Condividi

“Ho il piacere di comunicare il NO alla Tasi nel Comune di Assemini. TASI è l’acronimo di Tassa sui Servizi Indivisibili, la nuova imposta comunale istituita dalla legge di stabilità 2014. Riguarda i servizi comunali rivolti alla collettività, come ad esempio la manutenzione stradale o l’illuminazione comunale. Grazie alla TASI nelle casse comunali entrerebbero ben oltre i 500 mila euro! Consci del periodo drammatico che stiamo vivendo, non soltanto ad Assemini, in un confronto serrato tra gli uffici finanziari e i vari assessorati, siamo riusciti a fare questo piccolo “regalo” ai nostri concittadini. Di “regali” del genere vorremmo farne più spesso, ma certi introiti sono indispensabili per le nostre casse (con quei soldi vengono offerti servizi indispensabili).
Con il No alla Tasi vorremo trasmettere alla nostra Comunità la massima sensibilità della nostra Amministrazione verso il periodo di crisi economica che stiamo vivendo e vorremo far capire che, ogni qualvolta ne avremo la possibilità, cercheremo di trovare questo tipo di soluzioni (pur mantenendo i servizi essenziali), per evitare il più possibile di gravare sulle tasche dei nostri Cittadini.” Mario Puddu, sindaco M5S Assemini