Il Blog delle Stelle
Renzi mente e nasconde il crollo del Pd

Renzi mente e nasconde il crollo del Pd

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 48

di MoVimento 5 Stelle

I fallimenti del Pd sono la notizia più evidente di queste elezioni amministrative. Il partito di Matteo Renzi ha perso al Nord, al Centro e al Sud. Lo dicono i numeri, quei numeri che i commentatori dei giornaloni usano secondo quanto fa loro comodo. Il partito di Renzi dove non è crollato si è nascosto, senza presentare il simbolo o addirittura fondendosi con l’armata Brancaleone di Angelino Alfano che chiamare partito sarebbe addirittura un complimento.

Questo è l'elenco dei fallimenti del Pd:

Taranto: 16% nel 2012 - 11,8% oggi (persi 4800 voti)
Lecce: 10,6% nel 2012 - 8,5% oggi (persi persi 1300 voti)
Asti: 18,8% nel 2012 - 9,6% oggi (persi 2900 voti)
Padova: 24,9% nel 2014 - 13,5% oggi (persi 14000 voti)
Lodi: 23,2% nel 2013 - 15,9% oggi (persi 1200 voti)
Piacenza: 26,6% nel 2012 - 18,5% oggi (persi 3600 voti)
Genova: 23,9% nel 2012 - 19,8% oggi (persi 8000 voti)
Pistoia: 33,7% nel 2012 - 23,2% oggi (persi 3800 voti)
Carrara: 27,2% nel 2012 - 13,6% oggi (persi 4300 voti)
Parma: 25,1% nel 2012 - 14,8% oggi (persi 7000 voti)
La Spezia: 27,2% nel 2012 - 15,3% oggi (persi 4300 voti)
Gorizia: 17,1% nel 2012 - 8,7% oggi (persi 1400 voti)
Belluno: 18,6% nel 2012 - 10,2% oggi (persi 1300 voti)



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

13 Giu 2017, 15:16 | Scrivi | Commenti (48) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 48


Tags: centrosud, elezioni amministrative, giornali, m5s, renzi

Commenti

 

E perché il movimento 5 Stelle non è andato in TV in tutti i Talk a sbattere in faccia questa verità agli opinionisti e agli esponenti politici degli altri partiti?
Chi ha visto la TV in questi giorni post-voto si è sentita dire da tutti ovunque che il M5S ha perso voti e chi PD FI e Lega hanno guadagnato voti.
Tutti inoltre continuano a dire che il M5S non è in nessun ballottaggio, invece a me risulta che siamo in 8 ballottaggi + Asti = 9 ballottaggi.
Ma ovviamente se nessuno del Movimento 5 Stelle va in TV a difendere questa verità, i telespettatori si fanno una idea sbagliata dell'andamento politico del Movimento.
Perché vi ostinate a non andare quasi mai in TV a difendere i progressi e le proposte del M5S?

Gianluca C., Rimini Commentatore certificato 15.06.17 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Ciao amici e genitori. Io passo dal tuo canale è una consapevole e pertinante. Fra tutte le persone che parla di pronta sul sito , l'unica persona che mi può dare quello che voglio è la signora. Anissa Kherallah. Lei è francese e la sua missione è di aiutare la gente seria e aziende. In tutta sincerità, questa donna mi ha dato 25.000 euro, in modo che io possa aprire il mio negozio. Non hai mai avuto i fondi per stabilirsi prima di prendere i vostri soldi. Solo che si paga il canone di un contratto che consente di avoior il prestito . Io dico la verità e se ti parlo della mia testimonianza, è per voi per ottenere il la maggior parte dei finanziatori. Lei è un po ' stretta sulle informazioni personali, ed è normale. Voi che avete un bisogno di un prestito , questo è il momento di cogliere questa grande opportunità, e questa grazia da Dio per salvarci dalla miseria. Il suo indirizzo è : developpement.aide@gmail.com

adeline anna rouseau Commentatore certificato 15.06.17 10:54| 
 |
Rispondi al commento

Cambierei il titolo dell'articolo in COME DISTOGLIERE L'ATTENZIONE DAL NOSTRO FALLIMENTO PER EVITARE CHE LA BASE DEL MOVIMENTO CI PRENDA A CALCI

Riccardo Alasia (riccardoalasia) Commentatore certificato 14.06.17 23:08| 
 |
Rispondi al commento

il nostro interesse va alle vittorie del Movimento, se ci sono, e non alle perdite degli altri, se ci sono!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 14.06.17 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiedo dove siano andatandati tutti quei voti perso dal PD, si possono vedere i dati degli incrementi del M5S? Sarebbe bello fare un raffronto.

In alto i cuori!

Ivano

Ivano Preciso 14.06.17 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Le elezioni amministrative di Palermo vinte da Orlando, viste dai midia non sono espressione obiettiva della realtà locale. Innanzi tutto dai partiti tradizionali c'è da essere poco soddisfatti per il numero dei votanti che si è attestato intorno al 50%,segno inequivocabile del distacco tra politica e cittadini;Si è detto: i palermitani amano la stagnazione e sono felici di non cambiare, la sicilia è sempre la terra del gattopardo, ma in realtà quello che si evince è che il M5S è il primo partito per voti, il candidato sindaco Forello è il piu' votato in assoluto, al consiglio comunale entra per la prima volta una pattuglia ben rappresentata di consiglieri 5 Stelle (in numero di 6). Ma i 5 stelle non erano sconfitti? ma di cosa stiamo parlando, condannati forse a stravincere? Certa stampa e l'informazione distorta e asservita al potere falsa la realtà; in questo caso con il bicchiere mezzo vuoto e non mezzo pieno docet.... Paolo (PALERMO)

PAOLO CARUSO 14.06.17 13:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inoltre non fare errore, è solo ora che si sente bene alla gente. Solo la signora Anissa può aiutare a uscire dalla povertà.
Ciao a tutti
Rendo grazie a Dio per avermi messo sulla strada della signora Anissa KHERALLAH attraverso di essa ho ricevuto il mio prestito tra particolare la scorsa notte a 16 ore a seguito di una testimonianza dei vantaggi di questa generosa prestito. Ms Anissa mia Kherallah fare un prestito di 10.000 euro, di aprire la mia attività. Ho ricevuto questo prestito nel mio conto dopo aver firmato le carte. Io consiglio di non farvi frodare da altre persone, la soluzione al vostro problema è la signora Anissa, se si vuole veramente fare un prestito di denaro per un progetto e qualsiasi altro obiettivo; si prega di contattare il suo. Il prestito concesso das tutti i paesi: in Italia o in Spagna, Brasile, Perù, Venezuela, Francia, Italia, Portogallo, America ......... .Il suo indirizzo: developpement.aide@gmail .com! Si tratta di una donna perfetta e sapiente. Non commettere errori sui miei fratelli e sorelle, questa è la persona giusta per noi che aveva bisogno di aiuto. Grazie a tutti.

lebon jordao Commentatore certificato 14.06.17 13:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL VERO PROBLEMA ITALIANO non è dato dal PD, da Berlusconi o dalla Lega!!!! IL VERO PROBLEMA SONO I MIDIA CHE DANNO INFORMAZIONI CHE DI CERTO NON ESCONO DALLA "bocca della verità" !!!

terenzio eleuteri Commentatore certificato 14.06.17 11:40| 
 |
Rispondi al commento

ANALISI DELLA ELEZIONE AMMINISTRATIVE 2017

La politica locale conquista uno spazio sempre più consistente nel dibattito politico e presso l’opinione pubblica.

La politica ha bisogno del tempo, costanza e organizzazione, è sbagliato pensare di vincere una competizione elettorale partendo 2 mesi prima a fare propaganda politica, in fretta non si ottengono risultati, quello che successo in molti comuni.

E' sbagliato andare a caccia dei colpevoli, quando si vince è merito di tutti, ma anche quando si perde è responsabilità di tutti, piuttosto bisogna capire i motivi e prendere provvedimenti;

-Scarsa partecipazione dei cittadini alle elezione, la gente ha perso la passione e c’è ancora meno voglia di fare politica.

-Molti hanno votato al raggruppamento di partiti tradizionali e liste civiche collegate non perché credono al loro operato, piuttosto sono legati alla loro struttura economica ramificata nel territorio.

- Occorre costruire mezzi di comunicazione più comprensibili e più aperte con i cittadini.

-Operare in maniera capillare sul territorio.

- Partiti tradizionali controllano mezzi d'informazione,TV e giornali, cercano di screditare avversari, facendo sembrare che sono inaffidabili e incapaci.

- "Meetup" sono nati sui territori e lì ogni volta si giocano le battaglie, sono la struttura da cui tutto è partito Il loro operato ha effetto a livello nazionale, più la dialettica interna e meno guerre.

- Riorganizzare i Meetup è necessario perché l’Italia non è quella di dieci anni fa.

FARE LA POLITICA E' DIFFICILE.

Shahab Shirakbari, TERNI Commentatore certificato 14.06.17 11:09| 
 |
Rispondi al commento

se il TG 1 si mettesse a ripetere la notizia che hanno scoperto in Italia coccodrilli e ippopotami che volano, milioni di italiani ci crederebbero!!!!

CHIARO IL CONCETTO?

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 14.06.17 09:59| 
 |
Rispondi al commento

ok lo sappiamo...
MA SECONDO I MASSIMI ORGANISMI D'INFORMAZIONE DI MASSA HA STRAVINTO IL PD.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 14.06.17 09:56| 
 |
Rispondi al commento

Io penso questo. Il PD e renzi in particolare tentano di convogliare tutti i voti elettorali possibili su di loro e i suoi alleati presentando come collante il populismo, l' elemento di battaglia comune per nascondere tutto il resto. Anche il capo dello stato ha parlato di populismo. Il populismo è un concetto in politica indefinito e astratto, perchè sono i voti alle urne che contano. Questo elemento permette ai partiti di parlare di tutto e di niente, trascurando volontariamente tutti i contenuti seri e impegnativi della politica nazionale. Una fuga dalle responsabilità usata anche alle elezioni europee, dove il 40% ottenuto è stato proprio per la paura inculcata negli italiani contro il "populismo" del M5S e della Lega Nord, a favore della stella nascente renzi ( scelto dalle lobby politiche e affariste e la mafia berlusconiana ) che sembrava il nuovo. Abbiamo visto i risultati. Bisognerebbe smontare questa tesi o paradosso e il PD e i suoi falsi alleati non avranno più argomenti su cui dibattere, perchè la loro politica è stata ed è un fallimento sotto gli occhi di tutti. Renzi, su ordine europeo, aspetta Draghi. Quindi bisognerebbe cominciare a parlare ed agire come ministri di governo, con argomentazioni a livello nazionale, convegni importanti in Italia ed estero, idee chiare, precise, in merito ai problemi nazionali ed europei, e non più come piccole entità politiche. ... segue ..

davide di noia, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.06.17 09:42| 
 |
Rispondi al commento

segue...
Il piccolo lasciamolo fare alle singole realtà sul territorio. E' ora, dopo la fase di denuncia della sporca politica dei partiti, di parlare di investimenti e sviluppo, in grande. I partiti sono diventati delle corporazioni, dove quelli dentro non vogliono fare entrare nessuno, sono ancora più isolati dal confronto e dal dialogo con i cittadini, questa è la strategia della troika accettata dai partiti per sovravvivere. I cittadini sono confusi, i partiti promettono mari e monti e nelle elezioni e nella crisi economica ci credono ancora, sono vulnerabili su ogni fronte. Il Sud è l'elemento determinante delle prossime elezioni. Una polveriera dove il ricatto del lavoro, brucia ogni aspettativa politica. Basta legami con le associazioni ecclesiastiche, loro si occupano di altro e sono stati sempre servi dei padroni. La loro dottrina è un elemento sociale che limita lo sviluppo del paese e delle libertà individuali e non permette di gestire fenomeni sociali e di politica in modo oggettivo, la loro presenza non è necessaria.

davide di noia, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.06.17 09:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il calo del PD non è una sorpresa! Per il Movimento meno tv.. riflettere su certi errori e prepararsi alle elezioni siciliane e politiche.. forza!!

Sergio C. Vercelli 14.06.17 00:07| 
 |
Rispondi al commento


Com'è bello il risultato da Belluno in giù
Com'è bello il risultato noi siam pronti e tu
Tanti auguri, a chi tante liste ha
Tanti auguri, in campagna ed in città.

Com'è bello il risultato da Belluno in giù
l'importante è che il PD non lo votan più
e se l'elettore lo lascia lo sai che farà
Vota il Movimento 5 Stelle che problemi non ha.


Aldo B. 13.06.17 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Basta con questa retorica e questo persistente confronto con il PD. Chissenefrega del PD! Svolgiamo una analisi critica sul nostro modo di procedere e sugli errori fatti . Ricominciamo dai meetup e dai territori. Non ne posso più di questo piangersi addosso.. Ribadire ogni volta " i disastri che ci hanno lasciato le amministrazioni precedenti " l'abbiamo capito, lo sappiamo! Legge elettorale / andare al governo/ consensi .. Bastaaaaaa. Vediamo i reali problemi stando sul territorio e organizzando incontri periodici con i "vertici". Errori come quello di Genova sono veramente stupidi e non dovrebbero accadere. Il movimento si sta trasformando e se non ci adeguamo a questo mutamento purtroppo esploderà, e non c'è lo possiamo permettere.

Debora B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 13.06.17 22:12| 
 |
Rispondi al commento

Non so perché ma dopo queste amministrative mi sa che il PD(R) vorrà una legge elettorale maggioritaria e con le coalizioni, e tanti saluti al modello tedesco proporzionale...che dite? Ci indovinerò ?
P.S. PD(R) = Partito Di Renzi (alla faccia del personalismo introdotto in politica da Berlusconi!).

alessandro del grande Commentatore certificato 13.06.17 20:59| 
 |
Rispondi al commento

Forse se cominciassimo a preoccuparci piu di casa nostra e mettessimo da parte questa fobia velenosa per gli altri andremmo meglio noi alle elezioni, che sarebbe la cosa importante. Curiamo il nostro orto, magari anche con un pó più di amore rispetto a quello fin qui dimostrato, e proviamo a migliorare i nostri risultati.

Luca Andrighetti 13.06.17 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Praticamente il PD ha quasi dimezzato i voti! Alla faccia! E quelli vanno criticando i 5 stelle?! Il PD è un partito finito!

Luigi Di Pasquale, Margherita di Savoia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.06.17 19:16| 
 |
Rispondi al commento

chissenefrega del pd ma chi lo ha mai votato pensiamo alle michiate che abbiamo fatto facciamone tesoro per evitare altri disastri elettorali come questo. Se poi il crollo del pd porterà al governo lo psiconano con cialtrone salvini la mafia e cisrco di mignotte sai che felicità! ma andate a zappare va

Rodolfo L., Santo Stefano di Magra Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau 13.06.17 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Pensiamo di piu' a casa nostra invece di guardare cosa fanno gli altri, non mi sembra una consolazione che anche i pidioti abbiano perso, ma cosa ce ne frega a noi del PD, pensiamo piuttosto agli errori che abbiamo commesso e a parere mio ce ne sono.

Renzo B., San Vincenzo Commentatore certificato 13.06.17 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Guardiamo piuttosto i nostri di risultati. A me sembrano deprimenti.
Leggetevi l'articolo di oggi di Travaglio (di solito sempre tenero col Movimento) e riflettete!

Obi Kenobi Commentatore certificato 13.06.17 18:24| 
 |
Rispondi al commento

smettiamola di guardare gli altri - mort tua vita mea - non fa guadagnare consenso positivo - solo i rancorosi godono del male altrui - facciamo capire di essere persone equilibrate con un progetto di futuro e di rispetto per il prossimo - in questo modo ci verranno dietro ed è l'unico modo positivo per convincere la gente a seguirci - concentriamoci nel presentare "soluzioni" e lasciamo perdere questi quattro garzoni anche un
po cialtroni - il numero delle possibilità di nuove produzioni è enorme ma il punto base è il microcredito anche a perdere - i nostri eletti NON dovrebbero rendere parte dello stipendio - ma darli al fondo per l'aiuto agli artigiani che sono la base dell'economia italiana - dare microcredito è come seminare un campo incolto a breve renderà sicuramente più dei semi usati -

giorgio s. 13.06.17 18:13| 
 |
Rispondi al commento

A me interessa soltanto quando i dati del M5S saranno tali da poter iniziare l'esperienza di governo. Del PD - FI & C. aspetto solo che gli elettori, a suon di prendere palate di merda in faccia, si rendano conto del minimo indisopensabile e comincino ad usare, correttamente e nel loro interesse, qul poco di cervello in uso.
Talelbano

Gianfranco B. Commentatore certificato 13.06.17 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Diffondete più che potete queste notizie! Questa gentaglia che ha rovinato questo paese sa solo aumentare le tasse ed intrallazzare!

aldino c., Messina Commentatore certificato 13.06.17 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Avete i dati della globalità dei voti relativi ai 1004 comuni che hanno votato?
2014 versus 2017?
grazie per informarmi in merito
Cesare

Cesare Croci 13.06.17 17:24| 
 |
Rispondi al commento

il PD è finalmente arrivato alla farsa !!!! Ovviamente il tutto abbondantemente "coperto" dalla immancabile informazione di regime, la quale si è concentrata "sul flop del M5*" : dico sul serio : il mio hobby del momento é leggere ed ascoltare L'INFORMAZIONE DI REGIME !!!! Dopo di che verificare (OGNI GIORNO DI PIÙ) fra me e me, a quale punto di bassezza (morale e materiale) é pervenuta detta informazione !!!! Tutti tragicomicamente tacciono sul disastro PD !!!!! Sottolineo ANCHE IL SIGNIFICATIVO SILENZIO DELL'INFORMAZIONE MEDIASET & SOCI ! Invece tutta l'armata delle tenebre e della menzogna su citata, ha pontificato ai 4 venti "della sconfitta della May" in GB, distorcendo anche il questo caso, la verità... perche' NESSUNO di loro ha specificato che la May, ha perso seggi SOLO A CAUSA DEL SISTEMA ELETTORALE INGLESE: infatti in termini di voti singoli, i conservatori NE HANNO AVUTI IL 5 % in più !! Ma si sa: la May é "la bestia" che ha determinato la Brexit e quindi... DAGLI ALL'UNTICRE !!!!

Umberto Tordone Commentatore certificato 13.06.17 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Che R.E.N.Z.I. sia un mentitore seriale è fatto notorio . Che i giornalisti italioti siano zerbini dei potere anche .

A riveder le stelle .

Gianfranco .

Gianfranco 13.06.17 17:17| 
 |
Rispondi al commento

questo pd sta affondando nella merda era ora

giancarlo ricomini, marina di carrara toscana Commentatore certificato 13.06.17 17:16| 
 |
Rispondi al commento

Vedete chi ha vinto a Rignano sull'Arno nonostante la campagna elettorale del sindaco di Firenze e di un ministro

Luca G. Commentatore certificato 13.06.17 17:12| 
 |
Rispondi al commento

IO VORREI SAPERE SE è VERO CHE SI VUOLE CANCELLARE IL FATTO CHE MASSIMO CI SI PUO' CANDIDARE PER ""SOLO DUE MANDATI""?!?! SPERO CHE NON SIA VERO, PERCHE' SE LO FOSSE, DOPO IL VOLTAFACCIA SULLA MODIFICA CHE CHI E' INDAGATO "" NON DEVE PIU' DIMETTERSI"" FINO A SENTENZA, QUEST'ALTRO VENIR MENO AI PRINCIPI CHE HANNO DATO ORIGINE AL MOVIMENTO......SAREBBE GRAVISSIMO E PERSONALMENTE NON CREDERO' PIU' AD UNA SOLA PAROLA PRONUNCIATA DA CHICHESSIA DEL M5S !!!!!!!!!!

mario bianchini, roma Commentatore certificato 13.06.17 17:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come alle origini, rifiutate di andare nei talk show sotto il fuoco incrociato di tre o più giornalisti falsi amici. Non abbassatevi al loro livello se non volete risultare tali: non riuscireste ad illustrare il vostro programma e a tenere loro testa. Concedete solamente interviste individuali con possibilità di dare risposte complete e non interrotte

lepor 13.06.17 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Siete la sola speranza che ha il mio nipotino di vivere in un Paese libero da parassiti. Per favore, basta polemizzare. E' tutto vero ciò che asserite, ma rischiate di assomigliare a tutti gli altri partiti. Auspico che cominciate a parlare di programmi futuri anche in televisione e non solo nel blog, credo che sia questo che ora si aspettano i vostri elettori, io almeno, assieme a tutti quelli che conosco e che vi seguono, non aspetto altro.

Ciao Grazie

Luciano Di Simoni, Fermignano ( PU ) Commentatore certificato 13.06.17 16:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

teniamo la barra diritta ferma sulle nostre convinzioni,consci che abbiamo a che fare con una accozzaglia di parassiti rotti a tutte le esperienze,senza principi,bugiardi,senza parola,complottisti,vanno abbattuti tutti insieme e l'italia risorgerà come per incanto...non molliamo o ne risponderemo ai nostri nipoti...
dicono che siamo finiti,da domani ognuno di noi,nell'ambito dei pochi o tanti che frequenta raddoppi gli sforzi,ogni voto recuperato dall'astensione sarà un mattone tolto al muro dei parassiti...forza ragazzi la nuova utalia siete voi..

francesco degni 13.06.17 15:46| 
 |
Rispondi al commento

la realtà sta nei numeri ma questo caro Beppe non ci consola e ci deve far riflettere ..Emblematico è il caso Carbonia da un anno comune a 5S..Nei Meetup regna la logica del "branco" che aggredisce verbalmente non solo gli avversari politici ma gli stessi attivisti che dissentono sulla politica personalistica portata avanti dal Sindaco Massidda .E'oramai gurrra tribale fra fazioni una lotta intestina alla ricerca di un posto al sole.c'è persino l'occupazione familistica del comune c'è chi piazza la compagna in giunta, chi pensa alle prossime politiche chi fa fuori assessori ben 4 si sono dimessi in 9 mesi chi vuole dirigere il movimento..da fuori ,chi cerca pacchetti di voti assumendo avversari politici in comune..Siamo alla partitocrazia della prima repubblica quella craxiana ma anche del l Pd e di Berlusconi..E'tutto avviene nel meetup che non si riunisce più che non si confronta più che allontana le persone che da inclusivo è diventato escusivo abbiamo persino chi(un assessore comunale del M5s ) che ha detto " chi me lo fa fare parlare con la gente devo stare qui 5 anni non voglio avere problemi" questi sono i personaggi Sfollagente che fanno allontanare i cittadini dal m5s

pier l., carbonia Commentatore certificato 13.06.17 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Tutti i partiti perdono voti rispetto il passato, se sono al ballottaggio é solo grazie alle tante liste civiche.

Notizia di oggi anche ad Asti il M5S ha raggiunto il ballottaggio grazie al riconteggio dei voti, volevano fare i furbi?

Giampaolo M5S, Italia Commentatore certificato 13.06.17 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Ma si facciamogli credere che hanno vinto, facciamoli vincere, siamo umani!

Come potremo, d'altra parte, stare per raderli al suolo se prima non li facciamo ascendere, "spocchiosamente innalzare, orgogliosamente esaltare?

Chiedo scusa a tutti ma, dopo queste elezioni, sono molto ottimista: Chi si vanta e inorgoglisce, ha sempre una rapida fine

massimo m., Roma Commentatore certificato 13.06.17 15:29| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori