Il Blog delle Stelle
Domenica piantiamo gli #AlberiPerIlFuturo anche a Milano con Luigi Di Maio e Davide Casaleggio

Domenica piantiamo gli #AlberiPerIlFuturo anche a Milano con Luigi Di Maio e Davide Casaleggio

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 39

di Luigi Di Maio

Domenica 19 novembre, in occasione della Giornata Nazionale degli Alberi che si celebra martedì prossimo, il MoVimento 5 Stelle rinnova il proprio impegno per la creazione di nuovi boschi urbani a Milano e in tutta Italia (qui tutti i dettagli, partecipate anche voi!).

Vi aspettiamo a partire dalle ore 10, in via San Paolino, all'altezza del civico 34/36, insieme a Davide Casaleggio, ai portavoce europei, nazionali, regionali e comunali del MoVimento 5 Stelle e a tanti attivisti.

Senza bandiere, perché le piante come l’aria sono di tutti, metteremo a dimora circa 200 nuovi alberi che andranno a formare una fascia boschiva, a margine della tangenziale, utilissima come barriera contro l'inquinamento ambientale e acustico.

È dal 2015 che il MoVimento 5 Stelle insieme a cittadini e associazioni crea boschi urbani. Abbiamo iniziato in due città (Milano e Reggio Emilia), quest'anno hanno aderito oltre 50 Comuni in tutta Italia di ogni colore politico e a partire da domenica con cittadini ,associazioni, comitati pianteremo più di 23 mila alberi.

È un'iniziativa a cui teniamo molto e che siamo orgogliosi di rinnovare ogni anno, ancora di più perché quando abbiamo piantato i primi alberi con noi c'era anche Gianroberto.



scopriprogramma.jpg

Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

17 Nov 2017, 09:52 | Scrivi | Commenti (39) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 39


Tags: 19 novembre, alberi, casaleggio, di maio, m5s, milano

Commenti

 

Io sono una donna d'affari di nazionalità francese, e io concedere prestiti ipotecari e personali tra gli individui con un tasso di interesse annuo del 3% per tutti coloro che sono nel bisogno, ma non hanno accesso al credito bancario.

Se siete alla ricerca di un prestito tra individui per sia rilanciare le vostre attività sia per la realizzazione di un progetto, senza ulteriori preoccupazioni. Sono disponibile a incontrare i miei clienti in tempo record.

Per qualsiasi ulteriore informazione, non esitate a contattarmi all'indirizzo di posta elettronica : mireillelemaguier@yahoo.com

Chantal 20.11.17 17:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.change.org/p/pietro-grasso-no-all-emendamento-vicari-che-vede-nicotina-e-sigarette-elettroniche-sotto-monopolio

Maurizio Galeone, Grottaglie(ta) Commentatore certificato 17.11.17 19:29| 
 |
Rispondi al commento

Riina è trapassato.

Ora sono caxxi suoi. La giustizia terrena ha funzionato poco, quella divina sarà impietosa nei suoi confronti.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 17.11.17 14:43| 
 |
Rispondi al commento

INVITO CALDAMENTE tutti i simpatizzanti del m5s ad ascoltare, dalle otto alle otto e quarantacinque del mattino, filo diretto in onda su rai radiotre. questa settimana il conduttore ugo tramballi del sole 24 ore sta massacrando il m5s
Io non riesco piu' a ribattere con sms di protesta mi inquieto troppo. Per favore ascoltate e intervenite. Per avere un'idea di quanto dico riascoltate prima pagina di oggi in podcast l'articolo che ha letto di marcello veneziani relativo al viaggio di DI MAIO negli stati uniti e' l'ultimo della rassegna odierna

lucia 17.11.17 14:31| 
 |
Rispondi al commento

" Figlio mio , tieni questi soldi , abbiamo venduto le vacche e il terreno e Togo ci ha prestato tremila dollari al 60 per cento di interesse mensile ". - " Padre tutte e venti le vacche ? Pure il terreno ? Come vivrete ? " . - " Figlio mio stiamo facendo questo sacrificio per te che avrai la fortuna di andare in Europa dove farai tanti soldi da farci diventare ricchi tutti quanti " . " Lo so padre ma era necessario prendere a prestito tremila dollari da Togo , quello non scherza se non paghiamo ci ammazza !" . - " Vai figlio , qui ci sono settemila dollari che , quando tornerai saranno diventati settantamila , se non più ! " . " Ma ne sei sicuro padre ? " . - " Certamente melo ha assicurato Mbembe che lo ha sentito dagli americani che lavorano nella raffineria . In Europa sono tutti ricchi e il denaro è facile da guadagnare ! " .

vincenzodigiorgio 17.11.17 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Il pm a Riina: "Lei ha sentito parlare di Cosa Nostra?"
Riina: "Non ho mai sentito questo termine".
..
18 giugno 2017
Il Papa ha scomunicato i mafiosi. Anche chi intasca tangenti dovrà subire l’allontanamento dalla comunità dei fedeli.
E quelli che dalla mafia hanno avuto voti sono scomunicati anche loro?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.11.17 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Er fenomeno de 'a schizzofrenìa informativa, prosegue senza soste: ascorto er tiggì, e dopo che me dicono che ce stanno 13 mijoni de persone che rinunciano a le cure mediche, me spiattellano subbito dopo che l'economìa der Paese "è in decisa ripresa"; ma 'ndove 'azz vivono questi, forse ner Lussemburgo?? ...(gnente gnente che ce stanno a pija' pe' er culo....)

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.11.17 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Dopo che il sondaggista di La7 Masia è stato comprato da renzi per 50.000 euro i dati del pd sono in crescita
Poletti: “La disoccupazione cresce perché c’è la ripresa”. Ah ecco, che scemi a non averci pensato !

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.11.17 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

honhil
Governare è difficile. Governare in Italia è due volte difficile e Roma a volte tre. Ma governare, come fa Renzi, a colpi di battute, è da felloni. La verità è che il Sud non è mai stato raccontato. La verità è che il Sud è sempre stato lasciato nelle grinfie della mafia e della politica. Entrambe molto esperte a massacrare il popolo.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.11.17 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli alberi che piantò il Pd. (E già, ogni tanto, in mancanza di meglio, si faceva :)

Non ho fatto in tempo a scrivere il mio commento ieri in: "La Democrazia diretta in Campidoglio", (Quantitaive Easing, Nomadland e Ancien Règime - Pensando all' Italia di Draghi) che oggi Draghi ha parlato. Ebbene sì, il Quantitaive Easing continuerà fino a tutto settembre 2018. Vorrei chiarire che l'attenzione che dedico nel seguire l'andamento dei mercati è, per me, un voler scrutare nella sfera di cristallo per leggervi quanto ci rimane del benessere sociale e per capire che fine faranno i nostri soldi..Dunque Draghi si è pronunciato oggi e, molto modestamente, io l'avevo fatto ieri :) Avevo infatti scritto riferendomi al QE americano:

"A chi e a che serve il Quantitative Easing - Large Scale Asset Purchase ?
(pensando all' Italia di Draghi e detto semplice semplice)

-> Dal 2008 in America la Federal Reserve acquista titoli di debito statunitensi iniettando così liquidità nel sistema e rendendo disponibile questa stessa liquidità al fine di incrementare la spesa e quindi l'economia (ma quando mai)..chi beneficia, ed ha beneficiato (di queste operazioni sono) quindi quelli che detenevano e detengono grandi assetti azionari ! (noi del popolo...: ah! ah!)... E' divertente andare a rileggerlo :) Dunque ora sappiamo che fine faranno i nostri soldi e quanto benessere sociale ci aspetta.. Solo la mia opinione. Ciao a tutti e...
tenetevi forte. :) :)

Francesco C. Commentatore certificato 17.11.17 11:31| 
 |
Rispondi al commento

2015
Cobra89
...l’importante è che Renzi ha annunciato “un futuro calo delle tasse”…Eppure questa mi sembra di averla già sentita:
– “Da mercoledì cominciamo ad abbassare le tasse” (Renzi il 9 marzo 2014).
– “Ho preso un impegno con partite Iva, incapienti e pensionati nel proseguire nel lavoro di abbassamento tasse e lo manterrò” (Renzi 23 aprile 2014).
– “Nel 2015 abbasseremo le tasse per 18 miliardi” (Renzi il 7 aprile 2015).
– “Siamo il primo governo che abbassa le tasse” (Renzi il 30 giugno 2015).
– “Abbassiamo le tasse ma non i servizi” (Renzi il 25 luglio 2015).
– Da settembre abbasseremo le tasse” (Renzi il 5 agosto 2015).
Insomma, il calo delle tasse ormai Renzi lo annuncia ogni 2 mesi!
E intanto che gli allocchi credono alle sue supercazzole, il prelievo fiscale italiano è schizzato alle stelle stabilendo un nuovo record. L’Istat certifica che nell’intero 2014 è risultato pari al 43,5%, in aumento anche di 0,1 punti percentuali rispetto all’anno precedente, Ma oggi di nuovo Renzi e Berlusconi promettono riduzioni di tasse mentre lo stato sociale continua a essere tagliato. E il debito pubblico continua ad aumentare. Metà del reddito delle famiglie finisce nelle fauci dello Stato. E sale anche il rapporto deficit-Pil, confermando il trend negativo di un governo che sta facendo favori solo alle banche, dimenticandosi dell’economia reale e dei cittadini. Il vero freno alla crescita si chiama Matteo Renzi, la sua uscita di scena è diventata un’urgenza nazionale.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.11.17 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL GUITTO DALLE FALSE PROMESSE-Alessandro
A Renzi interessa solo il potere.Venuto quasi dal nulla,con gli 80 euro si è pagato la campagna elettorale alle europee a maggio 2014.Ma per dare 80 euro a pochi,e cioè solo ai possessori di busta paga,e non agli esodati,ai disoccupati,ai giovani, ai pensionati,ha tagliato ai Comuni 6.9 miliardi e,per dare 80 euro alle neo mamme ha tagliato altri 4 miliardi alle Regioni,un totale di 11 miliardi.I Comuni e le Regioni,per compensare i tagli,hanno aumentato la Tasi,la Tari,l’Ici, l’Irpef e tagliato i servizi.Gli italiani hanno pagato più tributi regionali e comunali e hanno avuto meno servizi pubblici essenziali:treni regionali,trasporti,ticket,servizi sanitari a pagamento,asili,mense scolastiche,servizi agli anziani,agli handicappati
Gli stessi percettori hanno restituito gli 80 euro… con gli interessi.Inoltre,Renzi per compensare gli 11 miliardi,ha aumentato nel 2015 le tasse di 11 miliardi,cioè un terzo della manovra finanziaria di oltre 30 miliardi.Gli 80 euro gli italiani li hanno pagati 3 volte:con i maggiori tributi comunali,con i maggiori tributi regionali,con i tagli sui servizi pubblici comunali e regionali,con 11 miliardi di tasse dello Stato… e con l’Imu agricola,l’aumento dei ticket sanitari e la riduzione delle esenzioni per i malati cronici
Renzi sta mettendo tutti contro tutti, strumentalmente,per rimanere un uomo solo al comando.I sindacati contro i lavoratori,i lavoratori contro i sindacati,il PD contro il PD I ricchi contro i poveri,i poveri contro i ricchi. Tutti contro la magistratura… e lo fa con i tweet, le metafore, le faccette, le mossette e annunci inadeguati alla vera condizione del paese. Ma le sue riforme sono dittatoriali

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.11.17 11:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari amici, ALBERI
Bella iniziativa piantare alberi, ma bisogna fare le cose con equilibrio.
Non vanno piantati ovunque a pioggia o a casaccio.
Bisogna mettere tipi di alberi con caratteristiche indicate per la zona ambientale, per il tipo di crescita e per l'altezza relativa in rapporto al luogo di impiantagione, e sopratutto con riguardo alla manutenzione che richiedono.
La manutenzione costa cara, pesa per sempre sui bilanci comunali.
Altra cosa molto importante è fare opere di rimboschimento nei luoghi appropriati ....dove ci starebbero milioni di alberi, con notevoli benefici per l'ambiente e l'economia.
Diteci cortesemente, con la trasparenza comunicata stile 5 Stelle con quale criterio procedete in questa bella iniziativa. Grazie !!!!
Buon lavoro, ciao a tutti.
G.Balzi Torino 17 nov. 2017

leggiamo anche questa saggia nota di un amico
Piantagioni a Roma
Cara Virginia, è cosa buona e giusta monitorare, curare e potare gli alberi, ma come ho già detto altre volte, in città essi non possono raggiungere le dimensioni e le altezze che si vedono in giro; parlo di lecci, platani, bagolari (spaccasassi),tigli, pruni ecc.
Così come sono e si vedono (tutti i lungotevere, viale Angelico, circonvallazioni Trionfale e Clodia, viale Trastevere, via Brofferio, piazza Mancini ecc.) essi coprono la segnaletica, tolgono illuminazione notturna, sconnettono i marciapiedi, àlterano le superfici stradali, con le loro radici sporgenti sono fonti di pericolo per anziani, bambini e mamme.
Quindi, alberi va bene ma che siano compatibili e rèndano più bella e vivibile la città e non diventino fonte di disagio e ostacolo.
Altrimenti è solo continuare la politica dissennata delle precedenti amministrazioni.
Forza Movimento!


Giovanni Balzi , Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.11.17 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Per caso sono capitato in questo sito,

------ SCONVOLGENTE -------

https://www.socialtvnetwork.it

Quanto di quello che accade noi non sappiamo nulla, se avete voglia di farvi andare la giornata di traverso guardate.


Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 17.11.17 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Non credo che con Gianroberto, in vita, si fosse votato per invadere 1% del territorio di pannelli fotovoltaici

domenico policastro 17.11.17 11:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot

"Più di mezzo milione di persone
non può comprare le medicine"
"Aumenta del 9,7% la richiesta di farmaci da parte degli enti che assistono gli indigenti. Crescono del 3,2% i minorenni. In difficoltà anche chi non è povero: un italiano su dieci non può pagare il ticket per visite ed esami del sangue"...

e i tg di cosa si occupano?...chiamano esperti audio per capire se di maio ha detto o non ha detto una"O"... come caxxo si son ridotti... :)

pabblo 17.11.17 10:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ieri al tg1 hanno detto che di maio ha messo la russia nel mediterraneo....è una bugia clamorosa perchè dice O COME LA RUSSIA...le notizie false andrebbero bene se non ci fosse l'obbligo di pagare il canone e la libertà di guardare quello che uno vuole
Fico da presidente della commissione di vigilanza intervieni e non inventarti riforme che non servono a nulla se non a imbonire quelli del m5s per pagare il canone

Manuele L. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.11.17 10:25| 
 |
Rispondi al commento


bene...

pabblo 17.11.17 10:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

30 ANNI DI FI,FDI,LEGA, PD,E SOC.

VOTATELI STE MERDE

DEBITO PUBBLICO 2283 MILIARDI

DISOCCUPAZIONE GIOVANILE 35,5%

SUICIDI A CAUSA DELLA CRISI 4200

IMPRESE CHE CHIUDONO OGNI GIORNO 390

HANNO CREATO EQUITALIA

POVERI IN ITALIA 4MILIONI E 700

RECORD DELLE CITTA' PIU' INDEBITATE D'EUROPA

TAGLI ALLA SANITA' PREVISTI ANCORA 422 MILIONI

SCUOLA IN STATO COMATOSO

PAESE PIU' CORROTTO IN EUROPA

CARICO FISCALE PIU' ALTO IN EUROPA 70%

AUMENTANO OGNI ANNI GLI EMIGRANTI 200 MILA 2017

CHIUSE E VENDUTE LE PIU' IMPORTANTI AZIENDE ITALIANE

HANNO PERMESSO UNA GLOBALIZZAZIONE = DISTRUTTO L'ARTIGIANATO E AUMENTATO LA POVERTA'

ELIMINATO ART.18

CREAZIONE JOBS ACT

LEGGE FORNERO

LEGGI ELETTORALI RIDICOLE

PARLAMENTARI PIU' PAGATI D'EUROPA

TRATTATIVA STATO MAFIA

DISTRUZIONE DEL TERRITORIO CON CEMENTO VEDI ROMA E MILANO

ITALIA HA IL PIU' ALTO RISCHIO IDROGEOLOGICO D'EUROPA

LEGGE CONFLITTO D'INTERESSI NON PERVENUTA

PENSIONATI SEMPRE PIU' POVERI, TRA UN PO' ANDREMO IN PENSIONE DOPO MORTI

17 ACCISE SULLA BENZINA STIAMO ANCORA PAGANDO LA GUERRA IN ETIOPIA

OPERE PUBBLICHE ABBANDONATE O PAGATE IL TRIPLO RISPETTO AL PREVISTO

SI SONO INVENTATI LA TAP PER DISTRUGGERE LA PRODUZIONE D'OLIO

PESCA -PERSI 18MILA POSTI DI LAVORO E 6 MILA BARCHE

AGRICOLTURA- FALLITE 300 MILA IMPRESE IN 15 ANNI

AUMENTANO OGNI ANNO I PENSIONATI CHE VANNO ALL'ESTERO COME LE FAMIGLIE E TRA UN PO' PURE IO

Lulu' il gay 17.11.17 10:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori