Il Blog delle Stelle
#ProgrammaSalute, Politiche di promozione della salute in tema di alimentazione

#ProgrammaSalute, Politiche di promozione della salute in tema di alimentazione

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 93

Molti prodotti ampiamente consumati, in particolare dalle fasce più giovani della popolazione, contengono ingredienti come grassi idrogenati, zuccheri raffinati e additivi, potenzialmente dannosi per la salute. Si tratta di prodotti particolarmente appetibili ed amati dai consumatori, quali snack, prodotti da forno, bevande fantasia e zuccherate. Discutiamo la priorità degli interventi da adottare per favorire il consumo e la produzione di cibi salutari e per disincentivare il consumo di quei prodotti con ingredienti riconosciuti ufficialmente come nocivi per la salute.

di Roberto Verna, Professore ordinario di patologia clinica - università La Sapienza Roma

La dieta mediterranea è una nostra invenzione. È una prerogativa del nostro Paese, e dei Paesi anche, ovviamente, del Mediterraneo, e deve essere assolutamente incentivata perché l’alimentazione è un aspetto fondamentale della nostra vita. Noi siamo quello che mangiamo: se mangiamo bene cresciamo sani, se mangiamo male non è detto che possiamo riuscire a crescere sani.

In particolare, quando dico mangiare male, non dico soltanto prodotti scadenti o prodotti non idonei. Dico anche eccesso di alcuni prodotti. Vi faccio un esempio molto semplice: l’olio extra vergine d'oliva è un prodotto eccezionale ma, se tutto il giorno non facciamo altro che mangiare olio extra vergine d'oliva alla fine abbiamo qualche problema. Quindi noi dobbiamo rispettare la dieta mediterranea in base alla qualità ma anche in base alla quantità. E come facciamo? È difficilissimo perché ognuno di noi quando sente parlare di alimentazione pensa alle proprie tradizioni culturali, familiari, etc. etc. e quindi pensa di sapere tutto. Purtroppo non è così perché nella nutrizione ci sono molti dettagli che fanno la differenza e che soltanto degli esperti possono spiegare in modo corretto. E quindi è fondamentale che questa educazione possa cominciare il prima possibile, addirittura dalle scuole elementari o dalle scuole medie, perché i ragazzi di oggi, che impareranno a nutrirsi bene, magari anche a fare del movimento corretto, diventeranno i genitori, padri e madri di domani, che insegneranno ai loro figli come alimentarsi bene, come muoversi bene, e quindi come stare bene. Stare bene vuol dire evitare le malattie, in particolare l’obesità, perché dall’obesità nasce il diabete, l’ipertensione, patologie cardiovascolari, e anche alcuni tumori. Quindi, se noi riuscissimo a determinare una migliore nutrizione e una migliore attività fisica nella nostra popolazione potremmo raggiungere dei risparmi incredibili: dagli 80 milioni di euro fino anche a 400 milioni di euro all’anno. Denaro che, come potrete capire, potrebbe essere molto meglio investito in programmi sociali o programmi industriali e non soltanto in cure.

Le politiche di disincentivazione nei confronti delle aziende sull’utilizzo di grassi idrogenati e di altri prodotti che possono essere nocivi sono di grande importanza. In genere questi prodotti vengono utilizzati nei pasti preconfezionati o in alcune merendine, proprio per renderle maggiormente appetibili. Di per sé non sono dannosi se vengono assunti una volta, ma l’uso continuativo o magari anche l’uso eccessivo, può comportare dei gravi problemi come arteriosclerosi, malattie del metabolismo, malattie cardiovascolari, obesità soprattutto, che comportano poi un malessere generale della popolazione e un aggravio per la spesa dello Stato. È molto importante anche assumere una posizione precisa nei confronti delle bevande zuccherate. Vediamo nella popolazione americana questo eccesso di obesità che raggiunge ormai anche il 40% nella popolazione infantile e questo è determinato da questo eccesso di utilizzo di bevande di tipo zuccherato quindi la limitazione di queste bevande è molto importante.

O lo facciamo personalmente, ma certe volte questo diventa difficile, oppure disincentivare le aziende a utilizzare bevande zuccherate magari producendo altro tipo di bevande è sicuramente un aspetto positivo. Dovremmo, almeno nell’alimentazione, cercare di utilizzare il più possibile i prodotti naturali. Certamente, avere il cosiddetto, prodotto a km zero, è sicuramente molto più vantaggioso rispetto a un prodotto che viene dall’altra parte del mondo. Soprattutto dobbiamo cercare di difendere la nostra produzione, quella che è la produzione delle cose buone dell’Italia, e che basterebbe semplicemente incentivare la garanzia della certificazione, appunto, di industrie locali che possano dare la sicurezza del prodotto ma allo stesso tempo, non soltanto la sicurezza della qualità, ma anche della provenienza del prodotto che possa essere assolutamente definita. Inserire la pubblicità degli alimenti, anche questo è un aspetto importantissimo. Va migliorato. Noi dobbiamo assolutamente essere sicuri di quello che mangiamo.

Qualunque cosa essa sia, è bene, è doveroso, che sia scritta sull’etichetta, in modo da poterla conoscere e, volendo, anche evitarla. Spero, con queste spiegazioni, di aver fatto comprendere qual è l’importanza di una corretta alimentazione, proprio nella popolazione, per la salute di tutta quanta la popolazione italiana e, quando sarete chiamati a votare per questi quesiti, vi prego di ricordare sempre che la priorità dello Stato è avere dei cittadini sani e la priorità per noi è essere sani, perché essere sani vuol dire poter fare mille cose, divertirsi, lavorare, stare bene. Prima, quando c’è la salute, si diceva una volta, c’è tutto. La salute parte dall’alimentazione corretta.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

12 Giu 2017, 08:58 | Scrivi | Commenti (93) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 93


Tags: dieta, dieta mediterranea, etichetta, salute, verna, zucchero

Commenti

 

Tutti sappiamo che in realtà se siamo sani lo dobbiamo al nostro stile di vita ed alla dieta, per cui propongo la chiusura di tutti gli ospedali e delle Facoltà delle corporazioni mediche e l'apertura di grandi ristoranti con grandi chef. Hai la polmonite? Perfetto, risotto alla milanese per una settimana; sei fratturato? succo di melograno e zucchine in gratella etc etc. Una domanda me la faccio da ignorante: SE è VERO CHE LA SALUTE DIPENDE DA QUELLO CHE MANGIAMO, Perché NEGLI OSPEDALI SERVONO VASSOI PRECONFEZIONATI DELLA COOPERATIVA CON CIBI STRANI E SPESSO IRRICONOSCIBILI?

Oronzo Barberio, Mesagne (Brindisi) Commentatore certificato 14.06.17 22:59| 
 |
Rispondi al commento

Inoltre non fare errore, è solo ora che si sente bene alla gente. Solo la signora Anissa può aiutare a uscire dalla povertà.
Ciao a tutti
Rendo grazie a Dio per avermi messo sulla strada della signora Anissa KHERALLAH attraverso di essa ho ricevuto il mio prestito tra particolare la scorsa notte a 16 ore a seguito di una testimonianza dei vantaggi di questa generosa prestito. Ms Anissa mia Kherallah fare un prestito di 10.000 euro, di aprire la mia attività. Ho ricevuto questo prestito nel mio conto dopo aver firmato le carte. Io consiglio di non farvi frodare da altre persone, la soluzione al vostro problema è la signora Anissa, se si vuole veramente fare un prestito di denaro per un progetto e qualsiasi altro obiettivo; si prega di contattare il suo. Il prestito concesso das tutti i paesi: in Italia o in Spagna, Brasile, Perù, Venezuela, Francia, Italia, Portogallo, America ......... .Il suo indirizzo: developpement.aide@gmail .com! Si tratta di una donna perfetta e sapiente. Non commettere errori sui miei fratelli e sorelle, questa è la persona giusta per noi che aveva bisogno di aiuto. Grazie a tutti.

lebon jordao Commentatore certificato 14.06.17 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Molti si Alimentano ma non si Nutrono comincia da qui il tuo sano Nuovo Style di Vita. Ciascuno di noi, a qualsiasi età, si può trasformare. Tutti desideriamo essere accettati, amati, apprezzati, rispettati, ammirati. Quando questi bisogni primari non vengono soddisfatti possono portare un’immagine negativa di noi stessi lasciandoci andare trascurandoci. Ti va di scoprire la differenza tra Alimentazione e Nutrizione? Inizia da qui: ==> goo.gl/tLvKat <==

New Style Life 13.06.17 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Per incrementare il vostro business all'estero è stato aperto un business e che non hai modo la soluzione viene da te. Si può fare un prestito da Lady JOSINA GOMEZ da 60.000 euro ha 600,000 euro con un tasso del 2% E-mail: prestitobancario2017@gmail.com
-costruzione di casa
-Azienda aperta
-Aprire un'azienda internazionale
-investimento nel caso di immobili vari,

monica ganspere Commentatore certificato 13.06.17 00:01| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno, volevo esprimere la mia solidarietà al deputato Carlo Sibilia, che molti hanno attaccato per le dichiarazioni rilasciate sul decreto Lorenzin, da simpatizzante del Movimento ed ex elettore Pd per tradizione. È stato molto coraggioso, uno dei pochissimi, ad esternare il disagio di molti, per un decreto d'urgenza, senza la benché minima evidenza di emergenza epidemiologica, palesemente anticostituzionale, come se, quelli che chiedono semplicemente di avere vaccini singoli, screening prevaccinali obbligatori, in fondo più cautela e buon senso, fossero tutti degli irresponsabili ai quali togliere la patria potestà dei loro figli. Ma ci rendiamo conto della gravità della cosa?
Un caro saluto a tutti

Matteo Rivi 12.06.17 21:23| 
 |
Rispondi al commento

In questa circostanza posso consigliare caldamente l'associazione Un Punto Macrobiotico che attraverso i suoi numerosi centri associati sparsi in tutta l'Italia non solo vende prodotti più naturali (etichettati, inoltre, con la cosiddetta "Etichetta Trasparente", piena di informazioni per l'acquirente) ma prepara anche dei piatti naturali ben studiati ed equilibrati per agevolare una buona digestione e mantenimento e/o miglioramento della salute. Costano anche relativamente poco, per i soci. Basta fare una tessera annuale che costa una sciocchezza !

Martin Gies 12.06.17 15:44| 
 |
Rispondi al commento

l'Italia sono gli Italiani! Il MOV ha mancato di un soffio il potere!
L'astensionismo aumenta sempre più e se si riesce ad intercettare questi potenziali elettori nulla può fermare una travolgente ascesa al potere a 5S.Per riuscire occorre un propramma certo, senza '''sbandamenti'' e ripensamenti basato su sicurezza sociale (economica, sanitaria) e sicurezza pubblica ; lasciando da parte tutteo il resto che può creare diversione! Lo zoccolo duro del PD & C sno i dipendenti pubblici, chi lavora stabilmente per grandi aziende, più una massa informe di gente che vota per abitudine o di ''pancia''.A chi sarà capace resta tutto il resto!!!

Tony 12.06.17 14:17| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, io non sono un'elettrice del M5S, e, stando così le cose, non credo lo sarò in futuro. Mi riferisco alla situazione di Ostia dove la delegata della sindaca Raggi, Giuliana Di Pillo, sta dimostrando una notevole sintonia con i poteri istituzionali ed abbastanza discutibili, del X Municipio di Roma, riguardo una controversia che ha come vittima una disabile al 100%. Tale controversia dura ormai da otto mesi, ho richiesto l'intervento della sindaca Raggi, dell'onorevole Di Battista ma, evidentemente, entrambi avevano altro da fare perchè non mi hanno degnato di una risposta. Alla faccia dell'essere al servizio dei cittadini! Di quali cittadini, quelli famosi e che portano voti e pubblicità?
Fra non molto anche ad Ostia ci saranno le elezioni, e non penso proprio che la Di Pillo sia la vostra carta vincente, come non credo che il tuo movimento abbia possibilità di vincere in un posto dove il malaffare insiste e persiste ed il vostro coretto di "onestà onestà" davanti al Campidoglio sia stato seguito da fatti concreti.
Con tutta la mia simpatia,
Ada Maddalena
Roma

Ada Maddalena 12.06.17 13:27| 
 |
Rispondi al commento

Max Stirner 12.06.17 12:05|

Rispondi al commento

se ho capito bene vanna marchi è una metafora del pd-pdl-lega-ecc.ecc. quindi sarebbe più opportuno e anche più giusto "ingabbiare" gli elettori invece dei politici. in effetti, gli eletti sono lì perché ce li hanno mandati gli elettori. concordo, il tuo è un concetto giusto.
Harry L' ignoranza non è una colpa, è vero. ma qua non c'entra l'ignoranza ma solo la coglionaggine.
paolo col 12.06.17 12:37

---LORENZO IL MAGNIFICO SI OCCUPO' DI FIRENZE E NON DEI FIORENTINI---


Io ho spesso rinfacciato a Grillo l'errore di "UNO VALE UNO" e soprattutto di "NESSUNO DEVE RIMANERE INDIETRO": SONO 2 CAGATE PAZZESCHE!

Gli italiani li conosciamo bene: dopo l'8/sett/1943, riusciro persino a fondare la Repubblica di Salò. Si liberarono di Mussolini, solo dopo che qualcuno, forse un inglese, lo aveva ammazzato; EHHH! ALLORA SI' CHE IL POPOLO SI E' SCATENATO, IMPICCANDOLO DA MORTO PER I PIEDI!

NON E' DEGLI ITALIANI CHE TI DEVI OCCUPARE, MA DELL'ITALIA! NON SONO LA STESSA COSA!

Se per occuparti della nazione devi andare al potere e per farlo devi lasciare al loro destino tutti quegli italiani che votarono per anni "VANNA MARCHI", devi lasciarli al loro destino. Le politiche che tu proponi e che si occupano delle "miserie" economiche ed esistenziali degli italiani sono nobili, ma funzioneranno quando L'INGEGNERIA GENETICA avrà modificato la mentalità degli italiani: sì, l'ingegneria genetica o qualche generazione e se hai fretta non hai scelta.

Lorenzo il Magnifico non era certo un democratico e non ci pensava due volte a tagliare teste, ma fece grande Firenze e i fiorentini di conseguenza: quuesta è forse la sola situazione in cui, invertendo l'ordine dei fattori, IL PRODOTTO CAMBIA!!

GRILLOOOO! SMETTILA DI INSEGUIRE PAPA FRANCESCO; INSEGUI LORENZO IL MAGNIFICO.

Cosa lo dico a fare?


Le critiche vanno bene, ma pensiamo alle proposte.
Per esempio: a fine della prossima legislatura i ns portavoce di Camera e Senato ed in Europa andranno a casa (2 mandati e stop).
Una regola che mi va benissimo se ti ricandidi nello stesso ruolo.
Un centinaio di persone, conosciute nei territori di provenienza, con esperienza e conoscenze che saranno inutilizzate e andranno disperse.
Allora mi chiedo: perché non " sfruttarle " nei comuni o nelle regioni ?
I vantaggi sarebbero enormi.

Mauro Stracciari (mastracc), Padova Commentatore certificato 12.06.17 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT

IO VOTO 5S

TRA UN PO', IL PO ?
TRA SADICI E MASOCHISTI.

Abbiamo perso ? Certo
che abbiamo perso.
Perchè ?
In parte per "NOSTRA CULPA".
Ma sopratutto, perchè l'italiano è MASOCHISTA.

"Non puoi pretendere che le cose cambino,
se continui a fare le stesse cose". (Einstein)

Italiano, se voti sempre gli stessi,
cambi solo l'ordine dei FATTORI:
Il RISULTATO non cambia.
Quindi,il LAMENTARSI poi, come sempre fai,
è indice di MASOCHISMO. Di cosa altro ?
Forse, forse perchè sei pure FOBICO ?
Paura (e "paura" per INTERESSE PERSONALE ) del cambiamento ?

Si è PERSO anche per altri FATTORI.
Ma, evito per non farla troppo lunga.

Oggi noto, con "piacere", l'atteggiamento dei
VINCITORI e dei loro SERVI: "Il M5S ha perso. Disfatta M5s.
il GRILLO PERDENTE...".
Scusate, ma voi avete mai visto UNO che vince
una gara,una competizione, una partita e
rilasciando un'intervista è felice,
NON della sua VITTORIA, ma della SCONFITTA
altrui ? Solo un co..ione.
Più precisamente un SADICO.
Fosse anche una GUERRA tra NOI e VOI
Non sono, poi, però così tanto meravigliato
da tanto SADISMO ! E solo una CONFERMA.
In effetti, in Italia, la DESTRA spesso si INTRATTIENE PIACEVOLMENTE
con la SINISTRA. E viceversa.
Felici di masturbarvi a vicenda ?
Con quella DESTRA, o con quella SINISTRA ?
Contenti VOI...
ITALIAN JOB ? No, HAND JOB.
Una mano aiuta l'altra !
Masturbarsi, fa perdere la VISTA !
(per i centristi cattolici).
Potri continuare...

Comunque consiglio:

“Chi dice che è impossibile, non dovrebbe disturbare
chi ce la sta facendo”. (Albert Einstein)

Pure INCAPACI ed INVIDIOSI ?

Continua in cantina.


Giovanni M., Cambiago Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 12.06.17 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il punto è che la campagna martellante contro l amministrazione romana della raggi fatta a tavolino in questi mesi dai giornalisti scorretti bastardi e venduti hanno fatto perdere tanti voti...ci aggiungi anche che nelle amministrative si votano i corrotti solo xche ti promettono un buono del cazzo e la frittata è fatta.

Aggiungo che c'è troppa ignoranza in giro c'è gente disoccupata morta di fame che anzi votare il m5s per avere un reddito di cittadinanza vota chi lo mantiene povero.

Giuseppe C. Commentatore certificato 12.06.17 12:24| 
 |
Rispondi al commento

La realtà è che chi dirige il MOV non ha più seguito la via che lo portava a includere nel suo interno i ''sentimenti'' della sinistra abbinati a quelli della destra.
Le scelte dei ''portavoce'' al seguito del PD sulle unioni civili, sui migranti, sui vaccini, sul sistema elettorale '' proporzionale tedesco''; il volersi '' normalizzare'' nei confronti della UE utilizzando una linea morbida (si alla UE ma forse no all'euro).A tutto questo si aggiungono i cambi in corsa dei candidati sindaci e degli assessori; questi non sono un buon biglietto da visita da presentare agli elettori!
I 'portavoce' hanno una LORO linea data dalla LORO cultura politica! Tutto indipendentemente dal ''pensiero'' della ''rete"!
Occorre essere rivoluzionari-pragmatisti.. Alla gente piacciono gli ideali pratici, concreti...: lavoro, salute, soldi, sicurezza! Per queste cose sono pronti per la ''rivoluzione''!

Tony 12.06.17 12:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

facciamo nomi e cognomi: NON bevete cocacola. Non c'è scritto quello che contiene, ma non solo. Nei paesi più poveri drena risorse, un vero e proprio furto ai danni delle popolazioni, e attraverso la pubblicità e la corruzione questa multinazionale finanzia governi e partiti di estrema destra. E non l'ho letto, ma visto personalmente in paesi quali guatemala,panama, tanzania, nepal ecc.

sandra s., pistoia Commentatore certificato 12.06.17 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da televideo
Comunali, Salvini: male il M5S? Il vero sconfitto è Matteo Renzi
"Non capisco perché il PD esulti della presunta disfatta del cinque stelle. Per me sono andati meglio di loro. Se c'è uno sconfitto è Renzi che ha dovuto mascherarsi dietro liste civiche. Noi e i cinque stelle ci mettiamo la faccia"
Lo ha detto sottolineando la mazzata del PD a Genova e a La Spezia dove i pentastellati hanno anche sfiorato il 20%

Giovanni. Russo, SA Commentatore certificato 12.06.17 12:08| 
 |
Rispondi al commento

---------------VANNA MARCHI VIVE!------------------

Non si deve avere alcuna considerazione, nessuna pena per gli italiani vittime delle "Vanna Marchi".
Essa è una truffatrice, ma chi truffava se non altri truffatori che si ritenevano più "furbi" di Lei?

COSA COMPERAVANO I CITTADINI ITALIANI DA VANNA MARCHI, PER RIMANERE PESANTEMENTE TRUFFATI? I NUMERI DEL LOTTO VINCENTI!

I cittadini italiani truffati, erano in realtà loro stessi dei truffatori, che pensavano di truffare i giocatori regolari del gioco del Lotto.

SI PUO' AVERE COMMISERAZIONE PER GENTE DEL GENERE? SE MI SI CHIEDESSE: "CHI VUOI SALVO E LIBERO, VANNA MARCHI O LE SUE VITTIME?" LA MIA RISPOSTA SAREBBE: VANNA MARCHI!


mettiamoci l' anima in pace ,al governo non ci faranno mai andare , chi comanda è la bce , in francia un macron qualsiasi ha trovato tutte le porte aperte perché si è messo dalla loro parte ,bastava che diceva una cazzata qualsiasi contro la bce e si trovava tutti contro e diventava populista .comunque noi ci abbiamo messo del nostro,ancora non si è capito che ogni volta ci sediamo al tavolo con i pidduini è una trappola per infangarci.

vittorio c., frosinone Commentatore certificato 12.06.17 12:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sulla salute, serve solo partire nell' analisi delle soluzioni dall' obiettivo base del M5S ovvero agire ai fini del progresso senza regressi della vita in tutte le sue dimensioni sul territorio in modo logico; ne consegue l'autosufficienza Municipale e Regionale e quindi la filiera cortissima e quindi il recupero dell' ambiente ovvero ripristinare il terreno dagli inquinamenti e ritornare al modo naturale di produrre i generi alimentari, il terreno e' il magazzino (niente magazzini frigoriferi e niente additivi, ecc...)e nel ripristinare acqua ed aria; logico ma ora difficoltoso ma unica via e non si dica che non si puo' tornare indietro. queso dovrebbe essere il distinguo di 5 stelle dai partiti. saluti

giampaolo gottardo, go Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 12.06.17 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Anche i motori più perfetti necessitano, ogni tanto, di una revisione.

Il M5S ha un meccanismo quasi perfetto, ecosostenibile, non inquinante, economico, alla portata di tutti. Tuttavia una pulitina ai filtri non sarebbe male......

Pizza docet...

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 12.06.17 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Salute/alimentazione. Si dovrebbe partire dal come vivere bene che non può prescindere dalla cultura del modo di vivere: senza eccessi, facendo tanto moto/attività fisica e cibandosi in maniera parsimoniosa di cibi semplici e genuini. Purtroppo la maggior parte non fa moto, mangia schifezze ed abusa dell'alcool oltre al fumo. La vita sana non può prescindere da un corretto approccio culturale a come vivere, bene, nel rispetto di se stessi, senza eccessi.

Paolo B. 12.06.17 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Esultano per la vittoria delle coalizioni, ma saranno governabili queste amministrazioni? I vincitori vorranno riscuotere il premio e nelle amministrazioni ci sono solo debiti e allora come la mettiamo? Aspettiamo i botti?

Rosa 12.06.17 11:37| 
 |
Rispondi al commento

BEN TORNATE AMMUCCHIATE

Agli Italiani piace l'Italia antica,quella della I repubblica,quella degli accordi,della ammucchiate per rastrellare quanti più voti possibili e delle promesse elettorali nosense,il posto alla moglie,al cognato,la licenza per la casa abusiva,la mazzetta sottobanco e tante,tante feste coi botti.
E i progetti,i programmi?
Macchè ora viene l'estate,è tempo di divertirsi,di andare al mare magari con qualche vacanza pagata dai cettola qualunque.
Non è rabbia la mia,è la rassegnazione al non cambiamento,all'assistere inermi alle manovre d'autunno per poi lamentarsi del governo ladro,delle chiacchiere inutili al bar,degli inutili commenti di opinionisti che non ne azzeccano una.
Dite la verità Italiani,come si dice a Napoli,volete il cocco ammunnato e buono(sbucciato,tagliato,fresco e buono).
In queste amministrative c'è tutta la volontà di delegare i nostri destini alle orge politiche.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 12.06.17 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renzi se la fa sotto al pensiero che si vada a votare prima della fine della legislatura. Sa bene quanto il M5S sia forte a livello nazionale. La cosiddetta sconfitta alle amministrative forse potrà infondergli un po' di coraggio ed indurlo ad affrontare il rischio di elezioni anticipate. Può darsi che questo deludente risultato alle comunali possa farci comodo. Il PD potrebbe crogiolarsi nell'illusione che il M5S stia davvero arretrando nei consensi, come si sono scapicollati a fanfalucare i leccachiappe di regime cinquatadueini (per grazia di Ballist Sans Frontieres).

Alberto O., Bergamo Commentatore certificato 12.06.17 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Quanto a programma per la salute, provate pure con un po' di Maalox.

Paolo 12.06.17 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Il disastroso risultato delle elezioni locali deve farci riflettere seriamente sugli errori commessi. Il problema più serio per non dire drammatico è la esosità del fisco che è diventato il "Grande Fratello" di Orwelliana memoria che può intrudersi impunemente persino nei nostri conti bancari per depredarli impunemente. Occorre che questa incursione sia fondata solo sulla base di provvedimento giudiziario per reati di delinquenza organizzata. Occorre inoltre ridurre drasticamente le aliquote fiscali che non devono eccedere la misura del 10%. Solo in questo modo si rispettano i diritti dei cittadini che non sono sudditi. Inoltre solo in questo modo si può far prosperare la economia


ma bbasta, co' 'sto catastrofismo: l'Italiani, se so' solo presi 'na pausa....


https://www.youtube.com/watch?v=DSjZwRRD73U

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.06.17 11:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' 1 crisi di crescita del Movimento.Signori queste erano Comunali, quindi programmi x individuare criticita' dei territori e risolverle,con programmi articolati.
Ma se non si fresa,ara,semina il campo prima e con i tempi necessari ,non si puo' pretendere di raccogliere.Va' fatto un lavoro politico serio,sul territorio,che e' l'unico che da' visibilita'.
Al voto,al voto come se l'accesso allastanza dei bottoni (pochi,ma comunque importanti, nei comuni rispetto al potere centrale),non da' un'idea di serieta', di alternativa seria.
Molti meetup sono stati dormienti, o si sono costituiti soprattutto in realta di provincia,e si sono riattivati o visti sotto elezioni.
Costa tempo e impegno, ma solo facendo le pulci alle delibere (truffaldine ) delle amministrazioni comunali e facendo esposti,e quant'altro,in tempi non sospetti, gazebo x portare a conoscenza la cittadinanza,si ha credibilita'.
Quando cio' non c'e', e' normale che o non si vota o si vota il meno peggio,o la cordata clientelare.
E forse,in qualche caso,le new entry hanno dato l'impressione di essere entrati nel movimento, solo x lo scranno.
Pizzarotti (1° Sindaco M5s),comunque sara' riconfermato dai Parmensi,nonstante la guerra dei vertici e' la prima riconferma di un M5s espulso.
Sulla Cassimatis aveva ragione Beppe,era un bluff.
Con un 20% a Roma si e' poi giunti al Comune.
Dove si fa' veremente politica il movimento cresce,altrove la scorciatoia che punta solo alle elezioni,soprattutto negli enti locali,mostra la corda.

Antonio Rizzi 12.06.17 11:05| 
 |
Rispondi al commento

il voto di protesta va esaurendosi, ora ci vuole qualcosa di più concreto dell'essere anti PD a prescindere...

massimiliano cerone 12.06.17 10:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le elezioni amministrative non potevano andare diversamente. Qualora avessimo vinto o andati al ballottaggio a Genova, Palermo o Taranto sarebbe stata identica cosa. Il problema serio è che a livello locale non si raccolgono consensi per il semplice motivo che noi non possiamo fare il clientalismo che fanno i partiti tradizionali. Mi ha fatto ribrezzo vedere ieri sera politici (Morani) e commentatori tv parlare malissimo del M5S come degli appestati, e fare un sospiro di sollievo per lo scampato pericolo. Caro Sig Grillo quella affermazione fatta alla marcia Perugia -Assisi, che al Movimento non interessa governare, il dietro front sui vaccini, le posizioni mai prese sull'immigrazione, e tante altre cose. Oramai, complici tv e stampa, forzisti e ppiddioti, leghisti e lobbisti ci danno dentro con la complicità di N......no. Bisogna evitare che il pallone si sgonfi. Non aspettiamo la fine del countdown per la pensione dei parlamentari, USCIAMO SUBITO DAL PARLAMENTO, e prendiamo come riferimento la Costituzione Italiana come nostro Statuto. Facciamo capire agli italiani di come gli articoli vengano calpestati o non rispettati da questi signori che continuano a votare. Non voglio credere che il M5S sia etero-diretto da regia straniera. Facendo 1+1 penso che sia proprio cosi. Se non cambiate strategia con azioni forti ed efficaci penso che il M5S sia solo un bel ricordo.

Realtà e delusione, Carlo dal profondo Sud 12.06.17 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Serviranno azioni forti per la prossima campagna elettorale, mi auguro che chi legge questi messaggi sappia ben valutare per poi riferire al diretto interessato. Sei amato dall' 80% degli attivisti, l'altro 20 farebbe volentieri a meno di te, all'enorme gruppo degli indecisi ormai non bastano più i buoni propositi e comportamenti dei nostri ragazzi in parlamento, e tutto il resto dell'elettorato gode a sparare a zero non tanto sui ragazzi quanto proprio su di te. Avevi iniziato a parlare di togliere il nome dal simbolo, ma non sarebbe più sufficiente....devi dare un segnale molto più forte...la tua creatura non è più il Movimento ma i meravigliosi ragazzi che lo costituiscono, lascia tutto in mano a loro!!!! Cambia il non statuto, lascia il controllo dei nuovi iscritti e la proprietà e il controllo di nome, simbolo e di Rousseau al primo presidente del consiglio pentastellato...fino a quello successivo, come una torcia olimpica che viaggia verso il bene di tutti i cittadini. Ti gestisci il tuo blog, ti rilassi e ti riposi.....e ad ogni momento opportuno ci sarai sempre. Serve qualcosa di forte per uscire da questo stallo..che più che stallo sembra una picchiata verso il basso, non lasciare a quei volponi la facoltà di tramare qualsiasi malefica strategia o porcheria per boicottarci....giocati l'asso prima delle politiche. Un abbraccio.... (e fateglielo pervenire...cazzarola!!!)

noetico mordini, milano Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 12.06.17 10:54| 
 |
Rispondi al commento

Il risultato selle Amministrative cirichiede alcune cose chiare:1)Seria analisi su come siano stati trattati i temi fondanti del M5s in pratica(vedi Inceneritore a Parma e chiusura totale a Pizzarotti);2)Bagno di realtà sul tema principe della Democrazia Diretta: questa NON è possibile attualmente, è un OBIETTIVO da raggiungere, ma al momento bisogna procedere sostanzialmente utilizzando le stesse "armi" delle altre forze politiche...gli anziani non ci conoscono, e sono tanti..3)Beppe, ti ringraziamo per averci dato una possibilità altra rispetto a prima, ma NON è possibile indire elezioni tra gli iscritti per poi modificarle, personalmente ritengo di aver sbagliato a votare perché la Kassimatis venisse "scavalcata" da Pirondini, l'effetto è stato TREMENDO sull'opinione pubblica genovese, che infatti è andata su un "usato sicuro". Spero tanto in una RIFLESSIONE seria ai vertici.

Antonio D., bologna Commentatore certificato 12.06.17 10:47| 
 |
Rispondi al commento

poi rivinceremo noi, poi rivinceranno loro, ri-poi rivinceremo noi ri-poi rivinceranno loro..... come con i morti viventi; piu ne "fai fuori", e piu ne arrivano. La gente pur di non vivere la propria vita, ha scelto di farsi "mordere" vivendo quella di altri.
Non incazzatevi per l'esito elettorale, perché le prossime le vince................... :-):-)

paolo adec 12.06.17 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Si si, grande vittoria del centro destra più centro sinistra etc etc, tutti i giornalisti e giornaloni in preda all'orgasmo e solite facce di...partito che vanno ospiti a festeggiare e rimarcare il flop dei 5 Stelle (poi bisogna vedere se è un vero flop o qualcosa di meno eclatante).
Quando arriverà il momento, quando si accorgeranno che le cose non vanno nelle loro città, quando tornerà il solito magna magna e i cittadini rimarranno a secco, vorrei un bel #VELOAVEVAMODETTO oppure #LOCCASIONELAVETEAVUTA il tempo darà i suoi risultati.

Giacomo E. Commentatore certificato 12.06.17 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Lodevole l'attenzione alla qualità dei cibi...,
ma ci piacerebbe tanto che si avesse la stessa attenzione per il discorso Vaccini,.. per avere più certezze di cosa inoculano nel corpo dei nostri figli.
Ieri migliaia di persone/elettori dalla Sardegna, Sicilia fino alla Val d'Aosta, sono venuti a Roma per avere più chiarezza e libertà di scelta... speravo un minimo di attenzione da parte del Sindaco o dal Blog (che tace per paura di perdere voti), invece (per fortuna) tante persone della cittadinanza attiva ed 1 ex M5S.....
Continuate con il Vs. silenzio e diventeremo tutti EX elettori M5S.
Grillo del conflitto di interesse di personaggi ex collaboratori di case farmaceutiche seduti con la Lorenzin al Ministero, non ne parla, e nemmeno del monopolio che avrà la Glaxo se andrà in porto la legge. COME MAI????
TANTA DELUSIONE

Gianluca Calandra 12.06.17 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Si perde perché i candidati sono scelti dall'alto.
Le radici, ch'erano i meetup di Grillo sono satti tagliati e l'albero si è seccato non dando più frutti.
Quartu, Genova, parma, Palermo, Roma sono stati gestisti malissimo da quel genio che doveva coordinare i cumuni, cioè Di Maio che non ha la saggezza ne il coraggio di prendere decisioni importanti. Se qualcuno critica si trova sempre un muro d'ignoranti che attaccano senza ragione e senza conoscere i fatti. In Sicilia L'unica speranza è candidare Nino Di Matteo. Altre soluzioni saranno un'ulteriore fallimento.

salvatore ., palermo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 12.06.17 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il voltafaccia sulla questione vaccini ha senz'altro contribuito a questo pessimo risultato.

gino loreto 12.06.17 10:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli elettori non hanno votato m5s perche' Roma non ha dato segni di significativi cambiamento,anche la stampa ci ha messo del suo.

antonio rubino 12.06.17 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei esplicitare quello che non mi piace nel taglio del post. Si tratta di avere o no una visione strategica che punti al superamento della visione mercificata del cibo. Io voglio avere la possibilità di accedere a cibi sani, buoni, "prodotti" (il cibo deve essere un bene comune, non una merce qualsiasi) in modo diffuso sul territorio, in cooperazione tra persone e in modo sostenibile. Nel post questa prospettiva manca, si cerca solo di limitare i danni di questo sistema impazzito di vivere e produrre ("scientifico") che è capace di produrre, a costi complessivi altissimi per la salute e l'ambiente, enormi quantità di cibo (più che cibo si dovrebbe chiamare mangime) di pessima qualità, che vorrebbe somigliare sempre più ai cibi tradizionali ma sono solo delle brutte copie, con liste di ingredienti e additivi interminabili, ingredienti che magari hanno fatto il giro del mondo, come il latte di certi formaggi. Ecco i risultati della "scienza": grandi quantità di robaccia, capace di trasformarci tutti in obesi infelici. Ora, nel post si parla di "migliorare" questa indecenza, senza mettere in discussione che la prospettiva debba essere quella del cibo industriale (tutto "scientifico"). E' come proporre di allargare un pò la gabbia in cui un recluso vive, ma si dà per scontato che si debba vivere prigionieri. Ma questa è la strada del "riformismo" del PD! Ora, se si ha chiara la prospettiva strategica di superamento di questo stato di cose, poi si può discutere delle tappe e delle tattiche (per esempio nelle alleanze) per giungere alla meta. diversamente si fa la fine del PD, che, non avendo alcuna meta strategica di cambiamento, è diventato una macchina di puro potere e si è infognato come si vede.
Cordiali saluti a tutti

Enzo Rossi 12.06.17 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Salve, dopo il penoso spettacolo di Genova, seguito alla vicenda di Parma gestita MALISSIMO(bisognava affrontare pubblicamente il problema del mancato spegnimento dell'nceneritore, non IGNORARE e mettere in sordina la cosa, che ha prodotto il risultato che vediamo, altro che "..goditi i 5 minuti di celebrità")arriviamo allo sfracello di oggi...spero che si faccia una seria AUTOCRITICA, a cominciare da chi dice "fidatevi di me"-a proposito Beppe, dove sono le prove della inaffidabilità della Kassimatis?? BUONA GIORNATA.

Antonio D., bologna Commentatore certificato 12.06.17 10:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dato che obesità e diabete ( spesso coesistenti)e il fumo portano direttamente o indirettamente alla maggioranza della spesa sanitaria ( farmaci per ipertensione e relativi esami , farmaci per i dolori articolari e relativi esami tutte le malattie cardiovascolari, renali, tumori ecc ecc,) trovo vergognoso che non si faccia una politica seria sullo stile di vita ed abitudini alimentari senza divieti che potrebebro ledere la sensibilità dei fautori della libertà totale ma che so mettendo tasse da paura su bevande e cibi zuccherati,sul fumo o imponendo cali ponderali e diete pena il pagamento di esami e farmaci ; certo si andrebbero a toccare grossi interessi ( industrie alimentari e farmaceutiche, industrie del fumo ) per cui non sarà mai fatto. Una volta chi seguiva, liberamente, un suo stile di vita dissennato, schiattava da giovane e tanti saluti; oggigiorno viene tenuto in vita a spese della società anche per decenni e non per carità cristiana ma solo perchè molti ci guadaagnano e tanto!

Giagio 12.06.17 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Non sono meravigliato che si sia perso, è nelle cose. Sono sconvolto che si voti pd.
In ogni caso la strategia web non funziona bene. Tra la gente che conosco solo io navigo per informazione politica. Amazon, gossip, porno, you tube, streaming ecc. sono il 99%.
Se magari su Rosseau ci fosse un forum per i soli scritti sarebbe utile.

GIORGIO S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 12.06.17 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Alle comunali, fuori da tutti i ballottaggi. Un disastro totale che dura ormai da un anno, Si sta perdendo il senso della realtà e della coerenza, si sta perdendo il buon programma 5 stelle che per esempio, a Roma, è stato quasi completamente ignorato. Dai vari Marra e Muraro, passando per la legittimazione del passato come Tredicine e tassinari, e infine appoggiando l'ennesima speculazione edilizia palazzinara dello stadio della roma. Non c'è cambiamento se non c'è il coraggio di attuare in modo coerente e rigido il programma che tutti abbiamo votato. Si creeranno conflitti, ben vengano i conflitti, ma se si continuerà come nell'ultimo anno, tra opportunismo e incoerenza, i motivi e gli ideali stessi per cui il m5s è nato svaniranno e con loro l'ultima speranza per cambiare il paese.

Ozaru M., roma Commentatore certificato 12.06.17 09:45| 
 |
Rispondi al commento

9 milioni di italiani hanno scelto la corruzione.
Peggio per loro, chi è causa dei suoi mal pianga se stesso.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 12.06.17 09:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il M5S non vincerà mai perché:
1) non porta in piazza le persone, sa solo scrivere su internet.
2) non porta battaglie importanti in piazza, come l'eliminazione della legge fornero, la riduzione dell'8% alla chiesa cattolica, la riduzione delle agevolazioni fiscali all'edilizia, l'uscita dall'euro, gli aumenti degli stipendi, e così via.
3) Grillo non sei né un innovatore, né un coraggioso

Federico Bertini 12.06.17 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Informarsi è importante ma la rete non basta, siamo un popolo sempre più anziano che vive di televisione, ne è ormai condizionato, innamorato, affascinato quindi ora vanno bene le piazze mal'agorà mediatica non deve essere persa di vista, bisogna stare nei talk e mi parr che ora sia giunto il momento di confrontarsi direttamente con gli altri, si deve far vedere che i nostri sono ragazzi preparati, non incompetenti ma gente che sa il fatto suo e, capace di confutare le fandonie altrui Toninelli qualche sera fà dalla Gruber in un confronto con Salvini è andato alla grande. Non lasciamo che i media sparlino di noi ma entriamoci dentro a testa alta, usiamoli senza farci usare , cercando di interrompere la macchina propagandistica e infangante ,evitando di cadere nel vittimismo che non paga

laura conti 12.06.17 09:36| 
 |
Rispondi al commento

A Parma ha vinto Pizzarotti, ha potuto governare in tranquillità
perchè ha lasciato accendere l'inceneritore. Per chi non lo sapesse, lo
stesso Pizzarotti ha affermato che, Parma è virtuosa nella raccolta, ma
l'inceneritore brucia la spazzatura che viene importata da fuori.
Non raccontiamoci delle balle.
Quindi che continui a governare su quello che ha seminato

Rosa 12.06.17 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Pensavo che a Genova vincesse il candidato M5S.
Peccato.
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 12.06.17 09:34| 
 |
Rispondi al commento

Insomma, anche in questo caso le tradizioni devono cedere il passo all'"esperto" e alla scienza che ti dice infallibilmente qual'è l'uso migliore che devi fare del tuo corpo e del cibo, altrimenti da solo o seguendo le tradizioni (non ho mai sentito dell'usanza di bere olio di oliva tutto il giorno...) si sbaglia. Questa "scienza" è giunta al capolinea, al pari delle altre religioni, e il Movimento dovrebbe sganciarsi da questo scientismo ottocentesco.
Cordiali saluti a tutti

Enzo Rossi 12.06.17 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Ancora una volta, qualcuno nel movimento sogna uno stato impiccione.
"Libertà" oltre che "onestà".

Domenico ., Roma Commentatore certificato 12.06.17 09:30| 
 |
Rispondi al commento

Ha Parma ha vinto perchè ha governato bene informati..e ha fatto di tutto per chiudere l'inceneritore nel rispetto delle leggi, cosa doveva fare ? bruciarlo di notte? informati plz prima di scrivere idiozie.

luca gadani 12.06.17 09:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Orgoglioso del M5S

luca Tegoni, parma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 12.06.17 09:14| 
 |
Rispondi al commento

Ci siamo seduti al tavolo con quelli. Siamo caduti nella trappola.

GIORGIO S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 12.06.17 09:11| 
 |
Rispondi al commento

Si parla di troppi argomenti ad alti livelli e troppo poco di quanto interessa alla gente. Secondo me, ovvio.
A Parma ha vinto chi non è riuscito a spegnere l'inceneritore. Spero che si capisca perchè.

maidomo 1 Commentatore certificato 12.06.17 09:09| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori