Condividi

“Erano liberi di fare porcherie perché nessuno lo avrebbe mai saputo, prima dell’arrivo del M5S era tutto semplice e scontato, modificavano le leggi per i loro porci comodi o per quelli dei loro sponsor politici, da fuori non si sarebbe mai visto nulla se non quello che volevano farci vedere… peccato per loro che la musica sia cambiata e che oggi le loro spudorate alleanze vengano smascherate quotidianamente da quei cittadini che sono entrati dentro i palazzi della politica alle ultime elezioni. La porcheria sul TAV e sul 416Ter passate dal Senato la settimana appena trascorsa sono solo la punta dell’iceberg… Non ci fermeremo, continueremo ad informarvi e a informare i cittadini fuori dai palazzi #FuorilaMafiadalloStato”.
Nikilnero e Dario

Condividi
Articolo precedente#Renzieacasa
Prossimo articoloSe questo è un Paese