Il Blog delle Stelle
Grazie al MoVimento 5 Stelle il whistleblowing è legge anche in Italia: approvata la nostra proposta

Grazie al MoVimento 5 Stelle il whistleblowing è legge anche in Italia: approvata la nostra proposta

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 108

di MoVimento 5 Stelle

Ci abbiamo creduto dal 2013, quando appena entrati in Parlamento, abbiamo presentato la nostra proposta di legge a prima firma e promossa da Francesca Businarolo. Non ci siamo mai arresi nonostante le difficoltà e alla fine, insieme, abbiamo vinto: oggi viene approvata, con il voto definitivo alla Camera, la nostra legge sul whistleblowing, una legge anticorruzione che permetterà ai testimoni di illeciti gravi, di segnalare i casi a cui assistono sul posto di lavoro, pubblico e privato, protetti dal rischio di subire ritorsioni o addirittura perdere il proprio posto di lavoro.

Non senza qualche difficoltà, alla fine ce l’abbiamo fatta.

Questa legge è una pietra miliare in Italia nella lotta alla corruzione: dopo 4 anni di battaglie, e grazie a continue pressioni e al sostegno della società civile - su tutti, di Transparency International e Riparte il futuro - viene prevista una tutela per quei cittadini che decidono di segnalare illeciti o fatti di corruzione: sono i whistleblower (dall’inglese, letteralmente i “soffiatori di fischietto”), cioè tutti quei lavoratori che nella loro attività si imbattono in una possibile frode, un illecito o un altro serio rischio che possa danneggiare clienti, colleghi, azionisti, il pubblico o la stessa reputazione dell’impresa. Naturalmente la legge da oggi si applica tanto ai dipendenti delle aziende pubbliche, quanto a quelli delle aziende private.

Le persone coraggiose e oneste non sono mai mancate, ma non di rado sono state sottoposte, per aver fatto il loro dovere, a mobbing, se non addirittura licenziate. La legge del Movimento 5 Stelle mette nero su bianco il divieto di sottoporre a sanzioni, demansionare, licenziare, trasferire o sottoporre i segnalatori di illeciti a misure organizzative che abbiano un effetto negativo sulle condizioni di lavoro.

Chi dovesse essere licenziato per aver segnalato un atto di corruzione deve essere reintegrato nel posto di lavoro da parte del giudice, avere un risarcimento del danno che ha subito e il versamento dei contributi previdenziali e assistenziali dalla data di licenziamento a quella del suo reintegro.

Non solo!

Se l’Autorità Anticorruzione (Anac) accerta che il dipendente ha subito misure discriminatorie, abbiamo previsto una sanzione a carico del responsabile fino a 30.000 euro, oltre gli altri profili di responsabilità. Se le procedure non sono conformi o mancano del tutto, nella gestione delle segnalazioni, ci sarà una sanzione fino a 50.000 euro. Infine, nel caso in cui non siano state svolte verifica e analisi delle segnalazioni, è stato introdotto un nuovo illecito: l'ANAC applica la sanzione da 10.000 a 50.000 euro a carico del responsabile che deve controllare le segnalazioni.

Questa è una normativa che mette l’Italia al passo con i Paesi più civili, che adempie alla convenzione Onu del 2003 contro la corruzione e che finalmente dà un’arma ai comuni cittadini contro quella che è una pratica tanto silenziosa quanto diffusa nella nostra società: la corruzione.



scopriprogramma.jpg

Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

15 Nov 2017, 13:49 | Scrivi | Commenti (108) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 108


Tags: corruzione, legge, m5s, testimoni, whistleblower, whistleblowera

Commenti

 

Il fatto di aver approvato questa civilissima legge cozza tuttavia con l'incertezza della pena del nostro Ordinamento.Oggi in Italia cosa rischia un incensurato per il reato di corruzione? E cosa rischia chi patteggia la pena???Praticamente NULLA

gennaro federico 20.11.17 07:39| 
 |
Rispondi al commento

Davigo dice che non è ben fatta la norma sulla tutela dell'anonimato. Se è così provvediamo immediatamente a proporre un correttivo

Luigi De Romanis, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 18.11.17 17:12| 
 |
Rispondi al commento

COSA SUCCEDE A CHI DENUNCIA E SI RIBELLA AL SISTEMA?????

SUCCEDE QUELLO CHE È SUCCESSO ALLA CONCESSIONARIA HFD SULL’AEROPORTO DI AQUINO , AI SUOI SOCI ED AL SUO AMMINISTRATORE.
COSA SUCCEDE AL BENE PUBBLICO AEROPORTO DI AQUINO NONOSTANTE SIA STATO RIPRISTINATO COMPLETAMENTE DALLA CONCESSIONARIA CON CAPITALI PROPRI ????

SUCCEDE CHE E’ OSTAGGIO DELL’ ENAC E NON SI PUÒ UTILIZZARE DA DECENNI????

COSA SUCCEDE AI FUNZIONARI PUBBLICI CHE HANNO FATTO E CONTINUANO A FARE TUTTO QUESTO CAUSANDO INGENTI DANNI AL CONCESSIONARIO ED AI CITTADINI TUTTI????

NULLA !!!!!! CONTINUANO A COMPORTARSI NELLO STESSO MODO CON LA CONVINZIONE DI ESSERE INTOCCABILI. ED È VERO , SONO INTOCCABILI.

COSA HANNO FATTO FINO AD OGGI LE ISTITUZIONI COINVOLTE SULLA QUESTIONE ????

NULLA!!!!! NULLA!!!!! NULLA !!!!!

L’ITALIA IL PAESE DOVE IL DIRITTO NON È VALIDO PER LE PERSONE E GLI IMPRENDITORI ONESTI.

Giuseppe Di Carlino 18.11.17 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Finira 'l'era Mafiolitica in Italia? Grazie M5S


https://www.change.org/p/pietro-grasso-no-all-emendamento-vicari-che-vede-nicotina-e-sigarette-elettroniche-sotto-monopolio

Maurizio Galeone, Grottaglie(ta) Commentatore certificato 17.11.17 19:31| 
 |
Rispondi al commento

Chi di voi conosce o ha avuto a che fare con Anissa Kherallah, che si fa pubblicita su questo sito per finanziamenti fantasma che non danno mai,pero' chiedono di pagare ,contratti ,assicurazioni spedizioni ecc ecc.non fidatevi
io sono stato fregato.

elio 17.11.17 10:13| 
 |
Rispondi al commento

grazie a tutti.

elio 17.11.17 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Ragazzi ... continuate così. Non mollate !

Monclik Codice Sconto 17.11.17 09:16| 
 |
Rispondi al commento

tutto giusto e meno male che finalmente questa legge sia stata approvata - ok sulle clausole sanzionatorie, ma non sarebbe stato più giusto prevedere l'anonimato per i "fischiatori" ? in che clima sarà costretto a vivere il poveretto che verrà reintegrato ?!? e quanti se la sentiranno di "fischiare" sapendo che andranno incontro a un casino che gli complicherà pesantemente l'esistenza ?

Edmund R., ROMA Commentatore certificato 16.11.17 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Bene.
Ritengo utile anche dei dispositivi tipo google glass per certi tipi di funzione e telecamere palesi.

"Perche la magistratura - e la comunita in generale - sono private delle informazione che invece la criminalita organizzata ha a disposizione? "
Usando una frase di un giudice che recentemente ha commentato le norme che di fatto rendono piu difficili indagini e investigazioni e truccano la competitivita, il mercato e la societa.
Ps.
Criminalita organizzata in senso largo, che ingloba ahime una parte di tutte le componenti della societa.
Le imprese paciarotte tolgono soldi all'erario e ai dipendenti e li danno ai portfolio manager delle banche paciarotte. Che attaccano i bilanci degli stati e delle aziende oneste e distruggono le civilta e le societa.

Antonio Bandelli 16.11.17 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Regione Sardegna, consigliere arrestato e ancora indagato per associazione a delinquere rieletto vicepresidente ...dal FQ
°°°°°°
vuoi mettere invece il caso importantissimo de La Gaipa!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.11.17 09:09| 
 |
Rispondi al commento

MASADA n° 1886 15-11. 2017 LA RIPRESINA
Blog di Viviana Vivarelli

La ripresa fantasma – Il caso La Gaipa- Giornalismo stalker – La crisi profonda del Pd – Incapaci di Governo: Marianna Madia – Paradisi fiscali – Fallimenti in Casa Renzi - Elezioni siciliane – Le supercazzole di Renzi – Il whistleblowing – Pisapippa chi? – La truffa dei tassi bancari

Il Governo millanta una ripresina ‘futura’ dell1,5%. Peccato che nessuno la veda.
.
Harry Haller
(Gentiloni, me' cojoni): "Non siamo più il fanalino di coda dell'UE".
Pure diventa' a' luce d'a targa, nun è rassicurante....
.
"II regno superinfantile dell'essere sarà assolutamente pazzo e caotico ma non pazzo e caotico come il mondo che mi circonda"
Henry Miller
.
ULTIMI IN EUROPA E A RISCHIO DI COMMISSARIAMENTO
LA RIPRESINA
-"Nando, ho sentito un rumore! Sarà mica il Paese che si rimette in moto?"
-"No, ops, sono io che ho scoreggiato".
..
Viviana
Sarà che la ripresina non si vede...
Ma la ripresona per i fondelli la vediamo tutta.
.
Paguro.
Travaglio: “Sono anni che provano a far fuori il M5S”.
Ultimamente gli hanno persino dedicato la legge elettorale
.
Antonio Bordin
La presidente dell’Oref che aveva bocciato il bilancio della Raggi è indagata per bancarotta fraudolenta.
Ambè, ‘na garanzia!
(Come diceva Platone: “Chi custodirà i custodi?)
........
Per leggere tutto clicca il mio nome
oppure vai a http://masadaweb.org

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 16.11.17 08:47| 
 |
Rispondi al commento

FANCAZZISTI COSA?
Il blogger Reyel Rhode ha scritto che i blogger sono tutti fancazzisti con l'aiuto della famiglia. Che fesseria!
Un tempo c'erano gli stiliti, gli eremiti, gli anacoreti, i pastori, gli uomini isolati in montagna o sulle isole.. oggi ci sono i cybernauti, non sono solo fancazzisti, ci sono molti anziani (l'età media su Facebook è 70 anni), invalidi, malati, disoccupati che un lavoro lo vorrebbero, persone senza famiglia o con parenti anaffettivi o sciagurati, persone che vivono in luoghi isolati, amanti della scrittura, persone sole... L' Istat ci dice che il numero degli italiani soli sfiora gli 8 milioni, il 13%, le famiglie composte da un solo membro sono quasi un terzo del totale. Nel 1971 i single erano il 12,9 % della popolazione, oggi sono il 31,1%. Internet è un modo per sfuggire a un mondo arido che non ti piace e non ti accoglie, dove la gente ha messo anche di scriversi lettere cartacee o di telefonarsi. E' un modo per combattere la depressione, la noia, il tempo vuoto, la vecchiaia, la malattia, l'invalidità, la solitudine. Ed è incredibile quanta solitudine ci sia in un mondo di 7 miliardi di abitanti dove nelle città la gente non conosce i vicini di casa e con internet si sente ancora collegata al mondo, si sente ancora viva ed esprime il proprio pensiero, dice la propria opinione, dunque continua a crescere e a evolvere in quella. Internet ti dà modo di dire cosa pensi, cosa sei, per sentirti vivo, per esistere ancora. Non è vero che gli hikikomori non ci sono tra i ceti bassi, basta vedere le informazioni di sé che danno i blogger su facebook, i titoli di studio sono per lo più bassi, le professioni modeste e le età per lo più alte, e non è vero che internet è un lusso, ci sono smartphone da 40 euro e ormai ce l'hanno anche gli extracomunitari appena arrivati. Io sono sempre stata innamorata del sapere ma sono stata per gran parte della mia vita povera. Non c'era un libro nella mia casa primaria, non un giornale..

segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 16.11.17 07:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ITALIA 2017: I RICCHI SEMPRE PIU’ RICCHI, I POVERI SEMPRE PIU’ POVERI(Dati di Greenreport)
Un rapporto BCG dice che l'1,2% delle famiglie italiane possiede il 20,9% della ricchezza totale del paese e questo peggiorerà nei prossimi anni finché il 1,2% delle famiglie avrà il 25% della quota totale di reddito.Il trend è anche peggio a livello mondiale,dove l'1% delle famiglie possiede il 45% della ricchezza totale
L’Istat ci dice che in Italia i giovani specie del Centro-Sud hanno sempre più difficoltà economiche e non riescono ad arrivare alla fine del mese.1 milione e 619mila famiglie è in povertà assoluta, per un totale di quasi 5 milioni di persone,è raddoppiata la quota di quelle in difficoltà: famiglie con più figli(contro la scellerata politica demografica della Lorenzin),con una sola persona che lavora ecc.
Mentre il Governo renziano ha dato in totale 85 miliardi alle banche e 20 miliardi alla NATO per nuove guerre(ci ha messi addirittura nella guerra in Siria!)e ha aumentato del 23% la spesa in armi, per i più poveri ogni finanziaria ha previsto solo aumenti di tasse e bollette,tagli alla sanità e alla scuola e precarizzazione del lavoro sempre peggio pagato,senza investimenti per l’occupazione,aggravando la situazione dei più poveri
Per cui la ripresina millantata da Gentiloni col solito Padoan che promette l’aumento del Pil “in futuro”,sono prese in giro di un’Italia in mano ai più ricchi ma sempre più povera
La politica ormai sa solo mentire spudoratamente al punto che ogni promessa falsaria provoca solo attacchi di bile in chi le restrizioni le prova sulla sua pelle,senza che nessuno dei boiardi faccia la minima cosa per alleviare le sofferenze della gente
Una campagna elettorale ormai permanente ci riempie di promesse e di false visioni del reale mentre cresce la distanza dei partiti dai temi reali che affliggono le vite della gente,e quando si interviene lo si fa con provvedimenti demagogici

segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 16.11.17 07:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dal mio punto di vista la spia e il ladro sono da mettere sullo stesso piano anche perché di solito ladro e spia convivono nello stesso personaggio.... se avete avuto voglia di favorire gli spioni buon per voi... io mi sento ancora più lontanto da questo movimento... lontanto anni luce.

riferendomi a come ragionano i rabbi che vogliono sempre sentire anche la campana dell'oppositore per avere le idee più chiare... ma vi rendete conto se qualcuno vuole usare questa legge per scopi strumentali in un paese dove raccontare balle non è punito cosa succederà?

salamelecco salamelecchi 16.11.17 01:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Brava Francesca ....
Ma io comincerei a parlare italiano , tanto per capirsi di più
Lasciam questi termini a Renzi e ai suoi spin doctor... se no siamo uguali a quelli che hanno fatto il job act, la spending review e via dicendo... tutta roba per non fare capire la gente comune, come i preti facevano nel medioevo con le messe in latino oggi si parla in termini inglesi...
Trasparenza trasparenza trasparenza ...
Non seguiamo il Pd sull'onda della moda dei termini inglesi

Alessio Santi 15.11.17 23:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io quando sento qualcosa che ha a che fare con t.i. rabbrividisco

http://vocidallestero.it/2017/02/05/chi-lavrebbe-mai-detto-transparency-international-finanziato-da-soros-accusa-i-populisti-di-corruzione/

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 15.11.17 23:03| 
 |
Rispondi al commento

Milena Gabanelli, l'addio alla Rai:
"Ma proseguirò il mio mestiere da un'altra parte"
Milè, fatte sentì.. ce mancherai..

D. Pavan Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 15.11.17 22:57| 
 |
Rispondi al commento

Ma cara sinistra credi proprio che sia possibile andare avanti in questo modo? Credi davvero che la gente senta che il Pil (Prodotto interno lordo) sia aumentato del' 1.5%? Pensi anche che il lavoro sia aumentato di tutte le unità che state sbandierando? Ma credi davvero di aver fatto aumentare l' occupazione di cifre consistenti? Ma oltre a voi chi se ne è accorto? Ma voi vi riferite non a gente normale con una occupazione e un guadagno normale? Voi vi riferite a sfortunati che sono assunti nei supermercati a 400 euro al mese e al massimo per 4 o 6 mesi, per poi riessere sostituiti! quasi tutte le società si sono adattate a questo sistema di "prova" e poi ancora sostituzione che da origine ad altra prova...Creando effettivamente un guadagno perché la paga è più che dimezzata, i contributi non si sa e la liquidazione sarà assente. Fino a quando? L'unica cosa certa è che lo stipendio, per il nuovo lavoratore, è indegno e la soddisfazione è azzerata. Come pure il vantaggio economico è solo per le società che gestiscono la distribuzione e possono porre in essere stipendi da fame e considerevoli guadagni; ci potrà anche essere un aumento del Pil ed un aumento del lavoro, ma il tutto è semplicemente vergognoso per chi usa questi dati come una conquista sociale o come una uscita fuori dal tunnel, o abbia il coraggio di chiamare anche questo "lavoro". E' vero le Coop guadagnano moltissimo ora con questi costi umani e la possibilità di non pagare una lira di Iva sulle loro colossali vendite.
​Cosa semplicemente impossibile per i negozi che hanno dovuto chiudere a causa di questa privilegiata concorrenza perché dovevano, questi si pagare l'Iva trimestralmente o mensilmente. Tutti i supermercati e le Coop, intanto i loro scontrini non sono fiscali, i conti dell'Iva da pagare si fanno a fine anno è sono sempre in pareggio! Quindi nulla da pagare allo stato!​

marco grasso 15.11.17 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Il treno del dialogo

Al via dalla stazione Tiburtina di Roma il treno del pd "Destinazione Italia", con il quale matteo ren.zi per due mesi attraverserà il Paese. "Pronto per il viaggio in treno di ascolto dell'Italia e degli italiani, buon viaggio a tutti noi"

Oggi a Milano

«Non sono un juke box. Io faccio ogni giorno sei tappe con questo treno e non riesco mai a far passare le cose che facciamo: secondo voi, se io mi metto a rispondere a domande che vanno da tavecchio alla coalizione, cosa esce di questa roba? Niente».

In pratica voleva dire: se ho giornalisti zerbino che mi intervistano o ricevo le domande che voglio io, mi fermo volentieri, a parlare, altrimenti non ho tempo.
Buon viaggio tra i fischi !

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 15.11.17 21:48| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Ministro per la riforma sulle intercettazioni:
Gioco abusivo, 7 arresti tra Italia e Malta. Il procuratore di Firenze: “Trojan decisivi ma non potremmo più usarli”...dal FQ!
...della serie faremo cose di sinistra!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 15.11.17 21:44| 
 |
Rispondi al commento

Di Maio farebbe la riforma fiscale di Donald Trump e sulla NATO "siamo per restare". Realpolitik a go-go, sull'Euro come se non esistesse prolema. Poi ci lamentiamo della disaffezione alle urne... ma diavolo dove è finito il MoVimento 5 Stelle, in special modo quella "V".. ma anche le stelle!!!

bruno leonardi 15.11.17 21:19| 
 |
Rispondi al commento


Nei giorni scorsi grazie a un'interpellanza parlamentare del M5S a firma del nostro deputato Giuseppe L'Abbate è uscito alla luce il problema dell’errato calcolo della "quota variabile" della Tari,anche se tutti sembra facciano a gara per nascondere il merito di chi ha sollevato la questione

Oggi la legge sul whistleblowing a firma della nostra deputata veronese Francesca Businarolo è, finalmente, legge dello Stato e quindi avremo più tutele per denunciare quel che riteniamo giusto denunciare nel pubblico e anche nel pvt

Oggi il Parlamento europeo ci riconosce pronti a ricoprire una carica prestigiosa come quella della vice presidenza.nella persona del nostro Fabio Massimo Castaldo

In questi giorni Luigi Di Maio rappresenta il M5S negli Stati Uniti

I nostri portavoce gioiscono con noi dei loro successi e dei successi dei loro colleghi e tutti continuamo a fare squadra

Questo per dire che alla fine quel gruppo di pennivendoli che ieri sera in maniera davvero indegna ha cercato di affondare Alessandro Di Battista e l'intero M5S è un mostro che sferza gli ultimi colpi di coda prima della disfatta ed allora non vale neanche la pena prendersela

Paola L., Verona Commentatore certificato 15.11.17 21:16| 
 |
Rispondi al commento


di Maio

https://www.youtube.com/watch?v=DUJ2Zw_3LDg

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 15.11.17 21:08| 
 |
Rispondi al commento

Il Pd denuncia CasaPound: "Aiuta i poveri? È corruzione elettorale"

L'interrogazione parlamentare dell'onorevole Alessia Morani (Pd): "Intervenga la magistratura"

************

Mentre aiutare i poveri non italiani cos'è?

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 15.11.17 20:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Toh, rispunta Ingroia: si fa un nuovo partito con Giulietto Chiesa

Domani la presentazione de "La Mossa del Cavallo", progetto politico dell'ex toga Antonio Ingroia e Giulietto Chiesa

Da "Azione civile" a "La Mossa del Cavallo". L'ex toga Antonino Ingroia presenta domani insieme a Giulietto Chiesa il suo nuovo progetto politico.

************

Ci sarà anche qualche gonzo che li vota......

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 15.11.17 20:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie di tutto M5S

Giuseppe rango 15.11.17 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Io sono stato licenziato nel 2015 per una nefandezza perpetrata dalla ditta dove lavoravo che riportava nel codice etico quello che la legge ora propone. Il punto è che si inventano una scusa qualsiasi e grazie alla legge Fornero con 24 mesi (massimo) si levano il rompicoglioni di torno. Vai a dimostrarlo poi al giudice che è ritorsivo (onere della prova a carico del ricorrente). Il Giudice mi ha guardato e mi ha fatto capire di prendere i soldi e levarmi di torno. Temo che questa legge non servirà a nulla. Purtroppo.

Umberto Arrigo 15.11.17 20:03| 
 |
Rispondi al commento

sulle banche:


se il periodo e' buono per comperare titoli e quant'altro, chi ci mette veramente i soldi guadagna solo un minimo.

ad esempio, dai dati del sole 24ore, i titoli assicurativi quest'anno sono saliti del 16% in media,. ma se hai investito su di loro, al massimo ti porti a casa il 3-4%. cioe' l grosso del malloppo lo guadagnano le banche e non chi ci mette i soldi e i rischi.

se va molto bene qualcosina arriva, se va male o si fa una patta perde solo l'investitore, non la banca che casomai ha proposto l'investimento. il banco (in questo caso la banca) comunque vince sempre. perche' anche se non c'e' crescita, o c'e' addirittura perdita, la commissione la fa comunque pagare. se invece c'e' crescita, oltre alla commissione il grosso del malloppo se lo tiene lei. in teoria dovrebbe essere che sia nei momenti buoni che in quelli cattivi si tiene solo le commissioni. invece no. o al limite una piccola percentuale. invece e' il contrario, la piccola percentuale va a chi ci mette i soldi (e rischia realmente).

con questo sistema sproporzionato alla lunga si perde, perche' l'annata negativa arriva sempre, e il guadagno fatto prima non riuscira' a coprire le perdite che si subiranno.

carlo 15.11.17 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Va benissimo la norma, se il 5S riesce a incidere anche dall'opposizione figuriamoci al governo, ma per favore basta massacrare la lingua italiana, NON ABBIAMO BISOGNO DI ANGLICISMI!!

Ferruccio 15.11.17 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Er bischero o stanno a prenne pe' li fondelli!
ahhh....te credevi d'esser er mejo,mo lazzaro è risorto e mo so' azzi tui.

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 15.11.17 18:58| 
 |
Rispondi al commento

(Gentiloni, me' cojoni): "Non siamo più il fanalino di coda dell'UE".


Pure diventa' a' luce d'a targa, nun è rassicurante....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 15.11.17 18:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un'idea di un cittadino per il movimento5stelle
Ho seguito moltissimo la campagna elettorale della Sicilia e trovo vergognoso che oggi per vincere bisogna formare delle coalizioni, cioè tutti contro uno. Così è facile vincere (a meno che) non si andava tutti al voto. Gli altri partiti sanno che se nella prossima legislatura fanno lo sgambetto ai 5stelle come è successo in Sicilia, nella legislatura del 2023 non ci saranno più ne Di Maio, ne Di Battista, ne tutti gli altri (A MENO CHE) non si va tutti al voto. A questo punto ecco la mia idea: se un dipendente non si presenta al lavoro, dovrà presentare una giustificazione, non dire “oggi non vado al lavoro”. Se lo Stato mi chiama per rinnovare il parlamento, quel giorno non posso dire “oggi non vado a votare” , per cui l’astensionismo lo si potrebbe combattere con una mozione ed un “Decreto Legge” multando quelli che non si presentano al voto; tranne quelli che presentono una giustificazione ad es: cittadini imbarcati sulle navi, in viaggio, malati etc. etc. Gli altri partiti hanno pensato di escludervi con le coalizioni ed il movimento5stelle dovrebbero tutelarsi portando tutti al voto dato che l’astensionismo lo vogliono combattere tutti i partiti. Avrei altre due proposte ma mi fermo qui perché non so se questa mia idea potrebbe essere interessante.

Carmine Cinquegrana 15.11.17 18:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno mi spieghi cosa significa "illeciti gravi" perchè, che io sappia un illecito è un fatto penalmente rilevante ( roba da galera) se poi deve essereanche grave la cosa puzza di fallimento e/o di fregatura??!!!!!???!!!

salvatore carboni, oristano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 15.11.17 18:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie per la passione e perseveranza che mettete nel portare aventi un lavoro serio. Ommaginiamo cosa potremmo fare come 5 stelle se ci prendessimo il governo Italiano, e non piu relegati a dover sopportare le maggioranze incostituzionali e i voti di fiducia !!!

Antonio.P 15.11.17 18:12| 
 |
Rispondi al commento

Gli unici seri e credibili, gli altri sono solo autoreferenziali su politiche fallimentari o palesemente fraudolente.
Informate bene gli Italiani su cosa farete se arrivate al Governo altrimenti si sentiranno solo le loro cazzate, e su possibili alleanze in caso di mancata maggioranza io prenderei la cosa in seria considerazione, Bersani in fondo non è il peggio, i pochissimi provvedimenti a tutela portano il suo nome, accordatevi eventualmente sui provvedimenti anche pochi ma buoni.

Marcello P. 15.11.17 18:08| 
 |
Rispondi al commento

VISTO CHE NON SERVONO ALLEANZE ?

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 15.11.17 18:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi sembra ottimo. cosi' deve fare il m5s, produrre risultati concreti. i numeri li ha per poterlo fare e gli ultimi risultati elettorali (in sicilia dove e' risultato il primo partito) ha ammorbidito le posizioni degli altri partiti verso le sue proposte.

naturalmente, chi denuncia fatti corruttivi nella propria azienda dovra' anche portare una qualche prova di quello che dichiara. non c'e' neanche bsogno di dirlo.

carlo 15.11.17 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Di Battista
Voglio fare i miei complimenti a Francesca Businarolo MoVimento 5 Stelle, mia collega in Parlamento. Sono anni che combatte per far passare una legge a tutela di tutti coloro che hanno il coraggio di denunciare episodi di corruzione nella pubblica amministrazione e nelle aziende private. Oggi la legge sul whistleblowing è, finalmente, legge dello Stato. Ovviamente Forza Italia ha votato contro ma ci saremmo sorpresi del contrario. Siamo molto contenti, questo è un passo per contrastare il cancro della corruzione nel nostro Paese. Ci volevano i “cittadini nelle istituzioni” per realizzare tutto questo. E l'abbiamo fatto dall'opposizione, pensate a quel che potremo fare al governo del Paese.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.11.17 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Non mi convince una legge che regola la delazione, la quale sarà anonima cioè l’identità di chi denuncia non viene rivelata, perlomeno senza il suo consenso e dunque c'è il pericolo di ritorsioni o vendette personali, peggio ancora per tornaconto in "guerra per bande" a livello delle amministrazioni, dei partiti e movimenti politici nessuno escluso... ciascuno ne ha dei pessimi esempi in casa propria.
La cultura della delazione ha un "lato oscuro" che non mi sembra facente parte del DNA del M5S... come minimo mi lascia abbastanza perplesso!

bruno leonardi 15.11.17 17:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Maurizio Selvatico
Siamo ultimi in Europa. La chimera della ripresa economica.
Continuano a rimbalzare voci entusiastiche del governo abusivo e del PD su una presunta ripresa economica, suffragata dai dati forniti dall'Istat (mi chiedo se sia ancora un organismo super partes credibile?) che miracolosamente migliorano di mese in mese. La questione non é quella di gufare, come teme il giullare rignanese, perché se esistesse una crescita reale tutti ne sarebbero ben felici, in quanto porterebbe lavoro e speranza a chi non ne ha più. Invece credo che si continui a confondere dolosamente l'economia delle cose, dall'economia dei capitali. Se i miliardari diventano sempre più ricchi, non significa che l'economia di una nazione sia florida, anzi poiché spesso parliamo di speculatori, questi riescono a guadagnare anche in momenti di recessione. Invece la disoccupazione é stabile, i posti di lavoro con contratti a tempo determinato sono in aumento, la povertà continua a crescere, gli stipendi sono sempre più esigui, le aziende piccole chiudono e le grandi delocalizzano o destrutturano. Come é possibile quindi che la nazione sia in ripresa? Io ho perso la pazienza con questi mentitori, facciamo sentire la nostra voce sotto Montecitorio, facciamo capire che non vogliamo essere presi per i fondelli da questi quattro saltimbanchi, incitiamo i nostri ragazzi pentastellati a sbattergli in faccia tutti i giorni le montagne di menzogne che riescono a produrre. Prepariamoci a combattere fino all'ultimo sangue, perché più si avvicina la battaglia finale e più grandi saranno le bugie che spargeranno per difendersi dalle nostre cariche. Non diamogli respiro, stiamogli sul collo e urliamo con fierezza la nostra libertà !

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.11.17 17:34| 
 |
Rispondi al commento

QUESTA NON E' INFORMAZIONE. E' STALKING

Giuliana Calmanti
Quello che ho visto stasera da Floris è spaventoso. Una trasmissione impossibile da seguire senza bestemmiare. Ma chi cacchio ha avuto l'informazione in mano fino ad oggi? Franco, Giannini, Riotta, Floris... ma che razza di disgraziati bugiardi ha gestito il sistema mediatico italiano In tutto questo tempo?! Si è paragonato il blog di Grillo a La Repubblica, La Stampa e al Corriere della Sera. Di Battista ha avuto una pazienza enorme a sopportare simili illazioni, bugie, bastardate e colpi bassi, distribuiti dall'uno e dall'altro imbecille senza soluzione di continuità. Interviste così sembrano per lo più episodi di bullismo. Altro che libera informazione! Questa gente deve sparire all'istante. La colpa dei guai italiani è prevalentemente di questa informazione malata e collusa, che fa il pelo e contropelo ad un ragazzo che ancora non ha mai governato e non è responsabile dei disastri italiani, ma non lo ha fatto a chi ha bruciato i soldi dei risparmiatori, a chi ha massacrato la scuola, a chi ha distrutto lo statuto dei lavoratori e i lavoratorI . Ma quando ci libererete della vostra presenza parassitaria e devastatrice? Quando? E vi lamentate degli insulti che ricevete regolarmente sul web? Ma dovreste gioire del fatto che questi insulti siano solo parole e non realtà. Accontentatevi degli sputi virtuali! Ricordatevi che potrebbero diventare reali.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.11.17 17:28| 
 |
Rispondi al commento

VERONICA
Giannini si scandalizza per alcuni commenti di qualche elettore/simpatizzante del Movimento 5 Stelle contro i giornalistpùi, però la battuta fatta da Gene Gnocchi "Investire Di Battista può portare la felicità", quella, è plausibile.
IPOCRISIA A GO GO!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.11.17 17:19| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimi

gianluigi f., pandino Commentatore certificato 15.11.17 17:16| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto riguarda l'applicazione si possono comprendere gli illeciti che riguardano le esportazioni di capitali all'estero?
Si fa in gran dire dei paradisi fiscali, ma ch opera all'interno di imprese private potrebbe essere ben consapevole di come avvengono queste esportazioni e se può denunciare alle condizioni del wisthleblowing potrebbe dare una grossa mano nel recupero di capitali esportati illegalmente.

Pantomima Rossa Commentatore certificato 15.11.17 17:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Antonio Carano
Spazio, scoperta ‘stella zombie’, è già esplosa più volte ma non vuole morire. Tipo Matteo Renzi.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.11.17 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Sono sconvolta dalle recenti rivelazioni su Fausto Brizzi. Davvero non lo credevo capace di una nefandezza del genere, è orribile: ignoravo che avesse fatto il video di propaganda di Renzi per la Leopolda 2012.

[@LVIX1]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.11.17 16:54| 
 |
Rispondi al commento

LoMassi.
Ventura non si dimette: "Non ci siamo qualificati ai mondiali, mica ho perso un referendum!"

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.11.17 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Antonio Carano
Ostia, RobertoSpada: "Ho fatto una fesseria, ma mi hanno provocato". Altrimenti avrebbe continuato i consueti studi sulla relatività.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.11.17 16:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Antonio Carano
Porta l’Italia a una disfatta storica ma non si dimette.
Resta segretario del Pd.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.11.17 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Antonio Carano
Alfano: "Grazie a noi il Paese non è andato in mano a Grillo".
Ma è rimasto in mano ai corleonesi. Sai che fortuna!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.11.17 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S garantisce la fedina penale pulita, non la coscienza sporca!! Comunque, il primo non eletto in Sicilia è stato sospeso dal Movimento il giorno stesso della notizia. Il letame sparato da Renatino , da Renzusconi e codazzo ritornerà come un boomeranggggggggggggggg!!!

salvatore carboni, oristano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 15.11.17 16:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Andrea Scotto
Gentiloni: “Non siamo più il fanalino di coda dell’Ue”
Ci hanno tamponati.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.11.17 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Hanno votato contro Forza Italia e Destra Italiana

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.11.17 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Andiamo a correre in banca, in banca, in banca..

Sara' possibile fare qualcosa per bloccare le imminenti misure di Bruxelles con le quali potranno bloccare i conti correnti dei piccoli risparmiatori vale a dire tutti quelli inferiori ai 100.000eur ?!

La notizia, funesta, era gia' stata annunciata dalla Reuters il 28 luglio 2017

https://www.reuters.com/article/us-eu-banks-deposits/eu-explores-account-freezes-to-prevent-runs-at-failing-banks-idUSKBN1AD1RS

Il 15 novembre 2017 era stata riportata dal Giornale:

http://www.ilgiornale.it/news/economia/cos-bruxelles-potr-congelare-i-conti-correnti-i-risparmi-1463770.html

Pare, ad oggi, che sia imminente l'operativita':

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/cos-bruxelles-vuole-bloccare-i-conti-correnti-i-risparmi-1430843.html

E' venuto il momento di correre in banca per ritirare quelle poche lire che sono rimaste sul conto ?? [IMO]

Francesco C. Commentatore certificato 15.11.17 16:36| 
 |
Rispondi al commento

Paguro.
Travaglio: “Sono anni che provano a far fuori il M5S”.
Ultimamente gli hanno persino dedicato la legge elettorale

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.11.17 16:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Naturalmente i Leccachiappe Di Regime, gli stessi Leccachiappe che si lamentano perché su questo Blog vengono presi a pesci in faccia, presenteranno la cosa come una vittoria del Governo, del PD, del Cazzaro Ferroviere (stazione che vai, pernacchie che trovi), del Pompetta Mummificato, di Pagnottella, della Meloni, di Cossiga che è morto, di chiunque passi davanti a Montecitorio anche per sbaglio, perfino della Merkel e di Tarzan...SENZA MAI NOMINARE IL MOVIMENTO CINQUE STELLE.
Cari...cari Leccachiappe, e avete pure il coraggio di lamentarvi...

Alberto O., Bergamo Commentatore certificato 15.11.17 16:24| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE E ANCORA GRAZIE

francesca Marcellino, roma Commentatore certificato 15.11.17 16:03| 
 |
Rispondi al commento

grazie!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 15.11.17 15:48| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo! Un successo destinato a cambiare, nel tempo, la mentalità di questo Paese che sembra avere la corruzione nel sangue. Se la coscienza individuale si espande e fa parlare, allora i suoi raggi arriveranno a toccare le società civili, le città, le Regioni, gli Stati, il mondo intero. Denunciare comportamenti scorretti è un dovere verso noi stessi e verso noi tutti, un servizio a beneficio della collettività e delle sue forme di interazione sociale.Se fosse arrivata prima questa legge forse avremmo potuto evitare anche i "crack" delle banche

bidos 15.11.17 15:48| 
 |
Rispondi al commento

3
Poi l’idea di far accogliere quei poveri disperati appena sbarcati sulla banchina da uno con la faccia di Fassino parve eccessiva anche a Matteo: qualcuno, per solidarietà o compassione, avrebbe potuto rimpiangere di non essere affogato durante la traversata.
Ma il problema restava: come tenerlo impegnato, onde evitare che lanciasse nuove sfide-sfighe? Pensa e ripensa, ed ecco la soluzione: commissario straordinario a un altro genere di migranti, quelli di Mdp. La missione presenta più di un rischio, oltre a quello di un generale, collettivo, corale pernacchio: Fassino potrebbe ricominciare con gli oracoli che l’han reso celebre nel mondo della scaramanzia. Tipo quelli che, sul Web, lo vedono protagonista assoluto di tutti i passaggi cruciali della Storia. “Se questo Giulio Cesare vuole infischiarsene del Senato, passi il Rubicone poi vediamo se riesce a conquistare il potere”. “Se questo Dante Alighieri vuol fare lo scrittore, pubblichi qualcosa e poi vediamo quanti lo leggono”. “Se questo Cristoforo Colombo vuole raggiungere nuovi continenti prenda delle caravelle e salpi pure, poi vediamo dove arriva”. “Se questo Walt Disney è così bravo a disegnare topi e papere, lo faccia e poi vediamo se interessa a qualcuno”. “Se il Regno Unito vuole uscire dalla Ue, faccia un referendum e poi vediamo quanti votano Brexit”. “Se questo Bergoglio pensa di avere la vocazione, si faccia ordinare prete e poi vediamo se diventa papa”. “Se questo Trump vuol candidarsi alla Casa Bianca, si metta coi repubblicani e poi vediamo se viene eletto”. E così via. Ora, per attirare Grasso in trappola, c’è il rischio che parta con una delle sue captatio benevolentiae: “Piero, se non vuoi rientrare nel Pd, fai il leader della Sinistra e poi vediamo quanti voti prendete”. A quel punto, tanto varrà risparmiare i soldi delle elezioni.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.11.17 15:45| 
 |
Rispondi al commento

2
Nel 2008 Antonio Padellaro dirigeva l’Unità e quasi ogni giorno il segretario Ds Fassino protestava per la linea troppo critica e sbarazzina, anche a causa della rubrica del sottoscritto, di cui auspicava caldamente il licenziamento. All’ennesimo rifiuto di Antonio, Fassino: “Se volete fare di testa vostra, fatevi un nuovo giornale vostro e poi vediamo come va”. Padellaro, che ancora non ci aveva pensato, gli rubò l’idea e di lì a un anno nacque il Fatto, che ne ha appena compiuti otto, mentre l’Unità non c’è più. Ma Fassino mica si fermò lì, eh no. Nel luglio 2009, quando Beppe Grillo si candidò alle primarie per la segreteria del Pd, lanciò la seconda delle sue leggendarie profezie.
“Se Grillo vuol far politica, fondi un partito e vediamo quanti voti prende. E perché non lo fa?”. Grillo, che ancora non ci aveva pensato, gli rubò l’idea: oggi i 5Stelle sono davanti al Pd. Gli amici, visto l’esito boomerang dei due primi oracoli, presero da una parte il compagno Piero e lo pregarono di fermarsi lì. Ma lui niente, passò direttamente al terzo. Del resto, non c’è il due senza il tre. Nel maggio 2015, il sindaco Fassino, irritato dalle critiche di una consigliera M5S, tal Chiara Appendino, al suo bilancio colabrodo, le lanciò un’altra delle sue proverbiali sfide: “Si segga su questa sedia e vediamo se sarà capace di fare quello che auspica: decideranno gli elettori”. Gli elettori, che ancora non ci avevano pensato, gli rubarono l’idea e corsero a eleggere la Appendino sindaco di Torino al posto suo. Primo caso di un’Appendino che prende il posto di un attaccapanni.Lui ne fu talmente depresso che i colleghi dell’Anci lo lasciarono per qualche mese presid. dell’associazione dei comuni anche da semplice consigliere comunale: nessuno aveva cuore di avvertirlo col dovuto tatto che non era più sindaco e di scortarlo all’uscita.Renzi, vedendolo ridotto a uno straccio,pensò di mollargli uno strapuntino di consolazione:quello di “commissario straordinario ai migranti”

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.11.17 15:44| 
 |
Rispondi al commento

1
Fassino, l’ultima profezia di Marco Travaglio
Fermi tutti, che nessuno si muova: una novità sensazionale, rivoluzionaria, palingenetica irrompe sulla scena politica italiana e la sconvolge al punto che da oggi nulla sarà come prima. Noi non l’avevamo notata, ma rendiamo onore a Eugenio Scalfari che, malgrado l’età, non ha perso il gusto dello scoop. Tenetevi forte: “La notizia che fuori discorso (qualunque cosa voglia dire, ndr) Renzi ha dato è la sua dimostrazione di buona fede e di forte desiderio che il rientro dei dissidenti avvenga: è stato incaricato Piero Fassino di trattare con loro le modalità di rientro e il merito dei temi che saranno discussi e sui quali i rientrati avranno il loro peso indipendentemente dal loro numero”. Badate bene: “Fassino è una personalità primaria”, mica secondaria. “A suo tempo fu segretario del partito che allora si chiamava Ds”: me cojoni. “Poi fu un ottimo sindaco di Torino”, anche se i torinesi non se ne accorsero, tant’è che appena si ricandidò lo asfaltarono. “E ora è una delle personalità più attive del Pd”: praticamente l’incarnazione del moto perpetuo, dunque figuriamoci gli altri. Al solo sentir pronunciare “Fassino”, i bersaniani usciti nove mesi fa dal Pd perché delle scelte di Renzi non condividono nulla, nemmeno le cravatte, dovrebbero scattare sull’attenti come un sol uomo e rientrare a passo di carica in “un partito che a quel punto andrebbe da Bersani a Franceschini, da Pisapia a Minniti, da D’Alema a Orlando”, cioè sarebbe identico a quello da cui se ne sono andati a febbraio.
Noi già li immaginiamo, ingolositi e arrapati dall’incarico a Fassino di “trattare con loro le modalità di rientro”. Slurp, gnamm, che leccornia! E come facciamo a dirgli di no? Fassino è quello che avevamo sempre sognato, quel diavolo di Renzi ci ha proprio incastrati: non ci resta che consegnarci a lui con le mani alzate e scusarci per aver dubitato di lui! Oltretutto Fassino è un amuleto portafortuna.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.11.17 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Alla Camera è stata approvata una legge detta 'whistleblowing', che garantisce la tutela e la protezione contro eventuali ritorsioni sul lavoro e atti discriminatori per chi segnala reati o irregolarità nel lavoro sia pubblico, che privato. Tutto questo grazie al M5S.

Il termine Whistleblower indica ‘una persona che lavorando all’interno di un’organizzazione, di un’azienda è testimone di un comportamento irregolare,illegale,potenzialmente dannoso per la collettività e lo segnala all’interno dell’azienda stessa o all’autorità giudiziaria o all’attenzione dei media, per porre fine a quel comportamento’. Per es. il dipendente dell’ufficio contabilità di ente o azienda che si accorge di un buco nel bilancio o al ricercatore di una casa farmaceutica che è sa che il farmaco che sta per essere lanciato sul mercato non ha superato tutti i test di controllo e può avere effetti collaterali pericolosi.Queste persone decidono di non tenere per sé le informazioni in loro possesso e le riportano al superiore,al direttore o a una qualche autorità che abbia il potere di intervenire per bloccare il comportamento illecito e le sue conseguenze.Possono aiutare la giustizia a portare allo scoperto,combattere e disincentivare fenomeni di corruzione.Ma la scelta di denunciare irregolarità e comportamenti illegali comporta spesso ritorsioni e conseguenze negative per chi denuncia e dunque c'è la necessità di legiferare a tutela di queste persone.Negli USA,un precedente risale addirittura al 1863:il False Claim Act o legge Lincoln,che prevede una ricompensa per chi denuncia frodi ai danni del governo federale.Ma è nel Regno Unito che è stata adottata la legge più estesa e completa in materia:il Public Interest Disclosure Act del 1998
In francese è già diffuso lanceur d’alerte, denonciateur e informateur,in spagnolo alertador o denunciante,in tedesco informante
In italiano si potrebbe usare il termine di VEDETTA CIVICA.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.11.17 15:25| 
 |
Rispondi al commento

QUESTO E UN PASSO VERSO IL CONTROLLO ILLECITO DEL LAVORO ANCHE SE AVREI AGGIUNTO ANCHE LE MENO GRAVI......

Sito 15.11.17 15:16| 
 |
Rispondi al commento

http://www.newspedia.it/ultimi-sondaggi-politici-elettorali-pd-tonfo-drammatico-m5s-risale/

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 15.11.17 15:10| 
 |
Rispondi al commento

cari ameri cani , non preoccupatevi del Movimento 5 Stelle, io mi preoccuperei dell'attuale status quo governativo.
cnn preoccupati di coloro che hanno bombardato per primi la libia e di chi ha firmato trattati in cui si addossa i profughi di questo traffico divenuto di schiavi ad opera dei libici. bisogna organizzarsi per far ristabilire l'ordine in libia, a costo di ricolonizzarla. eccheccazz'.

Giovanni F. 15.11.17 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Ben fatto!
Questa legge va contro all'omertà che si incontra quando si parla di illeciti nel lavoro (specialmente nella P.A).
Quando ogni lavoratore arriverà a pensare che un illecito non è contro solamente l'amministrazione in cui si compie, ma contro di lui e di tutti i cittadini, inizieremo ad essere un paese serio: ma le coscienze bisognerebbe formarle già dai primi anni di vita e nella scuola che, purtroppo, invece di formare le coscienze civiche, a volte, insegna che la società e dei furbi.

VINCENZO ANTONA, Vercelli Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 15.11.17 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Per tutti quelli che ripetono sempre la stessa solfa che il M5S non fà alleanze,questa è la dimostrazione delle uniche alleanze che si possono fare con il Movimento. Legge sulla whistleblowing approvata con i voti di M5S,PD,Lega e Fli

Vincenzo . Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 15.11.17 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo!

I nostri fatti concreti prolificano eloquenti insieme ai nostri esempi, mentre le vane parole dei partiti svaniscono nel nulla, quel nulla che implacabile li attende.

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 15.11.17 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Bravi, ben fatto!,ottima legge !
Fortuna che esiste il Movimento Cinquestelle.
Ho letto bellissimi articoli circa il Whistleblowing appena approvato anche su Repubblica, sul Corriere, sulla Stampa, su Libero sul messaggero, e pensate anche sul Giornale.
:-)
Ovviamentee scherzavo !!

Paolo 15.11.17 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Vogliamo parlare di come ieri sera sia Rai3 che la7 hanno trattato nelle trasmissioni della Berlinguer e in quella di Floris i rappresentanti del M5S DiBattista e Taverna. Io ho notato che sono arrivati al punto di servirsi di più giornalisti per mettere in difficoltà, senza minimamente riuscirci, i 5S. Con domande addirittura imbarazzanti per il giornalismo stesso, con notizie false sul M5S senza il minimo ritegno e dignità per loro stessi e per la funzione che svolgono davanti a milioni di persone!!! Non chiedono mai di esporre il programma per il governo del Paese e si concentrano solo sul gossip politico, sulle solite domande che sentiamo riproposte ormai da anni!!! Questo significa chiaramente che non sono interessati minimamente a comprendere le ragioni e le buone convinzione del Movimento, sono solo interessati a screditarlo e metterlo in cattiva luce!!!
Oltre a schierare file di giornalisti avvelenati si servono anche di comici televisivi che o subito prima o subito dopo o durante l’intervista intervengono ridicolizzando l’intervistato e il Movimento che rappresenta, è un inedito questa formula e vi chiedo di fare attenzione a questi sistemi di comunicazione che sono tutt’altro che improvvisati e mirano ad uno scopo ben preciso!!! Fateci caso riguardando le due trasmissioni di ieri sera: stesse domande, stesse allusioni, stesso modo di comunicare, utilizzo dei comici per entrambe... meditate gente, meditate!!!
Grazie M5S!!!

Nicola Pini 15.11.17 14:42| 
 |
Rispondi al commento

A proposito dell'arresto di La Gaipa vorrei ricordare: 30 ottobre 2017 il capogruppo di forza italia al senato PAOLO ROMANI e' stato condannato IN VIA DEFINITIVA IN CASSAZIONE per peculato, reato commesso tra il gennaio e il febbraio 2012 da assessore al comune di Monza. (notizia rilevata da trafiletti quasi invisibili sul corriere della sera e secolo xix.) Perche non dare a questo fatto molto ma molto piu' grave di cio' che quasi tutti i giorni viene contestato al m5s almeno la stessa rilevanza? e la stessa enfasi? chi mi sa rispondere?

lucia 15.11.17 14:33| 
 |
Rispondi al commento

http://vocidallestero.it/2017/02/05/chi-lavrebbe-mai-detto-transparency-international-finanziato-da-soros-accusa-i-populisti-di-corruzione/

undefined 15.11.17 14:20| 
 |
Rispondi al commento

OT di MERITO
M5s, Castaldo eletto vicepresidente del Parlamento Ue: “Dimostra che ci considerano forza credibile e di governo”
^^^
avanti tutta!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 15.11.17 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Forza Italia ha votato contro invece la lega e fdl a favore.
Gli elettori di fdl e della lega devono sapere che il loro cari alleati di forza Italia hanno votato contro.
Cdx ammucchiata senza un programma comune

Paolo Graziosi, Roma Commentatore certificato 15.11.17 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SUGGERIMENTO: visto che nei vari "talk" fanno ai nostri SEMPRE le stesse identiche domande, vedi ieri DiBa da Floris (perchè non vi alleate? la gente dopo il disastro di Roma come può credervi? come scegliete i candidati? ...) mettere qui sul BLOG le domande, numerate, con già le risposte. In questo modo i nostri portavoce possono dire:"per mancanza di tempo, chi volesse approfondire, vada alla pagina del blog di Beppe" ecc...

Vabè, è lo spunto per un'idea, vedete voi.

Forza M5S, forza Beppe, grande DiBa ieri da quel pistola di Floris.

Alessio S., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 15.11.17 14:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


bene...

pabblo 15.11.17 13:53| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori