Il Blog delle Stelle
In Sicilia è corsa all'ultimo voto

In Sicilia è corsa all'ultimo voto

Author di Giancarlo Cancelleri
Dona
  • 137

di Giancarlo Cancelleri

In Sicilia fino al 5 novembre sarà una corsa all'ultimo voto. Sto girando la Sicilia ormai da anni, ma in questi giorni da quando è iniziato il nostro #SceglieteIlFuturo Tour sento un'aria diversa. Le piazze che ci hanno accolto mi hanno sorpreso. Sono arrivate tantissime persone fin dalla prima tappa e i cittadini con cui ho parlato mi hanno detto che ora credono in noi, che questa volta è il momento per cambiare. O ora o mai più. Ce la possiamo fare e loro lo sanno. Anche i sondaggi non riescono più a nascondere quello che sta succedendo. Oggi ne è uscito uno che ci dà in testa, per la prima volta (è stato realizzato da Kleix per Marketing in Politica). Io non credo ai sondaggi, ma credo alle piazze che vedo e credo alle persone che incontro. I siciliani hanno capito il gioco di Musumeci, che è solo una foglia di fico dietro cui si nascondono impresentabili arrestati e condannati e tutti quei politici che hanno già governato e davastato la Sicilia: Miccichè, Cuffaro, Genovese, Lombardo and co.

Dobbiamo impegnarci tutti. La lotta è ardua e impari. Abbiamo contro una schiera di impresentabili che sono stati imbarcati nelle liste di centro destra e centro sinistra solo perché sono i classici portatori di voti. Io e Luigi abbiamo chiesto l'intervento di monitoraggio dell'OSCE, ma il governo si è rifiutato con delle scuse risibili di richiedere ufficialmente che venissero in Sicilia. Abbiamo un sistema mediatico nazionale che non parla degli impresentabili, che hanno relegato la notizia di un candidato arrestato al livello dell'invasione delle zanzare. Noi dobbiamo reagire e l'arma che abbiamo è il voto libero e pulito. Ognuno di voi avrà parenti, amici o conoscenti in Sicilia. Chiamateli, scrivetegli, incontrateli! Raccontate loro quanto è importante il voto del 5 novembreper liberare la Sicilia e proiettarla finalmente nel futuro.

Questa elezione potrebbe essere decisa per una manciata di voti e non possiamo permetterci il lusso di non fare tutto quanto è nelle nostre disponibilità, perché poi lo rimpiangeremo per sempre. La lista del MoVimento 5 Stelle è l'unica linda e pulita come la mia camicia bianca. Siamo gli unici ad avere un programma (qui puoi scaricare il pdf completo e qui trovi le pillole di sintesi). Siamo gli unici ad avere la credibilità per portarlo a termine perché abbiamo dimostrato che facciamo quello che diciamo. Abbiamo detto che ci saremo tagliati lo stipendio e che avremmo rinunciato al vitalizio e lo abbiamo fatto. Siamo stati gli unici ad averlo fatto!

Io continuo ad andare in giro per incontrare i cittadini. Voi dateci una mano per come riuscite. Abbiamo bisogno del vostro aiuto in questa corsa all'ultimo voto. #SceglieteIlFuturo!

Ps: sostienici con una donazione ---> http://www.giancarlocancelleri.it/donazioni/



scopriprogramma.jpg

Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

19 Ott 2017, 11:46 | Scrivi | Commenti (137) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 137


Tags: cancelleri, cuffaro, elezioni regionali, m5s, movimento, musumeci, sicilia, sondaggi

Commenti

 

La comunicazione è quella consentita dai soldi che in genere sono di quelli che sono al potere!!! Solo il blog di Beppe e il Fatto Quotidiano sono fuori dall'allineamento al potere , ma senza una presa di coscienza da parte degli elettori , non sarà facile continuare!!!!!!!!!!!!!!!!

salvatore carboni, oristano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 22.10.17 08:48| 
 |
Rispondi al commento

al referendum di oggi lombardo veneto.
Se il quesito è : Vuoi più autonomia? - Vuoi più soldi?
Mi si dica chi è che risponderebbe NO!!!!!

La vera ragione del referendum è la cospicua mazzetta relativa all'acquisto dei tablet, a quella degli straordinari elettorali , ed alla spesa annessa e connessa per i seggi e quant'altro!!!
Se si vuole un referendum sull'autonomia o sull'indipendenza devono far votare tutti gli elettori e non solo quelli lombardo veneti o catalani che siano!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

salvatore carboni, oristano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 22.10.17 08:40| 
 |
Rispondi al commento

https://www.youtube.com/watch?v=zjtTsbCJ4lA

Maurizio Galeone, Grottaglie(ta) Commentatore certificato 21.10.17 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Beneficia di prestito in modo sicuro.
Buongiorno,
Per soddisfare tutti i tuoi problemi finanziari. I prestiti a un tasso di interesse annuo del 3%, a qualsiasi persona seria che abbia bisogno di soldi, che è in grado di rimborsare le rate mensili. Il cliente è più sicuro con le mie condizioni, ti preghiamo di contattarmi per ulteriori informazioni direttamente all'e-mail: andreamaur3@gmail.com

Andrea Maur 21.10.17 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Gentiloni e i migranti: l'Europa all'Italia,
esemplare...uguale a fessi?

unodeitanti 20.10.17 22:29| 
 |
Rispondi al commento

FORZA SICILIANI, SIETE VOI CHE DATE IL VIA PER UN CAMBIAMENTO RADICALE DELLA VOSTRA BELLISSTMA REGIONE, POI TOCCHERA' ALLE VOTAZIONI GOVERNATIVE, DOVE TUTTI INSIEME POTREMO FARCELA, NON POSSIAMO LASCIARE L'ITALIA E LE NOSTRE VITE, IN MANO A DEI MASCALZONI, ABBIAMO LA FORTUNA DI CREARE UNA RIVOLUZIONE COME QUELLA FRANCESE MA, DEMOCRATICAMENTE CON UNA X SULLA SCHEDA ELETTORALE, FACCIAMOLO ALLA REGIONE SICILIA E POI ALL'ITALIA INTERA, IN BOCCA AL LUPO A CANCELLERI, UNA BRAVISSIMA PERSONA, ONESTO, CAPACE COME TUTTI I PARLAMENTARI A 5 STELLE.

cosimo calabrese, chiaravalle Commentatore certificato 20.10.17 19:17| 
 |
Rispondi al commento

...poi, 'sta facc4enda de Visco, è n'artro capolavoro de doppiezza der cazzàro: sì, Visco è 'na merda, ma finchè j'ha retto er gioco è annato benissimo: mò, pare più che se voja libberà de n' sodale recarcitrante, de n' testimone scomodo de le cagate immani e rubberìe fatte da 'a Banda Boschetti & C.....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.10.17 14:23| 
 |
Rispondi al commento

Vedo ar TG n' servizzio sur "Babbeo express", e a n' certo punto, appiccato ner vagone, dietro a le spalle der Coso de Rignano, vedo n' cartello co' sopra scritto "Destinazione Italia"; pare proprio che er Nano, in quer de Arcore, j'abbia davero insegnato tutto, e, in primis, a pija' per culo 'a ggente co' 'sti cazzo de messaggi, de spot pubblicitari, de "parole d'ordine" che ne 'e persone normali provocano, minimo minimo, n' desiderio impellente de evacuazzione: io, a 'sto punto, j'o finanzierei davero, er treno, e no co' 'a "destinazione Piovarolo" der mitico Totò, ma co' 'a più normale e appropriata "destinazione affanculo", quella che je spetta de diritto.....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.10.17 14:16| 
 |
Rispondi al commento

mi piacerebbe sapere se il (povero nel senso buono )turista deceduto nella basilica , che è di prorieta del vaticano adesso dovremo noi italioti a risarcirlo ? oppure faranno fare una colletta per risarcirlo .


La vicenda BankItalia,ci mostra che quando l'ego è smisurato e senza i limiti della saggezza,che lo incanala verso rette vie,si è ciechi alla realtà della propria mediocrità.Le rocambolesche azioni di Renzi specialmente in questi giorni ci indicano due cose, spregiudicatezza e disperazione. L'Ego personale fuori controllo, è distruttivo per se stessi e per gli altri.Queste figure, apparentemente brillanti, trovano terreno favorevole solo quando il corpo di uno stato è debilitato Il paradosso del percorso renziano è stato la dissoluzione di quel famoso 40% , della sinistra e con essa dei suoi valori. Oggi con l'avvicinarsi delle elezioni politiche del 2018 si cerca di tornare al 2014, ma in mezzo ci sono tre anni di vicende, e come biblicamente disse il Profeta ,"tu sei stato pesato sulle bilance e sei stato trovato mancante".

giorgio Perulli 20.10.17 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Messaggio sms dal Pd renziano: chiedono di donare 2 euro per finanziare il treno di Renzi!!

Adelaide C., Crema Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 20.10.17 11:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per diffamare i 5Stelle intervistano anche Pansa, un triste e vecchio comunista che guarda al futuro girato all’indietro. Sono alla canna del gas.

Franco Mas 20.10.17 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Dedicato a Cacciari, Baricco, Serra, Scalfari ecc ecc ecc.
GIORGIO GABER. GLI INTELLETTUALI
i famosi intellettuali dei miei stivali

“Gli intellettuali sono razionali
lucidi, imparziali, sempre concettuali
sono esistenziali, molto sostanziali
sovrastrutturali e decisionali.”
L’intellettuale italiano è in prevalenza di sx,
dotato di buoni sentimenti e con una lungimiranza politica postdatata.
Gli intellettuali fanno riflessioni
considerazioni piene di allusioni
allitterazioni, psicoconnessioni
elucubrazioni, autodecisioni.
L’intellettuale non è mai sfiorato dal dubbio, sorretto com’è da un intelletto fuori misura per i comuni mortali. Se si schiera lo fa per motivi etici, morali, umanistici su indicazione del partito. Quando il pdmenoelle chiama, l’intellettuale risponde. Sempre! In fila per sei con il resto di due“.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.10.17 08:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2
miope ed autocrate. Se una delle conquiste della modernità è stata la Democrazia, essa viene lentamente distrutta, nonostante restino i suoi istituti, ma con un valore puramente formale, da forme di dispotismo che oggi si chiamano ‘morbide’ per distinguerle da quelle del passato fondate solo sul terrore. Si soffre di uno strabismo generale che ti fa vedere il nemico dove non c’è e ti fa passare per amico il tuo assassino.
L’Economia Finanziaria e la Tecnocrazia sono i carnefici dei popoli. Li affamano i popoli e vanificano ogni rappresentatività. Ci si sveglia la mattina e ci si domanda non cosa vogliono le persone, uomini e donne che cercano lavoro, così come si dovrebbe in democrazia…; ma ci si domanda cosa vogliono i Mercati!
Secondo John Stuart Mills tre sono i contrassegni propri della Democrazia rappresentativa: la Rappresentanza, la Responsabilità e la Competenza. Tutti e tre affogati nel gran pantano della Cooptazione del Porcellum, dell’Incoscienza di gran parte della classe politica e della Ignoranza programmata del popolo bue.
Una sola resurrezione, ormai, non è più sufficiente.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.10.17 08:54| 
 |
Rispondi al commento

1
QUALE FUTURO PER UN PD DI SX?
Don Aldo Antonelli

Con la vittoria di Renzi, abbiamo un nuovo spostamento a dx di un partito che sembra aver perso ormai da tempo la propria vocazione di partito di sx, tentato dai giochi di governabilità e dai ricatti dai sedicenti ex-berlusconiani che non hanno mai smesso di essere berlusconiani.
Il vero problema del PD non è solo quello della sua classe dirigente, divisa tra Dalemiani, Bersaniani, Lettiani, Cuperliani, Civatiani e altri “iani” che un domani non lontano potrebbero far ressa nelle stanze grigie. Il vero problema del PD è la sua base, desertificata dalla scomparsa della classe operaia, isterilita dal praticume deideologizzato, inficiata da infiltrazioni di opportunisti, il problema è la Base, materia prima di ogni Partito che non accetti di ridursi a semplice “macchina di potere e di clientela”, come già denunciava con chiara preveggenza Enrico Berlinguer. E il panorama è desolante.
«Vedo una folla innumerevole di uomini simili ed uguali che non fanno che ruotare su se stessi, per procurarsi piccoli e volgari piaceri con cui saziano il loro animo… Al di sopra di costoro si erge un potere immenso e tutelare, che si incarica da solo di assicurare il godimento dei beni e di vegliare sulla loro sorte. E’ assoluto, minuzioso e sistematico». Lo diceva Alexis de Tocqueville già per l’America dell’800.
Oggi la situazione è ben più grave e desolante. Noi tutti siamo sottoposti in tutti i campi ad un progetto globale di omogeneizzazione, al trionfo di una superficialità becera, di una violenza dissimulata, di una arroganza pseudointellettuale e di una condanna del razionale come aspetto ingenuo del non saper vivere, tali da mettere paura.Abbiamo spalancato porte e finestre ad un individualismo esasperato e alla sua ragione strumentale,il liberalismo, a tal punto da annullare, senza che noi ce ne accorgessimo, la libertà politica, non solo, ma la Politica stessa, asservita in tutto alla dittatura di una economia onnivora

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.10.17 08:53| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE GRILLO (sempre del 2014)
Guardate come tutto si ripete....
Ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi. Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione… e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhäuser. E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia. È tempo di morire.
(Roy Batty da Blade Runner)
Ho visto cose che voi umani…
Dei comunisti cantare “Bella Ciao” mentre il Governo regalava 7,5 miliardi alle banche
Il pregiudicato Berlusconi scrivere la nuova legge elettorale
Napolitano far distruggere le sue conversazioni con Mancino indagato nel processo Stato-mafia
La richiesta di condanna a nove mesi per aver violato un sigillo portato via dal vento a Beppe Grillo
Una richiesta di impeachment liquidata in venti minuti netti
Un questore della Camera picchiare una deputata e, proprio per questo, ottenere la scorta
Letta gridare alla “Barbaria” dagli Emirati Arabi per un tweet di Rocco Casalino su Adriano Sofri, suocero della Bignardi e condannato per omicidio
La presidente della Camera Laura Boldrini interrompere, per la prima volta dal dopoguerra, le opposizioni contro il regolamento parlamentare per poi piagnucolare in tutte le trasmissioni televisive che le hanno fatto la bua
Letta affermare che la crisi è dietro le spalle e la Confindustria che dice il contrario pochi minuti dopo
Autorevoli intellettuali “de sinistra” che, dopo averle sbagliate tutte, ma proprio tutte, importano un partito extra nazionale, Syriza, non avendo più alternative in Italia
Quello che resta del grande Partito Comunista diventare demitiano con Renzie e Capitan Findus Letta
Monti ricevere la benedizione di Carlo De Benedetti a Saint Moritz per la presidenza del Consiglio
Totò Riina minacciare pubblicamente dal carcere il procuratore Di Matteo senza che le Istituzioni diano la loro piena solidarietà al magistrato
Lo spread scendere e l’economia italiana precipitare


segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.10.17 08:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sandro Succi
E’ da troppi anni che subiamo ‘colpetti’ di stato. Questa classe politica che alimenta in Italia il 50% della corruzione di tutta Europa va mandata a casa, altrimenti non ci salveremo mai. Fa paura vedere come vogliono in fretta far passare una legge elettorale simil-porcellum e modificare la costituzione in senso autoritario. La prima cosa da fare sarebbe eliminare i condannati ed i corrotti dalle istituzioni, anche con una bella legge anti-corruzione e sul conflitto di interessi (non parlo di B. lui è solo una punta dell’icerberg). Fa anche paura vedere come chi dovrebbe essere garante della democrazia voglia mettere il bavaglio alle opposizioni. Fa anche paura come questa vecchia classe politica usi scorrettezze antidemocratiche per far passare un decreto (palesemente incostituzionale) che regala soldi alle banche, non per salvare cittadini colpiti da un alluvione! L’analisi di Grillo è corretta, forse anche troppo buonista. Vedo che i commenti contrari non entrano nel merito, ma sono tutti di stile diffamatorio tendente a sminuire Grillo ed il movimento 5 stelle. Una opposizione come io che ho 50 anni non avevo mai vista in Italia, fatta di uomini e donne che hanno di fatto rinunciato ai loro privilegi per portare avanti la loro battaglia, un gesto che ha del francescano e del rivoluzionario allo stesso tempo. Uomini e donne che non saranno sicuramente perfetti, ma che hanno come faro la costituzione, il rispetto delle regole e l’onestà.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.10.17 08:48| 
 |
Rispondi al commento

Santaful
La politica nostrana è malata di una psicosi che si evidenzia negli assurdi comportamenti e giustificazioni che rasentano l’incredibile.
Quello che meraviglia è che ci sono ancora troppe persone che difendono questo modo di fare delle cosiddette “istituzioni” ma che di istituzione hanno solo il nome visti i comportamenti psicopatici che adottano nei confronti sia delle opposizioni che dei cittadini italiani che vorrebbero rappresentare ma che di fatto non rappresentano più.
Consiglio di fare un TSO ai politici che sostengono la maggioranza e l’ attuale stato delle cose.
Auguro a tutti una buona riflessione sui fatti accaduti ma con una giusta informazione e con la massima obbiettività. Altrimenti è tutto inutile se per partito preso non si vuole né capire, né informarsi alla ricerca della verità.
Buon pomeriggio a tutti e andiamo avanti che la loro fine è più vicina di quanto sembri.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.10.17 08:46| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE GRILLO
Ragle, il protagonista del romanzo di Philip K. Dick: “Tempo fuori di sesto” si sente estraneo alla realtà che lo circonda. Separato dalle persone che vivono tranquillamente la loro vita senza porsi domande. Gli oggetti che lo circondano, di tanto in tanto spariscono e al loro posto rimane un biglietto. Ragle inizia a domandarsi se è diventato pazzo o se vive in un mondo rovesciato.
Un Paese di sessanta milioni di abitanti, ricco di ogni tesoro naturale e culturale, con una storia unica, impressionante, che ha posto le fondamenta della civiltà, che ha avuto intelligenze strepitose, da Leonardo Da Vinci a Marconi e Fermi e artisti sublimi come Michelangelo e Raffaello è oggi impazzito e i suoi abitanti, almeno gran parte, non ne hanno più coscienza, si sentono apolidi, italiani per caso e pensano di essere loro inadeguati, incapaci, falliti. Molti emigrano, alcuni si impiccano, altri gettano la spugna e tirano a campare.
La pazzia si è impossessata dell’Italia che si muove come un giocattolo rotto, a scatti, senza una direzione. Sono saltati tutti i meccanismi. Il presidente della Repubblica è diventato un monarca medioevale che nomina chi pare a lui. Il Parlamento non ha più significato, le leggi sono fatte con i decreti del Governo o da Berlusconi e Renzi in una stanza e la sfiducia al presidente del Consiglio è una fatwa dei segretari di partito, i parlamentari non hanno neppure diritto di parola. La Costituzione è una parola vuota, un pezzo di carta letto e mai applicato e quando lo è, è sempre troppo tardi, gli effetti velenosi della legge, che sia la Fini-Giovanardi o il Porcellum si sono già manifestati, hanno impregnato il Paese con i loro miasmi. Sembra una fiaba gotica, con gli abitanti di una remota contea preda di un incantesimo che fa scomparire la democrazia sotto i loro occhi senza che se ne accorgano. La democrazia sostituita dai pizzini dei telegiornali. Chi protesta è messo alla berlina, alla gogna in piazza.

segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.10.17 08:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mario Serio
Anche Renzi in mano ai poteri oscuri..
Si è iscritto giovanissimo al “Gruppo Bischerberg”…
e non ne è mai uscito…

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.10.17 08:35| 
 |
Rispondi al commento

Sonuno
I corvi neri svolazzano intorno al morto. Ma il defunto non è Letta o Monti o Bersani: il defunto è il senso dello stato, il principio del voto democratico, la libera scelta che il popolo sovrano esprime attraverso elezioni. Il vero defunto è il paese e le sue istituzioni.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.10.17 08:33| 
 |
Rispondi al commento

Fulvio Maranzano
Renzi è dalla parte dei piccoli risparmiatori, che ora, per sicurezza, si sono spostati dall'altra.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.10.17 07:30| 
 |
Rispondi al commento

I MIGRANTI VENGANO ACCOLTI IN SICILIA E POI DESTINATI ALLA REPUBBLICA PADANO VENETA, REPUBBLICA A STATUTO SPECIALE, POTENZA ECONOMICA E PIENA DI FURBI.

Giovanni F. 20.10.17 07:21| 
 |
Rispondi al commento

pansa- vecchio paranoico-
sta zitto
che sulle disgrazie c'hai gia' fatto troppa carriera

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 20.10.17 05:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sempre più mi convinco che senza di noi il popolo avrebbe reagito . Un bene , un male , non lo so .

vincenzodigiorgio 20.10.17 00:32| 
 |
Rispondi al commento

ancora a farvi fottere coll elezioni,ma quando lo capirete che ilp potere poggia sulla canna del fucile.col voto la mafia vince sempre polli!!!!

XvitoYasaroZ 20.10.17 00:30| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno sotto parlava dei treni e dello stato in cui un viaggiatore si trova a viaggiare.. beh.. vorrei il treno del Cazzaro nero con cui sta facendo campagna elettorale: "VUOTO"! Su quel treno c'è l'eco! Possibile che non siano riusciti a raccattare neppure le solite comparse tra cinesi, rom o immigrati?? Ma daiiii! Che figura di merda!! Quel treno era talmente vuoto che pareva una festa dell'unità delle ultime!! In compenso il Rosatellum è un successone! Secondo sondaggio Piepoli 6 italiani su 10 lo boccia.. toh.. ma guarda..

undefined 19.10.17 23:20| 
 |
Rispondi al commento

Cari siciliani, prendete esempio dai discepoli, loro ci credettero é conquistarono il mondo, fecero crollare l`impero più potente al mondo - L `impero ROMANO!!

Fate anche voi i discepoli e liberatevi una volta per tutte della MAFIA!

A voi la scelta - tanto siete voi stessi che ci vivrete sull`isola....

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 19.10.17 22:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Subito a Piazza pulita un certo Pansa dice delle cazzate su Grillo,Di Maio,Di Battista e la gestione di Roma e Torino...non è possibile che nessuno può ribattere subito questa vigliaccheria!denunciamo chi permette tutto questo!Questa è disinformazione,e in una democrazia non va bene!Parlate della politica,quella che sì è mangiata l'italia e non ha fatto niente per evitare tutto ciò!Siete dei bastardi,e io vi denuncerei tutti!dalle banche(risparmi degli italiani)alle strutture pubbliche ,tutto vi siete mangiato tutto voi senza pensare agli italiani!!

Claudiog 19.10.17 22:17| 
 |
Rispondi al commento

ciao,nun se po' sposta le rotaie de qualche metro a destra o sinistra in prossimita di una galleria poco prima che passa il treno della banda bassotti...... ,forse riusciremo a cambiare l'italia, scherzo

giuliano da jesi 19.10.17 22:16| 
 |
Rispondi al commento

La sicilia per come la vedo solo un blitz di forze miste compresi hacker e cecchini la può liberare.
È un posto straordinariamente bello, ricco di storia fascino esotico, una cultura antica ma ancora presente, continuativa nei modi gentili da secoli. niente nel mondo è paragonabile e si vergogni chi ha sempre dal dopo guerra mentito ai cittadini incolpando la povera gente di essere in fondo complice visto che li la pace significa obbligatoria e incondizionata resa ai potenti.
se fai il bravo ti sparano meno, non serve nemmeno più scannare come facevano i corleonesi. Tutti sanno tenersi a debita distanza dalle immediate e inevitabili ritorsioni, in caso di reticenza agli ordini.
E poi basta acconsentire che
i pochi o tanti soldi che arrivano galleggino in piscina alle banche, posti controllati da uomini dal colletto bianco sporco dentro.
Chi non vota 5 stelle nega il futuro.

Fausto O., Alessandria Commentatore certificato 19.10.17 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Io non sono contro dio, sono contro le religioni, mi fanno ridere quelli che dicono ''sono agnostico ateo'' per non urtare gli azionisti truffati. Nel ventunesimo secolo? Che cazzo significa ''sono agnostico ateo'' nel ventunesimo secolo?! Roba da Tsipras. Poteva andare bene cento anni fa, non nel 2017. Io sono contro le religioni, i preti come il papa sono attaccati alla religione, se cercassero dio non farebbero piu' parte di una religione. Non gliene fotte un cazzo se dio esiste o no, roba da atei. Probabilmente prima o poi arriveremo a uno scontro e molti di noi ci lasceranno la pelle, siate pronti a perdere anche la vita. Non c'e' niente dopo, e' tutta una presa per culo della religione. Loro saranno pronti a ucciderci e noi saremo pronti a morire.


UN TRENO TOSCANO.
Succederà mai al bischero?
Un treno Italo in arrivo a Firenze da Torino è rimasto bloccato per oltre due ore questa mattina in una galleria nella zona di San Pellegrino, in Mugello, per un guasto tecnico al locomotore. Attorno alle 13 di giovedì 27 luglio, spiega la polizia, il convoglio è stato trainato da un locomotore di soccorso nella stazione Santa Maria Novella di Firenze. Dopo il blocco del treno, avvenuto intorno alle 10,40, nelle carrozze si sarebbe spento anche l’impianto di condizionamento. Al momento non si registrerebbero malori. Personale del 118 è stato inviato in via precauzionale alla stazione.

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 19.10.17 20:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma perche' non lo dicono chiaro e tondo che vogliono l'indipendenza perche' la disoccupazione in Catalogna e' alle stelle e l'euro non vale una sega, i negozi chiudono. Meglio morire sparati dalla polizia che d'inedia greca. Puigdemont vuole fare quello che voleva fare Varoufakis in Grecia, si sono rotti le palle di fare la fame per far piacere al signor/ina Merkel.

undefined 19.10.17 20:46| 
 |
Rispondi al commento

hahahha...il treno s'è fermato sulla 7!
Con-duce il canotto;bigliettaio e controllore Severgini!
Hahahha...statelo a vedere ...sembrano le comiche oggi!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 19.10.17 20:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Firenze è morto un turista per il crollo di frammenti dalla Basilica di Santa Croce ovviamente per incuria ma nessuno dei media ha scritto due righe sulle responsabilità del sindaco Nardella, mentre per Torino non è stato così quando per la finale di champions della Juventus ci sono stati tanti feriti e tutti i media contro il sindaco Appendino. Solito comportamento disparitario dei giornalai italioti di merd....

flavio59 19.10.17 20:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Torino per lo smog daranno la colpa all'Appendino!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 19.10.17 20:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TRATTO DA FB BY MARCO:
L'anno scorso Di Battista girò la Sicilia in motorino , tutta la stampa si chiese dove avesse preso i soldi per comprare un motorino .
Allora Alessandro Di Battista dimostrò che l'aveva pagato di tasca propria.
Ma questo non bastò , perché la stampa si chiese chi avesse pagato la benzina.
Allora pubblicò le spese e dovette dimostrare ancora una volta quello che già aveva detto da tempo.
La stampa non si fermò e chiese come si fosse pagato vitto e alloggio per l'intero viaggio.
Di Battista cominciò a pubblicare le foto fatte nelle case dove veniva ospitato dagli attivisti.
Però alla stampa non la si può ingannare , allora chiese perché la signora di Alcamo in provincia di Trapani invece di cucinare la pasta con le sarde , aveva preparato un risotto alla milanese, fatto reso inoppugnabile dalla stessa foto scattata da Di Battista, prima di mangiare?
A questo punto Di Battista preso in castagna decise di vendere il motorino su e Bay .
Ma la stampa fu pronta pronta chiedere che fine avrebbero fatto i soldi del ricavato e chi avesse comprato il motorino.
Allora Di Battista in una spericolata operazione economico finanziaria , vendette il motorino ad un utente di E Bay che in passato era vicino al PD e finanziatore dell'Unità .
La stampa allora si scandalizzò perché Di Battista doveva conoscere tutti gli iscritti a eBay , alla fine per Di Battista non ci fu più niente da fare , nemmeno più la donazione del ricavato ai terremotati servi per sedare gli animi della stampa in pena.
Da qualche giorno è partita la traversata di Renzi , sono sicuro che appena il Treno si ferma e i giornalisti a bordo troveranno un wi fi libero , ci racconteranno tutto su come si finanzia la campagna renziana.
Perché nonostante che la stampa viaggi con lui in prima classe , con spese pagate , non avrà pietà di Renzi.

Paola L., Verona Commentatore certificato 19.10.17 20:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ultima follia del Pd: 2 milioni regalati ai migranti in transito

La delibera della giunta Pd di Nicola Zingaretti: 2 milioni di euro per rispondere "all'urgenza dei bisogni di cui i migranti transitanti sono portatori"

Spicciolo più spicciolo meno. Sono i finanziamenti che la Regione guidata dal Pd riserverà alle cooperative che si occupano di accoglienza ai profughi.

Nicola Zingaretti, infatti, lo scorso 25 agosto ha visto arrivare in giunta una determina che impegna la regione amministrata dal centrosinistra a spendere due milioni di euro per "l' inclusione sociale e la lotta alla povertà" dei migranti economici.

La motivazione è scritta nero su bianco, come riporta Il Tempo: dare una risposta "all'urgenza dei bisogni di cui i migranti transitanti sono portatori".

******

Quelli del PD......

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 19.10.17 19:38| 
 |
Rispondi al commento

Caro cancellieri, Grazie per quello che fai insieme agli amici.
prima domanda: potete dirci come si fa darvi un aiuto economico.
secondo attenzione: il terreno è pieno di insidie,
infiltrati che poi si rivolteranno contro, sono nemici oculatissimi esperti di diabolici marchingegni per combatterci,...

Terzo piedi per terra: cose pratiche del programma, decisione e umiltà, no trionfalismi,
rispetto per tutti anche dei nostri agguerriti avversari che ci odiano, cerchiamo di migliorare la convivenza civile per tutti i cittadini.
ciao a tutti.
G.Balzi Torino 19 ottobre 2017 19,10


Giovanni Balzi , Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.10.17 19:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho sentito dire che c'è stato un bumm del lavoro a termine,poi hanno chiarito lavoro a chiamata!
Si vergognavano di dire lavoro a noleggio e pagamento con buoni lavoro... sai con quelli quanti mutui ti danno per mettere su famiglia!
Bastardi!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 19.10.17 19:30| 
 |
Rispondi al commento

..come andrà domenica nel veneto dove abito ?
Semplice io votero' NO.
Salvini con la legge elettorale è stato dalla parte della casta.
Io sono dalla parte opposta.

Non mi fido di uno che mi promette a PAROLE AUTONOMIA ma ai fatti me la toglie con una legge elettorale che da precedenza alle nomine e non alla mia AUTONOMIA di scelta.

Salvini ? è parte della CASTA

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 19.10.17 18:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


“Me so’ rotto er ca’”

(indegnamente, su ‘e note de “Dove sta Zazà)

canta Gabriello Haller.

Partiva ‘a Freccia de Rignano,
quanta folla pe’ ‘a via...
Co’ Zazá, compagna mia,
me ne annavo a passeggiá.

C'era ‘na tale la’, de Arezzo,
(che me stava n’ po’ sur cazzo)
cor papà “brava persona”
ce faceva delizziá...

Ner momento curminante
der finale travorgente,
que’ gran fiji de n’ Puzzone ,
s’ arrubbarono ‘a Nazzione!!

Me so’ rotto er ca’,
Uh, Madonna mia...
me so rotto er ca’
ma nun vado vìa

Me so’ rotto er ca’ ,
e tu lo sai perché,

Me so’ rotto er ca’
in due o tre pezzi ahimè..

speramo d’o trova’
sù, facciamo presto..
annamolo a pijà,
chè poi me 'o reinnesto…

Ma che ca’
ma che ca’
ma che ca’
me ‘o devo riattacca’:

me so’ rotto er ca’
me so’ rotto er ca’
me so’ rotto er ca’

Partiva ‘a Freccia de Rignano,
tutta piena de buffoni
c’hanno rotto ggià ‘i cojoni,
chi se pò dimenticá!?

C'era ‘pure er Tremarella,
che cantava ‘a litanìa
Co’ ‘e minchiate de le sue
che faceva n’ po’ annoia’.

Come allora quel viavai,
ritornò pe’ quella via...
ed allora, pe’ magìa,
me se ruppe ancora er ca’….

me s’è rotto er ca’,
Uh! Madonna mia...
me se rompe er ca’,
pure a casa mia,
me so’ rotto er ca’
e tu ‘o sai perché,
sarà perché Babbè
‘o scassa sempre a mme;

si me rompe er ca’,
nun sarà voluto,
ma me rompe er ca’
sempre ‘sto cornuto..

Sì, però
Sì, però
Sì, però
pure a lui glielo dirò :
che m’ha rotto er ca’
che m’ha rotto er ca’
che m’ha rotto er ca’ ….

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.10.17 18:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vediamo come andrà domenica
Lombardi e Veneti
l'affluenza basterà

psichiatria. 1 19.10.17 18:35| 
 |
Rispondi al commento

Con l'ennesima rottamazione delle cartelle esattoriali, per raccogliere altri quattrini, il nostro caro governo sta pensando a la “cartolarizzazione” dei crediti fiscali già cristallizzati in cartelle esattoriali.Soldi che per la stessa Equitalia sono di difficile riscossione.
Parliamo di una mole di crediti di circa 50 miliardi che saranno venduti a terzi, con i soliti escamotage poco chiari, tipo inserire la norma nella legge di bilancio.
Se i crediti verranno ceduti a terzi, banche o società di factoring, non tenute a rispettare i vincoli dell'impignorabilità della prima casa, significherà che anni amarissimi attendono gli italiani che sono in debito con lo Stato,senza nessuna tutela, come il limite dei 20mila € per iscrivere ipoteca giudiziale su un immobile, e del divieto di mandare all'asta l'unica casa di proprietà.Dobbiamo vigilare.

A L., roma Commentatore certificato 19.10.17 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Firenze, muore turista colpito da frammento della navata della Basilica di Santa Croce..
ora ci sarebbe da mandare un avviso di garanzia a Nardella...come all'Appendino o no?

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 19.10.17 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Sondaggi???
Sondaggi???
Io sono sfortunato nessuno sino ad oggi dalla maggiore età mi ha mai interpellato per sapere a chi davo il mio voto!
A chi è successo?
Nessuno mi ha mai chiesto a chi andava la mia fiducia!
A chi è successo?
Sarebbe interessante sapere a chi è capitata tale fortuna!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 19.10.17 17:54| 
 |
Rispondi al commento

FUORI I MAFIOSI DALLA SICILIA!

simona verde 19.10.17 17:46| 
 |
Rispondi al commento

FUORI I MAFIOSI DALLA SICILIA!!

simona verde 19.10.17 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Il voto questa volta non sarà un punto di arrivo ma un punto di inizio per la Sicilia e i siciliani.Mi auguro per voi che abbiate il coraggio di cambiare,siate l'esempio che tutti attendiamo.
Sarà un momento storico indelebile.

leo c., roma Commentatore certificato 19.10.17 17:41| 
 |
Rispondi al commento

Non sono siciliano ma concordo con Cancellieri, in effetti anche qui nella penisola sembra tirare un’aria diversa, me ne accorgo perché si riesce a parlare di 5Stelle un po’ con tutti, nessuno la prende a risate e anzi trovo spesso molta solidarietà. Vuoi vedere che si fa il botto sia in Sicilia che in Itagghia?

Franco Mas 19.10.17 17:34| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera
Caro CANCELLERI disponi un TEAM per costruire un videoclip degli ultimi POST, ma quanto costa farlo girare in una emittente, sono mesi che lo suggerisco, la gente che non vota più non si interessa, non si informa, detesta tutto ciò che è politica, hanno avuto troppo male, mentre oggi è una questione di tra buoni e cattivi e nulla più.

sebastiano b., catania Commentatore certificato 19.10.17 17:31| 
 |
Rispondi al commento

!!!

simona verde 19.10.17 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Ma scusatemi,...bisogna essere proprio dei pazzi a non votare Cancelleri del M5S.
Secondo voi Siciliani,...Salvini che fino a ieri vi ha schifati,...pensate che oggi possa fare qualcosa per voi se dovesse andare al governo?
Io credo proprio di no!!!!
Lo dimostra il fatto che Salvini ha già governato,...e siete come sempre in mezzo alla merda.
Così se voi siciliani voterete Forza Italia.
Con 20 anni di

Lella Adamo (lella704), Roma Commentatore certificato 19.10.17 17:20| 
 |
Rispondi al commento

non credo a questi sondaggi.....ricordate referendum sulla costituzione....son propaganda...un abbraccio

silvana 19.10.17 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Pensa un po' che storia. Se visco viene riconfermato, pinocchio, le redini del partito, può benissimo usarle per legare i bagagli al portapacchi. Almeno a qualcosa son servite.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 19.10.17 15:29| 
 |
Rispondi al commento

QUALCUNO DICA FORTE A TUTTI I RICATTATI DALLA MALAVITA CHE.......in una società diversa si sta meglio !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

terenzio eleuteri Commentatore certificato 19.10.17 15:19| 
 |
Rispondi al commento

FORZA è L'ORA del riscatto del SUD , BASTA con questi FALSI NORDISTI che vengono da voi solo quando hanno bisogno di VOTI....vi hanno usato come discarica dei LORO RIFIUTI TOSSICI vi SFRUTTANO AL NORD nelle loro fabbriche vi hanno sempre chiamati TERRONI....il 22 ottobre chiederanno DI TENERSI I SOLDI DELLE LORO TASSE perchè loro sono più ricchi (e ti credo hanno sfruttato sempre il CENTRO SUD stanno tutti qui a Roma nel Governo!!! )hanno inquinato tutti i loro territori e poi vanno nei mari puliti del Sud.
Ebbene questo dovrebbe bastare A CAPIRE che dovete VOTARE TUTTI i delusi quelli che non credono più a nessuno!!!TUTTI DOVETE VOTARE quel 50% che non vota fa un favore ai ladri ai corrotti ai lecchini che sperano nel posto fisso raccomandati dai politici PERCHE' LORO CI VANNO A VOTARE ECCOME SE CI VANNO sperando che voi protestate con il vostro non voto!!! INFORMATEVI E VOTATE per il M5S.
L'UNICA POSSIBILITA' DI AVERE UN REDDITO DI CITTADINANZA DI RIQUALIFICARVI PER UN NUOVO LAVORO ECC. ECC. INFORMATEVI!!!

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.10.17 15:16| 
 |
Rispondi al commento

Io non darei troppo retta ai sondaggisti fossi in voi. Vi ricordo che i sondaggisti davano il SI ed il NO affiancati, al referendum del Dicembre 2016.
I sondaggi in italia sono uno delle tanti armi di propaganda, che il potere brandisce per confondere le idee.

Alberto O., Bergamo Commentatore certificato 19.10.17 14:56| 
 |
Rispondi al commento

A tutti i nostri fratelli Siciliani che credono nel MoVimento: usiamo la Rete, usciamo anche nelle strade e facciamo conoscere i Post del nostro Blog a chi non usa Internet; condividiamo il nostro Programma per la Sicilia, le parole di Luigi e di Giancarlo, anche con volantinaggio. Facciamo conoscere la lista dei nostri avversari impresentabili, parliamo con i parenti, gli amici, i colleghi, ed anche con gli sconosciuti.

Ci stiamo giocando l’ultima occasione, l'unica e irripetibile per sbarazzarci degli aguzzini che da troppo tempo infieriscono su quel poco di dignità rimastaci e su un futuro che ci hanno orma già quasi bruciato, a noi ed ancor più ai nostri figli.

Ed anche a tutti quelli che non vivono i Sicilia: “Dobbiamo impegnarci tutti. La lotta è ardua e impari Ognuno di voi avrà parenti, amici o conoscenti in Sicilia. Chiamateli, scrivetegli, incontrateli! Raccontate loro quanto è importante il voto del 5 novembreper liberare la Sicilia e proiettarla finalmente nel futuro”.

Vorrei che tutti fossero consapevoli dell’estrema gravità del momento

Informare per noi è un dovere, quasi il primo comandamento. L’omissione è tradimento: Chi scrive libri parli del MoVimento nei suoi libri; chi è un artista parli del MoVimento nei suoi spettacoli; il capo ufficio ne parli a tutti i suoi colleghi; il primario, a tutti i suoi pazienti; l’allenatore, a tutta la sua squadra; il professore, ai suoi alunni...il credente, al suo Dio.

Forza!!

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 19.10.17 14:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COSI' PARLO' ZARATHUSTRA

-a proposito delle banche:
"Noi abbiamo la coscienza a posto, spero che tutti possano dire lo stesso”
Si sopratutto i truffati dai bond subordinati di Mps ed Etruria che si sono visti applicati il bail in mentre il governo di ALLORA cazzeggiava.


-a proposito della Boschi:
"noi non abbiamo fatto sconti a nessuno e il padre della Boschi è stato mandato a casa come tutti con il nostro commissariamento"
E la commissione bancaria che avrebbe potuto far luce su quello che accadde quando era ministro la Boschi che avrebbe chiesto la sponda a Unicredit per la banca del padre?
E la vicenda Consip che fine ha fatto e chi è stato mandato a casa?

-a proposito delle mozione di sfiducia:
"Mi spiace per le polemiche di Veltroni e Napolitano e di tutti gli altri, anche se rispetto la loro opinione. Ogni discussione aiuta a crescere, ma rimango stupito nel vedere reazioni così dure a un semplice atto parlamentare. O vogliamo dire che il Parlamento non può discutere?"
Perchè la legge elettorale è stata discussa?
Esiste un Parlamento o la fiducia è democrazia?

Ormai le parole vengono vomitate a vanvera senza neanche provare vergogna per quello che si dice.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 19.10.17 14:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Cancelleri, la tua forza è la sincerità, stai combattendo con passione e quando si crede fermamente nel cambiamento che vorresti realizzare per la Sicilia, beh!, allora non c'è dubbio nel risultato che meriti. Auguri.

mario m. Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2017 19.10.17 14:30| 
 |
Rispondi al commento

FORZAAAA GIANCARLOOOOO!!!!!
ce la possiamo fare

giovanni ., Roma Commentatore certificato 19.10.17 14:23| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo la Sicilia è una regione massacrata da secoli malaffare e con un reddito medio pro capite di circa 9000 euro (2015 fonte Comuni italiani); in più si prevede un astensionismo sopra il 50%; in simili condizioni la vittoria sarà durissima, stante il fatto che molti verranno "convinti" a votare l'amico degli amici grazie a un po' di "benefici economici".
Bisogna lavorare su quel 50% (oltre che sugli indecisi) cercando di convincerli che quei benefici occasionali che riceveranno, verranno amaramente pagati dopo col proseguire del malaffare.
Forza Movimento!

Antonio Valentini 19.10.17 14:16| 
 |
Rispondi al commento

La sinistra , in realtà , non ha mai vinto un'elezione ! Attraverso brogli giganteschi e colpi di stato ha preso il potere e lo tiene stretto con tutti i mezzi ! Ma attenti a credere che sia solo sinistra , il capitale e la chiesa le sono complici e saranno pronti a tutto per non cedere il comando ! La gente è stanchissima dello status quo e voterà per noi e Salvini , ma con i brogli vincerà il PD .

vincenzodigiorgio 19.10.17 14:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Penso di essere stato chiamato in causa Da Dino e Veronica2
Una riflessione sulla presenza in TV o meno dei portavoce
Mi rifaccio agli anni che precedono le Politiche 2013
Erano anni in cui si sapeva dell’esistenza del m5s (detti Grillini) solo attraverso il Blog con grandi partecipazione(dai 2.000 ai 3.000 commenti mediamente) in cui ci si dibatteva si discuteva di tantissimi problemi.
Esisteva un programma a cui avremmo fatto riferimento se si entrava per aprire una scatola di tonno.
Molti dicevano farete la fine della Lega,ma chi siete,avete un padrone a cui ubbidite,un uomo ricco che ha fatto soldi a palate,poi un comico.
Tutti con la mentalità dei Partiti,non riuscivano a capire l’importanza della rete,io per primo,infatti fui il promotore,insieme ad altri blogger,della presenza dei portavoce in TV.
Ma questa idea poteva essere valida in quanto chi non andava in rete non poteva conoscere il Movimento.
Beppe nel frattempo pose però un limite,non andiamo negli spettacoli da pollaio:infatti si incominciò ad andare su Porta a Porta,e su altri canali,tranne i pollai.
Ma se ricordate…un “portavoce” alla volta o in diretta o presente alla trasmissione,a cui venivano fatte domande tendenziose e senza chiedere cosa fosse il Movimento.
Per un po’ di tempo si proseguì con questa politica e piano piano i videodipendenti,cominciarono a capire la presenza del Movimento nella vita politica,ma veniva sempre fatto notare il loro lato negativo.
Con l’elezioni Comunali(Roma,Torino,Bagheria), hanno cominciato a capire che il M5s avrebbe agito contro il sistema,abolendo gli sprechi,togliendo i privilegi ecc… da quel momento la pratica locale e le piazze piene, hanno allarmato la Partitocrazia.
Il Tagliarsi gli stipendi,privarsi della auto blu,partecipazione nelle commissioni gratis,destinare i risparmi alla ripresa economia delle piccole e medie imprese,non facevano presa sui telespettatori.

con.in cantina

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 19.10.17 14:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gianfranco, io invece credo alle piazze, poiche’ il numero dei partecipanti aumenta a vista d’occhio. Basta guardare i video su YouTube dei comizi dei pentastellati: sono sempre piu’ strapiene e plaudenti. I media di regime ce la mettono tutta per denigrarci in questo scorcio di fine legislatura, ma ormai la gente ha cominciato a ragionare con la propria testa.

flo egb 19.10.17 14:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forza Sicilia ,da ultima regione spolpata e derubata sarai la prima a 5 stelle ,forza siciliani !

elena guerini, bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.10.17 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Forza siciliani, con una matita potete cambiare il destino della Sicilia e dell'Italia intera!!!
Forza M5S

Maurizio Bag, Varedo Commentatore certificato 19.10.17 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Il mistero dell'ultimo latitante del caso Moro: preso e subito rilasciato

Alessio Casimirri è uno dei due brigatisti rossi che non hanno mai scontato neanche un giorno per la condanna per la strage di via Fani e il rapimento e l'omicidio Moro. "Il governo lo faccia estradare dal Nicaragua"

Nel 1980 "Camillo", questo il suo nome di battaglia, si dissociò dalle Br, rendendosi poi irreperibile, spostandosi tra Francia, Cuba, Panama e Nicaragua, dove attualmente risiede, sposato con una nicaraguense, oggi gestisce due ristoranti italiani a Managua. Una latitanza su cui pesa più di un'ombra di coperture eccellenti.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 19.10.17 13:49| 
 |
Rispondi al commento

LA VOGLIAMO CAMBIARE......'STA POVERA ITALIA ????

terenzio eleuteri Commentatore certificato 19.10.17 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Denunciato per usurpazione: class action contro Napolitano

"Usurpazione della sovranità popolare". Con questa accusa, mille cittadini hanno promosso una class action contro l'ex presidente della Repubblica

"Usurpazione della sovranità popolare". Con questa accusa, mille cittadini, tra cui pensionati, imprenditori e dipendenti pubblici, capitanati da Niki Dragonetti (lo stesso che giorni fa aveva denunciato la presidente della Camera per attentato alla Costituzione) hanno promosso una class action contro l'ex presidente della Repubblica.

Una denuncia di massa da presentare in diverse procure per evidenziare, come riporta Il Tempo, "l'usurpazione della sovranità popolare perché in tutti questi anni ci hanno vietato di poter tornare a votare. Ci hanno imposto Governi tecnici che hanno solo provocato un sentimento di sfiducia tra gli elettori che hanno così perso il vero significato della parola democrazia. Basta i vari Renzi e Gentiloni, con mandato in scadenza. Basta i Monti, Letta e tanti altri Governi imposti da re Giorgio Napolitano unitamente ai presidenti di Camera e Senato". Il riferimento è al reato di Usurpazione previsto dal codice penale all'articolo 287.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 19.10.17 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anch’io, se fossi siciliano, mi farei in quattro per votare Cancelleri. Forza 5 Stelle, ce la faremo!

mario.fontana 19.10.17 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Ci credo, non per i sondaggi, ma perché spero che gli Italiani, in primis i Siciliani, di fronte allo sfacelo di province, regioni e Paese, pensino con la propria testa e non diano più credito alle false suggestioni dei veri responsabili di questa situazione disastrosa e disastrata.

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 19.10.17 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Io abito a Torino... Vorrei essere in Sicilia per poter votare un grande pentastellato Giancarlo Cancelleri .. FORZA M5S

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 19.10.17 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Renzi: “Visco, stai sereno”

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 19.10.17 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Nelly Naranjo
Il ministro Padoan svela il problema dell’INPS: ‘Gli Italiani muoiono troppo tardi
Pensava sicuramente a Napolitano

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 19.10.17 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Il #trenopd è l'unico treno che ad uno scambio riesce ad andare in entrambe le direzioni.
[@antani1978]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 19.10.17 13:03| 
 |
Rispondi al commento

#Casini: «il populismo fa nascere messianiche attese». Tipo quella di non vedervi più tra i coglioni. [@antonio_carano]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 19.10.17 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Dovrebbero esserci cabine elettorali di tipo diverso da quello adottato in Italia,che assicurino la privacy del voto,ma anche l'assenza di imbroglio (leggasi truffa della scheda precompilata!!!!! ),
W LA SICILIA LIBERA.....W GIANCARLO CANCELLERI.....W IL MOVIMENTO5STELLE!!!!!

ANNA PONISIO Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.10.17 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Non credo ai sondaggi , altrimenti il M5S sarebbe entrato in Parlamento con il 9% ed al referendum del 4 dicembre avrebbe vinto il SI con il 52% .

Non credo nemmeno alle piazze , altrimenti alle Europee avrebbe stravinto il M5S .

Continuiamo a lavorare quotidianamente sui temi ed a coinvolgere il maggior numero di persone possibile . In particolare , spieghiamo bene cos'è il REDDITO ENERGETICO e come intendiamo realizzarlo in Sicilia .

A riveder le stelle .

Gianfranco .

Gianfranco 19.10.17 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Il pregiudicato di Arcore ? No grazie!
La signora meloni giorgia che ha detto si alla legge fornero? No grazie!
Noi con salvini, per dove cz andare, i leghisti li dovete sentire qui, al nord quando parlano del sud, dei terroni..
Siciliani, sveglia : queste sarebbero le speranze per voi? A questi soggetti volete affidare il cambiamento?
Forza Cancelleri , forza M5⭐😁

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 19.10.17 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Forza Giancarlo continuate a mischiarvi con le persone, parlate di lavoro, lavoro è ancora lavoro. Siamo tutti con voi è con i siciliani di buona volontà che vogliono spezzare le catene del malaffare.

gianluigi f., pandino Commentatore certificato 19.10.17 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Dovete fare I CONTI calcolando anche gli imbrogli e i politici siciliani sono bravi e molto esperti. I vostri sondaggi le nostre speranze che fine faranno? Micari sono convinta fa da parafulmine a Musumeci. Dovete vigilare I seggi!!!!

ITALA Stancapiano 19.10.17 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Anche tutti noi abbiamo visto, nei vostri video, fra la gente, i siciliani stracciarsi le vesti per le loro condizioni, non hanno strade adeguate, non hanno un servizio ferroviario come nelle altre regioni, aeroporti funzionanti in tutte le stagioni, ecc. Abbiamo visto pescatori arrabbiatissimi perchè gli rubano i rimborsi europei, per le normative atte a castrare e ingessare il loro lavoro.
Parimenti agricoltori che non riescono più a vendere i loro prodotti a una giusta remunerazione.
La Sicilia è piena di debiti, Crocetta ha acceso diversi mutui, non ha riscosso a dovere le imposte e non ha rivendicato dallo Stato i crediti che la Sicilia vanta. Sarà stato tutto scientificamente pensato.
Se la Sicilia non riesce ad uscire da questo pantano è vocata alla troi ka come la Grecia. Le banche si prenderanno le autostrade, i porti, i monumenti ecc, di questa regione.
Quindi forza siciliani, alzate la testa.
P.S.: il link per le donazioni non si apre.

Veronica2 19.10.17 11:59| 
 |
Rispondi al commento

non posso far altro che augurarvi un pieno di voti
e avnti tuttaaaa.

mzee.carlo 19.10.17 11:52| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori