Il Blog delle Stelle
Arrestato il primo #impresentabile eletto con Musumeci: ora chiedete scusa ai siciliani

Arrestato il primo #impresentabile eletto con Musumeci: ora chiedete scusa ai siciliani

Author di Giancarlo Cancelleri
Dona
  • 327

di Giancarlo Cancelleri

Cateno De Luca dell'UDC è il primo impresentabile arrestato di Nello Musumeci. Lo hanno eletto all'assemblea siciliana neppure 48 ore fa: un record storico. La notizia non ci coglie di sorpresa, anzi la meraviglia è che ci si meravigli. La presenza di De Luca nelle liste di Musumeci la denunciai un mese fa, il 9 ottobre, con un lunghissimo post con l'elenco di tutti gli impresentabili di Musumeci e un video. Riporto da quel post:
Cateno De Luca: (Udc) imputato per "il sacco di Fiumedinisi". Secondo le accuse, quand'era sindaco avrebbe fatto costruire un albergo, con annesso centro benessere, 16 villette per favorire degli amici.

Oggi viene arrestato, ma ormai il danno è fatto. De Luca non avrebbe mai dovuto essere candidato al Parlamento Siciliano. Quando lo denunciai i media nazionali stettero in silenzio, complici degli impresentabili. Avrebbero dovuto fare il loro dovere e informare i cittadini sullo schifo che si trovava nelle liste perchè non era una questione politica, ma di legalità. Solo oggi, dopo che le elezioni si sono svolte e gli impresentabili hanno fatto incetta di voti, consegnando una vittoria contaminata al centro destra, lo mettono in prima pagina. I voti raccolti da condannati, arrestati e indagati per fatti gravi, sono secondo i dati oltre 97.000: ossia senza di loro il MoVimento 5 Stelle sarebbe alla guida della Regione Siciliana. E di questo le colpe sono a pari merito della vecchia politica e dei media, che hanno consegnato le chiavi della Sicilia a una banda di impresentabili di cui il primo è stato arrestato dopo un giorno.

Da oggi la maggioranza di Musumeci si regge su un arrestato ai domiciliari per evasione fiscale. Senza di lui infatti la maggioranza non c'è. De Luca dovrebbe avere la dignità di dimettersi subito assieme a tutti gli altri impresentabili eletti l'altro giorno. Musumeci chieda scusa ai siciliani per quest'onta indelebile.



scopriprogramma.jpg

Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

8 Nov 2017, 10:22 | Scrivi | Commenti (327) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 327


Tags: arrestato, cateno de luca, imprensenyabile, m5s, musumeci

Commenti

 

mi sono segnato ho mandato il documento quando faccio il login mi dà indirizzo errato ,ma ricevo tranquillamente posta di risposta sulla mia post ho provato a cambiare pass ,ma ni dà sempre errore

sandro faraoni 15.11.17 19:41| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di collaborazioni e alleanze.

Claudio Khaled Ser
8 novembre alle ore 19:54 ·

E SE DOMANI ......

Che cosa succederebbe se gli stessi elettori siciliani che si sono recati ai seggi domenica scorsa per le elezioni regionali votassero allo stesso modo anche in occasione delle prossime politiche?
L'Istituto Cattaneo ha proiettato il voto ottenuto a livello comunale dalle singole liste o coalizioni nelle elezioni regionali siciliane, all'interno dei collegi uninominali utilizzati in Sicilia fino al 2001.
Il risultato porterebbe ad una vittoria schiacciante e omogenea sull'intero territorio da parte del Centrodestra.
In pratica, tutti i collegi uninominali della Sicilia (tranne uno) sarebbero conquistati da un candidato della coalizione guidata da Berlusconi..
Un fenomeno niente affatto inedito: gia' in passato, ad esempio nelle elezioni politiche del 2001, i partiti di centrodestra conquistarono tutti i 61 collegi della Camera e del Senato assegnati alla Sicilia.
A oltre quindici anni di distanza e con il sistema partitico profondamente trasformato, la coalizione di Berlusconi e dei suoi alleati potrebbe ripetere un simile successo, solo con qualche piccolo arretramento.
A rompere l'assoluto predominio del centrodestra, non e' il centrosinistra, per di piu' diviso al suo interno.
È infatti il Movimento 5 stelle che riuscirebbe a strappare il collegio di Siracusa alla coalizione di centrodestra.
Naturalmente, alle prossime politiche mutera' in parte anche l'elettorato, probabilmente aumentando -come gia' avvenuto in passato - di circa 500 mila votanti, ma se i voti dovessero ripartirsi nello stesso modo, il risultato non cambierebbe.
Finirebbe 60 a 1
Mi auguro che questo dato faccia riflettere chi di dovere.

Clark R., Palermo Commentatore certificato 10.11.17 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Per tali "i m p r e s e n t a b i l i" ho coniato codesto motto: TANTO FETORE - TANTO ONORE !!! meditate elettori. L'avevo già detto e scritto che per le elezioni regionali siciliane, il rischio è quello che i soliti vecchi e nuovi "pupari" siciliani sono ancora capaci di manipolare gli ignari elettori come delle marionette trasformati in "paladini" del potere mafioso.

Stefano Monacò 09.11.17 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Giusto, dovete chiedere scusa!
Anche se Virginia Raggi non ha chiesto scusa per aver portato quel delinquente di Marra a governare Roma.
Anche se la Appendino non ha chiesto scusa per aver palesemente falsificato il bilancio di Torino.

Ugo Verri 09.11.17 18:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA I VOTI PRESI DA QUESTI PEZZOTTATI NON DOVREBBERO ESSERE ANNULLATI?!
LA LEGGE SEVERINO NON SI PUO' APPLICARE?

Giovanni F. 09.11.17 16:07| 
 |
Rispondi al commento

ma la Rosy Bindi a capo della commissione antimafia non poteva intervenire prima che si candidassero questi individui a dir poco spregiudicati? Il M5S glielo aveva anche comunicato facendo nomi e cognomi degli impresentabili.
Ed i relativi Prefetti con i vari Procuratori della Repubblica non sapevano nulla?

Clesippo Geganio 09.11.17 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Lo schifo e' che queste persone si candidano. Ma la vergogna e' che c'e' moltissima gente che li vota!!! Anche a livello nazionale sono trenta anni che continuiamo a farci governare sempre dalle stesse faccie che non hanno fatto altro che mandarci nella merda. MA CHE POPOLO SIAMO??

Antonio Manganella, MARANO DI NAPOLI Commentatore certificato 09.11.17 11:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

primo decreto in Sicilia

MUSUMECI:propongo un piano per le carceri con aumento del numero di celle rendendole più confortevoli

CANCELLERI : Perchè ?

MUSUMECI : Non pretenderai che i miei consiglieri finiscano tutti in quello schifo dell'Ucciardone !!

Carlo ., Padova Commentatore certificato 09.11.17 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Ciao fare girare le foto che si trovano su fb di Salvini che propone appunto la candidatura di De Luca visto che sostiene di aver detto di no a impresentabili e voti di favore ma non solo nel blog a tutta Italia Sicilia compresa e il discorso di Berlusconi un paese una regione democratica ripristinare la legalità ... La gente tutta deve sapere !

Moreno Angeli 09.11.17 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Un altro parrocchiano che truffa, quale sarebbe la notizia?

Le intercettazioni: «La relazione all’Entrate è tutta cipria»
Negli atti sono riportate numerose intercettazioni telefoniche, che avrebbero confermato le accurate indagini contabili svolte dalla Guardia di finanza. Così, quando una stretta collaboratrice di De Luca, parla di una relazione inviata all’Agenzia dell’Entrate sulla condizione del Caf Fenapi srl, il deputato siciliano risponde «ma fregatene...è fatto tanto per sceneggiata...non è che...è tutta cipria quella».

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2017-11-08/-documenti-incipriati-nascondere-l-evasione-verbale-de-luca-si-sente-vittima-pm--145742.shtml

Vaticano ha origine da due antichissime parole germaniche, Vatik e ano. Mentre della prima si conosce perfettamente il significato ("Te lo ficchiamo nel"), della seconda i ricercatori Oral-B ancora non sono riusciti a tradurne l'arcano messaggio.
Stato che si trova tra via della Conciliazione e via Porta A Porta a Roma.
È l'unico esempio di dittatura teocratica presente in Europa (il che è molto poco una battuta e molto un fatto). Sembra tuttavia che prima Bush e ora Barack Obama stia pianificando un attacco per catturare il dittatore e processarlo, quindi indire libere elezioni con cui formare un Parlamento che gestisca la transizione verso una democrazia. Questo importante processo permetterebbe, oltre a portare stabilità e ricchezza a tutta l'area, di liberare le donne dalla schiavitù e dall'obbligo di indossare l'anacronistico velo nero sul capo.

(Nonci).

undefined 09.11.17 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto Di Stefano su LA7 contrapposto a Nar del la.
Di Stefano corretto ed educato ma Nar del la inguardabile, uno sceneggiatore,
con una maschera spessa 4 dita.
Un consiglio ai portavoce e alla comunicazione: i conduttori televisivi
stanno diventando sempre maggiormente raffinati nel cercare di mettere in
buca il m5s, e i portavoce non sono dei professionisti della comunicazione.
Allora massima selezione nell'accettare i confronti.
Non prestatevi a confronti che servono soltando ad aggredire il m5s, a
parlar sopra al portavoce, a fare odiens per chi li conduce.
Concedetevi a incontri costruttivi, con un conduttore che vi rispetti.
Evitate confronti pollaio e quelli dove c'è una sola persona contro 4
giornalisti assetati di cattiveria.

Veronica2 09.11.17 10:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente qualche giornalista comincia ad ammettere che le cose vanno a rotoli anche per la brutta abitudine degli italiani di votare per “partito preso” chiudendo gli occhi, e se il Berlusca e il Babbeo rimarranno sulla scena sarà per questo motivo, di certo non per i loro meriti. Diciamoci la verità, politicamente il nostro Paese non è acculturato, non vede al di là del proprio naso e pensa che gli ideali di giustizia sociale di cui il proprio partito fa una bandiera possano essere conseguiti a prescindere dalle persone che quel partito mette in campo. Se la storia continua ancora così, stiamo freschi…

Franco Mas 09.11.17 09:42| 
 |
Rispondi al commento

UN INVITO a tutti i malavitosi italiani: lasciate gestire le cose di tutti SOLO agli onesti !FATELO QUESTO FAVORE !!!!!!

terenzio eleuteri Commentatore certificato 09.11.17 09:39| 
 |
Rispondi al commento

Che peccato che non sia stato messo agli arresti il giorno prima delle votazioni !!!!!

terenzio eleuteri Commentatore certificato 09.11.17 09:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voglio ricordare ai garantisti di destra e sinistra che questi sono stati arrestati,non sono indagati.
C'è una bella differenza tra reato e reato.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 09.11.17 09:33| 
 |
Rispondi al commento

E l'OCSE che caxxo lo paghiamo a fare?

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 09.11.17 09:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi ricordate le riunioni degli illuminati?
Balle sono un cenacolo di trafficanti di droga,armi e attività illecite mondiali.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 09.11.17 09:24| 
 |
Rispondi al commento

Io non accetto che la politica italiana, quella al potere, sia cosi' spudoratamente alleata con la criminalità corruzione e mafia. Ma proprio non lo accetto. E mi fa arrabbiare l'arroganza con la quale ci piegano ad "accettare" sempre di più ovvero sempre peggio.
Io non lo accetto. Con il mio voto. informandomi da fonti indipendenti e non certo dai media italiani che fanno da palo a questo schifo. e, quando posso, in tanti altri modi.
Dal Presidente della Repubblica, che firma leggi elettorali incostituzionali in giù', sono schifato! e sono arrabbiato (come bud spencer e terence hill in un loro vecchio film...)

Paolo S., Sterrebeek, Belgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 09.11.17 09:21| 
 |
Rispondi al commento

OOPS!

Riciclaggio di danaro dei proventi della camorra napoletana nelle banche aretine toscane.
Indovinate a quale conti sono risaliti?
Quello dell'imprenditore Nocentini e di Pier Luigi Boschi,amici naturalmente di vecchia data.
State sereni Italiani.

PS
Patty ogni mondo è paese che facciamo annettiamo la Toscana alla Campania?
E non è la prima volta.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 09.11.17 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Minniti ha rifiutato che l’Ocse presidiasse le elezioni siciliane. Il Governo ha vietato che si pubblicassero prima delle elezioni le liste degli impresentabili. Musumeci se n’è fregato di essere sostenuto dai voti di mafiosi o criminali, anzi ha confessato come un perfetto idiota che le ‘sue’ liste le ha lette sui giornali, ha confessato cioè di essere un burattino in mano al crimine e alla mafia. Renzi regala il Rosatellum incostituzionale e antidemocratico a Berlusconi per rovinare il suo stesso partito. Mattarella firma senza batter cigli l’ennesima indecenza.. Migliaia di elettori non si vergognano nemmeno a votare gente senza onore e dignità. I giudici aspettano l’esito delle elezioni per incarcerare chi di dovere ‘per non rovinare’ il risultato elettorale. I partiti di dx si ammucchiano indecentemente attorno a un pregiudicato. !80.000 voti portano la vittoria al cdx ma provengono dalle clientele di gente che dovrebbe stare in galera e gli elettori nemmeno se ne vergognano. La Bindi si fa ridere dietro con la sua commissione fasulla. Il primo partito in Sicilia vede scippata la sua vittoria dal crimine organizzato. E ancora hanno la faccia di parlar male del M5S e di calunniarlo su tutti i media!!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 09.11.17 08:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Rosy Bindi dice che la Commissione Antimafia non ha gli strumenti necessari per garantire ai cittadini un corretto svolgimento delle elezioni.
Strano, come mai non si è adoperata per ottenere quello che le serviva, visto che al governo c'è il suo partito?
Come non è stata in grado di fornire i risultati del suo lavoro prima delle elezioni è altrettanto lampante il suo solerte impegno, quando si è trattato di processare la Raggi e Muraro (con 6 ore consecutive di interrogatorio) per la questione rifiuti di Roma.
Minniti ha rifiutato all'Onorevole Di Battista, la Commissione Osce, perchè a suo dire si occupa solo di elezioni nazionali (smentito dalla stessa Osce).
Poi si scopre che lo stesso Minniti, in elezioni pregresse, è stato coinvolto in smanettamenti di voti, trasformati mediante la manipolazione del data base elettorale.

E' evidente che il partito al governo fa comodo tenere la gestione elezioni in uno stato di illegalità ed è necessario provvedere per togliere le distorsioni che permettono attività che falsano i risultati.
Alla luce di questo, visto il prossimo appuntamento delle politiche, il m5s dovrebbe presentare emendamenti per cancellare i voti ottenuti in modo fraudolento, con la riconta dei seggi assegnati, sopprimere i rimborsi elettorali relativi, al partito che si è prestato a inquinare il risultato elettorale.

Veronica2 09.11.17 08:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

STATO MA DOVE CAXXO SEI?

Ora si sta passando proprio il segno.E’ vero che le liste degli impresentabili dovrebbero essere filtrate dai partiti ma allora la commissione antimafia della Bindi a che serve?
E’ da tempo che è avvenuto un vero e proprio cortocircuito tra magistratura,governo e parlamento altrimenti il presente politico sarebbe completamente diverso.
Da mesi erano noti i nomi degli impresentabili in Sicilia eppure si sono svolte le elezioni in un clima di assoluto silenzio stampa,se questo non è fascismo ditemi voi come si chiama.
Ma basta davvero dire che Musumeci è una brava persona ed essere assolto dai media per tutte le liste sporche che ha appoggiato?Davvero basta qualche programma speak e span con qualche domanda di convenienza all’esponente politico per veicolare le elezioni secondo i desideri dei partiti?
Com’è che ai tempi di Berlusconi si scrivevano fiumi di articoli sugli attacchi alla magistratura da parte del pdl,sulle letterine divenute ministre,sui bunga bunga,sui viaggi pagati dai contribuenti ai lobbisti amici di un altro ex premier per portarli in giro per il mondo e non certo per fare un favore agli Italiani?
Stato ma dove sei?Qui fanno ancora gli inchini ai boss con madonna al seguito,gettano petali dagli elicotteri ai funerali dei mammasantissima,danno testate ai cronisti “curiosi”,presidiano i seggi elettorali durante le votazioni.Se questo non è fascismo ditemi voi come si chiama.
Le banche falliscono e noi ci mettiamo i soldi come se nulla fosse mentre le commissioni bancarie sono boicottate dalla mafia.
Che nazione di merda.Mandiamo soldati all’estero per ripristinare la democrazia in altri paesi mentre in Italia vige l’oligarchia.Ora si che apparteniamo al club dei portatori di pace e democrazia.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 09.11.17 08:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

M5S VERSO LE POLITICHE E' QUI LA DIFFERENZA

Raddoppiare i voti in Sicilia per M5S è stato frutto di una campagna elettorale studiato e mirato con risultato visibile nei numeri e nei fatti, ha un risvolto positivo e nazionale che tutte le forze politiche temono e che hanno cercato in tutti i modi di evitare è questo ha determinato il panico negli altri due poli.

La squadra presentata quanto prima da Luigi Di Maio, sarà l’elemento fondamentale che il M5S ha a disposizione.

E' QUI LA DIFFERENZA .....Condividi.....

Shahab Shirakbari, TERNI Commentatore certificato 09.11.17 08:13| 
 |
Rispondi al commento

David 75
Arrestato neo deputato appena eletto in Sicilia.
Basta, è ora di smetterla con queste elezioni a orologeria!!!

Arrestato Cateno De Luca, uno degli impresentabili di Musumeci.
Si portano avanti col lavoro.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 09.11.17 07:52| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera mi sono sorbito i miei dieci secondi settimanali della Gruber, sulla 7. Più di dieci secondi a settimana non resisto. Giusto il tempo per sentire la "grande" giornalista chiedere ai suoi ospiti se Renzi, visti i risultati di share della sua ospitata da Floris, sia veramente finito.
Lo sappiamo, abbiamo un enorme problema di libertà d'informazione, ma la cosa si fa sempre più tragica. E patetica al tempo stesso.

Alberto O., Bergamo Commentatore certificato 09.11.17 07:46| 
 |
Rispondi al commento

DIFENDETE IL SOLDATO SALVINI

A un comizio Salvini è stato attaccato a sputi e ha chiesto più tutela dallo Stato. Lo Stato ha risposto che per tutelare Salvini sono già stati impiegati 8.465 poliziotti, più i 30 della sua scorta fissa di 30 persone da 120.000 euro al mese.
Salvini, ma quanto ci costano i tuoi sproloqui razzisti?

Com'è che non c'è un solo poliziotto a difendere Grillo o Di Maio o Di Battista?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 09.11.17 07:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In politica come nel mercato non c'è maggior distruttore di chi distrugge se stesso con le proprie mani.
In questo Renzi ha la palma d'oro. Se è stato messo su apposta da Padoan-Napolitano e dalla P2 occidentale (Vedi Goldaman Sachs) per far fuori il Pd e qualunque idea di democrazia in Italia, il compito è riuscito perfettamente.
Ma peggio ancora sono stati quelli che questa distruzione gliel'hanno lasciata fare.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 09.11.17 07:37| 
 |
Rispondi al commento

Salvatorico scriveva nel 2015
Dopo il grande travaso di Forza Italia nel partito democratico, vedo che la strategia è quella di andare a colpire l’idea stessa di sindacato, con la medesima arroganza e dalle stesse classi e ceti sociali che quarant’anni fa venivano definiti ricchi e padroni. Il partito di Renzi è la proiezione di banche, confindustria, massoni, popolo influenzabile da piatti di lenticchie di 80 euro e potere che condiziona sempre di più la stampa la televisione e il sempre meno libero pensiero. La signora Boschi è una pedina di questo sistema.

Oggi Salvastorico scriverebbe che è iniziato il processo inverso, dal Pd a Fi. Questo è il risultato dei mille giorni di Renzi. Solo i più ostinati non vogliono capirlo. L'unica cosa che Renzi ha rottamato è qualsiasi idea di sx nel Pd. E ora che il Pd è diventato come Fi, non resta che fare la fusione. A che servirebbe, infatti, avere due partiti uguali disuniti? Grillo lo aveva capito da sempre quando chiamava il Pd, il Pdl meno elle. Abbiamo una mafia-massoneria di dx e una mafia-massoneria di sx. Due tronconi di uno stesso corpo che si sono sempre aiutati nel corso di 23 anni e che ormai dovrebbero fare coming out e far uscire dall'ombra il loro patto perpetuo di mutuo soccorso. Ma siccome questo comune e tacito patto a tanti non sta bene, è cominciato l'esodo dal Pd verso altri lidi, con rifiuto di Renzi e del renzismo. L'ultimo eclatante atto suicida, antidemocratico e incostituzionale di Renzi è stato il Rosatellum. Nella sua immensa stupidità è anche l'atto con cui si incorona Berlusconi e si sotterra il Pd. Applausi infiniti!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 09.11.17 07:32| 
 |
Rispondi al commento

Viviana
La sinistra.. quale sinistra? Dicesi di persona malevole che è sinistra
Dicesi di chi perde la mandritta che va a sinistra
Dicesi di chi provoca la rovina di sé e di altri che è sinistrato
Altri significati avea questa parola un tempo e ora non ha più
Peccato! Era (si dice) una gran bella cosa. Ma è stata rovinata dalle persone di sinistra

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 09.11.17 07:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La commissione antimafia presieduta dalla bindi è strumentale per “abbindolare” il popolino: da’ i risultati a cose fatte quando l’informazione è del tutto inutile. È una “conventio ad excludendum” contro il M5S come il rosatellum.
Mi appello al residuo di intelligenza degli astenuti per le prossime elezioni politiche...altrimenti saremo persi come italiani!
Forza M5S serriamo i ranghi!

Mau Pen 09.11.17 07:18| 
 |
Rispondi al commento

-2
piccole torri d’avorio prive di un progetto comune e buone solo ad insultare chiunque attenti alla loro inconcepibile superiorità.
Mi meraviglio persino che esista un blog che ancora raccolga i loro gemiti, come non mi meraviglia che quel blog (Gilioli) promani proprio dal quel partito dem che ha totalmente calpestato la propria base popolare e tenta costantemente di fare a pezzi la Costituzione.
Il fatto che sia proprio l’Espresso di De Benedetti a nutrire costoro e a dar loro falsa rappresentanza mi sembra un vezzo come quello di certi Signori che fanno l’elemosina a un loro sottoposto che si ritiene lusingato e servizievole e viene nutrito perché rivolga la sua condanna a chi quella elemosina non ce l’ha.
Il fatto è che questi rimasugli archeologici abbiano così pochi votanti da non arrivare al potere o si fingano grama opposizione pur di partecipare a certo potere mi dà ormai il disgusto come una finzione insopportabile.
Intanto che questa gente insista sulla propria falsa nobiltà che altro non è che prosopopea e narcisismo, il popolo vero muore dimenticato in un angolo, il capitalismo avanza le sue pretese più sfrenate, la gente vera accresce le sue sofferenza ignorata da tutti, valori e diritti sono fatti a pezzi e tutto va in rovina, ma i polli sono addestrati per beccare altri polli e tutti stanno orgogliosamente nel mazzo che l’Azzeccagarbugli porterà in dono a un Signore più alto, così che dal reciproco odio il Potere peggiore ancor più si rafforzi.
Il Male non è che vi sia chi approfitta spietatamente della stupidità e dell’ignoranza della gente, ma di chi nutre la sua piccola posizione di potere, e dalla sua nicchia di falsa opposizione abbia solo odio e discredito tra quelli che potere non hanno e in queste beghe da donnicciole perdono il ranno e il sapone.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 09.11.17 07:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

-1
LE ASSURDITA' DELLA SX RADICALE
Se per ovvi motivi la dx, di governo e non, odia il Movimento, ancora più sprezzante, boriosa, intollerante e odiosa contro di noi si mostra certa sx estrema che sa solo continuare il proprio suicidio politico in una polverizzazione insensata, senza nemmeno tentare di riconoscere che i suoi nemici sono esattamente i nostri nemici: magnati, capitalismo, alta finanza, multinazionali, sistema bancario, distruttori della democrazia, iperliberisti, borsa, Bce, Fm, Bm...
Prima di essere una 5stelle ero, come sono ancora, una no gobal, in un tempo in cui il M5S nemmeno esisteva ma il pensiero antiglobalizzazione già attraversava il mondo a difesa dei diritti dei popoli, ero come sono ancora una fautrice della democrazia diretta contro le dittature a cui sia l'estrema sx che l'estrema dx tendono. E già allora l'odio degli estremisti di sx ci attaccava violentemente come quello degli estremisti di dx. Mussi tentò invano di creare una sx arcobaleno e fallì per l'orgoglio smisurato dei radicali e il loro rifiuto ad associarsi ad altri in una battaglia comune. Capisco che una dittatura comunista è esattamente il contrario di una democrazia dal basso, ma essa è talmente fuori da ogni contesto storico e da ogni desiderabilità democratica che non riuscire a evolvere verso una concezione più moderna delle difese popolari diventa follia. Per questo anche oggi, Fava avrebbe potuto fare una alleanza 'tecnica' con il M5S, in nome almeno della comune lotta alla mafia e al crimine politico, ma di nuovo ognuno si è orgogliosamente trincerato nel proprio isolamento preferendo, nel caso di Fava, l'immobilismo senza sbocchi alla possibilità di fare qualcosa di utile per la Sicilia.
Sono molti anni ormai che i rigurgiti altezzosi di certuni che si presentano spocchiosamente come vera sinistra non riguardano più nessuno,

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 09.11.17 07:17| 
 |
Rispondi al commento

“I tradimenti dell’illusione e le stupidità dell’abitudine colpiscono al cuore la constatazione razionale dei fatti e negano l’evoluzione della storia.” (Viviana)

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 09.11.17 06:58| 
 |
Rispondi al commento

b
Con Renzi siamo oltre i neocon statunitensi, in un liberismo spietato e feroce quanto grezzo e sporco, in una destra pidduista e massonica che poi è il pensiero dominante del capitalismo occidentale e che spopola negli organi direttivi e bancari europei e nei cosiddetti organi regolatori del mercato mondiale come la Bm o il Fm.
Collegare la parola ‘sinistra’ a Renzi significa calpestare tutti coloro che per la sinistra hanno dato la vita o hanno lottato con onore. E’ semplicemente una bestemmia.
Ma tutto era perfettamente chiaro fin dal primo programma ultraliberista della Leopolda! Ma non li avete letti i cento punti? Ma di cosa stiamo blaterando?
Era il 2011 e io scrivevo: “Insomma un gran ammasso di parole in cui le parole d’ordine sono 2: ossequiare la Chiesa e privatizzare, privatizzare, privatizzare.. Ammazzate’ quanto privatizza questo! Il programma di sx si è trasformato nella più grande cessione dello Stato ai privati, nella distruzione dello stato sociale e dei diritti dei lavoratori, esattamente il contrario di quanto Marx e Lenin avevano auspicato.”
Con Renzi tutto è peggiorato e della sinistra di Berlinguer che almeno aveva onore e dignità non si vede la minima traccia.
Con questo barbaro improvvisatore del peggio un oscuro futuro si profila e l’unica speranza sta nella rinascita di una coscienza civile che spedisca questo fellone nel buio della storia con la massima ignominia.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 09.11.17 06:57| 
 |
Rispondi al commento

a
RENZI NON E’ DC E NON E’ CENTRO. E’ UN NEOCON E DEI PEGGIORI-Viviana Vivarelli
Credo che per Renzi le vecchie etichette che vengono usate siano asfittiche
Parlare di Dc e a che scopo?
Renzi è un neoliberista estremo, tende alla nullificazione dello stato sociale, alla privatizzazione massima dei servizi pubblici, alla distruzione di ogni tutela sociale e di ogni contrappeso parlamentare e sindacale, mentre focalizza ogni potere sulla propria persona nel modo più autoritario e antidemocratico, la DC almeno lo stato sociale lo aveva costruito e aveva creato le pensioni sociali. e la divisione dei poteri la rispettava come rispettava il voto popolare e non faceva a pezzi la Costituzione democratica, magari non la realizzava interamente ma non la metteva al cesso.
Renzi è quello che ho sentito in televisione annunciare che avrebbe tolto le pensioni alle vedove e nella sua autoritaria ‘buona scuola’ non ci sarà posto per i deboli. Non riesco nemmeno ad immaginare dove arriverà La sua furia distruttiva.
Renzi è succube delle banche di affari americane e delle guerre di conquista americane, mentre Andreotti almeno qualche scatto d’orgoglio a Sigonella l’ha avuto.
Renzi esegue quello che ordinano la Bce e il Fm mentre la Dc questi problemi non li aveva.
Renzi arricchisce le banche, protegge gli evasori, depenalizza i delinquenti e ne permette le candidature, annienta il confronto e neutralizza l’opposizione, la Dc aveva uno stile migliore e almeno non esibiva certe pacchianate.
Renzi disprezza palesemente la democrazia e la sovranità popolare, la DC certi stupri alla Costituzione e una tale indifferenza verso i propri elettori non l’ha mai dimostrata.
Non ho mai amato la Dc e ho sempre votato a sinistra ma direi che Renzi è ferocemente peggiore della DC e chiamarlo di centro o considerarlo un moderato mi sembra una burletta.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 09.11.17 06:54| 
 |
Rispondi al commento

Eduardo d’errico
Avete presente la barzelletta del novantenne che si vanta con un amico : “Pensa che alla mia età corro ancora dietro alle donne ! Solo, non mi ricordo più perché”. Ecco, io credo che vi siano molti, da sempre elettori del PDS, DS,PD, che superati abbondantemente i quaranta, hanno semplicemente dimenticato tutte le belle idee progressiste che li avevano motivati in gioventù. Non sono masochisti, perché da tempo non soffrono più per la mancata realizzazione di quelle idee (che non riguardavano la loro vita personale ).. Gli è invece rimasto il bisogno, sempre più forte perché mai davvero soddisfatto, di VINCERE. E sono contenti così. Insieme a tanti altri cui sono sempre stati a cuore solo i fatti propri.
.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 09.11.17 06:49| 
 |
Rispondi al commento

In qualche modo il dispotismo esce dalle categorie politiche della democrazia e si pone come una razza a parte.
Il dispotismo è una malattia dell’anima e ha un carattere contaminante che crea succubi e cloni.
Il vuoto pneumatico può non coinvolgere i valori ma abbattersi sulle azioni e diventare una profonda offesa al mondo.
Il vuoto pneumatico riguarda la coscienza e non c’è dittatore peggiore di colui che ne è afflitto. Il male che promana da lui sgorga senza freni e copre ogni cosa che fa rendendo più aspra le vita dei popoli.
E’ incredibile come questo vuoto attragga altri vuoti coscienziali che si riempiono della sua glorificazione come fosse un buco nero. Il nulla che alimenta il nulla.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 09.11.17 06:48| 
 |
Rispondi al commento

Provate ad immaginare i titoli dei giornalai nazionali ed i commenti in tutte le trasmissioni televisive . talk show, telegiornali ed ogni altro, possibile notiziario ,se il Movimento 5S avesse vinto le elezioni ed uno degli eletti fosse stato arrestato il giorno dopo. Non avrebbero avuto più carta dove scrivere e tempi troppo brevi per parlarne a sufficenza. E' stato arrrestato,invece, un appartenenete all UDC. Quasi quasi non è successo niente di grave.Ci penserà Musumeci a nominare una giunta presentabile. Ridicola la giustificazione del partito di Casini. "avevamo chiesto il certificato penale" per un personaggio sottoposto a 14 processi ,non c'era bisogno del certificato per capire che persona fosse. Vedremo a breve se l'"onesto" Musumecu potrà resistere alle pressioni dei "portatori di voti" che lo hanno fatto eleggere. Se veramente è una persona integgerrima a breve lo vedremo alla prova. O si dimette o dovrà fare compromessi ,con ls mafia non ci sono vie di mezzo

Vincenzo . Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 09.11.17 06:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

3
E aggiungiamo “purtroppo”. La corruzione, l’evasione e il malaffare dilagano, le mafie ingrassano fino a scoppiare, in conflitti d’interessi sono ormai così “normali” da essere invisibili. Perché c’è sempre meno gente credibile per denunciarli. Con che faccia il Pd che ha fatto quattro governi (Monti, Letta, Renzi e Gentiloni) con B. o chi per esso e ha scritto con lui due leggi elettorali e una “riforma” costituzionale, potrà più denunciare le mille ragioni che lo rendono impresentabile? Idem i giornaloni (tutti) e gl’intellettuali (tanti) che quei governi hanno incensato.
Potranno farlo, volendo, Piero Grasso che dopo una vita in toga e cinque anni in Senato diventa leader-federatore delle sinistre; e i 5Stelle, che sull’antiberlusconismo, l’antimafia e l’anticorruzione non hanno mai mollato. Ma che effetto sortirà la pur doverosa denuncia dei rapporti mafiosi, delle tangenti e di tutte le altre malefatte che rendono B. più che mai unfit? In America fanno scandalo i rapporti fra Trump e Putin: noi, con B., abbiamo già dato. Da Hollywood a Parigi, da Londra a Vienna, fanno scalpore gli scandali sessuali dei potenti, produttori e politici: noi, con B., abbiamo già dato. In Israele il premier Netanyahu è sull’orlo della crisi per storie di tangenti: noi, con B., abbiamo già dato. La Corona britannica vacilla per i Paradise Papers sugl’investimenti offshore della regina e del principe Carlo: noi, con B., abbiamo già dato. E digerito. E metabolizzato. Ciò che all’estero fa scandalo qui è acqua fresca. Un condono tombale che ha abbassato l’asticella dell’impresentabilità fin sotto il livello del mare. E che regala ai politici di oggi e di domani una franchigia illimitata per tutte le condotte più gravi. Se un ministro venisse sorpreso a rapinare una banca, la reazione sarebbe un corale “embè?”. Chissà se esiste un linguaggio nuovo ed efficace per rimuovere la grande rimozione: se avete qualche idea, fateci un fischio.


viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 09.11.17 06:19| 
 |
Rispondi al commento

2
ieri è finito agli arresti per associazione a delinquere, evasione fiscale e false fatture il neodeputato regionale siciliano Cateno De Luca (Udc), eletto appena due giorni prima col neogovernatore Musumeci. Era uno dei tanti impresentabili censiti dal Fatto (minacciava pure querela), scampato a 14 procedimenti penali (una bella media per un tipo di 40 anni, decisamente precoce), ma non al quindicesimo che l’aveva portato in carcere e a processo (in corso) per concussione e abuso. Uno che, per prudenza e decenza, non l’avrebbe ricandidato nemmeno il mostro di Lochness. Se, com’è probabile, i magistrati di Messina avevano deciso il suo arresto prima del voto, è chiaro che han preferito eseguirlo dopo per evitare l’accusa di “giustizia a orologeria”. Scelta magari comprensibile.
Ma anche assurda: gli elettori hanno diritto di sapere tutto di un candidato prima di votare, non quando è troppo tardi (anche se, per farsi un’idea su Cateno, un nome una vocazione, bastava il curriculum giudiziario passato). Ora il fattore G come Giustizia si riproporrà in campagna elettorale, visto che oggi come nel ’93 i partiti non hanno alcuna intenzione di seguire il vecchio consiglio di Borrelli. Lo schieramento favorito è di nuovo il centrodestra guidato (o così almeno crede lui) da B., che nel frattempo ha collezionato una condanna definitiva per frode fiscale, 8 prescrizioni, tre processi in corso e un’indagine appena riaperta per le stragi mafiose del ’93 e, fra l’altro, non può votare né essere eletto. Per non parlare del lombrosario che si porta appresso. Il Pd ha i suoi indagati, così come la famiglia allargata di Renzi. Per non dire di Verdini&C. e degli alfaniani, che da qualche parte verranno piazzati. I 5Stelle pure, anche se si tratta non di candidati al Parlamento, ma di sindaci, e non per fatti di corruzione o abuso di potere o mafia, ma di nomine, bilanci comunali, municipalizzate e scelte amministrative. Oggi però il Fattore G è molto meno decisivo di ieri.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 09.11.17 06:19| 
 |
Rispondi al commento

1
Sincronizzate gli orologi di Marco Travaglio
9 novembre 2017
Il 20 dicembre 1993 l’Italia era, come oggi, all’inizio della campagna elettorale in vista del voto del 26 marzo ’94. La prima segnata dallo scandalo di Tangentopoli (che, nelle precedenti elezioni del 6 aprile ’92, era appena esploso a Milano e non ancora rimbalzato a Roma). Il procuratore Francesco Saverio Borrelli avvertì la classe politica in un’intervista al Corriere: “Sappiamo che certe coincidenze possono provocare sconquassi, ma che possiamo farci? Io credo proprio niente. E vorrei rilanciare la palla sull’altra sponda, a chi farà politica domani. Quelli che si vogliono candidare si guardino dentro. Se sono puliti, vadano avanti tranquilli. Ma chi sa di avere scheletri nell’armadio, vergogne del passato, apra l’armadio e si tiri da parte. Tiratevi da parte, dico io, prima che arriviamo noi”. Con tutte le inchieste aperte che aveva il pool Mani Pulite sui vecchi partiti di centro e di sinistra e sul gruppo Fininvest (il cui padrone B. stava per “scendere in campo”), Borrelli sapeva bene quali conseguenze avrebbe potuto avere qualunque doverosa iniziativa della sua Procura sulla vita politica. E impostò quel tema cruciale nella maniera più schietta e ragionevole: chi ha la coscienza sporca non si candidi; ma, se lo fa, non venga poi a lamentarsi con i pm perché l’hanno beccato. Il guaio è che B. stava entrando in politica anche e proprio per salvarsi dalla galera, che comprensibilmente sentiva prossima. Infatti, 11 mesi dopo, si ritrovò indagato per la prima di una lunghissima serie di volte. Ed è ancora incredibilmente a piede libero.
Oggi, 24 anni dopo, siamo daccapo. E c’è ancora chi pensa di cavarsela con la barzelletta della “giustizia a orologeria”. Come se le indagini venissero comunicate per danneggiare qualcuno alle elezioni, mentre è esattamente l’opposto:

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 09.11.17 06:17| 
 |
Rispondi al commento

chissa' se nel tunnel, oltre la luce -

i governativi - nuovi e vecchi- cominciano anche a vedere l'inizio di cosa succederebbe senza L'M5S ?

Chissa' se riescono ad immaginare cosa ci potrebbe essere dopo L 'M5S, subito dietro l'angolino ?

Riuscite ad immaginarlo ?

--MANICA DI CIALTRONI--.

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 09.11.17 06:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei spiegare le ragioni per le quali considero la sconfitta in Sicilia una grande vittoria:
La Sicilia è un campo minato, troppo minato e noi non possiamo permetterci di sbagliare neanche una virgola - vedi Roma -.
Inoltre Cancelleri non me la contava giusta, perché è troppo accomodante e noi invece dobbiamo essere più netti, altrimenti veniamo percepiti uguali agli altri e quindi inutili.
Strizzare l’occhio all’abusivismo edilizio, non parlare mai di mafia ecc.
Ma soprattutto l’arretramento ingiustificabile sul tema della sanità pubblica, mi preoccupava non poco. Dire che per abbattere le liste di attesa la regione deve finanziare le cure ricorrendo alle cliniche private, è il modo migliore per far fallire completamente la sanità pubblica.
L’arretramento, però, si riscontra anche nel programma nazionale ( vedi intramoenia )
Nel 2013 il programma parlava di netta separazione tra pubblico e privato nel settore sanitario e di severo contrasto ai conflitti di interesse dei medici, infermieri, case farmaceutiche, laboratori pubblici per testare farmaci ecc.
COSA STIAMO FACENDO? STIAMO PERDENDO LA VIA? PIÙ NETTI E MENO MODERATI!

baronezazà 09.11.17 04:25| 
 |
Rispondi al commento

ciao,nel 2012 ci hanno allungato la penzione di circa 8 9 anni e ridotta di non so' quanto, adesso per tre mesi fanno finta di preoccuparsi di noi , come se andare in pensione a 66 anni e sette mesi sia molto differente di 67 ,ma quanto ancora dobbiamo farci prendere per il c. lo da questi bo, ci vogliono fr avvelenare il sangue sempre di piu',come per esempio da floris tutte le settimane invita la fornero sapendo che sta sul c..zo a la stragrande maggioranza del popolo,poi ciliegina sulla torta invita sempre quel .... di cazzola giuliano,che difende la legge fornero nonostante lui prende un vitalizio di circa 8.000 euroal mese ,ma almeno non ti far vedere ,non irritare il popolo che di ma..li come te ne ha le p..le piene,sparisci

giuliano da jesi 09.11.17 02:09| 
 |
Rispondi al commento

Invece che "Adotta un indeciso" si doveva scrivere:

-adotta un disinformato

-adotta un menefreghista

oppure

-adotta un egoista

perchè queste sono le maggiori categorie di chi non vota in Sicilia..(e forse anche in Italia)

Dino Colombo. Commentatore certificato 09.11.17 00:51| 
 |
Rispondi al commento

E anche per I FAMOSI "NON VOTANTI" ne conosco alcuni dei motivi:

1) TANTO ALLA FINE SONO TUTTI UGUALI..MAGNANO TUTTI

2) IO STO GIA' BENE COME STO. MANGIO, BEVO,FOTTO E GUARDO LE PARTITE. GLI ALTRI?...E CHI SE NE FOTTE.
'OGNUNO PER SE E DIO PER TUTTI

3)HO RICEVUTO UN FAVORE DA TIZIO E UNO DA CAIO.
SE VOTO TIZIO SI OFFENDE CAIO E ME LO FACCIO NEMICO.
E VICEVERSA.
CHE SI SCORNINO TRA LORO...ME NE STO A CASA E BUONANOTTE!

Dino Colombo. Commentatore certificato 09.11.17 00:32| 
 |
Rispondi al commento

con l'elezione della destra in Sicilia hanno già fatto aumentare i costi della politica....credo che nelle liste di Musumeci succederà con nel film di Higlander...ne rimarrà solo uno....

fabio S., roma Commentatore certificato 09.11.17 00:17| 
 |
Rispondi al commento

MOLTI QUI DIMENTICANO CHE LA sICILIA e' STATA LA REGIONE CHE PIU' DI OGNI ALTRO HA DATO FORZA AI PARTITI IN GRADO DI ELARGIRE 'FAVORI' E NON DIRITTI.

Dimenticate che per BEN 60 ANNI la DC (corrottqa fino al midollo) ha avuto in Sicilia il suo bacino elettorale più COSPICUO?

Sempre coglioni o distratti i siciliani?

Per capire perchè TANTI SICILIANI (per fortuna non tutti) VOTANO E VOLENTIERI IMPRESENTABILI? (CORROTTI MAFIOSI E/O LORO AMICI ECC)

per un semplice motivo.

Molti siciliani credono NEL FAVORE più che nel PROPRIO E ALTRUI DIRITTO.

Faccio un esempio banale:

molti di loro si fanno questo ragionamento:

"Se io chiedo a un politico ONESTO: mi dai un posto di lavoro (o una licenza o un piccolo appalto) quello mi risponderà: "perchè devo darlo a te quel posto e non a uno che se lo merita piu di te?" e io ci resto fregato perchè forse non ne sono all'altezza".

Mentre se lo chiedo a un politico corruttibile mi dirà:certo che te lo do...e tu mi dai il tuo voto? (che poi tradotto vuol dire soldi e potere...)

E a me che cazzo me ne frega di quello che poi ci fa col mio voto? Meglio la gallina oggi (e senza fatica) per l'improbabile pollo domani..."

Quindi NON MANGIATEVI PIU LA TESTA a chiedervi il 'PERCHE'.

Vivo in Sicilia da 30 anni e SO come vanno qui le cose.


Pensierino della sera: se nella Catania di Musumeci 100 presidenti hanno "rifiutato" 150€ dimissionandosi da presidente di seggio, devo dedurre che tutti gli altri sono morti di fame o,meglio dire, si sono sentiti "obbligati"...?

NUCCIO N., MONZA Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 08.11.17 23:44| 
 |
Rispondi al commento

Scommettiamo che manco fine a marzo si conosceranno i nomi DEGLI IMPRESENTABILI IN SICILIA?

(la commissione ci sta ANCORA 'lavorando' ha detto la Bindi...)

Semplice, chi ha PORTATO VOTI IMPRESENTABILI a Novembre saranno GLI STESSI che porteranno VOTI INPRESENTABILI IN SICILIA A MARZO...

Aoh!...e mica si può rischiare di PERDERLI TUTTI QUEI VOTI!

Ma ovviamente spero di sbagliarmi...

Dino Colombo. Commentatore certificato 08.11.17 23:36| 
 |
Rispondi al commento

Antonio Valentini.. la prenda come considerazione ironica ma con qualche fondo di verità:
Certo, che nell'uso di internet c'è differenza di genere e le donne sono statisticamente meno fruitrici.. tanti i motivi.
1) il tempo.
Mediamente, se una donna tiene famiglia, come minimo lavora a casa, fuori casa e si occupa della prole (compiti/attività extra scolastiche/visite mediche/allenamenti sport/compleanni ecc. Ecc.). Mediamente gli uomini, tornano dal lavoro e si piazzano sul divano, sempre se non occupano il bagno per delle ere geologiche, oppure, si attaccano a Internet appunto.. interrompendo le attività ludiche solo per chiederti se la cena è pronta.
2) Benché in Italia le donne a parità di qualifica/mansione/titolo di studio/età/quoziente intellettivo/segno zodiacale e simili..ricevano stipendi sempre inferiori a quelli dei colleghi maschi.. (maggiore produttività nello stesso lasso temporale? No. Statisticamente non risulta).. pare che, sempre mediamente, sia il 'sesso debole' ad ottenere risultati scolastici più brillanti, sia alle superiori che all'Università, il che mi fa pensare che non è tanto il 'monte ore' passato davanti ad un monitor a rendere i cittadini informati e consapevoli, diciamo che dipende anche dai contenuti. Certo 3 ore al giorno di statistiche sportive, o navigando in siti 'particolari' non credo che influisca sul benessere neuronale di un individuo. Se si passa il tempo libero ad una mostra, al cinema o al parco coi bambini si contribuisce maggiormente ad un buon equilibrio mentale e/o psicofisico. È sempre tutto molto relativo nella vita.
3) Per un uomo tutto ciò che è tecnologico fosse anche il rasoio elettrico, è una calamita irresistibile.. le donne sono attirate da altre cose, altrettanto Superflue, ma diverse.
Questo per spiegare che sì forse per attirare il mondo femminile il m5s debba fare uno sforzo di fantasia e non basarsi solo sul web. Serve campagna elettorale che nel programma affronti tema asili/parità salari/ecc.


Andrea Scanzi :
- " meglio così , per i 5 Stelle, :
hanno ottenuto un risultato notevole,
non hanno rimpianti,
sono la prima forza politica nell’isola
e non avranno l’onere di governare un’isola bellissima,
ma anche complicatissima e prossima al default.
Se avessero vinto
sarebbe andata a finire come con Roma,
con tutti pronti a evidenziare gli errori ( presunti).
Se poi Musumeci cercherà la sponda con Micari, i 5 Stelle avranno gioco facile
nel dire agli italiani quel che li attende. Ovvero il Renzusconismo." -

Lino V. Commentatore certificato 08.11.17 22:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Signori miei...come direbbe pallonegonfiato...

Ogni popolo ha IL GOVERNO CHE SI MERITA...no?

Perchè la Sicilia dovrebbe fare eccezione?

Non faccio fatica a pensare, come dicono tanti, che Musumeci sia un 'fascistaperbene' ma delle due l'una:

o è stato 'usato' come l'Utile Idiota solo per permettere ai partiti di destra e di (finta) sinistra di 'contarsi' (io ho questi voti tu quanti'?) e quindi gli lasceranno pochissimo spazio di manovra, se non vuole essere sfiduciato in quattro e quattr'otto

o avrà le palle per dimostrare a tutti ("sarò il Presidente di tutti i siciliani" ha detto...con una frase così "originale" che mi viene l'orticaria ogni volta che la sento...)che lui un UTILE IDIOTA non lo è, facendo DAVVERO l'interesse di tutta la Sicilia, alla faccia pure di chi lo ha mandato lì...

Ma la vedo dura...molto dura...

Dino Colombo. Commentatore certificato 08.11.17 22:56| 
 |
Rispondi al commento

Attualmente potremmo aggiungere che un altro strumento fondamentale per il mantenimento del potere del " Neoliberismo " , è quello della Tecnologia.

I popoli sono diventati superflui,
utili idioti ,
buoni solo per disegnare una X sul simbolo dei loro padroni.
E naturalmente non permetterà mai che vincano persone oneste e sganciate dal sistema di potere lobbystico,
ma al contrario
farà di tutto per sostenere i propri sgherri, corrotti,
mafiosi
e impresentabili.

Ma la rivoluzione del sistema dell’informazione è stata ancora più radicale e invasiva.

Per mezzo della Televisione il potere diffonde per 24h le proprie panzane vergognose,
che solo pochi riescono a decifrare e a riconoscere, operando una sorta di colonizzazione delle coscienze,
che serve perfettamente allo scopo di mantenere nella più densa nebbia cerebrale tutto il paese.

Fake news che truccano le carte per prendere il potere.
Tutte le TV sono schierate dalla parte dei partiti-casta,
tutti i giornalisti sono i loro gatekeepers: Gruber, Greco, Panella,
Merlino, Mentana, Sardoni,
Giannini, Parenzo,
Floris, Formigli,
Fazio, Gramellini, Saviano,
Annunziata, Berlinguer, Santoro in attacco.
In esterna Zucconi, Nanni Moretti,
Severgnini, Lerner,
Mieli, Scalfari,
Sgarbi, Ferrara,
Sallusti, Morani, Meli,
Calabrese, Caprarica, Minzolini. ecc ecc ecc.

Il potere ha un fascino afrodisiaco e per farlo trionfare non c’è bisogno di votarlo,
basta non votare.
E non c’è neppure bisogno di apprezzarne i programmi;
basta non opporsi.
Perché tutta la schiera dei dipendenti assoldati si chiuderà a riccio,
alla difesa dei propri privilegi,
contro tutto il resto della popolazione.
Da una parte la casta politica e giornalistica,
e dall’altra le povere masse acefale dei teledipendenti .

Lino V. Commentatore certificato 08.11.17 22:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi chiedo: perchè aspettare la conclusione delle delle elezioni? da quando c'era un ordine di arresto? Forse se arrestato prima si sarebbero persi 2500 voti, o di più.

annunziata tranchina 08.11.17 22:38| 
 |
Rispondi al commento

PRESCRITTO IN BEN 8 PROCESSI...

Forse 9 con l'ultimo...Berlusconi

Mi dite A QUALE CITTADINO COMUNE gli si farebbero arrivare ben 8/9 PROCESSI IN PRESCRIZIONE????

Tempi di Prescrizione che HA ACCORCIATO LUI STESSO con una SUA LEGGE?...

E NESSUNO SI CHIEDE COME MAI COSI TANTE VOLTE I SUOI PROCESSI SONO ANDATI A VUOTO?

C'è qualcosa che non va??? Che cosa non ha funzionato per NON arrivare a sentenza PRIMA???

Gli ispettori del ministero, cosi solerti in certi casi, che minkia ci stanno a fare?

A QUANDO UNA CORSIA PREFERENZIALE PER I PROCESSI AI POLITICI, VISTI I TANTI DANNI CHE PUO' FARE UN POLITICO DISONESTO (QUANDO NON MAFIOSO, parlo in generale) ALL'INTERA COLLETTIVITA durante la sua permanenza nei posti di comando? E a maggior ragione UNO PRESCRITTO 9 VOLTE CHE TORNA AL POTERE(TRAMITE I SUOI SCAGNOZZI) COME SE NULLA FOSSE SUCCESSO?

E che grazie alle sue leggi VERGOGNA CE LO TROVIAMO ANCORA UNA VOLTA TRA I CO***NI????


Sto guardando "V per vendetta" per l'ennesima volta, certo non è un capolavoro assoluto ma guardarlo, di questi tempi, mi fa l'effetto di una buona camomilla. Tanto ci hanno già accusato di incitare la violenza

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2017 08.11.17 22:33| 
 |
Rispondi al commento

posti con un nick non-certificato ? ahi ahi ahi stai x essere attaccato ! l'infame ti clona e ti infanga, poi ti scazzi e vai via ! non dargliela vinta certificati !

magnamoceli i paguri 08.11.17 22:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è da pensare che non sarà l'ultimo della lista degli inpresentabili a finire sotto i magistrati - voglio poi ricordare agli amici del blog - che il Dott. Musumeci è stato per molto tempo politico attivo - si dice abbia suggerito lui la costruzione delle rotatoie agli incroci della città, riconosco che funzionano e anche bene.
Solo per questo viene ricordato il Musumeci, niente altro. Politicamente aveva chiuso la sua carriera, oggi è ritornato utile alle destre e forse per la sua grande voglia di ritornare "competitor", politicamente parlando, ha creato questa specie di "arca di Noè", scendendo a patti con tutti quelli che avrebbero potuto rimetterlo in sella, e imbarcando chiunque portasse voti.
Io credo alla voglia di far politica del Musumeci, credo non sia facile rassegnarsi al proprio "declino politico", ma non così, non a questo prezzo. Personalmene ritengo che da queste elezioni regionali benchè vinte ,avrà solo dispiaceri che poteva evitarsi.
Come politico lo voterei per la sua onestà, ma la squadra che forse altri gli hanno imposto non è quella di cui aveva bisogno se veramente voleva il bene della Sicilia, rischia così di apparire come quello che per soddisfare il suo desiderio di riemergere in politica, condanna la Sicilia ad ulteriori 5 anni di sottosviluppo e conseguente povertà, non sarà necessario aspettare 5 anni per vedere, oggi c'è già stato un inizio.

Robona 08.11.17 22:30| 
 |
Rispondi al commento

di parole ne sono state dette tante, troppe. una sola parola dovrebbero tutti quanti gridargli in faccia, a tutti i partiti-

MAFIOSIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

OVER

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 08.11.17 22:28| 
 |
Rispondi al commento

Direi che si potrebbe ritirare, come per i punti sulla patente, la scheda elettorale dopo 3 assenze. Se i trinacrici hanno insistito nell'errore , beh , affari loro. Evidentemente, come si dice al nord, sono gnucchi. Alle prossime elezioni il concetto si applichera' a livello nazionale.Italiani gnucchi. Amen.

Barlafuss 08.11.17 22:24| 
 |
Rispondi al commento

Il primo giornalista a cui noi dobbiamo dire grazie è Bruno Vespa che da una ventina di anni fa il gioco di Berlusconi (Forse perché è "rattuso" come lui,boh chi lo sà)senza dire agli italiani che tra le sue fila c'è un intreccio tra imprenditori,mafiosi e politici ovviamente corrotti che decidono le sorti della nostra nazione comprandosi fiumi e fiumi di voti!!Non solo in Sicilia ma in tutte le regioni,in tutti i comuni italiani dal più piccolo al più grande,dalle comunali alle regionali,dalle nazionali alle europee!!

Claudiog 08.11.17 22:22| 
 |
Rispondi al commento

I DUE PESI E DUE MISURE DEL PALLONEGONFIATO:

Quando un assessore in pectore siciliano se ne uscì con l'infelice frase:

"Rosato, se la tua legge viene cassata ti bruciamo vivo"

Sentite la reazione dell'amico di Rosato, Renzi:

" Matteo Renzi ha attaccato i 5 stelle: “Hanno portato troppo odio”, ha scritto su Twitter. Poi su Facebook: “La violenza verbale, l’esagerazione, l’odio che Beppe Grillo ha introdotto nella politica portano a queste follie. Non sono sciocchezze: è un modo di agire che lascia cicatrici sul cuore delle persone. Per questo la mia solidarietà a Ettore ma soprattutto un abbraccio speciale a sua moglie e ai suoi figli”.

Poveraccio...davvero commovente la sua filippica. ha pensato pure ai figli di Rosato...

(manco se Angelo Parisi avesse già preparato il falò sotto casa di 'Rosatellum'"Poveri bimbi...già li immagino orfani di un padre arrostito! sigh...sob..." :( )


Invece quando 'Libero' il 'giornale' degli amici degli amici del suo amico Berlusconi se ne esce con sta sparata:

Per stendere Renzi gli si deve SPARARE!"

Il commento di Renzi:

"è solo una battuta infelice"(!)

Cioè se qualcuno dice a Rosato che lo brucia è un PORTATORE DI ODIO E CHE LASCIA CICATRICI NEI CUORI..etc etc..(bleah!)

Se qualcuno parla di SPARARE A LUI invece è solo una battuta infelice...

Compare...posso dirti che SPERO che tu SPARISCA PER SEMPRE? almeno dalla politica?.....

Dino Colombo. Commentatore certificato 08.11.17 22:13| 
 |
Rispondi al commento

Renzi vince in tv? Gruber fatti visitare, ma da uno specialista bravo.

Franco Mas 08.11.17 21:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

**"Piangete,troiani piangete! E datemi in prestito diecimila occhi, ché io li riempirò con le lacrime della profezia." (W. Shakespeare)*
*Lo avevamo detto, lo avevamo gridato: impresentabili. Noi Cinquestelle non possiamo gioirne, anzi ci assale profonda tristezza per una fiducia tradita per i voti sprecati che tanti Siciliani avevano creduto di ben riporre. Abbiamo sentito di voti falsi, di voti carpiti. Il nostro cuore rimane con i tanti Elio Barresi che avevano sperato in una libera Sicilia. *Ora facile profezia è pensare che questa sia solo la punta dell’iceberg ed altro verrà alla luce. *Un abbraccio grande al Popolo Siciliano, che merita di meglio.
Cincinnatus da Genova-08 Novembre 2017*

Pietro Marini 08.11.17 21:33| 
 |
Rispondi al commento

"... Vox populi ora vuota ora vana ma sempre inascoltata..." La democrazia oggi in Italia è pura demagogia e finzione. O governa il M5S o governano i delinquenti, non esiste una via di mezzo e prima la gente se lo metterà bene in testa prima inizierà la ricostruzione sulle macerie finanziarie che i partiti producono come escrementi.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2017 08.11.17 21:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ecco ripagato chi diceva che la banda di condannati di Berlusco non portano novità in politica.......vanno votati...bisogna essere garantisti, almeno fino al secondo ergastolo.....Berlusco docet...e insegna bene....questo caso si può semplicemente definire: "quando l'allievo e' più veloce del maestro......ad andare in galera!" W LA DESTRA...W IL PD.....W LA SANA POLITCA....W QUELLI CAPACI!

fabio S., roma Commentatore certificato 08.11.17 21:25| 
 |
Rispondi al commento

La magna crauti tenta di celebrare l' alta presenza di pubblico per il monologo di Pinocchio di ieri sera.
Quindi piazzale Loreto è stato un successone per i fasci con lo stesso paragone..

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 08.11.17 20:55| 
 |
Rispondi al commento

Ok chiedere scusa, ma soltanto ai siciliani elettori del m5s, gli unici che hanno manifestato il desiderio di un vero cambiamento. Per tutti gli altri, quindi la maggioranza dei siciliani, nessuna solidarietà si meriteranno quello che si meritano...peggio per loro

Donatella davanzo 08.11.17 20:35| 
 |
Rispondi al commento

per chi si meraviglia che salvini si e' messo con berlusconi, scusate, avete mai sentito di screzi tra la lega e forza italia nelle regioni (ad esempio la lombardia) che stanno governando insieme? mai uno scazzo. neanche minimo. e neanche davanti a fatti eclatanti, come ad es i processi di formigoni.

perche' sono uguali, solo che in questi anni hanno recitato parti diverse. fedeli alla strategia che vuole che la destra dica tutto e il contario di tutto. tanto poi il modo di agire sara' sempre quello, fottere.

vota lega e i voti vanno a finire a berlusconi (inteso non solo alla persona, ma a tutto quello che rappresenta) e' sempre stato cosi'.

carlo 08.11.17 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Luigi Di Maio
Dopo lo straordinario risultato del M5S alle regionali siciliane,i partiti hanno iniziato a tirarci per la giacchetta,anche attraverso i loro giornali che riportano frasi mai dette o incontri mai avvenuti per presunte strategie in vista delle politiche
Lo ripeto:il M5S non fa alleanze con i partiti che hanno distrutto l'Italia negli ultimi 20 anni.Non siamo né di dx né di sx.Non andiamo in giro a cercare voti di dx o voti di sx.Non facciamo prove d'intesa con nessun partito,partitino o sigla.Siamo per la partecipazione del cittadino alla cosa pubblica.Se alle prossime elezioni saremo la 1a forza politica e otterremo il mandato dal Presid. della Repubblica,proporremo a tutti la nostra squadra di governo e il nostro programma per l'Italia e vediamo chi ci sta
Convergenze,alleanze,ticket, coalizioni sono termini paleolitici,ma soprattutto non ci interessano assolutamente.Noi siamo il futuro:nelle parole e nei fatti
Presto inizieremo ancora una volta a girare l'Italia non per raccattare voti o per demonizzare gli avversari come fanno i segretari dei partiti,ma per parlare con il maggior numero possibile di cittadini e coinvolgerli a far parte del nostro progetto per il Paese.Voglio incontrare i sindaci che stanno risanando i loro comuni,gli imprenditori che sono sopravvissuti alla crisi nonostante la politica,i lavoratori,i pensionati che sopravvivono ogni giorno in un Paese che potrebbe vivere meglio di tutti gli altri in Europa.Questa Nazione la ritiriamo su solo se ognuno si prende la sua parte di responsabilità e se le porte delle Istituzioni si spalancano davanti alle esigenze delle persone comuni
Le discussioni da bottega di partito se le facciano Renzi,B,Salvini,D'Alema,Bersani,Meloni e tutti loro.A me interessano meno di zero.Io voglio ascoltare le persone e coinvolgerle.Perché i sogni possono diventare realtà se ci mettiamo a lavoro
E noi ne siamo la siamo la prova vivente
Alle esigenze dei partiti siamo stati appresso per 20 anni.Ora basta.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.11.17 20:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Evidentemente non riesco a spiegarmi allora riporto uno stralcio da dati Istat (relativi al 2014):
"Sono ancora forti le differenze di genere e di generazione. Utilizza il
personal computer il 59,3% degli uomini, a fronte del 50,2% delle donne,
naviga su Internet il 62,3% degli uomini e il 52,7% delle donne. I maggiori
utilizzatori del personal computer e di Internet restano i giovani
15-24enni (rispettivamente, oltre l'83% e oltre l'89%)."
E ancora:
"Rimane stabile il divario sul territorio. Le famiglie del Centro-nord che
dispongono di un personal computer e di un accesso ad Internet da casa sono
rispettivamente il 66% e il 66,6%, contro il 57,3% e il 58,3% delle
famiglie del Mezzogiorno. Quest'ultima ripartizione registra un forte
ritardo anche nella connessione alla banda larga: 56,4% contro 65,4% del
Centro-nord."
Oltre a ciò si tenga in considerazione la novità della concezione politica
del MoVimento che evidentemente disorienta molti, ad esempio l'assenza di
una classe dirigente di "partito"; il concetto di "uno vale uno" (spesso
difficile da credere); le varie gaffes ingigantite dai media...
Infine ricordiamoci che l'astensionismo in Sicilia è quasi equivalente a
quello nazionale.
Ora, ci saranno pure molti maneggioni che preferiscono la vecchia politica,
ci saranno pure molti che non accedono al blog, ci saranno pure molti che
se ne fregano e via dicendo; ma possibile che un minimo di riflessione
nostra sul perché non sfondiamo sia da considerare demenziale e fuori
discussione?
Per la cronaca ho 75 anni.
Forza MoVimento!

antonio valentini 08.11.17 20:03| 
 |
Rispondi al commento

Ma e' possibile che uno vena arrestato il giorno dopo essere stato eletto? La Magistratura non poteva arrestarlo prima? Di chi e' la responsabilità, del Giudice,del Cancellere,di un impiegato o della Guardia di Finanza? Sarebbe giusto poter accedere all'ordinanza per vedere che data porta.

Giovanna truccone 08.11.17 20:00| 
 |
Rispondi al commento

Firenze, violenta rissa tra bande di stranieri in San Lorenzo. Botte, urla e paura Rissa tra due bande rivali in San Lorenzo, a Firenze, nel tardo pomeriggio di martedì. Botte da orbi a più riprese, una trentina di persone coinvolte tra il gruppo del Pakistan e quello del Bangladesh. Il motivo? Da accertare, forse questioni di controllo del territorio.

***********

Ecco i nuovi italo-fiorentini......

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 08.11.17 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè accusarli se altro hanno difficoltà a farlo ??

terenzio eleuteri Commentatore certificato 08.11.17 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Sicilia, arrestato per evasione fiscale il deputato regionale appena eletto

Cateno De Luca, eletto con l'Udc, avrebbe messo in piedi un'associazione a delinquere. Le Fiamme Gialle: "Ha evaso 1,7 milioni di euro"


*************

Siciliani, visto a chi avete dato il vostro consenso?

Credete forse che questa gente pensi al bene della Sicilia e dei siciliani?

Continuate, continuate a votarli imperterriti.....

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 08.11.17 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Domanda non si poteva arrestare prima senza aspettare che il personaggio fosse eletto ? Dopo tre giorni dal voto mi sa tanto di una vera e propria truffa ai danni dei siciliani onesti.

Renzo Grillo 08.11.17 19:39| 
 |
Rispondi al commento

Sicilia, fai quasi più pena che rabbia! E ora goditi tutti i tuoi Musumeci, Berlusconi, Salvini, Meloni accompagnati da tutti i loro bei impresentabili, ma soprattutto goditi il futuro che ti sei data, goditi il tuo triste e decadente destino.

Fabio T 08.11.17 19:37| 
 |
Rispondi al commento

Chi non ha votato, ha votato per gli impresentabili, perché comunque il suo non voto ha espresso una preferenza, e la preferenza è stata confermare quello che c’era, cioè la merda. Anch’io alcune volte non ho votato per sfinimento nei confronti della politica, poi mi accorgevo che continuavo a prenderla in quel posto e da allora voto qualsiasi cosa, ma cazzo, voto! Tranquilli, voto 5Stelle.

Franco Mas 08.11.17 19:26| 
 |
Rispondi al commento

O forse i soldi delle pensioni, anche di persone che rischiano di stare sulle armature fin quasi a settant'anni servono a pagare quelle dei funzionari di Bankitalia e a mettere le toppe nelle banche fallite, anche perché la vigilanza ha lasciato a desiderare?

Enzo Rossi 08.11.17 19:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buona sera, qualcuno mi sa dire che cosa c'entri la Banca d'Italia con le pensioni? Non dovrebbe piuttosto vigilare sulle banche, cosa che negli ultimi anni non ha fatto in modo inappuntabile?

Enzo Rossi 08.11.17 18:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè vi meravigliate di questo arresto finche i GIORNALAI non fanno il proprio dovere sarà sempre così.
A me non fa ridere ma PIANGERE dalla rabbia ma purtroppo in ITALIA c'è troppa gente che vive FOTTENDO GLI ALTRI e poi ci sono quelli che dicono TANTO NON CAMBIA NULLA, ANDATE A FARE IN CULO è colpa vostra se l'ITALIA viene governata da questa FECCIA senza vergogna.
Ieri sera ho sentito al tg della 7 mentana commentare la notizia che la COMMISSIONE BANCHE ha deciso che non si possono fare i nomi di quelli che hanno affondato le banche prendendo denaro SENZA MAI RESTITUIRLO, quello che mi fa arrabbiare è vedere questi GALANTUOMINI VANTARSI di essere dei grandi impernditori CON I SOLDI DEI CITTADINI.
Ma la cosa che mi da più fastidio sono i cittadini FREGATI che credono ancora nelle promesse elettorali di questi politici ARROGANTI.

Claudio C., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 08.11.17 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Buona sera a tutti, sto tentando da tanto tempo di inviare un commento il più possibile pacato sullo sproloquio della Banca d'Italia sulle pensioni ma pare non sia possibile. Peccato.

Enzo Rossi 08.11.17 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Ma l'impresentabile numero uno, quello che è scampato a svariati tentativi d'arresto per le porcate che ha combinto in oltre 50 anni di sua corrottissima esistenza, è ancora a piede libero e s'è permesso il lusso (confidando nella stupidità dell'itaGliano medio) di dichiarare or ora che la sfida è tra FI e M5S: sfida che lui s'è detto sicuro di poter vincere "con esperienza e positività"...
Quando si dice "tenere la faccia come il culo"...

Biagio C. Commentatore certificato 08.11.17 18:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giornalisti, il vero problema di questo paese sfortunato!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 08.11.17 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Alessandro Di Battista
Oggi–come volevasi dimostrare –è stato arrestato un neo-eletto in Sicilia.Si tratta dell'impresentabile Cateno De Luca,UDC,il quale ha portato a Musumeci 5000 voti.L'ho detto in tutte le piazze siciliane che gli impresentabili venivano candidati proprio per i pacchetti di voti che potevano garantire.Voti sporchi,condizionati, inquinati...Senza il voto di scambio il Movimento avrebbe vinto in Sicilia.Questa è la verità.E' difficile scardinare questo sistema cripto-mafioso.Noi ce l'abbiamo messa tutta e sono fiero del lavoro che abbiamo fatto.E' difficile scardinare il ricatto del voto.In Sicilia(ma non soltanto in Sicilia sia chiaro)migliaia di cittadini hanno votato l'impresentabile di turno solo per paura di perdere un posto di lavoro sottopagato.Sapevamo che sarebbe successo(abbiamo denunciato questo Cateno De Luca più di un mese fa)
Proprio perché sapevamo che il voto sarebbe stato inquinato da ricatti,costrizioni e pseudo-estorsioni,abbiamo insistito sulla necessità di andare a votare.Le persone non votano per molte ragioni.C'è chi non vota perché neppure sa che si sta per votare,chi ormai è disilluso da un sistema che lo ha abbattuto e chi si crea un alibi.Chi dice “siete tutti uguali” si sta creando un alibi per non cambiare.Con l'arresto di oggi molti nodi vengono al pettine.Noi dobbiamo insistere perché siamo sulla strada giusta,una strada che ci ha fatto raddoppiare i voti in Sicilia e che ha permesso l'elezione di 8 donne su 20 eletti nel M5S.Questo è un dato che mi inorgoglisce.Il 40% dei nostri eletti sono donne.Se non sbaglio le nostre 8 elette rappresentano oltre il 50% di tutte le donne elette in Sicilia.Anche questo significa voto libero.Se da un lato noi dobbiamo continuare ancora con più impegno e ardore chi non si presenta ai seggi deve riflettere
Gli impresentabili e i loro voti sporchi non avrebbero questa incidenza se senza l'astensionismo generale.E' una questione matematica.

segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.11.17 18:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E UNO!

Aldo Gabanizza, Torino Commentatore certificato 08.11.17 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Evidentemente era esiziale per la vittoria di Musumeci. Ora non serve più.

Placido Calabrò, MESSINA Commentatore certificato 08.11.17 18:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

De Luca arrestato? Due giorni dopo il voto? Sì, ma non potevamo condizionare il voto, dicono, oppure, Commissione antimafia, per valutare tutte le posizioni ci vuole del tempo ...
Tiriamo una riga, il voto lo hanno condizionato eccome, standosene zitti e aspettando i risultati prima di arrestare!
Tutto il resto è noia come dice la canzone

mauro bertoni, Trieste Commentatore certificato 08.11.17 18:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per gli avvenimenti in Sicilia pre elettorali il m5s ha presentato un esposto in procura e alla Commissione di Garanzia(Cantone-Bindi)?
Dell'OSCE lo sappiamo... invalidare e mettere un commissario no?

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 08.11.17 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Questo è un brutto periodo...la lega si mette con Silvio,la meloni si mette con salvini,silvio si mette con salvini e la meloni...insomma una bella ammucchiata... e qui sul blog c'è qualche ZECCA che non molla... pur di addentare ed attaccarsi a qualcuno.
Insomma una croce-tta...che non finisce più... io ho smesso di commentargli i suoi post deliranti!
Ciao a tutti,il mio era solo un consiglio...poi fate voi!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 08.11.17 18:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non c'entra nulla, ma in certi paesi della Sicilia e non solo, quando ci sono le processioni ancora fanno L'INCHINO davanti alla casa del boss.
Con il tacito consenso del parroco...

rosella d., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 08.11.17 18:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è ora che il Movimento faccia esperienza delle elezioni siciliane ed incominci a rispondere colpo su colpo agli attacchi che arriveranno a raffica da ogni angolo, vanno allertati gli sudi legali per querele immediate, inoltre non possiamo permetterci di mantenere una comunicazione "pacificante" sempre e comunque, meglio tornare alle originI e rispolverare lo slogan del 2013- che dovrà prevalere su tutti i manifesti elettorali . del MANDIAMOLI TUTTI A CASA!

ANDREA ANTONIO PEDRAZZA 08.11.17 18:01| 
 |
Rispondi al commento

'A faccenda "Cateno e t'aresto in un baleno", ha mostrato subbito 'a differenza tra noi der M5S e "loro": tra de noi, ce se da' 'na mano, tra de loro, ce se danno 'e manette.....(coraggio Pastececi: in fonno state quasi tutti ancora a piede libbero, eppoi, ce stanno sempre tre benedetti gradi de giudizzio, 'a prescrizzione, etc...)

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 08.11.17 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Italia vs resto del mondo civilizzato.

Sono i numeri uno.. io non ce la farei, dico la verità..
Un video getta sospetti sulla cascata di voti x Sammartino. LA REPLICA:
"È macchina del fango" (davanti a prove schiaccianti).

Altro buono per i calli..
Musumeci commenta arresto di Cateno De Luca:
"Qualcuno ha sbagliato nel fare le liste. Io sarò prudente nel fare la Giunta". (Praticamente, Musumeci un passante.. che non ha letto per settimane intere, polemiche sugli impresentabili.. non sapeva? O forse ritiene che non fosse sua responsabilità, non sua la competenza?? E io mi gioco la mia reputazione mischiandomi con gente impresentabile e poi dico ma io non c'entro eh!.. Sia chiaro!).
In tutto questo manicomio, il nostro eroe Cateno De Luca dai domiciliari fa la vittima e lascia intendere il 'Gomblotto'.. "Non volevano diventassi sindaco di Messina!" Mahhh!!

Altrove, nel mondo.. ministri di assoluta importanza si rimettono in un nano secondo per lo 'scandalo' epocale.. della copiatura della tesi di laurea.. (o cose più o meno gravi) perciò dico Italia contro resto del mondo. Viviamo in un manicomio.. sta storia dell' " Io sono garantista" altrove sono parole prive di senso. Altrove se sono innocenti o si ritengono tali, si difendono ma non discutono sulle dimissioni. NON DISCUTONO!!!! Si ritirano loro o vengono indotti a farlo. Punto.


CVD
L'andazzo degli impresentabili che hanno favorito l'elezione di Musumeci ė questo. Cosa vorranno ora in cambio?
La Sicilia ha bisogno di voltar pagina come, peraltro, l'Italia.

Presentiamo quanto prima la potenziale squadra di governo, con un occhio particolare al dicastero dell'economia ....personaggi di indiscutibile competenza, in grado di affrontare da subito gli enormi problemi che ci piomberanno addosso.

Forza Movimento, ancora un piccolo grande sforzo e ci siamo.
O vogliamo lasciar l'Italia nelle mani di mummia & c.?

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 08.11.17 17:46| 
 |
Rispondi al commento

@ Paolo Z

IO VOGLIO...
Mia madre mi aveva detto che l'erba voglio non cresce nemmeno nel giardino del re...
E tu non sei i vincitori della 2 guerra mondiale, ma un cittadino dei paesi che han perso la guerra, e meno male che Norimberga non è stata replicata in Italia.

Paolo TV
Paolo Z., Crocetta 08.11.17 14:04

Vedo che spesso non vai molto oltre la cultura dei proverbi e, quando te ne discosti un attimo, lo fai per dileggiare chi tu pensi sia in "disgrazia" più di quanto non lo sia tu: ovviamente cercando termini di paragone che ti permettano di "galleggiare" spesso vai sotto.

Dire gobbo ad un gobbo, in molti casi è meschino, ma in alcuni casi dipingere qualcuno con poche parole diventa una necessità.

Ciò precisato, ho cercato alcuni proverbi veneti che si attagliassero alla tua persona e ne ho trovati almeno un paio che ti descrivono abbastanza.


"A chi nasse sfortunai, ghe piove sul cul a star sentai."

Chi è sfortunato, gli piove sul culo anche da seduto.

Soprattutto questo direi che ti dipinge per quel che sei:

Da un segna' da Dio tre passi indrio, e dal zoto starghene oto.

Dalle persone segnate da Dio stai tre passi dietro, e dallo zoppo stai a otto.

Concludo:
serve compatirti, ma bisogna tenerti alla larga, perché oltre ad essere un peso per te, per la società, lo sei anche per chi ti sta nei pressi e tieni presente che Viviana Vivarelli è una degna persona, anche se ad alcuni potrebbe sembrare un po' molesta e aggressiva e se cerchi qualcuno che abbia più disgrazie di te devi confrontarti con altri, che forse troverai solo al Cottolengo.
Con questo non ho inteso stabilire alcun contatto con te e tutto finisce qui, almeno per quanto mi riguarda.


Oggi su LA 7 hanno intervistato alcuni del paese dove questo DE LUCA Cateno faceva il sindaco.
Ne parlano tutti bene e dicono che tutto funziona a meraviglia.
Ha avuto una ventina di processi, e allora? è sempre stato assolto.
Ecco come conquistano il consenso popolare.

rosella d., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 08.11.17 17:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"... ora chiedete scusa ai siciliani"?!...
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
A quali "siciliani"?!... forse anche e/o soprattutto a quelli che lo hanno votato quest'altro "De Luca"?!... o forse proprio tutti quelli che hanno votato costui... molto più di coloro che lo hanno prima candidato... dovrebbero chiedere scusa non soltanto agli altri elettori siciliani ma anche a tutti gli onesti di ogni parte del mondo?! .-(((

Chip En Sai Commentatore certificato 08.11.17 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Dov'è il problema: prima ti prendi i voti (facendo finta di niente) e poi indignato ti stracci le vesti .
Ai miei tempi (quasi come quelli di Beppe) vergogna e pudore avevano un significato.
Ciao Beppe.
uno di uno.

gabriele f., fabbrico Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 08.11.17 17:19| 
 |
Rispondi al commento

UDC unione dei carcerati , una sigla più che azzeccata ....e faccia di culo salvini e la meloni a tal proposito che dicono ? Ziu Silviu e quelli di Forza Mafia sono abituati quindi , ma la lega e fratelli d'italia ?


Se siamo sopraffatti dalla mafia da nord a sud, la commissione antimafia a cosa serve? Che fa?

Signora Bindi,

come si sente a presiedere un organismo inutile? Nella migliore delle ipotesi, ci può dire di quale mafia si sta occupando? E anche se onestamente sta svolgendo il compito per cui è pagata dai cittadini, è imperdonabile non agire con i tempi giusti per evitare la montagna di m….a e il dispendio inutile di milioni, sempre dei cittadini, buttati via per elezioni farlocche e indecenti.

P.S. Chiedo scusa, non sono informata sicuramente, ma non è che l' organismo da lei presieduto ha il compito per statuto di raccogliere (con grande fatica) carte, denunce, rapporti e archiviare i faldoni per i posteri?

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 08.11.17 17:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al di là degli appestati coscienziosamente reclutati poco prima che finiscano in cella o in un lazzaretto (portatori di grossi grassi e tutti infetti voti) o delle vecchiette, purtroppo terminali, miracolosamente rigenerate solo per succhiarne un voto (l'oltretomba dell'umanità, a prescindere da politica e qualsivoglia altro), c'è però una glorificazione, un ritorno conclamato, che poco comprendo. Nelle celebrazioni peraltro trasversali del papi padrone di nuovo ipoteticamente sul seggiolone (sempre aduse a una popolazione per postura genuflessa verso un capataz o un altare), credo si dimentichi e comunque si ignori una realtà che avrebbe deciso ieri e che lampeggia oggi: anche nelle Regionali siciliane del 2012, allorquando la Destra sembrava devastata e Silvietto già silurato dall'Europa
e dal buon senso comune (era stato già sostituito, un anno prima, da Monti), anche in quelle elezioni, qualora Miccichè e Musumeci si fossero alleati in una sola coalizione avrebbero vinto, anzi, stravinto: raccolsero rispettivamente il 25,70% e il 15,40% (41,10 totali), ipoteticamente surclassando il Crocetta allora vincente col 30,50 (Cancelleri, come tutti sappiamo, raggiunse il 18,1% ora polverizzato dall'attuale 34,7/%) . Quindi, prima di osannare Silvietto forever e i ritrovati splendori della Destra (che pur è in sensibile ripresa, per carità, almeno così strombazzano tutti) restiamo ancorati a dati certi e oggettivi: è solo la formula-partouze, le liste cloaca, la possibilità normativa di sfrenato accoppiamento, a permettere questa supremazia pur rabberciata tra vecchi condor e novelli squali: che - ripeto - poteva già vincere cinque anni fa, pur con una Destra e Silvietto tremebondi e considerati ai minimi storici; e che ha prevalso oggi per improvviso idillio (o inciucio o piano di rapina): 41,10% sommando virtualmente Musumeci e Miccichè nel 2012; 39,80% uniti domenica scorsa. Eppure tutti annunciano: 'resurrezione'...

homofaber 08.11.17 17:02| 
 |
Rispondi al commento

rosanna scarpa 1 ora fa mostra
Buongiorno Sig.Trisolone (così mi sembra che l'hanno chiamata qui).
Iniziamo a metterci la faccia con Nome e Cognome, tutti.
Detto questo, penso che dobbiamo occuparci di tantissime urgenze in vista delle politiche.
Vogliamo perdere tempo con la stampa estera o ancora peggio con l'europa dei massoni?
Fabio Trisolone, qui servono idee attinenti alla guerra che ci attende. No perditempo, lamentele, accuse continue, piagnistei, je accuse e altre inezie che occupano spazio e tempo al Blog.
Grazie.


rosanna scarpa 08.11.17 16:40

Io c'entro nulla!

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 08.11.17 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Ripetita juvant.
“Odio gli indifferenti. Credo che vivere voglia dire essere partigiani. Chi vive veramente non può non essere cittadino e partigiano.
L’indifferenza è abulia, è parassitismo, è vigliaccheria, non è vita. Perciò odio gli indifferenti. L’indifferenza è il peso morto della storia. L’indifferenza opera potentemente nella storia. Opera passivamente, ma opera. È la fatalità; è ciò su cui non si può contare; è ciò che sconvolge i programmi, che rovescia i piani meglio costruiti; è la materia bruta che strozza l’intelligenza. Ciò che succede, il male che si abbatte su tutti, avviene perché la massa degli uomini abdica alla sua volontà, lascia promulgare le leggi che solo la rivolta potrà abrogare, lascia salire al potere uomini che poi solo un ammutinamento potrà rovesciare. Tra l’assenteismo e l’indifferenza poche mani, non sorvegliate da alcun controllo, tessono la tela della vita collettiva, e la massa ignora, perché non se ne preoccupa; e allora sembra sia la fatalità a travolgere tutto e tutti, sembra che la storia non sia altro che un enorme fenomeno naturale, un’eruzione, un terremoto del quale rimangono vittime tutti, chi ha voluto e chi non ha voluto, chi sapeva e chi non sapeva, chi era stato attivo e chi indifferente. Alcuni piagnucolano pietosamente, altri bestemmiano oscenamente, ma nessuno o pochi si domandano: se avessi fatto anch’io il mio dovere, se avessi cercato di far valere la mia volontà, sarebbe successo ciò che è successo?
Odio gli indifferenti anche per questo: perché mi dà fastidio il loro piagnisteo da eterni innocenti. Chiedo conto a ognuno di loro del come ha svolto il compito che la vita gli ha posto e gli pone quotidianamente, di ciò che ha fatto e specialmente di ciò che non ha fatto. E sento di poter essere inesorabile, di non dover sprecare la mia pietà, di non dover spartire con loro le mie lacrime.
continua sotto.

antonnio d., carrara Commentatore certificato 08.11.17 16:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Evidentemente non riesco a spiegarmi: i 15/24enni in Italia sono circa, allora riporto uno stralcio da dati Istat (relativi al 2014):
"Sono ancora forti le differenze di genere e di generazione. Utilizza il personal computer il 59,3% degli uomini, a fronte del 50,2% delle donne, naviga su Internet il 62,3% degli uomini e il 52,7% delle donne. I maggiori utilizzatori del personal computer e di Internet restano i giovani 15-24enni (rispettivamente, oltre l'83% e oltre l'89%)."
E ancora:
"Rimane stabile il divario sul territorio. Le famiglie del Centro-nord che dispongono di un personal computer e di un accesso ad Internet da casa sono rispettivamente il 66% e il 66,6%, contro il 57,3% e il 58,3% delle famiglie del Mezzogiorno. Quest'ultima ripartizione registra un forte ritardo anche nella connessione alla banda larga: 56,4% contro 65,4% del Centro-nord."
Oltre a ciò si tenga in considerazione la novità della concezione politica del MoVimento che evidentemente disorienta molti, ad esempio l'assenza di una classe dirigente di "partito"; il concetto di "uno vale uno" (spesso difficile da credere); le varie gaffes ingigantite dai media...
Infine ricordiamoci che l'astensionismo in Sicilia è quasi equivalente a quello nazionale.
Ora, ci saranno pure molti maneggioni che preferiscono la vecchia politica, ci saranno pure molti che non accedono al blog, ci saranno pure molti che se ne fregano e via dicendo; ma possibile che un minimo di riflessione nostra sul perché non sfondiamo sia da considerare demenziale e fuori discussione?
Per la cronaca ho 75 anni.
Forza MoVimento!

antonio valentini 08.11.17 16:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Comunque, è già stato sostituito da un altro della stessa risma.
Hai voglia quanti ce ne sono ancora.

francesco 08.11.17 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Un saluto a tutti, riflettevo su quanto i telegiornali Rai e mediaset, mettano in forte rilievo i fatti di Torino.
Indagini per omicidio involontario...!?
Dei giornalisti stima 0, lo sappiamo chi sono e come si muovono, ma la magistratura?
Si sono accaniti. ( direbbero atto dovuto) ma chi dovrebbe essere incriminato in tutto il Paese per lo stato strutturale di tutte le scuole italiane?
Classi "scatolette di tonno" dovrebbero contenere al massimo 22/24 alunni, invece ne contengono 28/33 + insegnante.
In caso di eventi imponderabili non morirebbe solo una persona come a Torino, per la quale grande cordiglio, ma, ben di più e sarebbero bambini e ragazzi.
Solo per propaganda polita si sta dando tanta risonanza al Sindaco Appendino, il potere si è spaventato per il successo di 5 Stelle, ci sono in gioco molte poltrone.
Capisco i politici "abbuffini" e "furbi" senza scrupoli, ma la Magistratura...!
Atto dovuto sarebbe anche controllare tutte le scuole d'Italia.
Ma l'Italia politica è quella delle "deroghe" e del menefreghismo!
Politici vi siete mangiati il Paese ma ora avete l'acqua alla gola, fate indagare sull'imponderabile.
Quando si permettono manifestazioni da "arena romana", con un popolo pieno di risentimento e di rabbia ( incapace di lottare per i diritti, ma di scannarsi per il calcio) cosa ci si può aspettare?
Smettetela per favore siete ridicoli!
Se il Sindaco Appendino avesse vietato l'incontro ci sarebbe stata l'apocalisse.
Queste manifestazioni di massa offendono sempre l'intelligenza del Paese.
Inoltre se anche si volessero farle, non abbiamo una situazione economica, sociale e strutturale per queste follie da "arena"..
Quindi direttore di Mamma Rai, attento a non accanirti troppo per non provocare l'effetto boomerang.

Luigi S., Modena Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau 08.11.17 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Quale è oggi l'unico motivo plausibile per un elettore votare i partiti che hanno di fatto costruito una società "fai da te", distrutta economicamente e moralmente, senza più alcuna sicurezza nel lavoro, nel reddito, nella sanità, nella scuola, nelle istituzioni, cioè senza speranza? Io ne vedo solo una la "legge Lauro" prima ti regalo una scarpa e dopo il voto ti regalo l'altra. Per questo senza riportare al voto gli astenuti, convincendoli anche con iniziative clamorose del M5s, sarà tutto più difficile.....

Stefano 08.11.17 16:29| 
 |
Rispondi al commento

Non diamo sempre la colpa agli impresentabili ma a chi li elegge,persone in grado di intendere e di volere,si spera......

Antonio Rubino 08.11.17 16:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Coalizione, lista Musumeci? Si apprende che i loro candidati erano oltre 500. Hanno raschiato da tutte le parti.
Sono i siciliani a dover cambiare il loro modo di vedere e di essere più consapevoli.
Ora la Lega dice che il m5s rappresenta fetta di cittadini e quindi si deve sedere al tavolo, perchè c'è da governare?
Cancelleri, nessuna alleanza, stai all'opposizione. I siciliani hanno scelto la loro sorte.
Credete che Musumeci si dimetta? Io no. Cercheranno di rattoppare i buchi e via che vanno avanti. Hanno davanti 5 anni di ruberie e guadagni favolosi e non rinunceranno. Venderanno anche i sassi della Sicilia.

Veronica2 08.11.17 16:11| 
 |
Rispondi al commento

Il protozoo si impossessa anche di nick altrui non registrati.
Ma ti riconosco sempre, merda!

Rob 08.11.17 16:11| 
 |
Rispondi al commento

https://twitter.com/Eposmail/status/928277364840288256

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 08.11.17 16:07| 
 |
Rispondi al commento

Guarda come ti inCateno Musumeci in meno di 48 ore

scano mario, settimo san pietro Commentatore certificato 08.11.17 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Non illudiamoci Matteo Renzi e' ancora forte, non mollera' mai, se molla e' una finta e, il giorno dopo, riprende il controllo del partito , come e' gia' accaduto. Riconfermato con 2 milioni di voti. Semmai la prossima volta scendono a 1,5 milioni e quella dopo ancora a 1 milione , ma Renzi sara' cmq eletto segretario del PD.
Matteo Renzi e' forte a casa sua.
Ora cosa c'e' di male se uno a casa sua prende dal frigo la minestra avanzata del giorno precedente e la riscalda ? Non era forse una volta peccato (mortale) buttare via il cibo?
Tutti abbiamo mangiato , almeno una volta, a casa una minestra riscaldata.
Ma se uno va al ristorante non si sogna certo di ordinare una minestra riscaldata. Mai visto sul menu' di trattorie o ristoranti di maggior prestigio:Minestra riscaldata euro 5,00 ad es.
Ecco La metafora che Renzi nemmeno avverte. E' una ministra riscaldata, cosa di per se', se non malevole, di certo non eccelsa.
Qualcuno glielo dovrebbe dire che la prossima primavera i suoi stessi pretoriani lo tradiranno. Per ognuno di quelli che volevano cambiare l'Italia , plasmarla a loro piacimento, piegando l'altrui intelligenza e mortificando uomini e istituzioni , l'Italia ha riservato un comune destino. L'8 settembre, l'esilio di Hammamet e....... per la "minestra riscaldata" presto sapremo.

Gennaro Esposito Mileto (gerryesposito), Napoli Commentatore certificato 08.11.17 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Ivo Diamanti su un articolo di Repubblica afferma come i 5Stelle siano percettiti come un non-partito per cui non faranno mai alleanze ne mai arriveranno ad una maggioranza nemmeno alle politiche. DOBBIAMO CONTINUARE COSI AD ESSERE UN NON PARTITO, SOLO COSI I CITTADINI ALLA FINE CAPIRANNO COSA DOVRANNO FARE ED A CHI AFFIDARSI. FORZA RAGAZZI NIENTE ALLEANZE.

flavio59 08.11.17 15:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..non è MUSUMECI che deve chiedere scusa ai Siciliani.
Ma sono la MAGGIORANZA dei SICILIANI che devono CHIEDERE SCUSA ai LORO CONTERRANEI, al M5S, all'ITALIA INTERA.
Tra chi ha sostenuto il geometra musumeci ed una buona parte di chi se ne è STRAFREGATO stando a casa, questi HANNO VOLUTO che avvenisse cio' che sta avvenendo.

Il M5S, Cancelleri, Di Maio Di Battista..si sono SGOLATI per diffondere la GIUSTA INFORMAZIONE.....
ma molti siciliani hanno fatto orecchie da MERCANTE.
Se si fosse a conoscenza di chi ha votato per chi ha vinto..BISOGNEREBBE CITARLI per DANNI alla NAZIONE

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 08.11.17 15:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Sono 108.000 i voti che hanno decretato la vittoria di Musumeci
sono 170.000 i voti neri portati dagli impresentabili a Musumeci
E' questo numero che non permette a nessuno di insultare i Siciliani tutti
Ma in queste condizioni continuare a dire che Musumeci resta un politico probo e onesto sembra una bestemmia, non vi pare?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.11.17 15:32| 
 |
Rispondi al commento

e uno


Manlio di Stefano
SICILIANI: NOI VE L'AVEVAMO DETTO
Nemmeno il tempo di mettere piede all'Assemblea Regionale Siciliana che Musumeci perde uno dei suoi consiglieri, uno di quelli che avevamo segnalato nella lista di impresentabili.
Parliamo di Cateno De Luca (sì, quello della foto), arrestato a Messina per evasione fiscale.
Qualche giorno fa diceva:
"La campagna elettorale è stata più selvaggia di quanto programmata. Soprattutto a Messina è stata una lotta".
"Io non so quali scenari si apriranno. Devo ringraziare la città di Messina dove ho giocato una partita d'azzardo partendo da zero. Sono arrivato primo chiedendo ai messinesi di darmi fiducia. Questa fiducia è arrivata. Non è arrivata nelle dimensioni che avevamo chiesto perché era bloccata da tempo, da tanti punti di vista, ma sono disponibile ad andare avanti e candidarmi a sindaco di Messina alle condizioni che abbiamo stabilito".
Con chi abbia lottato e quali siano le condizioni che hanno "stabilito" a questo punto ce lo dirà la magistratura, ad ogni modo, sono sempre più fiero di aver sostenuto che il voto per Musumeci abbia subito forti condizionamenti dagli impresentabili nelle sue liste.
Ora aspettiamo il prossimo (questione di giorni), intanto una cosa è certa, il buon Nello dicendo #DiventeràBellissima si era confuso, voleva dire #DiventeràPienissima e si riferiva alla galera.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.11.17 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Ahi serva Italia di dolore ostello, nave senza nocchiero in gran tempesta, non donna di provincia ma bordello (DANTE ALIGHIERI)

lucia 08.11.17 15:21| 
 |
Rispondi al commento

L' ho già detto e lo ripeto:
Luigi di Maio convochi la stampa estera!
Mi pare che gli argomenti ci siano.
Mostriamo all' Europa come si svolgono le elezioni in uno dei paesi più corrotti al mondo.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 08.11.17 15:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma cosa si poteva sperare dopo la vergognosa macchina del fango messa in atto da tutti quelli che hanno distrutto l’Italia? Si sono scatenati per il terrore di dover abbandonare la poltrona. Il popolo si abbevera alla tv che è gestita dal potente di turno e dove fanno di tutto e di più per infangare chi osa proporre gente onesta in Parlamento.
La popolazione italiana (un tempo furba e intraprendente) bombardata da mane a sera non è più capace di riflettere e crede a chi dopo avergli distrutto la nazione, ne chiede la conferma per… continuare, promettendo mari e monti e poi tradirlo non appena viene eletto.
Dovrebbero riflettere sul perché questi bastardi odiano a morte il Movimento 5 Stelle, la scemenza che sarebbero incapaci a governare (non avendolo mai fatto) quando loro (capaci? l’hanno sbranata) dovrebbe farli uscire dalla nebbia a rivedere la luce, oltre a chiedersi del perché di tanto odio. Se l’elettorato italiano fosse ancora capace di riflettere e non seguire come uno zombie il pensiero unico, avrebbe capito che è necessario fare esattamente l’opposto di ciò che blaterano. In un film (tragicamente attuale) descriveva molto bene questa categoria il grande Totò, ma agli italiani a quanto pare nulla fa testo, oppure hanno la memoria troppo corta.

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 08.11.17 15:20| 
 |
Rispondi al commento

stefano pedrollo
Votare per il M5S non è facile. Si tratta di un cambiamento culturale. Se voti per il M5S senza renderti conto che devi metterti in gioco in prima persona non hai capito l’essenza del movimento.
La democrazia diretta, senza costosi intermediari, è una battaglia difficile ed implica partecipazione attiva. Leggere e studiare le leggi, condividere le nuove proposte di legge tra i cittadini.
E’ questa la differenza, il M5S vuole coinvolgere i cittadini, non governare i cittadini. I cittadini vogliono poter cambiare le leggi tramite iniziative dirette. E non dite che questo è populismo. Chi non è interessato o è menefreghista non promuoverà mai una legge. Inoltre, il M5S non candida chi è indagato o condannato, e ditemi se questo non è un cambiamento culturale.
Mi dispiace, ma chi non riesce a cogliere questo gap con i partiti tradizionali e la loro forma di leadership continuerà a fare domande sulla leadership.
Mi chiedo se chi dice che il programma del M5S è impresentabile lo abbia mai letto.
Il reddito di cittadinanza può essere votato domani.
I referendum propositivi potrebbero entrare nella costituzione domani.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.11.17 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Viviana

Gli Italiani devono crescere, ed emanciparsi da questa Cricca di delinquenti.
Quando si è bambini, qualunque malfattore può approfittarsi di noi.
Quando si è bambini non si conta un casso.
Gli Italiani un giorno smetteranno di essere bambini e ognuno si assumerà le sue responsabilità come fa ogni adulto consapevole in un’età matura e ragionevole.
E allora questa marmaglia sparirà come neve al sole.
I 5stelle non possono pretendere i miracoli. Ma possono desiderare che un numero sempre più grande di persone si emancipi da uno stato minorile, da quello Stato che oggi accetta qualunque sconcezza, da quello Stato che ci spinge velocemente verso il Medioevo, lontano da ogni embrione di civiltà e democrazia, verso un nuovo ventennio che rischia di essere peggiore dei due precedenti.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.11.17 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Crozza: “Renzi con qualunque animale lo confronti, è sempre quello più a destra“.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.11.17 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Riprendo il commento di Undefinel delle 11.45.

merita attenzione, non lo copio in quanto non mi è permesso ma andate a leggerlo.

W M 5 * * * * *

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 08.11.17 15:06| 
 |
Rispondi al commento

FUORI UNO!!!
SI FANNO FUORI DA SOLI!!!!!
BENE COSI' ANDATE AVANTI E FATELI ARESTARE TUTTI, BRAVO CANCELLERI CHE LO HAI FATTO ARESTARE!!!!
LORO NON CHIEDONO SCUSA NON FANNO NEANCHE IN TEMPO PERCHE LI SBATTE IN GALERA E BUTTARE VIA LA CHIAVE CANCELLERI
VI VOGLIO BENE
PULITE

Antonio Sala 08.11.17 15:02| 
 |
Rispondi al commento

a quali siciliani? Quelli che hanno votato l'accozzaglia ne andranno fieri.

mzee.carlomm 08.11.17 14:53| 
 |
Rispondi al commento

Alberto
“Ci si preoccupa tanto delle vittime dell’Ebola, poco di quelle dell’ignoranza e della cattiva coscienza.”
.
“L’Italia non è degna neanche del Terzo Mondo”
.
Giordano Bruno
E’ inutile.
Hitler lo fermò solo Hitler…
Viviana
Ormai speriamo solo nell’autocombustione

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.11.17 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Bello questo Parlamento siciliano che pesca in un bacino di criminalità! Come diceva Alberto: “.. quella linea sottile che separerà i manifesti elettorali dalle foto segnaletiche.”

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.11.17 14:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In seguito alla crisi finanziaria del 2007 le banche hanno stretto i cordoni del credito.
Mi chiedo dunque chi avesse la liquidità necessaria per comprarsi pezzi dell'economia italiana a prezzi di saldo, e pezzi di politica al seguito.
Poi sento dire che la mafia in questi anni è mutata, che si è radicata nel nord Italia: chissà perché......

Federica S. Commentatore certificato 08.11.17 14:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

'Azz, che storica figura de mmerda, pe' Pastececi; nun fa a tempo a sdilinquirsi davanti ar monno intero, a ringrazzia' er Popolo tutto pe' 'a fiducia così ben riposta ne l'avanzi de galera der variopinto sestetto partitico, che subbito j'arestano er sor Cateno: è record, nun c'è dubbio; ne l'annali de 'a delinquenza politico/comune s'avanza n' recordman er cui nome brilla furgido ner firmamento de' pezzi de mmerda: co' 'no scatto felino, prima che 'o bruciassero su lo scatto, s'è fatto arestà come n' vorgare taccheggiatore a le prime armi: quanno avra' un fijo (si nun ce ll'ha ggia'), quanno quello sara' grande, je potrà ddi' co' orgojo "tù Patri, fice 'nu record, figghiu miu"......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 08.11.17 14:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giorgio Gaber
“La decadenza che subiamo è uno scivolo che va giù piano piano. È una nuova esperienza che ti toglie qualsiasi entusiasmo e alla lunga modifica il tuo metabolismo. Siam lì fermi malgrado la grave emergenza come uomini al minimo storico di coscienza.”

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.11.17 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Cancelleri, piantala di dare la colpa ai media. Dal post“..media nazionali stettero in silenzio ...Solo oggi, dopo che le elezioni si sono svolte e gli impresentabili hanno fatto incetta di voti...”
15 giorni fa i media, secondo te, non avevano informato i siculi. Poverini ( ricordo che il referendum lombardo – veneto ha avuto un eco moooolto minore, ma i siculi son 5 milioni, Lombardia + Veneto = 15 milioni )...
Se i popoli siciliani sono integerrimi, onesti, lavoratori, immacolati, navigati... è assurdo che votino dei delinquenti; da dove arrivano, i delinquenti, dalla Valle d'Aosta?

Il parlamento siciliano è rappresentativo della Sicilia.

Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 08.11.17 14:42| 
 |
Rispondi al commento

In un programma delle Iene, stavano intervistando i cittadini di un paese dove viveva un boss, ora in galera.

La domanda era: "E' giusto denunciare la mafia"?
Molti dicevano di non esser del posto, una signora ha risposto: "DIPENDE".

Questo la dice lunga sulla mentalità di parte dei siciliani...

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 08.11.17 14:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BUCHI NERI
I buchi neri ingoiano di tutto e di più. La smisurata forza gravitazionale dei super miliardari attira soldi nei loro portafogli. Come i buchi neri super-massicci dell’universo, i siculi-super-miliardari sfidano le comuni leggi della fisica, dell’economia, della finanza e del buon senso.


"SCIPPO DI SICILIA"

Ma è mai possibile che nulla si possa fare per...

I N V A L I D A R E

questa vergogna delle elezioni siciliane con fatti
così assurdi ed eclatanti? Richiedere l'intervento
di qualche Organo di Garazia in Italia, in Europa
o in capo al Mondo al MONDO ??????

Il "caso" che riporto sotto, che probabilmente già
tutti conoscete, dobbiamo considerarlo organizzato
su tutto il territorio dell'isola:

- CITTA', PAESI, PAESINI E FRAZIONI ! -

In aggiunta,peraltro, a tutte le varie tipologie di infrazioni e supprusi accorsi in centinaia di seggi, e mi riferisco solo a Catania...

Nel seggio dove sono andato nulla e successo,
peròa nessuno hanno richiesto di lasciare il telefonino fuori dalla cabina...

...Nonostante tutto devo ammettere che la Sicilia ci ha provato veramente ed è anche riuscita a
cercare un'altra via...

...MA SE LA SICILIA CI PROVA, VOTANDO IL RINNOVAMENTO, e PERO'GLI TRUCCANO ANCHE IL RISULTATO...ED ANCORA NESSUN POTERE ISTITUZIONALE
INTERVIENE A GARANTIRE LA REGOLARITA',
MA ESATTAMENTE IL CONTRARIO ???....

(domanda):...MA CHE DOBBIAMO FARE QUA'???

http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/11/07/sicilia
-il-video-sui-presunti-brogli-al-voto-mia-madre-e-
interdetta-lhanno-fatta-votare-indaga-la-procura-
di-catania/3964473/?pl_id=1&pl_type=category


Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 08.11.17 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Anche se i media hanno taciuto certe notizie, i siciliani sapevano. Non potevano non sapere.

In Toscana che il signor Denis era quel che era, lo sapevamo, da Massa a Grosseto. Sapevamo come gestiva la sua banca e quant'altro. Eppure lo vedevamo e lo vediamo seduto nei centri del potere.

I siciliani se voelevano davvero il cambiamento e non una forma molto simile al libro del loro concittadino Tomasi Di Lampedusa "Il Gattopardo", avrebbero dovuto fare due cose:

1) andare a votare in massa e non astenersi per il 59% della popolazione;

2) votare M5S.

In tal caso tutto sarebbe stato diverso.

E' per questo che ribadisco che i siciliani non hanno scusanti e che la Sicilia, regione a statuto speciale con tutti i privilegi che comporta, continua ad essere un peso per tutti.

Si tengano tutti i forestali, continuino a far percepire vitalizzi fino alla decima generazione e si servano della mafia per avere qualche briciola che, in condizioni normali, è un diritto.

Se non avete colto l'occasione domenica scorsa, quando sperate di cambiare per davvero?

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 08.11.17 14:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A quel 53 per cento di siciliani che non hanno ritenuto di andare a votare: vergognatevi!
Meritate che Pagnottella e Zaia proclamino la secessione domani mattina!

Alberto O., Bergamo Commentatore certificato 08.11.17 14:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FUORI IL PRIMO, AVANTI GLI ALTRI
Bisognerebbe annullare i voti dati a questi "personaggini" una volta arrestati, perché presi un modo fraudolento.
Ma figurati se lo faranno, i 5***** salirebbero subito al primo posto, non sia mai per loro.

rosella d., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 08.11.17 14:24| 
 |
Rispondi al commento

$aviano è stato omertoso sulle elezioni siciliane , forse perchè lui ha il copyright su "Gomorra" e non su "Cosa Nostra" ...

A riveder le stelle .

Gianfranco .

Gianfranco 08.11.17 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Vertici mafiosi e 330.000 Leggi di mafia fatte da mafiosi per la mafia?

Paolo Cozzi 08.11.17 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Danilo arrancava sulla salita spingendo con la forza dei suoi vent'anni sui pedali della bicicletta . Era tosta ma , per fortuna , la corta stradina gli faceva risparmiare parecchia strada , un sentiero tra gli alberi di cento metri e avrebbe evitato di fare i tre chilometri della pianura . Il sole a picco del mezzogiorno di luglio e lo sforzo lo facevano sudare ma lui era felice , era in licenza per dieci giorni e a casa l'attendeva un buon pranzetto preparatogli dalla mani sapienti della madre . Cos'era quel grido ! Si era proprio un grido , ne era certo anche se l'aria era piena del frinire delle cicale scatenate . Forse aveva sbagliato , forse era stato un grido di qualche uccello ! Stavolta lo udì nettamente , era una voce di donna che gridava aiuto , lontano e soffocato ma era un grido ! Veniva da una casa diroccata oltre la fine della salita , un posto abbandonato da tempo nella desolazione dei campi abbandonati . Si avviò velocemente verso la casa , scese dalla bicicletta e si avvicinò con circospezione all'entrata buia ! Sbirciò con prudenza dallo spigolo sbrecciato del muro e percepì nella semioscurità delle figure . Gli occhi si riabituarono in fretta e vide cinque o se negri che violentavano una donna . Gli si rizzarono i capelli e si girò per andare a cercare aiuto . Sbattè contro un colosso nero che con un coltello in mano lo spinse rudemente all'interno ridendo : " Questo è maschio ma va bene lo stesso "!

vincenzodigiorgio 08.11.17 13:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FONTE ANSA:

........ IN QUALITÀ DI PROMOTORI DI
UN'ASSOCIAZIONE PER DELINQUERE FINALIZZATA ALLA REALIZZAZIONE DI UNA RILEVANTE EVASIONE FISCALE DI CIRCA UN MILIONE 750 MILA EURO.

eventualmente:
http://www.ansa.it/sicilia/notizie/2017/11/08/arrestato-neodeputato-udc-della-sicilia-de-luca-per-evasione-fiscale_fda3a4e2-25a0-469d-8912-65db6e51debc.html

Gianluca S., Prato Commentatore certificato 08.11.17 13:43| 
 |
Rispondi al commento

------Così scrissi a giugno 2017 e scrivo da anni------

IO VOGLIO UN "PROCESSO DI "NORIMBERGA" PER I MEDIA ITALIANI: GIORNALISTI/CONDUTTORI

LI VOGLIO IN GALERA ED ESPROPRIATI DI OGNI LORO BENE.
ESSI SONO I VERI RESPONSABILI DEL DISASTRO ITALIA
IO NON VOGLIO ALCUN RISPETTO PER LORO, NEPPURE QUANDO SARANNO "MORTI"
SE ESSI NON SI FOSSERO ACCORDATI CON LE "FAINE", GLI ITALIANI AVREBBERO CAPITO PER TEMPO COSA SI STAVA PREPARANDO ALLE LORO SPALLE.
NIENTE PRIGIONIERI!

Collodi aveva già capito tutto nella favola di Pinocchio.

Pinocchio, finalmente libero di prigione, s'incamminò per ritornare dalla fata. Spinto dalla fame volle prendere dell'uva in un campo ma rimase intrappolato in una tagliuola.
Mentre si faceva notte vide passare una lucciola. Pinocchio la implorò ma il dialogo fu interrotto da un rumore di passi. Era il contadino che controllava se nella tagliuola ci fosse una faina. Il contadino accusò Pinocchio di aver rubato le galline. Il burattino cercò di giustificarsi ma fu tutto inutile: il contadino lo mise a fare il cane da guardia al posto di Melampo morto alcuni giorni prima.
Durante la notte arrivarono le faine che lo scambiarono per Melampo. Dovete sapere che Melampo si era accordato con le faine: se lui non avesse abbaiato le faine gli avrebbero dato una gallina in cambio. Le faine gli ricordarono il patto fatto ma Pinocchio fece l'indifferente.
Quando le faine stavano per mangiare le galline Pinocchio cominciò ad abbaiare svegliando il contadino che corse subito.
Quando vide le faine le catturò. Il contadino si chiese come il burattino se ne fosse accorto. Pinocchio gli rispose che aveva ingannato le faine ma per rispetto dei morti non disse nulla su Melampo e del patto fatto con le faine. Per riconoscenza il contadino lo liberò.

Max Stirner 26.06.17 14:03


Tutti a piangere per il mancato faccia a faccia.
Ma se una è un culo, si può sempre parlare di faccia a faccia?

antonnio d., carrara Commentatore certificato 08.11.17 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno
Niente di nuovo sapendo i soggetti, FORZA GIUSTIZIA agisci come giusto essere, almeno questo per il Popolo Siciliano, quello vero che ha scelto votando...

sebastiano b., catania Commentatore certificato 08.11.17 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Vergogna!!!
La giustizia dovrebbe essere il primo valore della politica.
Posto il vecchio tweet di Virginia Raggi, regola basilare del buon governo:
"partiti devono rispettare requisiti: iniziamo a cacciare indagati e condannati".

Paola 08.11.17 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Partiti! Il primo e' andato

Christian Riberto 08.11.17 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Sapete quanti voti ha preso il responsabile di tutte le case di cura in Sicilia? 32.000 voti
Un certo di Martino

108.266 voti di differenza Tra Musumeci e Cancelleri
20.000 al figlio di Genovese
32.000 estorti a degli anziani privi di capacità di intendere e di volere
...
e avanti così per qualcosa che ancora chiamano democrazia

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.11.17 13:20| 
 |
Rispondi al commento

e certo è più importante scrivere su Di Maio al ristorante.....
ora non seguirò più neanche il fatto quotidiano

marina omiccioli 08.11.17 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E la Rosy Bindi che dice?
Non gliene frega nulla - vero? - di essere in clamoroso ritardo...
Un ritardo irto di responsabilità .

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 08.11.17 13:16| 
 |
Rispondi al commento

Ma vi rendete conto? Minniti che nega a Di Battista, l'intervento dell'Osce, prendendolo in giro, lo abbiamo visto nel video del suo intervento al parlamento e poi in rete, si apprende che lo stesso Minniti, sarebbe complice di eventuali altri brogli? Leggete l'articolo http://www.repubblica.it/2006/11/sezioni/politica/polemica-film-deaglio/uccidete-la-democrazia/uccidete-la-democrazia.html

Veronica2 08.11.17 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Ridicoli...,e' un delirio mi crepo dalle risate.....ma c'e' tanto da piangere

Maurizio Galeone, Grottaglie(ta) Commentatore certificato 08.11.17 13:07| 
 |
Rispondi al commento

La politica siciliana segue i percorsi del resto d'Italia , non fa eccezione , tutt'altro ! Sedimentata in secoli di malaffare e baronie feudali , imbrigliata dalla chiesa e dalla mafia segue la via dell'illegalità alla luce del sole . Non hanno bisogno di operare di nascosto , tutto viene distribuito secondo antiche consuetudini cristallizzate dal tempo . Alla mafia va questo , alla chiesa quest'altro , a quel politico quell'altro , tutto liscio come l'olio , se qualcuno si mette di traverso non ha vita facile . In questo contesto , anche se avessimo preso il 60 per cento saremmo arrivati secondi !

vincenzodigiorgio 08.11.17 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La maggioranza dei siciliani aveva una opportunità, quella di cambiare.
Solo una minoranza ha avuto questo coraggio.... quelli che han votato 5 stelle.

Mi dispiace per i pochi,.. ma per la maggioranza (quella che comanda ) NON VERSERO' UNA LACRIMA

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 08.11.17 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Però che bella soddisfazione per i siciliani che hanno votato UDC.

giorgio peruffo Commentatore certificato 08.11.17 13:05| 
 |
Rispondi al commento

BEDDU......BEDDISSIMO.......TUTTA GENTE ESPERTA E NON SPROVVEDUTA !!!!!

terenzio eleuteri Commentatore certificato 08.11.17 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Buttate le reti!!!
La pesca sara' ricca e prosperosa :-)

Maurizio Galeone, Grottaglie(ta) Commentatore certificato 08.11.17 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Non è facile superare un certo scetticismo quando si sente parlare di "resurrezione" ! Chi ha visto la televisione questa mattina ha ricevuto indubbiamente un forte contributo per superare le proprie perplessità ! EVVIVA LA VITA !!!

terenzio eleuteri Commentatore certificato 08.11.17 13:00| 
 |
Rispondi al commento

:-) :-)
votateli si,:-) continuate a votarli
:-) :-) :-) :-)

Maurizio Galeone, Grottaglie(ta) Commentatore certificato 08.11.17 12:59| 
 |
Rispondi al commento

siamo alle solite:siciliani tutti mafiosi, siciliani corrotti, siciliani coglioni... e italiani pure.
Che in Italia (e aggiungerei in Europa, non solo in Sicilia) ci sia la mafia è arcinoto, come arcinote sono le collusioni col potere politico; ma da qui a dire che i siciliani sono mafiosi e corrotti ce ne corre (allora Cancelleri?), E' come "le donne so' tutte puttane, tranne mi' madre e forze mi' sorella!).
Sono discorsi da baretto de periferia.
Piuttosto, perchè non riflettiamo seriamente sul perchè gira che ti rigira, noi siamo sempre lì, tra il 27 e il 30%?
Per esempio:non sarà che non tutti hanno il computer? Non sarà che molte persone di una certa età, davanti al conetto di "rete" rimangono perplessi? Forse puntiamo solo sui giovani? Cioè puntiamo su una minoranza (165 anziani contro 100 giovani [elaborazione dati Istat])?
redo, e lo dico da tempo, che si debbano trovare nuove forme di comunicazione; forme che arrivino anche a chi non può o non ha lo spirito per adeguarsi.
Altro elemento che secondo me non paga molto è il continuo accusare PD, PdL, UDC, Lega, FI ecc. di tutte le nefandezze compiute (verissimo); la gente vuole sapere anche cosa faremo, come lo faremo, in quanto lo faremo e con chi lo faremo; vuole sapere perchè non facciamo alleanze (giustissimo, ma la gente se lo chiede; e se lo chiede perchè ne è abituata e così si è sempre fatto).
Infine, la firma; ho letto il post de "il campagnolo" dove comunica di aver inviato una lettere ai giornali regolarmente firmata: noi non meritiamo tele onore? Ribadisco la necessità di firmarsi con nome e cognome.
Forza MoVimento!

antonio valentini 08.11.17 12:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sì , vabbè ,
ma quando mai i mafiosi ( e gli usurai ) chiedono scusa .

Loro hanno in mano un'arma potentissima ( con la disoccupazione che c'è in Italia ....) :
La Raccomandazione per un "posto" da dipendente pubblico ( possibilmente "imboscato " in ufficio )
L'importante per Loro era ri-conquistare le poltrone in regione ( in qualunque modo , magari con brogli elettorali , voti di scambio, ecc. ) ed emarginare i "populisti" del M5st.

Non a caso la leggi elettorale che hanno "studiato " ( Verdini in primis) per le "politiche" non prevede il ballottaggio finale ma un insieme di liste contro UNA sola lista ( del M5st.) .
L'importante per Loro è che vinca la Partitocrazia (poi se vince Forza Italia & Co. o il PD & Co. è uguale , non c'è nessun problema ).



Lino V. Commentatore certificato 08.11.17 12:56| 
 |
Rispondi al commento

TUTTI I SICILIANI ONESTI DEVONO SCENDERE IN PIAZZA E PROTESTARE. ALTRIMENTI SARANNO LORO STESSI GLI AGUZZINI CHE CISTRINGONO I PTOPRU FIGLI AD ESPATRIARE.

FUORI I COGLIXNI!!

Fracatz 08.11.17 12:55| 
 |
Rispondi al commento

I famosi "nodi" che prima o poi vengono al pettine..

Fabio Fabbri 08.11.17 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Ma che cosa è andato a fare Renzi da Obama?
Guardate questo articolo, che gira in rete, che racconta come ci hanno truccato le elezioni in precedenti elezioni politiche.
http://www.repubblica.it/2006/11/sezioni/politica/polemica-film-deaglio/uccidete-la-democrazia/uccidete-la-democrazia.html

Veronica2 08.11.17 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa vicenda ci fa capire come una parte della Sicilia ormai è gestita alla luce del sole dal malaffare con una ampia complicità purtroppo, magari non tutti ne sono consapevoli e credo che con tenacia e pazienza si debba far capire alla gente che cosi continueranno in pochi a farsi gli affari loro sostenuti dall'ormai palese silenzio di parte delle istituzioni e dei media...

roberto gabellini 08.11.17 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Oltre gli impresentabili della sicilia non vanno trascurati gli impresentabili d.o.c che affollano gli scanni delle sedi istituzionali nazionali che votano e promuovono leggi spesso a dir poco scandalose; non ultima la legge elettorale, "rosatellum", che dando un calcio alla liberta' di scelta dei cittadini promuove candidati nominati e liste bloccate. Intanto il costituzionalista presidente Mattarella con una firma affrettata e il comportamento volutamente acritico promulga l'inqualificabile, non ascoltando i giudizi negativi che si levano da più parti sia da costituzionalisti di chiara fama che dalla seconda carica dello stato, il presidente del senato Grasso. E' proprio l'impresentabilità degli attori e le loro opere devastanti che preoccupano il libero pensiero dei cittadini onesti e che fanno dell'Italia una democrazia malata. Paolo (PALERMO)

PAOLO CARUSO 08.11.17 12:46| 
 |
Rispondi al commento

E ora le responsabilità di Minniti? Quelle della Bindi? Abbiamo capito benissimo che sono proprio le istituzioni a permettere questo. Ora i siciliani dovrebbero chiedere le dimissioni di Musumeci. Qualche manifestazione forse aiuterebbe a non chiudere il sipario a queste vergogne.

Elisa Colella 08.11.17 12:36| 
 |
Rispondi al commento

catenaccio ha ha ha di lucca siciliano del magna magna tutta colpa della raggi come al solito.ma perche arresti domiciliari ....in galera .

andrea a44, genova Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 08.11.17 12:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I T A L I A........ovvero......IL PAESE DEL LILLIPUZIANI !!!!!!!!!!!

terenzio eleuteri Commentatore certificato 08.11.17 12:24| 
 |
Rispondi al commento

E uno!!!

Ferruccio 08.11.17 12:24| 
 |
Rispondi al commento

e come disse Lello Analfino hai qualcosa da dichiarare si Brisculi e Mazzi !!!!!!

Marco 08.11.17 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Come ho già scritto questa gente delinquente, messa li da altrettanti, non è la sola croce dell'Italia, ma la colpa è delle istituzioni che con in testa CAGARELLA NON FANNO NULLA, rendendosi complici, per togliere questa spazzatura dalle istituzioni. Sanno che sarebbero loro per primi a dover andar via ricattati da quelli che espellerebbero. Ecco perché non lo fanno. Questo significa sfida al popolo italiano che se diventa violento e fa da se, poi invocano il civismo l'educazione loro che non hanno coscienza e scienza. NON RISPETTO CHI NON MI RISPETTA e cari SICULI SCENDETE IN PIAZZA DETERMINATI. QUESTI VI FOTTONO SENZA PIETA' TUTTIIIIIIIIIIIIIII

Enrico A., ITRI Commentatore certificato 08.11.17 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo che ne arrestino altri prima che saccheggino quel che ancora è rimasto in Sicilia. Forse allora Musumeci sarà costretto a dimettersi.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 08.11.17 12:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Cancelleri, ecco nel seguito il testo inviato alle redazioni di Repubblica e Corriere non appena nota la notizia dell'arresto di De Luca:
"Mi spiace ma anche la Redazione di Repubblica, al pari della maggioranza delle redazioni italiane di giornali e TV , fa SCHIFO!.Ve lo dico con il cuore e la mente! Non certo perchè lo conferma Cancelleri . Dopo mesi di denunce puntuali e nominative di candidati impresentabili avete il coraggio di far finta di non avere saputo quale schifo si preparava con le elezioni siciliane! Vi rendete conto: "siete anche voi complici di una truffa elettorale organizzata e convergente" ai danni degli elettori siciliani. Con questa stampa "fintamente libera" l'Italia è andata e andrà sempre più in malora! Grazie a tutti! E poi Vi meravigliate se il meglio della gioventù emigra!

Certo che nessuno come al solito si degnerà di una risposta, mia firma

il campagnolo 08.11.17 12:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dal titolo del post:
"Arrestato il primo #impresentabile eletto con Musumeci: ora chiedete scusa ai sicilianiArrestato il primo #impresentabile eletto con Musumeci: ora chiedete scusa ai siciliani"
Non capisco perchè hanno da chiedere scusa.
Una percentuale di eletti sono delinquenti.
Una percentuale di siciliani anche. La differenza è nelle percentuali fra le varie regioni.
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 08.11.17 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Arrestato per evasione fiscale il deputato regionale De Luca (Udc)
Commento del divino Augias:”La sostituzione della vecchia politica imperfetta, a volte irritante e corrotta, con il nulla della gente(M5S) è sicuramente stato uno scadimento verso il peggio".(la repubblica.it).

In questa logica, dobbiamo ritenere accettabili gli intellettuali corrotti? Quando si tratta di’infangare, dove finisce il Foglio e comincia La Repubblica?

Omaggio ad Amalia Signorelli, ridotta ai talk show, da dove ha comunque lasciato il segno,
quando arriverà il tempo di considerare l'informazione di massa 'formazione' e quindi da tutelare, sarà ristabilito lo spiritu della Nostra.

gennaro fu 08.11.17 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Come volevasi dimostrare questa regione è questa popolazione è in metastasi sono irrecuperabili. Fanno semplicemente vomitare, questa regione è fallita va commissariata.

gianluigi f., pandino Commentatore certificato 08.11.17 11:55| 
 |
Rispondi al commento

L'INFORMAZIONE LA CONOSCIAMO
MA LA COLPA RICADE SU CHI HA UN
DIRITTO E NON LO ESERCITA

IL VOTO

BUM BUM 08.11.17 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Bene ha fatto Cancelleri a non congratularsi con il capo dei delinquenti ( ribadisco : non "impresentabili" ma delinquenti ) : è stata una vittoria ottenuta in modo sporco .

Citare Borsellino facendosi al contempo appoggiare da Forza Mafia e da decine di delinquenti : una delle pagine più squallide della storia d'Italia .

A riveder le stelle .

Gianfranco .

Gianfranco 08.11.17 11:46| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Quello che mi fa arrabbiare è perché un organo di controllo come Antimafia non può, non riesca ,o arrivati a questo punto, non voglia intervenire prima dell' elezioni affinché questi impresentabili vengano sbattuti fuori dalle liste! Che caxxo li paghiamo a fare! È anche su questo punto che bisogna battersi, queste cose fanno allontanare la gente dalla politica, bisogna lavorare a monte!

undefined 08.11.17 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Cari Italiani, il voto è un diritto ma soprattutto un D O V E R E. Chi non ha votato e poteva farlo, è corresponsabile di questo stato di cose!
Se siamo governati da un'accozzaglia di personaggi impresentabili è colpa di chi non vota e non permette di cacciare questa gentaglia.
Forza M5S non demordiamo, diamo fiducia a chi ancora sta dormendo sonni 'beati.....'

Maurizio Bag, Varedo Commentatore certificato 08.11.17 11:43| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

E' colpa di questo....è colpa di quello....... Secondo me è soprattutto colpa di chi non ha votato.

Alessandro L. 08.11.17 11:42| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

INTANTO.....è stato un portatore di voti !!!! E solo questo è importante !!

terenzio eleuteri Commentatore certificato 08.11.17 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Indovinate invece di che si parla ...a un'aria che tira,ma che aria...sembra una puzzetta: si parla del mancato faccia-faccia, seee..mica della sconfitta,mica di Musumeci,mica degli scandali,mica degli impresentabili.
Mica dei precedenti incontri andati buca per colpa del pavone di Rignano!
Noneee... mica si parla delle banche,del Mps... noneee..mica della Commissione acqua e rosi!
Patetici... e gli italiani a stare a sentire come ebeti!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 08.11.17 11:34| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Altro che scuse io manderei a monte le votazioni inoltre Mattarella si dovrebbe vergognare per aver firmato una legge elettorale costruita apposta per penalizzare il M5S solo in Italia si possono fare certe cose grazie ad un governo imposto ed un parlamento illegittimo

Marco Ferrari 08.11.17 11:29| 
 |
Rispondi al commento

i siciliani conoscono perfettamente questi soggetti non hanno avuto la forza di alzare il culo dalla poltrona e recarsi alle urne per fare la differenza tra i voti contaminati degli amici degli amici e i cittadini onesti! di questo passo il prossimo consiglio regionale vista la lista degli impresentabili lo faranno all'ucciardone !!

Giuseppe Longo 08.11.17 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Ora tutti i media parlano degli impresentabili dicendo che è uno scandalo.
L'ipocrisia è allucinante.
Comunque ora Musumeci è debole non ha una maggioranza forse gli serviranno i deputati eletti nel centrosinistra.
Giancarlo in realtà l'elezione non è finita : la giunta cadrà ? Ci sarà l'inciucio ?

Paolo Graziosi, Roma Commentatore certificato 08.11.17 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Musumeci è una persona distinta e onesta, ma ... adesso Miccichè gli chiederà il conto, e con lui tutta la sua squadra di impresentabili e indagati...

La Sicilia aveva un'occasione per ottenere un VERO cambiamento...
E si, il movimento non ha vinto, ma non per colpa di brogli, non per colpa di chi ha portato a votare gente incapace di intendere e volere, non per colpa dei partiti politici che per ribellarsi a scelte interne della propria compagine hanno influenzato le elezioni votando candidati di altre forze, ma per colpa del cittadino elettore che ha deciso di NON andare a votare, per colpa del cittadino che si disinteressa di politica e lascia che sia chi "vota per l'amico" a influenzare le scelte poltiiche...

Che ci sia poco da gioire e che abbiamo perso tutti ce ne renderemo conto con il tempo, purtroppo quando sarà troppo tardi...

Maria Teresa La Via 08.11.17 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Mamma mia...i miei coetanei cioè gli anziani di Sicilia hanno contribuito a far vincere questo popolo di delinquenti culturali e di fatto....e quegli sfaccendati di giovani che non sono andati a votare...Coglioniiiiii ecco il risultato!!!ci vorrebbe un intervento di ingegneria genetica..e anche li forse..chissà! !

Armando Pace 08.11.17 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Loro si presentano ... ma le colpe vanno divise con chi li ha votati.... magari per una promessa .....vana ..... o peggio per 20 euro ..... POVERA ITALIA ......

Emilio colarusso 08.11.17 11:17| 
 |
Rispondi al commento

A prescindere dagli impresentabili alle elezioni siciliane, da stamani è la notizia dell'arresto di Cateno De Luca(UDC), il primo a varcare la soglia di un carcere e non il tanto ambito palazzo dei normanni sede dell'assemblea regionale siciliana. E' pure notizia di stamani, ma già circolava fin da ieri, dei probabili brogli elettorali nel catanese nel comune di Gravina; c'è da immaginare che presto le aule dei tribunali si riempiranno di "onorevoli" tanto da poter effettuare la prima seduta del parlamento siciliano in luoghi piu' consoni a questi signori. Paolo (PALERMO)

PAOLO CARUSO 08.11.17 11:15| 
 |
Rispondi al commento

In Sicilia ci sono stati voti mafiosi, comprati, di ricatto e imbrogli! Soltanto i voti del M5S sono puliti!

Salvatore Ciotto 08.11.17 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Spero soltanto che venga fatta luce immediata per questa porcata. ....ma che lo buttassero in fondo a una galera lui è tutta la banda!!!

undefined 08.11.17 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Musumeci: Chiedo scusa per Del Luca....ho saputo dai giornali che questa mattina è stato arrestato!
Scusate ma non lo sapevo ..io non leggo i documenti del M5s...leggo solo il Geniale,di Giorno,e il Corrierino dei Piccoli alla Sera...e per la Repubblica... dormo tranquillo!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 08.11.17 11:07| 
 |
Rispondi al commento

La colpa è T-U-T-T-A dei media!!
La mafia del cdx non ha colpe:è semplicemente se stessa.Il vero vomito sono coloro che la favoriscono nascondendola al grande pubblico.

Al. P. Commentatore certificato 08.11.17 10:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri, il "buon" Salvini si diceva "strafelice" per la vittoria di Musumeci... adesso qualcuno gli chieda se si sente "strafelice" anche per questo arresto!

Roberto R. 08.11.17 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Penso che siamo l'unico paese "civile?" dove i condannati si propongono a gestire la "cosa" pubblica.
Qualcosa non funziona.

VINCENZO ANTONA, Vercelli Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 08.11.17 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Caro Giancarlo vi siete finiti avete finito la voce a forza di urlarlo....ho seguito tutta la campagna elettorale. ....ma non è bastato a quanto pare...che cosa dovete fare di più??

undefined 08.11.17 10:41| 
 |
Rispondi al commento

DEVONO CHIEDERE SCUSA I MEZZI D'INFORNAZIONE CHE HANNO DATO POCA IMPORTANZA AGLI IMPRESENTABILI

SONO LORO CHE SELEZIONANO LA CLASSE POLITICA .......mah si vede che habno i "loro" interessi .....anche mafiosi ?

fabrizio 08.11.17 10:40| 
 |
Rispondi al commento

questo sarebbe il nuovo e il cambiamento portato da Berlusconi in sicilia? meglio cambiare paese...i 97000 voti degli impresentabili sarebbero stati 97000 persone contro il m5s se avesse vinto...possiamo reggere a un tale malaffare?

Manuele L. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 08.11.17 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Vediamo se ne parlano nei cinegiornali oppure la passeranno come notiziola di secondo piano...ora M5S in tv a raccontarlo a chiara voce..il blog non basta tutti lo devono sapere, anche coloro che non usano la rete:non abbiamo una nostra televisione...usiamo quella che c'è, quella a cui tanti italiani (ricordiamoci che siamo un paese di anziani) stanno attaccati con la colla, abituati ormai da decenni al tubo catodico.

laura conti 08.11.17 10:34| 
 |
Rispondi al commento

oltre ai media una grande responsabilità ce l'ha l'OSCE che si è rifiutato di venire a controllare come avevamo richiesto. Il M5S è troppo motivato a far funzionare le cose con trasparenza ed onestà, perciò fa troppa paura all'establishment italiano e internazionale.

cristina cassetti 08.11.17 10:33| 
 |
Rispondi al commento

De Luca è il primo arrestato ma non l'ultimo.

Facciamo un conta incriminati, tipo conto alla rovescia, vediamo quanti ne rimarranno prima delle politiche.

Che vergogna, che figura di m...a che facciamo all'estero.

Poi ci lamentiamo se quando nominano l'Italia ridono.

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 08.11.17 10:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

povera Italia ...

Maurizio Geraci , Brescia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 08.11.17 10:28| 
 |
Rispondi al commento

...
prova...

pabblo 08.11.17 10:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori