Il Blog delle Stelle
Primum abolire i vitalizi

Primum abolire i vitalizi

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 26

di MoVimento 5 Stelle

Siamo riuniti al Senato per preparare la battaglia sull'abolizione dei vitalizi. Faremo di tutto per raggiungere questo risultato storico. Ma già sappiamo che i vecchi partiti faranno di tutto per tenerli in vita e continuare a intascarseli.
Volete le prove?
Eccole: in questi giorni stanno parlando solo di legge elettorale e di ius soli. Di abolizione dei vitalizi neppure una parola. Il tutto dopo aver dato l'ok alla Camera.
È chiaro che vogliono gettare la palla in tribuna parlando d'altro.
E questo non lo possiamo permettere.
Quindi vogliamo essere chiari sin da subito: per il MoVimento 5 Stelle prima si approva la legge che abolisce i vitalizi e solo dopo si può parlare d'altro.
D'altronde i franchi tiratori del PD che hanno affossato la legge elettorale a giugno saranno gli stessi, se non di più, che vorranno fare altrettanto con la legge che abolisce i vitalizi.
Ai loro partiti chiediamo una prova di credibilità. Abolite insieme a noi i vitalizi. Solo così avremo una prova della possibilità che non affosserete altre buone leggi per il Paese.

5 Set 2017, 20:12 | Scrivi | Commenti (26) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 26


Commenti

 

Mi scuso per il Fuori Tema ( ma neanche tanto )

Per quanto riguarda le iniziative Comunali portate avanti a Ferrara con il logo del M5s , si comunica quanto segue :

Obiezione riportata in Sharing

Questa iniziativa non ha nulla a che vedere con il nostro MoVimento 5 Stelle

Gli iscritti sono pregati di non tenere minimamente IN CONSIDERAZIONE queste Istanze nel Comune di Ferrara , che vengono depositate a nome e titolo personali , non per conto degli iscritti certificati che compongono il nostro Progetto Politico M5s .

http://www.quibrescia.it/cms/2013/06/26/no-slot-presidio-di-forza-nuova-sul-garda-bresciano/

Se volete seguire i vostri mentori dell'Estrema Destra Italiana fatelo , ma fuori dal MoVimento nel quale sono i comuni e liberi cittadini Italiani a partecipare e a decidere su come intervenire nelle loro / Nostre Istituzioni

http://www.quibrescia.it/cms/2013/06/26/no-slot-presidio-di-forza-nuova-sul-garda-bresciano/


Aspetto che il portaVoce eletto in Senato per il nostro M5S Giovanni Endrizzi comunichi la data per l'incontro in Parlamento nel quale elaborare la stesura del Testo del Disegno di Legge votato sulla nostra
Piattaforma Operativa Rousseau

Proposta di Legge votata da oltre 5600 Iscritti Certificati M5s

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 10.09.17 06:14| 
 |
Rispondi al commento

l'abolizione dei vitalizi..è un messaggio di abolizione privilegi.
E' incostituzionale ?
Benissimo applichiamo una tassazione (costituzionale ) specifica al 99,99% sul vitalizio..praticamente annientandolo.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 08.09.17 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me la questione delle pensioni dei lavoratori italiani è molto più pressante dell'abolizione dei vitalizi Del resto in questi giorni sono accadute alcune cose che meriterebbero qualche commento:
1) il varo del decreto sul "reddito di inclusione" in base al quale chiunque (non il cittadino italiano, chiunque) sia residente sul nostro territorio da almeno due anni e si trovi in condizioni di indigenza NEL NOSTRO PAESE (le proprietà all'estero non contano, neanche quelle della famiglia d' origine) potrà usufruire di una piccola pensione mensile (non è richiesta neppure la fedina penale pulita).
2) l' ulteriore allungamento dell' età pensionabile soprattutto per le donne che a questo punto andranno in pensione ben 12 anni (diconsi 12 anni) più tardi rispetto alla legge ante Fornero e ante Berlusconi e la prospettiva di ulteriore aumento dell' età pensionabile anche per gli uomini.
In sintesi avremo giovani africani ventenni con una piccola pensione (reddito di inclusione), ma ai nostri lavoratori anziani sarà ulteriormente precluso il pensionamento, a meno che non si indebitino con una banca per il resto dei loro giorni. Forse è questo che intendeva dire la Fornero quando affermava che i vecchi stanno togliendo la pensione ai giovani?
Movimento 5 stelle, sveglia !!! parlate dei veri problemi come questo non della ripartizione dei migranti in Europa.

donatella savasta fiore, torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 07.09.17 21:21| 
 |
Rispondi al commento

Ma vi pare proprio che la priorità siano i vitalizi? c' è un altra notizia di cui questo blog dovrebbe occuparsi è il modo con cui il nostro governo sarebbe riuscito ad assicurare meno sbarchi: secondo i giornali lo avrebbe fatto pagando gli scafisti per far trattenere nei loro lager gli immigrati.
l' Europa non può tollerare Auschwitz o Treblinka ai suoi confini. Tanto meno può sopportare ancora che ci sia gente che muore in mare per raggiungerla. La questione immigrazione è stata gestita fin dall' inizio in maniera demenziale: c'è una legge europea che impedisce a chiunque di prendere un aereo o una nave di linea senza visto e poi a nessuno si rilasciano i visti, ci sono i nostri ripetitori televisivi in Africa che permettono a chiunque di vedere le nostre trasmissioni piene di ballerine discinte e le nostre pubblicità che danno un' idea dell' Italia completamente distorta, c' è un esercito italiano che costa miliardi l'anno e che non viene impiegato per il suo scopo principale: la difesa dei confini, c' è un generale di corpo d' armata che ha già dichiarato ai giornali come nel giro di breve tempo il nostro esercito potrebbe, senza spargimento di sangue, debellare l' organizzazione degli scafisti assicurando i responsabili alla giustizia del nostro paese, ci sono le navi della marina militare (costosamente ferme) che potrebbero in breve tempo rimpatriare tutti coloro che stanno in Italia senza averne il diritto, ci sono governi come quello tunisino che potrebbero rendersi disponibili, a fronte di un finanziamento probabilmente meno costoso di quello che lo stato italiano ha già assicurato alla Libia, per permetterci di impiantare temporanei accampamenti umanitari e basi logistiche sul loro territorio. Invece il nostro governo fa ben altro su cui non ho parole.

donatella savasta fiore, torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 07.09.17 21:16| 
 |
Rispondi al commento

Signor Remo Marmo, perdoni, chiede se è costituzionale taglio dei vitalizi, vede, è tutto relativo nella vita. La costituzionalità va anche ad interpretazione.. e ad uso e consumo di chi la interpreta. Faccio esempio semplice: la legge Fornero era costituzionale? Mi sorgono forti dubbi, si trattava oltretutto anche lì di 'diritti acquisiti' eppure..
Difficile che invece la Corte Costituzionale non sollevi dubbi sui vitalizi.. visto che gli appartenenti alla Corte ne sono anch'essi beneficiari.
Un po' come chiedere al tacchino di suicidarsi per Natale.. diciamo che sarebbe ipotesi poco praticabile.
Diciamo che il quesito più che sulla costituzionalità o meno è sulla volontà o meno. Io mi chiedo se quando saremo falliti in modo conclamato si degneranno di rinunciarvi almeno allora, oppure, in mancanza di altro ci chiederanno pagamento in natura da riscuotere porta a porta.. me lo domando. Perché glielo dico chiaro, al punto di non ritorno siamo molto prossimi.

undefined 06.09.17 18:07| 
 |
Rispondi al commento

L'abolizione dei vitalizi e' costituzionale?

Remo Marmo 06.09.17 17:16| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo sputtanarli davanti all'opinione pubblica, devono vergognarsi di camminare per strada. Questa volta li incartiamo per bene.

gianluigi f., pandino Commentatore certificato 06.09.17 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Questi pseudo partiti non cancelleranno mai i privilegi, così saranno spazzati via. Forza M5S

Alessandro Panetti 06.09.17 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Ma perché i vecchi partiti non hanno dato il nome giusto da vitalizio a ladrocinio ...FORZA M5S

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 06.09.17 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Fino a quando le maggioranze in parlamento non cambieranno, i vitalizi, come altri benefici, non saranno MAI aboliti.

Focalizziamo le nostre forze e risorse per vincere le elezioni e dopo si potranno fare quei cambiamenti che da troppo tempo gli Italiani aspettano.

VINCENZO ANTONA, Vercelli Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 06.09.17 11:47| 
 |
Rispondi al commento

L'unica cosa che avreste dovuto fare è ritirare i nostri rappresentanti da questo parlamento farsa dopo il voto referendario del 4 dicembre per costringerli a ritornare alle urne e a ridare voce agli italiani. E invece vi siete fatti incanalare in un percorso "democratico" che se oggi non ci permetterà di vincere, decreterà la nostra sparizione. E' inutile che ci danniamo per presentarci come una forza credibile di governo quale siamo perchè ogni santo giorno scrivono e dicono che non siamo credibili e che siamo inidonei a governare per il solo fatto che non possono controllarci. E' un fatto che l'evasore conclamato si è recato dalla da lui definita "culona inc..." e ha ricevuto il placet per salvare l'Italia dall'avvento dei pericolosi populisti 5 stelle accordandosi per le politiche per presentare il candidato PdC, l'eurocrate Tajani, assai gradito alla Merkel che altrimenti non gli avrebbe permesso di occupare la poltrona di presidente del parlamento europeo. Inizierà dalla Sicilia, dove hanno cambiato le regole per permettere alle solite oscene ammucchiate di cerca poltrone di arginare il movimento. Poi con il solito patrimonio economico e mediatico continuerà la sua opera di restaurazione. A noi 5 stelle non rimane altro che armi come l'onestà e la coerenza con i nostri programmi elettorali ma temo che in un paese corrotto come il nostro questo non basti. Hanno già deciso chi ci governerà e non sarà il M5S. Certo gli italiani affetti dalla sindrome di Stoccolma ci mettono del loro ma anche se con il voto manifesteranno la volontà di cambiare, questa non verrà rispettata dai nostri politicanti burattini senza spina dorsale tirati da fili che arrivano dalla Germania e da oltreoceano. Io devo ammettere che non ci spero più molto in un prossimo governo 5 stelle, ma sarò strafelice di ricredermi qualora le mie speranze si concretizzeranno e non smetterò mai nella mia opera di informazione degli italiani inebetiti dalla tv e dai giornaloni renzusconiani

cristina cassetti 06.09.17 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Ogni classe dirigente che si avvicenda ha il pieno potere di confezionare leggi ad hoc per garantirsi qualsiasi privilegio, per tale motivo le norme che disciplinano la “cosa pubblica” avrebbero bisogno non di essere garantite dalla certezza del diritto ma di essere sottoposte alla “giustezza” democratica del diritto che viene garantito, e penso che su questo punto dovrebbe contare qualcosa di più la Costituzione. Altrimenti ogni governante si fa le regole che vuole e poi le chiama “diritti acquisiti”. Ciccia buona per le dittature.

Franco Mas 06.09.17 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Adeguare anche la reversibilità delle pensioni dei politici, in caso di morte alla vedova che venga versato quello la stessa percentuale di una persona normale e che non venga tramandato anche ai figli e nipoti la pensione di reversibilità del politico defunto.

Davide M. 06.09.17 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe una vittoria storica abolire i vitalizi che da sempre percepiscono questi politicanti da bottega Gentaglia che per loro far politica è stato ed è soltanto un mezzo per arricchirsi sulla pelle della gente. Sarà una battaglia dura ,scontrarsi sapendo di trovare un muro di gomma ma sono convinto che alla fine potremmo riuscire a vincere ricordandoci che dalla nostra parte c'e la ragione di chi sa di essere nel giusto . Perciò io dico"FORZA"

Antonio Ferace 06.09.17 09:11| 
 |
Rispondi al commento

FORZA RAGAZZI,
non credo che ce la farete ma gliela dovete far pagare in termini di consenso elettorale. Insomma li dovete sputtanare il più possibile.

giovanni ., Roma Commentatore certificato 06.09.17 08:44| 
 |
Rispondi al commento

Importante che non sia una legge retroattiva altrimenti si perderebbe la certezza del diritto con conseguenze disastrose, come ogni studente di giurisprudenza sa. Chi scrive non ha alcun parente o amico che riscuote vitalizi. Bi

Benny leoci 06.09.17 08:20| 
 |
Rispondi al commento

Notte Blog ,

https://youtu.be/6KDXJU35QvU?list=PLYYuV53x5EkGuulVY0SlIjrjMKW-_hUke

A domani ..

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 06.09.17 02:20| 
 |
Rispondi al commento

Non ce la farete mai! Vi stanno prendendo per il culo...


Forza gente, ricordiamoci che per far trionfare il male è sufficiente che le brave persone dicano "Io me ne frego", ignorare la mala politica non è più accettabile è diventato un lusso che non ci possiamo più permettere, equivale a calarsi le braghette dicendo GRADISCA.
L'impegno individuale è la sola arma carica che possiamo detenere e usare quindi non rinunciamoci !

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2017 05.09.17 23:40| 
 |
Rispondi al commento

Ricordiamoci che i diritti acquisiti sono inviolabili tranne che per i poveri cristi che oltre ai contributi versano anche la vita: i tumori dilagano anche fra coloro i quali si sottopongono alla prevenzione..alla faccia della longevità statistica. L'impossibilità di scambio generazionale crea disoccupazione giovanile. Senza parlare dell'evasione fiscale perchè è sempre un tabù che se reso politico fa terrore al potere che deve tirare i fili a quei burattini o marionette mariuole che si sbugiardano anche di fronte all'evidenza...Poi chiediamo innovazione! Ma de che? Del personale scolastico (docenti, insegnanti???) che usa ancora il gessetto il cancellino e la lavagna o il personale sanitario che usa i fogli scritti a mano per la farmacia o le turnazioni nel e fra i vari reparti? Dopo tutto ciò mi sono dimenticata anche io di approfondire sui vitalizi...Il vaso italico di pandora è senza fondo c'è tutto e oltre: chi più ne ha può continuare a metterne. È però scarso di cose che si chiamano soluzioni reali e pratiche, cioè fattibili in una politica dove l'unica vera assenza è la volontà di inserirle per interessi personali di platee molto ampie anche fra i poveri cristi di cui sopra. Alias corruzione e conflitti vari dove una mano lava l'altra ma poi tutti si dedicano alla litania nazionale accusando lo stronzo che è sempre un altro ma di preciso vagamente e, precisamente, un incognito altro da sè.

Brunella Giacomoli 05.09.17 23:10| 
 |
Rispondi al commento

Ovvio,chi Ruba e lo fa da anni non smette di farlo da un giorno all'altro,smette se gli si applica Prima Giustizia e poi quando fa un salto verso l'essere onesto ed etico e questo lo dovrà fare da solo perché non puoi costringere qualcuno ad essere Onesto ad ogni costo.Questo è il vero cambiamento,è capire fin dove è possibile arrivare.

Luca Omodeo 05.09.17 22:39| 
 |
Rispondi al commento

E il cazzaro maledetto..maledetto cazzaro che cerca la moglie...quale cazzata spara da quel pulpito malato?che dice su questo? Chi scimmiotta stavolta. ..tirasse fuori una sua idea..espressione sua e non copiata. ..cazzaro maledetto..quand'è che ti togli dai c...ni?

Armando Pace 05.09.17 22:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Zanda sta già tirando fuori gli artigli, non dategli tregua. Cercheranno in tutti i modi almeno di rispedirla alla Camera, dove poi troverà il muro del semestre di bilancio..e addio discussione. #Fermateli

Michela Riviello 05.09.17 21:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori