Il Blog delle Stelle
Un milione di euro per i progetti dal basso nelle periferie di Torino #AxTo

Un milione di euro per i progetti dal basso nelle periferie di Torino #AxTo

Author di Chiara Appendino
Dona
  • 80

di Chiara Appendino

La Politica, forse più di qualsiasi altro ambito, è una questione di scelte. Lo è a tutti i livelli, dal cittadino che sceglie cosa acquistare e come spostarsi in Città fino all’Amministratore che sceglie quali sono le priorità per la sua Comunità. Come sempre le scelte possono essere di due tipi: facili o difficili. Quelle facili solitamente segnano il solco della continuità, di ciò che è già noto, che è già stato avviato, che vede nell’inerzia il suo moto propulsivo. Ci sono poi scelte difficili, quelle che anelano al cambiamento e che volgono lo sguardo là dove nessuno lo aveva fatto prima o, peggio, dove tutti avevano rinunciato intonando il corrosivo refrain del: "Tanto non si può fare". Il coraggio è ciò che riempie lo iato tra queste scelte difficili e il cambiamento. Quando ci siamo candidati nessuno ha mai pensato che sarebbe stato facile. Eravamo pronti ad affrontare situazioni complesse, a prendere decisioni nell’esclusivo interesse dei cittadini e delle cittadine per quanto potessero essere difficili. E ad andare avanti con l’obiettivo di migliorare ciò che abbiamo trovato, sfidando ogni pessimismo perché non esistono sfide perse in partenza, come ha dimostrato la campagna elettorale.

AxTO - i progetti li votano i cittadini
È questa la direzione che abbiamo scelto indicendo bandi per ottenere il contributo a progetti in ambito culturale e sociale, nel perimetro del progetto per le periferie denominato AxTO. Si tratta di un milione di euro che verrà suddiviso tra i migliori progetti che nasceranno dal basso e che si proporranno di profondere sforzi sul territorio, in particolare nei quartieri che nelle scorse consiliature sono stati lasciati indietro. Inoltre per la prima volta, dopo una prima scrematura, i progetti verranno votati on-line dai cittadini, che in questo modo saranno determinanti nelle scelte per la loro Città. Si tratta di un momento di partecipazione che siamo riusciti a mettere in piedi e di cui andiamo orgogliosi. Tre sono le parole chiave di questa iniziativa.

Periferie
Perché sono le zone dove il disagio sociale è più forte, perché sono migliaia e migliaia di cittadini che per troppo tempo sono rimasti indietro. Ma, soprattutto, perché in quei quartieri ci siamo presentati con un preciso programma elettorale e abbiamo tutta l’intenzione di continuare a rispettarlo.

Sociale
Perché, checché se ne dica, Torino è stata per anni protagonista di una narrazione che la vedeva come città felice, dove le cose funzionano, “ben amministrata”. Beh, non è così, e non mi stancherò di ripeterlo. Torino è una Città stupenda, con enormi potenzialità ma gettata nel baratro dei debiti in nome di tempi felici che però i torinesi ancora attendono. Sotto il tappeto luccicante di un Centro Storico tirato a lucido c’era la polvere di interi quartieri dove la povertà aumentava, i servizi scomparivano e le strade diventavano più pericolose. Oggi stiamo lavorando per ribaltare questa prospettiva e con questi bandi i cittadini potranno darci una mano.

Cultura
Perché la conoscenza è la condizione necessaria per immaginarsi un futuro. Sul frontone del Teatro Massimo di Palermo campeggia una massima che inizia così: “L’arte rinnova i popoli e ne rivela la vita”. Non può esserci rinnovamento senza Cultura, che deve essere aperta, partecipata, collettiva e visionaria. Oggi vogliamo dare ai cittadini la possibilità di essere parte attiva di tutto questo.

C’è tempo fino al 29 settembre per partecipare ai bandi. A questo indirizzo trovate il comunicato ufficiale della Città di Torino, mentre qui c’è il link al bando. Abbiamo scelto la strada più difficile, perché sappiamo che la percorreremo insieme a tutte e tutti.

I5S2017_460X230.png



scopriprogramma.jpg

Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

17 Set 2017, 11:45 | Scrivi | Commenti (80) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 80


Tags: bandi periferie, Chiara Appendino, milione di euro, MoVimento 5 Stelle, partecipazione, periferie, Torino

Commenti

 

A COLORO CHE VERRANNO. B. Brecht

Davvero vivo in tempi bui!
La parola innocente è stolta. Una fronte distesa
Vuol dire insensibilità. Chi ride,
la notizia atroce
non l’ha saputa ancora.
Quali tempi sono questi, quando
Discorrere d’alberi è quasi un delitto,
perché su troppe stragi comporta silenzio!…
“Mangia e bevi!”, mi dicono: “E sii contento di averne”.
Ma come posso io mangiare e bere, quando
Quel che mangio, a chi ha fame lo strappo, e
Manca a chi ha sete il mio bicchier d’acqua?
Eppure mangio e bevo.
Vorrei anche essere saggio.
Nei libri antichi è scritta la saggezza:
lasciar le contese del mondo e il tempo breve
senza tèma trascorrere.
Spogliarsi di violenza
Render bene per male
Non soddisfare i desideri, anzi
Dimenticarli, dicono, è saggezza.
Tutto questo io non posso:
davvero, vivo in tempi bui!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 18.09.17 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Camillo Desmoulins
Una signora (Che Camilleri così descriverebbe: “Persona alla quale spesso ammancano 19 centesimi per arrivare al ventino”) questa mattina mi sì é attaccata al braccio sinistro e,dopo avermi fermato, mi ha implorato di ascoltarla. Mi ha detto: “Vivo in una casa di riposo, ma non é di ciò che mi lamento. I figli mi hanno abbandonato qui, ma non é di ciò che mi lamento. Il cibo che mi passano fa quasi schifo, ma non é neanche del cibo che mi lamento. Le assistenti sono antipatiche, sfottenti e se ne fregano di me che son sempre sola. Non mi lamento neppure di ciò. Ciò che proprio non mi va é che domani nella casa di riposo, in cui sono costretta, verranno un deputato e un vescovo a farci compagnia. Di ciò sì che mi lamento e….le chiedo aiuto”.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 18.09.17 08:58| 
 |
Rispondi al commento

Wislawa Szymborska

Siamo figli dell’epoca,
l’epoca è politica

Tutte le tue, nostre, vostre
faccende diurne, notturne
sono faccende politiche.

Che ti piaccia o no,
i tuoi geni hanno un passato politico,
la tua pelle una sfumatura politica,
i tuoi occhi un aspetto politico.

Ciò di cui parli ha una risonanza,
ciò di cui taci ha una valenza
in un modo o nell’altro politica.

Perfino per campi, per boschi
fai passi politici
su uno sfondo politico.

Anche le poesie apolitiche sono politiche,
e in alto brilla la luna,
cosa non più lunare.
Essere o non essere, questo è il problema.
Quale problema, rispondi sul tema.
Problema politico.

Non devi neppure essere una creatura umana
per acquistare un significato politico.
Basta che tu sia petrolio,
mangime arricchito o materiale riciclabile.
O anche il tavolo delle trattative, sulla cui forma
si è disputato per mesi:
se negoziare sulla vita e la morte
intorno a uno rotondo o quadrato.

Intanto la gente moriva,
gli animali crepavano,
le case bruciavano
e i campi inselvatichivano
come in epoche remote
e meno politiche.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 18.09.17 08:52| 
 |
Rispondi al commento

MASADA n° 1876 18-9-2017 DISINVOLTE FALSITA’
Blog di Viviana Vivarelli

Nogarin e l’alluvione – I 5stelle rinunciano ai vitalizi – Tutti gridano al golpe – Ma davvero nel caso Consip Renzi è vittima di un complotto ?? – La congrega dei giornalisti – Ginofobia in Parlamento- Femminicidio e sindrome maschilista – Luigi di Maio -

Stefano Morelli
L'Italia è in ripresa. Per esempio, il fatturato della società della famiglia Renzi è aumentato in tre anni del 268%.
.
L’ipocrisia, a quanto pare, è un lubrificante sociale essenziale.
David Hull
.
Si ordina l'informazione a senso unico cacciando Grillo, Dario Fo, Enzo Biagi, Santoro, Giannini, Sabina Guzzanti, Paolo Rossi, Aldo Busi, Luca Mercalli, Luttazzi, Paragone e la Gabanelli.... e poi si vietano i gadget fascisti! Paradossale!
Viviana
.
“Quando un esercito è senza divise è il popolo
e contro il popolo si sbatte sempre il grugno”
(Dal film “In nome del Papa re”)
.
Piero Froio
Nell'era Obama il Pentagono spese 6 milioni per aviotrasportare in Afghanistan nove capre.
Quando da noi con 80euro a testa li fai andare dove vuoi.
....................

Per leggere tutto clicca il mio nome
o vai a masadaweb.org

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 18.09.17 08:47| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo
“Guitti televisivi, presentatori e artisti, commentatori e esperti del Nulla, sono usciti dalle fogne, si esibiscono per lo status quo che gli ha sempre garantito ricchi guadagni e visibilità in cambio della loro opposizione di cartapesta da cani da pagliaio.”
.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 18.09.17 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Su 'e TV der Nano, è n'apoteosi de dichiarazzioni e comparsate de Nonno Libidine; è convinto che 'i tempi sieno maturi, data 'a scarsa memoria de l'Italiani, pe' rilancia' er circo de 'e mignotte e de sartimbanchi che tante soddisfazzioni l'ha dato (n' po' meno ar Paese, super-ultra-stra-mega sputtanato....)

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.09.17 08:40| 
 |
Rispondi al commento

Mentre Minniti è ad Assisi, a incontrare l'Abbate, sono ripresi gli sbarchi. Sembra ne siano arrivati altri 1800.

Veronica2 18.09.17 08:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma quando Sal vini dice che lascerà "mano libera alle forze dell'ordine", cosa vuole dire?

antonnio d., carrara Commentatore certificato 18.09.17 07:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alla Appendino, dico: quando dismetterà la sua visione del mondo da progressista terzomondista?Non è questo, l'"oltre" che dovrebbe essere il m5s! Finché non si capisce che l'Italia deve riprendere in mano lo spirito di Nazione e di Comunità di Popolo (anche da un punto di vista etnico), passi avanti reali e concreti, non si potranno fare....

Ezio Polonara Commentatore certificato 18.09.17 07:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"THE RESURGENCE" SIAMO QUI A POCHI PASSI DAL PALAZZO CHIGI

“Quando il Movimento 5 Stelle è diventato la prima forza politica del Paese – scrive Di Maio – hanno avuto paura e hanno iniziato a combatterci con tutto il potere mediatico e politico che avevano a disposizione. Siamo ancora qui, più forti di prima.

E ora dobbiamo completare l’opera: andiamo a Palazzo Chigi e facciamo risorgere l’Italia“

II RISORGIMENTO D'ITALIA ADESSO...

Shahab Shirakbari, TERNI Commentatore certificato 18.09.17 07:46| 
 |
Rispondi al commento

Di Maio, Fico o altri... poco mi cambia,
meno rancore e più realismo, è tempo di prendere assieme la guida del paese, siamo a un passo dalla meta e ci sono le condizioni

ALEX SCANTALMASSI 18.09.17 02:02| 
 |
Rispondi al commento

io lo so che siamo d'accordo, nord+sud, senza volere conquistare il nord che tanto non è conquistabile ma con una bella stretta di mano fra uomini per camminare insieme facendo tesoro delle nostre diversità

ALEX SCANTALMASSI 18.09.17 01:58| 
 |
Rispondi al commento

Il concetto " di periferia" non è un problema di luogo fisico delle grandi città. E' una condizione sociale che si identifica con il livello culturale ed economico di chi vive questi luoghi. Può essere presente in grandi centri urbani, ma anche in piccole cittadine. Non possiamo certo spostare fisicamente le infinite attrazioni culturali, architettoniche e attività dal centro storico, sempre desiderato a vedersi da turisti e cittadini comuni, verso le periferie. Ma qualcosa possiamo fare. Portare nelle periferie un benessere sociale che si riflette in qualità urbana, servizi. A questo possiamo aggiungere una simultaneità di eventi che coinvolga interi quartieri. Facciamo un esempio: si potrebbero chiudere per 1 giornata intere vie e far passare una banda musicale che potrebbe fermarsi a fare un breve concerto. A seguito nelle vie chiuse organizzare feste per piccoli e grandi. Obiettivo: creare socializzazione( non in senso politico, ma civico) Ad esempio: non tutti per motivi economici possono presiedere a mostre e concerti a teatro, allo stadio, basket, o altro. Si potrebbero trasmettere su mega schermi in una parte della città, a turno, alcune delle opere, eventi sportivi, regalare biglietti. Obiettivo: far nascere in 10 persone su 1000 il desiderio di andare a vedere dal vivo un'opera al teatro, un evento sportivo, oppure interessarli. Sentirsi parte integrante di una città vuol dire vivere la propria città e integrarsi. Le città sono immense e spesso si conoscono poco o a macchia di leopardo oppure non si conoscono affatto. L'argomento culturale è importantissimo in un città, al pari degli aiuti economici e di quello urbano, carta di identità di un quartiere.

davide di noia, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.09.17 00:57| 
 |
Rispondi al commento

....

gennaro a. Commentatore certificato 18.09.17 00:51| 
 |
Rispondi al commento

Coop rosse, a rischio 9 miliardi di prestito sociale

Le Coop rosse rischiano il crack finanziario. Un problema che potrebbe ricadere sui risparmiatori italiani che hanno finanziato per 9 miliardi il prestito sociale

Le Coop rosse rischiano il crack. Un problema che rischia di ripercuotersi sui risparmiatori italiani che hanno finanziato il cosiddetto prestito sociale.

***********

Prima o poi (ri)scoppia i bubbone. Ricordo, a chi ha la memoria corta, il crac della Cooperativa Costruttori di Argente (Fe), ovviamente rossa, che lasciò in mutande un intero paese.

I sinistri hanno proprio fama di gestire bene i soldi.... degli altri.....

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 17.09.17 23:36| 
 |
Rispondi al commento

Brava Sindaca. Siamo con te.

davide di noia, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.09.17 23:20| 
 |
Rispondi al commento

E' tornato il vecchio. Riflettiamo sulle "provocazioni" che i leader e presidenti dei partiti italiani fanno contro il M5S e i nostri parlamentari. Ora il bersaglio è Di Maio. Se fossimo a Napoli una sinfonica pernacchia come risposta potrebbe bastare. Invece in queste provocazioni, che non sono accuse provate, si nasconde la violenza inespressa, la rabbia e la delusione ideologica di chi provoca e si sente ammanettato e scartato da gli anticorpi della Democrazia. La destra è maestra in questo, la nuova sinistra li segue bene. Violenza verbale chiama violenza vera. Questi personaggi, compresi alcuni solisti minori, psicopatici, sono coloro che non hanno più nulla da dire in politica. Sono esauriti per le troppe menzogne raccontate agli Italiani, troppi scandali, troppi fallimenti, si nascondono dietro parole come nemico, populisti, ribellisti. Forse è i caso di rispondere con un sorriso, un atto di generosità pubblica, un'azione coordinata di centinaia di persone che salutano questi Don Chisciotte della Mancia ( e delle tangenti), un gesto non del singolo parlamentare del M5S, ma sempre circondato da di un migliaio di persone, che coniuga sentimento di appartenenza e realtà civile. Non scendiamo al loro livello, i partiti politici sono irrecuperabili. Sono il passato, noi guardiamo al futuro. Non trasmettiamo ai nostri giovani il sentimento di provocazione degli imbecilli.

davide di noia, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.09.17 23:16| 
 |
Rispondi al commento

4^ Parte

L’autrice ha individuato fra il 1951 e il 2006 almeno 56 casi > (Sergio Romano).
La studiosa fa notare che >.
Il sommovimento di popolazioni che si sta verificando nei paesi europei in questi anni, grazie a classi dirigenti cieche e superficiali, sarà dirompente nel prossimo futuro. E darà un ulteriore colpo alla nostra già compromessa sovranità nazionale e ai nostri interessi nazionali.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 17.09.17 23:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

3^ Parte

Tutta la vicenda emigranti di questi anni, secondo Gaiani, > che – con una potenza economica e militare di primissimo ordine – >.
Infatti > conclude Gaiani >.
Perché non lo ha fatto? Secondo Gaiani perché >.

Non sembra davvero una questione di poco conto. Un paese importante e potente come la Germania sarebbe stato condizionato dalla presenza della vasta comunità turca – legatissima al Paese d’origine – in una questione strategica molto scottante. E con la Germania tutta l’Unione Europea ne è risultata egualmente condizionata.
E’ ovvio che le democrazie – dove il voto degli elettori pesa sulle decisioni – sono particolarmente vulnerabili. Ed è ovvio che i regimi dittatoriali o illiberali non hanno scrupoli a ricorrere a questi mezzi di condizionamento verso altri paesi.
Il volume della Greenhill studia proprio le “migrazioni di massa” come arma impropria usata – da regimi, governi o altre organizzazioni – per raggiungere scopi politici o economici o di condizionamento o di destabilizzazione.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 17.09.17 23:15| 
 |
Rispondi al commento

2^ Parte

Richiamandosi a varie ricerche, la Greenhill afferma che
gli Stati di origine esercitano sui loro emigranti un controllo molto maggiore di quanto si pensasse in precedenza e possono usarli come una ‘risorsa nazionale da gestire al pari di qualunque altra’. Tuttavia questo tema non ha ancora ricevuto sufficiente attenzione. L’esperto del fenomeno dei profughi Michael Teitelbaum ha definito tale omissione ‘il più sconcertante punto debole delle teorie migratorie’ .
In effetti la presenza sempre più massiccia di comunità straniere nei paesi europei e nelle nostre città, non solo è destinata ad avere – in modo diretto – dirompenti conseguenze elettorali e politiche (dagli effetti imprevedibili), ma – stando a quanto scrivono questi studiosi – proporrà anche il dilemma del loro rapporto con i paesi d’origine, coi loro regimi, e quindi aprirà serie questioni circa il condizionamento straniero e la nostra piena indipendenza e sovranità.
E’ già un tema d’attualità in certi paesi europei in cui la popolazione immigrata è più numerosa che in Italia.
Gianandrea Gaiani – nel saggio introduttivo al libro della Greenhill – ricorda il recentissimo caso della Turchia: > per tenere una spada di Damocle sull’Unione Europea (soprattutto sulla Germania) >.

Come si ricorderà anche l’Italia ha dovuto contribuire finanziariamente, mentre è stata lasciata sola di fronte alla marea migratoria del Mediterraneo.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 17.09.17 23:13| 
 |
Rispondi al commento

1^ Parte

SE I CINESI DI PRATO MANIFESTANO CONTRO IL DALAI LAMA…

Il regime comunista cinese ha fatto terra bruciata attorno al Dalai Lama. La Cina non si contenta di aver invaso e annesso il Tibet, di perseguitare il popolo tibetano (ha sterminato migliaia di persone) e di aver costretto all’esilio il leader buddhista.
Grazie alla pressione diplomatica e al condizionamento economico che Pechino esercita, i governi e le istituzioni internazionali hanno sostanzialmente isolato il Dalai Lama.
E quando capita che egli venga (ancora per quanto?) ricevuto o invitato a qualche evento in Italia scattano delle manifestazioni contrarie anche da parte dei gruppi cinesi stanziati qua da noi. Sembra incredibile, ma i cinesi “d’Italia” protestano contro il Dalai Lama.
E’ accaduto un anno fa a Milano, quando gli fu data la cittadinanza onoraria (pure l’Ambasciata cinese protestò duramente) e – di nuovo – è stato organizzato da associazioni cinesi un corteo di protesta (ovviamente autorizzato), il 19 settembre prossimo a Firenze, in occasione del conferimento di una onorificenza al leader tibetano da parte del sindaco Dario Nardella.

Com’è noto nella zona tra Firenze e Prato è stanziata da anni una numerosissima comunità cinese. Si possono attraversare paesi interi vedendo per strada solo cinesi. Quindi è prevedibile che il corteo contro il Dalai Lama possa essere abbastanza consistente.
E’ un fenomeno folkloristico e irrilevante? Non proprio. E’ molto preoccupante.

Questo caso oltre a sollevare fortissimi dubbi sul grado di integrazione dei cinesi in Italia, ripropone una questione scottante sull’emigrazione (in generale) che è stata sollevata da Kelly M. Greenhill, docente di relazioni internazionali alla Tufts University e ricercatrice ad Harvard, nel libro “Armi di migrazione di massa” (LEG edizioni).

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 17.09.17 23:11| 
 |
Rispondi al commento

Non ho capito se si può dire o proprio non si deve dire che l'attentatore alla metro di Londra è un rifugiato siriano.

Resta il fatto che nessuno lo dice.

Se anche i rifugiati veri che scappano dalla guerra (che sono solo il 5% di tutti gli sbarcati) non vedono l'ora di farci a pezzettini, figuriamoci gli altri.

Io farei entrare solo donne e bambini. Gli uomini go home!

Di spaccio, stupri e attentati ce ne avevamo già troppi prima.

Gian Paolo ♞ 17.09.17 22:27| 
 |
Rispondi al commento

l'uomo che piu' corrotto,piu' corruttore,piu' intrallazzatore del mondo,piu' bugiardo(be' in questo lo ha superato il babbeo)si e' permesso di dire che il nostro prossimo leader e' una meteorina e che non ha mai fatto niente,anche non avesse fatto mai niente almeno non ha fatto tutti i danni che ha fatto lui al paese e che i suoi successori hanno continuato.ha proprio la faccia come il .......

giuliano da jesi 17.09.17 22:23| 
 |
Rispondi al commento

Ma e' giusto che Di Maio sia il candidato unico a premier per il M5s?
Io avrei preferito che ci fossero più candidati ...
Non per sfiducia in Luigi
Ma perché ci fosse una votazione vera
Non un plebiscito suggerito dall'alto
Così si da l'impressione che tutto venga deciso al di sopra della volontà dei cittadini e degli iscritti certificati
Cosa possono votare gli iscritti certificati se non Di Maio ?
E lo dice uno che ha sempre creduto in Di Maio
Ma ancora di più nella democrazia diretta
Nelle scelte fatte dal basso

Alessio. Santi., Vernio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.09.17 21:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

If you always do what you have always done, you always get what you always got.

Potrebbe essere lo slogan del movimento.

Alex Ciambrone 17.09.17 20:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho firmato la petizione "Direttore generale della Rai: Io sto con Milena Gabanelli" su Change.org. È importante. Puoi firmarla anche tu?

Ecco il link:

https://www.change.org/p/direttore-generale-della-rai-io-sto-con-milena-gabanelli?utm_medium=email&utm_source=petition_signer_receipt&utm_campaign=triggered&share_context=signature_receipt&recruiter=780507088

Fuori i partiti dalla rai !
Fuori i partiti dalla rai !

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 17.09.17 20:35| 
 |
Rispondi al commento

OT Consip...
I pizzini per Tiziano Renzi e per Carlo Russo mica se li potranno mangiare!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 17.09.17 20:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

anche questa sera il TG5 ... si sente parlare la mummia di arcore e il Condottiero di Pontida,ma per il m5s... parla il leccaculista di turno con fantasiose ricostruzioni della vita del Movimento!
Pezzi di merda!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 17.09.17 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Quelli del pd fratto elle sono un po ciuchi, usano armi che presto ritorneranno come boomerang.
Apologia di invasione dice niente?

Fausto O., Alessandria Commentatore certificato 17.09.17 20:20| 
 |
Rispondi al commento

Concordo, la politica è sempre stata una questione di scelte.
Al vertice della piramide si è sempre decidiso sulle questioni rilevanti, quelle che determinano le priorità e delimitano le scelte, tendenti a rilevanza poilitica zero, man mano che si scende verso la base.

Faccio dunque i miei complimenti alla Appendino per l’attivazione di una Trasparente Piattaforma e-democracy anti delega uno vale uno, che le consentirà di svolgere correttamente il rivoluzionario Ruolo di Portavoce.

Nancy Cunardi 17.09.17 20:19| 
 |
Rispondi al commento

VAI CHIARA, AVANTI TUTTA. Hai avuto il merito di spazzare via Fassino (Globulo) che a dispetto della sua magrezza , in tutti gli anni di politica ha divorato assieme alla moglie montagne di soldi pubblici, guadagnando quanto un capitano d'industria senza avere responsabilità , se non quelle del politico. Intendiamoci sono le leggi fatte dai partiti che lo hanno permesso quindi ha divorato nel pieno rispetto delle leggi votate anche da lui. Un personaggio così non può proprio parlare perché lui non è la soluzione ma il problema. Sono in agonia e faranno di tutto per colpirci ma noi non molleremo e li consumeremo come un tumore fino ad accompagnarli alla tomba.


OT "autogol";

Salvini: "Daremo mano libera alle forze dell'ordine".

Matte', nun fa' cazzate, t'o dico ne l'interesse tuo......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.09.17 17:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon pomeriggio.
Cosa dire: BRAVA!!!!! Questo,è ciò che ci aspettiamo da una giunta 5S. Siete l'ultima speranza per questo disgraziato paese. GRAZIE!
Stefano.

Stefano 17.09.17 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Il Parlamento riapre oggi dopo le ferie iniziate il 4 agosto. Dopo 40 giorni di ozio finalmente possono riprendere a fare ammuina. [@LVIX1]
.
Dopo un’approfondita analisi del voto in Veneto, spiegato l’insuccesso della #Moretti: sta sul cazzo a tutti. [@heliandros]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.09.17 15:05| 
 |
Rispondi al commento

#Matteoli condannato a 4 anni. Se l'Italia avesse puntato sul mercato delle manette, la siderurgia sarebbe il settore trainante. [@MikusRB]

.
Italia fragile: in 6 anni si sono verificati 242 eventi catastrofici. Molti di più se contiamo gli ultimi governi. [@LVIX1]
.
#Carige taglia il 20% delle filiali e 1000 dipendenti. Ma che pessimismo: qualcuno li avvisi che va tutto bene e che l'Italia è in ripresa.
.
Geniali proposte dell'Onorevole #Fiano. I simboli fascisti ispirano l'apologia e la figa ispira gli stupri: ABOLIAMOLI ENTRAMBI! [@LVIX1]
.
In Italia vi è troppa confusione. Ieri un negoziante di Bologna vedendo entrare dei poliziotti, ha chiamato gli zingari. [@comis_william]
.
#Roma. Ragazza belga denuncia per tentativo di stupro ragazzo israeliano. E mò #Fiano che fa? Il ddl per chiudere le sinagoghe? [@LVIX1]

arsenalK
Le cazzate che ha detto #Fiano hanno fatto diventare fascista anche mio nonno partigiano. E' lui il più pericoloso innesco dell'apologia.
.
++ SPOILER ++ Ora andranno al potere le destre e istituiranno il reato di apologia comunista. NE RESTERA' SOLTANTO UNO! E sarà un Pokemon.
.
E noi che Fiano siamo, beviam beviam beviamo. [@SimoneTogneri] #fiano
.
#Fiano vuole cancellare la scritta 'Dux' dai monumenti. Deve scriverci 'Renzi'.
.
«La propaganda fascista è reato». Tolto agli italiani lo spauracchio del fascismo, eliminato l'ultimo motivo per cui votavano PD.
.
ddl #Fiano prevede rimozione di elementi che ispirino l'apologia fascista. Tipo lui che inventa decreti demenziali e gli altri che li votano.
.
#Fornero a #DiMartedì ci sta spiegando che entro il 2020 si potrà andare in pensione prima dei 68 anni ma solo a patto di essere già morti..
.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.09.17 15:04| 
 |
Rispondi al commento

#Serracchiani a #ottoemezzo: "Sono di sinistra perchè il mio partito ha diminuito le tasse". E io sono lappone perchè credo a Babbo Natale.
.
Insomma kompagni! Volete burro o cannoni? Volete il lavoro e il welfare o fermare i fascisti che marciano su Roma?? #Fiano
.

#iPhoneX si posiziona come prodotto "figo" per benestanti dal prezzo altissimo che tutti vorranno Ha ragione Kim Jong-Un: andiamo sterminati.
.
Usa, lʼuragano Harvey lascia una strana creatura su una spiaggia in Texas. Ora è in testa ai sondaggi come prossimo presidente degli States

Banderas non fara' piu' le pubblicita' del Mulino Bianco. Ha ragione: tutto il giorno con quella gallina e manco un asteroide.
.
Roma, ragazza finlandese rapinata, picchiata e violentata un bengalese. Avrebbe dovuto chiamare dei carabinieri, ma non si è fidata.

foto https://pbs.twimg.com/media/DJysRHTWkAArwWq.jpg
https://pbs.twimg.com/media/DJyQyDCWkAEUQ6J.jpg

Banche, #Visco: "Punire con decisione i comportamenti illeciti". Lo va a dire a sua sorella. [@Antonio_Carano]

Vitalizi, #Bindi: «Serve più obiettività». Gli stronzi infatti stanno sia a destra che a sinistra. [@antonio_carano]

De Luca in contromano investe scooterista. "Macchè costatazione amichevole, na frittura e via". [@MauroMorandi3] #DeLuca

Sequestrati 49 mln. alla #Lega. Passare dal celodurismo al celoinculismo è un attimo. #Salvini [@MimmoCaporali]

La sonda Cassini dopo 20 anni a girovagare nello spazio si è schiantata su Saturno. In effetti pure io mi sarei rotto i coglioni. [@LVIX1]

Gli sbarchi negli ultimi mesi sono diminuiti. Visto? Bastava ungere bene la Libia e adesso li massacrano a casa loro. [@LVIX1] #ottoemezzo

#Roma. Militante di #casapound picchia un altro militante di casapound. Denunciato per apologia al tafazzismo. [@MikusRB]

#Roma, militante di #CasaPound ne picchia un altro per errore. Hanno fatto anche cose buone. [@ReNudo79]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.09.17 15:03| 
 |
Rispondi al commento

Sempre Arsenale Kappa

#Renzi: «l'Italia ha le carte in regola», solo che sono scritte in tedesco. [@dabliu6]
.
Politici in agitazione per l'ascesa di #DiMaio considerato inesperto, inetto e ignorante. Ma lo preferiscono a voi. Fatevi una domanda.
.
La RAI sta facendo trasmissioni che sembra di essere nel film The Others. Alla fine scopriremo che i morti siamo noi che li guardiamo.
.
Essere irragionevoli è un diritto umano. [no, non è nostra. E' di un emergente che si chiama Aristotele, ma ci piace come ragiona]
.
Sedicenne salta la scuola per andare a vedere Renzi. Di questo passo diventerà Ministro dell'Istruzione. [@rostokkio]
.
Non è la Lega a voler uscire dall'euro. E' l'euro che deve uscire dalla Lega in 48 milioni di pezzi da uno. [@IlFranx]
.
"Ho visto navi in fiamme al largo dei Bastioni di Orione". Cazzo Kim, ti ho chiesto solo se hai da accendere. [@LVIX1] #coreadelnord
.
Locali di #Lampedusa pieni di Tunisini. Visto che c'è la ripresa? [@rostokkio]
.
#Salvini: "La Lega fa paura". Esagerato, basta tenere una mano sul portafoglio quando li incontri. [@MikusRB]
.
#Salvini: "I PM ci bloccano fondi, è attacco a democrazia". Perchè l'Italia è una Repubblica fondata sugli affari privati di Bossi e figli.
.
"Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono. Poi vinci. Poi se n'accorgono. Ma è troppo tardi..." [@IlFranx]
.
Il Gov. #DeLuca in contromano investe scooterista e si giustifica: "Una personaggetta, inetta, probabilmente grillina, incapace di guidare".
.
#Mose, l’ex ministro #Matteoli condannato a 4 anni per corruzione. La diga non ha funzionato né per arginare l'acqua, né per la merda.
.

Usa, lʼuragano lascia strana creatura su una spiaggia. Informe, denti affilati, senza occhi. Da noi in Parlamento ce ne sono decine così..
.
"Insomma...noi volevamo parlare di vitalizi da abolirci, ma poi c'era la marcia su Roma, i fascisti, il terremoto, le cavallette..."
.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.09.17 15:02| 
 |
Rispondi al commento

ArsenaleKappa
Pontida17, Salvini annuncia importanti novità.
Credo abbiano scoperto la ruota.
.
Salvini: 'Saremo un partito che guarda al domani". Innanzitutto, sconfiggeranno Cartagine.
.
Arriva l'Ape per i lavoratori. Per i ministri invece la solita Lancia con l'autista.
.
Primi disguidi alla festa della Lega: "Chi cazzo ha messo l'elmetto con le corna alla statua di Darwin?"
.
Massima allerta del servizio di sicurezza: si temono scontri tra gli abitanti di Pontida de hura e Pontida de hota.
.
#Pontida17 programma giornata 09-11 Dibattito "perché Renzi è stronzo"
11-12 Segue "Bossi chi?"
12-16 Costine, vino e rutti
16-18 Colletta
.
Salvini: "la Lega è sotto attacco, parlo io". Gli converrebbe dire qualcosa tipo: "Lega? Quale Lega?"
.
Dopo che due militanti di Casapound si sono menati per errore fra loro, Nina Moric si è picchiata per emulazione con una bambola gonfiabile.
.
#Roma, militante di #CasaPound ne picchia un altro per errore. Le due versioni: "Sembrava una testa di cazzo". "Sembrava una testa di cazzo"
.
Geniale l'idea di #Fiano di riaprire il lavori alla Camera discutendo di cazzate antifasciste: adesso Rifondazione nazista sta al 65%.
.
Domande cosmiche: uno che sta sul cazzo a 3/4 di Italia per aver paraculato le Banche, si candida ad Arezzo sede di banca Etruria. Perché?
Provoca
E' masochista
E' idiota
E' amante dell'anal
.
Il panorama politico italiano è talmente sconcertante che alle prossime elezioni rischiano di vincere i Vegani Juventini di Geova.
.
Quando #Fornero descrive l'ApeSocial come grandissimo vantaggio mi resta sempre un dubbio: crede che siamo scemi noi o è proprio scema lei?
.
#Cairo. Arrestato avvocato della famiglia #Regeni Vediamo che fa il console italiano, che notoriamente non porta pene e manco le palle
.
16enne salta scuola per andare a vedere Renzi e si risveglia sessantenne iscritto al PD, precario e non andrà mai in pensione. [@dabliu6]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.09.17 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Alessandro Di Battista:
"Fino a quando saremo disposti a subire e lasciarci condizionare dalla stampa, questo Paese non cambierà mai!".

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.09.17 14:59| 
 |
Rispondi al commento

bravissima la giunta M5S a torino!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 17.09.17 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Vi ricordate che al Presidenza ue fu eletto il candidato di fi? Il m5s era riuscito a cambiare gruppo e ad avere la possibilità di nominare Pedicini ma fu costretto ad arretrare perchè gli fu mangiata la parola? Ora lui sta tornando in campo e avvalendosi della presidenza europea ottenuta a suo tempo, dice che governerà anche l'Europa.
Beppe ancora una volta aveva visto lungo.

Veronica2 17.09.17 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Correvano , veloci andavano a compiere il loro dovere su un'auto probabilmente non in perfette condizioni . Intanto centinaia di migliaia di belle e sicure auto blù vanno in giro trasportando zavorra umana o quasi .

vincenzodigiorgio 17.09.17 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Di nuovo i commenti non passano

Veronica2 17.09.17 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Forza Chiara, Forza Torino!

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 17.09.17 14:18| 
 |
Rispondi al commento

BUONA DOMENICA A TUTTI I TORINESI.

flavio guglielmetto mugion, Torino Commentatore certificato 17.09.17 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Fulvio Maranzano
"La differenza fra un cane e un banchiere è che se al cane gli lanci qualcosa te la riporta. Il banchiere no"
(B.G. - 1998)

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.09.17 13:50| 
 |
Rispondi al commento

ArsenaleKappa
Pontida17, Salvini annuncia importanti novità.
Credo abbiano scoperto la ruota.
.
Matteo Nori Il verginello padano piange, grida al complotto contro la Lega Nord, per via dei fondi sequestrati al partito!!! Per lui, é un atto antidemocratico,,un golpe da magistratura rossa venezuelana!!! Questo Demente,confonde giustizia e crimine, dal momento che ciucciarsi a sbafo rimborsi elettorali per finanziare le varie porcate per lui, è normale!!! Poi sempre quelle argomentazioni cretine sulla magistratura....toghe rosse e altri deliri ereditati da Arcore!! Siamo non normali noi, popolo a dare spago a questi delinquenti!!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.09.17 13:49| 
 |
Rispondi al commento

..questo ci aspettiamo da chi rappresenta il M5S!
brava Appendino!
il sen.Esposito del PD può continuare a rosicare tutte le falsità che racconta..

pasquino 17.09.17 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Tutto bene, senza dimenticare che dalle scuole da tempo la Cultura è in fuga.
La fuga va fermata e la Cultura va portata veramente nelle scuole, iniziando dalla semplicità del quotidiano,dove manca pure la carta igienica. Il resto viene sempre dopo.

A L., roma Commentatore certificato 17.09.17 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Mi viene in mente quella storia di un geniale anonimo; la storia di 4 persone: Ognuno, Qualcuno, Ciascuno e Nessuno. Si doveva fare un lavoro importante e Ognuno era certo che qualcuno lo avrebbe fatto.
Ciascuno poteva farlo, ma Nessuno lo fece, Qualcuno si arrabbiò perché Ognuno avrebbe potuto farlo.
Finì che ognuno incolpò qualcuno perché nessuno fece ciò che ciascuno avrebbe potuto fare.
Ma presto le cose cambieranno

antonio valentini 17.09.17 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Determinazione, lealtà e coraggio primeggiano in questo post.
Sì, perchè noi siamo liberi e coraggiosi e miriamo alla felicità nostra ed altrui.
E come diceva Pericle: "Il segreto della felicità è la libertà e il segreto della della libertà è il coraggio."
E Chiara è donna coraggiosa, senza esitazioni!
Auguri!!

Giuseppe Cipullo 17.09.17 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Noi lavoriamo a testa bassa,loro con l'informazione di regime,cercano,caos.. ,divisioni,zanzare, volpi e pantegane.Più cercano d'affossare(divagando) il super affare di famiglia (consip), del cazzaro(traditore e falso) più la merda , nella fogna in cui sono immersi, li sommerge.Una prece, per questi ..poveretti.

Canzio R. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 17.09.17 12:22| 
 |
Rispondi al commento

__ CHIARA __ COME IL SOLE + 5S-

andrea a44, genova Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.09.17 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Grande chiara avanti cosi.

gianluigi f., pandino Commentatore certificato 17.09.17 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Avanti Chiara

Edoardo Terlizzi 17.09.17 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Questa, è senz'altro un'altra profonda, dolorosa stilettata al cuore degli avversari della rinascita torinese.
Una rinascita innegabile e travolgente come un rullo compressore che, lentamente, ma senza tentennamenti ed incertezze, passerà sopra tutti i nemici dell'onestà, della giustizia, dell'equità.

Avanti cosi, Sindaco Appendino !!!

Avanti cosi, Movimento 5 Stelle !!!

Vincino Fivestar 17.09.17 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Stefano Morelli
L'Italia è in ripresa. Per esempio, il fatturato della società della famiglia renzi è aumentato in tre anni del 268%. #millegiorni

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.09.17 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Con il m5s...tutto è possibile,solo che gli "altri" hanno concretizzato solo progetti per sè e per i loro amici.
Grazie Appendino.... sei la mejo!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 17.09.17 11:50| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori