Il Blog delle Stelle
Un futuro a 5 stelle per Carrara

Un futuro a 5 stelle per Carrara

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 8

di Fabio Fucci, sindaco 5 Stelle di Pomezia

Buonasera a tutti, sono Fabio Fucci, il Sindaco della Città di Pomezia. Grazie per l’accoglienza, io vengo da una città di mare quindi mi sento un po' a casa anche qui. Sono venuto a portarvi tante buone notizie, che voglio dedicare a chi pensa che tanto non cambierà mai niente: noi sindaci siamo qui proprio per dimostrare che tante persone così, anche nelle nostre città, poi si sono rese conto che tanto è cambiato e che soprattutto siamo riusciti a mettere in campo una specchiata onestà. Ce lo riconoscono tutti ormai, anche i nostri avversari.

Io sono rimasto impressionato dal programma che Francesco ha realizzato insieme alla sua squadra, perché è un programma di ottima fattura, ambizioso ma assolutamente realizzabile. Mi hanno parlato delle criticità della loro città, ma mi hanno rappresentato in maniera ancora più formidabile le grandissime potenzialità che ha Carrara: un argomento su tutti il turismo, perché con la crisi, la disoccupazione, puntare sul turismo può essere una carta vincente per rimettere in circolo in circolo tutta l'economia e l’indotto, che creano anche nuovi posti di lavoro. Carrara ha delle grandissime potenzialità su questo aspetto. La fascia del litorale è un marchio da costruire, anche a Pomezia abbiamo deciso di puntare sul turismo: è una città che ha caratteristiche simili a Carrara, la città industriale, il mare, è una città giovane, così abbiamo avviato un vero piano di marketing perché le nostre città hanno bisogno di un'identità positiva da spendere.

Carrara è da far conoscere a tutto il mondo, è già molto conosciuta ma c’è molto altro da valorizzare oltre al marmo, ad esempio non tutti sanno che il famoso lardo di Colonnata è di queste parti. Ci sono tutti gli ingredienti fondamentali per costruire un vero "marchio di qualità" della città di Carrara. Quindi bravo Francesco, tanti complimenti alla tua squadra, perché avete deciso di puntare su un argomento vincente.

Oggi abbiamo fatto una passeggiata con Francesco, mi parlava di quest'area in cui ci troviamo e della riqualificazione che il Movimento 5 Stelle vorrebbe realizzare quando sarà alla guida di questa città. Le nostre città hanno sempre più bisogno di aree pubbliche in cui le persone socializzano, in cui possano incontrarsi anziani, bambini, famiglie creando un radicamento nel territorio. Ecco, questo è un luogo simbolo della vostra città e il Movimento 5 Stelle ha intenzione di valorizzarlo.

Pomezia è una città che è stata presa ad esempio per il grande lavoro che abbiamo fatto sul bilancio comunale. Un’altra similitudine con Carrara è proprio l'enorme debito: Carrara a 180 milioni di euro, Pomezia a 220 milioni. Il M5S arriva sempre in città indebitate, dove i servizi sono carenti, dove le comunità hanno bisogno di crescere, ma la buona notizia è che noi riusciamo a far emergere queste città dal degrado di anni di malagestione. Io sono qui per sfatare un mito che avrete sentito tante volte dai politici: "non ci sono i soldi”. Ebbene, non c'è una città guidata dal Movimento 5 Stelle dove il debito sia aumentato, anzi in gran parte delle città il debito è diminuito, perché noi siamo qui per spendere bene i vostri soldi. Lo abbiamo fatto a Pomezia, dove con delle operazioni di buon senso siamo riusciti a recuperare tanti tanti soldi, eliminando gli sprechi, ovvero spese pubbliche che non portano nessun ritorno alla cittadinanza e alla comunità. Abbiamo ad esempio razionalizzato l'utilizzo delle sedi comunali trasferendo tutti gli uffici comunali in un'unica sede di proprietà, e con altri tagli abbiamo risparmiato quasi 3 milioni di euro, che abbiamo poi usato per realizzare una scuola media, un asilo, per la manutenzione dei giardini, per la manutenzione delle strade.

Poi abbiamo fatto un'altra operazione importante che ci ha consentito di recuperare tanto denaro e reinvestirlo per la nostra città: abbiamo bandito nuove gare sui servizi pubblici, come il trasporto scolastico, la mensa scolastica, la nettezza urbana, la raccolta dei rifiuti, gare secondo i criteri che ha solo il Movimento 5 Stelle, onestà, trasparenza e lasciare libere le imprese di fare la loro offerta economica giusta. In questo modo abbiamo recuperato altri 3 milioni di euro l’anno, investiti anche nella riduzione delle tasse.

Per finire, quando mi sono insediato a Pomezia il servizio di nettezza urbana costava 12 milioni di euro l’anno, un’infinità, per differenziare appena l'8 % dei rifiuti prodotti. Oggi Pomezia è una città che differenzia il 66% dei rifiuti, risparmiando ogni anno 2 milioni e 300 mila euro e permettendosi anche un taglio della Tari.

Solo il Movimento 5 Stelle riesce in queste imprese, perché agli altri non importa niente di come vengono spesi i nostri soldi, anzi le spese per i servizi crescono di anno in anno. Francesco De Pasquale avrà un grande compito a Carrara, ma è l'unica persona che potrà riuscire a risollevarla.




Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

20 Giu 2017, 08:48 | Scrivi | Commenti (8) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 8


Tags: 5 stelle, carrara, fucci

Commenti

 

È di moda il continuo e assiduo attacco alla Raggi e sindaci 5S non solo dai giornali padronali ma dalla TV pubblica e le controllate private. Cercate i nostri voti per i ballottaggi ? In questo modo li avrete solo in sogno.

giovanni c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 21.06.17 08:13| 
 |
Rispondi al commento

E' uso e costume dei comuni lasciare debiti ai successivi e quest'ultimi lasciarli a loro volta ai subentranti. Perché? Semplice ,far vedere di aver fatto qualcosa ai cittadini ma non parlando mai dei debiti. Questa è la realtà di tutti i comuni e dei predatori di partito. BASTA con i debiti ma razionalizzare le spese . Su questo il M5S ha compiuto un passo importantissimo per sanare quello che è possibile fare con serietà e competenza .

giovanni c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 20.06.17 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti a tutti i sindaci a 5 Stelle.
Però dovete andare nelle trasmissioni televisive a propagandare questi successi che avete ottenuto grazie alla vostra efficienza, altrimenti tutto andrà perduto.
Se lo aveste fatto, probabilmente saremmo andati a molti più ballottaggi in queste ultime elezioni amministrative, perché tutti coloro che guardano la TV si sentono dire dai giornalisti e dai nostri avversari politici che il M5S non sa amministrare le città.
Purtroppo in quelle trasmissioni TV non c'è mai un esponente 5 Stelle che dica (e dimostri, dati alla mano) che invece i Sindaci 5 Stelle sono molto bravi.
Quindi esorto lo staff ad organizzarsi per essere sempre presente in TV a difendere l'efficienza degli amministratori Pentastellati.
Ma tanto non mi ascolta nessuno.

Gianluca C., Rimini Commentatore certificato 20.06.17 11:08| 
 |
Rispondi al commento

francesco de pasquale sara un ottimo sindaco come tutti quelli del movimento 5 stelle

giancarlo ricomini, marina di carrara toscana Commentatore certificato 20.06.17 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le città s'indebitano quando gli amministartori ( partiti politici) RUBANOOO

salvatore ., palermo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 20.06.17 09:23| 
 |
Rispondi al commento

MA QUANDO UN COMUNE SI INDEBITA......FORSE QUALCHE BANCA CI GUADAGNA CON GLI INTERESSI DEL DEBITO ???

terenzio eleuteri Commentatore certificato 20.06.17 09:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori