Condividi
Photo Di Shutterstock

La US Energy Information Administration (EIA) prevede che il consumo mondiale di energia crescerà di quasi il 50% tra il 2019 e il 2050.

La maggior parte della crescita dovrebbe provenire da paesi che non fanno parte dell’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) ed è focalizzata in regioni in cui una forte crescita economica sta guidando la domanda, in particolare l’Asia.

Il settore industriale – che comprende raffinerie, industria mineraria, manifatturiera, agricoltura ed edilizia – rappresenterà probabilmente più della metà del consumo di energia durante il periodo di proiezione.

Si prevede che il consumo di energia nel settore industriale mondiale aumenterà di oltre il 30% tra il 2019 e il 2050 all’aumentare del consumo di merci. Entro il 2050, si prevede che il consumo globale di energia industriale raggiungerà circa 315 quadrilioni di Btu, unità di misura dell’energia negli Stati Uniti e Gran Bretagna.

Si prevede che il consumo di energia dei trasporti aumenterà di quasi il 40% tra il 2019 e il 2050. Questo aumento è in gran parte guidato da paesi non OCSE, dove si prevede che il consumo di energia dei trasporti aumenterà di quasi l’80%. (Il consumo di energia per i viaggi personali e il trasporto merci cresce in questi paesi più rapidamente che in molti paesi dell’OCSE).

L’energia consumata nel settore edilizio, che comprende strutture residenziali e commerciali, dovrebbe crescere del 65% tra il 2019 e il 2050, da 91 quadrilioni a 139 quadrilioni di Btu. L’aumento del reddito, l’urbanizzazione e un maggiore accesso all’elettricità porteranno alla crescente domanda di energia, ha affermato l’EIA.

La crescita del consumo finale porterà alla generazione di elettricità in aumento del 79% tra il 2019 e il 2050. Si prevede che l’uso dell’elettricità crescerà nel settore residenziale poiché l’aumento della popolazione e gli standard di vita nei paesi non OCSE aumentano la domanda di apparecchi e attrezzature personali. L’uso dell’elettricità aumenterà anche nel settore dei trasporti poiché i veicoli elettrici plug-in entreranno in modo massiccio nel mercato, così come l’uso dell’elettricità per le ferrovie.

Con la crescita della produzione di elettricità, le risorse di energia rinnovabile dovrebbero essere la fonte di energia in più rapida crescita tra il 2019 e il 2050, superando il petrolio e altri liquidi, divenendo così  la fonte di energia più utilizzata. Il consumo mondiale di energia rinnovabile dovrebbe aumentare del 3,1% annuo tra il 2019 e il 2050.