Il Blog delle Stelle
Attacco indegno del Pd alla Procura di Torino

Attacco indegno del Pd alla Procura di Torino

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 46

di Alfonso Bonafede

Ho letto sui giornali che il Pd starebbe tirando per la giacchetta la procura di Torino sui fatti di piazza San Carlo. Trattengo a stento i conati di vomito. Come si può strumentalizzare la morte di una persona a fini politici per "eliminare" i propri avversari? Arrivare addirittura a dire che non c'è la serenità necessaria per perseguire verità e giustizia, accusando, di fatto, il lavoro della procura guidata da un magistrato dell'esperienza e della levatura morale di Armando Spataro.

Ricorda un po' quelli che dicevano che in questo Paese si stava creando "un clima infame" perché i magistrati di Milano avevano aperto quel vaso di Pandora noto come l'inchiesta Mani Pulite.

Oggi il PD dice che non c'è il "clima" al solo scopo di attaccare la sindaca Chiara Appendino.

Non ci sono parole per commentare questo atteggiamento.

Il Ministro Orlando smetta di pensare soltanto alle poltrone del PD e si esprima in difesa della magistratura così vergognosamente attaccata dal suo partito.



scopriprogramma.jpg

Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

6 Lug 2017, 15:00 | Scrivi | Commenti (46) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 46


Tags: alfonso bonafede, chiara appendino, m5s, procura, torino

Commenti

 

LA TASSA DI CITTADINANZA DEL M5S
L'amministrazione di Roma vorrebbe rimpinguare le casse del Comune con le multe Farlocche della corsia preferenziale di Via Portonaccio.
La segnaletica non la vede nessuno,ma quel genio di Enrico Stefano si ostina a dire che è tutto regolare.La Raggi fa finta di non sapere. Visto che finora le multe elevate sono oltre 200mila, spera di spremere ai Romani che sono caduti nella trappola dai 15 ai 20 milioni di euro.Si prevedono decine di migliaia di ricorsi
Stavolta i romani non si faranno mettere le mani in tasca dal M5S
Stefano, pensa al disagio che stai creando a decine di migliaia di persone e di famiglie oneste e vergognati.Se hai un minimo di dignità ti devi Dimettere.Torna al tuo mestiere di zappaterra,e lascia che di Mobilità se ne occupi chi ne è capace.I Romani sono buoni e cari ma in fronte non c'hanno scritto GRILLINO

Raul Varzi, rm Commentatore certificato 09.07.17 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Nei fatti di Torino , vedo qualcosa di sporco
e puzza di bruciato.
Auguro che la magistratura riesca a fare luce su quanto è accaduto, ma penso anche che si alquanto lunga da sbrogliare la matassa.
Ignobile il comportamento del PD ignobile usare questo grave incidente( io ci vedo il loro zampino) xdestabilizzare l'Appendino.
La sindaca Chiara deve continuare ad andare avanti xamore dei cittadini e di Torino, sicuramente, quanto è accaduto rimarrà nel ricordo, più brutto, della sua vita
Ma gli errori( se errore c'è stato) aiutano a diventare più forti e più consapevoli.
Grazie Bonafede, come esponente dei 5stelle, e come persona, hai tutta la mia
stima.
Sempre in riferimento di strumelizzazione, ritengo tali comportamenti, poco costruttivi, e alquanto disonesti, molto
spesso questi comportamenti si rivelano dei boumerag.
Questa mia opinione vale per tutte le correnti politiche.
Forza Chiara.
Forza Bonafede
Grazie a tutti voi.

Marina V., sanmartinoinstrada Commentatore certificato 08.07.17 09:24| 
 |
Rispondi al commento


Ciao
Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è le offerte di Lady Josina gomez di diverso pronto per i vostri progetti a 5000 euro a 500.000 euro con un tasso del 2% per il vostro progetto di viaggio e di tasse scolastiche per business costruzione d'oltremare e sostanziali investimenti in vari progetti commercio e costruzione un altro acquisto di casa e Appartamento noleggio auto acquisto e pronto per la salute e l'istruzione di tuo sollievo di bambini pronti per chiunque nel settore agricolo pericolo e business milioni project financing
Contattare il servizio di posta elettronica prestitobancario2017@gmail.com

mairiana legona Commentatore certificato 08.07.17 08:20| 
 |
Rispondi al commento

togliamo gli strozzini dal blog?

marco canali 07.07.17 22:08| 
 |
Rispondi al commento

Comincio a pensare che i disordini di Torino siano stati creati ad arte. La sindaca Appendino era troppo amata, bisognava in un modo o nell'altro screditarla

simona verde Commentatore certificato 07.07.17 17:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è di vitale importanza per il M5S e popolo italiano che il M5S utilizzasse il mezzo mediatico per eccellenza la RAI TV per diffondere queste notizie riportate doviziosamente nel blog alla cittadinanza tutta non solo quella di riferimento al MoVimento.

Nel sistema mediatico di regime non c'è una sola di queste notizie trattate giornalisticamente a dovere.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 07.07.17 12:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate, ma non se ne può più di questi malfattori, anche stamattina e dappertutto vedi i loro rappresentanti seduti nei salotti tv. dalla mattina a sera. Io personalmente se fossi nei loro panni mi nasconderei dalla vergogna ma niente da fare, hanno la faccia di bronzo ed il "pelo sullo stomaco"(come si suol dire).Ma gli italiani sono così masochisti? Perchè li votano? Non riesco a darmi una spiegazione.

Adelaide C., Crema Commentatore certificato 07.07.17 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Enrico Zucca, sostituto procuratore generale a Genova e pm nel processo per le violenze alla scuola Diaz durante il G8 del 2001, ha spiegato che gran parte degli atti commessi alla scuola Diaz, se giudicati in base alla nuova legge, non sarebbero qualificabili come torture. Nell’aprile 2015 la Corte europea dei diritti umani di Strasburgo condannò l’Italia proprio per la condotta tenuta dalle forze dell’ordine durante l’irruzione alla scuola Diaz, dove secondo i giudici le azioni della polizia ebbero «finalità punitive» con una vera e propria «rappresaglia, per provare l’umiliazione e la sofferenza fisica e morale delle vittime». La Corte parlò quindi di «tortura» e invitò l’Italia a «dotarsi di strumenti giuridici in grado di punire adeguatamente i responsabili di atti di tortura o altri maltrattamenti impedendo loro di beneficiare di misure in contraddizione con la giurisprudenza della Corte».

http://www.ilpost.it/2017/07/06/critiche-legge-sul-reato-di-tortura/

>> un'altra occasione persa per poterci definire uno Stato Democratico e Costituzionalmente civile ..

A titolo informativo ..

Come cittadino attivo nel MoVimento 5 Stelle ho scritto una proposta di Legge da passare in votazione sul nostro Rousseau - Lex - Iscritti , che trattava in sintesi proprio del reato contro la Tortura ..

Attendiamo valide spiegazioni sulla mancata pubblicazione di tale proposta avanzata per essere votata e successivamente discussa dai cittadini in MoVimento <<

QUI IL TESTO IN PRESENTAZIONE SU ROUSSEAU

https://rousseau.movimento5stelle.it/edit_entry_iscritti.ph…

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 07.07.17 02:48| 
 |
Rispondi al commento

Un soggetto fa una cosa indegna quando normalmente si comporta degnamente. Nel caso specifico l'essere indegni è un'aspetto endemico.
Talelbano.

Gianfranco B. Commentatore certificato 07.07.17 02:00| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto titoli assurdi sulla prime pagine dei giornali italiani come fosse stata una ecatombe
1500 feriti, neancheun bollettino di guerra e stato cosi sanguinoso, sui giornali esteri nemmeno un trafiletto, qui in Australia dove vivo nemmeno un trafiletto......capite la porcata che questi vermi cercano di fare, gonfiano le cose e forse hanno anche provocate per screditare il sindaco di Torino.
Meritano solo disprezzo niente altro.

Michele Carella 07.07.17 00:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Signori, non è difficile da capire.
Il pestaggio politico mafioso dei media e le pressioni sui magistrati servono per non fare la volata ai 5stelle.

Alle prossime elezioni se riescono a non far vincere i grillini, bene!
Se il M5S vince, non deve vincere di troppo così i 5stelle ci fanno sputare lacrime e sangue a noi per mettere a posto i conti che loro hanno distrutto senza però permettergli di pulire la politica. Così si ripresenteranno dopo 5 anni (o anche meno) e si trovano il giocattolino bello rimpolpato di nuovo da spennare.
Spacciandosi per il nuovo, per la soluzione del problmema ... di nuovo.

E noi italiani ci cascheremo. Facile!

G.C. 07.07.17 00:04| 
 |
Rispondi al commento

Io ho una vaga idea di chi ha creato i disordini a Torino, ma non ce lo dico...

undefined 06.07.17 22:22| 
 |
Rispondi al commento

...ma pdini di me..a, parlateci dei 3 mld di debiti lasciati nel comune, e tutti gli altri mld della regione gestiti da voi! Voi sareste i capaci...si a mandarci completamente del culo!

adriano 06.07.17 22:19| 
 |
Rispondi al commento

il PD fa troppo schifo

elena guerini, bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 06.07.17 22:09| 
 |
Rispondi al commento

E' sempre stata prassi per la sinistra inoltrarsi subdolamente nelle fila del nemico per distruggerlo. Lo è stato dai partigiani e i loro sabotaggi, fino agli imbrogli delle schede estere truccate da Prodi, ai processi contro Berlusconi e alla distruzione mediatica di Bertolaso (ammessa dallo stesso direttore di rai1 di allora). Battaglie combattute nell'ombra, negli imbrogli, nei sotterfugi. Perchè, credono loro, sono più furbi degli altri. Le uniche armi rimaste per chi non riesce a sconfiggere gli avversari ad armi pari.

Tommaso Leati 06.07.17 21:53| 
 |
Rispondi al commento

TUTTO NORMALE ...mica insistono per consip o sala ....comunque avanti come sempre

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 06.07.17 20:12| 
 |
Rispondi al commento

TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV
TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV
TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV
TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV
NOSTRA 2 ORE LA SETTIMANA INFORMAZIONE VERA PER IL POPOLO.

sebastiano b., catania Commentatore certificato 06.07.17 19:57| 
 |
Rispondi al commento

"La meschinità"

è quella che li caratterizza

Anna Imperatore 06.07.17 19:41| 
 |
Rispondi al commento

il pd ormai e diventato come vanna marchi venditori di fumo

giancarlo ricomini, marina di carrara toscana Commentatore certificato 06.07.17 18:49| 
 |
Rispondi al commento

bisognerebbe annientarli

maurizio b., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 06.07.17 18:47| 
 |
Rispondi al commento

renzi e amici mi fanno sempre PIù SCHIFO SCHIFO per non dire cose più cattive

mario boselli 06.07.17 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Lo stanno facendo con Marco Lillo e il fatto quotidiano figurarsi se il PD non spinga su altre questioni come a Torino. PD e Giustizia (vedi fazioni interne) sono sulla stessa lunghezza d'onda. Resistere ,resistere e' uno slogan che avrà' i suoi morti ma tanti eroi.

giovanni c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 06.07.17 16:59| 
 |
Rispondi al commento

dopo la caduta del PD in Italia, resta molto lavoro da fare. Saranno più le revoche e/o i referendum per abolire le leggi fatte che avere il tempo di farne altre per il bene della NAZIONE. Tanto per dare un'idea del disordine creato per non di re "CASINO"

Brown Loffry 06.07.17 16:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il partito di Marta Vincenzi e di Domenici è l'ultimo , ma proprio l'ultimo , che dovrebbe sciacallare su questa tragedia .

Questo grossolano tentativo di mettere pressione alla magistratura su una vicenda del genere al fine di ottenere un avviso di garanzia da poter strumentalizzare a fini elettorali mi fa davvero schifo .

A riveder le stelle .

Gianfranco ( da Torino ) .

Gianfranco 06.07.17 16:52| 
 |
Rispondi al commento

certo la magistratura non scenderà alla bassezza del PD!

pasquale 06.07.17 16:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quindi ? ... niente di nuovo ... ormai chi non ha capito come vanno le cose non lo vuole capire o è in malafede .

AL Pd rimangono solo i FAN e chi si fa abbindolare dalle filastrocche che spammano dalla mattina alla sera alla mattina dopo in TV in tutti i canali ...

Forse è il caso che agiaate di più in TV visto che l'italia è ancora il paese di Wanna Marchi.

Gianluca S., Roma Commentatore certificato 06.07.17 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Non ci sono parole, e' un PAESE alla deriva:

GUERRINO COMPAGNUCCI, ROMA Commentatore certificato 06.07.17 16:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come ho scritto su FB, anche se in modo più colorito, Questi signori devono andare a casa! invece di fare, per ogni situazione, vedi la marcia sul credito di cittadinanza, per il no al Ceta, e via discorrendo, ne facciamo una bella grossa davanti al parlamento o dove volete voi, e facciamo NOI, cadere questo insulso governo!!!!!!
Io ci sono!!!

fabrizio p., garbagnate milanese Commentatore certificato 06.07.17 16:24| 
 |
Rispondi al commento

Casomai c'è da sottolineare che alla Appendino prima la hanno criticata per i fatti di piazza San Carlo e poi per come è stata condotta dalla polizia l'operazione d'ordine in strada, per via della protesta dei centri sociali sulla proibizione della vendita delle bevande alcoliche.
Questo è lo scandalo l'INCOERENZA.

flavio fachin 06.07.17 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Bisognerebbe sorprendersi del fatto che molti milioni di italiani credono ancora in questi personaggi grotteschi ( scriverei ben altro ma sarei querelato)

Vincenzo Gilardi 06.07.17 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Il PD E' IL PDL, IL PDL E' IL PD.
Non c'è alcuna differenza tra le due formazioni politiche. Di cosa ci sorprendiamo?

Alberto O., Bergamo Commentatore certificato 06.07.17 16:03| 
 |
Rispondi al commento

fanno solo vomitare e ancora di piu' gli ignavi che ancora gli stanno attaccati

franco bertocci, taranto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 06.07.17 15:38| 
 |
Rispondi al commento

LA MERDA PUZZA MENO di questi viscidi ipocriti.

Alessandro L. 06.07.17 15:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

si però bisogna incidere di più....capisco le difficoltà ma bisogna dare segnali più incisivi di cambiamento altrimenti non si va a dama.

leo c., roma Commentatore certificato 06.07.17 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Sarà una dura lotta contro questi falsi e ipocriti che pensano solo a salvare le loro poltrone, del popolo non gli frega nulla.

Ancora molti mesi ci separano dalle elezioni, faranno di tutto e di più pur di screditare il Movimento, teniamo duro e parliamo con la gente, non sarà facile ma è l'unica carta che abbiamo per riportare l'Italia al suo meritato posto nelle civiltà evolute.

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 06.07.17 15:19| 
 |
Rispondi al commento

...PD = Partito Delinquenziale...prevedo che cambieranno il nome...hehehe...




Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori