Il Blog delle Stelle
La rivoluzione energetica parte da Porto Torres #RedditoEnergetico

La rivoluzione energetica parte da Porto Torres #RedditoEnergetico

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 18

di MoVimento 5 Stelle

Il MoVimento 5 Stelle ha inventato lo strumento che riuscirà ad aiutare le famiglie in difficoltà economica e nello stesso tempo a diffondere l’energia rinnovabile del fotovoltaico. È una giornata storica oggi: dopo mesi di lavoro, incontri, sopralluoghi, studi, grazie a un'idea del portavoce Riccardo Fraccaro, nasce il Reddito energetico, che ci impegneremo ad esportare negli altri comuni a 5 Stelle.

L’amministrazione di Porto Torres, guidata dal sindaco a 5 Stelle Sean Wheeler ha dato il via con 500 mila euro a un fondo rotativo con il quale acquisterà impianti fotovoltaici donandoli in comodato d’uso alle famiglie assegnatarie mediante un bando.

Così la bolletta elettrica sarà drasticamente ridimensionata grazie allo scambio sul posto e il ricavato dalla vendita del surplus di energia andrà ad alimentare il fondo. Geniale, no? Il primo agosto parte il bando e invitiamo tutti i cittadini di Porto Torres a partecipare, avete 60 giorni di tempo. A metà ottobre conosceremo gli assegnatari e a inizio anno sarà tagliato il nastro dei primi impianti attivati.

Lo abbiamo sempre detto: la nostra visione è di un’Italia sempre più rinnovabile, dove l’energia pulita andrà a sostituire le fonti inquinanti e dove nessuno dovrà essere lasciato indietro. Porto Torres, comune a 5 Stelle, è il primo a passare dalle parole ai fatti. Ma non ci fermeremo: il Reddito energetico sarà una rivoluzione che si espanderà nelle altre città e conquisterà l’Italia!

I5S2017_460X230.png



scopriprogramma.jpg

Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

27 Lug 2017, 09:30 | Scrivi | Commenti (18) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 18


Tags: Alfonso Bonafede, energia, fotovoltaico, impianti fotovoltaici, movimento 5 Stelle, Porto Torres, reddito energetico, Riccardo Fraccaro, rinnovabili, Sean Wheeler

Commenti

 

offerta di prestito tra particolare in Italia

Buongiorno

Per la popolazione italiana

Questo messaggio è per gli individui in Italia e di tutti coloro
che hanno bisogno di un prestito particolare per ricostruire il loro
vita. si è pronti per la ricerca sia per aumentare la vostra
attività sia per un progetto o per voi
comprare un appartamento, una casa, una macchina, ma v'è proibito
banca o il file è stata respinta in banca. Sono un
soprattutto concedo prestiti che vanno da 3.000 a 2.000.000 € per tutti
persone in grado di soddisfare le condizioni.
Non ho bisogno di molti documenti a fidarmi di te, ma si deve essere giusto, onesto, saggio e affidabile. I concede prestiti a persone che vivono in Italia.
Il mio tasso di interesse è del 2% all'anno.
Se siete interessati, vi prego di contattarmi direttamente al mio
mail: loredanadimaio13@gmail.com

Loredana 30.09.17 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno
Questo messaggio è per gli individui a tutti
che hanno bisogno di un prestito particolare per ricostruire il loro
vita. si è pronti per la ricerca sia per aumentare la vostra
attività sia per un progetto o per voi
comprare un appartamento, una casa, una macchina, ma v'è proibito
banca o il file è stata respinta in banca. Sono un
soprattutto concedo prestiti che vanno da 3.000 a 2.000.000 € per tutti
persone in grado di soddisfare le condizioni. Io non sono un
Bank e io non richiedono un sacco di documenti per voi
la fiducia, ma è necessario essere una persona giusta, onesta, e salvia
Affidabile. I concede prestiti a persone che vivono in tutta Europa
e in tutto il mondo. Il mio tasso di interesse è del 2% all'anno. Se si
sono interessati, vi prego di contattarmi direttamente al mio
mail: loredanadimaio13@gmail.com

Loredana 30.09.17 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno
Io sono una particolare offerta prestiti ai privati ​​che
bisogno di trattare con difficoltà finanziarie e sbloccare la situazione che
sì che le banche dal rifiuto dei loro pacchetti applicativi prestito
.Sono un esperto finanziario in grado di fare prestiti
hanno bisogno e con le condizioni che rendono la vita più facile.
facciamo prestiti che vanno da € 3000 a € 2.000.000 per i tassi di interesse
2% a seconda dell'importo richiesto .Contatti me e mi ha lasciato
conoscere l'importo che si desidera prendere in prestito.
In attesa di sentire da voi. Vi prego di contattarmi direttamente al mio
mail: loredanadimaio13@gmail.com

Loredana 30.09.17 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Pret veloce tra particolari ovunque nel mondo per riportarli indietro
Buongiorno,
Vorrei dirvi che sono disposto a concedere un prestito compreso tra 2000 e 900 000 euro, perché ha un capitale di 950 000 euro; facendo un prestito tra particolari mi permetterà di trasformarlo, ma al 5% dell'anno di interesse, perché essere particolare non voglio violare la legge sull'usura. È possibile rimborsare fino a 20 anni. dipende da voi per i pagamenti mensili, la mia mail è la seguente: leamadero@hotmail.com

lea 04.09.17 08:54| 
 |
Rispondi al commento

OFFERTA DI PRESTITO TRA INDIVIDUI E-mail: salvodomenico12@gmail.com
Contacto Whatsapp..... +33673300607
Buongiorno
Sono Mr SALVO Domenico, offro dei prestiti agli individui che hanno bisogno di un investimento personale con un tasso del 3% per anno. L'importo varia del 2000 € a25.000.000 €. Sono veloce ed equo. Auguro dunque anche le persone oneste e degne di fiducie. Volete precisarmi nelle vostre domande di prestito l'importo esatto che augurereste e la durata di rimborso della vostra scelta. Volete scrivermi per i vostri prestiti personali se siete nel bisogno!!! Il mio indirizzo E-mail: salvodomenico12@gmail.com

f., Lazio Commentatore certificato 30.07.17 01:25| 
 |
Rispondi al commento

Un'idea di buon senso che va nell'ottica di uno sfruttamento energetico pulito e con attenzione verso l'ambiente, rimane il fatto che molti comuni italiani non hanno un euro bucato nelle casse e quindi sono bloccati nel fare qualunque tipo di investimento, come quello che ha fatto Porto Torres. Se non si sbloccano i fondi ai comuni dovrà essere lo Stato a pensarci, anche se sarebbero i comuni quelli in prima linea nel dover migliorare i consumi e lo sfruttamento dell'energia visto che le amministrazioni comunali sono quelle più presenti sul territorio e quindi conoscono meglio le situazioni presenti.

Lorenzo P., Cuneo Commentatore certificato 29.07.17 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Ciò che sta avvenendo a Porto Torres è fantastico!

Ma sono molto preoccupato per il futuro. In Francia si sta smantellando ogni diritto ed ogni libertà individuale, esattamente come sta avvenendo in Italia.

La "loi travail" (il "jobs act" locale) è stata approvata con l'uso dell'articolo 49.3 della Costituzione, che permette di approvare qualsiasi legge del governo SENZA la votazione del Parlamento nazionale.

La legge sui vaccini obbligatori sta ricalcando quella italiana appena approvata.

Macron e Renzi mi sembrano burattini in mano a burattinai sconosciuti e pericolosi, sovranazionali, che fanno il bello ed il cattivo tempo, ma soprattutto stanno eseguendo precise "istruzioni", smantellando qualsiasi diritto individuale acquisito fin dalla metà del 1800.

Non voglio essere una Cassandra, ma ho l'impressione, vedendo anche quanto accade a Roma, che se mai i 5* andranno veramente al governo, che sia in Sicilia o al governo nazionale, tutto sarà fatto per impedire, a livello internazionale, la possibilità di muoversi da parte loro.

Temo un intervento della "gendarmeria europea" che può farlo senza autorizzazione della nazione, con la scusa di disordini creati ad arte, per ristabilire i diritti costituzionali e creare un governo di "salute pubblica".

Spero di sbagliarmi, ma tanto vale avvisare più persone possibile.

Noi 5* stiamo toccando interessi importanti, e andando democraticamente al governo con regolari elezioni, ne toccheremo altri.

Sarà fatto di tutto per impedircelo, e vedendo quanto succede a Roma, sarà fatto in maniera sporca e vigliacca.

Cordialmente a tutti, sperando che effettivamente mi stia sbagliando totalmente.

Ma temo di no.

Roberto A., Massa Martana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 29.07.17 10:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'energia è importantissima dobbiamo diventare assolutamente autonomi. ..e chiudere le multinazionali

ANNA TUZZOLINO, Trino Commentatore certificato 28.07.17 12:58| 
 |
Rispondi al commento

i nuovi impianti fotovoltaici con accumulo,possono servire a non mandare in rete-enel il sovrapiù.buona iniziativa del comune di P.Torres!Avanti così!Ciao a tutti.

Ivo sanna, assemini ca. Commentatore certificato 27.07.17 20:10| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici,
Grazie per quello che fate.
Attenzione| l'energia prodotta in più, se viene versata nelle rete dell'ENEL essa è pagata una miseria, circa un decimo di quello che poi viene a costare quando la prelevate da l'ENEL stessa.
Attenzione approfondite la cosa e trovate un accordo decente.
Ciao a tutti g.Balzi Torino 27 07 2017

Giovanni Balzi , Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.07.17 20:01| 
 |
Rispondi al commento

Buona sera, sono contento che a Porto Torres sia stato avviato il progetto di reddito energetico. La stessa proposta l'ho fatta anch'io per il parlamento nazionale su lex iscritti qualche giorno fà per ovviare al problema della mancata approvazione, pa parte degli altri gruppi politici, del reddito di cittadinanza.

Qui di seguito potete trovare la proposta di legge da me fatta (si può accedere solo se iscritti a Rousseau)

https://rousseau.movimento5stelle.it/edit_entry_iscritti.php?id=6804&lex_id=20&page=

E' bello sapere che qualcuno attua le tue idee a livello locale in barba alla lentezza burocratica dell'intero sistema legislativo. Spero però che i nostri parlamentari possano fare altrettanto a livello nazionale, sostituendo inutili bonus bebè e inutili redditi di inclusione o di dignità (così come li chiamano il PD e Forza Italia.

Grazie
Antonio Di Stefano

Antonio Di Stefano 27.07.17 16:24| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Porto Torres!
La nostra Rivoluzione dei fatti è iniziata.

“Una persona può credere alle parole. Ma crederà sempre agli esempi.”

Un' Italia sempre più rinnovabile, dove l’energia pulita andrà a sostituire le fonti inquinanti!

Certo è che con il MoVimento non avremo più infinite discariche di rifiuti tossici, nascoste e pronte ad ucciderci e a continuare ad arricchire gente senza scrupoli in combutta con gli affaristi della politica… come quella scoperta oggi a Latina.

Stiamo iniziando a vincere molte battaglie.

Il nostro grande viaggio, che ci porterà a realizzare il nostro grande Sogno, è iniziato come ogni grande viaggio dai suoi piccoli primi passi, sicuri e irrefrenabili.

"Siamo in guerra e la vinceremo: La rete è dalla nostra parte".

Soltanto un invito: abbiamo il coraggio di essere "pazzi"!
Per realizzare il nostro grande Sogno ci vuole una grande fiducia: dobbiamo essere fermamente convinti dei nostri propositi, stabili come un monte maestoso, che non vacilla mai.

“Per raggiungere un obiettivo bisogna crederci, talvolta in modo irrazionale. In questo modo la possibilità di successo aumenta.”

Tutti coloro che hanno cambiato in positivo questo mondo inerte e pesante che da solo non potrebbe mai cambiare, lo hanno fatto sperando contro ogni speranza, senza poggiarsi su qualcosa che già era precostituito, fiduciosi e convinti che il loro sogno fosse Oltre l’esistente, ma possibile.

Le cose più belle sono sorte dal “nulla”, come il MoVimento, che è la prima forza Politica e che non è nata certo dal già esistente, cioè dalla partitocrazia esistente:

Siamo sorti dal nulla, siamo inesperti, irrazionali, siamo pazzi agli occhi del mondo e dei suoi politici. Però, a differenza loro, solo noi Siamo.

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 27.07.17 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno, solo con lo SSP il fondo non riuscirà ad alimentarsi a meno che non lo consideriate a fondo perduto, se poi il produttore fosse virtuoso l'autoconsumo non generebbe ovviamente nessun scambio. Sarebbe opportuno che venisse versata sul fondo una quota del risparmio in bolletta dal beneficiario che si trova un impianto a costo zero che non deve ammortizzare e che di autoconsumo spende praticamente 0,00 €/kwh invece di 0,23€/kWh a anche più. Non so, una quota di 0,10 €/kwh per l'autoconsumata (rilevabile dai contatori) invece dei 0,23 €/kwh pagati in prelievo

Francesco Oddone 27.07.17 12:57| 
 |
Rispondi al commento

E' una grande idea , complimenti !

Secondo me dovreste dare più risalto a questa notizia .

A riveder le stelle .

Gianfranco .

Gianfranco 27.07.17 11:46| 
 |
Rispondi al commento

ottima idea. e pratica, veramente utile.

ne proporrei un'altra:

a tutte le aziende che vogliono farsi un proprio impianto fotovoltaico o eolico per proprio uso lavorativo, cioe' non per speculazione o ricavarne profitto, per i costi dell' impianto (sia fotovoltaico che eolico) non pagano l'iva. e per quanto riguarda l'eolico assegnando loro del terreno demaniale in sardegna (al centro della serdegna) o in altre zone demaniali ventilate, non utilizzate e dove sia possibile,in comodato d'uso (diciamo venti anni, la durata media di un impianto), .per installare gli impianti eolici.

ci sarebbero enormi vantaggi per tutti, imprenditori, cittadini, lavoratori dell'azienda, non piu' costretta a pagare bollette tra le piu' alte del mondo, e stato. naturalmente con la produzione di energia elettrica legata unicamente al consumo dell'azienda.

carlo 27.07.17 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Ottima idea ,propongo che il surplus ,che in Sardegna dovrebbe essere significativo, venga utilizzato dal comune per abbattere i costi della tari.

Roby G., Cagliari Commentatore certificato 27.07.17 11:15| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra una bellissima idea.
Ora però occorre modificare i regolamenti burocratici per l'installazione degli impianti fotovoltaici (assurdamente complessi per le piccole taglie) e far passare il cosiddetto "Scambio Altrove" che consentirebbe la realizzazione di impianti consortili in aree dismesse o inutilizzate.

grg RUFFINI, Modena Commentatore certificato 27.07.17 10:02| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori