivo e in malafede io...

massimo m., Roma Commentatore certificato 17.06.17 22:54| 
 |
Rispondi al commento

Cosa c entra adesso lo jus soli!In questo momento i problemi impellenti dell Italia sono ben altri .. siamo governati da mentecatti. Comunque, quando sarà, deve essere il popolo italiano con un referendum a decidere su un argomento così delicato.

Donatella davanzo 17.06.17 22:39| 
 |
Rispondi al commento

Quanta fretta, ma dove corri, dove vai ?
Se ci ascolti per un momento, capirai,
Salvini-Renzi i gatti, ed io la volpe,
stiamo in società, con noi ti puoi allear.

Puoi parlarci dei tuoi problemi, ma tienti i guai
i migliori in questo campo siamo noi
è una cosca specializzata
dacci allenza e vedrai
che non ti pentirai

Noi intaschiamo palanche e non sbagliamo mai
noi sapremo sfruttare le tue liquidità
dacci solo quattro mazzette
e ti iscriviamo al concorso
per la Ndràngheta

Non vedi che è un vero affare
non perdere l'occasione
sennò poi te ne pentirai.
Non capita tutti i giorni
di avere tre delinquenti
con otto Ministri, che si fanno
in quattro per te

Avanti non perder tempo vota qua
è una scheda elettorale è una formalità
tu dacci #cartabianca
e noi faremo di te
un divo da Rai tre

Quanta fretta, ma dove corri, dove vai ?
Che fortuna che hai avuto ad incontrare noi
loro i gatti ed io la volpe
stiamo in società, con noi ti puoi alleare
con noi ti puoi allear
con noi ti puoi allear

Aldo B. 17.06.17 22:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo governo continua a proporre leggi su leggi, tutte su argomenti spinosi, ma alla fine l’unica frase certa che Gentiloni sa pronunciare è: “Ce lo chiede l’Europa”. Ormai è diventata il suo tormentone, il sicuro annuncio delle nostre prossime disgrazie. E io mi dovrei preoccupare dello ius soli, una battaglia di civiltà, come dicono i piddini? L’unica battaglia di civiltà che auspico è quella che manderà a casa questi buffoni.

Franco Mas 17.06.17 21:05| 
 |
Rispondi al commento

Dico a Luca Spasi perchè non chiedi al PD e tutti i governi che hanno governato di essere civile con gli extracomunitari e con gli stranieri che vengono schiavizzati e sfruttati da questo sistema creato da questa politica.
Di conseguenza le politiche di questo sistema di sfruttamento del lavoro straniero ricade sugli italiani.
Se questa classe politica vuole essere credibile devono prima smantellare questo sistema di schiavismo e poi possono parlare di emigrazione e dello ius soli poi dopo possono essere credibili in un paese civile

claudio a., verona Commentatore certificato 17.06.17 20:38| 
 |
Rispondi al commento

Chi fosse realmente intenzionato a capire qual'è il percorso che si trova ad affrontare (oggi,con la sola legge 91/1992) un minorenne di origine straniera per acquisire la cittadinanza italiana, legga questo schema dell'Unicef:

http://www.unicef.it/doc/4147/infografica-minori-origine-straniera-cittadinanza-io-come-tu.htm

.. è facile, ci sono anche i disegnini. Ho capito tutto persino io.

luca 17.06.17 20:15| 
 |
Rispondi al commento

Che avrebbero fatto carte false pur di rimanere incollati al potere,non avevo alcun dubbio, e che avrebbero raccattato voti con una marea di liste, era scontato. Come si sa che faranno altrettanto alle elezioni politiche ... Credo che occorra sempre di più far risaltare la nostra diversità,qualunque sia il prezzo.....da pagare.

Vinent C 17.06.17 20:10| 
 |
Rispondi al commento

Se piazzi una bancarellina a piazza San Pietro, o fai accattonaggio molesto, tempo 2 minuti e ti fanno sloggiare.

Galileo Reagan, Roma Commentatore certificato 17.06.17 19:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi nasce in Italia e risiede in Italia, è Italiano. Si chiama civiltà. Chi la pensa diversamente è un razzista. Non si discute.

Luca Spasi 17.06.17 19:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

altro errore, contro i migranti, contro lo ius soli, continuate a sbagliare e a perdere voti
dovete invece dimostrare di contrastare il malaffare, la cattiva politica ed i suoi privilegi e non scimmiottare la lega

Agostino Idra 17.06.17 18:43| 
 |
Rispondi al commento

diffondere notizie false è una strategia per dimostrare che gli unici accordi possibili sono quelli collaudati col sig. B. Niente di nuovo sotto il cielo, per alcuni

Carlo Vendraminetto 17.06.17 18:12| 
 |
Rispondi al commento

Inoltre, mi permetto di chiedere a Grillo, dal momento che è l'autore del post: che significa "Trattasi non di legge, ma di pastrocchio invotabile"; dove non è una legge e perché è un pastrocchio invotabile?

Qui, credo che tutti siano capaci di capire tutto, ma se viene spiegato; troppo facile dire "pastrocchio" e basta. Non sarebbe meglio enucleare in che consiste il pastrocchio e quali sono i punti che non vanno, per cui il tutto risulta "invotabile"?.

Io sono un'estranea in questo blog, ma un chiarimento lo gradirei, o perlomeno un link su una qualche dichiarazione in proposito sui "perché" e suoi "dove", fatta da un Parlamentare o da Grillo. Forse c'è ma io non lo conosco.

marina s. 17.06.17 17:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La maggioranza di voi blogger è come viene descritta da Crozza. 5 mesi fa una certa maggioranza negava la necessità di chiarire il tema sull'immigrazione che, per gli italiani, quella del m5s era orientata a sx, mentre adesso è orientata a dx. Cosa significa non essere ne di dx ne di sx? Semplice, significa l'esatto opposto, quindi significa essere di dx e di sx. Se i parlamentari avessero ascoltato di più Beppe, il m5s non avrebbe fatto questa colossale figura di M.

GT 17.06.17 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Il figlio di un immigrato clandestino che arriva in Italia "via barcone" non acquisisce proprio niente.

lo Ius Soli proposto in Italia non è: NATO IN ITALIA= CITTADINO ITALIANO automaticamente.

Innanzitutto i genitori del minore POSSONO chiedere la cittadinanza del figlio nato in Italia, perché questa non avviene automaticamente con l'iscrizione del neonato all'anagrafe; pertanto, non è neppure scontato che questi ne facciano richiesta.

Poi devono sussistere alcune condizioni, prima fra tutte che almeno uno dei genitori sia in possesso di un permesso di soggiorno di lunga durata, il che implicitamente vuol dire che lavora.

QUINDI GLI IMMIGRATI CLANDESTINI NON RIENTRANO IN QUESTA CATEGORIA (perché non possono avere il permesso di soggiorno di lunga durata), NE' TANTO MENO LE DONNE, come qualcuno ha detto qui qualche giorno fa, VENGONO A "SGRAVARE IN ITALIA" perché in questo modo i loro figli diventano cittadini italiani, giacchè la "SGRAVANTE" non ha né può avere quel tipo di permesso di soggiorno.

Infine, il genitore deve possedere un reddito ed una dimora e deve conoscere la lingua italiana, TUTTE COSE CHE LA SUDDETTA “SGRAVANTE IMMIGRATA” non può avere.

Questo in linea generale, tanto per far capire che gli immigrati clandestini che arrivano sui barconi non possono avere diritto a niente, se non ottengono prima altro: il diritto a rimanere (per guerre, persecuzioni religiose o ideologiche, pericolo di vita in patria, ecc.ecc.), un permesso di soggiorno adeguato, una casa, un reddito e la conoscenza della lingua italiana.

Accanto allo “Ius Soli” c’è lo “Ius Culturae”:la possibilità di ottenere la cittadinanza se si è vissuti e se si è frequentata la scuola Italiana per almeno 5 anni, più altre regole.

Leggendo qui, si ha per grosse linee un panorama su questa legge:

http://www.ilpost.it/2017/06/16/ius-soli-italia/

Segue nel sottocommento

marina s. 17.06.17 17:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alleanza con gli italiani? Mi ricorda un patto sottoscritto da Bruno Vespa. Poi, gentile signor Grillo, dica esattamente come stanno lecose sulla vostra posizione sullo jus culturae. Lei dice che i grillini si asterranno. Peccato che al Senato l'astensione significhi "voo contro". Se veramente voleste astenervi, dovreste uscire dall'Aula. La racconti giusta.

Saverio Fulci (saverio fulci) Commentatore certificato 17.06.17 17:29| 
 |
Rispondi al commento

PER CHI DEVE ANDARE A VOTARE AI BALLOTTAGGI. ANDATE E VOTATE CONTRO IL PD. FATEGLI PRENDERE UNA BELLA SCOPPOLA A PINOCCHIO

simona verde Commentatore certificato 17.06.17 17:27| 
 |
Rispondi al commento

👍 Ben detto e ben scritto! Beppe sono d'accordo al 100%! Avanti così e chi la dura la vince!

Dar T., dartes Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 17.06.17 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Si parla ancora di “ius soli”, evidentemente un problema c’è. Siccome abbiamo un governo di incapaci, e lo sanno anche quegli sconsiderati che lo sostengono oltre ogni ragionevolezza, gli italiani guardano gli sbarchi indiscriminati e hanno paura, l’invasione in atto fa paura a tutti, troppi migranti da controllare e distribuire in un Paese che è diventato la via Crucis di ogni disperato, quando non siamo in grado di controllare e regolamentare gli stranieri già presenti da anni. Lo ius soli entra oggi in questo clima, nel caos e nel disordine politico più assoluto, un governo serio dovrebbe rimandarne la discussione a dopo le elezioni quando il governo sarà finalmente stato eletto dal popolo. Oggi la possibilità di trattare serenamente questo tema non c’è. Gli italiani sono razzisti? Sì, se ce li vogliono far diventare…

Franco Mas 17.06.17 17:19| 
 |
Rispondi al commento

A) Concordo con MAX: votare contro il PD, ma la' dove il PD non c'e' (neanche camuffato ) io voterei contro l'amministrazione uscente .

B)IUS soli: sono contrario , fermamente contrario: l'importazione di lumpenproletariat funzionale al capitale per comprimere i salari e' contrario agli interessi degli italiani: non serve essere fascisti per capire che e' una "cagata pazzesca" .

C)La paura che ho e' che i rappresentanti eletti al prossimo giro si squaglino come neve al sole e vadano ad ingrossare la platea di deputati e senatori che appoggeranno un governo PD + tutti meno lega e noi in nome della governabilita' (e' il M5S che ha perso il 30% di senatori quando servivano agli altri ) .

PERTANTO: come ci si tutela dalla "Tsiprasrizzazione" dei senatori del prossimo giro ?


Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 17.06.17 16:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Benissimo Beppe, ad aver ricordato semplici cose che per l'appunto non sono né di destra e ne di sinistra, ma di semplice buonsenso.
Il guaio è che ci sono ancora dei naufraghi di una sinistra al caviale, duri di comprendonio e per niente con i piedi per terra, isolati nelle loro conventicole , dove si autocelebrano, e lontanissimi dalle strade e dai quartieri periferici dove vive la maggior parte degli italiani!

Giovanni. Russo, SA Commentatore certificato 17.06.17 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
il disegno di legge in discussione nasce da una proposta di legge di iniziativa popolare, cioè da quella cittadinanza organizzata con cui il M5S è alleato. Dunque non possiamo permetterci di non entrare nel merito della proposta, con attenzione e rispetto. La necessaria lotta politica al Pd non va anteposta all'analisi di una idea
dei cittadini, che è valida da più punti di vista.

1) allo stato attuale uno straniero 18enne nato in Italia, e che abbia risieduto continuativamente nel territorio italiano, ha una finestra temporale di un anno per richiedere la cittadinanza. La nuova legge estende a due anni la finestra e soprattutto ha valore retroattivo consentendo a tutti quegli stranieri che hanno superato i 20 anni di età, ma posseggono i nuovi requisiti, di farne richiesta(non credo che sia una conquista banale o di poco valore!)

2) la vera conquista non credo riguardi lo ius soli temperato (tra l'altro di difficile ottenimento) quanto l'introduzione dello ius culturae e la naturalizzazione che legano il riconoscimento della cittadinanza al completamento di un ciclo di studi di 5 anni.

Secondo i dati ISTAT sarebbero circa 800.000 le persone straniere a cui verrebbe riconosciuta la cittadinanza italiana. Possiamo ignorare i diritti di tutte queste PERSONE? Possiamo mettere i loro diritti in contrapposizione ai bisogni e ai diritti di altre PERSONE? Nessuno, ma proprio nessuno, deve restare indietro!
Cosa ci suggerirebbe Dario Fo? E il tuo amico Fabrizio De André? E Don Gallo, Don Gallo cosa ti direbbe?
Beppe, cosa ti succede?
Con stima,
un ignoto attivista

Vittorio Greco 17.06.17 16:24| 
 |
Rispondi al commento

L'UNICA COSA CHE LORO POSSONO E DOVREBBERO FARE è abbandonare i sentieri tortuosi e cavernicoli che fino ad oggi hanno percorso per mangiare sul bene comune ed iniziare a fare VERAMENTE GLI INTERESSI DELLA COLLETTIVITA' !!

terenzio eleuteri Commentatore certificato 17.06.17 16:24| 
 |
Rispondi al commento

Il tuo bla bla bla inconcludente oramai fa presa solo sulle pecore (con tutto il rispetto per gli ovini, l'espressione è solo metaforica) e sui fascistelli ( nessun rispetto per loro)...Vuoi pensare alle persone, ma poi ti astieniti su questi temi, come se non trattassero di persone...Sei ridicolo, ma non comico...Fai pena e fanno pena le persone che ti vengono dietro che non hanno ancora capito il tuo progetto perverso...Abbasso tutti i partiti, abbasso il m5s...Sarete travolti anche voi dalla rabbia delle persone per la vostra inettitudine e per i vostri giochetti di potere che intanto fanno passare il tempo per beccarvi la pensione agevolata, e nelle vostre file ci sperano forse più che altrove, visto che son piene di persone incapaci per forma mentis al lavoro...La vostra parentesi presto si chiuderà


PIU CHIARO DI COSI SI MUORE.
FORZA BEPPE E FORZA M5S

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 17.06.17 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Il mondo non è diviso tra chi è cittadino di un posto e chi è straniero. Il mondo è diviso tra chi ha il potere e chi non ce l'ha.
E chi ha il potere ha tutto l'interese a mettere le persone una contro l'altra e facendolo, facciamo solo il loro gioco.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.06.17 16:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe semplice, Beppe coerente, beppe meraviglioso come sempre.
Non so quante "benedizioni" ricevi ogni istante da questa "brava politica" e non solo, ma sono quelle nostre, vere e sincere , a darti, mentre loro ci crepano di rabbia, la carica !

Maria Luisa Vargiu 17.06.17 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Nelly Naranjo
Per chi si sta strappando le vesti per lo ius solis ricordo che noi stranieri dobbiamo essere residenti per almeno 10 anni, non è gratis bisogna avere un reddito e non essere schedato nel nostro paese, e i genitori devono avere un contratto di lavoro indeterminato, devi avere una dimora con contratto di affitto o casa di proprietà e poi devi anche pagare, non è gratis. Devi pagare 200 euro al Ministero dell'interno. Se con la stessa intensità attaccheresti ai vostri aguzzini, il vostro paese sarebbe già un paese migliore. Sembra che il male dell'Italia siano diventati i nostri figli. Figli di immigrati come mia figlia che è nata qui e cresce insieme ai vostri figli. Cosa posso dire ? Quante frasi dette con odio ho letto da ieri a oggi anche di gente che non me lo sarei mai aspettata. Una tristezza infinita.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.06.17 16:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parole chiare e oneste, non originali per il MoVimento ma ogni tanto conviene ripeterle a beneficio dei sordi e dei finti sordi.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 17.06.17 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Riuscite a immaginare il vaticano nella UE? Con i ''profughi''. che entrano liberamente dentro le''sacre stanze''..Il c. Bertone con il suo appartamentino di 700 m quadri completamente invaso!! Le suorine palpeggiate a natale e ad ogni festa comandata..!! Da sballo!!!

Tony 17.06.17 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Quello che trovo aberrante è che si siano scritti infiniti articoli di stampa e post di blog sullo isu soli senza che nessuno si degnasse di riassumere in due righe due cose:

-la proposta che deve ancora essere votata alla Camera
-la proposta che avevano depositato i 5stelle (dov'é? quale è? come è?)

Così che si è scatenata una bagarre vergognosa che ha tirato a galla il peggio di tutti gli italiani in una rissa ignobile senza fine in cui ognuno ha vomitato la sua parte viscerale più infima e indegna dimostrando solo che non aveva la più pallida idea di cosa stava parlando: razzismo, xenofobia, ignoranza pura, fanatismo, odio alla massima potenza, paure incontrollate, pure boiate...

Quando si fa una operazione così sporca, ciò vuol dire che il Governo aveva dello sporco ancora più grande da nascondere, come la pessima riforma penale o il pignoramento dei conti correnti o il patto con Berlusconi...
Ma la colpa del M5S è stata di non fare affatto chiarezza e di nascondersi per non dire niente
E le stesse scuse che sono stata accampate per cui 'prima' bisognava fare una legge europea sono sembrate deboli e insufficienti, perché per troppe materie allora si dovrebbe fare 'prima' una legge europea, ma, in mancanza, ci dobbiamo arrangiare a fare una legge italiana ed è a quella che dobbiamo pensare.

E penso che se tutto questo è avvenuto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.06.17 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Credo che alla fine, ma con lunghi sforzi, arriveremo a capire che siamo 'cittadini del mondo', ma vedo questo traguardo di civiltà come una meta ancora lontanissima. Quando Einsterin sbarcò in America, gli chiesero di razza fosse e rispose: "Razza umana". Ma noi purtroppo siamo appena usciti dal branco e apparteniamo ancora a delle tribù.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.06.17 15:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in merito allo ius soli......
Bisogna valutare con molta attenzione (e lo scrivo per tutti coloro che sono a favore) e stare attenti perchè potrebbe essere di "incentivo" alla immigrazione di massa.
Gli italiani oramai è cosa risaputa che non fanno più figli, basti pensare che sino a 30 anni fa di media per ogni famiglia italiana vi erano quasi 3 figli, oggi invece è oro che cola se si arriva ad 1.
Cosa diversa per altre popolazioni dove, pur avendo grandi difficoltà economiche "sfornano" figli non tanto, a mio parere, perchè abbiano la VERA voglia di averne, ma solo per soddisfare un "piacere priomordiale".
So di essere "duro" in questa mia affermazione ma per me è così.
Ora, garantire a chiunque, immigrato, la possibilità, una volta fatto un figlio in Italia, che questo ultimo venga immediatamente riconosciuto come cittadino italiano secondo me è pericolosissimo e per una serie di motivi.
In primis sarebbe un atto di razzismo nei confronti di tutti gli italiani tali da generazioni e generazioni che magari in questo momento sono in gravi difficoltà economiche e non possono accedere a sgravi, aiuti economici e chi più ne ha più ne metta, poi, ripeto, garantire a chi immigrato che appena fatto un figlio potranno accedere a tutta una serie di agevolazioni, sconti, sgravi etc. non farebbe altro che attirarli nel nostro Paese (tra altro mi pare che questa cosa già succeda visto i tantissimi arrivi di giovani africani che arrivano più per farsi "mantenere" che per altro).
Se un immigrazto arriva in Italia e fa un figlio questo ultimo, secondo me, non dovrebbe ricevere la cittadinanza prima di aver compiuto la maggiore età, eventualmente, la "generazione" di lui successiva potrebbe pure ottenere immediatamente, per diritto di nascita, la cittadinanza.

luigi 17.06.17 15:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Benvenuto sulla terra!! Meglio tardi che mai!
Caro Beppe avvisa anche i "portavoce" ..specialmente i più "sinistrorsi", tipo Fico..
P.S. non sono della Lega e non l'ho mai votati,non sono credibili, abbiamo già dato.

Mauro 17.06.17 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Premesso che per me un bambino nato in Italia e non conosce altra casa che l'Italia, è italiano.
Seguo con interesse il M5S e mi piacciono gran parte degli approcci. Non tutti, ma ok. Tuttavia ci sono alcune posizioni che per me sono sostanziali. Ad esempio l'immigrazione.
Ho fatto la stessa domanda a Di Maio e Di Battista, senza risposta, la ripropongo qui.
Vorrei sapere l'idea del M5S sul problema rifugiati e immigrazione.
Cosa si intende per 'limmigazione va gestita? Cosa farebbe il M5S al governo sull'argomento?

Pierluigi 17.06.17 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Finitela di scrivere "quando saremo al governo", porta sfiga e poi viene visto come un atteggiamento arrogante.

Se non abbiamo un ampia maggioranza qualsiasi proposta verrà non votata dagli altri partiti per fare cadere il governo.

Serve una legge elettorale con un ampio premio di maggioranza.

Giampaolo M5S, Italia Commentatore certificato 17.06.17 15:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Velocizzando le regolarizzazioni in Italia dei clandestini, il PD aumenterà il numero di elettori.

Gianluca Fazioli (anarcazionesociale), bologna Commentatore certificato 17.06.17 15:38| 
 |
Rispondi al commento

ti correggo solo una cosa:

molto più di 20 anni

giuseppe g., malvagna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.06.17 15:32| 
 |
Rispondi al commento

A volte scazzi/scazziamo, Beppe. Ed è umano. Ma quando voli alto, sei inarrivabile. AD MAIORA.

Michele ., Grottaglie Commentatore certificato 17.06.17 15:32| 
 |
Rispondi al commento

RIPETIAMO
http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/esteri/2014/10/immigrati-le-7-proposte-del-m5s-per-fermare-lemergenza.html

1. Superamento della Convenzione di Dublino che sfavorisce l'Italia come 1° Paese d'approdo e i migranti che non hanno alcuna intenzione di trattenersi nel nostro Paese ma mirano a Germania e Svezia

2. Iniziative nei confronti dei Paesi di origine e di transito per contrastare le organizzazioni criminali che lucrano sul traffico di esseri umani.Una misura efficace è la stipula di accordi bilaterali per il controllo delle tratte

3. Istituzione di quote massime di migranti per Paese, definite sulla base degli indici demografici ed economici, così da ottenere un'equa distribuzione tra gli stessi e favorire le logiche di ricongiungimento familiare

4. Istituzione di punti di richiesta d'asilo, finanziati dall'Ue anche al di fuori del territorio europeo e in collaborazione con le Nazioni Unite, per permettere, a chi ne ha diritto, di raggiungere i Paesi di accoglienza in modo sicuro e a noi di gestire le domande di protezione internazionale e di contenere il numero dei flussi indistinti

5. Revisione di tutti i bandi interministeriali destinati alla prima accoglienza e alla gestione dei servizi connessi, con particolare riguardo ai criteri di spesa

6. Trasferimento, a Lampedusa degli uffici dell'Agenzia Frontex e dell'Ufficio europeo di sostegno per l'asilo

7. Concessione di beni e servizi per le famiglie italiane in difficoltà per evitare tensioni tra italiani e migranti. Un Paese in crisi economica è meno tollerante e ricettivo, occorre garantire agli italiani le condizioni di benessere necessarie affinché vivano meglio le relazioni con i migranti.


viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.06.17 15:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

|||√...faccia-da-mulo incontra grandi-ckiappen...
"..abbattere ogni muro...'' Giusto! Abbattiamo tutte le mura vaticane che sono 2000 anni che rompono il caxx...


http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/papa-francesco-riceve-angela-merkel-necessario-abbattere-ogni-muro-_3077417-201702a.shtml

Tony 17.06.17 15:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa legge 3del Pd sullo ius soli, tra l'altro rappezzata e fatta male in perfetto stile PD, va solo ad integrare con qualche norma la legge sulla cittadinanza che già esiste e interesserà poche migliaia di persone. Persone che, nella stragrande maggioranza dei casi, avrebbero ottenuto la cittadinanza al compimento della maggiore età anche con la vecchia legge.
Con queste integrazioni, invece, potranno richiedere la cittadinanza per i figli minori coloro che risiedono in Italia da almeno 5 anni, purché vivano in una casa a norma di legge, parlino l'italiano e dispongano di un reddito. E potrà essere richiesta da chi, entrato in Italia prima dei 12 anni di età, abbia regolarmente frequentato da noi un ciclo di studi.
Tutto qui. Scannarsi a botte di "Italiani si nasce e non si diventa - No alla sostituzione etnica" contro "Italiani si diventa e non si nasce - Fascisti, razzisti e blablabla" è inutile, ridicolo e fa solo il gioco di chi ha orchestrato quest'ennesimo teatrino per distrarci da cose a cui non vogliono farci pensare, specie in prossimità delle elezioni.
Tipo, per dire, l'affossamento dell'inchiesta Consip. I voucher reintrodotti con altro nome. Il bavaglio alle intercettazioni. Il fatto che da luglio equitalia potrà pignorare i conti correnti. La finanziaria con aumento Iva prossima ventura. E potrei continuare per ore...

Reiyel Rhode

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.06.17 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Tutto chiaro...anche condivisibile, per carità.
Ma se i cittadini (gli iscritti) sono i veri padroni del M5S perché non si lascia loro decidere se la legge sullo IUS SOLI è una legge su cui il M5S si deve astenere?
Basterebbe una semplice, banale e veloce votazione online con tre opzioni:

-Astensione (consigliata da Beppe)
-Sì
-No

Così, solo per dimostrare che l'onestà intellettuale esiste ancora, anche nella politica.

eliano v. Commentatore certificato 17.06.17 15:22| 
 |
Rispondi al commento

Dieci....cento......mille......Beppe Grillo

cesare baglioni 17.06.17 15:22| 
 |
Rispondi al commento

su questi argomenti i troll
PULLULANO
-------------------------------
le consegne sono :
assimilare ad ogni costo il Movimemnto
ai cialtroni della lega-
costi quello che costi

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 17.06.17 15:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Beppe!!!!
Forza M5S!!!

Zampano . Commentatore certificato 17.06.17 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, Beppe. Sono così stupido che non ti voto più.

Massimo Ciabatti, Roma Commentatore certificato 17.06.17 15:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'invasione di clandestini va assolutamente fermata.Per questo preferisco affidarmi a chi ha detto sempre la stessa cosa.Non mi fido di quelli che fanno le giravolte a seconda della convenienza del momento.
Se siamo arrivati a quasi 200mila sbarchi l'anno la colpa, o il merito (a seconda di come vi serve) é sicuramente anche del M5S che fino a 2 mesi fa,ha fatto finta di niente
Se adesso vi è venuta voglia di rimediare non può che farmi piacere.Aspetto la prossima giravolta per vedere quanto dura questa strana conversione

Giorgio F., roma Commentatore certificato 17.06.17 14:58| 
 |
Rispondi al commento

potete spiegarmi perchè invece di votare no contro lo jus soli, come ha fatto la lega, vi siete astenuti? io sono con voi fin dal primo vaffa day...però credo che sia giunto il tempo di prendere delle posizioni precise...la gente è stufa delle ambiguità....


Stop alle speculazioni da parte di chi lucra con il fenomeno incessante degli immigrati e con il regale cittadinanza ad eventuali loro figli con estensione di realtivi benefici a loro favore.
Altri punti fondamentali per rilanciare questo Paese sono per me :
1. Reddito di cittadinaza il più possibile esteso alle famiglie povere e ai disoccupati e inoccupati bisogna garantire dignità a tutti e possibilità di inserimento e reinserimento per tutti giovani e meno giovani:
2. Abolizione di tutti gli ordini e collegi con i loro relativi albi e abolizioni degli esami di stato per accesso alle professioni; basta con queste scuse che alcune attività sono in parte libere ecc.. ci vuole totale liberalizzazione! Alle persone laureate bisogna dare possibilità di entrare nel mondo del lavoro tipo lavoro autonomo senza barriere all'ingresso con esami assurdi e costosissimi (parliamo di centinaia e centinaia di euro) e senza altrettanto costose iscrizioni a ordini e colleggi inutili che rappresentano solo luoghi di poteri per figli/parenti di grossi professionisti, di imprenditori, di favoritismi politici, di massoneria vera e di quella bianca. Che poi i veri privilegi anche qui sono solo per porchi anche tra gli iscritti stessi! Non ha più senso l'esistenza di questi organismi degli anni 20! Se non sbaglio ci sono circa 28 ordini e collegi professionali che corrispondono a 28 centri di potere per pochi!Basta posizioni di potere, ci vuole liberalizzazione totale chi è laureato in percorso specifico deve poter esercitare senza ulteriori esami e senza icrizioni obbligatorie.
3. simile al punto precedente bisogna crare unica cassa contributi previdenziali per professionisti e versare per quanto si guadagna realmente senza minimali e massimali stessa cosa per i commercianti; non è possibile che se uno professionista o commerciante anceh se per assurdo guadagnasse 0 debba versare lo stesso 3000-4000 euro di contributi!

Che ne pensate?

Cordiali saluti a tutti

Nico9 17.06.17 14:46| 
 |
Rispondi al commento

In un momento storico come questo per lItalia ,lo ius soli,sarebbe disastroso a causa dei continui sbarchi di africani.
Se noi fossimo in un paese normale e civile dove vigono regole giuste per quanto riguarda l'immigrazione ,si potrebbe anche discuterne, ma in questo momento no,no,no a ius soli.
Sarebbe un ulteriore incentivo ad entrare clandestinamente in Italia per partorire in modo tale da usufruire di diritti che merita solo chi si integra, lavora e paga le tasse.
NO A IUS SOLI.

Terry E. (), Mi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 17.06.17 14:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' inutile votare lo Ius Soli
qui non lo richiederà nessuno

Il migrante l'abbiam accolto fuori
in un gran casino

Una bugia da buoi
coi frigo vuoti e poi
il calcio alla tivù
Solo cuffie e niente più

E' inutile chiamarli qui
Poi non li aiuterà nessuno
Le coop o l'han bivaccati fuori
o stipati al quarto piano

E' più importante sai
sfruttarli più per noi
Non saran aiutati mai
Dopo sì che son guai

Ius Soli
i 5 Stelle si son astenuti

Ius Soli
Mandando un piddino o due
a...ca..re

Ius Soli
Le lucciole nel letto

Ius Soli
e senza un aiuto in più
Solo cuffie e nulla più

Aldo B. 17.06.17 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Condivisibilissimo post, specialmente dove dice che una immigrazione incontrollata va fermata e che chi è contrario NON è di sinistra, MA è uno STUPIDO o ci guadagna!
Inoltre per quanto concerne lo ius soli ritengo che sia una cazzata galattica in quanto per me si può diventare cittadini italiano solo a patto di riconoscere la distinzione tra stato e chiese, e rifiutare la visione di una fede teocratica a cui deve adeguarsi la società e che debba condizionare le leggi dello stato.
Insomma non è possibile dare la cittadinanza italiana per il semplice fatto di aver studiato per cinque anni in Italia: bambini di famiglie di fede islamica a cui hanno inculcato una certa visione del mondo, non possono diventare cittadini italiani solo perché hanno studiato per 5 anni in Italia in quanto non è questo che dimostra di aver assorbito ed accettato una visione laica dello stato per la quale in Europa i nostri avi hanno dovuto combattere e morire anche sui roghi e contro la santa inquisizione
Penso che i Giordano Bruno, i Voltaire, i Montesquie e tanti altri si stanno rivoltando nelle tombe!!!!!!

Giovanni. Russo, SA Commentatore certificato 17.06.17 14:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sono argomentate le ragioni per cui si tratterebbe di un pastrocchio invotabile

Massimo 17.06.17 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Seconda Prefettura a destra
questo è il cammino,
e la mazzetta da dare al piddino
poi la strada te la trovi da te,
porta all'accoglienza che non c'è.

Forse questo ti sembrerà strano,
ma il ladrone PDuista c'ha un po' preso la mano.
Ed ora sei quasi convinto che
non può esistere un'accoglienza che non c'è.

E a pensarci, che pazzia,
sembra accoglienza ed è solo ipocrisia
e chi è saggio, chi è maturo lo sa
non può esistere con questa realtà!

Son d'accordo con voi,
non esiste una terra
dove si proclamano santi o eroi
e poi ci son solo ladri,
e per casa una serra,
forse è proprio l'accoglienza che non c'è
che non c'è.

E non è un'invenzione
e neanche un gioco di parole
se ci credi ti basta perché
il PDuista sfrutterà anche te.

Son d'accordo con voi,
niente ladroni e gendarmi,
ma che razza d'accoglienza è?
Niente coop e violenza,
né soldati, né centri,
forse è proprio l'accoglienza che non c'è
che non c'è.

Hotel 3 stelle a destra
questo per chi è clandestino,
e la mazzetta da dare al piddino
non ti puoi sbagliare perché
quella è un'accoglienza che non c'è!

E ti prendono in giro
se continui a cercarla,
ma non darti per vinto perché
chi ci ha già rinunciato
e ti ride alle spalle
forse è ancora più pazzo di te!

Aldo B. 17.06.17 14:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Raggiungere il 40 percento non sarebbe così difficile. Si parte dallo zoccolo duro del 26-28 percento dei voti provenienti in larga maggioranza da coloro che senza il reddito di cittadinanza sono destinati alla povertà eterna. Un buon 5-8 percento se si promette immediatamente la cancellazione dello ius soli una volta al governo. Ancora 5-8 percento portando l'età pensionabile a 62-63 anni con leggi uguali per tutti e pensione massima di 6000 euro. 2-3 percento liquidando l'Enasarco e tutte le altre casse pseudo private che imbrogliano e rapinano i Rappresentanti e i Professionisti loro contribuenti. 2- 4 percento eliminando il primo giorno di governo le "agenzie private di intermediazione sul lavoro" che tra l'altro essendo quasi tutte estere ci portano via miliardi di utili. 2-4 percento cancellando tutte le finte cooperative, praticamente tutte. Siamo come minimo al 42 percento, cosa ci vuole allora, basta scriverlo nero su bianco, non importa se il voto sarà nel 2018, ma il risultato è sicuro.

enzo 17.06.17 14:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sui problemi etici ancora non capisco come la pensa M5S. Per esempio i clandestini li volete o no? Inoltre non ho visto un'analisi del voto delle amministrative...perchè a parte le dichiarazioni di facciata M5S non è andato molto bene...inoltre alle elezioni amministrative non allearsi nemmeno con le liste civiche è sbagliato...perchè non sono partiti ma portano voti. Di questo passo ci costringete ad emigrare dall'italia perchè destra e sinistra governeranno sempre...

DARIO P., CARSOLI (AQ) Commentatore certificato 17.06.17 14:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

-----

http://www.ilprimatonazionale.it/cultura/follie-dellideologia-cosi-lo-ius-soli-decostruisce-il-popolo-italiano-67345/

Tony 17.06.17 14:13| 
 |
Rispondi al commento

La cosa è drammaticamente ridicola e la dice lunga sui pupazzi “garantisti” ai quali, purtroppo, viene dato il potere di decidere, anziché il ricovero coatto. Vorrei sapere, da questi coglioni strafatti, come si comporteranno in un raduno di ragazzi al cui interno ci fossero, a prescindere dal credo religioso, queste esigenze alimentari.

Locavori:
Ecotariani:
Macrobiotici:
Vegetariani:
Flexitariani:
Vegani:
Freegan:
Crudisti
Fruttaliani:
Fruttaliani-crudisti:
Fruttariani:
Fruttariani simbiotici:

Sarebbe opportuno chiederlo al club degli strafatti.

Il solo buon senso direbbe di comunicare ai genitori il tipo di merenda che verrà data, chi non fosse d’accordo, per qualsiasi motivo personale, anziché protestare, dovrà provvedere in proprio, senza rompere i coglioni. Ma questo deve essere di una difficoltà mostruosa.
Talelbano

Gianfranco B. Commentatore certificato 17.06.17 14:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi racconto una storia.

Sul pianeta Tora ci sono 5 paesi dai cento ai cinquecento abitanti ciascuno.
Ogni paese ha i suoi prodotti tipici che commercia con gli altri 4 e così i Toriani hanno tutto ciò che serve per vivere dignitosamente.
Ogni anno ciascun paese, in proporzione ai suoi abitanti, elegge da uno a cinque responsabili con il compito di vigilare sul benessere del pianeta e sulla convivenza pacifica dei 5 paesi, sanzionando chiunque eventualmente causi danni al territorio o alle persone.

Sul pianeta Tura ci sono 5 stati dai 20mila 60mila abitanti ciascuno.
Ogni paese ha i suoi prodotti tipici che ... idem come sopra.
Ogni anno ciascun paese ... elegge da 2 a 6 responsabili ... idem come sopra.

Sul pianeta Tera ci sono 5 continenti con milioni di abitanti ciascuno,
As 6.000, Af 900, Eu 800, SudAm 600, NordAm 500, Oc 40.
Ogni continente ha i suoi ptodotti tipici che ...
Ogni anno ciascun continente ...

...to be continued .. appiacere!

Appia Cere 17.06.17 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Dovete creare una commissione di persone che decide chi si deve eleggere regione per regione è inammissibile la situazione attuale

Tiziano Mellera 17.06.17 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Gloria è morta nel rogo della torre a Londra assieme a Marco. Erano due giovani e brillanti architetti . Gloria è andata via da questo paese che l' aveva tradita, come centinaia di migliaia di suoi coetanei: Gloria in Italia guadagnava 300 euro con lavoretti di ripiego . Gloria a Londra guadagnava 1800 sterline.
Nessuna alleanza con chi ha distrutto la speranza e l' economia di questo paese.

Concordo totalmente col pensiero di Max: se la strategia è vincere questa guerra ,la tattica è vincere ogni singola battaglia per raggiungere l' obiettivo finale.
Ai ballottaggi dove non è presente il MOV si voti contro il pd !

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 17.06.17 14:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci sono la metà degli italiani che non va a votare e di conseguenza non si sentono cittadini italiani, perchè non si fidano di questa classe politica e di questi governi fantocci, quest'altro governo fantoccio invece di governare per dare la fiducia agli italiani che non si sentono parte di questa nazione il governo fantoccio che fa!! con lo ius soli vuole sostituire gli stranieri al posto degli italiani per la loro ideologia di schiavismo democratico di un paese civile.
Questo governo fantoccio per ideologia non darà mai fiducia agli italiani.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/05/18/elezioni-litalia-dellastensionismo-il-52-non-si-riconosce-in-nessun-partito/16

claudio a., verona Commentatore certificato 17.06.17 14:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro S. Grillo, il suo post si riferisce alla immigrazione o allo Ius soli? Sono due cose evidentemente diverse, dato che lo Ius soli si concede a persone straniere nate in Italia e in regola coidocumenti.
La domanda mi sorge dal fatto che mi sembra, a volte, non so questa, si faccia confusione tra le due cose.
Noto comunque che Lei esordisce scrivendo che il M5s ha solo padrone, I CITTADINI, gli unici alleati DEL m5S; anche se, poi, Lei conclude scrivendo "pensiamo ai ai problemi delle persone..." e, io , ritengo, come immagino anche Lei, che anche i migranti siano persone.
E, persone e cittadini, che nell'esordio Lei definisce gli unici padroni ed alleati del M5s,
anche i i cittadini DI SINISTRA che, però, poi, Lei scrive ESSERE, SE NON D'ACCORDO A GESTIRE L'IMMIGRAZIONE, A FAR RISPETTARE LE LEGGI E CHI SBAGLIA PAGHI (e chi, di sinistra o meno, può non essere d'accordo a farlo? io, COMUNISTA, E NON RAPPRESENTATO DA NESSUN PARTITO IN PARLAMENTO, e tanti che conosco, siamo d'accordo a gestire l'immigrazione, a far rispettare le leggi e chi sbaglia paghi!):
- O UNO STUPIDO, E NON E' IL MIO CASO O
- CI GUADAGNA, E NON E' IL MIO CASO.

P. C. 17.06.17 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma cos’è la destra, cos’è la sinistra.

Una donna emancipata è di sinistra
riservata è un po’ più di destra
ma un figone resta sempre un’attrazione
che va bene per sinistra e destra.

Ma cos’è la destra, cos’è la sinistra.

Tutti noi ce la prendiamo con la Storia
ma io dico che la colpa è nostra
è evidente che la Stampa è poco seria
quando parla di sinistra o destra.

Ma cos’è la destra, cos’è la sinistra.

Ma cos’è la destra, cos’è la sinistra.

Se il M5S non vota lo Ius Soli è di destra...

ma se lo vota invece è di sinistra...

e se si astiene una volta è anche un po' sessista.

ma se si astiene come una volta allora è fascista

Se la Raggi frena l'ingresso ai Migranti è di destra.

ma se aumenta il traffico dell'accoglienza è di sinistra...

e se si astiene allora è maschilista

ma se si astiene troppo diventa assenteista

Destra-sinistra
destra-sinistra
destra-sinistra…Basta!

Il Movimento 5 Stelle non è di destra né di sinistra...e si astiene agli inciuci sia col centrodestra sia col centrosinistra

non ha il saluto vigoroso a pugno chiuso

che è un antico gesto di sinistra

e nemmeno quello degli anni '20, un po' romano

che è da stronzi oltre che di destra.

Il M5S non è di destra e nemmeno di sinistra..

ma ha idee e una sua ideologia

è un bene che ci sia

per poter affermare

Un pensiero che è contro ogni ipocrisia:

La libertà non è star sopra un albero
non è neanche il volo di un moscone
la libertà non è uno spazio libero
libertà sono i 5 Stelle: La Rivoluzione...

Un grazie al Grande Gaber!

Aldo B. 17.06.17 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Sostegno totale a Grillo ,non deve passare questa legge dello ius soli!!!E'una porcheria!!!

Daniela Alesse 17.06.17 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Lo Ius Soli per chi lo vuole deve essere trattato a livello continentale UE. Non si possono avere differenti leggi sulla cittadinanza Europea, dato che lo Ius Soli da "anche" il diritto alla cittadinanza Europea. Inoltre la legge deve essere fatta per tutti, riscrivo TUTTI i cittadini del mondo non appartenenti alla UE; australiani, nord americani, sud americani, russi, asiatici medio orientali, africani, ecc.ecc

Gianluca Fazioli (anarcazionesociale), bologna Commentatore certificato 17.06.17 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Sull'immigrazione come linea di principio potrei trovarmi d'accordo.
Sullo IUS SOLI invece si rischia una frattura insanabile fra me e molti come me e il Movimento.
Lo IUS SOLI è SACROSANTO, non si può ne si deve minimamente pensare che un ragazzo nato in Italia non abbia i documenti, la possibilità di viaggiare, d'incontrare i nonni in fin di vita.... insomma gli stessi diritti che si hanno in tutti i paesi civilizzati e il Movimento è anche civilizzazione contro le attuali barbarie.
Ci sono cose NON NEGOZIABILI e che non possono essere strumentalizzate per fini politici elettorali.
Questo lasciamolo fare agli altri.

Ruggero Albanese, Aci Castello Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.06.17 13:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe non viviamo in un Paese normale e neanche in un mondo normale ma in una jungla ! Qui regole non ce ne sono più , tutto saltato ! Una lotta all'ultimo sangue , il nostro , percorre tutti i settori dello Stato e non solo ! Si calpestano diritti elementari senza che i lamenti delle vittime smuovano la nostra ferrea decisione di non collaborare con nessuno , di non sporcarci le mani con chi non le abbia pulite completamente . Il momento che viviamo è particolare , siamo in emergenza ed è inutile che ti elenchi quali siano i pericoli che ci sovrastano , so solo che sono terribilmente importanti ! Colpi di Stato organizzati dalla Cia come in Siria E Libia , ma non cruenti , ci stanno portando alla miseria e al degrado totale che ci ridurrà peggio della Grecia ! Cosa facciamo noi , aspettiamo le elezioni ? Scusami ma è da stupidi ! Quando e se ci saranno saranno truccate ! Se dovessimo vincere da soli i magistrati di sinistra ci faranno il culo a tarallo come con Berlusconi , se non peggio ! La nostra presunzione di poter fare da soli si scontra con gli imbrogli giganteschi della sinistra che , in realtà , non credo sia al 30 per cento ma molto , molto meno !

vincenzodigiorgio 17.06.17 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna fare passare questo messaggio:

Cosa ne deriva dalla somma "Ius Soli + Voucher"?

Che razza di segno di civiltà sarebbe dare la cittadinanza a tutti quelli che vengono a partorire in Italia e nel contempo favorire lo
sfruttamento nel lavoro?

Il PD vuole l'immigrazione senza controllo e il lavoro sottopagato senza diritti.

Lorenzo M. Commentatore certificato 17.06.17 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Non sono 5 stelle ma concordo pienamente la vostra posizione sullo ius soli!

Antonella La Porta 17.06.17 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate qualcuno mi sa dare una spiegazione circa la legge sullo ius soli ? Per cambiare la legge sulla cittadinanza serve una legge ordinaria o una costituzionale ?
Grazie

Andrea Ferretti 17.06.17 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

rinnovo a b.g. il mio suggerimento: sciogli il movimento! non tentare a tutti i costi di tenere insieme fascisti e comunisti in nome dell'onestà! mandali nei rispettivi schieramenti a combattere, tanto voi al governo non potrete MAI risolvere problemi "sporchi" senza sporcarvi e quindi per coerenza autoeliminarvi! tornate tutti ai vostri partiti e AIUTATELI IN CASA LORO!

Diego Sozzani 17.06.17 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.
A proposito del CANDIDATO-INCANDIDABILE di Termini Imerese...'siciliane' IMPEDISCONO al resto DELLO STATO ITALIANO di mettere il naso nelle loro questioni elettorali (legge fondamentale alla base del principio di DEMOCRAZIA)e lo 'stato' si è, dicono, ritrovato con le mani legate per intervenire.

E ok...lì si vedrà. Ma per quanto l'aver AUTOCERTIFICATO IL FALSO?..Anche lì non si poteva intervenire bloccando tutto?

Il DICHIARARE IL FALSO IN UN ATTO PUBBLICO non è sottoposto alle leggi siciliane ma nazionali.

Perchè non si è agito su quello per BLOCCARE IL BALLOTTAGGIO???

Dino Colombo. Commentatore certificato 17.06.17 13:15| 
 |
Rispondi al commento

In Italia nascono meno bambini di sempre non perchè le donne non vogliano farli ma perchè lo Stato le abbandona.
Abbandonano le mamme ma si interessano agli omosessuali. Non dico che sia sbagliato ma prima vengono le mamme con i loro bambini e poi, se avanza tempo, gli omosessuali.
Una Nazione senza bambini muore.
Abbiamo un Parlamento di coglioni.

giorgio peruffo Commentatore certificato 17.06.17 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono perfettamente d'accordo con quanto avete scritto, ma la mia forte preoccupazione sta nella nomina di una lista di ministri qualificata e con le palle . Perchè dobbiamo far fronte ai grandi burocrati (il signori del tempo perso), le lobby, la massoneria, la mafia che pervade ogni ganglio vitale del paese. Poi dobbiamo dare efficenza ai servizi (per fare un esempio entrate nei siti dell'inps o dell agenzia delle entrate per avere delle informazioni e vedete che servizio !!). Non parliamo poi di magistratura e organi di polizia.
Per farla breve siamo in un paese corrotto e con la merda sino al collo la capitale romana ne è un piccolo esempio.
Concludo che solo con una rivoluzione alla francese potremo venirne fuori.
Quindi il movimento sarà all'altezza di questo immane compito? Se SI dovrà da subito presentare un programma e una lista referenziata di persone sopra ogni sospetto e qualificatissima.

ennio rossi Commentatore certificato 17.06.17 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Merenda con la mortadella, il M5S: “Negata a tutti, anche a chi piace. Dov’è il buonsenso?”

Leggiamo sulla cronaca locale di un avvenimento che è la prova lampante di come una cosa può avere l’effetto decisamente contrario a quanto voluto. Trattasi della merenda a base di schiacciata e mortadella presso il Centro Sportivo Bellaria dopo una tre giorni sportiva organizzata dall’Istituto Pacinotti. Circa 400 ragazzi si sono dati appuntamento per questa merenda collettiva ma….c’è un ma; alcuni di questi ragazzi (una decina) sono di fede religiosa che non permette loro di mangiare il maiale. Bene qual è il problema? L’intelligenza e il buon senso proporrebbero, al momento delle lamentele dei genitori di quei dieci ragazzi, di prendere la schiacciata e darla vuota. Questo lo farebbe l’intelligenza e il buon senso. Invece no!!! Sospensione della mortadella per tutti in barba a chi invece la mortadella l’ha sempre mangiata!!! Come se non bastasse il tutto condito da una circolare del Ministero dell’Istruzione che raccomandava cibo uguale per tutti per “non urtare le sensibilità di nessuno”. Questo fatto ci ricorda perfettamente la figura barbina (siamo educati e non diciamo parolacce) fatta durante la visita del Presidente della Repubblica Islamica dell’Iran a Roma, quando furono coperte le statue raffiguranti dei nudi (ovviamente senza nessuna richiesta da parte dell’Iran)…quando si dice essere più reali del re!!! Piccola parentesi: ma si sa chi ha avuto questa brillantissima idea? Non è dato sapere e, sicuramente, sarà sempre al proprio posto di lavoro. Come detto precedentemente questo ha causato non solo sconcerto e rabbia; ma ha sortito l’effetto di non avvicinare di un millimetro le persone che, al contrario, avevano la possibilità di festeggiare insieme un evento importante per i ragazzi. Credete che a qualcuno fregasse qualcosa se nella schiacciata ci fosse stata la mortadella o no? Ma bravi gli “integratori”…e pensate…sono quelli esperti!!!

M5S Pontedera

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 17.06.17 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo CP


http://www.affaritaliani.it/politica/di-stefano-ad-affari-vogliono-appaltare-gli-italiani-485048.html

Grillo & CP 17.06.17 12:45| 
 |
Rispondi al commento

ho letto molti commenti che criticano Grillo per la scelta fatta dal M5S di non allearsi con nessun partito , perchè mai , a detta loro , il M5S potrà raggiungere il 40% dei consensi elettorali .Il mio modesto parere è stato sempre che invece è possibile e che tutto dipende dalla diffusione dell’utilizzo di internet . L’informazione fondamentale per ottenere i consensi, è stata sempre saldamente controllata da chi detiene il potere . Nei tempi passati o era minima o totalmente controllata . Da quando esiste INTERNET tutto questo non è più possibile . Ancora tutti i mezzi di informazione classici , TV e giornali , sono saldamente controllati , ma sono sempre di più i cittadini che preferiscono informarsi in rete neutralizzando l’armata dei soldatini dell’informazione asservita . Un’idea dell’importanza del fattore INTERNET sulle possibilità del M5S la possiamo avere confrontando la tabella delle percentuali di intenzione di voto per fascia di età con quella della diffusione ed utilizzo di internet . In un sondaggio politico elettorale di Demopolis , che non sono certo amici del M5S , emerge come il M5S sia poco gradito fra le fasce di media ed età avanzata, mentre riscuote un successo eccezionale tra i giovani , registrando percentuali da record ,tra gli under 45 con il 40 %, per crollare poi al 15% tra gli over 64. In un altro sondaggio di Tecnè , anche questi non sono amici dei 5S , addirittura il M5S prenderebbe il 47,5% tra gli under 29 , 36,9% fino ai 45 anni , 27,8% fino ai 64 , per poi crollare all’ 8,15% sopra i 64 anni . Questi dati combaciano perfettamente con la diffusione ed utilizzo di INTERNET per fasce di età . Se ne deduce che a favore del M5S ci sono due fattori certi
1) Nonostante l’aumento dell’età media di sopravvivenza degli umani , la morte rimane ancora una certezza
2) Sono sempre di più gli anziani che hanno un computer , uno smartphone ,e si collegano a internet , o perché lo comprano loro o perché glielo regalano i figli e nipoti .

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 17.06.17 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non chiamiamola alleanza, va bene, possiamo però, considerata la difficoltà enorme di gestire il paese, di collaborare con soggetti che in parte condividono o propongono, idee e soluzioni vicine.
ho capito bravo?

psichiatria. 1 17.06.17 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimi!!!

Paolo V 17.06.17 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NESSUNA ALLEANZA! NON VUOLE DIRE NESSUNA AZIONE! LA LINEA E' NESSUNA ALLEANZA MA...


ANDATE A VOTARE ANCHE DOVE NON SIAMO AL BALLOTTAGGIO! VOTARE PER UN NOSTRO AVVERSARIO, PER INFLIGGERE UN COLPO AD UN ALTRO AVVERSARIO E' TATTICA DI GUERRA: SIAMO O NO IN GUERRA?

Non è difficle capire per chi votare! Grillo non può scriverlo, ma abbiamo un cervello anche noi; anzi dovremmo averlo!

DOBBIAMO SCONFIGGERLI UNO ALLA VOLTA!

Indipendentemente dal nostro voto di appoggio ad uno o all'altro, L'UNO O L'ALTRO VINCERANNO UGUALMENTE. TANTO VALE QUINDI, ESSERE NOI DECISIVI NEL DARE UN COLPO AL NOSTRO NEMICO PRIMARIO, SE DICENTE DI SINISTRA.

Questa è la classica situazione in cui "il nemico del mio nemico è, momentaneamente, mio amico", MA NON MIO ALLEATO!

Battuto il BOMBA, sarà più facile battere la destra. Un cittadino di sinistra, se restasse senza il supporto di un PD, alle prossime elezioni o si asterrebbe o voterebbe M%S, ma non voterebbe mai il centrodestra! DIFFICILE DA CAPIRE? QUESTA NON E' ALLEANZA , MA TATTICA DI GUERRA! VOLETE VINCERE O VOLETE GIOCARE ALLA GUERRA?
NON ASPETTATEVI DA GRILLO CIO' CHE POTETE CAPIRE ANCHE VOI!

Ora fatevi pure tutte le vostre masturbazioni strategiche e le dichiarazioni di "purezza", ma rifletteteci bene prima di rinunciare a dare un colpo al BOMBA!

ANDATE A VOTARE OVUNQUE SI VOTI!


IL MOVIMENTO 5 STELLE FA L'ALLEANZA CON GLI ITALIANI

Questo mantra ce lo ripetiamo fin dalla nostra nascita, nessun accordo, solo convergenza sui punti che vanno a favore della gente.

La classe politica ha un solo intento, quello di "dividere" il più possibile, per questo stanno mettendo sul piatto argomenti che fanno discutere e mettono "distanza" tra la gente.

Un popolo disunito si governa meglio!

Buon sabato gentaccia chattarola, nasciamo in Rete, non dimentichiamolo.

Nando da Roma.

p.s.

Er Caciara me chiede aiuto perchè non riesce a rientrare sul Blog,

veramente m'ha chiesto di poter contattare Max.


Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.06.17 12:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Democrazia è il M5S.Arriveremo al governo dove sarà più facile cambiare la politica italiana, ma sarà anche difficile perchè quelli spodestati si sentiranno svuotati dei loro poteri e non potranno più rubare e ingannare gli italiani e questo porterà tensioni ( vedi Roma). Però, prima di arrivare al governo si potrebbero gestire già, da subito, servizi ,attività sociali, commerciali, sportive a livello nazionale targate M5S, aperte a tutti i cittadini. Possiamo farlo, nessuno può impedirlo, siamo nel legale della Democrazia,della Costituzione e aggiungo anche del mercato.I finanziamenti arriveranno dall 'Europa,dal governo e dai cittadini locali, al pari di come arrivano alle scuole private, alle associazioni ecclesiastiche, ecc. Nei progetti concreti e locali, si possono far convergere più forze sociali, interessa il risultato. Esempio:perchè non gestire una catena di nuovi centri per ricerca lavoro, in tutta Italia, gestiti dal M5S, collegati in rete, nuova filosofia di gestione, nuove persone impiegate, serietà, strumenti tecnologici e con rispetto di tutte le professionalità. Esempio: gestire una tv nazionale( internet), non come strumento di propaganda ma come pubblicità di tutti i territori dove il M5S governa e non solo. Introiti di pubblicità, documentari, ma anche per far conoscere e unire gli italiani su turismo, agricoltura, artigianato, ecologia ecc... Oggi il 70% degli Italiani conosce il 30% dell'Italia, non parliamo poi della Sicilia e della Sardegna. Dobbiamo fare molto altro, con riferimento il programma del M5S. Dobbiamo riprenderci gli spazi operativi dove il governo e le lobby hanno fallito e rubato, distruggendo tutto. Dobbiamo restituire ai cittadini italiani,tutti, l'Italia. La nostra Italia. Gli altri partiti saranno costretti a inseguirci su questi programmi. E' inevitabile. E' un buon segno e quello che i cittadini vogliono, anche se non sono del M5S. M5S,energia di giovani per cambiare il loro futuro e quello dell 'Italia.

davide di noia, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.06.17 12:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non siamo perfetti ! Siamo bravi cittadini insorti democraticamente contro gli usurpatori traditori che si sono impadroniti del potere con colpi di stato e l'uso politici della magistratura . Non abbiamo avversari ma nemici ! Nemici di tutto il popolo in quanto al soldo di potenze straniere che vogliono , per ragioni varie , la rovina dell'Italia . E' chiaro a tutti che se dovessimo prendere il potere non avremmo una opposizione ma dei nemici pronti a tutto pur di non farci governare bene , Roma docet ! Abbiamo forze politiche normali che la pensano come noi al 70 - 80 per cento ( Lega e Fdi ) ma sono come noi , al 100 per cento , su un piano importantissimo : il rispetto delle regole e della democrazia . I nemici sono la sinistra e il loro ostaggio , quel Berlusconi legato ormai al PD dal ricatto giudiziario ! Mostriamoci più duri , non accordiamoci su nulla con la sinistra , non si fanno accordi con la delinquenza !

vincenzodigiorgio 17.06.17 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo! Ben detto! Grazie per aver espresso chiaramente il concetto di alleanza del M5s.

Lidia G., Torino Commentatore certificato 17.06.17 12:08| 
 |
Rispondi al commento

3
, l’eventuale proposizione del ricorso al competente Tribunale Amministrativo Regionale non può proporre un effetto utile, in quanto il TAR non ha possibilità di sostituirsi all’amministrazione competente quindi di adottare al posto di questa il provvedimento di concessione della cittadinanza nei casi previsti.
La cittadinanza è un diritto?
Nel caso di richiesta della cittadinanza per 10 anni di residenza la concessione della cittadinanza non è un diritto ma una concessione e non è determinata dalla valutazione dell’interesse dello straniero, bensì dalla valutazione dell’interesse per lo Stato e per la comunità nazionale ad accogliere come nuovo cittadino il richiedente. L’amministrazione ha potere pienamente discrezionale nella concessione della cittadinanza.
Diverso il caso di chi chiede la cittadinanza italiana per matrimonio con cittadino italiano. In questo caso si tratta di un vero e proprio diritto soggettivo, condizionato unicamente dalla eventuale esistenza di circostanze che permettono di affermare la pericolosità per la sicurezza dello stato o per l’ordine pubblico della persona richiedente (nel caso, quindi, di condanne per gravi delitti o di segnalazioni che attengono alla sicurezza dello stato, segnalazioni che non è poi possibile controllare perché sono coperte dal più stretto e rigoroso riserbo, anche quando venga promosso un ricorso al competente Tribunale Amministrativo).
^^^^^^^^^^^^
Quindi Jus soli… è una grande stronzata!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 17.06.17 12:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2
dichiarando, entro un anno dal raggiungimento della maggiore età, di voler acquistare la cittadinanza italiana);
per matrimonio. Dopo due anni di convivenza e residenza legale in Italia successivi al matrimonio diminuiti ad un anno in presenza di figli nati o adottati dai coniugi (tre per i residenti all’estero e ridotti alla metà in presenza di figli). Se uno dei due coniugi ha acquistato la cittadinanza italiana per naturalizzazione dopo il matrimonio, il calcolo dei termini ha inizio dalla data di acquisizione della cittadinanza italiana del coniuge e non dalla data del matrimonio
per naturalizzazione (residenza). Se si risiede legalmente in Italia da 10 anni;
se nato in territorio italiano da genitori stranieri. Risiedendo legalmente ed ininterrottamente dalla nascita fino al raggiungimento della maggiore età. La dichiarazione di volontà è resa all’ufficiale di stato civile.
La cittadinanza può essere concessa con Decreto del Presidente della Repubblica anche nel caso in cui lo straniero abbia reso eminenti servizi all’Italia, o nel caso in cui intercorra un eccezionale interesse dello Stato.
Doppia cittadinanza
La legge sulla cittadinanza italiana ammette il possesso di una doppia e persino tripla cittadinanza, in base al principio generale del diritto internazionale denominato “principio di rispetto della sovranità degli Stati”.
Permesso per attesa cittadinanza
I cittadini di origine italiana in possesso di un permesso di soggiorno per attesa cittadinanza non possono svolgere attività lavorativa.

Tempi di attesa
Attualmente i tempi di attesa per l’acquisto della cittadinanza si aggirano o superano i quattro anni, mentre la normativa preveda un periodo di attesa massimo di 760 giorni, ovvero di 2 anni.
Il problema dei tempi di attesa non è purtroppo risolvibile perché, anche facendo un ricorso a seguito di un’eventuale diffida e messa in mora a provvedere formalmente notificata all’amministrazione e a seguito della perdurante inerzia,

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 17.06.17 12:06| 
 |
Rispondi al commento

L'ITALIA SARA' UN PAESE INGOVERNABILE SE LI NEI POSTI DI COMANDO NON ANDRA ' GENTE SERIA E CHE VORRA' SOLO IL BENE DELLA NAZIONE.I PARTITI HANNO FALLITI E PURTROPPO CHE ANCORA GENTE CHE LI VOTA.SI SONO INVENTATI ANCHE LE LISTE COSIDETTE CIVICHE CHE DI CIVICO HANNO BEN POCO.SONO SECONDO ME UN CHIARO ESEMPIO DI POLTRONIFICIO A CAMBIALE VERSO IL PARTITO CHE APPOGGIANO.VOGLIO AL PARLAMENTO ITALIANO GENTE SERIA ED ONESTA E DI BUON SENSO.L'ITALIA HA BRAVI POLITICI E BRAVI MAGISTRATI METTIAMO LORO AL POSTO DI COMANDO W IL M5S

ernest il che 17.06.17 12:05| 
 |
Rispondi al commento

1
Articolo 10

L'ordinamento giuridico italiano si conforma alle norme del diritto internazionale generalmente riconosciute. La condizione giuridica dello straniero è regolata dalla legge in conformità delle norme e dei trattati internazionali. Lo straniero, al quale sia impedito nel suo paese l'effettivo esercizio delle libertà democratiche garantite dalla Costituzione italiana, ha diritto d'asilo nel territorio della Repubblica, secondo le condizioni stabilite dalla legge. Non è ammessa l'estradizione dello straniero per reati politici 6.
1-Trattato di Roma
2-Trattato di Dublino
Adesso parliamo della cittadinanza:

Come si ottiene la cittadinanza italiana?
In Italia si può acquisire la cittadinanza italiana secondo il principio dello ius sanguinis, ovvero per filiazione diretta da madre e/o padre italiani.
La cittadinanza si può acquisire
a) automaticamente:
per nascita. Se si è figli di almeno un cittadino italiano;
per nascita. Se si nasce in territorio italiano da genitori ignoti, o apolidi, o stranieri appartenenti a Stati la cui legislazione non preveda la trasmissione della cittadinanza dei genitori al figlio nato all’estero;
riconoscimento o dichiarazione giudiziale di filiazione. Per riconoscimento di paternità o maternità o a seguito di dichiarazione giudiziaria di filiazione durante la minore età del soggetto;
per adozione. Diviene cittadino italiano il minore straniero adottato da un cittadino italiano;
b) a domanda:
per acquisto volontario. Se discendenti da cittadino italiano per nascita, fino al secondo grado, che abbia perso la cittadinanza, in presenza di determinati requisiti (svolgendo servizio militare nelle forze armate e dichiarando preventivamente di voler acquistare la cittadinanza italiana; oppure assumendo pubblico impiego alle dipendenze dello Stato, anche all’estero, e dichiarando di voler acquistare la cittadinanza italiana; oppure risiedendo legalmente in Italia due anni al raggiungimento della maggiore età e

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 17.06.17 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Sinceramente non capisco.

-nessuna alleanza con i partiti, con nessun partito
-quando saremo al governo chiederemo a tutti in maniera trasparente di sostenere le nostre buone idee che saranno state votate dagli italiani.

ma come farà il M5s ad andare al governo senza accordi? ... di certo non adesso, non ha i numeri. Ma li avrà mai? Non credo.

ma non sarà una scusa per restare
all'opposizione e non governare non essendone in grado? Spero di essere smentito: pare che a settembre il M5s presenterà la sua squadra di governo. Vedremo se è vero.

luigi 17.06.17 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Con Rousseau siamo la prima e unica forza politica al mondo che fa decidere online agli iscritti i propri candidati e il proprio programma."

Beppe, in Italia ci sono 13370000 di over 65, dei quali 3 su 4, cioè oltre 10000000, non usano mai internet.

Mi dici con Rousseau che cazzo ci fanno ?

antonio valentini 17.06.17 11:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono criminali che cercano soltanto di assimilarci a loro.

domenico policastro, san gregorio magno Commentatore certificato 17.06.17 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Dite al deficiente di Rignano (quello stesso che doveva dimettersi qualora la sua modifica-truffa non fosse passata...) che i razzisti casomai sono lui e i suoi ipocriti compari, che importano "migranti" per "regolarizzarli" con lo "ius soli", allo scopo di usarli come nuova forza-voto al posto degli autoctoni, oltrechè come nuovi SCHIAVI per "farli fare lavori che non vogliamo fare più" (ne sono prova gli "ingaggi" a 1 euro l'ora: e i padroncini e i campieri ringraziano...) e "pagare le nostre pensioni".

Biagio C. Commentatore certificato 17.06.17 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Renzi sta girando tutti i porti per elemosinare una alleanza con tutti, è andato da Berlusconi, è andato da Pisapia, Salvini ha detto che è andato anche da lui
Gli unici da cui non è andato solo i 5stelle
Perché Calabresi di Repubblica non dice questo, invece di pubblicare stronzate?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.06.17 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Leggete,leggete...meditate,meditate...:

"Giusy Nicolini, pluripremiata da tutti i vari enti sovranazionali nemici dei popoli e delle identità, nel 2014 s’è accordata nientemeno che con George Soros." Ecc...ecc...

Continua su:

http://www.controinformazione.info/immigrazione-il-testo-del-protocollo-dintesa-tra-la-nicolini-e-soros/

Il PDF dell’accordo è scaricabile al seguente link: proposta-soros-lampedusa [Fonte: Radio Spada]

https://www.radiospada.org/wp-content/uploads/2017/06/proposta-soros-lampedusa.pdf

Giovanni Antonio 17.06.17 11:28| 
 |
Rispondi al commento

vorrei che il m5s fosse piu chiaro e deciso sulla questione immigrazione,questione lavoro cosa intende fare che e una priorità assoluta, sicurezza cittadino, tasse che ci stanno strozzando, il nero che al sud esiste su tutti i fronti sia lavori edili che merceologici affossando il lavoro legale, la questione pensioni se intende abolire la fornero , la sanità, queste sono le tematiche principali che interessano al popolo


quando serve ci si allea, solo per un argomento,non ci mettiamo nei guai ad esempio se per l'immigrazione si prendono accordi con la lega, per noi si mette male, alle prossime elezioni ci saranno brogli massicci epoi ci saranno da noi come al solito infiltrati, non ci faranno mai governare perchè sarebbe la loro fine per sempre e dunque pensiamoci bene, io della lega non mi fido,manco ho votato al mio comune l'ultima volta, c'erano la destra, ossia lega e fi e poi un pastrocchio di sinistra,però noi dobbiamo governare, arrivare lì, voglio dire una cosa importante, fico che cacchio ci fa in rai,almeno faccia un comunicato al giorno,io fossi in lui me ne andrei, fanno quello che vogliono,ossia tutta roba contro noi e lui tace, non mi piace più fico, non ritengo lui adatto a quel ruolo, firmato anna maria quercia

anna quercia, piancogno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 17.06.17 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Volevo chiedere:
con che criterio si sceglieranno i candidati al Senato e alla Camerta alle prossime elezioni?

Sandro Manca 17.06.17 10:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La forza del Movimento: non allearsi con nessun partito.

L'Uomo Qualunque, nato in antitesi ai partiti, si sgonfiò non appena fece alleanze.

La debolezza del Movimento: auto condannarsi all'opposizione.

L'obiettivo del 40% è pura fantasia, quello del 51%, poi, è semplicemente follia.

La storia insegna che una forza politica alternativa cresce in fretta, ma una volta raggiunta la soglia massima (che nel nostro caso è intorno al 30%), se non arriva subito al governo, comincia a declinare.

Il Pci rimase all'opposizione per 50 anni, in stagnazione (poi, approfittò del crollo del muro di Berlino, cambiò volto, fece accordi con la grande finanza e andò al governo, svendendo i diritti dei lavoratori: ma questa è un'altra storia).

Il fascismo ebbe una crescita incredibile nel biennio 1921-22, ma se non avesse dato un'accelerazione con la marcia su Roma, avrebbe avuto ben poche probabilità di andare al governo.

La legge elettorale che prevedeva il ballottaggio, ci avrebbe dato la quasi certezza della vittoria.

Il proporzionale, invece, con o senza premio di maggioranza, è studiato appositamente per farci perdere.

Alleanze no. Ma credete veramente che Mattarella ci darebbe l'incarico se non gli presentiamo una maggioranza che ci sostenga in parlamento?

Credete che il presidente della Repubblica possa accettare un governo alla giornata, che oggi va sopra e domani va sotto?

Siamo seri. Adesso facciamo pure la campagna elettorale all'insegna di "ognun per sé e Dio per tutti", ma poi l'alleanza sarà d'obbligo.

Né con la destra e né con la sinistra, certo: ma con le forze sovraniste, post ideologiche, che mettano insieme tutti i poveri e i diseredati di una nazione allo sfascio e li uniscano nella corsa al riscatto.


Abito a Roma quartiere Appio-Latino che amo ma vorrei che ci fossero più servizi x persone di mezza età come la mia ad esempio posti dove riunirsi essere informati d'iniziative gite affrontare calura estiva e essendoci un bel parco in via Appia Nuova perchè non attrezzarlo a tale scopo infine dotandolo di piscina sorvegliata e ingresso a pagamento? Grazie.

Raffaella Mucci 17.06.17 10:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ci si deve stancare di ribadirlo. Solo cosi' si mantiene la speranza di un cambiamento radicale.

Roberto Maccione Commentatore certificato 17.06.17 10:42| 
 |
Rispondi al commento

PUNTO ...MO VEDIAMO SEW LO MANDANO " IN ONDA" ...PRATICAMENTE IMPOSSIBILE

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.06.17 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Sempre con l'onestà impegnandosi in un unione civile rispettosa e condivisa ... cercando di mettere da parte un passato non compreso ... perché a volte si possono commettere degli errori... MA RIPARTIRE SEMPRE e imparare dagli stessi per non ricaderci un'altra volta!
Viva l'onestà che se pur a mani vuote si ha sempre un cuore grande!

Rosa Tamiano 17.06.17 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Vogliamo il governo a 5 stelle. ..TUTTO IL RESTO RIMBORSI A POPOLO ITALIANO. .E DRITTI IN GALERA

ANNA TUZZOLINO, Trino Commentatore certificato 17.06.17 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Non metto in dubbuo quello che è scritto nel post, però se è così, visto che il tema dello Ius Soli è così importante, fai votare la base! E io mi acquieto!

Vincenzo d., San prisco Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 17.06.17 10:26| 
 |
Rispondi al commento

E’ difficile essere in disaccordo con Beppe quando parla così, anche se (mi sembra) alcuni simpatizzanti sarebbero favorevoli a considerare possibili alleanze per le elezioni. Ha ragione Beppe, con chiunque ti allei, becchi sempre una cariatide, una carie dolorosa, un cancro incurabile del vecchio sistema. L’unica cosa pulita del panorama politico è il MoV, che non sarà unto dal Signore, non sarà perfetto ma di sicuro non sputa sulla “democrazia” come sinora è stato fatto. Spero che pure il popolo bue, quello che crede a Repubblica, lo capisca. Di padroni in casa nostra siamo stufi.

Franco Mas 17.06.17 10:25| 
 |
Rispondi al commento

Se mettono la fiducia per lo ius soli ("Trattasi non di legge, ma di pastrocchio invotabile") bisogna votare no, altro che astensione

Luca G. Commentatore certificato 17.06.17 10:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“Posso dirvi che ho visto la curva e finalmente dopo tanti anni negli ultimi mesi il rapporto fra debito pubblico e Pil sta iniziando a scendere" (Cazzaro dixit: la solita bugìa).

Avrai pure visto 'a curva, ma co' a velocità tua de Turbocazzaro, te vai a sfracella', bischero....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.06.17 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Milano:
caldo africano, ma Sala taglia i fondi per gli anziani.
A Milano 3mila richiedenti asilo costano 105mila euro al giorno mentre agli anziani ne van solo 375mila.

A margine di questo, una notizia buona c'è, lo stanziamento di 40 milioni di euro per gli asili gratis ed il bonus mamme. Ah, scusate, a stanziarli non è stato il Comune, ma la Regione a guida Lega.

Galileo Reagan, Roma Commentatore certificato 17.06.17 10:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi prego,
cerchiamo di evitare le dimissioni della Appendino.
Ho paura che Chiara sia troppo scossa in questo momento,
ma non ha nulla da rimproverarsi!

pz 17.06.17 10:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

c
(Ma l’altra favola è che le tasse siano diminuite)
Mentre aumenta la spesa pubblica in modo così preoccupante, crescono allo stesso ritmo pure le entrate tributarie: 28,9 miliardi nel solo mese di aprile e 120,9 miliardi di euro nei primi quattro mesi dell’anno, con un aumento del 2 % rispetto allo stesso periodo del 2016. Vero che le entrate fiscali crescono quando sale il Pil, ma la crescita acquisita in quello stesso periodo è circa la metà (0,9 per cento) del dato sulle entrate. Quindi i numeri smascherano un’altra favola raccontata dall’esecutivo: è falso che le tasse siano diminuite, perché sono aumentate a tasso doppio rispetto alla crescita…

(Per IFQ l’anno prossimo le entrate tributarie di cassa saliranno da 457,1 a 465,3 miliardi
Grillo nei primi due anni calcolò un aumento delle tasse di 55 miliardi
Le partite Iva hanno visto le tasse aumentare al 51%
La pressione fiscale in Italia è aumentata di un punto di Pil, dal 41,6% al 42,6% e continuerà ad aumentare con la “manovrina”. Il debito è aumentato di 123 miliardi, il deficit per il 2016 doveva attestarsi all’1,5% e invece ha chiuso al 2,4%, la spesa pubblica aumenta di 20,5 miliardi fino al 2019, pari al 2,4% in più in 5 anni).

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.06.17 10:05| 
 |
Rispondi al commento

2
Quindi quel rapporto fra debito pubblico e Pil che è il vero tallone di Achille dell’economia italiana non solo non si è ridotto come avrebbe dovuto,ma è addirittura aumentato in maniera preoccupante.E infatti sembrano assai preoccupati i commissari europei,…come ha fatto capire il commissario Ue agli affari economici Pierre Moscovici,ricordando all’Italia che “deve rispettare i suoi impegni di finanza pubblica, perché è interesse comune che l’alto livello di debito pubblico sia progressivamente ridotto”
Se fosse restato almeno allo stesso livello di prima,il rapporto debito/pil si sarebbe ridotto senza fare nulla(e infatti il governo Gentiloni non sta facendo proprio nulla)grazie a quella timida crescita che l’economia europea sta regalando all’Italia nonostante l’esecutivo invece di assecondarla addirittura la freni.Quell’1,2- 1,3 % di crescita corretto grazie all’ultimo intervento contabile dell’Istat è infatti il 26° dato sui 28 paesi in Europa:25 crescono più dell’Italia,e solo due fanno peggio.Non c’è proprio nulla di cui gloriarsi,quindi.Anzi: avremmo immaginato Padoan e Gentiloni ventre a terra per cercare di capire quali dei loro provvedimenti,o del governo Renzi,sta ostacolando la crescita dell’economia che se tutti loro fossero stati fermi non decidendo nulla sarebbe stata almeno il 50% superiore a quella registrata
I dati di Bankitalia rivelano purtroppo che, invece di eliminare gli ostacoli che loro stessi hanno messo alla crescita,ne stanno aggiungendo altri.Oltre la metà dell’incremento del debito nell’ultimo mese e più del 75% da inizio anno è dovuta all’aumento del fabbisogno pubblico,e quasi interamente agli sforamenti di spesa delle amministrazioni centrali.E’ chiaro che la spending review (altra favola raccontata da Renzi)è restata un capitolo vuoto nel bilancio pubblico italiano, e i dati raccontano come ad avere le mani bucate sia il governo centrale,e non quegli enti locali su cui spesso si scarica ogni colpa.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.06.17 10:03| 
 |
Rispondi al commento

a
Renzi Sfodera L’asso Farlocco Dalla Gruber.E Bankitalia Lo Umilia
FRANCO BECHIS

Puntata di Otto e Mezzo di mercoledì 14 giugno Matteo Renzi interrogato dalla Gruber e da Zucconi.Una delle peggiori ospitate dell’ex premier,bulimico più del solito,incapace di staccare da vuoti slogan in risposte non all’altezza di un politico di livello,arrogante in ogni istante:non solo non rispondeva alle domande,ma non ne lasciava proprio la formulazione…
Messo alle strette sugli insuccessi degli ultimi due governi sull’economia,Renzi ha provato ad uscirne sfoderando quello che credeva il suo asso nella manica: “Posso dirvi che ho visto la curva e finalmente dopo tanti anni negli ultimi mesi il rapporto fra debito pubblico e Pil sta iniziando a scendere.Grazie alla nostra crescita…”. Nella puntata ne aveva già sparate grosse una dietro l’altra, ma non immaginava che quest’ultima si sarebbe frantumata nel giro di poche ore. E’ bastata una notte e la favoletta del debito che scendeva si è schiantata sul muro del bollettino statistico di Banca di Italia.
A fine aprile il debito pubblico italiano ha toccato un nuovo record, raggiungendo 2.270 miliardi di euro. 10 miliardi di euro più del mese precedente. Ma soprattutto 52 miliardi in più rispetto al dato consuntivo del debito pubblico al 31 dicembre 2016. Significa che in appena 4 mesi il debito pubblico italiano che avrebbe dovuto scendere secondo tutti i trattati firmati e secondo i patti con la commissione europea scritti da Renzi e confermati da Gentiloni (il ministro dell’Economia è lo stesso, Pier Carlo Padoan), è invece salito del 2,36%.
Sarà pure vero come ha detto Renzi che qualcuno gli avrà fatto vedere meravigliose curve ma è chiaro che non avevano nulla a che vedere con le curve del rapporto fra debito pubblico e Pil. Perché la famosa crescita italiana di cui si gloriano sia l’ex che il nuovo premier nello stesso periodo è stata di circa 7 volte inferiore (lo 0,4%).

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.06.17 10:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

3
L’uomo che tuttoggi riceve messaggi cifrati da Giuseppe Graviano. Bene, quest’uomo nel 2013 fu ricevuto al Quirinale dal bispresidente Giorgio Napolitano per entrare nel governo di Enrico Letta. E il 18 gennaio 2014 incontrò al Nazareno, sede del Pd, Matteo Renzi per scrivere con lui la legge elettorale, la riforma costituzionale e chissà cos’altro (“profonda sintonia”, disse Renzi all’uscita); dopodiché lo rivide altre 12 volte in un anno. E di recente l’ha risentito per l’ennesima legge elettorale e, tramite Gianni Letta, per il nuovo dg Rai Mario Orfeo. In che senso Salvini sarebbe infrequentabile e B. no? E perché (non) incontrare Salvini sarebbe più scandaloso che votare con Salvini e B. i voucher-truffa, dopo aver finto di abolirli per mandare in fumo i referendum, 3,3 milioni di firme e alla Costituzione?

Ah, dimenticavo: l’altroieri a Otto e mezzo, mentre smentiva la notizia di Repubblica, Salvini ne ha data una fresca fresca: “Con Casaleggio non ho mai parlato, ma con Renzi sì”. Abbiamo atteso la smentita e la querela di Renzi e cercato la notizia su Repubblica: invano. A quando una bella prima pagina sul “patto occulto Renzi-Salvini” e la “doppia morale” del Pd? Attendiamo a pie’ fermo.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.06.17 09:37| 
 |
Rispondi al commento

2
Nel presunto caso Casaleggio-Salvini, invece, entrambi i protagonisti smentiscono categoricamente di essersi mai visti né sentiti.
Casaleggio e Di Maio annunciano querela (anche se, di per sé, non c’è nulla di diffamatorio nel fatto attribuito a Casaleggio). Quindi potrebbero mentire sia Repubblica, sia Casaleggio e Salvini. Ciascuno, in mancanza di prove e in presenza di sole smentite, è libero di credere a chi vuole. Noi, al momento, pensiamo che l’incontro non ci sia stato: Casaleggio è tipo ancor più prudente e riservato di suo padre, a malapena dice buonasera a chi conosce, e ben difficilmente fa vertici clandestini con leader sconosciuti; per prendere accordi sulla legge elettorale, gli bastavano e avanzavano Di Maio e Toninelli; e soprattutto incontrare un chiacchierone come Salvini, che col M5S cerca contatti e alleanze da anni (invano), vorrebbe dire mettersi nelle sue mani, visto che sarebbe stato l’unico interessato a divulgare la notizia, diversamente dal leader di un Movimento che fa della trasparenza e delle non-alleanze le sue bandiere.
Chi non ha l’anello al naso capisce bene a che servono le continue voci sulle prossime nozze Lega-M5S: a intaccare la trasversalità dei grillini, che finora pescano voti dappertutto perché non fanno accordi con nessuno (salvo su singoli provvedimenti in Parlamento: testamento biologico, legge elettorale “tedesca”, giudici della Consulta e membri laici del Csm). Ora, in aggiunta, si crea un alone di mistero e di scandalo su “Casaleggio che incontra Salvini” . Ora, tutti sanno quanto siamo vicini a Salvini (che infatti ci querela un giorno sì e l’altro pure). Ma non siamo affatto certi che nessuno sia peggiore di lui. Un nome a caso: Silvio B., il pregiudicato pluriprescritto. L’uomo delle leggi vergogna e dei conflitti d’interessi che hanno devastato l’Italia per quasi 20 anni. L’uomo che pagò Cosa Nostra per quasi 30 anni. L’uomo che sedeva fra Previti e Dell’Utri.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.06.17 09:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1
SALVINI BRUTTO, B BELLO
Marco Travaglio (sull’incontro mai esistito Davide Casaleggio-Salvini)

…su Rainews24 c’è stata una videodichiarazione del direttore di Repubblica Calabresi, che lo confermava in base a “due fonti” che – com’è giusto – non rivelava; e un videomessaggio su Facebook di Davide Casaleggio, che giurava di non aver mai parlato con Salvini in vita sua e sfidava Calabresi a precisare il luogo, il giorno e l’ora del presunto incontro (dettagli che non è difficile chiedere alle fonti, senza svelarne l’identità), così da poter dimostrare dov’era e che faceva in quel mentre.
La Fusani (dell’Unità) sosteneva che: non c’è motivo per dubitare di Repubblica (da cui fu allontanata per i suoi legami col Sisde); è molto più credibile un direttore che parla a Rainews24 che un Casaleggio che parla su Facebook; e i 5Stelle non possono credere a De Bortoli sulla telefonata della Boschi a Ghizzoni di Unicredit per salvare banca Etruria e smentire Repubblica sul summit Casaleggio-Salvini.
.. ma un mese fa la Fusani andava per tv a intimare a De Bortoli di esibire le prove della telefonata Ghizzoni-Boschi, mentre di Repubblica si fida sulla parola: affari suoi. Ma, per quanti sforzi facciano lei e gli altri avvocati d’ufficio del Pd, i due casi non sono paragonabili. La telefonata Boschi-Ghizzoni è stata smentita solo dalla Boschi, ma non da Ghizzoni. Il quale non solo non l’ha negata, ma ha detto che i banchieri sono abituati alle telefonate dei ministri e che (essendo vincolato da un patto di riservatezza con la sua ex banca) potrà parlare della faccenda (che dunque esiste, sennò di che parlerebbe?) solo a un magistrato (o a una commissione parlamentare con poteri giudiziari). Cosa che potrebbe accadere solo se la Boschi querelasse De Bortoli, come ha promesso di fare e non ha fatto (intanto la strombazzatissima commissione d’inchiesta sulle banche langue sul binario morto).

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.06.17 09:35| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori