Il Blog delle Stelle
Oggi è un giorno di festa per i siciliani e gli italiani liberi!

Oggi è un giorno di festa per i siciliani e gli italiani liberi!

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 279

di Giancarlo Cancelleri

Sorridete! Oggi è un giorno di festa. I siciliani hanno mandato un segnale forte e inequivocabile: siamo di gran lunga la prima forza politica della regione. Questo è un messaggio per tutta l'Italia: che insieme possiamo cambiare davvero questo Paese. Abbiamo doppiato gli altri partiti e siamo anche sopra la coalizione di centro sinistra e sinistra messe insieme. Abbiamo tenuto testa alla grande all'accozzaglia del centrodestra che ha vinto per una "manciata" di voti: quelli degli impresentabili. Per questo non ho chiamato Musumeci. La sua vittoria, lo ribadisco, è stata contaminata dalla presenza massiccia degli impresentabili nelle sue liste.

Qualcuno spieghi ai siciliani da dove provengono le (tantissime) preferenze di Genovese jr. Noi l'abbiamo denunciato. Ho chiamato la Commimssione Antimafia che ancora non ha pubblicato i nomi. Con Luigi abbiamo provato a coinvolgere pure l'OSCE. Ho chiesto a tutti i media nazionali di parlarne ma hanno continuato a tacere sull’argomento, diventando complici degli impresentabili. Fosse stata una vittoria pulita la sua, lo avrei chiamato. Ma non lo è e mi dispiace.

Noi inizieremo a fare quello che abbiamo detto in campagna elettorale. Il nostro programma è lì: troveremo il modo di realizzarlo per quanto possibile. Abbiamo un dovere morale nei confronti delle centinaia di migliaia di voti puliti e liberi che abbiamo ricevuto. Oggi è un giorno di festa e spero che da qui parta l'onda che arriverà in tutta Italia. Voglio ringraziare anche tutti quelli che si sono spesi in questa campagna elettorale. I nostri attivisti, i nostri portavoce, tutto lo staff, Luigi Di Maio e ovviamente Elena che mi è sempre stata vicino. Grazie a tutti, e viva la Sicilia.

di Luigi Di Maio

Giancarlo ha ragione. Sono molto soddisfatto per il risultato straordinario che ci hanno regalato i siciliani. Da qui, come fu con le dovute proporzioni nel 2012, parte un'onda che dal 35% ci porterà al 40% nazionale. Qui in alcune province abbiamo preso il 50%. Abbiamo il voto bello, il voto libero, il voto pulito. Il voto consapevole. Gli altri vincono grazie agli impresentabili e all'Udc che fino a ieri sosteneva Crocetta. Vincono grazie a un voto contaminato dalla presenza degli impresentabili. Che per me dopo questa campagna elettorale oltre che impresentabili sono diventati anche insopportabili.

La bella notizia è che siamo l'unica forza politica solida del Paese. Una grande comunità di persone libere. Si sono inventati una legge elettorale per fermarci, ma con i presupposti del voto siciliano il Rosatellum non riuscirà nel suo intento.

Voglio rivolgermi agli astensionisti, a chi oggi non ha votato. Voi oggi siete stati determinanti e avete rimesso gli impresentabili nelle loro poltrone d'oro. Vi chiedo di guardare cosa succederà, di osservare i danni che faranno. Perchè tra quattro mesi voi potrete essere di nuovo determinanti, ma spero per sancire un cambiamento epocale che a questo giro non c'è stato per poche migliaia di voti. Il nostro avversario non è né Berlusconi né Renzi. Il nostro nemico è l'indifferenza che crea astensione. Vogliamo coinvolgere tutti: per noi l'essenza della democrazia è la partecipazione. Ci mobiliteremo ovunque con i nostri gruppi sul territorio per avvicinarci a tutti e raccontare la nostra idea di Paese che tutti possono contribuire a creare.

Ringrazio anche io tutti quelli che hanno contribuito a questo risultato straordinario: gli attivisti, i portavoce, lo staff. Un sacco di persone si sono fatte in quattro e vi abbraccio tutti. Adesso godiamoci questa giornata e prepariamoci alla nuova sfida. Forza!



scopriprogramma.jpg

Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

6 Nov 2017, 18:37 | Scrivi | Commenti (279) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 279


Tags: elezioni regionali, Giancarlo Cancelleri, impresentabili, Luigi Di Maio, regionali siciliane, Sicilia

Commenti

 

Il risultato è molto buono, sopratutto perchè è frutto solo di voto d'opinione, purtroppo con un affluenza così bassa il voto clientelare riesce a spostare l'ago della bilancia.
Con un 10% di affluenza in più ce l'avremmo fatta.

Daniele Marmorato 11.11.17 16:48| 
 |
Rispondi al commento


Ciao Signora e Signore. Si ha la ricerca di finanziamento per sia rilanciare le vostre attività sia per la realizzazione di un progetto , o acquistare un appartamento o anche di soddisfare le esigenze dei bambini, ma ahimè la banca ti chiede di condizioni che si sono in grado di riempire. Niente più preoccupazioni per voi io sono un individuo che fornisce prestiti che vanno da 1000 € a 2500 000 € a tutte le persone in grado di soddisfare i propri impegni. Inoltre, il tasso di interesse è del 3% all'anno. O hai bisogno di soldi per altri motivi personali , non esitate a contattarmi per ulteriori informazioni prestito di denaro contatto e-mail :anaellpoux@yahoo.com

anaelle poux 08.11.17 16:07| 
 |
Rispondi al commento

Nelle prossime elezioni bisogna recuperare i voti dagli ASTENUTI ma bisogna far conoscere
Il Programma elettorale e poiché non usano il telefonino bisogna inviare un volantino e fare pubblicità con manifesti murali in tutta la nazione perché oggi credono che il movimento e COME TUTTI GLI ALTRI anche in TV molti non comprendono oppure non vedono bisogna che il M5S entra nella case com è fanno i SUPERMERCATI per vendere i loro prodotti

Vittorio Rogliani, Napoli Commentatore certificato 07.11.17 18:05| 
 |
Rispondi al commento

festa sarà quando la sicilia si libera dal PDiota di turno
festa sarà quando l'italia si libera dal PDiotismo dilagante
festa sarà quando chi e schifato dalla politica tornerà a votare e voterà il MOVIMENTO CINQUESTELLE
bisogna stanarli nelle loro case e portarli a votare
bisogna fagli capire che il voto è l'unico diritto che esrcitiamo alle elezioni
OCCORRE UNA GUIDA DAL FORTE BRACCIO E DALLA MENTE DETERMINATA PER EDUCARE NUOVAMENTE LE MASSE ALLA TUTELA DELLA ITALIANITA
basta comunisti che portano extra-comunitari a delinquere le nostre donne
RIMBOCCHIAMOCI LE MANI
ARMIAMOCI DI GRANDE VOLONTA POLITICA
SERVE UN UOMO FORTE

Silvio Black 07.11.17 16:36| 
 |
Rispondi al commento

e bravo rosatello
"contro il populismo"
c'hai proprio azzaccato-
d'altra parte che sei un tipo sveglio, si vede in faccia -
hai resuscitato in un colpo solo
teflon man
e fascisti dal 1 al 10 %

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 07.11.17 15:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buingiorno. Non mi è piaciuta per niente la mossa di Di Maio di non voler più il faccia a faccia con Renzi. Si è macchiato della stessa arroganza di chi stiamo combattendo da anni. Non prendiamoci carico dei difetti altrui. Per favore. Non abbassiamoci a quel livello. Proseguiamo a parlare di presente e futuro. Di sostenibilità, di riconversione, di cultura ed agricoltura. Di onestà. Comportandosi così, passano in secondo piano i progetti e le persone. Non cadiamo in trabocchetti che ci si ritorciono contro. Non so se ci son motivi che non sappiamo su questa marcia indietro. Ma la figura non è gratificante. Non puoi combattere l'arroganza con l'arroganza. Con i fatti e gli argomenti si. Arrivederci.

Stefano Cardone 07.11.17 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Lo rivoluzione politica e culturale di questo paese non può passare da alcuna alleanza. Il movimento si avvia ormai verso la maturità ma occorre che siano maturi anche i cittadini. Noi siciliani sappiamo bene di non esserlo ma i sorprendenti dati di queste elezioni rappresentano un enorme passo in questa direzione. I siciliani (e gli italiani) hanno perfettamente capito dove sta il marcio, adesso bisogna centuplicare gli sforzi affinché anche i più scettici (astenuti)si decidano a conferire il mandato di "pulizia" al movimento. Si continui a lavorare con entusiasmo e determinazione in questa direzione. Avanti tutta!

Giuseppe Spinello 07.11.17 10:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I siciliani hanno scelto soprattutto di non votare. Non hanno avuto intenzione di cambiare ed e’ giusto che restino nelle loro convinzioni come e’ giusto che il M5S continui ad aiutare i siciliani a riprendersi la liberta’ di decidere del loro futuro. Il M5S non cambiera’, non tradira’ i siciliani perche’ e’ nato per lottare sempre, sino alla fine, per dare voce e giustizia ai siciliani e agli ultimi d’italia.
Non importa quando ci riusciremo, ma ci riusciremo e prima o poi questa voce tuonera’ dai libri di Storia.
Una crescita lenta ed irrefrenabile che giorno dopo giorno erode l’indifferenza dei cittadini abusati, come e’ accaduto anche qui in Sicilia in questi ultimi anni…
Siamo la maggioranza, siamo uniti, siamo ONESTI e non potranno zittirci tutti… Sappiamo aspettare e la nostra memoria non si perde in talk show e nei media di potere ma resta dentro ognuno di noi pronta ad essere trasmessa ad altri nuovi sconosciuti EROI del M5S…
CI VEDIAMO ALLE PROSSIME URNE... e a rivedere le stelle…
AVANTI CON UN SORRISO.

claudio masi 07.11.17 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Basta cercare su internet e si trova (solo nella lista Forza Italia di Messina):

GERMANA' ANTONINO SALVATORE (11.046 preferenze)
Bancarotta fraudolenta: condannati il sen. Basilio Germanà e l'on. Antonino Germanà
http://www.tempostretto.it/news/brolo-bancarotta-fraudolenta-condannati-sen-basilio-german-on-antonino-german.html

CALDERONE TOMMASO ANTONINO (13.517 preferenze)
Indagini ed informativa dei Marescialli Ordinari Ivano Fonseca, Francesco Brunelli e Vincenzo Bertè. IL COMANDANTE (Cap. Domenico Cristaldi)
"Tommaso CALDERONE, notoriamente difensore di tutti gli esponenti mafiosi locali"
http://speciali.espresso.repubblica.it/pdf/bocca/TSUNAMI-analisi.pdf

Umberto C. 07.11.17 09:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per coloro che si perdono ancora sul "dibattito" fra il bischero e il nostro Movimento 5 stelle,dico...la prossima settimana grandi novità politiche.
Qualcuno dovrà passare da Musumecci a riscuotere,come farà la giunta?
Chi dovrà mettere perchè, se non lo sapete, è stato comprato.
E non pensate che il pollo toscano sia tagliato fuori,ha fatto di tutto in Sicilia per non disturbare Papi.
Quindi si sta preparando per le politiche... caro Papi io ti ho fatto vincere in Sicilia,ma ora tu mi dai una mano alle politiche.
Sai anche nella commissione antimafia abbiamo degli amici che non ti hanno messo i bastone fra le ruote è vero?
Quindi...sai cosa ci aspetta...un premio!
Anche Cantone non è entrato nella questione degli impresentabili,ma lì ce l'ho messo io.
I 100 presidenti di seggio che si sono dimessi non pensi che una manina non ce l'abbia messa?
Quindi vedi caro Silvio,ti ho fatto un grosso favore,eri tagliato fuori,ma ti ho rimesso in corsa.
Per quanto riguarda la corte suprema europea ,mi darò da fare...perchè tutto torni alla normalità.
Farò in modo di protrarre le elezioni politiche alla fine di Maggio 2018 in modo che tu possa di nuovo presentarti per diventare almeno presidente della repubblica.
Stipuleremo un patto di ferro del Nazzareno!
Sarà fantasia?
Non lo so ,ma certamente la "politica" non aspetta altro che distrarci con problemi insignificanti.
Tanto dormiamo da anni!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 07.11.17 09:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno a tutti, mi metto ora al computer e sul blog leggo vari interventi: molti delusi, molti soddisfatti, alcuni intonano peana, altri si producono in epinici...
Fortunatamente ci sono anche coloro che tentano analisi ragionate.
Cerco di aggiungere le mie osservazioni:
1) disdetta di di Maio: personalmente sarei andato ma ragionando ammetto che sarebbe stato dare un rilievo e una autorevolezza a un bischero che sa solo parlare retoricamente (ma efficacemente), inoltre come ho letto in un intervento, mi sarebbero state fatte "domande di dieci minuti con 30 secondi per rispondere" interrotto anche dall'incalzante Floris aggiungo.
2)siamo sicuri che non aver conquistato la regione sia una sconfitta? da quanto dicono i media, la Sicilia rischia seriamente di andare in fallimento, ve lo immaginate governare in queste condizioni una regione maciullata da decenni di malaffare? praticamente Roma moltiplicato dieci.
3)no alleanze, no alleanze e ancora no alleanze, chi è interessato può appoggiare le nostre proposte e votarle senza nulla in cambio.
4)abbiamo qualche deficit di comunicazione? sì, lo abbiamo e il 50% di astensionismo deve farci riflettere e prendere provvedimenti.
5)leggo di "Dio è con noi!" (tremendo e universale motto con cui si sono mandate nei secoli e si mandano con tutti i regimi milioni di persone al macello), di Armata Rossa, di Israele, di Palestina, di poteri giudaico-plutocratici, di poteri occulti e cose varie (attendo Nibiru e Annunaki).
Secondo me è bene lasciare al passato questi concetti (alcuni però ancora attuali, vedi Israele-Palestina) essendo legati alle nostre precedenti militanze (che non significa rinnegarle)
Infine, più rispetto per chi avanza critiche pacate e costruttive.
SCRIVERE MINUSCOLO, PREGO!
Buona giornata e forza MoVimento!

antonio valentini 07.11.17 09:45| 
 |
Rispondi al commento

In Sicilia ha vinto il "partito dell'umbrela". Mangià, bef e fa andà
la cannela !
Povera Sicilia, altri 5 anni di niente.

Alessandro L. 07.11.17 09:43| 
 |
Rispondi al commento

E' vergognoso vedere governare una regione da un presidente portatore di 3 consensi in croce.
Hanno creato meccanismi per defraudare gli effettivi consensi popolari.
Detto ciò, il Berlusca sappiamo chi è. Conosciamo quello che ha combinato per ottenere il comando dell'Italia.
Ha offuscato il cervello degli italiani con le sue trasmissioni spazzatura, utilizzando culi e tette al vento delle sue veline, riuscendo ad ottenere le concessioni delle reti pubbliche italiane. Ha comprato il simbolo della Lega, pagando i suoi debiti, utilizzando i suoi voti, quindi precludendo agli italiani le porte per un eventuale federalismo.
Forse ha tradito Bettino, certamente ha utilizzato i suoi voti per andare al governo. Ha fondato fi, partendo dalla mafia siciliana.
Ha tradito Gheddafi, aprendo le porte agli africani con anche la firma del trattato di Dublino con la Lega.
Sono gli ideatori della prima riforma del lavoro, con Marco Biagi, autore del libro bianco. E' parte del Nazareno per togliere con R enzi, i diritti dei lavoratori, la riforma della scuola, e tutte le altre peggiori riforme. E' lui il mandante delle stragi dei due magistrati?
E ora è risorto con la Sicilia.

Veronica2 07.11.17 09:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Saremo anche il primo partito, ma questo, con le leggi attuali, non ci permette di vincere le elezioni e quindi di cambiare le cose.
Per le politiche bisogna assolutamente fare alleanza con qualcuno e andare al Governo per cambiare veramente le cose, altrimenti questo movimento non serve a nulla! Perderemo SEMPRE!

GS 07.11.17 09:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L M5S NON HA AFFATTO PERSO LE ELEZIONI ANZI E' IN ASSOLUTO IL PRIMO
PARTITO D'ITALIA ED ORA HA TUTTO IL DIRITTO DI GOVERNARE IL PAESE!!!
NON SO SE LO AVETE CAPITO MA IL CENTRODESTRA E' COMPOSTO DA PIU' PARTITI
(LEGA NORD, FORZA ITALIA E FRATELLI D'ITALIA ED ALTRI) ED HA VINTO PERCHE' SI SONO
MESSI ASSIEME E SOPRATUTTO PERCHE' BERLUSCONI HA CHIAMATO A RACCOLTA TUTTI
I SUOI AMICI MAFIOSI E SOPRATUTTO PERCHE' COME AL SOLITO HA PAGATO E
COMPRATO MOLTISSIMI ELETTORI SICILIANI!!!

Franco Rinaldin 07.11.17 09:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Genovese jr. assieme al B. e l'alto tasso di astensionismo è l'esatta fotografia di quello che è oggi la Sicilia.

Purtroppo ci vorranno decenni per scardinare una mentalità distorta e menefreghista ma con il tempo anche gli amici siciliani capiranno.

E' evidente che moltissimi hanno capito e con il loro voto hanno indicato la via del cambiamento.

Sono sicuro che tra non molto scoppieranno scandali a ripetizione , si innescherà una lotta tra finta Dx e finta SX , è stato meglio non aver avuto la maggioranza , la Casta avrebbe seguito il copione di Roma non curanti del fatto di essere stati loro la causa del disastro Siciliano ed Italiano.

Nessuna alleanza con nessuno, W Grillo , W Di Maio e tutta la squadra 5 * * * * * .

W M 5 * * * * *

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 07.11.17 08:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GLI ZOMBI.......son tornati......sono indistruttibili !

terenzio eleuteri Commentatore certificato 07.11.17 08:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Andate avanti, abbiamo altre regioni al voto, che debbono essere appoggiate. I siciliani, hanno scelto loro la loro sorte, anche se questo dispiace. Fare del bene ai somari si ricevono calci. Guardate che cosa è successo alla Raggi e al m5s solo perchè ci si è adoperati per rimettere le cose a posto.
Ora apriranno le porte alle banche, che dovranno soddisfarsi per i debiti che questa regione ha. Cancelleri deve fare solo opposizione dura e fare denunce ed esposti.

Veronica2 07.11.17 08:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

100 presidenti su 300 che si ritirano dal loro incarico danno da pensare..tutti concentrati in una stessa città perchè si sono accorti che la paga è bassa e gravoso il lavoro da svolgere o perchè dovevano lasciare il posto a gente "più adeguata"?...l'argomento sarebbe da approfondire..100 sezioni non sono poche

laura conti 07.11.17 08:43| 
 |
Rispondi al commento

Hanno vinto i forestali.

antonnio d., carrara Commentatore certificato 07.11.17 08:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non è che non sono contento del fatto che il m5s sia il primo partito in sicilia e anche in italia
italia. non sono contento perche QUESTO NON SERVE A NULLA.
nON serve a nulla per realizzare le splendide idee (anche se espresse in maniera confusa e parte in forma
incomprenensibile ai più (volutamente) ennunciate da beppe grillo sul palco di palermo
venerdi 3 novembre (io c'ero)).E' non serve a nulla per realizzare il meraviglioso programma
per i siciliani messo in piedi da giancarlo cancelleri e da lui
predicato in tutti gli angoli dell'isola come se fosse GESU CRISTO.
MANCA quel quid in più determinante in democrazia che si chiama PERCEZIONE.
percezione di essere vincenti.quellO che in tedesco si dice GOT MIT UNS (DIO E' CON NOI)
QUELLO che per fortuna durante la seconda guerra mondiale l'armata rossa ha saputo
strappare a loro.
Non è che in sicilia il m5s non ha saputo dare l'impressione di essere vincente
il +8 di Giancarlo rispetto alla lista sta li a testimoniarlo e la destra storica
ha la maggioranza solo in forza del listino (di 1 per ora in attesa del soccorso).
Il fatto è che la destra ha raccattato tutto, ma tutto, ...ma proprio tutto.
Ora questo era perfettamente noto. Ma in sicilia quello si poteva fare in quel momento
ed era il meglio possibile ...ed è stato fatto.
Adesso abbiamo il ROSATELLUM, è gia si odono gli squilli di tromba delle destre
(io non metto gli aggettivi-e inutile perdere tempo a definirli)
quello che voglio dire e che sarebbe una sciagura incommensurabile per questo paese e che
BISOGNA PORVI RIMEDIO ANCHE A COSTO DI SACRIFICARE QUALCHE IDEA.
e PER ADESSO PUNTO.
franco rosso

franco rosso 07.11.17 08:40| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI e SCHIFANI
si ricostituisce l'accoppiata del terrore. Solo a guardarli mi viene un senso di conato che devo girare canale per non vomitare. Ma vi rendete conto che stanno tornando in tv le mummie? Sicuramente una buona parte dei siciliani ha il gusto dell'orror e hanno aperto i sarcofagi. Il Berlusca che ha fatto una faccia da rigor mortis ha in progetto di riaprire lo spettacolo del Bunga Bunga la nota operetta che ci ha reso famosi nel mondo. Alè, italiani comprate i biglietti, ricominciano gli spettacoli!!

giovanni ., Roma Commentatore certificato 07.11.17 08:35| 
 |
Rispondi al commento

Primo partito, bravi tutti, e secondo me non aver preso il governo della regione in vista delle elezioni politiche nazionali è la ciliegina sulla torta. In una regione ad alta concentrazione di impresentabili e mafiosi le trappole per il movimento sarebbero state di molto superiori a quelle che sono state fatte alla Raggi e alla Appendino. Quindi lasciamo la patata bollente di una regione allo sfascio a chi la già sfasciata e le occasioni per mostrare che i nuovi eletti continueranno a mungere la vacca siciliana non mancheranno. COMPLIMENTI A DI MAIO E ALLO STAFF: GIUSTO NON ANDARE AL CONFRONTO TV CON IL PICCHIATELLO BUGIARDELLO TEPPISTELLO RENZUSCONI. UN BEL SPUTO IN FACCIA (DA MONA).

Poiex Xeiop Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 07.11.17 08:34| 
 |
Rispondi al commento

1) M5S siamo il più grande ed importante movimento politico d'Italia e quindi ora abbiamo il sacrosanto diritto di governare questo Paese!!!
2) Bisogna salvare Venezia e quindi le grandi navi non devono passare più attraverso la laguna di Venezia perchè la stanno distruggendo!!!
3) Pensavamo che l'Unione Europea e l'Organizzazione delle Nazioni Unite potessero far qualcosa di buono per l'Europa e per il mondo ma non è così perchè non ci sono più grandi statisti ed alla fine ogni Stato, ogni Paese tira l'acqua al proprio mulino e quindi noi Italia dobbiamo innanzitutto organizzarci bene e poi dobbiamo affrontare con capacità i nostri alleati per poter risolvere anche i nostri problemi nazionali!!!
4) In Italia c'è una persona Berlusconi che ha governato a lungo, non è riuscito a risolvere neanche un problema del nostro Paese e di contro pagando e corrompendo moltissima gente ha fatto solo gli sporchi luridi interessi suoi e delle sue televisioni!!!
5) Nel mondo c'è una grossissima ingiustizia: Israele che ha il suo stato ben armato, organizzato ed aiutato da tutte le comunità ebraiche del mondo e la Palestina che vive succube e schiava di Israele e non ha nè uno stato né un territorio dove poter vivere in pace sebbene le molte risoluzioni di legge a suo favore.
Bisogna quindi aiutare la Palestina ed ora c'è una grossa organizzazione in tal senso BDS che dice che contro Israele bisogna boicottare le loro merci, disinvestire in Israele e sanzionare Israele!!! Facciamo tutti così, sarà un bene per tutti, grazie.

Franco Rinaldin 07.11.17 08:34| 
 |
Rispondi al commento

Questo mio post si rivolge ai commentatori che stanno vagheggaindo e rimpiangendo ancora qualche alleanza mancata con la sinistra! Io nella mia vita non ho mai visto un politico di sinistra in mezzo alla gente....hanno fatto solo i filosofi di sto cazzo e quando nel dibattito l'ideale non c'arrivava, l'unica cosa che sapevano dire era, "fascista" ! Come se a uno che ė comunista e lo chiami "comunista", e pensi di offenderlo e farlo riprendere dalla propria ipocrisia e dal proprio egoismo!
Se parlate di allenaze con chicchessia allora non avete capito nulla di questo ideale! Il M5S non é nato per fare da stampella a qualche inculato idealista deluso di sinistra.Fare da stampella non é vittoria, é ritorno al passato! Quello che ha deluso e riempito di rancore coloro che parlano come Voi! È inutile negare che questo paese é fatto anche di tanti traditori, di cambiacassacche e di opportunisti, ma é neccesaro capire che una vittoria da "mercenari" non ė la vittoria di UN Paese!
Poi tenete presente che la regola : "se appoggi il mio programma politico, vai in aula e lo voti con me" , vale per tutti, anche per gli inculati, falliti e semi-falliti di sinistra (o di destra, sia chiaro!).
Per chiunque, di queste vecchie forze politiche, non è piu possibile credere di avere ancora la possibilita di raggiungere gli obiettivi solo sotto la propria bandiera, é sotto gli occhi di tutti il loro fallimento! E non stiamo parlando di fallimento personale, ma nei confronti di intere generazioni!
Quindi, mi rivolgo agli interessati, suvvia! riprendetevi! e basta sparare queste idee deja vu solo per poter dire abbiamo vinto! Qui L'IDEA é completamente nuova!
P.s.Poi non ho sentito ancora nessuno che si auto-tagli lo stipendio e che abbia in programma l'abolizione di vitalizi e privilegi nella politica! non che sia proprio tutto lì, ma soldi e privilegi in politica, sono l'equivalente della distanza incolmabile dal popolo, quello che il M5S sta cercando di riportare!Fino alla

Alberto comune 07.11.17 08:21| 
 |
Rispondi al commento

FINCHE’ C’E’ CRISI C’E’ SPERANZA

La Regione Sicilia è oberata dai debiti e la disoccupazione è più che doppia rispetto al resto del paese,soprattutto quella giovanile.
Si dovrebbero approfondire le ragioni del non voto ma soprattutto quelle del voto a certi elementi che la commissione impresentabili della Bindi tarda a pubblicare.
Si arriva alla conclusione che la candidatura di Musumeci è dopata non solo dai saltimbanchi della politica che cambiano casacca alla bisogna ma da quel sottobosco di accordi ormai sistemico dove ci sono i rais dei quartiere che raccolgono i voti della gente finanziando la cortesia con qualche spicciolo oppure promettendo lavoro.
Quel maledetto lavoro che non arriva mai,che è sempre ricattabile dalla politica e che costringe molto spesso l’individuo ad isolarsi completamente dal contesto in cui vive o a scappare lontano.
Il pacchetto dei voti di quartiere si compra,a volte basta una cena offerta,un pacco di pasta e una bottiglia di vino,un posto auto,l'iscrizione ad una determinata scuola per un figlio,la mensa all’infanzia,il rifacimento della facciata di una chiesa,qualche bidone in più sotto il palazzo,uno spazio verde,un locale dove riunirsi o la sicurezza per la propria zona.
Tutte cose che a un cittadino onesto spetterebbero di diritto,piccole esigenze che però una amministrazione collusa finanzia solo col benestare del rais di zona il quale fa da ponte e poi magari si candida in politica.
Signori è la cruda realtà e fin quando non si prende coscienza del proprio voto o dell’irresponsabilità del non voto,vinceranno sempre i rais di quartiere e la loro politica.
Il M5S ha l’onere di scardinare questo sistema e a mio parere ci sta riuscendo,i partiti,ormai, sono fermi all’età della pietra.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 07.11.17 08:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie ragazzi per aver fatto l'impossibile. Per quel che riguarda i siciliani, gli auguro il peggio, perché il peggio è sempre quello che riescono a fare meglio.

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 07.11.17 08:18| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti per la splendida Vittoria.
Detto questo aggiungo che il vero e unico problema degli Italiani Tutti ma dell Europa e mondo intero è la classe politica che anzichè unirsi per risolvere i problemi, per progettare il futuro dei prossimi 50 100 anni ogni parte pensa a se stessa ai propri problemi interni cercando il fallo dell avversario magari aiutandolo a coprirsi di ridicolo. Ecco questo è il problema. Un cambio basilare di mentalità delle parti tutte sarebbe la soluzione.
.

Alex 07.11.17 08:17| 
 |
Rispondi al commento

Frigna, Renzi, frigna...

Zampano . Commentatore certificato 07.11.17 08:12| 
 |
Rispondi al commento

Chissà per chi avrà votato il Matterello. Immagino per il partito dei perdenti...

Zampano . Commentatore certificato 07.11.17 08:10| 
 |
Rispondi al commento

ha fatto bene a non andare, avanti tutta

Luigi T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 07.11.17 08:10| 
 |
Rispondi al commento

c
Pisapia Giuliano. Per mesi tg e giornaloni (Repubblica in testa) si sono interrogati pensosi e ansiosi: Pisapia chi appoggerà? Manco fosse Napoleone. Alla fine la sfiga è toccata a Micari che, diciamo, non lo meritava.
Alfano Angelino. Vedi alla voce Pisapia. Gli sia lieve la terra. Niente fiori, ma opere pubbliche.
Orfini Matteo. Nessuno l’ha visto perché non è andato in tv (ma del resto non lo vede nessuno neanche se ci va), però lui è fortissimo nel gioco senza palla. E infatti l’apporto sotterraneo del commissario del Pd romano s’è fatto sentire a Ostia. Due anni fa governava il Pd, poi il minisindaco fu arrestato e condannato a 5 anni per Mafia Capitale e arrivò il commissario; l’anno scorso il Pd arrivò dietro i 5Stelle col 19,2%, ma stavolta han fatto ancora meglio: 13,6% dietro M5S e Fd’I, poco sopra Casa Pound. Di chi la colpa? Non certo di Orfini, mancherebbe altro. Azzardiamo un’ipotesi: è tutta colpa della Raggi.
Cerasa Claudio. Reduce dalle “Giornate dell’Ottimismo” di Firenze con Renzi, B., Nardella & Verdini, il ragionier direttore del Foglio punta tutto sul governo Renzusconi. L’altra sera, mentre minuto per minuto gli si restringevano i voti, l’abbiamo visto non pessimista, questo mai, ma un po’ sulle sue. Però mascherava bene: i veri sconfitti erano i 5Stelle e – udite udite – “Rosario Crocetta”. Renzi no, lui ha sempre ragione, anche perché segue sempre i consigli del rag. Cerasa, e i risultati si vedono. Ora si spera che sposi anche l’ultima, decisiva campagna del Foglio: quella per infilare nel simbolo del Pd il logo dell’Ue. Se possiamo azzardare un consiglio, per una ripartenza a razzo verso lo zero assoluto, suggeriremmo un’immagine ancor più accattivante: la foto di Jean-Claude Juncker al quinto whisky.[…]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.11.17 08:06| 
 |
Rispondi al commento

b
Renzi Matteo. Mette in piedi la “coalizione vincente” fra se stesso e Alfano, cioè fra i più grandi perditori dell’universo dopo la morte di Fantozzi. Poi va in Sicilia per ben 6 minuti a sostenere tal Micari. Poi scappa in America. Torna in patria a funerali avvenuti e commenta la disfatta come se non lo riguardasse: “Era prevista”. Ecco: una débâcle prevista è meno débâcle. Infine ricorda a Di Maio che “un leader non fugge”. Infatti lui era a New York, dove purtroppo non si votava.

Boschi Maria Elena. La Xerox di Matteo twitta: “Di Maio fugge anche da Renzi”. Infatti lei fugge alle domande del Fatto da giugno. Ed è appena tornata da Tokyo, dove purtroppo non si votava.
Morani Alessia. Spedita in tv in rappresentanza del Crisantemo Magico, si è documentata su Repubblica Tv (Claudio Tito: “M5S, sconfitta nazionale”; Sebastiano Messina: “Batosta 5Stelle”). E ci ha creduto, infatti spara: “I 5Stelle non sfondano”. In effetti sono solo il primo partito, col doppio dei voti del Pd. Pensa se sfondavano.

Micari Fabrizio. Dice che “è colpa della sxa divisa”, come se il Nuovo Cdx di Alfano e Renzi fossero di sx. E come se il 6% di Fava potesse cambiare le cose. Quindi il suo è “un risultato straordinariamente positivo” (pensava non lo votasse neppure sua moglie). Ma benedetto ometto: un anno fa eri in prima fila alla convention di Musumeci, cioè dalla parte giusta, e poi ti vai a candidare contro Musumeci e, quel che è peggio, con Renzi e Alfano? Ma allora dillo.

Orlando Leoluca. Grande sponsor di Micari sulla scia del “modello Palermo” che lo portò l’anno scorso a vincere le sue quinte Comunali, s’è scordato un dettaglio: un anno fa c’era Orlando, stavolta c’era, anzi non c’era “cu Micari è?” (come lo chiamano i palermitani). Ieri però Leoluca ha realizzato, infatti era a Torino a una mostra sui pupi siciliani. E ho detto tutto.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.11.17 08:05| 
 |
Rispondi al commento

a
Colpa del Papa-Travaglio

"È un vero peccato che lo spoglio delle schede in Sicilia sia stato così fulmineo:tanta bruciante rapidità(?)ha rubato ai politici e ai politologi il tempo di riflettere sul risultato e di decidere di chi è la colpa. La lista dei colpevoli è dunque piuttosto nutrita, variegata e un filino contraddittoria.

Faraone Davide. Il regista del decesso renziano in Sicilia è, non a caso, il sottosegretario alla Salute. Sempre lucido e tonico, appare in tv dopo i primi exit poll per spiegare che è colpa di Piero Grasso che “non ha avuto il coraggio di candidarsi” col Pd. L’idea che Grasso, dopo aver votato No al referendum per salvare il suo Senato dalla riduzione ad albergo a ore, non si riconoscesse più nel Pd, dunque non abbia mai pensato di candidarsi col Pd ma semmai di mollarlo, non sfiora il nostro. Che però, nel suo piccolo, ha ragione. Non solo su Grasso (per candidarsi col Pd ci voleva in effetti un bel coraggio). Ma anche su papa Francesco. Se il Pontefice avesse accettato di candidarsi in Sicilia col Pd, le cose sarebbero andate diversamente.Purtroppo ’sto Papa pontifica, pontifica,ma poi se la fa sotto

Miccichè Gianfranco.L’altro reginetto della MaratonaMentana appare a tarda sera un po’ sovrappeso ma,compatibilmente con un principio di enfisema e un evidente stato confusionale,in buona forma.Fiuta subito la vittoria:non solo alle Regionali ma anche alle Politiche(“Avremo 22 collegi su 22”,inutile votare).Poi però si inalbera quando Mentana gli ricorda il 61 a 0 del 2001:“Ricordatemi per la Palermo-Messina e la Catania-Siracusa”.Ma anche per la Milano-Sanremo, la Parigi-Dakar e la Liegi-Bastogne-Liegi

Di Maio Luigi.Alla vigilia del voto sfida il sicuro sconfitto,il fu Renzi,a un dibattito in tv. La cara salma, non parendole vero, ha un sussulto (forse il rigor mortis):accetta e riprende quasi i colori.Ieri Giggino sente puzza di cadavere e si ritrae per umiliarlo,ma si fa pure dire che ha paura,per giunta di un feretro

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.11.17 08:04| 
 |
Rispondi al commento

ALL'ORDINE DEL GIORNO ANALISI DEL VOTO IN SICILIA E OSTIA

1- I numeri li conosciamo tutti andiamo al sodo, Giancarlo Cancelleri non ha usato giri di parole per individuare nei signori delle preferenze la chiave del successo del centrodestra alle regionali, ha fatto i nomi e, soprattutto, i cognomi, veri vincitori,l’ex deputato del Pd condannato a 11 anni di carcere in primo grado, adesso con Forza Italia, nonostante l’arresto, la condanna, i guai giudiziari, Messina vota ancora per mister con ventimila preferenze!!??.L'asso pigliatutto l’uomo jolly ha riesumato il FI.

2- Il 13 è ufficiale la convocazione della Direzione nazionale del PD per disastro elettorale. Ma la domanda che sorge spontanea è questa; perché RenSì in pieno campagna elettorale non si è presentato in Sicilia? e ha preferito volare negli Stati Uniti? e ha abbandonato il suo candidato?

3- L’ago della bilancia è stata l’affluenza ai minimi storici, 2 milioni e duecentomila elettori circa – quei cinque punti percentuali che hanno riportato il centrodestra al governo dell’isola. L'affluenza controllata.

4-La lega e Fratelli d'Italia festeggiano per la rivincita degli impresentabili o per la vittoria contaminata, alla cortese attenzione dei loro elettori!?

5- Ostia il comune commissariato è lo stesso meccanismo cambiano solo i nomi.

6- Il segnale forte e inequivocabile è che il M5S di gran lunga la prima forza politica della regione. Questo è un messaggio per tutta l'Italia che è unica forza politica che da solo può cambiare davvero questo Paese.

Shahab Shirakbari, TERNI Commentatore certificato 07.11.17 08:01| 
 |
Rispondi al commento

Mario Rossi:
Sì il referendum da parte di tutte le alte regioni affinché la Sicilia ottenga non solo l'indipendenza ma anche la possibilità battere moneta fuori o dentro l'euro. D’altronde se lo merita. Il suo modello culturale lo ha esportato con successo. Il suo modo di creare all'interno della società cancri di illegalità di malaffare di impoverimento dei servizi, di idrovora di soldi pubblici di menefreghismo delle leggi delle istituzioni dei poteri dello stato ha contagiato tutto e tutti. L'Italia le deve molto, la nostra classe politica si è adeguata la modello. Grazie per tutto questo non sono separatista ma indipendentista Siciliana libera, Italia libera ognuno per la sua strada. E' meglio!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.11.17 07:53| 
 |
Rispondi al commento

3
Nel cdx trionfano le forze moderate, cattoliche, centriste e liberali, a discapito della dx estrema. A Ragusa trionfano 5stelle e sx radicale. A Palermo bene sia 5stelle che sx radicale.
La Sicilia ha perso una buona occasione per ripulirsi dal malaffare. Peccato! Ha vinto un'ammucchiata di partiti che quel malaffare rappresentano. Il PD da oggi andrebbe rinominato NP (non pervenuto). Il M5S si conferma primo partito del paese con buona pace di tutti. Alle politiche potrà essere anche il primo partito ‘morale’ d’Italia ma col Rosatellum vinceranno sempre le coalizioni, dunque, il cdx. Possiamo stare allegri e contenti. L’Italia andrà sempre peggio. Io avevo previsto un aumento degli astenuti e dunque la vittoria del cdx. Presagio tristemente avvenuto. Lo stupido ritiro di Di Maio dal duello richiesto con Renzi apre solo a nuovi insulti al M5S, cosa di cui facevamo benissimo a meno, oggi più che mai. Sarebbe bastato al M5S fare un patto ‘tecnico’ con Fava (contro la mafia) e avremmo vinto. Un patto simile lo abbiamo fatto con Farage e dunque???

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.11.17 07:53| 
 |
Rispondi al commento

2
E siccome la Sicilia viene considerata la cartina di tornasole dell’Italia, aspettiamoci il bis alle politiche: ulteriore sconfitta del Pd e vittoria del cdx, grazie alle coalizioni, volute fortemente da Renzi col Rosatellum. Dice D’Attorre (Pd): “Quando quelli del cdx hanno visto il Rosatellum erano increduli. Renzi serviva loro la vittoria su un piatto d’argento”. A meno che Renzi non pensi di allearsi con Berlusconi, il Rosatellum sembra fatto solo per far vincere la coalizione di Berlusconi, così come il sistema di alleanze in Sicilia e l’isolamento del M5S sembrano fatti apposta per far vincere il cdx dei Genovese e Cuffaro.
In virtù del voto disgiunto, risulta che Micari del Pd è stato un pessimo candidato che ha preso l’8% in meno del suo partito e che Cancelleri è stato un ottimo candidato che ha preso il 7 % in più del M5S.
La sx radicale (unita nella lista Cento passi per la Sicilia con Claudio Fava) raddoppia i consensi rispetto al 2012 e torna nel parlamento siciliano dopo 10 anni.
I cinquestelle raddoppiano il voto ma non basta.
Il csx a livello di liste regge, mentre straperde il candidato Micari che evidentemente non piaceva a nessuno. Per questo le ire dei piddini verso Grasso che sarebbe stato il candidato ideale ma ha rifiutato di candidarsi per rispetto alla sua carica istituzionale.
Il Pd è rimasto pressoché stabile rispetto al 2012, talmente in basso che, sapendolo, Renzi in Sicilia non c’è nemmeno andato.
Astensionismo alle stelle: il 53% non ha votato. E l'astensionismo in Sicilia è da sempre di sx, al contrario che in altre regioni.
Il cdx ha vinto ma comunque ha perso il 10% rispetto al 2012 quando era diviso in 3 tronconi (dx con Musumeci, Fi con Miccichè, UDC con Crocetta) e prese oltre il 50%.
Essendoci uno sbarramento al 5%, Lega, Fratelli d'Italia e An con la lista unitaria della dx per un soffio riescono ad entrare nel Parlamento siciliano.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.11.17 07:52| 
 |
Rispondi al commento

Wm5$
CjAo

Giorgio Lisa 07.11.17 07:52| 
 |
Rispondi al commento

1
ASTENSIONISMO, PIAGA ITALIANA

La Sicilia alla destra grazie alla coalizione degli impresentabili. M5s: ‘Vittoria contaminata’
Musumeci fa il pieno, sostenuto da 9 liste (coalizione di cdx composta da Fi, Udc, Autonomisti, Cantiere popolare, Fdi, Noi con Salvini, Cdu, movimento civico Idea Sicilia dell'ex rettore Lagalla e Cantiere Popolare), batte Cancelleri per 5 punti, sostenuto da una sola lista, M5S.
A Messina: 20mila voti a Luigi Genovese di Fi, figlio dell’ex deputato Pd Francantonio Genovese, condannato a 11 anni per associazione per delinquere, riciclaggio, peculato, frode fiscale e truffa. Vince Cuffaro, ex governatore condannato in via definitiva per favoreggiamento alla mafia, sempre per Fi.
Tornano a vincere dunque gli impresentabili, i Genovese, i Cuffaro, i Miccicché… per la vergogna dei Siciliani tutti.
Il M5S ha la vittoria morale, è il partito più votato in Sicilia ma, in virtù delle alleanze, diventa governatore Musumeci, sostenuto da quasi tutte le forze del cdx, Bi, Fratelli d’Italia, Sgarbi, Salvini.. un cdx che con B in Sicilia è sempre stato maggioritario, grazie alla mafia.
Hanno votato solo 2.179.474 elettori su 4.661.111, cioè il 46,76 %.
5 anni fa erano stati il 47,42. L’astensionismo aumenta.
Il M5S alle elezioni politiche prese il 34,5% con affluenza al 62,82% (950.000 voti) .Ora prende il 35% con affluenza al 46,7% (cioè circa 720.000 voti.....quindi perde 230.000 voti) il che vuol dire che molti che avevano già votato per il M5S questa volta non l'hanno fatto.
Per l’ennesima volta i siciliani hanno scelto corruzione, clientelismo e affarismo mafioso-istituzionale o se ne sono semplicemente fregati.
La Sicilia va alla mafia e ai più corrotti. Musumeci vince per merito di Genovese figlio, Fi, Miccichè, La Galla, Udc, moderati, centristi ed ex cuffariani.

SEGUE

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.11.17 07:51| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo complimentarci con i Grandi Maestri Burattinai per il loro Trionfale successo nel pianificare gli eventi che hanno portato alla salvezza la governance della Colonia Italia, la quale è indispensabile per tenere in piedi la Dittatura Globalizzata,  soprattutto l'Impero UE nel quale sono state concentrate tutte le Nazioni Europee Colonizzate e governate direttamente dai padroni del mondo: "America, Inghilterra, Israele, Vaticano". La governance della Colonia Italia è la classica ciliegina sulla torta per spacciare democratica la dittatura globalizzata. Preso atto che le elezioni hanno dimostrato che servono solo ad illudere i creduloni pecoroni e alla fine è sempre la stessa musica, i Grandi Maestri Burattinai avrebbero potuto evitarle e destinare i fondi al business dell'accoglienza per accelerare la sostituzione del popolo italiano. Anche i più deficienti hanno capito che siamo governati da una ...dittatura globalizzata, gestita direttamente dai padroni del mondo tramite. Ai politici pensioni doro, vitalizi, privilegi, scorte, auto blu, al popolino credulone pecorone il lecca allucinogeno illusorio dei faraonici pubblicitari Editti/Proclami. Nella vita non si deve credere a niente, Dio è solo un simbolo immaginario e Cristo, Maometto, Confucio, Budda sono degli idoli umani, usati dai predicatori di turno per imbonire tramite gli allucinogeni effimeri valori dei vari credo. Per vivere sereni, in salute e godersi il Paradiso terrestre si deve prendere esempio dai politici che governano la Colonia Italia e le varie Colonie Europee aggregate sotto l'Ombrello UE spacciato come governo del Paradiso Terrestre dei Balocchi e Profumi. Per il popolo italiano non ci sono più speranze per un domani migliore, perché è destinato a scomparire per far posto alla nuova razza di colore. Una vera guerra 27anni fa avrebbe causato molto meno catastrofi, avrebbe donato una speranza per sarebbe sopravvissuto e avrebbero sofferto anche i cari dei politici e dei loro sostenitori.

Agostino Nigretti, Burolo Commentatore certificato 07.11.17 07:31| 
 |
Rispondi al commento

Non vorrei discutere le scelte individuali o del Movimento, ma abbiamo fatto un patto 'tecnico' con Farage (a cui mi ero opposta) fatto per contare qualcosa in Europa, con tanto di contratto per cui ognuno dei due contraenti conservava la propria libertà di scelta e di azione, e allora tanto valeva fare un patto 'tecnico' anche con Fava, un patto di "unione contro la mafia", in cui ognuno avrebbe conservato la propria libertà di scelta e di azione, per contare qualcosa in Sicilia. E con un 6% di voti in più avremmo vinto, anche se sarebbe stata una vittoria dura, con una Regione che ha 8 miliardi di debito ed è a rischio di commissariamento. Ma abbiamo preso Roma che usciva da Mafia capitale con 15 miliardi di debito e allora...
In quanto alla sfida con Renzi, non è che il pessimo risultato siciliano lo abbia ancor più depresso, era un risultato scontato e la sua disfatta prosegue da tempo per cui se Di Maio non lo riteneva un pari competitor non occorreva aspettare l'esito di questo elezioni, non doveva sfidarlo mai né prima né dopo. Farlo ora significa solo prestarsi a una brutta figura, per cui posso solo ipotizzare che la brutta pensata sia di Grillo e la vedo come un errore strategico di cui potevamo anche fare a meno.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.11.17 06:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

come mai alle 09,43 lunedi' 06 min 42/44
sul programma i funamboli -radio il sole24-
i dati sono 35% a 34% ?

Come mai alle H. 19 circa lunedi' 06 ancora non sono disponibili i dati definitivi ?
------------------------------------------
com'e' possibile un distacco di 5 punti ?
Certamante il programma in questione , non e' dedicato ai risultati elettorali-
pero'...
podcast segue
http://www.radio24.ilsole24ore.com/programma/funamboli/puntate

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 07.11.17 05:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"In amore vince chi fugge!"

Grandiosa la scelta di lasciare il povero renzi (scritto scrupolosamente in minuscolo) solo a leccarsi le ferite difronte a tutti.

Forse spera che lo coccolino, ma lo sbraneranno.

Sarà il vero inizio della sua definitiva fine.

Approvo in pieno.

Noi continuiamo ad essere il primo partito della Sicilia. Alla faccia di quel lurido mafioso di Musumeci.

Loro le proveranno tutte
Ma non passeranno!
EVVIVA

Maurizio

maurizo fontana, cervia Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 07.11.17 04:43| 
 |
Rispondi al commento

FORZA RAGAZZI !! AVANTI TUTTA !

Giovanni Nencioli 07.11.17 03:37| 
 |
Rispondi al commento

Condivido il discorso sugli astenuti ma...
E niente, io già lo sapevo la scorsa settimana che sarebbe finita in polemica... Nemmeno l'ho capita perché Di Maio ha chiesto il confronto tv col deposto (personalmente non ne ero mica contento quando l'ha fatto e anzi..: mai infastidire i morti! Mai aprire i poltergaist")
...Ma già che l'ha chiamato al confronto, già che l'ha richiamato dall'oltretomba dove già stava (come qualche altro a suo tempo fece con Berlusconi), ma io dico, ormai hai continuato pure dargli retta (già sapendo che lui e il pd stavano messi come oggi stanno perché, tutto sommato...), ma cavolo, adesso vai e rimandalo una volta per tutte all'inferno.
A 'sto punto concedigli cinque minuti per un ultima volta come si fa quando si va a casa a trovare il morto prima che si chiude la bara e salutiamo Renzi con un Addio.

Alessandro B. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 07.11.17 03:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Paola Zito

Il MoVimento è nato da un’Utopia, da un grande Sogno. L’Utopia noi ce l’abbiamo nel sangue ed è quel turbo che ci ha fatto realizzare cose che fino a ieri sembravano impossibili. Questa nostra Utopia ci ha fatto vedere Oltre e solo chi ha gettato il suo cuore Oltre, oggi è l’artefice di cose incredibili.

Questo è il MoVimento, sempre oltre questa menzogna costruita dagli artefici della menzogna divenuta realtà, un mondo disumano quanto realistico dove chi lo ha creato prova a conservarlo e ci sguazza indisturbato grazie a coloro che hanno perso la fiducia, che non credono più nel Sogno. La realtà è solo ciò che si crede. Così è, se vi pare...

Alle volte siamo troppo normali. Questo non va bene! Così non si va lontano.
Cerchiamo di essere un po’ pazzi per favore. C’è “un piacere ad esser matti che soltanto i matti sanno”.

Abbiamo lanciato una “chiamata all’azione”, per spenderci fino all’ultima energia nell’informare e coinvolgere gli scettici in un grande Sogno. I puro sangue a 5 Stelle sono già all’opera contro l’astensionismo.

Cara Paola non farti mai fregare dallo sconforto. Dire prima di iniziare: “Sognare che il M5S riuscirà a convincere e portare al voto gli ITALIANI delusi è solo un'Utopia!!!!!!” è come chi in altro contesto dice “Tanto sono tutti uguali!”. Via da questo squallore!

Se avessimo detto o pensato in questo modo il MoVimento non sarebbe mai nato.

Forza, Paola!

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 07.11.17 02:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ josep ribè

Vai josep ribè!
Ma il tuo nick si riferisce al Professore di Storia di Barcellona?
Quello vicino alle tesi secessioniste?
Ah ah ah ah ah ah ah ah

Il tuo spirito Rivoluzionario non si smentisce mai!

Sosteniamo Franco 07.11.17 01:45| 
 |
Rispondi al commento

Tutto bene miei cari siciliani. Benissimo. Siamo il primo partito.
Peccato che Di Maio abbia coronato un mese di campagna con un'uscita che più stupida non si poteva.
Ma dai, come si fa !!

Pier Giacomo 07.11.17 01:30| 
 |
Rispondi al commento

Popolo di " scecchi arrinati". Non avete approfittato del momento per essere liberi ed ora aspettatevi la solita " mazurca ".

Pietro Palermo 07.11.17 01:19| 
 |
Rispondi al commento

hai fatto bene Beppe a mandare all'aria il confronto , è un gesto da vincitori morali e forse futuri . Rxxxx avrebbe fatto troppo bella figura x essere uno che ormai ha i gg contati.

vincenzodigiorgio 07.11.17 00:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Evviva! Sarà bellissimo veder governare il centrodestra, osservarlo mentre ricostituisce la rete delle clientele e delle collusioni per consolidare il proprio potere nei prossimi decenni. Esultate! Alleluja! In Sicilia non conteremo un ca..o per i prossimi cinque anni, però potremo dire: noi siamo puri. Saremo pure inutili e irrilevanti, ma puri. E poco importa se il dogma di non fare alleanze rende inutile il voto di chi sperava in noi per cambiare finalmente la Sicilia: quello che conta è rispettare i precetti. Che tristezza, ragazzi, davvero. Potevamo esprimere il governatore e la giunta, se solo ci fossimo alleati con i più puliti.
A questo punto non posso fare a meno di pensare che la missione del M5S sia quella di raccogliere i voti anticasta per sterilizzarli in modo da non disturbare lorsignori: che siano Berlusconi o Renzi poco importa. Per quanto mi riguarda, se il M5S riafferma il Dogma anche alle politiche con me ha chiuso.

SANDRO MARRONE, Roma Commentatore certificato 07.11.17 00:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Agli sfiduciati, agli astensionisti, agli strateghi de no'artri, a chi si appella ad una cavalleria medioevale e soprattutto a chi auspica alleanze e compromessi.

E' così difficile capire che gli italiani hanno permesso e permettono la loro distruzione a causa di queste formazioni mentali? E che è proprio contro queste mentalità, visti i suoi "meravigliosi" risultati, che esiste e lotta il M5S?

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 07.11.17 00:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma Raffaele Cantone la controlla la corruzione siciliana(amica di Musumeci) che mette le mani non solo in Sicilia ma anche sugli appalti del Nord?

Claudiog 07.11.17 00:21| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me Di Maio ha sbagliato a non confrontarsi con Renzi, poteva metterlo K.O. dopo il voto in Sicilia e anche ricordargli quando Renzi non ha voluto incontrarlo a proposito del referendum, ritenendolo di poco conto.

giovanni sartini 07.11.17 00:16| 
 |
Rispondi al commento

Bastava allearsi con la sinistra ed eravate al governo... Non avrebbero chiesto niente di più che non c'è nel programma. La solita storia.. non andrà mai al governo il movimento da solo è sicuro.


Musumeci ha saputo degli IMPRESENTABILI solo...dai giornali, poverino.

E non sapeva nemmeno che proprio quegli IMPRESENTABILI sono stati scelti PERCHE' GLI PORTAVANO TANTI VOTI....

Mi chiedo come farà a governare la Sicilia uno CHE NON SA COSI' TANTE COSE...

Cos'altro gli hanno preparato quei cattivoni CHE LUI ANCORA NON SA?....


non riesco davvero a darmi una spiegazione....l`unica spiegazione e che, come ho sempre sostenuto, l´italia è mafiosa nel midollo, quindi ci vorrebbe un trapianto midollare - allora a questo punto sono del parere che è meglio che ci facciamo invadere da forze straniere, e forse solo così saremo liberati dalla mafia...

i`m sorry, it hurts.

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 07.11.17 00:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimo DI Maio, ancora stento a crederci che non vai a partecipare per il confronto con Renzi.
Stai facendo una pessima figura, e da simpatizzante M5S ed iscritto, ti pregherei di ripensarci davvero.
Hai proposto il confronto con una persona, che per quanto oramai meno rappresentativa nel quadro politico nazionale, non va disdetto, soprattutto per onore di parola.
Ripensaci Luigi, qui ci stai davvero rimettendoci la faccia (e voti).
Un saluto
Lorenzo D.T.

Lorenzo De Toni 07.11.17 00:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Risultato straordinario, tutto sommato è stato meglio arrivare secondi con questa percentuale piuttosto che vincere per governare una regione Fallita economicamente è soprattutto moralmente . Adesso arriva il bello visto che la regione è in dissesto economico. Quando comincerà la svendita dei servizi pubblici è relativi licenziamenti ci sara' il deserto politico della banda bassotti.

gianluigi f., pandino Commentatore certificato 06.11.17 23:57| 
 |
Rispondi al commento

SI VUOLE O NON SI VUOLE GOVERNARE ???

SCRIVETELO SUI MANIFESTI MURALI IN TUTTE LE CITTA’, IL BLOG È LETTO SEMPRE DALLE STESSE PERSONE NON HANNO BISOGNO DI QUESTE INFORMAZIONI GIA SI FIDANO DEL M5S !!!

SENZA INFORMAZIONE IN STRADA NON SI VA DA NESSUNA PARTE !!!
IL CONSENSO SI OTTIENE CON L'INFORMAZIONE !!!
CON IL CONSENSO SI GOVERNA !!!

DI QUESTO PASSO E CON QUESTI MEDOTI OCCORRONO 100 ANNI PER CAMBIARE LE COSE !!!

INVECE DI RESTITUIRE I SOLDI RESTITUITELI AI CITTADINI IN INFORMAZIONE !!!

Franco Della Rosa

Frankie goes to hollywood 06.11.17 23:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello siciliano è stato un grandissimo risultato per il movimento, soprattutto se si pensa che in questo contesto tutti gli altri hanno usato la Sicilia come laboratorio in vista delle prossime elezioni nazionali: il condannato Berlusconi, che ha la faccia tosta di dichiararsi moderato vittorioso (che fake!), è stato messo lì dal sistema che vuole che tutto continui come prima, che nessun cambiamento di rotta realmente a favore dei cittadini possa innescarsi. Questo è un potere terribilmente cinico che cancella ogni appartenenza ideale, ogni buon sentimento politico in quanto agisce solo perché il sistema possa preservarsi, in Sicilia hanno usato con successo la carta Berlusconi e la rigiocheranno per le prossime elezioni, PD Forza Italia il variopinto fiorire di liste fantoccio create apposta dopo la legge elettorale truffaldina, sono tutti nomi senza più nessun contenuto se non quello di salvare i loro privilegi e quelli di chi li foraggiano.
Non sarà un’impresa facile ma occorre tanta forza d’animo e sono sicuro che come sempre il movimento cinque stelle saprà dare voce ai tantissimi italiani che vogliono finalmente cambiare le facce della politica e saprà convincere i tanti che vorrebbero cambiare ma che continuano ad astenersi commettendo un grave errore
Giuseppe

Giuseppe Monaco 06.11.17 23:52| 
 |
Rispondi al commento

UNA COSA SI E' APPALESATA CHIARAMENTE CON QUESTE ELEZIONI SICILIANE:

Che esistono DUE SICILIE.

QUELLA DEI SICILIANI CHE AMANO LA LEGALITA' E L'ONESTA' PROPRIA E DEI PROPRI RAPPRESENTANTI POLITICI.

E QUELLI CHE AMANO EGOISTICAMENTE SOLO SE STESSI E I LORO RAPPRESENTANTI POLITICI CHE COL LORO MALAFFARE GLI PERMETTONO DI AVERE QUELLO CHE PIU DESIDERANO....LA LORO INDEGNITA'.


Per me Di Maio ha sbagliato a non andare al confronto ...
ora si parla della sua fuga sulle TV e nei giornali ...
e non del fatto che il M5s ha il doppio dei voti del Pd in Sicilia ,
del fatto che in pochi anni dal 17 per cento del 2012 al 35 attuale, il M5s ha raddoppiato il consenso ...
Ma l'avversario non e ' più Renzi , che ha fatto fermare il treno in Calabria e non ha partecipato alla campagna elettorale siciliana per non dire male del suo prossimo alleato, Musumeci, con il,quale governerà la Sicilia ...
Bisogna che tutto cambi perché tutto rimanga come prima qui in Sicilia ( e in Italia )....
Ora gli accordi si fanno soprabanco, con il M5s primo partito
Mentre prima erano sottobanco con le finte dx e finte sx
La Sicilia e' il laboratorio che anticipa da sempre le scelte a livello nazionale
Dove Renzi lascerà i l posto al Renzusconi del nuovo patto del Nazareno,
Quello del partito unico
Con Fi ( in mano a Berlusconi )
e il Pd ( in mano a Renzi)
nel quale Pd e Fi si troveranno necessariamente assieme
...per salvare il Paese ( altri salvatori della Patria dopo Monti e la Fornero?)
faranno il partito della Nazione , la coalizione per la quale e' stata preparata ad hoc la legge elettorale ...
Queste erano le cose che doveva denunciare Di Maio nel confronto TV ...per togliere a Fi e al Pd i loro elettori di riferimento,
quelli che pensano ancora in termini di dx e di sx,
mentre la politica sono oggi solo le poltrone
e gli affari dei più furbi

Alessio Santi 06.11.17 23:48| 
 |
Rispondi al commento

Se non si raggiunge il 50% dovrebbe essere obbligatorio il ballottaggio perché porco "cazso"si comanda con la maggioranza assoluta!!Nessuno può governare con il 40% sul 48 % dei votanti aventi diritto ..in un paese addirittura che i corrotti e i MAFIOSI sono i primi che vanno a votare!!baaahhhh!Assurdo!

Claudiog 06.11.17 23:40| 
 |
Rispondi al commento

Peccato che il fine della grande famiglia del
M5S non sia quello della maggior parte degli elettori!

Astenzionisti ci son stati in Sicilia, tanti astenzionisti ci saranno x le votazioni nazionali.(alla gente non serve l' orgoglio, vuole solo che si faccia l' impossibile x diventare vincitori assoluti! Vuole fidarsi solo x chi vota!!!! O perlomeno vuole votare, ma vuole anche che chi vota vinca!!!!!!

Sognare che il M5S riuscirà a convincere e portare al voto gli ITALIANI delusi è solo un'Utopia!!!!!!

Vantarsi di essere il primo partito della nazione è una gioia, ma se a vincere sono le coalizioni è una delusione grande anche x i più accaniti sostenitori del Movimento!!!

E allora... qualche pensiero me lo farei!

Essere sempre il primo partito o vincere?

E allora cosa fare?

Vorrei che DI BATTISTA (è il più credibile e affidabile) gentilmente lo spiegasse ai simpatizzanti o agli iscritti del MOVIMENTO, perchè è difficile davvero, capire!

IN ATTESA...

AD MAIORA!
Paola


grazie giancarlo e grazie a tutti ma resta un rimpianto enorme per il piccolo sforzo in più che i siciliani potevano fare e non hanno fatto.una tristezza enorme e non per colpa del M5S ma per colpa degli ignavi e di chi ha voluto ancora una volta fottersene di un cambiamento che poteva essere e non è stato.peccato.il Paese intero soffriva con voi cari siciliani.e la delusione è tanta.

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 06.11.17 23:38| 
 |
Rispondi al commento

io al confronto con Renzi andrei sempre...e' facile discutere con lui, perche' le sue risposte sui temi, sono ormai dischi rotti....dice sempre le stesse cose...in maggior parte poi essere false....nel confronto tv con lui, si andrebbe con le risposte già scritte...da tirare fuori in piccoli cartelli al momento della sua risposta.........chissà se cosi' gli ittalliani capirebbero....con i cartelli forse si!

fabio S., roma Commentatore certificato 06.11.17 23:31| 
 |
Rispondi al commento

Della serie: come menare per il NASO il geom. renzi

http://www.mag24.es/2017/11/06/il-trappolone-di-di-maio-e-stato-geniale-renzi-ce-cascato-come-un-pollo-porro-la-sfanculata-del-confronto-tv-e-storica-e-finita-lepoca-del-pd/

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 06.11.17 23:26| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici del movimento 5stelle buonasera Giancarlo Cancelleri , Luigi di Maio siamo d'accordo quello ché voi nel dire il primo partito è la contentissimo del risultato ottenuto,anche io sono contento ma purtroppo non soddisfatto,e spiego il perché noi popolo Grillini soffriamo questa presa per il culo delle troppe libertà dei fuorilegge di Stato Mafia Massoneria assassini è mandanti della , morte di Paolo Borsellino è Giovanni Falcone è tutte le vittime di Mafia Massoneria.la mia rabbia più passano anni più questa terra della bellissima Italia mi spiegate perché la giustizia italiano non è mai esistito,per m'è mi viene semplice da capire da tempo tutte le vere colpe sono la( Giustizia MASSONICA) con i loro picciotti mafioso,concludendo cari amici del movimento 5 stelle dalle morte dei due magistrati io ero ragazzo dai tempi di Giulio Andreotti,bettino Craxi,giorgio Napolitano,berlusconi,verdini,eccetera adesso sono vecchio 67 anni nei mie occhi vedo ancora le ingiustizie da vomito ,solo per un semplice motivo che questi criminali bloccano il MV5S per non andare in galera è sopratutto per non perdere i loro capitale è in protezione dei loro familiari magnaccia degli italiani onesti truffato diciamolo fin dal dopo guerra.sapiate amici 5 stelle loro perdono tempo avete due mandati , è la il trucco non aspettano che questo che Luigi di Maio,Alessandro Di Battista , magari aspettando una morte di Beppe Grillo eccetera...io non sono. Contento mi dispiace,e mi fa schifo quella parte dei siciliani che non hanno votato ,cosa c'è sotto non possiamo saperlo .una cosa posso dire l'ignoranza è il nemici degli italiani onesti è del MV5S . buonasera amici scusate di questo mio sfogo con affetto franco WMV5S

franco iannucciello 06.11.17 23:20| 
 |
Rispondi al commento

UN ASPETTO

Dino Colombo. Commentatore certificato 06.11.17 22:59| 
 |
Rispondi al commento

Ma i 100 PRESIDENTI DEI SEGGI DI CATANIA che si sono ritirati, che fine hanno fatto? E PERCHE SI SONO RITIRATI, non sa da sape' eh

silvana ., Roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 06.11.17 22:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TtNon riesco ad essere trionfante. Per me è stata una sconfitta. Abbiamo perso in Sicilia. Non siamo riusciti a portare al governo della regione della gente onesta e questo mi fa capire che abbiamo, che ho, sbagliato, non una ma più volte. Come cittadino perché non ho capito che bisognava alzarsi ed andare casa per casa e prendere a calci in culo ogni singolo indolente siciliano che non poteva sprecare 1 ora della propria preziosa vita per andare a votare, chiunque, ma votare.
Ho, abbiamo, sbagliato come spettatori perché abbiamo permesso che i media, tutti i media, si vendessero ai peggiori istinti di questa epoca: la fama ed il denaro. Ed ecco che nessuno si indigna più, nessuno urla più la vergogna di questa classe politica. Solo l audience conta, chi se ne frega di ciò che è giusto e ciò che è sbagliato, l’importante è il talk show l’importante è l’ingaggio. Non c’è posto per gli eroi tantomeno per i martiri.
Abbiamo, ho sbagliato come Italiano perché ho permesso che si arrivasse all’assurdo di permettere a dei malviventi di prendere possesso delle istituzioni. Abbiamo permesso che il tifo politico ci annebbiasse talmente da gioire alla vittoria di questa coalizione e poco importa se i voti li hanno portati i Genovese, i Cuffaro e tutti gli altri pregiudicati che così si sono impossessati dello stato.
Ma in fondo che Stato è se permette tutto questo, se chiunque entra in quel palazzo può permettersi di barare, di scendere a patti con la mafia, di mentire e di rubare?
Tornerò a votare per la gente onesta. Fin dove potrò non ripeterò gli stessi errori.

Corrado Gallicola, Trieste Commentatore certificato 06.11.17 22:58| 
 |
Rispondi al commento

E se in Sicilia ci fosse stato il doppio turno il M5S fra quindici giorni vincerebbe,questo fa capire quanto sia determinante il sistema elettorale per garantire l'alternanza democratica e la salute delle istituzioni. Il Movimento è diventato forza di governo dove c'è il sistema a doppio turno con ballottaggio.A livello nazionale abbiamo un blocco sociale da 70 anni sempre lo stesso che si traveste e il sistema elettorale gli ha sempre garantito continuità anche quando come nel 1976 il PCI ha raggiunto il 33%.Se le regole del gioco non lo consentono non c'è alternanza democratica e i risultati si vedono e si sentono.

mauro lancioni, carrara Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 06.11.17 22:55| 
 |
Rispondi al commento

Sono amareggiato perché ce lo meritavamo ma nello stesso tempo più fiducioso per le prossime elezioni.
Abbiamo preso il 35 % .....TRENTACINQUE ma capite l importanza del numero??...Quando i nostri dicevano che volevano arrivare al 40% venivano derisi in tv .
Io penso che si può fare!!!!

undefined 06.11.17 22:54| 
 |
Rispondi al commento

Uno dei principali motivi dell'astensionismo è la mancanza del vincolo di mandato: art. 67 della Costituzione. La persona eletta con il mio voto fra tre mesi, un anno può tranquillamente passare al partito degli ex avversari !! Fu concepito per garantire la libertà di espressione più assoluta ai membri del Parlamento italiano ma col tempo si è tramutato in una farsa. Abbiamo il record mondiale dei cambi di casacca in corso di legislatura. Già Moro nei sui diari ne auspicava la riforma. Vuoi cambiare partito o dissociarti? Sei liberissimo. Però prima devi dimetterti, così sarai in pace con la tua coscienza !! In Portogallo l'hanno già fatto con ottimi risultati.

Marco ., Bergamo Commentatore certificato 06.11.17 22:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di una cosa sono felice...

CHE ADESSO I GIORNALONI E IO GIORNALETTI dovranno INVENTARSI QUALCOS'ALTRO...

Se non sono totalmente COGLIONI avranno capito che se il M5S ha avuto un simile successo DA SOLO! in una Terra difficile come la Sicilia...

vuol dire CHE LE LORO STR***TE per DENIGRARCI un giorno si e l'altro PURE gli sono RITORNATI IN QUEL POSTO SENZA VASELINA...

Stasera saranno disperati....poveretti, per aver capito che le ACCUSE INFAMANTI non sono bastate....

Dino Colombo. Commentatore certificato 06.11.17 22:46| 
 |
Rispondi al commento

scusate, ma dobbiamo essere logici e realisti: il Movimento 5 Stelle ha avuto l' occasione per fare un cappotto e non ci e' riuscito perche'? fate una buona analisi! a mio parere il perche' e' dovuto al fatto che non e' riuscito a fare capire al Popolo che il 5 Stelle e' un movimento per capovolgere la piramide del potere ovvero portare il singolo cittadino a poter decidere per quale contributo collettivo spendere soldi sulla base non di compromessi tra correnti in contrapposizione ma su analisi logiche da parte degli istituti scolastici superiori sulle soluzioni ad esigenze oggettive che si evidenziano nei singoli Comuni e nella Regione per impossibilita' dei singoli di affrontarle da soli. Quindi auto sufficienza Comunale e Regionale (significa non globalizzazione e ruoli certi per i singoli soggetti nei Comuni), cura delle singolarita' passate (non regresso) ed esistenti (mantenimento dei livelli di vita) e il favorire di nuove singolarita' che sono gli unici eventi che portano al progresso della vite in tutte le sue dimensioni. Questa e' la innovazione che si propone il 5 stelle ma assai poco chiarificata al Popolo che quindi prefereisce non votare.

giampaolo gottardo 06.11.17 22:41| 
 |
Rispondi al commento

Più di così Giancarlo Cancellieri, Luigi Di Maio, Grillo e tutti gli attivisti del Movimento Cinque Stelle, non potevano umanamente fare.
La maggioranza dei siciliani ha deciso di non recarsi al voto: peggio per loro.
Così la Sicilia si avvia verso altri 5 anni di declino, di ulteriore sprofondamento nel debito, nell'arretratezza, nella tragedia di una sanità medievale e di un territorio con infrastrutture da terzo mondo.
Inoltre si sono servite su di un piatto d'argento a Salvini e Zaia mille ragioni per sostenere il loro secessionismo razzista.
Bravo Giancarlo, viste le premesse, hai compiuto un miracolo.
Grazie di cuore a quella parte di Siciliani che ha scelto il cambiamento: siete una fiaccola di speranza e di civiltà.

Alberto O., Bergamo Commentatore certificato 06.11.17 22:41| 
 |
Rispondi al commento

Incomprensibile il comportamento di Luigi DiMaio che chiede il confronto a Renzi per poi disdirlo. Renzi è lo stesso di tre giorni fa, si sapeva che il PD avrebbe perso male in Sicilia. Avrei capito in parte se il confronto lo avesse chiesto Renzi. Non è un bel messaggio non fare una cosa che si è voluta e detta. Viene da pensare che l'errore sia stato quello di chiedere il confronto... e che obtortocollo per rimediare, la toppa sia stata peggio del buco.

mauro lancioni, carrara Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 06.11.17 22:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il babbeo sembra che domani vada da Scotti perchè dotato di suo... a CADUTA LIBERA!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 06.11.17 22:36| 
 |
Rispondi al commento

.... E piuttosto vedete di lasciare con sollecitudine i locali che occupate dal Comune di ROMA senza pagare gli affitti da oltre 40anni, emeriti parassiti.

Emilio C., MILANO Commentatore certificato 06.11.17 22:35| 
 |
Rispondi al commento

Sono stati tutti contro uno : il movimento 5 stelle.
Al di la dei numeri oggettivamente ottimi per il M5S c'e' un po di tristezza per non essere riusciti a fare un altro piccolo passettino.
Mi chiedo,senza polemica, con quale ardire gli avversari si inorgogliscono di un risultato 5 contro 1: il massimo della slealta.
Continuate cosi.e.congratulazioni per il lavoro svolto.
Saluti

Antonio Bandelli 06.11.17 22:35| 
 |
Rispondi al commento

Sono del MoVimento 5 Stelle. Volevo solo dire che in Sicilia destra + sinistra fa più del 50%. E alle nazionali questi concorrono insieme. Purtroppo per noi si mette molto male e loro adesso si sentono più tranquilli


Per vincere dobbiamo battere l' astensionismo. Non solo. Chi è il ns avversario? Perché la massa crede più ad una falsa promessa piuttosto che ad un esempio vero? Meglio sognare di essere turista per sempre, tronista, amico di.., avere un grande fratello e condomini di pttne. Lui regala sogni. Per vincere dobbiamo recuperare chi si astiene dal voto, gente che non sa neanche più sognare, altrimenti voterebbe B.

https://youtu.be/Qs4kh2Z6QuY

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 06.11.17 22:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo gente ONESTA, LIMPIDA, CRISTALLINA, PAGHIAMO le TASSE senza EVADERE,non abbiamo imperi e condanne.E sopratutto non promettiamo ponti a baratto con voti.E' COLPA LORO VINCIAMO NOI.

Emilio C., MILANO Commentatore certificato 06.11.17 22:29| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi domani credo che sarà l'ennesima zappa sui piedi per Renzi!Però vorrei ci sia qualcuno a difendervi!!Però la mia verità è che vorrei pure che Di Maio domani stesse li a smascherare Renzi sul fatto che è un finto sinistra che ha fatto il gioco di un mafioso di centrodestra come Berlusconi!L'Italia come in tutte le nazioni per crescere ha bisogno di una destra, ma di una destra pulita che abbia il cuore a sinistra,e questa che Renzi a tenuto in vita è la solita destra distruttiva che"distrugge"le "vere" democrazie!Grazie Matteo Renzi ,questo io gli direi!

Claudiog 06.11.17 22:28| 
 |
Rispondi al commento

La prossima settimana il gallo cedrone di Rignano assieme alle sue pollastrelle del Giglio magico saranno in riunione per discutere della sconfitta ultima.
Ci sarà una resa dei conti,in tutti i sensi,debiti del Partito,finanziamenti da dividere con quelli che si son staccati,lo strappo di Grasso,i costi del trenino,quelli dell'aereo,il viaggio in USA.
Una specie di rendiconto economico-politico.
Si chiede al 112 di presenziare in S.Andrea delle Fratte ,c/o presso la sede del fu Partito Sdemocratico,per eventuali soccorsi e assistenza medica.
Grazie!
ps: a volte si vuole bene pure al nemico!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 06.11.17 22:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Onorevole Cancelleri, si vuole vedere un'opposizione durissima. Non gli perdonate nulla e fate esposti e denunce, dovete scoperchiare il loro malaffare.
Denunciate i disservizi, le ruberie, le spese inutili e gli sprechi. Musumeci ha voluto vincere, ma secondo me aveva ragione Giarrusso quando diceva che se a vincere fossero stati i 5 stelle, avrebbero parato e risparmiato le collusioni, intrallazzi a lui e alla sua giunta.
Ora vediamo come l'immacolato Musumeci tiene a bada tutta la sua banda.

Veronica2 06.11.17 22:28| 
 |
Rispondi al commento

P.s.

Musumè...Senza LE STAMPELLE DI BEN 5 PARTITI SE ARRIVAVI AL 3% SARESTI STATO ANCORA FORTUNATO...

pure quell'8% "effettivo" te lo saresti sognato...

QUINDI CANCELLERI TI HA STRACCIATO...e abbi la DIGNITA' DI AMMETTERLO nei prossimi giorni.

Se CANCELLERI AVESSE AVUTO (parlo per pura ipotesi) COME TE 5 PARTITI A SOSTENERLO
stasera saresti stato UNA STATUA DI SALE...

Dino Colombo. Commentatore certificato 06.11.17 22:18| 
 |
Rispondi al commento

I portavoce hanno speso tantissimo per queste regionali, volevano vincere.
Ci sono però altre occasioni i prossimi mesi: il Lazio, la Lombardia, il Molise, La Valle D'Aosta, il Trentino ecc.
Vedete un po' di iniziare per tempo anche in queste regioni, sperando di essere più fortunati.

Veronica2 06.11.17 22:18| 
 |
Rispondi al commento

Diamo "ai sinistri" un alternativa anti-euro, destri già c'hanno con la lega.

Paolo R. Commentatore certificato 06.11.17 22:12| 
 |
Rispondi al commento

Adesso mi aspetto una squadra di governo in Sicilia che faccia sparire il debito che hanno fatto loro stessi da diversi anni...voglio vedere se poi il bilancio verrà approvato.
Caro Cancelleri...fiato sul collo e denunciare dire ai Siciliani che dovranno pagare un aumento delle tasse per il pareggio di bilancio.
Voglio vedere il Ponte ferroviario di Gela -Caltagirone... non me ne frega nulla del Ponte di Messina.
Voglio vedere cosa ha fatto la società "Il PONTE" e quanti soldi si è succhiata,voglio vedere i Concorsi e le assunzioni fasulle...voglio vedere lo stesso comportamento che hanno avuto nei confronti della Raggi e dell'Appendino.
Pan per focaccia...denunciare...denunciare...tanto non è difficile perchè hanno parecchie cose da nascondere.
Coraggio signora Bindi voglio vedere adesso cosa farà!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 06.11.17 22:10| 
 |
Rispondi al commento

Ah Musumè...ti piace vincere facile verooo???

Ma il "tuo" 40% è una VITTORIA DI PIRRO...

Una pseudovittoria

chè se ti presentavi con 10 partiti in colalizione invece che 5 avresti (FORSE!) raggiunto il 70%.

E ti dimostro perchè la tua è una vottoria di numeri e NON DI FATTO.

E tre lo dimostro:

Cancelleri con UNA SOLA LISTA! ha raggiunto il 34,60%

Tu il 40% con BEN 5 LISTE!

Ora se immaginiamo le due percentuali come un "POLLO" si evince che il Movimento 5S (Cancelleri rappresentante) se lo mangia tutto DA SOLO!

34,60:1=34,60

40:5=8

Ecco tu mangerai solo UN QUINTO del tuo pollo...e (attento che non ti vada di traverso)

DOVE LA VEDI TU TUTTA STA 'tua'VITTORIA se non nei numeri CHE TI HANNO REGALATO I TUOI VARI IMPRESENTABILI?

IMPRESENTABILI ERANO E IMPRESENTABILI RIMANGONO NONOSTANTE I LORO VOTI...

Quindi abbassa la cresta che non hai nulla da festeggiare... e strafocati il tuo "quinto di pollo" (nato marcio)


Disturbatore chi?? Il confronto lo avevamo chiesto noi. Ma che dici. Bisogna riconoscere i propri errori. E migliorare. Qui in uk direbbero avere self awareness, una cosa che purtroppo molti qui non hanno. Si può vincere ma bisogna cambiare. Prima cosa accettare le critiche, se non conosci le tue debolezze non puoi migliorare.


Grazie a tutto il Movimento! Di più non poteva fare. In ogni modo è il primo partito e va bene così, da solo senza alleanze!
Certo un assenteismo alle urne del 50% e la vincita della vecchia politica coesa e corrotta la dice lunga. Dice che l ' Italia è comunque un paese di menefreghisti e di collusi mafiosi. La Sicilia ora e tutto il paese dopo si meriteranno quello che hanno scelto e sceglieranno. Muoia Sansone con tutti i Filistei....
Grazie anche a DI MAIO che ha rinunciato al confronto con Renzi. Sarebbe stata una pagliacciata.

donatella davanzo 06.11.17 21:58| 
 |
Rispondi al commento

Come sospettavo anche nel post sotto...tutti i disturbatori a dire... perchè non si è fatto il confronto..ci manche che venga qualcuno con la brillante idea di fare un confronto con il Nano e poi siamo a posto:
Pensate che mentre voi state a discutere di cazzate questi signori stanno già programmando come fregare alle politiche il m5s... questi sono solo farabutti e mascalzoni,uccidono la Democrazia,pur di mantenere i loro scranni.
E' una vergogna!
La commissione presieduta dalla Bindi doveva già essere un avvertimento...perchè decidere dopo l i risultati,eppure,anche se non ha un vaòlore legale,perchè di parte avversa,un elenco dei ladri ed inquisiti ,lo aveva ricevuto dal m5s...perchè dopo?
Perchè dovrei, come iscritto e come elettore, volere un incontro con questi personaggi?
Eppure sono anni che li conosciamo.
Come il Presidente della Commissione per lo schifo delle banche,chi ci hanno messo,e perche L'Etruria debba essere considerata per ultima,quanto invece è stata la prima ,con un omicidio sulla coscienza?
E i precedenti incontri non ve li ricordate quando il bischero,mentre si parlava di cose serie,legge elettorale,giochicchiava con il suo cellulare.
Ma per favore piantatela di rompere...cercate di essere una volta seri... cari "disturbatori" il nostro è stato un voto pulito...mentre degli altri sappiano la loro provenienza.
Sono orgoglioso di quanto avvenuto,ma sono anche triste per i Siciliani che non riusciranno a cambiare la loro situazione.
Spero solo che si scopra qualcosa di losco sotto queste risultati non a caso si era chiesto l'intervento e il controllo dell'OSCE... ma anche qui, è andata buca,chissà quante manovre per evitare questo controllo che era sacrosanto.
Coraggio andiamo avanti pensando alle Politiche.

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 06.11.17 21:52| 
 |
Rispondi al commento

La storia del voto disgiunto è una stupidaggine enorme detta da chi non conosce la legge elettorale siciliana.
Molte persone infatti (lo afferma chi ha visto le schede votate) ha messo solo un segno sul nome del presidente credendo di votare anche la lista che lo sosteneva, ma così non è perché il voto non si estende automaticamente (ciò avverrebbe al contrario mettendo il segno sul simbolo, il voto si estenderebbe anche al candidato presidente). Per questo Cancelleri ha avuto più voti rispetto alla lista 5 Stelle perché tante persone hanno solo barrato il suo nome.

Dario R. 06.11.17 21:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta piangersi addosso, è stata una sconfitta democratica, complimenti al vincitore e sotto a lavorare.
Sono stanco di sentire lamentele contro gli avversari, continue denigrazioni che fanno parte della vecchia politica.
Se il M5S rappresenta il nuovo deve smetterla di parlare degli altri partiti e continuare a lavorare presentando sempre i risultati delle amministrazioni che governa.
Tutti si aspettano un cambiamento e non le continue lamentele ...


**Seguito finale da precedente**
, anche noi di altre regioni eravamo lì con voi, nella bellissima Trinacria. *Un abbraccio Cinquestelle. Viva la Sicilia! Viva l’Italia!
Cincinnatus da Genova

Pietro Marini 06.11.17 21:47| 
 |
Rispondi al commento

Oggi in Sicilia ha vinto solo il MoVimento, prima forza politica che ha “doppiato e “triplato” gli avversari.

Musumeci? Oggi in Sicilia ha vinto ancora il Voto di scambio e l’Astensionismo.

Per il voto di scambio, creato ad arte per impoverire i cittadini e ricattarli con un voto per non morire di fame possiamo fare ben poco finché non saremo al Governo per attuare Politiche per il cittadino, tra cui il nostro inimitabile Reddito di cittadinanza.

Quanto all’astensionismo invece possiamo fare moltissimo. Siamo la prima Forza Politica e l’unica che grazie a Rousseau ha una rete capillare su tutto il territorio capace di organizzare un’altrettanto capillare informazione. Andiamo a condividere e ad informare, con ogni mezzo, in Rete, in tutte le strade, nei luoghi di lavoro, tra i parenti, gli amici e gli estranei il nostro Programma.

Chi oggi non vota più lo fa perché nauseato da questa mala politica, come lo eravamo noi. Ma come è successo a tutti noi, se uno riesce a conoscere il nostro MoVimento ed il nostro Programma non puo far altro che innamorsi. Un programma che mette al centro il cittadino vessato da decenni da sciacalli senza scrupoli, da questa partitocrazia che ha prolificato indisturbata su i nostri disastri è difficile che non possa essere accolto con gioia da ogni cittadino.

Per esperienza sono assai pochi coloro che, sentendosi amati e valorizzati, non amino a loro volta. Ma ci vuole gente innamorata del MoVimento che in un impeto di gioia irrefrenabile vada a condividere i nostri principi ed il nostro programma, così come hanno fatto in Sicilia Luigi, Ale, Giancarlo... Dobbiamo farlo tutti! Non possiamo lasciarli soli.

Abbiamo 4 mesi: andiamoci a riprendere quel 50 per cento che non ci crede più, che non vota più, nauseati da chi è riuscito a scandalizzarli per sempre; sono nostri, sono dei nostri: anche noi eravamo come loro prima di conoscere il MoVimento.

Partecipiamo, condividiamo, informiamo.

Alziamo la nostra voce! Sempre e dovunque.

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 06.11.17 21:46| 
 |
Rispondi al commento

*Abbiamo visto che gli elettori votanti in Sicilia sono stati numericamente gli stessi del 2012, tuttavia i voti Cinquestelle sono fortemente aumentati ed il M5S è la prima forza politica. *Abbiamo visto che l’eterogenea ammucchiata di Musumeci, compresi gli impresentabili, ha vinto di stretta misura. Così la cuccagna continuerà, a spese del Popolo. *Tuttavia una grande parte del nobilissimo Popolo Siciliano ha dimostrato di avere compreso la propria forza, cercando di riprendersi le deleghe riposte in mani sbagliate e per poco non ci è riuscito. Le forze retrive di un sistema connivente in agonia hanno trovato modo di coalizzarsi e di perpetuare se stesse, ancora per cinque anni. Soprattutto la Destra, che promette ciò che non potrà mantenere, presto allontanerà molti dei suoi elettori, che sono populisti e credono in un “capo” infallibile; quando si accorgeranno di essere stati traditi si avvicineranno ad altri populisti, quelli che credono in se stessi, nell’uguaglianza, nella condivisione e nell’onestà. *Tra qualche mese ci saranno le Elezioni Politiche e l’auspicio è che anche coloro che non hanno votato trovino il coraggio di non avere paura, non è mai troppo tardi. Non servono parole per chi ha coraggio, mentre per chi non ce l’ha non servirebbero tutte le parole del mondo. *Questa battaglia si è chiusa, ma la guerra continua: mancò la fortuna, non il valore. *Cari amici Siciliani, in questi giorni il nostro comune Ideale ci ha fatti sentire tutti più vicini, anche n

Pietro Marini, GENOVA Commentatore certificato 06.11.17 21:44| 
 |
Rispondi al commento

Ha vinto il movimento nei confronto di politici ammucchiati

ANNA TUZZOLINO, Trino Commentatore certificato 06.11.17 21:38| 
 |
Rispondi al commento

Notturno riflessivo.

ASTENERSI È UN DIRITTO.

Però devi andare al seggio a dirlo, deve essere obbligatorio, anche questo dovrebbe esserci scritto in una Legge Elettorale, se salti diverse tornate incappi in “ore da scontare in lavori socialmente utili”, pulisci un pezzo di strada.

È comodo astenersi da casa lamentandosi, ti astieni dal seggio!

Notte Blogghe

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 06.11.17 21:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e' dura commentare.....
lascia perplesso e insicuro qualsiasi pensiero venga da questi risultati.....gioirne e' possibile , se si guarda a questi risultati solo da un lato....credo sia perlomeno giusto affrontare la realtà....in quella Regione, c'e' ancora tanta gente che e' collusa con la vecchia politica, che non si pente, lascia passare qualsiasi cosa purchè li lascino vivere con i loro metodi tramandati.....il voto di scambio....io ti do' una cosa a te, tu ne dai una a me.....parlare di futuro a gente che non si ricorda quello che ha fatto il giorno prima, e' dura.........forse, pensando a questo, vedere almneno il 36% di quel popolo che e' vivo, che alza la testa, che si inforna veramente e vorrebbe veramente provare a cambiare, da fiducia.....in Sicilia, c'e' ancora vita.......

fabio S., roma Commentatore certificato 06.11.17 21:31| 
 |
Rispondi al commento

Grandissimo Di Maio................non lo deve cacare minimamente il teppista di Rignano..............non ha cariche istituzionali

Er caciara 06.11.17 21:28| 
 |
Rispondi al commento

Come ha detto Cancelleri poco fà,"se nel centrodestra non ci fossero stati gli impresentabili i risultati sarebbero stati diversi"!Adesso in una giusta società la Guardia di finanza con investigazioni e intercettazioni alla mano dovrebbero e potrebbero smascherare tutti,basta controllare le società che si sono aggiudicati gli ultimi e che si aggiudicheranno i prossimi appalti pubblici!!!!!

Claudiog 06.11.17 21:25| 
 |
Rispondi al commento

Non si lamentino i signori astenuti...chi è causa dei suoi mali pianga se stesso!!!

Mancu li cani 06.11.17 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto vari commenti e spesso sono d'accordo. Ma io non sono scontento del risultato; come dice Stirner, vincere ora in Sicilia ci avrebbe messo in una condizione molto peggiore della Raggi a Roma e non so come ne saremmo usciti. Lo dico da anni, la nostra debolezza è l'impreparazione su molti problemi, per i quali tuttora si sentono molti slogan e poco di concreto. Avere più tempo sarà prezioso; anch'io vorrei riuscire a fare tutto e bene in brevissimo tempo, ma non lo ritengo possibile (e così si porrà il problema del doppio mandato) E' spiegando in modo preciso cosa si intende fare, e magari anche come, che si può andare a dialogare con chi è convinto che votare non serve a nulla (parlo di votanti, non di partiti). Gli slogan cominciano ad annoiare. Per i partiti invece sono d'accordo che non si debbano fare accordi, perché nessuno di questi è così onesto da votare una cosa buona se proposta da altri. Magari a chiacchiere dicono il contrario, ma non ci credo. Una preghiera: se chi commenta non è d'accordo con qualcosa, invece di sparare spieghi perché non lo è, ne guadagneremmo tutti.

Oronzo Barberio, Mesagne (Brindisi) Commentatore certificato 06.11.17 21:20| 
 |
Rispondi al commento

ah il 54 % dei Siciliani NON ha neanche votato ed è un giorno di festa... bene!

Daniele Cangialosi 06.11.17 21:17| 
 |
Rispondi al commento

IL M5S VINCE 2 VOLTE

Il risultato delle elezioni siciliane non solo ha sancito il raddoppio dei voti del M5S rispetto alle amministrative del 2012 ma ha di nuovo messo in evidenza la debolezza dei partiti,delle presenti e future coalizioni tra di essi e la famosa governabilità di cui si sciacquano la bocca i sostenitori del Rosatellum 2.0.
Chi governerà la Sicilia?Il partito di Berlusconi,di Salvini o chi per essi?
E non si presenterà la stessa situazione alle politiche?
Coalizioni tenute con lo sputo ma soprattutto ricattabili dal clientelismo e di sicuro non saranno pochi a pretendere la controparte di questa “santa” alleanza .
Il pd ha fatto la fine che ha fatto perché non ha mantenuto una sola promessa della sua campagna elettorale.Ha considerato l’isola esclusivamente dal punto di vista dei suoi giacimenti di grezzo per trattare con le lobby del petrolio portando la ricchezza nelle mani di una manciata di oligarchi della politica e delle multinazionali lasciando inquinamento e distruzione sul territorio siciliano.
Sarei curioso di sapere come intende pagare il dazio la destra.
Si parlerà di nuovo di ponte sullo stretto come hanno ampiamente fatto Berlusconi e Renzi?
Saranno promessi posti di lavoro statali o i siciliani saranno nominati tutti assessori nella ARS?
Renzi è stato sconfessato doppiamente dal M5S che ha più volte ribadito che l’estrazione del petrolio non porta alcun beneficio occupazionale visto i dati impietosi del lavoro giovanile nell’isola.
E allora qual è il programma della santa alleanza se esiste un programma?Vincere le elezioni e per far cosa resistere all’avanzata indiscussa del M5S e dei suoi elettori naturalmente?
La Sicilia sta alzando la testa ma i partiti fanno finta di non accorgersene.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 06.11.17 21:17| 
 |
Rispondi al commento

Nonostante abbiamo raddoppiato i voti dal 2012 , al 17 per cento ad oggi, al 35 per cento
abbiamo non vinto... in Sicilia
se queste finte dx e finte sx
Si coalizzeranno fra loro
Quanto tempo ci vorra' per prendere il 51 per cento
In questo Paese di mafie ?

Alessio Santi 06.11.17 21:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggo che molti tirano in ballo il "codice d'onore del duello" a proposito della disdetta di di Maio; in merito ciascuno ha la sua idea e personalmente penso che di Maio avrebbe avuto gioco più facile a "mazzolare" uno sbruffone sonoramente sconfitto; ma per quanto riguarda il suddetto "codice d'onore del duello" credo che le parole "nell'esercito italiano,sul modello di quello napoleonico, non era ammissibile un duello tra ufficiali di grado differente" spieghino a sufficienza la decisione presa.

antonio valentini 06.11.17 21:13| 
 |
Rispondi al commento

oggi di maio ha cacato fuori dal vasino. DEVE andare in TV allo scontro con renzi sennò viene considerato un miserabile. I valori non si dimenticano quando si vince o si perde. Restano gli impegni presi in precedenza nonostante il poco o nullo rispetto che nutro per il cretinetto renzie.
Di Battista, di tutt'altra pasta non avrebbe modificato la sua parola in seguito al naufragio dell'ebetino

pietro marceddu (sarduspater4), cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 06.11.17 21:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Concordo certamente col signor CIMARELLI e... il mio pensiero l'ho scritto prima della nomina a leader di DI MAIO!

Di BATTISTA è immediato, schietto, informato, coerente, incisivo e... sa perfettamente parlare!!!!!!

Ma... la nostra opinione conta?

Chissà!!!!!

AD MAIORA!
Paola

Paola Zito 06.11.17 21:07| 
 |
Rispondi al commento

Sono felice e contento che moltissimi elettori hanno capito che il ns programma è un programma improntato sull' onestà e sull' abolizione degli sprechi a vantaggio dei ns connazionali in difficoltà. L'attuale situazione politica deve terminare e lasciare spazio alla trasparenza. W il movimento 5 stelle.

Alessandro Casto 06.11.17 21:03| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimi Di Maio e Cancelleri, avete dato il massimo e siete stati, com'è giusto premiati, ed efficaci sono state le parole nei discorsi finali. Ho grande ammirazione verso di Voi e ribadisco che tu Di Maio hai la giusta statura del premier. Approvo in pieno la decisione di annullare il confronto con Renzi, che già a priori non avevo condiviso. Perché avresti dovuto tu Di Maio, astro nascente della politica, fornire, ad un pianetino cadente che ha collezionato tutta una serie di sconfitte, una occasione di visibilità?. Vai avanti così. Grazie

mario m. Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2017 06.11.17 21:00| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi:Quando un popolo vota i corrotti e mafiosi
il popolo stesso non e`da meno,solo quel 30% che vota noi per me veramente onesto.
Solo chi non capisce un c...o vota ancora Berlusconi.
Un grande capo indiano disse:Quando il bianco ha ucciso tutti i bisonti,dovra`mangiare il fucile per la fame.
Questo e` il popolo italiano,cioe` noi

Giancarlo Cimarelli 06.11.17 20:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei solo dire che alle politiche sara la stessa cosa, primo partito, sfiorare la vittoria, ma senza alleanze con queste regole nn si governa. Spero cambi qualcosa X le elezioni politiche.

Luca Tu 06.11.17 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Di Battista, si, che sarebbe un ottimo Premier e un avversario molto pericoloso per tutti gli altri partiti

Giancarlo Cimarelli 06.11.17 20:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io penso che gli ultimi anni il PD sta facendo il lavoro sporco in prima linea e sapevano di non vincere in Sicilia, e lo sanno che alle prossime elezioni non vinceranno, e faranno di tutto per far vincere i loro cugini.

gennaro a. Commentatore certificato 06.11.17 20:46| 
 |
Rispondi al commento

Questa è la fase in cui i partiti si mettono tutti insieme alla luce del sole per escludere il Movimento.
Governeranno conto terzi per altri cinque lunghi anni, poi verrà la fase in cui andranno a casina tutti insieme, come si conviene a venduti e traditori.
Tutto previsto.

Federica S. Commentatore certificato 06.11.17 20:45| 
 |
Rispondi al commento

La politica corrotta alleata a imprenditori corrotti e mafiosi al sud hanno votato in Lazio per Zingaretti,in Campania per De Luca e in Sicilia a favore di Zingaretti e in Sicilia a favore del centrodestra,e tutto questo per non perdere il potere regionale che avrebbe potuto smascherare il gioco sporco di questi politicanti,sporchi,corrotti e massoni!E Renzi è servito a questo insieme a Berlusconi,è servito a tenere unita la massoneria, per non farla perdere il potere(io vinco li,voi vincete li)!Poi a Berlusconi dico:Ma a parte fare entrare i mafioso e i camorristi in politica dalla porta principale della"politica",ma cosa cazzo hai fatto?!?!le vostre mentalità di "ruberia" l'avete trasmesse pure agli amministratori condominiali,ed è per questo che la maggior parte degli amministratori condominiali rubano soldi e scappano via!!!

Claudiog 06.11.17 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Siamo la prima forza politica in Sicilia e in Italia ! Bello, bellissimo ... ma ci serve solo per autoglorificarci davanti ad uno specchio. Specchio che però rivela anche la smorfia di delusione e di rabbia di chi rimane sempre con niente nelle mani. Ormai sono 5 anni che ce la menate con questi discorsi persi, buoni solo per gli allocchi. Di Maio è fuori di testa completamente e lo sta dimostrando ormai da troppo tempo. Anche in questi ultimissimi giorni : 1° con la figura di merda con Renzi - 2° con i suoi ripetuti deliri quando continua a dire - con faccia di bronzo incredibile - che alle prossime politiche raggiungeremo il Governo con un 40 e più percento. Mi sembrano gli stessi deliri del cazzaro. Precisi ! Peccato ... veramente peccato, perchè è insuperabile nel rispondere a tono a chiunque, ma ormai mi è chiaro che si è montato la testa e si sente il nuovo Camillo Benso Conte di Cavour. I segnali li avevo denunciati già parecchi mesi fa e solo chi ha gli occhi bendati e le orecchie piombate non li ha voluti vedere e sentire. Adesso mi direte che non sono un vero 5 Stelle e magari che sono un troll ma la verità è che sono pentastellato fino alle ossa e anche nei globuli rossi e non mi va più di vedere la delusione nei visi dei tanti italiani che sperano in noi. Bisogna cambiare radicalmente tattica e strategia e allearsi con gli altri altrimenti i discorsi di Di Maio saranno sempre solo aria fritta. E se Di Battista si dimetterebbe ... pazienza. Mi dispiacerebbe sicuro ma questa presa per i fondelli verso il popolo pentastellato DEVE finire una volta e per sempre, anche perdendo Alessandro. Del resto continuando così, fra qualche mese la prenderemo sicuro e di nuovo in quel posto e non ci rimarrà altro da fare che mangiare il nostro stesso fegato, con le risate e gli sghignazzi del cazzaro di turno. E Di Maio, con le sue certezze ci potrà fare solo una zuppa di cachi.

Clark R., Palermo Commentatore certificato 06.11.17 20:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' una bella soddisfazione vedere che, in Italia, oltre a tanti corrotti, mafiosi ed affiliati alla mala, a tanti cittadini dormienti o ammanicati "al sistema", si vanno ritrovando tutta quella gente stufa di vivere da schiava !!

terenzio eleuteri Commentatore certificato 06.11.17 20:41| 
 |
Rispondi al commento

Peccato! Dopo marce e comizi estenuanti, la speranza c'era ed era veramente grande!

La speranza nella "forza" del MOVIMENTO e nella partecipazione fiera dei siciliani già fortemente provati da amministrazioni disastrose (ma forse sono contenti così, altrimenti sarebbero tutti andati a votare...) ma è durata solo... meno di un giorno.

Il risultato è stato certamente strabiliante, il
M5S è risultato il primo partito della sfida elettorale, ma... c'è un ma... e... se restasse tale in eterno mentre le coalizioni vincono?

AI POSTERI L'ARDUA SENTENZA!!!!

AD MAIORA!
Paola

Paola Zito 06.11.17 20:37| 
 |
Rispondi al commento

Ho tanta paura della paura degli Italiani e spero tanto che, alle elezioni x vigliaccheria, nn si ributtino su FI che a sua volta si alleerebbe nuovamente con la Lega e sarebbe un ulteriore e definitivo disastro x il paese...

Barbarella 06.11.17 20:37| 
 |
Rispondi al commento

Grazie per le parole di speranza, noi continuiamo a fare le nostre piccole e grandi scelte di tutti giorni per migliorare questo mondo malato e forse rivedremo le stelle.Forza!

giuseppe cinquw, giuseppecinque76@gmail.com Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 06.11.17 20:35| 
 |
Rispondi al commento

Scusate se torno all’attacco, ma la figura di merda che il partitino (PARTITINO!) di Renzi ha rimediato in Sicilia è una gioia troppo grossa, e meno male per lui se non si confronta con Di Maio o Di Battista, perché adesso è la cosa che teme di più ed è inutile che il pagliaccio giri la frittata, ormai conosciamo bene questo Circo. Complimenti vivissimi alla Lega dei duri e puri, e alla Meloni che ha dichiarato di rifiutare le accozzaglie, chissà quella che ha vinto in Sicilia, anche grazie a lei, come si chiama! Complimenti anche agli italiani che votano ancora questi cessi di partiti, che voi siate del nord o no poco importa, amici cari siete degli inutili idioti. E così sia.

Franco Mas 06.11.17 20:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non trovo le parole giuste X esprimere la gioia che provo nei vostri confronti Siete meravigliosi avete fatto un grande lavoro e siete stati premiati,siete i VERI VINCITORI continuati così che sarete premiati fino infondo con voi ho ritrovato la voglia di credere ancora alla politica (dimenticata da tempo)stanca di essere governata da ladri che pensano solo X le loro tasche e leggi a loro favore a un abbraccio affettuoso nuccia

Nuccia Ferrari 06.11.17 20:29| 
 |
Rispondi al commento

La Fornero senza lacrime e senza pietà: "L'età va alzata"

Torna a farsi sentire e a perseguitarci l’ex ministro del lavoro Elsa Fornero che nel 2011, sotto il governo tecnico guidato da Mario Monti, allungò l’eta pensionabile per donne e uomini, al fine di pareggiare i conti italiani così come chiesto da Bruxelles. Pianse. E nonostante le lacrime contina ad infierire, non paga dei danni causati e in un’intervista a Repubblica l’ex ministro torna ad attirarsi critiche feroci. Lo scontro in atto tra politica e governo per quanto riguarda l’aumento dell’età per andare in pensione a 67 anni dal 2019 è in pieno svolgimento, feroce, eppure la Fornero interviene di nuovo a gamba tesa.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 06.11.17 20:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo Luigi Di Maio a non fare il confronto con Matteo Renzi, questa persona falsa che lavora per il centro-destra ha fatto la legge elettorale per Silvio Berlusconi, e in Sicilia non ha fatto la campagna elettorale renziana, solo per favorire il centro destra.

gennaro a. Commentatore certificato 06.11.17 20:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mancanza di informazione,educazione civile,istruzione,sono alla base dell'assenteismo alla vita sociale.
Solo un piccolo passo avanti,inesorabili come l'evoluzione maledettamente lenta.
Auguri a TUTTI i siciliani e a tutta l'umanità.

salvatore castellano, genova Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 06.11.17 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Vediamo se i soliti partiti che oramai conosciamo per averli provati e riprovati, sapranno governare la Sicilia.

Se loro rappresentano la speranza per i siciliani che, comunque, li hanno votati, voglio proprio vedere, per parafrasare il grande Vasco.... come va a finire....

Una vocina mi suggerisce: "a schifio finisce"....

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 06.11.17 20:22| 
 |
Rispondi al commento

peccato per il mancato faccia a faccia tra di maio e renzi.
il potere" di renzi sta traballando, per i risultati siciliani e a ostia, poteva essere l'occasione per dargli la spintarella finale nel burrone.

quando e' il momento di fare l'ultimo passo, di dare la stoccata finale, il m5s non lo fa. si inventa scuse a raffica ma quel passettino finale non lo fa.

e per berlusconi, e' stato si tenuto in piedi da renzi, ma molto gli hanno giovato le supercazzole amichevoli sui vari putin e gheddeafi, i suoi amiconi, e le supercazzole malevole contro la merkel e l'europa in generale.

la trama di questi ultimi anni e' scontatissima: 1\) riveginazione di berlusconi, riscrivendo la storia degli ultimi anni 2) distruzione dell'ultimo partito di siniatra, l'attuale pd, facendo diventare suo segertario un venduto come renzi, devastante anche se in altri modi, come craxi lo e' stato per il psi. 3) il m5s che rimane il niente. e viste le teste e i ragionamenti che girano, rischia di restarlo per sempre, finche' la gente si stanchera' di votarlo.

piu gattopardiano di cosi'....anzi, meglio, perche' c'e' anche l'eliminazione della sinsitra. bisogna ammettere che come strateghi i fetenti ne sanno un tot.

quando smetteremo di farci prendere per il culo sara' sempre troppo tardi.

carlo 06.11.17 20:21| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo,siete stati comunqve bravissimi.
Buona notte a Tutti dalla Romagna

enzo bargellini, Santarcangelo di Romagna Commentatore certificato 06.11.17 20:21| 
 |
Rispondi al commento

FORZA RAGAZZI, NON SPERIAMO ANDIAMO AVANTI LE SPERANZE NON ESISTONO NELLA VITA CI SONO SOLO POSSIBILITA'. W IL M5S

LUPO 06.11.17 20:13| 
 |
Rispondi al commento

Ciao

Nuccia Ferrari 06.11.17 20:12| 
 |
Rispondi al commento

È un buon risultato e come tale dev'essere valutato. Si poteva fare di più? Forse. Resta comunque un buon risultato! Il numero dei votanti m5s è oggi superiore e questo sarà un vantaggio alle prossime elezioni politiche. Bravi Cancelleri, Di Maio, Di Battista! Bravi tutti coloro che hanno permesso il raggiungimento di questo risultato positivo! Ma il mio ringraziamento più sentito va a tutti i cittadini siciliani che, saggiamente e coraggiosamente, hanno permesso al m5s di occupare una posizione determinante per il futuro della Sicilia e dell'Italia.

Massimo Persico 06.11.17 20:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per me non è un giorno di festa, in Sicilia si poteva vincere, bastava una semplice lista civica d'appoggio e avremmo eletto Cancelleri.

DA SOLI NON POSSIAMO VINCERE A LIVELLO LOCALE, E CON IL ROSATELLUM AVREMMO GLI STESSI PROBLEMI A LIVELLO NAZIONALE

Giampaolo M5S, Italia Commentatore certificato 06.11.17 20:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La prova che la stampa italiana è collusa con la mafia , altrimenti avrebbe fatto notare l'ipocrisia di chi cita Borsellino ma al contempo si fa supportare da un partito fondato da un mafioso e da un frodatore fiscale , e che è spalleggiato da liste contenenti decine di delinquenti ( altro che "impresentabili" : delinquenti ! ) , uno dei quali ha fatto campagna elettorale dal carcere !

Ringrazio Giancarlo e Luigi : ammirevole la dedizione che ci hanno messo .

Il M5S c'è : quando ci saranno anche i Siciliani , la Sicilia diventerà una delle regioni trainanti dell'Italia .

A riveder le stelle .

Gianfranco .

Gianfranco 06.11.17 20:03| 
 |
Rispondi al commento

Un grazie di cuore a Cancelleri, a Di Maio e a tutto il M5S per la capacità straordinaria di realizzare quel che era solo un sogno pochi anni fa e di riuscire a crearlo in questo nostro occidente in decadenza sia culturale che morale.
Un vaffanc... di cuore invece a quei 3/4 di siciliani ignoranti o mafiosi che a questa squallida decadenza partecipano così intensamente.

Fabio T 06.11.17 19:56| 
 |
Rispondi al commento

Forza 5 stelle. Grandi

sergio gilioli 06.11.17 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Parliamoci chiaro: che la quasi totalità dei giornalisti sia avversa lo sappiamo già. Il problema fondamentale è la comunicazione da indirizzare ai pigri. L'opinione che questi hanno del M5S è la solita litania: Grillo e Casaleggio sono i "padroni"; chi ha cariche elettive è lì per prendersi lo stipendio; Roma, ecc. ecc. sono allo sfascio; i "grillini" sono solo rancorosi; ecc..
E' venuto il momento di dare ampio spazio a ciò che di buono si fa, pubblicando quanto più possibile i disegni di legge, le mozioni, i provvedimenti, ecc.. Se a Ragusa il M5S è andato molto bene ci sarà un motivo! Ma non dovrebbe rimanere un segreto dei Ragusani. Di Bagheria si parla solo per la casa della sorella del sindaco ma non mi pare che Bagheria sia amministrata male. Puntiamo di più sull'informazione positiva!

Umberto C. 06.11.17 19:49| 
 |
Rispondi al commento

...un sentito ringraziamento alla stampa italiana per aver reso indifferenti verso il MoViMento 5 Stelle potenziali elettori che hanno perso l'abitudine di votare.

Giovanni F. 06.11.17 19:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..la Mafia si frega le mani, poveri siciliani!

pasquale 06.11.17 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Un GRAZIE a tutto il M5S
ed un abbraccio d'affetto .
Ora alcuni punti:
1. NON può esistere che uno Stato accetti di avere tra i suoi rappresentanti figure compromesse moralmente e/o legalmente. Ne deve essere ASSOLUTAMENTE vietata la candidatura. PUNTO !!!!!
2. NON è accettabile che ci sia un'astensione così alta per cui vanno inserite delle penali PERSONALI (esempio: se non voti ti aumento le tasse del 20%)
3. Assistere alla lista di 20 partitini in una coalizione è davvero un'insulto indegno all'intelligenza. FATE QUALCOSA !

Ancora una volta: FORZA e CORAGGIO a TUTTI !!!

Monica C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 06.11.17 19:45| 
 |
Rispondi al commento

SUICIDIO PERFETTO

Come quasi sempre accade da diverse tornate elettorali, o forse è sempre stato cosi, assistiamo attoniti, allibiti e avviliti all'ennesimo suicidio perfetto del famigerato movimento 5 stelle...
Una forza politica certo immatura, ma sul quale buona parte dei siciliani e non meno di italiani di altre regioni, hanno posto una fiducia immensa ed un entusiasmo senza pari, puntualmente TRADITO proprio dai capi bastone di questo movimento...
Ha vinto Musumeci in Sicilia per una semplice ragione psicologica, probabilmente perché un elettore siciliano indeciso preferisce un governo quantomeno stabile e definito ( o almeno questa dovrebbe essere l'intenzione) da una vittoria pentastellata elettorale cmq di misura, visto che il movimento 5 stelle ha questa maledetta regola di non allearsi con nessuno..
Per come la vedo io e molti italiani, allearsi con nessuno significa, vista la situazione politica attuale, non volere andare a governare, voler perdere apposta, e non ultimo tradire le aspettative e l'entusiasmo di chi segue e vota movimento 5 stelle..
Pensate a stasera come si sentirà buona parte di chi ha votato 5 stelle: d'accordo siamo avanti ma con un pugno di mosche in mano...tantovaleva votare Musumeci o restarsene a casa..
E' tanto difficile organizzare un' alleanza con un altro movimento o forza politica? forse si, ma si tenga presente che anche molti pentastellati candidati, sindaci, parlamentari erano degli infiltrati o dei traditori, quindi perché poi dovremmo tanto temere un' alleanza tra persone di buon senso magari della società civile?? Forse sarebbe anche una risorsa per noi del movimento e non un pericolo.. Chi vota movimento 5 stelle dà un mandato al movimento e è quello di governare e di farlo bene...se poi i voti non bastano o si prevede che non bastino, allora, di grazia, cerchiamo alleanze accordi con qualche persona di buona volontà che magari non aspetta altro..basta votare a vanvera..gli italiani intanto aspettano e sperano..

Tiziano B, Brindisi Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 06.11.17 19:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi dispiace ma AVETE PERSO.
Dire che È un giorno di festa quanto festeggerà (incredibilmente) il centro destra è quantomeno degno dei politicanti vecchio stampo (dove nessuno perdeva mai)
A me viene da pianegere.
Allora è vero che ha votato il PdM (partito della mafia)
Sono scoraggiato e amareggiato.

La verità è che il colpo grosso È MANCATO e purtroppo non si riusciti ad arrivare all'obiettivo primario.

Meglio così dopotutto. L'Italia è condannata, come quelli di centro DX e SX.
Fuggite sciocchi

Andrew 06.11.17 19:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io penso che ci sia un problema anche con il numero di coloro che dovevano votare.
Per esempio ho osservato i paesini dove i portavoce facevano i vari comizi e ho notato, le strade vuote, le finestre chiuse, sembravano paesi fantasma.
Ma siamo sicuri che questa gente sia ancora fisicamente in Sicilia, anche se è iscritta come residente all'anagrafe?
Questo potrebbe anche spiegare il grande astensionismo.

Veronica2 06.11.17 19:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA "SCONFITTA" SICILIANA, MI APPARE COME LA MIGLIORE VITTORIA POSSIBILE

Avete già dimenticato la "vittoria" del comune di Roma?

Vi sono vittorie che sarebbe meglio fossero state sconfitte e, vi sono sconfitte che appariranno come la migliore vittoria possibile.

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 06.11.17 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Si sono contento anche se ovviamente avrei preferito che il movimento vincesse. CONTINUIAMO COSI'!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

davide mazzucchelli 06.11.17 19:36| 
 |
Rispondi al commento

la mia fede è per il MoViMento 5 Stelle.
non è speranza, è solo certezza.

Giovanni F. 06.11.17 19:34| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano, Mattarella, avete sentito il boooom!
Perfettamente d'accordo con la decisione di non incontrare il bullo! Non merita un confronto con noi.
G.Mazz.

gianpiero m., Bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 06.11.17 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Io lo trovo un grande risultato.
Chi incolpa la mancata vittoria del Movimento 5 Stelle all'astensionismo non ha capito che il popolo che si è astenuto è composto in massima parte dagli orfani della mai nata coalizione di sinistra. D'altronde Renzi lo sapeva già (dai sondaggi) che la destra avrebbe vinto, non si è fatto neppure vedere in Sicilia a dare sostegno a Micari, poi vedrete come girerà a suo favore la sconfitta, dicendo che chi non ha risposto è la sinistra che non si è riconosciuta nella frantumazione del PD in MDP, e anche in SI di Claudio Fava.
Il popolo orfano della sinistra, non se l'è sentita di andare a votare in massa per il Movimento 5 Stelle, che rappresenta per esso un universo sconosciuto.

Maria 06.11.17 19:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fare un ricorso per il riconteggio dei voti, 80 mila voti di differenza su oltre 2 milioni di votanti e poca cosa, ricontate i voti.

Giampaolo M5S, Italia Commentatore certificato 06.11.17 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Avete monitorato a sinistra e vi sono scappati dalla parte dritta.
Cari siciliani, fatevi risolvere i problemi dai fascisti, li avete votati e ora ve li tenete.

Veronica2 06.11.17 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Il Sicilia il pd ha giocato per far vincere Musumeci, questo mi pare ovvio. La stessa cosa della legge elettorale. In generale ottimo risultato, purtroppo vanificato dall'infelice disdetta del confronto con Pinocchio che ci fara prendere per il culo per mesi dai media

fabrizio g. 06.11.17 19:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sorridere a che cosa?abbiamo perso un altra occasione.Domanda:meglio vedere la Sicilia in mano a Berlusconi o era meglio dialogare con la lista Fava e governare la regione?Di questo passo arriveremo sempre secondi.Non dico di dialogare con Salvini ma a sinistra ci sara' pure qualcuno con le mani pulite e di cui ci si potrebbe fidare?Cosi' il mio voto(che vi ho dato e vi daro' sempre e cmq)non servira' a molto.Basta stare all'opposizione.Bisogna governare.

gaetano esposito 06.11.17 19:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è meglio dire che la sua vittoria è contaminata da chi vota gli impresentabili .

paolo b., ancona Commentatore certificato 06.11.17 19:12| 
 |
Rispondi al commento

I Forestali, sono dipendenti STATALI, quindi, stipendi e pensioni, li paghiamo/pagheremo NOI; però, la Siclia è a Statuto Speciale, e quindi, le tasse , le ritirano LORO.
Et voilà.

antonnio d., carrara Commentatore certificato 06.11.17 19:11| 
 |
Rispondi al commento

A chi non si reca alle urne per due tornate consecutive senza giustificato motivo, andrebbero revocati i diritti civili.
Sono degli infami. Se non si è convinti di scegliere alcuna forza politica o alcun candidato che si presenta, più che legittimo e spesso, condivisibile ma ci si reca ugualmente ai seggi e si annulla la scheda.
Non chiamatelo partito dell'astensione.
Sono solo merde opportuniste.

francesco 06.11.17 19:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per ottenere la vittoria ci voleva un miracolo, ricordiamoci quando il MoV aveva quattro gatti di simpatizzanti e somigliava a una bocciofila, adesso fa cagare sotto di paura e ha per nemico tutto l’arco “costituzionale” del Parlamento, nessun partito escluso. Tiremm innanz. E adesso godiamoci, pardon, godetevi questo Musumeci, cari siciliani, è roba vostra...

Franco Mas 06.11.17 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Grazie.

P.s.: mandateci Di Battista a zittire il "genio" di Rignano, candidato del niente: e poi, Dibba gliel'ha promessa...

Biagio C. Commentatore certificato 06.11.17 19:02| 
 |
Rispondi al commento

NON CI VOGLIO CREDERE
che alla fine la grande ammucchiata basata soltanto per avere più voti possibili e non su una comunanza di idee vada a governare la Sicilia. Una vergogna che quella parte di siciliani che non sono andati a votare dovrebbero assumersi

giovanni ., Roma Commentatore certificato 06.11.17 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo parlare con chi non va a votare. Ok ma date una mano ai gruppi locali su come impostare la comunicazione ecc.

paolo p. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 06.11.17 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Se sapremo scovare e riattivare coloro che schifano la politica, vinceremo le politiche. Ma per far questo bisogna ridar voce a tutti, ai più piccoli, a chi non ha ruoli. Bisogna mischiare le carte e farsi in 4 dalla mattina alla sera.

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 06.11.17 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Comunque grazie a tutti per la determinazione e la coerenza. Grazie di cuore.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2017 06.11.17 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Lascia molto amaro in bocca questo risultato: Abbiamo preso più del doppio dei voti presi dai partiti "classici" ma comanderanno comunque loro, insieme, come una banda di delinquenti. C'è qualcosa che non va.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2017 06.11.17 18:53| 
 |
Rispondi al commento

IO NOSTRI RAGAZZI DEL M5S SONO MERAVIGLIOSI MA PER PRIMO SONO ONESTI.. GRAZIE RAGAZZI E FORZA M5S..

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 06.11.17 18:49| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori