Il Blog delle Stelle
Diventerà bellissima con due condannati

Diventerà bellissima con due condannati

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 15

Dopo Ernesto Calogero, un altro impresentabile condannato nella lista personale di Musumeci. Mancano ancora quattro giorni, vediamo che altro Musumeci apprenderà dai giornali. Vergogna!

di Ignazio De Luca

E SONO DUE. Due condannati definitivi in Diventerá Bellissima. Ernesto Calogero e Giuseppe Zitelli.
Con la mano protesa quasi a dire basta condannati nella lista Diventerà Bellissima, l’onesto Nello Musumeci, non si raccapezza più.
Onesto, perché si vanta in una comunicazione elettorale di aver gestito decine di milioni senza ricevere avvisi di garanzia
Come se per un politico non rubare fosse l’eccezione e non la normalità.
Da Lucia Annunziata ha asserito d’aver appreso dai giornali di condannati e impresentabili. In ossequio a quanto aveva dichiarato domenica 29 ottobre, il preistorico Presidente della Provincia di Catania, Laspiapress lo informa… che…
Laspiapress, infatti, lo informa che dopo Ernesto Calogero, in Diventerà Bellissima è candidato un altro condannato definitivo, Giuseppe Zitelli.
Giuseppe Zitelli, in foto di copertina, ex vice sindaco di Belpasso, è stato condannato dalla Corte dei Conti, per la gettonnopoli della Provincia Regionale, quando siedeva nei banchi di quel Consiglio.

Giuseppe Zitelli, condannato a risarcire euro 3.108,91, oltre spese legali e di giustizia, “spese non pertinenti all’attività di consigliere: calendari, agende, biglietti d’auguri, cene, biglietti d’ingresso a teatro, libri, magliette, coppe, calze della befana, affitto di pullman.
Per i magistrati, acquisti che «non rivestivano il carattere della necessarietà per il funzionamento degli organismi consiliari, anzi appaiono caratterizzate dall’evidente intento dell’esponente politico di acquisire rilievo presso la comunità di riferimento e curare i rapporti con il proprio elettorato” ( yvii24.it)
Ecco l’onesto Musumeci, non ha mai rubato da amministratore della Cosa Pubblica.
Per questo, forse, ritiene che l’entita del danno erariale: euro 890 per Calogero e 3.100 per Zitelli, sia talmente esiguo da non tenere in considerazione?
Magari, invece, non sarà un aggravante? Se si rubano piccole somme, figurarsi quando c’è da scialacquare col denaro pubblico!
Per quanto sopra si spera che Nello Musumeci eviterà di arrotolarci, ulteriormente, i cabbasisi con la sua supponente superiorità di politico “ Libero”.
Libero da chi ? E di che?

Chiudiamo l’articolocon un esortazione tutta Catanese.

Musumeci “ocucchiti”!
CANCELLERI PRESIDENTE. GIANCARLO SUBITO.



scopriprogramma.jpg

Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

1 Nov 2017, 14:00 | Scrivi | Commenti (15) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 15


Tags: impresentabili, m5s, musumeci

Commenti

 

Orwellcorrotti.png

Gian Paolo Barsi, Serravalle Pistoiese Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 05.11.17 16:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MUSUMECI SI VANTA DI ESSERE PENALMENTE PULITO, MA DIMENTICA DI DIRE APERTAMENTE AI SICILIANI, CHE TUTTI I SUOI CANDIDATI SONO CONDANNATI, VANTANDOSI DI CIO', ASSERISCE INCOSCIAMENTE CHE I CANDIDARE CONDANNATI E' VERGOGNOSO, QUINDI, E' UN GIOCO DI PAROLE MA LUI STESSO CONDANNA I SUOI CANDIDATI IN QUANTO IMPRESENTABILI, INCANDIDABILI E INVOTABILI, CON QUESTO GIOCO DI PAROLE, SI E' MESSO NELLA CONDIZIONE DI DIRE AI SICILIANI DOPO CHE, E' STATO ELETTO, IO VE LO AVEVO DETTO DI NON VOTARLI, ORA SUCATEVI QUESTI POLITICI E FATEVI DERUBARE PERCHE', SAPEVATE CHE QUESTI CHE AVETE SCELTO DI VOTARE ERANO LADRI MAFIOSI.

cosimo calabrese, chiaravalle Commentatore certificato 03.11.17 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Da emiliano emigrato da 39 anni in Germania (e non per motivi di mancanza di lavoro in Italia, come è purtropo oggi) vorrei chiedere umilmente cosa significa in Catanese l'espressione "ocucchiti"
Io sono innamorato dei dialetti italiani, tant'è vero che ho insegnato anche il "bulgnais" ai miei 3 figli, ma ocucchiti proprio non c'ho idea.
Grazile, Francesco

Francesco Minozzi 02.11.17 23:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una lista con due condannati....nel 2017 siamo avanti....cose nuove....e' la nuova politica voluta da Renzi....oggi si fa' cosi'!!!! "di che vi stupite"??? "siete populisti se vi stupite"......certo che gliene va dato atto.....i politici italiani, in quanto a fantasia per rubare, sono tra i primi al Mondo....un'eccellenza italiana.....cosa riescono ad inventare ogni giorno, per cercare di sviare l'opinione pubblica, su quanti ne arrestano, indagano, sui loro quotidiani avvisi di garanzia.....stanno generando piano piano un nuovo vocabolario, valido solo per la politica.........un po' come dire: "famo quello che ca...zo ce pare".........

fabio S., roma Commentatore certificato 01.11.17 22:45| 
 |
Rispondi al commento

MA PER LE TV è ARRIVATO IL CAV ...MICA IL DELINQUENTE ABITUALE ..FA PARTE " DEL SISTEMA CON L AMICO (SUO)SALVINI ...

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 01.11.17 20:01| 
 |
Rispondi al commento

troppa m......jn sicilia vtate m5s

marco iacovelli, cassano magnago Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 01.11.17 19:09| 
 |
Rispondi al commento

CHI È CAUSA DEL SUO MAL
PIANGA SE STESSO!!!!

AD MAIORA
Paola

Paola Zito 01.11.17 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Salve, sono pienamente d'accordo con Peppe Grillo sul discorso delle multinazionali della Silicon valley e di limitare la robotica nel mondo del lavoro. Un esempio lampante in Italia abbiamo le autostrade più care d'Europa e ai caselli troviamo le macchinette slf servce. Con questo sistema hanno tolto migliaia di posti di lavoro ( tenendo conto che in ogni cabina ci vorrebbero almeno 4 persone , calcolando gli orari e ferie) Le autostrade sono fatte con soldi pubblici ( quindi nostri) poi le affidiamo ad AUTOSTRADE SPA che con i vari magheggi e dirigenti da migliaia di euro al mese porsciugano tutto.Si parla tanto d'integrazione in Italia ci sono 400.000 persone straniere che hanno un'azienda in Italia, perchè lo stato non obbliga a prendere a lavoro persone Italiane,( di discendenza) e poi di investire almeno il 50 % dei profitti netti sul territorio( per altre aziende) invece di mandare i soldi a nero fuori , perchè sappiamo tutti che i cinesi non sanno neache che esiste il registratore di cassa.

Grazia Formisano 01.11.17 16:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Musumeci pare non sia indenne da favori avuti ecc. I giorni scorsi si leggeva, sui giornali siciliani, che proprio Musumeci con altri, aveva avuto guai con debiti verso il fisco, nessuno ne parla?

Veronica2 01.11.17 15:29| 
 |
Rispondi al commento


M5S è bene e doveroso, che abbracci il diritto di "Autodeterminazione" delle popolazioni locali, promuova e realizzi la divisione dell'Italia e costituisca piccoli "Stati Confederali" indipendenti, Regionali e/o Provinciali(se richiesto), aderenti all'UE e futura sua Confederazione UE.
Così M5S potrà anche eliminare i nazionalisti e fascisti annidati nel movimento, lasciando campo a chi ami la democrazia(diretta) e la libertà. Quest'Italia, nata nel sangue con Cialdini in testa e la guerra coloniale dei parvenu Savoia di Carignano, si è mostrata sempre un accozzaglia di territori ed etnie, e come ogni progetto e realizzazione centralizzante che non venga bilanciato da adeguata decentralizzazione, è destinato a procedere a tentoni e infine a fallire. Ricordo come Carlo Cattaneo rifiuto l'aiuto di Carlo Alberto, che voleva annettere la Lombardia al Piemonte, rispondendo, che era senz'altro meglio restare sotto gli Asburgo che sotto ai Savoia, poiché i prima sapevano meglio amministrare. Il ridicolo plebiscito in Veneto per l'annessione all'Italia savoiarda altra pagina che mostra come è nata l'unità d'Italia, per non citare il tradimento di Ricasoli per annettere la Toscana, ed infine la sporca guerra, finanziata da potenze straniere, per conquistare il Regno Borbonico del Sud, che era più avanzato ed evoluto. Bisogna sempre ricordare come nata l'Italia, che poi mostrerà i suoi grandi limiti prima con l'entrare in guerra nel 1915, per pochi pazzi guerrafondai, per finire in miseria e poi sfociare nel Fascismo. A questo affianchiamo le cruente guerre coloniali italiane così d'avere un quadro completo della miseranda nostra condizioni. Dopo il 1945 di fatto divenimmo un protettorato USA, che oggi non possono più mantenere e sfruttare. La corruzione, il malaffare, i privilegi hanno poi fatto il resto. Sono convinto, quasi certo che piccoli Stati Nazione confederali, simili alla vicina Svizzera, siano più facilmente amministrabili e controllabili dai propri cittadini.

Frannico Cima 01.11.17 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Chi li vota è come loro , anzi peggio di loro visto che li conoscono e sanno di avere a che fare con dei banditi. Ogni popolo si merita la classe politica che vota.

gianluigi f., pandino Commentatore certificato 01.11.17 14:22| 
 |
Rispondi al commento

MUSUMECI.....MUSUMECI.....che bella quell'immagine di quelle scimmiette con le mani sulla bocca sulle orecchie e sugli occhi !!!! BEDDE....BEDDISSIME !

terenzio eleuteri Commentatore certificato 01.11.17 13:59| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori