Condividi

Nelle carrozzelle delle donne napoletane si vedono spesso bambini con gli occhi a mandorla. Sono cinesi di cui le balie si prendono cura. I figli dei nostri nuovi datori di lavoro. E’ la dimostrazione che gli extracomunitari non tolgono lavoro agli italiani, ma lo portano. Ricordate “i lavori che gli italiani non vogliono più fare“? La piramide si è rovesciata. Ora ci sono “i lavori che gli extracomunitari non vogliono più fare“. In futuro badanti venete assisteranno anziani cinesi a Pechino e i nostri giovani laureati faranno i portinai a Manila. Ci saranno respingimenti di barconi di italiani disperati dalla Turchia. La globalizzazione è una ruota. I primi saranno gli ultimi e gli ultimi saranno i primi.