Il Blog delle Stelle
Pedonalizziamo Roma

Pedonalizziamo Roma

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 25

di Virginia Raggi

Questa domenica alcune strade di Roma si trasformeranno in piccole isole pedonali. Al via le pedonalizzazioni temporanee in diversi Municipi.

Un’occasione di festa per riappropriarsi degli spazi sotto casa e liberare le strade dalle auto, riscoprendo il piacere di passeggiare tra le vie del proprio quartiere a pochi giorni dal Natale. Una formula che vogliamo riproporre e replicare affinché i cittadini possano vivere nuovi spazi a loro dedicati e riappropriarsi della propria città.


SOSTIENI IL RALLY PER ANDARE AL GOVERNO CON UNA DONAZIONE:

scopriprogramma.jpg



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

15 Dic 2017, 19:00 | Scrivi | Commenti (25) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 25


Tags: isole pedonali, m5s, roma, strade, virginia raggi

Commenti

 

Alla raggi consiglio di tenere un silenzio stampa questi giornalisti sono abili a rigirare frittate...
Coraggio stai lavorando bene

Sito 21.12.17 00:58| 
 |
Rispondi al commento

Grande Virginia, so che stai dando il massimo. Resisti. Siamo tutti con te !!!
Nanni

nanni bessone 18.12.17 18:17| 
 |
Rispondi al commento

E’ un commento razionale. Non lo è invece la pretesa di ridurre l’inquinamento bloccando le auto; come spesso viene deciso “pur di fare qualcosa”, ma sono espedienti bocciati da studi specifici (fin dal 1999) e dimostrati inutili non solo a far diminuire lo smog ma anche ad impedire che aumenti da innumerevoli esperimenti pratici. Le auto private NON SONO infatti la fonte principale di inquinamento e, della quota minoritaria con cui vi contribuiscono, il grosso non è emesso dai motori, ma sollevato da terra dalle ruote (quindi anche se sono ad emissioni zero). Ma il peggio è che quei blocchi, definiti “ambientali”, danneggiano in realtà l’Ambiente perché, inducendo i cittadini a sostituire le loro auto con altre nuove – e perciò a farne produrre – fanno emettere in atmosfera QUINDICI TONNELLATE DI ANIDRIDE CARBONICA – ed inquinanti vari - per OGNI nuova auto prodotta, in media mondiale, aggravando così l’effetto serra ed i cambiamenti climatici conseguenti. La rottamazione delle vecchie auto, per lo più ancora in buone condizioni, contraddice inoltre i pricipi-base dell’Economia Circolare, che è stata adottata dal Parlamento Europeo ed approvata dal Senato Italiano per merito prevalente dei parlamentari del Movimento Cinque Stelle. Se a qualcuno interessasse approfondire, tutto (o molto) è spiegato qui: https://www.change.org/p/signor-presidente-del-parlamento-europeo-signor-presidente-del-senato-italiano-basta-con-i-blocchi-ambientali-della-circolazione

Leonardo Libero, TORINO Commentatore certificato 18.12.17 16:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Brava Sindaco!
comunica ed informa Roma di quello che state continuando a fare. L'albero di Natale, sul quale alcuni commenti si sono concentrati e che la stampa ha posto come primo problema di Roma, mi fa tenerezza e non perchè non mi piaccia (non ho ancora avuto modo di vederlo) ma perchè non solo è stato portato fino a qui ma deve anche essere ridicolizzato dai commenti politicizzati della stampa. Ad ogni modo, posto che non credo che sia un problema, ma per il futuro mi piacerebbe tanto che si studiasse un sistema per non doverne trapiantare uno: sono alberi, non oggetti, meritano rispetto (forse più rispetto di alcune persone).
Per il resto i mezzi pubblici devono trovare una soluzione, è vero: è una sfida che nasce da un problema che non ha certo creato questa amministrazione ma sul quale è doveroso dare forti segnali di discontinuità, anche per poter valorizzare queste isole pedonali. Roma merita tanto, è la più bella città del mondo, il M5S riuscirà entro fine mandato a fare grandi cose, che già sta facendo (e sono tantissime le cose che si stanno facendo).
Buone feste a tutti!

Davide M 17.12.17 22:32| 
 |
Rispondi al commento

La pedonizzazione può anche andare bene , ma quella che va male è l Atac. Fa acqua da tutte le parti, sarebbe stato molto meglio privatizzarla.

Donatella davanzo 17.12.17 16:12| 
 |
Rispondi al commento

Ho capito, non sei capace di tappare le buche delle strade di roma e hai quindi deciso di pedonalizzare.

ghhth 17.12.17 15:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nelle stazioni di periferia della Metro A , Lucio Sestio - Giulio Agricola - subacusta non c'è mai il controllore e la gente scavalca. Licenzi i fannulloni e imponga all'Atac le regole oppure venda ai privati la metro.

bruno fiocca 17.12.17 10:19| 
 |
Rispondi al commento

Va bene pedonalizzare e vietare l'accesso alle auto, ma questo va fatto dopo la realizzazione di un servizio pubblico efficiente, sicuro ed accessibile! Non dimentichiamo che al centro di Roma lavorano tante persone che, invece, non possono permettersi di abitarci e che, nei giorni di divieto, devono comunque recarsi a lavoro, spesso in orari notturni (servizi primari, ospedali, alberghi, bar, teatri, cinema, negozi, ecc). Poi ricordate che solo i ricchi si possono permettere di cambiare spesso l'auto, i comuni cittadini devono fare i salti mortali per tenere, per anni, efficienti le loro autovetture, poi regolarmente bloccate anche se Euro 6... senza alternative nel trasporto pubblico. Occhio che a diventare "talebani" ci vuole poco, l'attenzione all'ambiente non può essere solo divieti ma anche investimenti importanti in mobilità sostenibile per dare una alternativa prima di vietare.

Massimo Vattani 16.12.17 21:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ave Virginia,Regina di Roma nel tuo elegante abito da sera da te indossato con eleganza senza eguali.Il tuo buo buon gusto e'pari alle tue idee e i cittadini romani debbono inchinarsi innanzi a te ed alla tua volonta'

Corrado Barbieri 16.12.17 16:41| 
 |
Rispondi al commento

D'accordo sulla pedonalizzazione, ma cara sindaca, ci dobbiamo sempre far ridere dietro? Ci voleva tanto a fare un albero di Natale decente, senza farci parlare dietro da coloro che hanno distrutto l'Italia? Siamo la città con più storia al mondo, e ci perdiamo per una sciocchezza simile? Eppure siamo recidivi visto che già l'anno passato abbiamo fatto una figura di M**** proprio per questo benedetto albero !!!

claudio 16.12.17 16:29| 
 |
Rispondi al commento

ottima la pedonalizzazione del centro storico a patto che valga il divieto anche per le auto blu dei parassiti...virginia varala così la pedonalizzazione sarà l'elemento di distinzione del m5s da tutti gli altri partiti parassitari...ci vuole è un po' di tempo che i nostri caratteri distintivi(no a parassitismi, privilegi e ruberie)si stanno sbiadendo!!!

francesco degni 16.12.17 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Vediamo di renderla permanente la pedonalizzazione, soprattutto del centro storico, per una migliore vivibilità per i cittadini e per i turisti.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 16.12.17 15:30| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Cara Virginia (che non leggerai questo intervento), tutto bello: le pedonalizzazioni, l'albero, il natale, le famiglie... ma facciamo funzionare bene la pulizia delle strade, la rimozione delle foglie, lo svuotamento dei cassonetti e molto probabilmente il tuo indice di gradimento salirà ancora di più (la gente delusa è tanta, lo sapete o no? a proposito: quando si risolve il disagio del traffico causato dagli alberi caduti in viale dello Stadio Olimpico?).
Forza MoVimento!

Antonio Valentini, Roma Commentatore certificato 16.12.17 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Cara Virginia, la prima bambina di cui mi ero innamorato a sette anni, si chiamava appunto Virginia. Vedo la tua faccia pulita e desidero mandarti un bacio.

tullio s. Commentatore certificato 16.12.17 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Restituiamo le città alle persone,brava Virginia.
E'importante una comunicazione tempestiva ai cittadini delle zone inibite al traffico

giovanni suraci 16.12.17 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Sindaco, provveda a privatizzare ATAC e METRO che la situazione provoca estremi disagi ai cittadini

carlo cuppone 16.12.17 10:39| 
 |
Rispondi al commento

GIUSTISSIMO
sono assolutamente contrario alle macchine. Devono stare fuori dai centri storici. Anche le biciclette non devono andare sui marciapiedi. Uno cammina tranquillo e si vede sfrecciare le bici a pochi centimetri. A Barcellona per esempio c'è questo uso della bici sui marciapiedi è sbagliatissimo.

giovanni ., Roma Commentatore certificato 16.12.17 08:34| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE VIRGINIA. ..LA GENTE DEVE CAMMINARE E ANDARE IN BICICLETTA LASCIARE LE MACCHINE A CASA. .IN TUTTA ITALIA. .

ANNA TUZZOLINO, Trino Commentatore certificato 15.12.17 21:32| 
 |
Rispondi al commento

I politici (sindaco e assessori) contano poco in un'amministrazione comunale (al massimo 30%). Quelli che contano sono i dipendenti comunali (impiegati e dirigenti) : questi si che contano (> del 70%). Se i dipendenti comunali si mettono di traverso l'amministrazione capitolina farà una cattiva figura dopo l'altra.

Leo 15.12.17 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto l'albero a Piazza Venezia, mi piace. Chi critica pensi ai 14 miliardi di debiti lasciati in eredità. Brava Raggi, la lotta alla mafia è dura, continua così.

Oronzo Barberio, Mesagne (Brindisi) Commentatore certificato 15.12.17 20:36| 
 |
Rispondi al commento

Va bene, ma fateci sapere per tempo quali strade e in quali orari, così siamo preparati

rosella d., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 15.12.17 20:02| 
 |
Rispondi al commento

si ma poi non facciamo passare le auto blu che poveretti devono andare allo stadio...
so' brutti da vedere i tutori dell'ordine pubblico inchinati...

Enrico Marcarlo, Milano Commentatore certificato 15.12.17 19:31| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori