Il Blog delle Stelle
Basta disinformazione sul MoVimento 5 Stelle!

Basta disinformazione sul MoVimento 5 Stelle!

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 97

immagine: la rinuncia alla pensione da privilegiati di Giancarlo Cancelleri, candidato presidente in Sicilia, e di tutti i portavoce del MoVimento 5 Stelle in Sicilia

di MoVimento 5 Stelle

In questi giorni fiumi di inchiostro vengono sprecati sui giornali, nel misero tentativo di screditare il MoVimento 5 Stelle. Dalla Sicilia fino alle nostre votazioni per il candidato premier, l'atteggiamento di una certa stampa è deplorevole e violento. Usano le loro penne come dei manganelli e pretendono che i cittadini e il MoVimento 5 Stelle, che è al loro fianco, se ne stiano fermi e immobili, senza batter ciglio.

Noi respingiamo ogni forma di violenza, ma ci arroghiamo il diritto quantomeno di replicare da un blog all'ennesima notizia falsa riportata nel pomeriggio dall'agenzia Ansa. Secondo quella che viene considerata la prima agenzie di notizie in Italia, il MoVimento 5 Stelle non sarebbe obbligato a raccogliere le firme a supporto delle liste per le Regionali in Sicilia. A propria ragione, l'Ansa cita l'articolo 13 della legge numero 29 del 1951, ma commette - senza preoccuparsene nè verificare - un errore mastodontico dando una lettura della questione totalmente fuorviante. Il MoVimento 5 stelle infatti non ha mai detto di essere obbligato alla raccolta firme per la presentazione delle liste nei diversi collegi provinciali, bensì per la lista regionale, il cosiddetto listino del presidente, che, secondo quanto previsto invece all'articolo 14 bis delle legge 29 del 1951, articolo che l'Ansa però sembra ignorare, prescrive la raccolta da 1800 a 3600 firme anche per chi, come noi, ha rappresentanza parlamentare all'interno delle istituzioni.

Eccoli dunque, i "professionisti dell'informazione", titolari del sapere assoluto e mai pronti a chiedere scusa, anche quando commettono un errore che rischia di condizionare falsamente l'opinione pubblica. Siedono sempre su un gradino sopra agli altri, i finti miti dell'imparzialità. Che da quando siamo entrati in Parlamento fanno a corsa per inventarsi notizie a qualunque costo sulla pelle del Movimento 5 Stelle. Anche quando di notizia, come in questo caso, non c'è assolutamente traccia.

Basta disinformazione sul MoVimento 5 Stelle!

I5S2017_460X230.png



scopriprogramma.jpg

Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

19 Set 2017, 19:42 | Scrivi | Commenti (97) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 97


Tags: ansa, disinformazione, giancarlo cancelleri, luigi di maio, movimento 5 stelle

Commenti

 

PROPOSTA: PROGETTO PRE ELEZIONI POLITICHE 2018
A seguito del perdurante e sempre più manipolante, fuorviante, falso ed artificioso metodo di comunicazione adottato dalle TV, cosiddette di stato, e quelle private, avanzo a tutti gli iscritti e simpatizzanti del movimento la seguente istanza:
proviamo a raccogliere fondi sufficienti per l'acquisto di 200.000 Personal Computer, da donare a coppie di anziani, che, ovviamente, dovranno aderire ad una apposita campagna di prenotazione?
Detta donazione dovrà essere accompagnata da opportuni, mini corsi di formazione, atti all'uso dei P, C., dei programmi: di scrittura, posta elettronica, uso di Internet e social. I corsi saranno condotti da preparati e competenti formatori ai quali verrà riconosciuto un equo compenso per il lavoro da svolgere, che faranno domanda ai meetup cittadini.
Dovrebbero essere sufficienti circa trenta ore di corso spalmabili su, massimo, due settimane.
OBIETTIVI;
Consentire a tanta gente di poter comunicare quotidianamente con parenti, amici, vecchie conoscenze smarrite e semi dimenticate, riallargando il campo delle conoscenze e misurandosi con l'opinione più variegata;
Dare la possibilità di approfondire notizie e fatti, utilizzando più canali e più voci, creando le premesse per una acquisizione e/o riacquisizione di uno spirito critico, smarrito e sepolto di fronte al mezzo televisivo;
ALLONTANARE, per il maggior numero di ore possibile, chiunque, dall'uso del mezzo televisivo;
Un recupero di coscienze che nessuna campagna di propaganda potrebbe realizzare.
Un mondo informato, correttamente, è un mondo libero!!!!!!

rosario miccichè, arezzo Commentatore certificato 25.09.17 11:32| 
 |
Rispondi al commento

avanti così M5S!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

pasquale 22.09.17 09:22| 
 |
Rispondi al commento

Toc. . . Toc. . .
Preoccupazione: “Un ordine che diventa potere . . . “

In questo paese si esercitano il potere legislativo (parlamento) e il potere esecutivo (governo).
“La magistratura costituisce un ORDINE autonomo e indipendente da ogni altro potere.
Omissis” (Art. 104 della Costituzione).

Fatta questa doverosa premessa non posso far altro che esprimere la mia preoccupazione sul fatto che la magistratura ha sempre di più “invaso” campi non a lei riconducibili.
La storia ci insegna che quando in un paese essa, la magistratura, impone una “sua morale” è l'indizio della nascita di uno stato totalitario antidemocratico.

Malgher 21.09.17 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Ve la immaginate la scena quando una faina entra in un pollaio.........?? Non vogliono vivere quel momento !!!!

terenzio eleuteri Commentatore certificato 20.09.17 16:17| 
 |
Rispondi al commento

QUANDO VINCEREMO LE ELEZIONI FAREMO PULIZIA

Basta, francamente basta.
Basta finanziamenti pubblici all'Ansa.

CHIUDERLA. Nel nome dell'informazione libera e non soggetta a nessuno.

Giuseppe Gauro 20.09.17 16:16| 
 |
Rispondi al commento

Sono a corto di idee. Non sanno più cosa inventarsi per non farci vincere le elezioni in Sicilia. Per fargli dispetto le vinceremo lo stesso.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 20.09.17 15:08| 
 |
Rispondi al commento

I COLPI BASSI E LA GUERRIGLIA IN POLITICA HANNO UNICA REGIA

La campagna elettorale è già cominciata e probabilmente sarà tra i peggiori della storia politica italiana.

I siti di fake, gli hackeraggi, false accuse, infangare avversari su social, Twitter, Facebook,ecc.. sono l'ultima frontiera della guerriglia politica a tutto campo.

La sospendere primarie in Sicilia del M5S con la scadenza per presentare il simbolo 23 settembre!? e il blocco di conti correnti della Lega che senza soldi non può fare la campagna elettorale.

LA DEMOCRAZIA E' PER TUTTI ANCHE PER COLORO NON PENSANO COME ME....

Shahab Shirakbari, TERNI Commentatore certificato 20.09.17 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Dopo che avremo vinto le elezioni nazionali
molti giudici e giornalisti dovranno cambiare lavoro (se non paese).

Paola 20.09.17 13:27| 
 |
Rispondi al commento

In Sicilia Renzi ha bloccato il mov.5 stelle mediante magistrati partigiani.La stessa sorte l'ha subita la Lega che si è vista sequestrare (atitolo PRECAUZIONALE)i fondi necessari per la campagna elettorale.Il mov.5 stelle arriva,a livello nazionale,al massimo al 32% e sarebbe destinato alla emarginazione all'opposizione.Chiedo aGRILLO di SALVARE L'ITALIA coalizzandosi con la Lega e con FI:non sarebbe una spartizione di poltrone bensì una momentanea coalizione per salvare l Italia. Basterebbe un comunicato congiuntoche,oltrela normale amministrazione con le leggi attuali,preveda di cambiare solo le riforme condivise:PENSIONI(comprese quelle dei politici)-ECONOMIA-SANITA-TUTTE LE REGIONI CON STATUTO SPECIALE-LAVORO AI GIOVANI etc.Sistemate le riforme condivise si dovrebbe, fin dall'inizio,accordarsi su NUOVE ELEZIONI senza traumi nè litigi inutili e devastanti.

turri giorgio 20.09.17 12:00| 
 |
Rispondi al commento

la disinformazione in questa Italia è imperante!

La riprova c'è stata anche ieri sera nella trasmissione RAI condotta da B. Berlinguer, mettendo a confronto Emiliano e Di Pietro sul problema tutto italico dell'abusivismo edilizio, praticamente una giornalista e due ex magistrati hanno classificato superficialmente due tipologie di abusivismo, lo "speculativo" e di "necessità", facendo finta di non sapere o non conoscere realmente la fattispecie del reato che le motivazioni/tipologie originino per decine di "ragioni" diverse gli abusi edilizi.
I tre autorevoli personaggi hanno dato prova di trattare un tema e problema serio e grave diffuso su tutto il territorio nazionale con approssimazione conferendo a loro stessi autorevolezza, come se la politica governativa nazionale e locale fosse estranea al disastro.
L'unico con senso critico e pratico è stato l'ex sindaco di Licata intervistato dalla B., raccontando le difficoltà incontrate per far rispettare leggi e sentenze passate in giudicato per eseguire le demolizioni.
Non voglio insegnare il lavoro a nessuno, ma nel caso la giornalista avrebbe dovuto per correttezza d'informazione chiamare i professionisti del settore, non gli "abusivisti" ma architetti, geometri ingegneri che per esperienza diretta conoscono tutti gli aspetti tecnici e sociali legati all'abusivismo edilizio.
In sintesi, la costruzione abusiva di un edificio qualunque destinazione d'uso abbia è l'ultimo aspetto del problema/reato, che ha origini molto più articolate derivanti dalla malagestione (uguale in tutta Italia) del territorio da parte delle Istituzioni preposte.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 20.09.17 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Dai Cancelleri , sei tutti noi. L'augurio migliore è che in Sicilia vinca l'intelligenza e la voglia di onestà, anche intellettuale!

salvatore carboni, oristano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 20.09.17 10:45| 
 |
Rispondi al commento

bisogna partecipare alle varie trasmissioni politiche tv e radiofoniche. deve sempre esserci un rappresentante dei 5 stelle.

siccome non possono evitare di invitarlo e farlo parlare, deve essere fatto, e mai evitato. il proprio pensiero (e azione) va difeso. va fatto. bisogna farsi sentire, difendersi e proporsi. e se non lo fa il m5s per il m5s, non lo fara' nessuno al suo posto. anzi, remeranno tutti dalla parte opposta.

carlo 20.09.17 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Quando i sondaggi taroccati verranno sostituiti dai voti reali, in tanti resteranno delusi.
Chi segue le elezioni da anni, guarda solo i numeri reali, non quello che dice il sondaggista di Mentana il lunedì.

gianfranco chiarello 20.09.17 09:40| 
 |
Rispondi al commento

ho la vaga impressione che certi giornalisti vengano pagati per scrivere cazzate e fregnacce!

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 20.09.17 09:30| 
 |
Rispondi al commento

L’IMPORTANTE E’ DISTRARRE

Il più grande scempio commesso dall’informazione lottizzata dai partiti è stato quello di negare una coscienza agli Italiani ed è forse il maggior danno arrecato alla nazione in tutti questi decenni.
I messaggi dei media sono spesso subliminari,con scarso contenuto informativo e col solo scopo di negare la formazione di una opinione oggettiva e veritiera delle notizie vomitate senza alcun progetto comunicativo ma solo per creare caos ed indifferenza verso tutto ciò che ci tocca.
Le opinioni e i commenti sono faziosi ma lo scopo è stato raggiunto e come al solito i conti non tornano.
Dopo il breve periodo di gioia tornano tutti i dolori di una nazione subissata dai debiti e inconcludente su tutti i fronti con un autunno di manovre forse patrimoniali per cercare di stare a galla e non certo per consolidare una crescita immaginaria.
I megafoni dei soliti poteri sono già all’opera,ritornano vecchi progetti di riforme elettorali,sanatorie che rasentano il riciclaggio di stato,golpe e contro golpe,colpevoli innocenti e viceversa e tutto immerso nel calderone della cronaca nera che adotta proseliti comodi a certi partiti in vista delle elezioni.
Di Europa non se ne parla e neanche di banche eppure Germania e Francia si apprestano a farci un bel piattino consci che siamo deboli e isolati,pronti a comprare per un pugno di riso le nostre ultime aziende in utile.
Il M5S è l’unico ostacolo da abbattere,l’unico tentativo che darebbe un po’ di dignità alle menti pensanti,ma pensare è quasi un reato in questo paese.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 20.09.17 09:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie a Viviana mi sono visto la 7... la tv per me rimane spenta,bene...direi di disertare la tv per far scendere gli ascolti e di rivedere i servizietti dei giornalisti dalla rete.
Tutto sommato ieri sera sulla 7 si è appurato ancora una volta che i giornalisti,come diceva Toninelli,fanno opinione e non fanno il loro mestiere e cioè dare notizie e informare.
Ma allora che ci andiamo a fare se è solo l'occasione per ricevere badilate di fango in faccia?
Forse ha ragione Beppe.
Certo che se gli levassimo i finanziamenti pubblici,che vanno in buona parte nelle tasche dei loro padroni,forse cambierebbe il loro modo di fare giornalismo o no?

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 20.09.17 09:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per chi ritiene che siano cazzate...
"In Sicilia il movimento 5 stelle perderà perchè il candidato è Cancelleri che ha fatto comunella con di Maio diventando " cosa nostra", Io prevedo un 20% per il movimento in Sicilia. Praticamente una batosta che sarà seguita con le politiche del 2017 con Di Maio Premier. Dopo 10 anni di attivismo mi sono arreso perchè il movimento non è di uno vale uno, ma tre o quattro valgono per milioni di votanti ed attivisti.Raccontatevela ancora per qualche mese e, dopo averci sbattuto il muso, inizierete a capire da che parte tira il vento.I vecchi attivisti, gente che viveva per i meetup e faceva solo volontariato è stato letteralmente estromesso per far posto a gente servile , come succede nei partiti. Ciao"
^^^^^^^^
Ecco questa è la dimostrazione che essere certificati e aver l'icona di una donazione.... non può essere la condizione essenziale per essere del m5s.... sono i contenuti dei post che determina l'appartenenza al Movimento o meno!
In sostanza questo post non è una critica ma un'insieme di menzogne!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 20.09.17 08:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rispondo una volta sola a chi mi chiede dove sta nel programma la cancellazione della Legge Fornero (ma cose simili si possono rispondere a chi mi chiede come mai nel programma non c'è questo o quello, teniamo anche conto che un programma di base non può dettagliarsi in tutto.. comunque...)

Copio

Insieme al no ai vitalizi lo stop alla riforma #Pensioni targata Fornero. Questa è la linea, in vista delle elezioni politiche del 2018, del Movimento 5 stelle di #Beppe Grillo i cui parlamentari oggi hanno rinunciato ai vitalizi e sono tornati ad attaccare la legge Fornero. "Un cittadino qualunque - ha detto in videodiretta su Facebook la parlamentare Carla Ruocco - deve essere sottoposti alla legge Fornero [VIDEO] e i parlamentari no, sono i famosi figli - ha proseguito - della gallina bianca. Questo deve finire perché è assurdo".

Pensioni e vitalizi, le proposte del Movimento 5 stelle
"Quando il Movimento 5 stelle sarà al governo - ha aggiunto la deputata pentastellata - i parlamentari saranno equiparati a tutti gli altri cittadini.

Dico di più: la legge Fornero - ha proseguito la Ruocco in streaming sul social network - non deve valere per nessuno! Prima ancora per i cittadini comuni". Stop alla legge previdenziale varata nel 2011 [VIDEO] senza se e senza ma, sembra la proposta del Movimento 5 stelle, in questa direzione sono andate in questi giorni anche le dichiarazioni di Alessandro Di Battista e Luigi Di Maio, i parlamentari di punta del movimento di Beppe Grillo. Perché no alla legge Fornero? "Perché è una legge scandalosa, che in qualche maniera - ha detto oggi in video Carla Ruocco - fa pagare anche alle future generazioni il prezzo delle scelleratezze compiute dai governi soprattutto per essere buoni alla causa dell'Europa. Infatti, a causa della legge Fornero - ha proseguito la parlamentare grillina
...
segue in
http://it.blastingnews.com/lavoro/2017/09/riforma-pensioni-m5s-cancelliamo-la-legge-fornero-le-novita-002012517.html

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.09.17 08:35| 
 |
Rispondi al commento

Ho un sonetto dedicato alle/agli stakanovisti del post, ma visto che pjjano d'aceto (come si dice a Roma), mi guardo bene dal postarlo.
Invece biàsimo molto l'intolleranza fondamentalista dei molti che non sopportano chi la pensa diversamente (e con tutto il rispetto, invitarli a non frequentare il blog e tacciarli di tradimento o peggio, mi sembra una cagata pazzesca).

Antonio Valentini 20.09.17 08:28| 
 |
Rispondi al commento

Godetevi Cancelleri e Toninelli da Floris

https://www.youtube.com/watch?v=UdTr3z_T3uc

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.09.17 08:05| 
 |
Rispondi al commento

Come vedete, leggo tutto quello che posso sul M5S e scelgo e riporto le cose che mi sembrano migliori.
Nessuno è obbligato a leggerle; nessuno, del resto, è nemmeno obbligato a venire su questo blog. Non glielo ha ordinato il dottore. Se si scoccia a leggere qualcosa o qualcuno che riguarda il M5S, può semplicemente andare da un'altra parte. Liberissimo!
Io prendo alla lettera il monito di Gianroberto Casaleggio: dare al Movimento tutto quello che si può. E, per elogiare e incoraggiare il M5S, do tutto il mio tempo e la mia passione. Se questo a qualcuno non gli va, saran bene affari suoi. Basta che si levi dai coglioni e lasci che chi ha una passione politica e ama il Movimento lo dimostri quanto gli pare!
Se poi viene qui fingendo di essere un 5stelle e però poi attacca chi difende a aiuta i 5stelle, vuol dire che 5stelle non è, ma è un troll. Ragione di più per mandarlo a fareinculo.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.09.17 07:57| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

.
SCARPINATO (procuratore generale a Palermo)
La corruzione è oggi il principale strumento di penetrazione delle mafie nelle istituzioni. Si è ridotto il tasso di violenza perché non c’è più bisogno di uccidere, corrompi. Abbiamo un ceto politico che, dopo il crollo della Prima Repubblica, ha progressivamente emanato una serie di leggi che hanno impedito il contrasto giudiziario alla corruzione. Oggi la corruzione è sostanzialmente impunita: su 60.000 detenuti, quelli condannati in sede definitiva per corruzione sono talmente pochi che nono sono statisticamente riportabili. Nella prima repubblica, quando lo stato italiano aveva il potere di emettere moneta e obbligazioni di stato, poteva finanziare la spesa pubblica in modo illimitato e finanziava anche la corruzione. Dopo la fine della prima repubblica e poi con i trattati di Maastricht e l’importanza dell’Ue manifestata in rigorosi vincoli di bilancio, non è più possibile finanziare la corruzione con la spesa pubblica. La corruzione però è rimasta e anzi è aumentata ma ora si finanzia con i tagli ai servizi sociali. Uno dei più famosi casi è quello del Mose di Venezia, 2 miliardi il costo iniziale previsto, quello finale 6 miliardi, di cui 4 la spesa per corruzione come tagli agli ospedali, alle scuole, alle pensioni.. Non serve a niente minacciare pene severe.. oggi il rischio di essere scoperti e il costo penale sono prossimi allo zero. Il rischio di essere scoperti è ridotto perché nel mondo dei colletti bianchi c’è un’omertà superiore a quella della mafia. E il rischio è ridotto anche dalla prescrizione che l’Ue ha detto essere criminogena per come stabilita perché non decorre da quando il pm accerta il reato ma da quando è stato commesso.


viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.09.17 07:46| 
 |
Rispondi al commento

Antonio Codari
Siamo arrivati dove avevo previsto anni fa. Più il M5S si avvicina alla stanza dei bottoni, più il potere minaccia sfracelli, guerre civili, apocalissi per bocca dei suoi messaggeri di sventura. Tutti zitti però quando Berlusconi firmava patti scellerati pro domo sua. Quando Prodi, Tremonti e Monti si svendevano il Paese alla Bce. Quando la Fornero lasciò decine di migliaia di persone per 7/8 anni senza lavoro, senza stipendio e senza pensione.
Quando Renzi e Boschi regalavano miliardi alle banche truffando migliaia di risparmiatori. Quando col fiscal compact si è creato un mondo del lavoro precario. Quando hanno tentato di stravolgere la Costituzione ecc ecc ecc. Nessuna rivoluzione populista? Tutto democratico e civile. Anche con 4 governi non eletti, un presidente della Repubblica eletto due volte e con ripetuti tentativi di legge elettorale a favore dei soliti partiti coalizzati contro uno solo.
Con un'informazione colpevolmente complice.
La situazione è preoccupante se alle minacce seguissero fatti incresciosi per destabilizzare il Paese. Incolpando il fanatico Beppe

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.09.17 07:27| 
 |
Rispondi al commento

E' illegale che un giudice possa emettere sentenze relative ai regolamenti interni di un gruppo, di una associazione,di un partito
Tali regolamenti ha valore solo all'interno di quel gruppo

Scrive dunque Cancelleri con totale diritto:
“Vorremo che chi ci vuole battere lo faccia con le regole democratiche del Paese, e quindi con le elezioni, e non portandoci nelle aule dei tribunali”. Lo ha detto il candidato alla presidenza della Regione siciliana per il Movimento 5 Stelle Giancarlo Cancelleri, commentando il deposito della sentenza con cui il Tribunale di Palermo ha sospeso l’esito delle regionarie grilline che hanno portato alla sua candidatura.
“Nello stesso decreto di sentenza, il giudice scrive in calce che il tribunale civile di Palermo non può decidere se e come presentare la lista - ha detto Cancelleri -, e con quale modalità scegliere i candidati. Quindi noi, nell’assoluto rispetto della legge, presenteremo le liste già sabato 23 settembre con la presentazione del simbolo. Andiamo avanti nel rispetto di tutti i cittadini che ci stanno sostenendo e che hanno sostenuto i candidati”.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.09.17 07:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non hanno alcuna vergogna, e se ne comprende anche la ragione, l'ordine è fermare con qualsiasi mezzo i populisti. Gli italiani non sono populisti,e devono decidere se diventare adulti, possono se vogliono cambiare questo paese veramente. Uscire dallo stato di bisogno e prendere in mano la propria vita. Si sentono continuamente le sirene della propaganda dei mentitori seriali, la ripresa c'è ......ormai siamo alle visioni. La ripresa di cui parlano è solo l'effetto di piccoli lavori stagionali... esaurita la stagione estiva... si torna disoccupati..hanno iniziato già a promettere a manca e dritta.. non ti preoccupare..tu sarai il primo...però mi raccomando pensa anche a me

Vincent C 20.09.17 05:46| 
 |
Rispondi al commento

https://youtu.be/Tk3hLVoI4iM

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 20.09.17 00:59| 
 |
Rispondi al commento

In Sicilia il movimento 5 stelle perderà perchè il candidato è Cancelleri che ha fatto comunella con di Maio diventando " cosa nostra", Io prevedo un 20% per il movimento in Sicilia. Praticamente una batosta che sarà seguita con le politiche del 2017 con Di Maio Premier. Dopo 10 anni di attivismo mi sono arreso perchè il movimento non è di uno vale uno, ma tre o quattro valgono per milioni di votanti ed attivisti.Raccontatevela ancora per qualche mese e, dopo averci sbattuto il muso, inizierete a capire da che parte tira il vento.I vecchi attivisti, gente che viveva per i meetup e faceva solo volontariato è stato letteralmente estromesso per far posto a gente servile , come succede nei partiti. Ciao

salvatore ., palermo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 20.09.17 00:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho firmato la petizione "Direttore generale della Rai: Io sto con Milena Gabanelli" su Change.org. È importante. Puoi firmarla anche tu?

Ecco il link:

https://www.change.org/p/direttore-generale-della-rai-io-sto-con-milena-gabanelli?utm_medium=email&utm_source=petition_signer_receipt&utm_campaign=triggered&share_context=signature_receipt&recruiter=780507088

Fuori i partiti dalla rai !
Fuori i partiti dalla rai !

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 20.09.17 00:33| 
 |
Rispondi al commento

Forza Movimento 5 Stelle che malgrado tutto quello che state passando io penso che e solo questione di tempo ma ora siete x me ormai vicini al traguardo.come dice Beppe in alto i cuori. W e ancora w l'onestà che voi avete seminato nel Cuore degli Italiani spero molto nel cambiamento che ci sarà specie x la nostra gioventù x i nostri figli e la serenità che avrà la nostra ITALIA. Grazie da una persona onesta che la pensa come voi ciao.

undefined 20.09.17 00:33| 
 |
Rispondi al commento

smettila subito con questi post a raffica sulle elezioni siciliane, voteranno come preferiscono senza per questo ipotecare anche il nostro futuro
e avete fatto molto male ad andare a spron battuto a sostenere questo o quello, deciderannpo i siciliani per ciò e solo per cio che li riguarda nemmeno un cent più di questo !

ALEX SCANTALMASSI 20.09.17 00:29| 
 |
Rispondi al commento

mo aspettiamo che i siciliani decidano il nostro destino ?
ma te devi avere un inizio d'alzeimer, altrimenti non me lo spiego

ALEX SCANTALMASSI 20.09.17 00:18| 
 |
Rispondi al commento

Come dice Trump " se ci attaccano li distruggeremo".

davide di noia, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.09.17 00:12| 
 |
Rispondi al commento

La figura fatta dal direttore della Stampa e del vice direttore La Repubblica in Tv nella trasmissione Di Martedì è a dir poco da varietà. Da due personaggi importanti, uno si aspetta domande sensate, su cose importanti, invece se.., forse.., fra 5 anni, casino.. Quando si diventa giornalisti, poi conduttori di programmi, scrittori insieme , claque in ogni trasmissione, alle dipendenze di qualcuno, i comportamenti sono scontati. Abbiamo a che fare con persone che cercano di sbarcare il lunario piuttosto che con persone, professionisti, che scelgono di fare un mestiere difficile come quello del giornalista libero, prendendosi delle responsabilità. Floris è diventato un farfallone che ride perchè gli dicono di ridere e interroga con domande stupide scritte a tavolino. Sarò volontariamente volgare ma il mio giudizio è: andate affanculo,siete dei pagliacci, non avete mai fatto un cazzo per difendere la Democrazia, quando veniva presa a pesci in faccia, se non scrivere qualche rigo di commento e ora venite a fare i maestri. Mangiate con i soldi dei cittadini e siete al servizio, come domestici in casa di nobili. Fate pena. Vergogatevi. la vostra categoria di giornalisti è la feccia di un Paese eticamente distrutto, intellettualmente falso e codardo, e voi siete responsabili al pari dei politici. Non capisco ancora perchè quelli del M5S si prestano a queste pagliacciate preparate dai partiti per sputtanare il movimento. Non abbiate paura a mandarli a quel paese anche in diretta. Meritano questo e altro. La guerra è guerra.

davide di noia, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.09.17 00:08| 
 |
Rispondi al commento

Avanti tutta siamo al punto di arrivo saremo primi sia in Sicilia e poi a Roma. Viva il popolo 5stelle.Pietro Nuccio.

HPietro Nuccio 19.09.17 23:28| 
 |
Rispondi al commento

Da Floris c'era sia Toninelli che Cancelleri, fantastici.
I giornalisti non hanno potuto fare i furbi come al solito.
Credo che la formula di due portavoce in queste trasmissioni sia vincente.

Veronica2 19.09.17 23:27| 
 |
Rispondi al commento

Ha ragione Danilo Toninelli non chiamateli più giornalisti ma opinionista

gennaro a. Commentatore certificato 19.09.17 23:19| 
 |
Rispondi al commento

Io aspetto la vera notizia del secolo.. un titolo inedito.. del tipo: " Da ora in poi, solo giornalismo imparziale" .. poi probabilmente mi suonerà la radio sveglia e inizierà la giornata con la solita rassegna stampa fantasia.
Chissà.. forse in una dimensione parallela.. mah..

undefined 19.09.17 22:54| 
 |
Rispondi al commento

Cominciamo a portare avanti la causa dell'eliminazione del Canone TV (in realtà canone RAI), e non lasciamola alla Lega. Potrebbe essere una delle cose da fare nei primi 100 giorni di governo a Cinque Stelle.
Cerchiamo anche altri mezzi di comunicazione, meno circoscritti del Blog. Molte persone s'informano ancora tramite radio e tv, ahimè.

Alberto O., Bergamo Commentatore certificato 19.09.17 22:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...uno sfidante ''incaz...atooo'' c'è......

https://www.agi.it/politica/candidati_m5s_sconosciuti-2167197/news/2017-09-19/

Tony 19.09.17 22:48| 
 |
Rispondi al commento

Si però di maio che va a venerare o sangue e sanggennar ...ma a questo punto siamo? Il mio dio e più dio del tuo...il mio santo e più santo del tuo ecc....ma dove ci porta uno così ancora con queste cose?ma non basta poter vivere in santa pace

Armando Pace 19.09.17 22:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forza Giancarlo!!

Abbiamo tutti, ma proprio tutti contro.

Persino nel Blog, tra troll e persone perplesse ed intossicate da Tv e giornalini si spalanca un Abisso tra realtà e finzione. Tutto ciò è tremendamente stimolante per noi e non ci sentiamo affatto "un po' stanchini", anzi.

Il MoVimento è stato sempre eroico, proprio perché disprezza l'abisso e crea dal nulla le cose, grazie alla sua incrollabile fiducia in ciò che è e che fa.

A proposito, approfitto per salutare un altro nostro eroe:

Ben tornato a casa guerriero.

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 19.09.17 22:32| 
 |
Rispondi al commento

In vari interventi, ho sempre sostenuto con forza, che occorre contrapporsi al potere mediatico di questa gente priva d qualsiasi scrupolo.
Il potere ora è nelle loro mani, la macchina del fango per noi, non ha mai smesso di funzionare, possiamo contrastarli solo con una massiccia sana propaganda, entrando di casa in casa in tutto il paese.
La mia sembrerà anche una proposta arcaica, forse anche stupida, ma sono convinto che porterebbe a ottimi risultati, quantomeno potremmo contrastare tutta la disinformazione e la disonestà intellettuale di queste persone al soldo del padrone.
Volantini a go go in tutte le città, in tutte le case, martellare fino alla chiusura della campagna elettorale delle politiche, come già detto in altre occasioni, mi offro volontario per la mia città.
S V E G L I A M O C I U N'A L T R O
T R E N O N O N P A S S E R A' P I U !!!!!!!!!

vittorio m., iglesias Commentatore certificato 19.09.17 21:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nausea, nausea, nausea e rancore per la maggioranza e gli adepti della minoranza al governo.. biasimo e rabbia per tutti gli italiani miopi o ciechi volontariamente che non riescono a guardare oltre il pur vicino confine e che non si rendono conto che senza la svolta non ci sarà futuro per i nostri figli. Continuate sulla strada intrapresa ragazzi con la forza d'animo che vi ha contraddistinto fino ad oggi! E un grazie sentito a Beppe, Luigi,Alessandro, Barbara, Paola e a tutti gli altri x il futuro che state cercando di darci..grazie

CLAUDIO ROSSI 19.09.17 21:47| 
 |
Rispondi al commento

Forza Giancarlo Cancellieri, I Siciliani non sono cretini da credere a tutti questi giornalai senza "Vergogna" che fanno e faranno qualunque cosa per buttare del fango e screditare il M5S... Avanti sempre <3

Antonia Valenzisi, Valeggio Sul Mincio Verona Commentatore certificato 19.09.17 21:44| 
 |
Rispondi al commento

MI SPIACE MA NON SONO PIU' CONTENTO DELLA VOSTRA POLITICA ANCHE SE DIVERSA. BUONA CONTINUAZIONE

flavio guglielmetto mugion, Torino Commentatore certificato 19.09.17 21:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho sempre detto che la maggioranza degli italiani ha i politici che si merita, devo aggiungere che hanno anche i giornalisti che si meritano !

paolo b., ancona Commentatore certificato 19.09.17 21:40| 
 |
Rispondi al commento

Quaccuaraqua'scribacchini e pennivendoli:ma ci sara'rimasto qualche giornalista in questo paese?Dovrebbero avere i stipendi che si meritano e non sovvenzioni!!!

sergio boscariol 19.09.17 21:36| 
 |
Rispondi al commento

Forza Cancelleri,
un grandissimo in bocca al lupo
da Belluno con le sue belle Dolomiti
alla tua Bella e soleggiata Sicilia.

Moreno Manfroi 19.09.17 21:27| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo assolutamente trovare il modo di comunicare attraverso un canale
meno "elitario" del blog; le balle travisate che appaiono sui giornali,
arrivano immediatamente e raggiungono milioni di persone; in più i vari
telegiornali le riprendono e rimandano per almeno tre volte nel corso delle
edizioni ore 7, ore 13, ore 20. In questo modo non riusciremo mai a
ribattere in tempo reale e la gente abbocca.

Antonio Valentini 19.09.17 21:23| 
 |
Rispondi al commento

Forza Giancarlo Cancelleri, noi siamo il Rinascimento!
Altro che l'affannato Sgarbi....
La Sicilia, come tutta Italia, tornerà bellissima....
Il problema sarà come sistemare la disoccupazione di tutti i magnamagna e la miriade di guitti del potere al seguito...

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 19.09.17 21:18| 
 |
Rispondi al commento

Parole sante. Grazie alla rete siamo tutti informati sulla verità. VIVA IL MOVIMENTO 5 STELLE, ORA E SEMPRE!!!

Giovanni F. 19.09.17 21:14| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera
Sono esterrefatto dalle menti diaboliche con cui abbiamo a che fare, lanciano un cavillo e poi lasciano lavorare gli altri che pronti come sciacalli inveiscono senza ne arte ne parte. E' il caso dei "giornalai" che come cani a cui gli viene aperto il recinto vanno ad azzannare magari il padrone, non riconoscendo che la notizia è senza fondamento o direttamente una invenzione preparata ad infangare la vittima. Poco male l'importante è andare dove va il branco perchè dicono... che forse c'è da sbranare. Tutti hanno paura di noi, sanno che finisce la pacchia, sanno che il Popolo, ormai sconosciuto sta per prendere le redini e allora si stanno difendendo come possono e con ogni mezzo. Occorre riaprire gli istituti psichiatrici, è impensabile ciò che riescono a compiere, pur di danneggiare il M5S, ossia il POPOLO. Mi sa di pazzia psichiatrica, di mente diabolica, concepire inciuci in questo modo con una cooperazione e sinergia impeccabili. Mentre uno mette in atto un vile tranello, altri preparano emendamenti al buio e altri ancora distolgono l'opinione pubblica magari con una notizia di scarsa attenzione gonfiandola per settimane, poi magari del direttore de
"il giornale" non ho sentito una sola parola oggi.
Popolo ma che volete ancora per capire che siamo noi quelli da sbranare, avremo una x da scrivere al posto giusto e farà loro più male di una randellata o una fucilata, il nostro riscatto, la nostra rivoluzione... Chi ha mai visto una rivoluzione nel rispetto delle leggi? Be! il M5S l'ha inventata e allora USIAMOLA a cominciare dalla SICILIA.

sebastiano b., catania Commentatore certificato 19.09.17 21:07| 
 |
Rispondi al commento

E' da un po' di anni che Stampa e TV italiane manipolano idee, comportamenti ed informazioni al fine di ottenere risposte, da parte dei cittadini, in modo che favoriscano gli obiettivi di prevaricazione e di controllo della classe politica al potere e di chi la finanzia.

Questo sistema ha un nome, si chiama Propagnda.

Gli italiani se ne sono accorti da un be po' ed è per questo che non leggono più i giornali e non guardano più i TG.

Il 60% di NO nell'ultimo Referendum ne è la prova.

giorgio peruffo Commentatore certificato 19.09.17 21:06| 
 |
Rispondi al commento

Ultime fiammate vivaci prima che la fiammella s'affievolisca e si spenga il fuoco. Fatuo.
Resterà cenere. E fumo. Tanto fumo.
Rassegnatevi, tristi pagliacci, è finita la puppa.

D. Pavan Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 19.09.17 20:58| 
 |
Rispondi al commento

...Il sanguinaccio si è sciolto.....va mangiato, non baciato! Capito, Di Maio?!!!!


https://www.agi.it/video/miracolo_sangennarodi_maio_de_luca_de_magistris-2167744/video/2017-09-19/

Tony 19.09.17 20:37| 
 |
Rispondi al commento

Caro Cancelleri, sono veramente dei vergognosi.
Hanno perseguitato Beppe da domenica sera, fino alla sua partenza da Roma, lo hanno appostato, puntato, non poteva neppure uscire. Questo per carpirgli qualcosa e poterlo poi diffamare in qualche giornale o tv. Andrebbero presi a calci per insegnare loro a rispettare la gente.
Tutta questa rivolta contro il m5s è veramente paradossale. Il sistema vuole dei partiti, movimenti dediti all'inciucio.
Stanno accadendo cose molto curiose:questi portavoce che cercano pretesti per denunciare il m5s e poi l'avvocato Borrè è il loro difensore, ovunque questi risiedono, in Sicilia come nel caso di Mauro Giulivi o a Genova come nel caso della Cassimatis.
Questa signora ora si allea all'associazione di voltagabbana del m5s, che come obiettivo hanno quello di screditare il m5s. Questa signora sulla sua pagina facebook, blindatissima, non fa altro che spalare fango sul m5s e dalle loro testimonianze sembrerebbe che si vogliano sostituire al m5s, cui un tempo appartenevano.
Molto probabilmente cercano di sfruttare una eventuale defaiance, qualora si verificasse.
Si stanno scoprendo anche altre cose, per esempio dalla conferenza sulle banche venete, è emerso che c'è un collegamento tra i bancarottieri veneti e le banche siciliane, è emerso il nome di Cuffaro.
Allora certamente il m5s dà molto fastidio, andate avanti e in bocca al lupo.

Veronica2 19.09.17 20:23| 
 |
Rispondi al commento

VOGLIO Grillo presindente della repubblica italiana.

VOGLIO Sgarbi al confino.

severino turco, bressanvido Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.09.17 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Non è la magistratura che decide chi deve candidare una forza politica.

Cancellieri è e resta il candidato del M5S in Sicilia.

Media e giornali fanno schifo: sono sempre dietro a gettare fango SUL NULLA contro il M5S mentre tacciono sulle inchieste riguardanti il PD... vedi anche Sala a Milano.

Lorenzo M. Commentatore certificato 19.09.17 20:17| 
 |
Rispondi al commento

Giornali e politici hanno paura del movimento 5 Stelle,se la fanno sotto,non sanno piu' cosa fare allora disinformano,offendono,falsificano le informazioni, non hanno un minimo di dignita'
Forza ragazzi forza 5Stelle siamo l'unica forza onesta, pulita che c'e' in questo povero paese
alfredo denzio

alfredo denzio 19.09.17 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi li legge. Noi a casa nell unico momento di tv via tradizionale guardiamo 4 ristoranti oppure canavacciuolo o simili. In merito ai giornali o notizie date dai canali standard non sappiamo neanche se esistono... In merito alla rai ci accorgiamo della sua esistenza solo dalla bolletta elettrica. In sintesi sono morti che camminano

Stefano 19.09.17 20:07| 
 |
Rispondi al commento

Ho quasi 40 anni , e non ricordo una forza politica così costantemente e ferocemente infangata come lo è quotidianamente , da 5 anni , il M5S .

In Italia , salvo rarissime eccezioni , abbiamo un'informazione di stampo mafioso .

A riveder le stelle .

Gianfranco .

Gianfranco 19.09.17 20:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vogliono boicottarci perchè SANNO che prima o poi VINCEREMO!

Piuttosto si alleano con cani e porci come i disperati del Titanic che aspettano solo di affondare!

PERO' ora BASTA CAVOLATE sparate così per disinformare: è ora di riprenderci l'INFORMAZIONE LIBERA!

-------------
http://www.emailmarketingeasy.com/when-to-end-your-email-marketing-campaign/

Email Marketing Easy 19.09.17 19:46| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori