Condividi


Charlie Broker è un importante giornalista e comico britannico dotato di un umorismo corrosivo, sessualmente esplicito e teso al “pessimismo-realismo”, ben esemplificato dalla sua serie TV: “Come la TV ti ha rovinato la vita”. La sua satira non è mai banale, a volte volgare… va in TV senza essere censurato o causare polemiche a non finire perché qualche esponente del governo tenta di mettergli la museruola. Un bocconcino ghiotto come Berlusconi e il suo bunga bunga (fa un effetto strano sentirlo pronunciare all’inglese, “banga banga”) non potevano sfuggirgli. A dispetto dei berluscones con le loro difese d’ufficio e ai minimizzatori di professione come Luttwak, ecco come ci vedono veramente all’estero e ridono di noi a causa dell’uomo che sciaguratamente una minoranza degli italiani ha confermato alla guida del Paese, dopo le esperienze disastrose del 2001 e del 1994. L’argomentazione dei fan di Silvio in questo caso è “perché non guarda a casa sua e non se la prende con gli inglesi”. In Inghilterra come in tutto il mondo anglosassone, politici, VIP e pezzi grossi vengono letteralmente maciullati dalla satira, senza pietà.” Beppe A.