www.beppegrillo.it


3 Agosto 2017

La sicurezza di Rousseau

sicurezza.jpg

di Associazione Rousseau

L'attacco hacker subito da Rousseau di cui si parla oggi, in realtà è avvenuto all'interno del vecchio sito. La nuova versione di Rousseau, come spiegato anche dallo stesso hacker, non presenta più la vulnerabilità segnalata. Sono già state messe in atto tutte le azioni necessarie per impedire il ripetersi di intrusioni informatiche come questa. L'attacco non è avvenuto durante votazioni. Valuteremo l'azione legale da intraprendere nei confronti dell'hacker, il cui attacco è assolutamente da condannare, anziché osannare come fanno i giornali. In ogni caso il suo sito è già scomparso così come i suoi account social, segno che le contromisure contro questi reati funzionano e siamo lieti che siano state così tempestive.

Grazie alle donazioni dei sostenitori, continueremo ad investire sulla sicurezza e sulla protezione dei dati degli iscritti, che sono sempre state una priorità e sono state garantite con elevati standard di qualità. In 5 anni di utilizzo del sistema operativo, prima nella sua precedente versione e poi come Rousseau, gli attacchi ricevuti sono stati migliaia e ci hanno consentito di proteggerci sempre meglio. Stiamo procedendo a ulteriori e meticolose verifiche sulle circostanze dell'attacco di cui si parla da ieri. Invitiamo comunque tutti gli iscritti che ancora non l'avessero fatto, ad effettuare la procedura di verifica del numero di telefono che aggiunge un livello di protezione all'account e nella fase di votazione. Chiunque riscontri dei problemi può segnalarli all'apposito form di contatto: tutti gli aiuti sono benvenuti!

PS: Di seguito trovi tutte le indicazioni per completare la procedura di verifica del tuo numero di telefono:
- fai login al MoVimento 5 Stelle
- accedi alla pagina di modifica del profilo (dopo aver fatto login, in alto a destra)
- clicca sull'apposito tasto per inviarti il codice di verifica via sms
- inserisci il codice ricevuto nell'apposito campo, e clicca su "conferma codice"

Postato da MoVimento 5 Stelle alle 18:44 in Il blog delle stelle