Il Blog delle Stelle
#LaBallaDelGiorno - Le fake news de La Stampa sui sondaggi che danno Cancelleri primo in Sicilia

#LaBallaDelGiorno - Le fake news de La Stampa sui sondaggi che danno Cancelleri primo in Sicilia

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 38

di MoVimento 5 Stelle

Sapevamo che con questa rubrica ci saremmo divertiti, non poco. Oggi il premio de #LaBallaDelGiorno va a La Stampa e al suo giornalista (?) Ilario Lombardo, che questa mattina pubblica un articolo infamante nei confronti del M5S dal titolo "Cancelleri e Grillo incappano nel sondaggio fake". Secondo la Stampa, Keix, la società che ha materialmente realizzato il sondaggio sulle regionali siciliane per conto di marketinginpolitica.com, "non risulta accreditata sul portale del Dipartimento dell'Informazione della Presidenza del Consiglio". E' un chiaro falso, che potete confrontare voi stessi sul sito istituzionale, dove nell'elenco degli accreditati compare anche Mrs srl - Keix e il sondaggio che dava in testa il nostro Giancarlo Cancelleri sullo sfidante Micchiché. Ehm... volevamo dire Cuffaro. Ah, no, Lombardo. Scusateci: Musumeci!

Perché, vedete, è proprio questa la meccanica delle fake news: si inventa una castroneria e la si fa girare in rete aspettando che inganni l'opinione pubblica. Ed è curioso vedere che chi lancia l'allarme sulle fake news un giorno sì, e l'altro pure, poi però è il primo a diffonderle

Insomma, la vera fake news è quella de La Stampa e del suo giornalista Ilario Lombardo (chissà chi gliel'avrà commissionata...), che non solo devono chiedere scusa al MoVimento 5 Stelle e a Giancarlo Cancelleri, ma debbono scusarsi anche con i propri lettori. Tutto questo perché vogliono impedirci di vincere in Sicilia; quotidiani organici al sistema come la Stampa stanno facendo l'impossibile per fermarci, ma saranno i cittadini a decidere.

Un'ultima cosa al quotidiano di Torino e, in particolare, al suon egregio direttore Maurizio Molinari: fate attenzione alle false notizie che pubblicate, perché chi è già incappato in una gaffe siete proprio voi, ve la ricordate sì? Beatrice Di Maio vi dice qualcosa? Ecco, non state troppo a preoccuparvi di multe inesistenti che potrebbero commissionare al 5 Stelle, preoccupatevi piuttosto dell'ennesima causa per diffamazione che perderete, da qui ai prossimi mesi. E, soprattutto, abbiate la decenza di preoccuparvi dei vostri lettori. Sono pochini, è vero, ma abbiatene rispetto!



scopriprogramma.jpg

Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

20 Ott 2017, 15:10 | Scrivi | Commenti (38) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 38


Tags: beatrice di maio, fake news, giornalisti, ilario lombardo, la stampa, Maurizio Molinari

Commenti

 

…………../´¯/)……….. (\¯`\
…………/….//……….. …\\….\
………../….//………… ….\\….\
…../´¯/…./´¯\………../¯ `\….\¯`\
.././…/…./…./.|_……_| .\….\….\…\.\..
(.(….(….(…./.)..)..(..(. \….)….)….).)
.\…………….\/…/….\. ..\/……………./
..\…………….. /……..\………………/
….\…………..(………. ..)……………./
……\………….\……… ../…………./

questo sarà l'unico modo di dircelo quando avranno approvato il Rosatellum!!

Dino Colombo. Commentatore certificato 24.10.17 23:01| 
 |
Rispondi al commento

http://www.lastampa.it/2017/10/18/cronaca/lo-scrittore-fabio-geda-dimentica-il-portafogli-in-aeroporto-una-coppia-nordafricana-fa-chilometri-per-restituirglielo-cn5jiGNwczpwpMJrQma56H/pagina.html
Provate a leggervi il magistrale pezzo pubblicato il 19.10 su La Stampa e allora avrete la conferma che quel “giornale?” è il campione italiano di Fake news.
Ma come si fa a credere a qualcosa di quello che è riportato nell’articolo ? Ti imbarchi senza documenti ? Uno sconosciuto si porta a casa sua il tuo giubbotto invece di consegnarlo alle autorità di polizia ? Percorre 300 Km per restituirlo allo scrittore invece di farlo ritirare dallo stesso ? Era il mio dovere farlo, dice praticamente la coppia africana. Lo scrittore a questo punto elogia questa brava persona e invita tutti noi cattivi xenofobi a pensare bene degli immigrati, facendo chiaramente sotto intendere che più ne abbiamo e meglio è, a tutti può capitare quello che è accaduto a lui.... Ma non vi sembra pazzesco il limite a cui siamo giunti con le vere fake news degli Elkann/Agnelli ?

roberto 22.10.17 20:39| 
 |
Rispondi al commento

Ma quelli della Stampa di Torino non lo sanno che i Siciliani non leggono i giornali Piemontesi????????

Sergio Iandolo , Spoleto Commentatore certificato 21.10.17 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Se la carta stampata, tramite un ignorante (che ignora qual è il vero e qual è il falso) giornalista, dichiara il falso, beh sta proprio chiudendo "bottega"!!!!!

E il direttore va denunciato senza pietà!!!

Che mondo! FALSI, BUGIARDI, RIDICOLI e INUTILI.

"Picchiare" sul M5S non si fa altro che renderlo FORTE, INVINCIBILE, sugli ebeti che lo contrastano.

Lo capirebbe anche un bambino!!!!!

Che politici e giornalisti di bassa lega!!!!!

E che quotidiani (certi...) "cartastraccia"!!!!

AD MAIORA!
Paola

Paola Zito 21.10.17 18:26| 
 |
Rispondi al commento

https://www.youtube.com/watch?v=zjtTsbCJ4lA


Renzi in puglia

Maurizio Galeone, Grottaglie(ta) Commentatore certificato 21.10.17 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Beneficia di prestito in modo sicuro.
Buongiorno,
Per soddisfare tutti i tuoi problemi finanziari. I prestiti a un tasso di interesse annuo del 3%, a qualsiasi persona seria che abbia bisogno di soldi, che è in grado di rimborsare le rate mensili. Il cliente è più sicuro con le mie condizioni, ti preghiamo di contattarmi per ulteriori informazioni direttamente all'e-mail: andreamaur3@gmail.com

Andrea Maur 21.10.17 11:10| 
 |
Rispondi al commento

LA GIOIA DEL NON ESSERE E DEL NON FARE

Quante volte ci è capitato di fare qualcosa solo perché “tutti lo fanno”, perché altrimenti “non sai proprio cosa ti perdi!”. Andare a vedere magari un film con 10 Oscar e mentre si è lì, delusi e annoiati, pensare come sarebbe stato bello non esserci!

Da quando l’ho capito cerco di non perdermi nessuna occasione. Per esempio: Otto e Mezzo; la Gruber tutte le sere con i suoi ospiti all’ora di cena, il raro momento in cui una famiglia finalmente si riunisce. Gruber strategica. Tutti zitti! Inizia Otto e Mezzo. Mentre io mi assaporo la grande goduria di non esserci, di non guardarlo, eccitato per la grande gioia di perdermi tanti ospiti illustri e tanti interventi così edificanti.

Il lunedì, poi, per me è come il sabato, quando ti prefiguri la gioia ed il riposo della festa. Sì perché martedì c’è Floris e solo il pensiero di non esserci lì davanti mi riempie di gioia tutta la giornata precedente.

Ma il massimo della goduria è quando annunciano con mesi di anticipo l’inizio della trasmissione Porta a Porta, condotta da uno che assomiglia allo scarabeo stercorario che passa tutta la vita a spingere una palla di cacca, prima giornalista ed oggi artista disinteressato.
In quei mesi mi dicono che ho lo sguardo raggiante, trasfigurato e gli amici mi chiedono se sono innamorato. Io mi tengo il mio segreto e geloso del mio tesoro non dico niente a nessuno, già prefigurandomi quella data, Che notte!.
Mi vergogno ma lo confesso: nel’approssimarsi dell’evento sono arrivato anche ad avere dei veri e propri orgasmi spontanei, a catena.

Autoerotismo puro! Lo so, Bergoglio, non si fa…mi faccio schifo da solo.
Ma forse sono un povero romano che si sente tanto abbandonato, depresso da tasse e balzelli, perdonami ed abbi pazienza.

Però, ora che ci penso Bergoglio, pure tu… paga l’imu.

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 20.10.17 22:09| 
 |
Rispondi al commento

I miracolati dal figliol Prodigo che per calmare il popolino pecorone credulone aveva annunciato effimeri allucinogeni Proclama di rottamare tutta la Casta che ha dissanguato e svenduto la Nazione Italia, intervengono come dotti Maestri contro il loro Salvatore per cercare di rendere credibile i teatrini dei finti bisticci per salvare l'ennesimo governo impostoci. Urrà! Trionfale ritorno dei grandi protagonisti che hanno reso Onnipotenti i Cattocomunisti & Radical Chic e la grande ammucchiata politica finta destra/sinistra-centro-lega. Il millesimo ripetitivo Proclama allucinogeno. I politici sono tutti uguali, pensano a ragione che la maggioranza del popolo sia tutta bue-pecorone credulona ed è per questo che per mantenere gli scranni del potere le bastano recitare i soliti ripetitivi teatrini dei finti bisticci. Questa realtà ci ha donato la cancrena mondiale della globalizzazione e la Colonizzazione di tutte le Nazioni Europee. Quindi, adesso il popolo non si deve lamentare del business dell'accoglienza, della Ius soli e delle carneficine quotidiane provocate dalle conseguenze delle guerre che hanno fatto, mascherandole sotto le parolone " Missioni di Pace"! Proprio per questa tragica realtà, anche i padroni del mondo " America, Inghilterra, Israele, Vaticano", hanno preso parte nei teatrini politici per voler far credere che non sono loro i Burattinai, proprio come sta facendo l'Inghilterra per cercare di far credere che la UE non è un loro strumento di potere usato per governare la globalizzazione e per tenere sotto scacco matto la ex grande potenza Russa, ormai ridotta al ridicolo con le sanzioni e l'accerchiamento politico militare dalla UE & Nato.

Agostino Nigretti, Burolo Commentatore certificato 20.10.17 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Potrebbero mettere le rotative al porto così avrebbero sempre materiale per incartare il pesce!

undefined 20.10.17 21:03| 
 |
Rispondi al commento

Ma visto che MDP non è più nella maggioranza di governo, perchè Gentiloni non sale al colle?
Come la fanno passare la legge di stabilità al senato?
Al voto con l'esercizio provvisorio, viva la trojka.

mario genovesi 20.10.17 19:35| 
 |
Rispondi al commento

che tristezza,la Stampa sul viale del tramonto
come lUnità!

pasquale 20.10.17 19:21| 
 |
Rispondi al commento

In mancanza della carta igienica......

Adelaide C., Crema Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 20.10.17 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Questi giornali e giornalisti sono solo dei pappagalli ammaestrati senza dignità, sono destinati a fallire è chiudere coma la famosa fu unità.

gianluigi f., pandino Commentatore certificato 20.10.17 18:46| 
 |
Rispondi al commento

nessuno legge più la carta straccia!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 20.10.17 18:43| 
 |
Rispondi al commento

sono un edicolante, i quotidiani si vendono sempre meno, ma tra LA STAMPA E LA REPUBBLICA, i campioni delle fake new,fanno a gara a chi vende meno copie (almeno nella mia edicola!), i lettori hanno capito la loro faziosità sfacciata.

franco malizia 20.10.17 17:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

... NON CI RESTA CHE RIDERE ....MI RACCOMANDO LE QUERELE QUANDO POSSIBILE

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 20.10.17 17:46| 
 |
Rispondi al commento

La Stampa fà parte di un unico gruppo con La Repubblica.
Quindi di Fake new se ne intendono, sono maestri!

franco malizia 20.10.17 17:45| 
 |
Rispondi al commento

ilario lombardo, un delinquente abituale abitualmente abituato a frequentare delinquenti abituali e da informazioni riservate in nostro possesso anche figlio di puttana....ciao

peppe ceceris Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.10.17 17:36| 
 |
Rispondi al commento

Poco importa ciò che raccontano i giornali. Basta seguire in streaming le decine di incontri che Di Maio e Cancelleri hanno fatto con pescatori, imprenditori, commercianti, agricoltori, artigiani,ecc (tutta gente che dice esplicitamente che non voterebbe mai più un partito) per capire che il m5s sta facendo presa nel tessuto sociale siciliano.

ps: La Stampa viene chiamata La Busiarda dai piemontesi.Questo è tutto dire.

Al. P. Commentatore certificato 20.10.17 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Ovviamente Il Giornale ha rimosso la notizia senza porgere le benchè minime scuse.
Ma non importa, tanto è tutta stampa destinata a morire. Un lettore alla fine si stufa di leggere continuamente notizie poi smentite. L'abbandono è imminente. Mi spiace solo che un giorno ci sarà anche per loro il Reddito di Cittadinanza e non lo meritano di certo con tutto il fango e la cattiveria che hanno scritto contro il M5S.
...ma noi siamo nati il giorno di San Francesco e probabilmente avremo pietà di questi pennivendoli

scano mario, settimo san pietro Commentatore certificato 20.10.17 17:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La gente, tutti noi siamo meno stupidi di quanto le TV, i giornali pensino... ormai è vero ci siamo assuefatti a tutto ma proprio per questo difficilmente si crede ad occhi chiusi a ciò che viene detto o scritto... magari si all'inizio l'effetto c'è ma poi molti ci ragionano su...

roberto gabellini 20.10.17 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Tv e giornali ovvero il premiato bufalificio italia .

Aldo Conte 20.10.17 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Il direttore di giornale che omette, declassa o storpia una notizia, lo fa perché è mosso da un solo pensiero: i miei lettori sono una massa di idioti manipolabili. Fine .

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 20.10.17 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Meno male che non sono stati coinvolti i ns. parlamentari :

Gang africana colpisce ancora: nuove minacce al capotrenoDopo il convoglio a Bassano e il colpo al market, nuovo blitz dei nordafricani minorenni: insulti al controllore e aggressione agli agenti.

https://www.ingdirect.it/lp/conto-corrente-arancio/iphone/display.html?tc=cca-adform-mediamond-skin-promo-iphone

Dopo il treno, il supermercato: africani terrorizzano il VenetoGli stessi nordafricani che hanno preso in ostaggio il convoglio hanno rubato in un market e minacciato la commessa.

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/treno-supermercato-africani-terrorizzano-veneto-1451675.html

Sputi ai passeggeri e minacce: la furia dei nordafricani in trenoUna gang di giovani nordafricani ha preso in ostaggio un intero treno bloccandolo per quasi un'ora alla stazione di Castello di Godego.

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/sputi-ai-passeggeri-e-minacce-furia-dei-nordafricani-treno-1448588.html
[IMO]

Francesco C. Commentatore certificato 20.10.17 16:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io vi dico solo che la bufala de "La Stampa" si è allargata anche a "Il Giornale", "La Repubblica" ecc. Ecc. Pochi lettori? Che comprino i quotidiani di certo. Ma sono molti quelli che leggono l'articolo attraverso il web.. e pare che questa falsa notizia sia rimbalzata in modo martellante un po' ovunque. Obbligate questi personaggi a fare LA RETTIFICA e anche IN PRIMA PAGINA e sui siti dei loro giornalacci.. Sennò ce la stiamo raccontando tra di noi.. e non serve a niente.. poi se contate sulla querela.. campa cavallo! Intanto la merda è ha già fatto i suoi danni.

undefined 20.10.17 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno
Farne una raccolta in chiave comica? Beppe, dopo queste strazianti competizioni potresti farci qualcosa... scherzi a parte è certo che questo scellerato teatro ITALIA, visto dal pubblico Italiano seduto in sala... ed estero in tribuna... si faranno un concetto pietoso della condizione.
Gruppo di ragazzi ONESTI che raccolgono la disperazione di Popolo e da ciò traggono la forza immane di affrontare gente che si è messa in posti di comando da ANNI e non vuole più indietreggiare, al limite scambiarsi i ruoli, nonostante i risultati sconvolgenti. Dalla tribuna qualcuno già sfrutta a suo favore l'occasione pietosa 'Merkel'
e noi dalla sala?... MA DOVREMMO USCIRE da questo teatro è OSCENO, OFFENSIVO e non ce ne rendiamo conto... dovremmo FISCHIARE LA RAPPRESENTAZIONE e vedere di portare avanti questi ragazzi, che abbiamo da perdere, gli altri ormai ci hanno portato a toccare il fondo e ci invitano pure a raschiarlo, questi ragazzi ci dicono PROVIAMOCI...
e VOTIAMOLI NO???
Questo ragionamento è rivolto a chi della politica non ne vuole giustamente più sentire, 50 anni di malgoverno, di inciuci, di ladrocini, di false promesse, di radere al suolo l'economia, sono TROPPI per CHIUNQUE...

sebastiano b., catania Commentatore certificato 20.10.17 15:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi la cosa più importante e che dovete andare in Tv, in Tv,in Tv!ieri per esempio a Piazza pulita doveva stare uno di voi a difendere l'operato dei cinque stelle invece non c'era nessuno e un certo Pensa a sparato delle cazzate assurde nei vostri confronti.Non dimentichiamoci che siamo il paese della Vanna Marchi e la gente crede a queste falsità...se vogliamo governare il paese dobbiamo difenderci da questi parassiti al servizio dei padroni...ripeto solo andando in Tv possiamo riuscirci..solo così potremmo sbarazzarci di questi "giornalai" di partito...i giornalisti devono restare lontano dalle lobby di potere,compreso i cinque stelle se un giorno andrà a governare!solo in questo modo saremo in una "vera democrazia"!

Claudiog 20.10.17 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Se La Stampa si è basata su notizia letta sul blog e poi è andata di fantasia.. allora lor signori se non sono scribacchini dovrebbero rettificare boiata scritta, perché immagino che leggano anche la contro sbufalata alla LORO di bufala! Fate partire un ashtag che inviti alla rettifica questi fenomeni..


La Stampa è sterco... stagionato e trasformato in fogli di carta sporcati di inchiostro. Il direttore, pur persona capace e intelligente, è al servizio, probabilmente ben pagato, non certo a testa alta , del suo padrone. Leggasi FCA, già FIAT, ovvero Famiglia Agnelli. Tutti a casa e poi a lavorare.

salvatore carboni, oristano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 20.10.17 15:51| 
 |
Rispondi al commento

"E su tutti i canali arriva la notizia che diventa un mistero di dimensioni colossali
quando passa dal video a quei bordelli di pensiero
che chiamano giornali.

Lasciateci aprire le finestre,
lasciateci alle cose veramente nostre
e fateci pregustare l'insolita letizia
di stare per almeno dieci anni senza una notizia!

E in quel grosso mercato di opinioni concorrenti
puoi pescare un'idea tra le tante stravaganti
e poi ci son gli interventi e i tanti pareri alternativi
che ti saltano addosso come le marche
dei preservativi.

Lasciateci almeno l'ignoranza
che è molto meglio della vostra idea di conoscenza
che quasi fatalmente chi ama troppo l’”informazione”
oltre a non sapere niente è anche più coglione.

Sarà che siete in preda di uno strano meccanismo:
"intervenire se conviene" forse è una regola del giornalismo…

Ma la televisione che ti culla dolcemente
presa a piccole dosi direi che è quasi un tranquillante
la si dovrebbe trattare in tutte le famiglie
con lo stesso rispetto che è giusto avere
per una lavastoviglie!

E leggendo i giornali con un minimo di ironia
li dovremmo sfogliare come romanzi di fantasia
che poi il giorno dopo - o anche il giorno stesso - vanno molto bene per accendere il fuoco
o per andare al cesso" (G.G.).

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 20.10.17 15:38| 
 |
Rispondi al commento

http://www.sondaggipoliticoelettorali.it/ListaSondaggi.aspx?st=SONDAGGI

id &as Commentatore certificato 20.10.17 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Pochini quanto si vuole, ma hanno letto la notizia falsa (basta con fake news!), e può essere che tra quei pochini ci siano degli indecisi; questa smentita, però, a loro non giunge e quindi, bene che vada, resteranno indecisi. Chiaro?
Le smentite le dobbiamo fare sui grandi (?) media. Chiaro?
Ci vogliamo organizzare in tal senso?

Antonio Valentini 20.10.17 15:22| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori